BANDO PER L'APERTURA DI CONTO CORRENTE BANCARIO ORDINARIO RENDE NOTO. che il giorno 28 novembre alle ore

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "BANDO PER L'APERTURA DI CONTO CORRENTE BANCARIO ORDINARIO RENDE NOTO. che il giorno 28 novembre alle ore 12.00."

Transcript

1 BANDO PER L'APERTURA DI CONTO CORRENTE BANCARIO ORDINARIO Giusta determina n. 448 del IL DIRETTORE RENDE NOTO AUTOMOBILE CLUB SASSARI ProtacoBo entrate che il giorno 28 novembre alle ore presso la Sede dell'automobile Club di Sassari in Sassari, Viale Adua 32, avrà luogo l'assegnazione del servizio di conto corrente bancario ordinario, mediante procedura aperta per asta pubblica con aggiudicazione al soggetto che avrà presentato l'offerta economicamente più vantaggiosa secondo le modalità e i criteri di cui al presente avviso A) OGGETTO II contratto ha per oggetto il servizio di conto corrente bancario ordinario secondo la normativa vigente. II servizio di home banking informativo e dispositivo deve essere gratuito, esente da canone annuo pena l'esclusione dell'offerente dalla gara. L'estratto conto mensile deve essere inviato in modalità telematica senza costi per il servizio a carico dell'ente (nessun invio cartaceo )pena esclusione dalla gara.le comunicazioni della Banca quando necessarie devono essere sempre gratuite. L'Istituto bancario non può ricusare l'esazione di somme in favore dell'automobile Club Sassari L'Istituto deve essere in possesso di almeno uno sportello operativo nella città di Sassari Le commissioni su F24 sempre pari a zero pena l'esclusione dell'offerente dalla gara. E' vietato il subappalto. Si informa altresì che al il saldo di chiusura del conto corrente era euro 88394,82 ed il saldo cassa del cassiere economo era al euro 919,71. B) REQUISITI DEI PARTECIPANTI B.l - Potranno partecipare all'asta Imprese, anche artigiane, Cooperative, loro Raggruppamenti temporanei e Consorzi purché entrambi già costituiti. E' vietata la presentazione di offerta per persona da nominare. B.2 - E' ammessa la presentazione di domande di partecipazione e di offerte economiche per procura speciale, da cui risulti la facoltà a partecipare a gare indette dalla Pubblica amministrazione e a firmare i contratti stipulati a seguito di aggiudicazione, procura rilasciata per atto pubblico o per scrittura privata con firma autenticata da notaio, pena l'esclusione dalla gara. B.3 - Inesistenza a carico del soggetto che rappresenta/no di: A. stato di fallimento, liquidazione, concordato preventivo, amministrazione controllata; B. procedure in corso per la dichiarazione di nessuno di tali stati; C.condanne penali che comportino la perdita o la sospensione della capacità di contrarre con la Pubblica Amministrazione;

2 D.sottoposizione a misure di prevenzione di cui alla legge 1423/1956 né di essere a conoscenza dell'esistenza di procedimenti in corso per l'applicazione delle misure di prevenzione; E.cause di esclusione previste dall'art. 10 della /65 ( disposizioni antimafia) F.condanna pronunciata, con sentenza passata in giudicato ovvero sentenza di applicazione della pena su richiesta ai sensi dell'art. 444 del codice di procedura penale, per qualsiasi reato che incida sulla morale professionale o per delitti finanziari; G.procedimenti in corso ai sensi dell'art. 416/bis del codice penale; H.avere reso false dichiarazione nel fornire le informazioni richieste. B.4 - L'offerente deve essere in regola con gli obblighi relativi al pagamento delle imposte e delle tasse e con gli obblighi relativi al pagamento dei contributi previdenziali ed assistenziali in favore dei lavoratori; B.5 - La società che l'offerente rappresenta deve altresì: a. essere regolarmente costituita e iscritta alla Camera di Commercio, Industria, Artigianato ed Agricoltura competente; b. essere autorizzata all'esercizio dell'attività bancaria ai sensi del D.Lgs.385/1993; e. non trovarsi in una delle situazioni di esclusione o di divieto di cui all'art. 36.5, art.37.7 e 9 e art.38 del D.Lgs. 163/06 e s.m.i.; d. non avere avuto irrogata alcuna delle sanzioni o delle misure cautelari di cui al D.Lgs. 231/01 che impediscano di contrattare con le Pubbliche Amministrazioni. e. ottemperare, ove soggetto, alle norme che disciplinano il diritto al lavoro dei disabili di cui alla legge 68/1999; f. operare nel rispetto della legge 13 agosto 10, n. 136 g. essere in possesso di almeno uno sportello nella città di Sassari In caso di partecipazione di Raggruppamenti Temporanei di impresa la dichiarazione deve essere presentata da ciascuna delle imprese raggnippate o raggruppande, con indicazione della società mandataria e delle mandanti nonché dei servizi che ognuno intende svolgere. I requisiti di cui alle precedenti lettere devono essere dichiarati da tutte le partecipanti. B.6 - L'Impresa deve partecipare all'asta solo nella forma giuridica indicata e non deve avere presentato offerta in associazione o sotto diversa ragione sociale; parimenti non devono avere presentato offerte Imprese sue controllanti, controllate, ovvero altri soggetti giuridici rientranti nelle ipotesi di cui all'art del codice civile. B.7 - L'impresa deve altresì essere in possesso di: a.adeguata capacità economica e finanziaria, certificata da idonee dichiarazioni bancarie o da copie autenticate di estratto del bilancio dell'impresa degli ultimi cinque anni b.adeguata capacità tecnica e professionale, certificata dall'elenco delle principali opere, concessioni, servizi realizzati negli ultimi cinque anni C) OBBLIGHI A CARICO DEL CONCESSIONARIO A GGIUDICA TARIO Sono posti a carico dell'aggiudicatario: A.Gli oneri contrattuali e fiscali inerenti e conseguenti la stipula e le spese di imposta di bollo e registrazione degli atti convenzionali previsti B.Ogni altro obbligo previsto nel presente avviso di gara a carico dell'aggiudicatario.

3 Dì MODALITÀ ' PER LA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALLA GARA E DELL'OFFERTA ECONOMICA. D.l - La gara si terrà con procedura aperta per asta pubblica a mezzo di offerte segrete ed aggiudicazione all'offerente le condizioni economiche migliori. D.2- Per partecipare alla gara occorre consegnare o inviare a mezzo PEC (automobileclubsassarifgfoec.aci.it) o a mezzo raccomandata del servizio postale o agenzia di recapito un plico sigillato e controfirmato così da assicurarne la segretezza, recante all'esterno, oltre all'indirizzo di questo Automobile Club, l'esatta denominazione del mittente e la seguente dicitura: " Non aprire - Gara del giorno per servizio di conto corrente bancario ordinario" D.3- II plico dovrà pervenire al protocollo - entro il termine perentorio delle ore 9.00 del 27 novembre 13 verranno escluse le offerte pervenute oltre tale termine, anche se sostitutive o aggiuntive di offerte precedenti. Per l'osservanza del termine vale il timbro a data apposto sul plico dall'ufficio Protocollo dell'automobile Club di Sassari. Il recapito del plico rimane ad esclusivo rischio del mittente, ove per qualsiasi motivo lo stesso non giunga a destinazione in tempo utile, anche se per cause di forza maggiore. Sarà escluso e non si darà corso all'apertura del plico, laddove esso non risulti pervenuto nei modi e nei tempi come sopra specificati. D.4 - II plico, sigillato e controfirmato, a pena di esclusione, dovrà contenere: a)la domanda di partecipazione alla gara redatta utilizzando il modello A) allegato al presente avviso quale parte integrante e sostanziale. b)la documentazione a corredo c)la busta contenente l'offerta secondo l'allegato modello B) a (Domanda di partecipazione. La domanda di partecipazione, dovrà essere redatta in carta legale (Euro 16,00), e sottoscritta in forma leggibile, previa indicazione dei propri dati anagrafici, dal titolare o dal/dai legale/i rappresentante/i del soggetto partecipante o da ciascuno dei soggetti concorrenti nel caso di offerta cumulativa. Nella domanda di partecipazione l'interessato/gli interessati dovrà/dovranno anche dichiarare: >Di aver preso visione e di accettare integralmente e senza riserve gli obblighi a carico dell'aggiudicatario nonché le condizioni di cui al presente avviso. >Di avere vagliato tutte le circostanze e condizioni tecniche e giuridiche che possono influire sull'offerta/offerte presentata/e. Dovrà essere utilizzato il modello A, allegato al presente avviso (allegato A), compilato in ogni sua parte e corredato di copia fotostatica non autenticata di un documento di identità del sottoscrittore o dei sottoscrittori ; II concorrente deve indicare nella domanda, al fine dell'invio delle comunicazioni, il domicilio eletto per le comunicazioni, l'indirizzo di posta elettronica ed il fax b)documentazione a corredo A corredo della domanda di partecipazione dovrà essere presentato a pena di esclusione: la procura speciale in originale o in copia autenticata nei casi di cui al presente avviso la documentazione attestante il possesso di adeguata capacità economico finanziaria e di adeguata capacità tecnico professionale dichiarazione della Banca D'Italia attestante che il concorrente è autorizzato a svolgere l'attività bancaria capitolato di gara siglato in ogni pagina e firmato per acccttazione (allegato C).

4 c)offerta economica L'offerta economica, dovrà essere redatta su carta legale utilizzando il modello B (allegato B) al presente avviso quale parte integrante e sostanziale. In essa dovrà essere indicato, in cifre ed in lettere, l'offerta economica, determinata sulla base dei seguenti parametri: Parametro Tasso di interesse attivo sulle giacenze di cassa e su ogni altro deposito intestato all'ente punti+/- rispetto all'euribor 365 a tre mesi.11 predetto parametro di indicizzazione sarà calcolato prendendo come riferimento la media Euribor 365/3 mesi del mese precedente l'inizio di ciascun trimestre solare, con liquidazione trimestrale. Punti 0 offerta meno vantaggiosa per l'ente Punteggio massimo per l'offerta più vantaggiosa Punti 10 all'offerta mediana Punti 15 per l'offerta intermedia tra la mediana e la migliore Punti 05 per quelle tra la meno vantaggiosa e la mediana Spese di gestione tenendo conto che le operazioni su conto saranno effettuate in misura prevalente con home banking Punti per nessuna spesa Punti 0 per l'offerta annua forfettaria meno vantaggiosa Punti 10 per l'offerta mediana Punti 15 per l'offerta intermedia tra la migliore e la mediana Punti 5 per quella tra la meno vantaggiosa e la mediana Servizi accessori (fermo restando che Home banking gratuito pena esclusione e estratto conto mensile in modalità telematica gratuito pena esclusione): a)operazioni allo sportello bancario (non gestibili con home banking) punti 10 all'offerta più vantaggiosa per l'ente punti 0 alle offerte di minore favore Commissioni su bonifico, (fermo restando F24 gratuito a pena di esclusione ) gestioni e pagamenti MAY- RAV e RIO Punti per nessuna spesa per ogni operazione tra quelle indicate Punti 15 per la migliore offerta (peso 50% bonifici 10%MAV-RAV 40% RIO) Punti 0 per l'offerta meno vantaggiosa Punti 7 per l'offerta mediana Punti 10 per l'offerta intermedia tra la mediana e la migliore presentata Punti 3 per l'offerta intermedia tra la mediana e la meno vantaggiosa per l'ente Localizzazione (distanza dalla sede dell'ente) sportelli bancari nella citta ' di Sassari Punti per l'istituto bancario con lo sportello più vicino Punti 0 per i rimanenti Periodicità liquidazione interessi attivi Punti 10 liquidazione trimestrale Punti 0 liquidazioni non trimestrali Punteggio massimo Offerta La Commissione formerà una graduatoria tenuto conto del punteggio conseguito per ogni parametro, dove verrà assegnato il punteggio più alto all'offerta migliore e attribuito alle altre, in maniera proporzionale, un minore punteggio determinato dal confronto con la migliore offerta. Risulterà aggiudicatario il concorrente che abbia conseguito il punteggio massimo derivante dalla sommatoria del punteggio conseguito in tutti i parametri. Il contratto avrà la durata di anni 3 (tre), con decorrenza dal L'offerta dovrà essere datata e sottoscritta con firma autografa leggibile dallo stesso soggetto/dagli stessi soggetti che ha/hanno sottoscritto la domanda di partecipazione. E' nulla l'offerta priva di sottoscrizione. L'offerta, a pena di esclusione, dovrà essere inserita in busta chiusa controfirmata sui lembi di chiusura e contrassegnata con la dicitura "offerta per servizio di conto corrente bancario ordinario"

5 In caso di discordanza tra i valori in cifre e quelli in lettere varrà quello che risulti più conveniente per l'amministrazione. Non saranno ammesse: >Offerte senza aumento o con aumento inferiore al minimo previsto; ^Offerte condizionate; >Offerte espresse in modo indeterminato con riferimento ad offerta propria o altrui; > Offerte per le quali manchi o risulti incompleta od irregolare la documentazione richiesta o con documentazione priva della sottoscrizione o della fotocopia del documento di identità. ^Offerte non contenute nell'apposita busta interna debitamente sigillata, recante l'indicazione dell'oggetto come meglio sopra descritto; >Offerte che rechino abrasioni o correzioni nell'indicazione del prezzo offerto; >Offerte per le quali non sia stato rispettata qualunque altra prescrizione o indicazione contenuta nel presente bando. E) MODALITÀ ' DI SVOLGIMENTO DELLA GARA E.l - L'inizio delle operazioni di gara è fissato per il giorno 28/11/13, alle ore 12.00, presso l'automobile Club di Sassari - Sala Franco di Suni (1 piano) Viale Adua 32 - Sassari Sarà effettuata dalla apposita Commissione di gara in primo luogo la verifica di ammissibilità delle domande di partecipazione pervenute e successivamente e separatamente l'apertura delle buste contenenti l'offerta economica dei concorrenti preventivamente ammessi alla gara. Le operazioni di gara in seduta pubblica avranno inizio quando stabilito anche se nessuno dei concorrenti fosse presente. I plichi verranno aperti, in base al loro ordine di arrivo al protocollo. Valutata la regolarità della documentazione presentata e aperte le buste delle offerte ammesse, si predisporrà una graduatoria in ordine decrescente delle offerte valide presentate. «E.2 - Nel caso di offerte di pari importo e valore di riferimento, si procederà nel seguente modo: a)se coloro che hanno presentato la stessa offerta sono presenti, si procederà nella stessa adunanza a licitazione privata tra esse sole ad offerte segrete: colui che risulterà il migliore offerente sarà dichiarato aggiudicatario. b)se coloro che hanno presentato la stessa offerta sono presenti, ma non vogliono migliorare l'offerta, l'aggiudicatario sarà designato tramite sorteggio. c)se coloro che hanno presentato la stessa offerta non sono presenti, al termine dell'apertura di tutte le offerte pervenute, la gara verrà sospesa per dare modo di invitare mediante telegramma i concorrenti in questione a presentare una eventuale nuova offerta in rialzo. Le eventuali nuove offerte dovranno essere acquisite al protocollo entro le ore del giorno stabilito dalla Commissione e dovranno essere presentate con obbligo di indicazione dei seguenti elementi: generalità offerente, riferimento offerta originaria, nuova offerta, sottoscrizione dell'offerente. La gara verrà ripresa alle ore del medesimo giorno. Nel caso non siano pervenute ulteriori offerte, si procederà immediatamente mediante sorteggio, indipendentemente dalla presenza degli interessati. E.3 - L'Automobile Club di Sassari procederà all'aggiudicazione definitiva con apposito provvedimento sulla base del verbale di gara redatto dalla Commissione di gara. L'aggiudicazione definitiva verrà comunicata tempestivamente e comunque entro un termine non superiore a cinque giorni, a mezzo raccomandata AR, all'aggiudicatario, al concorrente che segue in graduatoria, a tutti i candidati che hanno presentato un'offerta ammessa alla gara, a coloro la cui candidatura o offerta sia stata esclusa, se hanno proposto impugnazione avverso l'esclusione o sono

6 nei termini per presentare dette impugnazioni, nonché a coloro che hanno impugnato il bando o la lettera d'invito, se dette non siano state ancora respinte con pronuncia giurisdizionale definitiva. Tutto quanto previsto dal presente avviso vincola l'aggiudicatario sin dal momento della presentazione dell'offerta, mentre l'automobile Club di Sassari resta vincolato solo dopo l'aggiudicazione definitiva. E.4 - L' Automobile Club di Sassari si riserva la facoltà insindacabile di non dar luogo ad alcuna aggiudicazione come pure di aggiudicare anche in presenza di una sola offerta. F) DECADENZA DALL 'AGGIUDICAZIONE Sarà dichiarata la decadenza dall'aggiudicazione nei seguenti casi: >Per mancata stipulazione della convenzione - contratto nel termine utile indicato dal Automobile Club di Sassari >Se le dichiarazioni contenute nella domanda di partecipazione dovessero risultare in tutto o in parte false; >Per vizio della procura nel caso di offerta presentata da più offerenti tramite procuratore; >Per mancato assolvimento da parte dell'offerente anche di uno solo degli obblighi e/o condizioni previste dall'avviso di gara. Nel caso di intervenuta decadenza dall'aggiudicazione l'automobile Club di Sassari potrà a suo insindacabile giudizio decidere o per l'aggiudicazione all'offerta subito successiva in graduatoria o all'indizione di una nuova gara senza che i concorrenti possano opporre o accampare pretesa alcuna per qualsiasi titolo o motivo. G) STIPULA DEL CONTRA TTO La stipula del contratto recepirà integralmente le prescrizioni e condizioni contenute nel presente bando e nella documentazione di gara Nel caso in cui l'aggiudicatario non si presenti per la stipula nel termine prefissatogli, vi sarà decadenza dall'aggiudicazione, salvo l'azione di maggior danno da far valere in sede competente. Il contratto verrà stipulato entro 60 giorni dalla comunicazione del provvedimento di aggiudicazione definitiva ovvero dalla avvenuta acccttazione della aggiudicazione. L'Istituto ha l'obbligo di continuare il servizio a richiesta dell'a.c. alle stesse condizioni dopo la scadenza della convenzione per un massimo di sei mesi nelle more della individuazione di un nuovo Istituto di credito. L'aggiudicatario ha l'obbligo di espletare il servizio anche nelle more della stipula del contratto. Per ogni controversia è competente il Foro di Sassari M) TUTELA DATI PERSONALI-INFORMATIVA DI CUI ALL'ARI. 13 DEL D. LGS. N. 196/03 Titolare e Responsabile del trattamento è il Direttore dell'automobile Club di Sassari Dr. Giovanni Monaca I dati forniti dai partecipanti all'asta pubblica sono utilizzati solo ed esclusivamente per le finalità strettamente connesse all'attività dell'ente, ed in particolare per lo svolgimento del presente procedimento concorsuale.

7 Per poter partecipare alla gara il conferimento dei dati è obbligatorio; il mancato conferimento dei dati richiesti comporta l'esclusione dei partecipanti. La loro conservazione avviene tramite archivi cartacei e/o informatici. I dati possono essere comunicati esclusivamente agli altri Enti e non vengono in alcun modo diffusi. I partecipanti alla presente gara possono esercitare i diritti previsti dagli artt. 7 e 8 del D. Lgs. n. 196/03, rivolgendosi al Dirigente sopra citato in qualità di Responsabile del trattamento. Resta salva la normativa del diritto all'accesso agli atti amministrativi di cui alla legge 241 del 7 agosto 1990 e successive modifiche e integrazioni. N) ALTRE INFORMAZIONI Per quanto non previsto nel presente bando valgono le disposizioni di legge previste dal Regolamento di Contabilità dello Stato di cui al R.D n. 827, dal Regolamento di Amministrazione e Contabilità dell'automobile Club di Sassari e dalle vigenti normative in materia. La pubblicazione del presente bando costituisce avvio del procedimento ai sensi della L. 241/90. Responsabile del procedimento è il Direttore dell'automobile Club di Sassari. Il presente bando è affisso integralmente all'albo Ufficiale dell'automobile Club di Sassari, sul sito istituzionale dell'ente ed è pubblicato avviso sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana parte V contratti Tutta la documentazione inerente il presente avviso, ivi inclusi gli allegati, può essere richiesta all'ufficio Segreteria dell'automobile Club di Sassari negli orari di apertura al pubblico dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle La documentazione sarà inviata entro 6 giorni dalla ricezione della domanda a condizione che quest'ultima sia stata presentata in tempo utile prima della scadenza del termine di presentazione delle offerte. L'Amministrazione si riserva di verificare la veridicità delle dichiarazioni presentate ai sensi e secondo le modalità previste dal D.P.R. 445/00. ^^ Sassari, 28 ottobre 13 DIRETTORE jioyanni Monaca) Allegati: Fac simile domanda (allegato A) Fac simile offerta (allegato B) Capitolato di gara (allegato C)

8 CAPITOLATO DISERVIZIO CONTO CORRENTE ORDINARIO AUTOMOBILE CLUB SASSARI Arti II Servizio di Conto Corrente Ordinario dell'automobile Club Sassari è affidato ad un Istituto di Credito di cui all'art. 10 del Decreto Legislativo 1 settembre 1993 n. 385 e successive modificazioni. Art.2 La gestione del conto corrente dell'automobile Club Sassari ha inizio il 1 gennaio e termina il 31 dicembre di ciascun anno. Il servizio di conto corrente ha per oggetto l'incasso delle entrate ed il pagamento delle spese facenti capo all'automobile Club e dal medesimo maturate. Art.3 II servizio è affidato per la durata di tre anni, con inizio il 1 gennaio 14. L'Automobile Club Sassari compatibilmente con le leggi in vigore ora e alla scadenza del presente contratto, ha facoltà, in relazione alle proprie esigenze e con l'assenso dell'istituto di Credito, di rinnovare il contratto per un ulteriore semestre, dandone comunicazione, mediante richiesta inviata con raccomandata tre mesi prima della scadenza. Società a totale partecipazione dell'ente, durante il periodo di validità del contratto potranno, a richiesta, richiedere l'apertura di un conto corrente ordinario alle stesse condizioni praticate all'ente presso la Banca Art. 4 Le condizioni di offerta dovranno essere mantenute costanti per l'intera durata del contratto, salvo variazioni delle normative e solo per quanto concerne le modifiche di legge eventualmente introdotte. Art. 5 L'Automobile Club Sassari delega la Banca ad incassare tutte le somme ad esso spettanti sotto qualsiasi titolo e causa. Art. 6 La Banca effettuerà i pagamenti in base ad ordini di pagamento emessi dall'automobile Club su moduli da esso predisposti e firmati dalle persone di cui all'art. 7; in ogni caso, i pagamenti potranno essere effettuati direttamente dall'automobile Club tramite procedura home banking (modalità prevalentemente utilizzata nell'ordinario). Art. 7 L'Automobile Club si impegna a depositare o trasmettere le firme autografe con le generalità delle persone autorizzate a firmare gli ordini di pagamento e la ricezione di assegni, valori e documenti (compresi i delegati e i sostituti) ed a comunicare tempestivamente, le eventuali variazioni. Art. 8 II pagamento degli stipendi, degli assegni fissi al personale dell'automobile Club Sassari, potrà' essere delegato all'istituto di credito. In tal caso sarà' effettuato di norma mensilmente con valuta fissa disponibile da parte del dipendente al giorno 27 (anche in caso di operazioni di accredito su

9 Istituti di Credito diversi) e, se festivo, al giorno lavorativo immediatamente precedente, salvo eventuali pagamenti straordinari, in base ad apposito elenco. Art.9 Per la custodia e amministrazione degli eventuali titoli pubblici e privati dell'ente la Banca prospetterà, a richiesta dell'automobile Club, le migliori condizioni che è in grado di praticare; l'automobile Club sulla base delle condizioni di mercato valuterà la convenienza e opportunità di affidare o meno la custodia e amministrazione alla Banca. La Banca provvedere a custodire anche i titoli eventualmente depositati da terzi a titolo di cauzione a favore dell'ente su precise disposizioni dello stesso, e procederà alla loro restituzione solo in seguito ad ordine dell'ente, corrispondendo a terzi aventi diritto le rendite che verranno a maturazione sugli stessi titoli. Art. 10 La Banca si rende disponibile a rilasciare, su richiesta dell'automobile Club, polizze fideiussorie per attività a garanzia di terzi, applicando le condizioni offerte, in particolare verso enti pubblici per i servizi istituzionali dell'ente (esazione tasse automobilistiche e consulenza automobilistica, ad es.). Art. 11 L'Automobile Club, qualora sussistano ragioni di necessità e/o opportunità connesse allo svolgimento delle proprie funzioni, nonché all'organizzazione del lavoro o ad esigenze sopravvenute, si riserva la facoltà di recedere dalla convenzione, con un preavviso di almeno tre mesi, da comunicarsi con lettera raccomandata, senza alcun onere aggiuntivo, né alcun obbligo di risarcimento danni o corresponsione di somme od indennizzi ad alcun titolo. L'Ente potrà recedere dal servizio prestato dalla Banca, previa formale comunicazione, anche per: a) manifesta incapacità di gestione; b) mancato rispetto dell'accordo di servizio di prestazioni bancarie; e) soppressione/chiusura/liquidazione - o altra forma sostanzialmente analoga - dell'ente. In questi casi la conclusione del contratto potrà essere immediata. Art. 12 L' esame e la valutazione delle offerte verrà eseguito secondo il principio dell'offerta più vantaggiosa per l'automobile Club Sassari attribuendo i punteggi indicati sulla base del punteggio complessivo ottenuto, risultante dalla somma dei punteggi attribuiti a ciascuno degli elementi di valutazione indicati nel bando. Si procederà all'aggiudicazione anche in presenza di una sola offerta valida. Per accettazione Data Firma

10 Modello A (bollo) DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALLA GARA PER SERVIZIO DI CONTO CORRENTE BANCARIO ORDINARIO All'Automobile Club di Sassari Viale Adua Sassari II sottoscritto/i C.F p.iva nato a e residente in provincia di n. C.F. dell'impresa/società/consorzio/cooperativa provincia di Via, giusta procura speciale rep. con il Via nella sua qualità domicilio n. legale in cap del CHIEDE/CHIEDONO DI PARTECIPARE ALLA GARA PER SERVIZIO DI CONTO CORRENTE BANCARIO ORDINARIO A tal fine consapevole/i : delle sanzioni penali previste per chi dichiara il falso, esibisce atti falsi o non corrispondenti a verità; che quanto dichiarato potrà essere verificato presso gli organi della pubblica amministrazione competente, sia a campione in tempi successivi o qualora sussistano dubbi sulla veridicità del contenuto della presente autocertificazione; che in caso di controllo da cui emerga la non veridicità del contenuto delle dichiarazioni qui rese decadrà dai benefici acquisiti per effetto di un provvedimento emanato sulla base della dichiarazione non veritiera; Ai sensi dell'alt. 46 del D.P.R. 445/00 consapevole di quanto fissato dall'alt. 76 del citato D.P.R. in merito alla responsabilità penale derivante da dichiarazioni mendaci, falsità negli atti, uso di atti falsi DICHIARA/DICHIARANO Che il soggetto che rappresenta/no non si trova in stato di fallimento, liquidazione, concordato preventivo, amministrazione controllata e che non sono in corso procedure per la dichiarazione di nessuno di tali stati; L'inesistenza, a suo carico di condanne penali che comportino la perdita o la sospensione della capacità di contrarre con la Pubblica Amministrazione; Di non essere stato sottoposto a misure di prevenzione di cui alla legge 1423/1956 e di non essere a conoscenza dell'esistenza di procedimenti in corso per l'applicazione delle misure di prevenzione; Che il soggetto che rappresenta/no e i suoi legali rappresentante soci non ricadono in cause di esclusione previste dall'alt. 10 della /65 ( disposizioni antimafia) Che nei propri confronti non è stata pronunciata una condanna, con sentenza passata in giudicato ovvero sentenza di applicazione della pena su richiesta ai sensi dell'alt. 444 del codice

11 di procedura penale, per qualsiasi reato che incida sulla morale professionale o per delitti finanziari; Che non ha procedimenti in corso ai sensi dell'ari. 416/bis del codice penale; Che la suddetta Società è in regola con gli obblighi relativi al pagamento delle imposte e delle tasse; Che la suddetta Società è in regola con gli obblighi relativi al pagamento dei contributi previdenziali ed assistenziali in favore dei lavoratori; Che la suddetta società è regolarmente costituita e risulta iscritta a far data dall'anno alla Camera di Commercio, Industria, Artigianato ed Agricoltura di Ufficio Registro delle Imprese, con il n, come definita ai sensi della vigente normativa; Che l'impresa partecipa all'asta solo nella forma giuridica indicata e che non ha presentato offerta in associazione o sotto diversa ragione sociale; Che non presentano offerte Imprese sue controllanti, controllate, ovvero altri soggetti giuridici rientranti nelle ipotesi di cui all'art del codice civile. Di accettare tutti i termini le modalità e le condizioni previste dall'avviso per la partecipazione alla gara l'aggiudicazione, la decadenza, la stipula della concessione -contratto. di non trovarsi in una delle situazioni di esclusione o di divieto di cui all'art. 36.5, art.37.7 e 9 e art.38 del D.Lgs. 163/06 e s.m.i.; di non avere avuto irrogata alcuna delle sanzioni o delle misure cautelari di cui al D.Lgs. 231/01 che impediscano di contrattare con le Pubbliche Amministrazioni. di ottemperare, ove soggetto, alle norme che disciplinano il diritto al lavoro dei disabili di cui alla legge 68/1999; di operare nel rispetto della legge 13 agosto 10, n. 136 Di aver preso visione e di accettare gli obblighi a carico dell'aggiudicatario acquirente di cui all'avviso. Che la suddetta Società non si è resa gravemente colpevole di false dichiarazioni nel fornire le informazioni richieste. Ad ogni effetto di legge, al fine dell'invio delle comunicazioni, indica i seguenti recapiti: Domicilio Telefono Fax Si allegano alla presente: Copia fotostatica di un documento di identità del sottoscrittore ai sensi e per gli effetti del T.U. delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di documentazione amministrativa, approvato con DPR 28 dicembre 00, n. 445.; Busta chiusa contenente offerta economica. Eventuale originale o copia autentica della procura speciale rilasciata per atto pubblico o scrittura privata con firma autenticata da notai dichiarazioni bancarie o copie autenticate di estratto del bilancio dell'impresa degli ultimi cinque anni elenco dei principali servizi realizzati negli ultimi cinque anni. certificazione della Banca d'italia attestante che il soggetto concorrente e' autorizzato a svolgere l'attività' bancaria di cui all'appalto. Capitolato di gara Data Firma leggibile

12 Modello B OFFERTA ECONOMICA PER IL SERVZIO DI CONTO CORRENTE BANCARIO ORDINARIO II sottoscritto/i nato a il e residente in Via nella sua qualità di deirimpresa/società/consorzio/cooperativa con domicilio legale in Via n. cap C.F p.iva Telefono: ; Fax: _; giusta procura speciale rep. del provincia di n. C.F. provincia di OFFRE La seguente offerta economica: Parametro Tasso di interesse attivo sulle giacenze di cassa e su ogni altro deposito intestato all'ente punti+/- rispetto all'euribor 365 a tre mesi.11 predetto parametro di indicizzazione sarà calcolato prendendo come riferimento la media Euribor 365/3 mesi del mese precedente l'inizio di ciascun trimestre solare, con liquidazione trimestrale. Punti 0 offerta meno vantaggiosa per l'ente Punteggio massimo per l'offerta più' vantaggiosa Punti 10 all'offerta mediana Punti 15 per l'offerta intermedia tra la mediana e la migliore Punti 05 per quelle tra la meno vantaggiosa e la mediana Spese di gestione tenendo conto che le operazioni su conto saranno effettuate in misura prevalente con home banking Punti per nessuna spesa Punti 0 per l'offerta annua forfettaria meno vantaggiosa Punti 10 per l'offerta mediana Punti 15 per l'offerta intermedia tra la migliore e la mediana Punti 5 per quella tra la meno vantaggiosa e la mediana Servizi accessori (fermo restando che Home banking gratuito pena esclusione e estratto conto mensile in modalità telematica gratuito pena esclusione): a)operazioni allo sportello bancario (non gestibili con home banking) punti 10 all'offerta più' vantaggiosa per l'ente punti 0 alle offerte di minore favore Commissioni su bonifico, (fermo restando F24 gratuito a pena di esclusione ) gestioni e pagamenti MAY- RAV e RIO Punti per nessuna spesa per ogni operazione tra quelle indicate Punti 15 per la migliore offerta (peso 50% bonifici 10%MAV-RAV 40% RIO) Punti 0 per l'offerta meno vantaggiosa Punti 7 per l'offerta mediana Punti 10 per l'offerta intermedia tra la mediana e la migliore presentata Punti 3 per l'offerta intermedia tra la mediana e la meno vantaggiosa per l'ente Localizzazione (distanza dalla sede dell'ente) sportelli bancari nella citta ' di Sassari Punti per l'istituto bancario con lo sportello più' vicino Punti 0 per i rimanenti Periodicità liquidazione interessi attivi Punti 10 liquidazione trimestrale Punti 0 liquidazioni non trimestrali Punteggio massimo Offerta Data Firma leggibile

OGGETTO: RICHIESTA DI FORMULAZIONE DI MIGLIORE OFFERTA PER L ESPLETAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA PER IL QUINQUENNIO 2013-2017.

OGGETTO: RICHIESTA DI FORMULAZIONE DI MIGLIORE OFFERTA PER L ESPLETAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA PER IL QUINQUENNIO 2013-2017. Prot. n. 0000 /2013 Torrebelvicino, 07 febbraio 2013 SETTORE ECONOMICO FINANZIARIO RACCOMANDATA A.R. Spett.le OGGETTO: RICHIESTA DI FORMULAZIONE DI MIGLIORE OFFERTA PER L ESPLETAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA

Dettagli

Area Vigilanza AVVISA

Area Vigilanza AVVISA COMUNE DI VILLASOR Provincia di Cagliari Area Vigilanza P.zza Matteotti, 1 - C.A.P. 09034 Part. IVA 00530500925 Tel 070 9648023 - Fax 070 9647331 www.comune.villasor.ca.it C.F: 82002160925 MANIFESTAZIONE

Dettagli

Servizio Amministrativo di Supporto alle Autorità Indipendenti Via Michele Iacobucci, 4 L Aquila

Servizio Amministrativo di Supporto alle Autorità Indipendenti Via Michele Iacobucci, 4 L Aquila Modello B) REGIONE ABRUZZO CONSIGLIO REGIONALE Servizio Amministrativo di Supporto alle Autorità Indipendenti Via Michele Iacobucci, 4 L Aquila acquisito di materiale di cancelleria per l Ufficio amministrativo

Dettagli

COMUNE DI ACQUAVIVA PLATANI Provincia Regionale di Caltanissetta

COMUNE DI ACQUAVIVA PLATANI Provincia Regionale di Caltanissetta COMUNE DI ACQUAVIVA PLATANI Provincia Regionale di Caltanissetta PIAZZA MUNICIPIO C.F.81000730853 P.IVA. 01556350856 BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE (periodo dall 01/01/2011

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA DISCIPLINARE DI GARA Oggetto: procedura aperta indetta ai sensi dell'art. 124 del D.Lgs 163/2006 e s.m.i. per l'affidamento del servizio di pulizia della sede della Fondazione E.N.P.A.I.A. di viale Beethoven,

Dettagli

PER IMPRESE/SOCIETA. Presentata dall Impresa

PER IMPRESE/SOCIETA. Presentata dall Impresa PER IMPRESE/SOCIETA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALL AUTORITÀ NAZIONALE ANTICORRUZIONE Via M.Minghetti 10 00187 Roma CIG 6253408B85 GARA EUROPEA A PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI CONCERNENTI

Dettagli

DISCIPLINARE CIG: 5153273767

DISCIPLINARE CIG: 5153273767 DISCIPLINARE GARA A PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA DEI LOCALI DOVE HANNO SEDE GLI UFFICI DELLA CASSA NAZIONALE DEL NOTARIATO CIG: 5153273767 1. NORME PER LA PARTECIPAZIONE ALLA

Dettagli

cüéä Çv t w atñéä SETTORE POLIZIA MUNICIPALE Tel.081 8851605 Fax 081 8852867 BANDO DI GARA D'APPALTO - PROCEDURA APERTA

cüéä Çv t w atñéä SETTORE POLIZIA MUNICIPALE Tel.081 8851605 Fax 081 8852867 BANDO DI GARA D'APPALTO - PROCEDURA APERTA VÉÅâÇx w MARIGLIANO cüéä Çv t w atñéä SETTORE POLIZIA MUNICIPALE Tel.081 8851605 Fax 081 8852867 BANDO DI GARA D'APPALTO - PROCEDURA APERTA ENTE APPALTANTE: Comune di Marigliano Corso Umberto 1-80034 Marigliano

Dettagli

ama S.p.A. L AQUILA servizio acquisti e contratti Azienda della Mobilità Aquilana OGGETTO: locazione spazi pubblicitari.

ama S.p.A. L AQUILA servizio acquisti e contratti Azienda della Mobilità Aquilana OGGETTO: locazione spazi pubblicitari. servizio acquisti e contratti L Aquila 14 luglio 2014 Prot. 924 acq./dnc Spett.le Lotto CIG: Z111026FC0 OGGETTO: locazione spazi pubblicitari. Questa azienda intende locare gli spazi, utilizzabili a fini

Dettagli

Prefettura - U.T.G. di Roma Bando di Gara Procedura ristretta. Determina. Sezione I: Amministrazione Aggiudicatrice: I.1) Prefettura di Roma UTG - Via

Prefettura - U.T.G. di Roma Bando di Gara Procedura ristretta. Determina. Sezione I: Amministrazione Aggiudicatrice: I.1) Prefettura di Roma UTG - Via Prefettura - U.T.G. di Roma Bando di Gara Procedura ristretta. Determina 2707/09. Sezione I: Amministrazione Aggiudicatrice: I.1) Prefettura di Roma UTG - Via IV Novembre 119/A- 00187 Roma (Italia) Punti

Dettagli

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DEI REQUISITI GENERALI DI CUI ALL ART. 38, C. 1 DEL D.LGS. N. 163/06

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DEI REQUISITI GENERALI DI CUI ALL ART. 38, C. 1 DEL D.LGS. N. 163/06 PROCEDURA APERTA, AI SENSI DELL ART. 124 DEL D.LGS. 163/2006 E DELL ART. 326 DEL DPR 207/2010, PER L AFFIDAMENTO QUADRIENNALE DEL SERVIZIO DI CONSULENZA E BROKERAGGIO ASSICURATIVO. CIG: 30590339E1 DICHIARAZIONE

Dettagli

Del RTI costituito dalle seguenti società: 1. 2. 3. 4. 5. 6. 7.

Del RTI costituito dalle seguenti società: 1. 2. 3. 4. 5. 6. 7. MARCA DA BOLLO DA 14,62 Per RAGGRUPPAMENTO TEMPORANEO D IMPRESA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALL AUTORITA PER LA VIGILANZA SUI CONTRATTI PUBBLICI DI LAVORI, SERVIZI E FORNITURE Via di Ripetta, 246 00186 Roma

Dettagli

BANDO DI GARA PER LA VENDITA MEDIANTE ASTA PUBBLICA DEL FABBRICATO EX SEDE DELLA SCUOLA ELEMENTARE SOARZA IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO TECNICO

BANDO DI GARA PER LA VENDITA MEDIANTE ASTA PUBBLICA DEL FABBRICATO EX SEDE DELLA SCUOLA ELEMENTARE SOARZA IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO TECNICO COMUNE DI VILLANOVA SULL ARDA PROVINCIA DI PIACENZA ---------------------- Tel. 0523/837927 (n. 3 linee a ric. autom.) Codice Fiscale 00215750332 Fax 0523/837757 Partita IVA 00215750332 Prot. n 2868 BANDO

Dettagli

Modello n. 1) Spett.le Comune di Schio Settore 04 Servizio Amministrativo di Settore Ufficio Appalti e Assicurazioni Via Pasini n. 33 36015 S C H I O

Modello n. 1) Spett.le Comune di Schio Settore 04 Servizio Amministrativo di Settore Ufficio Appalti e Assicurazioni Via Pasini n. 33 36015 S C H I O Modello n. 1) Spett.le Comune di Schio Settore 04 Servizio Amministrativo di Settore Ufficio Appalti e Assicurazioni Via Pasini n. 33 36015 S C H I O AUTODICHIARAZIONE Oggetto: Appalto n. FNN2012/0003

Dettagli

ed attesta numero iscrizione del forma giuridica

ed attesta numero iscrizione del forma giuridica . (FAC-SIMILE ISTANZA DI PARTEZIPAZIONE) AL COMUNE DI PIANA DEGLI ALBANESI DIREZIONE A.E.S. LAVORI PUBBLICI E PROGETTAZIONE VIA P. TOGLIATTI, 2 90037 PIANA DEGLI ALBANESI (PA) Il sottoscritto.... nato

Dettagli

1)La Fondazione Arena di Verona, con sede in Verona (Italia), Via. Roma 7/d (in seguito denominata Fondazione) telefono 045

1)La Fondazione Arena di Verona, con sede in Verona (Italia), Via. Roma 7/d (in seguito denominata Fondazione) telefono 045 BANDO DI GARA CON PROCEDURA APERTA 1)La Fondazione Arena di Verona, con sede in Verona (Italia), Via Roma 7/d (in seguito denominata Fondazione) telefono 045 8051811 fax 045 8011566 - sito internet www.arena.it

Dettagli

PROCEDURA APERTA AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO DEI COMUNI DI VOLTERRA E CASTELNUOVO VAL DI CECINA A.S. 2012/2013 2013/2014

PROCEDURA APERTA AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO DEI COMUNI DI VOLTERRA E CASTELNUOVO VAL DI CECINA A.S. 2012/2013 2013/2014 PROCEDURA APERTA AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO DEI COMUNI DI VOLTERRA E CASTELNUOVO VAL DI CECINA A.S. 2012/2013 2013/2014 (CIG ) (CPV ) Io sottoscritto... nato a... il...... nella mia

Dettagli

DICHIARAZIONE DI CUI ALL'ART. 14.2 DELLA LETTERA D'INVITO

DICHIARAZIONE DI CUI ALL'ART. 14.2 DELLA LETTERA D'INVITO Modello B Comune di Saluzzo Via Macallè, 9 12037 SALUZZO PROCEDURA NEGOZIATA PER L AFFIDAMENTO DELLA POLIZZA DI ASSICURAZIONE A FAVORE DEL COMUNE DI SALUZZO RELATIVA A INCENDIO E ALTRI EVENTI, FURTO E

Dettagli

Italia-Roma: Servizi di pulizia stradale 2013/S 154-268701. Bando di gara. Servizi

Italia-Roma: Servizi di pulizia stradale 2013/S 154-268701. Bando di gara. Servizi 1/6 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:268701-2013:text:it:html Italia-Roma: Servizi di pulizia stradale 2013/S 154-268701 Bando di gara Servizi Direttiva 2004/18/CE Sezione

Dettagli

Per IMPRESE/SOCIETA. Presentata dalla Impresa

Per IMPRESE/SOCIETA. Presentata dalla Impresa MARCA DA BOLLO DA 14,62 Per IMPRESE/SOCIETA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALL AUTORITA PER LA VIGILANZA SUI CONTRATTI PUBBLICI DI LAVORI, SERVIZI E FORNITURE Via di Ripetta, 246 00186 - Roma CIG 03506093B2

Dettagli

DA PARTE DI CIASCUN COMPONENTE IL RTI.

DA PARTE DI CIASCUN COMPONENTE IL RTI. MODULO PER DICHIARAZIONI REQUISITI TECNICI/ECONOMICI E DI IDONEITÀ MORALE DA COMPILARSI DA PARTE DI CIASCUN COMPONENTE IL RTI. OGGETTO: Gara per l affidamento del servizio di pulizia delle sedi del Ministero

Dettagli

AVVISO PUBBLICO DI TRATTATIVA PRIVATA PER LA CESSIONE DELLA FARMACIA COMUNALE IN LOCALITA BUSTA

AVVISO PUBBLICO DI TRATTATIVA PRIVATA PER LA CESSIONE DELLA FARMACIA COMUNALE IN LOCALITA BUSTA AVVISO PUBBLICO DI TRATTATIVA PRIVATA PER LA CESSIONE DELLA FARMACIA COMUNALE IN LOCALITA BUSTA In esecuzione della deliberazione di Giunta Comunale n. 17 del 14.02.2011 è indetta trattativa privata per

Dettagli

ALL UFFICIO DI PIANO Via Garibaldi n. 1 08048 Tortolì ( Og ) Telefono 0782 600 715 Fax 0782 600711

ALL UFFICIO DI PIANO Via Garibaldi n. 1 08048 Tortolì ( Og ) Telefono 0782 600 715 Fax 0782 600711 1 ALL UFFICIO DI PIANO Via Garibaldi n. 1 08048 Tortolì ( Og ) Telefono 0782 600 715 Fax 0782 600711 www.plusogliastra.it plusogliastra@pec.it ISTANZA DI PARTECIPAZIONE LOTTO DESCRIZIONE BARRARE IL LOTTO

Dettagli

REGIONE TOSCANA. AZIENDA U.S.L. N. 12 di VIAREGGIO (LU)

REGIONE TOSCANA. AZIENDA U.S.L. N. 12 di VIAREGGIO (LU) REGIONE TOSCANA AZIENDA U.S.L. N. 12 di VIAREGGIO (LU) AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO DI LAVORO AUTONOMO LIBERO PROFESSIONALE A T. D. PER L'ACQUISIZIONE DI PRESTAZIONI

Dettagli

PIEMONTE SERVIZI DI TRASLOCO E FACCHINAGGIO PRESSO LE SEDI DELL EDISU PIEMONTE CIG 0143309652 DISCIPLINARE DI GARA

PIEMONTE SERVIZI DI TRASLOCO E FACCHINAGGIO PRESSO LE SEDI DELL EDISU PIEMONTE CIG 0143309652 DISCIPLINARE DI GARA PIEMONTE SERVIZI DI TRASLOCO E FACCHINAGGIO PRESSO LE SEDI DELL EDISU PIEMONTE CIG 0143309652 DISCIPLINARE DI GARA 1 Art. 1 Premessa Il presente disciplinare costituisce, con il bando e il capitolato speciale

Dettagli

PROVINCIA DI REGGIO EMILIA

PROVINCIA DI REGGIO EMILIA PROVINCIA DI REGGIO EMILIA REGOLAMENTO PER IL CONSEGUIMENTO DELL IDONEITA PROFESSIONALE PER L ESERCIZIO DELL ATTIVITA DI CONSULENZA PER LA CIRCOLAZIONE DEI MEZZI DI TRASPORTO - Approvato con deliberazione

Dettagli

fac-simile dichiarazione di cui alla Busta 1) punto 1.2 dell art. 2 del disciplinare di gara

fac-simile dichiarazione di cui alla Busta 1) punto 1.2 dell art. 2 del disciplinare di gara fac-simile dichiarazione di cui alla Busta 1) punto 1.2 dell art. 2 del disciplinare di gara Oggetto: Procedura aperta per la fornitura di generatori di molibdeno tecnezio per l U.O.C. di Medicina Nucleare

Dettagli

MODELLO A allegato all avviso di procedura comparativa di cui

MODELLO A allegato all avviso di procedura comparativa di cui MODELLO A allegato all avviso di procedura comparativa di cui al D.D. n. 7 del 01/04/2015 Al Direttore del Dipartimento di LETTERE dell Università degli Studi di Perugia Piazza Morlacchi, 11-06123 PERUGIA

Dettagli

ALLEGATO C FACSIMILE DICHIARAZIONE RILASCIATA ANCHE AI SENSI DEGLI ARTT. 46 E 47 DEL D.P.R. 445/2000

ALLEGATO C FACSIMILE DICHIARAZIONE RILASCIATA ANCHE AI SENSI DEGLI ARTT. 46 E 47 DEL D.P.R. 445/2000 ALLEGATO C FACSIMILE DICHIARAZIONE RILASCIATA ANCHE AI SENSI DEGLI ARTT. 46 E 47 DEL D.P.R. 445/2000 (N.B. la presente dichiarazione deve essere prodotta unitamente a copia fotostatica non autenticata

Dettagli

COMUNE DI CORTINA D AMPEZZO COMUN DE ANPEZO

COMUNE DI CORTINA D AMPEZZO COMUN DE ANPEZO R E G I O N E V E N E T O R E J O N V E N E T O P R O V I N C I A D I B E L L U N O P R O V I N Z I A D E B E L U N COMUNE DI CORTINA D AMPEZZO COMUN DE ANPEZO CAP 32043 Corso Italia, 33 Tel. 0436 4291

Dettagli

Il sottoscritto... nato il.. a... in qualità di... dell impresa... con sede in... via. n. telefono...n. fax... indirizzo e-mail...pec...

Il sottoscritto... nato il.. a... in qualità di... dell impresa... con sede in... via. n. telefono...n. fax... indirizzo e-mail...pec... ALLEGATO A Istanza di inserimento nell Elenco operatori economici consultabile dall AGC 14 Trasporti e Viabilità Settore Demanio Marittimo Opere Marittime nelle procedure negoziate di cui all art. 125

Dettagli

AVVALIMENTO DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DEL SOGGETTO AUSILIATO. ALL AUTORITA NAZIONALE ANTICORRUZIONE Via M. Minghetti 10 00187 Roma CIG 6253408B85

AVVALIMENTO DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DEL SOGGETTO AUSILIATO. ALL AUTORITA NAZIONALE ANTICORRUZIONE Via M. Minghetti 10 00187 Roma CIG 6253408B85 MOD. 2 - Busta A AVVALIMENTO DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DEL SOGGETTO AUSILIATO ALL AUTORITA NAZIONALE ANTICORRUZIONE Via M. Minghetti 10 00187 Roma CIG 6253408B85 GARA EUROPEA A PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO

Dettagli

FONDO DI ASSISTENZA PER IL PERSONALE DELLA PUBBLICA SICUREZZA

FONDO DI ASSISTENZA PER IL PERSONALE DELLA PUBBLICA SICUREZZA GARA EUROPEA A PROCEDURA APERTA. PREORDINATA ALL AFFIDAMENTO AI SENSI DEL D. LGS. 163/06 DEI SERVIZI DI PULIZIA DEI LOCALI, DEGLI IMPIANTI SPORTIVI E DELLE ATTREZZATURE PRESSO IL CENTRO SPORTIVO DELLA

Dettagli

DIPARTIMENTO DI SCIENZE NEUROLOGICHE E PSICHIATRICHE Eugenio Ferrari

DIPARTIMENTO DI SCIENZE NEUROLOGICHE E PSICHIATRICHE Eugenio Ferrari Decreto Direttoriale n. 51 del 20.06.2011 SELEZIONE PUBBLICA, PER TITOLI E COLLOQUIO, PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO INDIVIDUALE CON CONTRATTO DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA VISTA DEL

Dettagli

AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA

AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA Viabilità Via Frà Guittone, 10 52100 Arezzo Telefono +39 0575 3354272 Fax +39 0575 3354289 E-Mail rbuffoni@provincia.arezzo.it Sito web www.provincia.arezzo.it C.F. 80000610511 P.IVA 00850580515 AVVISO

Dettagli

Settore Sviluppo Socio Economico e Culturale Servizio Pubblica Istruzione Tel. 079679952 Fax 079679991

Settore Sviluppo Socio Economico e Culturale Servizio Pubblica Istruzione Tel. 079679952 Fax 079679991 C 1 I V I T A S E M P L I T Settore Sviluppo Socio Economico e Culturale Servizio Pubblica Istruzione Tel. 079679952 Fax 079679991 SCUOLA CIVICA DI MUSICA DI TEMPIO PAUSANIA In collaborazione con i comuni

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA (Norme Integrative al bando di gara mediante procedura aperta)

DISCIPLINARE DI GARA (Norme Integrative al bando di gara mediante procedura aperta) AZIENDA OSPEDALIERA REGIONALE SAN CARLO Ospedale S. Carlo di Potenza Ospedale S. Francesco di Paola di Pescopagano Via Potito Petrone 85100 Potenza Codice Fiscale e Partita IVA 01186830764 DISCIPLINARE

Dettagli

PROVINCIA DI CROTONE STAZIONE UNICA APPALTANTE

PROVINCIA DI CROTONE STAZIONE UNICA APPALTANTE PROVINCIA DI CROTONE STAZIONE UNICA APPALTANTE AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI CROTONE Prot. n. 25161 del 21/05/2012 BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA Fornitura di Prodotti Disinfestanti e Derattizzanti

Dettagli

AVVISO PUBBLICO SPORTELLO SOCIALE PER MINORI E GIOVANI ADULTI A RISCHIO PENALE CON PROBLEMI DI TOSSICODIPENDENZA

AVVISO PUBBLICO SPORTELLO SOCIALE PER MINORI E GIOVANI ADULTI A RISCHIO PENALE CON PROBLEMI DI TOSSICODIPENDENZA AVVISO PUBBLICO E DISCIPLINARE DI GARA D APPALTO Affidamento di servizio di cui all allegato II B Art. 20 D. Lgs. 163/2006 e ss.mm.ii. Affidamento di n. 1 azione progettuale denominata Sportello sociale

Dettagli

MODELLO D - DICHIARAZIONI PROGETTISTI MANDANTI R.T.I. o di cui si AVVALE IL CONCORRENTE

MODELLO D - DICHIARAZIONI PROGETTISTI MANDANTI R.T.I. o di cui si AVVALE IL CONCORRENTE Al Comune di Lamporecchio Ufficio Tecnico Lavori Pubblici - Piazza Berni, 1-51035 Lamporecchio (PT) OGGETTO: CONCESSIONE DEI LAVORI DI COSTRUZIONE E GESTIONE DI UN IMPIANTO DI TELERISCALDAMENTO ALIMENTATO

Dettagli

GUARDIA DI FINANZA QUARTIER GENERALE BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1)DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO

GUARDIA DI FINANZA QUARTIER GENERALE BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1)DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO GUARDIA DI FINANZA QUARTIER GENERALE BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1)DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO Denominazione ufficiale: Quartier Generale della Guardia di

Dettagli

CITTA DELLA DISFIDA Medaglia d oro al merito civile e militare

CITTA DELLA DISFIDA Medaglia d oro al merito civile e militare COMUNE DI BARLETTA CITTA DELLA DISFIDA Medaglia d oro al merito civile e militare BANDO DI GARA CON PROCEDURA APERTA N. 1/2009 Il Comune di Barletta, in esecuzione della Determinazione Dirigenziale n.

Dettagli

IL DIRETTORE DELL AREA RISORSE UMANE, ORGANIZZAZIONE E INNOVAZIONE

IL DIRETTORE DELL AREA RISORSE UMANE, ORGANIZZAZIONE E INNOVAZIONE SELEZIONE PUBBLICA PER ESAMI, PER LA FORMAZIONE DI UNA GRADUATORIA PER ASSUNZIONI A TEMPO DETERMINATO DI ASSISTENTE AI SERVIZI AMMINISTRATIVI E CONTABILI CAT. C1. IL DIRETTORE DELL AREA RISORSE UMANE,

Dettagli

Provincia di Sassari. C.A.P. 07010 Via A. Mariani n 1 tel. 079 80 50 68 Fax 079 80 53 20

Provincia di Sassari. C.A.P. 07010 Via A. Mariani n 1 tel. 079 80 50 68 Fax 079 80 53 20 C O M U N E D I M A R A Provincia di Sassari C.A.P. 07010 Via A. Mariani n 1 tel. 079 80 50 68 Fax 079 80 53 20 Email: protocollo@comune.mara.ss.it Pec: protocollo@pec.comune.mara.ss.it SERVIZIO AFFARI

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA UNICA MISTA E DI CASSA

DISCIPLINARE DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA UNICA MISTA E DI CASSA DISCIPLINARE DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA UNICA MISTA E DI CASSA Art. 1 - Oggetto Il presente disciplinare di gara ha per oggetto le norme di partecipazione alla successiva gara,

Dettagli

COMUNE DI CIVITAVECCHIA Provincia di Roma SERVIZIO LAVORI PUBBLICI

COMUNE DI CIVITAVECCHIA Provincia di Roma SERVIZIO LAVORI PUBBLICI COMUNE DI CIVITAVECCHIA Provincia di Roma SERVIZIO LAVORI PUBBLICI AVVISO PUBBLICO PER L USO TEMPORANEO E SUPERFICIARIO DI UN AREA PUBBLICA SITA NEL PZ9 POLIGONO DEL GENIO Vista: IL DIRIGENTE la presenza

Dettagli

BANDO DI GARA D'APPALTO. Economiche - Direzione per la gestione dei procedimenti connessi alle Entrate Extra-

BANDO DI GARA D'APPALTO. Economiche - Direzione per la gestione dei procedimenti connessi alle Entrate Extra- . ROMA CAPITALE BANDO DI GARA D'APPALTO SEZIONE I) AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE. 1.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto: Roma Capitale - Dipartimento Risorse Economiche - Direzione per la

Dettagli

Oggetto: Offerta per l'acquisto dell'immobile sito in

Oggetto: Offerta per l'acquisto dell'immobile sito in MODELLO PER PERSONE FISICHE ACI SERVIZIO PATRIMONIO E APPROVVIGIONAMENTI Coordinamento e Controllo Gestione Immobili Via Marsala 8 00185 - Roma OFFERTA A TRATTATIVA PRIVATA Oggetto: Offerta per l'acquisto

Dettagli

IL DIRETTORE. Data 20.03.2015. Protocollo 7481-VII.1. Rep. DDIP n. 169. Settore Amministrazione e contabilità. Oggetto 1/10

IL DIRETTORE. Data 20.03.2015. Protocollo 7481-VII.1. Rep. DDIP n. 169. Settore Amministrazione e contabilità. Oggetto 1/10 Protocollo 7481-VII.1 Data 20.03.2015 Rep. DDIP n. 169 Settore Amministrazione e contabilità Responsabile Maria De Benedittis Oggetto Procedura selettiva pubblica per titoli e colloquio per la stipula

Dettagli

Spett.le * * * Si invita a far pervenire, esclusivamente a mezzo raccomandata o posta celere oppure consegnato a mano, presso

Spett.le * * * Si invita a far pervenire, esclusivamente a mezzo raccomandata o posta celere oppure consegnato a mano, presso LETTERA INVITO A TRATTATIVA PRIVATA APERTA per Fornitura di Servizi di TRASLOCO di mobili e documenti da ufficio da Roma, Via Cristoforo Colombo 283/A (8 piano) a Roma, Quintino Sella, 42, CIG: Z9C0C2C891

Dettagli

Procedura aperta per l affidamento della fornitura di disinfestanti e derattizzanti. ALLEGATO C

Procedura aperta per l affidamento della fornitura di disinfestanti e derattizzanti. ALLEGATO C Procedura aperta per l affidamento della fornitura di disinfestanti e derattizzanti. ALLEGATO C ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE La dichiarazione che segue deve essere resa dall Impresa concorrente completa

Dettagli

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE MARCA DA BOLLO DA 14,62 Per RAGGRUPPAMENTO TEMPORANEO D IMPRESA AL COMUNE DI OLGIATE MOLGORA VIA STAZIONE 20 - OLGIATE MOLGORA (LC) GARA A PROCEDURA APERTA PER L APPALTO DEL SERVIZIO DI RACCOLTA E TRASPORTO

Dettagli

Allegato 3 ALTRI DOCUMENTI 1) SCHEMA DA UTILIZZARE PER REDIGERE LA DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI ATTO NOTORIO

Allegato 3 ALTRI DOCUMENTI 1) SCHEMA DA UTILIZZARE PER REDIGERE LA DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI ATTO NOTORIO Allegato 3 ALTRI DOCUMENTI 1) SCHEMA DA UTILIZZARE PER REDIGERE LA DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI ATTO NOTORIO La Dichiarazione Sostitutiva di Atto Notorio, da compilarsi in caso di Offerta Segreta o Offerta

Dettagli

PUBBLICO INCANTO. TRASLOCO della BIBLIOTECA NAZIONALE Sagarriga Visconti Volpi di BARI Capitolato d oneri

PUBBLICO INCANTO. TRASLOCO della BIBLIOTECA NAZIONALE Sagarriga Visconti Volpi di BARI Capitolato d oneri Ministero per i Beni e le Attività Culturali DIPARTIMENTO PER I BENI ARCHIVISTICI E LIBRARI DIREZIONE GENERALE PER I BENI LIBRARI E GLI ISTITUTI CULTURALI PUBBLICO INCANTO TRASLOCO della BIBLIOTECA NAZIONALE

Dettagli

DICHIARAZIONE REQUISITI DI AMMISSIONE IL SOTTOSCRITTO... NATO A... IL. IN QUALITA DI (carica sociale).

DICHIARAZIONE REQUISITI DI AMMISSIONE IL SOTTOSCRITTO... NATO A... IL. IN QUALITA DI (carica sociale). Allegato al MOD. PRES. Mod. DICH/14. DICHIARAZIONE REQUISITI DI AMMISSIONE IL SOTTOSCRITTO... NATO A... IL. IN QUALITA DI (carica sociale). DELLA IMPRESA (denominazione e ragione sociale). SEDE LEGALE

Dettagli

Ente Appaltante: Istituto Comprensivo Statale GIOVANNI FALCONE - VIA PISA - P.ZZA GIOVANNI XXIII - 95037 - SAN GIOVANNI LA PUNTA (PROV.

Ente Appaltante: Istituto Comprensivo Statale GIOVANNI FALCONE - VIA PISA - P.ZZA GIOVANNI XXIII - 95037 - SAN GIOVANNI LA PUNTA (PROV. All. 2) al Disciplinare di gara Spett.le Istituto Comprensivo Statale GIOVANNI FALCONE Via Pisa - P.zza Giovanni XXIII 95037 - San Giovanni La Punta Oggetto: GARA PER L AFFIDAMENTO DEI LAVORI RELATIVI

Dettagli

9. Le disposizioni di cui al presente articolo non comportano aumenti di spesa a carico del bilancio regionale.

9. Le disposizioni di cui al presente articolo non comportano aumenti di spesa a carico del bilancio regionale. 9. Le disposizioni di cui al presente articolo non comportano aumenti di spesa a carico del bilancio regionale. Art. 27 Adeguamento della legge regionale n.3/2007 alla normativa nazionale 1. Alla legge

Dettagli

SERVIZIO PATRIMONIO E AFFARI GENERALI Ufficio Gestione Patrimonio e Acquisti

SERVIZIO PATRIMONIO E AFFARI GENERALI Ufficio Gestione Patrimonio e Acquisti SERVIZIO PATRIMONIO E AFFARI GENERALI Ufficio Gestione Patrimonio e Acquisti PROCEDURA APERTA n. 121/2009 Disciplinare di gara per l appalto, in quattro lotti, del servizio di pulizia, disinfezione ed

Dettagli

MODELLO DELLA DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA

MODELLO DELLA DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA MODELLO DELLA DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA Spett.le ACSM-AGAM S.p.A. Via P. Stazzi n. 2 22100 COMO CO Oggetto: Dichiarazione sostitutiva in merito al possesso dei requisiti di ordine generale prescritti dall

Dettagli

LINEE GUIDA PER GLI APPALTI DEI SERVIZI DI PULIZIE

LINEE GUIDA PER GLI APPALTI DEI SERVIZI DI PULIZIE LINEE GUIDA PER GLI APPALTI DEI SERVIZI DI PULIZIE IN PROVINCIA DI COMO ED. 2009 Coordinamento del progetto: Osservatorio Territoriale per la provincia di Como per le Imprese di pulizia In collaborazione

Dettagli

Art. 1 - OGGETTO E RIFERIMENTI NORMATIVI

Art. 1 - OGGETTO E RIFERIMENTI NORMATIVI BANDO PER LA VENDITA DI TERRENI CON PATTO DI RISERVATO DOMINIO A FAVORE DI GIOVANI LAUREATI (Determinazione del Direttore Generale n. 642 del 06/12/2012) Art. 1 - OGGETTO E RIFERIMENTI NORMATIVI 1. L Istituto

Dettagli

ENTE DI ASSISTENZA PER IL PERSONALE DELL AMMINISTRAZIONE PENITENZIARIA Largo Luigi Daga, 2 00164 ROMA Tel.06/665911 fax 06/66165233 C.F.

ENTE DI ASSISTENZA PER IL PERSONALE DELL AMMINISTRAZIONE PENITENZIARIA Largo Luigi Daga, 2 00164 ROMA Tel.06/665911 fax 06/66165233 C.F. ENTE DI ASSISTENZA PER IL PERSONALE DELL AMMINISTRAZIONE PENITENZIARIA Largo Luigi Daga, 2 00164 ROMA Tel.06/665911 fax 06/66165233 C.F. 96154220584 BANDO PER ISTITUZIONE ELENCO IMPRESE DA INVITARE ALLE

Dettagli

C O M U N E D I M O D I C A

C O M U N E D I M O D I C A C O M U N E D I M O D I C A XI SETTORE Sezione 1 a - Manutenzione Strade e Illuminazione BANDO DI GARA Ai fini del presente bando-disciplinare si intende per: - CODICE : il D.Lgs. 12 aprile 2006, n. 163

Dettagli

chiede l ammissione dell impresa medesima alla gara indetta per l affidamento del servizio in oggetto. Al proposito

chiede l ammissione dell impresa medesima alla gara indetta per l affidamento del servizio in oggetto. Al proposito ALLEGATO 1 Via A. Picco Oggetto: istanza di ammissione alla gara relativa servizio di manutenzione ordinaria e straordinaria delle macchine operatrici di ACAM Ambiente s.p.a.. Il sottoscritto...., nato

Dettagli

E INDETTA. Art. 1. Articolo 2

E INDETTA. Art. 1. Articolo 2 Direttore: Prof. Filippo Rossi Fanelli SELEZIONE PUBBLICA, PER TITOLI E COLLOQUIO, PER IL CONFERIMENTO DI N. 1 INCARICO DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA (CO.CO.CO.) PER LE ESIGENZE DEL CENTRO

Dettagli

SEZIONE PRIMAVERA PROGETTO DI AMPLIAMENTO DELL OFFERTA FORMATIVA RIVOLTO AI BAMBINI DAI 24 36 MESI A.S. 2012/13

SEZIONE PRIMAVERA PROGETTO DI AMPLIAMENTO DELL OFFERTA FORMATIVA RIVOLTO AI BAMBINI DAI 24 36 MESI A.S. 2012/13 Con l Europa investiamo nel vostro futuro DIREZIONE DIDATTICA STATALE Circolo San Giovanni Bosco C.so Fornari, 68-70056 - MOLFETTA (Ba) Tel 080809 Fax 0808070 Codice Fiscale N 80047079 Distretto n. 6 Molfetta

Dettagli

Associazione intercomunale del Gemonese Gestione associata dell Ufficio Opere Pubbliche tra i. Comuni di Gemona del Friuli, Montenars e Bordano.

Associazione intercomunale del Gemonese Gestione associata dell Ufficio Opere Pubbliche tra i. Comuni di Gemona del Friuli, Montenars e Bordano. Associazione intercomunale del Gemonese Gestione associata dell Ufficio Opere Pubbliche tra i Comuni di Gemona del Friuli, Montenars e Bordano. Prot. n. 5789 Bordano, 04.12.2014 POR FESR 2007 2013 Obiettivo

Dettagli

Italia-Roma: Servizi di pulizia di edifici 2015/S 124-228385. Avviso di gara Settori speciali. Servizi

Italia-Roma: Servizi di pulizia di edifici 2015/S 124-228385. Avviso di gara Settori speciali. Servizi 1/10 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:228385-2015:text:it:html Italia-Roma: Servizi di pulizia di edifici 2015/S 124-228385 Avviso di gara Settori speciali Servizi Direttiva

Dettagli

COMUNE DI MONTOPOLI IN VAL D'ARNO

COMUNE DI MONTOPOLI IN VAL D'ARNO Paragrafo 1a D ATI GENERALI (singoli professionisti) Cognome e nome Comune di nascita Comune di Residenza Codice Fiscale Data Indirizzo Partita IVA Titolo di Studio Iscritto all'ordine/collegio Provincia

Dettagli

Modalità di iscrizione nel registro delle imprese e nel REA dei soggetti esercitanti l attività di mediatore disciplinata dalla legge 3 febbraio

Modalità di iscrizione nel registro delle imprese e nel REA dei soggetti esercitanti l attività di mediatore disciplinata dalla legge 3 febbraio Modalità di iscrizione nel registro delle imprese e nel REA dei soggetti esercitanti l attività di mediatore disciplinata dalla legge 3 febbraio 1989, n. 39, in attuazione degli articoli 73 e 80 del decreto

Dettagli

Prot. n. 536 Settore: Tecnico Rif.: AP/AP Class. 10-9-0 Arbus, 10/01/2014 F: 1_2012

Prot. n. 536 Settore: Tecnico Rif.: AP/AP Class. 10-9-0 Arbus, 10/01/2014 F: 1_2012 Prot. n. 536 Settore: Tecnico Rif.: AP/AP Class. 10-9-0 Arbus, 10/01/2014 F: 1_2012 AVVISO DI INDAGINE DI MERCATO PER L INDIVIDUAZIONE DEI PROFESSIONISTI DA INVITARE ALLA PROCEDURA NEGOZIATA PER L AFFIDAMENTO

Dettagli

AVVISO PUBBLICO RENDE NOTO

AVVISO PUBBLICO RENDE NOTO Regione Puglia COMUNE DI VICO DEL GARGANO Provincia di Foggia - Ufficio Tecnico Comunale - III SETTORE - Largo Monastero, civ.6 e-mail aimolaelio@fastwebnet.it. e-mail aimolaelio@comune.vicodelgargano.fg.it

Dettagli

AL COMUNE DI CARPENEDOLO SERVIZI ALLA PERSONA PRESENTAZIONE DELL OFFERTA

AL COMUNE DI CARPENEDOLO SERVIZI ALLA PERSONA PRESENTAZIONE DELL OFFERTA AL COMUNE DI CARPENEDOLO SERVIZI ALLA PERSONA Mod. PRES 1. PRESENTAZIONE DELL OFFERTA Per la pubblica gara avente ad oggetto Procedura aperta per l affidamento del servizio di assistenza ad personam Periodo

Dettagli

AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II.

AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II. AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II. In esecuzione della deliberazione del Direttore generale n. 765 del 30.04.2013,

Dettagli

Comune di Isola del Liri

Comune di Isola del Liri SERVIZIO 1 - SEGRETERIA DEL SINDACO U.R.P. AFFARI GENERALI E PERSONALE AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA PER L ASSUNZIONE A TEMPO DETERMINATO, AI SENSI DELL ART. 110, COMMA 1, DEL D. LGS. 267/2000, DI N. 1

Dettagli

AVVISO DI ASTA PUBBLICA

AVVISO DI ASTA PUBBLICA learcodli VEIO ENTE REGIONALE PARCO DI VEIO Via Felice Cavallotti 18 00063 Campagnano di Roma (RM) Telefono 0690154900-069042774, fax. 0690154548 e-mail: naturalisti@parcodiveio.it AVVISO DI ASTA PUBBLICA

Dettagli

PICCOLI TRATTENIMENTI MUSICALI O DIFFUSIONE SONORA NEI DEHORS E NELLE AREE DI PERTINENZA PRIVATE ANNESSE AI LOCALI DI SOMMINISTRAZIONE AL PUBBLICO

PICCOLI TRATTENIMENTI MUSICALI O DIFFUSIONE SONORA NEI DEHORS E NELLE AREE DI PERTINENZA PRIVATE ANNESSE AI LOCALI DI SOMMINISTRAZIONE AL PUBBLICO Dipartimento Economia e Promozione della Città Settore Attività Produttive e Commercio U.O. Somministrazione, manifestazioni, artigianato e ricettive 40129 Bologna Piazza Liber Paradisus, 10, Torre A -

Dettagli

BUSINESS INTELLIGENCE (BI) PER L AUTORITÀ PER LA VIGILANZA SUI CONTRATTI RIF. CIG 03506093B2

BUSINESS INTELLIGENCE (BI) PER L AUTORITÀ PER LA VIGILANZA SUI CONTRATTI RIF. CIG 03506093B2 GARA EUROPEA A PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CONSULENZA SPECIALISTICA E DEI SERVIZI DI SVILUPPO, MANUTENZIONE ED EVOLUZIONE DEI SISTEMI DI BUSINESS PROCESS MANAGEMENT (BPM) E DI BUSINESS

Dettagli

MUTUO CHIROGRAFARIO OPERATORI ECONOMICI TASSO FISSO

MUTUO CHIROGRAFARIO OPERATORI ECONOMICI TASSO FISSO FOGLIO INFORMATIVO NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI MUTUO CHIROGRAFARIO OPERATORI ECONOMICI TASSO FISSO INFORMAZIONI SULLA BANCA UNIPOL BANCA S.p.A. SEDE LEGALE

Dettagli

Progetto Borse Studio/Lavoro 2014

Progetto Borse Studio/Lavoro 2014 Progetto Borse Studio/Lavoro 2014 RACCOLTA DI MANIFESTAZIONI DI INTERESSE DA PARTE DI IMPRESE ED ENTI OPERANTI SUL TERRITORIO DELLA PROVINCIA DELL AQUILA AD OSPITARE GIOVANI DESTINATARI DI BORSE DI STUDIO/LAVORO

Dettagli

Contratto-tipo di cui all articolo 28, comma 1, lettera e), del Decreto legislativo n. 28/2011

Contratto-tipo di cui all articolo 28, comma 1, lettera e), del Decreto legislativo n. 28/2011 Contratto-tipo di cui all articolo 28, comma 1, lettera e), del Decreto legislativo n. 28/2011 Codice identificativo n. [numero progressivo da sistema] CONTRATTO per il riconoscimento degli incentivi per

Dettagli

COMUNITÀ MONTANA ALTO SANGRO ALTOPIANO. DELLE CINQUEMIGLIA Castel di Sangro (AQ). BANDO DI GARA

COMUNITÀ MONTANA ALTO SANGRO ALTOPIANO. DELLE CINQUEMIGLIA Castel di Sangro (AQ). BANDO DI GARA COMUNITÀ MONTANA ALTO SANGRO ALTOPIANO DELLE CINQUEMIGLIA Castel di Sangro (AQ). BANDO DI GARA Oggetto: Affidamento, mediante appalto integrato e con procedura aperta, degli interventi per la Valorizzazione

Dettagli

Enti Pubblici ASL AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE ROMA C

Enti Pubblici ASL AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE ROMA C Enti Pubblici ASL AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE ROMA C Avviso Avviso pubblico, per titoli e colloquio, di mobilità regionale ed interregionale tra Aziende ed Enti del Servizio Sanitario, per la copertura

Dettagli

MODELLO-BASE CONVENZIONE-CONTRATTO PER LA REALIZZAZIONE DELL INTERVENTO NUOVI PERCHORSI

MODELLO-BASE CONVENZIONE-CONTRATTO PER LA REALIZZAZIONE DELL INTERVENTO NUOVI PERCHORSI Assessorato alla f amiglia, all Educazione ed ai Giov ani Municipio Roma III U.O. Serv izi Sociali, Educativ i e Scolastici Allegato n. 3 al Bando d Istruttoria Pubblica per l intervento Nuovi PercHorsi

Dettagli

A) COMPETENZE DI BASE

A) COMPETENZE DI BASE AVVISO DI PROCEDURA SELETTIVA PER LA COSTITUZIONE DI UN ELENCO DI FORMATORI NELL' AMBITO DEI PERCORSI TRIENNALI DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE (FORMAZIONE INIZIALE 14-18 ANNI) CUI CONFERIRE,

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA SERVIZIO DI MANUTENZIONE AREE VERDE PUBBLICO 1.1.2016 31.12.2018. CIG

REPUBBLICA ITALIANA SERVIZIO DI MANUTENZIONE AREE VERDE PUBBLICO 1.1.2016 31.12.2018. CIG REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI LOMAGNA (Prov. di Lecco) Contratto Rep. n. del SERVIZIO DI MANUTENZIONE AREE VERDE PUBBLICO 1.1.2016 31.12.2018. CIG 6170496661 L anno duemilaquindici addì del mese di presso

Dettagli

ISTANZA DI PARTECIPAZIONE DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA. All Università degli Studi di Bari ALDO MORO Piazza Umberto I n. 1 70121 Bari

ISTANZA DI PARTECIPAZIONE DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA. All Università degli Studi di Bari ALDO MORO Piazza Umberto I n. 1 70121 Bari ISTANZA DI PARTECIPAZIONE E DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA All Università degli Studi di Bari ALDO MORO Piazza Umberto I n. 1 70121 Bari CIG: 55637729E4 Procedura aperta per l affidamento del servizio di raccolta,

Dettagli

COMUNE DI GONARS COMUNE DI LINGUA E CULTURA FRIULANE COMUN DI GONÂRS COMUN DI LENGHE E CULTURE FURLANIS

COMUNE DI GONARS COMUNE DI LINGUA E CULTURA FRIULANE COMUN DI GONÂRS COMUN DI LENGHE E CULTURE FURLANIS COMUNE DI GONARS COMUNE DI LINGUA E CULTURA FRIULANE COMUN DI GONÂRS COMUN DI LENGHE E CULTURE FURLANIS UFFICIO LAVORI PUBBLICI LAVÔRS PUBLICS Tel. 0432 99 20 21 - Fax 0432 99 20 51 lavori.pubblici@com-gonars.regione.fvg.it

Dettagli

UNIONE TERRED ACQUA IL RESPONSABILE P.O.

UNIONE TERRED ACQUA IL RESPONSABILE P.O. SERVIZIO PERSONALE SCADENZA 13/08/2015 AVVISO DI MOBILITA PER EVENTUALE ASSUNZIONE A TEMPO INDETERMINATO E TEMPO PIENO, DI N. 1 POSTO DI ISTRUTTORE DIRETTIVO AMMINISTRATIVO CAT. GIUR. D1, DEL COMUNE DI

Dettagli

TRIBUNALE CIVILE DI SASSARI

TRIBUNALE CIVILE DI SASSARI TRIBUNALE CIVILE DI SASSARI UFFICIO ESECUZIONI IMMOBILIARI Disposizioni generali in materia di espropriazione immobiliare Modalità di presentazione delle offerte e di svolgimento delle procedure di VENDITA

Dettagli

SCIA valida anche ai fini dell art. 86 del Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza, approvato con R.D. 18/6/1931, n. 773.

SCIA valida anche ai fini dell art. 86 del Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza, approvato con R.D. 18/6/1931, n. 773. Modulo di segnalazione certificata di inizio attività per la somministrazione di alimenti e bevande all' interno dei circoli privati da presentare in carta libera Spazio per apporre il timbro di protocollo

Dettagli

Disciplinare di gara PREMESSO:

Disciplinare di gara PREMESSO: DISCIPLINARE DI GARA TELEMATICA PER L AFFIDAMENTO IN VIA NON ESCLUSIVA DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO PER L ANALISI, LA COPERTURA E LA GESTIONE DEI RISCHI RIGUARDANTI POLIZZE DI INTERESSE DELLA

Dettagli

ESERCIZIO DI COMMERCIO AL DETTAGLIO DI COSE ANTICHE/USATE SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITÀ'

ESERCIZIO DI COMMERCIO AL DETTAGLIO DI COSE ANTICHE/USATE SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITÀ' Mod. SCIA adeguato alla L.122/2010 ESERCIZIO DI COMMERCIO AL DETTAGLIO DI COSE ANTICHE/USATE SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITÀ' AL COMUNE DI Ai sensi e per gli effetti di cui all'art. 19 commi

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA. (Avviso al pubblico) IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA. (Avviso al pubblico) IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA Modena, il _ 11.01.2012 Prot. N 9 Pos. N /_ (Avviso al pubblico) IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA VISTO il DPR 22 dicembre

Dettagli

L acquisizione di candidature riguarderà i seguenti ambiti di interesse, costituenti Sezioni dell Albo:

L acquisizione di candidature riguarderà i seguenti ambiti di interesse, costituenti Sezioni dell Albo: Avviso pubblico per l istituzione di un Albo di esperti da impegnare nelle attività di realizzazione di programmi e progetti di studio, ricerca e consulenza. Art. 1 Premessa E indetto Avviso Pubblico per

Dettagli

Periodo: 1.3.2011 28.2.2014

Periodo: 1.3.2011 28.2.2014 PROCEDURA IN ECONOMIA ex art. 125 del D. Lgs. n. 63/2006 per l affidamento del servizio di CONTROLLO INTEGRATO DELLE INFESTAZIONI ENTOMATICHE E MURINE PRESSO LE STRUTTURE UNIVERSITARIE Periodo: 1.3.2011

Dettagli

17/04/2015 IL RETTORE

17/04/2015 IL RETTORE Protocollo 7882 VII/1 Data 26/03/2015 Rep. D.R n. 377-2015 Area Didattica Servizi agli Studenti e Alta Formazione Responsabile Dott. Antonio Formato Settore Alta Formazione Responsabile Dott. Tommaso Vasco

Dettagli

REGOLAMENTO DI ATENEO SUL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO

REGOLAMENTO DI ATENEO SUL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO UNIVERSITA DEGLI STUDI DI SASSARI REGOLAMENTO DI ATENEO SUL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO Testo approvato definitivamente dal Senato Accademico e dal Consiglio di Amministrazione rispettivamente

Dettagli

BANDO PER LA CONCESSIONE DI AGEVOLAZIONI ALLE IMPRESE PER FAVORIRE LA REGISTRAZIONE DI MARCHI COMUNITARI E INTERNAZIONALI

BANDO PER LA CONCESSIONE DI AGEVOLAZIONI ALLE IMPRESE PER FAVORIRE LA REGISTRAZIONE DI MARCHI COMUNITARI E INTERNAZIONALI Dipartimento per l impresa e l internazionalizzazione Direzione Generale per la Lotta alla Contraffazione Ufficio Italiano Brevetti e Marchi BANDO PER LA CONCESSIONE DI AGEVOLAZIONI ALLE IMPRESE PER FAVORIRE

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE NIGUARDA CA GRANDA MILANO AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO LIBERO-PROFESSIONALE SI RENDE NOTO

AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE NIGUARDA CA GRANDA MILANO AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO LIBERO-PROFESSIONALE SI RENDE NOTO AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE NIGUARDA CA GRANDA MILANO Atti 184/10 all. 45/8 Riapertura termini riferimento 122 INGECLI AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO LIBERO-PROFESSIONALE SI RENDE NOTO

Dettagli