Guida ai Bandi a.a. 2014/2015

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Guida ai Bandi a.a. 2014/2015"

Transcript

1 DIPARTIMENTO DI ITALIANISTICA Guida ai Bandi a.a. 2014/2015 Disegni di Oretta Giorgi Azienda Regionale per il Diritto agli Studi Superiori dell Emilia Romagna

2 Comunicare con l Azienda I bandi di concorso si possono consultare e scaricare dal sito I benefici a concorso possono essere richiesti presentando domanda on-line dal sito Per informazioni specifiche è attivo tutti i giorni, dal lunedì al venerdì, dalle ore 9,30 alle ore 16,30 il Call Center tel. 051/ Per comunicare con l Azienda sono inoltre disponibili: ER.GO RISPONDE: un servizio rivolto in prevalenza agli studenti che contattano ER.GO per la prima volta. Consente di acquisire sinteticamente alcune informazioni in merito alle modalità di accesso e di gestione dei benefici/servizi, senza sostituire la lettura dei Bandi di concorso. Consente, inoltre, di richiedere informazioni più specifiche agli uffici competenti di ER.GO tramite SCRIVICI! Assistenza live! un servizio di chat on line, accessibile dal sito utilizzabile per risposte a domande semplici e veloci; è attivo tutti i giorni, dal lunedì al venerdì, dalle ore alle ore DOSSIER STUDENTE: un servizio rivolto agli studenti che hanno già presentato domanda di benefici. Per accedere occorre collegarsi al sito alla sezione omonima ed utilizzare le stesse credenziali della domanda on-line; la consultazione è possibile anche da tablet e da cellulare nella versione ottimizzata, accedendo da https://servizionline.er-go.it/dossier/ mobile. Il Dossier studente è il fascicolo personale che accompagna lo studente nel corso degli anni. Nel Dossier, per ciascun anno accademico, è possibile: visualizzare i benefici richiesti e stampare copia integrale della domanda consultare gli esiti delle graduatorie

3 visualizzare lo stato di assegnazione dei benefici richiesti visualizzare i dati di carriera accertati dall Università accedere alle news di ER.GO di interesse per la propria posizione comunicare codice IBAN e visualizzare gli avvisi di pagamento relativi alla borsa di studio e agli altri benefici economici erogati da ER.GO inviare documenti ad ER.GO, che saranno qui archiviati e disponibili per successive consultazioni visualizzare il conto corrente studente (crediti e debiti nei confronti di ER.GO) visualizzare le comunicazioni inviate da ER.GO Tutte le comunicazioni tra l Azienda e gli studenti (comprese quelle relative alla perdita dei requisiti, ai procedimenti relativi ai controlli, ecc.), avverranno tramite la pubblicazione sul dossier studente, che avrà a tutti gli effetti valore ufficiale, in sostituzione della comunicazione postale. La posta elettronica certificata (PEC) consente di comunicare con ER.GO in modo tracciabile e sicuro. Per usarla occorre dotarsi di una casella di posta elettronica certificata; farlo è facile: è un servizio gratuito attivabile con una semplice richiesta su www. postacertificata.gov.it; una volta indicata nella domanda di benefici on-line, la PEC sostituisce integralmente l invio delle raccomandate con ricevuta di ritorno previste in alcune fasi dei bandi di concorso (es: invio del contratto di affitto, etc...) e consente di ricevere riscontri formali, documenti e comunicazioni da parte di ER.GO. Si rinvia alla lettura integrale dei Bandi dell a.a. 2014/2015, per quanto non indicato nella presente Guida.

4

5 INDICE 1. I benefici a concorso 6 2. Chi può presentare domanda 7 3. Le condizioni necessarie per accedere ai benefici 8 4. Come presentare domanda 9 5. Quando presentare domanda Le graduatorie Le borse di studio Borsa di studio per studenti fuori sede iscritti a Modena Condizione di Studente Fuori Sede, Pendolare, In Sede I requisiti economici I requisiti di merito I servizi abitativi Accesso agevolato al servizio ristorativo I contributi per la mobilità internazionale Gli interventi straordinari Studenti stranieri 34 Appendice sulla documentazione di domicilio

6 1. I benefici a concorso Per accedere ai seguenti benefici è necessario presentare domanda: Benefici Borsa di studio Servizio abitativo 6 Soggetto gestore/responsabile ER.GO ER.GO Contributi per la partecipazione a programmi di mobilità ER.GO internazionale (non destinato alle matricole) Accesso agevolato al servizio ER.GO ristorativo Interventi in favore di studenti ER.GO disabili Interventi straordinari (non ER.GO destinato alle matricole) Esonero totale dalle tasse e contributi universitari Esonero totale o parziale Top Student Esonero totale e parziale dalle tasse e contributi universitari per studenti disabili con invalidità riconosciuta Fasce di contribuzione ridotta delle tasse e dei contributi universitari Università e Istituti dell Alta Formazione Artistica e Musicale L esonero totale dalle tasse è associato all idoneità alla borsa di studio Università ER.GO acquisisce e valuta le domande per l Università di Modena e Reggio Emilia Università ER.GO acquisisce e valuta le domande per l Università di Modena e Reggio Emilia Università ER.GO acquisisce e valuta le domande per l Università di Bologna e l Università di Modena e Reggio Emilia

7 Collaborazioni studentesche retribuite/part-time (non destinato alle matricole) Assegni formativi (voucher) Contributi per la partecipazione a percorsi accademico-formativi/ professionali in Italia e all estero connessi a specifici obiettivi di sviluppo regionale Università ER.GO acquisisce e valuta le domande per l Università di Bologna e l Università di Modena e Reggio Emilia ER.GO ER.GO 2. Chi può presentare domanda Tutti gli studenti delle Università, degli Istituti dell Alta Formazione Artistica e Musicale, degli Istituti Superiori di Grado Universitario con sede in Emilia Romagna, indipendentemente dallo Stato o dalla regione di provenienza, che si iscrivono per l a.a. 2014/2015 a: > Corsi di laurea > Corsi di laurea specialistica > Corsi di laurea specialistica a ciclo unico > Corsi di laurea magistrale > Corsi di laurea magistrale a ciclo unico > Corsi di laurea dei vecchi ordinamenti (solo Scienze della Formazione Primaria di Bologna) > Corsi di specializzazione obbligatori per l esercizio della professione (area delle professioni forensi), Scuola di Specializzazione in Studi sull Amministrazione Pubblica (S.P.I.S.A.). Sono esclusi gli altri corsi di specializzazione post lauream e i corsi di Tirocinio Formativo Attivo (T.F.A.) attivati ai sensi dell art. 15 DM 10/09/2010 n > Diplomi accademici di primo, di secondo livello, tradizionali (solo per l Accademia delle Belle Arti di Bologna) e di perfezionamento degli Istituti dell Alta Formazione Artistica e Musicale (A.F.A.M.) e degli Istituti Superiori di Grado Universitario. 7

8 3. Le condizioni necessarie per accedere ai benefici - La condizione economica e patrimoniale del nucleo familiare (ISEE/ ISPE) Per poter accedere ai servizi di ER.GO i due indicatori ISEE ed ISPE non devono superare rispettivamente i seguenti valori massimi: Benefici Soglia ISEE Soglia ISPE Borsa di studio , ,64 Servizi Residenziali ad accesso agevolato , ,64 Contributi per la mobilità internazionale , ,64 Interventi straordinari , ,64 Accesso Agevolato ai Servizi Ristorativi , ,99 Interventi per studenti disabili (aiuti alla persona e contributi) , ,99 Assegni formativi (voucher) per l accesso e la frequenza a ,00 Master, Corsi di Alta Formazione e ,00 Specializzazione all estero Contributi per la partecipazione a percorsi accademico-formativi/ professionali connessi a specifici obiettivi di sviluppo regionale , ,00 8 Prestiti fiduciari , ,00 - Il merito Le matricole, a differenza degli anni successivi, accedono alla borsa di studio sulla base della sola condizione economica. Tutti gli studenti, matricole ed anni successivi, per mantenere la borsa di studio e non essere tenuti alla restituzione della prima rata ricevuta devono raggiungere un determinato merito nel corso dell anno accademico.

9 - L iscrizione all Università, agli Istituti dell Alta Formazione Artistica e Musicale e alla Scuola Superiore per Mediatori Linguistici San Pellegrino di Misano Adriatico entro i termini di iscrizione previsti per accedere ai benefici così come indicati nell art. 10 delle Norme Generali dei Bandi. - La presentazione della domanda entro le scadenze indicate nel Paragrafo Quando presentare domanda. 4. Come presentare domanda Per presentare la domanda benefici non occorre la preventiva iscrizione all Università, agli Istituti dell Alta Formazione Artistica e Musicale e alla Scuola Superiore per Mediatori Linguistici San Pellegrino di Misano Adriatico, che deve comunque avvenire entro i termini di iscrizione previsti per accedere ai benefici, indicati nell art. 10 delle Norme Generali dei Bandi, pena la revoca dei benefici assegnati. Per presentare domanda è indispensabile essere in possesso della certificazione ISEE, regolarmente depositata nella banca dati INPS, riferita alla condizione economica dell anno 2013, anche se l attestazione relativa ai redditi 2012 non è ancora scaduta. L Attestazione ISEE è rilasciata gratuitamente da qualsiasi CAF sul territorio nazionale o dalle sedi territoriali dell INPS. Per la documentazione richiesta per il calcolo dell ISEE consultare la sezione Domanda on-line del sito Avviso importante In caso di attuazione della nuova disciplina ISEE (ai sensi del D.P.C.M. 5 dicembre 2013, n. 159) prima della scadenza per la presentazione delle domande, potrebbe essere necessario che tutti gli studenti richiedenti i benefici, inclusi coloro che hanno già presentato la domanda, debbano essere valutati sulla base dei nuovi criteri di calcolo delle condizioni economiche e pertanto essere tenuti a sottoscrivere una nuova attestazione ISEE. Sarà cura di ER.GO informare tempestivamente gli studenti e fornire le istruzioni necessarie. A tal fine si consiglia comunque di consultare il sito 9

10 Per il requisito di merito, agli studenti iscritti alle Università ad anni successivi nel modulo di domanda verranno proposti i dati della carriera universitaria presenti negli archivi dell Università, con i crediti che risultano registrati al 10/08/2014. Gli studenti potranno poi aggiungere in domanda gli eventuali crediti sostenuti in data utile, che non risultino ancora registrati (es. esami ERASMUS), seguendo le istruzioni proposte dal modulo. Queste informazioni saranno contestualmente trasmesse alle Università per le necessarie attività di verifica. La domanda si compila esclusivamente on-line collegandosi al sito www. er-go.it oppure presso i CAF (Centri di Assistenza Fiscale) convenzionati con l Azienda (elenco completo sul sito i quali provvederanno a compilarla e a trasmetterla ad ER.GO. Gli studenti che non si avvalgono dei CAF per la presentazione della domanda: se in domanda on-line hanno indicato un indirizzo PEC (posta elettronica certificata) ricevono una e mail da ER.GO contenente la domanda on line confermata. Al fine di perfezionare la presentazione della domanda è obbligatorio rispondere a questa e mail tramite lo stesso indirizzo PEC indicato nella compilazione on-line, entro le scadenze indicate nel successivo paragrafo 5; se in domanda on-line non hanno indicato un indirizzo PEC ricevono un SMS (solo chi non dichiara un numero di cellulare, riceverà una e mail) da ER.GO contenente il codice personale PIN. Al fine di perfezionare la presentazione della domanda è obbligatorio inserire il codice personale PIN nella domanda on line confermata, utilizzando le stesse credenziali di accesso usate per la compilazione on line, entro le scadenze indicate nel successivo paragrafo 5. La domanda perfezionata, contenente il codice personale PIN e debitamente protocollata, sarà consultabile e scaricabile direttamente dal DOS- SIER STUDENTE da parte del soggetto interessato. ER.GO conserverà la domanda su apposito supporto che ne assicuri integrità e inviolabilità. Tali disposizioni non si applicano agli studenti che si avvalgono dei CAF convenzionati con l Azienda, che provvedono direttamente alle procedu- 10

11 re necessarie per il perfezionamento della presentazione della domanda. Solo da un indirizzo PEC è possibile inviare comunicazioni ad ER.GO all indirizzo di posta elettronica certificata Dotarsi di una casella di posta elettronica certificata è facile: è un servizio gratuito attivabile con una semplice richiesta su Raccomandazioni importanti per la compilazione della domanda: a) si consiglia di non rivolgersi ai CAF negli ultimi giorni di presentazione delle domande: la concentrazione delle connessioni può rallentare l accesso al sito; b) si consiglia agli studenti iscritti ad anni successivi di dotarsi, una volta ultimati gli esami della sessione estiva e prima della compilazione della domanda, del certificato degli esami; c) per una più agevole comunicazione con ER.GO, occorre indicare: obbligatoriamente un indirizzo di posta elettronica; numero di cellulare (essenziale per ricevere il codice personale PIN necessario per perfezionare l invio della domanda di benefici dopo averla confermata on line. È inoltre attivo un servizio di invio sms per comunicazioni successive). Nel modulo è possibile indicare anche un indirizzo di Posta Elettronica Certificata (PEC); i messaggi di posta elettronica certificata hanno lo stesso valore di una raccomandata con ricevuta di ritorno. d) una volta terminata la compilazione della domanda occorre confermare i dati inseriti. Solo così la domanda sarà correttamente trasmessa ad ER.GO e si potrà procedere, in caso di compilazione autonoma (senza ricorso a CAF convenzionato con ER.GO), a perfezionare la presentazione della domanda a mezzo PEC oppure PIN come indicato sopra. 11

12 5. Quando presentare domanda Occorre rispettare scrupolosamente le scadenze riportate nella seguente tabella, perché le domande tardive non saranno prese in considerazione Beneficio Borsa di studio ed esonero tasse per: - studenti matricole ed anni successivi di tutti i corsi Accesso agevolato al servizio ristorativo per: - studenti matricole ed anni successivi di tutti i corsi Esonero totale o parziale TOP STUDENT UNIMORE - studenti iscritti al primo anno dei corsi di laurea triennale o magistrale a ciclo unico Esonero totale o parziale TOP STUDENT UNIMORE - studenti iscritti al primo anno dei corsi di laurea magistrale biennale Fasce di contribuzione ridotta delle tasse e dei contributi universitari (riduzione tasse) 12 Compilazione domanda on-line Perfezionamento presentazione domanda tramite PEC o PIN Entro il 25 settembre 2014 Entro il 29 settembre 2014 Entro il 25 settembre 2014 Entro il 29 settembre 2014 Entro il 6 novembre 2014 Entro il 12 novembre 2014 Entro l 8 gennaio 2015 Entro il 13 gennaio 2015 Università di Bologna: entro il 25 settembre 2014 Università di Modena e Reggio Emilia: entro il 6 novembre 2014, entro l 8 gennaio 2015 (solo primo anno laurea magistrale) Università di Bologna: entro il 29 settembre 2014 Università di Modena e Reggio Emilia: entro il 12 novembre 2014 entro il 13 gennaio 2015 (solo primo anno laurea magistrale)

13 Alloggio* per: - studenti iscritti ad anni successivi dei corsi di laurea, di laurea specialistica a ciclo unico, di laurea magistrale a ciclo unico, di laurea magistrale, di laurea specialistica - matricole dei corsi di laurea magistrale - corsi di specializzazione e S.P.I.S.A. primi e secondi anni Entro il 7 agosto 2014 Entro l 8 agosto 2014 Alloggio per: - studenti matricole dei corsi di laurea e di laurea magistrale a ciclo unico - studenti matricole dei corsi di laurea e di laurea magistrale a ciclo unico (solo sede di Modena prima graduatoria) -studenti matricole dei corsi di laurea e di laurea magistrale a ciclo unico (solo sede di Modena seconda graduatoria) Contributo per mobilità internazionale Entro il 26 agosto 2014 Entro il 27 agosto 2014 Entro il 26 agosto 2014 Entro il 27 agosto 2014 Entro il 25 settembre 2014 Entro il 29 settembre 2014 Entro il 25 settembre 2014 Entro il 29 settembre 2014 Collaborazioni studentesche retribuite/ part-time Esonero tasse per studenti disabili Università di Bologna e Università di Modena e Reggio Emilia: entro il 25 settembre 2014 Università di Modena e Reggio Emilia: entro il 6 novembre 2014 Università di Bologna e Università di Modena e Reggio Emilia: entro il 29 settembre 2014 Università di Modena e Reggio Emilia: entro il 12 novembre

14 Collaborazioni tutorato alla pari in favore di studenti disabili Beneficio Disponibilità a prestare volontariato Servizio di aiuto personale per studenti disabili Autocertificazione di domicilio Invio Contratto e/o documentazione relativi al domicilio autocertificato 14 Università di Modena e Reggio Emilia: entro il 25 settembre 2014 Compilazione domanda on-line Università di Modena e Reggio Emilia: entro il 29 settembre 2014 Invio stampa domanda firmata Entro il 26 agosto 2014 Entro il 27 agosto 2014 Modulo scaricabile on-line entro il 26 agosto 2014 Entro il 20 ottobre 2014** Entro il 27 agosto 2014 Non è necessario Entro il 26 gennaio 2015 Contributi straordinari Modulo scaricabile on-line Dall 10 novembre 2014 al 29 maggio 2015 Contributi per studenti disabili Assegni formativi (voucher) Contributi per la partecipazione a percorsi accademicoformativi/professionali in Italia e all estero connessi a specifici obiettivi di sviluppo regionale Modulo scaricabile on-line Dal 7 gennaio 2015 all 11 febbraio 2015 Modulo scaricabile on-line Dal 12 settembre al 3 dicembre In caso di riapertura bando entro il 30 aprile 2015 Modulo scaricabile on-line Dal 12 settembre al 3 dicembre In caso di riapertura bando entro il 30 aprile 2015 Prestiti fiduciari Modulo scaricabile on-line Entro il 22 settembre 2014 In caso di riapertura bando (n. idonei inferiore al n. prestiti previsti) entro il 9 dicembre 2014; nell ipotesi di riapertura ulteriore del bando entro il 9 marzo 2015

15 * anche come intervento straordinario **per gli studenti presenti nelle graduatorie di alloggio non convocati per l assegnazione entro il 15 ottobre 2014, i termini decorrono dal 16 ottobre 2014 al 30 ottobre 2014 Il calendario delle scadenze potrebbe subire variazioni in relazione all attuazione della nuova disciplina ISEE (ai sensi del D.P.C.M. 5 dicembre 2013, n. 159) per la determinazione delle condizioni economiche di accesso ai benefici. 6. Le Graduatorie Tutte le graduatorie sono pubblicate sul sito Internet Servizio Alloggio - Studenti iscritti ad anni successivi di tutti i corsi di laurea - matricole laurea magistrale - corsi di specializzazione e S.P.I.S.A. primi e secondi anni Alloggio - Studenti iscritti al primo anno di tutti i corsi di laurea e di laurea magistrale a ciclo unico (altre sedi) -Studenti matricole dei corsi di laurea e laurea magistrale a ciclo unico prima graduatoria (solo sede di Modena per le domande presentate dal 15/07/2014 al 26/08/2014) -Studenti matricole dei corsi di laurea e laurea magistrale a ciclo unico seconda graduatoria (solo sede di Modena per le domande presentate dal 27/08/2014 al 25/09/2014) Graduatorie provvisorie Graduatorie predefinitive 26 agosto settembre settembre settembre settembre settembre settembre ottobre

16 Borse di studio 30 ottobre dicembre 2014 Fasce di contribuzione ridotta delle tasse e dei contributi universitari (riduzione tasse) Università di Bologna: vedere bando ER.GO sede territoriale di Bologna Università di Modena e Reggio Emilia: 27 novembre 2014 (altri studenti) 15 gennaio 2015 (studenti iscritti al primo anno dei corsi di laurea magistrale biennale) Università di Bologna: vedere bando ER.GO sede territoriale di Bologna Università di Modena e Reggio Emilia: 15 gennaio 2015 (altri studenti) 12 febbraio 2015 (studenti iscritti al primo anno dei corsi di laurea magistrale biennale)(per tale beneficio trattasi di graduatorie definitive) Esonero TOP STUDENT UNIMORE 15 gennaio febbraio 2015 Tali date possono subire variazioni dipendenti dal numero di domande presentate e in relazione all attuazione della nuova disciplina ISEE (ai sensi del D.P.C.M. 5 dicembre 2013, n. 159) per la determinazione delle condizioni economiche di accesso ai benefici. Per gli altri benefici vedere i paragrafi specifici e i rispettivi bandi. 7. Le Borse di studio Il numero minimo di borse di studio che ER.GO si impegna a pagare per l a.a. 2014/2015 è L importo della borsa di studio va da un massimo di 5.192,56 ad un minimo di 1.342,53 e varia in relazione alla condizione economica del nucleo famigliare e al luogo di residenza dello studente. Gli studenti possono richiedere che una quota di borsa di studio sia convertita in prepagato per il servizio ristorativo. In tal caso ER.GO erogherà un importo aggiuntivo, pari al 50%. Pertanto, sono individuate quattro quote di borsa di studio che è possibile convertire in servizio ristorativo, a cui corrispondono quattro diversi contributi ER.GO: 16

17 Importo borsa convertito in servizio ristorazione Contributo ER.GO Importo complessivo di prepagato per il servizio ristorativo Il valore della borsa di studio è stabilito sulla base del valore ISEE e della condizione di Studente Fuori Sede, In Sede e Pendolare nel modo seguente: Intervalli di valore ISEE studenti Fuori sede studenti Pendolari studenti In sede fino a , , , ,11 da ,22 a , , , ,83 da ,30 a , , , ,53 Il valore della borsa di studio per gli studenti iscritti all ulteriore semestre rispetto alla durata del corso di studio è pari alla metà degli importi sopra indicati. Il pagamento della borsa di studio avviene in due rate semestrali: la prima rata entro il 31/12/2014 agli studenti che alla data del 17/11/2014 risultino regolarmente iscritti all Università per l a.a. 2014/2015. La seconda rata è posta in pagamento a seguito del raggiungimento dei crediti indicati nelle tabelle 1 (per studenti matricole) e 4 (per studenti iscritti ad anni successivi) del bando. Ai fini del pagamento della seconda rata ER.GO verifica direttamente il merito negli archivi dell Università. 17

18 8. Borsa di studio per studenti fuori sede iscritti a Modena I destinatari sono gli studenti fuori sede (non residenti nei Comuni indicati nelle tabelle n. 6 e n. 7 in appendice al bando) iscritti a Modena, idonei nelle graduatorie di borsa di studio e di posto alloggio, appartenenti a una di queste categorie: a) già assegnatari di posto alloggio di ER.GO nell a.a. 2013/2014; b) immatricolati a partire dall a.a. 2014/2015 a un corso di laurea triennale o magistrale a ciclo unico o diploma accademico di primo livello AFAM; c) iscritti ad anni successivi al primo o al primo anno di un corso di laurea magistrale o di diploma accademico di secondo livello AFAM e richiedenti il servizio abitativo di ER.GO. Agli studenti di cui ai punti a) e b) la domanda di posto alloggio viene attribuita automaticamente alla richiesta di borsa di studio (e viceversa). Il valore della borsa di studio è rappresentato da una quota in denaro e dal valore attribuito alla gratuità dei servizi abitativo e ristorativo ed è stabilito come riportato nella tabella sottostante in relazione all ISEE: Intervalli di valore ISEE fino a ,21 da ,22 a ,29 da ,30 a ,97 Importo borsa per studenti iscritti entro la durata del corso di studi 2.192,56 in denaro ,00 valore del servizio abitativo gratuito per l accesso al servizio ristorativo per un valore complessivo di 5.192, ,83 in denaro ,00 valore del servizio abitativo gratuito per l accesso al servizio ristorativo per un valore complessivo di 4.648, ,53 in denaro ,00 valore del servizio abitativo gratuito per l accesso al servizio ristorativo per un valore complessivo di 4.102,53 N.B. Gli importi borsa per studenti iscritti all ulteriore semestre sono indicati all art. 1 del bando Borse di studio della sede di Modena e Reggio Emilia 18

19 Il valore della borsa di studio per gli altri studenti fuori sede (non residenti nei Comuni indicati nelle tabelle n. 6 e n. 7 in appendice), iscritti a Modena, non richiedenti l alloggio nell a.a. 2014/2015, è definito in base agli artt. 2, 5 e 6 del Bando Borse di studio della sede di Modena e Reggio Emilia. Per gli studenti di cui alle lett. a) b) c): La quota in denaro, per gli studenti assegnatari di borsa di studio, non potrà superare l importo indicato in tabella anche in caso di rinuncia al servizio abitativo e/o ristorativo o nel caso di revoca del posto alloggio per violazione del Regolamento Generale delle Residenze Universitarie. Qualora non fosse possibile l erogazione della quota di borsa di studio in denaro, per mancanza di risorse disponibili, gli studenti mantengono comunque il diritto alla gratuità dei servizi così come indicati in tabella per fasce di appartenenza. Solo nel caso di indisponibilità di posti alloggio presso le strutture abitative di ER.GO, il valore della borsa di studio viene definito sulla base degli artt. 2, 5 e 6 del bando Borse di studio della sede di Modena e Reggio Emilia. La gratuità del servizio abitativo consiste nell assegnazione di un posto letto per 11 mesi (compresa l eventuale permanenza, qualora fosse richiesta, nel periodo di chiusura natalizia delle Residenze e a tariffa agevolata per la permanenza estiva) in una delle Residenze ER.GO presenti nella città di Modena, quantificato in un importo di 2.400,00. Per la presa di possesso dell alloggio gli studenti idonei, siano essi nuovi assegnatari o conferme, non dovranno versare alcun importo a titolo di preconferma, ma attenersi alle modalità indicate all art.12 Presa di possesso dell alloggio del bando di riferimento. In via prioritaria l assegnazione avverrà presso la nuova Residenza Campus (la stessa che rimarrà aperta anche nei periodi di chiusura delle altre) e, solo in caso di esaurimento dei posti ivi disponibili, si terrà conto delle preferenze espresse in domanda. La gratuità del servizio ristorativo consiste nella possibilità di fruire gratuitamente di un certo numero di pasti per un importo complessivo annuo pari al valore del servizio ristorativo così come indicato nella tabella ( 600, 480 e 360 in rapporto alla fascia ISEE di appartenenza); agli idonei l importo prepagato da ER.GO verrà reso disponibile mediante la consegna di buoni pasto. In caso di rinuncia al servizio abitativo dopo 19

20 l uscita delle graduatorie provvisorie per il posto alloggio il valore del contributo viene ridotto del 50%; in caso di revoca della borsa di studio verrà revocato anche il prepagato nelle modalità indicate all art. 5 del bando Servizi Ristorativi. IMPORTANTE Gli studenti che si iscrivono per la prima volta al primo anno dei corsi di laurea e di laurea magistrale a ciclo unico, provenienti da Paesi non appartenenti all Unione Europea, richiedenti il posto alloggio gratuito associato alla borsa di studio dal 15/07/2014 al 26/08/2014 (prima graduatoria) dovranno presentare la documentazione prevista per gli studenti stranieri non appartenenti all Unione Europea in originale e legalizzata entro il termine ultimo del 09/09/2014; quelli che invece lo richiedono dal 27/08/2014 fino al 25/09/2014 (seconda graduatoria) dovranno presentare la documentazione prevista per gli studenti stranieri non appartenenti all Unione Europea in originale e legalizzata entro il termine ultimo del 29/09/2014. La domanda di posto alloggio sarà automaticamente attribuita con la richiesta della borsa di studio (e viceversa). 9. Condizione di studente Fuori Sede, Pendolare, In Sede Studenti Fuori Sede Possono usufruire della borsa di studio Fuori sede gli studenti che: risiedono in un Comune la cui distanza dalla sede del corso frequentato sia percorribile, con i mezzi di trasporto pubblico, in un tempo superiore a novanta minuti (Comune di residenza non compreso né in Tabella 6 né in Tabella 7 del bando di concorso) e che soddisfino una delle seguenti condizioni: 1) siano assegnatari di posto alloggio di ER.GO per almeno 10 mesi compresi nel periodo dall 1 ottobre al 30 settembre dell anno successivo; 2) prendano alloggio a titolo oneroso presso la sede universitaria frequentata, o nelle immediate vicinanze, purché nell ambito dei comuni 20

21 di cui alla Tabella 6, utilizzando le strutture residenziali pubbliche o alloggi di privati o enti, per almeno 10 mesi nell anno accademico (dall 1 ottobre al 30 settembre dell anno successivo). Gli studenti che intendano far valere la condizione di studente Fuori sede devono: - compilare il modulo on-line di autocertificazione di domicilio nel periodo dal 9 settembre al 20 ottobre 2014, non è necessario inviare la stampa cartacea; coloro che fossero già in possesso della documentazione relativa al domicilio oneroso o gratuito, secondo le modalità indicate nel bando Borsa di studio art (art per la sede di Modena e Reggio Emilia), possono allegare tale documentazione in fase di compilazione dell autocertificazione di domicilio on line. - chi invece non disponesse della documentazione domiciliare di cui sopra, dovrà inviare per posta ad ER.GO la documentazione relativa al domicilio indicata nel bando di concorso entro il 26 gennaio Studenti Pendolari Possono usufruire della borsa di studio Pendolare gli studenti che: risiedono in un Comune la cui distanza dalla sede del corso frequentato sia percorribile, con i mezzi di trasporto pubblico, in un tempo compreso tra 45 e 90 minuti (Comuni della Tabella 7 del bando di concorso) oppure che, pur risiedendo in un comune considerato fuori sede, prendono domicilio a titolo gratuito presso la sede universitaria frequentata, o nelle immediate vicinanze purché nell ambito dei comuni di cui alla Tabella 6 del bando di concorso per almeno 10 mesi nell anno accademico (dall 1 ottobre al 30 settembre dell anno successivo). Anche in questo caso occorre attenersi alle modalità e scadenze di presentazione dell autocertificazione di domicilio e della relativa documentazione indicate alla voce Studenti Fuori Sede. Studenti In Sede Possono usufruire della borsa di studio In Sede gli studenti che: risiedono in un comune la cui distanza dalla sede del corso frequentato sia percorribile, con i mezzi di trasporto pubblico, in un tempo inferiore a 45 minuti, o che prendono domicilio presso la sede del corso frequentato o nelle immediate vicinanze, per un periodo inferiore a 10 mesi. 21

BANDO PER IL CONFERIMENTO DI BORSE DI STUDIO, SERVIZIO ABITATIVO E PREMIO DI LAUREA. ANNO ACCADEMICO 2014/15

BANDO PER IL CONFERIMENTO DI BORSE DI STUDIO, SERVIZIO ABITATIVO E PREMIO DI LAUREA. ANNO ACCADEMICO 2014/15 BANDO PER IL CONFERIMENTO DI BORSE DI STUDIO, SERVIZIO ABITATIVO E PREMIO DI LAUREA. ANNO ACCADEMICO 2014/15 2 BANDO PER IL CONFERIMENTO DI BORSE DI STUDIO, SERVIZIO ABITATIVO E PREMIO DI LAUREA A.A. 2014/15

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA REGOLAMENTO PROCEDURE TERMINI E TASSE (Modificato con D.R. n.1508 del 31/07/2013) INDICE PARTE I NORME GENERALI Art. 1 Art. 2 Ambito di applicazione Definizioni PARTE

Dettagli

Normativa generale per la determinazione dei contributi universitari

Normativa generale per la determinazione dei contributi universitari Normativa generale per la determinazione dei contributi universitari Anno Accademico 2014/2015 Milano Piacenza-Cremona Brescia Avvertenze - Sono esclusi gli studenti non comunitari residenti all estero

Dettagli

Tutte le procedure on-line sono accessibili tramite il portale degli studenti https://studenti.unisalento.it

Tutte le procedure on-line sono accessibili tramite il portale degli studenti https://studenti.unisalento.it REGOLE PER GLI STUDENTI Tutte le procedure on-line sono accessibili tramite il portale degli studenti https://studenti.unisalento.it REGOLE VALIDE PER I CORSI ATTIVATI AI SENSI DEL D.M. 270/04 Immatricolazione

Dettagli

Norme per l accesso degli studenti stranieri ai corsi universitari

Norme per l accesso degli studenti stranieri ai corsi universitari Dipartimento per l Università, l Alta Formazione artistica, musicale e coreutica e per la ricerca Direzione Generale per l Università, lo studente e il diritto allo studio universitario Ufficio VIII Norme

Dettagli

Direzione generale per lo studente, lo sviluppo e l internazionalizzazione della formazione superiore

Direzione generale per lo studente, lo sviluppo e l internazionalizzazione della formazione superiore Direzione generale per lo studente, lo sviluppo e l internazionalizzazione della formazione superiore Procedure per l accesso degli studenti stranieri richiedenti visto ai corsi di formazione superiore

Dettagli

Presidenza del Consiglio dei Ministri

Presidenza del Consiglio dei Ministri Presidenza del Consiglio dei Ministri DIPARTIMENTO DELLA GIOVENTÙ E DEL SERVIZIO CIVILE NAZIONALE Ufficio per il servizio civile nazionale Bando per la selezione di n.18.793 volontari da impiegare in progetti

Dettagli

REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA FORMATIVE DELLA SCUOLA SUPERIORE SANT ANNA

REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA FORMATIVE DELLA SCUOLA SUPERIORE SANT ANNA REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA FORMATIVE DELLA SCUOLA SUPERIORE SANT ANNA Emanato con D.R. n. 306 del 17/07/2012 Integrato con D.R. n. 65 12/02/2014. DISPOSIZIONI PRELIMINARI Articolo 1 (Oggetto) 1. Il presente

Dettagli

DISABILITÀ E INVALIDITÀ NEL PUBBLICO IMPIEGO. guida alla richiesta di benefici e agevolazioni

DISABILITÀ E INVALIDITÀ NEL PUBBLICO IMPIEGO. guida alla richiesta di benefici e agevolazioni DISABILITÀ E INVALIDITÀ NEL PUBBLICO IMPIEGO guida alla richiesta di benefici e agevolazioni Disabilità e invalidità guida alla richiesta di benefici e agevolazioni ultimi decenni il mondo della disabilità

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL DIRITTO ALL APPRENDIMENTO IN OGNI ETA

REGOLAMENTO PER IL DIRITTO ALL APPRENDIMENTO IN OGNI ETA REGOLAMENTO PER IL DIRITTO ALL APPRENDIMENTO IN OGNI ETA INDICE GENERALE SEZIONE I CARATTERISTICHE DEL SISTEMA LOCALE PER IL DIRITTO ALL APPRENDIMENTO ART. 1 PRINCIPI DI RIFERIMENTO ART. 2 FINALITA GENERALI

Dettagli

Sintesi della normativa per la presentazione delle domande di mobilità volontaria e d ufficio del personale della scuola

Sintesi della normativa per la presentazione delle domande di mobilità volontaria e d ufficio del personale della scuola MOBILITÀ DEL PERSONALE DELLA SCUOLA PER L ANNO SCOLASTICO 2015/2016 Sintesi della normativa per la presentazione delle domande di mobilità volontaria e d ufficio del personale della scuola Versione.pdf:

Dettagli

FAQ MASTER & CORSI DI PERFEZIONAMENTO

FAQ MASTER & CORSI DI PERFEZIONAMENTO FAQ MASTER & CORSI DI PERFEZIONAMENTO 1. Qual è la differenza tra Master di primo livello e Master di secondo livello? 2. Ai fini dell ammissione al Master, cosa bisogna fare se si possiede un titolo di

Dettagli

Direttive per il collocamento e l avviamento al lavoro

Direttive per il collocamento e l avviamento al lavoro Provincia Autonoma di Trento Direttive per il collocamento e l avviamento al lavoro Testo adottato dalla Giunta Provinciale con deliberazione n. xxxx del xx/xx/xxxx ART. 1. ELENCO ANAGRAFICO DEI LAVORATORI

Dettagli

ORDINE DI SERVIZIO N. 6 DEL 18 Gennaio 2007. Con preghiera di massima diffusione

ORDINE DI SERVIZIO N. 6 DEL 18 Gennaio 2007. Con preghiera di massima diffusione DIVISIONE II U.P.T.A. e.p.c. Ai Capi Divisione Ai Capi Ufficio Ai Capi Settore Ai Segretari Amministrativi dei Dipartimenti Ai Responsabili dei Laboratori Ai Responsabili delle Biblioteche Ai Presidi di

Dettagli

Modello 730/2015. ntrate PERIODO D IMPOSTA 2014. genzia ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE MODELLO GRATUITO 01 INTRODUZIONE ASPETTI GENERALI

Modello 730/2015. ntrate PERIODO D IMPOSTA 2014. genzia ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE MODELLO GRATUITO 01 INTRODUZIONE ASPETTI GENERALI Modello 730/2015 PERIODO D IMPOSTA 2014 ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE 01 INTRODUZIONE 1. Perché conviene il Modello 730 2 2. Modello 730 precompilato 2 3. Modello 730 ordinario (non precompilato) 4 4.

Dettagli

l agenzia in f orma GUIDA FISCALE ALLA LOCAZIONE DELLA CASA Ufficio Relazioni Esterne

l agenzia in f orma GUIDA FISCALE ALLA LOCAZIONE DELLA CASA Ufficio Relazioni Esterne 3 l agenzia in f orma 2005 GUIDA FISCALE ALLA LOCAZIONE DELLA CASA Ufficio Relazioni Esterne l agenzia in f orma GUIDA FISCALE ALLA LOCAZIONE DELLA CASA Ufficio Relazioni Esterne INDICE 1. I CONTRATTI

Dettagli

U n i v e r s i t à degl i S t udi d i R o m a Tor V e r gat a

U n i v e r s i t à degl i S t udi d i R o m a Tor V e r gat a BANDO DI CONCORSO D.M. 5 FEBBRAIO 2014 N.85 MACROAREA DI INGEGNERIA AMMISSIONE AL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO,DIRETTAMENTE FINALIZZATI ALLA FORMAZIONE DI ARCHITETTO INGEGNERIA EDILE ARCHITETTURA

Dettagli

U n i v e r s i t à degl i S t udi d i R o m a Tor V e r gat a

U n i v e r s i t à degl i S t udi d i R o m a Tor V e r gat a BANDO DI CONCORSO D.M. 5 FEBBRAIO 2014 N.85 FACOLTÀ DI MEDICINA E CHIRURGIA AMMISSIONE AL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO IN MEDICINA E CHIRURGIA (CLASSE LM-41) CORSO DI LAUREA MAGISTRALE A CICLO

Dettagli

Divisione Studenti Divisione Studenti ciale Luigi Bocconi Università Commer Guida alla borsa di studio ISU Bocconi

Divisione Studenti Divisione Studenti ciale Luigi Bocconi Università Commer Guida alla borsa di studio ISU Bocconi Divisione Studenti Servizi agli Studenti Divisione Studenti ISU BOCCONI Università Commerciale Luigi Bocconi Guida alla borsa di studio ISU Bocconi Questo documento riassume le caratteristiche principali

Dettagli

BANDO PER LA COLLABORAZIONE PART-TIME DEGLI STUDENTI AI SERVIZI ERSU

BANDO PER LA COLLABORAZIONE PART-TIME DEGLI STUDENTI AI SERVIZI ERSU BANDO PER LA COLLABORAZIONE PART-TIME DEGLI STUDENTI AI SERVIZI ERSU Ai sensi delle seguenti disposizioni: Legge 02.12.1991, n. 390 Articolo 13 D.P.C.M. 09/04/2001 Articolo 4 comma 17 D.P.C.M. 05/12/2013

Dettagli

REGOLAMENTO CARRIERA UNIVERSITARIA DEGLI STUDENTI

REGOLAMENTO CARRIERA UNIVERSITARIA DEGLI STUDENTI REGOLAMENTO CARRIERA UNIVERSITARIA DEGLI STUDENTI Art. 1 Ambito di applicazione 1. Il presente Regolamento contiene le norme organizzative, amministrative e disciplinari alla cui osservanza sono tenuti

Dettagli

I.S.E.E. Indicatore della Situazione Economica Equivalente

I.S.E.E. Indicatore della Situazione Economica Equivalente I.S.E.E. Indicatore della Situazione Economica Equivalente D.P.C.M. 5 Dicembre 2013 n. 159 G.U n. 19 del 24 Gennaio 2014 LE RISPOSTE ALLE DOMANDE PIU FREQUENTI I QUESITI SONO STATI RACCOLTI DALLA CONSULTA

Dettagli

GUIDA AI SERVIZI E ALLA CARRIERA

GUIDA AI SERVIZI E ALLA CARRIERA GUIDA AI SERVIZI E ALLA CARRIERA SOMMARIO L UNIVERSITÀ DI TRENTO 9 IL SISTEMA UNIVERSITARIO 11 Laurea 11 Laurea Magistrale a ciclo unico 11 Laurea Magistrale 11 Master 11 Corso di Specializzazione 12

Dettagli

DSU ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE. Dichiarazione Sostitutiva Unica (D.P.C.M. 159/2013)

DSU ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE. Dichiarazione Sostitutiva Unica (D.P.C.M. 159/2013) DSU Dichiarazione Sostitutiva Unica (D.P.C.M. 159/2013) ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE PARTE 1 INTRODUZIONE... 2 1. Cos è e a cosa serve la Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU)... 2 2. La DSU modulare

Dettagli

Presidenza del Consiglio dei Ministri DIPARTIMENTO DELLA GIOVENTU E DEL SERVIZIO CIVILE NAZIONALE

Presidenza del Consiglio dei Ministri DIPARTIMENTO DELLA GIOVENTU E DEL SERVIZIO CIVILE NAZIONALE Presidenza del Consiglio dei Ministri DIPARTIMENTO DELLA GIOVENTU E DEL SERVIZIO CIVILE NAZIONALE Bando per la selezione di 1.526 volontari da impiegare in progetti di servizio civile nazionale nella Regione

Dettagli

OGGETTO: Dichiarazione 730 precompilata Risposte a quesiti

OGGETTO: Dichiarazione 730 precompilata Risposte a quesiti Direzione Centrale Servizi ai Contribuenti CIRCOLARE 11/E Roma, 23 marzo 2015 OGGETTO: Dichiarazione 730 precompilata Risposte a quesiti 2 INDICE 1 DESTINATARI DELLA DICHIARAZIONE 730 PRECOMPILATA... 5

Dettagli

CONSIGLIO NAZIONALE DEI PERITI INDUSTRIALI

CONSIGLIO NAZIONALE DEI PERITI INDUSTRIALI 00187 Roma Via di San Basilio, 72 Tel. +39 06.42.00.84 Fax +39 06.42.00.84.44/5 www.cnpi.it cnpi@cnpi.it C.F. 80191430588 Ai Signori Presidenti Collegi dei Periti Industriali e dei Periti Industriali Laureati

Dettagli

Manifesto degli studi Anno Accademico 2012-2013

Manifesto degli studi Anno Accademico 2012-2013 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CATANIA Manifesto degli studi Anno Accademico 2012-2013 Immatricolazione e Iscrizione ai Corsi di studio di cui ai DD.MM. 03.11.1999 n.509 (G.U. 04.01.2000), 04.08.2000 (G.U.

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DI ATENEO AI SENSI DEL D.M. 270/04

REGOLAMENTO DIDATTICO DI ATENEO AI SENSI DEL D.M. 270/04 REGOLAMENTO DIDATTICO DI ATENEO AI SENSI DEL D.M. 270/04 1 Indice Art. 1 - Definizioni...4 Art. 2 - Autonomia Didattica... 5 Art. 3 - Titoli, Corsi di studio e Corsi di Alta Formazione.... 5 Art. 4 - Rilascio

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per l Abruzzo Direzione Generale

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per l Abruzzo Direzione Generale Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per l Abruzzo Direzione Generale DECRETO n 2228 IL DIRETTORE GENERALE Visto il D.P.R.10.1.1957, n.3 e successive

Dettagli