Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale"

Transcript

1 Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale N Il ravvedimento sprint A cura di Pirone Pasquale Categoria: Accertamento e riscossione Sottocategoria: Ravvedimento Il ravvedimento operoso rappresenta il primo strumento utile per il contribuente grazie al quale è possibile, spontaneamente, regolarizzare l omesso/insufficiente versamento di un tributo, evitando così l applicazione della sanzione piena prevista, ma versandone una notevolmente ridotta. In questa sede si vuole analizzare il c.d. ravvedimento sprint ossia quello che avviene nei primi 14 giorni dalla violazione. Premessa Tra le varie forme di ravvedimento (art. 13 D. Lgs. 472/1997), certamente quella più immediata e conveniente è rappresentata dal ravvedimento sprint. Il termine sprint è legato appunto al fatto che è la forma di rimedio più veloce (alla partenza) per ovviare all omesso/insufficiente versamento di un tributo (IRPEF, IRES, IVA, IMU/TASI, ecc.). Prima di affrontare nel dettaglio il ravvedimento in commento, è opportuno in sede di premessa richiamare quella che è la sanzione piena prevista dal legislatore fiscale in caso di versamento non eseguito (in tutto in parte) entro i termini ordinari di scadenza. Infatti, il ravvedimento altro non è che la possibilità concessa al contribuente di rimediare alla violazione commessa nel versamento del tributo, applicando una riduzione alla sanzione piena prevista. 1

2 Art. 13 D. Lgs. 471/1997 Chi non esegue, in tutto o in parte, alle prescritte scadenze, i versamenti in acconto, i versamenti periodici, il versamento di conguaglio o a saldo dell'imposta risultante dalla dichiarazione, detratto in questi casi l'ammontare dei versamenti periodici e in acconto, ancorché non effettuati, è soggetto a sanzione amministrativa pari al trenta per cento di ogni importo non versato, anche quando, in seguito alla correzione di errori materiali o di calcolo rilevati in sede di controllo della dichiarazione annuale, risulti una maggiore imposta o una minore eccedenza detraibile. Per i versamenti effettuati con un ritardo non superiore a novanta giorni, la sanzione di cui al primo periodo è ridotta alla metà. Salva l'applicazione dell'articolo 13 del decreto legislativo 18 dicembre 1997, n. 472, per i versamenti effettuati con un ritardo non superiore a quindici giorni, la sanzione di cui al secondo periodo è ulteriormente ridotta a un importo pari a un quindicesimo per ciascun giorno di ritardo. Dunque, volendo riepilogare in tabella: PERIODO SISTEMA SANZIONATORIO (Omesso/insufficiente versamento) SANZIONE PIENA Art. 13 D.Lgs. 471/1997 Dal 1 al 14 giorno 1% per ciascun giorno di ritardo (sanzione massima 14%) Dal 15 al 90 giorno 15% Oltre il 90 giorno 30% Il ravvedimento sprint Ai sensi del comma 1, lett. a) art. 13 D.Lgs. 472/1997, la sanzione è ridotta, sempreché la violazione non sia stata già constatata e comunque non siano iniziati accessi, ispezioni, verifiche o altre attività amministrative di accertamento delle quali l'autore o i soggetti solidalmente obbligati, abbiano avuto formale conoscenza: ad 1/10 del minimo nei casi di mancato pagamento del tributo o di un acconto, se esso viene eseguito nel termine di trenta giorni dalla data della sua commissione; 2

3 Nel consegue che: se la violazione è regolarizzata dal contribuente entro i primi 14 giorni, la sanzione da applicare sarà pari allo 0,1% (1/10 dell 1%) per ciascun giorno di ritardo. Ravvedimento sprint PERIODO Dal 1 al 14 giorno SANZIONE PIENA Art. 13 D. Lgs. 471/1997 1% SANZIONE RIDOTTA Art. 13 D. Lgs. 472/1997 0,1% (ossia 1/10) per ciascun giorno di ritardo, (con una sanzione massima di 1,4% se ci si ravvede il 14 giorno) Gli interessi Nell applicare il ravvedimento operoso (qualsiasi forma), il contribuente oltre a dover applicare la dovuta sanzione (ridotta) dovrà versare anche gli interessi al tasso annuo legale per ciascun giorno di ritardo. Il tasso annuo di interesse legale, varia di anno in anno. Per il 2017 è stato fissato (dal decreto del MEF del 7 dicembre 2016, pubblicato in Gazzetta Ufficiale 14 dicembre 2016, n. 291) allo 0,1% (nel 2016 era dello 0,2%). Di seguito una tabella che riepiloga i tassi di interesse (orientativamente dal 2010). Tasso interesse legale annuo dal 2010 Periodo Tasso Anno % Anno ,5 % 3

4 Anni 2012 e ,5 % Anno % Anno ,5 % Anno ,2 % Anno ,1 % Un esempio Di seguito si vuole fornire un esempio di ravvedimento sprint. L amministratore di condominio omette di versare entro il 16/02/2017, la ritenuta sul corrispettivo pagato a gennaio 2017 all architetto che ha eseguito dei lavori per il condominio. La ritenuta non versata ammonta ad euro Regola: la ritenuta che il condominio opera (se superiore a 500 euro Novità introdotta dalla legge di stabilità 2017) va versata entro il 16 del mese successivo a quello di pagamento del corrispettivo. L amministratore esegue il versamento il 23 febbraio 2017, invece che il 16/02. Ravvedimento sprint Giorni di ritardo Sanzione piena Art. 13 D. Lgs. 471/1997 Sanzione ridotta Art. 13 D. Lgs. 472/ giorni 1% x 7 giorni = 7% 0,7% (ossia 0,1% x 7 giorni) 4

5 Il contribuente per regolarizzare l omesso versamento deve versare: la ritenuta omessa (codice tributo 1040) = euro la sanzione (codice tributo 8906) = (1.000 x 0,7%) = 7 euro gli interessi = [(1.000 x 0,1%) / 365 giorni] x 7 giorni = 0,02 Il Modello F24 per il versamento del 23/02/2017 sarà così compilato: Per le ritenute, gli interessi dovuti per il ravvedimento vanno sommati all imposta stessa (non è previsto specifico codice tributo). Il contribuente potrebbe anche decidere di effettuare il ravvedimento frazionato (Circolare n. 42/E/2016), ossia versare, nei primi 14 giorni il solo tributo omesso e poi solo successivamente versare anche sanzione ed interessi. A tal proposito è possibile consultare la nostra Fiscal News n del 19/12/2016. Le altre forme di ravvedimento Si ritiene opportuno, per completezza espositiva, riepilogare nella tabella che segue il sistema sanzionatorio generale previsto per l omesso/insufficiente versamento di un tributo (art. 13 D. Lgs. 471/1997) e le relative riduzioni sanzionatorie applicabili per tutte le forme di ravvedimento previste (art. 13 D. Lgs. 472/1997). (Riduzione sanzionatoria da ravvedimento) Periodo in cui ci si ravvede Dal 1 al 14 giorno (c.d. ravvedimento sprint) Sanzione piena Art. 13 D.Lgs. 471/1997 1% per ciascun giorno di ritardo Sanzione ridotta Art. 13 D.Lgs. 472/1997 0,1% (ossia 1/10) per ciascun giorno di ritardo, con una sanzione massima di 1,4% se ci si ravvede il 14 giorno. Dal 15 al 30 giorno 15% 1,5% (1/10 di 15%) 5

6 Dal 31 al 90 giorno 15% 1,67% (1/9 di 15%) Oltre il 90 giorno ed entro i termini di presentazione della dichiarazione relativa all'anno in cui è stata commessa la violazione Entro il termine di presentazione della dichiarazione relativa all'anno successivo in cui è stata commessa la violazione Oltre il termine per la presentazione della dichiarazione relativa all anno successivo a quello nel corso del quale è stata commessa la violazione 30% 30% 30% 3,75% (1/8 di 30%) 4,29% (1/7 di 30%) 5% (1/6 del 30%) Le sanzioni (piene) esposte nella tabella sono irrogabili nella stessa misura anche in caso di avviso bonario. Esempio: Riprendendo l esempio della ritenuta omessa del condominio, l amministratore non esegue il versamento dei euro entro il 16/02/2017. Egli il 3 marzo 2017 versa solo i euro (senza sanzione ed interessi da ravvedimento). Il tal caso la sanzione irrogabile da parte dell Agenzia delle Entrate (qualora l amministratore non provveda a perfezionare il ravvedimento, ossia a versare anche sanzione ed interessi) è quella di 15% (poiché il tributo è stato versato nei primi 30 giorni dalla violazione). Riferimenti normativi e di prassi D. Lgs. 471/1997; D. Lgs. 472/1997; Circolare n. 42/E/ Riproduzione riservata - 6

OGGETTO: Ravvedimento operoso per i tributi locali

OGGETTO: Ravvedimento operoso per i tributi locali Informativa per la clientela di studio N. 165 del 09.11.2016 Ai gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: Ravvedimento operoso per i tributi locali Gentile Cliente, con la stesura del presente documento informativo

Dettagli

Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale

Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale N. 321 21.10.2016 Omesso canone cedolare secca in dichiarazione: il ravvedimento Categoria: Dichiarazione Sottocategoria: Unico A cura di Pasquale

Dettagli

LE REGOLE DEL RAVVEDIMENTO DI OMESSI O PARZIALI VERSAMENTI

LE REGOLE DEL RAVVEDIMENTO DI OMESSI O PARZIALI VERSAMENTI LE REGOLE DEL RAVVEDIMENTO DI OMESSI O PARZIALI VERSAMENTI Con il presente contributo si intende riepilogare le regole per l utilizzo del ravvedimento operoso, istituto che permette di sanare (con l applicazione

Dettagli

Il ravvedimento operoso è disciplinato dall'articolo 13 del decreto legislativo 472/97

Il ravvedimento operoso è disciplinato dall'articolo 13 del decreto legislativo 472/97 Ravvedimento operoso Per chi, per vari motivi, non ha potuto pagare le rate dell'imu, TASI o TARI entro le scadenze stabilite, è possibile ovviare a tale ritardo utilizzando l'istituto giuridico del Ravvedimento

Dettagli

OGGETTO: Sanzioni in materia di riscossione - articoli 13 e 14 del decreto legislativo 18 dicembre 1997, n. 471 QUESITO

OGGETTO: Sanzioni in materia di riscossione - articoli 13 e 14 del decreto legislativo 18 dicembre 1997, n. 471 QUESITO RISOLUZIONE N. 165/E Direzione Centrale Normativa e Contenzioso Roma, 11 luglio 2007 OGGETTO: Sanzioni in materia di riscossione - articoli 13 e 14 del decreto legislativo 18 dicembre 1997, n. 471 Con

Dettagli

Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale

Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale N. 340 14.11.2016 Dichiarazione integrativa e mancata indicazione di un reddito da locazione L immobile ad uso non abitativo A cura di Andrea Amantea

Dettagli

Oggetto: LE REGOLE DEL RAVVEDIMENTO DI OMESSI O PARZIALI VERSAMENTI

Oggetto: LE REGOLE DEL RAVVEDIMENTO DI OMESSI O PARZIALI VERSAMENTI www..com posta@.com Altavilla Vicentina, 7 luglio 2010 associati dottori commercialisti pierpaolo baldinato gabriele pantaleoni collaboratori dottori commercialisti sabrina gasparotto viviana gentile gaia

Dettagli

20.10.2014 Modello 770: il ravvedimento

20.10.2014 Modello 770: il ravvedimento Fiscal Adempimento La circolare di aggiornamento professionale N. 36 20.10.2014 Modello 770: il ravvedimento Categoria: Sottocategoria: Ravvedimento I sostituti d imposta tenuti alla presentazione del

Dettagli

SPECIALE RAVVEDIMENTO OPEROSO

SPECIALE RAVVEDIMENTO OPEROSO Dr. Bartali Claudio Dr. Bartali Luca Dr. Barsottini Claudio Dr. Maltomini Antonio Dr. Turini Stefano Dr. Grossi Simone Dr. Scannerini Daniele Dr. Silvestri Alessio SPECIALE RAVVEDIMENTO OPEROSO IL RAVVEDIMENTO

Dettagli

Dichiarazione IVA omessa e sanzioni ridotte. Dal 2016 il Legislatore riduce le sanzioni amministrative previste per l omessa dichiarazione IVA (sia

Dichiarazione IVA omessa e sanzioni ridotte. Dal 2016 il Legislatore riduce le sanzioni amministrative previste per l omessa dichiarazione IVA (sia Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale N. 101 04.04.2016 Dichiarazione IVA omessa e sanzioni ridotte Categoria: Dichiarazione Sottocategoria: Sanzioni A cura di Pasquale Pirone Dal 2016

Dettagli

OGGETTO: Dichiarazione fiscale omessa

OGGETTO: Dichiarazione fiscale omessa Informativa per la clientela di studio N. 5 del 11.01.2017 Ai gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: Dichiarazione fiscale omessa Gentile Cliente, con la stesura del presente documento informativo intendiamo

Dettagli

Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale

Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale N. 334 21.12.2015 Unico tardivo entro il 29.12 Categoria: Dichiarazione Sottocategoria: Ravvedimento La mancata presentazione di Unico 2015 può essere

Dettagli

LA REGOLARIZZAZIONE DEGLI OMESSI / INSUFFICIENTI VERSAMENTI D IMPOSTA

LA REGOLARIZZAZIONE DEGLI OMESSI / INSUFFICIENTI VERSAMENTI D IMPOSTA LA REGOLARIZZAZIONE DEGLI OMESSI / INSUFFICIENTI VERSAMENTI D IMPOSTA Nel corso del 2015 il Legislatore ha modificato: l istituto del ravvedimento operoso; il regime sanzionatorio, la cui decorrenza è

Dettagli

N. 75 FISCAL NEWS. Saldo Iva

N. 75 FISCAL NEWS. Saldo Iva a cura di Antonio Gigliotti N. 75 FISCAL NEWS La circolare di aggiornamento professionale Saldo Iva 2009 25.02.2010 Categoria Sottocategoria Entro il prossimo 16.3 i soggetti tenuti alla presentazione

Dettagli

Periodico informativo n. 140/2016

Periodico informativo n. 140/2016 Periodico informativo n. 140/2016 Il ravvedimento delle ritenute Gentile Cliente, con la stesura del presente documento informativo intendiamo illustrarle gli aspetti sanzionatori legati all omessa trattenuta

Dettagli

CIRCOLARE STUDIO ADRIANI n 23/10

CIRCOLARE STUDIO ADRIANI n 23/10 1/5 OGGETTO RAVVEDIMENTO OPEROSO PER II.DD. E IVA CLASSIFICAZIONE DT ART. 13 D.LGS 472/97 RIFERIMENTI NORMATIVI Art. 13 D. Lgs. 18.12.1997 n. 472 ART. 16, comma 5, D.L. 29.11.2008 N. 185 convertito in

Dettagli

L AUMENTO DELLE SANZIONI RIDOTTE PER IL RAVVEDIMENTO OPEROSO

L AUMENTO DELLE SANZIONI RIDOTTE PER IL RAVVEDIMENTO OPEROSO Circolare N. 06 Area: TAX & LAW Periodico plurisettimanale 25 gennaio 2011 L AUMENTO DELLE SANZIONI RIDOTTE PER IL RAVVEDIMENTO OPEROSO La Legge di stabilità 2011 ha aumentato la misura delle sanzioni

Dettagli

OGGETTO: IMU e TASI 2016: ravvedimento acconto

OGGETTO: IMU e TASI 2016: ravvedimento acconto Roma, 22/06/2016 Ai gentili Clienti OGGETTO: IMU e TASI 2016: ravvedimento acconto Gentile Cliente, con la stesura del presente documento intendiamo informarla in merito alla possibilità di ravvedimento

Dettagli

OGGETTO: Il ravvedimento delle ritenute

OGGETTO: Il ravvedimento delle ritenute Informativa per la clientela di studio N. 154 del 05.10.2016 Ai gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: Il ravvedimento delle ritenute Gentile Cliente, con la stesura del presente documento informativo intendiamo

Dettagli

Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale

Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale N. 4 03.01.2017 Ritenuta condominio 4% Nuove regole dal 2017 A cura di Pirone Pasquale Categoria: Finanziaria Sottocategoria: 2017 Dal 2017 cambiano

Dettagli

OGGETTO: IMU e TASI 2016: ravvedimento acconto

OGGETTO: IMU e TASI 2016: ravvedimento acconto Informativa per la clientela di studio N. 29 del 27.06.2016 Ai gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: IMU e TASI 2016: ravvedimento acconto Gentile Cliente, con la stesura del presente documento intendiamo

Dettagli

Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale

Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale N. 331 03.11.2016 Omesso versamento Iva e possibile compensazione Categoria: Iva Sottocategoria: Varie A cura di Paola Sabatino Nel caso di omesso

Dettagli

regolarizzare il versamento dell acconto Imu/Tasi 2014 senza maggiorazioni entro un termine stabilito dai singoli Comuni.

regolarizzare il versamento dell acconto Imu/Tasi 2014 senza maggiorazioni entro un termine stabilito dai singoli Comuni. Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale N. 219 03.09.2014 IMU/TASI: come sanare il mancato versamento del 16 giugno 2014 Passata la scadenza del 16 giugno 2014 e il salvacondotto comunale,

Dettagli

Periodico informativo n. 175/2015

Periodico informativo n. 175/2015 Periodico informativo n. 175/2015 Saldo IMU e TASI 2015: ravvedimento Gentile Cliente, con la stesura del presente documento intendiamo informarla sul possibile ravvedimento del saldo IMU e TASI 2015 anche

Dettagli

Circolare Informativa n. 4/2012

Circolare Informativa n. 4/2012 Dr. Carmelo Grillo Dottore commercialista Revisore contabile Dr. Santi Grillo Consulente del lavoro - Dottore commercialista Revisore contabile Circolare Informativa n. 4/2012 Olivarella, 6 Febbraio 2012

Dettagli

RAVVEDIMENTO OPEROSO:REGOLE DI COMPILAZIONE DELL F24 E SANATORIA PER LA MANCATA PRESENTAZIONE

RAVVEDIMENTO OPEROSO:REGOLE DI COMPILAZIONE DELL F24 E SANATORIA PER LA MANCATA PRESENTAZIONE RAVVEDIMENTO OPEROSO:REGOLE DI COMPILAZIONE DELL F24 E SANATORIA PER LA MANCATA PRESENTAZIONE Il ricorso allo strumento del cosiddetto ravvedimento operoso per regolarizzare violazioni quali: l omesso

Dettagli

Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale

Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale N. 124 30.03.2017 Controlli Operazioni IVA 2014 e spesometro Le comunicazioni dell Agenzia delle Entrate A cura di: Pasquale Pirone Categoria: Contribuenti

Dettagli

COME SI PAGA PER LA REGOLARIZZAZIONE VIOLAZIONI DI NATURA FORMALE

COME SI PAGA PER LA REGOLARIZZAZIONE VIOLAZIONI DI NATURA FORMALE XIII. XIII. Il Il ravvedimento ravvedimento operoso operoso Come si paga per la regolarizzazione violazione di natura formale Come si paga per la regolarizzazione - violazione di natura formale - omesso

Dettagli

Come sanare il mancato versamento della mini-imu

Come sanare il mancato versamento della mini-imu Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale N. 30 28.01.2014 Come sanare il mancato versamento della mini-imu Passata la scadenza del 24 gennaio 2014, è ancora possibile utilizzare il ravvedimento

Dettagli

Informativa per la clientela di studio. OGGETTO: Tasso di interesse legale anno 2017 allo 0,1% N. 3 del Ai gentili Clienti Loro sedi

Informativa per la clientela di studio. OGGETTO: Tasso di interesse legale anno 2017 allo 0,1% N. 3 del Ai gentili Clienti Loro sedi Informativa per la clientela di studio N. 3 del 22.02.2017 Ai gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: Tasso di interesse legale anno 2017 allo 0,1% Gentile Cliente, con la stesura del presente documento informativo

Dettagli

w w w. f e r d i n a n d o b o c c i a. i t

w w w. f e r d i n a n d o b o c c i a. i t Circ. n. 7 del 30 marzo 2009 A TUTTI I CLIENTI L O R O S E D I Oggetto: RAVVEDIMENTO OPEROSO: NUOVE REGOLE Il ricorso allo strumento del cosiddetto ravvedimento operoso per regolarizzare violazioni quali:

Dettagli

Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale

Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale 12.09.2017 A cura di Pasquale Pirone N. 313 Cedolare secca L omessa comunicazione della proroga Categoria: Contratti Sottocategoria: Locazione Proroga

Dettagli

Spett.le DITTA/ SOCIETÀ CIRCOLARE n. CF 09/2009

Spett.le DITTA/ SOCIETÀ CIRCOLARE n. CF 09/2009 Spett.le DITTA/ SOCIETÀ CIRCOLARE n. CF 09/2009 Come comunicato con la circolare CC 02/2006, Vi rinnoviamo la segnalazione che nella nuova veste del nostro sito internet www.studiosinergie.it, sono costantemente

Dettagli

OGGETTO: Saldo IMU e TASI 2015: ravvedimento

OGGETTO: Saldo IMU e TASI 2015: ravvedimento STUIO OGGETTO: Saldo IMU e TASI 2015: ravvedimento Gentile Cliente, con la stesura del presente documento intendiamo informarla sul possibile ravvedimento del saldo IMU e TASI 2015 anche alla luce delle

Dettagli

OGGETTO: Saldo IMU e TASI 2015: ravvedimento

OGGETTO: Saldo IMU e TASI 2015: ravvedimento Informativa per la clientela di studio N. 187 del 17.12.2015 Ai gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: Saldo IMU e TASI 2015: ravvedimento Gentile Cliente, con la stesura del presente documento intendiamo

Dettagli

Gli effetti della nuova misura del tasso di interesse legale all 1,5% a partire dall 1 gennaio 2011

Gli effetti della nuova misura del tasso di interesse legale all 1,5% a partire dall 1 gennaio 2011 Focus di pratica professionale di Daniele Fezzardi e Alberto Venturini Gli effetti della nuova misura del tasso di interesse legale all 1,5% a partire dall 1 gennaio 2011 Con il decreto 7/12/10 pubblicato

Dettagli

Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale

Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale N. 335 08.11.2016 Omesso canone di locazione anno 2012 Categoria: Contribuenti Sottocategoria: Adempimenti A cura di Pasquale Pirone Il contribuente

Dettagli

IVA. Acconto del Alla cassa entro il

IVA. Acconto del Alla cassa entro il Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale N. 364 10.12.2014 IVA. Acconto del 29.12. Alla cassa entro il 29.12.2014. Categoria: Iva Sottocategoria: Adempimenti Entro il 27.12 di ogni anno

Dettagli

a cura del Rag. Daniele LAURENTI, commercialista e revisore contabile

a cura del Rag. Daniele LAURENTI, commercialista e revisore contabile Carlin Laurenti & associati STUDIO COMMERCIALISTI e REVISORI 45014 PORTO VIRO (RO) Via Mantovana n. 86 tel 0426.321062 fax 0426.323497 per informazioni su questa circolare: evacarlin@studiocla.it Circolare

Dettagli

F24 a zero: istanza di autotutela

F24 a zero: istanza di autotutela Periodico informativo n. 125/2016 F24 a zero: istanza di autotutela Gentile Cliente, con la stesura del presente documento informativo intendiamo illustrarle le regole attualmente in vigore qualora si

Dettagli

OGGETTO: Saldo IMU/TASI 2015: ravvedimento operoso

OGGETTO: Saldo IMU/TASI 2015: ravvedimento operoso Informativa per la clientela di studio N. 180 del 23.11.2016 Ai gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: Saldo IMU/TASI : ravvedimento operoso Gentile Cliente, con la stesura del presente documento informativo

Dettagli

Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale

Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale N. 373 06.12.2016 Estromissione: il ravvedimento dell imposta sostitutiva A cura di Pirone Pasquale Categoria: Immobili Sottocategoria: Estromissione

Dettagli

Invio modello 770 e scadenza 15 settembre 2016: effetti in materia di ravvedimento

Invio modello 770 e scadenza 15 settembre 2016: effetti in materia di ravvedimento Ai gentili clienti Loro sedi Invio modello 770 e scadenza 15 settembre 2016: effetti in materia di ravvedimento Gentile cliente con la presente intendiamo ricordarle che scade domani 15 settembre 2016

Dettagli

Fiscal News La Circolare di aggiornamento professionale

Fiscal News La Circolare di aggiornamento professionale Fiscal News La Circolare di aggiornamento professionale N. 69 07.03.2016 Compensazione crediti inesistenti: novità sanzioni Categoria: Versamenti Sottocategoria: Compensazioni A cura di Pasquale Pirone

Dettagli

TARI 2016 RAVVEDIMENTO OPEROSO MODALITA' E TERMINI

TARI 2016 RAVVEDIMENTO OPEROSO MODALITA' E TERMINI TARI 2016 RAVVEDIMENTO OPEROSO MODALITA' E TERMINI L'istituto del ravvedimento operoso consente di regolarizzare entro determinati termini le violazioni tributarie, sostanziali e formali, che ostacolano

Dettagli

Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale

Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale N. 328 28.10.2016 Dichiarazione integrativa: nuovi termini A cura di Pasquale Pirone Categoria: Contribuenti Sottocategoria: Adempimenti Con l art.

Dettagli

Dott.ssa Federica Terzi

Dott.ssa Federica Terzi CIRCOLARE SETTIMANALE DEL 4 GENNAIO 2013 Vediamo le principali novità fiscali intervenute in questo periodo di festività! La novità più importante è sicuramente costituita dall approvazione definitiva

Dettagli

RAVVEDIMENTO OPEROSO MODALITA E TERMINI

RAVVEDIMENTO OPEROSO MODALITA E TERMINI Servizio Tributi OMISSIONI R A V V E D E R S I E POSSIBILE RAVVEDIMENTO OPEROSO MODALITA E TERMINI I M U T A S I 2015 - Art. 13, D.Lgs. 472/1997 e successive modificazioni. - Art. 1, comma 20 lett. a)

Dettagli

scegliere di chiederlo a rimborso, riportarlo a credito per l anno successivo, o utilizzarlo in diminuzione di eventuali importi a debito.

scegliere di chiederlo a rimborso, riportarlo a credito per l anno successivo, o utilizzarlo in diminuzione di eventuali importi a debito. Regolarizzazione errori nel modello UNICO: la presentazione della dichiarazione correttiva nei termini o la presentazione della dichiarazione integrativa dopo la scadenza dei termini Vincenzo D'Andò in

Dettagli

Affitti non registrati: il ravvedimento sana solo le infrazioni fiscali

Affitti non registrati: il ravvedimento sana solo le infrazioni fiscali CIRCOLARE A.F. N. 41 del 6 Marzo 2013 Ai gentili clienti Loro sedi Affitti non registrati: il ravvedimento sana solo le infrazioni fiscali Gentile cliente, con la presente desideriamo effettuare alcune

Dettagli

Ravvedimento della mini - IMU 2013

Ravvedimento della mini - IMU 2013 Periodico informativo n. 15/2014 Ravvedimento della mini - IMU 2013 Gentile Cliente, con la stesura del presente documento informativo intendiamo metterla a conoscenza del fatto che, se entro lo scorso

Dettagli

DATI ICI 2006 RICHIESTI NEL MODELLO 730/2007

DATI ICI 2006 RICHIESTI NEL MODELLO 730/2007 Servizio INFORMATIVA 730 INFORMATIVA N. 26 Prot. 2974 DATA 10.04.2007 Settore: Oggetto: Riferimenti: IMPOSTE SUI REDDITI ICI dovuta per il 2006 e possibilità di ravvedimento operoso D.L. n. 223/2006; Modello

Dettagli

Circolare del 18 ottobre 2016

Circolare del 18 ottobre 2016 Circolare del 18 ottobre 2016 Oggetto: Agenzia delle Entrate Circolare n. 42/E del 12/10/2016: Regolarizzazione delle dichiarazioni con errori o presentate in ritardo. Ravvedimento operoso. Ulteriori chiarimenti

Dettagli

Fiscal Adempimento La circolare che guida passo passo al rispetto degli adempimenti

Fiscal Adempimento La circolare che guida passo passo al rispetto degli adempimenti Fiscal Adempimento La circolare che guida passo passo al rispetto degli adempimenti N. 34 05.10.2015 Modello UNICO 2015: ravvedimento Categoria: Dichiarazione Sottocategoria: Unico A cura di Pasquale Pirone

Dettagli

La nuova disciplina del

La nuova disciplina del La nuova disciplina del ravvedimento operoso (Legge di Stabilità per il 2015 L. 190/2014) Via D Azeglio n. 27 40123 Bologna Tel. 051-233741 Fax 051-225955 E-mail: studio@studioassociatosimoni.it ; Sito

Dettagli

Spett.le Cliente. Studio Commerciale - Tributario Fabrizio Masciotti

Spett.le Cliente. Studio Commerciale - Tributario Fabrizio Masciotti Roma, 10/01/2015 Spett.le Cliente Studio Commerciale - Tributario Fabrizio Masciotti Dottore Commercialista e Revisore Contabile Piazza Gaspare Ambrosini 25, Cap 00156 Roma Tel 06/41614250 fax 06/41614219

Dettagli

Forlì, 25 febbraio Dott. Enrico Zambianchi & PARTNERS STUDIO ANTONELLI

Forlì, 25 febbraio Dott. Enrico Zambianchi & PARTNERS STUDIO ANTONELLI NUOVE POSSIBILITA DI AVVALERSI DEL RAVVEDIMENTO OPEROSO IN VIGORE DAL 1 GENNAIO 2015 E NOVITA DEGLI ISTITUTI DEFLATTIVI DAL 2016 (Art. 1, commi 637-640 Legge di Stabilità 2015) Forlì, 25 febbraio 2015

Dettagli

Fiscal Flash La notizia in breve

Fiscal Flash La notizia in breve Fiscal Flash La notizia in breve N. 201 17.12.2014 IMU/TASI: i rimedi dopo il 16 dicembre 2014 Come comportarsi per sanare eventuali omissioni od errori legati al saldo IMU e TASI, anche alla luce delle

Dettagli

730, Unico 2014 e Studi di settore

730, Unico 2014 e Studi di settore 730, Unico 2014 e Studi di settore Pillole di aggiornamento N. 57 14.07.2014 Sanzioni tributarie e ravvedimento operoso Il sistema sanzionatorio previsto per errori e omissioni collegate alla dichiarazione

Dettagli

Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale

Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale N. 380 13.12.2016 Operazioni soggette a reverse charge: il regime sanzionatorio A cura di Diana Pérez Corradini Categoria: Iva Sottocategoria: Reverse

Dettagli

Mini-penalità per gli omessi versamenti e per le dichiarazioni tardive: il ravvedimento operoso riduce le sanzioni

Mini-penalità per gli omessi versamenti e per le dichiarazioni tardive: il ravvedimento operoso riduce le sanzioni Mini-penalità per gli omessi versamenti e per le dichiarazioni tardive: il ravvedimento operoso riduce le sanzioni Tonino Morina in Modello UNICO, Unico 2009 A partire dal 29 novembre 2008, il ravvedimento

Dettagli

15/2015 Febbraio/2/2015 (*) Napoli 4 Febbraio 2015

15/2015 Febbraio/2/2015 (*) Napoli 4 Febbraio 2015 Redazione a cura della Commissione Comunicazione del CPO di Napoli 15/2015 Febbraio/2/2015 (*) Napoli 4 Febbraio 2015 La Legge 190/2014, (Stabilità 2015) pubblicata sulla G.U. n. 300 del 29 dicembre 2014,

Dettagli

Fiscal News N. 249 Unico 2012: integrativa entro il Categoria: Sottocategoria: ravvedimento di Unico 2012 Premessa 30 settembre Dichiarazione

Fiscal News N. 249 Unico 2012: integrativa entro il Categoria: Sottocategoria: ravvedimento di Unico 2012 Premessa 30 settembre Dichiarazione Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale N. 249 26.09.2013 Unico 2012: integrativa entro il 30.09 Categoria: Intermediari Sottocategoria: Adempimenti Il termine del 30.09.2013 incide anche

Dettagli

CIRCOLARE DI STUDIO 33/2016. Parma, 31 Ottobre 2016

CIRCOLARE DI STUDIO 33/2016. Parma, 31 Ottobre 2016 CIRCOLARE DI STUDIO 33/2016 Parma, 31 Ottobre 2016 OGGETTO: Chiarimenti in materia di ravvedimento operoso Di seguito si fornisce un breve riepilogo dei chiarimenti forniti dall Agenzia delle entrate con

Dettagli

w w w. f e r d i n a n d o b o c c i a. i t

w w w. f e r d i n a n d o b o c c i a. i t Circolare n.12 del 6 marzo 2013 A TUTTI I CLIENTI L O R O S E D I Oggetto: TASSA ANNUALE DI VIDIMAZIONE LIBRI SOCIALI VERSAMENTO ENTRO IL 18 MARZO Le società di capitali, anche se in fase di liquidazione,

Dettagli

OGGETTO: Interessi legali ridotti dal 2014

OGGETTO: Interessi legali ridotti dal 2014 Informativa per la clientela di studio N. 174 del 18.12.2013 Ai gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: Interessi legali ridotti dal 2014 Gentile Cliente, con la stesura del presente documento informativo intendiamo

Dettagli

Il ravvedimento operoso

Il ravvedimento operoso Il ravvedimento operoso Versamenti I.C.I. Anno 2007 L omesso, tardivo o parziale versamento dell Imposta dovuta alla scadenze previste dalla legge comporta l applicazione della sanzione pecuniaria nella

Dettagli

Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale

Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale N. 48 12.02.2015 Il nuovo ravvedimento I chiarimenti di Telefisco 2015 Categoria: Finanziaria Sottocategoria: 2015 Categoria: Versamenti Sottocategoria:

Dettagli

Modelli 770/ Proroga dei termini di presentazione Effetti ai fini del ravvedimento operoso

Modelli 770/ Proroga dei termini di presentazione Effetti ai fini del ravvedimento operoso Circolare n. 14 del 1 agosto 2014 Modelli 770/2014 - Proroga dei termini di presentazione Effetti ai fini del ravvedimento operoso INDICE 1 Premessa...2 2 Obbligo di presentazione in via telematica...2

Dettagli

OGGETTO: Agevolazione IMU e TASI: ravvedimento comodato

OGGETTO: Agevolazione IMU e TASI: ravvedimento comodato News di approfondimento N. 7 22 Febbraio Ai gentili 16Clienti Loro sedi OGGETTO: Agevolazione IMU e TASI: ravvedimento comodato Gentile Cliente, con la stesura del presente documento intendiamo informarla

Dettagli

Il nuovo ravvedimento operoso

Il nuovo ravvedimento operoso Il nuovo ravvedimento operoso RIFERIMENTI: Art. 13, d.lgs. 18 dicembre 1997, n. 472 Disposizioni generali in materia di sanzioni amministrative per le violazioni di norme tributarie - Art. 1, comma 637,

Dettagli

Fiscal News N. 78. Dichiarazione Iva autonoma anche dopo il 28 Febbraio. La circolare di aggiornamento professionale

Fiscal News N. 78. Dichiarazione Iva autonoma anche dopo il 28 Febbraio. La circolare di aggiornamento professionale Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale N. 78 17.03.2014 Dichiarazione Iva autonoma anche dopo il 28 Febbraio Dubbi per chi presenta la Dichiarazione Iva in forma autonoma per scelta, e

Dettagli

Dott. Salvatore Giordano Commercialista in Salerno

Dott. Salvatore Giordano Commercialista in Salerno Dott. Salvatore Giordano Commercialista in Salerno Premessa La legge di stabilità 2015 (L. 190/2014), ai commi 634-640 ha disciplinato l adempimento spontaneo dei contribuenti, compreso il ravvedimento

Dettagli

Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale

Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale N. 316 04.11.2014 Il nuovo ravvedimento operoso lunghissimo Si potrà sanare la propria posizione anche dopo l anno Categoria: Finanziaria Sottocategoria:

Dettagli

Studio Paolo Simoni. Dottori Commercialisti Associati

Studio Paolo Simoni. Dottori Commercialisti Associati Dott. Paolo Simoni Dott. Grazia Marchesini Dott. Alberto Ferrari Dott. Federica Simoni Rag. Lidia Gandolfi Dott. Francesco Ferrari Dott. Enrico Ferra Dott. Agostino Mazziotti Bologna, 03/02/2015 Ai Signori

Dettagli

Acconto IVA 2013 e aumento aliquota IVA

Acconto IVA 2013 e aumento aliquota IVA Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale N. 349 18.12.2013 Acconto IVA 2013 e aumento Effetti penalizzanti con metodo previsionale e metodo analitico Categoria: Versamento Sottocategoria:

Dettagli

OGGETTO: Il ravvedimento IMU

OGGETTO: Il ravvedimento IMU Roma, 10/06/2015 Ai gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: Il ravvedimento IMU Gentile Cliente, con l occasione dell imminente scadenza del primo acconto Imu, Le ricordiamo che, nel caso in cui non sia stato

Dettagli

RAVVEDIMENTO OPEROSO MODALITA E TERMINI

RAVVEDIMENTO OPEROSO MODALITA E TERMINI OMISSIONI R A V V E D E R S I E POSSIBILE RAVVEDIMENTO OPEROSO MODALITA E TERMINI I. M. U. 2013 - Art. 13, D.Lgs. 472/1997 e successive modificazioni. - Art. 1, comma 20 lett. a) e 22, Legge n. 220/2010

Dettagli

News per i Clienti dello studio

News per i Clienti dello studio News per i Clienti dello studio N. 33 del 25 Febbraio 2011 Ai gentili clienti Loro sedi Versamento tassa annuale sui libri sociali entro il 16 marzo 2011 Gentile cliente, con la presente desideriamo ricordarle

Dettagli

Legge 23 dicembre 2014, n. 190 (c.d. Legge di stabilità 2015), art. 13

Legge 23 dicembre 2014, n. 190 (c.d. Legge di stabilità 2015), art. 13 Ravvedimento: riscritte modalità di calcolo di interessi e sanzioni Roberta Bianchi - Associazione italiana Dottori Commercialisti ADEMPIMENTO " NOVITÀ " Il ravvedimento operoso è un istituto che permette

Dettagli

IL NUOVO RAVVEDIMENTO OPEROSO.

IL NUOVO RAVVEDIMENTO OPEROSO. . Prot. n 1554 Circolare N 7/MAGGIO 2015 MAGGIO 2015 A tutti i colleghi (*) IL NUOVO RAVVEDIMENTO OPEROSO. Come noto, attraverso l istituto del ravvedimento operoso, regolato dall articolo 13 del D.lgs.

Dettagli

RISOLUZIONE N. 114/E QUESITO

RISOLUZIONE N. 114/E QUESITO RISOLUZIONE N. 114/E Direzione Centrale Normativa e Contenzioso Roma, 24 maggio 2007 OGGETTO: Istanza di interpello d.p.r. 131/1986 disciplina ai fini dell imposta di registro della regolarizzazione della

Dettagli

PRASSI E GIURISPRUDENZA

PRASSI E GIURISPRUDENZA NEWSLETTER 16/2016 Corato, 25 ottobre 2016 SOMMARIO 1 PRASSI E GIURISPRUDENZA D.lgs. 18 dicembre 1997 n. 472; Legge di Stabilità per il 2015 del 23 dicembre 2014 n. 190; D.lgs. 24 settembre 2015 n. 158;

Dettagli

Modelli 770/ Proroga dei termini di presentazione - Effetti ai fini del ravvedimento operoso

Modelli 770/ Proroga dei termini di presentazione - Effetti ai fini del ravvedimento operoso Modelli 770/2015 - Proroga dei termini di presentazione - Effetti ai fini del ravvedimento operoso Novità Circolare numero 27 del 27 luglio 2015 Via Leoncino, 22 37121 Verona - IT Foro Buonaparte, 67 20121

Dettagli

Imposte dirette - IRPEF - IRES - IRAP - Cedolare Secca - Acconti

Imposte dirette - IRPEF - IRES - IRAP - Cedolare Secca - Acconti Prot. 298/2012 Milano, 12-11-2012 Circolare n. 110/2012 AREA: Circolari, Fiscale Imposte dirette - IRPEF - IRES - IRAP - Cedolare Secca - Acconti Con l avvicinarsi della scadenza del 30 novembre, termine

Dettagli

OGGETTO: Omessa/tardiva registrazione contratto di locazione: nuove sanzioni

OGGETTO: Omessa/tardiva registrazione contratto di locazione: nuove sanzioni Informativa per la clientela di studio N. 55 del 23.03.2016 Ai gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: Omessa/tardiva registrazione contratto di locazione: nuove sanzioni Gentile Cliente, con la stesura del

Dettagli

IMPOSTE DIRETTE IRPEF IRES IRAP Cedolare secca Acconti 2016

IMPOSTE DIRETTE IRPEF IRES IRAP Cedolare secca Acconti 2016 IMPOSTE DIRETTE IRPEF IRES IRAP Cedolare secca Acconti 2016 PERSONE FISICHE E SOCIETA DI PERSONE Misura del versamento L imposta da versare a titolo di acconto è pari al 100% dell'importo del rigo RN61

Dettagli

Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale

Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale N. 336 09.11.2016 Anomalie anno 2012: le comunicazioni del Fisco Categoria: Contribuenti Sottocategoria: Adempimenti A cura di Pasquale Pirone In

Dettagli

Circolare N. 34 del 5 Marzo 2015

Circolare N. 34 del 5 Marzo 2015 Circolare N. 34 del 5 Marzo 2015 Saldo IVA 2014: alla cassa il prossimo 16.03.2015 per chi presenta la dichiarazione in forma autonoma Gentile cliente, con la presente desideriamo informarla che i soggetti

Dettagli

Ravvedimento saldo IVA 2015. I soggetti che presentano la dichiarazione annuale IVA in forma autonoma devono provvedere,

Ravvedimento saldo IVA 2015. I soggetti che presentano la dichiarazione annuale IVA in forma autonoma devono provvedere, Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale N. 79 16.03.2016 Ravvedimento saldo IVA 2015 A cura di Gioacchino De Pasquale Categoria: IVA Sottocategoria: Dichiarazione I soggetti che presentano

Dettagli

Ufficio provinciale di Modena. Fabbricati rurali e D.L. 201/2011. Pasquale Carafa. Modena, 14 novembre 2012

Ufficio provinciale di Modena. Fabbricati rurali e D.L. 201/2011. Pasquale Carafa. Modena, 14 novembre 2012 Ufficio provinciale di Modena Fabbricati rurali e D.L. 201/2011 Modena, 14 novembre 2012 Pasquale Carafa Agenzia del Territorio - Ufficio provinciale di Modena Tema della presentazione La struttura della

Dettagli

Spett.le Cliente. Studio Commerciale - Tributario Fabrizio Masciotti

Spett.le Cliente. Studio Commerciale - Tributario Fabrizio Masciotti Roma, 03/09/2015 Spett.le Cliente Studio Commerciale - Tributario Fabrizio Masciotti Dottore Commercialista e Revisore Contabile Piazza Gaspare Ambrosini 25, Cap 00156 Roma Tel 06/41614250 fax 06/41614219

Dettagli

Circolare N. 10 del 21 Gennaio 2016

Circolare N. 10 del 21 Gennaio 2016 Circolare N. 10 del 21 Gennaio 2016 Le nuove sanzioni amministrative Gentile cliente, con la presente desideriamo informarla che per effetto di quanto previsto dalla legge di stabilità per il 2016 (legge

Dettagli

Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale

Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale N. 287 27.09.2016 Unico 2016: il recupero dei pagamenti eccedenti Categoria: Unico Sottocategoria: Dichiarazione Il contribuente che effettua un

Dettagli

Spett.le Cliente. Studio Commerciale - Tributario Fabrizio Masciotti

Spett.le Cliente. Studio Commerciale - Tributario Fabrizio Masciotti Roma, 09/01/2017 Spett.le Cliente Studio Commerciale - Tributario Fabrizio Masciotti Dottore Commercialista e Revisore Contabile Piazza Gaspare Ambrosini 25, Cap 00156 Roma Tel 06/41614250 fax 06/41614219

Dettagli

F.N.A.A.R.C. L imposta da versare a titolo di acconto è pari al 100% dell'importo del rigo RN61 "Differenza" del mod. Unico 2015 PF.

F.N.A.A.R.C. L imposta da versare a titolo di acconto è pari al 100% dell'importo del rigo RN61 Differenza del mod. Unico 2015 PF. Imposte dirette - IRPEF - IRES - IRAP - Cedolare secca Acconti 2015 Si illustrano le modalità di determinazione e versamento della seconda o unica rata dell acconto IRPEF, IRAP ed IRES e della cedolare

Dettagli

OGGETTO: Omessa/tardiva registrazione contratto di locazione: nuove sanzioni

OGGETTO: Omessa/tardiva registrazione contratto di locazione: nuove sanzioni Informativa per la clientela di studio Informativa per la clientela di studio OGGETTO: Omessa/tardiva registrazione contratto di locazione: nuove sanzioni Premessa Il D.Lgs. n. 158/2015 contiene la riforma

Dettagli

DAMIANO ADRIANI Dottore Commercialista

DAMIANO ADRIANI Dottore Commercialista 1/8 OGGETTO CLASSIFICAZIONE IL NUOVO RAVVEDIMENTO OPEROSO E I CHIARIMENTI DELL AMMINISTRAZIONE FINANZIARIA DT RAVVEDIMENTO OPEROSO 20.090.100 RIFERIMENTI NORMATIVI ART. 13 D. Lgs. 18.12.1997 n. 472 - ART.

Dettagli

Via Kennedy, Favara (AG) tel fax IL DIRITTO CAMERALE

Via Kennedy, Favara (AG) tel fax IL DIRITTO CAMERALE IL DIRITTO CAMERALE Che cosa è? Il diritto camerale è il tributo che ogni impresa, iscritta o annotata nel Registro delle imprese, è tenuta a versare alla Camera di Commercio di riferimento (art. 18 della

Dettagli

Le modalità di versamento del saldo Iva 2016

Le modalità di versamento del saldo Iva 2016 Ai gentili clienti Loro sedi Le modalità di versamento del saldo Iva 2016 Il termine di versamento del saldo IVA risultante dalla dichiarazione annuale non è più influenzato dalle modalità di presentazione

Dettagli