1.1 Turnover / Raccolta Lorda Restituzione per vincite (Payout) Prelievo / Raccolta netta Erario...

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "1.1 Turnover / Raccolta Lorda... 2. 1.2 Restituzione per vincite (Payout)... 2. 1.3 Prelievo / Raccolta netta... 2. 2.1 Erario..."

Transcript

1 1 DEFINIZIONI ECONOMICHE Turnover / Raccolta Lorda Restituzione per vincite (Payout) Prelievo / Raccolta netta RIPARTIZIONE TRA I DIVERSI SOGGETTI DEL PRELIEVO / RACCOLTA NETTA Erario Erario come percentuale del Turnover Erario come imposta residuale Erario come percentuale del Prelievo Regolatore per attività di comando e controllo del sistema Regolatore - Canone e servizi Regolatore - Canone 0,5% x Concessionari AWP Lotto - Beni culturali e gestione Ippica - UNIRE e compenso TOT Filiera di vendita come remunerazione dell attività prestata Remunerazione sul Turnover Remunerazione mista - percentuale sul Turnover e servizi Remunerazione come margine residuo tra Turnover Restituzione per vincite Remunerazione per operazione/partita MODELLI DI RESTITUZIONE PREMI PER VINCITE Giochi al totalizzatore G&V Massa premi Skill Games e Poker a torneo Scommesse e Giochi al totalizzatore BINGO AWP VLT Casinò games Premi prefissati Lotto Scommesse a quota fissa Poker cash DATA 5 FEBBRAIO 2014 PAGINA 1 DI 11

2 1 DEFINIZIONI ECONOMICHE La gente gioca denaro per vincere denaro, questa è l unica certezza del sistema gioco. Per partecipare il giocatore acquista una giocata. Ogni diverso gioco ha un suo modello specifico (regolamento) di restituire in premi (Vincite) una parte del giocato. Di seguito una rappresentazione per macro voci economiche del sistema: Turnover / Raccolta Lorda Restituzione per vincite (Payout) Prelievo / Raccolta netta 1.1 TURNOVER / RACCOLTA LORDA Il Turnover / Raccolta Lorda è la somma degli importi delle giocate effettuate. Il Turnover / Raccolta Lorda assume diversi nomi in funzione del prodotto di gioco, per: le AWP è correntemente indicato come "COIN IN" e per le VLT è correntemente indicato come "BETTATO". Il valore minimo e massimo della giocata acquistabile è definito dal regolamento dei diversi giochi. 1.2 RESTITUZIONE PER VINCITE (PAYOUT) Il piano finanziario del gioco, ovvero il modello finanziario di Restituzione per vincite cambia in ragione delle diverse tipologie di prodotti. Correntemente, nel particolare lessico del mondo del gioco, questa voce è anche nota come Payout. Per tutti i giochi, ad eccezione del gioco del Poker, le vincite sono fissate nei regolamenti dei diversi giochi. Il Poker fa eccezione perché essendo un gioco regolato dall atteggiamento dei giocatori al tavolo, sono i giocatori stessi che costruiscono la regola di quello specifico piatto. 1.3 PRELIEVO / RACCOLTA NETTA Il Prelievo / Raccolta netta si determina come differenza tra Raccolta lorda e Restituzione per vincite. Il Prelievo / Raccolta netta, di fatto, la remunerazione totale della filiera intesa come Erario+AAMS+Filiera commerciale. Questa voce economica è anche definita con la sigla GGR, acronimo di Gross Gaming Revenues. Correntemente, nel DATA 5 FEBBRAIO 2014 PAGINA 2 DI 11

3 particolare lessico del mondo del gioco, questa voce economica per le AWP e le VLT è nota come "CASSETTO". Nel caso del Poker cash è comunemente definito come RAKE. DATA 5 FEBBRAIO 2014 PAGINA 3 DI 11

4 2 RIPARTIZIONE TRA I DIVERSI SOGGETTI DEL PRELIEVO / RACCOLTA NETTA Il Prelievo/Raccolta netta viene ripartita tra: Erario Regolatore per attività di comando e controllo del sistema Filiera di vendita come remunerazione dell attività prestata 2.1 ERARIO Con il termine Erario s intende il carico impositivo sui singoli giochi, quindi le Entrate erariali, diversi sono i modelli impositivi, che sono: Erario come percentuale del Turnover Erario come imposta residuale Erario come percentuale del Prelievo ERARIO COME PERCENTUALE DEL TURNOVER l'erario come percentuale del Turnover è applicato con un peso diverso per AWP, VLT, Scommesse, Bingo e Poker a torneo. Le AWP nell anno 2012 hanno versato a titolo d imposta, che nel caso specifico è denominata PREU, l 11,80% del COIN IN con una riduzione dello 0,4% rispetto all'anno precedente. Dall'anno 2013 fino a tutto il 2014 il PREU salirà al 12,7%, e al 13,0% nel Nell anno 2012 le Vlt hanno versato a titolo di PREU il 4,0% dell importo totale del Bettato, quindi rispetto all'anno precedente l'aliquota PREU è raddoppiata. Dall 1 gennaio 2013 il PREU sulle VLT sale al 5,0%. Per le Scommesse Il carico impositivo è variabile in ragione del tipo di prodotto, e la tipologia di scommessa. Per il Bingo l'aliquota dell'imposta è fissata all'11,0% del Turnover. Per il Skill Games (Poker a torneo) l'aliquota dell'imposta è fissata al 3,0% del Turnover ERARIO COME IMPOSTA RESIDUALE L Erario come imposta residuale è applicato per il Lotto, il G&V e in forma analoga per il GNTN. DATA 5 FEBBRAIO 2014 PAGINA 4 DI 11

5 Per il Gioco del Lotto viene destinata all erario la quota residuale (c.d. differenziale per il banco) tra il valore della raccolta lorda, l aggio ai rivenditori (Ricevitorie lottiste 8,0%), il compenso al concessionario (Lottomatica 6,5% variabile inversamente proporzionale alla Raccolta lorda), e le vincite pagate ai giocatori. In questo senso si può parlare di utile erariale piuttosto che imposta. Per le Lotterie G&V viene destinata all'erario la quota residuale tra Prelievo / Raccolta netta al netto delle Restituzione per vincite dell'aggio al Concessionario (3,9%) dell'aggio al Ricevitore (8,0%) e del compenso AAMS e le spese di gestione. Per i GNTN viene destinata all'erario la quota residuale tra Prelievo / Raccolta netta al netto delle Restituzione per vincite, dei fondi premi, dell'aggio al Concessionario (3,8%) e dell'aggio al Ricevitore (8,0%) ERARIO COME PERCENTUALE DEL PRELIEVO L'Erario come percentuale del Prelievo è una forma impositiva particolare, introdotta dal decreto Abruzzo 2009 per i giochi ad altissimo payout. Nell'anno 2012 ha interessato il Poker cash e i Casinò games. Il carico impositivo è fissato in ragione del 20% del Prelievo / Raccolta netta. In futuro detto modello impositivo sarà applicato alle Scommesse virtuali ed al Betting exchange. DATA 5 FEBBRAIO 2014 PAGINA 5 DI 11

6 2.2 REGOLATORE PER ATTIVITÀ DI COMANDO E CONTROLLO DEL SISTEMA Il titolo per cui il Regolatore percepisce un compenso, sono diverse da prodotto a prodotto: Regolatore - Canone e servizi Regolatore - Canone 0,5% x Concessionari AWP Lotto - Beni culturali e gestione Ippica - UNIRE e compenso TOT REGOLATORE - CANONE E SERVIZI La remunerazione de Regolatore per la sua attività di gestione e controllo del mercato è stabilita per i diversi prodotti in modo distinto: Come canone di Concessione per i segmenti Scommesse, Poker (Internet) e Casinò games (Internet), pari allo 0,35% e per le GM - Gaming machines (AWP e VLT), pari allo 0,30%. Come "compenso per il controllore centralizzato del gioco" per il prodotto Bingo di sala, pari all 1,0% della Raccolta lorda. Come residuo tra Raccolta Lorda meno Erario meno Filiera commerciale per il segmento Giochi di sorte popolari REGOLATORE - CANONE 0,5% X CONCESSIONARI AWP Restituzione deposito cauzionale, il Concessionario lo ottiene in tutto o in parte in base al raggiungimento degli obiettivi dello SLA LOTTO - BENI CULTURALI E GESTIONE Una parte del PRELIEVO del gioco del Lotto è destinato a coprire le spese di gestione, una parte è invece destinata ai BENI CULTURALI (Anno 2012 per 48 Euro mln), questa voce rappresentò il giustificativo sociale per introdurre, nell'anno 1997, la seconda estrazione settimanale del Lotto IPPICA - UNIRE E COMPENSO TOT Una parte del PRELIEVO delle scommesse ippiche è destinato a coprire le spese di gestione del prodotto Totalizzatore e altro, la parte residua è invece destinata all Ente che organizza le corse dei cavalli (Già UNIRE, già ASSI e oggi MIPAAF). DATA 5 FEBBRAIO 2014 PAGINA 6 DI 11

7 2.3 FILIERA DI VENDITA COME REMUNERAZIONE DELL ATTIVITÀ PRESTATA I modelli di remunerazione della filiera di vendita sono: Remunerazione percentuale sul Turnover Remunerazione mista - percentuale sul Turnover e servizi Remunerazione come margine residuo tra Turnover Prelievo Remunerazione per operazione/partita REMUNERAZIONE SUL TURNOVER Sono remunerati sul turnover: Lottomatica per il Gioco del Lotto Lotterie Nazionali S.r.l. per il Gratta&vinci Sisal per i GNTN - Giochi numerici al totalizzatore nazionale Concessionari Sale Bingo LOTTOMATICA PER IL GIOCO DEL LOTTO Per il Gioco del Lotto il compenso al concessionario Lottomatica è del 6,5% (variabile inversamente proporzionale alla Raccolta lorda). Il Ricevitore lottista, che è un Concessionario diretto di AAMS, percepisce l 8,0% LOTTERIE NAZIONALI S.R.L. PER IL GRATTA&VINCI La gestione delle lotterie istantanee, già effettuata dal Consorzio Lotterie Nazionali, dal 1 ottobre 2010 viene svolta dal concessionario Lotterie Nazionali S.r.l.. Per i G&V l'aggio al Concessionario è del 3,9% del turnover e l'aggio percepito dal Punto vendita, selezionato dal Concessionario è dell 8,0% SISAL PER I GNTN - GIOCHI NUMERICI AL TOTALIZZATORE NAZIONALE Per i GNTN l'aggio al Concessionario è del 3,8% del turnover e l'aggio percepito dal Ricevitore, selezionato dal Concessionario è dell 8,0% CONCESSIONARI SALE BINGO I concessionari che gestiscono le Sale Bingo percepiscono un compenso pari al 18,0% del Turnover. DATA 5 FEBBRAIO 2014 PAGINA 7 DI 11

8 2.3.2 REMUNERAZIONE MISTA - PERCENTUALE SUL TURNOVER E SERVIZI Questo tipo di remunerazione è tipica dei Concessionari di rete per la componente AWP che si remunerano con: 0,50% del turnover retrocesso l anno sucecssivo alla raccolta da ADM canone di servizio pagato dai proprietari delle AWP REMUNERAZIONE COME MARGINE RESIDUO TRA TURNOVER RESTITUZIONE PER VINCITE I trovano in questa condizione: Concessionari di rete VLT Concessionari di scommesse a quota fissa CONCESSIONARI DI RETE VLT I Concessionari di rete VLT per i loros sistemi determinano autonomamente la percentuale di restituzione per vincite della loro offerta CONCESSIONARI DI SCOMMESSE A QUOTA FISSA Il margine dei Concessionari di scommesse a quota fissa dipende dalle quote offerte e dai risultati degli avvenimenti su cui hanno accettato gioco REMUNERAZIONE PER OPERAZIONE/PARTITA I Concessionari telematici che vendono Poker cash si remunerano applicando un fee per ogni partita servita. DATA 5 FEBBRAIO 2014 PAGINA 8 DI 11

9 3 MODELLI DI RESTITUZIONE PREMI PER VINCITE I modelli di restituzione premi per vincite sono: Giochi al totalizzatore Premi prefissati Poker cash 3.1 GIOCHI AL TOTALIZZATORE I giochi al totalizzatore sono: G&V Massa premi Skill Games e Poker a torneo Scommesse e Giochi al totalizzatore BINGO AWP VLT Casinò games G&V MASSA PREMI Partendo da una percentuale massima del 75%, come restituzione di vincite complessive in un anno il Concessionario G&V stabilisce, prodotto per prodotto, quanta parte della Raccolta lorda viene restituita ai partecipanti sotto forma di vincite. Maggiore è il valore facciale del biglietto maggiore è la percentuale destinata alla massa premi SKILL GAMES E POKER A TORNEO Partendo da una percentuale minima dell 85,0% come parte della Raccolta lorda da restituire ai partecipanti sotto forma di vincite, ogni Concessionario stabilisce il proprio prezzo da far pagare ai partecipanti e quindi determina il suo payout ratio SCOMMESSE E GIOCHI AL TOTALIZZATORE Per le scommesse e i giochi al totalizzatore è la norma dello specifico prodotto che stabilisce il payout ratio. Scommesse ippiche e sportive al totalizzatore, Concorsi a pronostico e GNTN (Giochi Numerici al Totalizzatore Nazionale Super enalotto e affini.) DATA 5 FEBBRAIO 2014 PAGINA 9 DI 11

10 3.1.4 BINGO Per il Bingo la quota della Raccolta lorda da restituire sotto forma di vincite è pari al 70,0% AWP Fino all anno 2012 la norma stabiliva che la quota della Raccolta Lorda da restituire per vincite era minimo il 75,0%, dall anno 2013 il payout ratio scende al minimo del 74,0% VLT Partendo da una percentuale minima dell 85,0% come parte della Raccolta lorda da restituire ai partecipanti sotto forma di vincite, ogni Concessionario stabilisce il prezzo da far pagare ai partecipanti e quindi determina il suo payout ratio CASINÒ GAMES Partendo da una percentuale minima del 90,0% come parte della Raccolta lorda da restituire ai partecipanti sotto forma di vincite, ogni Concessionario stabilisce il prezzo da far pagare ai partecipanti e quindi determina il suo payout ratio. 3.2 PREMI PREFISSATI I giochi con premi prefissati sono Lotto Scommesse a quota fissa LOTTO Stabiliti i premi fissi per ogni tipologia di formule di gioco (Sorti), è il Partecipante che sceglie il suo personale Payout Ratio. Seguendo la capital market theory, maggiore è il rischio (minori probabilità di vincita) maggiore è il premio (vincita.) SCOMMESSE A QUOTA FISSA Stabilita da parte Concessionario la quota di vincita per ogni esito pronosticabile di un avvenimento, è il Partecipante che sceglie il suo personale Payout Ratio. Seguendo la capital market theory maggiore è il rischio (minori probabilità di vincita) maggiore è il premio (vincita) DATA 5 FEBBRAIO 2014 PAGINA 10 DI 11

11 3.3 POKER CASH Partendo da una percentuale minima del 90,0% come parte della Raccolta lorda da restituire ai partecipanti sotto forma di vincite, ogni Concessionario stabilisce il prezzo da far pagare ai partecipanti e quindi determina il suo payout ratio. DATA 5 FEBBRAIO 2014 PAGINA 11 DI 11

Lo schema di Conto giudiziale riporterà le seguenti espressioni per le motivazioni indicate:

Lo schema di Conto giudiziale riporterà le seguenti espressioni per le motivazioni indicate: NOTA ILLUSTRATIVA PER LA COMPILAZIONE DEI CONTI GIUDIZIALI RELATIVI ALLA GESTIONE DEI SEGUENTI GIOCHI: - GIOCHI DI ABILITA A DISTANZA NONCHE DEI GIOCHI DI SORTE A QUOTA FISSA E DEI GIOCHI DI CARTE ORGANIZZATI

Dettagli

9 marzo 2016. Tassazione giochi

9 marzo 2016. Tassazione giochi Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori Nota a cura di Paola Serra Tassazione giochi 9 marzo 2016 Introduzione La tassazione dei giochi ha subito profondi cambiamenti nel tempo, rispondendo alle mutate

Dettagli

ANALISI MERCATO DEL GIOCO E DEL SETTORE NEWSLOT

ANALISI MERCATO DEL GIOCO E DEL SETTORE NEWSLOT ANALISI MERCATO DEL GIOCO E DEL SETTORE NEWSLOT ELABORAZIONE DATI A CURA DEL CENTRO STUDI AUTOMAT INDICE DEL DOCUMENTO AUDIZIONE DR. MAGISTRO ALLA COMMISSIONE FINANZE DELLA CAMERA DEI DEPUTATI...2 SCENARIO

Dettagli

Scommesse e concorsi a pronostico

Scommesse e concorsi a pronostico Scommesse singole ippiche e sportive Scommesse e concorsi a pronostico La percentuale di probabilità di vincita si ricava dal rapporto tra il singolo esito e il numero di esiti possibili, ovvero: (Singolo

Dettagli

Il gioco online in Italia. Carlo Gualandri Presidente e Amministratore Delegato Gioco Digitale e bwin Italia

Il gioco online in Italia. Carlo Gualandri Presidente e Amministratore Delegato Gioco Digitale e bwin Italia Il gioco online in Italia Carlo Gualandri Presidente e Amministratore Delegato Gioco Digitale e bwin Italia Titolo, Le nuove Capri frontiere 8-9 ottobre del mercato consumer, Capri 8 ottobre 2009 Il gioco

Dettagli

Carboni&Partners GIOCO ONLINE. Un gioco, molti giochi. Milano, 7 luglio 2014

Carboni&Partners GIOCO ONLINE. Un gioco, molti giochi. Milano, 7 luglio 2014 GIOCO ONLINE Un gioco, molti giochi Milano, 7 luglio 2014 COS È IL GIOCO ONLINE? q Partecipazione del giocatore mediante tecnologia che consente comunicazione a distanza q Senza interazione fisica con

Dettagli

COMUNICATO STAMPA IL GIOCO A DISTANZA AL 29 FEBBRAIO 2012. ANALISI DEI DATI.

COMUNICATO STAMPA IL GIOCO A DISTANZA AL 29 FEBBRAIO 2012. ANALISI DEI DATI. Ministero dell Economia e delle Finanze Amministrazione autonoma dei monopoli di Stato UFFICIO STAMPA COMUNICATO STAMPA IL GIOCO A DISTANZA AL 29 FEBBRAIO 12. ANALISI DEI DATI. Presentiamo in queste pagine

Dettagli

GIOCHI NUMERO CONCESSIONI/AUTORIZZAZIONI

GIOCHI NUMERO CONCESSIONI/AUTORIZZAZIONI GIOCHI NUMERO CONCESSIONI/AUTORIZZAZIONI Famiglia gioco Numero Concessioni GIOCHI A BASE SPORTIVA E IPPICA 398 CONCESSIONI GIOCO ON LINE (GAD) 144 GIOCHI NUMERICI A TOTALIZZATORE 1 LOTTO E LOTTERIE 1 BINGO

Dettagli

COMUNICATO STAMPA IL GIOCO A DISTANZA AL 31 OTTOBRE 2009. ANALISI DEI DATI

COMUNICATO STAMPA IL GIOCO A DISTANZA AL 31 OTTOBRE 2009. ANALISI DEI DATI Ministero dell Economia e delle Finanze Amministrazione autonoma dei monopoli di Stato UFFICIO STAMPA COMUNICATO STAMPA IL GIOCO A DISTANZA AL 31 OTTOBRE 29. ANALISI DEI DATI Presentiamo in queste pagine

Dettagli

Fine del modello italiano dei giochi?

Fine del modello italiano dei giochi? Fine del modello italiano dei giochi? C O N V E G N O 1 8 N O V E M B R E 2 0 1 4 S A L A O R L A N D O, C O N F C O M M E R C I O P I A Z Z A G I U S E P P E G I O A C C H I N O B E L L I, 2, 0 0 1 5

Dettagli

Giochi pubblici: le grandezze di riferimento (2014)

Giochi pubblici: le grandezze di riferimento (2014) 25 giugno 2015 Giochi pubblici: le grandezze di riferimento (2014) Valori in Milioni di euro 90.000 RACCOLTA TUTTI I GIOCHI 90.000 RIPARTIZIONE RACCOLTA 80.000 80.000 70.000 60.000 50.000 40.000 Raccolta

Dettagli

NOTE INFORMATIVE SULLE PROBABILITA DI VINCITA DEI GIOCHI PUBBLICI CON VINCITE IN DENARO OFFERTI DALLA RETE LOTTOMATICA

NOTE INFORMATIVE SULLE PROBABILITA DI VINCITA DEI GIOCHI PUBBLICI CON VINCITE IN DENARO OFFERTI DALLA RETE LOTTOMATICA DEI GIOCHI PUBBLICI CON VINCITE IN DENARO OFFERTI DALLA RETE LOTTOMATICA PROBABILITA DI VINCITA La probabilità di vincita è qui definita, gioco per gioco, in funzione delle singole specificità. Per i giochi

Dettagli

D. L. 21 marzo 2003, n. 45. Disposizioni urgenti relative all'unire ed alle scommesse ippiche

D. L. 21 marzo 2003, n. 45. Disposizioni urgenti relative all'unire ed alle scommesse ippiche D. L. 21 marzo 2003, n. 45. Disposizioni urgenti relative all'unire ed alle scommesse ippiche. ( Gazzetta Ufficiale Serie gen.- n. 69 del 24 marzo 2003) Art. 1. ( Disposizioni in materia di UNIRE e di

Dettagli

NOTE INFORMATIVE SULLE PROBABILITA DI VINCITA DEI GIOCHI PUBBLICI CON VINCITE IN DENARO OFFERTI DALLA RETE LOTTOMATICA

NOTE INFORMATIVE SULLE PROBABILITA DI VINCITA DEI GIOCHI PUBBLICI CON VINCITE IN DENARO OFFERTI DALLA RETE LOTTOMATICA DEI GIOCHI PUBBLICI CON VINCITE IN DENARO OFFERTI DALLA RETE LOTTOMATICA PROBABILITA DI VINCITA La probabilità di vincita è qui definita, gioco per gioco, in funzione delle singole specificità. Per i giochi

Dettagli

LE DISPOSIZIONI IN MATERIA DI GIOCHI CONTENUTE NELLA LEGGE

LE DISPOSIZIONI IN MATERIA DI GIOCHI CONTENUTE NELLA LEGGE LE DISPOSIZIONI IN MATERIA DI GIOCHI CONTENUTE NELLA LEGGE FINANZIARIA 2005 Sommario: 1. - Premessa. - 2. Rideterminazione delle misure destinate al finanziamento dello sport. - 3. Modifiche alla disciplina

Dettagli

COMUNICATO STAMPA IL GIOCO A DISTANZA AL 31 MARZO 2009. ANALISI DEI DATI

COMUNICATO STAMPA IL GIOCO A DISTANZA AL 31 MARZO 2009. ANALISI DEI DATI Ministero dell Economia e delle Finanze Amministrazione autonoma dei monopoli di Stato UFFICIO STAMPA COMUNICATO STAMPA IL GIOCO A DISTANZA AL 31 MARZO 29. ANALISI DEI DATI Presentiamo in queste pagine

Dettagli

Il decreto Abruzzo veicola i piani della nuova Aams

Il decreto Abruzzo veicola i piani della nuova Aams Il decreto Abruzzo veicola i piani della nuova Aams I prodotti di gioco si ampliano e si specializzano sempre più, per incrementare il gettito di 500 milioni. Già partiti il Gratta Quiz, il 10 e Lotto

Dettagli

IL MERCATO DEL GIOCO IN ITALIA (elaborazioni AGICOS su dati Aams) The Italian Gaming Sect or (prepared by Agicos with data released by AAMS)

IL MERCATO DEL GIOCO IN ITALIA (elaborazioni AGICOS su dati Aams) The Italian Gaming Sect or (prepared by Agicos with data released by AAMS) IL MERCATO DEL GIOCO IN ITALIA (elaborazioni AGICOS su dati Aams) The Italian Gaming Sect or (prepared by Agicos with data released by AAMS) GIOCHI 2006 2007 2008 2009 2010 Var. % 10/09 Lotto 6.588 6.177

Dettagli

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELL ATTO DI NOTORIETA

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELL ATTO DI NOTORIETA DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELL ATTO DI NOTORIETA In base a quanto disposto dall art. 10 comma 3 D.P.R. 26.10.2001 n. 430, la sottoscritta Silvia Roncoroni, in qualità di Consigliere della Società Clipper

Dettagli

Il gioco d azzardo e FISCALITA

Il gioco d azzardo e FISCALITA Il gioco d azzardo e FISCALITA 11 aprile 2013 di Matteo Iori CoNaGGA e Associazione Onlus «Centro Sociale Papa Giovanni XXIII» 90 80 70 60 50 40 30 20 10 0 14,3 Fatturato dei giochi d azzardo negli ultimi

Dettagli

gioco&mercato Il punto vendita terra di conquista L esplosione

gioco&mercato Il punto vendita terra di conquista L esplosione L eterna sfida fra Lottomatica e Sisal e tra questi due concessionari e i Terzi incaricati si fa sempre più accesa. Facciamo i conti in tasca agli esercenti A cura di Remo Molinari e Marco Cerigioni gioco&mercato

Dettagli

Condizioni generali di partecipazione al programma fedeltà PREMIUM CLUB

Condizioni generali di partecipazione al programma fedeltà PREMIUM CLUB Condizioni generali di partecipazione al programma fedeltà PREMIUM CLUB 1. ASPETTI GENERALI Il programma denominato "Programma Fedeltà Premium Club" è una iniziativa promozionale valida sull'intero territorio

Dettagli

enjoybet.it Piani Provvigionali 2015

enjoybet.it Piani Provvigionali 2015 enjoybet.it Piani Provvigionali 2015 Piani Provvigionali Sport 2015 Di seguito sono riportati i piani provvigionali riconosciuti da enjoybet.it ai propri Punti Vendita Ricarica (PVR). I piani provvigionali

Dettagli

Videolotteries: obbligo di segnalazione delle giocate sopra Euro 1.000

Videolotteries: obbligo di segnalazione delle giocate sopra Euro 1.000 CIRCOLARE A.F. N.112 del 24 Luglio 2012 Ai gentili clienti Loro sedi Videolotteries: obbligo di segnalazione delle giocate sopra Euro 1.000 Gentile cliente, con la presente desideriamo informarla che i

Dettagli

THE ITALIAN GAMING MARKET. (AGICOS processing AAMS data)

THE ITALIAN GAMING MARKET. (AGICOS processing AAMS data) THE ITALIAN GAMING MARKET (AGICOS processing AAMS data) 2006 2007 2008 2009 2010 Var. % 10/09 Lotto 6.588 6.177 5.852 5.664 5.231-7,64 SuperEnalotto e Giochi 2.509 3.776 3.524 Numerici ** 2.000 1.940-6,67

Dettagli

REGOLAMENTAZIONE DELLE SCOMMESSE A TOTALIZZATORE SULLE CORSE DEI CAVALLI DENOMINATE VINCENTE NAZIONALE ED ACCOPPIATA NAZIONALE.

REGOLAMENTAZIONE DELLE SCOMMESSE A TOTALIZZATORE SULLE CORSE DEI CAVALLI DENOMINATE VINCENTE NAZIONALE ED ACCOPPIATA NAZIONALE. VISTO il decreto legislativo 14 aprile 1948, n. 496, e successive modificazioni ed integrazioni, concernente la disciplina delle attività di gioco; VISTO il decreto del Presidente della Repubblica del

Dettagli

11 2010 Approfondimenti statistici

11 2010 Approfondimenti statistici 11 21 Approfondimenti statistici Andamento dellle e scommesse e ippiche iche nel mese di Novembre 21 Il movimento delle scommesse ippiche del mese di novembre 21 chiude registrando un decremento pari a

Dettagli

La registrazione delle operazioni ed il saldo aggiornato del conto di gioco sono immediatamente resi disponibili al giocatore.

La registrazione delle operazioni ed il saldo aggiornato del conto di gioco sono immediatamente resi disponibili al giocatore. TERMINI E CONDIZIONI 1. Gestione Conto Le operazioni derivanti dall esecuzione del contratto di conto di gioco, relative a giocate, vincite e rimborsi di giocate, ricariche, bonus e riscossioni, sono registrate

Dettagli

Il mercato dei giochi e delle scommesse. Assemblea Azionisti 30 aprile 2010

Il mercato dei giochi e delle scommesse. Assemblea Azionisti 30 aprile 2010 Il mercato dei giochi e delle scommesse Assemblea Azionisti 30 aprile 2010 Uno sguardo all Europa Il mercato dei Giochi&Scommesse in Italia rappresenta il 3% del PIL (2008) In 5 anni l incidenza sul PIL

Dettagli

PROBABILITÀ DI VINCITA DEI GIOCHI PUBBLICI CON VINCITA IN DENARO

PROBABILITÀ DI VINCITA DEI GIOCHI PUBBLICI CON VINCITA IN DENARO PROBABILITÀ DI VINCITA DEI GIOCHI PUBBLICI CON VINCITA IN DENARO Materiale di consultazione contenente le probabilità di vincita dei giochi pubblici con vincita in denaro ai sensi dell art.7 del decreto

Dettagli

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE DELFINO, NARO

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE DELFINO, NARO Atti Parlamentari 1 Camera dei Deputati CAMERA DEI DEPUTATI N. 5262 PROPOSTA DI LEGGE D INIZIATIVA DEI DEPUTATI DELFINO, NARO Istituzione della Lega ippica italiana e disposizioni per la promozione del

Dettagli

Prot. 2009/ 44059 /Giochi Ltt

Prot. 2009/ 44059 /Giochi Ltt Prot. 2009/ 44059 /Giochi Ltt INDIZIONE E MODALITÀ TECNICHE DI SVOLGIMENTO DELLA LOTTERIA AD ESTRAZIONE ISTANTANEA CON PARTECIPAZIONE A DISTANZA DENOMINATA NUOVO FAI SCOPA ON LINE IL DIRETTORE GENERALE

Dettagli

Ministero dell economia e delle finanze AMMINISTRAZIONE AUTONOMA DEI MONOPOLI DI STATO

Ministero dell economia e delle finanze AMMINISTRAZIONE AUTONOMA DEI MONOPOLI DI STATO Prot. n. 2009/ 47010 /giochi/sco Ministero dell economia e delle finanze AMMINISTRAZIONE AUTONOMA DEI MONOPOLI DI STATO IL DIRETTORE GENERALE Visto l'articolo 88 del regio decreto 18 giugno 1931, n. 773

Dettagli

C9902 - LOTTOMATICA SCOMMESSE/NEWCO Provvedimento n. 19433

C9902 - LOTTOMATICA SCOMMESSE/NEWCO Provvedimento n. 19433 BOLLETTINO N. 2 DEL 2 FEBBRAIO 2009 45 C9902 - LOTTOMATICA SCOMMESSE/NEWCO Provvedimento n. 19433 L AUTORITÀ GARANTE DELLA CONCORRENZA E DEL MERCATO NELLA SUA ADUNANZA del 15 gennaio 2009; SENTITO il Relatore

Dettagli

GIOCO D'AZZARDO concetti numeri casi {04/10/2013} CentroStudi

GIOCO D'AZZARDO concetti numeri casi {04/10/2013} CentroStudi GIOCO D'AZZARDO concetti numeri casi {04/10/2013} CentroStudi UN'INDUSTRIA CHE NON CONOSCE CRISI? I DATI DI AAMS RACCOLTA GIOCHI GENNAIO OTTOBRE 2012 70 262 MILIONI DI EURO 38 404 MILIONI DI EURO (APPARECCHI)

Dettagli

HUMAN HIGHWAY E DOXA PER AAMS G@ME IN ITALY INDAGINE SUL GIOCO ONLINE IN ITALIA QUINTA WAVE. Milano, Luglio 2011

HUMAN HIGHWAY E DOXA PER AAMS G@ME IN ITALY INDAGINE SUL GIOCO ONLINE IN ITALIA QUINTA WAVE. Milano, Luglio 2011 HUMAN HIGHWAY E DOXA PER AAMS G@ME IN ITALY INDAGINE SUL GIOCO ONLINE IN ITALIA QUINTA WAVE Milano, Luglio 2011 1 G@ME IN ITALY NATURA E OBIETTIVI DELLA RICERCA G@me in Italy è una ricerca annuale prodotta

Dettagli

DIREZIONE GENERALE AMMINISTRATIVA Servizio Informatica Ufficio Studi e Statistica. Annuario Statistico 2007

DIREZIONE GENERALE AMMINISTRATIVA Servizio Informatica Ufficio Studi e Statistica. Annuario Statistico 2007 DIREZIONE GENERALE AMMINISTRATIVA Servizio Informatica Ufficio Studi e Statistica Annuario Statistico 2007 A cura di Maria Luisa Felici Unire Servizio Informatica Ufficio Studi e Statistica Via Cristoforo

Dettagli

REPUBBLICA DI SAN MARINO

REPUBBLICA DI SAN MARINO REPUBBLICA DI SAN MARINO DECRETO DELEGATO 29 luglio 2014 n.126 Noi Capitani Reggenti la Serenissima Repubblica di San Marino Visti l articolo 2, comma 10 e l articolo 10, comma 3, della Legge 25 luglio

Dettagli

iche nel mese di Marzo 2010

iche nel mese di Marzo 2010 Andamento dellle e scommesse e ippiche iche nel mese di Marzo 21 321 Approfondimenti statistici Il mese di marzo chiude il primo trimestre del 21 raccogliendo 16.66.23 euro (Tavola 1). Il dato, confrontato

Dettagli

AMMINISTRAZIONE AUTONOMA DEI MONOPOLI DI STATO DIREZIONE PER I GIOCHI. Misure per la sperimentazione delle lotterie con partecipazione a distanza

AMMINISTRAZIONE AUTONOMA DEI MONOPOLI DI STATO DIREZIONE PER I GIOCHI. Misure per la sperimentazione delle lotterie con partecipazione a distanza AMMINISTRAZIONE AUTONOMA DEI MONOPOLI DI STATO DIREZIONE PER I GIOCHI Prot. 2006/12769/Giochi/UD Misure per la sperimentazione delle lotterie con partecipazione a distanza IL DIRETTORE CENTRALE Visto l

Dettagli

Prot. 2010/21254/Giochi Ltt

Prot. 2010/21254/Giochi Ltt Prot. 2010/21254/Giochi Ltt INDIZIONE E MODALITÀ TECNICHE DI SVOLGIMENTO DELLA LOTTERIA AD ESTRAZIONE ISTANTANEA CON PARTECIPAZIONE A DISTANZA DENOMINATA LE RICCHEZZE DEL NUOVO MONDO ON LINE IL DIRETTORE

Dettagli

SCHEMA DI DECRETO LEGISLATIVO RECANTE NORME DI ATTUAZIONE ART. 8 DELLO STATUTO DELLA REGIONE SARDEGNA - LEGGE COSTITUZIONALE 26 FEBBRAIO 1948, N.

SCHEMA DI DECRETO LEGISLATIVO RECANTE NORME DI ATTUAZIONE ART. 8 DELLO STATUTO DELLA REGIONE SARDEGNA - LEGGE COSTITUZIONALE 26 FEBBRAIO 1948, N. Allegato alla Delib.G.R. n. 63/2 del 15.12.2015 SCHEMA DI DECRETO LEGISLATIVO RECANTE NORME DI ATTUAZIONE ART. 8 DELLO STATUTO DELLA REGIONE SARDEGNA - LEGGE COSTITUZIONALE 26 FEBBRAIO 1948, N. 3 Articolo

Dettagli

iche nel mese di Luglio 2010

iche nel mese di Luglio 2010 Andamento dellle e scommesse e ippiche iche nel mese di Luglio 21 721 Approfondimenti statistici L andamento delle scommesse ippiche nel mese di luglio non sembra discostarsi rispetto al trend dei mesi

Dettagli

AMMINISTRAZIONE DEI MONOPOLI DI STATO

AMMINISTRAZIONE DEI MONOPOLI DI STATO ENTRATA 021 /540 Indice analitico capitoli Foglio 1 di 1 Cap/Art UdV Foglio Cap/Art UdV Foglio Cap/Art UdV Foglio 114 (1.1) 1 di 3 2001 (1.1) 3 di 3 115 (1.1) 1 di 3 2002 (1.1) 3 di 3 131 (1.1) 1 di 3

Dettagli

Ten.Col. Pasquale Arena Comando Provinciale G. di F. Roma I Gruppo - C.te I Nucleo Operativo

Ten.Col. Pasquale Arena Comando Provinciale G. di F. Roma I Gruppo - C.te I Nucleo Operativo Ten.Col. Pasquale Arena Comando Provinciale G. di F. Roma I Gruppo - C.te I Nucleo Operativo 2011 2012 fonte: AAMS Raccolta Vincite Spesa giocatori 2 Entrate «nette» Totale 79,9 61,3 18,5 8,8 scommesse

Dettagli

INDIZIONE E MODALITÀ TECNICHE DI SVOLGIMENTO DELLA LOTTERIA AD ESTRAZIONE ISTANTANEA CON PARTECIPAZIONE A DISTANZA DENOMINATA LA FORTUNA GIRA ON LINE

INDIZIONE E MODALITÀ TECNICHE DI SVOLGIMENTO DELLA LOTTERIA AD ESTRAZIONE ISTANTANEA CON PARTECIPAZIONE A DISTANZA DENOMINATA LA FORTUNA GIRA ON LINE Prot. 2007/ /Giochi Ltt IL DIRETTORE GENERALE INDIZIONE E MODALITÀ TECNICHE DI SVOLGIMENTO DELLA LOTTERIA AD ESTRAZIONE ISTANTANEA CON PARTECIPAZIONE A DISTANZA DENOMINATA LA FORTUNA GIRA ON LINE Visto

Dettagli

Note Esplicative. n) T.U.L.P.S., il Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza, di cui al regio decreto 18

Note Esplicative. n) T.U.L.P.S., il Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza, di cui al regio decreto 18 Note Esplicative Di seguito vengono riportate brevi note esplicative sulle attività connesse all esercizio e all utilizzo degli apparecchi di cui al comma 6 lettera a), art. 110 T.U.L.P.S. Ai soli fini

Dettagli

COMUNICATO STAMPA IL GIOCO A DISTANZA AL 31 MARZO 2013. ANALISI DEI DATI.

COMUNICATO STAMPA IL GIOCO A DISTANZA AL 31 MARZO 2013. ANALISI DEI DATI. Agenzia delle dogane dei monopoli Area Monopoli UFFICIO STAMPA COMUNICATO STAMPA IL GIOCO A DISTANZA AL 31 MARZO 2013. ANALISI DEI DATI. Presentiamo in queste pagine i dati aggiornati al 31 marzo 2013.

Dettagli

Nomenclatore unico delle definizioni

Nomenclatore unico delle definizioni PROCEDURA DI SELEZIONE PER L AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DELL ESERCIZIO DEI GIOCHI PUBBLICI DI CUI ALL ARTICOLO 1-BIS, DEL DECRETO LEGGE 25 SETTEMBRE 2008, N. 149 CONVERTITO CON MODIFICAZIONI DALLA LEGGE

Dettagli

Prot. 2011/ 9351 /Giochi Ltt

Prot. 2011/ 9351 /Giochi Ltt Prot. 2011/ 9351 /Giochi Ltt INDIZIONE E MODALITÀ TECNICHE DI SVOLGIMENTO DELLA LOTTERIA AD ESTRAZIONE ISTANTANEA CON PARTECIPAZIONE A DISTANZA DENOMINATA LE CARTE GIAPPONESI ON LINE IL DIRETTORE GENERALE

Dettagli

Cogetech S.p.A. 31.12.2011. COGETECH S.p.A. 2011. Bilancio e Relazione sulla Gestione. Al 31 Dicembre 2011. Pagina 1

Cogetech S.p.A. 31.12.2011. COGETECH S.p.A. 2011. Bilancio e Relazione sulla Gestione. Al 31 Dicembre 2011. Pagina 1 COGETECH S.p.A. 2011 Bilancio e Relazione sulla Gestione Al 31 Dicembre 2011 Pagina 1 Lettera agli Azionisti Signori Azionisti, il bilancio chiuso al 31 Dicembre 2011 che sottoponiamo alla Vostra approvazione

Dettagli

Agenzia delle Dogane e dei Monopoli

Agenzia delle Dogane e dei Monopoli Prot. R.U. 20990 IL DIRETTORE DELL AGENZIA Visto il Regolamento generale delle lotterie nazionali approvato con Decreto del Presidente della Repubblica 20 novembre 1948, n.1677 e successive modificazioni;

Dettagli

business presentation Smart Business S.r.l. scopri cosa puoi realizzare con noi grazie ad un progetto unico nel panorama italiano

business presentation Smart Business S.r.l. scopri cosa puoi realizzare con noi grazie ad un progetto unico nel panorama italiano business presentation Smart Business S.r.l. scopri cosa puoi realizzare con noi grazie ad un progetto unico nel panorama italiano l idea più geniale dai tempi del casinò + il pacchetto di smart business

Dettagli

DIREZIONE GENERALE AMMINISTRATIVA Servizio Informatica Ufficio Studi e Statistica. Annuario Statistico 2007

DIREZIONE GENERALE AMMINISTRATIVA Servizio Informatica Ufficio Studi e Statistica. Annuario Statistico 2007 DIREZIONE GENERALE AMMINISTRATIVA Servizio Informatica Ufficio Studi e Statistica Annuario Statistico 2007 A cura di Maria Luisa Felici Unire Servizio Informatica Ufficio Studi e Statistica Via Cristoforo

Dettagli

IL VICEDIRETTORE. Visto il Regolamento generale delle lotterie nazionali approvato con D.P.R. 20 novembre 1948, n.1677 e successive modificazioni;

IL VICEDIRETTORE. Visto il Regolamento generale delle lotterie nazionali approvato con D.P.R. 20 novembre 1948, n.1677 e successive modificazioni; Prot. 2013/ 13708 /Giochi/LTT IL VICEDIRETTORE Visto il Regolamento generale delle lotterie nazionali approvato con D.P.R. 20 novembre 1948, n.1677 e successive modificazioni; Visto l art. 6 della legge

Dettagli

ILVICE DIRETTORE DELL AGENZIA AREA MONOPOLI

ILVICE DIRETTORE DELL AGENZIA AREA MONOPOLI Prot. 69483 /RU ILVICE DIRETTORE DELL AGENZIA AREA MONOPOLI Visto il Regolamento generale delle lotterie nazionali approvato con Decreto del Presidente della Repubblica 20 novembre 1948, n.1677 e successive

Dettagli

Ministero dell economia e delle finanze AMMINISTRAZIONE AUTONOMA DEI MONOPOLI DI STATO IL DIRETTORE GENERALE

Ministero dell economia e delle finanze AMMINISTRAZIONE AUTONOMA DEI MONOPOLI DI STATO IL DIRETTORE GENERALE Prot n. 2009/37249/giochi/GST Ministero dell economia e delle finanze AMMINISTRAZIONE AUTONOMA DEI MONOPOLI DI STATO IL DIRETTORE GENERALE Visto il regio decreto 18 novembre 1923, n. 2440, recante disposizioni

Dettagli

Agenzia delle Dogane e dei Monopoli

Agenzia delle Dogane e dei Monopoli Prot. 2013/ 37145 / Giochi Ltt Agenzia delle Dogane e dei Monopoli IL VICEDIRETTORE Visto il Regolamento generale delle lotterie nazionali approvato con D.P.R. 20 novembre 1948, n. 1677 e successive modificazioni;

Dettagli

Ministero dell economia e delle finanze

Ministero dell economia e delle finanze Prot. N. 12983/Giochi/GAD Ministero dell economia e delle finanze AMMINISTRAZIONE AUTONOMA DEI MONOPOLI DI STATO IL DIRETTORE GENERALE Modalità di calcolo e di versamento dell imposta unica sui giochi

Dettagli

SCOMMESSE SPORTIVE. Ministero dell economia e delle finanze AMMINISTRAZIONE AUTONOMA DEI MONOPOLI DI STATO

SCOMMESSE SPORTIVE. Ministero dell economia e delle finanze AMMINISTRAZIONE AUTONOMA DEI MONOPOLI DI STATO SCOMMESSE SPORTIVE Prot n. 2011/24751/giochi/GST Ministero dell economia e delle finanze AMMINISTRAZIONE AUTONOMA DEI MONOPOLI DI STATO Misure per la regolamentazione della raccolta a distanza dei concorsi

Dettagli

Si deve pronosticare il cavallo primo classificato nell'ordine di arrivo di una corsa.

Si deve pronosticare il cavallo primo classificato nell'ordine di arrivo di una corsa. SCOMMESSE IPPICHE VINCENTE (VIN) Si deve pronosticare il cavallo primo classificato nell'ordine di arrivo di una corsa. PIAZZATO (PIA) SOLO PER NEGOZI IPPICI Si deve pronosticare il cavallo classificato

Dettagli

Presentazione del Report In Breve n. 11/2012 alla IV Commissione consiliare 16 maggio 2013

Presentazione del Report In Breve n. 11/2012 alla IV Commissione consiliare 16 maggio 2013 Gioco d azzardo d e dipendenzad Presentazione del Report In Breve n. 11/2012 alla IV Commissione consiliare Lo scopo di una Informativa Breve La collana In Breve fornisce ai Consiglieri regionali informazioni

Dettagli

Il rilancio del settore ippico

Il rilancio del settore ippico M A G CONSULENTI ASSOCIATI Il rilancio del settore ippico Genesi delle problematiche del settore, inquadramento comparativo nel sistema dei giochi pubblici, proposta della Federazione Analisi effettuata

Dettagli

Direzione Centrale Accertamento RISOLUZIONE N. 4/E. Roma, 5 gennaio 2005

Direzione Centrale Accertamento RISOLUZIONE N. 4/E. Roma, 5 gennaio 2005 Direzione Centrale Accertamento RISOLUZIONE N. 4/E Roma, 5 gennaio 2005 Oggetto: Istituzione dei codici da utilizzare per il versamento nella apposita sezione del modello F 24 accise, denominata Accise/Monopoli

Dettagli

Agenzia delle Dogane e dei Monopoli

Agenzia delle Dogane e dei Monopoli Prot. 2013/29657/Giochi/Ltt Agenzia delle Dogane e dei Monopoli IL VICEDIRETTORE Visto il Regolamento generale delle lotterie nazionali approvato con D.P.R. 20 novembre 1948, n. 1677 e successive modificazioni;

Dettagli

AGENZIA DELLE DOGANE E DEI MONOPOLI IL VICEDIRETTORE

AGENZIA DELLE DOGANE E DEI MONOPOLI IL VICEDIRETTORE Prot. 2012/ 55172 /Giochi/LTT AGENZIA DELLE DOGANE E DEI MONOPOLI IL VICEDIRETTORE Visto il Regolamento generale delle lotterie nazionali approvato con D.P.R. 20 novembre 1948, n.1677 e successive modificazioni;

Dettagli

IL DIRETTORE GENERALE

IL DIRETTORE GENERALE Prot. 2010/ 43745 /Giochi Ltt INDIZIONE E MODALITÀ TECNICHE DI SVOLGIMENTO DELLA LOTTERIA AD ESTRAZIONE ISTANTANEA CON PARTECIPAZIONE A DISTANZA DENOMINATA RISULTATO FINALE ON LINE IL DIRETTORE GENERALE

Dettagli

BILANCIO CONSOLIDATO AL 31 DICEMBRE 2015. Relazione del Consiglio di Amministrazione, Bilancio d Esercizio

BILANCIO CONSOLIDATO AL 31 DICEMBRE 2015. Relazione del Consiglio di Amministrazione, Bilancio d Esercizio Sisal Group S.p.A. (con unico Azionista) Società iscritta nell Albo degli Istituti di Pagamento ex art. 114 septies D.Lgs. 385/93 codice 33500.1 Sede Legale Milano Via A. di Tocqueville n 13 Capitale Sociale:

Dettagli

Agenzia delle Dogane e dei Monopoli

Agenzia delle Dogane e dei Monopoli Prot. MNUC REG. UFF. 0064213 30/7/2014 U Agenzia delle Dogane e dei Monopoli IL VICEDIRETTORE Visto il Regolamento generale delle lotterie nazionali approvato con Decreto del Presidente della Repubblica

Dettagli

Ministero dell economia e delle finanze AMMINISTRAZIONE AUTONOMA DEI MONOPOLI DI STATO IL DIRETTORE GENERALE

Ministero dell economia e delle finanze AMMINISTRAZIONE AUTONOMA DEI MONOPOLI DI STATO IL DIRETTORE GENERALE Ministero dell economia e delle finanze AMMINISTRAZIONE AUTONOMA DEI MONOPOLI DI STATO IL DIRETTORE GENERALE VISTO il decreto legislativo 14 aprile 1948, n. 496, e successive modificazioni ed integrazioni,

Dettagli

Alessandro Pandimiglio e Marco Spallone

Alessandro Pandimiglio e Marco Spallone LA VALUTAZIONE ECONOMICA DELLE INNOVAZIONI FISCALI NEL MERCATO DEI GIOCHI: METODOLOGIA E ANTICIPAZIONI Alessandro Pandimiglio e Marco Spallone C entro Arcelli per gli Studi Monetari e Finanziari Luiss

Dettagli

COGETECH S.p.A. COGETECH S.p.A. 2012. Bilancio e Relazione sulla Gestione Al 31 Dicembre 2012. Bilancio al 31/12/2012 Pagina 1

COGETECH S.p.A. COGETECH S.p.A. 2012. Bilancio e Relazione sulla Gestione Al 31 Dicembre 2012. Bilancio al 31/12/2012 Pagina 1 COGETECH S.p.A. 2012 Bilancio e Relazione sulla Gestione Al 31 Dicembre 2012 Bilancio al 31/12/2012 Pagina 1 Lettera agli Azionisti Signori Azionisti, il bilancio chiuso al 31 Dicembre 2012 che sottoponiamo

Dettagli

IL VICE DIRETTORE DELL AGENZIA AREA MONOPOLI

IL VICE DIRETTORE DELL AGENZIA AREA MONOPOLI Prot. 69490 /RU IL VICE DIRETTORE DELL AGENZIA AREA MONOPOLI Visto il Regolamento generale delle lotterie nazionali approvato con Decreto del Presidente della Repubblica 20 novembre 1948, n.1677 e successive

Dettagli

AGENZIA DELLE DOGANE E DEI MONOPOLI IL VICEDIRETTORE

AGENZIA DELLE DOGANE E DEI MONOPOLI IL VICEDIRETTORE Prot. 2013/ 1888 /Giochi/LTT AGENZIA DELLE DOGANE E DEI MONOPOLI IL VICEDIRETTORE Visto il Regolamento generale delle lotterie nazionali approvato con D.P.R. 20 novembre 1948, n.1677 e successive modificazioni;

Dettagli

Articolo 12 (Norme di carattere fiscale in materia di giochi)

Articolo 12 (Norme di carattere fiscale in materia di giochi) Articolo 12 (Norme di carattere fiscale in materia di giochi) 1. Al fine di assicurare maggiori entrate non inferiori a 500 milioni di euro annui a decorrere dall anno 2009, il Ministero dell economia

Dettagli

IBL Special Report. La tassazione nel settore dei giochi. Executive Summary. 9 dicembre 2013. Di Andrea Giuricin

IBL Special Report. La tassazione nel settore dei giochi. Executive Summary. 9 dicembre 2013. Di Andrea Giuricin 9 dicembre 2013 IBL Special Report La tassazione nel settore dei giochi Di Andrea Giuricin Executive Summary Da quando il settore del gioco è stato aperto esso ha conosciuto una significativa espansione,

Dettagli

Contesto di riferimento e Normativa VLT. Numero di revisione: 1.0. Autore: Lottomatica Videolot Rete

Contesto di riferimento e Normativa VLT. Numero di revisione: 1.0. Autore: Lottomatica Videolot Rete VLT Contesto di riferimento e Normativa Numero di revisione: 1.0 Autore: Lottomatica Videolot Rete Data: 24/06/2010 Informazione importante Le informazioni contenute nel presente documento sono soggette

Dettagli

AGENZIA DELLE DOGANE E DEI MONOPOLI IL VICEDIRETTORE

AGENZIA DELLE DOGANE E DEI MONOPOLI IL VICEDIRETTORE Prot. 2013/ 8800 /Giochi/LTT AGENZIA DELLE DOGANE E DEI MONOPOLI IL VICEDIRETTORE Visto il Regolamento generale delle lotterie nazionali approvato con D.P.R. 20 novembre 1948, n.1677 e successive modificazioni;

Dettagli

IL DIRETTORE DELL AGENZIA

IL DIRETTORE DELL AGENZIA Prot. 58375 /RU IL DIRETTORE DELL AGENZIA Visto il Regolamento generale delle lotterie nazionali approvato con Decreto del Presidente della Repubblica 20 novembre 1948, n.1677 e successive modificazioni;

Dettagli

Ministero dell economia e delle finanze AMMINISTRAZIONE AUTONOMA DEI MONOPOLI DI STATO

Ministero dell economia e delle finanze AMMINISTRAZIONE AUTONOMA DEI MONOPOLI DI STATO Prot. n. 2005/5176/COA/UDC Ministero dell economia e delle finanze AMMINISTRAZIONE AUTONOMA DEI MONOPOLI DI STATO IL DIRETTORE GENERALE VISTO il decreto legislativo 14 aprile 1948, n. 496, e successive

Dettagli

Prot. 2008/ 40080 /Giochi Ltt

Prot. 2008/ 40080 /Giochi Ltt Prot. 2008/ 40080 /Giochi Ltt INDIZIONE E MODALITÀ TECNICHE DI SVOLGIMENTO DELLA LOTTERIA AD ESTRAZIONE ISTANTANEA CON PARTECIPAZIONE A DISTANZA DENOMINATA BLACK JACK ON LINE IL DIRETTORE GENERALE Visto

Dettagli

Ministero dell Economia e delle Finanze

Ministero dell Economia e delle Finanze Ministero dell Economia e delle Finanze Amministrazione autonoma dei monopoli di Stato IL DIRETTORE GENERALE DELL AMMINISTRAZIONE AUTONOMA DEI MONOPOLI DI STATO, IL CAPO DIPARTIMENTO DELLA QUALITA DEI

Dettagli

Ministero dell economia e delle finanze AMMINISTRAZIONE AUTONOMA DEI MONOPOLI DI STATO

Ministero dell economia e delle finanze AMMINISTRAZIONE AUTONOMA DEI MONOPOLI DI STATO Prot. n. 2005/5464/COA/UDC Ministero dell economia e delle finanze AMMINISTRAZIONE AUTONOMA DEI MONOPOLI DI STATO IL DIRETTORE GENERALE VISTO il decreto legislativo 14 aprile 1948, n. 496, e successive

Dettagli

Agenzia delle Dogane e dei Monopoli

Agenzia delle Dogane e dei Monopoli Prot. ADM MNUC REG. UFF. 87042 28.10.2014 U. Agenzia delle Dogane e dei Monopoli IL VICEDIRETTORE Visto il Regolamento generale delle lotterie nazionali approvato con Decreto del Presidente della Repubblica

Dettagli

Ing.%Giovanni%Carboni% %3%ottobre%2013%% 1%

Ing.%Giovanni%Carboni% %3%ottobre%2013%% 1% STORIA%E%ATTUALITÀ%DEL%GIOCO%A%DISTANZA%ITALIANO% Abstract( La presente scheda fornisce una sintesi della storia del gioco a distanza con vincita in denaro in Italia,interminidinormativaedidimensionietrenddelmercato.

Dettagli

MANUALE DI COLLAUDO DEI SISTEMI DI GIOCO PER LE SCOMMESSE SU EVENTI SIMULATI VERSIONE 1.0

MANUALE DI COLLAUDO DEI SISTEMI DI GIOCO PER LE SCOMMESSE SU EVENTI SIMULATI VERSIONE 1.0 MANUALE DI COLLAUDO DEI SISTEMI DI GIOCO PER LE SCOMMESSE SU EVENTI SIMULATI VERSIONE 1.0 PER LE SCOMMESSE SU SIMULAZIONI DI EVENTI PAG. 2 DI 15 INDICE 1. ELENCO REVISIONI 4 2. PREMESSA 5 2.1 PREDISPOSIZIONE

Dettagli

COGEMAT S.p.A. Resoconto intermedio consolidato 31 marzo 2015

COGEMAT S.p.A. Resoconto intermedio consolidato 31 marzo 2015 COGEMAT S.p.A. Resoconto intermedio consolidato 31 marzo 2015 COGEMAT S.p.A. Codice fiscale 08897510015 Partita IVA 08897510015 Piazza Repubblica, 32 Milano (MI) Registro Imprese di Milano n. 08897510015

Dettagli

online.casinosanremo.it

online.casinosanremo.it online.casinosanremo.it CASINÒ DI SANREMO È IL PRIMO CASINÒ ITALIANO A ENTRARE IN RETE NEL GIOCO A DISTANZA! Sanremo, 7 febbraio 2008. Da oggi è in rete online.casinosanremo.it, il nuovo sito di scommesse

Dettagli

Corse e scommesse iippiiche nell mese dii Luglliio 201111

Corse e scommesse iippiiche nell mese dii Luglliio 201111 Corse e scommesse iippiiche nell mese dii Luglliio 21111 Il mese di Luglio ha visto in attività 3 ippodromi: 1 hanno ospitato corse al e 2 corse al. Le giornate disputate sono state in totale 18, rispettivamente

Dettagli

La registrazione delle operazioni ed il saldo aggiornato del conto di gioco sono immediatamente resi disponibili al giocatore.

La registrazione delle operazioni ed il saldo aggiornato del conto di gioco sono immediatamente resi disponibili al giocatore. TERMINI E CONDIZIONI 1. Gestione Conto Le operazioni derivanti dall esecuzione del contratto di conto di gioco, relative a giocate, vincite e rimborsi di giocate, ricariche, bonus e riscossioni, sono registrate

Dettagli

gaming gaming RAPPORTO SOCIALE 2014 indice dei CONTENUTI Prima parte IL RAPPORTO CONTINUA: ALLA SCOPERTA DI HBG GAMING Lettera del Presidente LA CARTA D IDENTITÀ DI HBG GAMING La nostra storia La nostra

Dettagli

Ministero dell economia e delle finanze AMMINISTRAZIONE AUTONOMA DEI MONOPOLI DI STATO

Ministero dell economia e delle finanze AMMINISTRAZIONE AUTONOMA DEI MONOPOLI DI STATO Prot. n. 2012/3925/Giochi/Ena Ministero dell economia e delle finanze AMMINISTRAZIONE AUTONOMA DEI MONOPOLI DI STATO IL DIRETTORE GENERALE Visto il decreto legislativo 14 aprile 1948, n. 496 e successive

Dettagli

Con la presente vengono fornite indicazioni ai fini dell autorizzazione all esercizio di detta modalità di gioco.

Con la presente vengono fornite indicazioni ai fini dell autorizzazione all esercizio di detta modalità di gioco. Ministero dell Economia e delle Finanze Amministrazione autonoma dei monopoli di Stato DIREZIONE GENERALE Direzione per i giochi Ufficio 11 - Bingo Roma, 17 giugno 2011 AI CONCESSIONARI DEL GIOCO A DISTANZA

Dettagli

Making Business Easier

Making Business Easier Making Business Easier Il settore Gaming & Betting in Italia Ottobre 2009 Documento strettamente riservato e confidenziale Indice Introduzione... 1. Le tipologie di gioco nel mercato italiano e la normativa

Dettagli

LE SCOMMESSE SPORTIVE A NOVEMBRE 2011. ANALISI DEI DATI.

LE SCOMMESSE SPORTIVE A NOVEMBRE 2011. ANALISI DEI DATI. Ministero dell Economia e delle Finanze Amministrazione autonoma dei monopoli di Stato DIREZIONE GENERALE Direzione per i Giochi Ufficio15 Scommesse sportive ed ippiche a quota fissa e scommesse ippiche

Dettagli

IL DIRETTORE GENERALE dell'amministrazione autonoma dei monopoli di Stato

IL DIRETTORE GENERALE dell'amministrazione autonoma dei monopoli di Stato IL DIRETTORE GENERALE dell'amministrazione autonoma dei monopoli di Stato Visto il decreto legislativo 14 aprile 1948, n. 496, e successive modificazioni ed integrazioni, concernente la disciplina delle

Dettagli

DARIO DE TOFFOLI IL GIOCATORE CONSAPEVOLE GIOCHI DI CASINÒ D AZZARDO, DI DENARO

DARIO DE TOFFOLI IL GIOCATORE CONSAPEVOLE GIOCHI DI CASINÒ D AZZARDO, DI DENARO DARIO DE TOFFOLI IL GIOCATORE CONSAPEVOLE GIOCHI DI CASINÒ D AZZARDO, DI DENARO con scritti di Riccardo Bersani, Giuseppe Borziello, Cosimo Cardellicchio Leo Colovini, Piergiorgio D Ancona, Renato De Rosa,

Dettagli

AGENZIA DELLE DOGANE E DEI MONOPOLI IL VICEDIRETTORE DELL'AGENZIA

AGENZIA DELLE DOGANE E DEI MONOPOLI IL VICEDIRETTORE DELL'AGENZIA PROT. R.I. N. 2681/2016 AGENZIA DELLE DOGANE E DEI MONOPOLI IL VICEDIRETTORE DELL'AGENZIA VISTO il decreto legislativo 14 aprile 1948, n. 496, e successive modificazioni, concernente la disciplina delle

Dettagli

A Equitalia S.p.A. Alla Sogei S.p.A.

A Equitalia S.p.A. Alla Sogei S.p.A. Direzione Centrale Servizi ai Contribuenti Settore Gestione Tributi Ufficio Gestione Dichiarazioni RISOLUZIONE N.23/E Roma, 24 febbraio 2011 Al Ministero dell Economia e delle Finanze Dipartimento delle

Dettagli