C.S.T. PROVINCIA DI PADOVA piazza Antenore Padova web:

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "C.S.T. PROVINCIA DI PADOVA piazza Antenore 3 35121 Padova web: http://cst.provincia.padova.it e-mail: cst@provincia.padova.it"

Transcript

1 Proposta tecnico economica per la fornitura di servizi I.T. per Comuni ed altri Enti pubblici del territorio della provincia di Padova Il presente Documento stabilisce le caratteristiche tecniche, le modalità di erogazione ed i corrispettivi per la fornitura dei servizi informatici/telematici nell ambito del progetto CST (Centro Servizi Territoriali) della Provincia di Padova. Tale sistema di servizi prevede la loro erogazione «on demand», a fronte del pagamento del corrispettivo indicato negli specifici paragrafi. La loro erogazione, che comunque avverrà secondo un attenta pianificazione delle attività, procederà in linea di massima secondo i seguenti passi: - Richiesta formale del servizio da parte dell ente; - Verifica tecnica di fattibilità (da effettuarsi utilizzando mezzi telematici o, del caso, direttamente presso l ente); - (in caso di esito positivo delle verifiche di cui al punto precedente) Stesura dell analisi tecnica e della successiva progettazione, dove vengono riportate le condizioni e le caratteristiche delle progettazioni; - Conferma d ordine da parte delle Provincia e adesione da parte dell Ente alle condizioni di fornitura; - Controllo puntuale sullo stato d evasione ordine e collaudo finale o comunicazione ufficiale avvio servizio. I servizi erogati dal CST sono riportati nel seguente elenco, generalmente hanno modalità e condizioni standard di erogazione. Nel caso di particolari esigenze potranno esser presi in considerazione progettazioni e/o sviluppo di servizi non compresi nell offerta di servizio. Questa fattispecie richiede un attività di studio e progettazione che verrà quantificata ed addebitata specificatamente per ogni richiesta. L elenco di servizi standard è il seguente: 1. SERVZIO DI HELPDESK - Accesso multicanale al servizio di assistenza (pag. 3) 2. APPLICAZIONI SOFTWARE in collaborazione con la Questura e la Prefettura di Padova Gestione Ospitalità stranieri e Cessione fabbricati con inserimento dei dati in un unico database condiviso con la Questura di Padova (pag. 4) 3. P.E.C. (Posta elettronica certificata) e FIRMA DIGITALE - Fornitura ed assistenza caselle PEC e dispositivi di Firma Digitale Formazione (pag. 5) 4. SERVIZIO DI CONSERVAZIONE SOSTITUTIVA A NORMA - Progetto LegalDoc per l'invio in conservazione sostitutiva di atti firmati digitalmente (pag. 7) 5. SERVIZI DI PROVIDER INTERNET - Attivazione e manutenzione dominio Internet dell Ente attivazione ed assistenza caselle di posta elettronica (pag. 8) 6. SITI WEB PER I COMUNI e SEZIONE AMMINISTRAZIONE TRASPARENTE - CMS Drupal per la pubblicazione del sito web dell Ente, conforme alla normativa sull accessibilità, trasparenza amministrativa e privacy (pag. 9) 7. SISTEMA INFORMATIVO BIBLIOTECARIO progetto di catalogo collettivo prestito interbibliotecario Formazione (pag. 10) 8. APPLICAZIONI SOFTWARE WEB PER GLI UFFICI COMUNALI area IntranetCST con applicazioni per la gestione di dati (pag. 11) 9. ACCESSO AI DATI CATASTALI COMUNALI - applicazione webgis per la consultazione condivisa di dati cartografici ed alfanumerici (pag. 12) 10. ANTIVIRUS fornitura di licenze e monitoraggio da remoto delle postazioni di lavoro del comune (pag. 14) 1

2 11. AMMNISTRATORE DI SISTEMA - A.d.S. è la figura professionale che si occupa della gestione e manutenzione di un impianto di elaborazione o di sue componenti con il compito di prendersi cura dell integrità e sicurezza dell infrastruttura informatica (pag. 16) 12. GLOBAL SERVICE servizio di assistenza sistemistica, sostegno di tipo tecnologico ed informatico tramite suggerimento ed utilizzo di pratiche comuni già ben collaudate presso altri Enti della P.A. (pag. 18) 13. D.P.S.- redazione ed aggiornamento del documento programmatico sulla sicurezza (pag. 21) 14. NAVIGAZIONE CONTROLLATA IN BIBLIOTECA sistema di controllo della navigazione delle postazioni utenti (pag. 23) 15. BACKUP locale e/o su cloud (pag. 25) 16. DISASTER RECOVERY (pag. 25) 17. CONSULENZA E PROGETTAZIONE (pag. 27) 18. LOG DI SISTEMA sistema di tracciatura dei log (pag. 29) 19. HOUSING E HOSTING di applicazioni e server (pag. 33) 20. FORMAZIONE su applicativi Office/Open Office e su richiesta (pag. 34) Per accedere ai servizi del CST è necessario sottoscrivere un apposita convenzione di durata triennale, con possibilità di recesso annuale previa comunicazione scritta di disdetta 60 giorni prima della scadenza annuale. Questa convenzione prevede per i Comuni una quota associativa annua alla quale dovranno essere aggiunti i contributi per ciascun servizio richiesto, così come riportato su ogni singola scheda servizio La quota annua associativa è così calcolata: 0,20 / abitante fino a abitanti; 0,10 / abitante per i successivi dai ai abitanti. Tale quota consente l accesso al servizio di HELP DESK, al NUMERO VERDE, alle ATTIVITA SEMINARIALI del CST ed alle ATTIVITA DI STUDIO E PRE-PROGETTAZIONE dei servizi, proposte direttamente dal CST della Provincia. Per le attività di Analisi e di Consulenza informatica conseguenti a modifiche organizzative degli Enti, all applicazione delle nuove normative, (spending review, CAD, privacy, etc) il contributo richiesto sarà commisurato al numero ed alla dimensione degli Enti coinvolti, e comunque all atto di attivazione dei servizi CST, ove possibile, tale contributo verrà detratto dalla quota fissa dei servizi stessi. 2

3 1 - SERVIZIO DI HELPDESK CST: Il servizio di Help Desk CST è un supporto alle attività previste dal protocollo CST / Enti e consente di segnalare anomalie/problematiche e/o fare nuove richieste di attività previste nel protocollo CST / Ente, su problematiche di tipo informatico, che non interferiscano con gli applicativi di terze parti. Modalità di erogazione : telefonicamente tramite numero verde attivo 5 gg alla settimana solo nei giorni lavorativi dal lunedì al giovedì , il venerdì ore via via portale Intranet CST : https://intranetcst.provincia.padova.it consultazione F.A.Q. assistenza di primo livello sui servizi erogati Contributo al servizio: compreso nella quota associativa di ingresso per la partecipazione al CST. 3

4 2 - APPLICAZIONI SOFTWARE GRATUITE: In accordo con la Prefettura e la Questura di Padova, tutti i Comuni della Provincia possono utilizzare gratuitamente le applicazioni web denominate: - Ospitalità Stranieri - Gestione Fabbricati La richiesta di adesione dev essere fatta alla Questura di Padova Il CST Provincia Padova rilascia le credenziali di accesso alle applicazioni, le guide online sulle modalità d'uso delle applicazioni, assistenza telefonica sulla sola applicazione software Modalità di erogazione: - domanda alla Questura di Padova Consegna credenziali: - entro 7 gg lavorativi dalla nota che la Prefettura invia alla Provincia con i dati dei dipendenti comunali Contributo al servizio : non ci sono oneri per il Comune (l'assistenza tramite il servizio di helpdesk è compresa nella quota associativa di ingresso per la partecipazione al CST) N.B. nel caso il Comune non aderisse al CST non è previsto il servizio di assistenza, ma solo la consegna delle credenziali e la gestione della banca dati sui server provinciali, come da accordi della Provincia con Prefettura-Questura. 4

5 3 - P.E.C. e FIRMA DIGITALE Posta Certificata (prodotto LEGALMAIL del Certificatore Infocert SpA) è il domicilio elettronico virtuale che permette di adeguarsi a quanto previsto dall Art. 16 del DL 185/2008 convertito con Legge 2/2009 Legalmail permette di sostituire raccomandate A/R, fax, corriere, con un notevole vantaggio in termini di velocità, prezzo, facilità d uso, sicurezza, integrazione con gli strumenti informatici di uso quotidiano, certificazione dell invio, della consegna, del contenuto della trasmissione, di data e ora esatta. La casella PEC è utilizzabile dal client di posta ma anche via webmail con caratteristiche: - 1 Gb di spazio disco (2 Gb per la versione Silver) - Archivio di Sicurezza di 1 Gb per il salvataggio automatico dei messaggi e/o delle ricevute - Notifica SMS per i nuovi messaggi certificati pervenuti nella casella - Fino a 30 MB di dimensione del messaggio inviato a un destinatario - Antivirus e antispamming ad alte prestazioni - Ricevute di accettazione e di consegna che forniscono la certificazione e l'opponibilità a terzi del momento di invio e del momento della consegna Solo su esplicita richiesta è possibile attivare il servizio di conservazione sostitutiva a norma con 1 GB di spazio, che consente ad ogni singola casella PEC abilitata, l invio e l esibizione dei messaggi PEC inviati al servizio di conservazione a norma. Modalità di erogazione e consegna : - richiesta : via a o via procedura helpdesk CST - predisposizione di apposito modulo, così come richiesto dal Certificatore - consegna credenziali di accesso ed istruzioni per la configurazione via in 7 gg lavorativi Contributo al servizio: il servizio fornito dal Certificatore ha scadenza annuale; pertanto il contributo richiesto è valido fino al 31 dicembre anno in corso indipendentemente dalla data di attivazione; - PEC standard (su dominio cert.ip-veneto.net o legalmailpa.it o legalmail.it ) : 23,00 euro - PEC silver (su dominio cert.ip-veneto.net o legalmailpa.it o legalmail.it ) : 50,00 euro - PEC personalizzate : è possibile attivare un pacchetto minimo di 10 caselle sul domino personalizzato dell Ente (tipo il contributo richiesto per l attivazione di questo servizio è - 60,00 euro una tantum per configurazione dominio personalizzato sul server del Certificatore - 60,00 euro per pacchetto minimo di 10 PEC sul domino personalizzato Firma Digitale: Fornitura di un dispositivo BusinessKey lite con i due certificati di Autenticazione e Sottoscrizione validi per 3 anni (o il periodo previsto dalla normativa) Servizio di rinnovo dei certificati di Autenticazione e Sottoscrizione Modalità di erogazione : - richiesta : via a o via procedura helpdesk CST - compilazione della prevista modulistica - consegna dei dispositivi di firma in 10 gg lavorativi - il rinnovo dei certificati va fatto in sede Provincia ed è immediato Contributo al servizio: - 44 euro per il rilascio della businesskey con Certificati di Firma e Autenticazione - 13 euro per il rinnovo dei Certificati di Firma e Autenticazione Formazione: 5

6 Possono essere fornite - anche presso le sedi comunali, sessioni di formazione sulla normativa e le modalità d uso sia della PEC che della Firma Digitale Modalità di erogazione: - richiesta : via a o via procedura helpdesk CST - in aula corsi della Provincia di Padova massimo 15 persone postazioni informatiche attrezzate - presso la sede comunale - viene rilasciato 1 CD con materiale informativo - riferimenti normativi, etc.. Contributo al servizio: 200,00 euro per sessione di formazione in aula (massimo 4 ore) 6

7 4 - SERVIZIO DI CONSERVAZIONE SOSTITUTIVA A NORMA Il servizio si avvale del progetto LegalDoc Folders che Infocert SpA ha predisposto per l'invio in conservazione sostitutiva di atti firmati digitalmente. Infocert SpA è la società vincitrice della gara indetta dalla Regione Veneto ed assegnata alla stessa società con DGR n 1006 del 23/03/2010, Fornitura dei servizi di firma digitale, marcatura temporale e conservazione sostitutiva a norma dei documenti informatici, nonché di posta elettronica certificata ed help desk a favore della Regione del Veneto e degli Enti Locali veneti. I contributi richiesti rispecchiano quanto emerso da tale gara. L'adesione al servizio prevede una richiesta formale alla Provincia di Padova - CST unitamente alla compilazione dei moduli richiesti dal servizio Infocert. Il contributo al servizio ammonta a : euro/annuali per l'utilizzo fino ad 1 Gb di spazio disco in LegalDoc euro costo una tantum per l'avvio del servizio, personalizzazione dell'ambiente web, creazione utenti, supporto alla redazione del manuale standard per la conservazione degli atti, formazione degli utenti, assistenza. Il CST ha messo a punto un modulo software per l automatizzazione dell invio in conservazione di grandi volumi di documenti. L applicazione è riusabile a livello comunale, previo valutazione delle giornate di programmazione necessarie all adattamento del software alla struttura ICT dell Ente. 7

8 5 - SERVIZI DI PROVIDER INTERNET: 1) attivazione e mantenimento dominio Internet (pratiche amministrative l Autorità Nazionale che autorizza i domini.it; gestione record DNS) 2) attivazione e mantenimento indirizzi di posta sul dominio di cui al punto 1) (su mail server della Provincia, comprensivo di antispam e antivirus; spazio nominale per casella 1 Gb - POP3 - SMTP - IMAP) 3) hosting di siti web su server Linux con database mysql ultima versione. NB: particolari richieste di applicazioni in hosting, devono essere prima valutate dall unità sistemistica del CST Provincia. Modalità di erogazione e consegna: - richiesta : via a o via procedura helpdesk CST - consegna nuovo dominio : 15 gg dalla richiesta - consegna credenziali per caselle di posta : entro 3 gg dalla richiesta - consegna credenziali per accesso a spazio web e/o database: entro 7 gg dalla richiesta tutti i dati saranno consegnati via ad un referente individuato dal Comune Assistenza: - per problematiche relative alla configurazione delle caselle e/o cambio password per credenziali fornite su tutti i servizi su elencati, è attivo il servizio Help desk CST - nessuna assistenza verrà fatta sulle applicazioni web in hosting Contributo al servizio: il servizio fornito dal Provider esterno alla Provincia ha scadenza annuale; pertanto il contributo richiesto è valido fino al 31 dicembre anno in corso indipendentemente dalla data di attivazione; l onere annuo di questo pacchetto di servizi è di 100,00 euro 8

9 6 - SITI WEB PER I COMUNI: Viene fornito un CMS (Content Management System) Drupal vers. 7.xx o successive per la pubblicazione del sito web dell Ente. Il prodotto fornito è conforme alla normativa sull accessibilità ed è possibile scegliere il modello tra più proposte grafiche I modelli di pubblicazione forniti consentono di gestire : - contenuto generico di una notizia, anche con scadenza di pubblicazione (ad esempio i bandi) - newsletter - sondaggio - galleria di immagini - modulo contatto - gestione menù - contatore accessi A completamento degli obblighi di pubblicazione sul web per gli Enti Pubblici, vengono fornite le applicazioni utilizzabili tramite accesso ad area riservata Intranet CST (vedi successivo punto 7): - Albo Pretorio online anche con pubblicazione di storico di alcuni/tutte le tipologie di atti - Amministrazione trasparente come previsto dal D.Lgs 33/2013 completo di applicazioni per la gestione e pubblicazione a norma delle informazioni previste dagli art. 15 (per incarichi di consulenza) art. 23 (per gli elenchi dei provvedimenti Deliberazioni e Determinazioni) artt. 26/27 (per atti di concessione) art. 1 c. 32 L. 190/2012 (per estrazione dati relativi ai bandi di gara in formato xml come richiesto da AVCP) Tali moduli sono disponibili anche al di fuori dell attivazione sito web con supporto CST, senza costi per il comune. Modalità di erogazione e consegna : - richiesta : via a o via procedura helpdesk CST - è necessario che il comune individui un redattore referente con il quale definire la mappa di navigazione del sito - definito il precedente punto, la consegna avverrà in 30 gg lavorativi, salvo ritardi da parte del comune nella consegna dei contenuti da pubblicare Assistenza: - è garantita l assistenza e l aggiornamento software dell applicazione - è garantita l assistenza via procedura helpdesk ai redattori sulle modalità di pubblicazione dei contenuti sul sito Contributo al servizio: 1) impianto del software CMS ed attivazione dei modelli di base per la pubblicazione: 350,00 euro una tantum, comprensivo di formazione di 4 ore 2) assistenza/aggiornamento del software : 150,00 euro/anno (dal secondo anno) Personalizzazioni su richiesta: in aggiunta a quanto sopra, possono essere sviluppati siti web che rispondano a particolari richieste/esigenze dell Ente; a seguito di specifica analisi, verrà presentato all Ente il piano di lavoro ed il relativo contributo. 9

10 7 - SISTEMA INFORMATIVO BIBLIOTECARIO A) Catalogo collettivo Accesso al catalogo unico provinciale per la gestione del patrimonio librario del proprio Comune, tramite il software CLAVIS NG Permette alla Biblioteca di gestire autonomamente cataloghi locali, cataloghi collettivi, sistemi bibliotecari e, inoltre, offre funzioni di catalogazione derivata, partecipata e di prestito interbibliotecario. Caratteristiche del servizio: - Gestione della piattaforma sui server gestiti dalla Provincia, con servizi di back-up; - Utilizzo e installazione di tutti i moduli del software CLAVIS NG; - Manutenzione ed aggiornamento del software stesso; - Formazione di base specifica sul prodotto per il personale della biblioteca; - Formazione avanzata on demand su argomenti specifici biblioteconomici; - Il riversamento degli archivi da software utilizzato a CLAVIS NG (se necessario per le nuove installazioni); - Servizio di help desk per: problematiche generali di tipo informatico ed ove possibile di tipo specifico relative alle singole postazioni; assistenza tecnica su CLAVIS NG; Modalità di erogazione Possibilità di accedere, tramite browser, al software CLAVIS NG e ai moduli ad esso associati, previa verifica di prerequisiti tecnici indispensabili (ad esempio utilizzo del browser Mozilla Firefox è preferito a Internet Explorer settaggio del browser, ecc.) Servizio di help-desk (vedi servizio) Formazione: viene garantita una sessione di formazione sull utilizzo del software al personale individuato dal Comune. Contributo al servizio: 1) Costi una tantum : euro 265,00 a postazione comprendente l attività di formazione di base degli operatori della biblioteca - in aula (8 ore) 2) Costi di gestione: euro 200,00/anno (dal secondo anno) per manutenzione del software, assistenza specifica su CLAVIS NG, aggiornamento. Nessun onere dovrà essere sostenuto per le postazioni di sola consultazione Web / OPAC (il cui numero comunque non dovrà eccedere quello dato dal rapporto di due per ogni licenza client ) 3) Conversione degli archivi : andranno valutati gli oneri dell attività di volta in volta, in base alle dimensioni sella banca dati ed alle caratteristiche delle registrazioni da convertire. 3) Formazione in aula sulle modalità di catalogazione : euro 150,00 a persona per sessione formativa (ovvero 12 ore distribuite in 3 giornate formative) che si terrà presso la sala corsi della Provincia di Padova. B) Sito web per la Biblioteca: è possibile attivare un sito web specifico per la biblioteca con le stesse modalità ed oneri proposti per i siti web dei Comuni (servizio n 6) 10

11 8 - APPLICAZIONI SOFTWARE WEB PER GLI UFFICI INTRANET CST Fanno parte di questa applicazione senza oneri per il Comune convenzionato CST, l accesso all applicazione HelpDesk per apertura di chiamate di assistenza sui servizi CST, l accesso all applicazione Albo Pretorio online (vedi punto 6), l accesso all applicazione Amministrazione trasparente (vedi punto 6). La Provincia mette a disposizione l utilizzo di applicazioni software di utilità per gli uffici attraverso l accesso riservato al portale INTRANET del CST attraverso il quale viene messo a disposizione dell Ente un sistema modulare di applicazioni web comprendente i seguenti servizi: - Rubrica : è la rubrica dell Ente a disposizione di tutti gli utenti abilitati. Contiene le anagrafiche ed i recapiti di tutti i dipendenti e degli amministratori (o di chi, a diverso titolo, necessita di accesso comune) dell Ente. È prevista una funzione di ricerca con la possibilità di filtrare i dati sui campi principali della rubrica e di effettuare degli export e/o stampe dei dati. Le anagrafiche possono essere classificate con due diverse ed indipendenti tipologie (es. settore e ufficio). - Agenda : agenda (o + agende) di appuntamenti. È prevista la possibilità di condividere tra gli utenti il singolo appuntamento o l intera agenda in sola visualizzazione o anche in scrittura. Visualizza gli appuntamenti su base mensile. - Fornitori : gestione albo dei fornitori dell Ente e loro classificazione per tipologia di servizi offerti. - Comunicazioni : il modulo permette la pubblicazione di notizie e documenti (moduli, stampati, manuali ecc.) nell area Comunicazioni riservata all Ente. Nel caso di notizie queste possono anche comparire nella home page del portale intranet dell Ente. - Contatti : l applicazione permette la gestione di più rubriche di contatti (telefoni, fax, ) e di liste di invio con la possibilità di condivisione tali contatti tra i diversi utenti della Intranet dell Ente. Dall applicazione contatti e possibile l invio di SMS ed alle liste di invio predisposte, come permettendo l'invio di massa di messaggi come SMS, . Per tale il servizio di invio SMS, gli SLA seguono sostanzialmente i tempi di intervento Vodafone - Utilità : gestione di link a servizi utili presenti in rete per un collegamento diretto ai siti - Scadenzario contratti : l applicazione gestisce uno scadenziario dei contratti. Per ciascun contratto è possibile impostare degli avvisi di scadenza tramite l invio automatico di ai responsabili. Modalità di erogazione : - richiesta : via a o via procedura helpdesk CST - il servizio viene fornito sotto forma di accesso ad indirizzo URL tramite loginid e Password. - è prevista una sessione di formazione di base sull utilizzo dell applicazione Contributo al servizio: - Start Up: Attivazione della Intranet del CST per l Ente richiedente, comprendente l inserimento del logo dell ente e degli altri parametri necessari all attivazione, importazione di max. 2 rubriche preesistenti nel modulo contatti della Intranet, formazione in aula di massimo 10 utenti (4 ore) : euro 150,00 una tantum - Assistenza: il contributo anno richiesto (dal secondo anno di attivazione) è di 50,00 euro comprende la sola assistenza correttiva e gli eventuali aggiornamenti dei moduli della IntranetCST. - Servizio SMS: restano a carico degli utilizzatori gli oneri (a consumo) relativi al traffico telematico (0,0642 /per 1 SMS) nb: la prima annualità (indipendentemente dalla data di attivazione) decade al 31/12 dell anno in corso 11

12 9 - SERVIZIO DI ACCESSO AI DATI CATASTALI Il servizio mette a disposizione del Comune tramite piattaforma WebGIS, un accesso ai dati catastali cartografici e censuari relativi al comune. Oltre a tali dati, forniti dall Agenzia del Territorio, potranno essere resi disponibili anche ulteriori banche dati e temi cartografici provenienti dalla Regione Veneto, dalla Provincia di Padova e dal Comune stesso. La piattaforma mette a disposizione le seguenti funzioni: - consultazione, analisi e rappresentazione di banche dati di natura diversa su base cartografica; - a partire dal patrimonio informativo e dalle cartografie disponibili, è possibile generare e interrogare rappresentazioni tematiche di dati di tipo: demografico, economico, edilizio, catastale, urbanistico, ambientale, artistico, turistico, ecc; - consultazione agevolata dei dati censuari provenienti dall Agenzia del Territorio; - semplificazione di diverse tipologie di compiti e pratiche: analisi territoriali, CDU, CAE. Modalità di accesso L accesso al servizio avviene tramite autenticazione con nome utente e password sul portale dedicato al servizio, messo a disposizione dalla Provincia di Padova. Oltre all autenticazione, è possibile inoltre predisporre una profilazione degli utenti per consentire accessi alla piattaforma differenziati in base alle diverse esigenze. Prerequisiti Connettività verso internet del Comune aderente di livello adeguato. Browser Web consigliato per la consultazione/amministrazione: Mozilla Firefox (versione 4 o superiore). Disponibilità dei dati I dati consultabili all interno della piattaforma si dividono principalmente in quattro categorie: - Dati forniti dalla Regione Veneto - Dati forniti dalla Provincia di Padova - Dati forniti dall Agenzia del Territorio - Dati forniti dal Comune Esempi di dati forniti da ciascun ente: - Quadro Conoscitivo (Regione del Veneto) - Ortofoto, Piani di Protezione Civile, PAT/PATI (Provincia di Padova) - Archivio catastale cartografico e alfanumerico (Agenzia del Territorio) - Stradario, numeri civici, PRG, anagrafe, reti tecnologiche (Comune) Trattamento dei dati Per rendere maggiormente efficace la consultazione, l interpretazione e l utilizzo dei dati forniti attraverso il portale, si rendono necessarie alcune operazioni di normalizzazione da eseguire sui alcuni tipi di dati. Parte di queste procedure saranno compito del Comune, che dovrà adoperarsi in maniera tale da mantenere aggiornati e corretti i dati maggiormente caratterizzanti, ovvero i dati necessari per avere un collegamento coerente con i dati catastali. Un esempio in particolare riguarda i dati anagrafici forniti dai comuni, i quali dovranno essere privi di ogni tipo di ambiguità ed incoerenza e strutturati secondo le direttive imposte dalla Provincia di Padova. La Provincia di Padova prenderà accordi con il Comune a tal proposito e si riserva di informare i tecnici comunali in merito ad eventuali adeguamenti delle procedure di normalizzazione. A seguito del rilevamento di eventuali dati corrotti o mal strutturati, la Provincia di Padova avvertirà i tecnici di riferimento del Comune per consentire di effettuare le opportune operazioni di correzione. 12

13 Frequenza di aggiornamento dei dati Ogni categoria di dati è soggetta ad aggiornamenti più o meno frequenti in funzione delle tempistiche previste da ciascuno dei detentori delle banche dati. Sarà comunque compito della Provincia di Padova mantenere aggiornate tutte le banche dati, occupandosi direttamente del reperimento degli aggiornamenti messi a disposizione dai vari enti e della distribuzione degli stessi all interno della piattaforma di consultazione. L unica eccezione riguarda i dati forniti dal comune, per i quali dovranno essere inviate opportune segnalazioni alla Provincia di Padova in caso di aggiornamenti. Contributo al servizio 1) Attivazione di account utente WebGIS e dati censuari con i 2 profili di accesso previsti dalla piattaforma: 200,00 una tantum. 2) Attivazione su richiesta di account utente WebGIS con profilo di accesso personalizzato: 100,00 / profilo di accesso. Conversione e impianto delle banche dati fornite: il contributo verrà quantificato a seguito di una prima analisi dei dati forniti e della rispondenza degli stessi al documento Specifiche tecniche per la fornitura dei dati allegato alla presente scheda e relativo al Progetto INTEReGOV. L onere di tale attività di analisi è compreso nella quota associativa annua di ingresso. 13

14 10 - SERVIZI DI SICUREZZA POSTI DI LAVORO INFORMATICI - Antivirus Il servizio prevede la cessione in uso di licenze Antivirus per la protezione dei desktop e server in uso nell ente, comprensivo del servizio di supporto tecnico e assistenza telefonica. Il supporto tecnico viene garantito in sintesi, da un monitoraggio quotidiano delle singole postazioni e da un intervento remoto nel caso di infezione con supporto telefonico. Attori coinvolti: Enti aderenti Fornitore antivirus Fornitore servizio di assistenza Provincia di Padova Offerta prodotti: Modulo base con cessione in uso delle licenze antivirus relative alla sola protezione dei desktop e server in uso nell ente; Modulo avanzato con cessione in uso delle licenze relative alla protezione dei desktop e server in uso nell ente con protezione perimetrale, protezione server di posta e URL filtering (analisi e filtraggio in base a una lista di siti classificati per il loro contenuto); Servizio di assistenza: Il servizio di assistenza tecnica viene garantito dalle seguenti fasi: La proattività: L ente aderente viene monitorato 5 giorni la settimana per 8 ore al giorno dall assistenza della ditta incaricata che provvede a contattare l ente nel caso si riscontrino delle anomalie. Nel caso siano risolvibili con l utilizzo di sessioni remote provvede alla loro chiusura trasmettendo resoconto particolareggiato, altrimenti attiva richiesta di intervento in loco alla Provincia di Padova per la necessaria autorizzazione. Con il rilascio di nuove release software l assistenza provvede a garantirne un adeguato periodo di test prima di rilasciarle in produzione previa concertazione con la Provincia di Padova di apposito piano d intervento. Trimestralmente viene garantito un controllo su tutte le installazioni atto a verificare il mantenimento dei requisiti tecnici minimi previsti per il buon funzionamento del software e contestualmente vengono applicate le eventuali patch rilasciate dal produttore del software antivirus. L assistenza: L ente aderente per qualsiasi richiesta, attiva una chiamata all Helpdesk del CST, da cui scaturisce una apertura di fase per la ditta erogante il servizio visualizzabile tramite applicazione web messa a disposizione dalla Provincia di Padova. Nel caso in cui la problematica sia risolvibile da remoto, la ditta procede autonomamente altrimenti richiede autorizzazione all intervento in loco alla Provincia di Padova, qualora l assistenza non riesca a debellare l infezione, procede contattando i laboratori del produttore del software antivirus al fine di ottenere un pattern file dedicato. La reportistica: Gli enti aderenti vengono costantemente informati dell attività svolta dal servizio di assistenza mediante specifica reportistica settimanale. La Provincia di Padova monitora l attività dell assistenza tramite report giornalieri riportanti l ente oggetto dell intervento, la data, il tecnico intervenuto, interlocutore presso la sede e una dettagliata descrizione dell attività svolta. 14

15 Mensilmente viene redatto un riepilogo complessivo di tutte le attività. La prevenzione: Il team di assistenza predispone ed invia ai soggetti aderenti, con la massima sollecitudine, dei bollettini sulle minacce in atto e comunque più in generale dei consigli tecnici di sicurezza minima da implementare all interno delle varie strutture per rendere più efficace e pervasiva l azione dei software antivirus Contributo al servizio: Modulo base: euro 15,00 / annuo per client Modulo avanzato: euro 25,00 /annuo per client Interventi on site a consumo: euro 300,00 /contributo spesa per giornata di 8 ore lavorative per attività di installazione o assistenza tecnica in loco 15

16 11 - SERVIZIO DI AMMINISTRATORE DI SISTEMA (ADS): L amministratore di Sistema è generalmente, in ambito informatico, quella figura professionale che si occupa della gestione e manutenzione di un impianto di elaborazione o di sue componenti con il compito di prendersi cura dell integrità e sicurezza dell infrastruttura informatica. Le aree di pertinenza, come precisato dal Garante della privacy, sono le misure minime di sicurezza per la tutela e conservazione dei dati, nonchè dei sistemi informatici che li sorreggono. Più in dettaglio la formulazione adottata dal legislatore è la seguente: La disciplina di protezione dei dati previgente al Codice del 2003 definiva l'amministratore di sistema, individuandolo quale "soggetto al quale è conferito il compito di sovrintendere alle risorse del sistema operativo di un elaboratore o di un sistema di banca dati e di consentirne l'utilizzazione" (art. 1, comma 1, lett. c) D.P.R. 318/1999). Il Codice non ha invece incluso questa figura tra le proprie definizioni normative. Tuttavia le funzioni tipiche dell'amministrazione di un sistema sono richiamate nel menzionato Allegato B, nella parte in cui prevede l'obbligo per i titolari di assicurare la custodia delle componenti riservate delle credenziali di autenticazione. Gran parte dei compiti previsti nel medesimo Allegato B spettano tipicamente all'amministratore di sistema: dalla realizzazione di copie di sicurezza (operazioni di backup e recovery dei dati) alla custodia delle credenziali alla gestione dei sistemi di autenticazione e di autorizzazione. L'ADS offre il possesso di particolari requisiti tecnico-organizzativi, di onorabilità, professionali, morali o di condotta ed è incaricato personalmente, assumendosi quindi le correlate responsabilità penali in caso di inadempienze. o Compiti e attività dell' ADS: 1. supervisione Sistema di autenticazione informatica 2. supervisione Sistema di autorizzazione 3. supervisione e verifica la correttezza e funzionalità di backup-restore. 4. supervisione e verifica della correttezza e funzionalità dei Disaster Recovery 5. supervisione politiche di aggiornamento OS ed antivirus 6. supervisione politiche di aggiornamento e di gestione degli apparati networking 7. supervisione e gestione dei log, compresi salvataggi su supporti non modificabili conservati per 6 mesi 8. supervisione e verifica accessi fisici ai locali ed apparecchiature 9. sovrintende alle politiche idonee nella definizione delle misure di trattamenti di dati sensibili o giudiziari 10. impartisce le istruzioni necessarie al personale interno che utilizza strumenti informatici a tutela della sicurezza 11. impartisce istruzioni e direttive al personale, alle aziende, e ai tecnici esterni che effettuano attività specifiche presso l'ente (outsourcing) I compiti sopra elencati vengono applicati qualora sussistano le condizioni minime iniziali, ovvero prerequisiti, per operare ed iniziare l'attività. Nondimeno tali prerequisiti potrebbero essere svolti dall' ADS, previa analitica documentazione e contabilità separate. o Prerequisiti 1. esistenza di un server di controllo accessi (active directory, samba, yellow page, ecc) 2. PC client configurati per autenticazione in dominio 3. esistenza profilazione utenti locali sui client 4. esistenza profilazione utenti su sw applicativi 5. documentazione centralizzata su server 6. esistenza locale CED dedicato o surrogato, nei limiti della decenza 7. strumenti per il controllo remoto di server ed apparati ed accesso alla rete 16

17 8. tracciatura delle password e degli account amministrativi 9. supporto dell'ente per la raccolta della documentazione necessaria per lo startup 10. persona di riferimento interno per attività tecniche 11. presenza del sistema di backup funzionante 12. supporto interno per le operazioni ordinarie di backup (es. Cambio cassetta, verifica esito backup giornaliero,...) 13. copertura assicurativa contro la perdita dei dati per cause accidentali, dolose o negligenza Contributo al servizio: Valutazione dei prerequisiti : euro 300,00 una tantum, ovvero una giornata di presenza del tecnico presso il Comune; per l espletamento di questa attività obbligatoria è assolutamente necessaria la collaborazione/presenza di personale comunale a conoscenza del sistema informativo comunale NB: questa attività non è ritenuta necessaria solo per gli Enti che l anno precedente hanno nominato un AdS tramite convenzione CST Provincia Padova Il servizio di Amministratore di Sistema prevede un contributo annuo variabile da euro 1800,00 ad un massimo di euro 3600,00 - da stabilire in base alla complessità del sistema informativo dell Ente richiedente 17

18 12 - SERVIZI DI ASSISTENZA SISTEMISTICA (Global Service): La proposta Global Service ha come obiettivo di fondo quello di aiutare gli Enti convenzionati ad abbattere gli oneri del settore ICT (Information and Communication Technology) anche per mezzo della diffusione del sofware libero (free and open source software). Il C.E.D. dell Ente pubblico sempre più si trova ad affrontare una serie di complesse problematiche tecnologiche, organizzative e normative. Tramite il servizio Global service si sta offrendo il knowhow - sia tramite l affiancamento del personale interno, sia con il completo outsourcing - per la maggior parte delle attività collegate all ICT dell Ente. Gli Enti verranno sostenuti con il servizio Global Service nelle problematiche di tipo tecnologico e informatico tramite il suggerimento e l utilizzo di pratiche comuni già ben collaudate presso altri Enti della PA e dalla graduale introduzione del software libero, evitando sforzi ed errori inutili. Il supporto della Provincia di Padova aiuterà gli Enti a prendere delle decisioni vincenti verso una complessiva riduzione degli oneri Competenze tecniche Client Supporto Sistemi Operativi Windows e Linux: manutenzione ordinaria, risoluzione problemi, supporto per le funzioni base, aggiornamenti dei sistemi, configurazione periferiche, gestione connessioni alla rete, gestione dei file system, tuning dei sistemi, analisi dei log, connessione al dominio, configurazione stampanti locali e di rete, installazione e configurazione di nuovi driver, profilazione utenti locali. Server Supporto per sistemi Windows, Linux, vmware, manutenzione ordinaria, aggiornamenti dei sistemi, supporto sistemistico avanzato, gestione policy di dominio, active directory, samba, GPO, gestione e profilazione utenti, gestione sicurezza, tuning dei sistemi, gestione code di stampa, analisi log, occupazione risorse, gestione e verifiche backup. Networking Pianificazione e gestione reti di trasmissione dati; installazione, configurazione e gestione apparati; gestione policy firewall; gestione connessioni ad Internet. Software applicativi Relativamente ai software applicativi in uso presso gli Enti, erogazione dei servizi di gestione sistemistica di primo livello: installazione postazioni client, installazione aggiornamenti, configurazione e profilazione utenti, interfaccia e filtro tra Ente e fornitore per attività più complesse. Software di sistema o a supporto di software applicativi Installazione client database, browser, posta elettronica, Adobe Reader, generatori di PDF. Software specifici Supporto esclusivamente di tipo sistemistico per Entratel, ISI Istatel, postazione INA-SAIA-QSAC, AnagAIRE, Gestione Catasto, Software per adempimenti ufficio personale. Office Automation Supporto esclusivamente di tipo sistemistico per le suite Microsoft Office e Open Office. Conduzione e direzione dei Sistemi Informativi Nella quasi totalità degli Enti non sono presenti professionalità interne per la gestione dei Sistemi Informativi, per il management dei sistemi, nonché per la pianificazione e lo sviluppo nel medio e lungo termine dei servizi ICT. 18

19 Le attività fornite dal Global Service sono le seguenti» Analisi dello stato del sistema e formulazione di proposte relative al miglioramento e all evoluzione dello stesso;» Programmazione e pianificazione del lavoro del Servizio Informatico, definizione priorità e monitoraggio avanzamento delle attività;» Conduzione e coordinamento Servizio Informatico;» Gestione rapporti con uffici, staff dirigenziale e Amministrazione Comunale;» Coordinamento attività di interventi tecnici o fornitori di prodotti e servizi informatici;» Predisposizione piani di investimento informatico e piano esecutivo di gestione relativo al Servizio Informatico;» Gestione attività amministrative con predisposizione di progetti, capitolati tecnici e verbali di valutazione e organizzative del Servizio Informatico.» Conduzione di progetti di informatizzazione che coinvolgano anche altri soggetti interni o esterni all Ente, l amministrazione del sistema e delle politiche di funzionamento, accesso, sicurezza e controllo degli utenti. Tali attività si svolgeranno mediante incontri presso gli Enti, redazione di relazioni, condivisione delle attività con le Amministrazioni. Tipologia di attività erogate Attività di assistenza tramite servizio di helpdesk Tramite il servizio di helpdesk remoto saranno erogate la maggior parte delle attività. Attraverso il numero verde CST della Provincia di Padova saranno gestite le chiamate per l assegnazione dei ticket ai clienti ed il monitoraggio e la gestione delle attività di assistenza. Copertura del servizio: dal lunedì al giovedì dalle 9.00 alle e dalle alle venerdì dalle 9.00 alle 14.00, sabato mattina dalle 9.00 alle (per il sabato mattina il servizio di assistenza avviene tramite chiamata su cellulare di reperibilità) L obiettivo è quello di esaurire le chiamate urgenti entro la giornata lavorativa di apertura, o entro il giorno successivo (nel caso in cui l Ente non abbia l apertura pomeridiana) programmando eventuali interventi non urgenti per i giorni successivi alla chiamata e comunque entro una settimana lavorativa. Attività urgenti on-site Le attività on-site verranno svolte solo quando non sarà possibile utilizzare il sevizio di l assistenza helpdesk remota. In tali casi, il tecnico di reperibilità, dovrà farsi carico di svolgere l attività necessaria alla risoluzione del problema presso l Ente. Attività programmata on-site Le attività saranno preventivamente programmate, secondo la tipologia, nel caso in cui si debba procedere presso l Ente ad attività quali installazione di nuovi server, di Personal Computer, di apparati di rete, o comunque si debbano svolgere interventi che andranno a interrompere il normale funzionamento dei sistemi (come la creazione di un dominio, l installazione di nuovi software su tutti i client, ecc.) Attività di manutenzione programmata sulle infrastrutture dell Ente Si ritiene fondamentale la definizione di un protocollo di intervento che verrà effettuata con utilizzo di un sistema per il Monitoraggio Remoto che agevola notevolmente tali attività, si attiverà, presso ciascun Ente, un intervento programmato con cadenza da definire (settimanale, mensile,..), anche variabile rispetto alla realtà informatica di ciascun soggetto, nel quale si svolgeranno una serie di controlli e verifiche finalizzati al mantenimento della piena efficienza operativa dei sistemi. Ad esempio, con tali interventi, si effettueranno: aggiornamenti dei sistemi operativi server, valutazione dei log di sistema, 19

20 analisi antivirus, occupazione spazio dischi, verifica backup, ecc. L attività prevede il monitoraggio di Server, PC ed apparati critici. I server centralizzati, virtualizzati, saranno ospitati in server farm ad alta affidabilità con banda garantita e modulabile. Tutta la piattaforma sarà basata su sistemi open source e free che prevede installazione lato server e client, tuning, gestione, mantenimento delle applicazioni e monitoraggio. Warning e alert saranno indirizzati all help desk della Provincia di Padova e/o a referenti tecnici individuati dai Comuni. I benefici consistono nel monitoraggio proattivo del sistema ICT comunale, senza limiti di licenze o ridondanze. Questo tutela la diminuzione dei fermi macchina, ed azioni preventive atte a garantire la business continuity. Non sono necessari corsi o supporto agli utenti. Contributo al servizio: Il pacchetto di attività come sopra descritto, che non produce avanzo di contabilità di giornate per l anno successivo dev essere inteso come: servizio a giornata di un tecnico qualificato (costo a giornata) 386,00 servizio per manutenzione con impiego di tecnico generico (costo a giornata) 266,20 per abbonamenti di almeno 5 giorni - tecnico qualificato (costo a giornata) 340,00 per abbonamenti di almeno 5 giorni - tecnico generico (costo a giornata) 240,00 20

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC 5 giugno 09 IT-BOOK Configurazioni e cartatteristiche tecniche possono essere soggette a variazioni senza preavviso. Tutti i marchi citati sono registrati dai rispettivi proprietari. Non gettare per terra:

Dettagli

Allegato 8 MISURE MINIME ED IDONEE

Allegato 8 MISURE MINIME ED IDONEE Allegato 8 MISURE MINIME ED IDONEE SOMMARIO 1 POLITICHE DELLA SICUREZZA INFORMATICA...3 2 ORGANIZZAZIONE PER LA SICUREZZA...3 3 SICUREZZA DEL PERSONALE...3 4 SICUREZZA MATERIALE E AMBIENTALE...4 5 GESTIONE

Dettagli

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Indice Indice Introduzione...3 Guida al primo accesso...3 Accessi successivi...5 Amministrazione dei servizi avanzati (VAS)...6 Attivazione dei VAS...7

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

Carta di servizi per il Protocollo Informatico

Carta di servizi per il Protocollo Informatico Carta di servizi per il Protocollo Informatico Codice progetto: Descrizione: PI-RM3 Implementazione del Protocollo informatico nell'ateneo Roma Tre Indice ARTICOLO 1 - SCOPO DEL CARTA DI SERVIZI...2 ARTICOLO

Dettagli

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile Company Profile Chi siamo Kammatech Consulting S.r.l. nasce nel 2000 con l'obiettivo di operare nel settore I.C.T., fornendo servizi di progettazione, realizzazione e manutenzione di reti aziendali. Nel

Dettagli

RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO

RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO E AZIENDE-UTENTI L IMPATTO DELLE PROCEDURE INFORMATIZZATE a cura di Germana Di Domenico Elaborazione grafica di ANNA NARDONE Monografie sul Mercato del lavoro e le politiche

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni:

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni: Passepartout Mexal BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

Presentazione del prodotto Easy-TO versione 5.1

Presentazione del prodotto Easy-TO versione 5.1 Presentazione del prodotto Easy-TO versione 5.1 Easy-TO è il software professionale per il Tour Operator moderno. Progettato e distribuito in Italia e all estero da Travel Software srl (Milano), un partner

Dettagli

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions PASSIONE PER L IT PROLAN network solutions CHI SIAMO Aree di intervento PROFILO AZIENDALE Prolan Network Solutions nasce a Roma nel 2004 dall incontro di professionisti uniti da un valore comune: la passione

Dettagli

LINEE GUIDA PER L UTILIZZO DEL SITAR RS - SISTEMA INFORMATIVO TELEMATICO DEGLI APPALTI REGIONALI. della Regione Siciliana -

LINEE GUIDA PER L UTILIZZO DEL SITAR RS - SISTEMA INFORMATIVO TELEMATICO DEGLI APPALTI REGIONALI. della Regione Siciliana - Assessorato Regionale delle Infrastrutture e della Mobilità OSSERVATORIO REGIONALE DEI CONTRATTI PUBBLICI DI LAVORI, SERVIZI E FORNITURE Via Camillo Camilliani, 87 90145 PALERMO LINEE GUIDA PER L UTILIZZO

Dettagli

Profilo Commerciale Collabor@

Profilo Commerciale Collabor@ Profilo Commerciale Collabor@ 1. DESCRIZIONE DEL SERVIZIO E REQUISITI Collabor@ è un servizio di web conferenza basato sulla piattaforma Cisco WebEx, che consente di organizzare e svolgere riunioni web,

Dettagli

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione Piazza delle Imprese alimentari Viale delle Manifatture Via della Produzione PASSEPARTOUT MEXAL è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale Villanova d Asti (AT) Scuola dell Infanzia, Primaria, Secondaria di 1

Istituto Comprensivo Statale Villanova d Asti (AT) Scuola dell Infanzia, Primaria, Secondaria di 1 Pagina 1 di 8 REGOLAMENTO SULL USO DI INTERNET E DELLA POSTA ELETTRONICA MESSO A DISPOSIZONE DEI DIPENDENTI PER L ESERCIZIO DELLE FUNZIONI D UFFICIO () Approvato con deliberazione del Consiglio di Istituto

Dettagli

Deutsche Bank. db Corporate Banking Web Guida al servizio

Deutsche Bank. db Corporate Banking Web Guida al servizio Deutsche Bank db Corporate Banking Web Guida al servizio INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2. SPECIFICHE DI SISTEMA... 4 3 MODALITÀ DI ATTIVAZIONE E DI PRIMO COLLEGAMENTO... 4 3. SICUREZZA... 5 4. AUTORIZZAZIONE

Dettagli

INDICE Listino aggiornato al 25/05/2015

INDICE Listino aggiornato al 25/05/2015 INDICE Listino aggiornato al 25/05/2015 NethSecurity Firewall UTM 3 NethService Unified Communication & Collaboration 6 NethVoice Centralino VoIP e CTI 9 NethMonitor ICT Proactive Monitoring 11 NethAccessRecorder

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità PASSEPARTOUT MEXAL BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

È nata una nuova specie di avvocati. Liberi.

È nata una nuova specie di avvocati. Liberi. È nata una nuova specie di avvocati. Liberi. LIBERI DI NON PENSARCI Basta preoccupazioni per il back-up e la sicurezza dei tuoi dati. Con la tecnologia Cloud Computing l archiviazione e la protezione dei

Dettagli

Accesso alla dichiarazione 730 precompilata da parte del contribuente e degli altri soggetti autorizzati IL DIRETTORE DELL AGENZIA

Accesso alla dichiarazione 730 precompilata da parte del contribuente e degli altri soggetti autorizzati IL DIRETTORE DELL AGENZIA Prot. 2015/25992 Accesso alla dichiarazione 730 precompilata da parte del contribuente e degli altri soggetti autorizzati IL DIRETTORE DELL AGENZIA In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate

Dettagli

DigitPA. Dominio.gov.it Procedura per la gestione dei sottodomini di terzo livello

DigitPA. Dominio.gov.it Procedura per la gestione dei sottodomini di terzo livello DigitPA Dominio.gov.it Procedura per la gestione dei sottodomini di terzo livello Versione 3.0 Dicembre 2010 Il presente documento fornisce le indicazioni e la modulistica necessarie alla registrazione,

Dettagli

ntrate genzia Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. n. 196 del 2003 Finalità del

ntrate genzia Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. n. 196 del 2003 Finalità del genzia ntrate BENI CONCESSI IN GODIMENTO A SOCI O FAMILIARI E FINANZIAMENTI, CAPITALIZZAZIONI E APPORTI EFFETTUATI DAI SOCI O FAMILIARI DELL'IMPRENDITORE NEI CONFRONTI DELL'IMPRESA (ai sensi dell articolo,

Dettagli

Posta Elettronica. Claudio Cardinali claudio@csolution.it

Posta Elettronica. Claudio Cardinali claudio@csolution.it Posta Elettronica Claudio Cardinali claudio@csolution.it Posta Elettronica: WebMail Una Webmail è un'applicazione web che permette di gestire uno o più account di posta elettronica attraverso un Browser.

Dettagli

Servizi di consulenza e soluzioni ICT

Servizi di consulenza e soluzioni ICT Servizi di consulenza e soluzioni ICT Juniortek S.r.l. Fondata nell'anno 2004, Juniortek offre consulenza e servizi nell ambito dell informatica ad imprese e professionisti. L'organizzazione dell'azienda

Dettagli

BRM. Tutte le soluzioni. per la gestione delle informazioni aziendali. BusinessRelationshipManagement

BRM. Tutte le soluzioni. per la gestione delle informazioni aziendali. BusinessRelationshipManagement BRM BusinessRelationshipManagement Tutte le soluzioni per la gestione delle informazioni aziendali - Business Intelligence - Office Automation - Sistemi C.R.M. I benefici di BRM Garantisce la sicurezza

Dettagli

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it il server? virtualizzalo!! Se ti stai domandando: ma cosa stanno dicendo? ancora non sai che la virtualizzazione è una tecnologia software, oggi ormai consolidata, che sta progressivamente modificando

Dettagli

Ministero dell Interno Dipartimento per gli Affari Interni e Territoriali Direzione Centrale per i Servizi Demografici

Ministero dell Interno Dipartimento per gli Affari Interni e Territoriali Direzione Centrale per i Servizi Demografici ALLEGATO TECNICO ALLA CIRCOLARE N. 23/05 Ai sensi del presente allegato tecnico si intende: a) per "S.S.C.E. il sistema di sicurezza del circuito di emissione dei documenti di identità elettronica; b)

Dettagli

CAPITOLATO GESTIONALE PARTE II. 1.Modalità pagamento pasti

CAPITOLATO GESTIONALE PARTE II. 1.Modalità pagamento pasti CAPITOLATO GESTIONALE PARTE II 1.Modalità pagamento pasti Pagina Introduzione 2 Pre-pagato con tessera scalare 3 1.1 Componenti del sistema 4 1.2 Come funziona 5 1.3 Fasi del servizio 6 - L iscrizione

Dettagli

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA Avvio di Atlas 2.x sul server CONTESTO La macchina deve rispecchiare le seguenti caratteristiche MINIME di sistema: Valori MINIMI per Server di TC con 10 postazioni d'esame

Dettagli

GESTIONE ATTREZZATURE

GESTIONE ATTREZZATURE SOLUZIONE COMPLETA PER LA GESTIONE DELLE ATTREZZATURE AZIENDALI SWSQ - Solution Web Safety Quality srl Via Mons. Giulio Ratti, 2-26100 Cremona (CR) P. Iva/C.F. 06777700961 - Cap. Soc. 10.000,00 I.V. -

Dettagli

top Le funzioni di stampa prevedono elenchi, etichette, statistiche e molto altro.

top Le funzioni di stampa prevedono elenchi, etichette, statistiche e molto altro. La collana TOP è una famiglia di applicazioni appositamente studiata per il Terzo Settore. Essa è stata infatti realizzata in continua e fattiva collaborazione con i clienti. I programmi di questa collana

Dettagli

www.queen.it info@mbox.queen.it Gruppo Queen.it Listino Utente Finale Gennaio 2001

www.queen.it info@mbox.queen.it Gruppo Queen.it Listino Utente Finale Gennaio 2001 Listino Gennaio 2001 pag. 1 Gruppo Queen.it Listino Utente Finale Gennaio 2001 Profilo aziendale Chi è il Gruppo Queen.it Pag. 2 Listino connettività Listino Connettività RTC Pag. 3 Listino Connettività

Dettagli

Regolamento tecnico interno

Regolamento tecnico interno Regolamento tecnico interno CAPO I Strumenti informatici e ambito legale Articolo 1. (Strumenti) 1. Ai sensi dell articolo 2, comma 5 e dell articolo 6, comma 1, l associazione si dota di una piattaforma

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

Procedura accesso e gestione Posta Certificata OlimonTel PEC

Procedura accesso e gestione Posta Certificata OlimonTel PEC Procedura accesso e gestione Posta Certificata OlimonTel PEC Informazioni sul documento Revisioni 06/06/2011 Andrea De Bruno V 1.0 1 Scopo del documento Scopo del presente documento è quello di illustrare

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB...

CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB... 1. CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB... 5 1.3.1 CREAZIONE GUIDATA DELLA FATTURA IN FORMATO XML

Dettagli

Concessione del servizio di comunicazione elettronica certificata tra pubblica amministrazione e cittadino (CEC PAC)

Concessione del servizio di comunicazione elettronica certificata tra pubblica amministrazione e cittadino (CEC PAC) Concessione del servizio di comunicazione elettronica certificata tra pubblica amministrazione e cittadino (CEC PAC) Information Day Ministero dello sviluppo economico Salone Uval, Via Nerva, 1 Roma, 2

Dettagli

Servizio Posta Elettronica Certificata P.E.C. Manuale Operativo

Servizio Posta Elettronica Certificata P.E.C. Manuale Operativo Servizio Posta Elettronica Certificata P.E.C. Manuale Operativo Informazioni sul documento Redatto da Ruben Pandolfi Responsabile del Manuale Operativo Approvato da Claudio Corbetta Amministratore Delegato

Dettagli

L'anno duemiladieci, addì 30 del mese di aprile con la presente scrittura privata, da valere ad ogni effetto di legge, TRA

L'anno duemiladieci, addì 30 del mese di aprile con la presente scrittura privata, da valere ad ogni effetto di legge, TRA Repertorio Unione Terre di Pianura n. 7 del 30/04/2010 CONVENZIONE TRA I COMUNI DI BARICELLA, BUDRIO, GRANAROLO DELL EMILIA, MINERBIO E L UNIONE DI COMUNI TERRE DI PIANURA PER IL CONFERIMENTO DELLE FUNZIONI

Dettagli

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL GESTIONALE DEL FUTURO L evoluzione del software per l azienda moderna Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL MERCATO ITALIANO L Italia è rappresentata da un numero elevato di piccole e medie aziende che

Dettagli

ECM SUITE: GESTIONE CREDITI ECM AL 100%

ECM SUITE: GESTIONE CREDITI ECM AL 100% ECM Suite ECM SUITE: GESTIONE CREDITI ECM AL 100% ECM Suite è una moderna piattaforma gestionale, web based (ovvero ad utenze gestionali illimitate, nessun acquisto di singole licenze client e/o server),

Dettagli

IL DIRETTORE DELL AGENZIA. In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento, DISPONE

IL DIRETTORE DELL AGENZIA. In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento, DISPONE Protocollo n. 195080/2008 Approvazione del formulario contenente i dati degli investimenti in attività di ricerca e sviluppo ammissibili al credito d imposta di cui all articolo 1, commi da 280 a 283,

Dettagli

Programma Servizi Centralizzati s.r.l.

Programma Servizi Centralizzati s.r.l. Via Privata Maria Teresa, 11-20123 Milano Partita IVA 09986990159 Casella di Posta Certificata pecplus.it N.B. si consiglia di cambiare la password iniziale assegnata dal sistema alla creazione della casella

Dettagli

Invio della domanda on line ai sensi dell art. 12 dell avviso pubblico quadro 2013. Regole tecniche e modalità di svolgimento

Invio della domanda on line ai sensi dell art. 12 dell avviso pubblico quadro 2013. Regole tecniche e modalità di svolgimento INCENTIVI ALLE IMPRESE PER LA REALIZZAZIONE DI INTERVENTI IN MATERIA DI SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO art. 11, comma 1 lett. a) e comma 5 del D.Lgs. 81/2008 e s.m.i. Invio della domanda on line ai sensi

Dettagli

Configurazioni Mobile Connect

Configurazioni Mobile Connect Mailconnect Mail.2 L EVOLUZIONE DELLA POSTA ELETTRONICA Configurazioni Mobile Connect iphone MOBILE CONNECT CONFIGURAZIONE MOBILE CONNECT PER IPHONE CONFIGURAZIONE IMAP PER IPHONE RUBRICA CONTATTI E IPHONE

Dettagli

Guida al portale produttori

Guida al portale produttori GUIDA AL PORTALE PRODUTTORI 1. SCOPO DEL DOCUMENTO... 3 2. DEFINIZIONI... 3 3. GENERALITA... 4 3.1 CREAZIONE E STAMPA DOCUMENTI ALLEGATI... 5 3.2 INOLTRO AL DISTRIBUTORE... 7 4. REGISTRAZIONE AL PORTALE...

Dettagli

2013 Skebby. Tutti i diritti riservati.

2013 Skebby. Tutti i diritti riservati. Disclaimer: "# $%&'(&)'%# *("# +,(-(&'(# *%$).(&'%#,/++,(-(&'/# 0"#.(1"0%# *(""20&3%,./40%&(# /# &%-',/# disposizione. Abbiamo fatto del nostro meglio per assicurare accuratezza e correttezza delle informazioni

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2011 Progetto Istanze On Line 21 febbraio 2011 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 3 2 PROGETTO ISTANZE ON LINE... 4 2.1 COS È E A CHI È RIVOLTO... 4 2.2 NORMATIVA

Dettagli

GESTIONE DELLA E-MAIL

GESTIONE DELLA E-MAIL GESTIONE DELLA E-MAIL Esistono due metodologie, completamente diverse tra loro, in grado di consentire la gestione di più caselle di Posta Elettronica: 1. tramite un'interfaccia Web Mail; 2. tramite alcuni

Dettagli

Guida al nuovo sistema di posta. CloudMail UCSC. (rev.doc. 1.4)

Guida al nuovo sistema di posta. CloudMail UCSC. (rev.doc. 1.4) Guida al nuovo sistema di posta CloudMail UCSC (rev.doc. 1.4) L Università per poter migliorare l utilizzo del sistema di posta adeguandolo agli standard funzionali più diffusi ha previsto la migrazione

Dettagli

RICHIESTA ATTIVAZIONE SERVIZIO FATT-PA NAMIRIAL DEL CLIENTE OPERATORE ECONOMICO

RICHIESTA ATTIVAZIONE SERVIZIO FATT-PA NAMIRIAL DEL CLIENTE OPERATORE ECONOMICO Mod. NAM FATT-PA Rev.7.0 RICHIESTA ATTIVAZIONE SERVIZIO FATT-PA NAMIRIAL DEL CLIENTE OPERATORE ECONOMICO PREMESSE La presente Richiesta di attivazione del Servizio sottoscritta dal, Operatore Economico

Dettagli

L Azienda che comunica in tempo reale

L Azienda che comunica in tempo reale Il servizio gestionale SaaS INNOVATIVO per la gestione delle PMI Negli ultimi anni si sta verificando un insieme di cambiamenti nel panorama delle aziende L Azienda che comunica in tempo reale La competizione

Dettagli

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo.

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. impostazioni di sistema postazione clinica studio privato sterilizzazione magazzino segreteria amministrazione sala di attesa caratteristiche UNO tiene

Dettagli

V I V E R E L ' E C C E L L E N Z A

V I V E R E L ' E C C E L L E N Z A VIVERE L'ECCELLENZA L'ECCELLENZA PLURIMA Le domande, come le risposte, cambiano. Gli obiettivi restano, quelli dell eccellenza. 1995-2015 Venti anni di successi dal primo contratto sottoscritto con l Istituto

Dettagli

Capitolato Tecnico. Pagina 1

Capitolato Tecnico. Pagina 1 Gara a procedura aperta per l affidamento dei servizi di facchinaggio della sede di SACE sita in Roma Piazza Poli 37/42 - CIG 5778360584 Pagina 1 1 PREMESSA 3 2 Oggetto dell Appalto 3 3 Durata dell Appalto

Dettagli

AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II.

AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II. AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II. In esecuzione della deliberazione del Direttore generale n. 765 del 30.04.2013,

Dettagli

Web Solution 2011 EUR

Web Solution 2011 EUR Via Macaggi, 17 int.14 16121 Genova - Italy - Tel. +39 010 591926 /010 4074703 Fax +39 010 4206799 Cod. fisc. e Partita IVA 03365050107 Cap. soc. 10.400,00 C.C.I.A.A. 338455 Iscr. Trib. 58109 www.libertyline.com

Dettagli

GESTIONE STUDIO. Compatibile con: Win 7, Vista, XP

GESTIONE STUDIO. Compatibile con: Win 7, Vista, XP GESTIONE ADEMPIMENTI FISCALI Blustring fornisce la stampa dei quadri fiscali, cioè dei quadri del modello UNICO relativi alla produzione del reddito d impresa, o di lavoro autonomo (RG, RE, RF, dati di

Dettagli

Architettura di un sistema informatico 1 CONCETTI GENERALI

Architettura di un sistema informatico 1 CONCETTI GENERALI Architettura di un sistema informatico Realizzata dal Dott. Dino Feragalli 1 CONCETTI GENERALI 1.1 Obiettivi Il seguente progetto vuole descrivere l amministrazione dell ITC (Information Tecnology end

Dettagli

Nasce un nuovo modo di pensare alla posta DAL TUO PC STAMPI UN DOCUMENTO E SPEDISCI UNA BUSTA LA TUA POSTA IN UN CLICK

Nasce un nuovo modo di pensare alla posta DAL TUO PC STAMPI UN DOCUMENTO E SPEDISCI UNA BUSTA LA TUA POSTA IN UN CLICK Nasce un nuovo modo di pensare alla posta DAL TUO PC STAMPI UN DOCUMENTO E SPEDISCI UNA BUSTA LA TUA POSTA IN UN CLICK LA TUA POSTA IN UN CLICK Clicca&Posta è una soluzione software per la gestione della

Dettagli

PROVINCIA DI PESARO E URBINO

PROVINCIA DI PESARO E URBINO PROVINCIA DI PESARO E URBINO Regolamento interno della Stazione Unica Appaltante Provincia di Pesaro e Urbino SUA Provincia di Pesaro e Urbino Approvato con Deliberazione di Giunta Provinciale n 116 del

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ESERCIZIO DEL DIRITTO DI ACCESSO AGLI ATTI. (approvato con delibera commissariale n 21 del 07/06/2011)

REGOLAMENTO PER L ESERCIZIO DEL DIRITTO DI ACCESSO AGLI ATTI. (approvato con delibera commissariale n 21 del 07/06/2011) REGOLAMENTO PER L ESERCIZIO DEL DIRITTO DI ACCESSO AGLI ATTI (approvato con delibera commissariale n 21 del 07/06/2011) Art. 1 Fonti 1. Il presente regolamento, adottato in attuazione dello Statuto, disciplina

Dettagli

DALLA RICERCA & SVILUPPO SIAV. Ecco i prodotti e le applicazioni. per innovare le imprese italiane

DALLA RICERCA & SVILUPPO SIAV. Ecco i prodotti e le applicazioni. per innovare le imprese italiane Comunicato stampa aprile 2015 DALLA RICERCA & SVILUPPO SIAV Ecco i prodotti e le applicazioni per innovare le imprese italiane Rubàno (PD). Core business di, nota sul mercato ECM per la piattaforma Archiflow,

Dettagli

ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base

ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base Un po di Storia ISP & Web Engineering ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base Breve cenno sulla storia dell informatica: dagli albori ai giorni nostri; L evoluzione di Windows: dalla

Dettagli

INFORMATIVA SUI COOKIE

INFORMATIVA SUI COOKIE INFORMATIVA SUI COOKIE I Cookie sono costituiti da porzioni di codice installate all'interno del browser che assistono il Titolare nell erogazione del servizio in base alle finalità descritte. Alcune delle

Dettagli

Guida all Uso. L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34

Guida all Uso. L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34 Guida all Uso L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34 Cos è la Business Key La Business Key è una chiavetta USB portatile, facile da usare, inseribile

Dettagli

www.sms2biz.it Soluzioni professionali per la gestione e l invio di SMS

www.sms2biz.it Soluzioni professionali per la gestione e l invio di SMS www.sms2biz.it Soluzioni professionali per la gestione e l invio di SMS Introduzione La nostra soluzione sms2biz.it, Vi mette a disposizione un ambiente web per una gestione professionale dell invio di

Dettagli

PROGETTO FORMATIVO ECM TEORICO-PRATICO in INFORMATICA MEDICA

PROGETTO FORMATIVO ECM TEORICO-PRATICO in INFORMATICA MEDICA PROGETTO FORMATIVO ECM TEORICO-PRATICO in INFORMATICA MEDICA SEDE: ORDINE DEI MEDICI E DEGLI ODONTOIATRI DELLA PROVINCIA DI LECCE Via Nazario Sauro, n. 31 LECCE Presentazione Progetto: Dal 9 Novembre 2013

Dettagli

MUTUO CHIROGRAFARIO OPERATORI ECONOMICI TASSO FISSO

MUTUO CHIROGRAFARIO OPERATORI ECONOMICI TASSO FISSO FOGLIO INFORMATIVO NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI MUTUO CHIROGRAFARIO OPERATORI ECONOMICI TASSO FISSO INFORMAZIONI SULLA BANCA UNIPOL BANCA S.p.A. SEDE LEGALE

Dettagli

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC Introduzione a emagister-agora Interfaccia di emagister-agora Configurazione dell offerta didattica Richieste d informazioni Gestione delle richieste d informazioni

Dettagli

Plesk Automation. Parallels. Domande tecniche più frequenti

Plesk Automation. Parallels. Domande tecniche più frequenti Parallels Plesk Automation Primo trimestre, 2013 Domande tecniche più frequenti Questo documento ha come scopo quello di rispondere alle domande tecniche che possono sorgere quando si installa e si utilizza

Dettagli

Manuale di configurazione per iphone

Manuale di configurazione per iphone Manuale di configurazione per iphone Notariato.it e.net (Iphone 2G e 3G) 2 PREMESSA Il presente manuale ha lo scopo di fornire le indicazioni per la configurazione del terminale IPhone 2G e 3G per ricevere

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA PRESENTAZIONE DI ISTANZE E DICHIARAZIONI PER VIA TELEMATICA

REGOLAMENTO PER LA PRESENTAZIONE DI ISTANZE E DICHIARAZIONI PER VIA TELEMATICA COMMUNE DE GRESSAN REGOLAMENTO PER LA PRESENTAZIONE DI ISTANZE E DICHIARAZIONI PER VIA TELEMATICA Approvazione deliberazione del Consiglio comunale n. 10 del 13/01/2012 del Consiglio comunale n. del Art.

Dettagli

Il programma è articolato in due parti. Nella Prima parte: cosa è il mondo NoiPA, con un focus sulla posizione dell utente all interno dell intero

Il programma è articolato in due parti. Nella Prima parte: cosa è il mondo NoiPA, con un focus sulla posizione dell utente all interno dell intero 1 Il programma è articolato in due parti. Nella Prima parte: cosa è il mondo NoiPA, con un focus sulla posizione dell utente all interno dell intero sistema e sui servizi a disposizione sia in qualità

Dettagli

May Informatica S.r.l.

May Informatica S.r.l. May Informatica S.r.l. Brochure Aziendale Copyright 2010 May Informatica S.r.l. nasce con il preciso scopo di dare soluzioni avanzate alle problematiche legate all'information Technology. LA NOSTRA MISSIONE

Dettagli

Outlook Express 6 Microsoft Internet Explorer, Avvio del programma Creare un nuovo account

Outlook Express 6 Microsoft Internet Explorer, Avvio del programma Creare un nuovo account Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito, semplice da utilizzare e fornisce

Dettagli

G e s t i o n e U t e n z e C N R

G e s t i o n e U t e n z e C N R u t e n t i. c n r. i t G e s t i o n e U t e n z e C N R G U I D A U T E N T E Versione 1.1 Aurelio D Amico (Marzo 2013) Consiglio Nazionale delle Ricerche - Sistemi informativi - Roma utenti.cnr.it -

Dettagli

Sistemi Web-Based - Terminologia. Progetto di Sistemi Web-Based Prof. Luigi Laura, Univ. Tor Vergata, a.a. 2010/2011

Sistemi Web-Based - Terminologia. Progetto di Sistemi Web-Based Prof. Luigi Laura, Univ. Tor Vergata, a.a. 2010/2011 Sistemi Web-Based - Terminologia Progetto di Sistemi Web-Based Prof. Luigi Laura, Univ. Tor Vergata, a.a. 2010/2011 CLIENT: il client è il programma che richiede un servizio a un computer collegato in

Dettagli

IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI

IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI dalla G.U. n. 59 del 12 marzo 2014 (s.o. n. 20) DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 3 dicembre 2013 Regole tecniche in materia di sistema di conservazione ai sensi degli articoli 20, commi

Dettagli

VADEMECUM BREVE GUIDA ALLA CERTIFICAZIONE DEI CREDITI

VADEMECUM BREVE GUIDA ALLA CERTIFICAZIONE DEI CREDITI VADEMECUM BREVE GUIDA ALLA CERTIFICAZIONE DEI CREDITI 28 luglio 2014 Sommario 1 Cos è la certificazione dei crediti... 3 1.1 Quali crediti possono essere certificati... 3 1.2 A quali amministrazioni o

Dettagli

OGGETTO:BANDO PER L ISTITUZIONE DI UN ALBO DI FORNITORI 2012 PRESSO L ACCADEMIA NAZIONALE DI DANZA ROMA

OGGETTO:BANDO PER L ISTITUZIONE DI UN ALBO DI FORNITORI 2012 PRESSO L ACCADEMIA NAZIONALE DI DANZA ROMA OGGETTO:BANDO PER L ISTITUZIONE DI UN ALBO DI FORNITORI 2012 PRESSO L ACCADEMIA NAZIONALE DI DANZA ROMA 1.1. ) ACCADEMIA NAZIONALE DI DANZA Largo Arrigo VII, 5-00153 Roma (Italia) ; centralino 06/5717621;

Dettagli

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control Asset sotto controllo... in un TAC Latitudo Total Asset Control Le organizzazioni che hanno implementato e sviluppato sistemi e processi di Asset Management hanno dimostrato un significativo risparmio

Dettagli

DigitPA egovernment e Cloud computing

DigitPA egovernment e Cloud computing DigitPA egovernment e Cloud computing Esigenze ed esperienze dal punto di vista della domanda RELATORE: Francesco GERBINO 5 ottobre 2010 Agenda Presentazione della Società Le infrastrutture elaborative

Dettagli

Non è compresa nel presente contratto l assistenza tecnica sui sistemi hardware e software dell UTENTE.

Non è compresa nel presente contratto l assistenza tecnica sui sistemi hardware e software dell UTENTE. CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO DEL PROGRAMMA ONEMINUTESITE 1. PREMESSA L allegato tecnico contenuto nella pagina web relativa al programma ONEMINUTESITE(d ora in avanti: PROGRAMMA, o SERVIZIO O SERVIZI)

Dettagli

SICUREZZA SENZA COMPROMESSI PER TUTTI GLI AMBIENTI VIRTUALI. Security for Virtual and Cloud Environments

SICUREZZA SENZA COMPROMESSI PER TUTTI GLI AMBIENTI VIRTUALI. Security for Virtual and Cloud Environments SICUREZZA SENZA COMPROMESSI PER TUTTI GLI AMBIENTI VIRTUALI Security for Virtual and Cloud Environments PROTEZIONE O PRESTAZIONI? Già nel 2009, il numero di macchine virtuali aveva superato quello dei

Dettagli

Webinar: Cloud Computing e Pubblica Amministrazione

Webinar: Cloud Computing e Pubblica Amministrazione Webinar: Cloud Computing e Pubblica Amministrazione Forum PA Webinar, 21 luglio 2015 Parleremo di: Il Gruppo e il network di Data Center Panoramica sul Cloud Computing Success Case: Regione Basilicata

Dettagli

Comoda, sicura, conveniente. Legale.

Comoda, sicura, conveniente. Legale. Comoda, sicura, conveniente. Legale. 80.000 caselle attivate. E voi, cosa aspettate? InfoCert è il più importante gestore di Posta Elettronica Certificata. Legalmail è il servizio pensato per professionisti,

Dettagli

AVVISO PER LA PRESENTAZIONE DEI PROGETTI DI INFOMOBILITÀ - ATTIVITÀ IV.4 DEL POR CREO 2007-2013. Giunta Regionale

AVVISO PER LA PRESENTAZIONE DEI PROGETTI DI INFOMOBILITÀ - ATTIVITÀ IV.4 DEL POR CREO 2007-2013. Giunta Regionale Giunta Regionale Direzione Generale delle Politiche Territoriali, Ambientali e per la Mobilità Area di Coordinamento Mobilità e Infrastrutture Settore Pianificazione del Sistema Integrato della Mobilità

Dettagli

Sportello Telematico CERC

Sportello Telematico CERC Sportello Telematico CERC CAMERA DI COMMERCIO di VERONA Linee Guida per l invio telematico delle domande di contributo di cui al Regolamento Incentivi alle PMI per l innovazione tecnologica 2013 1 PREMESSA

Dettagli

REGOLAMENTO INTERNO DELL UFFICIO SEGRETERIA

REGOLAMENTO INTERNO DELL UFFICIO SEGRETERIA REGOLAMENTO INTERNO DELL UFFICIO SEGRETERIA PREMESSA Le attività dell Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri di Ravenna sono regolate dal DLCPS 233/1946, dal DPR 221/1950 e dalla legge 409/1985

Dettagli

Simplex Gestione Hotel

Simplex Gestione Hotel Simplex Gestione Hotel Revisione documento 01-2012 Questo documento contiene le istruzioni per l'utilizzo del software Simplex Gestione Hotel. E' consentita la riproduzione e la distribuzione da parte

Dettagli

OGGETTO: Dichiarazione 730 precompilata Risposte a quesiti

OGGETTO: Dichiarazione 730 precompilata Risposte a quesiti Direzione Centrale Servizi ai Contribuenti CIRCOLARE 11/E Roma, 23 marzo 2015 OGGETTO: Dichiarazione 730 precompilata Risposte a quesiti 2 INDICE 1 DESTINATARI DELLA DICHIARAZIONE 730 PRECOMPILATA... 5

Dettagli

E-MAIL INTEGRATA OTTIMIZZAZIONE DEI PROCESSI AZIENDALI

E-MAIL INTEGRATA OTTIMIZZAZIONE DEI PROCESSI AZIENDALI E-MAIL INTEGRATA OTTIMIZZAZIONE DEI PROCESSI AZIENDALI E-MAIL INTEGRATA Ottimizzazione dei processi aziendali Con il modulo E-mail Integrata, NTS Informatica ha realizzato uno strumento di posta elettronica

Dettagli

Suite o servizio: Arkottica migliora l organizzazione aziendale

Suite o servizio: Arkottica migliora l organizzazione aziendale Suite o servizio: Arkottica migliora l organizzazione aziendale Gestisci. Organizza. Risparmia. Una lunga storia, uno sguardo sempre rivolto al futuro. InfoSvil è una società nata nel gennaio 1994 come

Dettagli

PROGRAMMA PER LA TRASPARENZA DECRETO LEGISLATIVO 14 MARZO 2013 N. 33

PROGRAMMA PER LA TRASPARENZA DECRETO LEGISLATIVO 14 MARZO 2013 N. 33 Settore Segreteria e Direzione generale Ufficio Trasparenza e Comunicazione PROGRAMMA PER LA TRASPARENZA DECRETO LEGISLATIVO 14 MARZO 2013 N. 33 Relazione anno 2014 a cura del Segretario Generale e della

Dettagli

APPENDICE 3 AL CAPITOLATO TECNICO

APPENDICE 3 AL CAPITOLATO TECNICO CONSIP S.p.A. APPENDICE 3 AL CAPITOLATO TECNICO Manuale d uso del programma Base Informativa di Gestione (BIG), utilizzato per la raccolta delle segnalazioni ed il monitoraggio delle attività di gestione

Dettagli

Manuale Operativo IL SOFTWARE PER LA GESTIONE CENTRALIZZATA DEL SISTEMA DELLE SEGNALAZIONI E DEI RECLAMI DELL ENTE

Manuale Operativo IL SOFTWARE PER LA GESTIONE CENTRALIZZATA DEL SISTEMA DELLE SEGNALAZIONI E DEI RECLAMI DELL ENTE Manuale Operativo IL SOFTWARE PER LA GESTIONE CENTRALIZZATA DEL SISTEMA DELLE SEGNALAZIONI E DEI RECLAMI DELL ENTE Il presente documento applica il Regolamento sulla gestione delle segnalazioni e dei reclami

Dettagli

Denuncia di Malattia Professionale telematica

Denuncia di Malattia Professionale telematica Denuncia di Malattia Professionale telematica Manuale utente Versione 1.5 COME ACCEDERE ALLA DENUNCIA DI MALATTIA PROFESSIONALE ONLINE... 3 SITO INAIL... 3 LOGIN... 4 UTILIZZA LE TUE APPLICAZIONI... 5

Dettagli

Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB

Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB 30/04/2013 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 1 Glossario... 3 2 Presentazione... 4 3 Quando procedere al ripristino

Dettagli