I primi passi nella circolazione stradale

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "I primi passi nella circolazione stradale"

Transcript

1 I primi passi nella circolazione stradale Sulla strada verso l indipendenza upi Ufficio prevenzione infortuni

2 L'esercizio è il miglior maestro Ecco come esercitarvi in tutta sicurezza I bambini sono curiosi e vogliono scoprire il loro mondo. Tuttavia, poiché si trovano in fase di sviluppo la loro percezione è ancora limitata. Manca soprattutto la consapevolezza del pericolo. Pertanto, è qui che subentrate voi genitori: esercitate con vostro figlio in modo mirato il comportamento sicuro nella circolazione stradale, così che impari gradualmente a spostarsi da solo. L upi ha creato per voi un programma di esercizi in 7 fasi d apprendimento che permetterà ai vostri piccoli di farsi grandi. Sintesi delle 7 fasi d apprendimento Camminare sul lato sicuro del marcia- piede. Fermarsi sempre sul bordo della strada. Attraversare una strada poco trafficata senza passaggio pedonale. Attraversare una strada con passaggio pedonale. Attraversare la strada con semaforo. attraversare la strada tra le automobili parcheggiate. Affrontare da soli il percorso casa-scuola (dell'infanzia). Vai col film Su trovate le 7 fasi d'apprendimento spiegate anche in un breve filmato. Voi genitori avete il compito fondamentale di dare il buon esempio: comportatevi sempre correttamente nella circolazione stradale. Esercitatevi in un contesto familiare, lungo una strada poco trafficata. Usate parole semplici, fatevi ripetere quanto spiegato e lodate il bambino per il suo comportamento corretto. Osservate il seguente ordine: spiegare mostrare svolgere insieme lasciare spiegare e far fare al bambino da solo, mentre lo osservate. Aumentate progressivamente il grado di difficoltà degli esercizi e ripeteteli regolarmente per un periodo prolungato. Accertatevi che il bambino sia vestito con colori chiari e luminosi, e sia idealmente equipaggiato con materiale rifrangente. La circolazione stradale esercita sui bambini un certo fascino, e al contempo rappresenta una sfida. Spesso i pericoli sono dietro l'angolo. Accompagnate quindi il vostro bambino sulla strada verso l'indipendenza.

3 Fase 1 Fase 2 Camminare sul lato sicuro del marciapiede Dividete il marciapiede a metà con un filo colorato, un fazzoletto, del gesso, una Fermarsi sempre sul bordo della strada Posate un filo colorato, un fazzoletto o una borsa sul bordo della strada e spiega- Spiegate a vostro figlio che il lato più sicuro borsa o qualsiasi altra cosa utile. Dopo che vostro figlio ha imparato a cam- te al bambino che non deve mai superare del marciapiede è quello interno, dove si Mostrate al bambino che deve camminare minare sempre sul lato sicuro del marciapie- il punto marcato. trovano «le case e i giardini». Mentre spie- sempre sul lato più distante dal traffico. de, è il momento di passare alla fase 2, ossia Quando mostrate l'esercizio andate fino gate, abbassatevi all'altezza del bambino, in Ripetete spesso l'esercizio a periodi ravvici- il bordo del marciapiede. Scegliete una stra- al punto marcato e dite ad alta voce: modo da percepire l'ambiente in cui vi tro- nati. Se dopo un po' di tempo il bambino da poco trafficata. Spiegate al bambino la «Stop, qui mi devo sempre fermare!». vate dalla sua prospettiva. si abitua a prendere spontaneamente la differenza tra zona per i pedoni e carreggia- Fate fare l'esercizio al bambino. vostra mano rivolta verso la parte interna ta. Sottolineate il fatto che sul bordo della Lasciate che spieghi all'orsacchiotto o alla del marciapiede, avete raggiunto un buon strada bisogna sempre fermarsi. bambola fin dove è permesso andare. risultato. Osservate il bambino: si ferma spontanea- Infine, lasciatelo camminare da solo. mente davanti al bordo della strada? Si Sul marciapiede non si dovrebbe giocare. ferma nello stesso punto anche quando è distratto? Ripetete l'esercizio finché non siete sicuri che vostro figlio si fermi spontaneamente davanti al bordo del marciapiede.

4 Fase 3 Fase 4 Attraversare una strada poco trafficata senza passaggio pedonale Vale sempre: «attendere guardare ascoltare camminare»! Fate una dimo- Attraversare una strada con passaggio pedonale Anche in questo caso vale: «attendere guardare ascoltare camminare»! La Attraversare la strada da soli è un compito strazione pratica: I bambini dovrebbero possibilmente attraver- stessa cosa va fatta sull'isola spartitraffico difficile. La cosa migliore è esercitarvi su una attendete sul bordo della strada; sare la strada sul passaggio pedonale. So- centrale. strada di quartiere con una buona visuale e «guardare» significa effettivamente prattutto quelli con isola salvagente centrale Assicuratevi che vostro figlio si fermi poco trafficata, senza passaggio pedonale. «osservare» e non limitarsi a muovere la aumentano la sicurezza e sono più facili da sempre anche davanti a un passaggio Rendete attento il vostro bambino ai poten- testa da un lato all'altro; affrontare per un bambino. Ma attenzione: pedonale. ziali pericoli, senza dimenticarvi di spiegare attraversate la carreggiata solo quando da anche se presso i passaggi pedonali la prece- Nella dimostrazione pratica, accentuate i che in assenza di un passaggio pedonale i entrambi i lati non arriva più nessun denza spetta ai pedoni, non è assolutamen- movimenti con la testa (ad es. guardare a pedoni non hanno mai la precedenza! veicolo; te consentito attraversare la strada all'improv- destra e a sinistra), in modo che rimanga- spiegate a vostro figlio che non può attra- viso e senza guardare. no impressi al vostro bambino. versare la strada correndo, perché potreb- Può attraversare la strada solo se non ci be cadere e le automobili non riescono a sono veicoli che si avvicinano o se le ruote fermarsi immediatamente. di un veicolo che sta frenando sono com- Infine, lasciate che sia il bambino a spie- pletamente ferme. garvi e dimostrarvi come attraversare in Mentre attraversa, il bambino deve fare modo sicuro la strada. Accertatevi di non attenzione al traffico e continuare a ostacolargli la visuale sulla strada. osservarlo. Consiglio: su alcuni marciapiedi sono stati dipinti dei piedini gialli che segnalano i punti in cui attraversare con la migliore visuale.

5 Fase 5 Fase 6 Attraversare la strada con semaforo. Scegliete un semaforo semplice per mostrare al bambino che verde significa Attraversare la strada tra le automobili parcheggiate. parcheggio. Iniziate l'esercizio solo quando non ci sono automobili in procinto di effet- I semafori consentono ai bambini di attra- «camminare» e rosso «attendere». Attraversare la strada tra le automobili par- tuare una manovra. versare la strada in modo relativamente Spiegategli in modo chiaro che anche in cheggiate richiede un'attenzione notevole, Quindi avanzate lentamente fino al punto sicuro. A volte, però, questa sicurezza può caso di semaforo verde prima di attraver- in quanto queste coprono la visuale. I più che vi permette una visuale libera, e cioè essere ingannevole. Ad esempio, se un sare la strada deve guardare su entrambi i piccoli vengono visti all'ultimo momento e fino all'altezza degli specchietti delle auto, conducente passa nonostante sia scattato lati e osservare il traffico. loro stessi individuano i pericoli solo quando dove i conducenti possono vedervi per il rosso. I bambini non sono in grado di Fate fare al bambino una dimostrazione rischia di essere troppo tardi. Quindi, è me- tempo. Rendete più chiara la visuale con valutare questo tipo di situazione. pratica di tutta la procedura, in cui spiega glio non attraversare mai la strada in questi un filo colorato o un fazzoletto. e vi mostra come aspettare e contempora- punti. Se non è possibile evitarlo, esercitate Anche in questo caso va osservata la rego- neamente osservare il traffico prima di at- con vostro figlio questa situazione partico- la: «attendere guardare ascoltare traversare la strada. larmente insidiosa. camminare». Bisogna sempre fermarsi sul Mentre fate l'esercizio, scendete all'altezza bordo della strada. La strada può essere degli occhi del bambino. Vi accorgerete di attraversata solo quando è libera su en- quanto sia difficile mantenere la visuale tra trambi i lati. le auto parcheggiate. Ripetete l'esercizio tenendo vostro figlio Fermatevi con il bambino al bordo del per mano, fino a quando non è in grado di marciapiede e verificate prima se un auto- farlo da sé. mobilista sta parcheggiando o uscendo dal

6 Fase 7 Affrontare da soli il percorso casa-scuola fino a quando è necessario! Solo quando siete certi che sia in grado di affrontare il Le stesse regole comportamentali valgono anche quando i bambini si spostano con Vi resta ancora qualche dubbio? Il bambino è in grado di spiegarvi autono- percorso conosciuto in modo sicuro potete mezzi simili a veicoli, come la bicicletta sen- In tal caso rivolgetevi a un istruttore mamente tutte le fasi apprese sinora e di ridurre gradualmente la fase d'accompa- za pedali, il monopattino, gli in-line-skate o del traffico della polizia. seguirle senza aiuto? In tal caso è arrivato il gnamento. lo skateboard. Per saperne di più sull'argo- momento di affrontare il percorso per Continuate però ad osservare il bambino sul mento e scoprire i suggerimenti sul giusto recarsi alla scuola dell'infanzia o a scuola. suo percorso. Solo così potete verificare se comportamento, consultate gli opuscoli prende una scorciatoia, se cambia strada e «Mezzi simili a veicoli - Divertirsi in Scegliete il percorso più sicuro e non quello se si comporta ancora in modo sicuro. tutta sicurezza» e «Bambini sul per- più breve, spiegando il perché a vostro Se non vi è possibile accompagnare il bam- corso casa-scuola» che possono essere ordi- figlio. bino personalmente, mettetevi d'accordo nati gratuitamente su Esercitate insieme il percorso, rendendo at- con gli altri genitori. Organizzate o usate tento il bambino ai possibili pericoli. per esempio un pedibus. Per maggiori in- Il percorso casa-scuola di vostro figlio è formazioni in proposito consultate il sito complesso o il bambino non si sente ancora sicuro? Allora accompagnate vostro figlio I percorsi nuovi devono continuare a essere esercitati insieme al bambino. Kinder auf dem Schulweg Sicher in die Schule und wieder nach Hause I 3 consigli principali Tutti a scuola Il nostro opuscolo «Bambini sul percorso casa-scuola» vi fornisce i consigli per rendere il percorso casa-scuola il più sicuro possibile. Per ordinazioni: bfu Beratungsstelle für Unfallverhütung Allenate vostro figlio il prima possibile a un atteggiamento sicuro nella circolazione stradale, in ogni caso prima che vada alla scuola dell'infanzia o a scuola. Ripetete regolarmente gli esercizi per un periodo prolungato. Accertatevi che il bambino sia vestito con colori chiari e luminosi, e sia idealmente equipaggiato con materiale rifrangente.

7 Per la tua sicurezza. Il tuo upi L upi è il centro svizzero di competenza per la prevenzione degli infortuni al servizio della popolazione. Svolge ricer che negli ambiti della circolazione stradale, dello sport, della casa e del tempo libero e ne divulga i risultati attraverso consulenze, formazioni e campagne destinate tanto agli ambienti specializzati quanto al vasto pub blico. Il sito offre maggiori informazioni. Ulteriori informazioni L upi consiglia anche i seguenti opuscoli: Zone 30 all'ora Alcol al volante Visibilità di notte Stanchezza al volante Bicicletta Mountain bike Bambini sul percorso casa-scuola Mezzi simili a veicoli Rotatorie Rimanere mobili Bimbi in bici Seggiolini auto TCS/upi Biciclette elettriche I pieghevoli e le pubblicazioni elencati possono essere richiesti gratuitamente o scaricati in formato PDF: upi 2016, riproduzione gradita con indicazione della fonte; stampato su carta certificata FSC upi Ufficio prevenzione infortuni, casella postale, CH-3001 Berna Tel , fax ,

Tutti pazzi per le rotelle!

Tutti pazzi per le rotelle! Tutti pazzi per le rotelle! Mezzi simili a veicoli upi Ufficio prevenzione infortuni Che cosa sono i mezzi simili a veicoli? I mezzi simili a veicoli o acceleratori di andatura sono mezzi di spostamento

Dettagli

I primi passi nella circolazione stradale

I primi passi nella circolazione stradale I primi passi nella circolazione stradale Sulla strada verso l indipendenza upi Ufficio prevenzione infortuni L esercizio è un buon maestro I bambini sono curiosi e vogliono scoprire il loro mondo, estendendo

Dettagli

I primi passi nella circolazione stradale

I primi passi nella circolazione stradale Ib 0122 I primi passi nella circolazione stradale Ufficio svizzero per la prevenzione degli infortuni Cari genitori, è bello poter partecipare giorno per giorno ai progressi dei figli. All età di 2 3 anni

Dettagli

Iniziano le scuole: attenzione ai bambini!

Iniziano le scuole: attenzione ai bambini! Iniziano le scuole: attenzione ai bambini! Campagna straordinaria sulla sicurezza stradale A cura della Polizia Locale e dell Ufficio Comunicazione Perché i bambini: sono piccoli. La statura impedisce

Dettagli

Biciclette elettriche. Comodi e sicuri alla meta

Biciclette elettriche. Comodi e sicuri alla meta Biciclette elettriche Comodi e sicuri alla meta Potenza nelle gambe, ma non solo Le biciclette elettriche riscuotono un notevole successo. Le vendite registrano un impennata, ogni anno infatti si vendono

Dettagli

Stanchezza al volante

Stanchezza al volante Stanchezza al volante Arrivare a destinazione riposati e in tutta sicurezza anche di giorno upi Ufficio prevenzione infortuni Rimanere svegli alla guida Ogni anno in Svizzera 1500 persone rimangono ferite

Dettagli

Alcol al volante. Chi guida non beve. upi Ufficio prevenzione infortuni

Alcol al volante. Chi guida non beve. upi Ufficio prevenzione infortuni Alcol al volante Chi guida non beve upi Ufficio prevenzione infortuni Attenzione: dopo aver fatto le ore piccole, l alcol residuo può ancora essere sufficientemente alto per accertare un incapacità alla

Dettagli

ANNO SCOLASTICO

ANNO SCOLASTICO ANNO SCOLASTICO 2011-2012 SCUOLA PRIMARIA DI RUDALZA CLASSI 2^-3^-4^-5^ Ins. GARIA MARISA ORANI G.MARIA L AMBIENTE STRADA La maestra ci ha spiegato che è importante conoscere la strada, i segnali stradali

Dettagli

COMPORTAMENTO SULLE STRISCE PEDONALI

COMPORTAMENTO SULLE STRISCE PEDONALI COMPORTAMENTO SULLE STRISCE PEDONALI CONSIGLI PER PEDONI E CONDUCENTI IN COLLABORAZIONE CON L'INCIDENTE NON E' FATALITA' Progetto svizzero per la Giornata mondiale della Salute dell OMS SPONSOR COFINANZIATO

Dettagli

per le scuole elementari

per le scuole elementari Polizia Locale dei Castelli Montecchio Maggiore Brendola IL PEDONE IL PEDONE Lezione di EDUCAZIONE STRADALE per le scuole elementari CHI è il PEDONE? 2 Cos è la STRADA? Segnaletica orizzontale Segnaletica

Dettagli

GoalZERO per gli spostamenti casa-lavoro

GoalZERO per gli spostamenti casa-lavoro GoalZERO per gli spostamenti casa-lavoro 1 GoalZERO per gli spostamenti casa-lavoro Uno dei messaggi del programma GoalZERO è promuovere la sicurezza in tutti gli aspetti della nostra vita, compresi gli

Dettagli

Pattugliatore scolastico! TCS-patrouilleur-ITAL-2015.indd :16

Pattugliatore scolastico! TCS-patrouilleur-ITAL-2015.indd :16 Pattugliatore scolastico! TCS-patrouilleur-ITAL-2015.indd 1 14.05.15 00:16 Il tuo comportamento in qualità di pattugliatore scolastico Introduzione Ora sei pattugliatore scolastico a tutti gli effetti!

Dettagli

A PIEDI SENZA LIMITI D ETÀ SICURI NELTRAFFICO. Raccomandazioni utili per persone anziane, parenti, accompagnatori e automobilisti

A PIEDI SENZA LIMITI D ETÀ SICURI NELTRAFFICO. Raccomandazioni utili per persone anziane, parenti, accompagnatori e automobilisti A PIEDI SENZA LIMITI D ETÀ SICURI NELTRAFFICO Raccomandazioni utili per persone anziane, parenti, accompagnatori e automobilisti RACCOMANDAZIONI PER I PEDONI 1. Prendete coscenza delle vostre capacità

Dettagli

Bambini sul percorso casa-scuola

Bambini sul percorso casa-scuola Bambini sul percorso casa-scuola Sicuri e indipendenti upi Ufficio prevenzione infortuni Andiamo a scuola! Per i bambini il percorso casa-scuola è un momento importante e un esperienza di condivisione

Dettagli

Bimbi in bici. Viaggiare in sicurezza con passeggeri piccoli. upi Ufficio prevenzione infortuni

Bimbi in bici. Viaggiare in sicurezza con passeggeri piccoli. upi Ufficio prevenzione infortuni Bimbi in bici Viaggiare in sicurezza con passeggeri piccoli upi Ufficio prevenzione infortuni Sicurezza a ruota libera Andare in bicicletta è bello, fa bene alla salute e aiuta a tenersi in forma. La bici

Dettagli

PEDALARE IN SICUREZZA (CONSIGLI PER I CITTADINI)

PEDALARE IN SICUREZZA (CONSIGLI PER I CITTADINI) .052 3492 105 COMUNE DI PIACENZA CORPO DI POLIZIA MUNICIPALE SETTORE SPECIALITA SEZIONE INFORTUNISTICA STRADALE Via Rogerio, 3 Piacenza Tel. 0523-492110 492114 Fax 0523-492121 poliziamunicipale@comune.piacenza.it

Dettagli

SAPER LEGGERE LE SITUAZIONI. Dalle conoscenze agli atteggiamenti corretti MODULO A - 1

SAPER LEGGERE LE SITUAZIONI. Dalle conoscenze agli atteggiamenti corretti MODULO A - 1 SAPER LEGGERE LE SITUAZIONI Dalle conoscenze agli atteggiamenti corretti MODULO A - 1 1. Introduzione Consapevolezza dei limiti dell essere umano Consapevolezza del rischio di incidenti stradali Importanza

Dettagli

lyondellbasell.com Il ritorno a scuola in sicurezza

lyondellbasell.com Il ritorno a scuola in sicurezza Il ritorno a scuola in sicurezza Ritorno a scuola in sicurezza Mentre l'estate volge al termine, il periodo per il ritorno a scuola si avvicina. Manda i bambini a scuola in sicurezza Fai attenzione alla

Dettagli

LEGALITA : A SPASSO CON SICUREZZA MARZO 2015

LEGALITA : A SPASSO CON SICUREZZA MARZO 2015 Istituto Comprensivo Carinola Falciano del Massico CEtel.: 0823/939063 fax: 0823/939542 cod. mecc. CEIC88700p E-mail: ceie88700p@istruzione.it 2 SETTIMANA DEL CURRICOLO LOCALE A.S. 2014/15 LEGALITA : A

Dettagli

ATTRAVERSARE A PIEDI, IN SICUREZZA E SENZA BARRIERE

ATTRAVERSARE A PIEDI, IN SICUREZZA E SENZA BARRIERE 9 ATTRAVERSARE A PIEDI, IN SICUREZZA E SENZA BARRIERE Descrizione Si propone di realizzare un attraversamento pedonale, regolato da semaforo a chiamata, all'incrocio di Viale del Sole con via Br. Granatieri

Dettagli

Selezione di grafici dal sondaggio rappresentativo LINK sulla sicurezza dei ciclisti

Selezione di grafici dal sondaggio rappresentativo LINK sulla sicurezza dei ciclisti Allegato al comunicato stampa Selezione di grafici dal sondaggio rappresentativo LINK sulla sicurezza dei ciclisti BAROMETRO DELL UMORE Con quale frequenza incontra in sella a una bici situazioni pericolose

Dettagli

Questionario della famiglia di

Questionario della famiglia di MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI DIREZIONE GENERALE TERRITORIALE DEL SUD DIREZIONE SCOLASTICA REGIONALE PER LA CAMPANIA Progetto Strade da Amare: A scuola di sicurezza stradale Anno 2016

Dettagli

PROVINCIA DI VENEZIA Assessorato alla Mobilità e Trasporti

PROVINCIA DI VENEZIA Assessorato alla Mobilità e Trasporti PROVINCIA DI VENEZIA Assessorato alla Mobilità e Trasporti CORSO DI EDUCAZIONE ALLA SICUREZZA STRADALE Classe II elementare COGNOME NOME CLASSE DISEGNO LA MIA STRADA a cura di: Luciano Marini, Daniele

Dettagli

SAPER LEGGERE LE SITUAZIONI. Dalle conoscenze agli atteggiamenti corretti MODULO C

SAPER LEGGERE LE SITUAZIONI. Dalle conoscenze agli atteggiamenti corretti MODULO C SAPER LEGGERE LE SITUAZIONI Dalle conoscenze agli atteggiamenti corretti MODULO C Cosa vuole dire fare squadra? I Quale valore possiamo dare al gioco di squadra? Il lavoro di gruppo Il Sapore della vittoria

Dettagli

PoliziaMunicipale.it SEMAFORO VEICOLARE

PoliziaMunicipale.it SEMAFORO VEICOLARE SEMAFORO VEICOLARE LUCE ROSSA: Bisogna arrestarsi prima della striscia di arresto senza impegnare il crocevia. E vietato ripartire quando appare il giallo per la strada che si incrocia senza aver atteso

Dettagli

COMUNE DI CERANOVA (PROVINCIA DI PAVIA)

COMUNE DI CERANOVA (PROVINCIA DI PAVIA) GIOCHIAMO..SICURAMENTE IN STRADA Educazione stradale itinerante a Ceranova Ceranova è un paese dove i ragazzi possono giocare, camminare e andare in bici con una certa autonomia, ma per rendere più sicuro

Dettagli

tartarughiamoci Mettiamoci sulla buona strada...

tartarughiamoci Mettiamoci sulla buona strada... tartarughiamoci Mettiamoci sulla buona strada... www.autovie.it Un po di tempo fa, andare in giro per la città a piedi o in bicicletta, era un attività che si poteva fare sportivamente. Nelle strade non

Dettagli

SAPER LEGGERE LE SITUAZIONI MODULO C

SAPER LEGGERE LE SITUAZIONI MODULO C SAPER LEGGERE LE SITUAZIONI dalle conoscenze agli atteggiamenti corretti sviluppare le abilità cognitive MODULO C Che vuol dire fare squadra? I Quale valore possiamo associare al gioco di squadra? La cooperazione

Dettagli

Tutti, ma proprio tutti, si fermano al passaggio a livello

Tutti, ma proprio tutti, si fermano al passaggio a livello Siamo arrivati così alla fine di questa piccola esplorazione nel mondo della sicurezza ferroviaria. La prossima volta che attraverserete la ferrovia, siamo sicuri che guarderete i binari con occhi diversi,

Dettagli

PROGETTO DI EDUCAZIONE STRADALE AMICO VIGILE

PROGETTO DI EDUCAZIONE STRADALE AMICO VIGILE PROGETTO DI EDUCAZIONE STRADALE AMICO VIGILE MOTIVAZIONE La motivazione che sta alla base della realizzazione di un progetto di educazione stradale nella scuola dell infanzia è quella di favorire nei bambini

Dettagli

Bambini sul percorso casa-scuola

Bambini sul percorso casa-scuola Bambini sul percorso casa-scuola Sicuri e indipendenti upi Ufficio prevenzione infortuni Percorsi a misura di bambino, educazione stradale, pattugliatori scolastici, conducenti attenti e responsabili e

Dettagli

V - F V F V F V F V F V F V F V F V F V F V F V F V F V F V F V F V F V F V F V F V F V F V F V F V F V F V F V F V F V F V F V F

V - F V F V F V F V F V F V F V F V F V F V F V F V F V F V F V F V F V F V F V F V F V F V F V F V F V F V F V F V F V F V F V F L'attraversamento pedonale è una parte della carreggiata destinata al transito dei pedoni che attraversano L'attraversamento pedonale è una parte della carreggiata, in cui i veicoli devono dare la precedenza

Dettagli

Cubetto si perde. Libro 2

Cubetto si perde. Libro 2 Cubetto si perde Libro 2 Per consigli su come usare i libri e le mappe, visita primotoys.com/resources Storia di Erin Eby Illustrazioni di Momo Oggi Cubetto non va a scuola, perché la sua mamma lo porta

Dettagli

DIFENDIAMO I BAMBINI DAI PERICOLI DELLA CASA E DELLA STRADA

DIFENDIAMO I BAMBINI DAI PERICOLI DELLA CASA E DELLA STRADA DIFENDIAMO I BAMBINI DAI PERICOLI DELLA CASA E DELLA STRADA PARTE SECONDA SCHEDE OPERATIVE ILLUSTRATE: - IL COMPORTAMENTO DEL CICLISTA - I PERICOLI CASALINGHI PER I BAMBINI DAI 6 AGLI 11 ANNI Le attività

Dettagli

VELOCIPEDI. Segnaletica e norme di comportamento. a cura di Ass. Pezziga Ilaria

VELOCIPEDI. Segnaletica e norme di comportamento. a cura di Ass. Pezziga Ilaria VELOCIPEDI Segnaletica e norme di comportamento a cura di Ass. Pezziga Ilaria Dispositivi obbligatori per velocipedi Dispositivi di segnalazione visiva. I CATADIOTTRI, di colore giallo, devono essere presenti

Dettagli

CINTURE DI SICUREZZA Un click di differenza tra la vita e la morte

CINTURE DI SICUREZZA Un click di differenza tra la vita e la morte P U L L M A N A Z Z U R R O autostradafacendo Faro Strada... Polizia CINTURE DI SICUREZZA Un click di differenza tra la vita e la morte Per quanto forti, anche i grandi non possono resistere ad un urto

Dettagli

2 Giorno: MODULO B - SEGNALI DI DIVIETO-SEGNALI DI OBBLIGO-PANNELLI INTEGRATIVI

2 Giorno: MODULO B - SEGNALI DI DIVIETO-SEGNALI DI OBBLIGO-PANNELLI INTEGRATIVI Scheda n. 1 Il segnale n. 54 1) vieta il transito a tutti i veicoli V F 2) indica che la circolazione è a senso unico V F 3) vieta la circolazione nei due sensi V F Il segnale n. 55 1) è posto su una strada

Dettagli

Pendolarismo in sicurezza

Pendolarismo in sicurezza Pendolarismo in sicurezza GoalZERO Pendolarismo Cosa è il pendolarismo GoalZERO? Il pendolarismo GoalZERO è la pratica di prendere le misure di sicurezza necessarie prima, durante e dopo ogni viaggio.

Dettagli

Bicicletta. Pedalare sicuri. upi Ufficio prevenzione infortuni

Bicicletta. Pedalare sicuri. upi Ufficio prevenzione infortuni Bicicletta Pedalare sicuri upi Ufficio prevenzione infortuni Tutti in sella! La bicicletta, ecologica ed economica, è al contempo mezzo di spostamento e attrezzo sportivo! Oltre tre milioni di persone

Dettagli

Obiettivi specifici di apprendimento

Obiettivi specifici di apprendimento Obiettivi specifici di apprendimento CONOSCENZE - La tipologia della segnaletica stradale, con particolare attenzione a quella relativa al pedone e al ciclista. -Analisi del Codice Stradale: funzione delle

Dettagli

CAPITOLO 2 - Segnali di divieto, segnali di obbligo, segnali di precedenza

CAPITOLO 2 - Segnali di divieto, segnali di obbligo, segnali di precedenza CAPITOLO 2 - Segnali di divieto, segnali di obbligo, segnali di precedenza 02001) Il segnale n. 54 V01) vieta la circolazione nei due sensi V02) vieta il transito a tutti i veicoli V03) vieta la circolazione

Dettagli

Pattugliatori scolastici

Pattugliatori scolastici Pattugliatori scolastici Scolari e adulti al servizio della sicurezza upi Ufficio prevenzione infortuni Il servizio dei pattugliatori scolastici fornisce un contributo es senziale alla sicurezza sulle

Dettagli

La breve relazione intende mettere il luce la profonda connessione tra la pratica della bicicletta e lo sviluppo psicologico del bambino.

La breve relazione intende mettere il luce la profonda connessione tra la pratica della bicicletta e lo sviluppo psicologico del bambino. La breve relazione intende mettere il luce la profonda connessione tra la pratica della bicicletta e lo sviluppo psicologico del bambino. Le aree psicologiche considerate sono: 1.area cognitiva e comportamentale,

Dettagli

Comune di Arezzo EDUCAZIONE STRADALE DEL PEDONE E DEL CICLISTA

Comune di Arezzo EDUCAZIONE STRADALE DEL PEDONE E DEL CICLISTA Comune di Arezzo EDUCAZIONE STRADALE DEL PEDONE E DEL CICLISTA PUNTO DIPARTENZA La circolazione sulla strada è Il primo passo verso l'apprendimento di una condotta individuale corretta e responsabile nell'ambiente

Dettagli

Scheda A4_Itinerari principali in sede propria

Scheda A4_Itinerari principali in sede propria Scheda A4_Itinerari principali in sede propria Intersezioni e accessi Soluzioni da adottarsi in corrispondenza di passi carrai importanti (come quelli di supermercati, grandi aziende, distributori di carburante,

Dettagli

COMANDO POLIZIA MUNICIPALE

COMANDO POLIZIA MUNICIPALE COMANDO POLIZIA MUNICIPALE Staff Comandante Ufficio Informazioni Istituzionali Campagna di sensibilizzazione al Codice della Strada Ripassiamo il Codice della Strada.- Art. 43. Segnalazioni degli agenti

Dettagli

Bambini sul percorso casa-scuola

Bambini sul percorso casa-scuola Bambini sul percorso casa-scuola Sicuri e indipendenti upi Ufficio prevenzione infortuni Percorsi a misura di bambino, educazione stradale, pattugliatori scolastici, conducenti attenti e responsabili e

Dettagli

Segnale di divieto: VIA LIBERA -Indica la fine di tutte le prescrizioni precedentemente imposte. -Indica la fine dei divieti precedentemente imposti

Segnale di divieto: VIA LIBERA -Indica la fine di tutte le prescrizioni precedentemente imposte. -Indica la fine dei divieti precedentemente imposti DIVIETO DI TRANSITO -vieta la circolazione nei due sensi -vieta il transito a tutti i veicoli -vieta la circolazione anche ai ciclomotori -é posto su entrambi gli accessi della strada -può avere validità

Dettagli

Schiacciato da una lastra di marmo. Pubblicazione i

Schiacciato da una lastra di marmo. Pubblicazione i Schiacciato da una lastra di marmo Pubblicazione 13035.i Schiacciato da una lastra di marmo Durante lo scarico di alcune lastre di marmo qualcosa va storto. Herbert K. (24)* perde la vita perché schiacciato

Dettagli

Comunicare nel traffico

Comunicare nel traffico Comunicare nel traffico A cura di Antonio Morgagni (Fiab-Forlì) Nella netta maggioranza dei paesi civili, gli utenti deboli non hanno bisogno di rivendicare il proprio diritto di precedenza, diritti e

Dettagli

Racchette da neve. Ciaspolare in sicurezza. upi Ufficio prevenzione infortuni

Racchette da neve. Ciaspolare in sicurezza. upi Ufficio prevenzione infortuni Racchette da neve Ciaspolare in sicurezza upi Ufficio prevenzione infortuni Una splendida giornata invernale! Segui gli itinerari per racchette da neve aperti e demarcati. Abbandonali solo se disponi di

Dettagli

Art. 141 Comma 8 velocità non commisurata alle situazioni ambientali 2

Art. 141 Comma 8 velocità non commisurata alle situazioni ambientali 2 - Norma violata Punti Art. 141 Comma 8 velocità non commisurata alle situazioni ambientali Comma 9,1 periodo 4 Divieto di gareggiare in velocità con veicoli senza motore Comma 9, periodo Divieto di gareggiare

Dettagli

Fuoripista. Neve fresca in sicurezza. upi Ufficio prevenzione infortuni

Fuoripista. Neve fresca in sicurezza. upi Ufficio prevenzione infortuni Fuoripista Neve fresca in sicurezza upi Ufficio prevenzione infortuni Una splendida giornata nella neve fresca! Rimani sugli itinerari di discesa demarcati e messi in sicurezza. Abbandonali solo se disponi

Dettagli

Ciclabilità all interno del Centro storico

Ciclabilità all interno del Centro storico Ciclabilità all interno del Centro storico Il Centro Storico è attualmente interdetto al traffico. La situazione risulta però ambigua, poiché : l'asse di Corso Puccini è delimitato da cartelli di Area

Dettagli

Progetto Ustica. Formazione della cittadinanza usticese alle attività di soccorso sanitario

Progetto Ustica. Formazione della cittadinanza usticese alle attività di soccorso sanitario Progetto Ustica Formazione della cittadinanza usticese alle attività di soccorso sanitario La conduzione dei mezzi di soccorso Per la guida dei veicoli adibiti ai servizi di soccorso in passato era necessario

Dettagli

Stanchezza al volante

Stanchezza al volante Stanchezza al volante Guida sveglio upi Ufficio prevenzione infortuni Dormi meglio, guida sveglio Si stima che il 10 20% degli incidenti stradali siano dovuti a sonnolenza. Ad essere pericoloso non è soltanto

Dettagli

Comando Polizia Municipale

Comando Polizia Municipale Comando Polizia Municipale Campagna di sensibilizzazione al Codice della Strada NORME DI COMPORTAMENTO Art. 143. Posizione dei veicoli sulla carreggiata. - I veicoli devono circolare sulla parte destra

Dettagli

Motocicletta. Il bello della strada, il piacere della sicurezza. upi Ufficio prevenzione infortuni

Motocicletta. Il bello della strada, il piacere della sicurezza. upi Ufficio prevenzione infortuni Motocicletta Il bello della strada, il piacere della sicurezza upi Ufficio prevenzione infortuni Fai una gita in moto e senti l'aria che ti accarezza la faccia, ti godi la libertà che solo una due ruote

Dettagli

Esercizi su una base instabile

Esercizi su una base instabile Esercizi su una base instabile Gambe forti per camminare sicuri. Per saperne di più: /equilibrio Esercizi su una base instabile Desiderate mettervi ulteriormente alla prova? Se svolto su una base instabile,

Dettagli

Esercizi per migliorare l equilibrio. Migliorare la forza e l equilibrio con il footbag

Esercizi per migliorare l equilibrio. Migliorare la forza e l equilibrio con il footbag Esercizi per migliorare l equilibrio Migliorare la forza e l equilibrio con il footbag Suva Sicurezza nel tempo libero Casella postale, 6002 Lucerna Informazioni Tel. 041 419 58 51 Ordinazioni www.suva.ch/waswo-it

Dettagli

Percorsi sicuri - Progetto Caronte - da casa a scuola in sicurezza

Percorsi sicuri - Progetto Caronte - da casa a scuola in sicurezza Percorsi sicuri - Progetto Caronte - da casa a scuola in sicurezza INDAGINE svolta presso la Scuola media Anna Frank Aprile 2010 INCONTRI con i cittadini/e - Giugno 2010 Come vanno a scuola i ragazzi e

Dettagli

Mozione presentata dal consigliere D Aniello. Adozione di. Il senso era questo, tra l altro viene anche indicata una

Mozione presentata dal consigliere D Aniello. Adozione di. Il senso era questo, tra l altro viene anche indicata una VICE-SINDACO Mozione presentata dal consigliere D Aniello. Adozione di sistema di bike-sharing. Se ce la illustri un attimo. A. Il senso era questo, tra l altro viene anche indicata una cifra su quanto

Dettagli

Attività 12. Gli ordini di marcia I linguaggi di programmazione

Attività 12. Gli ordini di marcia I linguaggi di programmazione Attività 12 Gli ordini di marcia I linguaggi di programmazione Sommario I computer vengono programmati mediante un linguaggio composto da un numero limitato di ordini che possono essere eseguiti. Uno dei

Dettagli

Una città sperduta nel nulla era formata solo e unicamente da un'enorme labirinto fatto di siepi. In una notte di tempesta un fascio di luce

Una città sperduta nel nulla era formata solo e unicamente da un'enorme labirinto fatto di siepi. In una notte di tempesta un fascio di luce Una città sperduta nel nulla era formata solo e unicamente da un'enorme labirinto fatto di siepi. In una notte di tempesta un fascio di luce trasporta all'inizio del labirinto Fulmine ed Elettra, due super

Dettagli

PREAVVISO DI DIREZIONE OBBLIGATORIA A DESTRA/SINISTRA

PREAVVISO DI DIREZIONE OBBLIGATORIA A DESTRA/SINISTRA PREAVVISO DI DIREZIONE OBBLIGATORIA A DESTRA/SINISTRA Preavvisa l'obbligo di svoltare a destra/sinistra. Precede un incrocio con obbligo di svoltare a destra/sinistra. Preavvisa il divieto di svoltare

Dettagli

www.pro-velo.ch Sicurezza in sella Le dieci regole d oro del ciclista

www.pro-velo.ch Sicurezza in sella Le dieci regole d oro del ciclista www.pro-velo.ch Sicurezza in sella Le dieci regole d oro del ciclista Le nostre regole d oro Si parte! Fatevi valere come ciclista. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Mantenere una distanza di sicurezza dal margine

Dettagli

Chi allena i muscoli ci guadagna in salute. Consigli per le persone che svolgono lavori faticosi

Chi allena i muscoli ci guadagna in salute. Consigli per le persone che svolgono lavori faticosi Chi allena i muscoli ci guadagna in salute Consigli per le persone che svolgono lavori faticosi Assumere la posizione corretta Vi capita spesso di trasportare o sollevare carichi pesanti? Lavorate spesso

Dettagli

Veleni e sostanze chimiche

Veleni e sostanze chimiche Veleni e sostanze chimiche Osserva bene per proteggerti meglio upi Ufficio prevenzione infortuni Una gestione incauta delle sostanze velenose e chimiche è vero veleno per la sicurezza. Per non avvelenarsi

Dettagli

Modulo A Norme di comportamento

Modulo A Norme di comportamento MIUR - Il patentino a scuola Il programma dei corsi Moduli di formazione per il conseguimento del certificato di idoneità alla guida dei ciclomotori Modulo A: Norme di comportamento Modulo B: Segnaletica

Dettagli

TABELLA DEI PUNTEGGI PREVISTI DALL ART. 126-BIS

TABELLA DEI PUNTEGGI PREVISTI DALL ART. 126-BIS TABELLA DEI PUNTEGGI PREVISTI DALL ART. 6-BIS Art. c. 8 Velocità non commisurata alle situazione ambientali Art. c. 8 c. 9 c. 9 bis Art. c. c. c., rif. al c. Superamento dei limiti di velocità di oltre

Dettagli

Articolo RSA - Percorsi pedonali e ciclabili. di John Hearne. Numero parole: 700

Articolo RSA - Percorsi pedonali e ciclabili. di John Hearne. Numero parole: 700 Articolo RSA - Percorsi pedonali e ciclabili di John Hearne Numero parole: 700 1 Chiedete a qualsiasi visitatore in Irlanda cosa ama del paese, tutti risponderanno la stessa cosa: il paesaggio. Ma per

Dettagli

Mesagne. Progetto didattico Mesagne vivibile a piedi e in bicicletta. Mesagne. Progetto didattico Mesagne vivibile a piedi e in bicicletta

Mesagne. Progetto didattico Mesagne vivibile a piedi e in bicicletta. Mesagne. Progetto didattico Mesagne vivibile a piedi e in bicicletta vivibile a piedi e in bicicletta per le scuole dell obbligo 1M Gli utenti deboli della strada Il ciclista e la bicicletta 2M Ambiente Strada Strada La città con i suoi quartieri, strade, piazze, aree verdi,

Dettagli

Bambini sul percorso casa-scuola

Bambini sul percorso casa-scuola Bambini sul percorso casa-scuola Conducenti: occhio ai bambini! Guidare con particolare prudenza nei pressi di scuole, fermate di scuolabus o mezzi pubblici. Moderare la velocità e tenersi pronti a frenare

Dettagli

Percorso dell'itinerario proposto: Il percurso dell'itinerario è disponibile su Openrunner :

Percorso dell'itinerario proposto: Il percurso dell'itinerario è disponibile su Openrunner : Dal sito Internet viarhona.com : «21: ViaRhôna Eurovelo 17 da Arles a Port-St-Louis-du-Rhône Alle porte della Camargue, Arles, une città dotata di un patrimonio romano eccezionale, vi invita ad immergervi

Dettagli

19 NOVEMBRE 2010 COME FARE UNA MAPPA?

19 NOVEMBRE 2010 COME FARE UNA MAPPA? 19 NOVEMBRE 2010 COME FARE UNA MAPPA? Quando ci siamo incontrati con tutti gli altri bambini, ci siamo presi l incarico di costruire la mappa del futuro BOSCO DELLA COSTITUZIONE. Ma come si costruisce

Dettagli

BENVENUTI NEL CHEMPARK DORMAGEN

BENVENUTI NEL CHEMPARK DORMAGEN BENVENUTI NEL CHEMPARK DORMAGEN Informativa sulla sicurezza Si prega di leggere questa informativa prima di accedere al CHEMPARK e di rispettarne le disposizioni nel corso della permanenza all interno

Dettagli

Descrizione delle caratteristiche di accessibilità dell isola pedonale (ZTL) e delle piazze che attraversa.

Descrizione delle caratteristiche di accessibilità dell isola pedonale (ZTL) e delle piazze che attraversa. ZTL E PIAZZE Descrizione delle caratteristiche di accessibilità dell isola pedonale (ZTL) e delle piazze che attraversa. A Jesolo nei mesi estivi, dalle ore 20.00 alle ore 06.00 del giorno successivo,

Dettagli

La nostra mobilità. le? r. traffico inquinamento effetto serra consumo energetico mancanza spazi vivibili. incidentalità so st

La nostra mobilità. le? r. traffico inquinamento effetto serra consumo energetico mancanza spazi vivibili. incidentalità so st Fiab Come e perchè realizzare un BiciBus La nostra mobilità Silvia Malaguti Gruppo Scuole traffico inquinamento effetto serra consumo energetico mancanza spazi vivibili è incidentalità so st rumore obesità

Dettagli

Istituto Comprensivo G. De Petra di Casoli

Istituto Comprensivo G. De Petra di Casoli Progetto specifico Itinerario progettuale Classe Scuola EDUCAZIONE STRADALE Casoli in strada Scuola Infanzia-Scuola Primaria-Scuola Secondaria di primo grado IL PEDIBUS: orientarsi sulla strada TUTTINBICI:

Dettagli

La strada lo spazio ad uso pubblico destinato alla circolazione dei pedoni, dei veicoli e degli animali.

La strada lo spazio ad uso pubblico destinato alla circolazione dei pedoni, dei veicoli e degli animali. Chi è il Vigile? Il Vigile è: Il Vigile Urbano adesso chiamato Operatore di Polizia Locale, assicura il rispetto delle norme e dei regolamenti di legge in una particolare città, con riferimento in particolare

Dettagli

Moduli di formazione per il conseguimento del certificato di idoneità alla guida dei ciclomotori. MODULO A Norme di comportamento

Moduli di formazione per il conseguimento del certificato di idoneità alla guida dei ciclomotori. MODULO A Norme di comportamento Moduli di formazione per il conseguimento del certificato di idoneità alla guida dei ciclomotori MODULO A Norme di comportamento U. D. 1) norme sulla precedenza - Norma generale sulla precedenza; regole

Dettagli

Pedoni siamo TUTTI,poiché i pedoni sono qualsiasi utente della strada che circola camminando a piedi.

Pedoni siamo TUTTI,poiché i pedoni sono qualsiasi utente della strada che circola camminando a piedi. Il semaforo è intelligente o malpensante? Pedoni siamo TUTTI,poiché i pedoni sono qualsiasi utente della strada che circola camminando a piedi. Deve valere quindi il principio di massima cautela; la vita

Dettagli

COMFORT-BENESSERE IN FUNZIONE DELLA STRUTTURA URBANA

COMFORT-BENESSERE IN FUNZIONE DELLA STRUTTURA URBANA COMFORT-BENESSERE IN FUNZIONE DELLA STRUTTURA URBANA 16-04-2012 VILLA MANIN DI PASSARIANO (CODROIPO - UD) arch. Barbara Motta COMFORT/BENESSERE BENESSERE FISICO BUONA SALUTE RIDUZIONE DELLO STRESS PERCEZIONE

Dettagli

Legge sui disabili. Spiegata in linguaggio semplice

Legge sui disabili. Spiegata in linguaggio semplice Legge sui disabili Spiegata in linguaggio semplice Importante Le leggi non possono essere scritte in linguaggio semplice. Le leggi hanno regole proprie. Si dice anche requisiti giuridici. Per questo motivo

Dettagli

SCUOLA PRIMARIA BRUNO MUNARI Classi seconde La voce dei bambini. Storie di strade

SCUOLA PRIMARIA BRUNO MUNARI Classi seconde La voce dei bambini. Storie di strade SCUOLA PRIMARIA BRUNO MUNARI Classi seconde La voce dei bambini Storie di strade VIA!! Stretta èla foglia, lunga èla via Fate la vostra che faccio la mia Lunga lunghissima sia la mia strada Dovunque porti,

Dettagli

Comando Polizia Municipale Ufficio Informazioni Istituzionali

Comando Polizia Municipale Ufficio Informazioni Istituzionali Comando Polizia Municipale Ufficio Informazioni Istituzionali Art. 190. Comportamento dei pedoni. I pedoni, per attraversare la carreggiata, devono servirsi degli attraversamenti pedonali, dei sottopassaggi

Dettagli

COME CONDURRE IN UNA PARATA MOTOCICLISTICA

COME CONDURRE IN UNA PARATA MOTOCICLISTICA COME CONDURRE IN UNA PARATA MOTOCICLISTICA POSIZIONAMENTO SU STRADA REGOLE FONDAMENTALI TERNIMI E DEFINIZIONI COME CONDURRE IN UNA PARATA MOTOCICLISTICA Quando guidate da solo, la priorità è la sicurezza.

Dettagli

Sicurezza stradale Pedoni e automobilisti Conferenza stampa del 3 settembre

Sicurezza stradale Pedoni e automobilisti Conferenza stampa del 3 settembre Sicurezza stradale Pedoni e automobilisti Conferenza stampa del 3 settembre 23 ottobre 2012 Dipartimento delle istituzioni 1 Programma Introduzione Norman Gobbi, Direttore Dipartimento delle istituzioni

Dettagli

LA SICUREZZA DEI CANTIERI STRADALI BASI NORMATIVE SECONDO IL CODICE DELLA STRADA

LA SICUREZZA DEI CANTIERI STRADALI BASI NORMATIVE SECONDO IL CODICE DELLA STRADA LA SICUREZZA DEI CANTIERI STRADALI BASI NORMATIVE SECONDO IL CODICE DELLA STRADA 1 Duplice aspetto Sicurezza degli utenti della strada Sicurezza degli operatori del cantiere 2 Sicurezza degli utenti della

Dettagli

2 FANTASMAGORICA PROVA. Chicco, Nanà e la Magica Pozione

2 FANTASMAGORICA PROVA. Chicco, Nanà e la Magica Pozione 2 FANTASMAGORICA PROVA Chicco, Nanà e la Magica Pozione STRUTTURA DELL ATTIVITA Inizio Bentornati! Mettiamoci seduti in cerchio! (predisporre i segnaposto e utilizzarli fino a che tutti i bambini si mettano

Dettagli

ANALISI DEGLI INCIDENTI CHE HANNO COINVOLTO I CICLISTI NEL COMUNE DI VICENZA NEL 2010 E NEL QUADRIENNIO

ANALISI DEGLI INCIDENTI CHE HANNO COINVOLTO I CICLISTI NEL COMUNE DI VICENZA NEL 2010 E NEL QUADRIENNIO ANALISI DEGLI INCIDENTI CHE HANNO COINVOLTO I CICLISTI NEL COMUNE DI VICENZA NEL 2010 E NEL QUADRIENNIO 2007-2010 Premessa. Nel mese di giugno 2011 l Ufficio statistiche del Comune di Vicenza, su richiesta

Dettagli

Progetto per la riqualificazione e /o messa in sicurezza dei percorsi ciclopedonali casa-scuola sviluppati attraverso metodologie educative e

Progetto per la riqualificazione e /o messa in sicurezza dei percorsi ciclopedonali casa-scuola sviluppati attraverso metodologie educative e Progetto per la riqualificazione e /o messa in sicurezza dei percorsi ciclopedonali casa-scuola sviluppati attraverso metodologie educative e partecipative SOLUZIONI PROGETTUALI PER LA SICUREZZA IN AMBITO

Dettagli

Sicurezza in sella Le dieci regole d oro del ciclista.

Sicurezza in sella Le dieci regole d oro del ciclista. Sicurezza in sella Le dieci regole d oro del ciclista. Le nostre regole d'oro 1 Mantenere una distanza di sicurezza dal margine della carreggiata. 2 3 4 5 6 7 8 9 Mai circolare sulle linee bianche. Tenersi

Dettagli

Stanchezza al volante

Stanchezza al volante Stanchezza al volante Guida sveglio upi Ufficio prevenzione infortuni Ti bruciano gli occhi o sbadigli continuamente mentre sei al volante? Fermati e fai una turbosiesta di 15 minuti. Deve guidare solo

Dettagli

Birillo è un cane. Birillo non è un giocattolo, è un animale. Un cane chiamato Birillo. E io, come posso fare per parlare con lui?

Birillo è un cane. Birillo non è un giocattolo, è un animale. Un cane chiamato Birillo. E io, come posso fare per parlare con lui? Vieni Birillo Un cane chiamato Birillo Birillo è un cane Birillo può essere di buono ma anche di cattivo umore. Birillo può aver male, può essere ammalato. Birillo non ha le mani : afferra gli oggetti

Dettagli

MobyDixit 16^ Conferenza Nazionale sul Mobility Management e la Mobilità Sostenibile Prato, 27 ottobre 2016

MobyDixit 16^ Conferenza Nazionale sul Mobility Management e la Mobilità Sostenibile Prato, 27 ottobre 2016 MobyDixit 16^ Conferenza Nazionale sul Mobility Management e la Mobilità Sostenibile Prato, 27 ottobre 2016 Bike to work: why not? Giulietta Pagliaccio presidente Fiab Onlus - Lavoro a più di 3/5 km da

Dettagli

Muovere le parti del corpo

Muovere le parti del corpo 1 Esercizi di riscaldamento Muovere le parti del corpo Identificare le sensazioni fisiche nel proprio corpo 5-10 minuti In gruppo e a coppie 1. Mettetevi in cerchio. L operatore suggerisce di muovere a

Dettagli

dagli alunni della classe 3^ A di ANGERA

dagli alunni della classe 3^ A di ANGERA Lavoro realizzato dagli alunni della classe 3^ A Scuola Primaria di ANGERA Che cos è il PEDIBUS? E un pullman fatto di bambini accompagnati da volontari che vanno a scuola a piedi. I bambini partecipano

Dettagli

Piccolo manuale di guida efficiente

Piccolo manuale di guida efficiente Piccolo manuale di guida efficiente Piccolo manuale di guida efficiente Per Audi prestazioni ed efficienza non sono in contrapposizione. Certo è, però, che il comportamento del conducente può influire

Dettagli

Festa dei Ragazzi 12 marzo 2017

Festa dei Ragazzi 12 marzo 2017 TAPPE DEL CAMMINO DI PREPARAZIONE ALLA FESTA DEI RAGAZZI 2017 Per ognuna delle 3 tappe vengono proposti varie riflessioni e materiali, da usare e adattare in base ai gruppi. La struttura è la seguente:

Dettagli