RADIOCOR - PAROLA AL MERCATO

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "RADIOCOR - PAROLA AL MERCATO"

Transcript

1 08/09/2016 RADIOCOR - PAROLA AL MERCATO

2 08/09/2016 RADIOCOR - PAROLA AL MERCATO

3 Data Pubblicazione 08/09/2016 Sito Web Ambrosetti A.M. Sim: il punto sullo scenario macro e azionario - PAROLA AL MERCATO di Alessandro Allegri * (Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Milano, 08 set - Quest'anno anche i mercati finanziari hanno beneficiato della pausa estiva. Nel corso del mese di agosto sono state infatti limitate le oscillazioni, con volatilita' in calo L'attenzione si e' focalizzata sull'economia americana e sulle dichiarazioni della Fed che non hanno aggiunto novita' ad un clima che resta ad oggi in linea di massima accomodante in termini di politica monetaria. Il contesto di elevata liquidita' e di tassi di interesse molto bassi che sta caratterizzando i mercati sviluppati da molti trimestri spiega in buona parte l'andamento globale dei mercati azionari, ormai caratterizzati da una dinamica in sostanziale ascesa, con volatilita' contenuta, il cui fragile equilibrio necessita di tanto in tanto di essere scosso da qualche shock di carattere esogeno. Appare decisamente piu' sostenuta la crescita del mercato azionario americano, seppur chiuso al momento in uno stretto 'trading range' ed affaticato nel segnare nuovi massimi, mentre sul lato europeo, nonostante un valore intrinseco basso delle quotazioni ed una favorevole politica monetaria, le costanti di incertezza politica e la latente fragilita' del sistema bancario stanno generando un clima di maggior volatilita'. Simile il clima sul mercato giapponese, alle prese con qualche deludente risultato nonostante le riforme economiche e i favori di un atteggiamento espansivo da parte della Banca Centrale. L'indice Msci World ha realizzato una performance nulla pari a +0.27%, influenzata prevalentemente dall'azionario Usa (S&P %) mentre l'area Euro (+1.08% l'indice Eurostoxx 50) consegna risultati piu' positivi, trainata ancora dal mercato tedesco (Dax +2.47%). Parzialmente positivo il Giappone (Topix +0.51%) mentre gli emergenti proseguono la fase di crescita (+2.31% l'indice generale). Decisamente selettivi i risultati a livello settoriale con Utility, Healthcare e Telecomunication in netto calo mentre i titoli Finance (+2.90%) e Technology (+1.71%) sostengono il mercato in ottica rialzista Le condizioni attuali, tengono ancora ben sostenuto il mercato obbligazionario che, ad agosto, non presenta particolari novita'. Anche in questo caso performano meglio i mercati emergenti con una leggera flessione invece in Usa (-0.65%). Le obbligazioni continuano a macinare performance nonostante, a parer comune, non sia certo questo il momento di investire sul reddito fisso. Il rischio, dato il basso livello dei tassi d'interesse, e' dunque che i rendimenti obbligazionari possano muoversi in una sola direzione, ossia al rialzo. In conclusione riteniamo che lo scenario di fondo sugli azionari resti di graduale stabilizzazione sebbene il mese di settembre presenti, sul fronte geopolitico ed anche a livello di statistica stagionale, un alto livello di incertezza con il rischio di assistere a nuovi tentativi di speculazione al ribasso accompagnati da un aumento della volatilita'. Per il mese di settembre manteniamo inizialmente contenuta l'esposizione azionaria complessiva sfruttando maggiormente la componente obbligazionaria a livello globale * A.D. di Ambrosetti Asset Management SIM "Il contenuto delle notizie e delle informazioni trasmesse con il titolo "Parola al mercato" non possono in alcun caso essere considerate una sollecitazione al pubblico risparmio o la promozione di alcuna forma di investimento ne' raccomandazioni personalizzate a qualsiasi forma di finanziamento. Le analisi contenute nelle notizie trasmesse nella specifica rubrica sono elaborate dalla societa' a cui appartiene il soggetto espressamente indicato come autore. L'agenzia di stampa Il Sole 24 Ore Radiocor declina ogni responsabilita' in ordine alla veridicita', accuratezza e completezza di tali analisi e invita quindi gli utenti a prendere atto con attenzione e la dovuta diligenza di quanto sopra dichiarato e rappresentato dalla societa'". Red- (RADIOCOR) :33:21 (0370) 5 NNNN

4 Data Pubblicazione 11/09/2016 Ambrosetti A.M. SIM - Commento per il mese di Agosto 2016 Sito Web Nel corso del mese di agosto sono state infatti limitate le oscillazioni, con volatilità in calo ed una generale carenza di temi che di fatto non ha portato nessuna modifica rispetto agli equilibri definiti nei mesi precedenti... Alessandro Allegri, A.D. di Ambrosetti Asset Management SIM L'attenzione si è dunque focalizzata ancora una volta sull'economia americana e sulle dichiarazioni della Fed che non hanno aggiunto novità ad un clima che resta ad oggi in linea di massimo accomodante in termini di politica monetaria. Restano dunque aperte varie soluzioni. I miglioramenti dell'economia americana non hanno ancora creato le condizioni ottimali per procedere con il rialzo dei tassi data comunque l'assenza di pressioni inflazionistiche ed in generale una congiuntura economica internazionale non di certo caratterizzata da un solido sviluppo. Il contesto di elevata liquidità e di tassi di interesse molto bassi che sta caratterizzando i mercati sviluppati da molti trimestri spiega in buona parte l'andamento globale dei mercati azionari, ormai caratterizzati da una dinamica in sostanziale ascesa, con volatilità contenuta, il cui fragile equilibrio necessita di tanto in tanto di essere scosso da qualche shock di carattere esogeno. Appare decisamente più sostenuta la crescita del mercato azionario americano, seppur chiuso al momento in uno stretto trading range ed affaticato nel segnare nuovi massimi, mentre sul lato europeo, nonostante un valore intrinseco basso delle quotazioni ed una favorevole politica monetaria, le costanti di incertezza politica e la latente fragilità del sistema bancario stanno generando un clima di maggior volatilità e tarpano le ali ad una ripresa solida e duratura. Simile il clima sul mercato giapponese, alle prese con qualche deludente risultato nonostante le riforme economiche e i favori di un atteggiamento espansivo da parte della Banca Centrale. Passando a considerare in dettaglio i risultati mensili, l'indice Msci World ha realizzato una performance nulla pari a +0.27%, influenzata prevalentemente dall'azionario Usa (S&P %) mentre l'area Euro (+1.08% l'indice Eurostoxx 50) consegna risultati più positivi, trainata ancora dal mercato tedesco (Dax +2.47%). Parzialmente positivo il Giappone (Topix +0.51%) mentre gli emergenti proseguono la fase di crescita (+2.31% l'indice generale). Decisamente selettivi i risultati a livello settoriale con Utility, Healthcare e Telecomunication in netto calo mentre i titoli Finance (+2.90%) e Technology (+1.71%) sostengono il mercato in ottica rialzista. Le condizioni attuali, unitamente all'eccesso di risparmio globale, tengono ancora ben sostenuto il mercato obbligazionario che, ad agosto, non presenta particolari novità. Anche in questo caso performano meglio i mercati emergenti con una leggera flessione invece in Usa (-0.65%). Le obbligazioni continuano a macinare performance nonostante, a parer comune, non sia certo questo il momento di investire sul reddito fisso. Il rischio, dato il basso livello dei tassi d'interesse, è dunque che i rendimenti obbligazionari possano muoversi in una sola direzione, ossia al rialzo. La vera incertezza sta nel definire il momento in cui si creeranno le condizioni ideali per poter assistere ad una significativa crescita dei tassi. In conclusione riteniamo che lo scenario di fondo sugli azionari resti di graduale stabilizzazione sebbene il mese di settembre presenti, sul fronte geopolitico ed anche a livello di statistica stagionale, un alto livello di incertezza con il rischio di assistere a nuovi tentativi di speculazione al ribasso accompagnati da un aumento della volatilità. Lo svilupparsi di queste condizioni risulta interessante per eventuali riposizionamenti a favore degli strumenti azionari. Per il MESE DI SETTEMBRE manteniamo inizialmente contenuta l'esposizione azionaria complessiva sfruttando maggiormente la componente obbligazionaria a livello globale.

5 Sul lato allocazione limitiamo gli interventi alleggerendo gli investimenti azionari sui temi Energy e sul mercato Giapponese reindirizzando gli asset verso Emergenti ed azionario Usa. A livello obbligazionario resta maggiore l'esposizione sia sui Governativi che sui temi Corporate, in particolare dell'area Euro. Rimane invece sostanzialmente bilanciata l'esposizione valutaria extra euro. Fonte: AdvisorWorld.it Ambrosetti A.M. SIM

6 Data Pubblicazione 13/09/2016 di Alessandro Allegri, Ad di Ambrosetti Asset Management Sim Commento mensile, settembre 2016 Sito Web Quest'anno anche i mercati finanziari hanno beneficiato della pausa estiva. Nel corso del mese di agosto sono state infatti limitate le oscillazioni, con volatilità in calo ed una generale carenza di temi che di fatto non ha portato nessuna modifica rispetto agli equilibri definiti nei mesi precedenti. L'attenzione si è dunque focalizzata ancora una volta sull'economia americana e sulle dichiarazioni della Fed che non hanno aggiunto novità ad un clima che resta ad oggi in linea di massima accomodante in termini di politica monetaria. Restano dunque aperte varie soluzioni. I miglioramenti dell'economia americana non hanno ancora creato le condizioni ottimali per procedere con il rialzo dei tassi, data comunque l'assenza di pressioni inflazionistiche ed in generale una congiuntura economica internazionale non di certo caratterizzata da un solido sviluppo. Il contesto di elevata liquidità e di tassi di interesse molto bassi che sta caratterizzando i mercati sviluppati da molti trimestri spiega in buona parte l'andamento globale dei mercati azionari, ormai caratterizzati da una dinamica in sostanziale ascesa, con volatilità contenuta, il cui fragile equilibrio necessita di tanto in tanto di essere scosso da qualche shock di carattere esogeno. Appare decisamente più sostenuta la crescita del mercato azionario americano, seppur chiuso al momento in uno stretto trading range ed affaticato nel segnare nuovi massimi, mentre sul lato europeo, nonostante un valore intrinseco basso delle quotazioni ed una favorevole politica monetaria, le costanti di incertezza politica e la latente fragilità del sistema bancario stanno generando un clima di maggior volatilità e tarpano le ali ad una ripresa solida e duratura. Simile il clima sul mercato giapponese, alle prese con qualche deludente risultato nonostante le riforme economiche e i favori di un atteggiamento espansivo da parte della Banca Centrale. Passando a considerare in dettaglio i risultati mensili, l'indice Msci World ha realizzato una performance nulla pari a+0.27%, influenzata prevalentemente dall'azionario Usa (S&P %) mentre l'area Euro (+1.08% l'indice Eurostoxx 50) consegna risultati più positivi, trainata ancora dal mercato tedesco (Dax +2.47%). Parzialmente positivo il Giappone (Topix +0.51%) mentre gli emergenti proseguono la fase di crescita (+2.31% l'indice generale). Decisamente selettivi i risultati a livello settoriale con Utility, Healthcare e Telecomunication in netto calo mentre i titoli Finance (+2.90%) e Technology (+1.71%) sostengono il mercato in ottica rialzista. Le condizioni attuali, unitamente all'eccesso di risparmio globale, tengono ancora ben sostenuto il mercato obbligazionario che, ad agosto, non presenta particolari novità. Anche in questo caso performano meglio i mercati emergenti con una leggera flessione invece in Usa (- 0.65%). Le obbligazioni continuano a macinare performance nonostante, a parer comune, non sia certo questo il momento di investire sul reddito fisso. Il rischio, dato il basso livello dei tassi d'interesse, è dunque che i rendimenti obbligazionari possano muoversi in una sola direzione, ossia al rialzo. La vera incertezza sta nel definire il momento in cui si creeranno le condizioni ideali per poter assistere ad una significativa crescita dei tassi. In conclusione riteniamo che lo scenario di fondo sugli azionari resti di graduale stabilizzazione sebbene il mese di settembre presenti, sul fronte geopolitico ed anche a livello di statistica stagionale, un alto livello di incertezza con il rischio di assistere a nuovi tentativi di speculazione al ribasso accompagnati da un aumento della volatilità. Lo svilupparsi di queste condizioni risulta interessante per eventuali riposizionamenti a favore degli strumenti azionari. Per il MESE DI SETTEMBRE manteniamo inizialmente contenuta l'esposizione azionaria complessiva sfruttando maggiormente la componente obbligazionaria a livello globale. Sul lato allocazione limitiamo gli interventi alleggerendo gli investimenti azionari sui temi Energy e sul mercato Giapponese reindirizzando gli asset verso Emergenti ed azionario Usa. A livello obbligazionario resta maggiore l'esposizione sia sui Governativi che sui temi Corporate, in particolare dell'area Euro. Rimane invece sostanzialmente bilanciata l'esposizione valutaria extra euro. I contenuti dell'articolo sono esclusiva responsabilità dell'autore e non impegnano la redazione de Lamiafinanza.

Ambrosetti AM Sim: il punto sui mercati per il mese di novembre - PAROLA AL MERCATO martedì 08 novembre :12

Ambrosetti AM Sim: il punto sui mercati per il mese di novembre - PAROLA AL MERCATO martedì 08 novembre :12 CLIENTE AMBROSETTI ASSET MANAGEMENT SIM TESTATA RADIOCOR DATA 8 novembre 2016 Ambrosetti AM Sim: il punto sui mercati per il mese di novembre - PAROLA AL MERCATO martedì 08 novembre 2016-12:12 di Alessandro

Dettagli

Management SIM. Il Sole 24 Ore. DATA 15 dicembre 2016

Management SIM. Il Sole 24 Ore. DATA 15 dicembre 2016 TESTATA Radiocor Il Sole 24 Ore DATA 15 dicembre 2016 TESTATA Ilsole24ore.com DATA 15 dicembre 2016 Ambrosetti AM Sim: Fed ha rispettato le attese del mercato - PAROLA AL MERCATO di Alessandro Allegri

Dettagli

Ambrosetti A.M. Sim: ancora volatilita', ma potenziale recupero nel dopo Brexit - PAROLA AL MERCATO

Ambrosetti A.M. Sim: ancora volatilita', ma potenziale recupero nel dopo Brexit - PAROLA AL MERCATO 06/07/2016 RADIOCOR 06/07/2016 www.borsaitaliana.it_radiocor Ambrosetti A.M. Sim: ancora volatilita', ma potenziale recupero nel dopo Brexit - PAROLA AL MERCATO da Alessandro Allegri* (Il Sole 24 Ore Radiocor

Dettagli

Strategia d investimento obbligazionaria. Bollettino mensile no. 3 marzo 2016 A cura dell Ufficio Ricerca e Analisi

Strategia d investimento obbligazionaria. Bollettino mensile no. 3 marzo 2016 A cura dell Ufficio Ricerca e Analisi Strategia d investimento obbligazionaria Bollettino mensile no. 3 marzo 2016 A cura dell Ufficio Ricerca e Analisi Disclaimer: tutte le informazioni e le opinioni contenute in questo documento rivestono

Dettagli

NEWS TUTTE LE NEWS INDIETRO ANALISI 06/10/ :30

NEWS TUTTE LE NEWS INDIETRO ANALISI 06/10/ :30 CLIENTE AAM - Ambrosetti Asset Management TESTATA MilanoFinanza.it DATA 6 ottobre 2016 NEWS TUTTE LE NEWS INDIETRO ANALISI 06/10/2016 17:30 Ambrosetti: bilancio positivo per i mercati nel trimestre Secondo

Dettagli

Ambrosetti Am, l'allocation a marzo

Ambrosetti Am, l'allocation a marzo Data Pubblicazione 08/03/2016 Ambrosetti Am, l'allocation a marzo Pi peso relativo all'azionario, fra i settori restano privilegiati healthcare, consumi ciclici e non ciclici Di seguito l'analisi mensile

Dettagli

MEDIOLANUM AMERIGO VESPUCCI

MEDIOLANUM AMERIGO VESPUCCI MEDIOLANUM AMERIGO VESPUCCI RELAZIONE SEMESTRALE AL 29/06/2007 92 MEDIOLANUM AMERIGO VESPUCCI NOTA ILLUSTRATIVA SULLA RELAZIONE SEMESTRALE DEL FONDO AL 29 GIUGNO 2007 Signori Partecipanti, il semestre

Dettagli

Il punto sui mercati Novembre Risponde: Marco Vicinanza, Vice Direttore Generale e Responsabile Investimenti Arca SGR:

Il punto sui mercati Novembre Risponde: Marco Vicinanza, Vice Direttore Generale e Responsabile Investimenti Arca SGR: Il punto sui mercati Novembre 2013 Risponde: Marco Vicinanza, Vice Direttore Generale e Responsabile Investimenti Arca SGR: Andamento mercati azionari: il mese di ottobre è stato positivo per i mercati

Dettagli

Technical View (04/01/2017)

Technical View (04/01/2017) Technical View (04/01/2017) 1 Stoxx600 L indice Europeo, dopo una lunga ed estenuante fase laterale che ha caratterizzato gran parte del 2016 ha finalmente dato un segnale di forza con la rottura di quota

Dettagli

FONDO NAZIONALE PENSIONE COMPLEMENTARE PERSEO SIRIO

FONDO NAZIONALE PENSIONE COMPLEMENTARE PERSEO SIRIO FONDO NAZIONALE PENSIONE COMPLEMENTARE PERSEO SIRIO RELAZIONE ALLA GESTIONE MAGGIO 2017 Alla data del 31 di maggio (di seguito anche solo data ), il patrimonio in gestione ha raggiunto i 61.018.238,03

Dettagli

Ambrosetti Am riduce l'azionario in portafoglio

Ambrosetti Am riduce l'azionario in portafoglio 07/12/2015 Ambrosetti Am riduce l'azionario in portafoglio L'analisi dei mercati a cura dell'ad Allegri. A dicembre meno esposizione al rischio, mentre aumenta la selezione settoriale www.finanzareport.it

Dettagli

European Investment Consulting

European Investment Consulting European Investment Consulting Fondo Eurofer Gestione finanziaria Andamento e view Milano, 5 ottobre 2015 Economia mondiale: situazione e prospettive I mercati finanziari nel 2015 L andamento delle gestioni

Dettagli

Cattedra di Mercati e investimenti finanziari

Cattedra di Mercati e investimenti finanziari Cattedra di Mercati e investimenti finanziari I mercati obbligazionari: un analisi dei trend più recenti Prof. Domenico Curcio I mercati obbligazionari internazionali I rendimenti dei titoli di Stato decennali

Dettagli

Asset class: Fondi Obbligazionari Giovanni Radicella - Responsabile Investimenti Obbligazionari Moderatore: Marco Parmiggiani - Responsabile

Asset class: Fondi Obbligazionari Giovanni Radicella - Responsabile Investimenti Obbligazionari Moderatore: Marco Parmiggiani - Responsabile Asset class: Fondi Obbligazionari Speaker: Giovanni Radicella - Responsabile Investimenti Obbligazionari Moderatore: Marco Parmiggiani - Responsabile Pianificazione Commerciale e Sviluppo Rete Arca Fund

Dettagli

Asset class: Equity Speaker: Riccardo Ceretti - Responsabile Investimenti Azionari Moderatore: Lorenzo Giavenni Responsabile Pianificazione

Asset class: Equity Speaker: Riccardo Ceretti - Responsabile Investimenti Azionari Moderatore: Lorenzo Giavenni Responsabile Pianificazione Asset class: Equity Speaker: Riccardo Ceretti - Responsabile Investimenti Azionari Moderatore: Lorenzo Giavenni Responsabile Pianificazione Commerciale e Sviluppo Rete A gennaio lo scenario ci sembrava

Dettagli

Analisi dei mercati. Luglio 2017

Analisi dei mercati. Luglio 2017 Analisi dei mercati Luglio 2017 I mercati finanziari Le attese di una maggiore convergenza tra l azione della Federal Reserve e la BCE hanno caratterizzato la dinamica dei mercati nelle ultime settimane,

Dettagli

PREVISIONI PRIMO TRIMESTRE 2005

PREVISIONI PRIMO TRIMESTRE 2005 PREVISIONI PRIMO TRIMESTRE 2005 ABSTRACT DELLE PREVISIONI TRIMESTRALI PUBBLICATE AD USO ESCLUSIVO DEI CLIENTI AAM IN DATA 17 GENNAIO 2005 Pagina 1/4 Si è chiuso un anno nel complesso positivo per gli investimenti

Dettagli

La gestione attiva alla prova dei mercati

La gestione attiva alla prova dei mercati La gestione attiva alla prova dei mercati Elisabetta Manuli Vice Presidente 4 marzo 2015 Cosa ha funzionato nel 2014 per i fondi di fondi Strategia event driven Credito strutturato Risk management In ambiente

Dettagli

Strategia d investimento

Strategia d investimento Strategia d investimento Indicatori di Mercato Strategia d investimento o Asset Classes o Indicatori Macroeconomici o Utili e Valutazioni Mercati Azionari o Indicatori Mercato Obbligazionario Bollettino

Dettagli

FINOR Mercati finanziari: Performance attese per il 2005.

FINOR Mercati finanziari: Performance attese per il 2005. AMBROSETTI ASSET MANAGEMENT s o l u z i o n i p e r l i n v e s t i m e n t o FINOR Mercati finanziari: Performance attese per il 2005. 20 GENNAIO 2005 FINOR GENNAIO INTRODUZIONE AAM: chi siamo AAM: soluzioni

Dettagli

MARKET OUTLOOK MANAGEMENT

MARKET OUTLOOK MANAGEMENT Novembre 2012 MARKET OUTLOOK DI PICTET ASSET MANAGEMENT - 19 OTTOBRE 2012 - PREMESSA Lo scorso venerdì 19 Ottobre abbiamo partecipato all incontro trimestrale con Pictet Asset Management. Riteniamo di

Dettagli

Asset class: Fondi Obbligazionari Giovanni Radicella - Responsabile Investimenti Obbligazionari Moderatore: Marco Parmiggiani - Responsabile

Asset class: Fondi Obbligazionari Giovanni Radicella - Responsabile Investimenti Obbligazionari Moderatore: Marco Parmiggiani - Responsabile Asset class: Fondi Obbligazionari Speaker: Giovanni Radicella - Responsabile Investimenti Obbligazionari Moderatore: Marco Parmiggiani - Responsabile Pianificazione Commerciale e Sviluppo Rete Arca Fund

Dettagli

Technical View (24/08/2015)

Technical View (24/08/2015) Technical View (24/08/2015) 1 EStoxx50 L Estoxx50 ha corretto oltre il 10% dai massimi di metà luglio portandosi vicino alla base del canale rialzista. Crediamo che il movimento in corso possa fermarsi

Dettagli

AGORA VALORE PROTETTO

AGORA VALORE PROTETTO Società di Gestione del Risparmio S.p.A. Largo della Fontanella di Borghese, 19-00186 Roma Iscritta al n. 99 dell Albo delle SGR tenuto dalla Banca d Italia AGORA VALORE PROTETTO FONDO COMUNE DI INVESTIMENTO

Dettagli

Strategia d investimento

Strategia d investimento Strategia d investimento Indicatori di Mercato Strategia d investimento o Asset Classes o Indicatori Macroeconomici o Utili e Valutazioni Mercati Azionari o Indicatori Mercato Obbligazionario Bollettino

Dettagli

Strategia d investimento obbligazionaria

Strategia d investimento obbligazionaria Strategia d investimento obbligazionaria Valutazione del mercato Analisi delle variabili del reddito fisso Strategia d investimento per gli asset obbligazionari Bollettino mensile no. 7 luglio A cura dell

Dettagli

Le soluzioni di Arca Portafogli in strumenti Finanziari PIR

Le soluzioni di Arca Portafogli in strumenti Finanziari PIR Le soluzioni di Arca Portafogli in strumenti Finanziari PIR Valorizzazione INVESTIMENTO Politica di investimento La soluzione proposta nasce per investire in ottica di lungo periodo (almeno 57 anni) in

Dettagli

Relazione Semestrale al Fondo Alarico Re

Relazione Semestrale al Fondo Alarico Re Relazione Semestrale al 30.06.2013 Fondo ADVAM Partners SGR S.p.A. Sede Legale: Via Turati 9, 20121 Milano Tel 02.620808 Telefax 02.874984 Capitale Sociale Euro 1.903.000 i.v. Codice Fiscale, Partita IVA

Dettagli

Asset class: Fondi Cedola & Reddito Multivalore Speaker: Giovanni Radicella - Responsabile Investimenti Obbligazionari Riccardo Ceretti -

Asset class: Fondi Cedola & Reddito Multivalore Speaker: Giovanni Radicella - Responsabile Investimenti Obbligazionari Riccardo Ceretti - Asset class: Fondi Cedola & Reddito Multivalore Speaker: Giovanni Radicella - Responsabile Investimenti Obbligazionari Riccardo Ceretti - Responsabile Investimenti Azionari Moderatore: Marco Parmiggiani

Dettagli

La congiuntura. internazionale

La congiuntura. internazionale La congiuntura internazionale N. 3 AGOSTO 2015 É in peggioramento la dinamica del commercio mondiale, che vede rallentare i volumi delle importazioni e delle esportazioni sia nei paesi avanzati che nei

Dettagli

Report Portafogli di Analisi Fondamentale Europa

Report Portafogli di Analisi Fondamentale Europa Report Portafogli di Analisi Fondamentale Europa 1 Statistiche Generali Rendimento complessivo e di periodo Statistiche quantitative sui portafogli Composizione settoriale Composizione geografica e valutaria

Dettagli

Asset class: Fondi Cedola Speaker: Giovanni Radicella- Responsabile Investimenti Obbligazionari Moderatore: Marco Parmiggiani Responsabile Sviluppo

Asset class: Fondi Cedola Speaker: Giovanni Radicella- Responsabile Investimenti Obbligazionari Moderatore: Marco Parmiggiani Responsabile Sviluppo Asset class: Fondi Cedola Speaker: Giovanni Radicella- Responsabile Investimenti Obbligazionari Moderatore: Marco Parmiggiani Responsabile Sviluppo Rete Arca Fund Manager Webinar Fondi Cedola 18 NOVEMBRE

Dettagli

Ambrosetti AM: il punto della settimana - PAROLA AL MERCATO

Ambrosetti AM: il punto della settimana - PAROLA AL MERCATO Data Pubblicazione 06/05/2016 Ambrosetti AM: il punto della settimana - PAROLA AL MERCATO Sito Web www.borsaitaliana.it_radiocor da Alessandro Allegri * (Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Milano, 06 mag

Dettagli

CM Performance Report. Dati al: 31 Maggio 2013 Fonte Dati: Morningstar Direct Tutte le performance sono espresse in euro

CM Performance Report. Dati al: 31 Maggio 2013 Fonte Dati: Morningstar Direct Tutte le performance sono espresse in euro CM Performance Report Dati al: 31 Maggio 2013 Fonte Dati: Morningstar Direct Tutte le performance sono espresse in euro Disclaimer Il presente documento è stato predisposto da Clerical Medical sulla base

Dettagli

ECONOMIA E MERCATI FINANZIARI QUARTO TRIMESTRE 2013

ECONOMIA E MERCATI FINANZIARI QUARTO TRIMESTRE 2013 ECONOMIA E MERCATI FINANZIARI QUARTO TRIMESTRE 2013 1. IL QUADRO MACROECONOMICO Gli ultimi indicatori delle indagini congiunturali segnalano una ripresa graduale dell economia mondiale nel quarto trimestre

Dettagli

Strategia d investimento obbligazionaria. Bollettino mensile no. 1 gennaio 2016 A cura dell Ufficio Ricerca e Analisi

Strategia d investimento obbligazionaria. Bollettino mensile no. 1 gennaio 2016 A cura dell Ufficio Ricerca e Analisi Strategia d investimento obbligazionaria Bollettino mensile no. 1 gennaio 2016 A cura dell Ufficio Ricerca e Analisi Disclaimer: tutte le informazioni e le opinioni contenute in questo documento rivestono

Dettagli

Strategia d investimento obbligazionaria

Strategia d investimento obbligazionaria Strategia d investimento obbligazionaria Valutazione del mercato Analisi delle variabili del reddito fisso Strategia d investimento per gli asset obbligazionari Bollettino mensile no. 4 aprile A cura dell

Dettagli

Fideuram Rendimento Fondo a distribuzione dei proventi della categoria Assogestioni "Obbligazionari Euro governativi medio/lungo termine "

Fideuram Rendimento Fondo a distribuzione dei proventi della categoria Assogestioni Obbligazionari Euro governativi medio/lungo termine Fideuram Rendimento Fondo a distribuzione dei proventi della categoria Assogestioni "Obbligazionari Euro governativi medio/lungo termine " Relazione semestrale al 30 giugno 2017 Parte specifica Società

Dettagli

MEDIOLANUM FERDINANDO MAGELLANO

MEDIOLANUM FERDINANDO MAGELLANO MEDIOLANUM FERDINANDO MAGELLANO RELAZIONE SEMESTRALE AL 30/06/2006 96 MEDIOLANUM FERDINANDO MAGELLANO NOTA ILLUSTRATIVA SULLA RELAZIONE SEMESTRALE DEL FONDO AL 30 GIUGNO 2006 Signori Partecipanti, durante

Dettagli

Strategia d investimento

Strategia d investimento Strategia d investimento Indicatori di Mercato Strategia d investimento o Asset Classes o Indicatori Macroeconomici o Utili e Valutazioni Mercati Azionari o Indicatori Mercato Obbligazionario Bollettino

Dettagli

MERCATI-Ambrosetti A.M. SIM: commento giugno 2015, stabile l esposizione azionaria complessiva

MERCATI-Ambrosetti A.M. SIM: commento giugno 2015, stabile l esposizione azionaria complessiva Data Pubblicazione 04/06/2015 Sito Web www.impresamia.com MERCATI-Ambrosetti A.M. SIM: commento giugno 2015, stabile l esposizione azionaria complessiva Commento mensile di Giugno 2015 a firma di Alessandro

Dettagli

GESTIONE PATRIMONIALE. Banca Centropadana

GESTIONE PATRIMONIALE. Banca Centropadana GESTIONE PATRIMONIALE Banca Centropadana I sassi sono le nostre radici, la nostra identità, la nostra storia e i nostri valori. Sono utili a segnare il cammino e a costruire le strade. In molti anni di

Dettagli

Asset class: Flessibili Speaker: Federico Mosca- Responsabile Investimenti a rischio controllato Moderatore: Marco Parmiggiani Responsabile

Asset class: Flessibili Speaker: Federico Mosca- Responsabile Investimenti a rischio controllato Moderatore: Marco Parmiggiani Responsabile Asset class: Flessibili Speaker: Federico Mosca- Responsabile Investimenti a rischio controllato Moderatore: Marco Parmiggiani Responsabile Pianificazione Commerciale e Sviluppo Rete PERFORMANCE MERCATI

Dettagli

SUPPLEMENTO DI AGGIORNAMENTO

SUPPLEMENTO DI AGGIORNAMENTO 1/5 SUPPLEMENTO DI AGGIORNAMENTO al Prospetto d Offerta relativo all offerta pubblica di sottoscrizione di MEDIOLANUM MY LIFE prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked Il presente Supplemento,

Dettagli

FORECAST TO PERFORM. A. Misurazione probabilistica del valore atteso a termine (caso reale)

FORECAST TO PERFORM. A. Misurazione probabilistica del valore atteso a termine (caso reale) FORECAST TO PERFORM L industria finanziaria è abituata ad investire molto in ricerca ed analisi. Si pensi che il rapporto medio tra costo di semplice negoziazione e costo di negoziazione arricchita da

Dettagli

Portafoglio Invesco a cedola Profilo "dinamico"

Portafoglio Invesco a cedola Profilo dinamico Portafoglio Invesco a cedola Profilo "dinamico" Documento riservato ai Clienti Professionali/Investitori Qualificati e/o ai Soggetti Collocatori in Italia. La redistribuzione è pertanto vietata. Definizione

Dettagli

Pioneer Target Controllo & Conto Gestito Accesso graduale e flessibile al risparmio gestito

Pioneer Target Controllo & Conto Gestito Accesso graduale e flessibile al risparmio gestito Luglio 2017 Pioneer Target Controllo & Conto Gestito Accesso graduale e flessibile al risparmio gestito. Il conto gestito 2 Gestione efficiente e dinamica della liquidità in conto corrente Il Conto Gestito

Dettagli

RELAZIONE ALLA GESTIONE I QUADRIMESTRE 2016

RELAZIONE ALLA GESTIONE I QUADRIMESTRE 2016 Migliaia RELAZIONE ALLA GESTIONE I QUADRIMESTRE 2016 Nei primi quattro mesi del 2016 (di seguito periodo di riferimento ) la crescita del patrimonio in gestione è stata significativa, si è passati dai

Dettagli

CFA Italy Financial Business Survey. CFA Italy Sentiment Index

CFA Italy Financial Business Survey. CFA Italy Sentiment Index CFA Italy Financial Business Survey CFA Italy Sentiment Index MAGGIO 15 CFA Italy Financial Business Survey Maggio 15 Al sondaggio, svolto da CFA Italy in collaborazione con Il Sole 24 Ore Radiocor presso

Dettagli

Portafoglio Invesco a cedola Profilo "dinamico"

Portafoglio Invesco a cedola Profilo dinamico Portafoglio Invesco a cedola Profilo "dinamico" Fondi a stacco cedola Invesco Euro Corporate Bond Fund Invesco Global Total Return (EUR) Bond Fund Invesco Pan European High Income Fund Invesco US High

Dettagli

View. Scenario macroeconomico. Mercati Obbligazionari

View. Scenario macroeconomico. Mercati Obbligazionari 10 ottobre 2016 View Fideuram Investimenti Indice Sintesi scenario 1 Macroeconomia 2 Mercati Azionari 3 Mercati Obbligazionari 4 Scenario macroeconomico Si dovrà attendere dicembre per i prossimi appuntamenti

Dettagli

Relazione Semestrale al 25 giugno 2013

Relazione Semestrale al 25 giugno 2013 Relazione Semestrale al 25 giugno 2013 Fondo comune di investimento mobiliare aperto di diritto italiano armonizzato alla Direttiva 2009/65/CE INDICE Considerazioni Generali - Commento Macroeconomico...

Dettagli

PREVISIONI TERZO TRIMESTRE 2005

PREVISIONI TERZO TRIMESTRE 2005 PREVISIONI TERZO TRIMESTRE 2005 ABSTRACT DELLE PREVISIONI TRIMESTRALI PUBBLICATE AD USO ESCLUSIVO DEI CLIENTI AAM IN DATA 15 LUGLIO 2005 Mercati azionari La prima meta del 2005 ha offerto un clima di stabilità

Dettagli

Relazione Semestrale al 28 giugno 2013

Relazione Semestrale al 28 giugno 2013 AMUNDI EUREKA CRESCITA VALORE 2018 Relazione Semestrale al 28 giugno 2013 Fondo comune di investimento mobiliare aperto di diritto italiano armonizzato alla Direttiva 2009/65/CE INDICE Considerazioni Generali

Dettagli

Itinerari Previdenziali

Itinerari Previdenziali Abano Terme, 11 novembre 2016 Itinerari Previdenziali Meeting annuale Rischio e rendimento nel nuovo regime monetario Paolo Moia Responsabile Area Asset Management Banca Profilo La comparsa di un nuovo

Dettagli

Strategia d investimento obbligazionaria

Strategia d investimento obbligazionaria Strategia d investimento obbligazionaria Valutazione del mercato Analisi delle variabili del reddito fisso Strategia d investimento per gli asset obbligazionari Bollettino mensile no. 10 ottobre A cura

Dettagli

La congiuntura. italiana. Previsione del Pil

La congiuntura. italiana. Previsione del Pil La congiuntura italiana N. 9 NOVEMBRE 2015 Il dato preliminare del Pil nel terzo trimestre conferma il consolidamento della ripresa e gli indicatori mensili segnalano una congiuntura favorevole per i mesi

Dettagli

ALM & Innovazione Finanziaria: Just Play Simple!

ALM & Innovazione Finanziaria: Just Play Simple! ALM & Innovazione Finanziaria: Just Play Simple! Arnaud Ganet Amministratore Delegato Alberico Potenza Direttore Generale Groupama Asset Management Sgr Indice Groupama Asset Management Gli eccessi dell

Dettagli

Industry Forecast

Industry Forecast Marzo 2017 Industry Forecast 2016-2018 Previsioni economico finanziarie e rischio su oltre 200 settori dell economia italiana Indice Il quadro macro Le previsioni settoriali 2 Le previsioni settoriali

Dettagli

Strategia d investimento

Strategia d investimento Strategia d investimento Indicatori di Mercato Strategia d investimento o Asset Classes o Indicatori Macroeconomici o Utili e Valutazioni Mercati Azionari o Indicatori Mercato Obbligazionario Bollettino

Dettagli

Morning Call 12 LUGLIO 2017 DAILY Sotto i riflettori I temi del giorno Rendimento del Btp a 10 anni: andamento

Morning Call 12 LUGLIO 2017 DAILY Sotto i riflettori I temi del giorno Rendimento del Btp a 10 anni: andamento Morning Call 12 LUGLIO 2017 Sotto i riflettori Rendimento del Btp a 10 anni: andamento I temi del giorno Macro: superiore alle attese l aumento della produzione industriale italiana, a maggio +0,7% m/m

Dettagli

IGM Fondo Di Fondi BILANCIATO AZIONARIO FONDO DI FONDI ARMONIZZATO BILANCIATO AZIONARIO

IGM Fondo Di Fondi BILANCIATO AZIONARIO FONDO DI FONDI ARMONIZZATO BILANCIATO AZIONARIO IGM Fondo Di Fondi BILANCIATO AZIONARIO FONDO DI FONDI ARMONIZZATO BILANCIATO AZIONARIO RELAZIONE IGM FONDO DI FONDI SEMESTRALE BILANCIATO AZIONARIO AL 29 GIUGNO 2012 Nota illustrativa Il Fondo per tutto

Dettagli

Le esportazioni di tessile-abbigliamento di Como: situazione 2016 e prospettive

Le esportazioni di tessile-abbigliamento di Como: situazione 2016 e prospettive Le esportazioni di tessile-abbigliamento di Como: situazione 2016 e prospettive Ilaria Sangalli, Direzione Studi e Ricerche XXIII Osservatorio Distretto Tessile di Como Como, 22 giugno 2017 Agenda 2 1

Dettagli

Relazione Semestrale al 28 giugno 2011

Relazione Semestrale al 28 giugno 2011 Relazione Semestrale al 28 giugno 2011 Fondo comune di investimento mobiliare aperto di diritto italiano armonizzato alla Direttiva 85/611/CEE INDICE Considerazioni Generali - Commento Macroeconomico...3

Dettagli

Alla ricerca di alfa in un contesto caratterizzato da bassi rendimenti

Alla ricerca di alfa in un contesto caratterizzato da bassi rendimenti PROSPETTIVE Alla ricerca di alfa in un contesto caratterizzato da bassi rendimenti Opportunità delle strategie Liquid Alternative Le soluzioni Liquid Alternative mirano ad offrire una maggiore diversificazione,

Dettagli

Reddito Fisso: Gli strumenti del reddito fisso presenti sui mercati regolamentati di Borsa Italiana. I mercati del. MOT ed EuroMOT

Reddito Fisso: Gli strumenti del reddito fisso presenti sui mercati regolamentati di Borsa Italiana. I mercati del. MOT ed EuroMOT I mercati del Reddito Fisso: MOT ed EuroMOT Gli strumenti del reddito fisso presenti sui mercati regolamentati di Borsa Italiana sono, a seconda delle loro caratteristiche, quotati e negoziati in due diversi

Dettagli

Relazione Semestrale al 25 giugno 2013

Relazione Semestrale al 25 giugno 2013 Relazione Semestrale al 25 giugno 2013 Fondo comune di investimento mobiliare aperto di diritto italiano armonizzato alla Direttiva 2009/65/CE INDICE Considerazioni Generali - Commento Macroeconomico...

Dettagli

UBS Vitainvest Funds Fund Update al Giugno 2017

UBS Vitainvest Funds Fund Update al Giugno 2017 Edizione Svizzera Dati a fine giugno 2017 UBS Vitainvest Funds Fund Update al Giugno 2017 Name: UBS (CH) Vitainvest - 12 World U ISIN: CH0022476441 Contesto di mercato L'andamento dei mercati finanziari

Dettagli

SAI MULTI FUND Comparti: LINEA PRUDENTE LINEA DINAMICA LINEA AGGRESSIVA

SAI MULTI FUND Comparti: LINEA PRUDENTE LINEA DINAMICA LINEA AGGRESSIVA SAI A.M. SGR S.p.A. appartenente al gruppo FONDIARIA SAI PARTE II DEL PROSPETTO INFORMATIVO Illustrazione dei dati storici di rischio/rendimento, costi e Turnover di portafoglio dei Fondi/Comparti SAI

Dettagli

I MERCATI SECONDO G2C. Sul FTSE Mib continua il movimento di consolidamento.

I MERCATI SECONDO G2C. Sul FTSE Mib continua il movimento di consolidamento. I MERCATI SECONDO G2C Sul FTSE Mib continua il movimento di consolidamento. Negli USA continuano i segnali di continuazione del potenziale uptrend di Lungo Periodo. Attenzione comunque ad eventuali segnali

Dettagli

REPORT FONDI UNIT LINKED AXA MPS Financial e AXA MPS Vita. Dati al 29/10/2010. Indice

REPORT FONDI UNIT LINKED AXA MPS Financial e AXA MPS Vita. Dati al 29/10/2010. Indice REPORT FONDI UNIT LINKED AXA MPS Financial e AXA MPS Vita Indice Commento di sintesi mensile 2 Osservatorio performance 3 Accumulator AXA MPS Conservative 4 AXA MPS Balanced 5 AXA MPS Dynamic 6 CONTESTO

Dettagli

IL MERCATO DELLE COSTRUZIONI IN SARDEGNA ANDAMENTO DEL SETTORE NEL 2015 E STIME PREVISIONALI 2016

IL MERCATO DELLE COSTRUZIONI IN SARDEGNA ANDAMENTO DEL SETTORE NEL 2015 E STIME PREVISIONALI 2016 IL MERCATO DELLE COSTRUZIONI IN SARDEGNA ANDAMENTO DEL SETTORE NEL 2015 E STIME PREVISIONALI 2016 Novembre 2015 1 INDICE 1. INVESTIMENTI E VALORE DELLA PRODUZIONE DELLE COSTRUZIONI 3 1.1. Il valore della

Dettagli

Ambrosetti Am aumenta l'azionario

Ambrosetti Am aumenta l'azionario Data Pubblicazione 06/04/2016 Commento e allocation di aprile a cura dell'ad Alessandro Allegri Ambrosetti Am aumenta l'azionario L'analisi mensile dei mercati a cura di Alessandro Allegri, A.D. di Ambrosetti

Dettagli

PREVISIONI QUARTO TRIMESTRE 2005

PREVISIONI QUARTO TRIMESTRE 2005 PREVISIONI QUARTO TRIMESTRE 2005 ABSTRACT DELLE PREVISIONI TRIMESTRALI PUBBLICATE AD USO ESCLUSIVO DEI CLIENTI AAM IN DATA 13 OTTOBRE 2005 Mercati azionari Le buone performance del terzo trimestre 2005

Dettagli

RAPPORTO MENSILE ABI 1 Maggio 2017 (principali evidenze)

RAPPORTO MENSILE ABI 1 Maggio 2017 (principali evidenze) RAPPORTO MENSILE ABI 1 Maggio 2017 (principali evidenze) PRESTITI E RACCOLTA 1. A fine aprile 2017 l'ammontare dei prestiti alla clientela erogati dalle banche operanti in Italia, 1.799,6 miliardi di euro

Dettagli

Cattedra di Mercati e investimenti finanziari

Cattedra di Mercati e investimenti finanziari Cattedra di Mercati e investimenti finanziari I mercati obbligazionari: un analisi dei trend più recenti Prof. Domenico Curcio I mercati obbligazionari: offerta e domanda di titoli Nel 2015 le emissioni

Dettagli

RAPPORTO CER Aggiornamenti

RAPPORTO CER Aggiornamenti RAPPORTO CER Aggiornamenti 19 luglio 2017 Lievi miglioramenti I dati del sistema bancario italiano 1 relativi al mese di maggio hanno mostrato lievi miglioramenti nei principali indicatori. Per quel che

Dettagli

Parte II del Prospetto Completo. Illustrazione dei dati periodici di rischio-rendimento e costi dei Fondi

Parte II del Prospetto Completo. Illustrazione dei dati periodici di rischio-rendimento e costi dei Fondi Fondi fondi di diritto italiano armonizzati Cash Obbligazioni Euro BT Obbligazioni Euro M/LT Obbligazioni Dollaro M/LT Obbligazioni Emergenti Azioni Europa Dividendo Azioni Italia Azioni Italia PMI Azioni

Dettagli

Fideuram Master Selection Equity Asia Comparto ad accumulazione dei proventi della categoria Assogestioni "Azionari Pacifico"

Fideuram Master Selection Equity Asia Comparto ad accumulazione dei proventi della categoria Assogestioni Azionari Pacifico Fideuram Master Selection Equity Asia Comparto ad accumulazione dei proventi della categoria Assogestioni "Azionari Pacifico" Relazione semestrale al 30 giugno 2017 Parte specifica Società di gestione:

Dettagli

SISTEMA FONDI CARIGE

SISTEMA FONDI CARIGE SISTEMA FONDI CARIGE PARTE II ILLUSTRAZIONE DEI DATI STORICI DI RISCHIO RENDIMENTO, COSTI E TURNOVER DI PORTAFOGLIO DEI FONDI FONDI APPARTENENTI AL SISTEMA FONDI CARIGE CARIGE AZIONARIO ITALIA CARIGE AZIONARIO

Dettagli

RAPPORTO MENSILE ABI 1 Aprile 2017 (principali evidenze)

RAPPORTO MENSILE ABI 1 Aprile 2017 (principali evidenze) RAPPORTO MENSILE ABI 1 Aprile 2017 (principali evidenze) PRESTITI E RACCOLTA 1. A fine marzo 2017 l'ammontare dei prestiti alla clientela erogati dalle banche operanti in Italia, 1.804,3 miliardi di euro

Dettagli

I fondi a cedola di Pictet

I fondi a cedola di Pictet I fondi a cedola di Pictet Cedole predeterminate, sostenibili e a costo zero Aggiornamento al 20 Giugno 2014 Come Banca Pictet intende la distribuzione delle cedole Cedola predefinita Le percentuali di

Dettagli

REDDITO E INVESTIMENTO IN UN UNICA SOLUZIONE

REDDITO E INVESTIMENTO IN UN UNICA SOLUZIONE REDDITO E INVESTIMENTO IN UN UNICA SOLUZIONE UN ALBERO: SOLIDE RADICI E LA CERTEZZA DI UNA GEMMA CHE SI RINNOVA PERIODICAMENTE Radicato nel terreno da cui prende alimento. Nel tempo cresce, si espande,

Dettagli

Mutui Prestiti Personali Cessioni del Quinto Small business

Mutui Prestiti Personali Cessioni del Quinto Small business Quick Mutui Mediazione Creditizia Srl è un Mediatore Creditizio iscritto all OAM (organismo degli agenti e dei mediatori) dal 2013 con il N M67. Quick Mutui distribuisce, attraverso partnership con i principali

Dettagli

Fondi BNL. PARTE II del prospetto informativo. Illustrazione dei dati storici di rischio/rendimento, costi e turnover di portafoglio dei Fondi

Fondi BNL. PARTE II del prospetto informativo. Illustrazione dei dati storici di rischio/rendimento, costi e turnover di portafoglio dei Fondi BNP Paribas Asset Management SGR S.p.A. appartenente al Gruppo BNP Paribas e soggetta all attività di direzione e di coordinamento di BNP Paribas SA - Parigi. Offerta pubblica di quote dei fondi comuni

Dettagli

ANTELAO PARTE A - SCHEDA IDENTIFICATIVA PARTE A - SCHEDA IDENTIFICATIVA PARTE B CARATTERISTICHE DEL PRODOTTO

ANTELAO PARTE A - SCHEDA IDENTIFICATIVA PARTE A - SCHEDA IDENTIFICATIVA PARTE B CARATTERISTICHE DEL PRODOTTO Modifiche al Regolamento Unico degli OICVM non riservati gestiti da SOFIA SGR S.p.A. (ex ADVAM) Le parti oggetto di modifica sono evidenziate in giallo. TESTO PRECEDENTE NUOVA FORMULAZIONE PARTE A - SCHEDA

Dettagli

Le Asset Class da prediligere in una fase post-crisi. Fabio Agosta

Le Asset Class da prediligere in una fase post-crisi. Fabio Agosta Le Asset Class da prediligere in una fase post-crisi Fabio Agosta Premessa 2 Premessa dell analisi Seppur in un periodo caratterizzato ancora da una certa volatilità, l economia mondiale è in crescita.

Dettagli

Reddito Fisso: Proseguendo il trend del 2003, nel corso del 2004 il MOT e l EuroMOT hanno registrato. I mercati del.

Reddito Fisso: Proseguendo il trend del 2003, nel corso del 2004 il MOT e l EuroMOT hanno registrato. I mercati del. I mercati del Reddito Fisso: MOT ed EuroMOT Proseguendo il trend del 23, nel corso del 24 il MOT e l EuroMOT hanno registrato buone performance dal punto di vista degli scambi realizzati sul mercato. Per

Dettagli

MUTUI ITALIA. NEL I TRIMESTRE 2017 EROGAZIONI +11,5% Il mercato del credito prosegue la crescita e supporta le compravendite

MUTUI ITALIA. NEL I TRIMESTRE 2017 EROGAZIONI +11,5% Il mercato del credito prosegue la crescita e supporta le compravendite MUTUI ITALIA. NEL I TRIMESTRE 2017 EROGAZIONI +11,5% Il mercato del credito prosegue la crescita e supporta le compravendite EROGAZIONI ITALIA Le famiglie italiane hanno ricevuto finanziamenti per l acquisto

Dettagli

KAIROS PARTNERS SGR S.p.A.

KAIROS PARTNERS SGR S.p.A. KAIROS PARTNERS SGR S.p.A. Relazione Semestrale al 30.06.2015 FONDO COMUNE DI INVESTIMENTO MOBILIARE APERTO Kairos Selection Kairos Partners SGR S.p.A. Sede Legale: Via San Prospero 2, 20121 Milano Tel

Dettagli

Relazione Semestrale al 28 giugno 2013

Relazione Semestrale al 28 giugno 2013 AMUNDI EUREKA SVILUPPO ITALIA FRANCIA - SPAGNA 2018 Relazione Semestrale al 28 giugno 2013 Fondo comune di investimento mobiliare aperto di diritto italiano armonizzato alla Direttiva 2009/65/CE INDICE

Dettagli

CFA Italy Radiocor Financial Business Survey

CFA Italy Radiocor Financial Business Survey CFA Italy Radiocor Financial Business Survey CFA Italy Radiocor Sentiment Index GIUGNO 217 CFA Italy Radiocor Financial Business Survey Giugno 217 Al sondaggio, svolto da CFA Italy in collaborazione con

Dettagli

Servizi di Wealth Management

Servizi di Wealth Management Servizi di Wealth Management FinLabo Sim in breve SOCIETA di Intermediazione Mobiliare fondata nel 2006 FinLABO Sim è una Società di Intermediazione Mobiliare autorizzata dalla Banca D Italia e dalla Consob,

Dettagli

CONGIUNTURA INDUSTRIA

CONGIUNTURA INDUSTRIA CONGIUNTURA INDUSTRIA Indagine sull industria manifatturiera della provincia di Biella 1 trimestre 2008 A cura dell Ufficio Studi CONGIUNTURA INDUSTRIA 1 TRIMESTRE 2008 L INDUSTRIA BIELLESE SEGNA ANCORA

Dettagli

SMI S.p.A. Traduzione della Lettera agli Azionisti KME pubblicata in data odierna in Germania

SMI S.p.A. Traduzione della Lettera agli Azionisti KME pubblicata in data odierna in Germania SMI S.p.A. Traduzione della Lettera agli Azionisti KME pubblicata in data odierna in Germania 7 settembre, 1999 Gentili Signore e Signori, nel primo semestre del 1999 le attività del Gruppo KME hanno risentito,

Dettagli

RAPPORTO MENSILE ABI 1 Giugno 2017 (principali evidenze)

RAPPORTO MENSILE ABI 1 Giugno 2017 (principali evidenze) RAPPORTO MENSILE ABI 1 Giugno 2017 (principali evidenze) PRESTITI E RACCOLTA 1. A fine maggio 2017 l'ammontare dei prestiti alla clientela erogati dalle banche operanti in Italia, 1.800 miliardi di euro

Dettagli

Pagina 1 DOCUMENTO RISERVATO AI CLIENTI PROFESSIONALI

Pagina 1 DOCUMENTO RISERVATO AI CLIENTI PROFESSIONALI 1 Pagina 1 % % Il mercato ritiene che Donald Trump nominerà presto il sostituto di Janet Yellen, che potrebbe essere meno «accomodante». Tuttavia, nulla indica che la politica della Fed necessiti di una

Dettagli

Lorenzo Di Mattia Fund Manager HI Sibilla Macro Fund. Milano, 14 aprile 2016

Lorenzo Di Mattia Fund Manager HI Sibilla Macro Fund. Milano, 14 aprile 2016 Lorenzo Di Mattia Fund Manager HI Sibilla Macro Fund Milano, 14 aprile 2016 1 1 HI Sibilla Macro Fund Due anni molto diversi a confronto 2015: +11,8% 2016: -8% ytd Trading tattico molto efficace, lungo

Dettagli

QInternational. Systematic Global Macro. Gestione Quantitativa. Prima dell adesione leggere il prospetto informativo Febbraio 2012

QInternational. Systematic Global Macro. Gestione Quantitativa. Prima dell adesione leggere il prospetto informativo Febbraio 2012 QInternational Systematic Global Macro Gestione Quantitativa Prima dell adesione leggere il prospetto informativo Febbraio 2012 1 SYSTEMATIC GLOBAL MACRO, COSA VUOL DIRE? Avere la possibilità di investire

Dettagli

Risultati storici portafoglio modello flessibile globale

Risultati storici portafoglio modello flessibile globale Aggiornamento 24 febbraio 2016 Strategy Risultati storici portafoglio modello flessibile globale Approccio Trend Following Modello proprietario che mira a ottenere i seguenti risultati: - Lasciar correre

Dettagli