Il progetto Sportello Provinciale Autismo

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Il progetto Sportello Provinciale Autismo"

Transcript

1 Il progetto Sportello Provinciale Autismo Esiti della sperimentazione Prof. Guido Soroldoni Dirigente scolastico Liceo Artistico Statale N. Valentini, Monza CTS MONZA E BRIANZA 9 settembre Cortona 1

2 Il contesto della sperimentazione CONTESTO: La Provincia di Monza e Brianza Territorio diversificato con attenzione particolare ai bisogni dell alunno con autismo AZIONI PREGRESSE: Accordi e protocolli di rete Ricerche Gruppi di lavoro BISOGNO EMERGENTE Potenziamento e supporto del lavoro di rete scolastico e territoriale 2

3 Obiettivi Offrire a tutte le istituzioni scolastiche della provincia che accolgono alunni con autismo un servizio di supporto sull intervento educativo e didattico proposto nelle classi, promuovendo un dialogo attivo con la famiglia e la rete locale. 1. Sostenere il rispetto della diversità e la promozione della presa in carico degli alunni con autismo da parte dei docenti, del personale della scuola, degli studenti, dei genitori e degli operatori; 2. Documentare e implementare le buone prassi attuate dalle scuole al fine di renderle accessibili ai docenti del territorio della provincia; 3. Dialogare con gli Enti e le Associazioni che si occupano del tema dell autismo in collaborazione con la scuola e la famiglia 4. Offrire alle scuole del territorio percorsi di formazione e supporto per rispondere alle problematiche scolastiche degli alunni studenti con autismo; 3

4 Destinatari del progetto AlunnI con autismo Alunni di ogni ordine e grado Docenti curricolari e docenti di sostegno DirigentI Personale ATA Altri professionisti scolastici Genitori Specialisti del territorio Rappresentanti degli enti della rete Soggetti interessati alla tematica dell autismo 4

5 Azioni di progetto Online Un area web dedicata nell esistente sito CTI dove trovare articoli, materiali didattici, indicazioni sito-bibliografiche e proposte di interesse: Presso le sedi dedicate allo sportello Informazioni, suggerimenti e orientamento sui servizi per insegnanti e genitori Documentazione utile, descrizione di esperienze e buone pratiche, semplici strumenti e materiali didattici Presso le singole scuole Consulenza didattica e indicazioni operative sull'organizzazione e la definizione degli spazi, dei tempi e dei materiali Formazione per il personale scolastico Incontri di presentazione e informazione destinati ai compagni Incontri di formazione e sensibilizzazione rivolti a insegnanti e studenti degli istituti superiori per favorire la conoscenza e costruire nella scuola percorsi di accoglienza e di inclusione 5

6 Chi siamo Enti coinvolti: Centro Territoriale di Supporto (CTS) di Monza e Brianza Ufficio Scolastico Territoriale di Monza e Brianza (UST) Centri Territoriali per l Integrazione (CTI) Centro Studi e Ricerche sulla Disabilità e Marginalità (CeDisMa) dell Università Cattolica di Milano Operatori: REFERENTE: Guido Soroldoni - Dirigente CTS COORDINATRICE: Dott.ssa Paola Molteni pedagogista specializzata sul tema dell autismo e dell inclusione, ricercatrice CeDisMa Maristella Colombo REFERENTE BES Ufficio Scolastico Provinciale di Monza e Brianza 7 DOCENTI esperti 3 DOCENTI referenti Sportelli consulenza e orientamento CTI Monza centro est ovest 6

7 Esiti della sperimentazione Secondo il monitoraggio Anagradis2014 (ASL MB), ci sono 590 utenti con età inferiore a 24 anni diagnosticati con disturbo pervasivo dello sviluppo (ICD 10: F84) La scuola frequentata al momento della certificazione è principalmente la scuola dell infanzia (231 casi). 7

8 Esiti della sperimentazione Monitoraggio giugno Ufficio Inclusione dell Ufficio Scolastico provinciale di Monza e Brianza: hanno risposto 102 istituti scolastici che hanno permesso di individuare un totale di 297 alunni con disturbo pervasivo dello sviluppo (DPS - ICD-10 F84). 8

9 Esiti della sperimentazione Gli alunni con disturbo pervasivo dello sviluppo accolti negli istituti della provincia frequentano prevalentemente la scuola dell infanzia (99 studenti) e la scuola primaria (144 studenti). 9

10 Esiti della sperimentazione Lo Sportello Provinciale Autismo (SPA-MB) ha realizzato 60 consulenze da aprile a settembre Nello specifico il servizio è stato richiesto da 35 persone per un totale di 29 nuovi accessi Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Genitore Insegnante di sostegno Insegnante curricolare Educatore Dirigente Pedagogista Le persone che hanno fatto richiesta di supporto allo sportello sono venute a conoscenza di questo servizio prevalentemente grazie alla pagina internet dedicata. 5% 6% Internet (CTI) - 61% 28% 61% Passaparola - 28% Convegno/corso - 5% Newsletter (CTI) - 6% 10

11 Esiti della sperimentazione Gli alunni destinatari della consulenza frequentano principalmente la scuola primaria (39%) e la scuola secondaria di secondo grado (22%) 6% 5% 11% Asilo Nido - 5% 22% Scuola dell'infanzia - 11% Scuola Primaria - 39% Scuola secondaria di primo grado - 17% 17% 39% Scuola secondaria di secondo grado - 22% Non risponde - 6% Le consulenze sollecitate presso lo sportello hanno avuto come richiesta prevalente la raccolta di indicazioni per supportare meglio a scuola l alunno con autismo da un punto di vista didattico ed educativo e per avviare la strutturazione di un progetto di orientamento scolastico, soprattutto in preparazione ad un passaggio di ciclo. 11

12 Esiti della sperimentazione All interno del sito del CTI Monza e Brianza sono state create delle aree di risorse ed informazioni utili per gli insegnanti secondo le seguenti categorie, per un totale di 3710 visualizzazioni dei 47 documenti pubblicati. 12

13 Conclusioni Crescita e sviluppo Comunità di pratiche Autovalutazione Sostenibilità Internazionalizzazione Nuova scuola inclusiva Confronto 13

14 Grazie per l attenzione! 14

UNIVERSITÀ CATTOLICA DEL SACRO CUORE

UNIVERSITÀ CATTOLICA DEL SACRO CUORE DIPARTIMENTO DI PEDAGOGIA Paola Molteni Dottorato di Ricerca in Pedagogia (Education) Università Cattolica del Sacro Cuore Facoltà di Scienze della Formazione Largo Gemelli, 1 20123 Milano (ITALY) Tel:

Dettagli

Piano Annuale per l Inclusione Parte I analisi dei punti di forza e di criticità

Piano Annuale per l Inclusione Parte I analisi dei punti di forza e di criticità ISTITUTO COMPRENVO STATALE POLO EST LUMEZZANE a. s. 2014/2015 Piano Annuale per l Inclusione Parte I analisi dei punti di forza e di criticità A. Rilevazione dei BES presenti: Infanzia Primaria Sec.I grado

Dettagli

DIREZIONE DIDATTICA I CIRCOLO CUNEO a.s. 2015-16. Piano Annuale per l Inclusione

DIREZIONE DIDATTICA I CIRCOLO CUNEO a.s. 2015-16. Piano Annuale per l Inclusione DIREZIONE DIDATTICA I CIRCOLO CUNEO a.s. 2015-16 Piano Annuale per l Inclusione Parte I analisi dei punti di forza e di criticità A. Rilevazione dei BES presenti: n 1. disabilità certificate (Legge 104/92

Dettagli

Scuola : LICEO CLASSICO STATALE "C. BECCARIA" - MILANO - a.s.2015-16 Piano Annuale per l Inclusione

Scuola : LICEO CLASSICO STATALE C. BECCARIA - MILANO - a.s.2015-16 Piano Annuale per l Inclusione Scuola : LICEO CLASSICO STATALE "C. BECCARIA" - MILANO - a.s.2015-16 Piano Annuale per l Inclusione Parte I analisi dei punti di forza e di criticità A. Rilevazione dei BES presenti: n 1. disabilità certificate

Dettagli

Scuola _DIREZIONE DIDATTICA VOLPIANO a.s. 2014-2015. Piano Annuale per l Inclusione

Scuola _DIREZIONE DIDATTICA VOLPIANO a.s. 2014-2015. Piano Annuale per l Inclusione Scuola _DIREZIONE DIDATTICA VOLPIANO a.s. 2014-2015 Piano Annuale per l Inclusione Parte I analisi dei punti di forza e di criticità Rilevazione dei BES presenti: n disabilità certificate (Legge 104/92

Dettagli

PIANO ANNUALE PER L INCLUSIONE

PIANO ANNUALE PER L INCLUSIONE ISTITUTO SALESIANO - «Beata Vergine di San Luca» Scuole secondarie di primo e di secondo grado - Paritarie Scuola secondaria di primo grado ( D. USR n. 148 del 27-08-2001) Istituto Professionale settore

Dettagli

Bisogni e risposte coordinate d intervento provinciale dei servizi promossi dalla rete dei C.T.I. per la provincia a supporto alle scuole.

Bisogni e risposte coordinate d intervento provinciale dei servizi promossi dalla rete dei C.T.I. per la provincia a supporto alle scuole. Conferenza-SEMINARIO di servizio Normativa Bisogni Educativi Speciali: identificare linee comuni operative. Bisogni e risposte coordinate d intervento provinciale dei servizi promossi dalla rete dei C.T.I.

Dettagli

LICEO ARTISTICO STATALE P.CANDIANI -BUSTO ARSIZIO-a.s. 2014/2015 Piano Annuale per l Inclusione

LICEO ARTISTICO STATALE P.CANDIANI -BUSTO ARSIZIO-a.s. 2014/2015 Piano Annuale per l Inclusione LICEO ARTISTICO STATALE P.CANDIANI -BUSTO ARZIO-a.s. 2014/2015 Piano Annuale per l Inclusione Parte I analisi dei punti di forza e di criticità (nell anno scolastico 2013/2014) A. Rilevazione dei BES presenti:

Dettagli

Piano Annuale per l Inclusione

Piano Annuale per l Inclusione Cod. Mecc. RMIC8G001 Cod. Fisc. 97713920581 Distretto 25 Scuola I.C. PARCO della VITTORIA a.s. 2015/2016 Piano Annuale per l Inclusione Approvato dal Gruppo di Lavoro per l Inclusione in data 27/04/2015

Dettagli

Scuola IST. COMPR.ST. A. GRAMSCI PAVONA-ALBANO. Piano Annuale per l Inclusione 2014-15 Dati riferiti all a.s. 2013-14

Scuola IST. COMPR.ST. A. GRAMSCI PAVONA-ALBANO. Piano Annuale per l Inclusione 2014-15 Dati riferiti all a.s. 2013-14 Scuola IST. COMPR.ST. A. GRAMSCI PAVONA-ALBA Piano Annuale per l Inclusione 2014-15 Dati riferiti all a.s. 2013-14 Parte I analisi dei punti di forza e di criticità A. Rilevazione dei BES presenti: n 1.

Dettagli

Sportello Provinciale Autismo di Vicenza da insegnante a insegnante

Sportello Provinciale Autismo di Vicenza da insegnante a insegnante Claudia Munaro Sportello Provinciale Autismo di Vicenza da insegnante a insegnante Ufficio Scolastico Territoriale XIII - Vicenza CONTESTO ANOMALO «ISOLA FELICE» dove da tempo SERVIZI SANITARI, SCUOLA

Dettagli

Piano annuale inclusività

Piano annuale inclusività Piano annuale inclusività Finalità Il Piano intende raccogliere in un quadro organico gli interventi atti ad affrontare le problematiche relative all inclusività degli alunni con diverse abilità, quali

Dettagli

Scuola I. I. S P. Artusi FORLIMPOPOLI a.s. 2014/2015. Piano Annuale per l Inclusione

Scuola I. I. S P. Artusi FORLIMPOPOLI a.s. 2014/2015. Piano Annuale per l Inclusione Scuola I. I. S P. Artusi FORLIMPOPOLI a.s. 2014/2015 Piano Annuale per l Inclusione Parte I analisi dei punti di forza e di criticità A. Rilevazione dei BES presenti: n 1. disabilità certificate (Legge

Dettagli

I Circolo Didattico S. G. Bosco Sestu Via Repubblica, 6 09028 Sestu Tel.070/260146 - Fax. 070/238632 - C.F. 80006380929 - C.M.

I Circolo Didattico S. G. Bosco Sestu Via Repubblica, 6 09028 Sestu Tel.070/260146 - Fax. 070/238632 - C.F. 80006380929 - C.M. I Circolo Didattico S. G. Bosco Sestu Via Repubblica, 6 09028 Sestu Tel.070/260146 - Fax. 070/238632 - C.F. 80006380929 - C.M. CAEE033002 e-mail: caee033002@istruzione.it pec: caee033002@pec.istruzione.it

Dettagli

Piano Annuale per l Inclusione a.s. 2013/2014

Piano Annuale per l Inclusione a.s. 2013/2014 Istituto Comprensivo n 2 di Imola Piano Annuale per l Inclusione a.s. 2013/2014 Riferimento normativo La Direttiva ministeriale del 2012 Strumenti d intervento per alunni con bisogni educativi speciali

Dettagli

I.I.S. Albert Einstein a.s. 2014-2015. Piano Annuale per l Inclusione

I.I.S. Albert Einstein a.s. 2014-2015. Piano Annuale per l Inclusione Parte I analisi dei punti di forza e di criticità I.I.S. Albert Einstein a.s. 2014-2015 Piano Annuale per l Inclusione Rilevazione dei BES presenti: n disabilità certificate (Legge 104/92 art. 3, commi

Dettagli

Parte I analisi dei punti di forza e di criticità

Parte I analisi dei punti di forza e di criticità MINISTERO DELL ISTRUZIONE,DELL UNIVERTA E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO Istituto Comprensivo Via R. Paribeni Via R. Paribeni, 10 00013 Mentana (ROMA) e fax 06/9090078 e 06/9092689

Dettagli

Da insegnante a insegnante: un esempio di consulenza interna alla scuola

Da insegnante a insegnante: un esempio di consulenza interna alla scuola Ufficio Scolastico Rete dei CTI di Vicenza IL DOMANI ARRIVA VELOCE: L EDUCAZIONE DELLE PERSONE CON AUTISMO DAL NIDO ALLA SCUOLA SUPERIORE Da insegnante a insegnante: un esempio di consulenza interna alla

Dettagli

Liceo Classico Scientifico Isaac NEWTON via Paleologi 22 - Chivasso

Liceo Classico Scientifico Isaac NEWTON via Paleologi 22 - Chivasso Liceo Classico Scientifico Isaac NEWTON via Paleologi 22 - Chivasso A.S. 2015-2016 PIANO ANNUALE PER L INCLUSIVITA Direttiva M. 27/12/2012 e CM n 8 del 6/3/2013 A.S. 2015-2016 Nei punti che seguo so riportate

Dettagli

STRATEGIE E METODOLOGIE PER UN PIANO DELL INCLUSIVITA di alunni DSA/BES/DIVA

STRATEGIE E METODOLOGIE PER UN PIANO DELL INCLUSIVITA di alunni DSA/BES/DIVA STRATEGIE E METODOLOGIE PER UN PIANO DELL INCLUSIVITA di alunni DSA/BES/DIVA 1. NORMATIVA PRINCIPALE DI RIFERIMENTO - Legge n. 104/1992 - DPR n. 122 del 22 Giugno 2009: regolamento per la valutazione degli

Dettagli

SCHEDA DI RILEVAZIONE DEI BISOGNI EDUCATIVI SPECIALI (BES),

SCHEDA DI RILEVAZIONE DEI BISOGNI EDUCATIVI SPECIALI (BES), SCHEDA DI RILEVAZIONE DEI BISOGNI EDUCATIVI SPECIALI (BES), dei punti di forza relativi all alunno, al gruppo classe e ai docenti e delle condizioni che facilitano il suo processo di apprendimento e la

Dettagli

PIANO ANNUALE PER L INCLUSIVITA ISTITUTO COMPRENSIVO DI CASTENASO

PIANO ANNUALE PER L INCLUSIVITA ISTITUTO COMPRENSIVO DI CASTENASO ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE DI CASTENASO PIANO ANNUALE PER L INCLUSIVITA ISTITUTO COMPRENSIVO DI CASTENASO ANNO SCOLASTICO 2013/2014 Nel piano annuale per l inclusività sono riassunti i principali dati

Dettagli

Strumenti diagnostici Dalla certificazione alla stesura del PDP Relatrice: Dott.ssa Sammartano (Osp. Le Molinette)

Strumenti diagnostici Dalla certificazione alla stesura del PDP Relatrice: Dott.ssa Sammartano (Osp. Le Molinette) ALLEGATO 1 FORMAZIONE E SERVIZI OFFERTI DALLA RETE HANDICAP DELLA CITTA DI TORINO E UTS-NES A.S. 2014-15 Gruppo interistituzionale: Responsabile DS Prof. Piazza, Dott.ssa d Alessandro (UST) Dott. Buson

Dettagli

REGOLAMENTO del Centro Territoriale di Supporto Alceo Selvi

REGOLAMENTO del Centro Territoriale di Supporto Alceo Selvi Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio Centro Territoriale di Supporto Alceo Selvi ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE PIAZZA MARCONI - VETRALLA P.

Dettagli

Piano Annuale per l Inclusione. Anno scolastico 2014/2015

Piano Annuale per l Inclusione. Anno scolastico 2014/2015 Istituto Tecnico Statale Commerciale e per Geometri LUIGI EINAUDI Via Matilde Ceretti, 23 28845 Domodossola (VB) Piano Annuale per l Inclusione Anno scolastico 2014/2015 PREMESSE Finalità Il Piano dell

Dettagli

ITES A. Fraccacreta San Severo A. S. 2014/2015 PIANO ANNUALE PER L INCLUSIONE

ITES A. Fraccacreta San Severo A. S. 2014/2015 PIANO ANNUALE PER L INCLUSIONE (All. n. 1 alla nota USR Puglia Direzione Generale e USR Basilicata Direzione Generale prot. n. 4134 del 18.06.2013) ITES A. Fraccacreta San Severo A. S. 2014/2015 PIANO ANNUALE PER L INCLUONE Parte I

Dettagli

RICOGNIZIONE RETI TEMATICHE ESISTENTI. Gruppo di lavoro. Sì (referenti orientamento S1 degli IC e referenti orientamento in entrata S2)

RICOGNIZIONE RETI TEMATICHE ESISTENTI. Gruppo di lavoro. Sì (referenti orientamento S1 degli IC e referenti orientamento in entrata S2) Attività Scuola Capofila Aderenti/ scuole fruitrici 13/14 e precedenti Gruppo di lavoro Descrizione Accordo 12/13 Accordo 13/14 Fondi Orientamento in uscita da S1 ORIENTALO Da individuare Tutti gli IC

Dettagli

PENSIERI E AZIONI PER UNA SCUOLA INCLUSIVA

PENSIERI E AZIONI PER UNA SCUOLA INCLUSIVA PENSIERI E AZIONI PER UNA SCUOLA INCLUSIVA Maristella Colombo- referente provinciale BES M.I.U.R- Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia Ufficio XI Monza e Brianza Formazione per il personale docente

Dettagli

Oggetto: Progetti per l attività formativa personale docente per l inclusione scolastica D.M. 762/2014 dell USR Lazio

Oggetto: Progetti per l attività formativa personale docente per l inclusione scolastica D.M. 762/2014 dell USR Lazio Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO I.I.S. PAOLO BAFFI Sede Centrale Via L. Bezzi, 51/53-00054 FIUMICINO (RM) 06/65024526-06/121124965 fax

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Calendario CORSI a.s. 2013 2014 Organizzati da CTS Cremona in collaborazione con UST di Cremona Primo MODULO: ICF a scuola: formazione di base sullo strumento ICF. Periodo: Novembre 2013 dicembre 2013

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per l Abruzzo Direzione Generale

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per l Abruzzo Direzione Generale Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per l Abruzzo Direzione Generale I S T I T U T O C O M P R E N S I V O S T A T A L E Scuola Infanzia Primaria Secondaria

Dettagli

Piano Annuale per l Inclusione

Piano Annuale per l Inclusione MINISTERO DELL ISTRUZIONE,DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA Istituto Comprensivo Statale A. Vespucci Via Stazione snc, 89900 Vibo Valentia Marina Tel. 0963/572073 telefax 0963/577046 Cod. mecc. VVIC82600R

Dettagli

ALLEGATO D PIANO ANNUALE DI INCLUSIONE (PAI) Scuola LICEO GINNASIO STATALE VIRGILIO - ROMA. a.s. 2014-2015. Piano Annuale per l Inclusione

ALLEGATO D PIANO ANNUALE DI INCLUSIONE (PAI) Scuola LICEO GINNASIO STATALE VIRGILIO - ROMA. a.s. 2014-2015. Piano Annuale per l Inclusione ALLEGATO D PIANO ANNUALE DI INCLUSIONE (PAI) Scuola LICEO GINNASIO STATALE VIRGILIO - ROMA a.s. 2014-2015 Piano Annuale per l Inclusione Parte I analisi dei punti di forza e di criticità A. Rilevazione

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO N 5 BOLOGNA a.s. 2015/2016. Piano Annuale per l Inclusione

ISTITUTO COMPRENSIVO N 5 BOLOGNA a.s. 2015/2016. Piano Annuale per l Inclusione ISTITUTO COMPRENVO N 5 BOLOGNA a.s. 2015/2016 Piano Annuale per l Inclusione Parte I analisi dei punti di forza e di criticità Rilevazione dei BES presenti 1. disabilità certificate (Legge 104/92 art.

Dettagli

Piano Annuale per l Inclusione

Piano Annuale per l Inclusione ISTITUTO COMPRENSIVO MONTEMARCIANO MARINA via G. Marotti, 26 60018 MONTEMARCIANO ( AN ) ic.montemarciano@libero.it - www.icsmontemarciano.it Tel. 071 915239 - Fa 071 915050 Cod. Fiscale 93084480420 Prot.

Dettagli

La funzione dei Centri Territoriali di Supporto La Rete dei CTS d Abruzzo

La funzione dei Centri Territoriali di Supporto La Rete dei CTS d Abruzzo CONFERENZE DI SERVIZIO USR ABRUZZO OTTOBRE 2014 La funzione dei Centri Territoriali di Supporto La Rete dei CTS d Abruzzo Carlo Frascari 1 I Centri Territoriali di Supporto Sono stati istituiti con il

Dettagli

Liceo Ginnasio Statale Umberto I Piazza G. Amendola, 6 NAPOLI Telefono 081 415084 Fax 081 7944596

Liceo Ginnasio Statale Umberto I Piazza G. Amendola, 6 NAPOLI Telefono 081 415084 Fax 081 7944596 Liceo Ginnasio Statale Umberto I Piazza G. Amendola, 6 NAPOLI Telefono 081 415084 Fax 081 7944596 Piano Annuale per l Inclusione 2015/16 1. FINALITA GENERALE E NORMATIVA DI RIFERIMENTO Legge 104/92 Legge

Dettagli

TRA. I SINDACI DEI COMUNI DELL AMBITO TERRITORIALE DI MARIANO COMENSE: Arosio Cabiate Carugo Inverigo Lurago d Erba Mariano Comense

TRA. I SINDACI DEI COMUNI DELL AMBITO TERRITORIALE DI MARIANO COMENSE: Arosio Cabiate Carugo Inverigo Lurago d Erba Mariano Comense PROTOCOLLO DI INTESA PER L INCLUSIONE SCOLASTICA DI ALUNNE E ALUNNI DISABILI TRA I SINDACI DEI COMUNI DELL AMBITO TERRITORIALE DI MARIANO COMENSE: Arosio Cabiate Carugo Inverigo Lurago d Erba Mariano Comense

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE Salita Santa Cristina, 88-09014 Carloforte (Ci)

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE Salita Santa Cristina, 88-09014 Carloforte (Ci) Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE Salita Santa Cristina, 88-09014 Carloforte (Ci) C. F. 90016560923 Cod. Min. CAIC82000T Tel. 0781/854078 Fax 0781/855471

Dettagli

Piano per l inclusione degli alunni con Bisogni Educativi Speciali

Piano per l inclusione degli alunni con Bisogni Educativi Speciali ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE "DON LORENZO MILANI" Via Volpi 22-30174 Venezia loc. Gazzera tel/fax 915909 email veic845009@istruzione.it posta certificata: veic845009@pec.istruzione.it Piano per l inclusione

Dettagli

Piano Annuale per l Inclusione Redatto dalla Commissione B.E.S. Gruppo di Lavoro per l Inclusione - Istituto Comprensivo di Molinella

Piano Annuale per l Inclusione Redatto dalla Commissione B.E.S. Gruppo di Lavoro per l Inclusione - Istituto Comprensivo di Molinella Piano Annuale per l Inclusione Redatto dalla Commissione B.E.S. Gruppo Lavoro per l Inclusione - Istituto Comprensivo Molinella NORMATIVA DI RIFERIMENTO - Nota prot. n. 2563 del 22 novembre 2013 - Strumenti

Dettagli

Scuola ISTITUTO COMPRENSIVO DI CASTEL DI SANGRO a.s.2013/2014. Piano Annuale per l Inclusione

Scuola ISTITUTO COMPRENSIVO DI CASTEL DI SANGRO a.s.2013/2014. Piano Annuale per l Inclusione ISTITUTO COMPRENVO DI CASTEL DI SANGRO Via Nicola Mancini, 18 - tel. 0864/845904 Fa 0864/847474 Scuola ISTITUTO COMPRENVO DI CASTEL DI SANGRO a.s.2013/2014 Piano Annuale per l Inclusione Parte I analisi

Dettagli

PIANO ANNUALE PER L INCLUSIONE A.S. 2014 / 2015

PIANO ANNUALE PER L INCLUSIONE A.S. 2014 / 2015 1 PIANO ANNUALE PER L INCLUSIONE A.S. 2014 / 2015 2 SOMMARIO QUADRO DI SINTESI DEI PERCORSI PERSONALIZZATI Pag. 3 QUADRO DI SINTESI DEI CRITERI OPERATIVI Pag. 4 QUADRO DI SINTESI DELLE RISORSE Pag. 6 QUADRO

Dettagli

PIANO ANNUALE PER L INCLUSIVITA

PIANO ANNUALE PER L INCLUSIVITA IV CIRCOLO DIDATTICO STATALE GUGLIELMO MARCONI 91100 TRAPANI PIANO ANNUALE PER L INCLUSIVITA tel. 0923 539178 fax 0923 555047 www.guglielmomarconi.gov.it e-mail: tpee00400p@istruzione.it pec: tpee00400p@pec.istruzione.it

Dettagli

LA NORMATIVA SULL INCLUSIONE SCOLASTICA: LA RISPOSTA DELLA SCUOLA AI BISOGNI EDUCATIVI SPECIALI

LA NORMATIVA SULL INCLUSIONE SCOLASTICA: LA RISPOSTA DELLA SCUOLA AI BISOGNI EDUCATIVI SPECIALI I BISOGNI EDUCATIVI SPECIALI: LA PROSPETTIVA IN BASE AL MODELLO ICF LA NORMATIVA SULL INCLUSIONE SCOLASTICA: LA RISPOSTA DELLA SCUOLA AI BISOGNI EDUCATIVI SPECIALI Ins. Stefania Pisano CTS I.C. Aristide

Dettagli

ACCORDO DI RETE TRA LE SCUOLE DEL CTRH MONZA CENTRO. Istituto Comune Dirigente Scolastico

ACCORDO DI RETE TRA LE SCUOLE DEL CTRH MONZA CENTRO. Istituto Comune Dirigente Scolastico ACCORDO DI RETE TRA LE SCUOLE DEL CTRH MONZA CENTRO L'anno 2012 nel giorno 4 aprile viene stipulato il presente Accordo di Rete tra le sottoindicate Istituzioni Scolastiche: Istituto Comune Dirigente Scolastico

Dettagli

IO tablet. a.s. 2014/2015 FORMAZIONE E STRUMENTI PER LA DIDATTICA INCLUSIVA ISA 1 LA SPEZIA E INS. RESP. PONZANELLI PATRIZIA

IO tablet. a.s. 2014/2015 FORMAZIONE E STRUMENTI PER LA DIDATTICA INCLUSIVA ISA 1 LA SPEZIA E INS. RESP. PONZANELLI PATRIZIA IO tablet FORMAZIONE E STRUMENTI PER LA DIDATTICA INCLUSIVA INS. RESP. PONZANELLI PATRIZIA ISA 1 LA SPEZIA E a.s. 2014/2015 PROGETTO PILOTA-SCUOLA E AUTISMO L ATTIVITA DI FORMAZIONE DEVE TRADURSI IN PROGETTAZIONE

Dettagli

Piano Annuale per l Inclusione

Piano Annuale per l Inclusione Scuola: Istituto Comprensivo Carpi 2 a. s. 2013-14 Piano Annuale per l Inclusione Parte I analisi dei punti di forza e di criticità A. Rilevazione dei BES presenti: n 1. disabilità certificate (Legge 104/92

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO D. ALIGHIERI RESCALDINA PIANO ANNUALE PER L INCLUSIVITA

ISTITUTO COMPRENSIVO D. ALIGHIERI RESCALDINA PIANO ANNUALE PER L INCLUSIVITA ISTITUTO COMPRENSIVO D. ALIGHIERI RESCALDINA PIANO ANNUALE PER L INCLUSIVITA A. s. 2014-2015 1 LA SCUOLA dell'educazione Inclusiva Una scuola che include è una scuola che pensa e che progetta tenendo a

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Puglia UFFICIO IX AMBITO TERRITORIALE FOGGIA

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Puglia UFFICIO IX AMBITO TERRITORIALE FOGGIA Circolare n. 8 Prot. 1739 Foggia, 28 marzo 2013 Ai Dirigenti Scolastici Scuole Ogni Ordine e Grado della Provincia LORO SEDI Ai docenti referenti per la disabilità Ai docenti referenti per i DSA delle

Dettagli

PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO

PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca ISTITUTO COMPRENSIVO ENEA TALPINO NEMBRO Scuola dell Infanzia di Nembro Scuole Primarie di Nembro Selvino Scuole Secondarie di 1 grado di Nembro

Dettagli

LICEO ARTISTICO CARAVAGGIO a.s. 2014/2015

LICEO ARTISTICO CARAVAGGIO a.s. 2014/2015 LICEO ARTISTICO CARAVAGGIO a.s. 2014/2015 PAI - Piano Annuale per l Inclusione Ad integrazione del POF - Piano dell Offerta Formativa - di cui è parte sostanziale, Nota M. 1551 del 27 /6/ 2013, Nota M.

Dettagli

Esercitazioni di compilazione del RAV per le aree Risultati scolastici e Inclusione e differenziazione. Indicatori di una scuola virtuale

Esercitazioni di compilazione del RAV per le aree Risultati scolastici e Inclusione e differenziazione. Indicatori di una scuola virtuale Esercitazioni di compilazione del RAV per le aree Risultati scolastici e Inclusione e differenziazione Indicatori di una scuola virtuale Caltanissetta e Palermo - 7 maggio 0 Area Risultati scolastici..a.

Dettagli

P.A.I. (Piano Annuale dell Inclusività)

P.A.I. (Piano Annuale dell Inclusività) P.A.I. (Piano Annuale dell Inclusività) I dati si riferiscono all anno scolastico 2014/2015 Approvato nel Collegio dei Docenti del 12 giugno 2015 Gli alunni certificati in base alla Legge 104/1992 Tabella

Dettagli

P.A.I. (Piano Annuale dell Inclusività)

P.A.I. (Piano Annuale dell Inclusività) P.A.I. (Piano Annuale dell Inclusività) I dati si riferiscono all anno scolastico 2013/2014 Approvato nel Collegio dei Docenti del 13 giugno 2014 1 Gli alunni certificati in base alla Legge 104/1992 Tabella

Dettagli

I.I.S. Via della Stella Albano Laziale

I.I.S. Via della Stella Albano Laziale I.I.S. Via della Stella Albano Laziale Piano Annuale per l Inclusione a.s. 2014/2015 Non intendo trattare neppure due di voi allo stesso modo e niente proteste al riguardo. Alcuni dovranno scrivere lunghe

Dettagli

PIANO ANNUALE PER L INCLUSIONE

PIANO ANNUALE PER L INCLUSIONE PIANO ANNUALE PER L INCLUSIONE Direttiva M. 27/12/2012 e CM n 8 del 6/3/2013 ANNO SCOLASTICO 2014 2015 La Situazione attuale Il quadro generale della distribuzione degli alunni con BES nel nostro Istituto

Dettagli

PIANO ANNUALE PER L INCLUSIONE A.S.2013/14

PIANO ANNUALE PER L INCLUSIONE A.S.2013/14 PIANO ANNUALE PER L INCLUSIONE A.S.2013/14 FINALITÀ 1. CRESCITA EDUCATIVA E CULTURALE DI TUTTI GLI STUDENTI, VALORIZZANDONE LE DIVERSITÀ E PROMUOVENDONE LE POTENZIALITÀ ATTRAVERSO TUTTE LE INIZIATIVE DI

Dettagli

1. Titolo del progetto No LIMits L approccio tecnologico come modalità di integrazione delle diversità

1. Titolo del progetto No LIMits L approccio tecnologico come modalità di integrazione delle diversità Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Istituto Comprensivo GROSSETO 2 Giovanni Pascoli Piazza F.lli Rosselli, n. 14-58100 Grosseto Centralino: tel. 0564/22132 - Fax 0564/21871 E-mail:

Dettagli

I.T.T. Leonardo da Vinci VITERBO

I.T.T. Leonardo da Vinci VITERBO I.T.T. Leonardo da Vinci VITERBO Pia Annuale per l Incluone (P.A.I.) Ipote globale di utilizzo funzionale delle risorse specifiche per incrementare il livello di incluvità della scuola nell a.s. 2013/2014

Dettagli

RUOLO, FUNZIONI, SERVIZI

RUOLO, FUNZIONI, SERVIZI RUOLO, FUNZIONI, SERVIZI Il tema della disabilità mette a prova tutti i passaggi dei cicli di vita delle persone. Attraverso le vicende biografiche di chi attraversa questa particolare condizione è possibile

Dettagli

Istituto di Istruzione Superiore

Istituto di Istruzione Superiore Istituto di Istruzione Superiore (Omnicomprensivo Fanfani Camaiti) VERBALE DELL INCONTRO N. 1 DEL GRUPPO DI LAVORO PER L INCLUONE SEDE: Scuo secondaria di primo grado C.T. Crudeli di Pieve Santo Stefano

Dettagli

Piano Annuale per l Inclusione a.s. 2014/2015

Piano Annuale per l Inclusione a.s. 2014/2015 ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE di Scuola dell Infanzia, Primaria e Secondaria di 1 grado GALILEO GALILEI (Associato alla rete di Scuole UNESCO) Via Venezia, 15-66020 SAN GIOVANNI TEATINO (CH) Telefoni:Presidenza

Dettagli

RISULTATI DELL INDAGINE SVOLTA A NOVEMBRE/DICEMBRE 2009 SULLE INIZIATIVE INTRAPRESE NELLE SCUOLE TOSCANE A FAVORE DI ALUNNI CON DSA

RISULTATI DELL INDAGINE SVOLTA A NOVEMBRE/DICEMBRE 2009 SULLE INIZIATIVE INTRAPRESE NELLE SCUOLE TOSCANE A FAVORE DI ALUNNI CON DSA Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Toscana Direzione Generale RISULTATI DELL INDAGINE SVOLTA A NOVEMBRE/DICEMBRE 29 SULLE INIZIATIVE INTRAPRESE

Dettagli

Programma di lavoro. Referente BES-DSA. Prof.ssa Assolari Marcella

Programma di lavoro. Referente BES-DSA. Prof.ssa Assolari Marcella Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca ISTITUTO COMPRENSIVO ENEA TALPINO NEMBRO Scuola dell Infanzia di Nembro Scuole Primarie di Nembro Selvino Scuole Secondarie di 1 grado di Nembro

Dettagli

CONFERENZA PER IL SISTEMA EDUCATIVO REGIONALE INSIEME SI CRESCE. Bisogni educativi speciali, disagio, stranieri, educazione adulti

CONFERENZA PER IL SISTEMA EDUCATIVO REGIONALE INSIEME SI CRESCE. Bisogni educativi speciali, disagio, stranieri, educazione adulti CONFERENZA PER IL SISTEMA EDUCATIVO REGIONALE INSIEME SI CRESCE Bisogni educativi speciali, disagio, stranieri, educazione adulti Documento elaborato da: Claudia Nosenghi Dino Castiglioni Aureliano Deraggi

Dettagli

TITOLO INIZIATIVA DESTINATARI LUOGO DURATA COSTO AMBITO

TITOLO INIZIATIVA DESTINATARI LUOGO DURATA COSTO AMBITO PRESENTAZIONE delle INIZIATIVE di FORMAZIONE ORGANIZZATE dai SOGGETTI ACCREDITATI o RICONOSCIUTI COME QUALIFICATI (DM 177/00 - Direttiva 90/03) Allegato B ENTE: ASSODOLAB - Associazione Nazionale Docenti

Dettagli

In particolare da quest anno Corso finalizzato alla CERTIFICAZIONE DELE (Lingua Spagnola) Musica a Scuola: Corso di canto, pianoforte e violino

In particolare da quest anno Corso finalizzato alla CERTIFICAZIONE DELE (Lingua Spagnola) Musica a Scuola: Corso di canto, pianoforte e violino PROGETTI COMUNI AI TRE ORDINI DI SCUOLA Progetto ACCOGLIENZA Progetto IO E IL MONDO Sportello di ascolto per alunni e famiglie Progetto BANCA DELLE RISORSE Progetto PERCORSO SOAVE Progetto CONTINUITÀ E

Dettagli

ORIENTAMENTO SCOLASTICO E FORMATIVO. L esperienza dello Spazio Informagiovani del Comune di Bergamo

ORIENTAMENTO SCOLASTICO E FORMATIVO. L esperienza dello Spazio Informagiovani del Comune di Bergamo ORIENTAMENTO SCOLASTICO E FORMATIVO L esperienza dello Spazio Informagiovani del Comune di Bergamo IL QUADRO DI RIFERIMENTO Dal 2011 si è costituito il Tavolo provinciale dell Orientamento a cura dell

Dettagli

CTI della provincia di Verona. Seminario conclusivo - Bardolino ottobre 2013

CTI della provincia di Verona. Seminario conclusivo - Bardolino ottobre 2013 CTI della provincia di Verona Seminario conclusivo - Bardolino ottobre 2013 Per non perdere nessuno La crisi economica e valoriale che stiamo vivendo entra dapprima nelle famiglie e poi nella scuola. Gli

Dettagli

PIANO DI INCLUSIONE SCOLASTICA

PIANO DI INCLUSIONE SCOLASTICA PIANO DI INCLUSIONE SCOLASTICA ISTITUTO COMPRENSIVO DI SIGNA PREMESSA L istruzione è un elemento indispensabile per qualunque società, perché costituisce la via d accesso a una piena integrazione. L istruzione

Dettagli

1 di 6 20/02/2013 08:45

1 di 6 20/02/2013 08:45 1 di 6 20/02/2013 08:45 [ i ] Informazioni accessibilità [ t ] Tasti di accesso [ l ] Ascolta la pagina corrente [ 1 ] Contrasto normale [ 2 ] Contrasto medio [ 3 ] Contrasto elevato [ 4 ] Testo normale

Dettagli

PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO Scuola Secondaria di I grado

PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO Scuola Secondaria di I grado Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Sicilia 3 ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE "SALVATORE TODARO" 96011 AUGUSTA (SR) - Via Gramsci - 0931/993733-0931/511970

Dettagli

PIANO ANNUALE D INCLUSIONE

PIANO ANNUALE D INCLUSIONE Istituto Professionale di Stato per i Servizi Alberghieri e della Ristorazione Caterina de Medici Via Trieste, 19 - Gardone Riviera 25083 (BS) Tel. 0365/21107 - Fax 0365/20395 www.ipssardemedici.it PEC:

Dettagli

Formazione sui BISOGNI EDUCATIVI SPECIALI Gli strumenti per l inclusione

Formazione sui BISOGNI EDUCATIVI SPECIALI Gli strumenti per l inclusione Formazione sui BISOGNI EDUCATIVI SPECIALI Gli strumenti per l inclusione PARTE I: LE PREMESSE CHIARIRE GLI OBIETTIVI DEL PERCORSO Presentare gli strumenti per l inclusione PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO

Dettagli

Istituto di Istruzione Superiore F. Corni Liceo e Tecnico COD. MIUR: MOIS018002 C.F.: 94177210369

Istituto di Istruzione Superiore F. Corni Liceo e Tecnico COD. MIUR: MOIS018002 C.F.: 94177210369 ISCRIZIONI ON LINE ALLE CLASSI PRIME Il decreto legge n. 95/2012, convertito dalla legge n. 135/2012, recante Disposizioni urgenti per la razionalizzazione della spesa pubblica, ha dato notevole impulso

Dettagli

PIANO ANNUALE DELL INCLUSIONE

PIANO ANNUALE DELL INCLUSIONE Gallarate (VA) - Via Bonomi, 4 Tel. 0331.795141 - Fax 0331.784134 sacrocuoregallarate@fastwebnet.it www.sacrocuoregallarate.it Scuola Secondaria di I grado PIANO ANNUALE DELL INCLUSIONE DEGLI ALUNNI CON

Dettagli

BES Bisogni Educativi Speciali

BES Bisogni Educativi Speciali BES Bisogni Educativi Speciali - PER UNA SCUOLA DI QUALITA e INCLUSIVA AULA MAGNA A. Tognoni Istituto Istruzione Superiore "Gregorio Mendel " I.S. C. dell Acqua Via Bernocchi, 1 - LEGNANO 03 Marzo / 21

Dettagli

PROTOCOLLO DI INCLUSIONE ALUNNI DIVERSAMENTE ABILI

PROTOCOLLO DI INCLUSIONE ALUNNI DIVERSAMENTE ABILI ISTITUTO COMPRENSIVO DI CASTELL ARQUATO PROTOCOLLO DI INCLUSIONE ALUNNI DIVERSAMENTE ABILI A.S. 2014-2015 PREMESSA Il Protocollo di integrazione scolastica è un documento che nasce dall esigenza di un

Dettagli

MIUR.AOODRER.REGISTRO UFFICIALE.0011485.24-09-2010

MIUR.AOODRER.REGISTRO UFFICIALE.0011485.24-09-2010 MIUR.AOODRER.REGISTRO UFFICIALE.0011485.24-09-2010 Ufficio III - Diritto allo studio. Istruzione non statale Alle Istituzioni Scolastiche dell Emilia-Romagna Ai Dirigenti degli Uffici degli ambiti territoriali

Dettagli

PIANO ANNUALE PER L INCLUSIONE A.S. 2014-2015

PIANO ANNUALE PER L INCLUSIONE A.S. 2014-2015 ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE A.COSTA Scuola dell infanzia G.B.Guarini Scuole primarie A.Costa G.B.Guarini A.Manzoni Scuola secondaria di 1 grado M.M.Boiardo - Sezione ospedaliera Sede: Via Previati, 31

Dettagli

Obiettivi di accessibilità

Obiettivi di accessibilità MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO Istituto Comprensivo TIVOLI IV - V. PACIFICI Obiettivi di accessibilità per l anno 2014 Redatto ai sensi

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO Tivoli -A.Baccelli- Scuola dell infanzia, scuola primaria, scuola secondaria di primo grado

ISTITUTO COMPRENSIVO Tivoli -A.Baccelli- Scuola dell infanzia, scuola primaria, scuola secondaria di primo grado ISTITUTO COMPRENVO Tivoli -A.Baccelli- Scuola dell infanzia, scuola primaria, scuola secondaria di primo grado Piano Annuale per l Inclusività A.S. 2013/14 L I.C. Tivoli 2 A.Baccelli pone particolare attenzione

Dettagli

LA NOSTRA REALTÀ... 4 CAPITOLO INTEGRAZION E ALUNNI CON BISOGNI EDUCATIVI SPECIALI INTEGRAZIONE ALUNNI ASPETTI QUALIFICANTI L OFFERTA FORMATIVA

LA NOSTRA REALTÀ... 4 CAPITOLO INTEGRAZION E ALUNNI CON BISOGNI EDUCATIVI SPECIALI INTEGRAZIONE ALUNNI ASPETTI QUALIFICANTI L OFFERTA FORMATIVA 4 CAPITOLO LA NOSTRA REALTÀ... INTEGRAZIONE ALUNNI INTEGRAZION E ALUNNI CON BISOGNI EDUCATIVI SPECIALI VALUTAZIONE OGGETTIVA DEGLI APPRENDIMENTI ASPETTI QUALIFICANTI L OFFERTA FORMATIVA CONTINUITA ORIZZONTALE

Dettagli

Associazione di Promozione Sociale

Associazione di Promozione Sociale scuola LEDHA Lega per i diritti delle persone con disabilità Referente fish Regione Lombardia federazione italiana superamento handicap LA DIRETTIVA DEL MIUR SUI BISOGNI EDUCATIVI SPECIALI E I DUBBI DELLE

Dettagli

IL SISTEMA INFORMATIVO DELL ISTRUZIONE CONTRIBUTO ALLA TRASPARENZA

IL SISTEMA INFORMATIVO DELL ISTRUZIONE CONTRIBUTO ALLA TRASPARENZA IL SISTEMA INFORMATIVO DELL ISTRUZIONE CONTRIBUTO ALLA TRASPARENZA Dott.ssa Maria Letizia Melina Direttore Generale per gli Studi, la Statistica, ed i Sistemi Informativi Panoramica del sistema informativo

Dettagli

Protocollo per l inclusione degli alunni con Bisogni Educativi Speciali

Protocollo per l inclusione degli alunni con Bisogni Educativi Speciali Protocollo per l inclusione degli alunni con Bisogni Educativi Speciali L Istituto Leopoldo Pirelli si propone di potenziare la cultura dell inclusione per rispondere in modo efficace alle necessità di

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO "PINCO PALLINO" DI VATTELAPESCA. Protocollo per l accoglienza degli alunni disabili

ISTITUTO COMPRENSIVO PINCO PALLINO DI VATTELAPESCA. Protocollo per l accoglienza degli alunni disabili ISTITUTO COMPRENSIVO "PINCO PALLINO" DI VATTELAPESCA Protocollo per l accoglienza degli alunni disabili CAPITOLO PRIMO - Obiettivi e fondamenti Il presente documento è anche una dichiarazione di intenti

Dettagli

DISTURBI SPECIFICI DI APPRENDIMENTO gestione della «normale specialità»

DISTURBI SPECIFICI DI APPRENDIMENTO gestione della «normale specialità» DISTURBI SPECIFICI DI APPRENDIMENTO gestione della «normale specialità» PROGRAMMA Obiettivi dell incontro: Conoscenza reciproca e condivisione di obiettivi e strategie Aspetti normativi ed implicazioni

Dettagli

Questionario scuola 1 ciclo di istruzione Anno Scolastico 2014/15

Questionario scuola 1 ciclo di istruzione Anno Scolastico 2014/15 Questionario scuola 1 ciclo di istruzione Anno Scolastico 2014/15 INVALSI Istituto nazionale per la valutazione del sistema educativo di istruzione e di formazione Via Borromini, 5 Villa Falconieri 00044

Dettagli

COMPRENSIVO. CENTRO TERRITORIALE PER L INCLUSIONE - Distretto 47 MN. Prot. N. 3121 /a36b Buscoldo, 14 agosto 2013

COMPRENSIVO. CENTRO TERRITORIALE PER L INCLUSIONE - Distretto 47 MN. Prot. N. 3121 /a36b Buscoldo, 14 agosto 2013 ISTITUTO COMPRENSIVO CURTATONE di Scuola dell infanzia, primaria e secondaria di 1 grado 46010 BUSCOLDO (MN) via Maggiolini, 6 037648097 fax 0376411154 mnic812006@istruzione.it - mnic812006@pec.istruzione.it

Dettagli

ISTITUTO AUTONOMO COMPRENSIVO STATALE SAN CIPRIANO D AVERSA PIANO ANNUALE D INCLUSIONE

ISTITUTO AUTONOMO COMPRENSIVO STATALE SAN CIPRIANO D AVERSA PIANO ANNUALE D INCLUSIONE ISTITUTO AUTOMO COMPRENVO STATALE SAN CIPRIA D AVERSA PIA ANNUALE D INCLUONE Direttiva M. 27/12/2012 e C.M. n. 8 del 6/3/2013 A.S. 2014-2015 PREMESSA Se il linguaggio è espressione degli avvenimenti storici

Dettagli

e[u*, r+te fz-s 3"f+ Ufficio Scotastico per la Lombardia at*el.tt-v í.5. F*. ^',,,r.r-,* c,.dr

e[u*, r+te fz-s 3f+ Ufficio Scotastico per la Lombardia at*el.tt-v í.5. F*. ^',,,r.r-,* c,.dr Ufficio scolastico regionale per la Lombardia > Blog Archive > Piano annuale per l'i... Pagina I di 2 àllni$ter* drll' Islruritf,t, drll'vnrvenrità e,ít{la Ric(:îcd Ufficio Scotastico per la Lombardia

Dettagli

PIANO TERRITORIALE DEI SERVIZI PER L ASSISTENZA E L INTEGRAZIONE SCOLASTICA A FAVORE DELLE PERSONE CON DISABILITA. ANNO SCOLASTICO 2014-2015

PIANO TERRITORIALE DEI SERVIZI PER L ASSISTENZA E L INTEGRAZIONE SCOLASTICA A FAVORE DELLE PERSONE CON DISABILITA. ANNO SCOLASTICO 2014-2015 Allegato A PIANO TERRITORIALE DEI SERVIZI PER L ASSISTENZA E L INTEGRAZIONE SCOLASTICA A FAVORE DELLE PERSONE CON DISABILITA. ANNO SCOLASTICO 2014-2015 Indice: 1 - Normativa di riferimento pag. 2,3 2 -

Dettagli

SpazioAcca Onlus. Associazione di Promozione Sociale

SpazioAcca Onlus. Associazione di Promozione Sociale SpazioAcca Onlus Associazione di Promozione Sociale SPAZIOACCA ONLUS è un Associazione di Promozione Sociale con personalità giuridica e senza scopo di lucro istituita nel 2007. E composta da genitori

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome RITA CONTARINO Indirizzo VIA U. FOSCOLO 35 CASSANO MAGNAGO 21012 E-mail dirigenteicgalilei@gmail.com Nazionalità

Dettagli

Scuola Secondaria di Primo Grado F. Montanari di Mirandola PIANO ANNUALE PER L INCLUSIVITA P.A.I. Anno scolastico 2014/2015

Scuola Secondaria di Primo Grado F. Montanari di Mirandola PIANO ANNUALE PER L INCLUSIVITA P.A.I. Anno scolastico 2014/2015 Scuola Secondaria di Primo Grado F. Montanari di Mirandola PIANO ANNUALE PER L INCLUSIVITA P.A.I. Anno scolastico 2014/2015 Nel piano annuale per l inclusività sono riassunti i principali dati inerenti

Dettagli

DIREZIONE DIDATTICA STATALE 3 CIRCOLO CAVA DE TIRRENI Via A. Salsano - CAVA DE TIRRENI 84013 (SA)

DIREZIONE DIDATTICA STATALE 3 CIRCOLO CAVA DE TIRRENI Via A. Salsano - CAVA DE TIRRENI 84013 (SA) Ministero dell Istruzione, dell Università, della Ricerca DIREZIONE DIDATTICA STATALE 3 CIRCOLO CAVA DE TIRRENI Via A. Salsano - CAVA DE TIRRENI 84013 (SA) Scuola partecipante Progetti Europei Autonomia

Dettagli

PERCORSO EDUCATIVO PERSONALIZZATO

PERCORSO EDUCATIVO PERSONALIZZATO ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE STATALE ANTONIO PACINOTTI 30173-MESTRE-VENEZIA DISTRETTO SCOLASTICO 37 MESTRE NORD- Via Caneve, 93 Tel 0415350355\6\7 Fax 0415346841 Internet : http://www.itispacinotti.it

Dettagli