SCHEDA SANITARIA (redatta da MMG)

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "SCHEDA SANITARIA (redatta da MMG)"

Transcript

1 Cognome me Nata/o a prov. il Residente a prov. c.a.p. via n. Anamnesi patologica remota Anamnesi patologica prossima Barthel Index [A] [B] [C] [A] dipende [B] con aiuto o saltuariamente [C] indipendente [0] [5] [10] Mangiare (se c è bisogno di tagliare il cibo=aiuto) [0] [5] [10] Vestirsi (incluso infilarsi le scarpe e allacciarsi i lacci) [0] [5] [10] Toilette personale (lavarsi il viso, pettinarsi, farsi la barba, pulirsi i denti) [0] [5] [10] Fare il bagno [0] [5] [10] Controllo defecazione [0] [5] [10] Controllo minzione [0] [5] [10] Spostarsi dalla sedia al letto (include il sedersi sul letto) [0] [5] [10] Montare e scendere dal W.C. (maneggiare i vestiti, asciugarsi, far scorrere l acqua) [0] [5] [10] Camminare in piano [0] [5] [10] Salire e scendere le scale 1/7 M- contr-sgicdi- 04-fascicolosanitario-rev0-apr10

2 [ ] Totale Fumo SI NO Potus SI NO Condizioni psichiche: Lucide Fasi di confusione e disorientamento Persistente disorientamento spazio/temporale Fasi di agitazione psicomotoria Inversione del ritmo sonno/veglia Alcoolismo Reattività emotiva: Compenso cardio-circolatorio: Compenso respiratorio: Vista: Udito: Linguaggio: Alterazioni neurologiche: Piaghe da decubito: Collaborante Estraniato dal mondo circostante Depressione Stato ansioso Agitazione con spunti di aggressività: Soddisfacente In equilibrio farmacologico Scompensato Soddisfacente In equilibrio farmacologico Scompensato rmale Compromessa Molto compromessa rmale Compromesso Molto compromesso rmale Disartria Afasia con buona comprensione Afasia globale Epilessia Morbo di Parkinson Pregressi Tia Pregressi ictus In passato ha effettuato terapia riabilitativa: Sì, con risultato parziale Sì, con buon risultato Verbale Fisica Altro Sì sede e stadio 2/7 M- contr-sgicdi- 04-fascicolosanitario-rev0-apr10

3 te: Necessita di ausili: Sì carrozzina deambulatore tripode altro E esente da malattie infettive e può vivere in comunità: Sì Tipo di alimentazione: Eventuali allergie: Terapia in atto ed orari di somministrazione Terapia e posologia Orario Terapia e posologia Orario 3/7 M- contr-sgicdi- 04-fascicolosanitario-rev0-apr10

4 Altre segnalazioni: BREVE INDICE DI NON AUTOSUFFICENZA (B.I.N.A.) 1. MEDICAZIONI DI TIPO CHIRURGICO n necessarie Per ulcerazioni e distrofie cutanee punteggio: Per catetere a permanenza Per piaghe da decubito NECESSITÀ DI PRESTAZIONI MEDICHE Buona salute per cui non necessarie (sono necessari solo controlli medici ambulatoriali) Necessità di prestazioni ambulatoriali interne punteggio: (accertamenti diagnostici ecc.) Necessità di prestazioni ambulatoriali esterne (terapia radiante, psichiatrica, consulenza specialistica) Necessità di controllo medico continuo CONTROLLO SFINTERICO Presente Incontinenza saltuaria punteggio: Incontinenza urinaria Incontinenza totale (vescicale ed anale) DISTURBI COMPORTAMENTALI Assenti Disturbi dell umore punteggio: (triste,melanconico,ansioso,chiede sempre nuovi farmaci) Disturbi della cognitività (non riesce a gestire i propri compiti e le proprie necessità) Costante atteggiamento aggressivo e/o violento /7 M- contr-sgicdi- 04-fascicolosanitario-rev0-apr10

5 5. FUNZIONI DEL LINGUAGGIO Parla e comprende normalmente Linguaggio menomato, ma esprime comunque il pensiero punteggio: n riesce ad esprimere il suo pensiero ma comprende n comprende non si esprime DEFICIT SENSORIALI (Udito e vista) rmale Deficit correggibile solo con l aiuto di protesi e/o occhiali punteggio: Grave deficit non correggibile Cecità e/o sordità completa MOBILITÀ Cammina autonomamente senza aiuto Cammina e si sposta con ausili punteggio: Si sposta con aiuto di altre persone o con sedia a rotelle Allettato, deve essere alzato ATTIVITÀ DELLA VITA QUOTIDIANA (Igiene personale - Abbigliamento - Alimentazione) Totalmente indipendente Aiuto saltuario punteggio: Aiuto necessario ma parziale Totalmente dipendente ATTIVITÀ E IMPEGNO DEL TEMPO Entra ed esce consapevolmente dalla residenza È motivato a svolgere attività costruttive solo all interno della residenza punteggio: È in grado di svolgere attività all interno della residenza con lo stimolo e la supervisione di operatori n svolge alcuna attività STATO DELLA RETE FAMILIARE E SOCIALE (Valutazione della disponibilità relazionale, affettiva e assistenziale in rapporto alla rete familiare e sociale) Mantiene buoni e regolari rapporti con la famiglia n ha buoni e regolari rapporti con la famiglia ma solo con amici e parenti punteggio: Amici parenti o volontari sono disponibili solo in caso di bisogno (problemi sanitari, pratiche burocratiche, 5/7 M- contr-sgicdi- 04-fascicolosanitario-rev0-apr10

6 difficoltà economiche, disagi assistenziali) L anziano può contare solo sull aiuto istituzionale PUNTEGGIO TOTALE RIPORTATO NELLA VALUTAZIONE: B.I.N.A. è stata tarata per un cut-off corrispondente a 210, pertanto propone come autosufficienti i soggetti con punteggio inferiore o uguale a 210 e come non-autosufficienti i soggetti con punteggio uguale o superiore a 220. Il Medico Curante (Timbro e Firma) INFORMAZIONI MEDICO DI BASE Cognome Indirizzo studio: Tel. Cel. me Giorni e orari di ricevimento: Altre informazioni: SPAZIO RISERVATO ALLA STRUTTURA OSPITE ACCETTATO SI NO Direttore Medico Medico Responsabile CDI 6/7 M- contr-sgicdi- 04-fascicolosanitario-rev0-apr10

7 ALLA CORTESE ATTENZIONE DEL MEDICO CURANTE RICHIESTA ULTERIORI ESAMI A completamento dell indagine conoscitiva del quadro clinico si rendono necessari i seguenti esami bioumorali da allegare alla domanda di ammissione non antecedenti i 3 mesi dalla data di presentazione della domanda stessa: Esame emocromocitometrico Elettroliti plasmatici Creatinina Azotemia Glicemia Transaminasi HBsAg HCV Ab Esame delle urine (se possibile) Il Direttore Medico 7/7 M- contr-sgicdi- 04-fascicolosanitario-rev0-apr10

Sig/Sig.ra... Nato/a a.. il.. Abitante a. Via........... Altri problemi clinici ventilazione polmonare assistita coma o stato neuro vegetativo

Sig/Sig.ra... Nato/a a.. il.. Abitante a. Via........... Altri problemi clinici ventilazione polmonare assistita coma o stato neuro vegetativo Data:1/11/2004 Pag. 1 di 7 Sig/Sig.ra... Nato/a a.. il.. Abitante a. Via.. Anamnesi patologia remota Anamnesi patologia prossima Altri problemi clinici nessuno ventilazione polmonare assistita tracheostomia

Dettagli

MODULO DI RICHIESTA PER L ACCESSO AI SERVIZI (A)

MODULO DI RICHIESTA PER L ACCESSO AI SERVIZI (A) Mod.RSA/Res. AMBITO TERRITORIALE VALLE SERIANA SERVIZIO ANZIANI MODULO DI RICHIESTA PER L ACCESSO AI SERVIZI (A) COMUNE DI Il/la sottoscritto/a.... nat_ a.... prov... il /../.. residente a. Prov.. c.a.p...in

Dettagli

LE RESIDENZE STRUTTURE PER LA TERZA ETA' Scheda di inserimento CERTIFICAZIONE DEL MEDICO CURANTE. Informazioni anagrafiche

LE RESIDENZE STRUTTURE PER LA TERZA ETA' Scheda di inserimento CERTIFICAZIONE DEL MEDICO CURANTE. Informazioni anagrafiche LE RESIDENZE STRUTTURE PER LA TERZA ETA' Scheda di inserimento CERTIFICAZIONE DEL MEDICO CURANTE Informazioni anagrafiche me Cognome Nato a il / / Residente a via/piazza n Anamnesi patologica remota oltre

Dettagli

C.D.I. M. Greppi - Pero QUESTIONARIO MEDICO. Sig/Sig.ra... Nato/a a.. il.. Abitante a. Via.. Anamnesi patologia remota...

C.D.I. M. Greppi - Pero QUESTIONARIO MEDICO. Sig/Sig.ra... Nato/a a.. il.. Abitante a. Via.. Anamnesi patologia remota... Data: 01/09/2010 - Pag. 1 di 7 Sig/Sig.ra... Nato/a a.. il.. Abitante a. Via.. Anamnesi patologia remota Anamnesi patologia prossima Altri problemi clinici nessuno tracheostomia trattamento emodiliaco

Dettagli

Regione Campania Scheda Rilevazione Dati Assistiti Ultrasessantacinquenni

Regione Campania Scheda Rilevazione Dati Assistiti Ultrasessantacinquenni Componente Sanitaria ad opera del MMG Anagrafica assistito cognome e nome codice fiscale domicilio telefono persona di riferimento telefono medico curante codice regionale Secondo le informazioni in possesso

Dettagli

SCHEDA DI INSERIMENTO

SCHEDA DI INSERIMENTO Dipartimento Sviluppo e Sussidiarietà A.S.S.I. Servizio Controllo del stema Socio-sanitario U.O. Accreditamento, Qualità e Appropriatezza del Servizi SCHEDA DI INSERIMENTO CERTIFICAZIONE DEL MEDICO CURANTE

Dettagli

Il / La sottoscritto / a. Nato / a il..a.. Residente a.. Indirizzo tel.. /. CHIEDE. Per il / la Sig. / Sig.ra..

Il / La sottoscritto / a. Nato / a il..a.. Residente a.. Indirizzo tel.. /. CHIEDE. Per il / la Sig. / Sig.ra.. Amministrazione Del Comune di Robecco S/N Il / La sottoscritto / a Nato / a il a Indirizzo..tel. / CHIEDE Per sé ( ) oppure Per il / la Sig. / Sig.ra.. Nato / a il..a.. Indirizzo tel.. /. L INTERVENTO

Dettagli

DOCUMENTAZIONE DA CONSEGNARE AL FAMILIARE: 1. INFORMATIVA FUGA E CADUTE 2. COPIA CONTRATTO 3. Carta dei servizi

DOCUMENTAZIONE DA CONSEGNARE AL FAMILIARE: 1. INFORMATIVA FUGA E CADUTE 2. COPIA CONTRATTO 3. Carta dei servizi CASA DI RIPOSO E CENTRO DIURNO GUIZZO MARSEILLE Via Santa Croce, 2 31040 Selva del Montello (TV) tel. 0423/620106 fax 0423/620825 DOCUMENTAZIONE NECESSARIA PER L INGRESSO AL CENTRO DIURNO GUIZZO MARSEILLE

Dettagli

REGOLAMENTO INSERIMENTI RESIDENZIALI TEMPORANEI (IRT) PER ANZIANI NON AUTOSUFFICENTI

REGOLAMENTO INSERIMENTI RESIDENZIALI TEMPORANEI (IRT) PER ANZIANI NON AUTOSUFFICENTI REGOLAMENTO INSERIMENTI RESIDENZIALI TEMPORANEI (IRT) PER ANZIANI NON AUTOSUFFICENTI Art. 1 OGGETTO Il presente Regolamento disciplina le modalità di accesso al Progetto per gli anziani certificati non

Dettagli

MODULO CENTRO DIURNO INTEGRATO ALZHEIMER OSPITALITÀ. Il/la sig. Nato/a prov. il. Residente a Prov. cap. Via. ASL di appartenenza cod.

MODULO CENTRO DIURNO INTEGRATO ALZHEIMER OSPITALITÀ. Il/la sig. Nato/a prov. il. Residente a Prov. cap. Via. ASL di appartenenza cod. Pagina 1 / 8 ALZHEIMER DOMANDA DI OSPITALITA Il/la sig. Nato/a prov. il Residente a Prov. cap. Via ASL di appartenenza cod. fiscale Cod. tessera sanitaria Coniugato vedovo Con/di n. figli: maschi femmine

Dettagli

SEGNALAZIONE/PROPOSTA RICOVERO HOSPICE

SEGNALAZIONE/PROPOSTA RICOVERO HOSPICE Modulo 01/HS Tel/fax 0825530341/342 Protocollo di presa d atto n. del a cura del Personale Hospice Proposta di ricovero in Hospice del Medico di Medicina Generale Medico Ospedaliero Dr/Dr.ssa Telefono

Dettagli

Certificazione sanitaria da presentare per l ammissione ai servizi residenziali in rete (riservato al Sanitario / Medico Curante)

Certificazione sanitaria da presentare per l ammissione ai servizi residenziali in rete (riservato al Sanitario / Medico Curante) Certificazione sanitaria da presentare per l ammissione ai servizi residenziali in rete (riservato al Sanitario / Medico Curante) Cognome e nome Data di nascita Codice fiscale Residente nel Comune di Invalidità

Dettagli

Relazione sanitaria 1.6 a cura del medico curante per l ingresso al CDI

Relazione sanitaria 1.6 a cura del medico curante per l ingresso al CDI Relazione sanitaria 1.6 a cura del medico curante per l ingresso al CDI ente morale con personalità giuridica di diritto privato fondato nel 1594 Sig./ra luogo e data di nascita Sezione 1. Patologie presenti

Dettagli

n. 120 posti letto suddivisi in 6 nuclei da 20 ospiti. Ogni nucleo è composto da: 6 cam. Singole 5 cam. doppie ed 1 cam. quadrupla

n. 120 posti letto suddivisi in 6 nuclei da 20 ospiti. Ogni nucleo è composto da: 6 cam. Singole 5 cam. doppie ed 1 cam. quadrupla R. S. A. S A N G I U S E P P E (RESIDENZA SANITARIA ASSISTENZIALE) Via delle Ande n. 11 20151 Milano (MI) Tel. 02/33400809 02/38008727 Fax 02/33404144 E-mail : rsa.sangiuseppe@hsr.it S C H E D A I N F

Dettagli

SCHEDA SANITARIA (compilazione a cura del medico di famiglia o di reparto ospedaliero) NOME E COGNOME DELL'INTERESSATO:

SCHEDA SANITARIA (compilazione a cura del medico di famiglia o di reparto ospedaliero) NOME E COGNOME DELL'INTERESSATO: All. B SCHEDA SANITARIA (compilazione a cura del medico di famiglia o di reparto ospedaliero) NOME E COGNOME DELL'INTERESSATO: ANAMNESI: TIPO DI INVALIDITA' PERCECENTUALE di INVALIDITA': % INDENNITA' DI

Dettagli

Ufficio Servizi Sociali Comune di Oristano Piazza Eleonora 09170 ORISTANO

Ufficio Servizi Sociali Comune di Oristano Piazza Eleonora 09170 ORISTANO Ufficio Servizi Sociali Comune di Oristano Piazza Eleonora 09170 ORISTANO OGGETTO: Fondo per la non autosufficienza: interventi immediati (art. 34, comma 4 lettera a) L.R. n 2 del 29.05.2007 - Deliberazione

Dettagli

SCHEDA MEDICA INFORMATIVA

SCHEDA MEDICA INFORMATIVA IdL 8 Edizione n 07 del 01/01/2009 Pagina 1 di 7 REDAZIONE RQ APPROVAZIONE DG Dott.ssa Gavioli Roberta Dott.ssa Cavalieri Luisa Idl 8 Edizione n 07 del 01/01/2009 Pag.2 di 6 SCHEDA MEDICA INFORMATIVA (

Dettagli

Da compilare a cura del medico curante e da allegare alla domanda di inserimento nella Casa di Soggiorno Arcobaleno.

Da compilare a cura del medico curante e da allegare alla domanda di inserimento nella Casa di Soggiorno Arcobaleno. Q U A D R O C L I N I C O Da compilare a cura del medico curante e da allegare alla domanda di inserimento nella Casa di Soggiorno Arcobaleno. Si fa presente che il medico di base sarà mantenuto dall Ospite

Dettagli

Fondazione Casa di Riposo Città di Abbiategrasso - Onlus Residenza Sanitario Assistenziale Centro Diurno Integrato Servizi Territoriali

Fondazione Casa di Riposo Città di Abbiategrasso - Onlus Residenza Sanitario Assistenziale Centro Diurno Integrato Servizi Territoriali Fondazione Casa di Riposo Città di Abbiategrasso - Onlus Residenza Sanitario Assistenziale Centro Diurno Integrato Servizi Territoriali DOMANDA DI RICOVERO DATI DELL OSPITE Cognome e Nome: Luogo di nascita:

Dettagli

Hospice Sacra Famiglia Via Boccaccio 18 Inzago (MI) Tel. 02-954396 Fax. 02-95439669

Hospice Sacra Famiglia Via Boccaccio 18 Inzago (MI) Tel. 02-954396 Fax. 02-95439669 Hospice Sacra Famiglia Via Boccaccio 18 Inzago (MI) Tel. 02-954396 Fax. 02-95439669 SCHEDA DI RICHIESTA DI INGRESSO DATI ANAGRAFICI DEL PAZIENTE Cognome Nome Sesso.. Nato a il Cittadinanza Residenza..

Dettagli

SCHEDA PRE-INGRESSO NUOVO OSPITE

SCHEDA PRE-INGRESSO NUOVO OSPITE STRUTTURA Mod 10/2ab Rev.1 Pag. 1 di 4 SCHEDA PRE-INGRESSO NUOVO OSPITE SIG./RA SESSO M F NATO/A A IL RESIDENTE A PROV. VIA N. DOMICILIO (se diverso dalla residenza) STATO CIVILE PRESENZA DI RAPPRESENTANTE

Dettagli

RICHIESTA AMMISSIONE NELLA R.S.A. CITTA DI BOLLATE

RICHIESTA AMMISSIONE NELLA R.S.A. CITTA DI BOLLATE MODULO UNICO DI RICHIESTA AMMISSIONE NELLA R.S.A. IO SOTTOSCRITTO/A. TEL. FAX. E-MAIL Recapito telefonico di una persona che possa rispondere in orario d ufficio.... n. cellulare PARENTE (GRADO).. DEL

Dettagli

MODELLO DOMANDA DI AMMISSIONE IN R.S.A. ACCREDITATE

MODELLO DOMANDA DI AMMISSIONE IN R.S.A. ACCREDITATE MODELLO DOMANDA DI AMMISSIONE IN R.S.A. ACCREDITATE La sottoscritta... o p p u r e La/Il sottoscritta/o.......... in qualità di... della sig./ra...... residente a. via... n. recapiti telefonici.... PRESENTA

Dettagli

VALUTAZIONE DELLA INTENSITA ASSISTENZIALE RESIDENZIALE

VALUTAZIONE DELLA INTENSITA ASSISTENZIALE RESIDENZIALE VALUTAZIONE DELLA INTENSITA ASSISTENZIALE RESIDENZIALE Sig/Sig.ra.. Punteggio A.D.L. (funzioni+mobilità) Punteggio S.P.M.S.Q. Punteggio A.Di.Co. Punteggio D.M.I. Totale L attribuzione ad una fascia di

Dettagli

Regolare Disturbi della minzione Incontinenza urinaria Catetere vescicale a permanenza Fornitura pannoloni Fornitura traversine Altro

Regolare Disturbi della minzione Incontinenza urinaria Catetere vescicale a permanenza Fornitura pannoloni Fornitura traversine Altro RSSA RESIDENZA SAN GIUSEPPE Via Don A. Leopoldo 73041 Magliano Fraz. Di Carmiano (Le) p.iva 03239920758 SCHEDA SANITARIA (da compilare da parte del Medico curante) Cognome me Luogo di nascita ( ) Data

Dettagli

COMUITA MONTANA MONT EMILIUS DOMANDA DI PARTECIPAZIONE

COMUITA MONTANA MONT EMILIUS DOMANDA DI PARTECIPAZIONE COMUITA MONTANA MONT EMILIUS SOGGIORNI MARINI INVERNALI ANNO 2015 DOMANDA DI PARTECIPAZIONE PER GLI ANZIANI RESIDENTI NEI COMUNI DI: BRISSOGNE CHARVENSOD FENIS GRESSAN JOVENCAN NUS POLLEIN QUART SAINT-MARCEL

Dettagli

DOMANDA DI RICONOSCIMENTO DELLA PERDITA DI AUTOSUFFICIENZA PER I DIPENDENTI ISCRITTI AL FASIF (LONG TERM CARE)

DOMANDA DI RICONOSCIMENTO DELLA PERDITA DI AUTOSUFFICIENZA PER I DIPENDENTI ISCRITTI AL FASIF (LONG TERM CARE) DOMANDA DI RICONOSCIMENTO DELLA PERDITA DI AUTOSUFFICIENZA PER I DIPENDENTI ISCRITTI AL FASIF (LONG TERM CARE) da inviare a mezzo lettera raccomandata con ricevuta di ritorno a FASIF Casella Postale 107

Dettagli

L UTILIZZO DELLA BINA-FAR DA PARTE DELLE CASE RESIDENZA PER ANZIANI NON AUTOSUFFICIENTI E DEI CENTRI DIURNI PER ANZIANI

L UTILIZZO DELLA BINA-FAR DA PARTE DELLE CASE RESIDENZA PER ANZIANI NON AUTOSUFFICIENTI E DEI CENTRI DIURNI PER ANZIANI L UTILIZZO DELLA BINA-FAR DA PARTE DELLE CASE RESIDENZA PER ANZIANI NON AUTOSUFFICIENTI E DEI CENTRI DIURNI PER ANZIANI (servizi accreditati e convenzionati) seconda parte per UVG ed equipe dei servizi

Dettagli

MODELLO A : per persone maggiorenni ( + di 18 anni)

MODELLO A : per persone maggiorenni ( + di 18 anni) MODELLO A : per persone maggiorenni ( + di 18 anni) ISTRUZIONI PER LA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA DI ACCERTAMENTO/AGGRAVAMENTO DI - INVALIDITÁ CIVILE (comprende anche l indennità di accompagnamento) -

Dettagli

BANDO PIANI PERSONALIZZATI DI SOSTEGNO IN FAVORE DELLE PERSONE CON GRAVE DISABILITA (Legge n. 162/98)

BANDO PIANI PERSONALIZZATI DI SOSTEGNO IN FAVORE DELLE PERSONE CON GRAVE DISABILITA (Legge n. 162/98) U N I O N E C O M U N I D O G L I A S T R A ( O G ) COMUNE DI LANUSEI COMUNE DI ELINI COMUNE DI ARZANA COMUNE DI LOCERI COMUNE DI BARI SARDO COMUNE DI ILBONO Unione Comuni d Ogliastra Via Pompei n. 27

Dettagli

53 Congresso Nazionale Sigg L Italia? Non è un paese per vecchi 7 Corso di Riabilitazione geriatrica: un approccio globale Firenze 26/29-11-2008

53 Congresso Nazionale Sigg L Italia? Non è un paese per vecchi 7 Corso di Riabilitazione geriatrica: un approccio globale Firenze 26/29-11-2008 53 Congresso Nazionale Sigg L Italia? Non è un paese per vecchi 7 Corso di Riabilitazione geriatrica: un approccio globale Firenze 26/29--28 Linee guida T.O. C Cotroneo T.O. M. Quadrana, T.O. D. russo

Dettagli

QUESTIONARIO MEDICO (da compilarsi a cura del medico curante in ogni sua parte ed in modo leggibile) Sig. nato il a.

QUESTIONARIO MEDICO (da compilarsi a cura del medico curante in ogni sua parte ed in modo leggibile) Sig. nato il a. QUESTIONARIO MEDICO (da compilarsi a cura del medico curante in ogni sua parte ed in modo leggibile) Sig. nato il a Breve anamnesi patologica remota Situazione clinica attuale. Terapia in atto: Condizioni

Dettagli

1. CONDIZIONE PERSONALE (Punteggio massimo 22)

1. CONDIZIONE PERSONALE (Punteggio massimo 22) ALLEGATO D3 - SCHEDA RILEVAZIONE BISOGNI - SAISH Municipio Roma Azienda ASL Rm/ Distretto Servizio Ai fini dell integrazione socio-sanitaria la presente scheda per la parte CONDIZIONE PERSONALE, FAMILIARE

Dettagli

CONSORZIO SERVIZI SOCIALI DELL OLGIATESE

CONSORZIO SERVIZI SOCIALI DELL OLGIATESE ASSISTENZA A DOMICILIO DI SOGGETTI DESTINATARI DEL VOUCHER SOCIALE COMUNE DI SCHEDA PRESA IN CARICO PROGETTO DI ASSISTENZA INDIVIDUALIZZATO di Dati personali: Nome Cognome Nato a il Residente a via ISEE

Dettagli

CORSO DI FORMAZIONE PuntoEDA ATA art.7 del CCNL 7.12.2005 per il secondo biennio economico 2004/05

CORSO DI FORMAZIONE PuntoEDA ATA art.7 del CCNL 7.12.2005 per il secondo biennio economico 2004/05 CORSO DI FORMAZIONE PuntoEDA ATA art.7 del CCNL 7.12.2005 per il secondo biennio economico 2004/05 INTERVENTO SEMINARIALE I.T.I.S. A. D Aosta L Aquila 29 Maggio 2007 Accoglienza e assistenza agli alunni

Dettagli

Il team riabilitativo. www.ilfisiatra.it 1

Il team riabilitativo. www.ilfisiatra.it 1 Il team riabilitativo www.ilfisiatra.it 1 TEAM Riabilitativo Fisiatra Fisioterapista Altri medici Infermiere Bioingegnere Psicologo Paziente Terapista occupazionale Logopedista Assistente sociale Educatore

Dettagli

Richiesta di inserimento presso le strutture diurne e residenziali socio-sanitarie e socio assistenziali della Fondazione Renato Piatti onlus

Richiesta di inserimento presso le strutture diurne e residenziali socio-sanitarie e socio assistenziali della Fondazione Renato Piatti onlus Richiesta di inserimento presso le strutture diurne e residenziali socio-sanitarie e socio assistenziali della Fondazione Renato Piatti onlus Data Alla Fondazione Renato Piatti - onlus Via Cairoli, 13

Dettagli

AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO SANITARIA N. 10 VENETO ORIENTALE U.O.C di Neuropsicopatologia dello sviluppo

AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO SANITARIA N. 10 VENETO ORIENTALE U.O.C di Neuropsicopatologia dello sviluppo AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO SANITARIA N. 10 VENETO ORIENTALE U.O.C di Neuropsicopatologia dello sviluppo Servizio di Assistenza Scolastica - Anno Scolastico 2014/2015 - Piano Assistenziale Individualizzato

Dettagli

QUESTIONARIO DA ALLEGARE ALLA DENUNCIA DEL SINISTRO (Questionario di Invalidità Totale e Permanente - Medico)

QUESTIONARIO DA ALLEGARE ALLA DENUNCIA DEL SINISTRO (Questionario di Invalidità Totale e Permanente - Medico) Poste Vita S.p.A. 00144, Roma (RM), Piazzale Konrad Adenauer, 3 Tel.: (+39) 06 549241 Fax: (+39) 06 54924203 www.postevita.it Partita IVA 05927271006 Codice Fiscale 07066630638 Capitale Sociale Euro 1.216.607.898,00

Dettagli

COS E LA MALATTIA DI ALZHEIMER?

COS E LA MALATTIA DI ALZHEIMER? COS E LA MALATTIA DI ALZHEIMER? E la forma più frequente di demenza. La DEMENZA è la perdita delle funzioni intellettive (il RICORDARE, il PENSARE, il RAGIONARE) di gravità tale da rendere la persona malata

Dettagli

Azienda Sanitaria Locale BA. S.VA.M.A. Valutazione cognitiva e funzionale. 1.Situazione cognitiva

Azienda Sanitaria Locale BA. S.VA.M.A. Valutazione cognitiva e funzionale. 1.Situazione cognitiva Mod. 4 DSS Uno Azienda Sanitaria Locale BA Distretto Socio Sanitario Uno Ambito Territoriale Comune di Molfetta - Comune Giovinazzo S.VA.M.A. Valutazione cognitiva e funzionale 1.Situazione cognitiva Nome

Dettagli

LA VALUTAZIONE MULTIDIMENSIONALE

LA VALUTAZIONE MULTIDIMENSIONALE LA VALUTAZIONE MULTIDIMENSIONALE Strumenti di valutazione utilizzati per gli anziani o per i soggetti affetti da patologia geriatrica. INFERMIERA Aurora Muraca 19 novembre 2014 LA VALUTAZIONE MULTIDIMENSIONALE

Dettagli

ELENCO PRESTAZIONI PER IL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE INTEGRATA

ELENCO PRESTAZIONI PER IL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE INTEGRATA ALLEGATO B ELENCO PRESTAZIONI PER IL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE INTEGRATA Medico Specialista ( es. geriatria- medicina interna o discipline equipollenti) 1. Prima visita domiciliare e stesura della

Dettagli

VALUTAZIONE COGNITIVA E FUNZIONALE

VALUTAZIONE COGNITIVA E FUNZIONALE REGIONE CAMPANIA ALLEGATO B S.VA.M.A. Scheda per la Valutazione Multidimensionale delle persone Adulte e Anziane (strumento per l accesso ai servizi sociosanitari di rete residenziali, semiresidenziali

Dettagli

Istituto comprensivo. Publio Vibio Mariano. Via Vibio Mariano, 105 Roma. Educativo. Alunno classe. Scuola Plesso. Insegnante di sostegno

Istituto comprensivo. Publio Vibio Mariano. Via Vibio Mariano, 105 Roma. Educativo. Alunno classe. Scuola Plesso. Insegnante di sostegno Istituto comprensivo Publio Vibio Mariano Via Vibio Mariano, 105 Roma Progetto Educativo individualizzato Alunno classe Scuola Plesso Insegnante di sostegno Insegnanti di classe AEC Anno scolastico 20

Dettagli

RICHIESTA DI ACCOGLIMENTO CHIEDE L ACCOGLIMENTO

RICHIESTA DI ACCOGLIMENTO CHIEDE L ACCOGLIMENTO AZIENDA PUBBLICA DI SERVIZI ALLA PERSONA Ardito Desio Piazza Garibaldi 7-33057 Palmanova (UD) c.f. 81001370303 - p.i. 01036500302 (0432) 929372-928238 (0432) 924690 - mail-box: info@asparditodesio.191.it

Dettagli

COMUNE DI CAMPOGALLIANO Provincia di Modena C.F. e P.I. 00308030360 Piazza Vittorio Emanuele II, 1 C.A.P. 41011 Tel. 059/899411 - Fax 059/899430

COMUNE DI CAMPOGALLIANO Provincia di Modena C.F. e P.I. 00308030360 Piazza Vittorio Emanuele II, 1 C.A.P. 41011 Tel. 059/899411 - Fax 059/899430 COMUNE DI CAMPOGALLIA Provincia di Modena C.F. e P.I. 00308030360 Piazza Vittorio Emanuele II, 1 C.A.P. 41011 Tel. 059/899411 - Fax 059/899430 DOMANDA DI INSERIMENTO AL CENTRO DIUR ASSISTENZIALE Prot.

Dettagli

Alcool, disagio psichico e terza età.

Alcool, disagio psichico e terza età. Alcool, disagio psichico e terza età. L ANZIANO PROBLEMATICO E L ACCOGLIENZA NEI SERVIZI 1 DOTT.SSA ANTONELLA SPADA COORDINATRICE DI STRUTTURA DELL ASP DISTRETTO DI FIDENZA PUNTI AFFRONTATI: 1) PRESENTAZIONE

Dettagli

CASA DI RIPOSO ALESSANDRO CHIERICHETTI - Residenza protetta per anziani Gagliole (MC)

CASA DI RIPOSO ALESSANDRO CHIERICHETTI - Residenza protetta per anziani Gagliole (MC) - Servizio Sanitario - SCHEDA DI ACCERTAMENTO DELLE CONDIZIONI DI NON AUTOSUFFICIENZA (deve essere compilata dal medico curante va riconsegnata con la domanda di ammissione) A) DATI ANAGRAFICI COGNOME

Dettagli

SCALA DI NORTON modificata secondo Nancy A. Scotts

SCALA DI NORTON modificata secondo Nancy A. Scotts SCALA DI NORTON modificata secondo Nancy A. Scotts INDICATORI 1 2 3 4 indice Condizioni generali: livelli di assistenza richiesti per le ADL( fare il bagno, di vestirsi, di usare i servizi igienici, mobilità,

Dettagli

Residenti con deficit severi delle funzioni cognitive : residenti passivi?

Residenti con deficit severi delle funzioni cognitive : residenti passivi? Residenti con deficit : i residenti attivi richiedono piú risorse che i residenti passivi? Charles Tilquin, Bibiane Roussel, Daniel Bolduc, Renaud Tilquin Équipe de Recherche Opérationnelle en Santé 55,

Dettagli

Per il calcolo dell indice ADL (ACTIVITIES OF DAILY LIVING) si ricorre a una scala semplificata che prevede l assegnazione di un punto per ciascuna

Per il calcolo dell indice ADL (ACTIVITIES OF DAILY LIVING) si ricorre a una scala semplificata che prevede l assegnazione di un punto per ciascuna Per il calcolo dell indice ADL (ACTIVITIES OF DAILY LIVING) si ricorre a una scala semplificata che prevede l assegnazione di un punto per ciascuna funzione indipendente così da ottenere un risultato totale

Dettagli

SCHEDA DI VALUTAZIONE MULTIDIMENSIONALE

SCHEDA DI VALUTAZIONE MULTIDIMENSIONALE Mod. DISTRETTO SOCIOSANITARIO UNITÀ DI VALUTAZIONE TERRITORIALE SCHEDA DI VALUTAZIONE MULTIDIMENSIONALE PAZIENTE Cognome e Nome Sesso Luogo di nascita Data di nascita Residente a Via Telefono Codice Fiscale:

Dettagli

Il paziente neurologico ICTUS

Il paziente neurologico ICTUS ICTUS ICTUS ICTUS ICTUS Fattori di rischio modificabili Ipertensione arteriosa Diabete mellito Stenosi carotidea Fumo/alcool Sovrappeso Sedentarietà Fattori di rischio non modificabili Età Sesso Predisposizione

Dettagli

LE DIAGNOSI INFERMIERISTICHE PIANI ASSISTENZIALI

LE DIAGNOSI INFERMIERISTICHE PIANI ASSISTENZIALI LE DIAGNOSI INFERMIERISTICHE PIANI ASSISTENZIALI Dott. Mag. Nicola Torina Coordinatore infermieristico Unità Terapia Intensiva di Rianimazione PROCEDURA: Barrare le opzioni prescelte Selezionare l obiettivo

Dettagli

LESIONI DA DECUBITO Prevenzione e trattamento

LESIONI DA DECUBITO Prevenzione e trattamento LESINI DA DECUBIT Prevenzione e trattamento Modulo1 Lezione 3 LE SCALE DI VALUTAZINE DEL RISCHI Lo scopo di uno strumento di valutazione del rischio è quello di identificare gli individui a rischio di

Dettagli

La Malattia di Alzheimer: approccio neuropsicologico

La Malattia di Alzheimer: approccio neuropsicologico La Malattia di Alzheimer: approccio neuropsicologico Dott.ssa Sara Fascendini Centro Alzheimer, Fondazione Europea di Ricerca Biomedica (FERB), Ospedale Briolini, Gazzaniga (BG) CHE COSA È LA DEMENZA?

Dettagli

ISTRUZIONI PER L UTILIZZO SCALA DI VALUTAZIONE RELATIVA ALLE PRINCIPALI ATTIVITÀ DI VITA QUOTIDIANA

ISTRUZIONI PER L UTILIZZO SCALA DI VALUTAZIONE RELATIVA ALLE PRINCIPALI ATTIVITÀ DI VITA QUOTIDIANA AMBITO TERRITORIALE BR DISTRETTO SOCIO-SANITARIO BR nome: Data di nascita: SEDE DI VALUTAZIONE: DATA: ISTRUZIONI PER L UTILIZZO SCALA DI VALUTAZIONE RELATIVA ALLE PRINCIPALI ATTIVITÀ DI VITA QUOTIDIANA

Dettagli

AMBITO TERRITORIALE DI SEREGNO. Modello gestionale ed operativo per l attuazione della DGR 740/2013

AMBITO TERRITORIALE DI SEREGNO. Modello gestionale ed operativo per l attuazione della DGR 740/2013 AMBITO TERRITORIALE DI SEREGNO Modello gestionale ed operativo per l attuazione della DGR 74/213 Finalità ed obiettivi della presa in carico integrata La finalità principe della presa in carico integrata

Dettagli

CONDIZIONI PER L ACCOGLIMENTO

CONDIZIONI PER L ACCOGLIMENTO CONDIZIONI PER L ACCOGLIMENTO nella Residenza per anziani Croce di Malta Gentile Ospite, La Direzione consiglia di prendere attenta visione delle clausole qui di seguito descritte e di compilare l allegata

Dettagli

(modulo da compilare in stampatello) Il/la sottoscritto/a. Nato/a..Prov. il... Residente a Sesto San Giovanni Indirizzo.n. Telefono Cellulare.

(modulo da compilare in stampatello) Il/la sottoscritto/a. Nato/a..Prov. il... Residente a Sesto San Giovanni Indirizzo.n. Telefono Cellulare. DOMANDA DI ASSEGNAZIONE DEL VOUCHER PER INTERVENTI VOLTI A MIGLIORARE LA QUALITA' DELLA VITA DELLE FAMIGLIE E DELLE PERSONE ANZIANE CON LIMITAZIONE DELL'AUTONOMIA (modulo da compilare in stampatello) DATI

Dettagli

Soggiorno Residenziale per anziani Monticelli Pavese (PV) CARTA DEI SERVIZI

Soggiorno Residenziale per anziani Monticelli Pavese (PV) CARTA DEI SERVIZI Soggiorno Residenziale per anziani Monticelli Pavese (PV) CARTA DEI SERVIZI Soggiorno residenziale per anziani Tale servizio è autorizzato come struttura a cielo residenziale ex dee. Min. solidarietà sociale

Dettagli

SET MINIMO DI DATI PER CLASSIFICARE LA NON AUTOSUFFICIENZA

SET MINIMO DI DATI PER CLASSIFICARE LA NON AUTOSUFFICIENZA SET MINIMO DI DATI PER CLASSIFICARE LA NON AUTOSUFFICIENZA Considerazioni preliminari La raccolta di dati si riferisce alle persone non autosufficienti, cioè a coloro che subiscono una perdita permanente,

Dettagli

C e n t r o d i u r n o i n t e g r a t o

C e n t r o d i u r n o i n t e g r a t o C e n t r o d i u r n o i n t e g r a t o c a r t a d e i s e r v i z i centro diurno integrato Il CDI è dedicato a persone anziane con vario grado di non autosufficienza che, pur continuando a vivere

Dettagli

DOMANDA DI INGRESSO IN R.S.A./C.D.I. Cognome. Nome... Sesso F M Stato civile. Data di nascita. Luogo di nascita...

DOMANDA DI INGRESSO IN R.S.A./C.D.I. Cognome. Nome... Sesso F M Stato civile. Data di nascita. Luogo di nascita... RSA/CDI Buonomo Cacciamatta 1836 onlus 24060 - Tavernola Bergamasca (BG) Tel. 035931023 Fax 035932442 sito: www.cacciamatta.it e-mail: info@cacciamatta.it DOMANDA DI INGRESSO IN R.S.A./C.D.I. Dati dell

Dettagli

OGGETTO: DOMANDA PER ASSEGNAZIONE ALLOGGIO PRESSO STRUTTURA ASSISTITA. Cognome. Nome. residente a CHIEDE

OGGETTO: DOMANDA PER ASSEGNAZIONE ALLOGGIO PRESSO STRUTTURA ASSISTITA. Cognome. Nome. residente a CHIEDE Spett.le Amministrazione del Centro Servizi Socio Sanitari e Residenziali Malé Via 4 Novembre, 4/A 38027 MALE (TN) OGGETTO: DOMANDA PER ASSEGNAZIONE ALLOGGIO PRESSO STRUTTURA ASSISTITA Il/la sottoscritto/a

Dettagli

DOMANDA DI ASSEGNAZIONE DEL VOUCHER PER INTERVENTI VOLTI A SVILUPPARE L AUTONOMIA FINALIZZATA ALL INCLUSIONE SOCIALE DELLE PERSONE DISABILI

DOMANDA DI ASSEGNAZIONE DEL VOUCHER PER INTERVENTI VOLTI A SVILUPPARE L AUTONOMIA FINALIZZATA ALL INCLUSIONE SOCIALE DELLE PERSONE DISABILI DOMANDA DI ASSEGNAZIONE DEL VOUCHER PER INTERVENTI VOLTI A SVILUPPARE L AUTONOMIA FINALIZZATA ALL INCLUSIONE SOCIALE DELLE PERSONE DISABILI (modulo da compilare in stampatello) DATI ANAGRAFICI DEL RICHIEDENTE

Dettagli

DEPRESSIONE IN MEDICINA GENERALE

DEPRESSIONE IN MEDICINA GENERALE 1 CORSO FORMATIVO 24 /3 1 MAGGIO 2016 PATROCINATO DAL COMUNE DI MESORACA DEPRESSIONE IN MEDICINA GENERALE DOTT. GIUSEPPE ESPOSITO DOTT.SSA ANASTASIA CARCELLO DEPRESSIONE DEFINIZIONE Il disturbo depressivo

Dettagli

FONDAZIONE CASA DI RIPOSO INFERMERIA FILISETTI O.N.L.U.S. ENTE DEPUBBLICIZZATO ISCR. TRIBUNALE DI BERGAMO NR. 583

FONDAZIONE CASA DI RIPOSO INFERMERIA FILISETTI O.N.L.U.S. ENTE DEPUBBLICIZZATO ISCR. TRIBUNALE DI BERGAMO NR. 583 Dati dell interessato: DOMANDA DI INGRESSO IN R.S.A. Cognome. Nome... Sesso F M Stato civile. Data di nascita Luogo di nascita... Residenza in via n. Comune. Prov... C.A.P....... Recapito telefonico....

Dettagli

DOMANDA D INGRESSO NEI MINI ALLOGGI

DOMANDA D INGRESSO NEI MINI ALLOGGI DOMANDA D INGRESSO NEI MINI ALLOGGI Il/La sottoscritto/a nato/a provincia il residente in Cap. C.F. Via Tel. Titolare di pensione: N. categoria Importo mensile N. categoria Importo mensile inoltra la presente

Dettagli

Servizi Pubblici Gratuiti 0. Cure Familiari 0. Familiare Non convivente 1. Interventi Pubblici a pagamento 2. Volontariato 2

Servizi Pubblici Gratuiti 0. Cure Familiari 0. Familiare Non convivente 1. Interventi Pubblici a pagamento 2. Volontariato 2 Colonna A Colonna B Colonna C Colonna D E F G Colonna F ADL Descrizione Valutazione PrestazionePrevalente * V.P. P. Programma Socio Assistenziale Familiare Piena mobilità domestica Richiede aiuto per alzarsi/rimettersi

Dettagli

RIDUZIONE DELLA CONTENZIONE FISICA IN CASA DI RIPOSO. Sperimentazione di un protocollo per la valutazione e gestione dei residenti a rischio di caduta

RIDUZIONE DELLA CONTENZIONE FISICA IN CASA DI RIPOSO. Sperimentazione di un protocollo per la valutazione e gestione dei residenti a rischio di caduta RIDUZIONE DELLA CONTENZIONE FISICA IN CASA DI RIPOSO. Sperimentazione di un protocollo per la valutazione e gestione dei residenti a rischio di caduta Zanetti E*., Zani M*., Negri E.^, Trabucchi M.* *Gruppo

Dettagli

Servizi Pubblici 0. Cure Familiari 0. Familiare Non convivente 1. Volontariato 2. Assistente familiare domiciliare 3

Servizi Pubblici 0. Cure Familiari 0. Familiare Non convivente 1. Volontariato 2. Assistente familiare domiciliare 3 Colonna A Colonna B Colonna C Colonna D E F G Colonna F ADL Descrizione Valutazione Prestazione Prevalente * V.P. P. Programma Socio Assistenziale Familiare Piena mobilità domestica 1 Mobilità domestica

Dettagli

COMUNE DI NISCEMI Provincia di Caltanissetta Ripartizione Servizi Sociali tel/fax 0933/881310

COMUNE DI NISCEMI Provincia di Caltanissetta Ripartizione Servizi Sociali tel/fax 0933/881310 COMUNE DI NISCEMI Provincia di Caltanissetta Ripartizione Servizi Sociali tel/fax 933/883 SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE SOCIO-ASSISTENZIALE (ADA) IN FAVORE DI ANZIANI ULTR65ENNI NON AUTOSUFFICIENTI

Dettagli

Health of the Nation Outcome Scales 65+ Glossario versione italiana (HoNOS 65+ I)

Health of the Nation Outcome Scales 65+ Glossario versione italiana (HoNOS 65+ I) Health of the Nation Outcome Scales 65+ Glossario versione italiana (HoNOS 65+ I) ISTRUZIONI DI CODIFICAZIONE (versione 30.08.2012) Valutate i sintomi più gravi accusati dal paziente durante l ultima settimana.

Dettagli

LE SCALE DI VALUTAZIONE:

LE SCALE DI VALUTAZIONE: LE SCALE DI VALUTAZIONE: Scale di valutazione Rappresentano parte della semeiotica della riabilitazione Sono state elaborate a partire dagli anni 50 Esistono migliaia di scale di valutazione Proprietà

Dettagli

I.R.C.C.S. S. Maria Nascente. Domotica Ausili Terapia Occupazionale

I.R.C.C.S. S. Maria Nascente. Domotica Ausili Terapia Occupazionale I.R.C.C.S. S. Maria Nascente Domotica Ausili Terapia Occupazionale Marco Pastori Terapista Occupazionale Fondazione Don Gnocchi Onlus IRCCS S.Maria Nascente Milano Ambiti di intervento: La Terapia Occupazionale

Dettagli

Allegato 2. Strumenti per la valutazione multidimensionale del bisogno. Indice. Premessa... 2. 1. Il processo di valutazione del bisogno...

Allegato 2. Strumenti per la valutazione multidimensionale del bisogno. Indice. Premessa... 2. 1. Il processo di valutazione del bisogno... Allegato 2 Strumenti per la valutazione multidimensionale del bisogno Indice Premessa... 2 1. Il processo di valutazione del bisogno... 2 2. Il triage... 3 3. La valutazione di secondo livello... 3 4.

Dettagli

AZIENDA AUSL DI PESCARA -Servizio di Cure Domiciliari-

AZIENDA AUSL DI PESCARA -Servizio di Cure Domiciliari- AZIENDA AUSL DI PESCARA -Servizio di Cure Domiciliari- MODULO DI PRESA IN CARICO DEL PAZIENTE IN CURE DOMICILIARI DI II E III LIVELLO ASSISTENZIALE (PIANO SOCIO-ASSISTENZIALE) DISTRETTO SANITARIO DI BASE

Dettagli

RICHIESTA DI RICOVERO

RICHIESTA DI RICOVERO RICHIESTA DI RICOVERO Alla Direzione Sanitaria DATI ANAGRAFICI DA COMPILARSI A CURA DEL RICHIEDENTE Si richiede l inserimento c/o la struttura Hospice San Pietro con sede a Castiglione d/stiviere, via

Dettagli

Criteri di selezione del collettivo e definizioni

Criteri di selezione del collettivo e definizioni Appendice A Criteri di selezione del collettivo e definizioni Introduzione L indagine sull integrazione sociale delle persone con disabilità è stata realizzata nell ambito del progetto Sistema di Informazione

Dettagli

RESIDENZA SANITARIA PSICHIATRICA E CENTRO DIURNO PSICHIATRICO STELLA CARPI

RESIDENZA SANITARIA PSICHIATRICA E CENTRO DIURNO PSICHIATRICO STELLA CARPI RESIDENZA SANITARIA PSICHIATRICA E CENTRO DIURNO PSICHIATRICO STELLA CARPI CARPI (MO) Via 3 Febbraio 1831, N 9 Tel. 059/682774 e Fax. 059/684575 e-mail: residenza.stella@stellacarpi.it CARTA DEI SERVIZI

Dettagli

Disturbo della memoria: quando è normale per l età? Quando preoccuparsi? Che fare?

Disturbo della memoria: quando è normale per l età? Quando preoccuparsi? Che fare? Disturbo della memoria: quando è normale per l età? Quando preoccuparsi? Che fare? Dr.ssa Elisabetta Corengia Dr.ssa Caterina Barrilà Ospedale Valduce Como Neurologia da Lo smemorato di Tapiola Arto Paasilinna

Dettagli

OSPEDALE DI COMUNITÀ. CARTA AllegatoOdC rev1 feb2014 ALLEGATO OC

OSPEDALE DI COMUNITÀ. CARTA AllegatoOdC rev1 feb2014 ALLEGATO OC OSPEDALE DI COMUNITÀ CARTA AllegatoOdC rev1 feb2014 ALLEGATO OC 1. OSPEDALE DI COMUNITÀ (OdC)... 3 1.1. Premessa... 3 1.2. La struttura residenziale... 3 1.3. Ingresso... 3 1.4. Come avviene il ricovero...

Dettagli

IL DOLORE ONCOLOGICO VALUTAZIONE

IL DOLORE ONCOLOGICO VALUTAZIONE IL DOLORE ONCOLOGICO CARATTERISTICHE E VALUTAZIONE 1 LE CURE CONTINUATIVE Il dolore del paziente oncologico varia nel tempo, anche rapidamente, in relazione all evoluzione della malattia Necessità di frequente

Dettagli

Si riportano di seguito in forma grafica gli esiti della ricerca:

Si riportano di seguito in forma grafica gli esiti della ricerca: UN PROGETTO DI RICERCA IN MATERIA DI TERAPIA E ATTIVITA ASSISTITA DAGLI ANIMALI NEL CENTRO SERVIZI ALZHEIMER DELLA VILLA GIOVANNI XXIII DI BITONTO IN COLLABOTRAZIONE CON L ASSOCIAZIONE WILLIE.IT * Nicola

Dettagli

Capitolo 14 - Sostegno Scolastico

Capitolo 14 - Sostegno Scolastico Capitolo 14 - Sostegno Scolastico 14.1 Il diritto all istruzione Il diritto allo studio degli alunni con disabilità si realizza, secondo la normativa nazionale vigente, attraverso l integrazione scolastica,

Dettagli

DOMANDA DI AMMISSIONE ALLA RESIDENZA PROTETTA FONDAZIONE CASA RIPOSO SAN GIUSEPPE O.N.L.U.S.

DOMANDA DI AMMISSIONE ALLA RESIDENZA PROTETTA FONDAZIONE CASA RIPOSO SAN GIUSEPPE O.N.L.U.S. DOMANDA DI AMMISSIONE ALLA RESIDENZA PROTETTA FONDAZIONE CASA RIPOSO SAN GIUSEPPE O.N.L.U.S. ARRIVO Data PROT. N. Al Sig. Presidente Fondazione Casa Riposo San Giuseppe O.N.L.U.S. Via del Troglio, n 4

Dettagli

COMUNE DI SASSARI Cod. Fisc. 00239740905

COMUNE DI SASSARI Cod. Fisc. 00239740905 COMUNE DI SASSARI Cod. Fisc. 00239740905 SETTORE POLITICHE SOCIALI E PARI OPPORTUNITA SERVIZIO CASA SERENA Prot. Il/la sottoscritto/a... nato/a a... (prov...) il... C.F...., Stato Civile... domiciliato/a

Dettagli

I Stadio riabilitativo: in acuzie

I Stadio riabilitativo: in acuzie MEDICINA RIABILITATIVA PROF. ROSARIO MARIA AZZOPARDI Primario di Raggruppamento Riabilitativo Specialista in Ortopedia e Traumatologia Specialista in Fisioterapia e Riabilitazione RIABILITAZIONE La riabilitazione

Dettagli

Persone ricoverate presso la degenza riabilitativa di Castellamonte

Persone ricoverate presso la degenza riabilitativa di Castellamonte Il Servizio di Medicina Fisica e Riabilitazione dell ASL 9: una rete di servizi ospedaliera, territoriale e domiciliare per l utente con necessità di riabilitazione e assistenza L intervento riabilitativo

Dettagli

ASU San Giovanni Battista Torino S.C. Cardiologia 2

ASU San Giovanni Battista Torino S.C. Cardiologia 2 ASU San Giovanni Battista Torino S.C. Cardiologia 2 Il processo infermieristico espresso con un linguaggio comune: sviluppo delle competenze professionali attraverso la capacità di formulare diagnosi infermieristiche

Dettagli

IL PAZIENTE AD ALTA COMPLESSITA SANITARIA L ASPETTO ASSISTENZIALE SUL TERRITORIO A DOMICILIO E IN RESIDENZA

IL PAZIENTE AD ALTA COMPLESSITA SANITARIA L ASPETTO ASSISTENZIALE SUL TERRITORIO A DOMICILIO E IN RESIDENZA IL PAZIENTE AD ALTA COMPLESSITA SANITARIA L ASPETTO ASSISTENZIALE SUL TERRITORIO A DOMICILIO E IN RESIDENZA Dott.ssa Laura Traverso UO Anziani Savona Dip. Cure primarie IL PAZIENTE AD ALTA INTENSITA E

Dettagli

DOMANDA DI ACCOGLIMENTO PRESSO HOSPICE RESIDENZA SAN PIETRO SOLO PER PAZIENTI RESIDENTI IN LOMBARDIA

DOMANDA DI ACCOGLIMENTO PRESSO HOSPICE RESIDENZA SAN PIETRO SOLO PER PAZIENTI RESIDENTI IN LOMBARDIA DOMANDA DI ACCOGLIMENTO PRESSO HOSPICE RESIDENZA SAN PIETRO SOLO PER PAZIENTI RESIDENTI IN LOMBARDIA DATI ANAGRAFICI (da compilarsi a cura del richiedente) Si richiede l inserimento presso l Hospice San

Dettagli

PROGETTO DI APPRENDIMENTO

PROGETTO DI APPRENDIMENTO PROGETTO DI APPRENDIMENTO IN AMBITO CLINICO PROBLEMA PRIORITARIO DI SALUTE SALUTE MENTALE Settembre 2006 Il percorso di apprendimento in ambito clinico relativo al problema prioritario di salute malattia

Dettagli

DOMANDA DI RICOVERO PRESSO LA R. S. A.

DOMANDA DI RICOVERO PRESSO LA R. S. A. Cognome Luogo di nascita Residenza Stato civile DOMANDA DI RICOVERO PRESSO LA R. S. A. Nome Data di nascita Telefono Vive solo Sì No (se No, specificare con chi) Attualmente ricoverato presso: PRESENTAZIONE

Dettagli

Spett. Direzione CENTRO POLIFUNZIONALE BENEDETTO ACQUARONE Area Residenziale Anziani Via S.Pio x n 26-CHIAVARI- GE Tel.0185-5906292 Chiavari,...

Spett. Direzione CENTRO POLIFUNZIONALE BENEDETTO ACQUARONE Area Residenziale Anziani Via S.Pio x n 26-CHIAVARI- GE Tel.0185-5906292 Chiavari,... Spett. Direzione CENTRO POLIFUNZIONALE BENEDETTO ACQUARONE Area Residenziale Anziani Via S.Pio x n 26-CHIAVARI- GE Tel.0185-5906292 Chiavari,... INTERESSATO: PRESENTATO DA: Sig....... nato/a... il... residente

Dettagli

Ospedale: Reparto: Data intervista: g m a Iniziali intervistatore: Scolarità: Analfabeta Elementare Medie Diploma SMS Laurea Non nota

Ospedale: Reparto: Data intervista: g m a Iniziali intervistatore: Scolarità: Analfabeta Elementare Medie Diploma SMS Laurea Non nota STUDIIO EoLO ( End of Liife iin Ospedalle) Codice paziente Ospedale: Reparto: Data intervista: g m a Iniziali intervistatore: Dati anagrafici del paziente Sesso: M F Anno di nascita: g m a Data del decesso

Dettagli

DATI ANAGRAFICI DEL MALATO

DATI ANAGRAFICI DEL MALATO Scheda sociale e anagrafica DATI ANAGRAFICI DEL MALATO Cognome Nome Nato/a il a età Stato civile Professione N figli con anno di nascita Residente a Cittadinanza Via/piazza Cap Provincia Codice fiscale

Dettagli

www.unionecomuni.re.it - info@unionecomuni.re.it www.parcoappennino.it

www.unionecomuni.re.it - info@unionecomuni.re.it www.parcoappennino.it LINEE GUIDA PRESTAZIONI SOCIO ASSISTENZIALI DOMICILIARI Note di carattere generale: 1. Ogni operatore dovrà essere dotato di ausili, conservati in spazi appositi e separati; 2. ogni operatore deve indossare

Dettagli