Programma. GuidarePilotare si riserva di apportare modifiche al programma senza preavviso, garantendo parità di contenuto formativo.

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Programma. GuidarePilotare si riserva di apportare modifiche al programma senza preavviso, garantendo parità di contenuto formativo."

Transcript

1 Guida Sicura Base Moto e MaxiScooter. La guida della moto non è così intuitiva come sembra: inoltre abbiamo a che fare con sole due ruote, problemi di equilibrio che si manifestano soprattutto da fermo e a basse velocità. Questo corso parte dalle conoscenze base per l equilibrio in sella per arrivare ad affrontare anche situazioni di emergenza. Infine, sulla pista di guida sicura, si affronta un percorso ricco di curve dove si approfondisce la tecnica di guida e il controllo del mezzo in curva. POSIZIONE IN SELLA STATICA E ARRESTO DEL VEICOLO. Gran parte delle cadute e dell insicurezza che ne deriva avviene da fermo o al momento dell arresto del veicolo. Qui si imparano i trucchi per spostare la moto, metterla sul cavalletto e arrestarsi in sicurezza BILANCIAMENTO DEL CORPO IN CURVA. La posizione del corpo in curva influenza la capacità di dare maneggevolezza e stabilità alla moto, la sua inclinazione e il risultante baricentro. FRENATA RETTILINEA. L arresto della moto in una tipica situazione di emergenza stradale, lo sfruttamento del potenziale frenante, la distribuzione di frenata sulle due ruote e i pericoli in frenata. TECNICA IN CURVA. Questo esercizio si svolge su di una curva tipo e permette di definire tutte le manovre da affrontare in preparazione ed esecuzione di una curva. PERCORSO ABILITA. Un percorso ricco di insidie permette di simulare le situazioni tipiche delle manovre a cui ci costringe la guida nel traffico. 1 SERIE DI GIRI DI PISTA. Prova finale con serie di giri su percorso tortuoso con istruttore che precede l allievo per lavorare sulla maneggevolezza, differenziare la posizione del corpo fra lento e veloce, lavorare su frenata e sull uso del cambio. Piste: Autodromo Santamonica Misano A. (RN): Paddock al mattino e Pista Guida Sicura al pomeriggio con irrigazione e percorso Handling di 1 Km ca. x 10 mt. Motodromo di Castelletto di Branduzzo (PV): lunghezza 1,7 Km x 9 mt. circa. Il Sagittario di Latina: 1,6 Km x 9 mt. Circa. Durata: 1 giorno. Ore (orari indicativi). Gruppo: 24 allievi. In dotazione cuffia e radio per ogni partecipante per un continuo contatto Non è ammesso l uso di pneumatici slick, semi slick o ultra sportive da asciutto. E possibile svolgere il corso anche con una moto di GuidarePilotare (solo sulla location di Misano). Istruttori: 5 istruttori professionisti al pomeriggio con Yamaha Mt-03, X-max 250 di cui 2 al mattino. Abbigliamento obbligatorio: Casco, guanti, giacca e calzature protettive. E inoltre consigliato: pantalone antistrappo e tuta antipioggia.

2 Guida Sicura Avanzato Moto e MaxiScooter. Conoscere la propria moto, averne il controllo in marcia e nelle situazioni di emergenza, scoprire le tecniche di guida più corrette e analizzare le traiettorie più sicure. Un training che riproduce in autodromo, in condizioni di massima sicurezza, pericoli improvvisi, frenate, ostacoli; inoltre, nella pista di guida sicura, si affronta un tracciato con curve differenziate e si lavora sulla la tecnica di guida ideale per affrontare tutti i tipi di curve. DOPPIA SPIRALE. Il bilanciamento dei pesi in curva, posizione in sella, spostamento del corpo ed inclinazione moto, baricentro. Si svolge in due diversi steering pad. FRENATA CON EVITAMENTO OSTACOLO. L arresto della moto in una tipica situazione di emergenza stradale, lo sfruttamento di vie di fuga, la tecnica per l evitamento dell ostacolo improvviso. 2 SERIE GIRI DI PISTA PER TRAIETTORIE E TECNICA DI GUIDA. La preparazione alla curva, valutazione visiva e studio traiettoria, sequenza frenata scalata, l inserimento in curva, scelta del punto di corda, uscita e riallineamento moto in accelerazione con due esercizi: frenata in curva e slalom. FRENATA IN CURVA. La gestione della frenata in caso di valutazione errata della curva o di ostacolo improvviso durante la percorrenza di curva. SLALOM PROGRESSIVO E REGRESSIVO. Due slalom; insegnano la corretta posizione di guida e la gestione del proprio peso sulla moto, permettono di familiarizzare con il comportamento della moto nella messa in appoggio. 2 SERIE DI GIRI DI PISTA. Prove finali con prima serie di giri su percorso tortuoso per lavorare sulla maneggevolezza, seconda serie con percorso veloce per lavorare su frenata e valutazione della velocità. Piste: Durata: Gruppo: Moto: Autodromo Santamonica Misano A. (RN): paddock al mattino e Pista Guida Sicura con percorso Handling guidato di 1 km.ca. x 10 mt. di larghezza. Motodromo di Castelletto di Branduzzo (PV): lunghezza 1,7 Km x 9 mt. circa. Il Sagittario di Latina: 1,6 Km x 9 mt. circa. 1 giorno. Ore (orari indicativi). 24 allievi. In dotazione cuffia e radio per ogni partecipante per un continuo contatto l allievo utilizza la propria moto. Non è ammesso l uso di pneumatici slick, semi slick o ultra sportive da asciutto. E possibile svolgere il corso anche con una moto di GuidarePilotare (solo sulla location di Misano). Istruttori: 6 istruttori professionisti con Yamaha FZ1, FZ6, Mt-03, X-max 250. Abbigliamento obbligatorio: Casco, guanti, giacca e calzature protettive. E inoltre consigliato: pantalone antistrappo e tuta antipioggia.

3 Guida Sportiva Moto. Il controllo totale della moto sia nelle situazioni di emergenza che nella guida in curva in pista; lo studio e la verifica e l approfondimento delle tecniche di guida e l analisi delle traiettorie più corrette. Un training che riproduce dapprima sulla pista di guida sicura e in condizioni di massima sicurezza, pericoli improvvisi, frenate, ostacoli e il comportamento del veicolo in curva; infine, sulla pista internazionale, insieme agli istruttori che precedono e seguono l allievo, si lavora sulla tecnica di guida e sulle traiettorie ideali a velocità più elevate. Si svolge sulla nuova pista di Misano. SETTORE DI PISTA LENTO. Posizione di guida dinamica, tecnica di frenata e scalata. Uso e rilascio della frizione. Il controllo della moto e la tecnica di guida in curva nei percorsi tortuosi. SETTORE DI PISTA MANEGGEVOLEZZA. Le tecniche per inserire la moto nel misto stretto e per ottenere maneggevolezza nei cambi di direzione e nelle traiettorie in curva con SLALOM IN VELOCITA. Ad alta velocità lo slalom impone al guidatore maggiore decisione nei cambi di direzione e adeguata tecnica in rapporto all uso del gas oltre che ritmo nelle sequenza. PISTA STABILITA. Come ottenere forti decelerazioni, inserimenti sicuri e cambi di direzione. SERIE GIRI DI PISTA GRANDE. Le tecniche di guida in velocità; come ottenere forti decelerazioni, l inserimento in curva e i cambi di direzione. GIRI DI PISTA INTERNAZIONALE. La pista internazionale di Misano, con i suoi 4,06 Km, sicura. 3 serie di giri di pista (13 giri min.) in gruppi con istruttori in moto che precedono e seguono il gruppo e briefing a terra. Pista: Autodromo Santamonica Misano A. (RN): Pista di guida Sicura con percorso handling di 1 Km.ca. x 10 mt. larghezza e Nuova Pista Internazionale di 4,2 Km per 2 ore. Durata: 1 giorno. Ore (orari indicativi). Gruppo: 24 allievi. In dotazione cuffia e radio per ogni partecipante per un continuo contatto Istruttori: 6 istruttori professionisti con Yamaha R1, R6, FZ6, FZ1.

4 Allenamento Guida Sportiva Moto*. Avere padronanza e dimestichezza con la moto richiede anche un certo allenamento. Questo programma si rivolge a chi ha già fatto il corso di guida sportiva ma vuole rispolverare la tecnica. Comprende una serie in più di giri di pista e si svolge sulla nuova pista di Misano creata appositamente per il motomondiale: un tracciato molto tecnico, con una parte veloce molto difficile e con ampie vie di fuga per offrire le migliori condizioni di sicurezza. *Riservato esclusivamente a ex allievi. SETTORE DI PISTA LENTO. Posizione di guida dinamica, tecnica di frenata e scalata. Uso e rilascio della frizione. Il controllo della moto e la tecnica di guida in curva nei percorsi tortuosi. SETTORE DI PISTA MANEGGEVOLEZZA. Le tecniche per inserire la moto nel misto stretto e per ottenere maneggevolezza nei cambi di direzione e nelle traiettorie in curva con SLALOM IN VELOCITA. Ad alta velocità lo slalom impone al guidatore maggiore decisione nei cambi di direzione e adeguata tecnica in rapporto all uso del gas oltre che ritmo nelle sequenza. PISTA STABILITA. Come ottenere forti decelerazioni, inserimenti sicuri e cambi di direzione. SERIE GIRI DI PISTA GRANDE. Le tecniche di guida in velocità; come ottenere forti decelerazioni, l inserimento in curva e i cambi di direzione. GIRI DI PISTA INTERNAZIONALE. La nuova pista internazionale di Misano, con i suoi 4,2 Km, sicura. 4 serie di giri di pista (17 giri min.) in gruppi con istruttori in moto che precedono e seguono il gruppo e briefing a terra. Pista: Autodromo Santamonica Misano A. (RN): Pista di Guida Sicura con percorso handling di 1 Km.ca. x 10 mt. larghezza e Nuova Pista Internazionale di 4,2 Km per 2 ore. Durata: 1 giorno. Ore (orari indicativi). Gruppo: 24 allievi. In dotazione cuffia e radio per ogni partecipante per un continuo contatto Istruttori: 6 istruttori professionisti con Yamaha R1, R6, FZ1, FZ6.

5 Individual Moto. Solo la guida in pista ci permette di conoscere, in condizioni di grande sicurezza, le caratteristiche della nostra moto; di portarla al limite in percorrenza di curva, di ritardare le frenate, di disegnare le traiettorie e di correggerle utilizzando correttamente i freni. Ma per fare questo non basta girare, occorre capire, scoprire i segreti delle curve, eliminare i difetti di tecnica e sviluppare sensibilità nella guida al limite. Per questo occorre poter lavorare in sintonia con un pilota istruttore che ti assiste da vicino. Sulla nuova pista internazionale di Misano, questo programma ti permette di essere assistito in modo praticamente individuale da un pilota istruttore che ti precede per mostrarti le traiettorie e poi ti segue per insegnarti dove migliorare. TEORIA. Teoria interattiva e multimediale con ipertesto. Illustrazione della pista di Misano, analisi dei punti critici e spiegazione delle diverse traiettorie. prova. 2 giri di riscaldamento con istruttore a precedere. GIRI DI PISTA INTERNAZIONALE. La pista internazionale di Misano, con i suoi 4,180 Km, sicura ed efficace. Serie di giri di pista (15 giri minimo) in gruppo con l istruttore in moto che precede e segue, istruzioni via radio e briefing a terra. DEBRIEFING FINALE. Analisi del lavoro svolto in relazione alle tecniche e alle traiettorie. Pista: Misano World Circuit (RN). Nuova Pista Internazionale di 4,180 Km per 2 ore. Durata: ore teoria. Ore pista. Ore debriefing. Gruppo: 2 allievi per ogni istruttore. In dotazione cuffia e radio per ogni partecipante per un continuo contatto radio con l istruttore. Istruttori: 1 istruttore professionista con Yamaha R1, R6, FZ6, FZ1.

6 Pista Misano Moto. La guida in pista, a un primo contatto, è molto diversa dalla guida su strada: la larghezza della strada rende difficile intuire le traiettorie e falsa l idea delle velocità. Per questo è importante affrontare la guida in pista con l aiuto di un pilota istruttore esperto: con i suoi consigli si sfruttano al meglio le opportunità che la pista ci offre permettendoti di conoscere, in condizioni di grande sicurezza, le caratteristiche della tua moto, di portarla al limite in percorrenza di curva, di ritardare le frenate, di disegnare le traiettorie e di correggerle utilizzando correttamente i freni. Sulla nuova pista internazionale di Misano, questo programma ti offre l opportunità di essere assistito da un pilota istruttore che ti precede per mostrarti le traiettorie e poi ti segue per insegnarti dove migliorare per migliorare la tua capacità di gestione della moto in pista. TEORIA. Teoria interattiva e multimediale con ipertesto. Illustrazione della pista di Misano, analisi dei punti critici e spiegazione delle diverse traiettorie. prova. 2 giri di riscaldamento con istruttore a precedere. GIRI DI PISTA INTERNAZIONALE. La pista internazionale di Misano, con i suoi 4,180 Km, sicura ed efficace. Serie di giri di pista in gruppo con l istruttore in moto che precede e segue, istruzioni via radio e briefing a terra. DEBRIEFING FINALE. Analisi del lavoro svolto in relazione alle tecniche e alle traiettorie. Pista: Misano World Circuit (RN): nuova Pista Internazionale di 4,180 Km per 2 ore. Durata: ore teoria. Ore pista. Ore debriefing. Gruppo: 4 allievi per ogni istruttore. In dotazione cuffia e radio per ogni partecipante per un continuo contatto radio con l istruttore. Istruttori: 1 istruttore professionista con Yamaha R1, R6, FZ6, FZ1.

PROGRAMMA CORSI DI GUIDA SICURA AZIENDE

PROGRAMMA CORSI DI GUIDA SICURA AZIENDE PROGRAMMA CORSI DI GUIDA SICURA AZIENDE PROGRAMMA DEL CORSO Il Corso ha la durata di un giorno e può essere svolto su Circuiti o Mini Impianti. Gli allevi,dopo essere stati accolti dal nostro staff,tornano

Dettagli

EDUCAZIONE STRADALE IL TRIANGOLO DELLA SICUREZZA GUIDA CONSAPEVOLE

EDUCAZIONE STRADALE IL TRIANGOLO DELLA SICUREZZA GUIDA CONSAPEVOLE EDUCAZIONE STRADALE IL TRIANGOLO DELLA SICUREZZA GUIDA CONSAPEVOLE GUIDA SICURA GUIDA ECOLOGICA PER LE CLASSI MEDIE SUPERIORI 3^ 4^ E 5^ CON 2 e 4 RUOTE OBIETTIVI Il progetto ha l obiettivo di valorizzare

Dettagli

Programmi e Preventivo.

Programmi e Preventivo. Profilo GuidarePilotare S.r.l. Fondata nel 1982 da Siegfried Stohr, pilota di F1 e psicologo. 1 struttura didattica nel settore della Guida Sicura e Sportiva in Italia dal 1982. Oltre 150.000 clienti assistiti

Dettagli

Associazione non-profit. con il Patrocinio di: presenta

Associazione non-profit. con il Patrocinio di: presenta Associazione non-profit con il Patrocinio di: presenta progetto di avvicinamento alla mobilità eco-sostenibile, alla sicurezza stradale e alla guida sicura di biciclette per gli alunni della Scuola Secondaria

Dettagli

In collaborazione con:

In collaborazione con: In collaborazione con: CHI SIAMO HRX è specializzata nella promozione sportiva ed organizzazione di eventi legati al mondo dello sport automotoristico a livello nazionale ed internazionale. La professionalità

Dettagli

STERZATA SENZA SPOSTAMENTO MANI MANI IN POSIZIONE BASE. POSIZIONE SUL SEDILE: TROPPO LONTANA (prospetto) POSIZIONE DI GUIDA: LONTANA (pianta)

STERZATA SENZA SPOSTAMENTO MANI MANI IN POSIZIONE BASE. POSIZIONE SUL SEDILE: TROPPO LONTANA (prospetto) POSIZIONE DI GUIDA: LONTANA (pianta) MANI IN POSIZIONE BASE Posizione base, fondamentale per guidare con qualità e sicurezza: mani sul volante come sul quadrante di un orologio, per indicare le ore 9:15, con i pollici bene ancorati alle razze.

Dettagli

Di seguito i programmi proposti con relativo preventivo. Le specifiche tecniche e didattiche sono in allegato.

Di seguito i programmi proposti con relativo preventivo. Le specifiche tecniche e didattiche sono in allegato. Profilo GuidarePilotare S.r.l. Fondata nel 1982 da Siegfried Stohr, pilota di F1 e psicologo. 1 struttura didattica nel settore della Guida Sicura e Sportiva in Italia dal 1982. Oltre 150.000 clienti assistiti

Dettagli

Guida Sicura Bosch. TEC Driving System. TEC Driving System. La miglior garanzia di sicurezza siete voi

Guida Sicura Bosch. TEC Driving System. TEC Driving System. La miglior garanzia di sicurezza siete voi TEC Driving System Guida Sicura Bosch La miglior garanzia di sicurezza siete voi 1 TEC Driving System è la Scuola di Formazione del Gruppo Bosch in Italia nata per rispondere alle esigenze di formazione

Dettagli

AMG DRIVING ACADEMY 3

AMG DRIVING ACADEMY 3 AMG DRIVING ACADEMY 3 AMG DRIVING ACADEMY AMG Driving Academy: Per vivere pienamente i vostri sogni di performance automobilistica! Una Mercedes AMG ha la capacità di conquistare il cuore e la mente degli

Dettagli

ANIA CAMPUS TOUR ICARO

ANIA CAMPUS TOUR ICARO ANIA CAMPUS TOUR ICARO 2009 ANIA CAMPUS al TOUR ICARO 2009 In occasione del Tour Icaro 2009, la Fondazione ANIA per la Sicurezza Stradale, Federazione Motociclistica Italiana (FMI) e Scuola Motociclistica

Dettagli

COS E? Uno strumento facile e veloce per darti le principali informazioni utili alle tue giornate in pista.

COS E? Uno strumento facile e veloce per darti le principali informazioni utili alle tue giornate in pista. BRIEFING ONLINE COS E? Uno strumento facile e veloce per darti le principali informazioni utili alle tue giornate in pista. PERCHE? La tua sicurezza e quella degli altri deve essere sempre al primo posto.

Dettagli

Forze, leggi della dinamica, diagramma del. 28 febbraio 2009 (PIACENTINO - PREITE) Fisica per Scienze Motorie

Forze, leggi della dinamica, diagramma del. 28 febbraio 2009 (PIACENTINO - PREITE) Fisica per Scienze Motorie Forze, leggi della dinamica, diagramma del corpo libero 1 FORZE Grandezza fisica definibile come l' agente in grado di modificare lo stato di quiete o di moto di un corpo. Ci troviamo di fronte ad una

Dettagli

Berna, 13 dicembre 2007

Berna, 13 dicembre 2007 Dipartimento federale dell'ambiente dei trasporti, dell'energia e delle comunicazioni DATEC Ufficio federale delle strade USTRA Berna, 13 dicembre 2007 Istruzioni concernenti la formazione pratica di base

Dettagli

CORSI/EVENTI INCENTIVE

CORSI/EVENTI INCENTIVE I corsi di guida aziendali sono realizzati allo scopo di conferire un maggior controllo dell autovettura in casi di pericolo. L obiettivo è migliorare la qualità di guida ed il controllo della vettura,

Dettagli

Spett.le Azienda, Corsi di Guida Sicura Corsi di guida Sportiva Corsi di guida su Ghiaccio Incentive Aziendali Team Building

Spett.le Azienda, Corsi di Guida Sicura Corsi di guida Sportiva Corsi di guida su Ghiaccio Incentive Aziendali Team Building Spett.le Azienda, nel seguito troverete una beve presentazione dei nostri servizi riservati al mondo corporate Offriamo: Corsi di Guida Sicura Corsi di guida Sportiva Corsi di guida su Ghiaccio Incentive

Dettagli

PIRELLI SBK TRACK DAY Imola - Lunedì 11 maggio 2015

PIRELLI SBK TRACK DAY Imola - Lunedì 11 maggio 2015 PIRELLI SBK TRACK DAY Imola - Lunedì 11 maggio 2015 Caro Motociclista, l appuntamento in pista con Pirelli è l 11 maggio all Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola. Qui di seguito trovi tutte le informazioni

Dettagli

CORSI DI GUIDA SICURA

CORSI DI GUIDA SICURA Presenta CORSI DI GUIDA SICURA INTRODUZIONE Gli istruttori della Scuola Guida Sicura Pintarally & Go Free Vi faranno provare un emozionante Corso di Guida Sicura con l ausilio di alcune vetture attrezzate

Dettagli

EFFETTO GIROSCOPICO DELLA MOTOCICLETTA

EFFETTO GIROSCOPICO DELLA MOTOCICLETTA EFFETTO GIROSCOPICO DELLA MOTOCICLETTA Agenda Direttiva 6/2006 Effetto giroscopico La Matrice Scheda di guida Contributi Video dalla Spagna DIRETTIVA 2006/126/CE DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO

Dettagli

il Patentino per il ciclomotore

il Patentino per il ciclomotore Marco Ferrari il Patentino per il ciclomotore Manuale di preparazione per il conseguimento del certificato di idoneità alla guida Disposizioni e novità introdotte dai Decreti 1 e 23 marzo 2011 del Ministero

Dettagli

Verifica finale corso di Guida sicura

Verifica finale corso di Guida sicura Verifica finale corso di Guida sicura NOTA BENE: le soluzioni si trovano in fondo al documento 1. Quali sono gli scopi di una buona posizione di guida? (barrare tutte le risposte corrette) A) evitare che

Dettagli

COME ORGANIZZARE IN ORATORIO UN GRAN PREMIO MOTORATORIO

COME ORGANIZZARE IN ORATORIO UN GRAN PREMIO MOTORATORIO Dal mese di settembre 2011 il kit MOTORATORIO è passato alla gestione diretta di due oratori. Potete richiedere i KIT a : 1. ORATORIO SAN DOMENICO SAVIO SESTO SAN GIOVANNI (MI) scaricando gli appositi

Dettagli

VOGLIAMO AIUTARTI A CREARE UN HARLEY SU MISURA PER TE

VOGLIAMO AIUTARTI A CREARE UN HARLEY SU MISURA PER TE VOGLIAMO AIUTARTI A CREARE UN HARLEY SU MISURA PER TE In Harley-Davidson non crediamo che sia tu a doverti adattare alla moto, o a dover trovare la moto adatta a te, perché siamo certi di poter modificare

Dettagli

OBIETTIVI. RADIO PABLO e GLI ELASTICI. GIRO STANDARD e OVALE TOP-CLASS AMERICANA TOP-CLASS. Spiegazione dell'esecuzione del lavoro con gli elastici

OBIETTIVI. RADIO PABLO e GLI ELASTICI. GIRO STANDARD e OVALE TOP-CLASS AMERICANA TOP-CLASS. Spiegazione dell'esecuzione del lavoro con gli elastici PROPRIOCEZIONE E POTENZIAMENTO CON GLI ELASTICI SPINTA E TRASLOCAZIONE I PASSI SUL GIRO STANDARD E SULL'OVALE TOP-CLASS RADIO PABLO e GLI ELASTICI Spiegazione dell'esecuzione del lavoro con gli elastici

Dettagli

FORMULARIO RICHIESTA LICENZA DI CONCORRENTE

FORMULARIO RICHIESTA LICENZA DI CONCORRENTE FORMULARIO RICHIESTA LICENZA DI CONCORRENTE Adesione Ho l intenzione per l anno 2015, di partecipare ad eventi di sport motoristico e per questo motivo richiedo una licenza di condurre rilasciata da Auto

Dettagli

STUDIO DEL COMPORTAMENTO DINAMICO SU STRADA DELLA VETTURA ASTURA

STUDIO DEL COMPORTAMENTO DINAMICO SU STRADA DELLA VETTURA ASTURA ALMA MATER STUDIORUM UNIVERSITA DI BOLOGNA FACOLTA DI INGEGNERIA CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA MECCANICA DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA DELLE COSTRUZIONI MECCANICHE, NUCLERI, AERONAUTICHE E DI METALLURGIA

Dettagli

Centro di Guida Sicura 2015

Centro di Guida Sicura 2015 FRANCIACORTA INTERNATIONAL CIRCUIT Centro di Guida Sicura 2015 Il Franciacorta International Circuit Daniel Bonara, è nato nel 2005, situato nella meravigliosa cornice della Franciacorta, oggi si colloca

Dettagli

Disegnare il basket. di Andrea Capobianco

Disegnare il basket. di Andrea Capobianco Disegnare il basket di Andrea Capobianco L efficacia della comunicazione è legata ad una buona conoscenza del linguaggio utilizzato. L uso della rappresentazione icnica presuppone necessariamente la condivisione

Dettagli

Un amico affidabile. Grizzly 125 www.yamaha-motor.it

Un amico affidabile. Grizzly 125 www.yamaha-motor.it Un amico affidabile. Se hai deciso di prenderti un compagno di lavoro a quattro ruote che ti dia una mano, l'hai trovato: Grizzly 125. Pratico e resistente, è fatto apposta per essere guidato anche da

Dettagli

DINAMICA. 1. La macchina di Atwood è composta da due masse m

DINAMICA. 1. La macchina di Atwood è composta da due masse m DINAMICA. La macchina di Atwood è composta da due masse m e m sospese verticalmente su di una puleggia liscia e di massa trascurabile. i calcolino: a. l accelerazione del sistema; b. la tensione della

Dettagli

CENTRO DI GUIDA SICURA

CENTRO DI GUIDA SICURA CENTRO DI GUIDA SICURA. Il Centro Guida Sicura dell Autodromo di Franciacorta, realizzato in sinergia con ACI Guida Sicura e accreditato presso la Regione Lombardia, è composto da cinque aree di lavoro

Dettagli

INtroduzione. Misano World Circuit ospita la seconda edizione del Misano Rally Event nel week-end del 6-7 Dicembre 2014.

INtroduzione. Misano World Circuit ospita la seconda edizione del Misano Rally Event nel week-end del 6-7 Dicembre 2014. INtroduzione Misano World Circuit ospita la seconda edizione del Misano Rally Event nel week-end del 6-7 Dicembre 2014. La gara che lo scorso anno ha visto oltre 60 equipaggi al via, avrà tante novità

Dettagli

LOCATION il complesso si sviluppa su un area totale di 74.000 m 2, di cui 23.000 m 2 coperti, con 2.000 m 2 di galleria storica (una delle più

LOCATION il complesso si sviluppa su un area totale di 74.000 m 2, di cui 23.000 m 2 coperti, con 2.000 m 2 di galleria storica (una delle più CHI SIAMO Happy Racer Driving School: l esperienza di un gruppo che ha vinto e gareggiato in tutto il mondo al servizio di tutti gli appassionati e neopatenti per apprendere sia la sicurezza della guida

Dettagli

UNITÀ APPRENDIMENTO Scuola Primaria di Bellano / classi 4ª A 4ª B a.s. 2014/15

UNITÀ APPRENDIMENTO Scuola Primaria di Bellano / classi 4ª A 4ª B a.s. 2014/15 OBIETTIVI GENERALI APPROFONDIRE LA CONOSCENZA DELLE PRINCIPALI NORME DI ALIMENTAZIONE, IGIENE E SICUREZZA PERSONALE - Conoscere le modalità d uso d attrezzi, strumenti e ambienti in cui si vive e le norme

Dettagli

Avvertenza. gesn@bluewin.ch

Avvertenza. gesn@bluewin.ch Versione 2.0 settembre 2006 Avvertenza Il presente testo è da considerarsi come documento di lavoro. Vi invitiamo pertanto a voler segnalare eventuali errori e imprecisioni al seguente indirizzo gesn@bluewin.ch

Dettagli

Esercitazione 5 Dinamica del punto materiale

Esercitazione 5 Dinamica del punto materiale Problema 1 Un corpo puntiforme di massa m = 1.0 kg viene lanciato lungo la superficie di un cuneo avente un inclinazione θ = 40 rispetto all orizzontale e altezza h = 80 cm. Il corpo viene lanciato dal

Dettagli

SO FAST MILE PROGRAMMA DI ALLENAMENTO DI 8 SETTIMANE

SO FAST MILE PROGRAMMA DI ALLENAMENTO DI 8 SETTIMANE SO FAST MILE PROGRAMMA DI ALLENAMENTO DI 8 SETTIMANE SINTONIZZIAMO LA TUA VELOCITÀ CORRERE IL MIGLIO PIÙ VELOCE PUÒ ESSERE UN BENEFICIO PER CHIUNQUE. INDIPENDENTEMENTE DA QUANTO TU SIA DIVERTENTE, RAPIDO,

Dettagli

ADVENTURESCHOOL On-Off road con stile OSPITALITA SCUOLA DI GUIDA E NON SOLO! VIAGGIO & AVVENTURA

ADVENTURESCHOOL On-Off road con stile OSPITALITA SCUOLA DI GUIDA E NON SOLO! VIAGGIO & AVVENTURA ADVENTURESCHOOL On-Off road con stile OSPITALITA SCUOLA DI GUIDA E NON SOLO! VIAGGIO & AVVENTURA LA MOTO AL CENTRO. Viaggio & Avventura Scuola Scuola di guida Corso on-road di guida sicura Corso off-road

Dettagli

SPERIMENTAZIONE (TESTING) LA SPERIMENTAZIONE INDOOR (1)

SPERIMENTAZIONE (TESTING) LA SPERIMENTAZIONE INDOOR (1) SPERIMENTAZIONE (TESTING) Intro Laboratorio Carsim 1 LA SPERIMENTAZIONE INDOOR (1) Banchi e sale prova il 4 poster rig per la dinamica verticale ripetibilità ok (cond. ambientali poco rilevanti) condizioni

Dettagli

E-bike la bicicletta elettrica. Un nuovo modo di pedalare

E-bike la bicicletta elettrica. Un nuovo modo di pedalare E-bike la bicicletta elettrica Un nuovo modo di pedalare 1 Indice Introduzione pag. 3 Tecnica e dotazione pag. 4 Norme di circolazione stradale pag. 7 La e-bike più adatta ad ogni esigenza pag. 7 Prima

Dettagli

SCIENZA&SPORT. Scienza per capire lo sport Sport per capire la scienza LA FISICA E LA BICICLETTA

SCIENZA&SPORT. Scienza per capire lo sport Sport per capire la scienza LA FISICA E LA BICICLETTA SCIENZA&SPORT Scienza per capire lo sport Sport per capire la scienza LA FISICA E LA BICICLETTA La bicicletta come laboratorio equilibrio avanzamento cambio di direzione bilancio energetico meccanica Concetti

Dettagli

Entusiasmo, Esperienza, Organizzazione, Volontà...

Entusiasmo, Esperienza, Organizzazione, Volontà... Corsidiguida.it è una realtà nata dalla passione di un gruppo di imprenditori italiani per il mondo dei motori. Auto e Moto sono al centro di un progetto che vede gli appassionati come unici protagonisti.

Dettagli

SA.MO (Sanità Moderna) Centro di Formazione Professionale Emergency Safe driving

SA.MO (Sanità Moderna) Centro di Formazione Professionale Emergency Safe driving SA.MO (Sanità Moderna) Emergency Safe driving Corsi di Guida Sicura in Emergenza per conducenti di AMBULANZE PRESENTAZIONE progetto e finalità SAMO Emergency Safe Driving (Guida Sicura in Emergenza) è

Dettagli

Le più avanzate tecnologie racing hanno permesso di creare uno pneumatico che dà emozioni. La tenuta è il suo punto di forza: NEOVA raggiunge nuovi

Le più avanzate tecnologie racing hanno permesso di creare uno pneumatico che dà emozioni. La tenuta è il suo punto di forza: NEOVA raggiunge nuovi Ready to ace Le più avanzate tecnologie racing hanno permesso di creare uno pneumatico che dà emozioni. La tenuta è il suo punto di forza: NEOVA raggiunge nuovi livelli. ADVAN NEOVA AD08R INNOVAZIONI

Dettagli

PUNTATE ALLE STELLE. INFORMAZIONI SU RUOTE COMPLETE E PNEUMATICI ORIGINALI BMW/MINI CON IL MARCHIO DELLA STELLA.

PUNTATE ALLE STELLE. INFORMAZIONI SU RUOTE COMPLETE E PNEUMATICI ORIGINALI BMW/MINI CON IL MARCHIO DELLA STELLA. PUNTATE ALLE STELLE. INFORMAZIONI SU RUOTE COMPLETE E PNEUMATICI ORIGINALI /MINI CON IL MARCHIO DELLA STELLA. Switzerland PNEUMATICI SU MISURA. Lo sviluppo di uno pneumatico originale /MINI ha inizio già

Dettagli

-AUDAX 24h- 18-19 luglio 2015

-AUDAX 24h- 18-19 luglio 2015 -AUDAX 24h- 18-19 luglio 2015 Arcore 26/03/2015 REGOLAMENTO Art. 1 - ORGANIZZAZIONE Il GILERA CLUB ARCORE con sede in Arcore via N. Sauro 12 (mail : motoclubarcore@gmail.com) e il MOTO CLUB BIASSONO con

Dettagli

Dopo l'evento Corso di Guida Sicura In corso

Dopo l'evento Corso di Guida Sicura In corso Seconda edizione della campagna di sensibilizzazione e prevenzione in tema di sicurezza stradale nei confronti dei lavoratori e della popolazione nel territorio della provincia di Rimini L iniziativa,

Dettagli

Videocorso Guida Sicura

Videocorso Guida Sicura GUIDA SICURA Le tecniche di guida per limitare i rischi di chi lavora al volante Slide n. 1 Indice del corso La sicurezza comincia da noi Il guidatore Il veicolo Tecniche di guida Come si affronta una

Dettagli

Presentazione creata da Antonino Oddo A.N.E. Grafica by Thor Software

Presentazione creata da Antonino Oddo A.N.E. Grafica by Thor Software Presentazione creata da Antonino Oddo A.N.E. Grafica by Thor Software La teoria senza la pratica è inutile, la pratica senza la teoria è pericolosa. - Lao Tzu - È molto importante pianificare bene le vostre

Dettagli

REP 050 MISURATORE DI ECCENTRICITA PER RUOTE VEICOLI INDUSTRIALI.

REP 050 MISURATORE DI ECCENTRICITA PER RUOTE VEICOLI INDUSTRIALI. Cod. 024.042 REP 050 MISURATORE DI ECCENTRICITA PER RUOTE VEICOLI INDUSTRIALI. REP 050 è un nuovo strumento per la misurazione dell eccentricità radiale e laterale dei pneumatici di ruote per veicoli industriali.

Dettagli

IL PIANO FORMATIVO DETTAGLIATO DEL CORSO DI ABILITAZIONE ALL UTILIZZO DELLA PIATTAFORMA DI LAVORO AEREA (PLE)

IL PIANO FORMATIVO DETTAGLIATO DEL CORSO DI ABILITAZIONE ALL UTILIZZO DELLA PIATTAFORMA DI LAVORO AEREA (PLE) IL PIANO FORMATIVO DETTAGLIATO DEL CORSO DI ABILITAZIONE ALL UTILIZZO DELLA PIATTAFORMA DI LAVORO AEREA (PLE) MODULO FORMATIVO 1 TEORIA SULLA NORMATIVA In questo primo modulo didattico l allievo deve comprendere

Dettagli

Assessorato Politiche Giovanili. CORSO DI GUIDA SICURA 2010 Relazione conclusiva

Assessorato Politiche Giovanili. CORSO DI GUIDA SICURA 2010 Relazione conclusiva Assessorato Politiche Giovanili CORSO DI GUIDA SICURA 2010 Relazione conclusiva IL PROGETTO NON GUIDARE COME LUI Corsi di guida sicura DESTINATARI 25 giovani (patentati) residenti a Sesto di età compresa

Dettagli

ISTRUTTORE FITNESS GROUP 1 LIVELLO

ISTRUTTORE FITNESS GROUP 1 LIVELLO REQUISITI ESAME ISTRUTTORE FITNESS GROUP 1 LIVELLO 1) Esame Scritto: Test scritto con 60 domande chiuse con risposte a, b, c, d. Tempo massimo a disposizione 60. Esame diviso in tre parti: Anatomia, Fisiologia,

Dettagli

Controllo del Differenziale e Dinamica del Veicolo

Controllo del Differenziale e Dinamica del Veicolo e Dinamica del Veicolo Funzione del differenziale 1) Svincolare cinematicamente tra loro gli alberi condotti ) Ripartire convenientemente la coppia motrice Differenziale autobloccante meccanico Tipi di

Dettagli

Smorzamento Degli Ammortizzatori

Smorzamento Degli Ammortizzatori Smorzamento Degli Ammortizzatori Lo smorzamento governa la resistenza al movimento degli ammortizzatori, per mezzo di un pistone interno che si muove a bagno d olio quando l ammortizzatore si comprime

Dettagli

SICURI DI ESSERE IN MOTO

SICURI DI ESSERE IN MOTO NOI: Alberto Landini Imprenditore e motociclista esperto nel motocross, tester e pilota di esperienza ventennale. Responsabile BestRider Off-Road Academy. Mirco Beneventi Socio fondatore della Top Ride-High

Dettagli

Scuola Tecnici Federali- Direzione Agonistica Fondo TEST MOTORI

Scuola Tecnici Federali- Direzione Agonistica Fondo TEST MOTORI Scuola Tecnici Federali- Direzione Agonistica Fondo TEST MOTORI Per la valutazione dei giovani sciatori di fondo L obiettivo principale dell allenamento giovanile è di assicurare ai giovani una valida

Dettagli

I giochi tradizionali adatti alla pallavolo. Gli esercizi sul palleggio, bagher e battuta nel Minivolley

I giochi tradizionali adatti alla pallavolo. Gli esercizi sul palleggio, bagher e battuta nel Minivolley I giochi tradizionali adatti alla pallavolo e Gli esercizi sul palleggio, bagher e battuta nel Minivolley ricerca e composizione di: Rosario Ravalli docente regionale allenatori FIPAV Foggia Questo piccolo

Dettagli

Dinamica del veicolo in moto aberrante

Dinamica del veicolo in moto aberrante II WORKSHOP Tecniche ed analisi scientifica per la ricostruzione dei sinistri stradali Dinamica del veicolo in moto aberrante Francesco Timpone Salone dei Quadri - Sessa Aurunca (CE) 05 dicembre 2013 Definizioni

Dettagli

22 23 MARZO PROVE GRATUITE

22 23 MARZO PROVE GRATUITE Il corso ha lo scopo di far divertire i ragazzi e svolgere attività fisica sana all aria aperta, allenarsi a contatto con la natura, migliorare la propria tecnica, la corretta posizione sulla bicicletta,

Dettagli

Titolo PNEUMATICI VETTURA ESTATE C O L L E C T I O N

Titolo PNEUMATICI VETTURA ESTATE C O L L E C T I O N Titolo PNEUMATICI VETTURA ESTATE TM C O L L E C T I O N P Zero TM Collection - Le caratteristiche sportive garantiscono il pieno controllo alla guida delle vetture top di gamma. Sviluppati per auto sportive

Dettagli

IL PROGRAMMA FORMATIVO NEOPATENTATI

IL PROGRAMMA FORMATIVO NEOPATENTATI IL PROGRAMMA FORMATIVO NEOPATENTATI 2 INTRODUZIONE... 3 STRUTTURA SINTETICA DEL PERCORSO... 6 DIVULGAZIONE DELL INIZIATIVA ED ISCRIZIONE... 8 IL PERCORSO TEORICO... 9 IL SIMULATORE DI GUIDA... 12 GLI ESERCIZI

Dettagli

10 Modulo. Attività motoria II

10 Modulo. Attività motoria II 10 Modulo Attività motoria II Argomenti MET specifici Programmi di attività motoria MET e Prevenzione dei TUMORI Cancro del seno: 9 MET settimana Cancro colon retto: 18 MET settimana Cancro prostata: 30

Dettagli

Dodici buoni consigli per una guida sicura. Organizzazione: Orizzonte per info e prenotazioni: 02 67479681 www.sicurisudueruote.it

Dodici buoni consigli per una guida sicura. Organizzazione: Orizzonte per info e prenotazioni: 02 67479681 www.sicurisudueruote.it Dodici buoni consigli per una guida sicura Organizzazione: Orizzonte per info e prenotazioni: 02 67479681 www.sicurisudueruote.it ABBIGLIAMENTO Sicuri su due ruote è un idea di Fabio Fasola e Renato Zocchi,

Dettagli

Il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti

Il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti VISTO il decreto legislativo 30 aprile 1992, n. 285, come da ultimo modificato dal decreto legislativo 18 aprile 2011, n. 59, recante Attuazione delle direttive

Dettagli

ENDAS Motori Formula Sprint Pag. 1 ENDAS. Commissione Motoristica Formula Sprint

ENDAS Motori Formula Sprint Pag. 1 ENDAS. Commissione Motoristica Formula Sprint ENDAS Motori Formula Sprint Pag. 1 ENDAS Commissione Motoristica Formula Sprint Art. 1- Definizione Sono considerate manifestazioni di Formula Sprint le competizioni che si svolgono su percorsi preferibilmente

Dettagli

QUANTE VOLTE A SETTIMANA E NECESSARIO MONTARE A CAVALLO?

QUANTE VOLTE A SETTIMANA E NECESSARIO MONTARE A CAVALLO? C.O.N.I. F.I.S.E. www.circoloippicospiaditalia.it PONY O CAVALLO? La scelta di utilizzare i pony nasce dall esigenza di permettere ai bambini e ai ragazzi di essere autonomi nella gestione completa dell

Dettagli

Eco-Drive accelerate con il piede giusto

Eco-Drive accelerate con il piede giusto Eco-Drive accelerate con il piede giusto www.eco-drive.ch Risparmiare carburante prima di partire Ripartizione dei costi Il grafico mostra la ripartizione dei costi in un impresa di trasporti. L autista

Dettagli

I partner di Quality Alliance Eco-Drive

I partner di Quality Alliance Eco-Drive < I partner di Quality Alliance Eco-Drive Quality Alliance Eco-Drive è partner certificato di SvizzeraEnergia. Eco-Drive è un grande progetto della Fondazione Centesimo per il Clima. Gli organizzatori

Dettagli

SCIENZE MOTORIE. Competenze disciplinari Competenze di base Abilità/Capacità Contenuti Tempi

SCIENZE MOTORIE. Competenze disciplinari Competenze di base Abilità/Capacità Contenuti Tempi Primo Anno SCIENZE MOTORIE a) Rielaborazione degli schemi motori propri di varie discipline a carattere sportivo e/o espressivo; b) Sviluppo della consapevolezza di sé; c) Sviluppo delle capacità coordinative

Dettagli

IL PROGRAMMA FORMATIVO NEOPATENTATI

IL PROGRAMMA FORMATIVO NEOPATENTATI IL PROGRAMMA FORMATIVO NEOPATENTATI 2 INTRODUZIONE...3 STRUTTURA SINTETICA DEL PERCORSO...6 DIVULGAZIONE DELL INIZIATIVA ED ISCRIZIONE...7 IL PERCORSO TEORICO...8 IL SIMULATORE DI GUIDA...10 GLI ESERCIZI

Dettagli

ESERCIZI CINEMATICA IN UNA DIMENSIONE

ESERCIZI CINEMATICA IN UNA DIMENSIONE ESERCIZI CINEMATICA IN UNA DIMENSIONE ES. 1 - Due treni partono da due stazioni distanti 20 km dirigendosi uno verso l altro rispettivamente alla velocità costante di v! = 50,00 km/h e v 2 = 100,00 km

Dettagli

COME RISPARMIARE IL 20% ED OLTRE DEL TUO CARBURANTE

COME RISPARMIARE IL 20% ED OLTRE DEL TUO CARBURANTE COME RISPARMIARE IL 20% ED OLTRE DEL TUO CARBURANTE Senza cambiare benzinaio, percorsi o abitudini di spostamento. Premetto che scrivo questo e-book perché ho sperimentato personalmente tutto ciò che andrò

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DISCIPLINARE

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DISCIPLINARE Pag 1 di 4 PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DISCIPLINARE Disciplina Educazione fisica_a.s. 2015 / 2016 Classi: 1P, 2P, 2R, 3W, 4W, 5W, 3Y, 4Y, 5Y Docente : Prof. Atzeni Giorgio PERCORSI MULTIDISCIPLINARI/INTERDISCIPLINARI

Dettagli

LA MOVIMENTAZIONE E LO STOCCAGGIO DEI MATERIALI

LA MOVIMENTAZIONE E LO STOCCAGGIO DEI MATERIALI LA MOVIMENTAZIONE E LO STOCCAGGIO DEI MATERIALI a cura di Marialuisa Diodato SERVIZIO PREVENZIONE E PROTEZIONE V IA A LBERTONI, 15-40138 BOLOGNA! 051.63.61.371-FAX 051.63.61.358 E-mail: spp@aosp.bo.it

Dettagli

PROGRAMMA DEL CORSO COD. 4.1.

PROGRAMMA DEL CORSO COD. 4.1. PROGRAMMA DEL CORSO COD. 4.1. IL CARRELLO ELEVATORE SEMOVENTE CON CONDUCENTE A BORDO CARRELLI INDUSTRIALI SEMOVENTI (D. Lgs. 9 aprile 2008 n. 81 art. 73 Allegato VI Accordo Stato Regioni del 22/02/2012)

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DISCIPLINARE

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DISCIPLINARE Programmazione Disciplinare ANALISI DELLA SITUAZIONE DI PARTENZA Profilo generale della classe DIDATTICA Disciplina: Meccanica a.s. 2013/2014 Classe: 3 a Sez. A INDIRIZZO: EAS Docente : Prof. Lampis Daniele

Dettagli

ABC della sicurezza sul lavoro

ABC della sicurezza sul lavoro Straniero, non estraneo ABC della sicurezza sul lavoro Opuscolo informativo per i lavoratori stranieri e le loro famiglie Edizione 2009 Questo opuscolo è stato realizzato da INAIL Direzione Centrale Comunicazione

Dettagli

GRUPPO CMB. Formazione sulla sicurezza stradale

GRUPPO CMB. Formazione sulla sicurezza stradale GRUPPO CMB Formazione sulla sicurezza stradale Gli incidenti stradali in Italia sono una delle principali causa di morte per i lavoratori, in un contesto in cui la strada rappresenta il luogo di lavoro

Dettagli

Be MINI. MINI Countryman.

Be MINI. MINI Countryman. Be MINI. MINI Countryman. Indice: INTRODUZIONE MINI Countryman 04 Concezione e sicurezza 22 Design degli esterni e degli interni 26 Comunicazione e tecnologia 30 Colori e rivestimenti 32 Accessori 36 DETTAGLI

Dettagli

GO! CORSO DI GUIDA AVANZATA 2 GIORNI

GO! CORSO DI GUIDA AVANZATA 2 GIORNI GO! CORSO DI GUIDA AVANZATA 2 GIORNI IL CORSO DI GUIDA AVANZATA Il programma 1 GIORNO 2 GIORNO Dalle ore 9.30 Arrivo ospiti in Autodromo Accredito partecipanti ore 09.00 Teoria Guida Avanzata ore 10.00

Dettagli

REGOLAMENTO SPORTIVO CAMPIONATO ITALIANO VINTAGE ENDURANCE 2015

REGOLAMENTO SPORTIVO CAMPIONATO ITALIANO VINTAGE ENDURANCE 2015 REGOLAMENTO SPORTIVO CAMPIONATO ITALIANO VINTAGE ENDURANCE 2015 1. PRINCIPI GENERALI Il presente regolamento si applica alle prove di Campionato Italiano Vintage Endurance 2015 (da qui in avanti definito

Dettagli

ABBINAMENTO ATTIVITA DI RESISTENZA E DI ABILITA CATEGORIE G1 E G2 MASCHILI E FEMMINILI

ABBINAMENTO ATTIVITA DI RESISTENZA E DI ABILITA CATEGORIE G1 E G2 MASCHILI E FEMMINILI ABBINAMENTO ATTIVITA DI RESISTENZA E DI ABILITA CATEGORIE G1 E G2 MASCHILI E FEMMINILI (proposta per il CF da inserire nelle Norme Attuative 2015) PREMESSA Come già comunicato in occasione della riunione

Dettagli

PROVE SU PISTA. Sensore pressione freno. Sensore pressione freno:

PROVE SU PISTA. Sensore pressione freno. Sensore pressione freno: Sensore pressione freno A N A L I S I T E C N I C A D E L T U O K A R T PROVE SU PISTA Sensore pressione freno: come integrare le valutazioni personali sulla frenata con un analisi basata su elementi oggettivi

Dettagli

Edizione 1 2011/2012

Edizione 1 2011/2012 Edizione 1 2011/2012 Toccafondi Multimedia INDICE: 1 - Introduzione al simulatore...pag. 3 2 - Inizia la guida...pag. 5 3 - Scenari e veicoli...pag. 6 4 - Lezioni di guida...pag. 7 5 - Guida pratica...pag.

Dettagli

GO! CORSO DI GUIDA SICURA ½ GIORNATA - POMERIGGIO

GO! CORSO DI GUIDA SICURA ½ GIORNATA - POMERIGGIO GO! CORSO DI GUIDA SICURA ½ GIORNATA - POMERIGGIO IL CORSO DI GUIDA SICURA - POMERIGGIO Il programma ore 13.30 ore 13.45 ore 14.15 ore 15.00 ore 18.00 ore 18.15 Arrivo ospiti in Autodromo accredito partecipanti

Dettagli

S-TRAINER v.1.00 Esempio d uso

S-TRAINER v.1.00 Esempio d uso S-TRAINER v.1.00 Esempio d uso S-TRAINER v.1.00, ovvero il software per la pianificazione e la gestione dell allenamento sportivo. Andiamo a scoprire le potenzialità di questo nuovo software ideato da

Dettagli

Eco-Drive accelerate in modo intelligente.

Eco-Drive accelerate in modo intelligente. Eco-Drive accelerate in modo intelligente. www.eco-drive.ch Eco-Drive vi ripaga giorno dopo giorno. Risparmiare il 10 15 % di carburante Eco-Drive è guidare con economia: Con Eco-Drive ogni corsa è più

Dettagli

CORSO DI GUIDA SICURA EVOLUTA. presso CENTRO INTERNAZIONALE GUIDA SICURA. Varano de Melegari: 12/12/2007

CORSO DI GUIDA SICURA EVOLUTA. presso CENTRO INTERNAZIONALE GUIDA SICURA. Varano de Melegari: 12/12/2007 Varano de Melegari: 12/12/2007 CORSO DI GUIDA SICURA EVOLUTA 1 presso CENTRO INTERNAZIONALE GUIDA SICURA Documento elaborato da: Gordon de Adamich - Dorado C.I.G.S. S.p.A. Tutte le informazioni, le procedure,

Dettagli

2B LSSA Prof. Gariboldi a.s.14/15 Ripassare tutti gli argomenti come da programma e svolgere i seguenti esercizi

2B LSSA Prof. Gariboldi a.s.14/15 Ripassare tutti gli argomenti come da programma e svolgere i seguenti esercizi COMPITI DELLE VACANZE PER IL RECUPERO DEL DEBITO 2B LSSA Prof. Gariboldi a.s.14/15 Ripassare tutti gli argomenti come da programma e svolgere i seguenti esercizi Moti 1) Scrivi la legge oraria del moto

Dettagli

Il programma MitJet parte da un foglio bianco con l obiettivo di soddisfare tre caratteristiche :

Il programma MitJet parte da un foglio bianco con l obiettivo di soddisfare tre caratteristiche : Una vettura da corsa semplice, veloce e poco costosa. Una idea che nasce nel 007 all interno del reparto R&D della Tork Engineering, società francese specializzata nella progettazione, prototipazione e

Dettagli

PROBLEMI SUL MOTO RETTILINEO UNIFORMEMENTE ACCELERATO

PROBLEMI SUL MOTO RETTILINEO UNIFORMEMENTE ACCELERATO PROBLEMI SUL MOTO RETTILINEO UNIFORMEMENTE ACCELERATO 1. Un auto lanciata alla velocità di 108 Km/h inizia a frenare. Supposto che durante la frenata il moto sia uniformemente ritardato con decelerazione

Dettagli

LE AZIONI PILOTA PREVISTE DALLA CONVENZIONE

LE AZIONI PILOTA PREVISTE DALLA CONVENZIONE Terza edizione della campagna di sensibilizzazione e prevenzione in tema di sicurezza stradale nei confronti dei lavoratori e della popolazione nel territorio della provincia di Rimini L iniziativa, gratuita

Dettagli

Guida e Manuale d uso

Guida e Manuale d uso Guida e Manuale d uso Grazie per aver scelto igo, l originale smartboard. igo è un veicolo elettrico auto-bilanciato a due ruote. Prima dell utilizzo consigliamo una lettura attenta del manuale di istruzioni

Dettagli

Flight Utilities http://www.flightutilities.com. Le Holding Anche in cielo abbiamo i semafori by Umberto Degli Esposti

Flight Utilities http://www.flightutilities.com. Le Holding Anche in cielo abbiamo i semafori by Umberto Degli Esposti Flight Utilities http://www.flightutilities.com Le Holding Anche in cielo abbiamo i semafori by Umberto Degli Esposti 1 Similmente alla necessità di installare semafori nelle aree di maggior traffico automobilistico,

Dettagli

Problemi di dinamica del punto materiale (moto oscillatorio) A Sistemi di riferimento inerziali

Problemi di dinamica del punto materiale (moto oscillatorio) A Sistemi di riferimento inerziali Problemi di dinamica del punto materiale (moto oscillatorio) A Sistemi di riferimento inerziali Problema n. 1: Un corpo puntiforme di massa m = 2.5 kg pende verticalmente dal soffitto di una stanza essendo

Dettagli

Insegnamento di Fondamenti di Infrastrutture viarie

Insegnamento di Fondamenti di Infrastrutture viarie Insegnamento di Fondamenti di Infrastrutture viarie Territorio ed infrastrutture di trasporto La meccanica della locomozione: questioni generali Il fenomeno dell aderenza e l equazione Dall equazione alle

Dettagli

Relazione per l adozione del testo L AVVENTURA DEL LETTORE versione compatta con espansioni multimediali di S. Beccaria - I. Bosio - E.

Relazione per l adozione del testo L AVVENTURA DEL LETTORE versione compatta con espansioni multimediali di S. Beccaria - I. Bosio - E. Scuola Anno scolastico Sezioni Relazione per l adozione del testo L AVVENTURA DEL LETTORE versione compatta con espansioni multimediali di S. Beccaria - I. Bosio - E. Schiapparelli Edizioni il capitello,

Dettagli

Settore Giovanile Giochi ed esercizi nel MiniVolley

Settore Giovanile Giochi ed esercizi nel MiniVolley Giochi tradizionali adatti alla pallavolo ASINO Si può giocare in un numero imprecisato di bambini che si mettono in cerchio; si tira la palla a colui che lo precede e così via. Quando si sbaglia (la palla

Dettagli

OBIETTIVI DELL ATTIVITA FISICA DEI BAMBINI DAI 6 AGLI 11 ANNI SECONDA PARTE LA CORSA

OBIETTIVI DELL ATTIVITA FISICA DEI BAMBINI DAI 6 AGLI 11 ANNI SECONDA PARTE LA CORSA OBIETTIVI DELL ATTIVITA FISICA DEI BAMBINI DAI 6 AGLI 11 ANNI SECONDA PARTE LA CORSA Dopo avere visto e valutato le capacità fisiche di base che occorrono alla prestazione sportiva e cioè Capacità Condizionali

Dettagli

Come valutare le caratteristiche aerobiche di ogni singolo atleta sul campo

Come valutare le caratteristiche aerobiche di ogni singolo atleta sul campo Come valutare le caratteristiche aerobiche di ogni singolo atleta sul campo Prima di organizzare un programma di allenamento al fine di elevare il livello di prestazione, è necessario valutare le capacità

Dettagli