Le abitazioni nel censimento 2011

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Le abitazioni nel censimento 2011"

Transcript

1 Ufficio statistica Le abitazioni nel censimento 2011 Informazioni generali e titolo di godimento dell'alloggio Titollo di godimento Abitazioni occupate per numero di stanze ed epoca di costruzione Edifici residenziali per numero di interni e piani fuori terra Edifici per tipo di materiale Tipo di località abitata famiglie (residenti-edifici-abitazioni) Le abitazioni nei censimenti 1981/2011 Dati comparativi: Superificie occupata da persone residenti superficie per occupante epoca di costruzione tipo di materiali Gli indicatori nei censimenti I grafici delle abitazioni in proprietà e della superficie occupata

2 Informazioni generali sulle abitazioni Nel 2011 le abitazioni occupate da residenti sono Nel 2001 le abitazioni occupate da residenti erano Abitazioni vuote e abitazioni occupate solo da persone non residenti Nel 2001 le abitazioni vuote e quelle occupate da non residenti erano 773 Altri tipi di alloggio 24 La superficie delle abitazioni è di mq La superficie nel 2001 era di mq La superficie occupata per abitante è di 36,36 mq Famiglie per titolo di godimento dell'alloggio numero di famiglie (valori assoluti) Torna su Titolo di godimento proprietà affitto altro titolo diverso da proprietà, affitto tutte le Ciampino Censimento proprietà affitto altro Famiglie per titolo di proprietà dell'alloggio proprietà 10% 17% affitto 73% altro

3 Abitazioni occupate da persone residenti per numero di stanze numero di abitazioni (valori assoluti) Numero di stanze e più totale Ciampino censimento abitazioni occupate da residenti per numero di stanze censimento e più e più Torna su Abitazioni per epoca di costruzione Tipo di edificio Epoca di costruzione 1918 e precedenti numero di abitazioni (valori assoluti) edifici residenziali e successivi tutte le Ciampino censimento Abitazioni per epoca di costruzione e precedenti e successivi

4 Edifici residenziali per numero di interni Torna su numero di edifici residenziali (valori assoluti) Numero di interni e più totale Ciampino int 2int 3-4int 5-8int 9-15int più 16int 900 Edifici residenzali 447 per 261 numero 175 di interni int 2int 3-4int 5-8int 9-15int più 16int Edifici residenziali per numero di piani fuori terra Numero di piani fuori terra numero di edifici residenziali (valori 1 2 assoluti) 3 4 e più totale Ciampino Edifici per numero di piani fupri terra Serie e più

5 Torna su Edifici residenziali per tipo di materiale Tipo di materiale numero di edifici residenziali (valori assoluti) muratura portante calcestruzz o armato diverso da muratura portante, calcestruzz o armato tutte le Ciampino muratura portante calcestruzzo armato diverso da muratura portante, calcestruzzo armato

6 Popolazione residente e famiglie per tipo di località abitata Tipo territorio centri nuclei case sparse tutte le abitati abitati numero di famiglie (valori assoluti) Ciampino Torna su Popolazione residente e famiglie per tipo di località abitata centri nuclei case sparse tutte le Tipo territorio abitati abitati popolazione residente in famiglia (valori assoluti) Ciampino Abitazioni ed edifici per tipo di località abitata Tipo territorio centri nuclei case sparse tutte le abitati abitati numero di abitazioni (valori assoluti) Ciampino Abitazioni ed edifici per tipo di località abitata Tipo territorio centri nuclei case sparse tutte le abitati abitati numero di abitazioni (valori assoluti) Specie di alloggio abitazione occupata da persone residenti Ciampino Abitazioni ed edifici per tipo di località abitata Tipo territorio centri nuclei case sparse tutte le abitati abitati numero di edifici (valori assoluti) Ciampino Abitazioni ed edifici per tipo di località abitata Tipo territorio numero di edifici residenziali (valori assoluti) centri nuclei case sparse tutte le abitati abitati Ciampino

7 Le abitazioni nei censimenti 1981/2011 Torna su Censimenti Abitazioni Residenti Superficie mq Famiglie residenti per abitazione metriq per residente Abitazioni per famiglia Mq per abitazione ,5 23,29 0,95 81, ,1 28,71 1,00 87, ,6 32,50 1,06 84, ,6 36,21 0,98 92,90 Rapporti tra le differenze Differenza Differenza abitazioni +/- residenti +/- Differenza Differenza superficie +/- famiglie +/- Abitazioni x residente Abitazioni x famiglia MetriQ x residente MetriQ x famiglia Mq per abitazione decenni ,72 1,28 81,19 144,91 113, ,56 1,54 380,37 105,39 68, ,58 0,40 151,48 105,06 259,78 Trentennio ,07 1,06 121,71 120,21 113,79 Abitazioni nei censimenti 1981/ Superficie Censimenti mq Abitazioni per superficie occupata mq

8 Torna su dati comparativi sulla superficie delle abitazioni occupata da persone residenti superficie delle abitazioni (mq) (valori assoluti) Specie di alloggio abitazione occupata da persone residenti superficie delle Territorio abitazioni (mq) (valori assoluti) superficie totale in Kmq % superf.occ/superf. Tot X 100 Italia ,79 Lazio ,24 Provincia Roma ,88 Albano Laziale ,74 Anzio ,37 Ardea ,32 Ciampino ,26 Civitavecchia ,59 Colleferro ,92 Fiumicino ,13 Frascati ,73 Genzano di Roma ,71 Grottaferrata ,46 Marino ,81 Nettuno ,19 Pomezia ,26 Roma ,04 Tivoli ,64 Velletri ,72 % Superficie accupata su quella totale censimento 2011 Velletri % Superficie accupata su Comuni quella totale Albano LazialeTivoli 5,74 Anzio Roma 4,37 Ardea 2,32 Pomezia Ciampino 12,26 Civitavecchia Nettuno 2,59 Colleferro Marino 2,92 Fiumicino 1,13 Frascati Grottaferrata 3,73 Genzano di di Roma 4,71 Grottaferrata 4,46 Frascati Marino 5,81 Nettuno Fiumicino 2,19 Pomezia Colleferro 2,26 Roma 8,04 Tivoli Civitavecchia 2,64 Velletri Ciampino 1,72 Ardea Anzio Albano Laziale 0,00 2,00 4,00 6,00 8,00 10,00 12,00 14,00

9 Torna su Dati comparativi: superficie per occupante Territorio Specie di alloggio superficie per occupante delle abitazioni (mq) (valori medi) abitazione occupata da persone residenti Italia 40,68 Lazio 39,49 Roma 39,21 Albano Laziale 36,35 Anzio 38,89 Ardea 37,96 Ciampino 36,36 Colleferro 36,61 Fiumicino 35,92 Frascati 39,93 Genzano di Roma 36,06 Guidonia Montecelio 33,93 Marino 36,84 Nettuno 34,82 Pomezia 34,63 Tivoli 34,5 Velletri 39,32 Superficie per occupante delle abitazioni (mq) 2011 Velletri Tivoli Pomezia Nettuno Marino Guidonia Montecelio Genzano di Roma Frascati Fiumicino Colleferro Ciampino Ardea Anzio Albano Laziale Roma Lazio Italia

10 Torna su dati comparativi: edifici per epoca di costruzione Epoca di costruzione 1918 e precedenti numero di edifici residenziali (valori assoluti) e successivi tutte le Territorio Lazio Roma Albano Laziale Anzio Ardea Ciampino Civitavecchia Fiumicino Frascati Genzano di Roma Grottaferrata Guidonia Montecelio Marino Pomezia Roma Tivoli Velletri valori in percentuale Territorio Epoca di costruzione 1918 e precedenti numero di edifici residenziali (percentuale) e successivi tutte le Lazio 11,03 7,83 13,71 17,24 20,76 14,38 8,00 4,14 2,91 100,00 Roma 6,56 6,26 13,44 17,43 21,24 16,42 9,64 5,29 3,74 100,00 Albano Laziale 5,94 5,22 16,89 22,14 22,08 12,95 7,53 4,45 2,80 100,00 Anzio 0,03 0,27 1,49 11,67 28,38 31,42 16,53 5,27 4,93 100,00 Ardea 0,01 0,29 4,12 11,21 22,69 32,90 16,76 8,51 3,50 100,00 Ciampino 0,36 5,77 15,91 19,90 19,23 18,42 11,50 7,52 1,39 100,00 Civitavecchia 0,23 7,26 22,04 14,29 13,61 13,33 17,51 8,64 3,08 100,00 Fiumicino 0,18 4,42 12,11 20,67 25,32 20,42 8,13 4,57 4,19 100,00 Frascati 5,41 6,73 17,12 15,67 25,17 16,16 5,95 2,48 5,31 100,00 Genzano di Roma 8,15 5,24 11,09 15,89 19,35 18,44 11,96 8,18 1,71 100,00 Grottaferrata 1, Guidonia Montecelio 0,54 5,37 9,73 13,42 20,35 18,43 17,78 11,10 3,27 100,00 Marino 8,76 8,37 14,16 20,55 23,05 15,57 6,21 1,77 1,54 100,00 Pomezia 0,03 0,75 6,66 24,10 30,16 15,78 11,21 7,10 4,21 100,00 Roma 4,19 8,01 19,40 21,15 18,97 12,92 7,14 4,36 3,86 100,00 Tivoli 10,54 5,37 16,58 20,50 19,80 16,39 6,53 2,81 1,49 100,00 Velletri 3,75 7,05 16,47 20,54 25,10 14,08 6,11 3,01 3,89 100, e e tutte le precedenti edifici per epoca di costruzione - andamento Ciampino successivi Ciampino 0,36 5,77 15,91 19,90 19,23 18,42 11,50 7,52 1,39 100,00 25,00 20,00 15,00 10,00 5,00 0, e precedenti e successivi

11 Torna su Dati comparativi: tipo di materiale degli edifici residenziali numero di edifici residenziali (valori assoluti) Tipo di materiale muratura portante calcestruzzo armato altro materiale tutte le Territorio Italia Lazio Roma Albano Laziale Anzio Ardea Ciampino Civitavecchia Colleferro Fiumicino Frascati Genzano di Roma Grottaferrata Marino Nettuno Pomezia Roma Tivoli Velletri Valori percentuali 2011 numero di edifici residenziali (valori percentuali) Tipo di materiale muratura portante calcestruzzo armato altro materiale tutte le Territorio Italia 57,24 29,49 13,27 100,00 Lazio 55,49 31,85 12,66 100,00 Roma Provincia 45,33 41,00 13,66 100,00 Albano Laziale 23,69 70,04 6,27 100,00 Anzio 58,68 37,90 3,42 100,00 Ardea 54,73 29,57 15,69 100,00 Ciampino 33,88 64,64 1,48 100,00 Civitavecchia 28,58 51,62 19,80 100,00 Colleferro 51,44 33,64 14,91 100,00 Fiumicino 48,87 18,37 32,76 100,00 Frascati 22,27 71,07 6,66 100,00 Genzano di Roma 38,15 47,85 14,00 100,00 Grottaferrata 39,26 56,76 3,98 100,00 Marino 38,28 60,09 1,63 100,00 Nettuno 55,65 38,58 5,77 100,00 Pomezia 14,16 84,91 0,94 100,00 Roma 35,34 54,10 10,56 100,00 Tivoli 35,49 57,73 6,78 100,00 Velletri 70,81 14,38 14,81 100,00 90,00 80,00 70,00 muratura portante 60,00 50,00 40,00 30,00 20,00 calcestruzz o armato 10,00 0,00 Italia Lazio Roma Provincia Albano Laziale Anzio Ardea Ciampino Civitavecchia Colleferro Fiumicino Frascati Genzano di Roma Grottaferrata Marino Nettuno Pomezia Roma Tivoli Velletri altro materiale

12 Torna su CONFRONTO DEGLI INDICATORI NEI CENSIMENTI Indicatore Incidenza delle abitazioni in proprietà Superficie media delle abitazioni occupate Potenzialità d'uso degli edifici Potenzialità d'uso abitativo nei centri abitati Potenzialità d'uso abitativo nei nuclei e case sparse Età media del patrimonio abitativo recente Indice di disponibilità dei servizi nell'abitazione Incidenza degli edifici in buono stato di conservazione Incidenza degli edifici in pessimo stato di conservazione Consistenza delle abitazioni storiche occupate Indice di espansione edilizia nei centri e nuclei abitati Indicatore non applicabile per valore nullo o poco significativo del denominatore.. Dato non ancora disponibile... Dato non rilevato... La mancanza o esiguità del fenomeno rende i valori non significativi CONFRONTI TERRITORIALI AL 2011 Indicatore Ciampino Lazio Italia Incidenza delle abitazioni in proprietà Superficie media delle abitazioni occupate Potenzialità d'uso degli edifici Potenzialità d'uso abitativo nei centri abitati Potenzialità d'uso abitativo nei nuclei e case sparse Età media del patrimonio abitativo recente Indice di disponibilità dei servizi nell'abitazione Incidenza degli edifici in buono stato di conservazione Incidenza degli edifici in pessimo stato di conservazione Consistenza delle abitazioni storiche occupate Indice di espansione edilizia nei centri e nuclei abitati Indicatore non applicabile per valore nullo o poco significativo del denominatore Dato non ancora disponibile Dato non rilevato La mancanza o esiguità del fenomeno rende i valori non significativi

13 Grafici abitazioni in proprietà e superficie occupata Torna su

Le abitazioni nel censimento 2011

Le abitazioni nel censimento 2011 Ufficio statistica Mesi precedenti : Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre2015 Al 30 Settembre siamo 38.330-18.242 maschi e 20.088 femmine NATI MORTI ISCRITI CANCELLATI Saldo

Dettagli

436929 30 Cinecittà/Tiburtino 7.000,00. 366936 28 Cinecittà/Tiburtino 5.808,82. 298729 27 Pomezia 7.000,00. 204762 27 Pomezia 7.

436929 30 Cinecittà/Tiburtino 7.000,00. 366936 28 Cinecittà/Tiburtino 5.808,82. 298729 27 Pomezia 7.000,00. 204762 27 Pomezia 7. 436929 30 Cinecittà/Tiburtino 7.000,00 366936 28 Cinecittà/Tiburtino 5.808,82 298729 27 Pomezia 7.000,00 204762 27 Pomezia 7.000,00 282530 27 Frascati 7.000,00 294527 26 Cinecittà/Tiburtino 7.000,00 132566

Dettagli

Dipartimento III Servizi per la formazione, il lavoro e la promozione della qualità della vita. BARCODE Punteggio CPI. 1309 13 Primavalle

Dipartimento III Servizi per la formazione, il lavoro e la promozione della qualità della vita. BARCODE Punteggio CPI. 1309 13 Primavalle 1309 13 Primavalle 1420 14 Cinecittà\Tiburtino 4197 14 Primavalle 4632 14 Cinecittà\Tiburtino 5080 14 Cinecittà\Tiburtino 5146 12 Primavalle 5924 14 Cinecittà\Tiburtino 12360 12 Albano Laziale 12657 6

Dettagli

Residenze turisticoalberghiere

Residenze turisticoalberghiere Tav. 13.1 - Alberghi per categoria nei delle Colline litoranee dei Colli Albani e nella pianura di Anzio e Nettuno - 2011 Alberghi per categoria * ** *** **** Residenze turisticoalberghiere Albano Laziale

Dettagli

ISTAT denominazione Comune aggregato PORDENONE

ISTAT denominazione Comune aggregato PORDENONE Tavola1- Popolazione residente per sesso e stato civile Totale Celibi / nubili 18.808 18.808 Coniugati/e 23.640 23.640 Separati/e legalm.te 1.071 1.071 Vedovi/e 4.487 4.487 Divorziati/e 1.116 1.116 Totale

Dettagli

Comune. Indicatori Popolazione residente Variazione intercensuaria annua -2,1-1,7-0,5

Comune. Indicatori Popolazione residente Variazione intercensuaria annua -2,1-1,7-0,5 INCIDENZA SUPERFICIE CENTRI E NUCLEI INCIDENZA POPOLAZIONE 75 ANNI E PIù TASSO DI OCCUPAZIONE FEMMINILE MOBILITà PUBBLICA 6,4 32,3 5,1 10,4 12,4 9,8 36,1 29,8 28,0 13,4 12,5 10,7 Regione Indicatori Popolazione

Dettagli

PIANO DI GOVERNO DEL TERRITORIO DOCUMENTO DI PIANO ELABORAZIONI STATISTICHE

PIANO DI GOVERNO DEL TERRITORIO DOCUMENTO DI PIANO ELABORAZIONI STATISTICHE PIANO DI GOVERNO DEL TERRITORIO DOCUMENTO DI PIANO ELABORAZIONI STATISTICHE DATI POPOLAZIONE TAB.1 Andamento demografico famiglia media Comune di Valgoglio dal 1980 al 2010 (fonte anagrafe comunale). FIG.1

Dettagli

Tav Trasporto pubblico: dati sul traffico ferroviario della linea Roma- Albano dal 2011 al anno

Tav Trasporto pubblico: dati sul traffico ferroviario della linea Roma- Albano dal 2011 al anno Tav. 10.1 - Trasporto pubblico: dati sul traffico ferroviario della linea Roma- Albano dal 2011 al 2013 anno 2011 2012 2013 Treni utilizzati in un giorno feriale 36 36 36 Treni-km effettuati nell'anno

Dettagli

Provincia di Roma: dati comunali

Provincia di Roma: dati comunali Provincia di Roma: dati comunali 126 Graf. 25 - Provincia di Roma ROMA Fonte: SISTAR-LAZIO 127 Quali i sono i comuni della provincia di Roma? Quanti abitanti ci sono? Tab. 42 - Popolazione residente per

Dettagli

UNA LETTURA DEL 15 CENSIMENTO GENERALE DELLA POPOLAZIONE E DELLE ABITAZIONI

UNA LETTURA DEL 15 CENSIMENTO GENERALE DELLA POPOLAZIONE E DELLE ABITAZIONI UNA LETTURA DEL 15 CENSIMENTO GENERALE DELLA POPOLAZIONE E DELLE ABITAZIONI a cura del Centro Studi sull Economia Immobiliare - CSEI Tecnoborsa Tecnoborsa torna ad affrontare i temi dell ultimo Censimento

Dettagli

XV Censimento della Popolazione e delle abitazioni 2011: dati per località.(istat)

XV Censimento della Popolazione e delle abitazioni 2011: dati per località.(istat) XV Censimento della Popolazione e delle abitazioni 2011: dati per località.(istat) Nome campo Descrizione del campo TIPO DATI Obbligarietà Identif. CODREG univocamente la regione REGIONE Denominazione

Dettagli

2. Popolazione: edifici ed abitazioni a Roma

2. Popolazione: edifici ed abitazioni a Roma 2. Popolazione: edifici ed abitazioni a Roma Dove abitano i romani? Quali sono le caratteristiche del patrimonio abitativo e degli edifici presenti nella Capitale? Quanti sono i romani che decidono di

Dettagli

Tav Imprese di Albano Laziale per attività economica - dal 2011 al 2013

Tav Imprese di Albano Laziale per attività economica - dal 2011 al 2013 Tav. 7.1 - Imprese di Albano Laziale per attività economica - dal 2011 al 2013 Attività Anno 2011 2012 2013 Agricoltura, silvicoltura, pesca 128 119 115 Industria in senso stretto 314 304 307 Costruzioni

Dettagli

2. Popolazione: popolazione residente e movimento migratorio

2. Popolazione: popolazione residente e movimento migratorio 2. Popolazione: popolazione residente e movimento migratorio La tendenza ad una ripresa della crescita della popolazione residente a Roma, osservata nel corso dei due anni precedenti, non sembra confermata

Dettagli

Edifici, abitazioni e Stanze a Monza Censimento Dati definitivi Ufficio Statistica e Studi Comune di Monza - ISTAT

Edifici, abitazioni e Stanze a Monza Censimento Dati definitivi Ufficio Statistica e Studi Comune di Monza - ISTAT 1 Edifici, abitazioni e Stanze a Monza Censimento 2001. Dati definitivi Ufficio Statistica e Studi Comune di Monza - ISTAT L Ufficio Statistica e Studi diffonde oggi i dati definitivi relativi agli Edifici

Dettagli

FASCIA a) Comuni con popolazione fino a 3.000 abitanti

FASCIA a) Comuni con popolazione fino a 3.000 abitanti COMUNI DELLA PROVINCIA DI ROMA suddivisi nelle FASCE previste dalla legge 7 aprile 204 n. 56 (*) FASCE PREVISTE DALL'ART., COMMA 33, della legge n. 56/204 2 3 4 5 6 7 8 9 0 2 3 4 5 6 7 8 9 20 2 22 23 24

Dettagli

Situazione secondo la vecchia regola. Altitudine al centro

Situazione secondo la vecchia regola. Altitudine al centro Altitudine: In base alla nuova : 1) Da 601 metri tutti i terreni sono Affile 684 Esenzione per tutti i terreni Esenzione per tutti i terreni Agosta 382 Esenzione solo per coltivatori diretti e imprenditori

Dettagli

Osservatorio Romano Migrazioni. Rapporto 2005 Camera di Commercio di Roma e Caritas di Roma Osservatorio Romano Migrazioni II Rapporto 2005

Osservatorio Romano Migrazioni. Rapporto 2005 Camera di Commercio di Roma e Caritas di Roma Osservatorio Romano Migrazioni II Rapporto 2005 Osservatorio Romano Migrazioni II Rapporto 2005 a cura di Camera di Commercio di Roma e Caritas di Roma La Città di Roma OSSERVATORIO ROMANO MIGRAZIONI 2005 L area romana Primo polo tecnologico Primo polo

Dettagli

Argomenti: Incidentalità stradale

Argomenti: Incidentalità stradale Marzo 2017 Argomenti: Incidentalità stradale Al 31 Marzo 2017 siamo 38.519-18.374 maschi e 20.145 femmine M F T M F T M F T M F T M F T M F T M F T Gennaio 3 6 9 17 15 32 55 61 116 31 32 63-14 -9-23 24

Dettagli

Roma, la sua Provincia e il SUAP

Roma, la sua Provincia e il SUAP Roma, la sua Provincia e il SUAP 1. Situazione al 7 settembre 2012 Condizionati dall avvio del 1 ottobre della procedura telematica e dal conseguente obbligo di non accettare più SCIA cartacee, il 53%

Dettagli

Le statistiche. in pillole. ANNO IV Numero quattro Giugno 2005

Le statistiche. in pillole. ANNO IV Numero quattro Giugno 2005 Le statistiche in pillole Regione Ass.to Tutela dei Consumatori e Semplificazione amministrativa ANNO IV Numero quattro Giugno 2005 14 censimento generale della popolazione e delle abitazioni Gli edifici

Dettagli

Roma, la sua Provincia e il SUAP

Roma, la sua Provincia e il SUAP Roma, la sua Provincia e il SUAP Situazione al 22 luglio 2016 A seguito dell avvio della procedura telematica e del conseguente obbligo di non accettare più SCIA cartacee (1 ottobre 2011), ad oggi il 40%

Dettagli

- ORARI DEI TRENI - DALLE DEL 18 SETTEMBRE 2004 VERSO ROMA

- ORARI DEI TRENI - DALLE DEL 18 SETTEMBRE 2004 VERSO ROMA - ORARI DEI TRENI - DALLE 13.00 DEL 18 SETTEMBRE 2004 VERSO ROMA fr1 21785 Fara Sabina 13:12 Roma Tiburtina 13:48 fr1 22057 Fiumicino Aeroporto 13:12 Roma Tiburtina 13:53 fr1 21787 Fara Sabina 13:27 Roma

Dettagli

/2/3/4/ /2/3/4/ /2/3/4/ /2/3/4/5

/2/3/4/ /2/3/4/ /2/3/4/ /2/3/4/5 Comune COMUNI PROVINCIA DI ROMA Funzionario Archeologo Telefono email 01 Affile 02 Agosta 03 Albano Laziale 04 Allumiere 05 06 Anguillara Sabazia Anticoli Corrado 07 Anzio 08 Arcinazzo 09 Ardea 10 Ariccia

Dettagli

DIREZIONE AFFARI ECONOMICI E CENTRO STUDI LO STOCK ABITATIVO IN ITALIA

DIREZIONE AFFARI ECONOMICI E CENTRO STUDI LO STOCK ABITATIVO IN ITALIA DIREZIONE AFFARI ECONOMICI E CENTRO STUDI LO STOCK ABITATIVO IN ITALIA 5 Maggio 2015 INDICE SINTESI... 3 ABITAZIONI... 4 ABITAZIONI OCCUPATE DA PERSONE RESIDENTI... 6 POPOLAZIONE E FAMIGLIE... 9 ABITAZIONI

Dettagli

Federazione Lavoratori della Conoscenza CGIL

Federazione Lavoratori della Conoscenza CGIL Municipio/Comune Zona corrispondente FLC CGIL Indirizzo e-mail NB La legenda si riferisce alla precedente articolazione territoriale in 19 Municipi Roma Municipio 1 Roma Centro-Ovest-Litoranea romaovest@flcgil.it

Dettagli

Comune di Villasanta

Comune di Villasanta Comune di Villasanta Provincia di Monza e della Brianza PIANO DI GOVERNO DEL TERRITORIO DOCUMENTO DI PIANO Indagine statistica Elaborato n. QC 09 01 progettisti arch. Franco Resnati arch. Fabio Massimo

Dettagli

Roma, la sua Provincia e il SUAP

Roma, la sua Provincia e il SUAP Roma, la sua Provincia e il SUAP Situazione al 01 maggio 2017 A seguito dell avvio della procedura telematica e del conseguente obbligo di non accettare più SCIA cartacee (1 ottobre 2011), ad oggi il 40%

Dettagli

documento informativo completo

documento informativo completo documento informativo completo (in ottemperanza all art. 5 del Regolamento in materia di pubblicazione e diffusione dei sondaggi sui mezzi di comunicazione di massa approvato dall Autorità per le garanzie

Dettagli

Valori Agricoli Medi della provincia. Annualità 2014

Valori Agricoli Medi della provincia. Annualità 2014 REGIONE AGRARIA N : 1 REGIONE AGRARIA N : 2 ALTO ANIENE Comuni di: AFFILE, AGOSTA, ANTICOLI CORRADO, ARCINAZZO ROMANO, ARSOLI, CAMERATA NUOVA, MANDELA, CANTERANO, CAPRANICA PRENESTINA, CERRETO LAZIALE,

Dettagli

MARTEDÌ VENERDÌ MARTEDÌ VENERDÌ MARTEDÌ

MARTEDÌ VENERDÌ MARTEDÌ VENERDÌ MARTEDÌ ROMA MUNICIPIO I CENTRO SEDE PROVINCIALE Indirizzo: Via Ludovico Muratori, 27 00184 ROMA Telefono: 0683665301 Fax: 0683665316 Email: infocafroma@cafcisllazio.it 09.0013.00 14.0018.00 09.0013.00 14.0018.00

Dettagli

Lavori di interesse privato SAR LAZ

Lavori di interesse privato SAR LAZ 34.19.07 Lavori di interesse privato SAR LAZ Indice di tempestività 17,21 giorni naturali consecutivi Numero Comune Località Oggetto Entrata Uscita 1 Albano Laziale (RM) via Alcide di gasperi, 76 2 Anzio

Dettagli

Il Censimento della Popolazione e delle Abitazioni

Il Censimento della Popolazione e delle Abitazioni Il Censimento della Popolazione e delle Abitazioni Salvo Vassallo Messina, 24/10/2014 Indice 15 Censimento della popolazione e delle abitazioni: aspetti e novità Struttura demografica e popolazione residente

Dettagli

NOTA TERRITORIALE Andamento del mercato immobiliare nel I semestre 2014 Settore residenziale. ROMA a cura dell Ufficio Statistiche e Studi

NOTA TERRITORIALE Andamento del mercato immobiliare nel I semestre 2014 Settore residenziale. ROMA a cura dell Ufficio Statistiche e Studi NOTA TERRITORIALE Andamento del mercato immobiliare nel I semestre Settore residenziale a cura dell Ufficio Statistiche e Studi data di pubblicazione: 28 novembre periodo di riferimento: primo semestre

Dettagli

UNA LETTURA DEL 15 CENSIMENTO GENERALE DELLA POPOLAZIONE E DELLE ABITAZIONI

UNA LETTURA DEL 15 CENSIMENTO GENERALE DELLA POPOLAZIONE E DELLE ABITAZIONI UNA LETTURA DEL 15 CENSIMENTO GENERALE DELLA POPOLAZIONE E DELLE ABITAZIONI a cura del Centro Studi sull Economia Immobiliare di Tecnoborsa CSEI I dati Istat su edifici e abitazioni una fotografia del

Dettagli

La raccolta dei rifiuti la raccolta dei rifiuti in tonnellate e %

La raccolta dei rifiuti la raccolta dei rifiuti in tonnellate e % Ufficio statistica La raccolta dei rifiuti la raccolta dei rifiuti 2012-13-14 in tonnellate e % la raccolta procapite dei rifiuti Comuni Ricicloni 2013 una ricerca di Legambiente e Provincia di Roma Si

Dettagli

Il sistema di prenotazione (RECUP) è coordinato direttamente dalla Regione Lazio che ne ha affidato la gestione alla cooperativa sociale Capodarco.

Il sistema di prenotazione (RECUP) è coordinato direttamente dalla Regione Lazio che ne ha affidato la gestione alla cooperativa sociale Capodarco. Il sistema di prenotazione (RECUP) è coordinato direttamente dalla Regione Lazio che ne ha affidato la gestione alla cooperativa sociale Capodarco. L ATTIVITA DI SPORTELLO RECUP SONO: - Prenotazione, disdetta

Dettagli

Le Sedi Caf Cisl Roma

Le Sedi Caf Cisl Roma Le Sedi Caf Cisl Roma Prenota il tuo appuntamento Sedi aperte tutto l'anno ROMA MUNICIPIO I CENTRO SEDE PROVINCIALE Indirizzo: Via Ludovico Muratori, 27 00184 ROMA Telefono: 0683665301 Fax: 0683665316

Dettagli

Fabbricati Residenziali Fabbricati Non Residenziali Abitazioni (a) Nuova Costruzione

Fabbricati Residenziali Fabbricati Non Residenziali Abitazioni (a) Nuova Costruzione Tavola 14.1 - residenziali e non residenziali di nuova costruzione, volumi, abitazioni e vani di abitazione per provincia - Anno 2001 (dati provvisori) PRO- VINCE Residenziali Non Residenziali Abitazioni

Dettagli

Analisi del Trasporto Pubblico Locale a livello regionale Dati del triennio Regioni del Centro Italia

Analisi del Trasporto Pubblico Locale a livello regionale Dati del triennio Regioni del Centro Italia 1553 Analisi del Pubblico Locale a livello regionale 80 1554 Analisi del Pubblico Locale a livello regionale 81 Analisi del Pubblico Locale a livello regionale 2.2 Enti committenti comunali Si riportano

Dettagli

L Italia sismica Dati socio-demografici e strutturali dei comuni del centro Italia

L Italia sismica Dati socio-demografici e strutturali dei comuni del centro Italia L Italia sismica Dati socio-demografici e strutturali dei comuni del centro Italia Chiara Caramia n. matricola 100254 Eleonora Romagnoli n. matricola 97679 Federica Rossi n. matricola 100573 Sofia Solera

Dettagli

Luogo di destinazione. altro comune della provincia. di cui nel comune capoluogo. * sono compresi gli spostamenti verso l'estero

Luogo di destinazione. altro comune della provincia. di cui nel comune capoluogo. * sono compresi gli spostamenti verso l'estero 2. Popolazione La residente nel Comune di Roma risulta essere, a conclusione del 14 Censimento generale della e delle abitazioni, pari a 2.546.804 unità (tab. 2.7). Si è registrata una perdita di 187.104

Dettagli

Comune di Prato dati provvisori del 15 Censimento della Popolazione e delle Abitazioni Ufficio di Statistica del Comune di Prato

Comune di Prato dati provvisori del 15 Censimento della Popolazione e delle Abitazioni Ufficio di Statistica del Comune di Prato Convegno Nazionale Comune di Prato dati provvisori del 15 Censimento della Popolazione e delle Abitazioni Ufficio di Statistica del Comune di Prato DATI E MAPPE TEMATICHE I dati provvisori del 15 Censimento

Dettagli

Informazioni Statistiche

Informazioni Statistiche Città di Palermo Ufficio Statistica Censimento 2001: Palermo e le otto Circoscrizioni edifici ed abitazioni Girolamo D Anneo Informazioni Statistiche N 3/2006 DICEMBRE 2006 Sindaco: Assessore al Bilancio,

Dettagli

Osservatorio Regionale sulla condizione abitativa nel Lazio RAPPORTO REGIONALE SULLA CONDIZIONE ABITATIVA NEL LAZIO ANNO 2015

Osservatorio Regionale sulla condizione abitativa nel Lazio RAPPORTO REGIONALE SULLA CONDIZIONE ABITATIVA NEL LAZIO ANNO 2015 Osservatorio Regionale sulla condizione abitativa nel Lazio RAPPORTO REGIONALE SULLA CONDIZIONE ABITATIVA NEL LAZIO ANNO 2015 Assessorato Infrastrutture, Enti Locali e Politiche Abitative Direzione Infrastrutture

Dettagli

MESSINA DAL 1861 AD OGGI

MESSINA DAL 1861 AD OGGI SUNTO Il presente studio attraverso un analisi approfondita delle variabili censuarie metterà in luce l attuale configurazione socio economica della città di Messina, analizzando, in particolare, le dinamiche

Dettagli

Censimento delle abitazioni

Censimento delle abitazioni 23 dicembre 2013 Censimento delle abitazioni L Istat diffonde oggi un primo insieme di dati sulle abitazioni e sugli altri tipi di alloggio (baracche, roulotte, cantine, eccetera) occupati da persone.

Dettagli

SITUAZIONE ABITATIVA DELLE FAMIGLIE TRIESTINE 15 CENSIMENTO GENERALE DELLA POPOLAZIONE E DELLE ABITAZIONI 2011

SITUAZIONE ABITATIVA DELLE FAMIGLIE TRIESTINE 15 CENSIMENTO GENERALE DELLA POPOLAZIONE E DELLE ABITAZIONI 2011 SITUAZIONE ABITATIVA DELLE FAMIGLIE TRIESTINE 15 CENSIMENTO GENERALE DELLA POPOLAZIONE E DELLE ABITAZIONI 2011 N.B. La presente pubblicazione è stata redatta dall ufficio statistica del Comune (dott.ssa

Dettagli

1. Enti beneficiari del fondo

1. Enti beneficiari del fondo Allegato A LINEE GUIDA PER I COMUNI BENEFICIARI DEL FONDO DESTINATO AGLI INQUILINI MOROSI INCOLPEVOLI. MODALITA DI RIPARTIZIONE E GESTIONE DELLE RISORSE DEL FONDO, ANNUALITA 2016 E RESIDUI 2014 Con l art.

Dettagli

Il mercato della casa in Basilicata e la risposta dell ERP al disagio abitativo

Il mercato della casa in Basilicata e la risposta dell ERP al disagio abitativo Il mercato della casa in Basilicata e la risposta dell ERP al disagio abitativo BOLOGNA, 30 dicembre 2016 Indice Contesto demografico nelle Province di Potenza e Matera Condizione socioeconomica delle

Dettagli

Arsoli Ciampino 08-16 - 21 giugno c/o la sede in Via Folgarella 88 dalle 7,30 alle 10,30

Arsoli Ciampino 08-16 - 21 giugno c/o la sede in Via Folgarella 88 dalle 7,30 alle 10,30 AVIS GIUGNO luogo e orario Albano Laziale 09-giu Arsoli Ciampino 08-16 - 21 giugno c/o la sede in Via Folgarella 88 dalle 7,30 alle 10,30 Frascati 15-giu Genzano di Roma 22-giu Gerano Grottaferrata 23

Dettagli

Comune di Perugia. 23 ottobre 2012. (dati provvisori) Ufficio Toponomastica Geom. Massimo Crocioni

Comune di Perugia. 23 ottobre 2012. (dati provvisori) Ufficio Toponomastica Geom. Massimo Crocioni Dal Censimento 2011, Perugiaa a confronto Le abitazioni e gli altri tipi di alloggio Ufficio Toponomastica Geom. Massimo Crocioni Perugia a confronto con le città di Cagliari, Firenze, Livorno, Messina

Dettagli

i nostri contatti Tel: Web: Meetup:

i nostri contatti Tel: Web:  Meetup: RAPPORTO CENSIMENTO POPOLAZIONE E ABITAZIONI DEL COMUNE DI SPOLETO Una base di discussione per un possibile metodo di definizione dei piani di sviluppo i nostri contatti Tel: 331.79.10.528 Web: www.spoleto5stelle.it

Dettagli

POLIZIA DI STATO QUESTURA ed Uffici dipendenti distaccati

POLIZIA DI STATO QUESTURA ed Uffici dipendenti distaccati POLIZIA DI STATO QUESTURA ed Uffici dipendenti distaccati ALLEGATO C - LOTTO 1 SUPERFICIE in MQ DESCRIZIONE INDIRIZZO C.A.P. CITTA' INTERNA ESTERNA VAL. ESTERNE 1/10 TOTALE MQ. COMMISSARIATO P.S. ALBANO

Dettagli

L area metropolitana di Firenze Statistiche territoriali, demografiche, economiche

L area metropolitana di Firenze Statistiche territoriali, demografiche, economiche L area metropolitana di Firenze Statistiche territoriali, demografiche, economiche Analisi territoriale Elisa Bacci e Tiziana Scatena Palazzo Medici Riccardi - Sala di Luca Giordano 25 gennaio 2017 INDICE

Dettagli

CASERME CARABINIERI PROPRIETA' CANONE ATTUALE. AFFILE Proprietà Privata ,44. AGOSTA Proprietà Privata 6.272,20

CASERME CARABINIERI PROPRIETA' CANONE ATTUALE. AFFILE Proprietà Privata ,44. AGOSTA Proprietà Privata 6.272,20 IMMOBILI IN USO ALL'ARMA DEI CARABINIERI CASERME CARABINIERI PROPRIETA' CANONE ATTUALE AFFILE Proprietà Privata 24.650,44 AGOSTA Proprietà Privata 6.272,20 ALBANO LAZIALE Proprietà Privata 137.116,38 ALLUMIERE

Dettagli

Dati estratti dal 13 Censimento Generale della Popolazione 1991

Dati estratti dal 13 Censimento Generale della Popolazione 1991 Dati esttti dal 13 Censimento Genele della Popolazione 1991 Superficie territoriale, popolazione residente per sesso, densità, numero abitati e dei nuclei abitati CENTRI NUCLEI CASE SPARSE Sup.territoriale

Dettagli

PIANO SPOSTAMENTI CASA - LAVORO Deliberazione Giunta Comunale N 1003 del 8 Settembre 2000

PIANO SPOSTAMENTI CASA - LAVORO Deliberazione Giunta Comunale N 1003 del 8 Settembre 2000 PIANO SPOSTAMENTI CASA - LAVORO Deliberazione Giunta Comunale N 1003 del 8 Settembre 2000 UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI ROMA "ROMA TRE" PIANO SPOSTAMENTI CASA - LAVORO Deliberazione Giunta Comunale N 1003

Dettagli

18/03/ BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE LAZIO - N. 22

18/03/ BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE LAZIO - N. 22 A - - Elenco Dossier ammessi e finanziati FASE 2 - Perfezionamento Candidatura Numero protocollo Data protocollo Denominazione Proponente Categoria Finale I I I Finale I Nota Dotazione Riparto disponibilità

Dettagli

ORDINE DEGLI ARCHITETTI DI ROMA E PROVINCIA REGOLAMENTO DEL DECENTRAMENTO. ART. I Il Decentramento

ORDINE DEGLI ARCHITETTI DI ROMA E PROVINCIA REGOLAMENTO DEL DECENTRAMENTO. ART. I Il Decentramento ORDINE DEGLI ARCHITETTI DI ROMA E PROVINCIA REGOLAMENTO DEL DECENTRAMENTO ART. I Il Decentramento L Ordine degli Architetti di Roma e Provincia per meglio promuovere le esigenze dei singoli cittadini e

Dettagli

ORDINE DEGLI ARCHITETTI PIANIFICATORI PAESAGGISTI E CONSERVATORI DI ROMA E PROVINCIA REGOLAMENTO DEL DECENTRAMENTO

ORDINE DEGLI ARCHITETTI PIANIFICATORI PAESAGGISTI E CONSERVATORI DI ROMA E PROVINCIA REGOLAMENTO DEL DECENTRAMENTO ORDINE DEGLI ARCHITETTI PIANIFICATORI PAESAGGISTI E CONSERVATORI DI ROMA E PROVINCIA REGOLAMENTO DEL DECENTRAMENTO ART. I Istituzione L Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori

Dettagli

Regione Lazio. Atti della Giunta Regionale e degli Assessori 18/11/ BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE LAZIO - N. 92

Regione Lazio. Atti della Giunta Regionale e degli Assessori 18/11/ BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE LAZIO - N. 92 Regione Lazio Atti della Giunta Regionale e degli Assessori Deliberazione 4 novembre 2014, n. 749 Approvazione delle linee guida per i comuni incaricati delle attività del Fondo destinato agli inquilini

Dettagli

Il consumo del suolo dal rapporto ISPRA 2015-rielaborazione UCS Ciampino

Il consumo del suolo dal rapporto ISPRA 2015-rielaborazione UCS Ciampino Ufficio statistica Il consumo del suolo dal rapporto ISPRA 2015-rielaborazione UCS Ciampino Ciampino: suolo consumato 32,9%,il valore più alto tra i comuni presi in esame, in termini assoluti 428 ettari,

Dettagli

TRENI GARANTITI IN CASO DI SCIOPERO DELLA DR LAZIO (orario valido dal 12 dicembre 2010 al 11 giugno 2011) Linea Roma - Avezzano (fr2)

TRENI GARANTITI IN CASO DI SCIOPERO DELLA DR LAZIO (orario valido dal 12 dicembre 2010 al 11 giugno 2011) Linea Roma - Avezzano (fr2) Come previsto dall'art 12 comma 6 del presente Contratto di Servizio tutti i servizi speciali denominati 'Leonardo express' sono considerati servizi minimi ai sensi della Legge 146/90. Gli ulteriori servizi

Dettagli

La Garanzia Giovani nel Lazio Report di Monitoraggio

La Garanzia Giovani nel Lazio Report di Monitoraggio La Garanzia Giovani nel Lazio Report di Monitoraggio PROGRAMMA NAZIONALE GARANZIA GIOVANI Piano di Attuazione Regionale (PAR) Lazio Dati aggiornati al 1 dicembre 2016 I numeri del Programma: i soggetti

Dettagli

Ufficio Statistica. dati ripresi dal rapporto sulla condizione sociale della Provincia di Roma e dal Ministero della salute

Ufficio Statistica. dati ripresi dal rapporto sulla condizione sociale della Provincia di Roma e dal Ministero della salute Informazioni statistiche Settembre 216 Ufficio Statistica Annuario 215 Mesi precedenti Sanità : La ASL rmh dati ripresi dal rapporto sulla condizione sociale della Provincia di Roma e dal Ministero della

Dettagli

Indicatori per l analisi delle ripartizioni interne al quartiere a cura di Tommaso Vitale, Renato Carletti ed Enrico Claps

Indicatori per l analisi delle ripartizioni interne al quartiere a cura di Tommaso Vitale, Renato Carletti ed Enrico Claps 07Quarto Oggiaro cap 06_PBM 10/11/09 10.54 Pagina 153 Indicatori per l analisi delle ripartizioni interne al quartiere a cura di Tommaso Vitale, Renato Carletti ed Enrico Claps Ai fini di caratterizzare

Dettagli

L area metropolitana fiorentina. Statistiche territoriali, demografiche, economiche Presentazione del rapporto statistico

L area metropolitana fiorentina. Statistiche territoriali, demografiche, economiche Presentazione del rapporto statistico L area metropolitana fiorentina. Statistiche territoriali, demografiche, economiche Presentazione del rapporto statistico La popolazione Il pendolarismo Paola Balzamo e Francesca Crescioli Palazzo Medici

Dettagli

DIPARTIMENTO PROGRAMMAZ. ECONOMICA E SOCIALE DETERMINAZIONE. Estensore CIOFFI STEFANIA. Responsabile del procedimento MARIA GIOVANNA DI BIASE

DIPARTIMENTO PROGRAMMAZ. ECONOMICA E SOCIALE DETERMINAZIONE. Estensore CIOFFI STEFANIA. Responsabile del procedimento MARIA GIOVANNA DI BIASE REGIONE LAZIO Dipartimento: Direzione Regionale: Area: DIPARTIMENTO PROGRAMMAZ. ECONOMICA E SOCIALE POLITICHE SOCIALI E FAMIGLIA INTEGRAZIONE SOCIO-SANITARIA DETERMINAZIONE N. B07082 del 05/10/2012 Proposta

Dettagli

Partenze Da Albano Laziale

Partenze Da Albano Laziale Orario in vigore dal 05 Set 2011 al 11 Set 2011 pag. 1/18 Nettunense /p.zza 25 Aprile, Cecchina Partenze Da Albano Laziale DESTINAZIONE FERIALE FESTIVO per Albano Laziale p.zza Mazzini 05:24. 06:15. 06:44.

Dettagli

Incontro. OTRANTO 28 ottobre pubblico

Incontro. OTRANTO 28 ottobre pubblico Incontro OTRANTO 28 ottobre 2011 pubblico Incontro pubblico Il disagio abitativo (definizioni ORCA) Disagio Estremo: esclusione abitativa in senso stretto; è la condizione dei senza dimora, di chi non

Dettagli

Lazio. N. treno Stazione di partenza Ora part. Stazione di arrivo Note

Lazio. N. treno Stazione di partenza Ora part. Stazione di arrivo Note Lazio N. treno Stazione di partenza Ora part. Stazione di arrivo Note Linea Avezzano - Sora - Roccasecca 7471 Avezzano 05:44 Cassino L'orario di partenza potrebbe essere 7473 Avezzano 06:45 Cassino 7489

Dettagli

Unità locale dei servizi n... c. altitudine: capoluogo. max min

Unità locale dei servizi n... c. altitudine: capoluogo. max min FORMAZIONE DEL PIANO REGOLATORE GENERALE Scheda quantitativa dei dati urbani (art. 14, 1 comma, punto 2, l.r. 56/1977) COMUNE DI VIGNONE Localizzazione amministrativa Localizzazione geografica Provincia

Dettagli

Croce Rossa Italiana - Comitato Regionale Lazio

Croce Rossa Italiana - Comitato Regionale Lazio Croce Rossa Italiana Comitato Regionale Lazio Elenco analitico dei residui attivi (il prospetto comprende anche tutti i comitati di competenza) Croce Rossa Italiana Comitato Regionale Lazio Elenco analitico

Dettagli

Argomenti: Redditi 2015 su dati del MEF

Argomenti: Redditi 2015 su dati del MEF Febbraio 2017 Argomenti: Redditi 2015 su dati del MEF rielaborazione dell uff. di statistica comunale Al 28 Febbraio 2017 siamo 38.525-18.378 maschi e 20.147 femmine M F T M F T M F T M F T M F T M F T

Dettagli

Figura 1 - Territorio con copertura artificiale -Anno 2009 (incidenza percentuale sulla superficie totale)

Figura 1 - Territorio con copertura artificiale -Anno 2009 (incidenza percentuale sulla superficie totale) Allegato statistico Audizione del Presidente dell Istituto nazionale di statistica, Enrico Giovannini Commissione XIII Territorio, Ambiente e Beni ambientali del Senato della Repubblica Roma, 18 gennaio

Dettagli

La presenza di imprenditori nordafricani e asiatici in provincia di Roma. 3 trimestre 2012

La presenza di imprenditori nordafricani e asiatici in provincia di Roma. 3 trimestre 2012 La presenza di imprenditori nordafricani e asiatici in provincia di Roma 3 trimestre 2012 La presenza di imprenditori nordafricani e asiatici in provincia di Roma 3 trimestre 2012 A cura di: Lo studio

Dettagli

Lazio. N. treno Stazione di partenza Ora part. Stazione di arrivo Note

Lazio. N. treno Stazione di partenza Ora part. Stazione di arrivo Note Lazio N. treno Stazione di partenza Ora part. Stazione di arrivo Note Linea Avezzano - Sora - Roccasecca 7471 Avezzano 05:45 Cassino L'orario di partenza potrebbe essere posticipato alle 7473 Avezzano

Dettagli

SCHEDA B Ricognizione del fabbisogno per il ripristino del patrimonio edilizio privato, dei beni mobili e dei beni mobili registrati

SCHEDA B Ricognizione del fabbisogno per il ripristino del patrimonio edilizio privato, dei beni mobili e dei beni mobili registrati SCHEDA B Ricognizione del fabbisogno per il ripristino del patrimonio edilizio privato, dei beni mobili e dei beni mobili registrati REGIONE EVENTI DEL / / SEGNALAZIONE E QUANTIFICAZIONE DEL DANNO (Autocertificazione

Dettagli

S C H E D A Q U A N T I T A T I V A D E I D A T I U R B A N I

S C H E D A Q U A N T I T A T I V A D E I D A T I U R B A N I Regione Piemonte S C H E D A Q U A N T I T A T I V A D E I D A T I U R B A N I Art. 14, 1 comma, lettera 2c, della Legge Regionale n.56/77 e s.m.i. COMUNE DI ALBA Localizzazione amministrativa Localizzazione

Dettagli

La mobilità residenziale della città antica. Osservatorio Casa Comune di Venezia - COSES. Indagine 2009

La mobilità residenziale della città antica. Osservatorio Casa Comune di Venezia - COSES. Indagine 2009 La mobilità residenziale della città antica Indagine 2009 Cambi di residenza nel quinquennio 2004-2008 4.753 verso resto comune 2.627 entro la città antica 4.648 verso altri comuni Fonte Comune di Venezia,

Dettagli

Tavola 1 Dettaglio territoriale comuni partecipanti al Tavolo Interistituzionale Nord-Milano Quadro di sintesi della domanda abitativa

Tavola 1 Dettaglio territoriale comuni partecipanti al Tavolo Interistituzionale Nord-Milano Quadro di sintesi della domanda abitativa La domanda abitativa nei comuni del Tavolo Interistituzionale Nei comuni partecipanti al Tavolo Interistituzionale Nord-Milano gli scenari della domanda abitativa definiscono una stima oscillante tra le

Dettagli

Il futuro del litorale metropolitano. Analisi, ascolto e scenari di intervento

Il futuro del litorale metropolitano. Analisi, ascolto e scenari di intervento Il futuro del litorale metropolitano Analisi, ascolto e scenari di intervento Un quadro d insieme 10 Comuni interessati (da Nord a Sud): Civitavecchia Santa Marinella Cerveteri Ladispoli Fiumicino Roma

Dettagli

Regione ABRUZZO. Edifici >200. Complessi. Numero. comuni. Provincia. Edifici. L Aquila

Regione ABRUZZO. Edifici >200. Complessi. Numero. comuni. Provincia. Edifici. L Aquila Regione ABRUZZO Provincia Numero comuni Complessi Edifici L Aquila 18-822 Teramo 47 664 763 Pescara 46 7 742 Chieti 14 1.172 1.32 Edifici 1-1 11-2 21-4 41-1 11-2 >2 ABRUZZO (*) 35 2.536 3.647 (*) Si rammenta

Dettagli

SEZIONE III: I DISTRETTI SOCIOSANITARI ED I SERVIZI TERRITORIALI. URP Carta dei Servizi Pagina 1

SEZIONE III: I DISTRETTI SOCIOSANITARI ED I SERVIZI TERRITORIALI. URP Carta dei Servizi Pagina 1 SEZIONE III: I DISTRETTI SOCIOSANITARI ED I SERVIZI TERRITORIALI Pagina 1 XV. I DISTRETTI SOCIOSANITARI AZIENDALI L Azienda USL RM H è divisa in SEI DISTRETTI SOCIOSANITARI. I Distretti Sociosanitari rappresentano

Dettagli

Lazio. N. treno Stazione di partenza Ora part. Stazione di arrivo Note

Lazio. N. treno Stazione di partenza Ora part. Stazione di arrivo Note Lazio N. treno Stazione di partenza Ora part. Stazione di arrivo Note Linea Avezzano - Sora - Roccasecca PE471 Avezzano 05:15 Cassino Si effettua nei lavorativi dal 4/7al 3/9 7471 Avezzano 05:44 Cassino

Dettagli

ELENCO ALLEGATI ALLA CONVENZIONE DI GESTIONE

ELENCO ALLEGATI ALLA CONVENZIONE DI GESTIONE 1 CONVENZIONE DI GESTIONE rel. 1.1 Garanzie tecnico economiche del gestore rel. 1.2 Documentazione deposito cauzionale rel. 2 DISCIPLINARE TECNICO rel. 2.1 Modalità di avvio del S.I.I. rel. 2.2 Mutui pregressi

Dettagli

L'evoluzione della popolazione di Padova ai censimenti

L'evoluzione della popolazione di Padova ai censimenti Comune di Padova Settore Programmazione Controllo e Statistica L'evoluzione della popolazione di Padova ai censimenti Tutti i dati elaborati nel presente lavoro sono di fonte Istat: 11, 12, 13, 14, 15

Dettagli

Lavori regolarmente depositati presso il genio civile della provincia di Latina:

Lavori regolarmente depositati presso il genio civile della provincia di Latina: Lavori regolarmente depositati presso il genio civile della provincia di Latina: - Edificio per civile abitazione sito in località Borgo Podgora, strada acque alte, composto da 7 piani strutturali, di

Dettagli

ISTAT: EDIFICI, ABITAZIONI

ISTAT: EDIFICI, ABITAZIONI DIREZIONE GENERALE PROGRAMMAZIONE TERRITORIALE E NEGOZIATA, INTESE RELAZIONI EUROPEE E RELAZIONI INTERNAZIONALI ISTAT: EDIFICI, PER UNA PROPOSTA DI ELABORAZIONE DEI DATI DEI 14 CENSIMENTO GENERALE DELLA

Dettagli

Comune di Groscavallo

Comune di Groscavallo PROVINCIA DI TORINO REGIONE PIEMONTE Comune di Groscavallo Variante Strutturale Generale RIELABORAZIONE art.15 c.15 della L.R. 56/77 progetto preliminare Rapporto Ambientale: piano di monitoraggio ambientale

Dettagli

BARCODE CPI Motivo di Esclusione. 4223 Primavalle. 5646 Primavalle. 7860 Velletri DOCUMENTAZIONE NON PRESENTATA. 8050 Velletri

BARCODE CPI Motivo di Esclusione. 4223 Primavalle. 5646 Primavalle. 7860 Velletri DOCUMENTAZIONE NON PRESENTATA. 8050 Velletri 4223 Primavae 5646 Primavae 7860 Veetri DOCUMENTAZIONE NON PRESENTATA 8050 Veetri 11464 Primavae DOCUMENTAZIONE NON PRESENTATA 12365 Abano Laziae 12561 Abano Laziae DOCUMENTAZIONE NON PRESENTATA 14030

Dettagli

Dalla metropoli alla periferia diffusa. Dati e dinamiche dell insediamento degli immigrati nell area romana

Dalla metropoli alla periferia diffusa. Dati e dinamiche dell insediamento degli immigrati nell area romana Dalla metropoli alla periferia diffusa. Dati e dinamiche dell insediamento degli immigrati nell area romana Introduzione A seguito di un processo in atto almeno dalla seconda metà degli anni 70, il territorio

Dettagli

3.1 La verifica dell'attualità del PTCP

3.1 La verifica dell'attualità del PTCP 3.1 La verifica dell'attualità del PTCP 3.1.1 Che cosa è successo La variante di salvaguardia del PTCP relativa alla fascia costiera trova una sua prima giustificazione nelle dinamiche in atto, che vedono

Dettagli

PUBBLICAZIONE RISULTATI

PUBBLICAZIONE RISULTATI Dipartimento XIV Governo della Mobilità e Sicurezza stradale Servizio 2 Vigilanza sulla attività di motorizzazione civile e autotrasporto ALLEGATO A 1/12 AVVISO PUBBLICO BANDO DI CONCORSO PER IL RILASCIO

Dettagli

RICHIESTA DI CONTRIBUTO PER IL SOSTEGNO ALLA LOCAZIONE CANONE ANNO Nome

RICHIESTA DI CONTRIBUTO PER IL SOSTEGNO ALLA LOCAZIONE CANONE ANNO Nome REGIONE PIEMONTE CITTA DI ORBASSANO Provincia di Torino RICHIESTA DI CONTRIBUTO PER IL SOSTEGNO ALLA LOCAZIONE CANONE ANNO 2008. Il sottoscritto intestatario del contratto di locazione dell abitazione:

Dettagli

PRESENTAZIONE DEL RAPPORTO. Il mercato della casa in Basilicata e la risposta dell ERP al disagio abitativo

PRESENTAZIONE DEL RAPPORTO. Il mercato della casa in Basilicata e la risposta dell ERP al disagio abitativo PRESENTAZIONE DEL RAPPORTO Il mercato della casa in Basilicata e la risposta dell ERP al disagio abitativo Matera, 1 marzo 2017 Condizioni socioeconomiche delle famiglie residenti in Itala e nelle Province

Dettagli

IL DIRETTORE REGIONALE DELLA DIREZIONE POLITICHE SOCIALI E FAMIGLIA. Su proposta del Dirigente dell Area Integrazione Socio-Sanitaria,

IL DIRETTORE REGIONALE DELLA DIREZIONE POLITICHE SOCIALI E FAMIGLIA. Su proposta del Dirigente dell Area Integrazione Socio-Sanitaria, OGGETTO: Riparto ai Comuni del Lazio delle risorse concernenti il concorso finanziario della Regione agli oneri sostenuti dai Comuni per la partecipazione alla spesa per le attività riabilitative erogate

Dettagli

SCHEDA B Ricognizione del fabbisogno per il ripristino del patrimonio edilizio privato, dei beni mobili e dei beni mobili registrati OCDPC 232/2015

SCHEDA B Ricognizione del fabbisogno per il ripristino del patrimonio edilizio privato, dei beni mobili e dei beni mobili registrati OCDPC 232/2015 SCHEDA B Ricognizione del fabbisogno per il ripristino del patrimonio edilizio privato, dei beni mobili e dei beni mobili registrati OCDPC 232/2015 REGIONE EMILIA ROMAGNA EVENTI ATMOSFERICI ECCEZIONALI

Dettagli

ACLI SERVICE ROMA S.R.L. - SEDE PRINCIPALE

ACLI SERVICE ROMA S.R.L. - SEDE PRINCIPALE via giuseppe marcora 18/20 CAP: 00153 0658401 065840224 ACLI SERVICE S.R.L. - SEDE PRINCIPALE VIA PROSPERO ALPINO, 20 CAP: 00154 06570871 065708743 roma.alpino@acliservice.acli.it www.acliserviceroma.it

Dettagli