CONVENZIONE TRA. L'Azienda Unità Locale Socio Sanitaria n. 6 "Vicenza", con sede in Vicenza,

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CONVENZIONE TRA. L'Azienda Unità Locale Socio Sanitaria n. 6 "Vicenza", con sede in Vicenza,"

Transcript

1 CONVENZIONE TRA L'Azienda Unità Locale Socio Sanitaria n. 6 "Vicenza", con sede in Vicenza, Via M. Rodolfi n. 37, rappresentata dal Direttore Generale Ing. Ermanno Angonese E L'Associazione "Curare a Casa", con sede in Vicenza, Strada Marosticana n. 87, rappresentata dal Presidente Dott. Marco Visentin PREMESSO CHE La L. 11 agosto 1991 n. 266 e s.m.i. Legge Quadro sul Volontariato e la L.R. del Veneto 30 agosto 1993 n. 40 Norme per il riconoscimento e la promozione delle organizzazioni di volontariato disciplinano tra i molti aspetti anche l eventuale rapporto in convenzionamento tra PP.AA. e con le Associazioni di volontariato; L Associazione Curare a Casa O.N.L.U.S. (di seguito Associazione), con sede presso il Distretto Socio Sanitario dell Azienda U.L.SS. n. 6 Vicenza, via Marosticana 87 Vicenza-, è iscritta al Registro Regionale delle Organizzazioni di Volontariato con Decreto Dirigenziale 14 aprile 2014 n. 138; L'Azienda U.L.SS. n. 6 "Vicenza" (di seguito U.L.SS.) ha approvato con deliberazione del Direttore Generale del , n. 441, in relazione agli indirizzi per il perseguimento degli obiettivi di carattere prioritario e di rilievo nazionale di cui alle D.G.R. n. 1488/1999 e n. 3407/1999", il Programma "Il miglioramento dell' Assistenza Domiciliare integrata nell'ulss n.6 Vicenza, che integra il programma "Proget-

2 to regionale relativo al potenziamento dell'assistenza Domiciliare Integrata", approvato con le deliberazioni n.1079/1999 e n. 361/2000; La D.G.R.V. del 22 settembre 2000 n. 2989, "Adempimenti regionali ex art. 1 del Decreto Legge n. 450, convertito in legge n. 39 "ha approvato le linee di indirizzo per l'avvio di programmi integrati per l'assistenza al malato neoplastico grave e in condizioni di terminalità, nonché per lo sviluppo delle Cure Palliative, che prevedono, tra l'altro, l'organizzazione di una "rete di assistenza costituita da una aggregazione funzionale ed integrata di servizi distrettuali ed ospedalieri, sanitari e sociali, operante in modo sinergico con la rete di solidarietà sociale presente nel contesto territoriale, nel rispetto dell' autonomia clinico-assistenziale dei rispettivi componenti"; tra gli ammissibili all'adi rientrano anche i soggetti affetti da patologie oncologiche in fase avanzata, nonché da altre patologie in fase terminale; uno degli scopi dell'associazione "Curare a Casa" è di contribuire a sviluppare un programma di assistenza domiciliare in favore dei pazienti affetti da neoplasie o da altre malattie croniche evolute ed irreversibili, in fase avanzata, al fine di garantire la qualità e la dignità della vita alle persone sofferenti. SI CONVIENE E STIPULA QUANTO SEGUE Articolo L'Associazione si impegna ad assicurare il trasporto dei malati terminali inseriti nel piano di assistenza ambulatoriale del Servizio di Terapia del Dolore e Cure Palliative.

3 1.2 L'Associazione si impegna ad assicurare il servizio di volontariato ai malati terminali a domicilio - previa acquisizione del consenso da parte del malato e della sua famiglia - all'interno del piano di intervento definito dalla UVMD, che costituisce ora la porta unica di accesso alla rete integrata dei servizi, cui demandare la costruzione del programma assistenziale e riabilitativo. 1.3 L Associazione si impegna a svolgere le attività assistenziali del presente articolo per tutta la durata della convenzione, senza soluzione di continuità. 1.4 L Associazione, nei limiti delle disponibilità, si impegna a fornite alla struttura intramuraria Hospice volontari disponibili, con la loro presenza, per aiuto al malato ed ai familiari; la figura del volontario si affianca all equipe sanitaria ricoprendo il ruolo di aiuto e compagnia al malato. 1.5 L Associazione concorre all assistenza dei pazienti ricoverati nell Hospice con programmi innovativi di valutazione psico-clinica e di supporto psicologico ai malati ed ai loro familiari; in ogni caso saranno coordinati e seguiranno le direttive del personale psicologico e medico dell ULSS. Articolo Per l'espletamento delle attività l'associazione si impegna a fornire quanto segue: a) in relazione all art.1, ai commi 1 e 2, si impegna ad assicurare l'impiego di volontari, adeguatamente formati in conformità a quanto previsto dalla L. 38/2010, per il trasporto al reparto ospe-

4 daliero, e, per l'assistenza al malato terminale al proprio domicilio, con compiti definiti dal sopracitato programma assistenziale; b) In relazione all art.1, comma 3, si impegna a fornire la presenza in Hospice di volontari attenendosi a quanto sarà disposto dal personale di riferimento dell Hospice (medici, psicologi e responsabile del personale di assistenza); c) In relazione all art. 1, comma 4, si impegna a garantire la presenza in Hospice di personale psicologico adeguatamente formato, che opererà in collegamento e seguendo le direttive del Responsabile de Servizio di Psicologia ospedaliero. d) la relazione annuale consuntiva sull attività assistenziale svolta. Articolo Nell'espletamento delle attività assistenziali attribuite, i volontari dell Associazione fanno riferimento all Unità Operativa di Terapia del Dolore e Cure Palliative. 3.2 Nessuna responsabilità civile, nei confronti di terzi deriva all'u.l.ss. per eventuali danni causati dai volontari dell Associazione nell' ambito dell' attività svolta. 3.3 L Associazione risponde civilmente nei confronti dei pazienti per gli eventuali danni subiti nel corso dell attività oggetto della presente convenzione. Ai sensi dell art del Codice Civile, l Associazione provvederà ad idonea copertura assicurativa R.C.T. per sinistro o serie di sinistri provocati a persone e cose causati dall attività oggetto della presente convenzione. 3.4 L Azienda resterà in ogni caso estranea a qualsiasi vertenza che

5 dovesse insorgere con i pazienti in relazione allo svolgimento della predetta attività e, comunque, verrà tenuta manlevata dall Associazione per le conseguenze di eventuali azioni intraprese nei confronti dell Azienda in relazione all attività oggetto della presente convenzione. Articolo In collaborazione con l'associazione e gli Enti Locali, l U.L.SS., intende creare una rete di solidarietà locale che, partendo dal coinvolgimento delle famiglie del vicinato, porti all'individuazione e formazione di volontari in grado di affrontare i compiti connessi all' assistenza ai malati in fase terminale. 4.2 L'U.L.SS. si impegna altresì a promuovere, di concerto con l'associazione, ogni iniziativa atta a sviluppare la cultura della solidarietà nelle comunità locali, nonché il pieno rispetto della personalità e dignità del malato e della sua famiglia. Articolo L'U.L.SS., per l'attività svolta dall'associazione, corrisponde direttamente alla stessa, previa presentazione di rendicontazione, le spese di gestione nella seguente misura: a) l rimborso della spesa sostenuta dai volontari per gli spostamenti, pari alla tariffa ad 1/5 per chilometro sul prezzo corrente del carburante, previa presentazione da parte dell' Associazione di idonea documentazione vistata dal Direttore del Dipartimento di Cure Primarie; b) il rimborso delle spese sostenute dall'associazione per la stipula

6 di idonee polizze di assicurazione per danni che i volontari dell' Associazione dovessero subire o provocare nell'ambito dell'attività prevista dalla presente convenzione; copia delle polizze dovrà essere trasmessa al Servizio Amministrativo Rapporti con le Strutture Sanitarie Private. Articolo L'Associazione si impegna ad inviare una rendicontazione annuale consuntiva delle spese sostenute con l'indicazione degli estremi normativi di esclusione dall'obbligo di fatturazione. Gli addebiti verranno pagati entro 90 giorni, dalla data di ricevimento degli stessi risultante dal protocollo generale dell'u.l.ss., previa verifica di ogni pezza giustificativa da parte dell U.L.SS. e fatta salva la disponibilità finanziaria dell U.L.SS. Articolo La presente convenzione decorrere dal 1 gennaio 2014 sino al 31 dicembre 2014 con possibilità di rinnovo, previo accordo delle parti, per una ulteriore annualità. Articolo 8 Le Parti concordano di riservare alla Giunta Regionale del Veneto un diritto/dovere di vigilanza generale, da espletarsi anche per il tramite dell'u.l.ss., per la verifica delle prestazioni e per il controllo della loro qualità con possibilità di dichiarare la risoluzione della presente convenzione qualora sia constatata l'inadempienza delle clausole contrattuali o la non idoneità dell'associazione ai sensi e per gli effetti della L.R. 30 agosto 1993 n. 40.

7 Articolo 9 La presente convenzione è soggetta ad imposta di bollo, ai sensi del D.P.R. del 26 ottobre 1972 n. 642 con oneri a carico dell Associazione; è soggetta a registrazione solo in caso d uso, ai sensi dell art. 5, 2 comma del D.P.R. 26 aprile n. 131 a cura ed a spese della parte richiedente. Per quanto non espressamente previsto nella presente convenzione si richiamano le vigenti norme di legge e del codice civile nonché le norme regolamentari in materia. Letto, approvato e sottoscritto. Vicenza, IL PRESIDENTE Associazione Curare a Casa O.N.L.U.S. (dr. Marco Visentin) IL DIRETTORE GENERALE AZIENDA U.L.SS. n. 6 Vicenza (ing. Ermanno Angonese)

AZIENDA UNITA' LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 "VICENZA? REGIONE DEL VENETO DELIBERAZIONE. LIOS Serv. Amm. rapporti Strutture Sanitarie Private/2014/1252

AZIENDA UNITA' LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA? REGIONE DEL VENETO DELIBERAZIONE. LIOS Serv. Amm. rapporti Strutture Sanitarie Private/2014/1252 REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA' LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 "VICENZA? DELIBERAZIONE n. 556 del 31-7-2014 OGGETTO Rinnovo convenzione con l'associazione "Curare a Casa" per servizio di volontariato ai

Dettagli

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE. n. 699 del 12-10-2015 O G G E T T O

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE. n. 699 del 12-10-2015 O G G E T T O REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE n. 699 del 12-10-2015 O G G E T T O Accordo con l'associazione "Amici del Cuore per il progresso della Cardiologia" per

Dettagli

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE. n. 80 del 27-2-2015 O G G E T T O

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE. n. 80 del 27-2-2015 O G G E T T O REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE n. 80 del 27-2-2015 O G G E T T O Rinnovo convenzione tra l'associazione Vicentina Leucemie e Linfomi (A.Vi.L.L.) - Sezione

Dettagli

CONTRATTO DI VENDITA DI ATTIVITA AZIENDALE A PAGAMENTO

CONTRATTO DI VENDITA DI ATTIVITA AZIENDALE A PAGAMENTO CONTRATTO DI VENDITA DI ATTIVITA AZIENDALE A PAGAMENTO TRA l Unità Locale Socio-Sanitaria n. 6 Vicenza (di seguito denominata anche Azienda ) con sede e domicilio fiscale in Vicenza, Via Rodolfi n. 37

Dettagli

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE. n. 111 del 6-3-2015 O G G E T T O

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE. n. 111 del 6-3-2015 O G G E T T O REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE n. 111 del 6-3-2015 O G G E T T O Convenzione tra l'azienda ULSS n. 6 `Vicenza" e l'associazione L Ancora di Vicenza Onlus

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE REGIONE DEL VENETO Azienda Unità Locale Socio Sanitaria n. 9 Treviso Sede Legale Borgo Cavalli, 42 31100 Treviso DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n. 1318 del 29/12/2011 Il Direttore Generale di questa

Dettagli

TRA. l Unità Locale Socio-Sanitaria n. 6 Vicenza (di seguito denominata anche U.L.SS.

TRA. l Unità Locale Socio-Sanitaria n. 6 Vicenza (di seguito denominata anche U.L.SS. CCONVVEENZZI IONEE PPEERR AATTTTI IVVI ITTAA DDI I CCONSSULLEENZZAA TRA l Unità Locale Socio-Sanitaria n. 6 Vicenza (di seguito denominata anche U.L.SS. n. 6 ) con sede e domicilio fiscale in Via Rodolfi

Dettagli

REGIONE DEL VENETO DELIBERAZIONE OGGETTO

REGIONE DEL VENETO DELIBERAZIONE OGGETTO REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE n. 122 del 19/02/2014 OGGETTO Convenzione con la struttura privata PALLAORO MEDICAL LASER snc, per l erogazione di attività

Dettagli

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE. n. 444 del 2-7-2015 O G G E T T O

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE. n. 444 del 2-7-2015 O G G E T T O REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE n. 444 del 2-7-2015 O G G E T T O Convenzione passiva con la Fondazione IRCCS Cà Granda Ospedale Maggiore Policlinico

Dettagli

T R A PREMESSO CHE. Integra con sede presso La Corte Berica in Via Carbonarolla, n. 30-36040 Grancona

T R A PREMESSO CHE. Integra con sede presso La Corte Berica in Via Carbonarolla, n. 30-36040 Grancona ACCORDO CONTRATTUALE PER LA DEFINIZIONE DELLA COMPARTECIPAZIONE ECONOMICA DEL DSM NEL CASO DI INSERIMENTO DI PAZIENTI CON DOPPIA DIAGNOSI SERT E DSM PRESSO STRUTTURE GESTITE DALLA FONDAZIONE DI PARTECIPAZIONE

Dettagli

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE. n. 571 del 11-8-2015 O G G E T T O

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE. n. 571 del 11-8-2015 O G G E T T O REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE n. 571 del 11-8-2015 O G G E T T O Convenzione per attività di consulenza libero-professionale in radioprotezione con

Dettagli

SCHEMA DI CONVENZIONE TIPO TRA L AZIENDA SANITARIA E LE ORGANIZZAZIONI DI VOLONTARIATO PER ATTIVITA DI ASSISTENZA DOMICILIARE ONCOLOGICA

SCHEMA DI CONVENZIONE TIPO TRA L AZIENDA SANITARIA E LE ORGANIZZAZIONI DI VOLONTARIATO PER ATTIVITA DI ASSISTENZA DOMICILIARE ONCOLOGICA SCHEMA DI CONVENZIONE TIPO TRA L AZIENDA SANITARIA E LE ORGANIZZAZIONI DI VOLONTARIATO PER ATTIVITA DI ASSISTENZA DOMICILIARE ONCOLOGICA L anno, addi. del mese di in. presso. fra l partita IVA/codice fiscale

Dettagli

Delibera del Direttore Generale n. 853 del 08/09/2015

Delibera del Direttore Generale n. 853 del 08/09/2015 Servizio Sanitario Nazionale - Regione dell Umbria AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE UMBRIA N. 2 Sede Legale Provvisoria: Viale Donato Bramante 37 Terni Codice Fiscale e Partita IVA 01499590550 Delibera del

Dettagli

CONVENZIONE TRA PREMESSO CHE

CONVENZIONE TRA PREMESSO CHE CONVENZIONE tra l Azienda U.L.SS. n. 6 Vicenza, l Associazione ANCIS Aureliano Onlus Dottor Clown Italia e l Associazione Dottor Clown Vicenza Onlus per la collaborazione nelle attività di Clown Terapia

Dettagli

Excursus legislativo sulla palliazione. Francesca Nardi Assistenti Sociali e Psicologi a confronto sui temi di fine vita e palliazione 19 Aprile 2011

Excursus legislativo sulla palliazione. Francesca Nardi Assistenti Sociali e Psicologi a confronto sui temi di fine vita e palliazione 19 Aprile 2011 Excursus legislativo sulla palliazione Francesca Nardi Assistenti Sociali e Psicologi a confronto sui temi di fine vita e palliazione 19 Aprile 2011 1 Legge 39/99 Stabilisce l adozione di un programma

Dettagli

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE. n. 173 del 18-3-2016 O G G E T T O

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE. n. 173 del 18-3-2016 O G G E T T O REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE n. 173 del 18-3-2016 O G G E T T O Rinnovo convenzione con l'associazione "Curare a Casa" per servizio di volontariato

Dettagli

Allegato A alla deliberazione n. del DISCIPLINARE D INCARICO LIBERO PROFESSIONALE PER L EFFETTUAZIONE DI PRESTAZIONI PROFESSIONALI PRESSO L U.O. CURE PALLIATIVE HOSPICE DI ORZINUOVI. Tra l AZIENDA OSPEDALIERA

Dettagli

STATUTO APPROVATO 30.04.2014 ASSOCIAZIONE UNITI PER CRESCERE ONLUS ASSOCIAZIONE DI PROMOZIONE SOCIALE. ART.1 (Denominazione, sede, comunicazione)

STATUTO APPROVATO 30.04.2014 ASSOCIAZIONE UNITI PER CRESCERE ONLUS ASSOCIAZIONE DI PROMOZIONE SOCIALE. ART.1 (Denominazione, sede, comunicazione) STATUTO APPROVATO 30.04.2014 ASSOCIAZIONE UNITI PER CRESCERE ONLUS ASSOCIAZIONE DI PROMOZIONE SOCIALE ART.1 (Denominazione, sede, comunicazione) E costituita, nel rispetto del Codice Civile e della normativa

Dettagli

REGIONE DEL VENETO DELIBERAZIONE OGGETTO

REGIONE DEL VENETO DELIBERAZIONE OGGETTO REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA' LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6?VICENZA? DELIBERAZIONE n. 969 del 24-12-2014 OGGETTO Progetto "Davide & Golia-Auto mutuo Aiuto per la Salute Mentale". Proroga della convenzione

Dettagli

Riferimenti normativi

Riferimenti normativi CRITERI E MODALITÀ PER IL RIMBORSO DELLE SPESE DIRETTAMENTE SOSTENUTE DALLE ASSOCIAZIONI DI VOLONTARIATO PER LA REALIZZAZIONE DI PROGETTI REGOLAMENTATI DA CONVENZIONE I Progetti possono essere integrativi

Dettagli

DELIBERAZIONE OGGETTO

DELIBERAZIONE OGGETTO REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANiTARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE n.288 del 14/04/2014 OGGETTO Convenzione con la Fondazione IRCCS Cà Granda Ospedale Maggiore Policlinico di Milano fornitura

Dettagli

DISPOSIZIONI PER GARANTIRE CURE PALLIATIVE AI MALATI IN STATO DI INGUARIBILITÀ AVANZATA O A FINE VITA E PER SOSTENERE LA LOTTA AL DOLORE

DISPOSIZIONI PER GARANTIRE CURE PALLIATIVE AI MALATI IN STATO DI INGUARIBILITÀ AVANZATA O A FINE VITA E PER SOSTENERE LA LOTTA AL DOLORE Legge regionale 19 marzo 2009, n. 7 (BUR n. 25/2009) DISPOSIZIONI PER GARANTIRE CURE PALLIATIVE AI MALATI IN STATO DI INGUARIBILITÀ AVANZATA O A FINE VITA E PER SOSTENERE LA LOTTA AL DOLORE Art. 1 - Finalità.

Dettagli

AZIENDA ULSS 20 DI VERONA

AZIENDA ULSS 20 DI VERONA AZIENDA ULSS 20 DI VERONA Sede legale: via Valverde n. 42-37122 Verona - tel. 045/8075511 Fax 045/8075640 Deliberazione del Direttore Generale n. 686 del 28/11/2012 Il Direttore Generale dell.azienda U.L.S.S.

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE 36016 Thiene (VI VI) N. 27/2014 di reg. DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE Con l'assistenza dei signori: In data: 16/01/2014 Direttore Amministrativo Direttore Sanitario Direttore dei Servizi Sociali

Dettagli

Allegato alla Deliberazione n. del. L'ASSOCIAZIONE L.I.L.T. Lega Italiana Lotta contro i Tumori

Allegato alla Deliberazione n. del. L'ASSOCIAZIONE L.I.L.T. Lega Italiana Lotta contro i Tumori Allegato alla Deliberazione n. del CONVENZIONE TRA L'AZIENDA USL DI MODENA E L'ASSOCIAZIONE L.I.L.T. Lega Italiana Lotta contro i Tumori SEZIONE PROVINCIALE DI MODENA PER L'ASSISTENZA DOMICILIARE A PAZIENTI

Dettagli

TRA LE PARTI PREMESSO

TRA LE PARTI PREMESSO CONVENZIONE PER L AFFIDAMENTO ALLA COOPERATIVA SOCIALE CASA BIANCA DELLA REALIZZAZIONE DI PROGETTI DI INSERIMENTO-REINSERIMENTO LAVORATIVO, DI AFFIANCAMENTO E SUPPORTO EDUCATIVO A FAVORE DI UTENTI SEGUITI

Dettagli

ALLEGATO ALLA DELIBERAZIONE N. 750 DEL 17 DICEMBRE 2015 CONVENZIONE TRA

ALLEGATO ALLA DELIBERAZIONE N. 750 DEL 17 DICEMBRE 2015 CONVENZIONE TRA ALLEGATO ALLA DELIBERAZIONE N. 750 DEL 17 DICEMBRE 2015 CONVENZIONE TRA l'azienda Universitaria Policlinico dell'università degli Studi di Napoli "Federico II'' nella persona del Commissario Straordinario

Dettagli

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE. n. 623 del 14-9-2015 O G G E T T O

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE. n. 623 del 14-9-2015 O G G E T T O REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE n. 623 del 14-9-2015 O G G E T T O Accordo quinquennale tra l Azienda U.L.SS. n.6 Vicenza e l Azienda Ospedaliera Universitaria

Dettagli

CURARE A CASA Aspetti organizzativi clinici e relazionali di interesse per il Medico di Medicina Generale

CURARE A CASA Aspetti organizzativi clinici e relazionali di interesse per il Medico di Medicina Generale CURARE A CASA Aspetti organizzativi clinici e relazionali di interesse per il Medico di Medicina Generale Introduzione Reggio Emilia, 19 e 26 maggio 2010 Riferimenti normativi Accordo Collettivo Nazionale

Dettagli

La Rete Ligure di Cure Palliative 1

La Rete Ligure di Cure Palliative 1 La Rete Ligure di Cure Palliative 1 1. Premessa epidemiologica 2. Le cure palliative 3. Il modello organizzativo 3.1 La rete di cure palliative della regione Liguria 3.2 Le reti locali di cure palliative

Dettagli

REGIONE DEL VENETO DELIBERAZIONE OGGETTO

REGIONE DEL VENETO DELIBERAZIONE OGGETTO REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA' LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6?VICENZA" DELIBERAZIONE n. 896 del 10-12-2014 OGGETTO Rinnovo convenzione con Automobile Club Vicenza per l'attività a pagamento a carattere

Dettagli

L ASSOCIAZIONE BUONA NASCITA ONLUS CON SEDE A CARPI PER LA COLLABORAZIONE AD INIZIATIVE DI SOLIDARIETA E PER TRA

L ASSOCIAZIONE BUONA NASCITA ONLUS CON SEDE A CARPI PER LA COLLABORAZIONE AD INIZIATIVE DI SOLIDARIETA E PER TRA Allegato alla deliberazione n. del CONVENZIONE TRA L'AZIENDA USL DI MODENA E L ASSOCIAZIONE BUONA NASCITA ONLUS CON SEDE A CARPI PER LA COLLABORAZIONE AD INIZIATIVE DI SOLIDARIETA E PER ATTIVATA DI SOSTEGNO

Dettagli

In esecuzione della Determinazione Dirigenziale n.. del SI CONVIENE E SI STIPULA QUANTO SEGUE

In esecuzione della Determinazione Dirigenziale n.. del SI CONVIENE E SI STIPULA QUANTO SEGUE ALLEGATO B) all Avviso Schema di CONVENZIONE TRA COMUNE DI FORLì E ASSOCIAZIONE DI (VOLONTARIATO /PROMOZIONE SOCIALE) (nome). PER L ATTUAZIONE DEL PROGETTO CRESCERE NEL CENTRO PREMESSO - che l Amministrazione

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA - ISTITUTI OSPITALIERI DI VERONA

AZIENDA OSPEDALIERA - ISTITUTI OSPITALIERI DI VERONA AZIENDA OSPEDALIERA - ISTITUTI OSPITALIERI DI VERONA CONVENZIONE PER ATTIVITÀ DI VOLONTARIATO Rep. n. Verona, L'anno duemilanove il giorno del mese di TRA L'Azienda Ospedaliera Istituti Ospitalieri di

Dettagli

AZIENDA U.L.SS "Alto Vicentino"

AZIENDA U.L.SS Alto Vicentino Direttore U.O.C. SERVIZIO PERSONALE : Ufficio Giuridico - dott.ssa Patrizia Simionato AZIENDA U.L.SS SS. n. 4 "Alto Vicentino" Via Rasa, 9-36016 Thiene (VI) N. 908/2013 di reg. DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE

Dettagli

Direzione Servizi Educativi e di Protezione Sociale. Determinazione Dirigenziale n. 2246 del 29/12/2014

Direzione Servizi Educativi e di Protezione Sociale. Determinazione Dirigenziale n. 2246 del 29/12/2014 Determinazione Dirigenziale n. 2246 del 29/12/2014 Centro di Responsabilità 22 Centro di Costo 138 e 139 pratica n. 3374819 Oggetto: Concessione dell Accreditamento Definitivo ai sensi della Deliberazione

Dettagli

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA AZIENDA SANITARIA LOCALE N. 2 OLBIA DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N. 466 DEL 22/04/2015

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA AZIENDA SANITARIA LOCALE N. 2 OLBIA DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N. 466 DEL 22/04/2015 REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA AZIENDA SANITARIA LOCALE N. 2 OLBIA DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N. 466 DEL 22/04/2015 OGGETTO: Approvazione "Progetto di Sviluppo delle cure domiciliari

Dettagli

DECRETO DEL DIRETTORE GENERALE - Dott. Arturo Orsini - nominato con Decreto del Presidente della Giunta Regionale del Veneto n. 237 del 29.12.

DECRETO DEL DIRETTORE GENERALE - Dott. Arturo Orsini - nominato con Decreto del Presidente della Giunta Regionale del Veneto n. 237 del 29.12. N. 87 del Reg. Decreti del 26/02/2013 DECRETO DEL DIRETTORE GENERALE - Dott. Arturo Orsini - nominato con Decreto del Presidente della Giunta Regionale del Veneto n. 237 del 29.12.2012 OGGETTO: Stipula

Dettagli

Deliberazione del Direttore Generale N. 212. Del 26/11/2013

Deliberazione del Direttore Generale N. 212. Del 26/11/2013 Deliberazione del Direttore Generale N. 212 Del 26/11/2013 Il giorno 26/11/2013 alle ore 10.00 nella sede Aziendale di via San Giovanni del Cantone 23, la sottoscritta Dott.ssa Mariella Martini, Direttore

Dettagli

Contratto di vendita di attività aziendale a pagamento nella disciplina di cardiochimrgia con la Casa di

Contratto di vendita di attività aziendale a pagamento nella disciplina di cardiochimrgia con la Casa di REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA' LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 "VICENZA" DELTBER A ZTONE n. 577 del 31-7-2014 OGGETTO Contratto di vendita di attività aziendale a pagamento nella disciplina di cardiochimrgia

Dettagli

COMUNE DI SORISOLE. (Provincia di Bergamo) VOLONTARIATO RUOTAMICA ONLUS PER IL SERVIZIO DI TRASPORTO

COMUNE DI SORISOLE. (Provincia di Bergamo) VOLONTARIATO RUOTAMICA ONLUS PER IL SERVIZIO DI TRASPORTO COMUNE DI SORISOLE (Provincia di Bergamo) CONVENZIONE TRA IL COMUNE DI SORISOLE E L ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO RUOTAMICA ONLUS PER IL SERVIZIO DI TRASPORTO DELLE PERSONE ANZIANE E DEI SOGGETTI DIVERSAMENTE

Dettagli

DISEGNO DI LEGGE. Senato della Repubblica XVI LEGISLATURA N. 305

DISEGNO DI LEGGE. Senato della Repubblica XVI LEGISLATURA N. 305 Senato della Repubblica XVI LEGISLATURA N. 305 DISEGNO DI LEGGE d iniziativa dei senatori BIANCONI e CARRARA COMUNICATO ALLA PRESIDENZA IL 30 APRILE 2008 Disposizioni per l assistenza globale dei pazienti

Dettagli

ALLEGATOA alla Dgr n. 582 del 29 aprile 2014 pag. 1/6

ALLEGATOA alla Dgr n. 582 del 29 aprile 2014 pag. 1/6 giunta regionale 9^ legislatura ALLEGATOA alla Dgr n. 582 del 29 aprile 2014 pag. 1/6 CONVENZIONE PER LA REALIZZAZIONE DELLA SPERIMENTAZIONE DEL MODELLO DI INTERVENTO IN MATERIA DI VITA INDIPENDENTE L

Dettagli

ASSISTENZA HOSPICE: UNA NUOVA REALTA NELL ASL BT

ASSISTENZA HOSPICE: UNA NUOVA REALTA NELL ASL BT ASSISTENZA HOSPICE: UNA NUOVA REALTA NELL ASL BT G. Lella (1), F. V. Rizzi (2), C. Crapolicchio (1), L. N. Visaggio (1), D. Ancona (2) 1. Servizio di Farmacovigilanza; 2. Area Gestione Servizio Farmaceutico

Dettagli

STATUTO ASSOCIAZIONE DI PROMOZIONE SOCIALE L ISOLA CHE C E

STATUTO ASSOCIAZIONE DI PROMOZIONE SOCIALE L ISOLA CHE C E STATUTO ASSOCIAZIONE DI PROMOZIONE SOCIALE L ISOLA CHE C E Il presente Statuto sostituisce a tutti gli effetti quello sinora vigente registrato il 25 marzo 2011 presso l Agenzia delle Entrate di Padova;

Dettagli

DECRETO DEL DIRETTORE GENERALE - Dott. Arturo Orsini - nominato con Decreto del Presidente della Giunta Regionale del Veneto n. 237 del 29.12.

DECRETO DEL DIRETTORE GENERALE - Dott. Arturo Orsini - nominato con Decreto del Presidente della Giunta Regionale del Veneto n. 237 del 29.12. N. 440 del Reg. Decreti del 09/07/2013 DECRETO DEL DIRETTORE GENERALE - Dott. Arturo Orsini - nominato con Decreto del Presidente della Giunta Regionale del Veneto n. 237 del 29.12.2012 OGGETTO: Rinnovo

Dettagli

AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE LATINA CONTRATTO DI APPALTO TRA PER

AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE LATINA CONTRATTO DI APPALTO TRA PER AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE LATINA CONTRATTO DI APPALTO TRA Azienda Unità Sanitaria Locale Latina con sede legale in V.le P.L. Nervi Centro Direzionale Latinafiori/torre G2 04100 Latina codice fiscale

Dettagli

In attuazione della determinazione dirigenziale PG, esecutiva ai sensi di legge TRA

In attuazione della determinazione dirigenziale PG, esecutiva ai sensi di legge TRA Convenzione tra il Comune di Bologna - Quartiere Savena e AUSER Volontariato Bologna per lo svolgimento di attività socialmente utili nel periodo 2015 2016. In attuazione della determinazione dirigenziale

Dettagli

Assistenza domiciliare integrata (A.D.I.) cure palliative a favore di pazienti terminali residenti nei distretti di

Assistenza domiciliare integrata (A.D.I.) cure palliative a favore di pazienti terminali residenti nei distretti di FORUMPA SANITA' 2001 A.S.L. della Provincia di Milano n 1 Dipartimento ASSI Assistenza domiciliare integrata (A.D.I.) cure palliative a favore di pazienti terminali residenti nei distretti di Corsico e

Dettagli

Indirizzi regionali e la legge 38/2010. DGR 996 del 26/09/2000 DGR 467 del 25/06/2007 Legge 38 del 15/03/2010

Indirizzi regionali e la legge 38/2010. DGR 996 del 26/09/2000 DGR 467 del 25/06/2007 Legge 38 del 15/03/2010 Indirizzi regionali e la legge 38/2010 DGR 996 del 26/09/2000 DGR 467 del 25/06/2007 Legge 38 del 15/03/2010 Settore Servizi alla Persona sul territorio Hospice e Cure Palliative 1 Diritto Diritti di cittadinanza

Dettagli

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA AZIENDA SANITARIA LOCALE N. 2 OLBIA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 736 DEL 26/06/2014

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA AZIENDA SANITARIA LOCALE N. 2 OLBIA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 736 DEL 26/06/2014 REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA AZIENDA SANITARIA LOCALE N. 2 OLBIA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 736 DEL 26/06/2014 OGGETTO: Rinnovo convenzione con l'associazione Volontari Ospedalieri (A.V.O.)

Dettagli

COMUNE PONTE DI PIAVE. Provincia di Treviso CONVENZIONE TRA IL COMUNE DI PONTE DI PIAVE. E L ASSOCIAZIONE GRUPPO INSIEME LUCIANA e MARIO

COMUNE PONTE DI PIAVE. Provincia di Treviso CONVENZIONE TRA IL COMUNE DI PONTE DI PIAVE. E L ASSOCIAZIONE GRUPPO INSIEME LUCIANA e MARIO COMUNE PONTE DI PIAVE Provincia di Treviso CONVENZIONE TRA IL COMUNE DI PONTE DI PIAVE E L ASSOCIAZIONE GRUPPO INSIEME LUCIANA e MARIO Premesso: che in ambito comunale è operante da tempo l Associazione

Dettagli

CITTA DI SPINEA c.a.p. 30038 Provincia di Venezia

CITTA DI SPINEA c.a.p. 30038 Provincia di Venezia CITTA DI SPINEA c.a.p. 30038 Provincia di Venezia SERVIZIO PERSONALE ED ORGANIZZAZIONE CONVENZIONE PER LA GESTIONE DI SERVIZI DI SUSSIDIARIETA L anno duemilanove il giorno del mese tra Il Comune di Spinea,

Dettagli

DELIBERA DEL DIRETTORE GENERALE n. 355 del 29/03/2016

DELIBERA DEL DIRETTORE GENERALE n. 355 del 29/03/2016 Servizio Sanitario Nazionale Regione dell'umbria AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE UMBRIA 1 Sede Legale Provvisoria: Via Guerra 21 Perugia Codice Fiscale e Partita IVA 03301860544 DELIBERA DEL DIRETTORE

Dettagli

AZIENDA ULSS 20 DI VERONA SVILUPPO DELLE CURE PALLIATIVE

AZIENDA ULSS 20 DI VERONA SVILUPPO DELLE CURE PALLIATIVE PROGETTO ESECUTIVO SVILUPPO DELLE CURE PALLIATIVE ai sensi della L.R. 7/2009 e della L. 38/2010 biennio 2010-2011 1.0 - OBIETTIVI DI SALUTE E ORGANIZZATIVI 1.1 - Premesse L obiettivo generale dell Azienda

Dettagli

AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE DI RAVENNA

AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE DI RAVENNA AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE DI RAVENNA CONVENZIONE PER ATTIVITÀ DI VOLONTARIATO Ravenna, L'anno il giorno del mese di TRA L'Azienda Unità Sanitaria di Ravenna (di seguito denominata Azienda USL) con

Dettagli

Determina n. 172 del 2 febbraio 2012

Determina n. 172 del 2 febbraio 2012 Determina n. 172 del 2 febbraio 2012 Responsabile del procedimento: Dr.ssa Chiara Bongiovanni OGGETTO: Proroga fino al 29/02/2012 delle convenzioni con le associazioni di volontariato ADO, ANT, e ANF per

Dettagli

COMUNE DI SOTTO IL MONTE GIOVANNI XXIII PROVINCIA DI BERGAMO SCRITTURA PRIVATA

COMUNE DI SOTTO IL MONTE GIOVANNI XXIII PROVINCIA DI BERGAMO SCRITTURA PRIVATA COMUNE DI SOTTO IL MONTE GIOVANNI XXIII PROVINCIA DI BERGAMO SCRITTURA PRIVATA ORIGINALE REG. N. CONVENZIONE TRA IL COMUNE DI SOTTO IL MONTE GIOVANNI XXIII E L ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO CAMMINIAMO INSIEME

Dettagli

ACCORDO DI PROGRAMMA TRA COMUNE DI FIRENZE E Azienda ASL 10 DI FIRENZE PREMESSA

ACCORDO DI PROGRAMMA TRA COMUNE DI FIRENZE E Azienda ASL 10 DI FIRENZE PREMESSA ACCORDO DI PROGRAMMA TRA COMUNE DI FIRENZE E Azienda ASL 10 DI FIRENZE PREMESSA - Il Comune è l Ente titolare delle funzioni in materia di servizi sociali ai sensi dell art. 9 L.142/90 - Il Comune gestisce

Dettagli

Interventi a sostegno dei diritti della popolazione detenuta della regione Lazio

Interventi a sostegno dei diritti della popolazione detenuta della regione Lazio Proposta di Legge regionale n. 11 del 28 giugno 2005 di iniziativa dei consiglieri Nieri, Tibaldi, Pizzo, Luciani e Peduzzi Oggetto: Interventi a sostegno dei diritti della popolazione detenuta della regione

Dettagli

COMUNE di CUTIGLIANO Prov. di Pistoia

COMUNE di CUTIGLIANO Prov. di Pistoia COMUNE di CUTIGLIANO Prov. di Pistoia CONVENZIONE FRA IL COMUNE DI CUTIGLIANO E PRO LOCO DI CUTIGLIANO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DENOMINATO CENTRO ANIMAZIONE ESTIVO. ANNO 2014 Rep. 478 L anno duemillaquattordici

Dettagli

PROTOCOLLO OPERATIVO

PROTOCOLLO OPERATIVO PIANO DI ZONA DEI SERVIZI ALLA PERSONA 2003-2005 progetto: SOSTEGNO A MINORI AFFETTI DA PATOLOGIE GRAVI O TERMINALI E ALLE LORO FAMIGLIE Referente: dott.ssa Anna Dalla Colletta PROTOCOLLO OPERATIVO Premessa

Dettagli

CONVENZIONE. Il giorno VENTINOVE del mese di DICEMBRE dell anno DUEMILANOVE in Corvino San Quirico TRA

CONVENZIONE. Il giorno VENTINOVE del mese di DICEMBRE dell anno DUEMILANOVE in Corvino San Quirico TRA CONVENZIONE Il giorno VENTINOVE del mese di DICEMBRE dell anno DUEMILANOVE in Corvino San Quirico TRA L Amministrazione comunale di Corvino San Quirico (PV) C.F. 0046037018 di seguito indicata come il

Dettagli

TRATTAMENTO A DOMICILIO DEI PAZIENTI AFFETTI DA AIDS E TRA. sede a MODENA in Via S. Giovanni, 23 Codice Fiscale e Partita IVA

TRATTAMENTO A DOMICILIO DEI PAZIENTI AFFETTI DA AIDS E TRA. sede a MODENA in Via S. Giovanni, 23 Codice Fiscale e Partita IVA Allegato alla deliberazione n. del CONVENZIONE TRA L AZIENDA USL DI MODENA, e L ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO ASA 97, PER IL TRATTAMENTO A DOMICILIO DEI PAZIENTI AFFETTI DA AIDS E PATOLOGIE CORRELATE. PERIODO

Dettagli

REGOLAMENTO AFFIDO FAMILIARE

REGOLAMENTO AFFIDO FAMILIARE REGOLAMENTO AFFIDO FAMILIARE Premessa L affidamento etero-familiare consiste nell inserire un minore in un nucleo familiare diverso da quello originario per un tempo determinato. È un esperienza di accoglienza

Dettagli

Contratto di consulenza con l'azienda U.S.L. di Bologna per attività di chimrgia ortopedica pediatrica.

Contratto di consulenza con l'azienda U.S.L. di Bologna per attività di chimrgia ortopedica pediatrica. REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA' LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6?VICENZA" DELIBERAZIONE n. 508 del 7-7-2014 OGGETTO Contratto di consulenza con l'azienda U.S.L. di Bologna per attività di chimrgia ortopedica

Dettagli

Comune di Cattolica Provincia di Rimini

Comune di Cattolica Provincia di Rimini Comune di Cattolica Provincia di Rimini ADEMPIMENTI CERTIFICATO DI PUBBLICAZIONE (art 124 D.Lgs 267/2000 ss.mm.) La presente determinazione dirigenziale è stata pubblicata in data odierna all'albo pretorio

Dettagli

Allegato n. 4 Delibera n. 102 del 10/02/2015

Allegato n. 4 Delibera n. 102 del 10/02/2015 ACCORDO CONTRATTUALE ANNO 2015 EX ART. 17 L.R. 16.8.2002, N. 22 ED ART. 8 QUINQUIES D.LGS. 30.12.1992, N. 502 TRA L AZIENDA ULSS E LA STRUTTURA SANITARIA VENETA CLODIENSE MUTUA DEL PESCATORE SOCIETA' COOPERATIVA

Dettagli

TRA. del Veneto (di seguito ARPAV), con sede legale in Padova, via. Matteotti n. 27, C.F. n. 92111430283 P.IVA 03382700288

TRA. del Veneto (di seguito ARPAV), con sede legale in Padova, via. Matteotti n. 27, C.F. n. 92111430283 P.IVA 03382700288 ACCORDO DI PROGRAMMA PER ATTIVITA IN.F.E.A. TRA L Agenzia Regionale per la Prevenzione e Protezione Ambientale del Veneto (di seguito ARPAV), con sede legale in Padova, via Matteotti n. 2, C.F. n. 92111430283

Dettagli

LA RETE DELLE CURE PALLIATIVE NELL ASL 2 SAVONESE

LA RETE DELLE CURE PALLIATIVE NELL ASL 2 SAVONESE CENTRO DI TERAPIA DEL DOLORE E CURE PALLIATIVE Direttore: dott. Marco Bertolotto LA RETE DELLE CURE PALLIATIVE NELL ASL 2 SAVONESE Le Cure Palliative forniscono il sollievo dal dolore e da altri gravi

Dettagli

1 8 del 1 2 OTTI 2015 o al Collegio Sindacale

1 8 del 1 2 OTTI 2015 o al Collegio Sindacale L R. C. C. S. Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico CENTRO DI RIFERIMENTO ONCOLOGICO DI BASILICATA Rionero in Vulture (PZ) C. R. O. B. DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE ~lo >5 1 8 del

Dettagli

- 1 - Consiglio regionale Friuli Venezia Giulia INDICE. Capo I Finalità e disposizioni generali

- 1 - Consiglio regionale Friuli Venezia Giulia INDICE. Capo I Finalità e disposizioni generali - 1 - Consiglio regionale Friuli Venezia Giulia INDICE Capo I Finalità e disposizioni generali Art. 1 Art. 2 Art. 3 Art. 4 Art. 5 (Finalità) (Definizioni) (Pianificazione regionale) (Campagne di informazione)

Dettagli

TRA CENNI PRELIMINARI

TRA CENNI PRELIMINARI Allegato sua A alla determinazione n. 17 del 14.01.2010 composta da 5 facciate CONVENZIONE CON L~.D.A.S. O.N.L.U.S. PER LO SVOLGIMENTO DI ATTIVITA' DI CURE PALLIA TIVE DOMICILIARI PER PA TOLOGIE NEOPLASTICHE

Dettagli

Via delle Pinete n. 348, CF. 82000880458, domiciliato per la carica presso la

Via delle Pinete n. 348, CF. 82000880458, domiciliato per la carica presso la CONVENZIONE TRANSATTIVA TRA IL COMUNE DI CARRARA E L ASSOCIAZIONE ITALIANA PER L ASSISTENZA AGLI SPASTICI ONLUS (A.I.A.S.) SEZIONE DI MASSA CARRARA PER IL SERVIZIO DI TRASPORTO DISABILI. SCRITTURA PRIVATA

Dettagli

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE. n. 265 del 30-4-2015 O G G E T T O

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE. n. 265 del 30-4-2015 O G G E T T O REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE n. 265 del 30-4-2015 O G G E T T O Home Care Premium 2014 Accordo con il Comune di Sossano Proponente: U.O.C. di Infanzia

Dettagli

CONTRATTO LIBERO PROFESSIONALE PER IL SERVICE INFERMIERISTICO PRESSO LE U.T.A.P. DI MIRA E NOALE

CONTRATTO LIBERO PROFESSIONALE PER IL SERVICE INFERMIERISTICO PRESSO LE U.T.A.P. DI MIRA E NOALE Servizio Sanitario Nazionale - Regione Veneto AZIENDA UNITA` LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 13 Sede Legale: MIRANO (VE) Viale Mariutto, 76 Dipartimento Risorse Umane e Materiali ---------------------------------

Dettagli

AZIENDA U.L.SS "Alto Vicentino"

AZIENDA U.L.SS Alto Vicentino AZIENDA U.L.SS SS. n. 4 "Alto Vicentino" Via Rasa, 9-36016 Thiene (VI) N. 898/2013 di reg. DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE Con l'assistenza dei signori: In data: 31/10/2013 Direttore Amministrativo

Dettagli

INDICATORI PER LE CURE PALLIATIVE

INDICATORI PER LE CURE PALLIATIVE giunta regionale 8^ legislatura ALLEGATOA alla Dgr n. 1608 del 17 giugno 2008 pag. 1/13 Regione del Veneto Direzione Piani e Programmi Socio Sanitari Osservatorio regionale per le cure palliative e la

Dettagli

Terapia del dolore e cure palliative

Terapia del dolore e cure palliative Terapia del dolore e cure palliative { Legge 38/10 e alcuni dati sulla sua applicazione Dott. Angelo G. Virtuani Ordine dei Medici Chirurghi Monza Sabato 9 novembre 2013 Legge N.38 del 15/03/2010 - G.U.

Dettagli

IL COMUNE DI GENOVA, di seguito per brevità, denominato Comune, con sede in via Garibaldi 9, Codice Fiscale 00856930102, rappresentato

IL COMUNE DI GENOVA, di seguito per brevità, denominato Comune, con sede in via Garibaldi 9, Codice Fiscale 00856930102, rappresentato CONTRATTO FRA IL COMUNE DI GENOVA E... PER L ESECUZIONE DEL SERVIZIO DI ACCOMPAGNAMENTO EDUCATIVO A FAVORE DI MINORI E NUCLEI DI NAZIONALITÀ STRANIERA SEGUITI DALL UFFICIO CITTADINI SENZA TERRITORIO PERIODO...

Dettagli

(ex art. 17 l.r. 16.8.2002, n. 22 ed art. 8 quinquies d.lgs. 30.12.1992, n. 502)

(ex art. 17 l.r. 16.8.2002, n. 22 ed art. 8 quinquies d.lgs. 30.12.1992, n. 502) ACCORDO CONTRATTUALE (ex art. 17 l.r. 16.8.2002, n. 22 ed art. 8 quinquies d.lgs. 30.12.1992, n. 502) Premesso: che la Società CENTRO MEDICO RIABILITATIVO Srl è soggetto autorizzato all esercizio di attività

Dettagli

III COMMISSIONE TESTO ELABORATO DAL COMITATO RISTRETTO FEBBRAIO 2011

III COMMISSIONE TESTO ELABORATO DAL COMITATO RISTRETTO FEBBRAIO 2011 III COMMISSIONE TESTO UNIFICATO DELLE PROPOSTE DI LEGGE NN. 117, 127 TESTO ELABORATO DAL COMITATO RISTRETTO FEBBRAIO 2011 SERVIZIO PER L'ASSISTENZA GIURIDICO-LEGISLATIVA IN MATERIA DI ATTIVITÀ SOCIALI

Dettagli

DECRETO DEL DIRETTORE GENERALE - Dott. Arturo Orsini - nominato con Decreto del Presidente della Giunta Regionale del Veneto n. 237 del 29.12.

DECRETO DEL DIRETTORE GENERALE - Dott. Arturo Orsini - nominato con Decreto del Presidente della Giunta Regionale del Veneto n. 237 del 29.12. N. 719 del Reg. Decreti del 28/11/2014 DECRETO DEL DIRETTORE GENERALE - Dott. Arturo Orsini - nominato con Decreto del Presidente della Giunta Regionale del Veneto n. 237 del 29.12.2012 OGGETTO: Rinnovo

Dettagli

SCHEMA DI CONVENZIONE avente ad oggetto il

SCHEMA DI CONVENZIONE avente ad oggetto il Esente da bollo art. 17 D. LGS 460/97 SCHEMA DI CONVENZIONE avente ad oggetto il Servizio di spazzamento strade, piazze, marciapiedi e aree verdi comunali del Comune di Levanto anno 2014 CIG: 5512548A82

Dettagli

DELIBERAZIONE N. 1944/2014 ADOTTATA IN DATA 11/12/2014

DELIBERAZIONE N. 1944/2014 ADOTTATA IN DATA 11/12/2014 DELIBERAZIONE N. 1944/2014 ADOTTATA IN DATA 11/12/2014 OGGETTO: Convenzione con l azienda ospedaliera Istituti Clinici di Perfezionamento di Milano per attività di tirocinio degli studenti del corso di

Dettagli

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE. n. 64 del 23-2-2015 O G G E T T O

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE. n. 64 del 23-2-2015 O G G E T T O REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE n. 64 del 23-2-2015 O G G E T T O Convenzione con l'università degli Studi di Verona per lo svolgimento di stage ai fini

Dettagli

COMUNE DI DOLO **** PROVINCIA DI VENEZIA DETERMINA N. 949 DEL 31.08.2012

COMUNE DI DOLO **** PROVINCIA DI VENEZIA DETERMINA N. 949 DEL 31.08.2012 COMUNE DI DOLO **** PROVINCIA DI VENEZIA DETERMINA N. 949 DEL 31.08.2012 Oggetto : Rinnovo convenzione con l Associazione FCD DOLO 1909 di Dolo per servizio trasporto e consegna pasti a domicilio. Impegno

Dettagli

STATUTO ASSOCIAZIONE VIP VIVIAMO IN POSITIVO ONLUS VICENZA

STATUTO ASSOCIAZIONE VIP VIVIAMO IN POSITIVO ONLUS VICENZA STATUTO ASSOCIAZIONE VIP VIVIAMO IN POSITIVO ONLUS VICENZA ART. 1 Denominazione e sede L organizzazione di volontariato, denominata: VIVIAMO IN POSITIVO VIP VICENZA ONLUS assume la forma giuridica di associazione

Dettagli

A relazione dell'assessore Ferrari:

A relazione dell'assessore Ferrari: REGIONE PIEMONTE BU48 03/12/2015 Deliberazione della Giunta Regionale 9 novembre 2015, n. 21-2388 Approvazione Protocollo di Intesa fra la Caritas Diocesana di Vercelli, il Comune di Vercelli, la Provincia

Dettagli

COMUNE DI TORREBELVICINO PROVINCIA DI VICENZA

COMUNE DI TORREBELVICINO PROVINCIA DI VICENZA REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE PER ANZIANI E DISABILI Approvato con deliberazione di C.C. n. 79/94 Il servizio di assistenza domiciliare rientra tra i servizi per i

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N 122 DEL 01/04/2014

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N 122 DEL 01/04/2014 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N 122 DEL 01/04/2014 Il Direttore Generale, Dott. Nicolò Pestelli su proposta della struttura aziendale U.O. Personale adotta la seguente deliberazione: OGGETTO: Dr.

Dettagli

Allegato n. 2 Delibera n. 556 del 09/10/2014

Allegato n. 2 Delibera n. 556 del 09/10/2014 ACCORDO PER L ESERCIZIO DI ATTIVITA PROFESSIONALI ex art. 58 comma 9 C.C.N.L. 8.6.2000 Area Dirigenza Medica e Veterinaria PREMESSO che il con sede in via/piazza, ha chiesto la stipula di un accordo per

Dettagli

FORUM P.A. SANITA' 2001

FORUM P.A. SANITA' 2001 FORUM P.A. SANITA' 2001 Azienda Sanitaria Locale della provincia di Como Direzione Sanitaria, Dipartimento Attività Socio Sanitarie Integrate (A.S.S.I.) Dipartimento Servizi Sanitari di Base, Staff Educazione

Dettagli

COMUNE DI MARCON REGOLAMENTO SULLE PRESTAZIONI ECONOMICHE AI NON AUTOSUFFICIENTI

COMUNE DI MARCON REGOLAMENTO SULLE PRESTAZIONI ECONOMICHE AI NON AUTOSUFFICIENTI COMUNE DI MARCON REGOLAMENTO SULLE PRESTAZIONI ECONOMICHE AI NON AUTOSUFFICIENTI APPROVATO CON DELIBERA DI CONSIGLIO COMUNALE N. 11 DEL 17.02.2014 Regolamento di accesso alle prestazioni economiche erogate

Dettagli

1 AZIENDA OSPEDALIERA REGIONALE SAN CARLO

1 AZIENDA OSPEDALIERA REGIONALE SAN CARLO Allegato n. 1 AZIENDA OSPEDALIERA REGIONALE SAN CARLO Ospedale S. Carlo di Potenza Ospedale S. Francesco di Paola di Pescopagano Via Potito Petrone 85100 Potenza - Tel. 0971-613705 /612545 fax 0971-612667

Dettagli

Codice Unico di Progetto I31H13000000002 CONVENZIONE TRA

Codice Unico di Progetto I31H13000000002 CONVENZIONE TRA Ricerca Sanitaria Finalizzata n. 337/2012: I Disturbi Esternalizzanti del Comportamento nella prima infanzia: dal riconoscimento all intervento in fase precoce. Stipula convenzione con Presidio Riabilitativo

Dettagli

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE. n. 501 del 16-7-2015 O G G E T T O

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE. n. 501 del 16-7-2015 O G G E T T O REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE n. 501 del 16-7-2015 O G G E T T O Convenzione con l'università degli Studi di Pavia per lo svolgimento del tirocinio

Dettagli

TITOLO I - DISPOSIZIONI GENERALI

TITOLO I - DISPOSIZIONI GENERALI ASSOCIAZIONE «UNA STRADA» ONLUS Registro Regionale PS/VE0155 provvedimento n. 24 del 29/02/2008 - Anagrafe Unica Onlus provvedimento 18273 del 17/04/2008 Codice Fiscale 90085470277 Via Grimani n. 10/12-30174

Dettagli

Il giorno del mese di dell anno 2011 nella sede della ASL RM/A, - via Ariosto 3/5, in esecuzione della deliberazione n.

Il giorno del mese di dell anno 2011 nella sede della ASL RM/A, - via Ariosto 3/5, in esecuzione della deliberazione n. C O N V E N Z I O N E PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA NON SANITARIA AGLI OSPITI DELLA STRUTTURA RESIDENZIALE A BASSA INTENSITA ASSISTENZIALE PER PAZIENTI PSICHIATRICI DEL 2 DISTRETTO DELLA

Dettagli

DISCIPLINARE D INCARICO LIBERO PROFESSIONALE PER EFFETTUAZIONE DI GUARDIE INTERDIVISIONALI PRESSO LO STABILIMENTO OSPEDALIERO DI ORZINUOVI.

DISCIPLINARE D INCARICO LIBERO PROFESSIONALE PER EFFETTUAZIONE DI GUARDIE INTERDIVISIONALI PRESSO LO STABILIMENTO OSPEDALIERO DI ORZINUOVI. Allegato A alla Deliberazione n. del DISCIPLINARE D INCARICO LIBERO PROFESSIONALE PER EFFETTUAZIONE DI GUARDIE INTERDIVISIONALI PRESSO LO STABILIMENTO OSPEDALIERO DI ORZINUOVI. Tra l AZIENDA OSPEDALIERA

Dettagli