Liceo Scientifico Statale A. Labriola Roma. Dipartimento di Lingua Inglese Piano di lavoro di Lingua Inglese. Asse dei linguaggi - Competenza 1:

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Liceo Scientifico Statale A. Labriola Roma. Dipartimento di Lingua Inglese Piano di lavoro di Lingua Inglese. Asse dei linguaggi - Competenza 1:"

Transcript

1 Dipartimento di Lingua Inglese Piano di lavoro di Lingua Inglese MODULO 1: Asse dei linguaggi - Competenza 1: Daily and free time activities (*) Utilizzare una lingua straniera per i principali scopi comunicativi ed operativi *N.B. Tale titolo, al pari dei topics indicati nella sezione conoscenze, è da intendersi come avente scopo meramente esemplificativo, data l eterogeneità dei libri di testo proposti all interno della scuola. Utilizzare in modo Regole fondamentali: : proposte nel Verb tenses: Settembre modulo present simple: states, habits, verbs not used in - Ottobre the continuous form; sfera personale present continuous: present actions; Riferire fatti e descrivere situazioni con pertinenza lessicale in testi orali e scritti, lineari e coesi Partecipare a conversazioni e interagire nella discussione, anche con parlanti nativi, in maniera adeguata al contesto Riflettere sulle abilità e strategie acquisite nella lingua straniera per lo studio di altre lingue Comprendere i punti messaggi e annunci semplici e chiari sugli argomenti di interesse personale e quotidiano proposti nel modulo Ricercare all interno dei testi di interesse personale e quotidiano proposti nel modulo Descrivere in maniera semplice esperienze ed eventi discussi nel modulo e relativi all ambito personale Interagire in conversazioni brevi e semplici sui temi di interesse personale e quotidiano proposti nel modulo Scrivere brevi testi sugli argomenti di interesse personale e quotidiano Verb forms: affirmative, interrogative, negative; Interrogatives: What, what (+ noun), where, when, who, whose, which, how, how much, how many, how often, how long, etc., why; Nouns: Singular and plural (regular and irregular forms); Countable and un-countable nouns with some and any; Genitive; Pronouns: Personal (subject, object, possessive) Impersonal: it, there; Demonstrative: this, that, these, those; Adjectives: Cardinal and ordinal numbers; Possessive; Demonstrative; Adverbs: Frequency; Definite time: now, this week, etc. Lessico di base sui seguenti argomenti di vita personale e quotidiana (topics): personal introduction, people s description, daily life, free time Functions and communicative tasks (reading, speaking and writing): Greeting people and responding to greetings; Introducing oneself and other people; Asking for and giving personal details; Understanding and completing forms, giving personal details; Understanding and writing letters, giving personal details; Describing people; Asking and answering questions about personal possessions; Asking for and giving information about Libro di testo: variabile a seconda della/e sezione/i interessata /e.

2 MODULO 2: Travel and holidays routines and habits; Understanding and writing diaries and letters giving information about everyday activities; Talking about what people are doing at the moment. Uso del dizionario bilingue Corretta pronuncia di un repertorio di parole e frasi memorizzate di uso comune relative ai contenuti trattati nel modulo. Lettura di testi scritti secondo le tecniche dello skimming e dello scanning; Svolgimento di pre-reading, while reading e post-reading activities per la comprensione del testo; Ascolto guidato della tipologia di testi suindicati; suindicate, quali fill in the gap exercises, put words in the correct order, transform positive sentences into negative and interrogative ones, etc. Attività guidata, individuale e/o di gruppo, di stesura di testi scritti riguardanti gli argomenti proposti dal modulo; Attività di conversazione inerenti gli argomenti ; Visione guidata di video attinenti agli argomenti proposti dal modulo, con lo svolgimento di pre-watching, while-watching e post-watching activities sia scritte che orali; Uso della LIM; Uso individuale di materiale multimediale e interattivo allegato al libro di teso. 3^-4^ sett. ottobre/ Asse dei linguaggi - Competenza 1: Utilizzare una lingua straniera per i principali scopi comunicativi ed operativi *N.B. Tale titolo, al pari dei topics indicati nella sezione conoscenze, è da intendersi come avente scopo meramente esemplificativo, data l eterogeneità dei libri di testo proposti all interno della scuola. Utilizzare in modo Regole fondamentali: : Novembre proposte nel modulo Verb tenses: Past simple (all forms): past events; -Dicembre Comprendere i punti (Past continuous: parallel past actions, Libro di continuous actions interrupted by the past testo: simple tense;) variabile a

3 Riferire fatti e descrivere situazioni con pertinenza lessicale in testi orali e scritti, lineari e coesi Partecipare a conversazioni e interagire nella discussione, anche con parlanti nativi, in maniera adeguata al contesto Riflettere sulle abilità e strategie acquisite nella lingua straniera per lo studio di altre lingue semplici e chiari sugli argomenti di Ricercare all interno dei testi di Descrivere in maniera semplice esperienze ed eventi discussi nel modulo e relativi all ambito personale e Interagire in conversazioni brevi e semplici sui temi di Scrivere brevi testi Uso del dizionario bilingue sugli argomenti di Adverbs: Time expressions with the past simple; Sequencers; Lessico di base sui seguenti argomenti di vita quotidiana e (topics): travel and holidays; school and education; personal feelings, opinions and experiences Functions and communicative tasks (reading, speaking and writing): Talking about past events and states in the past, recent activities and completed actions; Understanding and producing simple narratives; Talking about physical and emotional feelings; Expressing opinions and making choices; Asking for and giving travel information; Asking for and giving simple information about places; Corretta pronuncia di un repertorio di parole e frasi memorizzate di uso comune relative ai contenuti trattati nel modulo. Lettura di testi scritti secondo le tecniche dello skimming e dello scanning; Svolgimento di pre-reading, while reading e post-reading activities per la comprensione del testo; Ascolto guidato della tipologia di testi suindicati; suindicate, quali fill in the gap exercises, put words in the correct order, transform positive sentences into negative and interrogative ones, etc. Attività guidata, individuale e/o di gruppo, di stesura di testi scritti riguardanti gli argomenti proposti dal modulo; Attività di conversazione inerenti gli argomenti ; Visione guidata di video attinenti agli argomenti proposti dal modulo, con lo svolgimento di pre-watching, while-watching e post-watching activities sia scritte che orali; Uso della LIM; Uso individuale di materiale multimediale e interattivo allegato al libro di teso. seconda della/e sezione/i interessata /e. 4^ sett.

4 nov/1^ sett. dic MODULO 3: Asse dei linguaggi - Competenza 1: Eating habits, houses and the Utilizzare una lingua straniera per i principali scopi comunicativi ed weather operativi *N.B. Tale titolo, al pari dei topics indicati nella sezione conoscenze, è da intendersi come avente scopo meramente esemplificativo, data l eterogeneità dei libri di testo proposti all interno della scuola. Utilizzare in modo Regole fondamentali: : proposte nel modulo Verb tenses: Future predictions: going to, will, Gennaio - Febbraio Comprendere i punti present continuous as future Libro di testo: Riferire fatti e descrivere situazioni con pertinenza lessicale in testi orali e scritti, lineari e coesi Partecipare a conversazioni e interagire nella discussione, anche con parlanti nativi, in maniera adeguata al contesto Riflettere sulle abilità e strategie acquisite nella lingua straniera per lo studio di altre lingue Analizzare e confrontare aspetti relativi alla cultura dei paesi anglofoni con quelli della propria cultura semplici e chiari sugli argomenti di Ricercare all interno dei testi di Descrivere in maniera semplice esperienze ed eventi discussi nel modulo e relativi all ambito personale e Interagire in conversazioni brevi e semplici sui temi di Scrivere brevi testi sugli argomenti di Riflettere sui propri atteggiamenti in rapporto all altro in contesti multiculturali Adjectives: Comparative and superlative forms (regular and irregular); Quantitative Pronouns: Relative Lessico di base sui seguenti argomenti di vita quotidiana e (topics): Food and drink; Houses; The weather; Ecology ; Clothes Functions and communicative tasks (reading, speaking and writing): Talking about future or imaginary situations; Talking about future plans or intentions; Making predictions; Identifying and describing accommodation (houses, flats, rooms, furniture, etc.); Talking about food and ordering meals; Talking about the weather; Making comparisons and expressing degrees of difference. Uso del dizionario bilingue Corretta pronuncia di un repertorio di parole e frasi memorizzate di uso comune relative ai contenuti trattati nel modulo. Cultura e civiltà dei paesi anglofoni: analisi delle tematiche affrontate nel modulo secondo modalità comparative e di raffronto della propria cultura con quella dei paesi anglofoni. variabile a seconda della/e sezione/i interessata /e.

5 Lettura di testi scritti secondo le tecniche dello skimming e dello scanning; Svolgimento di pre-reading, while reading e post-reading activities per la comprensione del testo; Ascolto guidato della tipologia di testi suindicati; suindicate, quali fill in the gap exercises, put words in the correct order, transform positive sentences into negative and interrogative ones, etc. Attività guidata, individuale e/o di gruppo, di stesura di testi scritti riguardanti gli argomenti proposti dal modulo; Attività di conversazione inerenti gli argomenti ; Visione guidata di video attinenti agli argomenti proposti dal modulo, con lo svolgimento di pre-watching, while-watching e post-watching activities sia scritte che orali; Uso della LIM; Uso individuale di materiale multimediale e interattivo allegato al libro di teso. 3^ /4^ sett. Feb. MODULO 4: Asse dei linguaggi - Competenza 1: Entertainment and media Utilizzare una lingua straniera per i principali scopi comunicativi ed operativi *N.B. Tale titolo, al pari dei topics indicati nella sezione conoscenze, è da intendersi come avente scopo meramente esemplificativo, data l eterogeneità dei libri di testo proposti all interno della scuola. Riferire fatti e descrivere situazioni con pertinenza lessicale in testi orali e scritti, lineari e coesi Partecipare conversazioni interagire discussione, a e nella anche Utilizzare in modo proposte nel modulo Comprendere i punti semplici e chiari sugli argomenti di Ricercare all interno dei testi di Regole fondamentali: Verb tenses: Present perfect; Contrast present perfect with past simple; (The passive) Lessico di base sui seguenti argomenti di vita quotidiana e (topics): Entertainment and media; Relations with other people Functions and communicative tasks (reading, speaking and writing): Asking and talking about things you have experienced; Talking about relationships with others; : Marzo- Aprile Libro di testo: variabile a seconda della/e sezione/i interessata /e.

6 con parlanti nativi, in maniera adeguata al contesto Riflettere sulle abilità e strategie acquisite nella lingua straniera per lo studio di altre lingue Analizzare e confrontare aspetti relativi alla cultura dei paesi anglofoni con quelli della propria cultura Descrivere in maniera semplice esperienze ed eventi discussi nel modulo e relativi all ambito Uso del dizionario bilingue personale e Interagire in conversazioni brevi e semplici sui temi di Scrivere brevi testi sugli argomenti di Riflettere sui propri atteggiamenti in rapporto all altro in contesti multiculturali Understanding and writing newspaper articles; Understanding texts about radio and TV programmes; Understanding Internet texts Corretta pronuncia di un repertorio di parole e frasi memorizzate di uso comune relative ai contenuti trattati nel modulo. Cultura e civiltà dei paesi anglofoni: analisi delle tematiche affrontate nel modulo secondo modalità comparative e di raffronto della propria cultura con quella dei paesi anglofoni. Lettura di testi scritti secondo le tecniche dello skimming e dello scanning; Svolgimento di pre-reading, while reading e post-reading activities per la comprensione del testo; Ascolto guidato della tipologia di testi suindicati; suindicate, quali fill in the gap exercises, put words in the correct order, transform positive sentences into negative and interrogative ones, etc. Attività guidata, individuale e/o di gruppo, di stesura di testi scritti riguardanti gli argomenti proposti dal modulo; Attività di conversazione inerenti gli argomenti ; Visione guidata di video attinenti agli argomenti proposti dal modulo, con lo svolgimento di pre-watching, while-watching e post-watching activities sia scritte che orali; Uso della LIM; Uso individuale di materiale multimediale e interattivo allegato al libro di teso. 3^ /4^ sett. aprile MODULO 5: Asse dei linguaggi - Competenza 1: Sports, hobbies and leisure Utilizzare una lingua straniera per i principali scopi comunicativi ed operativi *N.B. Tale titolo, al pari dei topics indicati nella sezione conoscenze, è da intendersi come avente scopo meramente esemplificativo, data l eterogeneità dei libri di testo proposti all interno della scuola. Utilizzare in modo Regole fondamentali: :

7 Riferire fatti e descrivere situazioni con pertinenza lessicale in testi orali e scritti, lineari e coesi Partecipare a conversazioni e interagire nella discussione, anche con parlanti nativi, in maniera adeguata al contesto Riflettere sulle abilità e strategie acquisite nella lingua straniera per lo studio di altre lingue Analizzare e confrontare aspetti relativi alla cultura dei paesi anglofoni con quelli della propria cultura proposte nel modulo Comprendere i punti semplici e chiari sugli argomenti di Ricercare all interno dei testi di Descrivere in maniera semplice esperienze ed eventi discussi nel modulo e relativi all ambito personale e Interagire in conversazioni brevi e semplici sui temi di Scrivere brevi testi sugli argomenti di Riflettere sui propri atteggiamenti in rapporto all altro in contesti multiculturali Verb forms: Modals: should, shouldn t. must, mustn t, have to, don t have to, may, might Verb tenses: First conditional Lessico di base sui seguenti argomenti di vita quotidiana e (topics): Sport; Hobbies and leisure; Health, medicine and exercise Functions and communicative tasks (reading, speaking and writing): Giving advice; Giving warnings and prohibitions; Expressing obligation and lack of obligation; Talking about (im)probability and (im)possibility; Expressing preferences, likes and dislikes (especially about hobbies and leisure activities); Understanding texts about sport; Understanding texts about health and illnesses. Uso del dizionario bilingue Corretta pronuncia di un repertorio di parole e frasi memorizzate di uso comune relative ai contenuti trattati nel modulo. Cultura e civiltà dei paesi anglofoni: analisi delle tematiche affrontate nel modulo secondo modalità comparative e di raffronto della propria cultura con quella dei paesi anglofoni. Lettura di testi scritti secondo le tecniche dello skimming e dello scanning; Svolgimento di pre-reading, while reading e post-reading activities per la comprensione del testo; Ascolto guidato della tipologia di testi suindicati; suindicate, quali fill in the gap exercises, put words in the correct order, transform positive sentences into negative and interrogative ones, etc. Attività guidata, individuale e/o di gruppo, di stesura di testi scritti riguardanti gli argomenti proposti dal modulo; Maggio - Giugno Libro di testo: variabile a seconda della/e sezione/i interessata /e.

8 Attività di conversazione inerenti gli argomenti ; Visione guidata di video attinenti agli argomenti proposti dal modulo, con lo svolgimento di pre-watching, while-watching e post-watching activities sia scritte che orali; Uso della LIM; Uso individuale di materiale multimediale e interattivo allegato al libro di teso. Verifiche finali 4^ sett. maggio Note al Piano di lavoro: Gli OSA (Obiettivi Specifici di Apprendimento) sono quelli previsti nelle Indicazioni Nazionali per i nuovi licei,decreto Interministeriale del 26 maggio 2010, ai sensi del DPR n 89 del 15 marzo Essi costituiscono gli obiettivi imprescindibili. Sono lasciati alla libertà del docente l arricchimento di quanto previsto nelle Indicazioni, in ragione dei percorsi che riterrà più proficuo mettere in particolare rilievo e della specificità dei singoli indirizzi liceali, e la scelta delle strategie e delle metodologie più appropriate. Le competenze sono quelle previste nel modello di certificazione per l asse <indicare l asse di riferimento> (DM n 9 del 27 gennaio 2010), con la seguente legenda: o C1 = <riportare estratto completo della competenza che si intende definire in codice> o C2 = <riportare estratto completo della competenza che si intende definire in codice> o C3 = <riportare estratto completo della competenza che si intende definire in codice> : < > MODULO 1: SETT-OTT

9 Conoscenze/Contenuti Grammatical areas: Verb tenses: Present simple: states, habits, verbs not used in the continuous form Present continuous: present actions Verb forms: affirmative, interrogative, negative Interrogatives: What, what (+ noun), where, when, who, whose, which, how, how much, how many, how often, how long, etc., why. Nouns: Singular and plural (regular and irregular forms) Countable and uncountable nouns with some and any Genitive Pronouns: Personal (subject, object, possessive) Impersonal: it, there Demonstrative: this, that, these, those Adjectives: Cardinal and ordinal numbers Possessive Demonstrative Adverbs: Frequency Definite time: now, this week, etc. Topics: Daily life Free time Functions and communicative tasks (reading, speaking and writing): Greeting people and responding to greetings Introducing oneself and other people Asking for and giving personal details Understanding and completing forms, giving personal details Understanding and writing letters, giving personal details Describing people Asking and answering questions about personal possessions Asking for and giving information about routines and habits Understanding and writing diaries and letters giving information about everyday activities Talking about what people are doing at the moment MODULO 2: NOV-DIC

10 Grammatical areas: Verb tenses: Past simple (all forms): past events Past continuous: parallel past actions, continuous actions interrupted by the past simple tense Adverbs: Time expressions with the past simple Sequencers Topics: Travel and holidays School and education Personal feelings, opinions and experiences Functions and communicative tasks (reading, speaking and writing): Talking about past events and states in the past, recent activities and completed actions Understanding and producing simple narratives Talking about physical and emotional feelings Expressing opinions and making choices Asking for and giving travel information Asking for and giving simple information about places MODULO 3: GEN-FEB Grammatical areas: Verb tenses: Future predictions: going to, will, present continuous as future Adjectives: Comparative and superlative forms (regular and irregular) Quantitative Pronouns: Relative Topics: Food and drink Houses The weather Ecology Clothes Functions and communicative tasks (reading, speaking and writing): Talking about future or imaginary situations Talking about future plans or intentions Making predictions Identifying and describing accommodation (houses, flats, rooms, furniture, etc.) Talking about food and ordering meals Talking about the weather Making comparisons and expressing degrees of difference

11 MODULO 4: MAR-APR Grammatical areas: Verb tenses: Present perfect Contrast present perfect with past simple The passive Topics: Entertainment and media Relations with other people Functions and communicative tasks (reading, speaking and writing): Asking and talking about things you have experienced Talking about relationships with others Understanding and writing newspaper articles Understanding texts about radio and TV programmes Understanding Internet texts MODULO 5: MAG-GIU Grammatical areas: Verb forms: Modals: should, shouldn t. must, mustn t, have to, don t have to, may, might Verb tenses: First conditional Topics: Sport Hobbies and leisure Health, medicine and exercise Functions and communicative tasks (reading, speaking and writing): Giving advice Giving warnings and prohibitions Expressing obligation and lack of obligation Talking about (im)probability and (im)possibility Expressing preferences, likes and dislikes (especially about hobbies and leisure activities) Understanding texts about sport Understanding texts about health and illnesses

12 Dipartimento di Lingua Inglese Piano di lavoro di Lingua Inglese MODULO 1: Riflettere su aspetti della cultura del Regno Unito: la multiculturalità Competenza C1 - Asse dei linguaggi Comprendere i punti semplici e chiari su argomenti di Ricercare all interno di testi di Utilizzare in modo Pronunciare correttamente un repertorio di parole e frasi memorizzate di uso comune Comprendere i punti un testo relativo alla multiculturalità quale aspetto della cultura contemporanea del Regno Unito Utilizzare una lingua straniera per i principali scopi comunicativi ed operativi Lessico di base su argomenti di vita quotidiana e : daily activities, free time activities, technology, food and drinks, personality adjectives. Testi scritti di : We love London!; What are you doing?; A Halloween party!; Who am I? Aspetti della vita culturale del Regno Unito: Has Britain got an identity crisis? Testi orali: messaggi, annunci, brevi dialoghi, conversazioni telefoniche, brevi descrizioni di persone e attività quotidiane. Regole fondamentali: present simple (positive and negative sentences, questions, short answers and open answers), present continuous, (positive and negative sentences, questions, short answers and open answers), frequency adverbs and time expressions, countable and uncountable nouns, some, any, no. Lettura di testi scritti secondo le tecniche dello skimming e dello scanning; Svolgimento di pre-reading, while reading e post-reading activities per la comprensione del testo; Ascolto guidato della tipologia di testi suindicati; suindicate, quali fill in the gap exercises, put words in the correct order, transform positive sentences into negative and interrogative ones, etc. Settembre+Ott obre Longman s Build up top preintemediate: unit 1,2,3,5; Success Longman Preintermediate: unit 1 4^ sett. ottobre/

13 MODULO 2: Riferire fatti e descrivere situazioni con pertinenza lessicale in testi orali e scritti, lineari e coesi. MODULO 3: Capacità - abilità Comprendere i punti semplici e chiari su argomenti di Ricercare all interno di testi di Utilizzare in modo Pronunciare correttamente un repertorio di parole e frasi memorizzate di uso comune Lessico di base su argomenti di vita quotidiana e : school and education, childhood, music and literature, phrasal verbs, feelings and emotions, time expressions: sequencers. Testi scritti di : a piece of personal writing about the first day at school; a questionnaire about childhood; anecdotes: Euroka moments; a magazine article about sleep; an anecdote: the invention of TV. Testi orali: messaggi, annunci, brevi dialoghi, conversazioni telefoniche, brevi descrizioni di fatti e eventi passati. Semplici modalità di scrittura: messaggi brevi, lettera informale. Semplici modalità di comunicazione orale: come riferire su fatti ed eventi passati. Regole fondamentali: past simple (positive and negative sentences, questions, short answers and open answers), time expressions with the past simple, used to, past continuous and past simple. Lettura di testi scritti secondo le tecniche dello skimming e dello scanning; Svolgimento di pre-reading, while reading e post-reading activities per la comprensione del testo; Ascolto guidato della tipologia di testi suindicati; suindicate, quali fill in the gap exercises, put words in the correct order, transform positive sentences into negative and interrogative ones, etc. Rielaborazione dei testi letti. Elaborazione scritta di brevi e semplici testi, quali messaggi e lettere informali Novembredicembre Success Longman Preintermediate: unit 3-4 2^-3^ sett. Dicembre

14 Riferire fatti e descrivere situazioni con pertinenza lessicale in testi orali e scritti, lineari e coesi. Partecipare a conversazioni e interagire nella discussione in maniera adeguata al contesto. MODULO 4: <Riportare estratti da Obiettivi specifici Comprendere i punti semplici e chiari su argomenti di Ricercare all interno di testi di Utilizzare in modo Pronunciare correttamente un repertorio di parole e frasi memorizzate di uso comune <elencare le capacità Lessico di base su argomenti di vita quotidiana e : school and education, childhood, music and literature, phrasal verbs, feelings and emotions, time expressions: sequencers. Testi scritti di : a piece of personal writing about the first day at school; a questionnaire about childhood; anecdotes: Euroka moments; a magazine article about sleep; an anecdote: the invention of TV. Testi orali: messaggi, annunci, brevi dialoghi, conversazioni telefoniche, brevi descrizioni di fatti e eventi passati. Semplici modalità di scrittura: messaggi brevi, lettera informale. Semplici modalità di comunicazione orale: come riferire su fatti ed eventi passati. Regole fondamentali: past simple (positive and negative sentences, questions, short answers and open answers), time expressions with the past simple, used to, past continuous and past simple. Lettura di testi scritti secondo le tecniche dello skimming e dello scanning; Svolgimento di pre-reading, while reading e post-reading activities per la comprensione del testo; Ascolto guidato della tipologia di testi suindicati; suindicate, quali fill in the gap exercises, put words in the correct order, transform positive sentences into negative and interrogative ones, etc. Rielaborazione dei testi letti. Elaborazione scritta di brevi e semplici testi, quali messaggi e lettere informali Gennaiofebbraio Success Longman Preintermediate: unit febbraio 1 marzo <elencare contenuti in base a materiale <dell ordine

15 di Apprendimento tratti da Indicazioni Nazionali> MODULO 5: abilità che si intende esercitare e sviluppare nel presente modulo attraverso le attività laboratoriali indicate nella cella a destra> <Riportare estratti <elencare le capacità da Obiettivi specifici abilità che si intende di Apprendimento esercitare e sviluppare nel tratti da Indicazioni presente modulo attraverso le Nazionali> attività laboratoriali indicate nella cella a destra> Verifiche finali didattico a supporto, libro di testo etc., riportato nella cella a destra> <elencare attività laboratoriali conle quali esercitare e valutare capacità, conoscenze ed in definitiva le competenze previste per il modulo> di otto settimane> <indicare le parti del libro di testo o altro materiale a supporto nel quale sono riportati i contenuti elencati nella cella a sinistra> Prima metà di aprile <elencare contenuti in base a materiale didattico a supporto, libro di testo etc., riportato nella cella a destra> <elencare attività laboratoriali conle quali esercitare e valutare capacità, conoscenze ed in definitiva le competenze previste per il modulo> <dell ordine di otto settimane> <indicare le parti del libro di testo o altro materiale a supporto nel quale sono riportati i contenuti elencati nella cella a sinistra> 4 maggio e giugno Note al Piano di lavoro: Gli OSA (Obiettivi Specifici di Apprendimento) sono quelli previsti nelle Indicazioni Nazionali per i nuovi licei,decreto Interministeriale del 26 maggio 2010, ai sensi del DPR n 89 del 15 marzo Essi costituiscono gli obiettivi imprescindibili. Sono lasciati alla libertà del docente l arricchimento di quanto previsto nelle Indicazioni, in ragione dei percorsi che riterrà più proficuo mettere in particolare rilievo e della specificità dei singoli indirizzi liceali, e la scelta delle strategie e delle metodologie più appropriate. Le competenze sono quelle previste nel modello di certificazione per l asse <indicare l asse di riferimento> (DM n 9 del 27 gennaio 2010), con la seguente legenda:

16 o C1 = <riportare estratto completo della competenza che si intende definire in codice> o C2 = <riportare estratto completo della competenza che si intende definire in codice> o C3 = <riportare estratto completo della competenza che si intende definire in codice> : < > Dipartimento di Lingua Inglese Piano di lavoro di Lingua Inglese MODULO 1: Riflettere su aspetti della cultura del Regno Unito: la multiculturalità MODULO 2: Utilizzare una lingua straniera per i principali scopi comunicativi ed operativi Comprendere i punti semplici e chiari su argomenti di Ricercare all interno di testi di Utilizzare in modo Pronunciare correttamente un repertorio di parole e frasi memorizzate di uso comune Comprendere i punti un testo relativo alla multiculturalità quale aspetto della cultura contemporanea del Regno Unito dei linguaggi Lessico di base su argomenti di vita quotidiana e : daily activities, free time activities, technology, food and drinks, personality adjectives. Testi scritti di : We love London!; What are you doing?; A Halloween party!; Who am I? Aspetti della vita culturale del Regno Unito: Has Britain got an identity crisis? Testi orali: messaggi, annunci, brevi dialoghi, conversazioni telefoniche, brevi descrizioni di persone e attività quotidiane. Regole fondamentali: present simple (positive and negative sentences, questions, short answers and open answers), present continuous, (positive and negative sentences, questions, short answers and open answers), frequency adverbs and time expressions, countable and uncountable nouns, some, any, no. Lettura di testi scritti secondo le tecniche dello skimming e dello scanning; Svolgimento di pre-reading, while reading e post-reading activities per la comprensione del testo; Ascolto guidato della tipologia di testi suindicati; suindicate, quali fill in the gap exercises, put words in the correct order, transform positive sentences into negative and interrogative ones, etc. Settembre+Ott obre Longman s Build up top preintemediate: unit 1,2,3,5; Success Longman Preintermediate: unit 1 4^ sett. ottobre/

17 Riferire fatti e descrivere situazioni con pertinenza lessicale in testi orali e scritti, lineari e coesi. Capacità - abilità Comprendere i punti semplici e chiari su argomenti di Ricercare all interno di testi di Utilizzare in modo Pronunciare correttamente un repertorio di parole e frasi memorizzate di uso comune Lessico di base su argomenti di vita quotidiana e : school and education, childhood, music and literature, phrasal verbs, feelings and emotions, time expressions: sequencers. Testi scritti di : a piece of personal writing about the first day at school; a questionnaire about childhood; anecdotes: Euroka moments; a magazine article about sleep; an anecdote: the invention of TV. Testi orali: messaggi, annunci, brevi dialoghi, conversazioni telefoniche, brevi descrizioni di fatti e eventi passati. Semplici modalità di scrittura: messaggi brevi, lettera informale. Semplici modalità di comunicazione orale: come riferire su fatti ed eventi passati. Regole fondamentali: past simple (positive and negative sentences, questions, short answers and open answers), time expressions with the past simple, used to, past continuous and past simple. Novembredicembre Success Longman Preintermediate: unit 3-4 MODULO 3: Lettura di testi scritti secondo le tecniche dello skimming e dello scanning; Svolgimento di pre-reading, while reading e post-reading activities per la comprensione del testo; Ascolto guidato della tipologia di testi suindicati; suindicate, quali fill in the gap exercises, put words in the correct order, transform positive sentences into negative and interrogative ones, etc. Rielaborazione dei testi letti. Elaborazione scritta di brevi e semplici testi, quali messaggi e lettere informali 2^-3^ sett. Dicembre

18 Comprendere i punti Lessico di base su argomenti di vita quotidiana e : school and semplici e chiari su education, childhood, music and argomenti di literature, phrasal verbs, feelings and emotions, time expressions: sequencers. Testi scritti di Ricercare all interno di testi di Utilizzare in modo Riferire fatti e descrivere situazioni con pertinenza lessicale in testi orali e scritti, lineari e coesi. Partecipare a conversazioni e interagire nella discussione in maniera adeguata al contesto. MODULO 4: Pronunciare correttamente un repertorio di parole e frasi memorizzate di uso comune <Riportare estratti <elencare le capacità da Obiettivi specifici abilità che si intende di Apprendimento : a piece of personal writing about the first day at school; a questionnaire about childhood; anecdotes: Euroka moments; a magazine article about sleep; an anecdote: the invention of TV. Testi orali: messaggi, annunci, brevi dialoghi, conversazioni telefoniche, brevi descrizioni di fatti e eventi passati. Semplici modalità di scrittura: messaggi brevi, lettera informale. Semplici modalità di comunicazione orale: come riferire su fatti ed eventi passati. Regole fondamentali: past simple (positive and negative sentences, questions, short answers and open answers), time expressions with the past simple, used to, past continuous and past simple. Lettura di testi scritti secondo le tecniche dello skimming e dello scanning; Svolgimento di pre-reading, while reading e post-reading activities per la comprensione del testo; Ascolto guidato della tipologia di testi suindicati; suindicate, quali fill in the gap exercises, put words in the correct order, transform positive sentences into negative and interrogative ones, etc. Rielaborazione dei testi letti. Elaborazione scritta di brevi e semplici testi, quali messaggi e lettere informali Gennaiofebbraio Success Longman Preintermediate: unit febbraio 1 marzo <elencare contenuti in base a materiale didattico a supporto, libro di testo etc., <dell ordine di otto

19 tratti da Indicazioni Nazionali> MODULO 5: <Riportare estratti da Obiettivi specifici di Apprendimento tratti da Indicazioni Nazionali> Verifiche finali esercitare e sviluppare nel presente modulo attraverso le attività laboratoriali indicate nella cella a destra> <elencare le capacità abilità che si intende esercitare e sviluppare nel presente modulo attraverso le attività laboratoriali indicate nella cella a destra> riportato nella cella a destra> <elencare attività laboratoriali conle quali esercitare e valutare capacità, conoscenze ed in definitiva le competenze previste per il modulo> settimane> <indicare le parti del libro di testo o altro materiale a supporto nel quale sono riportati i contenuti elencati nella cella a sinistra> Prima metà di aprile <elencare contenuti in base a materiale didattico a supporto, libro di testo etc., riportato nella cella a destra> <elencare attività laboratoriali conle quali esercitare e valutare capacità, conoscenze ed in definitiva le competenze previste per il modulo> <dell ordine di otto settimane> <indicare le parti del libro di testo o altro materiale a supporto nel quale sono riportati i contenuti elencati nella cella a sinistra> 4 maggio e giugno Note al Piano di lavoro: Gli OSA (Obiettivi Specifici di Apprendimento) sono quelli previsti nelle Indicazioni Nazionali per i nuovi licei,decreto Interministeriale del 26 maggio 2010, ai sensi del DPR n 89 del 15 marzo Essi costituiscono gli obiettivi imprescindibili. Sono lasciati alla libertà del docente l arricchimento di quanto previsto nelle Indicazioni, in ragione dei percorsi che riterrà più proficuo mettere in particolare rilievo e della specificità dei singoli indirizzi liceali, e la scelta delle strategie e delle metodologie più appropriate. Le competenze sono quelle previste nel modello di certificazione per l asse <indicare l asse di riferimento> (DM n 9 del 27 gennaio 2010), con la seguente legenda: o C1 = <riportare estratto completo della competenza che si intende definire in codice>

20 o C2 = <riportare estratto completo della competenza che si intende definire in codice> o C3 = <riportare estratto completo della competenza che si intende definire in codice> : < > Dipartimento di Lingua Inglese Piano di lavoro di Lingua Inglese MODULO 1: Riflettere su aspetti della cultura del Regno Unito: la multiculturalità MODULO 2: Utilizzare una lingua straniera per i principali scopi comunicativi ed operativi Comprendere i punti semplici e chiari su argomenti di Ricercare all interno di testi di Utilizzare in modo Pronunciare correttamente un repertorio di parole e frasi memorizzate di uso comune Comprendere i punti un testo relativo alla multiculturalità quale aspetto della cultura contemporanea del Regno Unito dei linguaggi Lessico di base su argomenti di vita quotidiana e : daily activities, free time activities, technology, food and drinks, personality adjectives. Testi scritti di : We love London!; What are you doing?; A Halloween party!; Who am I? Aspetti della vita culturale del Regno Unito: Has Britain got an identity crisis? Testi orali: messaggi, annunci, brevi dialoghi, conversazioni telefoniche, brevi descrizioni di persone e attività quotidiane. Regole fondamentali: present simple (positive and negative sentences, questions, short answers and open answers), present continuous, (positive and negative sentences, questions, short answers and open answers), frequency adverbs and time expressions, countable and uncountable nouns, some, any, no. Lettura di testi scritti secondo le tecniche dello skimming e dello scanning; Svolgimento di pre-reading, while reading e post-reading activities per la comprensione del testo; Ascolto guidato della tipologia di testi suindicati; suindicate, quali fill in the gap exercises, put words in the correct order, transform positive sentences into negative and interrogative ones, etc. Settembre+Ott obre Longman s Build up top preintemediate: unit 1,2,3,5; Success Longman Preintermediate: unit 1 4^ sett. ottobre/

21 Riferire fatti e descrivere situazioni con pertinenza lessicale in testi orali e scritti, lineari e coesi. MODULO 3: Capacità - abilità Comprendere i punti semplici e chiari su argomenti di Ricercare all interno di testi di Utilizzare in modo Pronunciare correttamente un repertorio di parole e frasi memorizzate di uso comune Lessico di base su argomenti di vita Novembredicembre quotidiana e : school and education, childhood, music and literature, phrasal verbs, feelings and emotions, time expressions: sequencers. Testi scritti di : a piece of personal writing about the first day at school; a questionnaire about childhood; anecdotes: Euroka moments; a magazine article about sleep; an anecdote: the invention of TV. Testi orali: messaggi, annunci, brevi dialoghi, conversazioni telefoniche, brevi descrizioni di fatti e eventi passati. Semplici modalità di scrittura: messaggi brevi, lettera informale. Semplici modalità di comunicazione orale: come riferire su fatti ed eventi passati. Regole fondamentali: past simple (positive and negative sentences, questions, short answers and open answers), time expressions with the past simple, used to, past continuous and past simple. Lettura di testi scritti secondo le tecniche dello skimming e dello scanning; Svolgimento di pre-reading, while reading e post-reading activities per la comprensione del testo; Ascolto guidato della tipologia di testi suindicati; suindicate, quali fill in the gap exercises, put words in the correct order, transform positive sentences into negative and interrogative ones, etc. Rielaborazione dei testi letti. Elaborazione scritta di brevi e semplici testi, quali messaggi e lettere informali Success Longman Preintermediate: unit 3-4 2^-3^ sett. Dicembre

22 Riferire fatti e descrivere situazioni con pertinenza lessicale in testi orali e scritti, lineari e coesi. Partecipare a conversazioni e interagire nella discussione in maniera adeguata al contesto. MODULO 4: Comprendere i punti semplici e chiari su argomenti di Ricercare all interno di testi di Utilizzare in modo Pronunciare correttamente un repertorio di parole e frasi memorizzate di uso comune <Riportare estratti <elencare le capacità da Obiettivi specifici abilità che si intende di Apprendimento esercitare e sviluppare nel tratti da Indicazioni presente modulo attraverso le Lessico di base su argomenti di vita quotidiana e : school and education, childhood, music and literature, phrasal verbs, feelings and emotions, time expressions: sequencers. Testi scritti di : a piece of personal writing about the first day at school; a questionnaire about childhood; anecdotes: Euroka moments; a magazine article about sleep; an anecdote: the invention of TV. Testi orali: messaggi, annunci, brevi dialoghi, conversazioni telefoniche, brevi descrizioni di fatti e eventi passati. Semplici modalità di scrittura: messaggi brevi, lettera informale. Semplici modalità di comunicazione orale: come riferire su fatti ed eventi passati. Regole fondamentali: past simple (positive and negative sentences, questions, short answers and open answers), time expressions with the past simple, used to, past continuous and past simple. Lettura di testi scritti secondo le tecniche dello skimming e dello scanning; Svolgimento di pre-reading, while reading e post-reading activities per la comprensione del testo; Ascolto guidato della tipologia di testi suindicati; suindicate, quali fill in the gap exercises, put words in the correct order, transform positive sentences into negative and interrogative ones, etc. Rielaborazione dei testi letti. Elaborazione scritta di brevi e semplici testi, quali messaggi e lettere informali Gennaiofebbraio Success Longman Preintermediate: unit febbraio 1 marzo <elencare contenuti in base a materiale didattico a supporto, libro di testo etc., riportato nella cella a destra> <dell ordine di otto settimane>

23 Nazionali> MODULO 5: <Riportare estratti da Obiettivi specifici di Apprendimento tratti da Indicazioni Nazionali> Verifiche finali attività laboratoriali indicate nella cella a destra> <elencare le capacità abilità che si intende esercitare e sviluppare nel presente modulo attraverso le attività laboratoriali indicate nella cella a destra> <elencare attività laboratoriali conle quali esercitare e valutare capacità, conoscenze ed in definitiva le competenze previste per il modulo> <indicare le parti del libro di testo o altro materiale a supporto nel quale sono riportati i contenuti elencati nella cella a sinistra> Prima metà di aprile <elencare contenuti in base a materiale didattico a supporto, libro di testo etc., riportato nella cella a destra> <elencare attività laboratoriali conle quali esercitare e valutare capacità, conoscenze ed in definitiva le competenze previste per il modulo> <dell ordine di otto settimane> <indicare le parti del libro di testo o altro materiale a supporto nel quale sono riportati i contenuti elencati nella cella a sinistra> 4 maggio e giugno Note al Piano di lavoro: Gli OSA (Obiettivi Specifici di Apprendimento) sono quelli previsti nelle Indicazioni Nazionali per i nuovi licei,decreto Interministeriale del 26 maggio 2010, ai sensi del DPR n 89 del 15 marzo Essi costituiscono gli obiettivi imprescindibili. Sono lasciati alla libertà del docente l arricchimento di quanto previsto nelle Indicazioni, in ragione dei percorsi che riterrà più proficuo mettere in particolare rilievo e della specificità dei singoli indirizzi liceali, e la scelta delle strategie e delle metodologie più appropriate. Le competenze sono quelle previste nel modello di certificazione per l asse <indicare l asse di riferimento> (DM n 9 del 27 gennaio 2010), con la seguente legenda: o C1 = <riportare estratto completo della competenza che si intende definire in codice> o C2 = <riportare estratto completo della competenza che si intende definire in codice>

24 o C3 = <riportare estratto completo della competenza che si intende definire in codice> : < > Dipartimento di Lingua Inglese Piano di lavoro di Lingua Inglese MODULO 1: Riflettere su aspetti della cultura del Regno Unito: la multiculturalità MODULO 2: Utilizzare una lingua straniera per i principali scopi comunicativi ed operativi Comprendere i punti semplici e chiari su argomenti di Ricercare all interno di testi di Utilizzare in modo Pronunciare correttamente un repertorio di parole e frasi memorizzate di uso comune Comprendere i punti un testo relativo alla multiculturalità quale aspetto della cultura contemporanea del Regno Unito dei linguaggi Lessico di base su argomenti di vita quotidiana e : daily activities, free time activities, technology, food and drinks, personality adjectives. Testi scritti di : We love London!; What are you doing?; A Halloween party!; Who am I? Aspetti della vita culturale del Regno Unito: Has Britain got an identity crisis? Testi orali: messaggi, annunci, brevi dialoghi, conversazioni telefoniche, brevi descrizioni di persone e attività quotidiane. Regole fondamentali: present simple (positive and negative sentences, questions, short answers and open answers), present continuous, (positive and negative sentences, questions, short answers and open answers), frequency adverbs and time expressions, countable and uncountable nouns, some, any, no. Lettura di testi scritti secondo le tecniche dello skimming e dello scanning; Svolgimento di pre-reading, while reading e post-reading activities per la comprensione del testo; Ascolto guidato della tipologia di testi suindicati; suindicate, quali fill in the gap exercises, put words in the correct order, transform positive sentences into negative and interrogative ones, etc. Settembre+Ott obre Longman s Build up top preintemediate: unit 1,2,3,5; Success Longman Preintermediate: unit 1 4^ sett. ottobre/

25 Riferire fatti e descrivere situazioni con pertinenza lessicale in testi orali e scritti, lineari e coesi. MODULO 3: Capacità - abilità Comprendere i punti semplici e chiari su argomenti di Ricercare all interno di testi di Utilizzare in modo Pronunciare correttamente un repertorio di parole e frasi memorizzate di uso comune Comprendere i punti Lessico di base su argomenti di vita Novembredicembre quotidiana e : school and education, childhood, music and literature, phrasal verbs, feelings and emotions, time expressions: sequencers. Testi scritti di : a piece of personal writing about the first day at school; a questionnaire about childhood; anecdotes: Euroka moments; a magazine article about sleep; an anecdote: the invention of TV. Testi orali: messaggi, annunci, brevi dialoghi, conversazioni telefoniche, brevi descrizioni di fatti e eventi passati. Semplici modalità di scrittura: messaggi brevi, lettera informale. Semplici modalità di comunicazione orale: come riferire su fatti ed eventi passati. Regole fondamentali: past simple (positive and negative sentences, questions, short answers and open answers), time expressions with the past simple, used to, past continuous and past simple. Lettura di testi scritti secondo le tecniche dello skimming e dello scanning; Svolgimento di pre-reading, while reading e post-reading activities per la comprensione del testo; Ascolto guidato della tipologia di testi suindicati; suindicate, quali fill in the gap exercises, put words in the correct order, transform positive sentences into negative and interrogative ones, etc. Rielaborazione dei testi letti. Elaborazione scritta di brevi e semplici testi, quali messaggi e lettere informali Success Longman Preintermediate: unit 3-4 2^-3^ sett. Dicembre Lessico di base su argomenti di vita quotidiana e : school and Gennaiofebbraio

26 Riferire fatti e descrivere situazioni con pertinenza lessicale in testi orali e scritti, lineari e coesi. Partecipare a conversazioni e interagire nella discussione in maniera adeguata al contesto. MODULO 4: semplici e chiari su argomenti di Ricercare all interno di testi di Utilizzare in modo Pronunciare correttamente un repertorio di parole e frasi memorizzate di uso comune <Riportare estratti <elencare le capacità da Obiettivi specifici abilità che si intende di Apprendimento esercitare e sviluppare nel tratti da Indicazioni presente modulo attraverso le Nazionali> attività laboratoriali indicate nella cella a destra> education, childhood, music and literature, phrasal verbs, feelings and emotions, time expressions: sequencers. Testi scritti di : a piece of personal writing about the first day at school; a questionnaire about childhood; anecdotes: Euroka moments; a magazine article about sleep; an anecdote: the invention of TV. Testi orali: messaggi, annunci, brevi dialoghi, conversazioni telefoniche, brevi descrizioni di fatti e eventi passati. Semplici modalità di scrittura: messaggi brevi, lettera informale. Semplici modalità di comunicazione orale: come riferire su fatti ed eventi passati. Regole fondamentali: past simple (positive and negative sentences, questions, short answers and open answers), time expressions with the past simple, used to, past continuous and past simple. Lettura di testi scritti secondo le tecniche dello skimming e dello scanning; Svolgimento di pre-reading, while reading e post-reading activities per la comprensione del testo; Ascolto guidato della tipologia di testi suindicati; suindicate, quali fill in the gap exercises, put words in the correct order, transform positive sentences into negative and interrogative ones, etc. Rielaborazione dei testi letti. Elaborazione scritta di brevi e semplici testi, quali messaggi e lettere informali Success Longman Preintermediate: unit febbraio 1 marzo <elencare contenuti in base a materiale didattico a supporto, libro di testo etc., riportato nella cella a destra> <elencare attività laboratoriali conle <dell ordine di otto settimane> <indicare le

27 MODULO 5: <Riportare estratti da Obiettivi specifici di Apprendimento tratti da Indicazioni Nazionali> Verifiche finali <elencare le capacità abilità che si intende esercitare e sviluppare nel presente modulo attraverso le attività laboratoriali indicate nella cella a destra> quali esercitare e valutare capacità, conoscenze ed in definitiva le competenze previste per il modulo> parti del libro di testo o altro materiale a supporto nel quale sono riportati i contenuti elencati nella cella a sinistra> Prima metà di aprile <elencare contenuti in base a materiale didattico a supporto, libro di testo etc., riportato nella cella a destra> <elencare attività laboratoriali conle quali esercitare e valutare capacità, conoscenze ed in definitiva le competenze previste per il modulo> <dell ordine di otto settimane> <indicare le parti del libro di testo o altro materiale a supporto nel quale sono riportati i contenuti elencati nella cella a sinistra> 4 maggio e giugno Note al Piano di lavoro: Gli OSA (Obiettivi Specifici di Apprendimento) sono quelli previsti nelle Indicazioni Nazionali per i nuovi licei,decreto Interministeriale del 26 maggio 2010, ai sensi del DPR n 89 del 15 marzo Essi costituiscono gli obiettivi imprescindibili. Sono lasciati alla libertà del docente l arricchimento di quanto previsto nelle Indicazioni, in ragione dei percorsi che riterrà più proficuo mettere in particolare rilievo e della specificità dei singoli indirizzi liceali, e la scelta delle strategie e delle metodologie più appropriate. Le competenze sono quelle previste nel modello di certificazione per l asse <indicare l asse di riferimento> (DM n 9 del 27 gennaio 2010), con la seguente legenda: o C1 = <riportare estratto completo della competenza che si intende definire in codice> o C2 = <riportare estratto completo della competenza che si intende definire in codice> o C3 = <riportare estratto completo della competenza che si intende definire in codice> : < >

ATTIVITÀ DEL DOCENTE. SEZIONE C : RELAZIONE A CONSUNTIVO

ATTIVITÀ DEL DOCENTE. SEZIONE C : RELAZIONE A CONSUNTIVO Ed. del ISTITUTO MAGISTRALE STATALE ERASMO DA ROTTERDAM Pagina 1 di 5 DOCENTE Simonetta Medri MATERIA Inglese DESTINATARI Classe 1bl ANNO SCOLASTICO 01-13 OBIETTIVI CONCORDATI CON CONSIGLIO DI CLASSE RAGGIUNTO

Dettagli

PRIMA LINGUA E CULTURA STRANIERA INGLESE

PRIMA LINGUA E CULTURA STRANIERA INGLESE PRIMA LINGUA E CULTURA STRANIERA INGLESE PRIMO BIENNIO LICEO DELLE SCIENZE UMANE Profilo generale e competenze della disciplina Lo studio della lingua e della cultura straniera dovrà procedere lungo due

Dettagli

Programmazione delle competenze e conoscenze del biennio

Programmazione delle competenze e conoscenze del biennio I.I.S.-LISSA G.PEANO DIPARTIMENTO DI LINGUA E CIVILTA INGLESE PROGRAMMAZIONE ANNO SCOLASTICO 2014-15 Programmazione delle competenze e conoscenze del biennio Competenze trasversali Competenze linguistiche

Dettagli

Liceo Scientifico Statale A. Labriola Roma

Liceo Scientifico Statale A. Labriola Roma Dipartimento di Lingua Inglese Piano di lavoro di Inglese 3 anno MODULO 1 * From the beginnings Comprendere in modo globale e selettivo testi orali e scritti su argomenti inerenti le aree di interesse

Dettagli

PRIMA LINGUA E CULTURA STRANIERA INGLESE

PRIMA LINGUA E CULTURA STRANIERA INGLESE PRIMA LINGUA E CULTURA STRANIERA INGLESE PRIMO BIENNIO LICEO LINGUISTICO Profilo generale e competenze della disciplina Lo studio della lingua e della cultura straniera dovrà procedere lungo due assi fondamentali:

Dettagli

QUADRO DI RIFERIMENTO COMPETENZA LINGUISTICA LINGUA STRANIERA (INGLESE)

QUADRO DI RIFERIMENTO COMPETENZA LINGUISTICA LINGUA STRANIERA (INGLESE) QUADRO DI RIFERIMENTO COMPETENZA LINGUISTICA LINGUA STRANIERA (INGLESE) Esame di Qualifica Professionale Esame di Diploma Professionale Il format delle prove intende avvicinarsi a quello utilizzato negli

Dettagli

ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE STATALE "G. MARCONI" Via Milano n. 51-56025 PONTEDERA (PI) DIPARTIMENTO DI INGLESE

ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE STATALE G. MARCONI Via Milano n. 51-56025 PONTEDERA (PI) DIPARTIMENTO DI INGLESE PROGRAMMAZIONE COORDINATA TEMPORALMENTE Monte ore annuo Libro di Testo DISCIPLINA: LINGUA INGLESE 99 ore SUCCESS Vol 1; di J. Comyns Carr, J. Parsons, D. Riley, R. Fricker; Ed. Longman Modulo 1:Unit 06:

Dettagli

PROGRAMMA DISCIPLINARE EFFETTIVAMENTE SVOLTO a. s. 2014 / 2015

PROGRAMMA DISCIPLINARE EFFETTIVAMENTE SVOLTO a. s. 2014 / 2015 PROGRAMMA DISCIPLINARE EFFETTIVAMENTE SVOLTO a. s. 2014 / 2015 DOCENTE :DE MITRI SILVIA CLASSE: 1AS DISCIPLINA: LINGUA E CIVILTA INGLESE UDA che sono stati effettivamente trattati nel corso del corrente

Dettagli

Anno Scolastico 2014/2015. Primo biennio. Classe: 1L. Disciplina: INGLESE

Anno Scolastico 2014/2015. Primo biennio. Classe: 1L. Disciplina: INGLESE Anno Scolastico 2014/2015 Primo biennio Classe: 1L Disciplina: INGLESE prof.ssa Andreina Toia Competenze disciplinari: Utilizzare una lingua straniera per scopi comunicativi ed operativi UNITÀ TEMATICA

Dettagli

OBIETTIVI SPECIFICI DI APPRENDIMENTO CONOSCENZE ABILITA COMPETENZE

OBIETTIVI SPECIFICI DI APPRENDIMENTO CONOSCENZE ABILITA COMPETENZE Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca LICEO SCIENTIFICO STATALE Donato Bramante Via Trieste, 70-20013 MAGENTA (MI) - MIUR: MIPS25000Q Tel.: +39 02 97290563/4/5 Fax: 02 97220275 Sito:

Dettagli

Amministrazione, finanza e marketing - Turismo Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca. PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER U. di A.

Amministrazione, finanza e marketing - Turismo Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca. PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER U. di A. MATERIA LINGUA INGLESE CLASSE Prima INDIRIZZO comune DESCRIZIONE Unità di Apprendimento UdA n. 1 Titolo: STARTER Utilizzo della L2 per scopi comunicativi in contesti situazionali a livello A1 The Basics

Dettagli

Programma d'inglese I.I.S. I. PORRO A.S. 2014/2015

Programma d'inglese I.I.S. I. PORRO A.S. 2014/2015 Speak Your Mind Compact Starter Unit CEF A1 Comprendere i punti principali di messaggi e annunci semplici e chiari su argomenti di interesse personale. Interagire in conversazioni brevi di interesse personale

Dettagli

IC SIGNA-Secondaria-PROGRAMMAZIONE ANNUALE INGLESE (In raccordo con Curricolo verticale e Indicazioni nazionali)

IC SIGNA-Secondaria-PROGRAMMAZIONE ANNUALE INGLESE (In raccordo con Curricolo verticale e Indicazioni nazionali) IC SIGNA-Secondaria-PROGRAMMAZIONE ANNUALE INGLESE (In raccordo con Curricolo verticale e Indicazioni nazionali) L alunno comprende oralmente i punti essenziali di testi in lingua standard su argomenti

Dettagli

Anno scolastico 2013/2014 PRIMO BIENNIO Corso Diurno COMPETENZE

Anno scolastico 2013/2014 PRIMO BIENNIO Corso Diurno COMPETENZE Anno scolastico 2013/2014 PRIMO BIENNIO Corso Diurno Classe :1BI PIANO DI LAVORO DEL DOCENTE di: INGLESE PROF.SSA ANNALISA ASTOLFI TESTI ADOTTATI: Advantage I, Longman ed, Get Inside MacMillan editore

Dettagli

CORSO DI LINGUA INGLESE LIVELLO BASE 25 ore SEDE: VARESE

CORSO DI LINGUA INGLESE LIVELLO BASE 25 ore SEDE: VARESE della in collaborazione con il BRITISH INSTITUTES CORSO DI LINGUA INGLESE LIVELLO BASE 25 ore SEDE: VARESE Docente: Docente madrelingua e/o bilingue altamente qualificato del British Institutes. Obiettivi:

Dettagli

CORSO DI LINGUA INGLESE 25 ore OTTOBRE 2014

CORSO DI LINGUA INGLESE 25 ore OTTOBRE 2014 in collaborazione con il BRITISH INSTITUTES SEDI DEL CORSO: ERBA: Sala Mostre Biblioteca Via Joriati n.6 LEGNANO: Palazzo Leone da Perego del Comune di Legnano, Via Gilardelli n.10. Docente: Docente madrelingua

Dettagli

CORSO DI LINGUA INGLESE 25 ore SARONNO: DAL 23 SETTEMBRE 2014

CORSO DI LINGUA INGLESE 25 ore SARONNO: DAL 23 SETTEMBRE 2014 in collaborazione con il BRITISH INSTITUTES SEDE DEL CORSO: SARONNO: Biblioteca Civica Oriana Fallaci del Municipio di Saronno Viale Santuario, 2 Docente: Docente madrelingua e/o bilingue altamente qualificato

Dettagli

CORSO BASE DI LINGUA INGLESE 25 ore SEDI: LODI / VERBANIA

CORSO BASE DI LINGUA INGLESE 25 ore SEDI: LODI / VERBANIA in collaborazione con il BRITISH INSTITUTES CORSO BASE DI LINGUA INGLESE 25 ore SEDI: LODI / VERBANIA SEDI DEL CORSO: LODI: Istituto Tecnico Commerciale e Geometri A.Bassi Via di Porta Regale, 2 VERBANIA:

Dettagli

Programmazione individuale Piano didattico annuale LINGUA INGLESE

Programmazione individuale Piano didattico annuale LINGUA INGLESE IISS G. Cigna Liceo Scienze Applicate Programmazione individuale Piano didattico annuale Materia: Rif. programmazione dipartimentale: LINGUA INGLESE LINGUA INGLESE Biennio LICEO SCIENTIFICO opz SCIENZE

Dettagli

3. Comprendere frasi ed espressioni di uso frequente relative ad ambiti di immediata rilevanza dalla lettura di testi;

3. Comprendere frasi ed espressioni di uso frequente relative ad ambiti di immediata rilevanza dalla lettura di testi; COMPETENZE SPECIFICHE DELLE LINGUE STRANIERE Lingua Inglese 1. Comprendere frasi ed espressioni di uso frequente relative ad ambiti di immediata rilevanza (ad esempio informazioni di base sulla persona

Dettagli

Programmazione Corsi di Lingua Inglese

Programmazione Corsi di Lingua Inglese Programmazione Corsi di Lingua Inglese L Ente Nazionale Don Orione Formazione e Aggiornamento Professionale organizza corsi di lingua inglese suddivisi in diversi moduli linguistici basati sul Quadro Comune

Dettagli

Anno Scolastico 2014/2015. Primo biennio. Classe: 1 internazionale. Disciplina: INGLESE. prof. ssa. CertINT 2012 Label Europeo 2013

Anno Scolastico 2014/2015. Primo biennio. Classe: 1 internazionale. Disciplina: INGLESE. prof. ssa. CertINT 2012 Label Europeo 2013 Istituto Tecnico Internazionale Economico E. Tosi Busto Arsizio Amministrazione Finanza e Marketing Relazioni internazionali Sistemi informativi aziendali Turismo Internazionale Quadriennale CertINT 2012

Dettagli

Istituto di Istruzione Superiore L. da Vinci Civitanova Marche. Classe I M Indirizzo Scienze Applicate Anno scolastico 2014-2015 Materia Inglese

Istituto di Istruzione Superiore L. da Vinci Civitanova Marche. Classe I M Indirizzo Scienze Applicate Anno scolastico 2014-2015 Materia Inglese Classe I M Indirizzo Scienze Applicate Anno scolastico 2014-2015 Materia Inglese PROGRAMMA SVOLTO Libro di testo:m Layton, M.Spiazzi, M.Tavella, Slides Pre-intermediate,multimedia edition, Zanichelli UNITA

Dettagli

CURRICOLO DI LINGUA INGLESE

CURRICOLO DI LINGUA INGLESE CURRICOLO DI LINGUA INGLESE 1^ e 2^ anno RICEZIONE ORALE Comprendere espressioni di uso quotidiano finalizzate alla soddisfazione di bisogni elementari Gestire semplici scambi comunicativi Comprendere

Dettagli

ITALO CALVINO telefono: 0257500115 via Guido Rossa 20089 ROZZANO MI fax: 0257500163 PIANO DI LAVORO. Istituto di Istruzione Superiore

ITALO CALVINO telefono: 0257500115 via Guido Rossa 20089 ROZZANO MI fax: 0257500163 PIANO DI LAVORO. Istituto di Istruzione Superiore Istituto di Istruzione Superiore ITALO CALVINO telefono: 0257500115 via Guido Rossa 20089 ROZZANO MI fax: 0257500163 e-mail: info@istitutocalvino.it Codice Fiscale: 97270410158 internet: www.istitutocalvino.it

Dettagli

PIANO DI LAVORO DEL PROFESSORE

PIANO DI LAVORO DEL PROFESSORE ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE STATALE IRIS VERSARI - Cesano Maderno (MB) PIANO DI LAVORO DEL PROFESSORE Indirizzo : LICEO SCIENTIFICO LICEO TECNICO ISTITUTO TECNICO AMMINISTRAZIONE FINANZA E MARKETING

Dettagli

CATALOGO CORSI DI FORMAZIONE 2014

CATALOGO CORSI DI FORMAZIONE 2014 CATALOGO CORSI DI FORMAZIONE 2014 AREA 3 COMPETENZE LINGUISTICHE IRECOOP UMBRIA Ente di formazione professionale di CONFCOOPERATIVE UMBRIA 0 INDICE DEI CORSI A CATALOGO CORSO DI LINGUA INGLESE LIVELLO

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO AVIO PIANO ANNUALE DI LAVORO Anno scolastico 2013/2014

ISTITUTO COMPRENSIVO AVIO PIANO ANNUALE DI LAVORO Anno scolastico 2013/2014 ISTITUTO COMPRENSIVO AVIO PIANO ANNUALE DI LAVORO Anno scolastico 2013/2014 Classe: 1 B Disciplina: LINGUA INGLESE Docente: MASSIMILIANO LATINO PARTE PUBBLICA Le competenze che da raggiungere fanno riferimento

Dettagli

ITALO CALVINO fax: 0257500163 PIANO DI LAVORO. Istituto di Istruzione Superiore telefono: 0257500115. via Guido Rossa 20089 ROZZANO MI

ITALO CALVINO fax: 0257500163 PIANO DI LAVORO. Istituto di Istruzione Superiore telefono: 0257500115. via Guido Rossa 20089 ROZZANO MI Istituto di Istruzione Superiore telefono: 0257500115 ITALO CALVINO fax: 0257500163 via Guido Rossa 20089 ROZZANO MI e-mail: info@istitutocalvino.gov.it Codice Fiscale: 97270410158 internet: www.istitutocalvino.gov.it

Dettagli

Programmi a.s. 2014-15

Programmi a.s. 2014-15 Docente FREDDI CINZIA Classi 2 sezione/i B, D Unità n.7 Vol. 1: I comparativi di maggioranza, minoranza ed uguaglianza. I superlativi Unità n.8 Vol. 1: Presente progressivo per piani future. Espressioni

Dettagli

PIANO DI LAVORO DEL PROFESSORE

PIANO DI LAVORO DEL PROFESSORE ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE STATALE IRIS VERSARI - Cesano Maderno (MB) PIANO DI LAVORO DEL PROFESSORE Indirizzo: LICEO SCIENTIFICO LICEO SCIENTIFICO Scienze Applicate ISTITUTO TECNICO Amministrazione

Dettagli

OBIETTIVI di APPRENDIMENTO

OBIETTIVI di APPRENDIMENTO CURRICOLO della LINGUA INGLESE Asse dei linguaggi: utilizzare la lingua straniera per i principali scopi comunicativi ed operativi COMPETENZA CHIAVE EUROPEA -Comunicazione nelle lingue europee: comprendere

Dettagli

Piazza dei Decemviri, 12 00175 Roma. Via Ferrini, 61 00175 Roma SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE DIDATTICA PER SINGOLA DISCIPLINA. Anno scolastico 2014-2015

Piazza dei Decemviri, 12 00175 Roma. Via Ferrini, 61 00175 Roma SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE DIDATTICA PER SINGOLA DISCIPLINA. Anno scolastico 2014-2015 Liceo Artistico Statale Giulio Carlo Argan -III Istituto Statale D Arte Piazza dei Decemviri, 12 00175 Roma Via Ferrini, 61 00175 Roma SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE DIDATTICA PER SINGOLA DISCIPLINA Anno scolastico

Dettagli

Programmazione modulare

Programmazione modulare Programmazione modulare Disciplina: Lingua inglese Ore settimanali previste: 3 Ore totali: 99/102 Classi 4 di tutti gli indirizzi Prerequisiti per l'accesso al 1: Conoscenza degli elementi strutturali

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DEL GRUPPO DISCIPLINARE A.S. 2015/2016 INDIRIZZO SCOLASTICO: ORE SETT.LI: 3 PROGRAMMAZIONE ANNUALE SEQUENZA DI LAVORO:

PROGRAMMAZIONE DEL GRUPPO DISCIPLINARE A.S. 2015/2016 INDIRIZZO SCOLASTICO: ORE SETT.LI: 3 PROGRAMMAZIONE ANNUALE SEQUENZA DI LAVORO: ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE Enrico Mattei ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE LICEO SCIENTIFICO LICEO delle SCIENZE UMANE Via delle Rimembranze, 26 40068 San Lazzaro di Savena BO Tel. 051 464510 464545 fax

Dettagli

I.C. "L.DA VINCI" LIMBIATE CURRICOLO IN VERTICALE ANNO SCOLASTICO 2014/2015 INGLESE

I.C. L.DA VINCI LIMBIATE CURRICOLO IN VERTICALE ANNO SCOLASTICO 2014/2015 INGLESE INGLESE Comprende brevi messaggi orali relativi ad ambiti familiari Descrive oralmente, in modo semplice, aspetti del proprio vissuto Interagisce nel gioco seguendo semplici istruzioni Individua alcuni

Dettagli

PIANO di LAVORO A. S. 2013/ 2014 ISTITUTO ALBERTI-PORRO

PIANO di LAVORO A. S. 2013/ 2014 ISTITUTO ALBERTI-PORRO Nome docente CAFFARO Flavia Materia insegnata INGLESE Classe 2 A OSS Previsione numero ore di insegnamento ore complessive di insegnamento 99 di cui in compresenza di cui di approfondimento Testo in adozione

Dettagli

Dipartimento di Lingua Inglese Piano di lavoro di Inglese 2 anno Competenze competenza comunicativa da EQF di livello A2/B1

Dipartimento di Lingua Inglese Piano di lavoro di Inglese 2 anno Competenze competenza comunicativa da EQF di livello A2/B1 MODULO 1: * People,Jobs,social interactions OSA (Indicazioni Nazionali) lo di altre Dipartimento di Lingua Inglese Piano di lavoro di Inglese 2 anno Capacità abilità DM 139/2007 Revision of present,past

Dettagli

PIANO DI LAVORO PER L INSEGNAMENTO DELLA LINGUA INGLESE. Anno scolastico 2012/2013 Prof.ssa Pisaniello Maria Rosaria

PIANO DI LAVORO PER L INSEGNAMENTO DELLA LINGUA INGLESE. Anno scolastico 2012/2013 Prof.ssa Pisaniello Maria Rosaria 1 PIANO DI LAVORO PER L INSEGNAMENTO DELLA LINGUA INGLESE Anno scolastico 2012/2013 Prof.ssa Pisaniello Maria Rosaria FINALITA L insegnamento della lingua inglese - in linea con le indicazioni nazionali

Dettagli

I.P.S.S.S. Edmondo De Amicis. Via Galvani Roma

I.P.S.S.S. Edmondo De Amicis. Via Galvani Roma I.P.S.S.S. Edmondo De Amicis Via Galvani Roma Programmazione Individuale Lingua Inglese Classe Quarta A Ottica Prof.ssa Cinzia Frascatani a. s. 2014/ 2015 Moduli Quarte ottica a. s. 2014/ 2015 tratti da

Dettagli

DIPARTIMENTO LINGUA INGLESE. PRIMO BIENNIO Classi Seconde DISCIPLINA INGLESE. Abilità Conoscenze Classi Tempi (relativi alle conoscenze)

DIPARTIMENTO LINGUA INGLESE. PRIMO BIENNIO Classi Seconde DISCIPLINA INGLESE. Abilità Conoscenze Classi Tempi (relativi alle conoscenze) DIPARTIMENTO LINGUA INGLESE PRIMO BIENNIO Classi Seconde DISCIPLINA INGLESE Competenze Utilizzare una lingua straniera per i principali scopi comunicativi ed operativi Livello B1 EQF Abilità Conoscenze

Dettagli

Liceo Rambaldi - Valeriani Alessandro da Imola

Liceo Rambaldi - Valeriani Alessandro da Imola Liceo Rambaldi - Valeriani Alessandro da Imola Anno Scolastico 2015 2016 Materia: Lingua e Civiltà Inglese Classi: 1^D 2^D 1^E 2^E 1^G Docente: Marinella Sangiorgi PIANO DI LAVORO ANNUALE Per quanto concerne

Dettagli

Amministrazione, finanza e marketing - Turismo Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER U. di A.

Amministrazione, finanza e marketing - Turismo Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER U. di A. MATERIA LINGUA INGLESE CLASSE II INDIRIZZO COMUNE DESCRIZIONE Unità di Apprendimento UdA n. 1 Titolo: GET STARTED Utilizzo della L2 per scopi comunicativi in contesti situazionali familiari e sociali a

Dettagli

DISCIPLINA: LINGUA STRANIERA - INGLESE

DISCIPLINA: LINGUA STRANIERA - INGLESE LICEO ARTISTICO STATALE DI BERGAMO CLASSE PRIMA MICHELANGELO Presentare e Presentarsi. Parlare di azioni abituali nella settimana Simple Present Frequency adverbs/expressions Parlare di ciò che si sta

Dettagli

PIANO DI LAVORO INIZIALE A.S. 2014-2015

PIANO DI LAVORO INIZIALE A.S. 2014-2015 PIANO DI LAVORO INIZIALE A.S. 2014-2015 SEDE: IIS Castelnovomonti INDIRIZZO: Servizi Enogastronomici e Ospitalità alberghiera DOCENTE: URSO MARILENA CLASSE: I SEZ. C MATERIA DI INSEGNAMENTO: INGLESE TESTO

Dettagli

AREA DI RIFERIMENTO LINGUA STRANIERA: INGLESE

AREA DI RIFERIMENTO LINGUA STRANIERA: INGLESE MATERIA CLASSI: II ITIS INGLESE DOCENTI : BREWER CODICE N 1 DENOMINAZIONE Grammatica della frase e del testo Funzioni linguistico-comunicative Lessico Cultura dei paesi anglofoni AREA DI RIFERIMENTO LINGUA

Dettagli

PROGRAMMAZIONE COORDINATA TEMPORALMENTE

PROGRAMMAZIONE COORDINATA TEMPORALMENTE PROGRAMMAZIONE COORDINATA TEMPORALMENTE DISCIPLINA: LINGUA INGLESE CLASSE II SCIENZE APPLICATE Monte ore annuo Libro di Testo Ore settimanali 3 99 ore Moving Up 2 Revised Edition, by Kennedy et alii; A

Dettagli

Aspetti socio-culturali dei Paesi di cui si studia la lingua.

Aspetti socio-culturali dei Paesi di cui si studia la lingua. PIANO DI LAVORO DEL DOCENTE anno scolastico 2015/2016 Prof Nicotra Vincenza MATERIA INGLESE classe e indirizzo 1C AFM n. ore settimanali: 3 CONOSCENZE 1 monte orario annuale: 99 Aspetti comunicativi, socio-linguistici

Dettagli

FONDAZIONE MALAVASI. Istituto Tecnico dei Trasporti e della Logistica

FONDAZIONE MALAVASI. Istituto Tecnico dei Trasporti e della Logistica FONDAZIONE MALAVASI Istituto Tecnico dei Trasporti e della Logistica PIANO DI LAVORO E PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DISCIPLINA: Lingua Inglese DOCENTE: Maria Cristina Palmieri CLASSE 2 SEZ. A A.S.2015 /2016

Dettagli

OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO

OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO CURRICOLO DI ISTITUTO A.S 2015/2016 CLASSE SECONDA SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO Competenza chiave Livello A2 del Quadro Comune Europeo di Riferimento per le lingue del Consiglio d Europa europea Disciplina

Dettagli

PIANO DI LAVORO DI LINGUA INGLESE DOCENTE: PROF. ARGIRO GIUSEPPE CLASSE: 1A

PIANO DI LAVORO DI LINGUA INGLESE DOCENTE: PROF. ARGIRO GIUSEPPE CLASSE: 1A Liceo Scientifico Istituto Tecnico Industriale ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE ALDO MORO Via Gallo Pecca n. 4/6 10086 RIVAROLO CANAVESE SEZIONE SCIENTIFICA A.S. 2014 2015 PIANO DI LAVORO DI LINGUA INGLESE

Dettagli

Anno scolastico 2015-2016. Primo Biennio Classe: SECONDA. Disciplina: Inglese. Utilizzare una lingua straniera per scopi comunicativi ed operativi

Anno scolastico 2015-2016. Primo Biennio Classe: SECONDA. Disciplina: Inglese. Utilizzare una lingua straniera per scopi comunicativi ed operativi Istituto Tecnico Internazionale Economico E. Tosi Busto Arsizio Amministrazione Finanza e Marketing Relazioni internazionali Sistemi informativi aziendali Turismo Internazionale Quadriennale CertINT 2012

Dettagli

ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE J.C. MAXWELL Data: 08/09 /15 Pag. di. PROGRAMMAZIONE ANNUALE A.S 2015/ 2016 MANUTENZIONE e ASSISTENZA TECNICA

ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE J.C. MAXWELL Data: 08/09 /15 Pag. di. PROGRAMMAZIONE ANNUALE A.S 2015/ 2016 MANUTENZIONE e ASSISTENZA TECNICA INDIRIZZO SCOLASTICO X MECCANICA e MECCATRONICA ELETTRONICA LOGISTICA e TRASPORTI LICEO SCIENTIFICO PROGRAMMAZIONE ANNUALE A.S 2015/ 2016 MANUTENZIONE e ASSISTENZA TECNICA DISCIPLINA DOCENTE / I CLASSE

Dettagli

CURRICULUM SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO COMUNICAZIONE NELLE LINGUE STRANIERE

CURRICULUM SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO COMUNICAZIONE NELLE LINGUE STRANIERE CURRICULUM SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO COMUNICAZIONE NELLE LINGUE STRANIERE Competenza di profilo: Nell incontro con persone di diverse nazionalità è in grado di esprimersi a livello elementare in lingua

Dettagli

ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE J.C. MAXWELL Data: 08 /09 /15 Pag. di. PROGRAMMAZIONE ANNUALE A.S 2015/ 2016 MANUTENZIONE e ASSISTENZA TECNICA

ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE J.C. MAXWELL Data: 08 /09 /15 Pag. di. PROGRAMMAZIONE ANNUALE A.S 2015/ 2016 MANUTENZIONE e ASSISTENZA TECNICA INDIRIZZO SCOLASTICO DISCIPLINA X MECCANICA e MECCATRONICA X ELETTRONICA LOGISTICA e TRASPORTI LICEO SCIENTIFICO INGLESE (3h) PROGRAMMAZIONE ANNUALE A.S 2015/ 2016 MANUTENZIONE e ASSISTENZA TECNICA DOCENTE

Dettagli

CLA B1 TEST. a) un articolo giornalistico, 5 domande a scelta multipla, con 3 alternative b) un testo di cultura generale, 10 domande, vero / falso

CLA B1 TEST. a) un articolo giornalistico, 5 domande a scelta multipla, con 3 alternative b) un testo di cultura generale, 10 domande, vero / falso CLA B1 TEST Il livello Il test valuta l abilità dei candidati nell inglese generale. La definizione del livello del test si basa sul livello B1 del Quadro Comune Europeo di Riferimento per le Lingue Livello

Dettagli

CORSO DI LINGUA INGLESE PRE INTERMEDIO 25 ore SEDE: VARESE

CORSO DI LINGUA INGLESE PRE INTERMEDIO 25 ore SEDE: VARESE della in collaborazione con il BRITISH INSTITUTES CORSO DI LINGUA INGLESE PRE INTERMEDIO 25 ore SEDE: VARESE Docente: Docente madrelingua e/o bilingue altamente qualificato del British Institutes. Obiettivi:

Dettagli

ITIS MINERARIO G.Asproni Iglesias PROGRAMMAZIONE ATTIVITA' DIDATTICA A.S. 2014-2015 MATERIA: INGLESE CLASSI: 2^A informatici DOCENTE:Serra Alessandra

ITIS MINERARIO G.Asproni Iglesias PROGRAMMAZIONE ATTIVITA' DIDATTICA A.S. 2014-2015 MATERIA: INGLESE CLASSI: 2^A informatici DOCENTE:Serra Alessandra ITIS MINERARIO G.Asproni Iglesias PROGRAMMAZIONE ATTIVITA' DIDATTICA A.S. 2014-2015 MATERIA: INGLESE CLASSI: 2^A informatici DOCENTE:Serra Alessandra RISULTATI DI APPRENDIMENTO ATTESI AL TERMINE DEL 1

Dettagli

I.I.S.S. CURIE PROGRAMMA SVOLTO MOD. D 79

I.I.S.S. CURIE PROGRAMMA SVOLTO MOD. D 79 I.I.S.S. CURIE PROGRAMMA SVOLTO MOD. D 79 A. S. : 2015/16 DISCIPLINA: LINGUA INGLESE DOCENTE: Rosa Alba DI LUCCIA CLASSE: 2 C PROGRAMMA SVOLTO: LIBRO DI TESTO: SPEAK YOUR MIND 2 Casa editrice: PEARSON-LONGMAN

Dettagli

LINGUA INGLESE PROGRAMMAZIONE ANNUALE CLASSE I - anno scol. 2015/2016

LINGUA INGLESE PROGRAMMAZIONE ANNUALE CLASSE I - anno scol. 2015/2016 PROGRAMMAZIONE ANNUALE CLASSE I - anno scol. 2015/2016 OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO ATTESI ALLA FINE DELLA CLASSE PRIMA 1. ASCOLTO (COMPRENSIONE ORALE) a) Acquisire una consapevolezza plurilinguistica e

Dettagli

CORSO DI LINGUA INGLESE LIVELLO BASE 25 ore SEDE: VARESE

CORSO DI LINGUA INGLESE LIVELLO BASE 25 ore SEDE: VARESE in collaborazione con il BRITISH INSTITUTES AREA AMMINISTRATIVA CORSO DI LINGUA INGLESE LIVELLO BASE 25 ore SEDE: VARESE Docente: Docente madrelingua e/o bilingue altamente qualificato del British Institutes.

Dettagli

ATTIVITÀ DEL DOCENTE

ATTIVITÀ DEL DOCENTE RELAZIONE A CONSUNTIVO DOCENTE Silvia Paglierini MATERIA INGLESE DESTINATARI CLASSE 2 AL ANNO SCOLASTICO 2012-2013 Competenze comportamentali CONCORDATE CON CONSIGLIO DI CLASSE Vedi relazione C.d.C Raggiunto

Dettagli

Materia: LINGUA INGLESE. Programmazione dei moduli didattici

Materia: LINGUA INGLESE. Programmazione dei moduli didattici Modulo SISTEMA DI GESTIONE PER LA QUALITÀ Programmazione Moduli Didattici Indirizzo Trasporti e Logistica Ist. Tec. Aeronautico Statale Arturo Ferrarin Via Galermo, 172 95123 Catania (CT) Codice M PMD

Dettagli

ITI ENRICO MEDI PIANO DELLA DISCIPLINA: INGLESE

ITI ENRICO MEDI PIANO DELLA DISCIPLINA: INGLESE UDA UDA N. 1 About me Ore: 25 ore UDA N. 2 Meeting up Ore: 25 ore ITI ENRICO MEDI PIANO DELLA DISCIPLINA: INGLESE PIANO DELLE UDA ANNO 2013-2014 PRIMA Bi Frof. Filomena De Rosa COMPETENZE DELLA UDA Utilizzare

Dettagli

ISTITUTO TECNICO AMMINISTRATIVO, FINANZA E MARKETING PARTE 1

ISTITUTO TECNICO AMMINISTRATIVO, FINANZA E MARKETING PARTE 1 PIANO DI LAVORO ANNUALE ISTITUTO TECNICO AMMINISTRATIVO, FINANZA E MARKETING INSEGNANTE: CORSO SILVANA MATERIA DI INSEGNAMENTO: INGLESE CLASSE SECONDA A ANNO SCOLASTICO 2014/2015 PARTE 1 LIVELLO COMPETENZE

Dettagli

PIANO di LAVORO ANNUALE PER L INSEGNAMENTO di LINGUA e CULTURA INGLESE. Alessandro da Imola

PIANO di LAVORO ANNUALE PER L INSEGNAMENTO di LINGUA e CULTURA INGLESE. Alessandro da Imola PIANO di LAVORO ANNUALE PER L INSEGNAMENTO di LINGUA e CULTURA INGLESE NEL PRIMO BIENNIO DEL LICEO LINGUISTICO Alessandro da Imola Classi : 1^ D 1^ E 1^ G 2^ D 2^ G Docente: Sangiorgi Marinella Anno Scolastico

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO MONTEGROTTO TERME SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO DISCIPLINA: LINGUA INGLESE - CLASSE PRIMA OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO

ISTITUTO COMPRENSIVO MONTEGROTTO TERME SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO DISCIPLINA: LINGUA INGLESE - CLASSE PRIMA OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO PRIMA DELLA SCUOLA SECONDARIA DISCIPLINA: LINGUA INGLESE - CLASSE PRIMA L alunno comprende oralmente e per iscritto i punti essenziali di testi in lingua standard su argomenti familiari o di studio che

Dettagli

PROGRAMMAZIONE EDUCATIVO-DIDATTICA-DISCIPLINARE Anno Scolastico 2013-2014

PROGRAMMAZIONE EDUCATIVO-DIDATTICA-DISCIPLINARE Anno Scolastico 2013-2014 PROGRAMMAZIONE EDUCATIVO-DIDATTICA-DISCIPLINARE Anno Scolastico 2013-2014 Scuola Sec. di 1 grado Classe 3 - sez. A - 30 ore Disciplina Inglese Ins.Coppola Giuseppina N di alunni20, di cui 12 maschi e 8

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DIPARTIMENTO DI LINGUE 2015/2016 PRIMO BIENNIO CLASSI PRIME

PROGRAMMAZIONE DIPARTIMENTO DI LINGUE 2015/2016 PRIMO BIENNIO CLASSI PRIME PROGRAMMAZIONE DIPARTIMENTO DI LINGUE 2015/2016 PRIMO BIENNIO CLASSI PRIME La classe 1IA è composta da 28 alunni, 19 maschi e 9 femmine. La classe sembra motivata e partecipe, dimostra impegno. La maggior

Dettagli

Programmi a.s. 2014-15

Programmi a.s. 2014-15 Docente FAVINO FRANCESCA Classi 1 sezione/i F Dal libro di testo sono state presentate le seguenti funzioni comunicative (units 1-6): Dare informazioni personali (nome, età, indirizzo, nazionalità, professione,

Dettagli

Anno Scolastico 2014/2015 Classe 1 D Nuovo Liceo Classico INGLESE PROGRAMMA SVOLTO ed ESERCIZI PER LE VACANZE ESTIVE

Anno Scolastico 2014/2015 Classe 1 D Nuovo Liceo Classico INGLESE PROGRAMMA SVOLTO ed ESERCIZI PER LE VACANZE ESTIVE Classe 1 D Nuovo Liceo Classico M. Vince: Get Inside Language - MacMillan D. Defoe: Robinson Crusoe O.U.P O. Wilde: The Canterville Ghost O.U.P. Verb to be: present simple (all forms) Expressions with

Dettagli

PROGRAMMAZIONE MATERIA INGLESE. Docente: G. Teresa Orlandini CLASSE 1^AM/BM ITI Meccatronico A.S. 2014/15

PROGRAMMAZIONE MATERIA INGLESE. Docente: G. Teresa Orlandini CLASSE 1^AM/BM ITI Meccatronico A.S. 2014/15 Ministero dell Istruzione, Università e della Ricerca ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE David Maria Turoldo www.istitutoturoldo.gov.it turoldo@istitutoturoldo.it Via Ronco n. 11 24019 ZOGNO (BG) Tel. 0345/92210

Dettagli

SCUOLA MEDIA STATALE ITALIANA DI MADRID PROGRAMMAZIONE DI LINGUA INGLESE Anno Scolastico 2015/2016 Scuola secondaria di primo grado Classi Terze

SCUOLA MEDIA STATALE ITALIANA DI MADRID PROGRAMMAZIONE DI LINGUA INGLESE Anno Scolastico 2015/2016 Scuola secondaria di primo grado Classi Terze SCUOLA MEDIA STATALE ITALIANA DI MADRID PROGRAMMAZIONE DI LINGUA INGLESE Anno Scolastico 201/201 Scuola secondaria di primo grado Classi Terze Obiettivi educativi - Acquisire la consapevolezza della lingua

Dettagli

PIANO DI LAVORO PER IL BIENNIO CLASSE 1 CM A.S. 2013-2014 DOCENTE SITUAZIONE DI PARTENZA

PIANO DI LAVORO PER IL BIENNIO CLASSE 1 CM A.S. 2013-2014 DOCENTE SITUAZIONE DI PARTENZA c.f. 93020970427 LICEO DI STATO C. RINALDINI Liceo Classico - Liceo Musicale - Liceo delle Scienze Umane con opzione Economico Sociale Via Canale, 1-60122 ANCONA - 071/204723 fax 071/2072014 e-mail: segreteria@rinaldini.org

Dettagli

Istituto Comprensivo n. 4 C.Collodi-L.Marini Via Fucino, 3-67051- Avezzano (AQ) Tel. e Fax 0863/413764 cod. mecc. AQIC843008 cod. Fisc.

Istituto Comprensivo n. 4 C.Collodi-L.Marini Via Fucino, 3-67051- Avezzano (AQ) Tel. e Fax 0863/413764 cod. mecc. AQIC843008 cod. Fisc. Istituto Comprensivo n. 4 C.Collodi-L.Marini Via Fucino, 3-67051- Avezzano (AQ) Tel. e Fax 0863/413764 cod. mecc. AQIC843008 cod. Fisc.90041410664 e-mail: aqic843008@istruzione.it - pec: aqic843008@pec.istruzione.it

Dettagli

CLASSE PRIMA. Abilità Livello A1. Contenuti. Materiali - Strumenti. Raccordi disciplinari. Metodi

CLASSE PRIMA. Abilità Livello A1. Contenuti. Materiali - Strumenti. Raccordi disciplinari. Metodi CLASSE PRIMA Abilità Livello A1 orale scritta Produzione orale Produzione scritta Obiettivi di apprendimento Riconoscere, all ascolto, parole familiari ed espressioni molto semplici riferite al proprio

Dettagli

SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE DIDATTICA PER SINGOLA DISCIPLINA

SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE DIDATTICA PER SINGOLA DISCIPLINA SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE DIDATTICA PER SINGOLA DISCIPLINA Anno scolastico 2014-2015 DOCENTE: Prof.ssa Antonella Di Giannantonio Disciplina: Lingua Inglese Classe: 1 Sez.: D A) Strumenti di verifica e di

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO R. MORZENTI SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO CURRICOLO DI LINGUA INGLESE. CONOSCENZE ABILITA COMPETENZE Ricezione orale A2

ISTITUTO COMPRENSIVO R. MORZENTI SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO CURRICOLO DI LINGUA INGLESE. CONOSCENZE ABILITA COMPETENZE Ricezione orale A2 ISTITUTO COMPRENSIVO R. MORZENTI SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO CURRICOLO DI LINGUA INGLESE CLASSE PRIMA: CONOSCENZE ABILITA COMPETENZE Ricezione orale A2 - capire frasi ed espressioni relative ad aree di

Dettagli

CURRICOLO DISCIPLINARE DI LINGUA INGLESE

CURRICOLO DISCIPLINARE DI LINGUA INGLESE A.S. 2014/2015 MINISTERO DELL ISTRUZIONE DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA Istituto Comprensivo Palena-Torricella Peligna Scuola dell Infanzia, Primaria e Secondaria di 1 grado Palena (CH) SCUOLA PRIMARIA

Dettagli

INGLESE SCUOLA PRIMARIA. INGLESE - CLASSI PRIME, SECONDE e TERZE Scuola Primaria

INGLESE SCUOLA PRIMARIA. INGLESE - CLASSI PRIME, SECONDE e TERZE Scuola Primaria INGLESE SCUOLA PRIMARIA Traguardi per lo sviluppo delle competenze al termine della scuola primaria per la lingua inglese (I traguardi sono riconducibili al Livello A1 del Quadro Comune Europeo di Riferimento

Dettagli

Liceo Scientifico Statale Niccolò Copernico Via Verdi 23/25 27100 PAVIA Tel. 0382 29120 Fax. 0382 303806/29120

Liceo Scientifico Statale Niccolò Copernico Via Verdi 23/25 27100 PAVIA Tel. 0382 29120 Fax. 0382 303806/29120 ANNO SCOLASTICO 2015-2016 CLASSE 1A DISCIPLINA: LINGUA INGLESE DOCENTE: ANNA FERRARIO PROGRAMMA Libro di testo: John & Liz Soars - Digital Pre- Intermediate Oxford Libro di grammatica: Andreolli-Linwood

Dettagli

PROGRAMMAZIONE EFFETTIVAMENTE SVOLTA

PROGRAMMAZIONE EFFETTIVAMENTE SVOLTA I.I.S. E. De Nicola PROGRAMMAZIONE EFFETTIVAMENTE SVOLTA ANNO SCOLASTICO 2015-2016 DOCENTE DISCIPLINA CLASSE INDIRIZZO Casetta Lorena Lingua Inglese I^ AEM Amministrazione Finanza e Marketing I.I.S. E.

Dettagli

INGLESE NODO Ascolto (Comprensione orale)

INGLESE NODO Ascolto (Comprensione orale) NODO Ascolto (Comprensione orale) Comprendere istruzioni, espressioni e le informazioni principali di brevi messaggi orali se pronunciate chiaramente e lentamente. Comprendere brevi dialoghi, e frasi di

Dettagli

Dipartimento Lingua e Civiltà Inglese

Dipartimento Lingua e Civiltà Inglese Dipartimento Lingua e Civiltà Inglese 1. OBIETTIVI SPECIFICI (in termini di conoscenze, competenze, abilità) CLASSI PRIME Competenze Le competenze per il primo anno fanno riferimento alle fasce A1/A2 del

Dettagli

LINGUA INGLESE CLASSI PRIME. Anno scolastico 2014-2015

LINGUA INGLESE CLASSI PRIME. Anno scolastico 2014-2015 ISTITUTO COMPRENSIVO FALCONE - BORSELLINO Via Dante Alighieri, 16-37011 BARDOLINO TEL. 045 7210155 Fax: 045 6228114 e-mail VRMM00400Q @ ISTRUZIONE.IT PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI LINGUA INGLESE CLASSI PRIME

Dettagli

IIS D ORIA - UFC INDICE DELLE UFC

IIS D ORIA - UFC INDICE DELLE UFC INDICE DELLE UFC N. DENOMINAZIONE 1 (Units Grammatica della frase e del testo 1-5) 2 (Units Grammatica della frase e del testo 6-10) 3 (Units Grammatica della frase e del testo 11-15) 4 INTRODUZIONE AL

Dettagli

Programma Inglese. Classe 1 sez A Indirizzo scientifico UNITA FORMATIVE CERTIFICABILI TITOLO UNITA FORMATIVA

Programma Inglese. Classe 1 sez A Indirizzo scientifico UNITA FORMATIVE CERTIFICABILI TITOLO UNITA FORMATIVA Programma Inglese Classe 1 sez A Indirizzo scientifico Testo: Pre Intermediate ed Zanichelli UNITA FORMATIVE CERTIFICABILI TITOLO UNITA FORMATIVA 1. Bridge module 2. Mod A 3. Mod B 4. Mod C ARTICOLAZIONE

Dettagli

CURRICOLO VERTICALE INGLESE Scuola primaria

CURRICOLO VERTICALE INGLESE Scuola primaria CURRICOLO VERTICALE INGLESE Scuola primaria Istituto Comprensivo Novellara NUCLEI TEMATICI orale (ascolto) CLASSE 1^ ABILITA CONOSCENZE METODOLOGIE TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE Comprendere

Dettagli

Inglese classe 1^ OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO COMPETENZE CONTENUTI

Inglese classe 1^ OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO COMPETENZE CONTENUTI NUCLEO TEMATICO 1 Ascolto (comprensione orale) 1 L alunno comprende brevi messaggi 4 Svolge i compiti secondo le indicazioni date in lingua straniera dall insegnante, chiedendo eventualmente spiegazioni.

Dettagli

Società per la Biblioteca Circolante Programma Inglese Potenziato

Società per la Biblioteca Circolante Programma Inglese Potenziato Società per la Biblioteca Circolante Programma Inglese Potenziato STRUTTURE GRAMMATICALI VOCABOLI FUNZIONI COMUNICATIVE Presente del verbo be: tutte le forme Pronomi Personali Soggetto: tutte le forme

Dettagli

PIANO DI LAVORO ANNUALE

PIANO DI LAVORO ANNUALE Docente Materia Classe Antonio Cuciniello Lingua e civiltà inglese 4 Sirio PIANO DI LAVORO ANNUALE 1. Finalità L obiettivo generale dei moduli è fornire agli studenti gli strumenti necessari per poter

Dettagli

COMUNICAZIONE NELLE LINGUE STRANIERE

COMUNICAZIONE NELLE LINGUE STRANIERE COMUNICAZIONE NELLE LINGUE STRANIERE DISCIPLINA DI RIFERIMENTO: LINGUA INGLESE DISCIPLINE CONCORRENTI:TUTTE TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE FISSATI DALLE INDICAZIONI PER IL CURRICOLO 2012 I

Dettagli

PIANO DI LAVORO DEL PROFESSORE

PIANO DI LAVORO DEL PROFESSORE ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE STATALE IRIS VERSARI - Cesano Maderno (MB) PIANO DI LAVORO DEL PROFESSORE Indirizzo : LICEO TECNICO ISTITUTO TECNICO AMMINISTRAZIONE FINANZA E MARKETING MATERIA: INGLESE

Dettagli

Competenza chiave europea di riferimento Raccomandazione del Parlamento Europeo e del Consiglio 18/12/2006 Indicazioni Nazionali per il Curricolo 2012

Competenza chiave europea di riferimento Raccomandazione del Parlamento Europeo e del Consiglio 18/12/2006 Indicazioni Nazionali per il Curricolo 2012 Ordine di scuola Campo di esperienza-disciplina Scuola Primaria Lingua inglese Competenza chiave europea di riferimento Raccomandazione del Parlamento Europeo e del Consiglio 18/12/2006 Indicazioni Nazionali

Dettagli

I.C. ARBE -ZARA. Scuola Secondaria di Primo Grado Falcone - Borsellino Viale Sarca 24 Milano. a.s. 2015/2016

I.C. ARBE -ZARA. Scuola Secondaria di Primo Grado Falcone - Borsellino Viale Sarca 24 Milano. a.s. 2015/2016 I.C. ARBE -ZARA Scuola Secondaria di Primo Grado Falcone - Borsellino Viale Sarca 24 Milano a.s. 2015/2016 PROGETTAZIONE DIDATTICA DI INGLESE CLASSI 1A - 1B Docente: DANIELA BAIO 1 1. COMPETENZE Tenendo

Dettagli

Piano di Lavoro. di Inglese. Primo Biennio

Piano di Lavoro. di Inglese. Primo Biennio Liceo Scientifico ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE ALDO MORO Istituto Tecnico Via Gallo Pecca n. /6-10086 Rivarolo Canavese Tel 01 5511 - Fax 01 555 - Cod. Fiscale 855010018 E-mail: segreteria@istitutomoro.it

Dettagli

I.I.S. A. Volta Istituto Professionale per i Servizi per l Agricoltura e lo Sviluppo Rurale Villacidro

I.I.S. A. Volta Istituto Professionale per i Servizi per l Agricoltura e lo Sviluppo Rurale Villacidro I.I.S. A. Volta Istituto Professionale per i Servizi per l Agricoltura e lo Sviluppo Rurale Villacidro Classe: II A IPSASR Materia: Lingua e Civiltà Inglese Docente: Daniela Urpi Programmazione didattica

Dettagli

PIANO DI LAVORO DEL PROFESSORE

PIANO DI LAVORO DEL PROFESSORE ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE STATALE IRIS VERSARI - Cesano Maderno (MB) PIANO DI LAVORO DEL PROFESSORE Indirizzo : LICEO TECNICO ISTITUTO TECNICO AMMINISTRAZIONE FINANZA E MARKETING MATERIA: INGLESE

Dettagli

Programmazione delle competenze, conoscenze ed abilità del TRIENNIO I.T.I. Competenze trasversali Competenze linguistiche trasversali

Programmazione delle competenze, conoscenze ed abilità del TRIENNIO I.T.I. Competenze trasversali Competenze linguistiche trasversali I.T. I. G.PEANO DIPARTIMENTO DI LINGUA E CIVILTA INGLESE PROGRAMMAZIONE ANNO SCOLASTICO 2014-15 Programmazione delle competenze, conoscenze ed abilità del TRIENNIO I.T.I. Competenze trasversali Competenze

Dettagli

CLASSE PRIMA - SCUOLA PRIMARIA

CLASSE PRIMA - SCUOLA PRIMARIA L alunno comprende espressioni e parole di uso quotidiano,pronunciate in modo chiaro e lento. Segueistruzioni pronunciate lentamente e chiaramente. Collabora attivamente e interagisce con i compagni nella

Dettagli