Lo Spazio Bianco. "Morire per amore è bello ma stupido": la storia di Irene raccontata da Ruppert & Mulot. 1/5

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Lo Spazio Bianco. "Morire per amore è bello ma stupido": la storia di Irene raccontata da Ruppert & Mulot. 1/5"

Transcript

1

2 Abbandonato lo humor nero degli esordi, nel 2009 Irene e i clochard segna un ulteriore punto di svolta nell ormai quasi decennale carriera di due autori francesi posizionatisi al di fuori dei più battuti sentieri narrativi: Ruppert & Mulot (1). 1/5

3 Questa, pubblicata dalle edizioni Canicola, è la prima parte del racconto che ha per protagonista Irene, amazzone metropolitana la cui vita viene da lei stessa concisamente riassunta nelle prime due tavole: studentessa alla Scuola di Studi Superiori in Scienze Sociali, commessa part-time, amante della pallavolo e saltuariamente volontaria in associazioni per i più bisognosi. Durante la sua esistenza si pone tre obiettivi: fare un reportage a fumetti sulla vita dei clochard, diventare la protagonista di un fumetto e suicidarsi. Commissionerà il disegno di quest opera proprio ai due Ruppert & Mulot, che rifiuteranno. Da questo cortocircuito narrativo prende inaspettatamente il la del racconto vero e proprio di Irene, che diventa un progredire ineluttabile verso una sorta di disfacimento, un progressivo liberarsi di tutti i lacci che tengono la protagonista attaccata all umana società. Iniziando dal suo primo gesto che, simbolicamente, è l acquisto di una katana, che diventerà a partire da quel momento il catalizzatore delle esplosioni di violenza (onirica?) che attenderanno il lettore dietro a ogni angolo della storia. Si dipaneranno quindi i rapporti di Irene con il mondo che la circonda, come se si sviluppassero tutt attorno a quest arma e alla sua intrinseca natura lacerante. Fino all unica conclusione possibile, ma non per questo meno emozionante. 2/5

4 Tutto ciò viene raccontato da Ruppert & Mulot con un segno chiaro e senza alcuna campitura, che nonostante l apparente fragilità mostra nel complesso una consistenza notevole, grazie a una commovente cura per i dettagli: dalla visualizzazione di una pagina internet sul computer portatile della protagonista alle ringhiere delle facciate liberty dei palazzi parigini fino al volo di una mosca sul soffitto. Un eccellente lavoro nascosto dietro al bagliore del bianco che inonda la tavola, lasciando al lettore un senso di indeterminatezza. 3/5

5 Diversamente da quanto si vede nella maggioranza del fumetto d autore contemporaneo, in Irene e i clochard chi legge non si trova di fronte a una trama minimalista, ma a una narrazione che sposta l equilibrio dalla contemplazione all azione, mettendo in primo piano il gesto che ha come protagonista il corpo di Irene e lo spazio in cui si muove. E nelle lunghe sequenze in cui Irene affronta i suoi sogni o i suoi interlocutori fisici, in uno sfidarsi di gesti eloquenti ma più decisamente risolutori, emerge più evidentemente quella che è una della parentele meno esplorate del fumetto, quella con la messa in scena teatrale. Se una caratterista del grande narratore è la sua capacità di creare un mondo vivido, più emozionante del reale, allora si può dire che in quest opera Ruppert & Mulot hanno centrato in pieno l obiettivo. Come fece dire una volta al protagonista di un suo racconto Kenzaburo Oe: Ammetto che una parte è stata aggiunta nel mondo dei sogni. La parte migliore, quella che il lettore troverà in questo volume. 4/5

6 Abbiamo parlato di: Irene e i clochard Florent Ruppert & Jérome Mulot Traduzione di Ilaria Tontardini Canicola, pagine, brossurato, bianco e nero 15,00 ISBN: Riferimenti: Florent Ruppert & Jérome Mulot: succursale.org Canicola: Note: 1. qui un articolo per inquadrare il loro lavoro 5/5

PER UN ANALISI DEL TESTO NARRATIVO

PER UN ANALISI DEL TESTO NARRATIVO PER UN ANALISI DEL TESTO NARRATIVO TRAMA PERSONAGGI TEMPO TESTO NARRATIVO SPAZIO NARRATORE TESTO NARRATIVO: un testo è narrativo quando è caratterizzato dallo sviluppo di una trama, dalla presenza di un

Dettagli

Strisce di ordinaria follia: Bukowski a fumetti. Lo Spazio Bianco 1/4

Strisce di ordinaria follia: Bukowski a fumetti. Lo Spazio Bianco 1/4 Strisce di ordinaria follia: Bukowski a 1/4 Charles Bukowski (1920 1994) è indubbiamente uno dei più rilevanti e controversi autori della letteratura americana. La raccolta di racconti Storie di ordinaria

Dettagli

L ordine del racconto

L ordine del racconto Laboratorio di Scrittura creativa Il Testo narrativo L ordine del racconto www.nicolanapolitano.altervista.org App Generation Writers I. C. San Francesco Nicola Napolitano Anguillara Sabazia - RM L ordine

Dettagli

Caterina Botti. La smemorata

Caterina Botti. La smemorata Caterina Botti La smemorata La smemorata - - - La smemorata - 215 V entaglio delle donne anche nei termini della possibilità che si apre di ripensare i modi dell esistenza umana e del Silvana La smemorata,

Dettagli

Lo Spazio Bianco. Maxi Dylan Dog Old Boy #26 Buona (ottima) la seconda 1/4

Lo Spazio Bianco. Maxi Dylan Dog Old Boy #26 Buona (ottima) la seconda 1/4 Il Maxi Dylan Dog #26 è il quinto della nuova incarnazione col sottotitolo Old Boy, ad evidenziare il fatto che le storie presenti nell albo si svolgono nell universo di Dylan Dog precedente al progetto

Dettagli

La struttura del testo narrativo. Prof. Valentina Felici

La struttura del testo narrativo. Prof. Valentina Felici La struttura del testo narrativo Prof. Valentina Felici http://felicidistudiare.com Gli elementi del testo narrativo IL NARRATORE Chi racconta i fatti. I PERSONAGGI Chi è coinvolto negli eventi e agisce

Dettagli

DIARIO DI BORDO. Mese di Febbraio

DIARIO DI BORDO. Mese di Febbraio DIARIO DI BORDO Mese di Febbraio L insegnate referente si è incontrata con le responsabili del progetto e con gli altri docenti dell istituto, per prendere in esame le nuove linee guida ed organizzare

Dettagli

Dialogiche. Descrittive

Dialogiche. Descrittive ANALISI DI UN TESTO NARRATIVO Modello narrativo In ogni testo narrativo sono presenti: Situazione di equilibrio iniziale Esordio Avventure e peripezie Climax e spannung Scioglimento Tipologie delle sequenze

Dettagli

Il progetto. Canicola bambini è un progetto che prevede attività pedagogiche e divulgative

Il progetto. Canicola bambini è un progetto che prevede attività pedagogiche e divulgative canicola bambini Il progetto Canicola bambini è un progetto che prevede attività pedagogiche e divulgative sul fumetto per bambini e adulti, libri a fumetti, mostre di autori, esposizioni e quaderni frutto

Dettagli

Libri: San Vito Lo Capo magico scenario de Il cacciatore di meduse

Libri: San Vito Lo Capo magico scenario de Il cacciatore di meduse Libri: San Vito Lo Capo magico scenario de Il cacciatore di meduse di Redazione Sicilia Journal - 25, Giu, 2016 http://www.siciliajournal.it/94816-2/ 1 / 5 2 / 5 E ambientato quasi interamente a San Vito

Dettagli

THE STORYTELLING EXPERIENCE

THE STORYTELLING EXPERIENCE THE STORYTELLING EXPERIENCE OBIETTIVO: COSTRUIRE UNA CORE STORY Premessa Lo Storytelling permette di costruire l immaginario di un azienda e di collegare la sua immagine, i suoi valori e i suoi prodotti

Dettagli

La teoria dell enunciazione

La teoria dell enunciazione Le strutture discorsive Istanza dell enunciazione (= mondo empirico, contesto fuori dal testo) La teoria dell enunciazione Giovanna Cosenza 1 Testo (= enunciato) considerato in superficie Strutture sintattiche

Dettagli

//Alessio Chierico. portfolio

//Alessio Chierico. portfolio //Alessio Chierico portfolio 2010 www.chierico.net //Alessio Chierico portfolio 2010 www.chierico.net CD player interactive installation 2009 L'installazione CD player intende legittimare il suo stesso

Dettagli

Gli amanti si baciano sempre

Gli amanti si baciano sempre Gli amanti si baciano sempre Gli amanti si baciano sempredi Giuseppe Baiocchi del 16/06/2016 Tutta la ricerca pittorica e il pensiero di Magritte sembrano essere condizionati da un shock in adolescenza:

Dettagli

Björk e Lars von Trier: Dancer in the dark tra genesi e divenire

Björk e Lars von Trier: Dancer in the dark tra genesi e divenire UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PERUGIA FACOLTA DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE Corso di laurea in Scienze e Tecnologie della Produzione Artistica TESI DI LAUREA Björk e Lars von Trier: Dancer in the dark tra genesi

Dettagli

LINGUAGGI NON VERBALI

LINGUAGGI NON VERBALI LINGUAGGI NON VERBALI CORSO AGGIUNTIVO PER LE ATTIVITÀ FORMATIVE PER GLI ALUNNI IN SITUAZIONE DI HANDICAP NELLA SCUOLA DELL'INFANZIA E NELLA SCUOLA PRIMARIA A.A. 2013/14 Dr.ssa Giusy Gallo Sistema paralinguistico

Dettagli

Equilibrio. Lezione

Equilibrio. Lezione Lezione 14 Equilibrio Rudolph Arnheim è nato a Berlino nel 1904, dove si è laureato in psicologia sperimentale. I suoi maestri furono i fondatori della psicologia della Gestalt: Wertheimer, Köhler e Lewin.

Dettagli

Studi sul libro di Ester

Studi sul libro di Ester Gillis Gerleman Studi sul libro di Ester Soggetto, struttura, stile e significato Traduzione e Postfazione Dionisio Candido Titolo originale: Studien zu Esther. Stoff, Struktur, Stil, Sinn 1966, Neukirchener

Dettagli

Concita De Gregorio: "Sognavo di diventare come Oriana Fallaci"

Concita De Gregorio: Sognavo di diventare come Oriana Fallaci Concita De Gregorio: "Sognavo di diventare come Oriana Fallaci" di Elisa Guccione - 31, ago, 2015 http://www.siciliajournal.it/concita-de-gregorio-sognavo-di-diventare-come-oriana-fallaci/ 1 / 5 2 / 5

Dettagli

STAGIONE

STAGIONE www.pallavoloolbia.it Sostegno dell attività sociale e delle attività sportive della Gentilissimo interlocutore, Alleghiamo alcune informazioni inerenti la nostra società Pallavolo Olbia SSDaRL, al fine

Dettagli

REMAKE. è sempre la stessa storia?

REMAKE. è sempre la stessa storia? REMAKE è sempre la stessa storia? IL FANTASMA DELL OPERA di Rupert Julian USA 1925 92 b/n con Lon Chaney, Mary Philbin, Norman Kerry di Joel Schumacher USA / GB 2004 143 colore con Gerard Butler, Emmy

Dettagli

Un senatore in entanglement

Un senatore in entanglement Un senatore in entanglement Nicola Feruglio UN SENATORE IN ENTANGLEMENT Racconto www.booksprintedizioni.it Copyright 2017 Nicola Feruglio Tutti i diritti riservati Dedico questo racconto a Mimina, Lucia,

Dettagli

TITOLAZIONE E IMPAGINAZIONE

TITOLAZIONE E IMPAGINAZIONE TITOLAZIONE E IMPAGINAZIONE L'IMPAGINAZIONE consiste nella collocazione degli articoli nella pagina, nella distribuzione del testo su una o più colonne (cosa che comporta una titolazione più o meno evidente),

Dettagli

PRIME LETTURE Materiali per leggere e fare insieme. con Bruno lo zozzo di Simone Frasca

PRIME LETTURE Materiali per leggere e fare insieme. con Bruno lo zozzo di Simone Frasca PRIME LETTURE Materiali per leggere e fare insieme con Bruno lo zozzo di Simone Frasca INDICAZIONI DIDATTICHE Simone Frasca Illustrazioni dell autore 2015, pagg. 64 cod. 978-88-566-4768-6 IL LIBRO Bruno

Dettagli

III Circolo di Rho. Programmazione annuale. Lingua Italiana. Classe III

III Circolo di Rho. Programmazione annuale. Lingua Italiana. Classe III III Circolo di Rho Programmazione annuale Lingua Italiana Classe III ASCOLTARE E PARLARE Ascolta e comprende le informazioni principali di un messaggio Interviene nel dialogo e nella conversazione in modo

Dettagli

Liberamente tratto dai racconti di Gianni Rodari

Liberamente tratto dai racconti di Gianni Rodari Liberamente tratto dai racconti di Gianni Rodari Liberamente tratto dal racconto A SBAGLIARE LE STORIE di Gianni Rodari, è l incredibile storia di Giovannino Perdigiorno alle prese con Wendy, sua amica

Dettagli

Echi da Babele. La voce del traduttore nel mondo editoriale

Echi da Babele. La voce del traduttore nel mondo editoriale Echi da Babele. La voce del traduttore nel mondo editoriale PIEGO DI LIBRI BLOG 15 novembre 2016 Parlando delle difficoltà che incontrò nel tradurre Gertrude Stein, Fernanda Pivano ricorda principalmente

Dettagli

Lo Spazio Bianco. Come parlare alle ragazze alle feste: Alieni e alienati 1/6

Lo Spazio Bianco. Come parlare alle ragazze alle feste: Alieni e alienati 1/6 Come parlare alle ragazze alle feste (How to Talk to Girls at Parties): sembra il titolo di un manuale strategico per adolescenti maschi impacciati nei rapporti sociali con il gentil sesso, ed effettivamente

Dettagli

Il 2012 si configura come l anno nero dell occupazione in Italia. Sulla base dei dati

Il 2012 si configura come l anno nero dell occupazione in Italia. Sulla base dei dati Il 2012 si configura come l anno nero dell occupazione in Italia. Sulla base dei dati congiunturali diffusi dall Istat, nel corso degli ultimi tre mesi si sono aggravate le ripercussioni della crisi economica

Dettagli

WORKSHOP TEATRO Come strutturare un percorso di animazione teatrale 26 NOVEMBRE 2010

WORKSHOP TEATRO Come strutturare un percorso di animazione teatrale 26 NOVEMBRE 2010 WORKSHOP TEATRO Come strutturare un percorso di animazione teatrale 26 NOVEMBRE 2010 ANIMAZIONE TEATRALE L animazione teatrale consiste in una serie di pratiche, tecniche e metodologie teatrali che vengono

Dettagli

FARE COMUNICAZIONE PUBBLICA

FARE COMUNICAZIONE PUBBLICA FARE COMUNICAZIONE PUBBLICA 1 ADVERTISING LEZIONE 8 2 IL LINGUAGGIO DELLA CREATIVITA 3 IL LINGUAGGIO PUBBLICITARIO Segue il linguaggio sancito dallo sviluppo dei media, da quelli di settore a quelli di

Dettagli

Il Reportage di Paolo Marchetti

Il Reportage di Paolo Marchetti Il Reportage di Paolo Marchetti Costruire una storia attraverso le immagini Se la fotografia è incontro e pensiero, bisogna prendersi la responsabilità di fare cultura, perché senza questa consapevole

Dettagli

A proposito di Cristina Gianni Brunoro con la collaborazione di Antonio Guida

A proposito di Cristina Gianni Brunoro con la collaborazione di Antonio Guida A proposito di Cristina Gianni Brunoro con la collaborazione di Antonio Guida Il racconto «Cristina Belgioioso, l intrepida Romanzo storico sceneggiato da R. Turretta» è costituito da 12 tavole uscite

Dettagli

El aljófar. tracce e suggerimenti di analisi

El aljófar. tracce e suggerimenti di analisi El aljófar tracce e suggerimenti di analisi Elementi osservati da chi ha svolto l analisi a lezione: Narratore eterodiegetico (non onnisciente), che svela il mistero come si conviene al genere poliziesco

Dettagli

Viaggi nell immaginario

Viaggi nell immaginario Viaggi nell immaginario 08/04/2016 1 di 5 20/04/16 11:24 Buchettino celebre spettacolo di repertorio della compagnia Socìetas Raffaello Sanzio, che ha debuttato il 2 maggio del 1995 al Teatro Comandini

Dettagli

Montaggio o editing. Il montaggio cinematografico. Gli elementi strutturali. Le operazioni. Operazioni di raccordo. Creare organizzazione

Montaggio o editing. Il montaggio cinematografico. Gli elementi strutturali. Le operazioni. Operazioni di raccordo. Creare organizzazione Montaggio o editing L ordinamento delle scene registrate cinematografico Di massima importanza per dare alla rappresentazione una struttura narrativa coerente e riconoscibile e dare significato alle immagini

Dettagli

ANALISI DEL TESTO NARRATIVO

ANALISI DEL TESTO NARRATIVO Istituto Salesiano Villa Sora ANALISI DEL TESTO NARRATIVO Gli elementi del testo narrativo Gli elementi caratteristici del testo narrativo letterario sono: la storia (il concatenarsi degli avvenimenti);

Dettagli

L Opera si trova attualmente conservata presso il British Museum, di Londra.

L Opera si trova attualmente conservata presso il British Museum, di Londra. Lo Stendardo di Ur Lo Stendardo di UR è un mosaico che ci racconta di un antichissima civiltà nata in Mesopotamia, l odierno Iraq, circa 6000 anni fa. L opera originale, risalente a circa 5000-400 anni

Dettagli

Mosca, Pareto e Michels e la teoria delle élites.

Mosca, Pareto e Michels e la teoria delle élites. Mosca, Pareto e Michels e la teoria delle élites. Sistemi parlamentari di tipo liberale si affermano in Europa, a partire dalla Gran Bretagna, nel corso dell Ottocento. L evoluzione di questi sistemi verso

Dettagli

Chiacchiere, datteri e thé. Tunisi, viaggio in una società che cambia Presentazione del viaggio con l autrice organizzato da Viaggi dell Elefante

Chiacchiere, datteri e thé. Tunisi, viaggio in una società che cambia Presentazione del viaggio con l autrice organizzato da Viaggi dell Elefante Chiacchiere, datteri e thé. Tunisi, viaggio in una società che cambia Presentazione del viaggio con l autrice organizzato da Viaggi dell Elefante Roma, 8 maggio 2013 28 aprile 2013 Il libro sulla Tunisia

Dettagli

Articolo aggiornato il 14/12/2016

Articolo aggiornato il 14/12/2016 Articolo aggiornato il 14/12/2016 Saint young men di Hikaru Nakamura, presentato in Italia da J-Pop, si propone come una piacevole alternativa rispetto ai consueti manga mainstream. Non solo per lo spirito

Dettagli

La presenza della materia, il suo esprimersi allo stato naturale, con presenze imponenti e finiture quasi grezze ci conducono in uno spazio abitativo

La presenza della materia, il suo esprimersi allo stato naturale, con presenze imponenti e finiture quasi grezze ci conducono in uno spazio abitativo l essenza e il sogno Decomporre gli spazi per creare un insieme nuovo di forme e funzioni. Ritornare all essenza per far vivere emozionanti stati abitativi. interior design ABC Interni ph celeste cima

Dettagli

INTERIOR TALES CAMPO. Maria S. Giudici,Gianfranco Bombaci Matteo Costanzo, Davide Sacconi. 7 gennaio h book presentation by.

INTERIOR TALES CAMPO. Maria S. Giudici,Gianfranco Bombaci Matteo Costanzo, Davide Sacconi. 7 gennaio h book presentation by. 7 gennaio 2016 - h.18.00 book presentation by Maria S. Giudici,Gianfranco Bombaci Matteo Costanzo, Davide Sacconi Interior Tales è un libro che parla di cinema ed architettura, o meglio del potere della

Dettagli

,00. Rif B&B in vendita ad Arezzo. Comune Provincia Regione Nazione

,00. Rif B&B in vendita ad Arezzo.  Comune Provincia Regione Nazione Rif 0398 B&B in vendita ad Arezzo www.villecasalirealestate.com/immobile/398/b&b-in-vendita-ad-arezzo 590.000,00 Area Casentino Comune Provincia Regione Nazione Subbiano Arezzo Toscana Italia Superficie

Dettagli

3 anno LORENZO E LA GRANDE GUERRA LA PRIMA GUERRA MONDIALE

3 anno LORENZO E LA GRANDE GUERRA LA PRIMA GUERRA MONDIALE 3 anno narrat I V a storica scuola second. di I grado LORENZO E LA GRANDE GUERRA LA PRIMA GUERRA MONDIALE La durezza e la miseria della guerra rivissute attraverso gli occhi di un ragazzo undicenne. AUTORE:

Dettagli

ROMANZI 4 COLLANA DIRETTA DAL PROF. ARTURO CATTANEO

ROMANZI 4 COLLANA DIRETTA DAL PROF. ARTURO CATTANEO ROMANZI 4 COLLANA DIRETTA DAL PROF. ARTURO CATTANEO ADRIANA CERCATO APPUNTAMENTO CON IL DESTINO Faber est suae quisque fortunae 2013, Marcianum Press, Venezia Marcianum Press S.r.l. Dorsoduro 1-30123

Dettagli

La struttura-tipo di una tesi:

La struttura-tipo di una tesi: La struttura-tipo di una tesi: Frontespizio (Dedica/ringraziamenti) Indice, o Sommario Introduzione Corpo del testo diviso in capitoli e paragrafi Conclusioni Bibliografia Eventuali appendici 1 Frontespizio:

Dettagli

I Pro I Pr m o e m ss s i S s po i S sis I Promessi Sposi genere let- terario del romanzo storico è ambientato in un preciso periodo storico

I Pro I Pr m o e m ss s i S s po i S sis I Promessi Sposi genere let- terario del romanzo storico è ambientato in un preciso periodo storico I Promessi Sposi I Promessi Sposi appartengono al genere letterario del romanzo storico: tutto quello che viene narrato infatti è ambientato in un preciso periodo storico che viene ricostruito con grande

Dettagli

MAGIC WORLD MAGIC ENGLISH. Laboratorio di inglese per bambini della scuola dell infanzia

MAGIC WORLD MAGIC ENGLISH. Laboratorio di inglese per bambini della scuola dell infanzia MAGIC WORLD MAGIC ENGLISH Laboratorio di inglese per bambini della scuola dell infanzia PERCHÉ UN LABORATORIO? Un laboratorio è «il luogo del fare e dell imparare facendo» Lo strumento ideale per dare

Dettagli

i diversi tipi di articolo mila del corno

i diversi tipi di articolo mila del corno i diversi tipi di articolo mila del corno In un giornale sono pubblicati diversi tipi di articoli I più importanti sono il corsivo si chiama così perché i caratteri grafici sono appunto in corsivo, è un

Dettagli

Francesca Berardi. Classe IV MONTESSORI. Una ricerca. La fotografia

Francesca Berardi. Classe IV MONTESSORI. Una ricerca. La fotografia Francesca Berardi Classe IV MONTESSORI Una ricerca La fotografia Per scattare una buona foto, occorre molto più che premere un pulsante. Bisogna imparare ad usare la macchina fotografica e a gestire la

Dettagli

LA TRAMA l inizio di un amicizia speciale

LA TRAMA l inizio di un amicizia speciale L AMICO RITROVATO L amico ritrovato L amico ritrovato è stato scritto dall autore tedesco Fred Uhlman ed è un romanzo con riferimenti storici e autobiografici. Il libro è stato pubblicato per la prima

Dettagli

Giocare con le parole

Giocare con le parole SPUNTI DI LAVORO Giocare con le parole Pag. 125 e pagg. 134-135 Le due schede possono essere l occasione per approfondire le modalità di ricerca sul vocabolario: qual è la forma base di ogni parola che

Dettagli

Cittadinanza Attiva Una legge sulla Partecipazione Popolare in Lombardia

Cittadinanza Attiva Una legge sulla Partecipazione Popolare in Lombardia Cittadinanza Attiva Una legge sulla Partecipazione Popolare in Lombardia La Democrazia Partecipativa: Opportunità o Problema? Giuseppe Calderazzo La democrazia rappresentativa è la forma di governo più

Dettagli

INTRODUZIONE. La scelta di resocontare la mia esperienza di tirocinio nella tesi che conclude

INTRODUZIONE. La scelta di resocontare la mia esperienza di tirocinio nella tesi che conclude INTRODUZIONE La scelta di resocontare la mia esperienza di tirocinio nella tesi che conclude il percorso formativo della laurea triennale, nasce dall intendere il resoconto come uno strumento. Uno strumento

Dettagli

TECNICHE DI MONTAGGIO

TECNICHE DI MONTAGGIO Anna Jerry Berolo Il montaggio/editing Significato : ordinamento nella composizione Scopo: conferire alla rappresentazione audiovisiva, tramite l unione delle immagini in movimento, significato e logica

Dettagli

Silenzio! da un idea di. Ushi e Olmo. Bozza di sceneggiatura per la realizzazione di un cortometraggio tikinò sul tema del silenzio

Silenzio! da un idea di. Ushi e Olmo. Bozza di sceneggiatura per la realizzazione di un cortometraggio tikinò sul tema del silenzio Silenzio! da un idea di Ushi e Olmo Bozza di sceneggiatura per la realizzazione di un cortometraggio tikinò sul tema del silenzio aprile 2008 olmo@autistici.org Nota: Tutta la storia viene accompagnata

Dettagli

Interactive Storytelling per la Storia dell Arte. Definizione di un modello per l elaborazione e sperimentazione di un corso pilota

Interactive Storytelling per la Storia dell Arte. Definizione di un modello per l elaborazione e sperimentazione di un corso pilota Interactive Storytelling per la Storia dell Arte. Definizione di un modello per l elaborazione e sperimentazione di un corso pilota Claudia Matera Dottorato di Storia dell Arte, Sapienza Università di

Dettagli

COMUNICARE CON LE IMMAGINI

COMUNICARE CON LE IMMAGINI COMUNICARE CON LE IMMAGINI Obiettivi di partenza aumentare il potenziale di partecipazione e confronto tra gli studenti attraverso la possibilità di operare con concetti-immagine e concetti-idea. sviluppare

Dettagli

I perché della musica. Perché la musica a scuola

I perché della musica. Perché la musica a scuola I perché della musica tre esperimenti introduttivi 1. Che cos è la musica? la musica è un linguaggio 2. Che cosa trasmette? Trasmette Emozioni Sensazioni Stati d animo Impressioni Sentimenti 3. Come si

Dettagli

Un ex-militare reinventatosi investigatore privato, disilluso, un po rintronato dall età e dagli abusi,

Un ex-militare reinventatosi investigatore privato, disilluso, un po rintronato dall età e dagli abusi, Un ex-militare reinventatosi investigatore privato, disilluso, un po rintronato dall età e dagli abusi, al punto da sopravvalutare le sue reali capacità, si ritrova ad accettare un incarico che lo porterà

Dettagli

Alter/A/zione un altro genere di cambiamento

Alter/A/zione un altro genere di cambiamento Alter/A/zione un altro genere di cambiamento IL NOSTRO TEAM Sono una laureanda in Storia medievale, moderna e contemporanea con una tesi sul femminismo postcoloniale. Da anni mi interesso di questioni

Dettagli

CHE COS'E' LA DRAMMATURGIA?

CHE COS'E' LA DRAMMATURGIA? CHE COS'E' LA DRAMMATURGIA? La drammaturgia è diversa dalla narrativa. Aristotele nella Poetica definisce la tragedia come imitazione di un'azione umana finalizzata a suscitare pietà e terrore e a liberare

Dettagli

PROCEDURA DI RILEVAZIONE E CARICO DELL INVENTARIO DI FARMACIA

PROCEDURA DI RILEVAZIONE E CARICO DELL INVENTARIO DI FARMACIA PROCEDURA DI RILEVAZIONE E CARICO DELL INVENTARIO DI FARMACIA 1. Effettuare il Backup del Database Winsf, avendo cura di salvarlo su una cartella differente da quella dove vengono fatti i normali backup.

Dettagli

V APPELLO DI MATEMATICA Corso di Laurea in Farmacia, Facoltà di Farmacia, Università di Pisa 18 Luglio 2008

V APPELLO DI MATEMATICA Corso di Laurea in Farmacia, Facoltà di Farmacia, Università di Pisa 18 Luglio 2008 1 COGNOME: NOME: N. DI MATRICOLA: V APPELLO DI MATEMATICA Corso di Laurea in Farmacia, Facoltà di Farmacia, Università di Pisa 18 Luglio 2008 Esercizio 1 [Adattato da un lavoro della studentessa Irene

Dettagli

sfera omogenea di massa M e raggio R il momento d inerzia rispetto ad un asse passante per il suo centro di massa vale I = 2 5 MR2 ).

sfera omogenea di massa M e raggio R il momento d inerzia rispetto ad un asse passante per il suo centro di massa vale I = 2 5 MR2 ). ESERCIZI 1) Un razzo viene lanciato verticalmente dalla Terra e sale con accelerazione a = 20 m/s 2. Dopo 100 s il combustibile si esaurisce e il razzo continua a salire fino ad un altezza massima h. a)

Dettagli

ITALO SVEVO. prof.ssa Bosisio Laura

ITALO SVEVO. prof.ssa Bosisio Laura Nacque a Trieste nel 1861, il suo vero nome è Aron Hector Schmitz; Genitori ebrei; Settimo di otto fratelli; Studiò in un collegio tedesco; 1887: Rientra a Trieste ed inizia studi tecnici ma coltiva grande

Dettagli

GIALLI E NOIR METROPOLITANI

GIALLI E NOIR METROPOLITANI GIALLI E NOIR METROPOLITANI 6 GIALLI E NOIR METROPOLITANI collana diretta da: Paolo Roversi direzione editoriale: Calogero Garlisi redazione: Elena Chiappara Eugenio Nastri comunicazione: Gabriele Dadati

Dettagli

Capire i media. QUINTA lezione. prof. Peppino Ortoleva.

Capire i media. QUINTA lezione. prof. Peppino Ortoleva. QUINTA lezione prof. Peppino Ortoleva peppino.ortoleva@gmail.com Capire i media, Understanding Media, il titolo di questo corso è ispirato all opera di un altro autore classico, il canadese Marshall McLuhan.

Dettagli

La potenza di una mente tranquilla. il Kyushindo karate di Diego Giardina

La potenza di una mente tranquilla. il Kyushindo karate di Diego Giardina La potenza di una mente tranquilla il Kyushindo karate di Diego Giardina Immagini dell autore. Lillo Massimiliano Musso LA POTENZA DI UNA MENTE TRANQUILLA il Kyushindo karate di Diego Giardina biografia

Dettagli

Noi della 3B della scuola F.Malaguti di Crespellano stiamo facendo un laboratorio sulla mafia con le educatrici del CDI di Crespellano, con le quali

Noi della 3B della scuola F.Malaguti di Crespellano stiamo facendo un laboratorio sulla mafia con le educatrici del CDI di Crespellano, con le quali Noi della 3B della scuola F.Malaguti di Crespellano stiamo facendo un laboratorio sulla mafia con le educatrici del CDI di Crespellano, con le quali abbiamo collaborato già l anno scorso, quando ci hanno

Dettagli

Il mito della caverna

Il mito della caverna Il mito della caverna PERCHE USARE IL MITO? Come evocazione: rende più affascinante il concetto filosofico. Come spiegazione là dove la ragione e la filosofia non riescono a rispondere. IL MITO DELLA CAVERNA

Dettagli

2016/2017 Progetto continuità

2016/2017 Progetto continuità 2016/2017 Progetto continuità SCUOLA DELL INFANZIA E SCUOLA PRIMARIA PARITARIA FORTUNATA GRESNER VERONA 2016/2017 IN VIAGGIO CON ULISSE MOTIVAZIONI: Il progetto continuità nasce dall esigenza di individuare

Dettagli

Esplorare l ignoto Essere attratti dal rischio Sfidare i pericoli Superare delle prove Sperimentare coraggio e intelligenza Mettersi in gioco

Esplorare l ignoto Essere attratti dal rischio Sfidare i pericoli Superare delle prove Sperimentare coraggio e intelligenza Mettersi in gioco Esplorare l ignoto Essere attratti dal rischio Sfidare i pericoli Superare delle prove Sperimentare coraggio e intelligenza Mettersi in gioco Sviluppare fiducia in sé stessi. dove quando con chi Storie

Dettagli

Progetti extracurriculari Presso il nostro Istituto sono attivati percorsi per l ampliamento dell offerta formativa. Progetto-Laboratorio Teatrale

Progetti extracurriculari Presso il nostro Istituto sono attivati percorsi per l ampliamento dell offerta formativa. Progetto-Laboratorio Teatrale Progetti extracurriculari Presso il nostro Istituto sono attivati percorsi per l ampliamento dell offerta formativa. Per gli alunni della Scuola Primaria Pestalozzi di Brezza Progetto-Laboratorio Teatrale

Dettagli

Strategia d investimento obbligazionaria. Bollettino mensile no. 3 marzo 2016 A cura dell Ufficio Ricerca e Analisi

Strategia d investimento obbligazionaria. Bollettino mensile no. 3 marzo 2016 A cura dell Ufficio Ricerca e Analisi Strategia d investimento obbligazionaria Bollettino mensile no. 3 marzo 2016 A cura dell Ufficio Ricerca e Analisi Disclaimer: tutte le informazioni e le opinioni contenute in questo documento rivestono

Dettagli

LA COGNIZIONE DEL DOLORE

LA COGNIZIONE DEL DOLORE LA COGNIZIONE DEL DOLORE La lunga fedeltà di Gadda a Manzoni è dimostrata dalla presenza, in tutta l opera gaddiana, della suggestione manzoniana, declinata in diverse forme e con diverse modalità: «il

Dettagli

O MENINO E O MUNDO (Il bambino e il mondo) Brasile 2013

O MENINO E O MUNDO (Il bambino e il mondo) Brasile 2013 O MENINO E O MUNDO (Il bambino e il mondo) Brasile 2013 Scheda a cura di Giancarlo Zappoli Avvertenza per i docenti Castellinaria propone il film a un ampia fascia di classi con una duplice consapevolezza:

Dettagli

Sebastiano Lo Monaco: Vi racconto il mio Ulisse

Sebastiano Lo Monaco: Vi racconto il mio Ulisse Sebastiano Lo Monaco: Vi racconto il mio Ulisse di Elisa Guccione - 15, Gen, 2016 http://www.siciliajournal.it/sebastiano-lo-monaco/ di Elisa Guccione Foto Servizio Vincenzo Musumeci 1 / 5 CATANIA A poche

Dettagli

Segni poesia su tela di Giuseppe Ponticelli.

Segni poesia su tela di Giuseppe Ponticelli. Siena, 23-08-2003 La Voce del Campo c.a. Maria Pia Corbelli Segni 2003 - poesia su tela di www.giuseppe.ponticelli.name Lunedì 25 agosto alle ore 21:00 si inaugurerà Segni 2003 - poesia su tela, una mostra

Dettagli

Pesaro Cultura - Portale tematico del Comune di Pesaro dedicato alla cultura: Home * * * *

Pesaro Cultura - Portale tematico del Comune di Pesaro dedicato alla cultura: Home * * * * Pesaro Cultura Siete qui: Home * * * * Dal 01-01-2015 al 31-12-2017 Pesaro Cultura News Pesaro città E' attiva la newsletter che informa sugli eventi culturali promossi dal Comune. Uno strumento agile

Dettagli

Prima Comunicazione Prima Comunicazione website

Prima Comunicazione Prima Comunicazione website In 5 anni la tv ha perso il 25% dei ricavi pubblicitari. Dati Mediobanca: per Mediaset, Sky, Rai, Discovery e La7 ricavi in crescita (+1,4%) dopo anni di sofferenza (INFOGRAFICA) L insieme dei cinque maggiori

Dettagli

La donna in difesa della donna

La donna in difesa della donna La donna in difesa della donna La donna in difsa della donna CHI SIAMO Siamo due amiche una di 22 e l altra di 25 anni iscritte allo stesso corso di laurea specialistica in Scienze della formazione e consulenza

Dettagli

1D. Programma di Italiano A.S Prof. A. Murru Testi utilizzati: Chiare stelle Bonpiani Le forme della lingua Sensini

1D. Programma di Italiano A.S Prof. A. Murru Testi utilizzati: Chiare stelle Bonpiani Le forme della lingua Sensini 1D. Programma di Italiano A.S. 2014-15 Prof. A. Murru Testi utilizzati: Chiare stelle Bonpiani Le forme della lingua Sensini Epica: Argomenti trattati Unità 1.1 Epica, mito e mondo classico Che cos è l

Dettagli

Funzioni. iniettiva se x y = f (x) f (y) o, equivalentemente, f (x) = f (y) = x = y

Funzioni. iniettiva se x y = f (x) f (y) o, equivalentemente, f (x) = f (y) = x = y Funzioni. Dati due insiemi A e B (non necessariamente distinti) si chiama funzione da A a B una qualunque corrispondenza (formula, regola) che associa ad ogni elemento di A uno ed un solo elemento di B.

Dettagli

Perchè i giocatori di pallacanestro sanno così bene anticipare le azioni degli avversari?

Perchè i giocatori di pallacanestro sanno così bene anticipare le azioni degli avversari? Perchè i giocatori di pallacanestro sanno così bene anticipare le azioni degli avversari? Raccolgono informazione rilevante dell ambiente che li circonda Trasformano queste informazioni in azioni Gli esseri

Dettagli

RCS Libri S.p.A., Milano Prima edizione Rizzoli narrativa settembre 2014 ISBN

RCS Libri S.p.A., Milano Prima edizione Rizzoli narrativa settembre 2014 ISBN RCS Libri S.p.A., Milano Prima edizione Rizzoli narrativa settembre 2014 ISBN 978-88-17-07371-4 A Deneb Presentazioni Ciao, come va? Io sono Lapo e, ve lo dico subito, non sono per niente bravo con le

Dettagli

SIGMUND FREUD ( )

SIGMUND FREUD ( ) 1. Che cos è la psicoanalisi - La psicoanalisi è al tempo stesso un metodo di cura per le malattie mentali e una teoria di indagine della psiche umana in tutta la sua complessità. - Essa prende le mosse

Dettagli

YOUNG VOLLEY CIRCUIT U12

YOUNG VOLLEY CIRCUIT U12 YOUNG VOLLEY CIRCUIT U12 Maschile e femminile YOUNG VOLLEY CIRCUIT è un organo creato da insegnanti di ed. fisica e al tempo stesso allenatori di pallavolo con esperienza decennale nel volley giovanile;

Dettagli

31 Congresso Nazionale ANIARTI. Davide Bove. Riva del Garda,

31 Congresso Nazionale ANIARTI. Davide Bove. Riva del Garda, 31 Congresso Nazionale ANIARTI Riva del Garda, 15.11.2012 Il laboratorio di Infermieristica Narrativa nell insegnamento dell Infermieristica in area critica e della Bioetica: un esperienza al III anno

Dettagli

LA LINGUA PARLATA. Primo incontro di formazione Trento 13 maggio 2009

LA LINGUA PARLATA. Primo incontro di formazione Trento 13 maggio 2009 INSEGNARE CON I TASK LE NUOVE TECNOLOGIE NELL EDUCAZIONE LINGUISTICA: UN AMBIENTE MULTIMEDIALE PER SVILUPPARE LA COMPETENZA NELL USO DELL ITALIANO NEI DIVERSI CONTESTI LA LINGUA PARLATA Primo incontro

Dettagli

CURATELA: IN COLLABORAZIONE CON:

CURATELA: IN COLLABORAZIONE CON: CURATELA: IN COLLABORAZIONE CON: La celebre frase di Marcel Proust sulla quale si plasmano lʼidea e il tema della mostra trova una pertinente rappresentazione nella struttura alberghiera. Suscitare memorie

Dettagli

Zavattini a nuvolette di Luciano Tamagnini

Zavattini a nuvolette di Luciano Tamagnini ZA A NUVOLETTE Zavattini a nuvolette di Luciano Tamagnini F u negli anni Trenta del secolo scorso che il fumetto conobbe il grande successo di pubblico, ma fu anche in quel periodo che iniziò la campagna

Dettagli

Racconti di vita in diretta da comandante

Racconti di vita in diretta da comandante Racconti di vita in diretta da comandante I contenuti e i pareri espressi nel presente libro sono da considerarsi opinioni per-sonali dell autore che non possono impegnare pertanto l editore, mai e in

Dettagli

MONI OVADIA, TRAVOLGE CON UNO TSUNAMI DI NOTE

MONI OVADIA, TRAVOLGE CON UNO TSUNAMI DI NOTE Una sorta di viaggio Un viaggio che parte dal destino comune di tutte quelle genti che hanno vissuto senza territorio Senza confine Senza confine è infatti il titolo dello spettacolo dell eccelso Moni

Dettagli

Giornalino della II E: Intervista a Niccolò Ammaniti

Giornalino della II E: Intervista a Niccolò Ammaniti NICCOLO' AMMANITI Scuola Secondaria di I gr. E. Panzacchi Ozzano dell' Emilia Giornalino della II E: Intervista a Niccolò Ammaniti Notizie su Niccolò Ammaniti Niccolò Ammaniti è nato a Roma il 25 settembre

Dettagli

LETTERA AGLI INSEGNANTI

LETTERA AGLI INSEGNANTI Ist. Compr. Tortoreto Da: Segreteria Concorso Assovetro-MIUR The Glass Hero [info@theglasshero.it] Inviato: mercoledì 28 ottobre 2015 11:24 A: undisclosed-recipients: Oggetto: Lettera agli Insegnanti Concorso

Dettagli

1. analisi della consegna; 2. ricerca del materiale e riflessione sull'argomento a seconda del tipo di testo richiesto;

1. analisi della consegna; 2. ricerca del materiale e riflessione sull'argomento a seconda del tipo di testo richiesto; IL TESTO NARRATIVO SAPER SCRIVERE Saper scrivere è utile se non indispensabile. Un pensiero ben scritto, un argomento esposto in modo completo e corretto, un testo scorrevole ed esauriente sono il frutto

Dettagli

Non è impossibile accorgersi di avere dei paraocchi;

Non è impossibile accorgersi di avere dei paraocchi; Non è impossibile accorgersi di avere dei paraocchi; il volume che recensiamo era stato da me frettolosamente etichettato come un leggero vademecum che al massimo avrebbe potuto insegnare come disegnare

Dettagli

io e la mia calcolatrice

io e la mia calcolatrice io e la mia calcolatrice Si può usare la calcolatrice? Ma come si fa senza calcolatrice? È troppo difficile! Ma si può fare anche senza, non serve poi così tanto! Come faccio? Ho dimenticato la calcolatrice!

Dettagli