Estinzione delle società e sorte dei debiti tributari

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Estinzione delle società e sorte dei debiti tributari"

Transcript

1 Il testo propone una disamina ad ampio spettro degli effetti giuridici conseguenti all estinzione delle società, sensibilmente modificati in virtù dell evoluzione dell art c.c. L obiettivo principale degli autori è quello di analizzare la disciplina prevista in materia di trasmissibilità dei debiti fiscali delle società cancellate, con particolare riguardo alle responsabilità di soci, liquidatori e amministratori, alla luce delle recenti modifiche legislative e dell orientamento giurisprudenziale dominante. L opera contiene sia i principali riferimenti legislativi, sia i richiami alle sentenze più significative relative al tema in esame; una panoramica che può costituire un utile guida anche per i professionisti chiamati ad affrontare i molteplici problemi interpretativi legati alla sorte dei debiti tributari degli enti cancellati. Antonio Maria La Scala Ada Vicenti Estinzione delle società e sorte dei debiti tributari Con le modifiche apportate dal d. lgs. n. 175/2014 (decreto semplificazioni fiscali) Antonio Maria La Scala è avvocato penalista del Foro di Bari. Già Ufficiale di complemento della Guardia di Finanza. È stato docente di Diritto penale processuale tributario presso la Scuola Sottufficiali della Guardia di Finanza di L Aquila. Dal 2004 docente a contratto di Diritto penale Corso di laurea triennale in Scienze giuridiche e di reati contro la Pubblica Amministrazione presso l Università Lum Jean Monnet, nonché docente a contratto di Diritto penale commerciale presso la medesima Università. Docente di Diritto penale e procedura penale presso la scuola di specializzazione per le professioni legali dell Università Lum Jean Monnet. Dal 2004, Presidente e socio fondatore dell associazione Gens Nova Onlus e, altresì, dal 2015 Presidente Nazionale dell associazione Penelope. Ha pubblicato, tra gli altri, Il problema dei rapporti fra reato continuato e recidiva, Rivista della Guardia di Finanza, 2/1999, Il raccordo istruttorio tra procedimento penale e processo tributario, Rivista della Guardia di Finanza, 5/2000, Partecipazione del contribuente al procedimento di accertamento tributario, Rivista della Guardia di Finanza, 2/2002, Il tentativo punibile nel vigente ordinamento giuridico, Cacucci, 2011, Omessa presentazione della dichiarazione dei redditi ed ai fini IVA nella procedura fallimentare, Cacucci, 2012, Il delitto di infedeltà patrimoniale, Cacucci, 2012 e Reati urbanistico-edilizi in senso stretto e sequestro a scopo di prevenzione, Cacucci, ISBN ,00 cacucci editore Ada Vicenti è avvocato del foro di Bari e si occupa di diritto civile e tributario. Ha collaborato, nell ambito di vari settori del diritto, con importanti studi legali, società di servizi e associazioni dei consumatori. È autrice di articoli di interesse giuridico pubblicati su siti e riviste, nonché relatrice in conferenze e seminari organizzati su diverse tematiche sociali e giuridiche. bari

2 Antonio Maria La Scala Ada Vicenti Estinzione delle società e sorte dei debiti tributari Con le modifiche apportate dal d. lgs. n. 175/2014 (decreto semplificazioni fiscali) cacucci editore bari

3 proprietà letteraria riservata 2017 Cacucci Editore Bari Via Nicolai, Bari Tel. 080/ Ai sensi della legge sui diritti d autore e del codice civile è vietata la riproduzione di questo libro o di parte di esso con qualsiasi mezzo, elettronico, meccanico, per mezzo di fotocopie, microfilms, registrazioni o altro, senza il consenso dell autore e dell editore.

4 Indice Introduzione 7 Capitolo I L ESTINZIONE DELLE SOCIETÀ E LA TRASMISSIONE DEI DEBITI SOCIALI (a cura di Ada Vicenti) 1. La domanda di cancellazione e i requisiti 9 2. Effetti dell estinzione: l art del c.c. e la sua evoluzione La cancellazione delle società di persone Responsabilità dei soci: il fenomeno successorio e i limiti alla successione del socio nei debiti della società estinta Responsabilità dei liquidatori e amministratori 20 Capitolo II LA SORTE DEI DEBITI TRIBUTARI DELLE SOCIETÀ ESTINTE E LA DISCIPLINA PREVISTA DAL D. LGS. N. 175/2014 (a cura di Antonio Maria La Scala) 1. La disciplina prevista dall art. 28, comma 4, d. lgs. n. 175/2014 (c.d. decreto semplificazioni fiscali): i 5 anni di permanenza in vita della società estinta Il nuovo art. 36 del d.p.r. n. 602/73 e le maggiori responsabilità dei liquidatori e dei soci 28

5 Estinzione delle società e sorte dei debiti tributari 3. La questione della retroattività della nuova disciplina prevista dall art. 28, comma 4, d. lgs. n. 175/ Il regime ante novella: notifica degli atti diretti alle società estinte e la successione dei soci nel processo 33 Bibliografia 37 6

6 INTRODUZIONE Per comprendere gli effetti dell estinzione delle società sui soci, amministratori, liquidatori, è fondamentale procedere, da un lato, all analisi delle modifiche normative che si sono susseguite nel tempo e, dall altro, all individuazione delle molteplici interpretazioni giurisprudenziali che hanno chiarito alcuni dei punti salienti della normativa applicabile. Il libro si pone come obiettivo, in particolare, quello di capire quali siano i meccanismi che regolano la trasmissione dei debiti fiscali della società estinta in capo ai soggetti responsabili e quali possibilità abbia in concreto l Amministrazione Finanziaria per rivalersi su questi ultimi. La tematica è quanto mai attuale, soprattutto alla luce del numero sempre crescente di richieste di cancellazioni di società dal Registro delle imprese, nonché dell evidente intento politico di rafforzare vigorosamente, attraverso recenti interventi legislativi, gli strumenti di tutela in favore del Fisco. Basti pensare alle recenti disposizioni di cui al d. lgs. n. 175 del 21 novembre 2014 (c.d. decreto semplificazioni fiscali), entrato in vigore il 13 dicembre , che, in verità, sono ad oggi al centro di un acceso dibattito dottrinario, a cause delle numerose e difficilmente districabili complicazioni che la sua applicazione, come vedremo più avanti, comporta. Si auspica che futuri interventi dottrinari e giurisprudenziali possano dissipare i dubbi interpretativi che 1 Pubblicato in G.U. n. 277 del 28 novembre 2014, Serie Generale.

7 Estinzione delle società e sorte dei debiti tributari attualmente non consentono una esaustiva analisi della sua applicazione. L inasprimento delle regole che consentono all Erario, in caso di estinzione della persona giuridica, di soddisfare i crediti tributari nei confronti delle diverse categorie di soggetti fiscalmente responsabili risponde senz altro all esigenza del tutto giustificabile di evitare che le azioni di recupero possano essere vanificate da operazioni societarie all uopo preordinate; tuttavia, a modesto parere di chi scrive, tale intento non dovrebbe condurre al paradosso di attribuire la titolarità passiva delle posizioni giuridiche della società proprio a quei soggetti che, nel costituirla, hanno inteso tenere ben distinto il patrimonio dell ente da quello personale. Senza contare che il principio di autonomia patrimoniale (perfetta in caso di società di capitali) è uno tra i punti cardine del nostro ordinamento, che riconosce la società ed il suo patrimonio quale centro di interessi autonomo e distinto rispetto ai singoli soci. 8

La nuova dichiarazione fraudolenta

La nuova dichiarazione fraudolenta Antonio Maria La Scala Angela Armienti La nuova dichiarazione fraudolenta ai sensi dell art. 3 del Decreto Legislativo n. 74/2000 Antonio Maria La Scala è avvocato penalista del Foro di Bari. Già Ufficiale

Dettagli

Formulario atti di polizia giudiziaria

Formulario atti di polizia giudiziaria Antonio Maria La Scala Formulario atti di polizia giudiziaria Antonio Maria La Scala è avvocato penalista del Foro di Bari. Già Ufficiale di complemento della Guardia di Finanza. È stato docente di Diritto

Dettagli

LEZIONI DI ECONOMIA SANITARIA

LEZIONI DI ECONOMIA SANITARIA N. Persiani (a cura di) - Lezioni di economia sanitaria LEZIONI DI ECONOMIA SANITARIA a cura di Niccolò Persiani Niccolò Persiani Ordinario di Economia Aziendale presso la scuola di Scienze della Salute

Dettagli

I patrimoni destinati

I patrimoni destinati Giuseppe Cavallaro I patrimoni destinati Giuseppe Cavallaro I patrimoni destinati Articolazioni, tipi societari, gestione e azioni di responsabilità ISBN 978-88-6611-529-8 20,00 cacucci editore bari Giuseppe

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Presentazione alla seconda edizione... pag. XI CAPITOLO I SOGGETTI PENALMENTE RESPONSABILI NELL AMBITO DELL IMPRESA

INDICE SOMMARIO. Presentazione alla seconda edizione... pag. XI CAPITOLO I SOGGETTI PENALMENTE RESPONSABILI NELL AMBITO DELL IMPRESA INDICE SOMMARIO Presentazione alla seconda edizione... pag. XI CAPITOLO I SOGGETTI PENALMENTE RESPONSABILI NELL AMBITO DELL IMPRESA 1.1. L individuazione dei soggetti responsabili per reati commessi nell

Dettagli

INDICE - SOMMARIO CAPITOLO I SOGGETTI PENALMENTE RESPONSABILI NELL AMBITO DELL IMPRESA

INDICE - SOMMARIO CAPITOLO I SOGGETTI PENALMENTE RESPONSABILI NELL AMBITO DELL IMPRESA Presentazione............................................. pag. XI CAPITOLO I SOGGETTI PENALMENTE RESPONSABILI NELL AMBITO DELL IMPRESA 1.1. L individuazione dei soggetti responsabili per reati commessi

Dettagli

Profili di diritto internazionale pubblico della Rete

Profili di diritto internazionale pubblico della Rete INTERNET-IONAL LAW Gianpaolo Maria Ruotolo INTERNET-IONAL LAW Profili di diritto internazionale pubblico della Rete Gianpaolo Maria Ruotolo Il rapporto tra ordinamento internazionale e Internet è bilaterale:

Dettagli

GLI EFFETTI DELLA CANCELLAZIONE DELLE SOCIETÀ POST D.LGS. N. 175/2014

GLI EFFETTI DELLA CANCELLAZIONE DELLE SOCIETÀ POST D.LGS. N. 175/2014 S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO GLI EFFETTI DELLA CANCELLAZIONE DELLE SOCIETÀ POST D.LGS. N. 175/2014 a cura di Gian Paolo Ranocchi 18 dicembre 2014 - MILANO INQUADRAMENTO DELLA PROBLEMATICA

Dettagli

INDICE. Capitolo I. Capitolo II

INDICE. Capitolo I. Capitolo II INDICE Premessa alla quinta edizione.... Pag. IX Premessa alla quarta edizione....» XIII Premessa alla terza edizione....» XVII Premessa alla seconda edizione....» XXI Introduzione....» XXIII Capitolo

Dettagli

Princìpi e strumenti dell economia aziendale

Princìpi e strumenti dell economia aziendale Francesco Giaccari ISBN 978-88-6611-570-0 Il volume, rivolto primariamente agli studenti dei corsi di laurea magistrali, fornisce un supporto per l approfondimento di alcuni dei temi più rilevanti dell

Dettagli

INDICE. pag. Presentazione alla seconda edizione... Presentazione...

INDICE. pag. Presentazione alla seconda edizione... Presentazione... Presentazione alla seconda edizione... Presentazione... pag. XV XVII D.Lgs. 11 aprile 2002, n. 61. Disciplina degli illeciti penali e amministrativi riguardanti le societa commerciali, a norma dell articolo

Dettagli

1998 Foro di Sassari

1998 Foro di Sassari Tel. 079/237851 Fax 079/2979037 Cell. 338/9099994 Indirizzo mail: avv.dettori@gmail.com CUCCULUM VITAE Il sottoscritto Gianmario Dettori ai sensi e per gli effetti degli artt. 46 e 47 del DPR 445/2000,

Dettagli

IL TRUST: ALCUNE APPLICAZIONI E PROFILI FISCALI

IL TRUST: ALCUNE APPLICAZIONI E PROFILI FISCALI Cendon / Book DIRITTO TRIBUTARIO PROFESSIONAL IL TRUST: ALCUNE APPLICAZIONI E PROFILI FISCALI Simona Caruso Edizione NOVEMBRE 2014 Copyright MMXIV KEY SRL VIA PALOMBO 29 03030 VICALVI (FR) P.I./C.F. 02613240601

Dettagli

PARTE PRIMA I PRINCIPI DEL DIRITTO PENALE E PENAL - TRIBUTARI. Capitolo I : I principi generali del diritto penale. 1.

PARTE PRIMA I PRINCIPI DEL DIRITTO PENALE E PENAL - TRIBUTARI. Capitolo I : I principi generali del diritto penale. 1. PARTE PRIMA I PRINCIPI DEL DIRITTO PENALE E PENAL - TRIBUTARI Capitolo I : I principi generali del diritto penale 1. Introduzione 9 2. Principio di legalità 9 3. Principio dell irretroattività della legge

Dettagli

OPERAZIONI STRAORDINARIE NELLA CRISI D IMPRESA Criticità, profili generali e concorsuali

OPERAZIONI STRAORDINARIE NELLA CRISI D IMPRESA Criticità, profili generali e concorsuali OPERAZIONI STRAORDINARIE NELLA CRISI D IMPRESA Criticità, profili generali e concorsuali Seminario: Le operazioni straordinarie nella crisi d impresa Date : 07.03.2014; 14.03.2014; 21.03.2014; 28.03.2014

Dettagli

Il Sole 24 ORE S.p.A. Sede legale e Amministrazione: via Monte Rosa 91, Milano Redazione: Via G. Patecchio, Milano

Il Sole 24 ORE S.p.A. Sede legale e Amministrazione: via Monte Rosa 91, Milano Redazione: Via G. Patecchio, Milano Il volume è stato chiuso in redazione il 9 luglio 2009 ISBN: 978-88-324-7353-7 2009 - Il Sole 24 ORE S.p.A. Sede legale e Amministrazione: via Monte Rosa 91, 20149 Milano Redazione: Via G. Patecchio, 2-20141

Dettagli

ELENCO CONVEGNI 2010 ACCREDITATI DATA INCONTRO DI STUDIO CREDITI

ELENCO CONVEGNI 2010 ACCREDITATI DATA INCONTRO DI STUDIO CREDITI ELENCO CONVEGNI 2010 ACCREDITATI DATA INCONTRO DI STUDIO CREDITI 15/01/2010 La sentenza nel caso Izet SULEJMANOVIC; le analoghe sentenze in California e/o negli USA 2/01/2010 Riforma del Processo Civile

Dettagli

La tutela del passeggero nel trasporto aereo di bagagli

La tutela del passeggero nel trasporto aereo di bagagli Stefano Pollastrelli La tutela del passeggero nel trasporto aereo di bagagli eum x diritto x navigazione eum x diritto x navigazione Stefano Pollastrelli La tutela del passeggero nel trasporto aereo di

Dettagli

diritto sindacale di Gino Giugni Pietro Curzio e Mario Giovanni Garofalo aggiornato da

diritto sindacale di Gino Giugni Pietro Curzio e Mario Giovanni Garofalo aggiornato da diritto sindacale di Gino Giugni aggiornato da Lauralba Bellardi, Pietro Curzio e Mario Giovanni Garofalo CACUCCI EDITORE 2010 proprietà letteraria riservata 2010 Cacucci Editore - Bari Via Nicolai, 39-70122

Dettagli

INDICE CAPITOLO I CENNI GENERALI ED EVOLUZIONE DEL SISTEMA NORMATIVO CONCORSUALE

INDICE CAPITOLO I CENNI GENERALI ED EVOLUZIONE DEL SISTEMA NORMATIVO CONCORSUALE INDICE Prefazione all ottava edizione............................. Prefazione alla nona edizione............................. V VII CAPITOLO I CENNI GENERALI ED EVOLUZIONE DEL SISTEMA NORMATIVO CONCORSUALE

Dettagli

La prospettiva familiare nel processo di successione imprenditoriale

La prospettiva familiare nel processo di successione imprenditoriale Floriana LUISi Maria Caterina MONTEMURRO La prospettiva familiare nel processo di successione imprenditoriale Il trasferimento schermato CACUCCI EDITORE BARI Floriana LUISi Maria Caterina MONTEMURRO LA

Dettagli

CURRICULUM DI STUDI E PROFESSIONALE. Dati anagrafici e titolo di studio

CURRICULUM DI STUDI E PROFESSIONALE. Dati anagrafici e titolo di studio CURRICULUM DI STUDI E PROFESSIONALE Dati anagrafici e titolo di studio Roberto Murgia, nato a Carbonia (CI), il 19 agosto 1967, si è laureato in giurisprudenza nel 1993 con il massimo dei voti. E iscritto

Dettagli

GUIDA ALLA REDAZIONE DELLA NOTA INTEGRATIVA E DELLA RELAZIONE SULLA GESTIONE DELLE SOCIETA COOPERATIVE. Sara Agostini

GUIDA ALLA REDAZIONE DELLA NOTA INTEGRATIVA E DELLA RELAZIONE SULLA GESTIONE DELLE SOCIETA COOPERATIVE. Sara Agostini GUIDA ALLA REDAZIONE DELLA NOTA INTEGRATIVA E DELLA RELAZIONE SULLA GESTIONE DELLE SOCIETA COOPERATIVE PRESENTAZIONE La nota integrativa e la relazione sulla gestione consentono a tutte le società di fornire

Dettagli

Istituzioni di Diritto dell Unione europea

Istituzioni di Diritto dell Unione europea UGO VILLANI UGO VILLANI Istituzioni di Diritto dell Unione europea Istituzioni di Diritto dell Unione europea In copertina: GUSTAV KLIMT, Il fregio di Beethoven, particolare: Inno alla gioia UGO VILLANI

Dettagli

IL FALLIMENTO DELLE SOCIETA DI PERSONE

IL FALLIMENTO DELLE SOCIETA DI PERSONE COLLANA FINANZAEDIRITTO Sonia Delli Santi IL FALLIMENTO DELLE SOCIETA DI PERSONE AGGIORNATO ALLA FINANZIARIA 2008 Sonia Delli Santi Il fallimento delle società di persone Editore Le Fonti Milano Tutti

Dettagli

Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale

Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale N. 384 15.12.2016 La nuova sospensione estiva dei termini A cura di Pirone Pasquale Categoria: Contribuenti Sottocategoria: Adempimenti Dal 2017

Dettagli

18. I provvedimenti che concludono la procedura per la dichiarazione di fallimento.» 105

18. I provvedimenti che concludono la procedura per la dichiarazione di fallimento.» 105 Le procedure concorsuali e le misure introdotte dal decreto legge n. 132/2014 1. Premessa 2. Le misure introdotte dall art. 19 3. Il monitoraggio delle procedure concorsuali (art. 20) CAPITOLO I Presupposti

Dettagli

Il giudizio di ottemperanza nel processo tributario

Il giudizio di ottemperanza nel processo tributario Prontuari PAOLA RIZZELLI - MAURIZIO VILLANI Il giudizio di ottemperanza nel processo tributario Guida pratica con formulari, schemi e suggerimenti operativi PAOLA RIZZELLI - MAURIZIO VILLANI Il giudizio

Dettagli

CALENDARIO DIDATTICO * PERIODO gennaio/novembre 2017 *

CALENDARIO DIDATTICO * PERIODO gennaio/novembre 2017 * SCUOLA FORENSE DI BERGAMO CALENDARIO DIDATTICO * PERIODO gennaio/novembre 2017 * Attenzione: Si avvisano gli iscritti che gli argomenti delle lezioni potrebbero subire modifiche anche alla luce di sopravvenute

Dettagli

L assistente sociale e l assistente sociale specialista

L assistente sociale e l assistente sociale specialista avvocato magistrato notaio architetto ingegnere geometra commercialista assistente sociale agente immobiliare infermiere amministrativa finanza e contabilità tecnica polizia sanità e sociale istruzione

Dettagli

INDICE SOMMARIO CAPITOLO I CENNI GENERALI ED EVOLUZIONE DEL SISTEMA NORMATIVO CONCORSUALE

INDICE SOMMARIO CAPITOLO I CENNI GENERALI ED EVOLUZIONE DEL SISTEMA NORMATIVO CONCORSUALE INDICE SOMMARIO Prefazione alla nona edizione............................. Prefazione alla decima edizione............................ V VII CAPITOLO I CENNI GENERALI ED EVOLUZIONE DEL SISTEMA NORMATIVO

Dettagli

Fondi Patrimoniali. Famiglia

Fondi Patrimoniali. Famiglia Fondi Patrimoniali Trust e Patti di Famiglia di Sandra Ceccaroni IMPORTANTE Il volume è disponibile anche in versione pdf Le formule riportate in questo testo sono disponibili online e sono personalizzabili

Dettagli

DOTT. MARCO PREVERIN

DOTT. MARCO PREVERIN CURRICULUM VITAE DATI ANAGRAFICI Marco Preverin Componente fondatore dello studio PREVERIN LOVECCHIO E ASSOCIATI con sede in BARI ISTRUZIONE DIPLOMA DI MATURITÀ CLASSICA PRESSO L ISTITUTO DI CAGNO ABBRESCIA

Dettagli

SOMMARIO. Capitolo I NOVITÀ DELLA DICHIARAZIONE ANNUALE IVA 2015

SOMMARIO. Capitolo I NOVITÀ DELLA DICHIARAZIONE ANNUALE IVA 2015 Sommario SOMMARIO Capitolo I NOVITÀ DELLA DICHIARAZIONE ANNUALE IVA 2015 1. Modalità di presentazione. 2. Termini di presentazione 3. Sanzioni previste in materia di IVA e possibili regolarizzazioni in

Dettagli

RISOLUZIONE N. 80/E. OGGETTO: Istanza di Interpello Art. 11, legge 27 luglio 2000, n. 212

RISOLUZIONE N. 80/E. OGGETTO: Istanza di Interpello Art. 11, legge 27 luglio 2000, n. 212 RISOLUZIONE N. 80/E Roma, 4 agosto 2011 Direzione Centrale Normativa OGGETTO: Istanza di Interpello Art. 11, legge 27 luglio 2000, n. 212 Con l interpello specificato in oggetto, concernente l interpretazione

Dettagli

CORSO DI PREPARAZIONE ALL ESAME DI STATO PER CONSULENTE DEL LAVORO

CORSO DI PREPARAZIONE ALL ESAME DI STATO PER CONSULENTE DEL LAVORO CORSO DI PREPARAZIONE ALL ESAME DI STATO PER CONSULENTE DEL LAVORO

Dettagli

A12 91 QUADERNI DI DIRITTO ED ECONOMIA DELLE COMUNICAZIONI E DEI MEDIA

A12 91 QUADERNI DI DIRITTO ED ECONOMIA DELLE COMUNICAZIONI E DEI MEDIA QUADERNI DI DIRITTO ED ECONOMIA DELLE COMUNICAZIONI E DEI MEDIA per la Facoltà di Giurisprudenza dell Università LUMSA Libera Università Maria SS. Assunta 5 A12 91 Federico Maurizio d Andrea LA SOCIETÀ

Dettagli

INDICE GENERALE CAPITOLO I LE FRODI IVA CAPITOLO II LA REPRESSIONE PENALE DELLE FRODI IVA NELL ORDINAMENTO ITALIANO. pag. XIII PREFAZIONE...

INDICE GENERALE CAPITOLO I LE FRODI IVA CAPITOLO II LA REPRESSIONE PENALE DELLE FRODI IVA NELL ORDINAMENTO ITALIANO. pag. XIII PREFAZIONE... INDICE GENERALE PREFAZIONE... pag. XIII INTRODUZIONE...» XV CAPITOLO I LE FRODI IVA 1. Il funzionamento dell imposta sul valore aggiunto tra disciplina nazionale e normativa comunitaria... pag. 1 2. Il

Dettagli

L AMMINISTRAZIONE DI SOSTEGNO. PROFILI NORMATIVI E GIURISPRUDENZIALI.

L AMMINISTRAZIONE DI SOSTEGNO. PROFILI NORMATIVI E GIURISPRUDENZIALI. L AMMINISTRAZIONE DI SOSTEGNO. PROFILI NORMATIVI E GIURISPRUDENZIALI. www.booksprintedizioni.it Copyright 2012 Alberto Lorenzi Liliana Rullo Tutti i diritti riservati Alberto Lorenzi Liliana Rullo L AMMINISTRAZIONE

Dettagli

R E S P O N S A B I L E T E C N I C O

R E S P O N S A B I L E T E C N I C O R E S P O N S A B I L E T E C N I C O (Legge 46/1990, Legge 25/1996, DM. 37/2008) Il/La sottoscritto/a, nato/a a Prov. il / /, in possesso del seguente Codice Fiscale:, e residente nel Comune di in Via/P.zza

Dettagli

Il nuovo ravvedimento operoso

Il nuovo ravvedimento operoso Il nuovo ravvedimento operoso RIFERIMENTI: Art. 13, d.lgs. 18 dicembre 1997, n. 472 Disposizioni generali in materia di sanzioni amministrative per le violazioni di norme tributarie - Art. 1, comma 637,

Dettagli

Indice. di fatture o altri documenti per operazioni inesistenti...» 63. artifici...» 97. CAPITOLO PRIMO - La riforma del D.Lgs. n. 74/

Indice. di fatture o altri documenti per operazioni inesistenti...» 63. artifici...» 97. CAPITOLO PRIMO - La riforma del D.Lgs. n. 74/ Indice Introduzione................................................... p. 11 CAPITOLO PRIMO - La riforma del D.Lgs. n. 74/2000.............» 19 1.1. La tecnica legislativa e le norme definitorie. Premessa..............»

Dettagli

AVV. PROF. MARIO CASELLATO

AVV. PROF. MARIO CASELLATO AVV. PROF. MARIO CASELLATO Mario Casellato è nato a Roma il 18.11.1958 e si è laureato con lode in giurisprudenza presso l Università La Sapienza di Roma; si è specializzato in diritto penale e criminologia

Dettagli

CURRICULUM VITAE. Laurea Magistrale in Giurisprudenza classe LMG 01, conseguita in data 1 febbraio 2013 (votazione 110/110).

CURRICULUM VITAE. Laurea Magistrale in Giurisprudenza classe LMG 01, conseguita in data 1 febbraio 2013 (votazione 110/110). CURRICULUM VITAE 1. DATI PERSONALI : Dott. Marco BARGAGLI 2. TITOLO STUDIO Laurea in Economia e Commercio (classe 17 scienze economico aziendali) e, successivamente, Laurea Magistrale in Economia e Management

Dettagli

TRA PASSATO E FUTURO

TRA PASSATO E FUTURO SILVIA CIPOLLINA TRA PASSATO E FUTURO PERCORSI DI DIRITTO TRIBUTARIO cacucci editore bari SILVIA CIPOLLINA TRA PASSATO E FUTURO PERCORSI DI DIRITTO TRIBUTARIO cacucci editore bari proprietà letteraria

Dettagli

Antonio Bianchi GUIDA ALLE SOCIETÀ DI PERSONE

Antonio Bianchi GUIDA ALLE SOCIETÀ DI PERSONE Antonio Bianchi GUIDA ALLE SOCIETÀ DI PERSONE Il volume è stato chiuso in redazione il 4 dicembre 2009 ISBN: 978-88-324-7379-7 2009 - Il Sole 24 ORE S.p.A. Sede legale e Amministrazione: via Monte Rosa

Dettagli

Prot. n. del 13/04/2015 Progressivo determinazioni n aprile 2015

Prot. n. del 13/04/2015 Progressivo determinazioni n aprile 2015 CITTA METROPOLITANA DI NAPOLI AREA AVVOCATURA Prot. n. del 13/04/2015 Progressivo determinazioni n.86 13 aprile 2015 Responsabile del Procedimento Dott.ssa Maria Allocca DETERMINAZIONE N. DEL Oggetto:

Dettagli

Capitolo Primo VIOLAZIONE DELL OBBLIGO DI COMUNICAZIONE DELLE NOTITIAE CRIMINIS (Elisabetta Calcagno)

Capitolo Primo VIOLAZIONE DELL OBBLIGO DI COMUNICAZIONE DELLE NOTITIAE CRIMINIS (Elisabetta Calcagno) INDICE Capitolo Primo VIOLAZIONE DELL OBBLIGO DI COMUNICAZIONE DELLE NOTITIAE CRIMINIS L OMISSIONE DI DENUNCIA DI SOGGETTI QUALIFICATI E PRIVATI 1. Il contenuto offensivo dei reati di omessa denuncia....

Dettagli

INDICE SOMMARIO PREFAZIONE...» XI. Parte I. Capitolo II L ORDINAMENTO SPORTIVO IN GENERALE

INDICE SOMMARIO PREFAZIONE...» XI. Parte I. Capitolo II L ORDINAMENTO SPORTIVO IN GENERALE INDICE SOMMARIO PREFAZIONE...» XI Parte I Capitolo I L ORDINAMENTO SPORTIVO IN GENERALE 1. - Definizione, origini e diffusione dello sport... Pag. 3 2. - L ordinamento sportivo nell ambito della pluralità

Dettagli

AREA DI DELEGA Diritto della crisi

AREA DI DELEGA Diritto della crisi AREA DI DELEGA Consigliere Delegato: GIOVANNI RUBIN AREE DI INTERVENTO Fallimento; Concordato preventivo; Crisi da sovraindebitamento; Altre tematiche trasversali. LINEE GUIDA Multidisciplinarietà; Spirito

Dettagli

I REATI SOCIETARI FALSE COMUNICAZIONI E TUTELA DEL CAPITALE SOCIALE

I REATI SOCIETARI FALSE COMUNICAZIONI E TUTELA DEL CAPITALE SOCIALE Cendon / Book Collana diretta da Gianni Reynaud DIRITTO PENALE DELL IMPRESA 05 I REATI SOCIETARI FALSE COMUNICAZIONI E TUTELA DEL CAPITALE SOCIALE Carlo Zaza Edizione GENNAIO 2015 Copyright MMXV KEY SRL

Dettagli

Luca Santi LA LIQUIDAZIONE SOCIETARIA. Approfondimento operativo

Luca Santi LA LIQUIDAZIONE SOCIETARIA. Approfondimento operativo Luca Santi LA LIQUIDAZIONE SOCIETARIA Approfondimento operativo Sintesi La liquidazione è la fase finale della vita di una società durante la quale la società non svolge più l attività per la quale si

Dettagli

15/2015 Febbraio/2/2015 (*) Napoli 4 Febbraio 2015

15/2015 Febbraio/2/2015 (*) Napoli 4 Febbraio 2015 Redazione a cura della Commissione Comunicazione del CPO di Napoli 15/2015 Febbraio/2/2015 (*) Napoli 4 Febbraio 2015 La Legge 190/2014, (Stabilità 2015) pubblicata sulla G.U. n. 300 del 29 dicembre 2014,

Dettagli

Tecnica Professionale 2

Tecnica Professionale 2 Programma dell insegnamento di Tecnica Professionale 2 Prof. Antonio Dodaro Corso di Laurea in Economia Aziendale Disciplina Tecnica Professionale 2 Settore SECP-P/07 disciplinare Tra i suoi fini formativi,

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Capitolo II SISTEMA PENAL-TRIBUTARIO E PRINCIPI COSTITUZIONALI

INDICE SOMMARIO. Capitolo II SISTEMA PENAL-TRIBUTARIO E PRINCIPI COSTITUZIONALI INDICE SOMMARIO Presentazione... Pag. XI Presentazione alla II edizione....» XIII Capitolo I SISTEMA PENAL-TRIBUTARIO E PRINCIPI COSTITUZIONALI 1. Il diritto penal-tributario, tra «particolarismo» e «principi

Dettagli

Corso di formazione e di approfondimento per consulenti tecnici d ufficio e di parte

Corso di formazione e di approfondimento per consulenti tecnici d ufficio e di parte --------------- I M O D U L O 1. 08.04.2015 Principi di diritto processuale civile 2. 22.04.2015 Il consulente tecnico 3. 06.05.2015 Lo svolgimento della consulenza tecnica d Ufficio 4. 20.05.2015 Il Consulente

Dettagli

Daniela TUZI. VIA BOLOGNA PESCARA 085/

Daniela TUZI. VIA BOLOGNA PESCARA 085/ INFORMAZIONI PERSONALI Daniela TUZI VIA BOLOGNA 52 65100 PESCARA 085/7672049 daniela.tuzi@regione.abruzzo.it Sesso F Data di nascita 01/04/1964 Nazionalità Italiana ESPERIENZA PROFESSIONALE - Dal 18.12.2005

Dettagli

SOMMARIO. INTRODUZIONE pag. 11 PARTE II. PRINCIPI GENERALI pag. 21

SOMMARIO. INTRODUZIONE pag. 11 PARTE II. PRINCIPI GENERALI pag. 21 SOMMARIO INTRODUZIONE pag. 11 PARTE I PRINCIPI GENERALI pag. 21 CAPITOLO 1 LA RIFORMA DEL D.LGS. N. 74/2000 pag. 23 1. La tecnica legislativa: le norme definitorie. Premessa pag. 23 2. La fattura e gli

Dettagli

IL COMPENSO DELL AVVOCATO

IL COMPENSO DELL AVVOCATO INDICE SOMMARIO Introduzione............................................ XV Capitolo I IL COMPENSO DELL AVVOCATO 1. Il diritto al compenso professionale dell avvocato................... 1 1.1. L evoluzione

Dettagli

Conservazione digitale e dichiarazioni fiscali

Conservazione digitale e dichiarazioni fiscali Conferenza organizzata dall Associazione ICT Dott.Com Conservazione digitale e dichiarazioni fiscali Direzione Regionale del Piemonte a cura di Sandra Migliaccio Ufficio Consulenza 1 20 novembre 2015 La

Dettagli

LE NOVITA' DEL CODICE DI PROCEDURA CIVILE

LE NOVITA' DEL CODICE DI PROCEDURA CIVILE in collaborazione con CENTRO INTERUNIVERSITARIO DI STUDI E DI RICERCHE SULLA GIUSTIZIA CIVILE GIOVANNI FABBRINI Facoltà di Giurisprudenza Dipartimento di Diritto Privato e Processuale GIORNATE DI STUDIO

Dettagli

Antonio Mastroberti SOCIETÀ DI COMODO

Antonio Mastroberti SOCIETÀ DI COMODO Antonio Mastroberti SOCIETÀ DI COMODO Fotocopie per uso personale del lettore possono essere effettuate nei limiti del 15% di ciascun volume/ fascicolo di periodico dietro pagamento alla SIAE del compenso

Dettagli

: svolgimento della pratica professionale forense presso Studio Legale Giovannelli & Associati.

: svolgimento della pratica professionale forense presso Studio Legale Giovannelli & Associati. CURRICULUM VITAE DATI PERSONALI AVV. LEONARDO MASI nato a Prato il 5.9.1970 Residenza: PRATO, Via Piero della Francesca, 37 Studi: PRATO, V.le della Repubblica, 245 (tel. 0574 575878 r.a.; fax: 0574 575869);

Dettagli

LE NOTE DI VARIAZIONE LETTURA INTERPRETATIVA

LE NOTE DI VARIAZIONE LETTURA INTERPRETATIVA LETTURA INTERPRETATIVA 116 LETTURA INTERPRETATIVA PROCEDURE CONCORSUALI e momento di rilevanza per il diritto alla detrazione ex art. 19 co. 1 del DPR 633/72, vale a dire il termine per la presentazione

Dettagli

Il nuovo codice dell amministrazione digitale e il processo telematico Le notifiche a mezzo pec

Il nuovo codice dell amministrazione digitale e il processo telematico Le notifiche a mezzo pec Il nuovo codice dell amministrazione digitale e il processo telematico Le notifiche a mezzo pec Codice corso D17129 AULA MAGNA EMILIO ALESSANDRINI - GUIDO GALLI PALAZZO DI GIUSTIZIA DI MILANO LUNEDI 20

Dettagli

IL REGOLAMENTO CE N. 261/2004

IL REGOLAMENTO CE N. 261/2004 Cendon / Book DIRITTO DEI TRASPORTI PROFESSIONAL IL REGOLAMENTO CE N. 261/2004 REGOLE COMUNI IN MATERIA TRASPORTO AEREO Alessandro Palmigiano Edizione GENNAIO 2015 Copyright MMXV KEY SRL VIA PALOMBO 29

Dettagli

INDICE GENERALE. Introduzione... LIBRO PRIMO I REATI TRIBUTARI

INDICE GENERALE. Introduzione... LIBRO PRIMO I REATI TRIBUTARI Introduzione... XVII LIBRO PRIMO I REATI TRIBUTARI Decreto Legislativo 10 marzo 2000, n. 74 Nuova disciplina dei reati in materia di imposte sui redditi e sul valore aggiunto, a norma dell articolo 9 della

Dettagli

CURRICULUM VITAE DOTT. SERGIO GALLO

CURRICULUM VITAE DOTT. SERGIO GALLO CURRICULUM VITAE DOTT. SERGIO GALLO Magistrato di Cassazione: Nominato uditore giudiziario con D.M. 20.11.1986, conferite le funzioni giurisdizionali con delibera del CSM del 10.12.1987 svolge le funzioni

Dettagli

Facoltà di Giurisprudenza Scuola di Specializzazione per le Professioni Legali

Facoltà di Giurisprudenza Scuola di Specializzazione per le Professioni Legali Università degli Studi Mediterranea di Reggio Calabria Facoltà di Giurisprudenza Scuola di Specializzazione per le Professioni Legali A. A. 2016 2017 / Anno I / XV Ciclo Corso di Diritto Civile Modulo:

Dettagli

Alessio Del Vecchio. Via Giorgione, Carmiano (LE)

Alessio Del Vecchio. Via Giorgione, Carmiano (LE) F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Telefono 34 E-mail Alessio Del Vecchio Via Giorgione, 11 73041 Carmiano (LE) 47 8580934 alessio.del.vecchio@alice.it

Dettagli

ESAME DI STATO SEZIONE A TEMA 1

ESAME DI STATO SEZIONE A TEMA 1 SEZIONE A TEMA Due società, una residente e una non residente comunitaria, intendono costituire una joint venture manifatturiera. La società residente apporta un brevetto, la società non residente comunitaria

Dettagli

Operazioni straordinarie: LIQUIDAZIONE

Operazioni straordinarie: LIQUIDAZIONE a.a. 2012/2013 Operazioni straordinarie: LIQUIDAZIONE 1 CESSAZIONE SOCIETA : FASI Consiste di tre fasi: a) scioglimento b) liquidazione c) estinzione 2 a.a. 2012/2013 La liquidazione dell impresa è quel

Dettagli

LA NORMATIVA ANTIRICICLAGGIO UN BREVE ESAME AD USO E CONSUMO DEL BANCARIO

LA NORMATIVA ANTIRICICLAGGIO UN BREVE ESAME AD USO E CONSUMO DEL BANCARIO LA NORMATIVA ANTIRICICLAGGIO UN BREVE ESAME AD USO E CONSUMO DEL BANCARIO Il riciclaggio è il reimpiego dei profitti, derivanti da attività delittuose, in attività lecite di carattere commerciale e finanziario,

Dettagli

Antonio Zaccagni Dottore Commercialista Revisore Legale Referente Operativo CAF CGN

Antonio Zaccagni Dottore Commercialista Revisore Legale Referente Operativo CAF CGN Convenzione per Prestazione Professionale CIFI Collegio Ingegneri Ferroviari Italiani e Studio Dott. Antonio Zaccagni Soggetti contraenti CIFI Collegio Ingegneri Ferroviari Italiani Via Giovanni Giolitti

Dettagli

INDICE-SOMMARIO. Parte I REATI FALLIMENTARI CENNI INTRODUTTIVI

INDICE-SOMMARIO. Parte I REATI FALLIMENTARI CENNI INTRODUTTIVI Avvertenza... Abbreviazioni... V XV Parte I REATI FALLIMENTARI CENNI INTRODUTTIVI 1. Il sistema delle procedure concorsuali nel complesso normativo del 1942... 3 2. Il sistema delle procedure concorsuali

Dettagli

SOMMARIO. Capitolo I REATI DICHIARATIVI E DOCUMENTALI

SOMMARIO. Capitolo I REATI DICHIARATIVI E DOCUMENTALI SOMMARIO Capitolo I REATI DICHIARATIVI E DOCUMENTALI 1. Le definizioni... 3 1.1. Le fatture e gli altri documenti per operazioni inesistenti... 3 1.2. Gli elementi attivi e passivi... 4 1.3. Le dichiarazioni...

Dettagli

E-BOOK SULLA DISCIPLINA DEL COMMERCIO ELETTRONICO E SUI CONTRATTI A DISTANZA. IL REGIME SPECIALE DELL IVA PER L E-COMMERCE DI SERVIZI.

E-BOOK SULLA DISCIPLINA DEL COMMERCIO ELETTRONICO E SUI CONTRATTI A DISTANZA. IL REGIME SPECIALE DELL IVA PER L E-COMMERCE DI SERVIZI. E-BOOK SULLA DISCIPLINA DEL COMMERCIO ELETTRONICO E SUI CONTRATTI A DISTANZA. IL REGIME SPECIALE DELL IVA PER L E-COMMERCE DI SERVIZI. Autore: Dr. Gianfranco Visconti Febbraio 2016 Aggiornato al Decreto

Dettagli

1 PARTE. Ottobre 2013

1 PARTE. Ottobre 2013 1 PARTE Ottobre 2013 venerdì 18 diritto civile I Il rapporto giuridico 11.00-15.00 teoria generale le entità giuridiche del diritto privato lo schema logico e il principio di causalità gli elementi costitutivi

Dettagli

SOMMARIO. Introduzione 3

SOMMARIO. Introduzione 3 Introduzione 3 CAPITOLO PRIMO IL SISTEMA DELLA RISCOSSIONE 7 1. Brevi cenni sulla riforma della riscossione 8 2. Il ruolo 9 3. Oggetto e specie dei ruoli 11 3.1 Iscrizione nei ruoli straordinari a carico

Dettagli

INDICE SOMMARIO. pag. Introduzione... L INFEDELTÀ PATRIMONIALE art c.c. di Antonio D Avirro. Parte I

INDICE SOMMARIO. pag. Introduzione... L INFEDELTÀ PATRIMONIALE art c.c. di Antonio D Avirro. Parte I INDICE SOMMARIO Introduzione................................... pag. IX L INFEDELTÀ PATRIMONIALE art. 2634 c.c. di Antonio D Avirro Parte I CAPITOLO I MODELLI COMPARATI DI RIFERIMENTO DELL INFEDELTÀ PATRIMONIALE

Dettagli

Provvedimento n.32 Latina, 4 novembre 2016

Provvedimento n.32 Latina, 4 novembre 2016 Provvedimento n.32 Latina, 4 novembre 2016 Oggetto: Riscossione del diritto annuale nei confronti di società di capitali cancellate dal Registro delle Imprese.-Provvedimenti relativi. Con l assistenza

Dettagli

16 aprile giudice dott. Cersosimo - Del Bianco (avv. Amoruso) c. La Fiduciaria (avv. Casali)

16 aprile giudice dott. Cersosimo - Del Bianco (avv. Amoruso) c. La Fiduciaria (avv. Casali) GIUDICE DI PACE DI BOLOGNA - sentenza n. 1092/98 del 16 aprile 1998 - giudice dott. Cersosimo - Del Bianco (avv. Amoruso) c. La Fiduciaria (avv. Casali) Obbligazioni e contratti Contratti dei consumatori

Dettagli

Indice sommario. Premessa... p. XIII. Parte Prima La società in generale

Indice sommario. Premessa... p. XIII. Parte Prima La società in generale Indice sommario Premessa... p. XIII di Gastone Cottino Parte Prima La società in generale Capitolo Primo La società e le figure affini di Marco Marulli 1. Premesse...» 8 2. Gli elementi essenziali del

Dettagli

INDICE CAPITOLO I CONSENSO E NEGOZIO COME STRUMENTI DELL AZIONE AMMINISTRATIVA

INDICE CAPITOLO I CONSENSO E NEGOZIO COME STRUMENTI DELL AZIONE AMMINISTRATIVA INDICE Introduzione....................................... XIII CAPITOLO I CONSENSO E NEGOZIO COME STRUMENTI DELL AZIONE AMMINISTRATIVA Rilievi generali sul consenso come modalità di esercizio dell attività

Dettagli

LA TUTELA DEL PATRIMONIO PERSONALE:

LA TUTELA DEL PATRIMONIO PERSONALE: SEMINARIO LA TUTELA DEL PATRIMONIO PERSONALE: IL FONDO PATRIMONIALE E GLI ALTRI STRUMENTI DI PROTEZIONE PREVENTIVA E IN CASO DI CRISI AZIENDALE Ancona, 24 febbraio 2012 Cassa Edile Ancona (Palazzo Confindustria

Dettagli

CORSO DI FORMAZIONE PER MEDIATORI DI CONTROVERSIE CIVILI E COMMERCIALI

CORSO DI FORMAZIONE PER MEDIATORI DI CONTROVERSIE CIVILI E COMMERCIALI CORSO DI FORMAZIONE PER MEDIATORI DI CONTROVERSIE CIVILI E COMMERCIALI CAMERA DI COMMERCIO DI MANTOVA ISDACI è accreditato dal 4 maggio 2007 presso il Ministero della Giustizia, quale ente abilitato a

Dettagli

Indice sistematico. 001_Comunicazione di recesso da società a tempo indeterminato Prefazione... 9

Indice sistematico. 001_Comunicazione di recesso da società a tempo indeterminato Prefazione... 9 Prefazione... 9 Capitolo 1 - Il diritto di recesso e l esclusione nelle società di persone 1.1 Il recesso del socio... 11 1.2 Il recesso ad nutum... 13 1.3 Il recesso per giusta causa... 13 1.4 Il recesso

Dettagli

TITOLI DI STUDIO E PROFESSIONALI ED ESPERIENZE LAVORATIVE LAURITANO ELENA. Giunta Regionale della Campania

TITOLI DI STUDIO E PROFESSIONALI ED ESPERIENZE LAVORATIVE LAURITANO ELENA. Giunta Regionale della Campania C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI GENERALI Nome LAURITANO ELENA Data di nascita Napoli 27.04.1969 Qualifica AVVOCATO D/5 Amministrazione Incarico attuale Giunta Regionale della Campania Avvocato

Dettagli

Avv. MARIA BENEDETTO. Esperienze professionali

Avv. MARIA BENEDETTO. Esperienze professionali 1 Avv. MARIA BENEDETTO Informazioni personali Nome: Maria Benedetto Data di nascita: 01.12.1975 Castellana Grotte (Ba) Residenza: Bari 70122 Via N. Putignani n.149 Studio: Bari 70122- Via Dante Alighieri,

Dettagli

IL DANNO ESISTENZIALE DA STALKING

IL DANNO ESISTENZIALE DA STALKING Cendon / Book DIRITTO CIVILE PROFESSIONAL IL DANNO ESISTENZIALE DA STALKING Fernanda Vaglio Edizione FEBBRAIO 2015 Copyright MMXV KEY SRL VIA PALOMBO 29 03030 VICALVI (FR) P.I./C.F. 02613240601 ISBN 978-88-6959-103-7

Dettagli

OGGETTO: Irap Insinuazione passivo fallimentare.

OGGETTO: Irap Insinuazione passivo fallimentare. Direzione Centrale Accertamento Roma, 05 aprile 2005 Prot. N. 2005/51500 OGGETTO: Irap Insinuazione passivo fallimentare. Alcune Direzioni regionali, al fine di orientare correttamente l operato dei Concessionari,

Dettagli

INDICE PARTE I STATO IN GIUDIZIO ED AVVOCATURA DELLO STATO CAPITOLO I IL PATROCINIO DELL AVVOCATURA DELLO STATO

INDICE PARTE I STATO IN GIUDIZIO ED AVVOCATURA DELLO STATO CAPITOLO I IL PATROCINIO DELL AVVOCATURA DELLO STATO INDICE PARTE I STATO IN GIUDIZIO ED AVVOCATURA DELLO STATO CAPITOLO I IL PATROCINIO DELL AVVOCATURA DELLO STATO Note introduttive 1. Piano dell opera... 3 2. Lo Stato in giudizio - Possibili sistemi di

Dettagli

CORSO DI MAGISTRATURA. Le lezioni di Roberto GAROFOLI

CORSO DI MAGISTRATURA. Le lezioni di Roberto GAROFOLI CORSO DI MAGISTRATURA Le lezioni di Roberto GAROFOLI Roberto GAROFOLI DIRITTO PENALE Parte generale e speciale Volume terzo PREMESSA Il CORSO DI MAGISTRATURA costituisce un prezioso ausilio per la preparazione

Dettagli

CORSO DI DIRITTO PRIVATO

CORSO DI DIRITTO PRIVATO CORSO DI DIRITTO PRIVATO Anno Accademico 2010/2011 Prof. Francesco Scaglione Facoltà di Economia Corso di Laurea in Economia Aziendale Università degli Studi di Perugia 1 TESTI 1) F. Galgano, Istituzioni

Dettagli

INDICE GENERALE CAPITOLO I IL CONCORDATO PREVENTIVO DOPO LA RIFORMA

INDICE GENERALE CAPITOLO I IL CONCORDATO PREVENTIVO DOPO LA RIFORMA INDICE GENERALE PREFAZIONE PRESENTAZIONE (Guida alla lettura) CAPITOLO I IL CONCORDATO PREVENTIVO DOPO LA RIFORMA 1. L evoluzione legislativa fino alla legge fallimentare del 42 2. Il concordato preventivo

Dettagli

Iscrizione di società nell Albo di cui all art. 16 della Legge n. 108/1996 LA SOCIETÀ

Iscrizione di società nell Albo di cui all art. 16 della Legge n. 108/1996 LA SOCIETÀ MOD. UIC/MC - B All Ufficio Italiano dei Cambi Servizio Antiriciclaggio Divisione Mediatori Creditizi Via delle Quattro Fontane 123 00184 ROMA Iscrizione di società nell Albo di cui all art. 16 della Legge

Dettagli

La nuova normativa sugli istituti di vigilanza, di investigazione privata e sulle guardie giurate

La nuova normativa sugli istituti di vigilanza, di investigazione privata e sulle guardie giurate Paolo CALVO Leonardo MAZZA Carlo MOSCA Giovanni MIGLIORELLI La nuova normativa sugli istituti di vigilanza, di investigazione privata e sulle guardie giurate Presentazione di Antonio MANGANELLI CACUCCI

Dettagli

I reati informatici Livello base

I reati informatici Livello base I reati informatici Livello base Un corso teorico/pratico per una conoscenza di base dei reati informatici iltuocorso Ermes srl Via F. Petrarca, 4 20123 Milano Il corso Il corso sui reati informatici è

Dettagli

RISOLUZIONE N. 66/E QUESITO

RISOLUZIONE N. 66/E QUESITO RISOLUZIONE N. 66/E Roma, 6 luglio 2010 Direzione Centrale Normativa OGGETTO: Interpello ai sensi dell articolo 11 della legge n. 212 del 2000 - Adempimenti dichiarativi in caso di liquidazione di società

Dettagli

COMUNE DI RICCIONE SPORTELLO UNICO ATTIVITA PRODUTTIVE VIALE VITTORIO EMANUELE II, RICCIONE. nato/a a

COMUNE DI RICCIONE SPORTELLO UNICO ATTIVITA PRODUTTIVE VIALE VITTORIO EMANUELE II, RICCIONE. nato/a a COMUNICAZIONE TRASFERIMENTO TITOLARITA mod. 04/2015 COMUNE DI RICCIONE SPORTELLO UNICO ATTIVITA PRODUTTIVE VIALE VITTORIO EMANUELE II, 2 47838 RICCIONE COMUNICAZIONE TRASFERIMENTO TITOLARITA DI IMPIANTO

Dettagli