Puros Blocchi per Alloinnesti

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Puros Blocchi per Alloinnesti"

Transcript

1 Rivoluzionare il concetto Puros Blocchi per Alloinnesti di innesto a blocco. Rigenerazione ossea di successo documentata

2 Puros, Blocchi per Alloinnesti, Tecnica Chirurgica 1 Selezione del paziente: Accertare che il paziente che riceve l innesto a blocco sia in buone condizioni di salute e che rispetti le norme igieniche del caso e i follow-up. Inoltre, accertarsi di disporre di un accesso adeguato per l esecuzione di tutte le fasi chirurgiche. 2 Idratazione del blocco da innesto: Dopo aver stabilito la misura adeguata del blocco da utilizzare, aprire la confezione con tecnica sterile e immergere il blocco per alloinnesto in soluzione salina sterile al 9% a temperatura ambiente per un massimo di 30 minuti. Inizialmente il blocco galleggerà nella soluzione salina. Nota: L idratazione del blocco viene indicata dalla deposizione del blocco per alloinnesto sul fondo del contenitore. 3 Disegno dell incisione chirurgica: Eseguire un incisione a tutto spessore, che si estenda di almeno un elemento dentale oltre il sito di innesto, bilateralmente. Se necessario, eseguire incisioni di rilascio per ottenere la massima disponibilità di tessuto molle e per garantire una chiusura senza tensione. Accertare che l incisione verticale non si trovi in corrispondenza del punto di passaggio tra l innesto a blocco e l osso naturale. 4 Preparazione del sito ricevente: Preparare un sito definitivo per innesto in blocco, utilizzando una fresa dritta. Il sito rettangolare per innesto deve avere i lati e la base piatti, con una profondità minima di 0,5 mm. Evitare di toccare i denti adiacenti con la fresa. 5 Modellazione del blocco da innesto: Modellare delicatamente il blocco fino a quando sarà possibile alloggiarlo con la base piatta e in modo che sia a stretto contatto con il sito osseo ricevente. Appiattire il lato spugnoso del blocco da innesto facendo attenzione a non rimuovere lo strato corticale. Smussare delicatamente eventuali spigoli taglienti per ridurre al minimo il trauma ai tessuti molli. Utilizzare una fresa dritta con irrigazione e afferrare il blocco con una pressione adeguata. Nota: Fare attenzione e non danneggiare o comprimere il blocco. 6 Decorticazione: Perforare il sito ricevente con una fresa di 1,1 mm o con una fresa a rosetta, evitando le aree in cui verranno inserite le viti di fissazione. Accertarsi che si verifichi il sanguinamento. (Continua dalla pagina precedente) Nota: Le presenti istruzioni hanno esclusivamente scopo didattico. La tecnica chirurgica può variare in base all operatore. Per ulteriori informazioni su questo prodotto consultare le Istruzioni per l uso.

3 Puros, Blocchi per Alloinnesti, Tecnica Chirurgica (Continua dalla pagina precedente) 7 Fresaggio e inserimento delle viti di fissazione: Fissare il blocco per innesto con una pinza. Con una fresa di 1,5 mm (tecnica lag screw ), creare un foro sovradimensionato nel blocco ad almeno 1 mm dal margine del blocco stesso. Quindi, fresare attraverso il blocco e penetrare il sito osseo con una fresa di 1,1 mm. Inserire una vite di 1,5 mm e lunghezza sufficiente attraverso il blocco da innesto e penetrare il foro preparato nell osso, senza serrare completamente la vite. Ripetere questa operazione con almeno un altra vite. Eseguire il secondo foro per vite con andamento obliquo rispetto al primo e ad almeno 3 mm dalla prima vite, per ridurre al minimo il rischio di frattura da stress. Serrare completamente la seconda vite e quindi avvitare la prima (evitare di applicare una forza di serraggio eccessiva). Per prevenire movimenti rotazionali del blocco da innesto, si raccomanda di utilizzare almeno due viti. Accertare che il blocco da innesto sia stabile e che non presenti angoli o margini appuntiti. Nota: Perforare lo strato corticale del blocco per promuovere la rivascolarizzazione. 8 Riempimento dei vuoti residui: Inserire il Particolato di Osso Spongioso per Alloinnesti Puros o Puros Pasta di Matrice Ossea Demineralizzata (MOD) o Pasta Ossea di MOD con Frammenti attorno ai margini del blocco, per creare un sito di innesto dal contorno smusso. 9 Inserimento della membrana: Con una membrana riassorbibile modellabile, la Membrana Pericardica CopiOs, rivestire completamente il sito ed estendere la membrana di 2 3 mm oltre i bordi dell innesto in tutte le direzioni. Fissare la membrana con chiodini di stabilizzazione o suture sulle superfici vestibolare e labiale. La membrana deve essere piatta e deve adattarsi con precisione al sito di innesto Sutura e protezione: Garantire un rilascio del lembo adeguato per ottenere una chiusura senza tensione e riavvicinare il lembo di tessuto molle; scollare il periostio per agevolare la chiusura. Suturare con ago atraumatico e sutura monofilamento 5-0 o 6-0, con tecnica di sutura continua e assicurare una chiusura per prima intenzione senza tensione. Iniziare a suturare direttamente in corrispondenza del sito di innesto e finire con le incisioni verticali. Evitare il carico prematuro del sito mediante l impiego di una protesi provvisoria a livello del sito di innesto. Per la guarigione sono necessari da 5 a 6 mesi. Per maggiori informazioni su questo prodotto, visitare il sito web o rivolgersi a un agente di vendita al numero

4 Puros, Blocchi per Alloinnesti Consigli sulla Tecnica. Per assicurare il successo clinico, si consiglia di prendere in considerazione i seguenti punti: Si raccomanda vivamente una selezione attenta del paziente e un adegauata e corretta informazione dello stesso specialmente nel caso di interventi nella porzione posteriore della mascella. Non cercare di ricostruire la cresta ossea in eccesso rispetto ai diametri della cresta esistente. Idratare completamente il blocco da innesto con soluzione salina allo 0,9%. Estendere l incisione a pieno spessore oltre il sito di innesto almeno fino al dente successivo, bilateralmente. Devono essere eseguite incisioni di rilascio per garantire un adeguata visualizzazione e la chiusura senza tensione del sito. È richiesto un lembo a tutto spessore per garantire un adeguata disponibilità di tessuto molle. Accertare che sia presente una vascolarizzazione adeguata da parte dell osso ricevente, per garantire l apporto vascolare al blocco da innesto. Accertare che non siano presenti spigoli taglienti per prevenire la perforazione del tessuto molle. Perforare il sito ricevente per aumentare il flusso di sangue periferico al blocco da innesto. Accertare che vi sia un contatto intimo quando si posiziona il blocco da innesto nel sito ricevente. Per prevenire la frattura del blocco da innesto, eseguire i fori del blocco delle stesse dimensioni del diametro della vite. Si raccomanda di utilizzare almeno due viti per ogni blocco da innesto. Inserire obliquamente le viti nel blocco da innesto per minimizzare la possibilità che si verifichino fratture da stress. Lasciare almeno 3 mm di spazio tra i fori delle viti e almeno 1 mm dai margini del blocco da innesto. Per evitare la deiscenza del tessuto molle, è indispensabile eseguire suture senza tensione. Si raccomanda l uso di un ago atraumatico e di suture 5-0 con tecnica di sutura continua. Evitare il carico prematuro fino alla completa guarigione del sito. Attendere un periodo di guarigione adeguato (tipicamente 5 6 mesi) prima di inserire un impianto. Informazioni per gli ordini Codice articolo Descrizione Larghezza: = 10 mm = 15 mm 9 mm Puros Alloinnesto a Blocco, mm Puros Alloinnesto a Blocco, mm 15 mm 1,5 4,5 mm

5 Figure A difetto preoperatorio della cresta Figure F analisi volumetrica tridimensionale della cresta aumentata a 8 mesi dall intervento Figure B analisi volumetrica tridimensionale del difetto della cresta preoperatoria Figure G esposizione della cresta aumentata a 8 mesi Figure C Blocco alloinnesto Puros in situ Figure H impianti in situ Figure D CopiOs membrana in pericardio posizionata sopra il blocco Figure I radiografia dopo il posizionamento degli impianti Figure J radiografia a 4 anni che dimostra una stabile struttura ossea Figure E guarigione dei tessuti a 8 mesi dall intervento Immagini cliniche 2012 PD Dr. Dr. K.-K. Würzler, Germania Tutti i diritti riservati. I risultati individuali possono variare.

6 Per ulteriori informazioni sui nostri prodotti, sui materiali rigenerativi e sulle opportunità educative, contattateci: Zimmer Dental Italy Viale Italia 205/d Conegliano (TV) ITALIA Negli USA 1 (800) Per ordini via fax: 1 (888) Al di fuori degli USA +1 (760) Australia +61 (0) o 1 (800) Canada +1 (905) o 1 (800) Cina Francia +33 (0) Germania +49 (0) Israele +972 (0) Italia Spagna Zimmer Dental Inc. Tutti i diritti riservati. 5575IT, Rev. 9/12. Gli Alloinnesti Puros e la Membrana Pericardica CopiOs sono fabbricati da RTI Biologics, Inc. e commercializzati da Zimmer Dental Inc. Si prega di tenere presente che non tutti i prodotti e i materiali rigenerativi sono registrati o disponibili in tutti i paesi. Per verificare la disponibilità e per ulteriori informazioni rivolgersi a un rappresentante Zimmer Dental.

Fig. 75: Istologia a sei mesi di un sito innestsato con innesto a blocco senza copertura dell innesto con membrana. La porzione crestale dell area vestibolare dell innesto a blocco ha subito un sostanziale

Dettagli

prodotti per la rigenerazione tissutale

prodotti per la rigenerazione tissutale procedure per L UTILIZZO DEI prodotti per LA RIGENERAZIONE TISSUTALE line prodotti per la rigenerazione tissutale Sostituto Osseo Sintetico Membrana Riassorbibile Naturale TM TM TM Granuli Putty Membrane

Dettagli

prodotti per la rigenerazione tissutale

prodotti per la rigenerazione tissutale prodotti per la rigenerazione tissutale Sostituto Osseo Sintetico Membrana Riassorbibile Naturale Granuli Putty Prodotto da Distribuito in esclusiva da ORTODONZIA e IMPLANTOLOGIA news 17/10.2013 Il Bollettino

Dettagli

Una nuova forma implantare per ottimizzare il risultato estetico

Una nuova forma implantare per ottimizzare il risultato estetico Una nuova forma implantare per ottimizzare il risultato estetico L implantologia dentale osteointegrata è diventata in questo ultimo ventennio discriminante nella formulazione del Piano di Trattamento

Dettagli

Rivoluzionate. il vostro modo. di apprendere.

Rivoluzionate. il vostro modo. di apprendere. Rivoluzionate il vostro modo di apprendere. Zimmer Dental offre ai professionisti dell odontoiatria programmi didattici in grado di arricchire le competenze acquisite e di far raggiungere livelli di successo

Dettagli

Descrizione dei prodotti chirurgici Zimmer Dental Chirurgia tradizionale e guidata

Descrizione dei prodotti chirurgici Zimmer Dental Chirurgia tradizionale e guidata Descrizione dei prodotti chirurgici Zimmer Dental Chirurgia tradizionale e guidata Part : TZKIT Part : DSKIT Kit Chirurgico Zimmer Il Kit Chirurgico Zimmer, è composto da strumenti singoli e da un Blocco

Dettagli

Riabilitazione totale mediante protesi fissa mediante impianti inclinati a 35 evitando la zona atrofica postpost foraminale. (Acocella A.

Riabilitazione totale mediante protesi fissa mediante impianti inclinati a 35 evitando la zona atrofica postpost foraminale. (Acocella A. Alessandro Acocella comunque ci sono solo studi con un follow-up follow up non ancora elevato e comunque i casi vanno accuratamente selezionati evitando parafunzioni e ricordando che gli impianti corti

Dettagli

Risultati. Discussione

Risultati. Discussione Negli ultimi 8 anni nel nostro dipartimento abbiamo trattato circa 200 schisi del mascellare con il metodo tradizionale già descritto nei precedenti articoli. Dal 1966 abbiamo seguito la teoria di Skoog,

Dettagli

www.biomedimplant.com

www.biomedimplant.com IMPIANTO GCS MINI IMPIANTO MONOLITICO the innovative implant surface www.biomedimplant.com PROTOCOLLO DI INSERIMENTO IMPIANTO MONOLITICO GCS MINI CONNESSIONE Impianto monopezzo per l utilizzo di stabilizzazione

Dettagli

MANUALE CHIRURGICO DI BASE MINIMAX

MANUALE CHIRURGICO DI BASE MINIMAX MANUALE CHIRURGICO DI BASE MINIMAX S I S T E M A P E R L I M P L A N T O L O G I A D E N TA L E HEXCEL excellence in dental implantology HEXCEL, il sistema più completo e pratico per l implantologia d

Dettagli

Beta Fosfato Tricalcico in Fase Pura MANUALE E CATALOGO

Beta Fosfato Tricalcico in Fase Pura MANUALE E CATALOGO IT TM Beta Fosfato Tricalcico in Fase Pura MANUALE E CATALOGO Perché SynthoGraft? SynthoGraft offre una struttura unica che garantisce stabilità, mentre la micro-porosità consente una rapida vascolarizzazione

Dettagli

Una nuova matrice osteoconduttiva per gli innesti ossei dentali

Una nuova matrice osteoconduttiva per gli innesti ossei dentali Una nuova matrice osteoconduttiva per gli innesti ossei dentali Caratteristiche del prodotto Equimatrix è un sostituto osseo naturale derivato dall osso equino utilizzando un unico processo di purificazione

Dettagli

L alternativa al blocco d osso autogeno

L alternativa al blocco d osso autogeno block L alternativa al blocco d osso autogeno Informazioni su NanoBone block L alternativa al blocco d osso autogeno Informazioni su NanoBone block NanoBone block NanoBone block offre una soluzione sicura

Dettagli

Applicazioni. Capitolo 8

Applicazioni. Capitolo 8 capit 8 14-10-2005 14:38 Pagina 45 Come abbiamo visto, i mini impianti, nati con la finalità di conferire stabilità alle protesi mobili totali inferiori, grazie alla testa rotonda e alla loro praticità,

Dettagli

CASE REPORT. Dr. Davide Riccardo MOIRAGHI Libero professionista in Milano. Dr. Luca Alberto MANFREDDA Libero professionista in Trecate (Novara)

CASE REPORT. Dr. Davide Riccardo MOIRAGHI Libero professionista in Milano. Dr. Luca Alberto MANFREDDA Libero professionista in Trecate (Novara) CASE REPORT Gestione di un elemento dentale fratturato e sua sostituzione con un impianto post-estrattivo a carico immediato in una zona ad alta valenza estetica. Dr. Davide Riccardo MOIRAGHI Libero professionista

Dettagli

Gestione dei tessuti molli in seconda fase chirurgica: roll flap

Gestione dei tessuti molli in seconda fase chirurgica: roll flap Gestione dei tessuti molli in seconda fase chirurgica: roll flap Dr. Salvatore Belcastro, Dr. Fulvio Floridi, Dr. Leonardo Palazzo, Dr. Mario Guerra Servizio di Odontoiatria, Ospedale Civile di Gubbio

Dettagli

DESCRIZIONE DEL METODO DIDATTICO

DESCRIZIONE DEL METODO DIDATTICO DESCRIZIONE DEL METODO DIDATTICO ESEMPIO DI SEQUENZE DI PREPARAZIONE DI LETTI RECETTORI PER INNESTI DI EPITELIO ESEGUITE SU TESSUTI DAI PARTECIPANTI AL CORSO CON LA GUIDA CONTINUA DEL DOCENTE: I TESTI

Dettagli

Nuovo metodo di preparazione del sito implantare

Nuovo metodo di preparazione del sito implantare 0476 0123 patented Nuovo metodo di preparazione del sito implantare ESPANSIONE OSSEA PROGRESSIVA CONDENSAZIONE OSSEA PROGRESSIVA ESPANSIONE OSSEA VERTICALE Soft Dilators, innovativi strumenti progressivi

Dettagli

MINI IMPIANTI ORTODONTICI Procedure cliniche per il posizionamento. Ortodonzia e Implantologia

MINI IMPIANTI ORTODONTICI Procedure cliniche per il posizionamento. Ortodonzia e Implantologia MINI IMPIANTI ORTODONTICI Procedure cliniche per il posizionamento Ortodonzia e Implantologia Tutti i diritti sono riservati. La riproduzione della presente pubblicazione è vietata in tutto o in parte

Dettagli

Tecnica chirurgica. ECD- Impianto espansibile per corpectomia. Protesi del corpo vertebrale espansibile costante in caso di tumori.

Tecnica chirurgica. ECD- Impianto espansibile per corpectomia. Protesi del corpo vertebrale espansibile costante in caso di tumori. Tecnica chirurgica ECD- Impianto espansibile per corpectomia. Protesi del corpo vertebrale espansibile costante in caso di tumori. Sommario Introduzione Sinossi 2 Principi AO / ASIF 4 Indicazioni e controindicazioni

Dettagli

Tecnica chirurgica. Sistema di ancoraggio osseo ortodontico (OBA). Impianti per il movimento ortodontico dei denti.

Tecnica chirurgica. Sistema di ancoraggio osseo ortodontico (OBA). Impianti per il movimento ortodontico dei denti. Tecnica chirurgica Sistema di ancoraggio osseo ortodontico (OBA). Impianti per il movimento ortodontico dei denti. Sommario Introduzione Sistema di ancoraggio osseo ortodontico (OBA) 2 Indicazioni e controindicazioni

Dettagli

DENTI GRAVEMENTE COMPROMESSI:

DENTI GRAVEMENTE COMPROMESSI: DENTI GRAVEMENTE COMPROMESSI: RECUPERARLI O SOSTITUIRLI CON IMPIANTI? Quando abbiamo un problema grave che riguarda uno o più denti, nasce spesso il dubbio sulla opportunità di recuperarli o eventualmente

Dettagli

AUMENTI DI VOLUME ORIZZONTALI E VERTICALI

AUMENTI DI VOLUME ORIZZONTALI E VERTICALI Zimmer Continuing Education AUMENTI DI VOLUME ORIZZONTALI E VERTICALI Corso accreditato con 50 crediti E.C.M Relatore: Dott. Marco Ronda Studio Dentistico Dr. Marco Ronda Piazza Brignole 3/8-16122 Genova

Dettagli

Rigeneratore osseo riassorbibile. www.bioteconline.com

Rigeneratore osseo riassorbibile. www.bioteconline.com Rigeneratore osseo riassorbibile www.bioteconline.com CARATTERISTICHE PROPRIETà OXOFIX è il rigeneratore osseo di sintesi, specificamente disegnato per il riempimento dell osso nella cavità orale. Esso

Dettagli

Riabilitazioni implanto-protesiche a carico immediato - Parte II -

Riabilitazioni implanto-protesiche a carico immediato - Parte II - Riabilitazioni implanto-protesiche a carico immediato - Parte II - Ramon Cuadros Cruz Nella seconda parte di questo articolo proseguiamo nella descrizione di casi clinici, che dimostrano come questo sistema

Dettagli

Smarter Thinking. Simpler Design. Genesis. Manuale chirurgico

Smarter Thinking. Simpler Design. Genesis. Manuale chirurgico Smarter Thinking. Simpler Design. Genesis Manuale chirurgico 2 INDICE MANUALE CHIRURGICO DEL SISTEMA IMPLANTARE GENESIS SURGERY Caratteristiche degli impianti Genesis 4 Considerazioni sulle procedure chirurgiche

Dettagli

MatrixNEURO. Il sistema di placche craniali di prossima generazione.

MatrixNEURO. Il sistema di placche craniali di prossima generazione. MatrixNEURO. Il sistema di placche craniali di prossima generazione. Tecnica chirurgica CMF Matrix La pubblicazione non è prevista per la distribuzione negli USA. Strumenti ed impianti approvati dalla

Dettagli

CASI CLINICI. situazioni di grave atrofia ossea usando tecniche chirurgiche che sfruttano l anatomia

CASI CLINICI. situazioni di grave atrofia ossea usando tecniche chirurgiche che sfruttano l anatomia 73 CASI CLINICI Sono stati scelti tre casi clinici di riabilitazione impianto protesica postestrattiva. Due casi sono esempi didattici per dimostrare come spesso sia possibile risolvere situazioni di grave

Dettagli

BIOMEMBRANA PER LA RIGENERAZIONE TISSUTALE GUIDATA

BIOMEMBRANA PER LA RIGENERAZIONE TISSUTALE GUIDATA BIOMEMBRANA PER LA RIGENERAZIONE TISSUTALE GUIDATA TRASFORMAZIONE IN TESSUTO AUTOLOGO La rigenerazione tissutale guidata viene realizzata isolando un area senza osso dai tessuti molli che lo ricoprono.

Dettagli

Trattamento di edentulia totale su mascellare inferiore con l'ausilio di dima chirurgica

Trattamento di edentulia totale su mascellare inferiore con l'ausilio di dima chirurgica Trattamento di edentulia totale su mascellare inferiore con l'ausilio di dima chirurgica Trattamento di edentulia totale su mascellare inferiore con l'ausilio di dima chirurgica Caso clinico realizzato

Dettagli

La Scelta dei Migliori

La Scelta dei Migliori La Scelta dei Migliori I prodotti di riferimento Geistlich Biomaterials * abbinati nel Geistlich Combi-Kit Collagen > Ideale per la preservazione della cresta e per i piccoli incrementi > Ottima biocompatibilità

Dettagli

BIOCOLLAGEN SCHEDA TECNICO-DESCRITTIVA ISTRUZIONI PER L USO

BIOCOLLAGEN SCHEDA TECNICO-DESCRITTIVA ISTRUZIONI PER L USO Pag. 1/5 SCHEDA TECNICO-DESCRITTIVA ISTRUZIONI PER L USO Pag. 2/5 Dispositivo sterile monouso Descrizione Membrana/feltro/pasta di collagene. Costituenti del dispositivo / MeRG/ Collagene equino di tipo

Dettagli

Protocollo Chirurgico: SurgiGuide supportata da mucosa

Protocollo Chirurgico: SurgiGuide supportata da mucosa Protocollo Chirurgico: SurgiGuide supportata da mucosa Il seguente documento descrive la procedura di utilizzo di SurgiGuide supportate da mucosa in chirurgia orale. Il manuale contiene informazioni sia

Dettagli

www.biomedimplant.com

www.biomedimplant.com IMPIANTO GCS IMPIANTO ONE PIECE the innovative implant system Superficie No-Itis S.L.A.A. Superficie S.L.A.W. www.biomedimplant.com Superficie S.L.A.A. (sabbiata - acidificata a caldo - anodizzata) - Superficie

Dettagli

Placca per omero prossimale. Per le fratture complesse e pluriframmentarie.

Placca per omero prossimale. Per le fratture complesse e pluriframmentarie. . Per le fratture complesse e pluriframmentarie. Caratteristiche e vantaggi Disegno anatomico della placca e basso profilo (2,2mm) 95 Non richiede un modellamento Minimizza l irritazione dei tessuti molli

Dettagli

Ancor Pro. Sistema Di Ancoraggio Ortodontico Temporaneo GUIDA TECNICA

Ancor Pro. Sistema Di Ancoraggio Ortodontico Temporaneo GUIDA TECNICA Ancor Pro Sistema Di Ancoraggio Ortodontico Temporaneo GUIDA TECNICA Il sistema di ancoraggio ortodontico Ancor Pro della Ortho Organizers vi consente di avere un maggior controllo sui risultati del trattamento

Dettagli

EndoWorld OMFS 8-1-IT/02-2010. Set HANNOVER per l espansione della cresta mandibolare

EndoWorld OMFS 8-1-IT/02-2010. Set HANNOVER per l espansione della cresta mandibolare EndoWorld OMFS 8-1-IT/02-2010 Set HANNOVER per l espansione della cresta mandibolare Nuovi metodi e tecniche per l espansione biologicamente adeguata della cresta mandibolare Trapianto osseo mininvasivo

Dettagli

Tecnica SMART-LIFT per il rialzo del seno mascellare con approccio crestale. Leonardo Trombelli. Pasquale Minenna

Tecnica SMART-LIFT per il rialzo del seno mascellare con approccio crestale. Leonardo Trombelli. Pasquale Minenna Tecnica SMART-LIFT per il rialzo del seno mascellare con approccio crestale Leonardo Trombelli Pasquale Minenna PAROLE CHIAVE: maxillary sinus; sinus lift; crestal approach; minimally-invasive surgery.

Dettagli

Sistema Implantare Exacone : estetica e funzionalità anche in situazioni limite

Sistema Implantare Exacone : estetica e funzionalità anche in situazioni limite Sistema Implantare Exacone : estetica e funzionalità anche in situazioni limite Dr. Salvatore Belcastro, Dr. Fulvio Floridi, Dr. Leonardo Palazzo, Dr. Mario Guerra Servizio di odontoiatria, Ospedale Civile

Dettagli

ENDOPORE Sistema Implantare

ENDOPORE Sistema Implantare ENDOPORE Sistema Implantare Bereichsbezeichnung Sistema Implantare BICORTICAL ENDOPORE Ottimo contatto tridimensionale con l osso Design unico ed inconfondibile Ideato per semplificare il lavoro dell

Dettagli

Placca a maglia LCP ad angolo variabile 2.4/2.7. Parte del sistema LCP ad angolo variabile per avampiede/ mesopiede 2.4/2.7.

Placca a maglia LCP ad angolo variabile 2.4/2.7. Parte del sistema LCP ad angolo variabile per avampiede/ mesopiede 2.4/2.7. Placca a maglia LCP ad angolo variabile 2.4/2.7. Parte del sistema LCP ad angolo variabile per avampiede/ mesopiede 2.4/2.7. Tecnica chirurgica La pubblicazione non è prevista per la distribuzione negli

Dettagli

ISTRUZIONI PER LA MISCELATURA 150828-0. Le seguenti lingue sono incluse in questa confezione:

ISTRUZIONI PER LA MISCELATURA 150828-0. Le seguenti lingue sono incluse in questa confezione: MASTICE INIETTABILE ALLOMATRIX, MASTICE OSSEO ALLOMATRIX C, MASTICE OSSEO SU MISURA ALLOMATRIX, MASTICE OSSEO ALLOMATRIX DR E MASTICE OSSEO ALLOMATRIX RCS ISTRUZIONI PER LA MISCELATURA 150828-0 Le seguenti

Dettagli

www.biomedimplant.com

www.biomedimplant.com IMPIANTO GCS LOC IMPIANTO MONOLITICO the innovative implant surface www.biomedimplant.com PROTOCOLLO DI INSERIMENTO IMPIANTO MONOLITICO GCS LOC CONNESSIONE Connessione Localicer compatibile con piattaforma

Dettagli

Ricostruzione ossea con biomateriali

Ricostruzione ossea con biomateriali Informazioni per i pazienti Ricostruzione ossea con biomateriali dental bone & tissue regeneration botiss biomaterials conservativa sicura naturale X100 Impianto - La stabilità è fondamentale Atrofia della

Dettagli

Gestione dei tessuti nella riabilitazione implantoprotesica in zona estetica

Gestione dei tessuti nella riabilitazione implantoprotesica in zona estetica Gestione dei tessuti nella riabilitazione implantoprotesica in zona estetica Dott.ssa Irene Frezzato, Dott. Alberto Frezzato Liberi professionisti a Rovigo Parole chiave corona singola, fase unica, follow

Dettagli

CORSO PRATICO INTENSIVO SU RIUNITO, SU TESSUTI E SU RADIOGRAFICO DI IMPLANTOLOGIA LIVELLO I NELLE EDENTULIE PARZIALI E CON IL BYPASS DEL CANALE

CORSO PRATICO INTENSIVO SU RIUNITO, SU TESSUTI E SU RADIOGRAFICO DI IMPLANTOLOGIA LIVELLO I NELLE EDENTULIE PARZIALI E CON IL BYPASS DEL CANALE 1 CORSO PRATICO INTENSIVO SU RIUNITO, SU TESSUTI E SU RADIOGRAFICO DI IMPLANTOLOGIA LIVELLO I NELLE EDENTULIE PARZIALI E CON IL BYPASS DEL CANALE CORSO COMPLETO (PARTE A + PARTE B): 30 CREDITI ECM PARTE

Dettagli

L impianto a carico immediato, grazie alla sua forma, può essere usato anche come elemento singolo. CASO CLINICO 1

L impianto a carico immediato, grazie alla sua forma, può essere usato anche come elemento singolo. CASO CLINICO 1 Il successo degli impianti è strettamente legato alla situazione strutturale del sistema osso impianto. Accanto alle riabilitazioni implantari classiche mediante fixture è stata adottata la tecnica di

Dettagli

PROTOCOLLO CHIRURGICO PER ESPANSORI

PROTOCOLLO CHIRURGICO PER ESPANSORI E S P A N S O R I E O S T E O T O M I ESPANSORI BTLocK 4 mm Gli espansori sono dei dispositivi utili all implantologo per creare siti osteotomici di difficile realizzazione con le procedure chirurgiche

Dettagli

Tecnica chirurgica. Cappello di chiusura per TEN. Per la stabilizzazione assiale e la protezione contemporanea dei tessuti molli.

Tecnica chirurgica. Cappello di chiusura per TEN. Per la stabilizzazione assiale e la protezione contemporanea dei tessuti molli. Tecnica chirurgica Cappello di chiusura per TEN. Per la stabilizzazione assiale e la protezione contemporanea dei tessuti molli. Sommario Indicazioni e controindicazioni 3 Impianti 4 Strumenti 4 Piano

Dettagli

Novità. Il carico immediato in implantologia.

Novità. Il carico immediato in implantologia. Novità. Il carico immediato in implantologia. FAQ Che cosa è il carico immediato? Come è possibile rimettere i denti in prima seduta sugli impianti endoossei? Che possibilità dà al paziente il carico immediato?

Dettagli

63192993 63216163 TMM4B11 IMPIANTO,TM, MTX 4,1 mm 11,5 mm 3,5 mm. TMM4B10 IMPIANTO,TM, MTX 4,1 mm 10 mm 3,5 mm

63192993 63216163 TMM4B11 IMPIANTO,TM, MTX 4,1 mm 11,5 mm 3,5 mm. TMM4B10 IMPIANTO,TM, MTX 4,1 mm 10 mm 3,5 mm Pagina 1 URGENTE: CORREZIONE AL DISPOSITIVO xx giugno 2016 A: Professionisti sanitari Prodotto interessato: N. di catalogo Descrizione Diametro dell impianto Lunghezza Diametro piattaforma impianto N.

Dettagli

Terapia chirurgica orale

Terapia chirurgica orale CHIRURGIA ORALE Studio Santoro Terapia chirurgica orale La chirurgia orale è quella branca dell Odontoiatria che si occupa di varie problematiche inerenti la necessità di avulsione di elementi dentari

Dettagli

MANUALE CHIRURGICO DI BASE IHC

MANUALE CHIRURGICO DI BASE IHC MANUALE CHIRURGICO DI BASE IHC FRESE INDETERMINATE A IRRIGAZIONE INTERNA S I S T E MA P E R L I M P LANTO LO G I A DE NTALE HEXCEL excellence in dental implantology HEXCEL, il sistema più completo e pratico

Dettagli

Tecnica chirurgica. synex. La protesi del corpo vertebrale con meccanismo a cricchetto.

Tecnica chirurgica. synex. La protesi del corpo vertebrale con meccanismo a cricchetto. Tecnica chirurgica synex. La protesi del corpo vertebrale con meccanismo a cricchetto. Sommario Indicazioni e controindicazioni 2 Impianti 3 Tecnica chirurgica 4 Pulizia degli strumenti 10 Strumenti di

Dettagli

INDICE. Posizionamento implantare in siti edentuli da + di 12 mesi. Confezionamento ed etichettatura. pag 1 SISTEMA IMPLANTARE EHC 1

INDICE. Posizionamento implantare in siti edentuli da + di 12 mesi. Confezionamento ed etichettatura. pag 1 SISTEMA IMPLANTARE EHC 1 INDICE 1 SISTEMA IMPLANTARE EHC 1 pag 2 STRUMENTI PER LA PREPARAZIONE DEL SITO IMPLANTARE 2 Correlazione tra marcatura laser e preparazione del sito 4 3 INDICAZIONI E SEQUENZE DI BASE PER LA PREPARAZIONE

Dettagli

CORSO PRATICO INTENSIVO DI CHIRURGIA PARODONTALE DEI LEMBI E DELLA RIGENERAZIONE GUIDATA

CORSO PRATICO INTENSIVO DI CHIRURGIA PARODONTALE DEI LEMBI E DELLA RIGENERAZIONE GUIDATA 1 CORSO PRATICO INTENSIVO DI CHIRURGIA PARODONTALE DEI LEMBI E DELLA RIGENERAZIONE GUIDATA CORSO COMPLETO (PARTE A + PARTE B): 30 CREDITI ECM PARTE A: 15 CREDITI ECM PARTE B: 15 CREDITI ECM Il corso inizia

Dettagli

CORSO INTENSIVO PRATICO SU RIUNITO, SU SIMULATORE E SU TESSUTI DI IMPLANTOLOGIA LIVELLO II NELLE ARCATE EDENTULE E PER IL RIALZO DEL SENO MASCELLARE

CORSO INTENSIVO PRATICO SU RIUNITO, SU SIMULATORE E SU TESSUTI DI IMPLANTOLOGIA LIVELLO II NELLE ARCATE EDENTULE E PER IL RIALZO DEL SENO MASCELLARE CORSO INTENSIVO PRATICO SU RIUNITO, SU SIMULATORE E SU TESSUTI DI IMPLANTOLOGIA LIVELLO II NELLE ARCATE EDENTULE E PER IL RIALZO DEL SENO MASCELLARE CORSO COMPLETO (PARTE A + PARTE B): 30 CREDITI ECM PARTE

Dettagli

B&B DENTAL. implant company MATERIALI DI RIGENERAZIONE OSSEA

B&B DENTAL. implant company MATERIALI DI RIGENERAZIONE OSSEA B&B DENTAL implant company MATERIALI DI RIGENERAZIONE OSSEA NOVOCOR PLUS Il dispositivo medico Novocor Plus è costituito da granuli di corallo naturale a basso rapporto sup/volume compresi tra 200 e 500

Dettagli

8/9 Febbraio 2016 7/8 Marzo 2016 18/19 Aprile 2016 23/24 Maggio 2016 13/14 Giugno 2016

8/9 Febbraio 2016 7/8 Marzo 2016 18/19 Aprile 2016 23/24 Maggio 2016 13/14 Giugno 2016 8/9 Febbraio 2016 7/8 Marzo 2016 18/19 Aprile 2016 23/24 Maggio 2016 13/14 Giugno 2016 Hands on Questa sessione pratica, eseguita su mandibola di maiale, sarà sviluppata in coda al corso. Durante la stessa

Dettagli

Luca Guarda Nardini LA CHIRURGIA DEI TUMORI CUTANEI DEL VOLTO E LA RICOSTRUZIONE MEDIANTE LEMBI DI VICINANZA

Luca Guarda Nardini LA CHIRURGIA DEI TUMORI CUTANEI DEL VOLTO E LA RICOSTRUZIONE MEDIANTE LEMBI DI VICINANZA Luca Guarda Nardini LA CHIRURGIA DEI TUMORI CUTANEI DEL VOLTO E LA RICOSTRUZIONE MEDIANTE LEMBI DI VICINANZA Scopo dello studio Revisione delle principali e più affidabili tecniche usate nella ricostruzione

Dettagli

NARROW DIAMETER implant

NARROW DIAMETER implant ND NARROW DIAMETER implant TAVOLA DEI CONTENUTI ND - impianto di diametro ridotto Caratteristiche dell impianto pagina 04 Impianto dentale pagina 05 Transfer per portaimpronte aperto pagina 06 Monconi

Dettagli

Metallo-ceramica. Manuale tecnico. Moncone senza spalla preformata

Metallo-ceramica. Manuale tecnico. Moncone senza spalla preformata IT Metallo-ceramica Manuale tecnico Moncone senza spalla preformata Protesizzazione provvisoria con cuffia in policarbonato.0mm 5.0mm 6.5mm.0 x 6.5 5.0 x 6.5 6.5 x 6.5 1 SCELTA DELLA CUFFIA IN POLICARBONATO

Dettagli

Studio Dentistico Dr. Antonello Pulga

Studio Dentistico Dr. Antonello Pulga Studio Dentistico Dr. Antonello Pulga Via J. Scajaro, 40 - Asiago (Vi) Tel. 0424.64813 Fax: 0424.1908003 Cell. 373.71.63.498 P.el: studiodentistico@antonellopulga.it WEB: www.antonellopulga.it Cenni storici

Dettagli

OSPEDALE C. e G. MAZZONI ASCOLI PICENO UNITA OPERATIVA ORTOPEDIA E TRAUMATOLOGIA. Direttore: Dott. Gianfranco Gozzi

OSPEDALE C. e G. MAZZONI ASCOLI PICENO UNITA OPERATIVA ORTOPEDIA E TRAUMATOLOGIA. Direttore: Dott. Gianfranco Gozzi OSPEDALE C. e G. MAZZONI ASCOLI PICENO UNITA OPERATIVA ORTOPEDIA E TRAUMATOLOGIA Direttore: Dott. Gianfranco Gozzi U.O. Ortopedia e Traumatologia Ospedale C. e G. Mazzoni Ascoli Piceno SINTESI PERCUTANEA

Dettagli

Capitolo 8 - Impianti post estrattivi. Capitolo 8. impianti post estrattivi. a cura di Guido Novello

Capitolo 8 - Impianti post estrattivi. Capitolo 8. impianti post estrattivi. a cura di Guido Novello Capitolo 8 - Impianti post estrattivi Capitolo 8 impianti post estrattivi a cura di Guido Novello 153 Implantologia Pratica Introduzione Parlando di prevenzione, si era vista la possibilità di prevenire

Dettagli

Via il dente cosa fare?

Via il dente cosa fare? Via il dente cosa fare Contenuto >> Opzioni di trattamento >> Casi clinici >> Informazioni sul prodotto >> FAQs sul prodotto >> Perché preservare la cresta > Invasività ridotta: preservazione del volume

Dettagli

Gli impianti zigomatici nella terapia delle gravi atrofie dei mascellari

Gli impianti zigomatici nella terapia delle gravi atrofie dei mascellari Gli impianti zigomatici nella terapia delle gravi atrofie dei mascellari Dott. Andrea Tedesco Specialista in Chirurgia Odontostomatologica Responsabile dell U.O. Trattamento delle gravi atrofie mascellari

Dettagli

Sostituzione di una corona incongrua senza intervento parodontale

Sostituzione di una corona incongrua senza intervento parodontale Indice Prefazione Premessa Teamwork Studio clinico dei casi Documentazione n. 1 Documentazione n. 2 Documentazione n. 3 Documentazione n. 4 Documentazione n. 5 Documentazione n. 6 Documentazione n. 7 Documentazione

Dettagli

LA MATRICE RIASSORBIBILE. Relax. Remaix. La membrana da scegliere per una sicura rigenerazione ossea e tissutale.

LA MATRICE RIASSORBIBILE. Relax. Remaix. La membrana da scegliere per una sicura rigenerazione ossea e tissutale. LA MATRICE RIASSORBIBILE Relax. Remaix. La membrana da scegliere per una sicura rigenerazione ossea e tissutale. SCOPRI LA PROSSIMA RI-GENERAZIONE Remaix stabilisce nuovi standard per le membrane riassorbibili:

Dettagli

Linee guida per la rimozione dell impianto. Straumann Dental Implant System

Linee guida per la rimozione dell impianto. Straumann Dental Implant System Linee guida per la rimozione dell impianto Straumann Dental Implant System L ITI (International Team for Implantology) è partner accademico dell Institut Straumann AG nei settori della ricerca e della

Dettagli

Training per l'incannulazione

Training per l'incannulazione Training per l'incannulazione Per tutte le controindicazioni, avvertenze, precauzioni, eventi avversi e per istruzioni complete, consultare le istruzioni per l'uso. 00274 IT Rev F 12Set2014 Introduzione

Dettagli

Tripod: un nuovo protocollo di carico immediato per protesi totali su impianti

Tripod: un nuovo protocollo di carico immediato per protesi totali su impianti Tripod: un nuovo protocollo di carico immediato per protesi totali su impianti Autore_J.N. Hasson, J. Hassid & D. Fricker, Francia Figg. 1a-c_Il posizionamento preciso degli impianti è fondamentale per

Dettagli

SPLIT CREST CON IL METODO PIEZOSURGERY : ESPANSIONE DI UNA CRESTA ALVEOLARE STRETTA E CONTEMPORANEO INSERIMENTO IMPLANTARE

SPLIT CREST CON IL METODO PIEZOSURGERY : ESPANSIONE DI UNA CRESTA ALVEOLARE STRETTA E CONTEMPORANEO INSERIMENTO IMPLANTARE Impaginato Symposium n*13_layout 1 11/10/12 12:54 Pagina 39 SPLIT CREST CON IL METODO PIEZOSURGERY : ESPANSIONE DI UNA CRESTA ALVEOLARE STRETTA E CONTEMPORANEO INSERIMENTO IMPLANTARE Roberto Grassi*, Walter

Dettagli

Riabilitazione implanto-protesica di un arcata mascellare mediante tecnologia Atlantis

Riabilitazione implanto-protesica di un arcata mascellare mediante tecnologia Atlantis Riabilitazione implanto-protesica di un arcata mascellare mediante tecnologia Atlantis Andrea Tedesco*, Leonardo Franchini** Introduzione La paziente M. G. di anni 70, fumatrice, senza alcuna patologia

Dettagli

Patient Education. Migliora la qualità della tua vita. Impianti dentali Zimmer: La soluzione naturale

Patient Education. Migliora la qualità della tua vita. Impianti dentali Zimmer: La soluzione naturale Patient Education Le informazioni inserite in questo opuscolo sono materiale informativo redatto da Zimmer Dental, azienda leader nel campo della innovazione biomedica per impianti e protesi dentali. Per

Dettagli

Manuale Chirurgico. Tecniche Step By Step

Manuale Chirurgico. Tecniche Step By Step IT Manuale Chirurgico Tecniche Step By Step Indice Pre-chirurgico 1 8 Misurazione Dell osso 2 Classificazione Dell osso 3 Scelta Delle Dimensioni Degli Impianti 4 5 Fabbricazione Di Una Dima Chirurgica

Dettagli

2) a lussazione completate, rimuovere la radice mesiale con un escavatore utilizzato come leva curva atraumatica. odop srl.

2) a lussazione completate, rimuovere la radice mesiale con un escavatore utilizzato come leva curva atraumatica. odop srl. ESEMPIO DI SEQUENZE DI INTERVENTO DI ESTRAZIONE DI OTTAVO INFERIORE MESIOINCLINATO ESEGUITE SU TESSUTI DAI PARTECIPANTI AL CORSO CON LA GUIDA CONTINUA DEL DOCENTE: I TESTI COMPLETI CON LA ANALISI SEQUENZIALE

Dettagli

PROGRAMMA. Obiettivo del Corso è quello di dare ai partecipanti delle linee guida per:

PROGRAMMA. Obiettivo del Corso è quello di dare ai partecipanti delle linee guida per: Obiettivo del Corso è quello di dare ai partecipanti delle linee guida per: raccogliere i dati clinici e integrarli in modelli prognostici per il paziente e per ogni singolo dente; identificare i problemi

Dettagli

OSTEOPLANT osteoxenon SCHEDA TECNICO-DESCRITTIVA ISTRUZIONI PER L USO

OSTEOPLANT osteoxenon SCHEDA TECNICO-DESCRITTIVA ISTRUZIONI PER L USO Pag. 1/5 OSTEOPLANT osteoxenon SCHEDA TECNICO-DESCRITTIVA ISTRUZIONI PER L USO Pag. 2/5 OX (osteoxenon ) Dispositivo sterile monouso Descrizione OSTEOPLANT osteoxenon Osteoconduttori/osteopromotori collagenati

Dettagli

LCP per metafisi per tibia distale mediale. Placca metafisaria premodellata all anatomia.

LCP per metafisi per tibia distale mediale. Placca metafisaria premodellata all anatomia. Indicazioni La LCP per metafisi per tibia distale mediale è una placca premodellata che consente un trattamento delle fratture iuxta-articolari che si estendono fino alla zona diafisaria della tibia distale.

Dettagli

13/14 Aprile 2015 15/16 Giugno 2015 28/29 Settembre 2015 26/27 Ottobre 2015 23/24 Novembre 2015

13/14 Aprile 2015 15/16 Giugno 2015 28/29 Settembre 2015 26/27 Ottobre 2015 23/24 Novembre 2015 II edizione 13/14 Aprile 2015 15/16 Giugno 2015 28/29 Settembre 2015 26/27 Ottobre 2015 23/24 Novembre 2015 Hands on Questa sessione pratica, eseguita su mandibola di maiale, sarà sviluppata in coda al

Dettagli

Data del corso: 03-04-05 Giugno 2013. Data edizione successiva: data in programmazione.

Data del corso: 03-04-05 Giugno 2013. Data edizione successiva: data in programmazione. 1 CORSO DI CHIRURGIA ORALE, ESTRATTIVA, COMUNICAZIONI OROSINUSALI E RIGENERAZIONE OSSEA CORSO COMPLETO (PARTE A + PARTE B): 30 CREDITI ECM PARTE A (Codice Ministeriale 539-): 15 CREDITI ECM PARTE B (Codice

Dettagli

Tecnica chirurgica. Chiodo per osteotomia dell olecrano. Per fratture semplici e osteotomie dell olecrano.

Tecnica chirurgica. Chiodo per osteotomia dell olecrano. Per fratture semplici e osteotomie dell olecrano. Tecnica chirurgica Chiodo per osteotomia dell olecrano. Per fratture semplici e osteotomie dell olecrano. Sommario Introduzione Chiodo per osteotomia dell olecrano. 2 Principi AO 4 Indicazioni 5 Tecnica

Dettagli

casi clinici informazioni su: con esame tridimensionale kodak 3d Dr. Alessandro Veronesi

casi clinici informazioni su: con esame tridimensionale kodak 3d Dr. Alessandro Veronesi Studio dentistico Dr. Alessandro Veronesi Medico Chirurgo Specialista in Odontostomatologia casi clinici con esame tridimensionale kodak 3d informazioni su: impianti a carico immediato impianto post-estrattivo

Dettagli

PROTESICA BT-4. Linea protesica per riabilitazioni totali. www.bioteconline.com

PROTESICA BT-4. Linea protesica per riabilitazioni totali. www.bioteconline.com PROTESICA BT-4 Linea protesica per riabilitazioni totali www.bioteconline.com InTRODUZIONE I protocolli chirurgici di inserimento degli impianti sono diventati sempre più predicibili, e di conseguenza

Dettagli

10.2011- ANNO 8-N.13 IL BOLLETTINO DEL SISTEMA IMPLANTARE LEONE

10.2011- ANNO 8-N.13 IL BOLLETTINO DEL SISTEMA IMPLANTARE LEONE 10.2011- ANNO 8-N.13 IL BOLLETTINO DEL SISTEMA IMPLANTARE LEONE Indicazioni cliniche di utilizzo degli impianti conometrici Exacone Max Stability Dott. Alberto Frezzato, Dott.ssa Irene Frezzato Liberi

Dettagli

Tecnologie implanto-protesiche innovative nella riabilitazione di una edentulia anteriore mandibolare

Tecnologie implanto-protesiche innovative nella riabilitazione di una edentulia anteriore mandibolare Tecnologie implanto-protesiche innovative nella riabilitazione di una edentulia anteriore mandibolare Michele Pisano*, Leonardo Cavallo**, Giacomo Oteri*** La riabilitazione con impianti dentari del gruppo

Dettagli

passion for dental research IMPLANT SYSTEM

passion for dental research IMPLANT SYSTEM passion for dental research IMPLANT SYSTEM La piattaforma presenta una superficie di Platform Switch che varia da 0.4 mm per l'impianto d 3.5 fino a 1.65 per l'impianto d 6 Processo produttivo trifasico

Dettagli

dalla perdita alla riconquista

dalla perdita alla riconquista dalla perdita alla riconquista dei denti naturali TRAMITE L IMPLANTOLOGIA COME SI SVOLGE IL TRATTAMENTO E POSIZIONAMENTO DEGLI IMPIANTI? L INTERVENTO E DOLOROSO? L intervento si esegue in regime ambulatoriale

Dettagli

Nella tecnica a carico immediato o istantaneo si devono eseguire le seguenti fasi :

Nella tecnica a carico immediato o istantaneo si devono eseguire le seguenti fasi : Nella tecnica a carico immediato o istantaneo si devono eseguire le seguenti fasi : 1) Eseguire una impronta dove devono essere ben visibili i fornici e le inserzioni muscolari( impronta molto estesa)

Dettagli

NERVO ALVEOLARE INFERIORE

NERVO ALVEOLARE INFERIORE NERVO INFRAORBITARIO Tramite la fessura orbitaria inferiore penetra nell orbita e ne percorre il pavimento attraverso la doccia ossea omonima che si continua nel canale infraorbitario; questo termina nel

Dettagli

Studio Odontoiatrico Specialistico. Studio: via Lamarmora 29, 50121 Firenze. Tel: 055.573903, 055.578319 Fax: 055.5532538, web: www.studiodrpagni.

Studio Odontoiatrico Specialistico. Studio: via Lamarmora 29, 50121 Firenze. Tel: 055.573903, 055.578319 Fax: 055.5532538, web: www.studiodrpagni. Studio Odontoiatrico Specialistico Dr. Raffaello Pagni Dr. Giorgio Pagni Studio: via Lamarmora 29, 50121 Firenze Tel: 055.573903, 055.578319 Fax: 055.5532538, web: www.studiodrpagni.com Implantologia L

Dettagli

codiagnostix 9 Informazioni di assistenza per scansioni (CB)TC

codiagnostix 9 Informazioni di assistenza per scansioni (CB)TC codiagnostix 9 Informazioni di assistenza per scansioni (CB)TC DEUTSCH INDICE 4 1.1 Scansioni TC 4 1.1.1 Preparazione 4 1.1.2 Posizionamento del paziente 5 1.1.3 Processo di scansione 6 1.1.4 Archiviazione

Dettagli

Lo spazzolino adeguato per ogni esigenza specifica

Lo spazzolino adeguato per ogni esigenza specifica Lo spazzolino adeguato per ogni esigenza specifica Per una protezione quotidiana dalla carie accurata dei colletti dentali scoperti efficace ma delicata del margine gengivale Balsamo per le gengive Nuovo

Dettagli

Sicurezza e prestazioni esemplari del prodotto: questo è l impegno principale che JDentalCare si è assunta nei confronti dei professionisti e dei

Sicurezza e prestazioni esemplari del prodotto: questo è l impegno principale che JDentalCare si è assunta nei confronti dei professionisti e dei Sicurezza e prestazioni esemplari del prodotto: questo è l impegno principale che JDentalCare si è assunta nei confronti dei professionisti e dei pazienti. Per ottenere un elevato standard di qualità JDentalCare,

Dettagli

GUIDA ALLA SCELTA MINI. Impianto speciale per la stabilizzazione delle protesi mobili. Lavoriamo con il sorriso, per il sorriso. www.bioteconline.

GUIDA ALLA SCELTA MINI. Impianto speciale per la stabilizzazione delle protesi mobili. Lavoriamo con il sorriso, per il sorriso. www.bioteconline. GUIDA ALLA SCELTA MINI Impianto speciale per la stabilizzazione delle protesi mobili Lavoriamo con il sorriso, per il sorriso. www.bioteconline.com MINI Impianto speciale per la stabilizzazione delle protesi

Dettagli

INTERNAL ENDOPORE ONE-STAGE ENDOPORE TWO-STAGE EXTERNAL HEX UNIQUE INTERNAL HEX TWO-STAGE

INTERNAL ENDOPORE ONE-STAGE ENDOPORE TWO-STAGE EXTERNAL HEX UNIQUE INTERNAL HEX TWO-STAGE ENDOPORE TWO-STAGE TWO-STAGE INTERNAL ENDOPORE EXTERNAL HEX ONE-STAGE UNIQUE INTERNAL HEX INTERNAL Manuale CONNECTION chirurgico Endopore Indice Indice 3 Introduzione 4 Descrizione del prodotto Impianto

Dettagli

Protesi Completa Superiore e Overdenture su impianti nel Mascellare Inferiore. Case Report.

Protesi Completa Superiore e Overdenture su impianti nel Mascellare Inferiore. Case Report. Protesi Completa Superiore e Overdenture su impianti nel Mascellare Inferiore. Case Report. Dott. Riccardo Forchini Medico Chirurgo e Odontoiatra Professore a Contratto Università degli Studi di Sassari

Dettagli

FBR PATENTEDV-TPS EARLY LOADING FBR ATENTED SUCCESS PATENTED. PITT-EASY Manuale Chirurgico EARLY LOADING SUCCESS

FBR PATENTEDV-TPS EARLY LOADING FBR ATENTED SUCCESS PATENTED. PITT-EASY Manuale Chirurgico EARLY LOADING SUCCESS FBR PATENTEDV-TPS EARLY LOADING FBR EARLY LOADING ATENTED SUCCESS PATENTED PITT-EASY PROSTHETIC VARIETY Manuale Chirurgico SUCCESS PITT-EASY Indicazioni PITT-EASY Molteplicità e varietà di applicazioni

Dettagli

Anamnesi prossima e remota

Anamnesi prossima e remota è la guida chirurgica per interventi implantari da 1 o 2 impianti anche contigui, che non necessitano della realizzazione della dima radiologica. Anamnesi prossima e remota Pag. 29 Visita odontoiatrica

Dettagli