REGOLAMENTO ASSEGNAZIONE TESI E PROVA FINALE LAUREA MAGISTRALE IN BIOLOGIA. (Coorte 2016 e successive)

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "REGOLAMENTO ASSEGNAZIONE TESI E PROVA FINALE LAUREA MAGISTRALE IN BIOLOGIA. (Coorte 2016 e successive)"

Transcript

1 REGOLAMENTO ASSEGNAZIONE TESI E PROVA FINALE LAUREA MAGISTRALE IN BIOLOGIA (Coorte 2016 e successive) ART. 1 Per conseguire la Laurea Magistrale in Biologia lo studente deve svolgere un periodo di attività di ricerca (Tirocinio) della durata corrispondente a 19 CFU (475 ore) in un arco di tempo di almeno 10 mesi. In tale periodo dovranno essere svolte attività inerenti argomenti coerenti con il percorso formativo della Laurea Magistrale e finalizzate ad acquisire conoscenze della metodologia sperimentale, degli strumenti analitici e delle tecniche di analisi ed elaborazione dei dati sperimentali. La prova finale prevede che al termine delle attività di ricerca lo studente rediga un elaborato scritto, denominato Tesi di Laurea, in cui sono contenuti i principali risultati ottenuti nel periodo di Tirocinio. La Tesi comprende la descrizione del problema scientifico affrontato, l approccio sperimentale, la metodologia e i materiali utilizzati, i risultati ottenuti, una discussione dei risultati e la bibliografia. Il contenuto della Tesi sarà presentato e discusso dinanzi ad apposita Commissione di Laurea in seduta pubblica. L ordinamento didattico assegna un carico di 10 CFU alla prova finale. ART. 2 Lo studente della Laurea Magistrale in Biologia, che abbia superato almeno cinque esami (escluse le idoneità) previsti dall Ordinamento degli Studi, può richiedere l assegnazione della Tesi inoltrando domanda mediante apposito modulo (allegato 1). Il modulo deve essere compilato e firmato dal Richiedente e dal Relatore. Il Relatore è un docente afferente al Consiglio Didattico di Biologia o altro docente di materie affini dell Università di Salerno che si sia reso disponibile a seguire lo studente per le attività di Tirocinio. Il Relatore sarà responsabile delle attività svolte dal candidato nel periodo di Tirocinio e lo seguirà nella fase di stesura della Tesi di Laurea. ART. 3 Per lo svolgimento delle attività descritte all Art.1, lo studente ha facoltà di optare per tutor afferenti ad altre Università o a strutture idonee pubbliche o private in convenzione con l Università di Salerno. Il tutor esterno è denominato Correlatore. Il Correlatore ha le stesse responsabilità del Relatore definito all Art.2 e dovrà essere comunque affiancato da un Relatore interno, proposto dallo studente dopo che ne abbia accertata la disponibilità. Il modulo di richiesta Tesi deve essere firmato sia dal Correlatore che dal Relatore interno. ART. 4 La domanda di assegnazione Tesi, unitamente alla domanda per lo svolgimento dell attività di Tirocinio (Allegato 2) va presentata all ufficio Tirocinio e Stage entro il giorno 15 di ogni mese (esclusi agosto e dicembre). ART. 5 La Commissione preposta verifica l adeguatezza della documentazione presentata e, mediante avviso pubblico sul sito web dell Area didattica di Biologia, comunica l assegnazione del Relatore (ed eventualmente del Correlatore) e l autorizzazione ad iniziare l attività di Tirocinio il primo giorno del mese successivo. Lo studente ritira presso l ufficio Tirocinio e Stage il libretto di Tirocinio che dovrà essere riconsegnato allo stesso ufficio al termine del Tirocinio, debitamente compilato e firmato. ART. 6 - Come descritto nell Art.1, la prova finale prevede che lo studente rediga la Tesi di Laurea e segua la procedura di Ateneo per il conseguimento del Titolo, secondo le indicazioni fornite sul sito web dell Area didattica di Biologia (Esami di Laurea e prove finali; gestione tesi online: guida

2 per lo studente). In caso di presenza di Correlatore, lo studente presenta abstract e dichiarazione di approvazione della Tesi (Allegato 3) debitamente firmati dal Correlatore, al Relatore interno, affinché quest ultimo possa dare il suo benestare online. Il contenuto della tesi viene presentato e discusso in seduta pubblica davanti alla Commissione di Laurea che, al termine della prova finale, attribuisce al candidato una votazione espressa in centodecimi, calcolata come somma dei seguenti contributi: - media ponderata dei voti conseguiti negli esami di profitto (quindi escluse le idoneità); - qualità dell elaborato e della discussione finale: da 0 a 7 punti; - tempi e modalità di acquisizione dei crediti formativi: da 0 a 3 punti così assegnati: tre punti in caso di laurea in corso; due punti nella I sessione (1 marzo 31 maggio) e II sessione (1 giugno - 31 agosto) del primo anno fuoricorso; un punto nella sessione autunnale (1 settembre - 28 febbraio) del primo anno fuoricorso. Se il candidato ha una media ponderata di almeno 102/110 e sussiste l unanimità di valutazione tra i componenti della Commissione, può essere attribuita la lode. Inoltre, in caso di media ponderata uguale o superiore a 109, la Commissione può conferire la menzione speciale.

3

4 ALLEGATO 2 UNIVERSITA DI SALERNO FACOLTA DI SCIENZE MM.FF.NN. Ufficio stage e tirocini Via Giovanni Paolo II, FISCIANO (SA) Tel PROGETTO FORMATIVO E DI ORIENTAMENTO ai sensi del D.M. 25 marzo 1998 n.142 (rif. Convenzione stipulata in data ) Tirocinante (Cognome Nome) Nato a il Residente in Via Cod. Fiscale recapito telefonico Attuale condizione Studente universitario iscritto al Corso di Laurea Magistrale in Biologia matr. presso l Università degli Studi di Salerno per l anno accademico con tirocinio curriculare pari a 19 CFU. Università/ Ente/Azienda ospitante: Sede del Tirocinio (Università/Dipartimento o Ente/Laboratorio o stabilimento/reparto): Tempi di accesso ai locali di lavoro: Periodo di tirocinio (min10 mesi): n. mesi dal al per totale ore Tutor Accademico: Tutor Esterno: tel. Polizze assicurative: INAL Gestione per conto dello Stato prevista dal combinato disposto dagli artt. 127 e 190 del T.U. INAIL (DPR N. 1124/65) e regolamentato dal D.M ; Infortuni posizione Compagnia Generali Responsabilità Civile Terzi Compagnia Generali

5 UNIVERSITA DI SALERNO FACOLTA DI SCIENZE MM.FF.NN. Ufficio stage e tirocini Via Giovanni Paolo II, FISCIANO (SA) Tel Obiettivi e modalità del tirocinio: Eventuali facilitazioni previste: Obblighi per il tirocinante: Seguire le indicazioni dei tutors e fare riferimento ad essi per qualsiasi esigenza di tipo organizzativo ed altre evenienze; Rispettare gli obblighi di riservatezza per quanto attiene ai dati, alle informazioni e conoscenze in merito all attività di ricerca dell Università/ Ente/Azienda, acquisiti durante e dopo lo svolgimento del tirocinio; Rispettare i regolamenti e le norme in materia di igiene e sicurezza. Fisciano, Università/ Ente / Azienda (timbro e firma) Tutor Esterno Tutor Accademico Presidente del Consiglio Didattico e/o Direttore del Dipartimento Firma per visione e accettazione del tirocinante 2

6

TIROCINIO. Master in Valutazione e Trattamento Neuropsicologici dei Disturbi Specifici dell Apprendimento (12 CFU = 300 ORE)

TIROCINIO. Master in Valutazione e Trattamento Neuropsicologici dei Disturbi Specifici dell Apprendimento (12 CFU = 300 ORE) TIROCINIO Master in Valutazione e Trattamento Neuropsicologici (12 CFU = 300 ORE) COMPILAZIONE DEI MODULI DI TIROCINIO La domanda di tirocinio corredata dei seguenti documenti: progetto formativo e di

Dettagli

Che cosa fare prima di iniziare il tirocinio?

Che cosa fare prima di iniziare il tirocinio? Che cosa fare prima di iniziare il tirocinio? Il Tirocinio potrà iniziare solo dopo il conseguimento, da parte dello studente, di almeno 133 CFU. Una volta assegnato il Tutor, prima di iniziare il Tirocinio,

Dettagli

DIPARTIMENTO di PSICOLOGIA E SCIENZE COGNITIVE. REGOLAMENTO CONSEGUIMENTO TITOLO Corso di Laurea Magistrale in Psicologia

DIPARTIMENTO di PSICOLOGIA E SCIENZE COGNITIVE. REGOLAMENTO CONSEGUIMENTO TITOLO Corso di Laurea Magistrale in Psicologia DIPARTIMENTO di PSICOLOGIA E SCIENZE COGNITIVE REGOLAMENTO CONSEGUIMENTO TITOLO Corso di Laurea Magistrale in Psicologia Emanato con D.R. n. 101 del 6 febbraio 2017 INDICE Art. 1 Definizioni... 2 Art.

Dettagli

REGOLAMENTO DELLE PROVE FINALI PER I CORSI DI LAUREA EX DM 270/04 (Approvato CCSA del 29 maggio 2015)

REGOLAMENTO DELLE PROVE FINALI PER I CORSI DI LAUREA EX DM 270/04 (Approvato CCSA del 29 maggio 2015) REGOLAMENTO DELLE PROVE FINALI PER I CORSI DI LAUREA EX DM 270/04 (Approvato CCSA del 29 maggio 2015) 1. Riferimenti normativi. 1.1. Decreto Ministeriale 22-10-2004 n. 270, art. 10 (Obiettivi ed attività

Dettagli

Regolamento Prova finale dei Corsi di Studio del Dipartimento di Scienze Umane

Regolamento Prova finale dei Corsi di Studio del Dipartimento di Scienze Umane Regolamento Prova finale dei Corsi di Studio del (emanato con Provvedimento del Direttore del Dipartimento prot. n. 979/I/3 del 27 luglio 2017) Art. 1 Finalità 1. Il presente Regolamento disciplina le

Dettagli

DEAMS ESAME DI LAUREA TRIENNALE

DEAMS ESAME DI LAUREA TRIENNALE Consiglio di Facoltà del 12 maggio 2011 Con integrazione Consiglio di Dipartimento del 12/9/2013 e 10/7/2014 Regolamento didattico del corso di studio In vigore per tutti i Corsi di laurea triennali a

Dettagli

Domanda di assegnazione tesi Laurea Magistrale (seguiranno le procedure complete anche per il Triennio D.M. 270 e 509 procedure online)

Domanda di assegnazione tesi Laurea Magistrale (seguiranno le procedure complete anche per il Triennio D.M. 270 e 509 procedure online) Domanda di assegnazione tesi Laurea Magistrale (seguiranno le procedure complete anche per il Triennio D.M. 270 e 509 procedure online) Per quanto riguarda la Laurea Magistrale (DM 270/04, 509/99 e V.O.)

Dettagli

DIPARTIMENTO DI SCIENZE DEL SUOLO, DELLA PIANTA E DEGLI ALIMENTI - DI.S.S.P.A.

DIPARTIMENTO DI SCIENZE DEL SUOLO, DELLA PIANTA E DEGLI ALIMENTI - DI.S.S.P.A. CORSO DI LAUREA IN SCIENZE E TECNOLOGIE ALIMENTARI L-26 D.M. N. 270/2004 REGOLAMENTO PER L'ASSEGNAZIONE, LO SVOLGIMENTO DEL TIROCINIO E DELL ESAME FINALE PER IL CONSEGUIMENTO DEL TITOLO DI STUDIO Art.

Dettagli

DIPARTIMENTO di Ingegneria e Scienza dell Informazione. REGOLAMENTO PROVA FINALE E CONFERIMENTO DEL TITOLO Corsi di Laurea Magistrale in:

DIPARTIMENTO di Ingegneria e Scienza dell Informazione. REGOLAMENTO PROVA FINALE E CONFERIMENTO DEL TITOLO Corsi di Laurea Magistrale in: DIPARTIMENTO di Ingegneria e Scienza dell Informazione REGOLAMENTO PROVA FINALE E CONFERIMENTO DEL TITOLO Corsi di Laurea Magistrale in: Ingegneria delle Telecomunicazioni Informatica Approvato dal Consiglio

Dettagli

BIOLOGIA. Corso di Laurea magistrale in. (classe LM-6)

BIOLOGIA. Corso di Laurea magistrale in. (classe LM-6) Corso di Laurea magistrale in BIOLOGIA (classe LM-6) Corso di laurea magistrale in Biologia (LM47, Classe LM-6) Informazioni generali Il Corso di laurea Magistrale in Biologia, attivato ai sensi del DM

Dettagli

PRENOTAZIONE ALL ESAME DI LAUREA IN CHIMICA o CHIMICA INDUSTRIALE LAUREA QUINQUENNALE (V.O.)

PRENOTAZIONE ALL ESAME DI LAUREA IN CHIMICA o CHIMICA INDUSTRIALE LAUREA QUINQUENNALE (V.O.) PRENOTAZIONE ALL ESAME DI LAUREA IN CHIMICA o CHIMICA INDUSTRIALE LAUREA QUINQUENNALE (V.O.) La procedura per espletare le formalità relative all esame di Laurea si articola in cinque fasi: 1) Prenotarsi

Dettagli

DIPARTIMENTO DI PSICOLOGIA E DIPARTIMENTO DI INFORMATICA SISTEMISTICA E COMUNICAZIONE REGOLAMENTO DELLA PROVA FINALE

DIPARTIMENTO DI PSICOLOGIA E DIPARTIMENTO DI INFORMATICA SISTEMISTICA E COMUNICAZIONE REGOLAMENTO DELLA PROVA FINALE DIPARTIMENTO DI PSICOLOGIA E DIPARTIMENTO DI INFORMATICA SISTEMISTICA E COMUNICAZIONE REGOLAMENTO DELLA PROVA FINALE CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN TEORIA E TECNOLOGIA DELLA COMUNICAZIONE (D.M. 270/2004)

Dettagli

REGOLAMENTO PROVA FINALE E DETERMINAZIONE DEL VOTO DI LAUREA CORSI DI LAUREA TRIENNALE E MAGISTRALE

REGOLAMENTO PROVA FINALE E DETERMINAZIONE DEL VOTO DI LAUREA CORSI DI LAUREA TRIENNALE E MAGISTRALE REGOLAMENTO PROVA FINALE E DETERMINAZIONE DEL VOTO DI LAUREA CORSI DI LAUREA TRIENNALE E MAGISTRALE Art. 1 Prova finale Dopo aver superato tutti gli esami previsti dal piano di studio, inclusi quelli relativi

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PERUGIA Dipartimento di Scienze Agrarie Alimentari e Ambientali Corso di Laurea in

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PERUGIA Dipartimento di Scienze Agrarie Alimentari e Ambientali Corso di Laurea in UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PERUGIA Dipartimento di Scienze Agrarie Alimentari e Ambientali Corso di Laurea in MODULO DI ISCRIZIONE AL TIROCINIO PRATICO APPLICATIVO Anno Accademico... AL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO

Dettagli

DOMANDA DI LAUREA A.A. 2013/ SESSIONE INVERNALE

DOMANDA DI LAUREA A.A. 2013/ SESSIONE INVERNALE Segreteria studenti di Economia DOMANDA DI LAUREA A.A. 2013/2014 - SESSIONE INVERNALE La domanda per essere ammessi alle sedute di laurea previste per l appello unico dell anno accademico 2013/2014 che

Dettagli

Corso di Laurea in Servizio Sociale

Corso di Laurea in Servizio Sociale Copia per Ufficio Tirocinio Pagina 1 di 4 PROGETTO FORMATIVO E DI ORIENTAMENTO PER ATTIVITA DI TIROCINIO Allegato alla Convenzione n.... stipulata in data... o Determina del Presidente del n..del (da compilarsi

Dettagli

Regolamento in materia di Riconoscimento CFU, Esami di profitto e prova finale

Regolamento in materia di Riconoscimento CFU, Esami di profitto e prova finale Regolamento in materia di Riconoscimento CFU, Esami di profitto e prova finale Art. 1- Finalità del Regolamento e ambito di applicazione Art. 2- Riconoscimento di crediti Art. 3- Esami di profitto Art.

Dettagli

- Rettore dell Università (o suo rappresentante ufficiale): ha il compito di proclamare i neolaureati.

- Rettore dell Università (o suo rappresentante ufficiale): ha il compito di proclamare i neolaureati. Regolamento per la prova finale Corsi di Laurea Triennale ATTORI: RUOLI E RESPONSABILITÀ - Rettore dell Università (o suo rappresentante ufficiale): ha il compito di proclamare i neolaureati. - Direttore

Dettagli

DIPARTIMENTO DI AGRARIA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI MEDITERRANEA DI REGGIO CALABRIA

DIPARTIMENTO DI AGRARIA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI MEDITERRANEA DI REGGIO CALABRIA DIPARTIMENTO DI AGRARIA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI MEDITERRANEA DI REGGIO CALABRIA Regolamento per lo svolgimento della tesi e della prova finale delle Lauree Magistrali/Specialistiche. Art. 1 - Oggetto del

Dettagli

3. Se non diversamente indicato dall Ordinamento del singolo CdS, il tirocinio s intende facoltativo.

3. Se non diversamente indicato dall Ordinamento del singolo CdS, il tirocinio s intende facoltativo. REGOLAMENTO TIROCINIO CURRICULARE CORSO DI LAUREA TRIENNALE IN SERVIZI GIURIDICI PER L IMPRESA, CORSO DI LAUREA TRIENNALE IN SCIENZE POLITICHE E SOCIALI E CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN GIURISPRUDENZA (D.M.

Dettagli

DIPARTIMENTO di FISICA. REGOLAMENTO PROVA FINALE E CONFERIMENTO DEL TITOLO Corso di Laurea in Fisica

DIPARTIMENTO di FISICA. REGOLAMENTO PROVA FINALE E CONFERIMENTO DEL TITOLO Corso di Laurea in Fisica DIPARTIMENTO di FISICA REGOLAMENTO PROVA FINALE E CONFERIMENTO DEL TITOLO Corso di Laurea in Fisica Emanato con D.R. n. 413 del 2 luglio 2015 INDICE Art. 1 Definizioni... 3 Art. 2 Obiettivi della Prova

Dettagli

DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA INDUSTRIALE. REGOLAMENTO PROVA FINALE E CONFERIMENTO DEL TITOLO Corso di laurea in Ingegneria Industriale

DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA INDUSTRIALE. REGOLAMENTO PROVA FINALE E CONFERIMENTO DEL TITOLO Corso di laurea in Ingegneria Industriale DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA INDUSTRIALE REGOLAMENTO PROVA FINALE E CONFERIMENTO DEL TITOLO Corso di laurea in Ingegneria Industriale Emanato con D.R. n. 413 del 2 luglio 2015 INDICE Art. 1 Definizioni...

Dettagli

Convenzione. tra. l Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di. l Università degli Studi di

Convenzione. tra. l Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di. l Università degli Studi di Convenzione tra l Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di e l Università degli Studi di per lo svolgimento del tirocinio in concomitanza con il percorso formativo e per l esonero

Dettagli

Dipartimento Scienze della Vita e dell Ambiente

Dipartimento Scienze della Vita e dell Ambiente TIROCINIO FORMATIVO (Art. 18 Legge Regionale 25/01/2005 n. 2) PROGETTO FORMATIVO Rif. Convenzione n... stipulata in data.. TIPOLOGIA DI TIROCINIO E DESTINATARIO (barrare la casella): tirocinio formativo

Dettagli

Procedura relativa alla prova finale: corso di studi L11 REGOLE GENERALI SULLE PROVE FINALI

Procedura relativa alla prova finale: corso di studi L11 REGOLE GENERALI SULLE PROVE FINALI 1 Procedura relativa alla prova finale: corso di studi L11 REGOLE GENERALI SULLE PROVE FINALI Dalla data di pubblicazione di questo documento entreranno in vigore le nuove procedure della prova finale

Dettagli

Convenzione. tra. gli Ordini dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Pavia, Vigevano e Voghera. l Università degli Studi di Pavia

Convenzione. tra. gli Ordini dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Pavia, Vigevano e Voghera. l Università degli Studi di Pavia Convenzione tra gli Ordini dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Pavia, Vigevano e Voghera e l Università degli Studi di Pavia per lo svolgimento del tirocinio in concomitanza con il

Dettagli

Corso di Laurea magistrale in Scienze ambientali Regolamento di Tesi

Corso di Laurea magistrale in Scienze ambientali Regolamento di Tesi Corso di Laurea magistrale in Scienze ambientali Regolamento di Tesi Classe LM-75 Scienze e Tecnologie per l Ambiente e il Territorio Università Ca Foscari, Venezia Dipartimento di Scienze Ambientali,

Dettagli

****** DIREZIONE SERVIZI ALLA PERSONA SERVIZI DEMOGRAFICI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 15 / 2016

****** DIREZIONE SERVIZI ALLA PERSONA SERVIZI DEMOGRAFICI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 15 / 2016 ****** DIREZIONE SERVIZI ALLA PERSONA SERVIZI DEMOGRAFICI Proposta n.: 53 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 15 / 2016 OGGETTO: AUTORIZZAZIONE A SVOLGERE TIROCINIO AZIENDALE PRESSO IL COMUNE DI RIVOLI - DIREZIONE

Dettagli

Università degli Studi di Udine

Università degli Studi di Udine 1 Università degli Studi di Udine DOCUMENTAZIONE PER GESTIONE AMMINISTRATIVA DELLE ATTIVITÀ DI FORMAZIONE DEGLI STUDENTI PRESSO SOGGETTI TERZI - STUDENTI ISCRITTI AL CORSO IN MEDICINA E CHIRURGIA AUTORIZZAZIONE

Dettagli

CONVENZIONE DI TIROCINIO DI FORMAZIONE ED ORIENTAMENTO. (AI SENSI DELL ART. 4, V co., D.M. 25/3/1998, N. 142) TRA

CONVENZIONE DI TIROCINIO DI FORMAZIONE ED ORIENTAMENTO. (AI SENSI DELL ART. 4, V co., D.M. 25/3/1998, N. 142) TRA Marca da bollo 14,62 CONVENZIONE DI TIROCINIO DI FORMAZIONE ED ORIENTAMENTO (AI SENSI DELL ART. 4, V co., D.M. 25/3/1998, N. 142) TRA La Facoltà di Economia dell Università degli Studi di Bari Aldo Moro,

Dettagli

DIPARTIMENTO DI SOCIOLOGIA E RICERCA SOCIALE

DIPARTIMENTO DI SOCIOLOGIA E RICERCA SOCIALE DIPARTIMENTO DI SOCIOLOGIA E RICERCA SOCIALE REGOLAMENTO PROVA FINALE E CONFERIMENTO DEL TITOLO DEI CORSI DI LAUREA Emanato con D.R. n. 413 del 2 luglio 2015 INDICE Art. 1 Definizioni... 3 Art. 2 Obiettivi

Dettagli

(Regolamento approvato dal Consiglio di Facoltà del 16/1/04 e modificato dai Consigli di Facoltà del 9/09/04 e del 7/09/07)

(Regolamento approvato dal Consiglio di Facoltà del 16/1/04 e modificato dai Consigli di Facoltà del 9/09/04 e del 7/09/07) (Regolamento approvato dal Consiglio di Facoltà del 16/1/04 e modificato dai Consigli di Facoltà del 9/09/04 e del 7/09/07) Tirocinio lauree triennali: Economia e Commercio (CLEC), Economia Aziendale (CLEA)

Dettagli

CdS in Scienze e Tecnologie Geologiche B103 Laurea Magistrale, classe LM74, ex DM 270/2004 Regolamento del Tirocinio

CdS in Scienze e Tecnologie Geologiche B103 Laurea Magistrale, classe LM74, ex DM 270/2004 Regolamento del Tirocinio CdS in Scienze e Tecnologie Geologiche B103 Laurea Magistrale, classe LM74, ex DM 270/2004 Regolamento del Tirocinio Come deliberato nel Consiglio di Corso di Studi, il tirocinio si svolge per un totale

Dettagli

(riferimento convenzione Rep. n... stipulata in data...)

(riferimento convenzione Rep. n... stipulata in data...) PROGETTO FORMATIVO E DI ORIENTAMENTO - da consegnare all Ufficio Orientamento al Lavoro almeno 7 giorni prima dell inizio dello stage; si accetta il progetto formativo soltanto in presenza di Convenzione

Dettagli

PROVA FINALE/ESAME DI LAUREA CARATTERISTICHE DELLA PROVA FINALE

PROVA FINALE/ESAME DI LAUREA CARATTERISTICHE DELLA PROVA FINALE PROVA FINALE/ESAME DI LAUREA CARATTERISTICHE DELLA PROVA FINALE La prova finale dei corsi di laurea triennali è in forma orale, ma il candidato è tenuto a presentare alla Commissione una sintesi scritta

Dettagli

CONVENZIONE DI TIROCINIO CURRICULARE TRA

CONVENZIONE DI TIROCINIO CURRICULARE TRA Rep. n. del CONVENZIONE DI TIROCINIO CURRICULARE TRA Il Direttore del Dipartimento (o altra Struttura proponente)... dell Alma Mater Studiorum Università di Bologna (C.F. 80007010376), nella persona del

Dettagli

Dipartimento di Ingegneria Industriale

Dipartimento di Ingegneria Industriale Regolamento delle attività di tirocinio formativo per i corsi di studio del Dipartimento di Ingegneria Industriale (Approvato in Consiglio di Dipartimento in data 20 aprile 2016) Articolo 1 (Definizioni

Dettagli

Convenzione. tra. l Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Cagliari. l Università degli Studi di Cagliari

Convenzione. tra. l Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Cagliari. l Università degli Studi di Cagliari Convenzione tra l Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Cagliari e l Università degli Studi di Cagliari per lo svolgimento del tirocinio in concomitanza con il percorso formativo

Dettagli

Scuola di Medicina e Chirurgia Dipartimento di Discipline Chirurgiche, Oncologiche e Stomatologiche

Scuola di Medicina e Chirurgia Dipartimento di Discipline Chirurgiche, Oncologiche e Stomatologiche REGOLAMENTO ESAME DI LAUREA Corso di Laurea Magistrale in Odontoiatria e Protesi Dentaria (approvato dal CCS nella seduta del 12.02.2013 e modificato dal CCD nella seduta del 15.04.2014) Il Consiglio di

Dettagli

Centro di Biologia Integrata. REGOLAMENTO PROVA FINALE E CONFERIMENTO DEL TITOLO Corso di laurea in Scienze e Tecnologie Biomolecolari

Centro di Biologia Integrata. REGOLAMENTO PROVA FINALE E CONFERIMENTO DEL TITOLO Corso di laurea in Scienze e Tecnologie Biomolecolari Centro di Biologia Integrata REGOLAMENTO PROVA FINALE E CONFERIMENTO DEL TITOLO Corso di laurea in Scienze e Tecnologie Biomolecolari Emanato con D.R. n. 413 del 2 luglio 2015 INDICE Art. 1 Definizioni...

Dettagli

UNIVERSITÀ DI BOLOGNA LM SOCIOLOGIA E SERVIZIO SOCIALE (SOSS)

UNIVERSITÀ DI BOLOGNA LM SOCIOLOGIA E SERVIZIO SOCIALE (SOSS) UNIVERSITÀ DI BOLOGNA LM SOCIOLOGIA E SERVIZIO SOCIALE (SOSS) (valido anche per i CdL e/o curricula precedenti disattivati) VADEMECUM TIROCINI: CURRICULUM SOCIOLOGIA E RICERCA SOCIALE Il tirocinio curriculare

Dettagli

LAUREA TRIENNALE IN SCIENZE BIOLOGICHE (CLASSE L-13 DELLE LAUREE IN SCIENZE BIOLOGICHE) MANIFESTO DEGLI STUDI A.A. 2009/2010 (DM 270/04)

LAUREA TRIENNALE IN SCIENZE BIOLOGICHE (CLASSE L-13 DELLE LAUREE IN SCIENZE BIOLOGICHE) MANIFESTO DEGLI STUDI A.A. 2009/2010 (DM 270/04) LAUREA TRIENNALE IN SCIENZE BIOLOGICHE (CLASSE L-13 DELLE LAUREE IN SCIENZE BIOLOGICHE) MANIFESTO DEGLI STUDI A.A. 2009/2010 (DM 270/04) A partire dall anno accademico 2009/2010 sono attivati il I e II

Dettagli

PROGETTO FORMATIVO. Riferimenti Legge Regionale n. 3/2009, art. 41 e D.G.R. n. 1324/2013

PROGETTO FORMATIVO. Riferimenti Legge Regionale n. 3/2009, art. 41 e D.G.R. n. 1324/2013 PROGETTO FORMATIVO Riferimenti Legge Regionale n. 3/2009, art. 41 e D.G.R. n. 1324/2013 Da utilizzare esclusivamente per stage svolti da laureati (non iscritti ad altri corsi di studio) in aziende con

Dettagli

Regolamento per il tirocinio

Regolamento per il tirocinio Corso di Laurea Magistrale in Economia e Diritto Regolamento per il tirocinio Seduta del Consiglio di Dipartimento del 20 ottobre 2016 Art. 1 - Definizione e finalità 1. L ordinamento didattico del Corso

Dettagli

FACOLTA DI MEDICINA VETERINARIA ALMA MATER STUDIORUM UNIVERSITÀ DI BOLOGNA LINEE GUIDA PER LO SVOLGIMENTO DELL ESAME FINALE DI LAUREA MAGISTRALE

FACOLTA DI MEDICINA VETERINARIA ALMA MATER STUDIORUM UNIVERSITÀ DI BOLOGNA LINEE GUIDA PER LO SVOLGIMENTO DELL ESAME FINALE DI LAUREA MAGISTRALE LINEE GUIDA PER LO SVOLGIMENTO DELL ESAME FINALE DI LAUREA MAGISTRALE (in vigore dalla prima sessione utile relativamente all anno accademico 2012/2013) Premessa Il presente documento si propone di stabilire

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI MEDITERRANEA DI REGGIO CALABRIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI MEDITERRANEA DI REGGIO CALABRIA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI MEDITERRANEA DI REGGIO CALABRIA DIPARTIMENTO DICEAM Manifesto degli Studi per l anno accademico 2014/15 1 Premessa L offerta formativa del Dipartimento DICEAM dell Università degli

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA PROVA FINALE DEI CORSI DI LAUREA MAGISTRALE DELLA SCHOOL OF ECONOMICS AND MANAGEMENT

REGOLAMENTO PER LA PROVA FINALE DEI CORSI DI LAUREA MAGISTRALE DELLA SCHOOL OF ECONOMICS AND MANAGEMENT REGOLAMENTO PER LA PROVA FINALE DEI CORSI DI LAUREA MAGISTRALE DELLA SCHOOL OF ECONOMICS AND MANAGEMENT Articolo 1 Contenuto e obiettivi della prova finale dei corsi di laurea magistrale 1. La prova finale

Dettagli

VADEMECUM TIROCINI LM Sociologia e Servizio Sociale Curriculum Servizio Sociale Scuola di Scienze Politiche A.A. 2015/2016

VADEMECUM TIROCINI LM Sociologia e Servizio Sociale Curriculum Servizio Sociale Scuola di Scienze Politiche A.A. 2015/2016 VADEMECUM TIROCINI LM Sociologia e Servizio Sociale Curriculum Servizio Sociale Scuola di Scienze Politiche A.A. 2015/2016 Il tirocinio curriculare previsto per il corso di laurea magistrale in Sociologia

Dettagli

DIPARTIMENTO DI PSICOLOGIA E SCIENZE COGNITIVE

DIPARTIMENTO DI PSICOLOGIA E SCIENZE COGNITIVE DIPARTIMENTO DI PSICOLOGIA E SCIENZE COGNITIVE REGOLAMENTO PROVA FINALE E CONFERIMENTO DEL TITOLO corsi di laurea in Scienze e Tecniche di Psicologia Cognitiva Interfacce e Tecnologie della Comunicazione

Dettagli

Istruzioni brevi e modelli per l'attivazione ed il riconoscimento dei crediti per un tirocinio formativo e di orientamento.

Istruzioni brevi e modelli per l'attivazione ed il riconoscimento dei crediti per un tirocinio formativo e di orientamento. Istruzioni brevi e modelli per l'attivazione ed il riconoscimento dei crediti per un tirocinio formativo e di orientamento. Un tirocinio è un attività che uno studente svolge presso un azienda e/o Ente

Dettagli

(Emanato con D.R. n. 1830/2015 del pubblicato all Albo Online di Ateneo in data , pubblicato nel B.U. n. 120)

(Emanato con D.R. n. 1830/2015 del pubblicato all Albo Online di Ateneo in data , pubblicato nel B.U. n. 120) REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA IN ECONOMIA E COMMERCIO (Economics and Business) (Classe L-18, Scienze dell Economia e della Gestione Aziendale) (Emanato con D.R. n. 1830/2015 del 18.12.2015

Dettagli

Segreteria Studenti dei corsi di Scienze Politiche, Sociologia e Comunicazione. Promemoria per i laureandi della sessione di marzo 2017

Segreteria Studenti dei corsi di Scienze Politiche, Sociologia e Comunicazione. Promemoria per i laureandi della sessione di marzo 2017 Segreteria Studenti dei corsi di Scienze Politiche, Sociologia e Comunicazione Promemoria per i laureandi della sessione di marzo 2017 Moduli per la domanda di laurea Tutti i moduli per presentare la domanda

Dettagli

Bando. per l assegnazione di contributi finanziari per lo svolgimento di tirocini e stage curriculari. anno accademico 2013/2014

Bando. per l assegnazione di contributi finanziari per lo svolgimento di tirocini e stage curriculari. anno accademico 2013/2014 Bando per l assegnazione di contributi finanziari per lo svolgimento di tirocini e stage curriculari anno accademico 2013/2014 (allegato A alla determina n. 00999-2014 del 03/09/2014 del Responsabile dell

Dettagli

STAGE DI FORMAZIONE ED ORIENTAMENTO PER GLI STUDENTI DI SCIENZE BIOLOGICHE

STAGE DI FORMAZIONE ED ORIENTAMENTO PER GLI STUDENTI DI SCIENZE BIOLOGICHE STAGE DI FORMAZIONE ED ORIENTAMENTO PER GLI STUDENTI DI SCIENZE BIOLOGICHE Questa sezione illustra e risponde ai quesiti dello studente che intende iniziare lo stage formativo. Sono state inserite di seguito

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SIENA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SIENA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SIENA REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA IN CONSULENTE DEL LAVORO E DELLE RELAZIONI SINDACALI (Counsellor of labour law and labour relations) (CLASSE L-14) (Emanato con

Dettagli

REGOLAMENTO DELLA LAUREA TRIENNALE

REGOLAMENTO DELLA LAUREA TRIENNALE REGOLAMENTO DELLE MODALITÀ DI SVOLGIMENTO DELLA PROVA FINALE PER IL CONSEGUIMENTO DELLA LAUREA TRIENNALE 1 CONSIDERAZIONI GENERALI L esame finale rappresenta l occasione in cui il laureando ha modo di

Dettagli

Dipartimento di Ingegneria Industriale

Dipartimento di Ingegneria Industriale Regolamento delle attività di tirocinio formativo per i corsi di studio del Dipartimento di Ingegneria Industriale (Approvato in Consiglio di Dipartimento in data 17 giugno 2015) Articolo 1 (Definizioni

Dettagli

VALUTAZIONE DI IMPATTO E CERTIFICAZIONE AMBIENTALE

VALUTAZIONE DI IMPATTO E CERTIFICAZIONE AMBIENTALE Corso di Laurea magistrale in VALUTAZIONE DI IMPATTO E CERTIFICAZIONE AMBIENTALE (classe LM-75) Corso di laurea magistrale Valutazione di Impatto e Certificazione Ambientale (LM37, Classe LM-75) Informazioni

Dettagli

Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Informatica e dei Sistemi per le Telecomunicazioni (Classe LM-27)

Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Informatica e dei Sistemi per le Telecomunicazioni (Classe LM-27) Manifesto degli studi del DIIES per l anno accademico 2013/2014 1 Premessa L offerta formativa del DIIES dell Università degli Studi Mediterranea di Reggio Calabria prevede l attivazione dei seguenti Corsi

Dettagli

CONVENZIONE QUADRO DI TIROCINIO DI FORMAZIONE E ORIENTAMENTO

CONVENZIONE QUADRO DI TIROCINIO DI FORMAZIONE E ORIENTAMENTO CONVENZIONE QUADRO DI TIROCINIO DI FORMAZIONE E ORIENTAMENTO TRA L Università degli Studi Magna Græcia di Catanzaro nel seguito denominata Università codice fiscale n 97026980793, con sede legale in Catanzaro,

Dettagli

Con la presente si richiede l avvio di uno stage della durata di Sig./a. si dichiara che

Con la presente si richiede l avvio di uno stage della durata di Sig./a. si dichiara che DIPARTIMENTO DI STUDI PER L ECONOMIA E L IMPRESA Via E. Perrone, 8 800 Novara NO Tel. 03 3754 - Fax 03 3755 segreteria.stage.disei@uniupo.it MODULO AVVIO STAGE x STUDENTI Consegnato il Con la presente

Dettagli

Responsabile dei tirocini professionalizzanti è la prof.ssa Rosa Ferri, vicedirettore della Scuola, che svolge le seguenti funzioni:

Responsabile dei tirocini professionalizzanti è la prof.ssa Rosa Ferri, vicedirettore della Scuola, che svolge le seguenti funzioni: REGOLAMENTO TIROCINIO NORME GENERALI Così come previsto dal Regolamento Didattico della Scuola di Specializzazione in Psicologia della Salute, decreto ministeriale n.246 del 24/07/2006, una parte rilevante

Dettagli

Università degli studi di Roma La Sapienza

Università degli studi di Roma La Sapienza D.R. n. 154 Facoltà di Lettere e Filosofia ANNO ACCADEMICO 2012-2013 Bando relativo alle modalità di ammissione al percorso d eccellenza per il corso di laurea magistrale in Scienze del testo (Classe:

Dettagli

U N I V E R S I T A D E G L I S T U D I D I C A T A N I A DIPARTIMENTO DI MATEMATICA E INFORMATICA

U N I V E R S I T A D E G L I S T U D I D I C A T A N I A DIPARTIMENTO DI MATEMATICA E INFORMATICA U N I V E R S I T A D E G L I S T U D I D I C A T A N I A DIPARTIMENTO DI MATEMATICA E INFORMATICA MANIFESTO DEGLI STUDI PER IL TIROCINIO FORMATIVO ATTIVO CLASSE A059 - SCIENZE MATEMATICHE, CHIMICHE, FISICHE

Dettagli

T.N.T. TERRITORIAL NETWORK FOR TRAINEES

T.N.T. TERRITORIAL NETWORK FOR TRAINEES T.N.T. TERRITORIAL NETWORK FOR TRAINEES - PROGETTO TIROCINI DEI CORSI DI LAUREA IN SCIENZE DELLA COMUNICAZIONE Che cos è T.N.T.? E un progetto dei corsi di laurea in Scienze della Comunicazione per un

Dettagli

CONVENZIONE QUADRO DI TIROCINIO, FORMAZIONE E ORIENTAMENTO TRA

CONVENZIONE QUADRO DI TIROCINIO, FORMAZIONE E ORIENTAMENTO TRA CONVENZIONE QUADRO DI TIROCINIO, FORMAZIONE E ORIENTAMENTO TRA l Università Telematica Pegaso, istituita con Decreto Ministeriale 20 aprile 2006 (GU n. 118 del 23.5.2006 - Suppl. Ordinario n. 125), con

Dettagli

CONVENZIONE TRA ISTITUTO SCOLASTICO E SOGGETTO OSPITANTE

CONVENZIONE TRA ISTITUTO SCOLASTICO E SOGGETTO OSPITANTE CONVENZIONE TRA ISTITUTO SCOLASTICO E SOGGETTO OSPITANTE TRA L Istituto Paritario Dante Alighieri, con sede in Padova Riviera Tito Livio 43, Cod. Fisc. 00677880288 d ora in poi denominato soggetto promotore,

Dettagli

Art. 1 - Descrizione dell attività di tirocinio

Art. 1 - Descrizione dell attività di tirocinio REGOLAMENTO TIROCINI CORSO DI LAUREA IN ECONOMIA AZIENDALE (Modificato dal Consiglio del Dipartimento di Matematica, Informatica ed Economia nella seduta del 27 febbraio 2013 e nella seduta del 15 aprile

Dettagli

PROGETTO FORMATIVO E DI ORIENTAMENTO (Rif.: Convenzione stipulata in data ) Cognome Nome. Codice Fiscale. Nato a il

PROGETTO FORMATIVO E DI ORIENTAMENTO (Rif.: Convenzione stipulata in data ) Cognome Nome. Codice Fiscale. Nato a il Allegato n. 2 PROGETTO FORMATIVO E DI ORIENTAMENTO (Rif.: Convenzione stipulata in data ) Tirocinante: Cognome Nome Codice Fiscale Nato a il Cittadinanza (se cittadino extracomunitario indicare il numero

Dettagli

SCIENZE BIOLOGICHE. Corso di Laurea in. (classe L-13)

SCIENZE BIOLOGICHE. Corso di Laurea in. (classe L-13) Corso di Laurea in SCIENZE BIOLOGICHE (classe L-13) Corso di Laurea in Scienze Biologiche (LB02, Classe L-13) Informazioni generali Il Corso di Laurea in Scienze Biologiche è attivato ai sensi del DM 270/04,

Dettagli

Università degli Studi di Ferrara SEGRETERIA AREA MEDICA

Università degli Studi di Ferrara SEGRETERIA AREA MEDICA DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE AI SENSI DEL DPR 445/2000 PER LA PARTECIPAZIONE AL CONCORSO DI AMMISSIONE AL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN SCIENZE INFERMIERISTICHE ED OSTETRICHE Il sottoscritto

Dettagli

CONVENZIONE PER L' ATTIVAZIONE DI TIROCINI DI FORMAZIONE E DI ORIENTAMENTO. Tra. d ora in poi denominato soggetto promotore,

CONVENZIONE PER L' ATTIVAZIONE DI TIROCINI DI FORMAZIONE E DI ORIENTAMENTO. Tra. d ora in poi denominato soggetto promotore, CONVENZIONE PER L' ATTIVAZIONE DI TIROCINI DI FORMAZIONE E DI ORIENTAMENTO Tra L Accademia di Belle Arti con sede in Frosinone, cod. fiscale 80006930308 d ora in poi denominato soggetto promotore, rappresentato

Dettagli

REGOLAMENTO PER LO SVOLGIMENTO DEL TIROCINIO CURRICULARE

REGOLAMENTO PER LO SVOLGIMENTO DEL TIROCINIO CURRICULARE REGOLAMENTO PER LO SVOLGIMENTO DEL TIROCINIO CURRICULARE del Corso di Studio in Valutazione del Funzionamento Individuale in Psicologia Clinica e della Salute ART. 1 Il presente regolamento stabilisce

Dettagli

a valere dall a.a

a valere dall a.a REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA IN SCIENZE ECONOMICHE E BANCARIE (ECONOMICS AND BANKING) Classe L-33, Scienze Economiche (Emanato con D.R. n. 1828/2015 del 18.12.2015 pubblicato all Albo Online

Dettagli

PREMESSO CONVENGONO QUANTO SEGUE:

PREMESSO CONVENGONO QUANTO SEGUE: Sede Viale Berengario, 51 41121 Modena, Italia T +39 2056711 F +39 2056937 e-mail: stage_economia@unimore.it www.unimore.it www.economia.unimore.it Prot. N, CONTROPARTE Via n. CAP Città OGGETTO: CONVENZIONE

Dettagli

LIBRETTO DI TIROCINIO /

LIBRETTO DI TIROCINIO / UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELL AQUILA Dipartimento di Scienze Cliniche Applicate e Biotecnologiche Area Medica LIBRETTO DI TIROCINIO / ڤ TIROCINIO LAUREA MAGISTRALE Scienze Riabilitative delle professioni

Dettagli

Linee Guida per l Esame di Laurea

Linee Guida per l Esame di Laurea Linee Guida per l Esame di Laurea Svolgimento e valutazione dell esame di laurea per tesi di ricerca di tipo sperimentale L esame di laurea si svolgerà come segue: 1) presentazione sintetica di massimo

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA MANIFESTO DEGLI STUDI PER IL TIROCINIO FORMATIVO ATTIVO CLASSE A060 SCIENZE NATURALI, CHIMICA E GEOGRAFIA, MICROBIOLOGIA Anno Accademico 011/01 Il

Dettagli

Regolamento per l'assegnazione di stage ed elaborato finale per le lauree triennali del Collegio Didattico di Informatica Tirocini Esterni

Regolamento per l'assegnazione di stage ed elaborato finale per le lauree triennali del Collegio Didattico di Informatica Tirocini Esterni Regolamento per l'assegnazione di stage ed per le lauree triennali del Collegio Didattico di Informatica Tirocini Esterni Tirocinio ed Elaborato. Il tirocinio si può svolgere esternamente all'università,

Dettagli

DIPARTIMENTO DI SCIENZE GIURIDICHE CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN GIURISPRUDENZA

DIPARTIMENTO DI SCIENZE GIURIDICHE CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN GIURISPRUDENZA ALLEGATO 4 DIPARTIMENTO DI SCIENZE GIURIDICHE CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN GIURISPRUDENZA REGOLAMENTO TESI DI LAUREA Articolo 1 Contenuto e obiettivi della prova finale 1. La prova finale del Corso di

Dettagli

ANNO ACCADEMICO (Laurea triennale)

ANNO ACCADEMICO (Laurea triennale) Allegato n. /-5 al ccl del 5.0.008 Università degli studi di Verona Facoltà di Scienze Matematiche Fisiche e Naturali Manifesto del Corso di Laurea in Biotecnologie agro-industriali D.M. 509/99 Classe

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI MEDITERRANEA DI REGGIO CALABRIA

UNIVERSITA DEGLI STUDI MEDITERRANEA DI REGGIO CALABRIA Modello di autocertificazione dei titoli valutabili ai fini della graduatoria finale per l accesso al TFA II ciclo, a.a 2014-2015 (ai sensi dell art. 46 del D.P.R. 445/2000) La presente autocertificazione

Dettagli

3. Nella richiesta potranno essere indicate le preferenze rispetto al Soggetto ospitante e sulla data di inizio

3. Nella richiesta potranno essere indicate le preferenze rispetto al Soggetto ospitante e sulla data di inizio Modalità di attivazione del Tirocinio Formativo e di Orientamento (TFO) 1. Il TFO può essere attivato su richiesta dello studente o su iniziativa dei Soggetti ospitanti che manifestano l interesse ad ospitare

Dettagli

DIPARTIMENTO DI SCIENZE ECONOMICHE E STATISTICHE (DISES)

DIPARTIMENTO DI SCIENZE ECONOMICHE E STATISTICHE (DISES) DIPARTIMENTO DI SCIENZE ECONOMICHE E STATISTICHE (DISES) Corsi di studio in: Economia Aziendale (Triennale, Specialistica e Quadriennale) Economia e Commercio (Triennale e Quadriennale) Economia (Magistrale

Dettagli

REGOLAMENTO PROVE FINALI E TESI

REGOLAMENTO PROVE FINALI E TESI REGOLAMENTO PROVE FINALI E TESI Art. 1 - Definizioni 1. Per il conseguimento della Laurea Triennale, lo studente deve sostenere una prova finale consistente nella discussione di un elaborato scritto su

Dettagli

CORSO DI LAUREA MAGISTRALE

CORSO DI LAUREA MAGISTRALE UNIVERSITÀ DELLA CALABRIA DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA, ECOLOGIA E SCIENZE DELLA TERRA CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN BIOLOGIA (LM-6 Classe delle lauree magistrali in Biologia) Manifesto degli Studi A.A. 2014/2015

Dettagli

Università degli Studi di Palermo Corso di Studi in Giurisprudenza

Università degli Studi di Palermo Corso di Studi in Giurisprudenza Università degli Studi di Palermo Corso di Studi in Giurisprudenza REGOLAMENTO CONCERNENTE IL TIROCINIO CURRICULARE PRESSO CATTEDRA DEL CORSO DI STUDI IN GIURISPRUDENZA Art. 1 Definizioni 1. Nell ambito

Dettagli

Università degli Studi di Roma La Sapienza

Università degli Studi di Roma La Sapienza Facoltà di Medicina e Psicologia ANNO ACCADEMICO 2012-2013 D.R. n. 113 Bando relativo alle modalità di ammissione al percorso d eccellenza per il corso di laurea magistrale in Psicologia Clinica della

Dettagli

5) DOCUMENTAZIONE DA PRODURRE PER IL RICONOSCIMENTO CFU

5) DOCUMENTAZIONE DA PRODURRE PER IL RICONOSCIMENTO CFU GUIDA TFA SAPIENZA a.a. 2014/15 Indice: 1) RIPARTIZIONE MONTE ORE TIROCINIO 2) FREQUENZA DELLE LEZIONI 3) VALUTAZIONE DELLE COMPETENZE 4) PROVA FINALE E VALUTAZIONE 5) DOCUMENTAZIONE DA PRODURRE PER IL

Dettagli

LIBRETTO DI TIROCINIO INDIVIDUALE INTRA MOENIA (diario delle presenze e delle esercitazioni)

LIBRETTO DI TIROCINIO INDIVIDUALE INTRA MOENIA (diario delle presenze e delle esercitazioni) UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II Facoltà di Corso di.. in Anno accademico / LIBRETTO DI TIROCINIO INDIVIDUALE INTRA MOENIA (diario delle presenze e delle esercitazioni) Studente.. Matricola

Dettagli

all'esercizio della professione di dottore commercialista e di esperto contabile) i quali

all'esercizio della professione di dottore commercialista e di esperto contabile) i quali Convenzione tra l Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Trieste e il Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Matematiche e Statistiche Bruno de Finetti Università degli

Dettagli

DIPARTIMENTO DI STUDI E RICERCHE AZIENDALI (MANAGEMENT & INFORMATION TECHNOLOGY) REGOLAMENTO PROVE FINALI E TESI

DIPARTIMENTO DI STUDI E RICERCHE AZIENDALI (MANAGEMENT & INFORMATION TECHNOLOGY) REGOLAMENTO PROVE FINALI E TESI DIPARTIMENTO DI STUDI E RICERCHE AZIENDALI (MANAGEMENT & INFORMATION TECHNOLOGY) REGOLAMENTO PROVE FINALI E TESI Laurea Triennale in ECONOMIA E MANAGEMENT ECONOMIA E GESTIONE DELLE AZIENDE PUBBLICHE E

Dettagli

REGISTRO di tirocinio curriculare

REGISTRO di tirocinio curriculare REGISTRO di tirocinio curriculare Dati del Tirocinante Matr. Cognome Nome Nato a il Codice Fiscale Iscritto a Dipartimento di: Corso di laurea in: Tipo corso: Curriculum: Iscritto per l'anno accademico

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO REGOLAMENTO DELLE MODALITÀ DI SVOLGIMENTO DELLA PROVA FINALE in vigore dalla sessione di laurea di luglio 2017 Emanato con decreto del Direttore del Dipartimento Repertorio N. 33/2016 Prot. n 116721/VI/3

Dettagli

PROGETTO FORMATIVO per il tirocinio degli studenti del Corso di Studio in Scienze dell'educazione (rif. Convenzione 1 n. stipulata in data / / )

PROGETTO FORMATIVO per il tirocinio degli studenti del Corso di Studio in Scienze dell'educazione (rif. Convenzione 1 n. stipulata in data / / ) PROGETTO FORMATIVO per il tirocinio degli studenti del Corso di Studio in Scienze dell'educazione (rif. Convenzione 1 n. stipulata in data / / ) Cognome e nome del tirocinante:... nato a...il...cod. fiscale...

Dettagli

Dipartimento di Giurisprudenza

Dipartimento di Giurisprudenza Dipartimento di Giurisprudenza CONVENZIONE DI TIROCINIO DI FORMAZIONE ED ORIENTAMENTO (ai sensi dell art. 4, 5 comma, D.M. 25.3.1998, n. 142) tra il Dipartimento di Giurisprudenza dell Università degli

Dettagli

LIBRETTO DI TIROCINIO INDIVIDUALE

LIBRETTO DI TIROCINIO INDIVIDUALE Dipartimento di Corso di.. in Anno accademico / LIBRETTO DI TIROCINIO INDIVIDUALE (diario delle presenze e delle esercitazioni) Studente Matricola Tutore universitario ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE DEL

Dettagli

2 TIPOLOGIE DI 27/10/2015 ELABORATO FINALE. Tipologia a) Tipologia b)

2 TIPOLOGIE DI 27/10/2015 ELABORATO FINALE. Tipologia a) Tipologia b) 2 TIPOLOGIE DI ELABORATO FINALE 3 CFU Tipologia a) Tipologia b) Compilativa breve «Tratta in breve un argomento molto specifico» Es. Comparazione del tenore in lipidi tra snack dolci e salati Tesi sperimentale

Dettagli

CONVENZIONE PER TIROCINI CURRICULARI TRA

CONVENZIONE PER TIROCINI CURRICULARI TRA CONVENZIONE PER TIROCINI CURRICULARI TRA L Università degli Studi di Cagliari, codice fiscale 80019600925, con sede legale in Cagliari, Via Università 40, d ora in poi denominata Soggetto promotore, in

Dettagli