TORCIA PER SCRICCATURA MANUALE CON ARCO AL CARBONE E ARIA CSK4000

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "TORCIA PER SCRICCATURA MANUALE CON ARCO AL CARBONE E ARIA CSK4000"

Transcript

1 CSK4000 TORCIA PER SCRICCATURA MANUALE CON ARCO AL CARBONE E ARIA CSK4000 Manualee operativo Italiano (Italian) Revisionee: AC Data di emissione: Oct 7, 2015 Manualee N.: IT

2 NOI APPREZZIAMO LA VOSTRA ATTIVITÀ! Congratulazioni per il vostro nuovo prodotto Arcair. Siamo orgogliosi di avervi come cliente e ci impegneremo per fornirvi la miglior assistenza e supluceo del settore. Questo prodotto è sostenuto dalla nostra ampia garanzia e da una rete di assistenza mondiale. Sappiamo con quanto orgoglio svolgete il vostro lavoro e ci sentiamo onorati di poter offrirvi questo prodotto dalle prestazioni notevoli che vi aiuterà a completare i vostri lavori. Per più di 60 anni Arcair ha fornito prodotti di qualità che garantiscono affidabilità quando è in gioco la vostra reputazione. SIETE IN BUONA COMPAGNIA! ARCAIR, un marchio ESAB, produce prodotti per il taglio e la rimozione dei metalli. Ci distinguiamo rispetto ai nostri concorrenti perché proponiamo prodotti affidabili che primeggiano sul mercato e che hanno superato la prova del tempo. Ci impegniamo per aumentare la vostra produttività, efficienza e prestazione nella saldatura consentendovi di eccellere nel vostro lavoro. Progettiamo i prodotti non perdendo mai di vista il saldatore per fornire funzioni avanzate, durata, facilità d'uso e comfort ergonomico. Sopra ogni altra cosa, siamo impegnati ad assicurare un ambiente di lavoro più sicuro nell industria della saldatura. La vostra soddisfazione con questo prodotto e il suo uso sicuro hanno il nostro più grande interesse. Vi preghiamo di prendervi il tempo che serve per leggere l intero manuale, specialmente le "Istruzioni relative alla sicurezza".

3 ! AVVERTENZA Leggere e comprendere l intero manuale e le procedure di sicurezza locali prima di installare, usare o effettuare la manutenzione dell apparecchiatura. Il Costruttore non assume alcuna responsabilità per l uso di questo manuale, benché le informazioni ivi contenute ne rappresentino il miglior avviso. Arcair Torcia Per Scriccatura Manuale Con Arco Al Carbone E Aria CSK4000 Manualee operativo Numero guida manuale operativo: IT Pubblicato da: ESAB Group Inc Airluce Rd. Denton, TX Copyright 2015, 2016 ESAB Tutti i diritti riservati. È proibita la riproduzione di quest opera, in tutto o in parte, senza il permesso scritto dell editore. L editore non assume alcuna responsabilità, e qui le respinge, nei confronti di qualunque parte per qualunque perdita o danno provocato da qualunque errore o omissione di questo manuale, sia che tale errore dipenda da negligenza, incidente, o qualsiasi altra causa. Materiale di stampa specifica per fare riferimento al documento 47x1920 Data di pubblicazione: January 15, 2015 Data di revisione: Oct 7, 2015

4 ACCERTARSI CHE L OPERATORE RICEVA QUESTE INFORMAZIONI. È POSSIBILE RICHIEDERE ULTERIORI COPIE AL PROPRIO FORNITORE. ATTENZIONE Queste ISTRUZIONI sono indirizzate a operatori esperti. Se non si conoscono perfettamente i principi di funzionamento e le indicazioni per la sicurezza delle apparecchiature per la saldatura e il taglio ad arco, è necessario leggere l opuscolo Precauzioni e indicazioni per la sicurezza per la saldatura, il taglio e la scultura ad arco, Modulo L installazione, l uso e la manutenzione devono essere effettuati SOLO da persone adeguatamente addestrate. NON tentare di installare o utilizzare questa attrezzatura senza aver letto e compreso totalmente queste istruzioni. In caso di dubbi su queste istruzioni, contattare il proprio fornitore per ulteriori informazioni. Accertarsi di aver letto le Indicazioni per la sicurezza prima di installare o utilizzare questo dispositivo. RESPONSABILITÀ DELL UTENTE Questo dispositivo funzionerà in maniera conforme alla descrizione contenuta in questo manuale e nelle etichette e/o gli allegati, se installato, utilizzato o sottoposto a manutenzione e riparazione sulla base delle istruzioni fornite. Questa attrezzatura deve essere controllata periodicamente. Non utilizzare attrezzatura che funzioni male o sottoposta a manutenzione insufficiente. Sostituire immediatamente i componenti rotti, mancanti, usurati, deformati o contaminati. Nel caso in cui tale riparazione o sostituzione diventi necessaria, il produttore raccomanda di richiedere telefonicamente o per iscritto assistenza al distributore autorizzato presso il quale è stata acquistata l attrezzatura. Non modificare questo dispositivo né alcuno dei suoi componenti senza previo consenso scritto del produttore. L utente di questo dispositivo sarà il solo responsabile per un eventuale funzionamento errato, derivante da uso non corretto, manutenzione erronea, danni, riparazione non corretta o modifica da parte di persona diversa dal produttore o dalla ditta di assistenza indicata dal produttore.! NON INSTALLARE NÉ UTILIZZARE L ATTREZZATURA PRIMA DI AVER LETTO E COM- PRESO IL MANUALE DI ISTRUZIONI. PROTEGGERE SE STESSI E GLI ALTRI!

5

6 SOMMARIO SEZIONE 1: INTRODUZIONE Taglio/Scriccatura ad arco con elettrodo di carbone e aria compressa Storia Applicazioni Il MEGLIO ha compiuto un ulteriore passo in avanti...2 SEZIONE 2: SICUREZZA E SALUTE Misure di sicurezza...3 SEZIONE 3: Come usare questo manuale Come usare questo manuale Ricezione dell'apparecchiatura...5 SEZIONE 4: Installazione Installazione della saldatura DC Cavo di alimentazione e il flessibile aria per la potenza e il connettore dell'aria Collegamento a generatori per saldatura DC o AC...10 SEZIONE 5: Risoluzione dei problemi SEZIONE 6: PARTI DI RICAMBIO PARTI DI RICAMBIO PER TORCIA CSK DICHIARAZIONE DI GARANZIA...All'interno coperchio posteriore

7 SEZIONE 1: INTRODUZIONE 1.01 Taglio/Scriccatura ad arco con elettrodo di carbone e aria compressa Il processo di arco al carbone e aria (CAC-A) rimuove il metallo fisicamente, non chimicamente come avviene con il taglio ossiacetilenico (OFC). La scriccatura o il taglio si hanno quando il calore intenso dell'arco tra l'elettrodo di carbone e il pezzo in lavorazione fonde una parte di quest'ultimo. Contemporaneamente l'aria passa attraverso l'arco abbastanza velocemente per soffiare via il materiale fuso. Il processo dell'arco al carbone e aria non richiede l'ossidazione per mantenere il taglio, in questo modo è possibile scriccare o tagliare metalli nei casi in cui ciò non sia reso possibile dal processo OFC. I metalli più comuni (ad es. acciaio al carbonio, acciaio inossidabile, molte leghe di rame e ghise) possono essere tagliati tramite il processo di arco al carbone e arco. La velocità di rimozione del metallo dipende dalla velocità di fusione e dall'efficienza con cui il getto di aria rimuove il metallo fuso. Durante il processo, l'aria deve sollevare il metallo fuso allontanandolo dall'arco prima che si solidifichi Storia La scriccatura ad arco con elettrodo di carbone e aria compressa è stata introdotta nel 1940 come evoluzione del processo esistente di taglio ad arco con elettrodo di carbone. Myron Stepath, un ingegnere di saldatura, ha sviluppato la scriccatura ad arco con elettrodo di carbone e aria compressa per rimuovere diverse centinaia di metri di saldatura piatta, incrinata, in acciaio inossidabile. In precedenza, il taglio ad arco con carbone rimuoveva le saldature difettose sopra testa e verticali e le teste dei rivetti. L'arco con carbone fondeva il metallo e la gravità rimuoveva il metallo fuso. Stepath ha ritenuto che un getto di aria potesse fornire la forza per rimuovere il metallo depositato. Così prova un arco di carbone a corrente diretta con elettrodo negativo con un secondo operatore che dirige il soffio d'aria tramite l'apposito ugello verso il bagno di fusione. Tuttavia, questo tentativo non lucea risultati positivi perché l'arco è meno stabile rispetto a un arco per saldatura con carbone. Quindi Stepath prova un arco a corrente diretta, con elettrodo positivo e il risultato è stata una scriccatura ad arco con carbone e aria. Nel 1948 Myron Stepath introduce la prima torcia all'arco al carbone e aria nel settore della saldatura. Nel 1949 Stepath insieme a due soci fonda l'azienda Arcair. Non erano più necessari due operatori. L'aria compressa passa attraverso la torcia e fuoriesce al di sotto dell'elettrodo. Questo nuovo utensile ha consentito un risparmio di tempo nelle operazioni di preparazione dei bordi, di rimozione delle incrinature e nella riparazione dei difetti di saldatura su carbonio, leghe e acciaio inossidabile. In passato queste operazioni venivano realizzate tramite molatura o scalpellatura. Attualmente il principio di base rimane lo stesso ma con un'apparecchiatura migliorata e con un numero maggiore di applicazioni. 1

8 1.03 Applicazioni Il settore ha adottato con entusiasmo la scriccatura ad arco con elettrodo al carbone e aria compressa e ha usato il processo in molteplici applicazioni: nella fabbricazione di metalli e nella finitura delle colate, nella tecnologia applicata al settore chimico e petrolifero, nell'edilizia, nel settore minerario, nelle attività di riparazione e manutenzione generali. Le torce e gli elettrodi Arcair sono utilizzati in tutto il mondo, in tutti i contesti in cui il metallo viene scriccato, scanalato, separato e rimosso dalla superficie. Il processo dell'arco al carbone e aria è flessibile, efficiente ed economico praticamente su qualunque tipo di metallo: acciaio al carbonio, acciaio inossidabile e altre leghe ferrose; ferro grigio, malleabile e dolce; alluminio; nichel; leghe di rame e altri metalli non ferrosi Il MEGLIO ha compiuto un ulteriore passo in avanti. Arcair è protagonista di innovazioni nella progettazione di connessioni elettriche e di collegamenti per l'aria montati sui fasci di cavi delle torce. A partire dall'invenzione del processo all'arco con carbone e aria nel 1949, per la torcia e il cavo è stata sempre utilizzata una "guaina" in gomma stampata per fornire una protezione elettrica per il collegamento di potenza in modo da evitare la formazione di archi su una superficie di lavoro collegata a terra. Questa guaina si presenta con un'ampia estremità rettangolare aperta che consente di avere spazio per collegare il cavo di alimentazione e il tubo flessibile dell'aria al cavo della torcia. Tuttavia, se la guaina non è installata correttamente e non è posizionata sopra il collegamento, può esporre il collegamento di potenza alla superficie di lavoro collegata a terra. L'attuale design migliorato della guaina incorpora il collegamento dell'alimentazione/aria, eliminando la possibilità della formazione accidentale di archi. Accetta un cavo di saldatura 4/0 dal generatore e un tubo flessibile dell'aria con un diametro da ¾" che fornisce corrente e aria compressa. Questa nuova guaina è stampata in un materiale fibroso rinforzato in nylon duro che resiste all'uso eccessivo quotidiano di un'officina. 2

9 SEZIONE 2: SICUREZZA E SALUTE 2.01 Misure di sicurezza Gli utenti dell attrezzatura per la saldatura e il taglio al plasma ESAB hanno la responsabilità di accertarsi che chiunque lavori con il dispositivo o accanto ad esso adotti tutte le idonee misure di sicurezza. Le misure di sicurezza devono soddisfare i requisiti che si applicano a questo tipo di dispositivo per la saldatura o il taglio al plasma. Attenersi alle seguenti raccomandazioni, oltre che ai regolamenti standard che si applicano al luogo di lavoro. Tutto il lavoro deve essere eseguito da personale addestrato, perfettamente al corrente del funzionamento dell attrezzatura per la saldatura o il taglio al plasma. L utilizzo errato dell attrezzatura può determinare situazioni pericolose con conseguenti lesioni all operatore e danni al dispositivo stesso. 1. Chiunque utilizzi attrezzature per la saldatura o il taglio al plasma deve conoscerne perfettamente: - il funzionamento - la posizione degli arresti di emergenza - la funzione - le idonee misure di sicurezza - la saldatura e/o il taglio al plasma 2. L operatore deve accertarsi che: - nessuna persona non autorizzata si trovi nell area operativa dell attrezzatura quando questa viene messa in funzione. - tutti siano protetti quando si accende l arco. 3. Il luogo di lavoro deve essere: - idoneo allo scopo - privo di correnti d aria 4. Dispositivi di protezione individuale: - indossare sempre i dispositivi di protezione individuale raccomandati, come occhiali di sicurezza, abbigliamento ignifugo, guanti di sicurezza. - non indossare indumenti larghi o accessori,, come sciarpe, braccialetti, anelli, ecc., che potrebbero rimanere intrappolati o causare ustioni. 5. Precauzioni generali: - accertarsi che il cavo di ritorno sia collegato saldamente; - il lavoro su apparecchiature ad alta tensione può essere effettuato sono da parte di tecnici qualificati; - i dispositivi antincendio idonei devono essere indicati chiaramente e a portata di mano; - durante il funzionamento non effettuare lavori di lubrificazione e manutenzione. Lo smaltimento delle apparecchiature elettroniche presso l'impianto di riciclaggio! In osservanza della Direttiva Europea 2002 /96/CE sui rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche e la sua attuazione in accordo con la legislazione nazionale, apparecchiature elettriche e/o apparecchiatura elettronica che ha raggiunto la fine della sua vita devono essere smaltiti in un impianto di riciclaggio. Come la persona responsabile per il materiale, è la vostra responsabilità di ottenere informazioni sui centri di raccolta autorizzati. Per ulteriori informazioni, contattare il distributore Arcair più vicino. 3

10 LA SALDATURA E IL TAGLIO AL PLASMA POSSONO ESSERE AVVERTENZA PERICOLOSI PER L OPERATORE E COLORO CHE GLI SI TROVANO ACCANTO. ADOTTARE LE OPPORTUNE PRECAUZIONI DURANTE LA SALDATURA O IL TAGLIO. RICHIEDERE AL PROPRIO DATORE DI LAVORO INFORMAZIONI SULLE MISURE DI SICUREZZA ADOTTATE, CHE SI DEVONO BASARE SUI DATI RELATIVI AL PERICOLO INDICATI DAL PRODUTTORE. SCOSSA ELETTRICA - Può essere mortale - Installare e collegare a terra (massa) l unità di saldatura o taglio al plasma in conformità alle norme applicabili. - Non toccare le parti elettriche o gli elettrodi sotto tensione con la pelle nuda e guanti o abbigliamento bagnato. - Isolarsi dalla terra e dal pezzo in lavorazione. - Accertasi che la propria posizione di lavoro sia sicura. FUMI E GAS - Possono essere pericolosi per la salute. - Tenere la testa lontano dai fumi. - Usare la ventilazione, l estrazione fumi sull arco o entrambe per mantenere lontani fumi e gas dalla propria zona di respirazione e dall area in genere. I RAGGI DELL ARCO - Possono causare lesioni agli occhi e ustionare la pelle. - Proteggere gli occhi e il corpo. Usare lo schermo di protezione per saldatura/taglio al plasma e lenti con filtro idonei e indossare abbigliamento di protezione. - Proteggere le persone circostanti con schermi o barriere di sicurezza idonee. PERICOLO DI INCENDIO - Scintille (spruzzi) possono causare incendi. Accertarsi quindi che nelle immediate vicinanze non siano pre senti materiali infiammabili. RUMORE - Il rumore in eccesso può danneggiare l udito. - Proteggere le orecchie. Usare cuffie antirumore o altre protezioni per l udito. - Informare le persone circostanti del rischio. GUASTI - In caso di guasti richiedere l assistenza di un esperto. NON INSTALLARE NÉ UTILIZZARE L ATTREZZATURA PRIMA DI AVER LETTO E COM- PRESO IL MANUALE DI ISTRUZIONI. PROTEGGERE SE STESSI E GLI ALTRI! AVVERTENZA ATTENZIONE ATTENZIONE ATTENZIONE Non utilizzare la fonte di alimentazione per lo scongeli tubi. Questa apparecchiatura di Classe A non è destinata all'utilizzo in siti residenziali nei quali l'elettricità provenga da un sistema di alimentazione pubblico a bassa tensione. In tali siti può essere difficile assicurare la compatibilità elettromagnetica, a causa delle interferenze condotte e irradiate. Questo prodotto è destinato esclusivamente al taglio del plasma. Qualsiasi altro utilizzo potrebbe provocare lesioni personali e/o danni alle apparecchiature. Non installare né utilizzare l attrezzatura prima di aver letto e compreso! 4

11 SEZIONE 3: COME USARE QUESTO MANUALE 3.01 Come usare questo manuale Al fine di garantire il funzionamento sicuro, leggere attentamente l'intero manuale, incluso il capitolo sulla sicurezza le istruzioni e le avvertenze. All'interno del manuale possono comparire le parole AVVERTENZA, ATTENZIONE, PERICOLO e NOTA. Prestare particolare attenzione alle informazioni riluceate sotto queste voci. Queste speciali annotazioni sono facilmente riconosciute nel modo seguente: NOTA! Una operazione, procedura, o informazione di base che richiede un risalto aggiuntivo o è utile per l uso efficiente del sistema.!!! ATTENZIONE Una procedura che, se non seguita in modo appropriato, può danneggiare l attrezzatura. Avvertenza Una procedura che, se non seguita in modo appropriato, può provocare lesioni all operatore o ad altri ella zona di utilizzo. PERICOLO Significa immediatamente i rischi che, se non evitato, avrà come conseguenza immediata, lesioni gravi o la perdita della vita. Copie in formato elettronico di questo manuale possono essere scaricate gratuitamente nel formato Acrobat PDF dal sito web Arcair indicato di seguito Ricezione dell'apparecchiatura Quando si riceve l'apparecchiatura, verificare confrontando con la fattura per accertarsi che sia completa e ispezionare l'apparecchiatura per eventuali danni dovuti alla spedizione. In caso di eventuali danni, avvisare immediatamente il corriere per inoltrare un reclamo. Fornire informazioni complete relative al danno o agli errori di spedizione alla sede della propria area riluceata all'interno della copertina posteriore del manuale. 5

12 Pagina intenzionalmente bianca.

13 SEZIONE 4: INSTALLAZIONE 4.01 Installazione della saldatura DC Cavo di alimentazione e il flessibile aria per la potenza e il connettore dell'aria Modellos Cod. articolo e Attenersi alle seguenti istruzioni per collegare il cavo elettrico di saldatura DC e la linea dell'aria compressa direttamente al connettore dell'alimentazione e dell'aria sul fascio di cavi orientabili della torcia. 1. Rimuovere la torcia e il fascio di cavi dalla scatola e collocare il gruppo su un banco da lavoro o sul pavimento facendo in modo che sia posizionato in modo dritto e districato. 2. Posizionare la guaina stampata in modo da avere accesso alle quattro (4) viti, come mostrato nella Figura 4-1. Figura Utilizzare un cacciavite a taglio per rimuovere le quattro (4) viti. Rimuovere dal gruppo la parte superiore della guaina stampata. Figura 4-2 Figura Quando si utilizza un bullone a testa esagonale da ½"-13 x 1", posizionare il bullone in basso in modo che le sue filettature passino attraverso l'aletta crimpata del cavo di alimentazione di saldatura DC e attraverso il connettore dell'alimentazione e dell'aria sul fascio di cavi orientabile. La testa del bullone deve trovarsi contro il lato piatto dell'aletta crimpata, come mostrato nella Figura

14 5. Collocare una rosetta di sicurezza da ½" sulle filettature dei bulloni e iniziare a stringere un dado da ½"-13 sul gruppo. Figura Collocare il connettore di ottone per l'alimentazione e l'aria di nuovo nella parte inferiore della guaina. Figura Con il dito indice, applicare una forza verso l'alto sul bullone, stringere il gruppo verso il basso. Figura Rimuovere il gruppo dalla parte bassa della guaina per eseguire un fissaggio sicuro. Fare in modo che l'aletta crimpata non si sposti durante questa operazione finale di serraggio. 8

15 Figura Inserire la linea dell'aria compressa in entrata con un raccordo filettato per tubi da 3/8" nel connettore di alimentazione e dell'aria. Questo collegamento deve essere serrato con la chiave. Figura Rimettere a posto il fascio di cavi con il cavo elettrico di saldatura DC e il tubo flessibile dell'aria collocandoli nella parte inferiore della guaina. Figura Riposizionare la parte superiore della guaina e fissarla con quattro (4) viti che erano state rimosse nel passaggio 3. 9

16 Figura Il gruppo è ora pronto per essere usato nell'applicazione per la rimozione dei metalli Collegamento a generatori per saldatura DC o AC Per le applicazioni di scriccatura vengono impiegati generalmente generatori per saldatura a tre fasi con una tensione del circuito aperto superiore a 60 volt per consentire ogni tipo di caduta di tensione nel circuito. 1. Collegare il cavo elettrico di saldatura che è collegato al cavo orientabile della torcia al terminale positivo sul generatore (DCEP o AC). Consultare la figura Collegare il cavo elettrico di saldatura che è collegato al terminale negativo sul generatore al pezzo in lavorazione. ARIA COMPRESSA GENERATORE (POLARITÀ INVERSA) ( ) CAVO ELETTRODO DCEP O AC CAVI CONCENTRICO CAVO PEZZO (+) TORCIA ELETTRODO DI GRAFITE PEZZO Art# A-13069IT Figura

17 3. Accendere il generatore e l'alimentazione dell'aria verso la torcia di scriccatura e il fascio di cavi. 4. Quando la valvola della torcia è aperta, regolare la pressione dell'aria della torcia entro l'intervallo di pressioni normali tra 551,6 kpa (80 psi) e 690 kpa (100 psi); pressioni più elevate possono essere utilizzate, ma non rimuovono il materiale in modo efficace. 5. Abbassare la leva della torcia per inserire il "carbone" dell'elettrodo dell'arco con elettrodo di carbone e aria compressa nella torcia. Quando si utilizzano carboni rivestiti con rame, l'estremità scoperta del carbone deve trovarsi in basso e lontano dalla torcia. Questo è il punto in cui verrà scoccato l'arco tra il carbone e il pezzo in lavorazione. Consultare la figura 4-12.! Avvertenza A questo punto il carbone è elettricamente CALDO. SPORGENZA MAX 17,8 cm (7") TORCIA ELETTRODO CORPI TORCE (+) RIMOZIONE DEL RAME da 3/4" a 2" ARIA 80PSI SEMPRE AL DI SOTTO DELL'ELETTRODO SPOSTAMENTO PEZZO (-) Art# A-13070IT Figura Tenere l'elettrodo come mostrato nella figura 4-12, facendo in modo che dalla torcia fuoriescano massimo 178 mm (7"). La prolunga dovrebbe essere di 76,5 mm (3") per l'alluminio. 7. Regolare la corrente (corrente costante) o la tensione (tensione costante) di saldatura in base al tipo di generatore utilizzato, secondo la gamma di corrente indicata per il diametro di carbone utilizzato. Consultare la tabella

18 Tabella 4-1 Intervalli di corrente consigliati (AMP) per elettrodi di tipo e dimensioni standard Diametro elettrodo DCEP Elettrodo DC AC Elettrodo AC AC Elettrodo DCEN in (mm) min - max min - max min - max 1/8 (3,2) /32 (4,0) /16 (4,8) /4 (6,4) N/A 5/16 (7,9) N/A 3/8 (9,5) /2 (12,7) /8 (15,9) /4 (19,1) (25,4) /8 (9,5) PIATTO /8 (9,5) PIATTO Accendere il getto dell'aria prima di innescare l'arco. Tenere la torcia con un angolo di lavoro compreso tra 45 e 60 in modo che l'elettrodo si inclini all'indietro rispetto alla direzione di spostamento. Il getto dell'aria si muove tra l'elettrodo e il pezzo in lavorazione fornendo la forza per rimuovere il metallo fuso dalla scanalatura. 9. Con l'elettrodo sfiorare leggermente il pezzo in lavorazione per creare l'arco. Non tirare indietro l'elettrodo quando l'arco è stato innescato. Quando viene mantenuta la tensione dell'arco corretta, il suono dell'arco e dell'aria compressa è forte. Quando il suono è attutito, la tensione dell'arco è inferiore alle condizioni operative raccomandate. La tensione normale dell'arco con una torcia per scriccatura luceatile viene misurata tra 35 e 50 volt. 10. La profondità della scanalatura è controllata dalla velocità di spostamento. è possibile realizzare scanalature con una profondità fino a 25 mm (1"). Tuttavia, maggiore è la profondità della cricca, più esperto deve essere l'operatore. Velocità di spostamento basse creano scanalature profonde, mentre velocità di spostamento elevate creano scanalature poco profonde. La larghezza della scanalatura dipende dalla dimensione dell'elettrodo utilizzato ed è generalmente circa 3,2 mm (1/8") più larga rispetto al diametro dell'elettrodo. Una scanalatura più ampia può essere realizzata con un elettrodo piccolo mediante oscillazione con movimento circolare o a zig zag. N/A 12

19 SEZIONE 5: RISOLUZIONE DEI PROBLEMI Problema Causa Soluzione Grande deposito privo di carbone all'inizio della scanalatura. Un arco instabile, che induce l'operatore a usare una velocità lenta di spostamento anche su scanalature superficiali. Scanalatura irregolare con l'arco che si sposta da un lato all'altro e con l'elettrodo che si riscalda troppo velocemente. Azione di arco intermittente causata dalla superficie irregolare della scanalatura. 1. L'operatore ha dimenticato di attivare il getto di aria prima di innescare l'arco o la torcia non è stata posizionata correttamente. 2. La bacchetta di carbone non è posizionata correttamente nel gruppo della testa. 1. Non è stato utilizzato un amperaggio sufficiente per il diametro dell'elettrodo (vedere Tabella 2). Mentre l'amperaggio più basso raccomandato potrebbe essere sufficiente, lo stesso richiede una maggiore abilità da parte dell'operatore. È preferibile un amperaggio medio. 1. Il processo usato con DCEN (elettrodo negativo). 1. La velocità di spostamento era troppo lenta nella scriccatura manuale. Probabilmente l'operatore ha posto la propria mano su un altro lavoro per l'equilibrio, una tendenza nella saldatura ad arco con metallo protetto. Poiché la velocità della scriccatura ad arco con elettrodo al carbone e aria compressa è molto più alta rispetto alla saldatura ad arco con metallo protetto, la frizione tra la mano protetta da un guanto e il pezzo in lavorazione può causare un movimento di avanzamento a strappi che potrebbe allargare troppo lo spazio vuoto tra l'elettrodo e il pezzo da lavorazione rendendo difficile mantenere l'arco. 2. Collegamento a terra insufficiente. 1. Azionare l'aria prima di innescare l'arco, l'aria deve fluire tra l'elettrodo e il pezzo in lavorazione. 2. Assicurarsi che l'asta di carbone sia posizionata nella scanalatura della testa della torcia. 1. Se non è possibile ottenere l'amperaggio desiderato dalla fonte di alimentazione disponibile, utilizzare l'elettrodo successivo con il diametro più piccolo o collegare in parallelo due o più generatori per saldatura. 1. Il processo di scriccatura deve essere eseguito con DCEP (elettrodo positivo), quando ciò è possibile. Gli elettrodi a corrente diretta devono essere utilizzati con DCEP (elettrodo positivo) su tutti i metalli, fatta eccezione per alcune leghe di rame come Superston e Nialite. 1. L'operatore deve assumere una posizione comoda che gli consenta di muovere liberamente le braccia facendo in modo che i guanti non sfiorino il pezzo in lavorazione. Quando si utilizza l'attrezzatura meccanica, consultare la Tabella 4 (pag. 4-24) per informazioni in merito alle condizioni operative idonee. 2. Esaminare i morsetti di terra e i conduttori per assicurarsi che il collegamento sia corretto. 13

20 Problema Causa Soluzione Nella scriccatura, il carbone libero si deposita a intervalli diversi della scanalatura; nell'operazione di sbavatura, il carbone libero si deposita in vari punti della superficie pulita. Scanalatura irregolare: troppo profonda, dopo troppo superficiale. Aderenza dello sfrido sui bordi della scanalatura. 1. Un elettrodo cortocircuitato sul pezzo in lavorazione. Nella scriccatura manuale questo è il risultato di un'eccessiva velocità di spostamento per l'amperaggio utilizzato e per la profondità della scanalatura da realizzare. Nella operazioni meccanizzate questo è il risultato di un'eccessiva velocità di spostamento o dell'utilizzo di una curva piatta, di una sorgente di alimentazione a tensione costante per un elettrodo dal diametro piccolo di 7,9 mm (5/16"). Nell'operazione di sbavatura, questo si verifica quando l'angolo di spinta dell'elettrodo è troppo piccolo. 1. L'operatore assumeva una posizione instabile. 1. La rimozione dello sfrido è stata inadeguata. Per risolvere il problema, utilizzare una pressione e una luceata dell'aria adeguate (cfm). Una pressione dell'aria compresa tra 550 e 690 kpa ( psi) potrebbe non rimuovere efficacemente tutto lo sfrido se il volume è insufficiente. 1. Utilizzare un angolo dell'elettrodo con il lavoro compreso tra 15 e 70. Un angolo più piccolo aumenta l'area dell'arco e riduce la densità di corrente, questa riduzione richiede una notevole diminuzione della lunghezza dell'arco fino al punto di un corto circuito. Mantenere un gap dell'arco adeguato. 1. L'operatore deve assumere una posizione comoda durante la scriccatura. 1. Per fornire un volume adeguato, il tubo flessibile dell'aria che alimenta il fascio dei cavi concentrico necessita di un DI minimo di 9,5 mm (3/8") per le torce manuali. Per le torce automatiche il DI del tubo flessibile deve essere di almeno 12,7 mm (1/2"). Orientare il getto di aria parallelamente all'area di scriccatura. Non insistere su un unico lato, a meno che l'operatore non voglia ridurre l'aderenza dello sfrido su un lato del taglio. 14

21 SEZIONE 6: PARTI DI RICAMBIO 6.01 PARTI DI RICAMBIO PER TORCIA CSK ELENCO PARTI DI RICAMBIO TORCIA Articolo Descrizione CSK Isolanti e viti CSK 2 Leva e vite CSK 3 Cappello valvola Chiave per cappelli Solo cappello Bobina e O-Ring O-Ring Solo bobina Braccio superiore Testa e vite Corpo torcia Perno di cerniera Molla Manico

22 Pagina intenzionalmente bianca. 16

23 DICHIARAZIONE DI GARANZIA GARANZIA LIMITATA: ESAB garantisce che i suoi prodotti sono liberi da difetti di manodopera o materiali. Nel caso l eventuale mancata conformità con la presente garanzia si manifestasse entro il periodo di applicabile ai prodotti ESAB indicato di seguito, ESAB provvederà, previa notifica e prova che il prodotto è stato immagazzinato, installato, utilizzato e mantenuto in base alle specifiche, le istruzioni, le indicazioni e la normale pratica industriale e non soggetto a uso improprio, riparazione, negligenza, modifica o incidente, a correggere tali difetti mediante riparazione o sostituzione, a esclusiva discrezione di ESAB, di qualsiasi componente o parte del prodotto identificata da ESAB come difettosa. QUESTA GARANZIA È ESCLUSIVA E SOSTITUISCE TUTTE LE ALTRE GARANZIE, ESPRESSE O IMPLICITE, INCLUSA QUALSIASI GARANZIA DI COMMERCIABILITÀ O IDONEITÀ A UNO SCOPO PARTICOLARE. LIMITAZIONE DI RESPONSABILITÀ: ESAB non sarà in alcuna circostanza responsabile di danni speciali o conseguenti, quali, a titolo esemplificativo e non esaustivo, danneggiamento o perdita di beni acquistati o sostituiti o pretese di clienti di distributori (nel seguito Acquirenti ) per interruzione di servizio. I rimedi per l Acquirente qui stabiliti sono esclusivi e la responsabilità di ESAB rispetto a qualsiasi contratto, o qualsiasi atto con ciò connesso quale l esecuzione o l inosservanza, o derivante dalla fabbricazione, vendita, consegna, rivendita, o uso di qualsiasi bene coperto o fornito da ESAB sia conseguente a contratto, negligenza, illecito, sia sotto qualsiasi garanzia, sia altrimenti, non dovrà, eccettuato quanto espressamente previsto nel seguito, superare il prezzo dei beni sui quali tale responsabilità si basa. I DIRITTI DELL ACQUIRENTE AI SENSI DI QUESTA GARANZIA SONO NULLI SE SONO USA- TE PARTI DI RICAMBIO O ACCESSORI CHE POSSANO PREGIUDICARE LA SICUREZZA O LE PRESTAZIONI DI QUALSIASI PRODOTTO ESAB. QUESTA GARANZIA NON È VALIDA SE IL PRODOTTO VIENE VENDUTO DA PERSONE NON AUTORIZZATE. Questa garanzia è applicabile per il tempo indicato nel Piano di garanzia a partire della data in cui il distributore Autorizzato consegna i prodotti all Acquirente. Le richieste di riparazione o sostituzione in garanzia ai sensi di questa garanzia limitata devono essere presentate tramite un centro di servizio Autorizzato ESAB entro (30) giorni dalla riparazione. Nessun costo di trasporto di qualsiasi tipo verrà pagato in base a questa garanzia. I costi di trasporto per l invio dei prodotti a una struttura di riparazione in garanzia Autorizzata saranno responsabilità dell Acquirente. Tutti i beni verranno restituiti a rischio e spese dell Acquirente. Questa garanzia sostituisce tutte le precedenti garanzie ESAB.

24 ESAB subsidiaries and representative offices Europe AUSTRIA ESAB Ges.m.b.H Vienna-Liesing Tel: Fax: BELGIUM S.A. ESAB N.V. Heist-op-den-Berg Tel: Fax: BULGARIA ESAB Kft Representative Office Sofia Tel/Fax: THE CZECH REPUBLIC ESAB VAMBERK s.r.o. Vamberk Tel: Fax: DENMARK Aktieselskabet ESAB Herlev Tel: Fax: FINLAND ESAB Oy Helsinki Tel: Fax: FRANCE ESAB France S.A. Cergy Pontoise Tel: Fax: GERMANY ESAB Welding & Cutting GmbHZweigstelle Langenfeld Tel.: Fax.: GREAT BRITAIN ESAB Group (UK) Ltd Waltham Cross Tel: Fax: ESAB Automation Ltd Andover Tel: Fax: HUNGARY ESAB Kft Budapest Tel: Fax: ITALY ESAB Saldatura S.p.A. Bareggio (Mi) Tel: Fax: THE NETHERLANDS ESAB Nederland B.V. Amersfoort Tel: Fax: NORWAY AS ESAB Larvik Tel: Fax: POLAND ESAB Sp.zo.o. Katowice Tel: Fax: PORTUGAL ESAB Lda Lisbon Tel: Fax: ROMANIA ESAB Romania Trading SRL Bucharest Tel: Fax: RUSSIA LLC ESAB Moscow Tel: +7 (495) Fax: +7 (495) SLOVAKIA ESAB Slovakia s.r.o. Bratislava Tel: Fax: SPAIN ESAB Ibérica S.A. San Fernando de Henares Tel: Fax: SWEDEN ESAB Sverige AB Gothenburg Tel: Fax: ESAB international AB Gothenburg Tel: Fax: SWITZERLAND ESAB AG Baar Tel.: Fax.: UKRAINE ESAB Ukraine LLC Kiev Tel: +38 (044) Fax: +38 (044) North and South America ARGENTINA CONARCO Buenos Aires Tel: Fax: BRAZIL ESAB S.A. Contagem-MG Tel: Fax: CANADA ESAB Group Canada Inc. Missisauga, Ontario Tel: Fax: MEXICO ESAB Mexico S.A. Monterrey Tel: Fax: USA ESAB Welding & Cutting Products Florence, SC Tel: Fax: Asia/Pacific AUSTRALIA ESAB South Pacific Archerfield BC QLD 4108 Tel: Fax: CHINA Shanghai ESAB A/P Shanghai Tel: Fax: INDIA ESAB India Ltd Calcutta Tel: Fax: INDONESIA P.T. ESABindo Pratama Jakarta Tel: Fax: JAPAN ESAB Japan Tokyo Tel: Fax: MALAYSIA ESAB (Malaysia) Snd Bhd USJ Tel: Fax: SINGAPORE ESAB Asia/Pacific Pte Ltd Singapore Tel: Fax: SOUTH KOREA ESAB SeAH Corporation Kyungnam Tel: Fax: UNITED ARAB EMIRATES ESAB Middle East FZE Dubai Tel: Fax: Africa EGYPT ESAB Egypt Dokki-Cairo Tel: Fax: SOUTH AFRICA ESAB Africa Welding & Cutting Ltd Durbanvill Cape Town Tel: +27 (0) Distributors For addresses and phone numbers to our distributors in other countries, please visit our home page ESAB Welding and Cutting Products

Addendum al manuale (IT):

Addendum al manuale (IT): PT-32EH TORCE DA TAGLIO CON ARCO AL PLASMA Addendum al manuale 0558003746 (IT): Consultare la pagina allegata per gli Accessori opzionali e i Kit di ricambi aggiornati. Diagramma aggiornato con i numeri

Dettagli

K4000 K3000 ARCO CON ELETTRODO DI CARBONE E ARIA COMPRESSA TORCE PER SCRICCATURA MANUALE. Manuale operativo. Italiano

K4000 K3000 ARCO CON ELETTRODO DI CARBONE E ARIA COMPRESSA TORCE PER SCRICCATURA MANUALE. Manuale operativo. Italiano Art# A-13068 K4000 K3000 ARCO CON ELETTRODO DI CARBONE E ARIA COMPRESSA TORCE PER SCRICCATURA MANUALE Manuale operativo Italiano Revisionee: AC Data di emissione: 15 Giugno, 2016 Manuale N.: 89250012IT

Dettagli

K-5, Serie Tri-Arc ARCO CON ELETTRODO DI CARBONE E ARIA COMPRESSA TORCE PER SCRICCATURA MANUALE. Manuale operativo. Italiano (Italian) Torcia K-5

K-5, Serie Tri-Arc ARCO CON ELETTRODO DI CARBONE E ARIA COMPRESSA TORCE PER SCRICCATURA MANUALE. Manuale operativo. Italiano (Italian) Torcia K-5 K-5, Serie Tri-Arc ARCO CON ELETTRODO DI CARBONE E ARIA COMPRESSA TORCE PER SCRICCATURA MANUALE Manuale operativo Torcia K-5 Italiano (Italian) Serie Tri-Arc Revisione: AB Data di emissione: Giugno 15,

Dettagli

Come migliorare la qualità di taglio plasma

Come migliorare la qualità di taglio plasma Come migliorare la qualità di taglio plasma La guida di riferimento che segue offre molte soluzioni per migliorare la qualità di taglio. È importante provare a lavorare utilizzando questi suggerimenti

Dettagli

Emys. The Guide Italiano. Scarica la scheda tecnica dal nostro sito

Emys. The Guide Italiano. Scarica la scheda tecnica dal nostro sito Emys The Guide Italiano Scarica la scheda tecnica dal nostro sito www.tartadesign.it Emys The Guide Indice Montaggio attacco per carrozzina pieghevole.... Regolazione altezza schienale.... Regolazione

Dettagli

Buddy. Arc 180 Arc 200. Istruzioni per l'uso

Buddy. Arc 180 Arc 200. Istruzioni per l'uso Buddy Arc 180 Arc 200 Istruzioni per l'uso 0463 266 001 IT 20120502 Valid for serial no. 01107072134, 01108075972 - 2 - 1 SICUREZZA... 4 2 INTRODUZIONE... 6 2.1 Equipaggiamento... 6 3 DATI TECNICI... 6

Dettagli

PREMESSA Leggere il presente manuale prima di qualsiasi operazione ISTRUZIONI ORIGINALI Prima di iniziare qualsiasi azione operativa è obbligatorio le

PREMESSA Leggere il presente manuale prima di qualsiasi operazione ISTRUZIONI ORIGINALI Prima di iniziare qualsiasi azione operativa è obbligatorio le MANUALE USO E MANUTENZIONE c.i v r e f m o Coltello a caldo taglia polistirolo Art. 0441 ISTRUZIONI ORIGINALI PREMESSA Leggere il presente manuale prima di qualsiasi operazione ISTRUZIONI ORIGINALI Prima

Dettagli

Serie 5400 Rosemount. Antenna a cono con connessione filettata. Guida rapida , Rev. AA Settembre 2015

Serie 5400 Rosemount. Antenna a cono con connessione filettata. Guida rapida , Rev. AA Settembre 2015 Serie 5400 Rosemount Antenna a cono con connessione filettata 00825-0502-4026, Rev. AA AVVERTENZE La mancata osservanza delle misure di sicurezza per l installazione e la manutenzione può causare incidenti

Dettagli

Istruzioni d installazione e assemblaggio HeatMaster 201 Booster

Istruzioni d installazione e assemblaggio HeatMaster 201 Booster Istruzioni d installazione e assemblaggio HeatMaster 201 Booster IT 1 SOMMARIO INTRODUZIONE 3 Destinatari Simboli Avvertenze generali Normative vigenti Avvertenze Utilizzo Imballaggio DESCRIZIONE 5 Caratteristiche

Dettagli

Manuale di istruzioni

Manuale di istruzioni LAMPADE UV Manuale di istruzioni Indice Istruzioni per la sicurezza Condizioni climatiche di funzionamento Istruzioni per il funzionamento Lampade con filtro Lampade senza filtro Garanzia Lampade con filtro

Dettagli

DM-CN0001-01. (Italian) Manuale per il fornitore. Catena(11 rapporti) CN-9000 New CN-6800

DM-CN0001-01. (Italian) Manuale per il fornitore. Catena(11 rapporti) CN-9000 New CN-6800 (Italian) DM-CN0001-01 Manuale per il fornitore Catena(11 rapporti) CN-9000 New CN-6800 AVVISO IMPORTANTE Il manuale del rivenditore è destinato principalmente all uso di meccanici professionisti di biciclette.

Dettagli

LINEE GUIDA PER L UTILIZZO DELLE APPARECCHIATURE DELL OFFICINA MECCANICA

LINEE GUIDA PER L UTILIZZO DELLE APPARECCHIATURE DELL OFFICINA MECCANICA LINEE GUIDA PER L UTILIZZO DELLE APPARECCHIATURE DELL OFFICINA MECCANICA Il Presente documento ha lo scopo di riassumere alcune linee guida relative all utilizzo delle apparecchiature presenti nell Officina

Dettagli

KEYSTONE. OM2 - EPI 2 Attuatore elettrico a quarto di giro: batteria di emergenza al litio (9V) Manuale di istruzione.

KEYSTONE. OM2 - EPI 2 Attuatore elettrico a quarto di giro: batteria di emergenza al litio (9V) Manuale di istruzione. KEYSTONE Indice 1 Modulo Opzionale 2: batteria di emergenza al litio (9V) 1 1.1 Funzione del modulo Batteria di emergenza al litio 1.2 Costruttore 2 Installazione 2 3 Schema elettrico della scheda OM2

Dettagli

MODULO RELÈ AD SR0A INSTALLAZIONE USO E MANUTENZIONE

MODULO RELÈ AD SR0A INSTALLAZIONE USO E MANUTENZIONE MODULO RELÈ AD SR0A INSTALLAZIONE USO E MANUTENZIONE Questo simbolo indica un avvertimento importante per la sicurezza delle persone. La sua mancata osservanza può portare ad un rischio molto elevato per

Dettagli

Pulizia Sistema GPL con micrologic PREMIUM 136 Pulitore rail e iniettori GPL TUNAP Kit regolatore di pressione TUNAP Kit accessori GPL

Pulizia Sistema GPL con micrologic PREMIUM 136 Pulitore rail e iniettori GPL TUNAP Kit regolatore di pressione TUNAP Kit accessori GPL Pulizia Sistema GPL con micrologic PREMIUM 136 Pulitore rail e iniettori GPL TUNAP 138 00 Kit regolatore di pressione TUNAP 138 60 Kit accessori GPL Introduzione Il sistema TUNAP consente di utilizzare

Dettagli

Saldatura TIG. SALDATURA ELETTRICA AD ARCO (tungsten inert gas TIG)

Saldatura TIG. SALDATURA ELETTRICA AD ARCO (tungsten inert gas TIG) SALDATURA ELETTRICA AD ARCO (tungsten inert gas TIG) GENERALITA Il processo di saldatura TIG, è un processo di saldatura per fusione, autogeno. L'arco elettrico scocca tra l'elettrodo infusibile, che si

Dettagli

Service Information 13800_127_SI_

Service Information 13800_127_SI_ Pulizia sistema diesel con micrologic PREMIUM 127 pulitore iniettori diesel TUNAP 13800 Kit regolatore di pressione TUNAP 13850 Kit accessori diesel TUNAP 13859 Pompa elettrica Introduzione Il sistema

Dettagli

Kit, cassetta degli attrezzi

Kit, cassetta degli attrezzi MANUALE D ISTRUZIONI -- ELENCO DELLE PARTI 308--817I Rev. A ISTRUZIONI Questo manuale contiene importanti avvertimenti ed informazioni. LEGGERE E CONSERVARE PER RIFERIMENTI FUTURI La prima scelta quando

Dettagli

MODULO RELÈ AD SR0 INSTALLAZIONE USO E MANUTENZIONE

MODULO RELÈ AD SR0 INSTALLAZIONE USO E MANUTENZIONE MODULO RELÈ AD SR0 INSTALLAZIONE USO E MANUTENZIONE Questo simbolo indica un avvertimento importante per la sicurezza delle persone. La sua mancata osservanza può portare ad un rischio molto elevato per

Dettagli

Uscita liquido di raffreddamento per riscaldamento esterno

Uscita liquido di raffreddamento per riscaldamento esterno Informazioni generali Informazioni generali Il liquido di raffreddamento del motore può essere usato per riscaldare gli elementi esterni. Questi possono essere ad esempio cassoni, cabine gru e cassette

Dettagli

Manuale d uso per piedistallo e travi

Manuale d uso per piedistallo e travi Informazioni importanti per l utente A causa della varietà di utilizzi dei prodotti descritti in questa pubblicazione, i responsabili dell applicazione e dell utilizzo di questa apparecchiatura di controllo

Dettagli

Valvole elettromagnetiche per gas

Valvole elettromagnetiche per gas 7 634 VGS1... con connettore AGA67 VGS2... con connettore AGA67 Valvole elettromagnetiche per gas VGS Valvole elettromagnetiche per gas idonee come Valvole primarie gas Valvole di pilotaggio gas su bruciatori

Dettagli

Manuale d uso SML/SMA-30 SML/SMA-40 SML/SMA-48 SML/SMA-58. Manuale d uso

Manuale d uso SML/SMA-30 SML/SMA-40 SML/SMA-48 SML/SMA-58. Manuale d uso Manuale d uso SML/SMA-30 SML/SMA-40 SML/SMA-48 SML/SMA-58 Manuale d uso Si prega di leggere e conservare questo manuale prima di utilizzare il motore elettrico. Manuale del motore elettrico INFORMAZIONI

Dettagli

Istruzioni per il montaggio e per l uso

Istruzioni per il montaggio e per l uso Istruzioni per il montaggio e per l uso Valvole a sfera GEROI in acciaio inossidabile Esecuzione in 3 pezzi DN 10 100 Versione 21.5.2001 Pagina 1 di 5 Codici dei materiali delle valvole a sfera GEROI I

Dettagli

Pompe peristaltiche inscatolate. Versione 1.0v-04/2013 Stampa n. 01

Pompe peristaltiche inscatolate. Versione 1.0v-04/2013 Stampa n. 01 Pompe peristaltiche inscatolate Manuale operativo Verderflex Vantage 3000 B EZ Versione 1.0v-04/2013 Stampa n. 01 Versione 1.0v-04/2013 Stampa n. 01 Vantage 3000 B EZ Le informazioni contenute in questo

Dettagli

INCASTELLATURA tipo P1 Manuale di montaggio

INCASTELLATURA tipo P1 Manuale di montaggio INCASTELLATURA tipo P1 Manuale di montaggio pag. 1 di 18 1. PRESCRIZIONI GENERALI 1.1 Termini e simboli utilizzati NOTA Contiene informazioni da tenere in particolare considerazione durante l installazione.

Dettagli

Manuale d istruzione. caricatore rotante per dosatrice elettronica

Manuale d istruzione. caricatore rotante per dosatrice elettronica LEGA srl costruzioni apistiche Codice 6984 via Maestri del Lavoro 23 48018 Faenza - Ra Matricola Tel. 054626834 Fax. 054628279 P rod uzione 2012 www.leg aitaly.com Lega srl Pagina 1 di 8 1.0 AVVERTENZE

Dettagli

Istruzioni per il montaggio

Istruzioni per il montaggio Istruzioni per il montaggio Indicazioni importanti sulle Istruzioni per il montaggio VOSS Per ottenere dai prodotti VOSS un rendimento ottimale e la massima sicurezza di funzionamento, è importante rispettare

Dettagli

Serbatoio del combustibile da 12 litri per riscaldatori supplementare. Istruzioni di montaggio e per l uso

Serbatoio del combustibile da 12 litri per riscaldatori supplementare. Istruzioni di montaggio e per l uso per riscaldatori supplementare Istruzioni di montaggio e per l uso L'installazione o la manutenzione scorretta degli impianti di riscaldamento e di climatizzazione Webasto può provocare incendi o fuoriuscite

Dettagli

LEONARDO BATTERY PACK

LEONARDO BATTERY PACK LEONARDO BATTERY PACK Sistema di accumulo per prodotti Leonardo System e Leonardo Inverter Box metallico contenitore per batterie ermetiche Fino a n.8 batterie ermetiche da 100Ah Tensione di batteria 24V

Dettagli

Appuntatrice mod

Appuntatrice mod Appuntatrice mod. 400480 N matricola: 400480-001 Anno di Costruzione: 2009 Manuale Uso e Manutenzione Copyright Nessuna parte di questa pubblicazione può essere riprodotta, modificata, trascritta o tradotta

Dettagli

Moduli da parete con e senza display a cristalli liquidi Zio Lite TR40/42

Moduli da parete con e senza display a cristalli liquidi Zio Lite TR40/42 Moduli da parete con e senza display a cristalli liquidi Zio Lite TR40/42 ISTRUZIONI PER L INSTALLAZIONE PRIMA DELL INSTALLAZIONE Per informazioni sulle limitazioni della distanza del bus Sylk, vedere

Dettagli

ITALIANO. Manuale d uso

ITALIANO. Manuale d uso ITALIANO Manuale d uso Copyright HT ITALIA 2016 Versione IT 1.00-29/12/2016 Indice: 1 PRECAUZIONI E MISURE DI SICUREZZA... 2 1.1 Istruzioni preliminari... 2 2 DESCRIZIONE GENERALE... 3 3 PREPARAZIONE ALL

Dettagli

Guida rapida , Rev. BB Febbraio Orifizio calibrato 1495 Rosemount Flangia tarata 1496 Rosemount

Guida rapida , Rev. BB Febbraio Orifizio calibrato 1495 Rosemount Flangia tarata 1496 Rosemount 00825-0102-4792, Rev. BB Orifizio calibrato 1495 Rosemount Flangia tarata 1496 Rosemount AVVISO Questa guida rapida illustra le fasi per l installazione del Conditioning Orifice Plate 1495 Rosemount. La

Dettagli

Istruzioni di montaggio: Street Triple Silenziatori infilabili Arrow - A Avvertenza. 1 di 5. Ricambi forniti:

Istruzioni di montaggio: Street Triple Silenziatori infilabili Arrow - A Avvertenza. 1 di 5. Ricambi forniti: Istruzioni di montaggio: Street Triple Silenziatori infilabili Arrow - A9600200 La ringraziamo per aver scelto un kit accessorio originale Triumph. Il presente kit accessorio è stato progettato e costruito

Dettagli

Aria compressa: il pericolo invisibile. Pistole di soffiaggio e raccordi per aria compressa: obiettivi di sicurezza e soluzioni

Aria compressa: il pericolo invisibile. Pistole di soffiaggio e raccordi per aria compressa: obiettivi di sicurezza e soluzioni Aria compressa: il pericolo invisibile Pistole di soffiaggio e raccordi per aria compressa: obiettivi di sicurezza e soluzioni L aria compressa viene impiegata in molti ambiti e per le più diverse applicazioni.

Dettagli

Watts Industries. Valvola di sovrappressione tipo ACV EU116 Manuale di istruzioni

Watts Industries. Valvola di sovrappressione tipo ACV EU116 Manuale di istruzioni Watts Industries Valvola di sovrappressione tipo ACV EU116 Manuale di istruzioni 1 Funzionamento La valvola di sovrappressione EU116 è comandata tramite pilota registrabile a due vie, dotato di molla e

Dettagli

Manuale di Installazione per Kit di automazione per cancelli ad anta battente

Manuale di Installazione per Kit di automazione per cancelli ad anta battente Manuale di Installazione per Kit di automazione per cancelli ad anta battente SOMMARIO Diagramma e scheda tecnica...pag. 2 Lista delle parti....pag. 3 Esempio di installazione standard.. pag. 3 Guida all

Dettagli

Congratulazioni per aver acquistato anche tu un prodotto Selle Royal! Leggi attentamente il presente manuale per l utente e segui le indicazioni per

Congratulazioni per aver acquistato anche tu un prodotto Selle Royal! Leggi attentamente il presente manuale per l utente e segui le indicazioni per 1. manual user Congratulazioni per aver acquistato anche tu un prodotto Selle Royal! Leggi attentamente il presente manuale per l utente e segui le indicazioni per un esatto montaggio e una corretta manutenzione

Dettagli

Origo. Tig 3001i. Istruzioni per l'uso IT Valid for serial no. 840-xxx-xxxx, 950-xxx-xxxx, 039-xxx-xxxx

Origo. Tig 3001i. Istruzioni per l'uso IT Valid for serial no. 840-xxx-xxxx, 950-xxx-xxxx, 039-xxx-xxxx Origo Tig 3001i Istruzioni per l'uso 0460 742 001 IT 20121105 Valid for serial no. 840-xxx-xxxx, 950-xxx-xxxx, 039-xxx-xxxx - 2 - 1 SICUREZZA... 4 2 INTRODUZIONE... 6 2.1 Apparecchio... 6 2.2 Pannelli

Dettagli

Istruzioni per il montaggio

Istruzioni per il montaggio Istruzioni per il montaggio Indicazioni importanti sulle Istruzioni per il montaggio VOSS Per ottenere dai prodotti VOSS un rendimento ottimale e la massima sicurezza di funzionamento, è importante rispettare

Dettagli

PRECAUZIONE PER L UTILIZZO E AVVERTENZE PER LA SICUREZZA

PRECAUZIONE PER L UTILIZZO E AVVERTENZE PER LA SICUREZZA PRECAUZIONE PER L UTILIZZO E AVVERTENZE PER LA SICUREZZA Dopo aver tolto l imballaggio assicurarsi dell integrità dell apparecchio. In caso di dubbio non utilizzare l apparecchio e rivolgersi al centro

Dettagli

MANUALE D USO versione 2.0

MANUALE D USO versione 2.0 MINI CEILING LED white Faretto LED IP40 da incasso MANUALE D USO versione 2.0 Questo manuale è da considerarsi parte integrante del proiettore. PRIMA DI CONNETTERE E METTERE IN FUNZIONE IL PROIETTORE,

Dettagli

PT-32EH Cannelli da taglio Plasmarc

PT-32EH Cannelli da taglio Plasmarc PT-32EH Cannelli da taglio Plasmarc Manuale di istruzioni (IT) 0558003746 ACCERTARSI CHE L OPERATORE RICEVA QUESTE INFORMAZIONI. È POSSIBILE RICHIEDERE ULTERIORI COPIE AL PROPRIO FORNITORE. ATTENZIONE

Dettagli

CE-5700A Manuale d uso

CE-5700A Manuale d uso CE-5700A Manuale d uso 0 Indice Pag 2 Introduzione Pag 2 Avvertenze Pag 3 Descrizione Pag 4 Istruzioni per l uso Pag 4 Specifiche Pag 5 Processi di pulizia Pag 6 Cura e manutenzione Pag 6 Smaltimento dei

Dettagli

Dichiarazione di conformità

Dichiarazione di conformità Dichiarazione di conformità Noi, il Produttore: Spartanics Ltd. 3605 Edison Place Rolling Meadows, Illinois 60008 Tel: 847.394.5700 Fax: 847.394.0409 USA ITALIAN dichiariamo sotto nostra esclusiva responsabilità

Dettagli

Sistemi di saldatura ed accessori orbitali per l impiantistica, massima tecnologia ed elevata qualita

Sistemi di saldatura ed accessori orbitali per l impiantistica, massima tecnologia ed elevata qualita www.orbitalum.com ORBIWELD TP Teste aperte per saldatura orbitale La serie ORBIWELD TP è unica in fatto design e funzionalità: Grazie al motore di azionamento completamente integrato nel corpo macchina,

Dettagli

MANUALE D USO versione 1.0

MANUALE D USO versione 1.0 MINI SUB LED rgb Cambia colori LED IP68 MANUALE D USO versione 1.0 Questo manuale è da considerarsi parte integrante del proiettore. PRIMA DI CONNETTERE E METTERE IN FUNZIONE IL PROIETTORE, E IMPORTANTE

Dettagli

Collegamento a massa e alimentazione. Collegamento a massa sul telaio IMPORTANTE

Collegamento a massa e alimentazione. Collegamento a massa sul telaio IMPORTANTE Eseguire tutti i collegamenti a massa dell'allestimento al longherone sinistro della struttura telaio. I collegamenti a massa sul longherone destro del telaio creano dispersioni di tensione perché il polo

Dettagli

FILTRO DEFANGATORE Serie 9064

FILTRO DEFANGATORE Serie 9064 FILTRO DEFANGATORE Serie 9064 Filtro defangatore completamente in ottone; PN 10; Cartuccia filtrante defangatrice in acciaio inox 3/8"; Attacco per valvola sfiato aria automatica; Massima temperatura di

Dettagli

Posizione inversa rispetto al senso di marcia. Manuale dell utente. Gruppo Peso Età kg 0-12 m

Posizione inversa rispetto al senso di marcia. Manuale dell utente. Gruppo Peso Età kg 0-12 m Posizione inversa rispetto al senso di marcia Manuale dell utente ECE R44 04 Gruppo Peso Età 0+ 0-13 kg 0-12 m 1 Grazie per aver scelto izi Go ISOfix di BeSafe BeSafe ha sviluppato questo seggiolino con

Dettagli

Moduli di memoria Guida per l'utente

Moduli di memoria Guida per l'utente Moduli di memoria Guida per l'utente Copyright 2009 Hewlett-Packard Development Company, L.P. Le informazioni contenute in questo documento sono soggette a modifiche senza preavviso. Le sole garanzie per

Dettagli

TURBO ISTRUZIONI GENERALI

TURBO ISTRUZIONI GENERALI PASSO 1: INSTALLAZIONE DEL TURBOCOMPRESSORE Spegnere il motore e verificare nuovamente il livello dell olio del motore. Il livello dell olio deve essere compreso tra il segno del minimo e il segno del

Dettagli

LIBRETTO INFORMATIVO PER L INTALLAZIONE

LIBRETTO INFORMATIVO PER L INTALLAZIONE LIBRETTO INFORMATIVO PER L INTALLAZIONE Modelli Serie S150 ALIMENTATORE SWITCHING Questa serie di alimentatori è stata studiata per le applicazioni che hanno bisogno di un prodotto versatile e di semplice

Dettagli

S T A R 4 REGOLATORE DI POTENZA

S T A R 4 REGOLATORE DI POTENZA S T A R 4 REGOLATORE DI POTENZA Riscaldatori elettrici a raggi infrarossi Istruzioni di utilizzo REGOLATORE DI POTENZA MOD. STAR 4 Vi ringraziamo per aver acquistato il REGOLATORE DI POTENZA STAR 4. Il

Dettagli

Istruzioni per il montaggio

Istruzioni per il montaggio Istruzioni per il montaggio Indicazioni importanti sulle Istruzioni per il montaggio VOSS Per ottenere dai prodotti VOSS un rendimento ottimale e la massima sicurezza di funzionamento, è importante rispettare

Dettagli

nava NHP700 - Manuale Utente CALIBRAZIONE DELLA PRESSIONE Manuale Operativo

nava NHP700 - Manuale Utente CALIBRAZIONE DELLA PRESSIONE Manuale Operativo Manuale Operativo MO-NHP700-IT Rev.0 Ed.12 - Tutte le modifiche tecniche riservate senza preavviso. Manuale Operativo Pag. 1 Pompa manuale di calibrazione tipo NHP700 MANUALE OPERATIVO Contenuti: 1) Istruzioni

Dettagli

Vibrometro Modello VB450 MANUALE D'ISTRUZIONI

Vibrometro Modello VB450 MANUALE D'ISTRUZIONI Vibrometro Modello VB450 MANUALE D'ISTRUZIONI Introduzione Congratulazioni per aver scelto il modello VB450 di Extech Instruments. Il VB450 è un vibrometro portatile costituito da un sensore di accelerazione

Dettagli

Manuale d'istruzioni. A210-71-884 Issue B. Limitatore di coppia compatto a resettaggio manuale

Manuale d'istruzioni. A210-71-884 Issue B. Limitatore di coppia compatto a resettaggio manuale Manuale d'istruzioni A210-71-884 Issue B Questa pagina è stata lasciata intenzionalmente vuota. Sommario Sezione Pagina 1... 1 Sommario 1.1 Introduzione... 1 1.2 Ispezionare e resettare il limitatore di

Dettagli

Sicurezza utente. Sicurezza in campo elettrico. Stampante laser Phaser 4500

Sicurezza utente. Sicurezza in campo elettrico. Stampante laser Phaser 4500 Sicurezza utente La stampante e i materiali di consumo consigliati sono stati messi a punto e testati in conformità a severi requisiti di sicurezza. L osservanza delle avvertenze riportate di seguito garantisce

Dettagli

1964-P P-2000

1964-P P-2000 1964-P-2001 1964-P-2000 SI PREGA DI LEGGERE E SEGUIRE ATTENTAMENTE LE PRESENTI ISTRUZIONI Istruzioni d uso per l elemento pensile Keeler Prima di usare il vostro prodotto Keeler, leggete attentamente le

Dettagli

MANUALE D USO versione 2.0

MANUALE D USO versione 2.0 MINI CHIC LED White Proiettore LED IP67 calpestabile MANUALE D USO versione 2.0 Questo manuale è da considerarsi parte integrante del proiettore. PRIMA DI CONNETTERE E METTERE IN FUNZIONE IL PROIETTORE,

Dettagli

Guida d'installazione. Scatola di collegamento Avigilon Interno/ Esterno per telecamere Bullet HD: H3-BO-JB

Guida d'installazione. Scatola di collegamento Avigilon Interno/ Esterno per telecamere Bullet HD: H3-BO-JB Guida d'installazione Scatola di collegamento Avigilon Interno/ Esterno per telecamere Bullet HD: H3-BO-JB Installazione Contenuto confezione Assicurarsi che la confezione contenga i seguenti articoli:

Dettagli

Contenuto della confezione... 3. Introduzione...4. Installazione... 5. Telecomando... 6. Specifiche... 7. Informazioni... 7

Contenuto della confezione... 3. Introduzione...4. Installazione... 5. Telecomando... 6. Specifiche... 7. Informazioni... 7 2 Indice Pagina Contenuto della confezione... 3 Introduzione...4 Installazione... 5 Telecomando... 6 Specifiche... 7 Informazioni... 7 Contenuto della confezione Switch Audio/Video HDMI a 2 porte Extender

Dettagli

Buddy. Tig 160. Istruzioni per l'uso

Buddy. Tig 160. Istruzioni per l'uso Buddy Tig 160 Istruzioni per l'uso 0463 267 001 IT 20120502 Valid for serial no. 01107071340 - 2 - 1 SICUREZZA... 4 2 INTRODUZIONE... 6 2.1 Equipaggiamento... 6 3 DATI TECNICI... 6 4 INSTALLAZIONE... 7

Dettagli

TM-1200 FP MANUALE DI ISTRUZIONI

TM-1200 FP MANUALE DI ISTRUZIONI TM-1200 FP MANUALE DI ISTRUZIONI 1 www.visionaudiovisual.com/techmount/tm-1200_fp 2 DICHIARAZIONE DI CONFORMITÀ Laddove necessario, i prodotti Vision sono certificati e conformi a tutti i regolamenti locali

Dettagli

CARICA BATTERIE PER SOCCORSO

CARICA BATTERIE PER SOCCORSO CARICA BATTERIE PER SOCCORSO Manuale Istruzioni 1 x 15 2 x 15 CARICA BATTERIE SISTEMA 24V Dima di foratura 1 COMPILARE QUESTO MODULO DI RECLAMO Modulo di reclamo che deve essere inviato a DEFA Power System

Dettagli

Ugelli di spruzzo standard e conici

Ugelli di spruzzo standard e conici Informazioni per l utente P/N Italian Ugelli di spruzzo standard e conici 1. Introduzione Gli ugelli di spruzzo Nordson descritti in questa scheda tecnica si distinguono in base al tipo di ventaglio: standard

Dettagli

Istruzioni per l'installazione del rilevatore ottico con centralina incorporata, TBLZ-1-72-a GOLD/COMPACT

Istruzioni per l'installazione del rilevatore ottico con centralina incorporata, TBLZ-1-72-a GOLD/COMPACT Istruzioni per l'installazione del rilevatore ottico con centralina incorporata, TBLZ-1-72-a GOLD/COMPACT 1. Generalità Il rilevatore di fumo ottico TBLZ-1-72-a con centralina incorporata viene utilizzato

Dettagli

Valvole rompivuoto VB14 e VB21 Istruzioni di installazione e manutenzione

Valvole rompivuoto VB14 e VB21 Istruzioni di installazione e manutenzione 3.528.5275.100 IM-P019-05 ST Ed. 2 IT - 2005 Valvole rompivuoto VB14 e VB21 Istruzioni di installazione e manutenzione 1. Informazioni generali per la sicurezza 2. Informazioni generali di prodotto 3.

Dettagli

Moduli di memoria Guida per l'utente

Moduli di memoria Guida per l'utente Moduli di memoria Guida per l'utente Copyright 2009 Hewlett-Packard Development Company, L.P. Le informazioni contenute in questo documento sono soggette a modifiche senza preavviso. Le sole garanzie per

Dettagli

VIESMANN. Istruzioni di montaggio. Sensore pellet Tubo flessibile per pellet Turbina di aspirazione. Avvertenze sulla sicurezza

VIESMANN. Istruzioni di montaggio. Sensore pellet Tubo flessibile per pellet Turbina di aspirazione. Avvertenze sulla sicurezza Istruzioni di montaggio per il personale specializzato VIESMANN Sensore pellet Tubo flessibile per pellet Turbina di aspirazione per Vitoligno 300-C, 8 e 12 kw Avvertenze sulla sicurezza Si prega di attenersi

Dettagli

MANUALE ISTRUZIONI PER UNA CORRETTA INSTALLAZIONE DEI MOTORI TUBOLARI ELETTRONICI

MANUALE ISTRUZIONI PER UNA CORRETTA INSTALLAZIONE DEI MOTORI TUBOLARI ELETTRONICI MANUALE ISTRUZIONI PER UNA CORRETTA INSTALLAZIONE DEI MOTORI TUBOLARI ELETTRONICI www.bruelmotion.com SICUREZZA NOTE IMPORTANTE: Per garantire la sicurezza è necessario effettuare una corretta installazione,

Dettagli

INSTALLAZIONE HARDWARE IDP103LT Ver. 1.4 BLUE DIMMER LT INSTALLAZIONE HARDWARE

INSTALLAZIONE HARDWARE IDP103LT Ver. 1.4 BLUE DIMMER LT INSTALLAZIONE HARDWARE INSTALLAZIONE HARDWARE IDP103LT Ver. 1.4 BLUE DIMMER LT INSTALLAZIONE HARDWARE Di seguito vengono forniti gli elementi di base per l installazione e l utilizzo del modulo BLUE DIMMER LT (modello IDP103LT).

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO CAPITOLATO TECNICO

CAPITOLATO TECNICO CAPITOLATO TECNICO AVVISO ESPLORATIVO PER INDAGINE DI MERCATO PROPEDUTICO ALLA FORNITURA DI MACCHINA PER TAGLIO PIANO E MARCATURA LASER DI MATERIALI POLIMERICI E LEGNOSI IN LASTRA A SERVIZIO DEI LABORATORI PROM FACILITY

Dettagli

Istruzioni di installazione

Istruzioni di installazione CARATTERISTICHE Le serrature MotorLock possono essere installate in tutte le quattro direzioni di montaggio (RH, LH, VU, VD), sono corredate da 4 viti di fissaggio con passo metrico (M6) ed hanno dimensioni

Dettagli

Instruzioni del prodotto

Instruzioni del prodotto 14.1.2015 Instruzioni del prodotto MAGNETE PNEUMATICO IXTUR MAP-6 Traduzione delle istruzioni originali IXTUR OY VARESPELLONTIE 6, FI-21500 KAARINA FINLAND, WWW.IXTUR.COM 1 Indice dei manuale Introduzione

Dettagli

Sicurezza. Istruzioni d uso Trasformazione di valvola elettromagnetica. per VG , VR , VAS 6 8 e MB 7 PERICOLO.

Sicurezza. Istruzioni d uso Trasformazione di valvola elettromagnetica. per VG , VR , VAS 6 8 e MB 7 PERICOLO. 0 Elster GmbH Edition 0. Traduzione dal tedesco I 0 D GB F NL I E DK S N P GR TR CZ PL RUS H www.docuthek.com Istruzioni d uso Trasformazione di valvola elettromagnetica senza smorzatore in valvola elettromagnetica

Dettagli

Istruzioni d uso Per i gruppi manometrici ROBINAIR a 2 vie: RA41138E; RA41148E; RA41182E; RA41178E; RA41166E

Istruzioni d uso Per i gruppi manometrici ROBINAIR a 2 vie: RA41138E; RA41148E; RA41182E; RA41178E; RA41166E Istruzioni d uso Per i gruppi manometrici ROBINAIR a 2 vie: RA41138E; RA41148E; RA41182E; RA41178E; RA41166E Indicazioni importanti di sicurezza: Prima d iniziare il lavoro con i gruppi manometrici ROBINAIR,

Dettagli

Manuale installazione Bluefin LED per modelli Piranha P3/P6

Manuale installazione Bluefin LED per modelli Piranha P3/P6 Marine Pan Service Srl Via C Battisti, 25 Tel 0766-30361 - Fax 0766-1912023 https://wwwmarinepanservicecom Manuale installazione Bluefin LED per modelli Piranha P3/P6 Grazie per aver scelto le luci subacque

Dettagli

Istruzioni di montaggio Sensore di pressione elettronico per applicazioni industriali. PT54xx/PU54xx / / 2015

Istruzioni di montaggio Sensore di pressione elettronico per applicazioni industriali. PT54xx/PU54xx / / 2015 Istruzioni di montaggio Sensore di pressione elettronico per applicazioni industriali PT54xx/PU54xx 8030556 / 00 06 / 05 Indice Premessa... Indicazioni di sicurezza... 3 Uso conforme...3 3. Campo d'impiego...3

Dettagli

FLESSIBILI ESTENSIBILI STORM

FLESSIBILI ESTENSIBILI STORM 22 FLESSIBILI ESTENSIBILI STORM 381 22 FLESSIBILI ESTENSIBILI TUBI FLESSIBILI 382 Tubo gas per uso domestico conforme alla UNI EN 14800 Caratteristiche tecniche I tubi sono ondulati di acciaio inossidabile

Dettagli

CANALE DA FUMO PER IMPIANTI DI RISCALDAMENTO ISTRUZIONI PER L INSTALLAZIONE

CANALE DA FUMO PER IMPIANTI DI RISCALDAMENTO ISTRUZIONI PER L INSTALLAZIONE 20027816-20025920 rev. 05-2010 CANALE DA FUMO PER IMPIANTI DI RISCALDAMENTO ISTRUZIONI PER L INSTALLAZIONE Verifiche tecniche 9101102931 XCAM01K ITALIANO Preparazione e pianificazione Prima di procedere

Dettagli

SONDA LIVELLO MINIMO

SONDA LIVELLO MINIMO SONDA LIVELLO MINIMO NOTE GENERALI DATI TECNICI INSTALLAZIONE AVVIAMENTO MANUTENZIONE ORDINARIA INTERVENTI STRAORDINARI ISTRUZIONI DI INSTALLAZIONE ED USO 2 INDICE Indice 2 Avvertenze generali 3 Dati tecnici

Dettagli

Sicurezza dell utente

Sicurezza dell utente Sicurezza dell utente La stampante e i materiali di consumo consigliati sono stati messi a punto e testati in conformità a severi requisiti di sicurezza. L osservanza delle avvertenze riportate di seguito

Dettagli

August International Ltd United Kingdom Tel: +44 (0)

August International Ltd United Kingdom Tel: +44 (0) V2.0 August International Ltd United Kingdom Tel: +44 (0) 845 250 0586 www.augustint.com EN FR DE IT ES USB Freeview (HD) TV Receiver Récepteur USB TNT DVB-T2 USB DVB-T2 Digital TV Empfänger Ricevitore

Dettagli

Hipstreet Titan 2 HD sostituzione dello

Hipstreet Titan 2 HD sostituzione dello Hipstreet Titan 2 HD sostituzione dello schermo Questa guida vi aiuterà gli utenti a sostituire lo schermo su una Hipstreet Titan 2 HD. Scritto Da: Jeffrey ifixit CC BY-NC-SA /Www.ifixit.com Pagina 1 di

Dettagli

MC37,40 MANUALE D ISTRUZIONI

MC37,40 MANUALE D ISTRUZIONI MC7,40 MANUALE D ISTRUZIONI I INDICE!. CARATTERISTICHE TECNICHE E TRATTI DISTINTIVI... @. INSTALLAZIONE E FUNZIONAMENTO DEI COMPONENTI.... Installazione del tirante del MC40.... Regolazione della valvola

Dettagli

ART. COD. 140 MIXER MATERIALI / MATERIALS OTTONE / BRASS CROMATURA / CHROME PLATING UNI EN 248

ART. COD. 140 MIXER MATERIALI / MATERIALS OTTONE / BRASS CROMATURA / CHROME PLATING UNI EN 248 SCHEDA TECNICA TECHNICAL FEATURES ART. COD. E100 180 210 140 MIXER 145 Ø 50 MATERIALI / MATERIALS OTTONE / BRASS CROMATURA / CHROME PLATING UNI EN 248 Via L. Galvani 8 25064 Gussago (BS) Italy Tel. +39-030

Dettagli

Packard Bell Easy Repair

Packard Bell Easy Repair Packard Bell Easy Repair Serie EasyNote MZ Istruzioni di riparazione della scheda wireless LAN 7429160006 7429160006 Versione documento: 1.0 - Maggio 2007 www.packardbell.com Istruzioni importanti di verifica

Dettagli

Sicurezza dell'utente

Sicurezza dell'utente Sicurezza dell'utente La stampante e i materiali di consumo consigliati sono stati messi a punto e testati in conformità a severi requisiti di sicurezza. L osservanza delle avvertenze riportate di seguito

Dettagli

MP1. Magnet Probe. Foglio di istruzioni. Introduzione

MP1. Magnet Probe. Foglio di istruzioni. Introduzione MP1 Magnet Probe Foglio di istruzioni Introduzione La sonda magnetica MP1 (la Sonda o il Prodotto) è un accessorio con punta magnetica per puntali di sicurezza da 4 mm. La punta magnetica assicura il contatto

Dettagli

Sicurezza dell'utente

Sicurezza dell'utente Sicurezza dell'utente La stampante e i materiali di consumo consigliati sono stati messi a punto e testati in conformità a severi requisiti di sicurezza. L osservanza delle avvertenze riportate di seguito

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE IMPO6

MANUALE DI INSTALLAZIONE IMPO6 MANUALE DI INSTALLAZIONE IMPO6 SOMMARIO 1 Manufatti in vetroresina... 3 1.1 Movimentazione e preparazione... 3 1.2 Sollevamento del manufatto... 3 1.3 Verifica parti e accessori... 4 2 Componenti... 4

Dettagli

MANUALE DI MONTAGGIO USO E MANUTENZIONE DI MODULI FV TRIENERGIA SERIE COE

MANUALE DI MONTAGGIO USO E MANUTENZIONE DI MODULI FV TRIENERGIA SERIE COE MANUALE DI MONTAGGIO USO E MANUTENZIONE DI MODULI FV TRIENERGIA SERIE COE Prima dell installazione Il presente manuale contiene istruzioni generali e di sicurezza da osservare durante l installazione e

Dettagli

Stampante termica Per tester batteria

Stampante termica Per tester batteria Cod. articolo 6804 Stampante termica Per tester batteria Introduzione Comandi La stampante termica Laser 6804 è studiata per essere usata con il tester per batteria Laser 6803 e consente di stampare in

Dettagli

Giunti ACQUA CONDIZIONAMENTO RISCALDAMENTO

Giunti ACQUA CONDIZIONAMENTO RISCALDAMENTO I giunti elastici svolgono una funzione di protezione degli impianti dai movimenti di allungamento, compressione e flessione. Svolgono inoltre una funzione antivibrante, di assorbimento del rumore e permettono

Dettagli

Manuale APPARECCHI DI ILLUMINAZIONE PORTATILE SERIE 89610(230V 11W) (24V 11W) (48V 11W) (230V 36W) 98882(24V 18W) (48V 18W)

Manuale APPARECCHI DI ILLUMINAZIONE PORTATILE SERIE 89610(230V 11W) (24V 11W) (48V 11W) (230V 36W) 98882(24V 18W) (48V 18W) Manuale APPARECCHI DI ILLUMINAZIONE PORTATILE SERIE 89610(230V 11W) 889612(24V 11W) 89614 (48V 11W) 98880 (230V 36W) 98882(24V 18W) 98884 (48V 18W) 98830(24V 36W) 98832(24V 36W) 98834(48V 36W) Company:

Dettagli

SALDATURA E TAGLIO DEI METALLI

SALDATURA E TAGLIO DEI METALLI PATENTINO PER PERFORATORE DI POZZI PER ACQUA TECNICHE E PROCEDURE PER LA COSTRUZIONE IN SICUREZZA DI POZZI PER ACQUA SALDATURA E TAGLIO DEI METALLI 2 LA SALDATURA OSSI-ACETILENICA REGOLAZIONE RIDUTTORE

Dettagli

Trust Predator Manuale dell'utente

Trust Predator Manuale dell'utente Trust Predator Manuale dell'utente IT-1 Copyright Nessuna parte del presente manuale può essere riprodotta o trasmessa con qualsiasi mezzo e in qualsiasi forma (elettronica o meccanica, compresa la fotocopia,

Dettagli