Progetto C.U.P. - I.eS.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Progetto C.U.P. - I.eS."

Transcript

1 Università degli Studi di Napoli Parthenope Progetto C.U.P. - I.eS. Campus virtuale dell Università Parthenope: Infrastruttura per la rete wifi E per i Servizi Programma ICT4 University Iniziativa WiFi SUD Dipartimento per la Digitalizzazione della Pubblica Amministrazione e l Innovazione Tecnologica - Presidenza del Consiglio dei Ministri in collaborazione con il Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca e la CRUI

2 ICT4 University Programma rivolto al sistema universitario per: sostenere la diffusione di servizi amministrativi on line, favorendo la realizzazione di infrastrutture abilitanti, materiali e immateriali promuovere prassi didattiche innovative, caratterizzate da elevata replicabilità e sostenibilità, basate sulle nuove tecnologie per incrementare l efficacia e l accessibilità dei sistemi di istruzione favorire l accesso alla cultura e la mobilità degli studenti Iniziativa WiFi SUD Finanziare progetti delle Università del Sud per realizzare, estendere e/o completare reti di connettività senza fili e lo sviluppo di servizi on line di tipo amministrativo e/o didattico, accessibili gratuitamente da parte degli studenti.

3 Progetto: C.U.P. - I.eS. Cosa Infrastruttura di rete Potenziamento dell infrastruttura di rete per una sua maggiore affidabilità e certezza nella fruizione dei servizi Adeguamento funzionale dell Ateneo a standard nazionali ed europei Estensione della rete wireless per soddisfare la crescente richiesta connettiva degli studenti e del personale Infrastruttura di servizi di tipo amministrativo e/o didattico Potenziamento dell offerta dei servizi on line e da remoto mediante la rete informatica quale sostegno efficace al proprio bacino d utenza Permettere quei servizi innovativi e di alta qualità che, con la localizzazione wireless, rendono mobili le risorse e da cui dipende, sempre più concretamente, lo sviluppo degli Atenei e la loro capacità di soddisfare il proprio bacino d'utenza Uniformarsi ai dettami in tema di informatizzazione e gestione elettronica delle informazioni e dei flussi documentali

4 Progetto: C.U.P. - I.eS. Come Infrastruttura di rete Intervenire sull infrastruttura di rete LAN e MAN, potenziandone i collegamenti esistenti e creando percorsi di dorsale alternativi Garantire la copertura wireless delle sedi a massiva attività didattica, superando i limiti tecnico-economico-localizzativi delle reti wired Infrastruttura di servizi di tipo amministrativo e/o didattico Potenziamento e riorganizzazione dell offerta digitale di servizi, migliorandone gli strumenti digitali, ottimizzandone le procedure amministrative interne e rendendola in grado di rispondere adeguatamente alle esigenze, ormai percepite come irrinunciabili, di massima accessibilità, pluralità dei mezzi e diffusione capillare Creazione di un campus virtuale, infrastruttura H&S ad accesso Differenziato, unica interfaccia per la gestione di atti, informazioni, materiali e servizi Riduzione della presenza fisica e dell uso del cartaceo

5 Progetto: C.U.P. - I.eS. Perché Infrastruttura di rete Migliorarne il livello di qualificazione e le funzionalità per una maggiore affidabilità dei servizi e per favorire le comunicazioni Ateneo/utenti Ottenere con la copertura wireless una maggiore capillarità dei collegamenti ed un conseguente miglioramento nei rapporti Ateneo/ utenti Infrastruttura di servizi di tipo amministrativo e/o didattico Dare una più qualificata, ampia ed innovativa offerta di servizi, ampliando il bacino di utenza, migliorando la valutazione dell Ateneo e favorendo l innalzamento della qualità dell offerta formativa Migliorare la comunicazione tra le strutture e verso l utenza, l accessibilità e lo scambio di informazioni, riducendo fenomeni di pendolarismo e/o di eccessivo afflusso Favorire la dematerializzazione dei documenti, semplificare e migliorare l efficienza dell azione amministrativa e dell offerta di servizi agli studenti e agli utenti in genere

6 Attività da porre in essere 2 macroaree: rete e servizi 4 sottoprogetti Infrastruttura di rete Collegamenti di dorsale Ultimi collegamenti in area metropolitana Collegamenti di backup Copertura wireless delle sedi di proprietà a massiva attività didattica: via Acton, CDN, via Medina, Villa Doria e via Parisi Infrastruttura di servizi di tipo amministrativo e/o didattico I c.d. servizi minimi obbligatori: Iscrizione on line Verbalizzazione elettronica degli esami Intranet di Ateneo: Creazione del Campus Virtuale Implementazione di nuovi servizi multimediali Riorganizzazione/ampliamento dei chioschi multimediali

7 Dorsali di backup ed ulteriori collegamenti Terminare la MAN di Ateneo ad alta banda Ulteriori potenziamenti delle singole LAN a carico dei progetti d Ateneo: Adeguamento LAN Poli d Ateneo Multiservices Network e Services Management Internetworking di Ateneo Dorsali di backup in fibra proprietaria: acton-medina acton-centro direzionale acton-monte di dio + Dorsali principale e di backup Villa Doria Garanzia della continuità dei servizi connettivi e di rete

8 Infrastruttura di Rete (1) MAN d Ateneo (Collegamenti proprietari) LEGENDA Esistente Da realizzare Nuovo (allo studio) Radio

9 Rete WiFi Infrastruttura di rete wireless parallela a quella wired omogenea ed uniforme per tecnologie, dispostivi, servizi Copertura wireless Sedi metropolitane a massiva attività didattica: via Acton Centro Direzionale Is. C4 via Medina via Petrarca Via Parisi Sedi provinciali di Nola previste per l iniziativa Campus Digitali non finanziata

10 Infrastruttura di Rete (2) EXTRANET INTRANET INTRANET II livello

11 Architettura WiFi

12 Servizi minimi obbligatori Iscrizione on line Comprende l intero iter amministrativo per le iscrizioni e le immatricolazioni. Verbalizzazione elettronica degli esami finalizzato all abbattimento dei tempi di registrazione degli esami ed a migliorare la qualità dell informazione. Questo servizio può essere introdotto anche in modalità sperimentale purché il numero di utilizzatori previsti in tale fase sperimentale sia significativo (art. 3 comma 1 del bando). Immediatezza della trasmissione delle informazioni, con possibilità di eliminazione graduale del cartaceo

13 Iscrizione on line Cosa c è registrazione al portale studenti pre-immatricolazione (inserimento dati anagrafici e scolastici, scelta del corso e stampa della modulistica) autocertificazione ISEE (nucleo familiare e stato patrimoniale) Da implementare gestione dei versamenti con: bollettino postale codificato, carta di credito, modulo freccia, bonifico e accertamenti in tempo reale o al massimo entro le 24 ore registrazione on-line sub-verifica/validazione automatica e con conferma dell avvenuta iscrizione via mail o SMS rilascio della matricola e del libretto invio matricola ed istituzionale Tutto on-line, senza presenza fisica allo sportello e cartaceo matricole in segreteria solo per la consegna delle foto ed il ritiro contestuale del libretto iscritti in segreteria solo per problematiche particolari non risolvibili telematicamente

14 Iscrizione on line iscritti matricole segreteria strutture ateneo iscrizione Registrazione portale studenti preimmatricolazione Autocertificazione reddito (ISEE) Inserimento versamenti Verifica carriere, piano di studi prerequisiti Immatricolazione e/o iscrizione registrazione portale inserimento dati: anagrafici titolo di studio scelta del corso esoneri autocertificazione stampa modulistica per pagamenti tasse e contributi esoneri attiv./agg. carriera rilascio matricola Gestione studenti Immatricolazioni iscrizioni Tasse Carriere Autenticazione utenti Apertura nuovo anno Programmazione didattica Calendario anno accademico Offerta formativa Concorsi Piani di studio Gestione immatricolazioni/iscrizioni Gestione borse, esoneri ed handicap Gestione tasse e contributi Registrazione versamenti Gestione carriera Aggiorna BANCA POSTA

15 Verbalizzazione elettronica degli esami Cos è intero processo di registrazione degli esami di profitto dal calendario degli appelli e dalla prenotazione esami al controllo di validità da parte della segreteria studenti, al libretto ed i certificati on-line 2 soluzioni comune iter di registrazione e accettazione dell esito della prova divergono in dipendenza di scelte legate alla stampa del cartaceo ed alla sua firma comune fase finale di validazione e aggiornamento db carriere e libretto on line pluralità di scenari gestione flessibile delle prove d esame: mediante differenti modalità e varia casistica, in merito ai gradi di libertà concessi allo studente (accettazione o meno dell esito o ritiri) e al docente (tipologia esame, accettazione esito differita, verbalizzazione dell esito negativo, pubblicazione dello stesso in forma non anonima e così via) Si prevede di utilizzare la soluzione con stampa del verbale cartaceo, iniziando la sperimentazione di quella con firma digitale del docente per quei corsi a carattere informatico

16 Verbalizzazione elettronica degli esami studenti docenti segreteria strutture ateneo prerequisiti Gestione studenti Immatricolazioni iscrizioni Tasse Carriere Autenticazione utenti Programmazione didattica Offerta Docenti Coperture Sessioni Prenotazione esame Gestione appello dati appello Immissione nuovo appello Accettazione esito Verifica carriera e stampa certificati prenotazioni elenchi prove intermedie gestione esiti verbali Libretto digitale Gest. Prenotazione Pubblicazione esiti Lettore ottico Genera verbale verifica firma Firma verbale conferma Verbale digitale aggiorna OK C.A. interna esterna

17 Intranet di Ateneo Infrastruttura fisica e logica una o più LAN su una o più sedi standard e tecnologie di Internet matrice organizzativa e gestionale interna facilitare la comunicazione e l accesso all informazione semplificando la navigazione creare, gestire e condividere le risorse disponibili nelle varie sedi, dislocate anche a molti chilometri di distanza tra loro, migliorando l accesso alle risorse e rafforzando l integrazione smistare informazioni e contenuti all interno di un Gruppo limitato e ben definito in base a profili specifici Publishing: pubblicazione, personalizzazione e visualizzazione dei contenuti, realizzando la comunicazione monodirezionale di contenuti verso l utenza Document management: supporto all'acquisizione ed alla gestione delle Informazioni, con funzioni di archiviazione, indicizzazione, correlazione e ricerca Community: supporti alla comunicazione e all'interazione tra utenti attraverso Servizi interattivi (forum, mailing list, instant messaging, chat etc), finalizzati alla gestione delle informazioni all'interno delle strutture Collaborative work: supporto alla collaborazione e al teamworking (ad esempio groupware, e-room, videoconferenze, etc) Legacy integration: supporto all'accesso ai sistemi informativi, ai dati e alle procedure dei sistemi gestionali e di tutti gli altri applicativi Self Service: funzionalità in grado di erogare servizi interattivi agli utenti, come e-learning, rubrica, modulistica, help desk informatico, etc. Punto d ingresso: Portale Ateneo

18 Spazio di lavoro virtuale = Intranet avanzata Mezzo ideale per Intranet tradizionale Portali Sistemi informativi Nuovi strumenti di comunicazione e collaborazione pubblicare rapporti settimanali, promemoria, politiche aziendali, rassegna stampa, rubrica, richieste di ferie, etc dare vita a bacheche virtuali, messaggistica immediata e chat moderate, etc condividere file centralizzando il salvataggio della versione più aggiornata risparmiare tempo e ridurre il lavoro inutile comunicare: tutti dispongono delle medesime informazioni, facilita trasparenza dei processi burocratici e condivisione della conoscenza Convergono > Intranet avanzate > Spazi di lavoro virtuali ambienti di lavoro sempre più integrati e personalizzati, in cui si accede a tutto ciò che serve per lavorare, apprendere e interagire, anche da fuori ufficio utilizzando un qualsiasi sistema di accesso alla rete come ad esempio i palmari

19 Campus virtuale Campus virtuale portale di servizi integrato unica interfaccia uniche autorizzazioni di accesso differenziate ambiente virtuale dedicato costruito dinamicamente comunicare mediante un sistema di comunicazione integrato via web: servizi di posta elettronica, webmail e classici di video-audioconferenza Skype, podcast, SMS, NetMeeting, mail messaging, caselle vocal, VoIP, etc organizzare le attività ed il lavoro bacheche elettroniche generali ed a tema area di scambio informazioni e condivisione documenti sub-autorizzazione calendario di Ateneo in modalità privata e condivisa, etc diffondere le attività mediante form di input dati per le varie strutture pubblicazione sul portale d Ateneo, all Albo e nelle bacheche elettroniche notiziari, help ed approfondimenti, interviste feed podcast, SMS, Mail, messaggistica circolare, etc interagire via web con tutti i servizi offerti dall Ateneo unica interfaccia per tutto, unica autorizzazione di accesso a tutto in base all appartenenza ad una data categoria preconfigurata

20 Campus virtuale studenti utilizzo degli spazi universitari anche per forme on-line sostitutive della didattica in presenza: e-learning, didattica avanzata studio e ricerche su Internet, anche bibliografiche interazione col personale docente attraverso i canali telematici comunicazione utenza avrà a disposizione telematicamente tutto quello che le necessita sapere informazioni aggiornate in tempo reale reperite in maniera più rapida e diretta ridotto afflusso degli studenti presso gli sportelli migliorato il livello e la tempestività del servizio alta flessibilità operativa e gestionale migliorati i rapporti Ateneo/uffici/docenti-utenza/studenti didattica evoluzione metodi di comunicazione applicati alla didattica migliorare le modalità utilizzate e i servizi/apparati a supporto biglietto da visita dell Università, parte dell immagine dell Ateneo che lo studente recepisce e diffonde

21 Terminali informatici a chiosco multimediale cosa ridefinizione dei servizi fruibili mediante i terminali informatici interattivi a chiosco multimediale mezzi di fruizione tout-cour come aggiornare l hardware dei terminali esistenti in modo da renderli idonei funzionalmente ai nuovi servizi riutilizzo soluzione disponibile per la loro gestione da remoto acquisto di ulteriori chioschi per ampliarne l offerta nelle sedi metropolitane in cui è presente una massiva attività didattica perché aggiornamento per nuovi servizi e modalità migliorare la diffusione delle informazioni

IL VERO GESTIONALE 2.0 PER LE SCUOLE

IL VERO GESTIONALE 2.0 PER LE SCUOLE IL VERO GESTIONALE 2.0 PER LE SCUOLE PROTOMAIL REGISTRO ELETTRONICO VIAGGI E-LEARNING DOCUMENTI WEB PROTOCOLLO ACQUISTI QUESTIONARI PAGELLINE UN GESTIONALE INTEGRATO PER TUTTE LE ESIGENZE DELLA SCUOLA

Dettagli

ForumPA 2011 Il piano egov 2012: obiettivo Università 9 Maggio 2011

ForumPA 2011 Il piano egov 2012: obiettivo Università 9 Maggio 2011 ForumPA 2011 Il piano egov 2012: obiettivo Università 9 Maggio 2011 Ing. Paolo Donzelli Direttore Generale Ufficio Studi e progetti per l innovazione digitale Dipartimento per la digitalizzazione della

Dettagli

Carta dei Servizi per lo Studente. a.a. 2014/2015

Carta dei Servizi per lo Studente. a.a. 2014/2015 Carta dei Servizi per lo Studente a.a. 2014/2015 INDICE ART. 1 PRINCIPI GENERALI E FINALITÀ... 3 ART. 2 CONTRATTO CON GLI STUDENTI... 3 ART. 3 TUTELA DEI DATI PERSONALI... 3 ART. 4 MATERIALE DIDATTICO...

Dettagli

Università degli Studi di Foggia Dipartimento Sistemi Informativi ed Innovazione Tecnologica. Presentazione Portale Vocale Rete di Accesso Wi-Fi

Università degli Studi di Foggia Dipartimento Sistemi Informativi ed Innovazione Tecnologica. Presentazione Portale Vocale Rete di Accesso Wi-Fi Presentazione Portale Vocale Rete di Accesso Wi-Fi Foggia, 15 maggio 2009 Cos è il portale vocale? Un applicazione che permette a studenti, docenti e utenti dell Università degli Studi di Foggia di interagire

Dettagli

Applicazioni Intranet e gestione della conoscenza

Applicazioni Intranet e gestione della conoscenza Università di Bergamo Facoltà di Ingegneria Applicazioni Internet B Paolo Salvaneschi A6_1 V1.5 Applicazioni Intranet e gestione della conoscenza Il contenuto del documento è liberamente utilizzabile dagli

Dettagli

Prenotazione / Gestione on-line dei verbali d esame

Prenotazione / Gestione on-line dei verbali d esame Prenotazione / Gestione on-line dei verbali d esame PREMESSA Il documento ha lo scopo di definire e regolamentare le procedure connesse con la prenotazione degli esami on line in fase di prima applicazione.

Dettagli

PIANO DI INFORMATIZZAZIONE DELLE PROCEDURE

PIANO DI INFORMATIZZAZIONE DELLE PROCEDURE ISTITUTO TECNICO SETTORE TECNOLOGICO E. SCALFARO Piazza Matteotti, 1 88100 CATANZARO Codice Fiscale 97028930796 0961-745155 FAX 0961-744438 E-Mail: cztf010008@istruzione.it - PEC:cztf010008@pec.istruzione.it

Dettagli

Comune di Sclafani Bagni Provincia di Palermo

Comune di Sclafani Bagni Provincia di Palermo Comune di Sclafani Bagni Provincia di Palermo Progetto per l acquisizione ed integrazione di nuovi servizi informatici (Rimodulazione approvata con deliberazione Giunta comunale n. 81 del 12/12/2012) È

Dettagli

IMMATRICOLAZIONE LAUREA MAGISTRALE REQUISITI. Quali sono i requisiti per accedere ad un Corso di Laurea Magistrale?

IMMATRICOLAZIONE LAUREA MAGISTRALE REQUISITI. Quali sono i requisiti per accedere ad un Corso di Laurea Magistrale? IMMATRICOLAZIONE LAUREA MAGISTRALE REQUISITI Quali sono i requisiti per accedere ad un Corso di Laurea Magistrale? Per essere ammessi ad un corso di Laurea Magistrale occorre essere in possesso di una

Dettagli

La carta di identità elettronica per il sistema dei servizi

La carta di identità elettronica per il sistema dei servizi La carta di identità elettronica per il sistema dei servizi L AMMINISTRAZIONE LOCALE: IL FRONT OFFICE DELL INTERO MONDO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE Con il Piano di E-Government, con il ruolo centrale

Dettagli

GUIDA ALLA PRENOTAZIONE DEGLI APPELLI ON-LINE (STUDENTE)

GUIDA ALLA PRENOTAZIONE DEGLI APPELLI ON-LINE (STUDENTE) Direzione Didattica e Ricerca Servizi didattici GUIDA ALLA PRENOTAZIONE DEGLI APPELLI ON-LINE (STUDENTE) Aggiornata al 31/10/2007 Sistema integrato per la gestione della didattica INDICE: 1. ACCESSO AL

Dettagli

Programma Triennale per la Trasparenza e Integrità 2015-2018

Programma Triennale per la Trasparenza e Integrità 2015-2018 Programma Triennale per la Trasparenza e Integrità 2015-2018 IL CONSIGLIO D ISTITUTO VISTO IL D.L.vo 150/2009 VISTO L ART. 32 della L.69/2009 VISTA LA L. 190/2012 VISTO IL D.L.vo n.33/2013 VISTA la circolare

Dettagli

Eraldo Sanna Passino Delegato per il personale Guido Croci Direttore amministrativo. Organizzazione dei servizi di supporto alla didattica

Eraldo Sanna Passino Delegato per il personale Guido Croci Direttore amministrativo. Organizzazione dei servizi di supporto alla didattica Eraldo Sanna Passino Delegato per il personale Guido Croci Direttore amministrativo Organizzazione dei servizi di supporto alla didattica Premessa: il contesto di riferimento Il decreto ministeriale 270/2004

Dettagli

InfoSapienza dal 2008 a

InfoSapienza dal 2008 a InfoSapienza dal 2008 a Roma, 6 Maggio 2014 Tiziana Catarci Un ICT migliore per un Università migliore L ICT è lo strumento chiave per realizzare un università migliore, orientata agli utenti, che contribuisca

Dettagli

La reingegnerizzazione dei processi della didattica in Unical

La reingegnerizzazione dei processi della didattica in Unical La reingegnerizzazione dei processi della didattica in Unical A cura di Nicola Folino nicola.folino@unical.it Monya Perricone monya.perricone@unical.it Paolo Santolla paolo.santolla@unical.it Francesco

Dettagli

Vediamo nel dettaglio i punti caratterizzanti la soluzione realizzata: Il Portale consente agli utenti di identificarsi secondo differenti modalità:

Vediamo nel dettaglio i punti caratterizzanti la soluzione realizzata: Il Portale consente agli utenti di identificarsi secondo differenti modalità: Il Portale Integrato Il Portale per i servizi alle imprese (www.impresa-gov.it), realizzato dall INPS, è nato con l obiettivo di mettere a disposizione delle imprese un unico front end per utilizzare i

Dettagli

La Digitalizzazione in Regione Lombardia

La Digitalizzazione in Regione Lombardia La Digitalizzazione in Regione Lombardia Il progetto EDMA: il percorso di innovazione di Regione Lombardia nell'ambito della dematerializzazione Milano, Risorse Comuni, 19 Novembre 2009 A cura di Ilario

Dettagli

VERBALIZZAZIONE ON LINE. Dematerializzazione dei procedimenti di gestione della carriera studenti

VERBALIZZAZIONE ON LINE. Dematerializzazione dei procedimenti di gestione della carriera studenti VERBALIZZAZIONE ON LINE Dematerializzazione dei procedimenti di gestione della carriera studenti IL PROCESSO GESTIONE ESAMI IN ESSE3 Iscrizione anno di corso Presentazione Piano di Studio Compilazione

Dettagli

NOTE INFORMATIVE. 5 ottobre 2012, per gli studenti che si iscrivono in corso;

NOTE INFORMATIVE. 5 ottobre 2012, per gli studenti che si iscrivono in corso; AMMISSIONE ALL UNIVERSITA Ai sensi dell art. 13 del Regolamento Didattico di Ateneo emanato con D.R. n. 216 del 21 maggio 2008, possono immatricolarsi a qualsiasi Corso di laurea i diplomati di scuola

Dettagli

Servizi On-Line Docenti https://webstudenti.unica.it

Servizi On-Line Docenti https://webstudenti.unica.it Servizi On-Line Docenti https://webstudenti.unica.it Direzione per le Reti e i Servizi Informatici UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CAGLIARI L Università di Cagliari in cifre 1300 personale docente 1200 personale

Dettagli

REGOLAMENTO DI GESTIONE DEL SITO WEB AZIENDALE

REGOLAMENTO DI GESTIONE DEL SITO WEB AZIENDALE AZIENDA PER I SERVIZI SANITARI N. 6 FRIULI OCCIDENTALE 33170 Pordenone - Via Vecchia Ceramica, 1 - C.P. 232 Tel. 0434/369111 - Fax. 0434/523011 - C.F. / P. Iva 01278420938 PEC: Ass6PN.protgen@certsanita.fvg.it

Dettagli

Linee guida per l utilizzo dei servizi per il supporto alla didattica - ISCRIZIONE AGLI APPELLI D ESAME -

Linee guida per l utilizzo dei servizi per il supporto alla didattica - ISCRIZIONE AGLI APPELLI D ESAME - Linee guida per l utilizzo dei servizi per il supporto alla didattica - ISCRIZIONE AGLI APPELLI D ESAME - Indice PREMESSA... 2 1 ISCRIZIONE AGLI APPELLI... 3 2 BACHECA ISCRIZIONI... 10 3 BACHECA ESITI...

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per l istruzione Direzione generale per l istruzione e formazione tecnica superiore e per i rapporti con i sistemi formativi delle

Dettagli

LA PIATTAFORMA COMOL L E-LEARNING CENTER PER LE AZIENDE

LA PIATTAFORMA COMOL L E-LEARNING CENTER PER LE AZIENDE LA PIATTAFORMA COMOL L E-LEARNING CENTER PER LE AZIENDE Edutech Vi Offre Un Ambiente Dedicato Per La Formazione A Distanza Cosa vi offre EduTech EduTech, grazie alla collaborazione con il Dipartimento

Dettagli

sanfaustino the solution network PSFGED

sanfaustino the solution network PSFGED GRUPPO sanfaustino the solution network PSFGED Privacy, sicurezza e controllo dell intero ciclo produttivo, sono le garanzie offerte d a u n I m p r e s a c h e amministra ogni aspetto al proprio interno

Dettagli

Incontro allo stand Forum PA 2010

Incontro allo stand Forum PA 2010 Innovazione e pubblica amministrazione: la Direzione Generale per l organizzazione, gli affari generali, l innovazione, il bilancio ed il personale (DG-OAGIP) Incontro allo stand Forum PA 2010 19 maggio

Dettagli

OFFERTA FORMATIVA. > dottore per i corsi di laurea (di primo livello) laurea 3 anni 180 cfu. master di I livello minimo 60 cfu

OFFERTA FORMATIVA. > dottore per i corsi di laurea (di primo livello) laurea 3 anni 180 cfu. master di I livello minimo 60 cfu OFFERTA FORMATIVA laurea 3 anni 180 cfu master di I livello minimo 60 cfu laurea magistrale 2 anni 120 cfu master di II livello minimo 60 cfu dottorato di ricerca 3 anni corsi di laurea triennale (di primo

Dettagli

GUIDA ALLA GESTIONE DEGLI ESAMI ONLINE STUDENTI

GUIDA ALLA GESTIONE DEGLI ESAMI ONLINE STUDENTI GUIDA ALLA GESTIONE DEGLI ESAMI ONLINE STUDENTI ESSE3 VERBALIZZAZIONE ONLINE UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI URBINO CARLO BO SERVIZIO FRONT OFFICE GUIDA ALLA GESTIONE DEGLI ESAMI ONLINE STUDENTI ESSE3 VERBALIZZAZIONE

Dettagli

Archivi ibridi: soluzioni operative per un problema del presente

Archivi ibridi: soluzioni operative per un problema del presente Comune di Padova Settore Servizi istituzionali e affari generali Servizio archivistico comunale Archivi ibridi: soluzioni operative per un problema del presente Il sistema di gestione documentale dell

Dettagli

CAMERA DI COMMERCIO DI CAMPOBASSO: UN ENTE DIGITALE

CAMERA DI COMMERCIO DI CAMPOBASSO: UN ENTE DIGITALE CAMERA DI COMMERCIO DI CAMPOBASSO: UN ENTE DIGITALE La Camera di Commercio La Camera di Commercio è un ente autonomo di diritto pubblico che svolge, nell ambito della circoscrizione territoriale di competenza,

Dettagli

Università degli Studi di Torino

Università degli Studi di Torino Università degli Studi di Torino CARTA DEI SERVIZI EROGATI DALLA DIREZIONE DIDATTICA E SEGRETERIE STUDENTI OBIETTIVI Attraverso la Carta dei Servizi, la presenta in modo trasparente agli stakeholders di

Dettagli

INCONTRIAMOCI IN RETE Piattaforma digitale accessibile, flessibile e collaborativa, per la comunicazione tra scuola e famiglia, la comunity

INCONTRIAMOCI IN RETE Piattaforma digitale accessibile, flessibile e collaborativa, per la comunicazione tra scuola e famiglia, la comunity INCONTRIAMOCI IN RETE Piattaforma digitale accessibile, flessibile e collaborativa, per la comunicazione tra scuola e famiglia, la comunity scolastica virtuale e molto di più. INinFO di Sabina Nuovo INFORMATICAinFORMAZIONE

Dettagli

Fondo FINTER per l innovazione delle imprese del terziario (commercio - sistema fieristico e servizi - turismo)

Fondo FINTER per l innovazione delle imprese del terziario (commercio - sistema fieristico e servizi - turismo) Fondo FINTER per l innovazione delle imprese del terziario (commercio - sistema fieristico e servizi - turismo) TIPOLOGIA DELLE PROPOSTE PROGETTUALI La misura di agevolazione promuove e ammette tipologie

Dettagli

IL SISTEMA DI GESTIONE DOCUMENTALE DIGITALIZZATO IN BANCA D ITALIA

IL SISTEMA DI GESTIONE DOCUMENTALE DIGITALIZZATO IN BANCA D ITALIA IL SISTEMA DI GESTIONE DOCUMENTALE DIGITALIZZATO IN BANCA D ITALIA Carlo Pisanti Direttore Centrale - Banca d Italia Accademia dei Lincei Roma, 9 luglio 2010 Slide 1 Quali sono le finalità a cui deve provvedere

Dettagli

INFORMAZIONI SUL CORSO DI STUDIO DI ECONOMIA E SUI SERVIZI DI ATENEO. Anno Accademico 2012-2013

INFORMAZIONI SUL CORSO DI STUDIO DI ECONOMIA E SUI SERVIZI DI ATENEO. Anno Accademico 2012-2013 INFORMAZIONI SUL CORSO DI STUDIO DI ECONOMIA E SUI SERVIZI DI ATENEO Anno Accademico 2012-2013 Argomenti Calendario accademico e orario delle lezioni Insegnamenti e docenti Manifesto degli studi Posta

Dettagli

COME FARE PER. ARMONIZZARE IL SITO COL SISTEMA DI GESTIONE DOCUMENTALE DELL ENTE

COME FARE PER. ARMONIZZARE IL SITO COL SISTEMA DI GESTIONE DOCUMENTALE DELL ENTE COME FARE PER. ARMONIZZARE IL SITO COL SISTEMA DI GESTIONE DOCUMENTALE DELL ENTE Flavia Marzano marzano@cibernet.it 10/05/2004 ARPA Club Forum PA 2004 Contenuti Cenni normativi Sistema di gestione documentale:

Dettagli

IL PROGETTO E-LEARNING. della Ragioneria Generale dello Stato

IL PROGETTO E-LEARNING. della Ragioneria Generale dello Stato IL PROGETTO E-LEARNING della Ragioneria Generale dello Stato Il Contesto Nel corso degli ultimi anni, al fine di migliorare qualitativamente i servizi resi dalla P.A. e di renderla vicina alle esigenze

Dettagli

Direzione generale per gli studi la statistica e i sistemi informativi

Direzione generale per gli studi la statistica e i sistemi informativi MIUR AOODGSSSI REGISTRO UFFICIALE Prot. 2172 del 19.04.2011 - USCITA Alle Istituzioni Scolastiche Statali LORO SEDI OGGETTO PROGETTI DI INNOVAZIONE TECNOLOGICA PER LE ISTITUZIONI SCOLASTICHE. Come è noto

Dettagli

Poste Italiane e i Comuni Lombardi. Semplicemente dalla parte dei cittadini

Poste Italiane e i Comuni Lombardi. Semplicemente dalla parte dei cittadini Poste Italiane e i Comuni Lombardi Semplicemente dalla parte dei cittadini 2 Poste Italiane al servizio dei cittadini e delle PAL Scenario complessivo Servizi di Gestione Elettronica Documentale Sportello

Dettagli

PIANO DI INFORMATIZZAZIONE

PIANO DI INFORMATIZZAZIONE Comune di Rocca San Giovanni PIANO DI INFORMATIZZAZIONE delle procedure per la presentazione e compilazione on-line da parte di cittadini ed imprese delle istanze, dichiarazioni e segnalazioni al comune

Dettagli

2) Entro Novembre. 6) Entro Marzo 2004

2) Entro Novembre. 6) Entro Marzo 2004 Documento di programmazione del progetto denominato: Realizzazione della seconda fase di sviluppo di intranet: Dall Intranet istituzionale all Intranet per la gestione e condivisione delle conoscenze.

Dettagli

FAQ EIPASS A COSA SERVONO LE CERTIFICAZIONI EIPASS?

FAQ EIPASS A COSA SERVONO LE CERTIFICAZIONI EIPASS? FAQ EIPASS A COSA SERVONO LE CERTIFICAZIONI EIPASS? COME SI OTTENGONO LE CERTIFICAZIONI EIPASS? COME SI ACCEDE ALLA PIATTAFORMA? CHE COSA E' AULA DIDATTICA 3.0? IN CHE COSA CONSISTE L'ESAME? La Certificazione

Dettagli

SPECIFICHE TECNICO-FUNZIONALI FORNITURA SOFTWARE APPLICATIVO PROTOCOLLO ATTI E RILEVAZIONE PRESENZE

SPECIFICHE TECNICO-FUNZIONALI FORNITURA SOFTWARE APPLICATIVO PROTOCOLLO ATTI E RILEVAZIONE PRESENZE SPECIFICHE TECNICO-FUNZIONALI FORNITURA SOFTWARE APPLICATIVO PROTOCOLLO ATTI E RILEVAZIONE PRESENZE 1. IL SOFTWARE APPLICATIVO PROGETTOENTE 1.1 Linee guida generali: Un software aperto che Vi accompagna

Dettagli

Destinatari I destinatari del servizio sono sia gli utenti interni che i cittadini e le imprese

Destinatari I destinatari del servizio sono sia gli utenti interni che i cittadini e le imprese Sintesi del progetto L evoluzione normativa ha portato il Comune di Giugliano ad una revisione del proprio sistema informatico documentale da alcuni anni. La sensibilità del Direttore Generale al miglioramento

Dettagli

I VANTAGGI. Flessibilità

I VANTAGGI. Flessibilità E-LEARNING E-LEARNING La proposta E-Learning della suite Agorà di Dedagroup A CHI SI RIVOLGE L OFFERTA fornisce al cliente un sistema complementare di formazione a distanza sui prodotti della suite Agorà

Dettagli

DESCRIZIONE DELLA CARTA

DESCRIZIONE DELLA CARTA PRESENTAZIONE Il Comune di Pisa, da sempre protagonista attivo del processo di riforma e di innovazione tecnologica della pubblica amministrazione, offre oggi ai propri cittadini un nuovo strumento per

Dettagli

TABELLE DEGLI STANDARD

TABELLE DEGLI STANDARD TABELLE DEGLI STANDARD Accessibilità ai servizi capillarità 106 Uffici Territoriali, oltre 5500 sportelli telematici collegati al PRA Utilizzo effettivo Accessibilità virtuale ed interattività Con l adozione

Dettagli

Il nuovo codice della PA digitale

Il nuovo codice della PA digitale Il nuovo codice della PA digitale 1. Cosa è e a cosa serve Le pubbliche amministrazioni sono molto cambiate in questi ultimi anni: secondo i sondaggi i cittadini stessi le vedono mediamente più veloci

Dettagli

Decreto 17 aprile 2003

Decreto 17 aprile 2003 Decreto 17 aprile 2003 Criteri e procedure di accreditamento dei corsi di studio a distanza delle università statali e non statali e delle istituzioni universitarie abilitate a rilasciare titoli accademici

Dettagli

I servizi cloud per la didattica

I servizi cloud per la didattica I servizi cloud per la didattica Un servizio offerto da DidaCloud srls Fare startup significa fare cose nuove che cambiano la vita propria e altrui Riccardo Luna, primo direttore dell edizione italiana

Dettagli

IL PORTALE A SUPPORTO DELLA DIDATTICA E DELLA GESTIONE

IL PORTALE A SUPPORTO DELLA DIDATTICA E DELLA GESTIONE IL PORTALE A SUPPORTO DELLA DIDATTICA E DELLA GESTIONE Di Antonella Della Rovere (luglio 2003) L ambiente accademico sta attraversando un momento di profonda trasformazione: la riforma dei corsi di studio

Dettagli

AZIONI MIRATE PER LA TRASPARENZA

AZIONI MIRATE PER LA TRASPARENZA ALLEGATO C PROVINCIA DI MANTOVA SETTORE RISORSE SVILUPPO ORGANIZZATIVO E AFFARI ISTITUZIONALI AZIONI MIRATE PER LA TRASPARENZA 1 Mattiamoci la faccia: customer sui L ente ha già attivato un sistema di

Dettagli

IL RUOLO DEL TESORIERE NEL SUPPORTO ALLA P.A.

IL RUOLO DEL TESORIERE NEL SUPPORTO ALLA P.A. IL RUOLO DEL TESORIERE NEL SUPPORTO ALLA P.A. Claudio Mauro Direttore Centrale Business Genova, 11 Novembre 2010 1 Agenda Scenario Pubblica Amministrazione Locale Ordinativo Informatico Locale Gestione

Dettagli

Più sicurezza ICT per migliorare i servizi ai cittadini: il caso del Comune di Milano

Più sicurezza ICT per migliorare i servizi ai cittadini: il caso del Comune di Milano DSSI, Direzione Specialistica Sistemi Informativi Più sicurezza ICT per migliorare i servizi ai cittadini: il caso del Comune di Milano 21 maggio 2007 Forum PA - ROMA Alessandro Musumeci Direttore Centrale

Dettagli

E-learning. Vantaggi e svantaggi. DOL79 Laura Antichi

E-learning. Vantaggi e svantaggi. DOL79 Laura Antichi E-learning Vantaggi e svantaggi vantaggi Abbattimento delle barriere spazio-temporali Formazione disponibile sempre (posso connettermi quando voglio e tutte le volte che voglio) e a bassi costi di accesso

Dettagli

PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L INTEGRITA. (Art. 11, comma 8 del D.Lgs. 150/2009)

PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L INTEGRITA. (Art. 11, comma 8 del D.Lgs. 150/2009) UNIVERSITÀ DEGLI STUDI ROMA TRE PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L INTEGRITA (Art. 11, comma 8 del D.Lgs. 150/2009) INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2. DATI PUBBLICATI AI FINI DELLA REALIZZAZIONE DELLA

Dettagli

GUIDA ALLA PROVA DI CONOSCENZA LINGUISTICA INFORMATIZZATA. LINGUA ITALIANA LIVELLI B1, B2, C1 e C2. Anno accademico 2013/14

GUIDA ALLA PROVA DI CONOSCENZA LINGUISTICA INFORMATIZZATA. LINGUA ITALIANA LIVELLI B1, B2, C1 e C2. Anno accademico 2013/14 GUIDA ALLA PROVA DI CONOSCENZA LINGUISTICA INFORMATIZZATA LINGUA ITALIANA LIVELLI B1, B2, C1 e C2 (esclusivamente per gli studenti stranieri di madrelingua diversa dall italiano) Anno accademico 2013/14

Dettagli

Dematerializzazione delle procedure di Prenotazione e Verbalizzazione

Dematerializzazione delle procedure di Prenotazione e Verbalizzazione Dematerializzazione delle procedure di Prenotazione e Verbalizzazione Attilio Santocchia Presentazione delle iniziative: Rilevazione delle opinioni degli studenti e docenti in modalitàonline, Prenotazione

Dettagli

Le comunicazioni telematiche in Toscana

Le comunicazioni telematiche in Toscana Le comunicazioni telematiche in Toscana Stampa Centro stampa Giunta Regione Toscana I N D I C E Le comunicazioni telematiche I canali di comunicazioni InterPRO e le Amministrazioni Pubbliche Come attivare

Dettagli

Portale Studenti Pratiche Sistemi Informativi di Ateneo (S.I.A.)

Portale Studenti Pratiche Sistemi Informativi di Ateneo (S.I.A.) Università degli Studi di Palermo Portale Studenti Pratiche Sistemi Informativi di Ateneo (S.I.A.) Settore Programmazione e Sviluppo Le mie Pratiche Visualizzazione delle pratiche già avviate dallo studente

Dettagli

MANUALE PER I DOCENTI: GESTIONE APPELLI E VERBALIZZAZIONE ESAMI ONLINE ESAMI SCRITTI

MANUALE PER I DOCENTI: GESTIONE APPELLI E VERBALIZZAZIONE ESAMI ONLINE ESAMI SCRITTI UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO MANUALE PER I DOCENTI: GESTIONE APPELLI E VERBALIZZAZIONE ESAMI ONLINE ESAMI SCRITTI 1 SOMMARIO ACCESSO ALLA MYUNITO DOCENTE...3 GESTIONE LISTA ISCRITTI...4 INSERIMENTO

Dettagli

L esperienza di San Giuliano Milanese

L esperienza di San Giuliano Milanese Sistema di Gestione Flussi Documentali COMUNE DI SAN GIULIANO MILANESE L esperienza di San Giuliano Milanese Dott.ssa Laura Garavello Responsabile dei servizi di supporto gestionale OBIETTIVI DELL AMMINISTRAZIONE

Dettagli

PORTALE REGIONALE DELLA SISMICA

PORTALE REGIONALE DELLA SISMICA PORTALE REGIONALE DELLA SISMICA IL SISTEMA DI GESTIONE ELETTRONICA DELLE PRENOTAZIONI Napoli, 4 luglio 2012 Francesco Castagna Coordinatore Commissione Informatica, Ordine Ingegneri della Provincia di

Dettagli

BtoWeb QS Caratteristiche e funzionalità: BtoWeb QS

BtoWeb QS Caratteristiche e funzionalità: BtoWeb QS www.btoweb.it L unione tra il know-how gestionale e organizzativo maturato in oltre 12 anni di consulenza e l esperienza nell ambito dell informatizzazione dei processi ha consentito a Sinergest lo sviluppo

Dettagli

P1548 UN MONDO NEL TUO MONDO

P1548 UN MONDO NEL TUO MONDO P1548 UN MONDO NEL TUO MONDO UN MONDO NEL TUO MONDO La Comun icazione ed i Servizi Il Mondo de Il Sole 24 ORE Attività Professionali e Gestionali La Gestione dello Studio Il Cliente al Centro dello Studio

Dettagli

Progetto dematerializzazione

Progetto dematerializzazione Progetto dematerializzazione -1- Contesto di riferimento Il progetto dematerializzazione si inserisce nelle linee di programmazione dell Area Amministrativa e Tecnica tra i progetti trasversali che nel

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PER. 3 BORSE DI STUDIO PROMOSSE DALLA SOCIETÀ Atlantia S.p.A.

BANDO DI CONCORSO PER. 3 BORSE DI STUDIO PROMOSSE DALLA SOCIETÀ Atlantia S.p.A. BANDO DI CONCORSO PER 3 BORSE DI STUDIO PROMOSSE DALLA SOCIETÀ Atlantia S.p.A. (allegato A alla determina - 162-2016 Del 5 febbraio 2016 del Responsabile dell Area Gestione Didattica) Disponibile agli

Dettagli

Portale Studenti Servizi on-line di base Sistemi Informativi di Ateneo (S.I.A.)

Portale Studenti Servizi on-line di base Sistemi Informativi di Ateneo (S.I.A.) Università degli Studi di Palermo Portale Studenti Servizi on-line di base Sistemi Informativi di Ateneo (S.I.A.) Settore Programmazione e Sviluppo Che cos è il Portale Studenti? Area Riservata protetta

Dettagli

SMART EDUCATION: Soluzioni innovative per la Scuola 2.0 Vodafone Italia

SMART EDUCATION: Soluzioni innovative per la Scuola 2.0 Vodafone Italia SMART EDUCATION: Soluzioni innovative per la Scuola 2.0 Vodafone Italia Bologna, 17 ottobre 2013 Le Smart Cities secondo Vodafone Miglioramento qualità della vita dei cittadini Forte impatto sulla comunità

Dettagli

LA TUA SOFTWARE HOUSE IN CANTON TICINO IL CENTRALINO IN CLOUD E LA PIATTAFORMA CHE INTEGRA TUTTI I PROCESSI DI COMUNICAZIONE AZIENDALE

LA TUA SOFTWARE HOUSE IN CANTON TICINO IL CENTRALINO IN CLOUD E LA PIATTAFORMA CHE INTEGRA TUTTI I PROCESSI DI COMUNICAZIONE AZIENDALE LA TUA SOFTWARE HOUSE IN CANTON TICINO IL CENTRALINO IN CLOUD E LA PIATTAFORMA CHE INTEGRA TUTTI I PROCESSI DI COMUNICAZIONE AZIENDALE In un momento di importante trasformazione economica, il Voice Management

Dettagli

ESAME SCRITTO NON VERBALIZZANTE + ORALE VERBALIZZANTE

ESAME SCRITTO NON VERBALIZZANTE + ORALE VERBALIZZANTE UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO MANUALE PER I DOCENTI: GESTIONE APPELLI E VERBALIZZAZIONE ESAMI ONLINE ESAME SCRITTO NON VERBALIZZANTE + ORALE VERBALIZZANTE SOMMARIO ACCESSO ALLA MYUNITO DOCENTE.... p.

Dettagli

E-Europe: : organizzazione e fruizione delle informazioni nei siti web della Pubblica Amministrazione

E-Europe: : organizzazione e fruizione delle informazioni nei siti web della Pubblica Amministrazione E-Europe: : organizzazione e fruizione delle informazioni nei siti web della Pubblica Amministrazione Ornella Nicotra a.a. 2001-2002 Modulo europeo Action Jean Monnet Scuola Speciale per Archivisti e Bibliotecari

Dettagli

Regolamento del servizio di tutorato. (Decreto Rettorale n.35 del 12 dicembre 2008)

Regolamento del servizio di tutorato. (Decreto Rettorale n.35 del 12 dicembre 2008) Regolamento del servizio di tutorato (Decreto Rettorale n.35 del 12 dicembre 2008) Sommario Articolo 1 - L istituto del tutorato... 3 Articolo 2 - Obiettivi generali e specifici... 3 Articolo 3 - I tutor...

Dettagli

Innov@school. Progetto di Scuola Digitale 2.0. Registro Elettronico Innovativo. Distributore ufficiale per l Italia

Innov@school. Progetto di Scuola Digitale 2.0. Registro Elettronico Innovativo. Distributore ufficiale per l Italia Innov@school Progetto di Scuola Digitale 2.0 Registro Elettronico Innovativo Distributore ufficiale per l Italia Introduzione al REGISTRO ELETTRONICO Innov@school è un progetto che nasce per ampliare il

Dettagli

Il valore dell integrazione con gli Standard di comunicazione

Il valore dell integrazione con gli Standard di comunicazione Il valore dell integrazione con gli Standard di comunicazione Servizi e soluzioni per la logistica dei documenti del ciclo dell ordine; dalla generazione alla gestione, distribuzione e conservazione sostitutiva

Dettagli

LINGUE TEDESCA, FRANCESE E SPAGNOLA LIVELLO B2

LINGUE TEDESCA, FRANCESE E SPAGNOLA LIVELLO B2 GUIDA ALLA PROVA DI CONOSCENZA LINGUISTICA INFORMATIZZATA LINGUE TEDESCA, FRANCESE E SPAGNOLA LIVELLO B2 Anno accademico 2015/16 DIPARTIMENTI/CENTRI Facoltà di Giurisprudenza Civile, Ambientale e Meccanica

Dettagli

Parlare al cittadino e comunicare attraverso Internet: comunicazione e raccolta dati.

Parlare al cittadino e comunicare attraverso Internet: comunicazione e raccolta dati. Parlare al cittadino e comunicare attraverso Internet: comunicazione e raccolta dati. Marzo 2002 - Paolo Sensini 00 XX 1 Tipologie servizi (1) Servizi vetrina Esempio tipo Struttura Pregi e difetti Servizi

Dettagli

Incontro pubblico Schio, 25 febbraio 2014

Incontro pubblico Schio, 25 febbraio 2014 Incontro pubblico Schio, 25 febbraio 2014 Diamoci una mano Presentazione del progetto sperimentale di innovazione delle procedure edilizie. Comune di Schio L evoluzione della sperimentazione 2013 L'Unità

Dettagli

GUIDA AL TEST DI ACCESSO E ALLA PROVA DI CONOSCENZA LINGUISTICA INFORMATIZZATA

GUIDA AL TEST DI ACCESSO E ALLA PROVA DI CONOSCENZA LINGUISTICA INFORMATIZZATA GUIDA AL TEST DI ACCESSO E ALLA PROVA DI CONOSCENZA LINGUISTICA INFORMATIZZATA DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E MANAGEMENT Anno accademico 2015/16 VECCHIO REGOLAMENTO (per gli studenti immatricolati fino all

Dettagli

Oggetto: riepilogo circolare

Oggetto: riepilogo circolare Oggetto: riepilogo circolare Direzione Generale per interventi in materia di edilizia scolastica, per la gestione dei fondi strutturali per l istruzione e per l innovazione digitale. Avviso pubblico rivolto

Dettagli

Plone all Università di Ferrara - Case Study

Plone all Università di Ferrara - Case Study Plone all Università di Ferrara - Case Study Francesco Margutti, Cesare Stefanelli, Luca Tebaldi Università di Ferrara, Italia {francesco.margutti, cesare.stefanelli, luca.tebaldi}@unife.it 1. L Università

Dettagli

L Innovazione digitale nella Scuola

L Innovazione digitale nella Scuola Ministro dell istruzione, dell università e della ricerca Ministro per la pubblica amministrazione e l innovazione L Innovazione digitale nella Scuola Roma, Palazzo Chigi, 28 ottobre 2010 1 Quadro di sistema

Dettagli

ICT4University - AFAM WiFi" Regione PIEMONTE CONSERVATORIO di VICENZA Arrigo Pedrollo. 29 giugno 2009

ICT4University - AFAM WiFi Regione PIEMONTE CONSERVATORIO di VICENZA Arrigo Pedrollo. 29 giugno 2009 ICT4University - AFAM WiFi" Regione PIEMONTE CONSERVATORIO di VICENZA Arrigo Pedrollo 29 giugno 2009 Sezione 1 - Dati del proponente Istituzione proponente Denominazione Sede Indirizzo postale Indirizzo

Dettagli

RELAZIONE SEMINARIO SSB PER LE UNIVERSITÀ. MILANO, 19 FEBBRAIO 2003

RELAZIONE SEMINARIO SSB PER LE UNIVERSITÀ. MILANO, 19 FEBBRAIO 2003 RELAZIONE SEMINARIO SSB PER LE UNIVERSITÀ. MILANO, 19 FEBBRAIO 2003 INDICE Introduzione...2 Il sistema università....2 Il ruolo della smart card a supporto dei servizi universitari...3 L esperienza dell

Dettagli

GUIDA STUDENTI ALLA PRENOTAZIONE DEGLI APPELLI D ESAME ONLINE

GUIDA STUDENTI ALLA PRENOTAZIONE DEGLI APPELLI D ESAME ONLINE GUIDA STUDENTI ALLA PRENOTAZIONE DEGLI APPELLI D ESAME ONLINE Versione aggiornata al 06/05/2013 SSF Rebaudengo p.zza Conti di Rebaudengo, 22-10155 Torino Tel. +39 011 2340083 - Fax +39 011 2304044 www.rebaudengo.it

Dettagli

Piattaforma per la realizzazione e distribuzione di corsi formativi in modalità e-learning

Piattaforma per la realizzazione e distribuzione di corsi formativi in modalità e-learning Piattaforma per la realizzazione e distribuzione di corsi formativi in modalità e-learning CNA FORMERETE COSA È L E-LEARNING è l'insieme delle attività didattiche svolte all'interno di un progetto educativo

Dettagli

CARTA SERVIZI (art. 32, c. 1 del D. Lgs. 33/2013) CEA

CARTA SERVIZI (art. 32, c. 1 del D. Lgs. 33/2013) CEA CARTA SERVIZI (art. 32, c. 1 del D. Lgs. 33/2013) CEA Centro per i sistemi di Elaborazione e le Sommario Premessa... 3 Il Centro per i sistemi di Elaborazione... 3 e le CEA... 3 1. Obiettivi e finalità...

Dettagli

un rapporto di collaborazione con gli utenti

un rapporto di collaborazione con gli utenti LA CARTA DEI SERVIZI INFORMATICI un rapporto di collaborazione con gli utenti La prima edizione della Carta dei Servizi Informatici vuole affermare l impegno di Informatica Trentina e del Servizio Sistemi

Dettagli

Livorno città digitale

Livorno città digitale Comune di Livorno Livorno città digitale Livorno città digitale Uno degli adempimenti dei primi 100 giorni del mandato è stata l ideazione e la formalizzazione nel Libro Bianco dell Innovazione tecnologica,

Dettagli

Progetto Campus Virtuale (CUP e62e09000030002) Acquisizione di servizi. Porting e sviluppo di nuove funzioni DBMS del sistema di Workflow Management

Progetto Campus Virtuale (CUP e62e09000030002) Acquisizione di servizi. Porting e sviluppo di nuove funzioni DBMS del sistema di Workflow Management Progetto Campus Virtuale (CUP e62e09000030002) Acquisizione di servizi Porting e sviluppo di nuove funzioni DBMS del sistema di Workflow Management Allegato tecnico 1 Premessa Il DBMS attualmente in uso

Dettagli

LINGUA INGLESE LIVELLO B1

LINGUA INGLESE LIVELLO B1 GUIDA ALLA PROVA DI CONOSCENZA LINGUISTICA INFORMATIZZATA LINGUA INGLESE LIVELLO B1 Anno accademico 2015/16 DIPARTIMENTI/CENTRI Facoltà di Giurisprudenza Ingegneria Civile, Ambientale e Meccanica (immatricolati

Dettagli

E-Europe: : indicazioni e normativa sulla struttura informativa dei siti web

E-Europe: : indicazioni e normativa sulla struttura informativa dei siti web E-Europe: : indicazioni e normativa sulla struttura informativa dei siti web Ornella Nicotra 1 febbraio 2003 Modulo europeo Action Jean Monnet Scuola Speciale per Archivisti e Bibliotecari Universita degli

Dettagli

ALYANTE Start Le grandi prestazioni di POLYEDRO arrivano alle piccole imprese

ALYANTE Start Le grandi prestazioni di POLYEDRO arrivano alle piccole imprese ALYANTE Start Le grandi prestazioni di POLYEDRO arrivano alle piccole imprese 1 Indice TeamSystem 2 POLYEDRO 4 ALYANTE Start 8 Accessibilità, collaboration e funzionalità condivise 11 Aree funzionali

Dettagli

La nuova Provincia come Comunità di area vasta al servizio del territorio

La nuova Provincia come Comunità di area vasta al servizio del territorio La nuova Provincia come Comunità di area vasta al servizio dei Comuni e del territorio 28 aprile 2015 1 Legge 56/2014 Del Rio 85. Le province di cui ai commi da 51 a 53, quali enti con funzioni di area

Dettagli

1. P.T.I. PIATTAFORMA TELEMATICA INTEGRATA

1. P.T.I. PIATTAFORMA TELEMATICA INTEGRATA 1. P.T.I. PIATTAFORMA TELEMATICA INTEGRATA La Regione Siciliana ha intrapreso nell'ultimo decennio un percorso di modernizzazione che ha come frontiera la creazione della Società dell Informazione, ovvero

Dettagli

Le Reti a larga banda, una grande opportunità per lo sviluppo cittadino. Esperienza del cablaggio cittadino a Reggio Calabria

Le Reti a larga banda, una grande opportunità per lo sviluppo cittadino. Esperienza del cablaggio cittadino a Reggio Calabria Le Reti a larga banda, una grande opportunità per lo sviluppo cittadino. Esperienza del cablaggio cittadino a Reggio Calabria Servizi innovativi ai cittadini con l utilizzo delle nuove infrastrutture telematiche.

Dettagli

LA TUA SOFTWARE HOUSE IN CANTON TICINO IL CENTRALINO IN CLOUD E LA PIATTAFORMA CHE INTEGRA TUTTI I PROCESSI DI COMUNICAZIONE AZIENDALE

LA TUA SOFTWARE HOUSE IN CANTON TICINO IL CENTRALINO IN CLOUD E LA PIATTAFORMA CHE INTEGRA TUTTI I PROCESSI DI COMUNICAZIONE AZIENDALE LA TUA SOFTWARE HOUSE IN CANTON TICINO IL CENTRALINO IN CLOUD E LA PIATTAFORMA CHE INTEGRA TUTTI I PROCESSI DI COMUNICAZIONE AZIENDALE Il Voice Management Cloud è pensato per Manager, consulenti, professionisti

Dettagli

COMETA QUALITA. Presentazione

COMETA QUALITA. Presentazione COMETA QUALITA Presentazione Il software attraverso una moderna e quanto semplicissima interfaccia utente permette di gestire tutti gli aspetti legati al sistema di gestione per la qualità secondo la normativa

Dettagli

GUIDA ALLA PROVA DI CONOSCENZA LINGUISTICA INFORMATIZZATA LIVELLO A2. Anno accademico 2014/15

GUIDA ALLA PROVA DI CONOSCENZA LINGUISTICA INFORMATIZZATA LIVELLO A2. Anno accademico 2014/15 GUIDA ALLA PROVA DI CONOSCENZA LINGUISTICA INFORMATIZZATA LIVELLO A2 Anno accademico 2014/15 DIPARTIMENTI/CENTRI Facoltà di Giurisprudenza Dipartimento di (esclusivamente per il corso di laurea in Studi

Dettagli