OBIETTIVI DELL'EVENTO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "OBIETTIVI DELL'EVENTO"

Transcript

1 Evento RESIDENZIALE SEMORI Iter per rinnovo patente: le disabilità visive, dalla problematica clinica alle nuove normative San Benedetto del Tronto (AP), Auditorium Comune di San Benedetto del Tronto 29 settembre 2012 OBIETTIVI DELL'EVENTO Obiettivo formativo Contenuti tecnico-professionali (conoscenze e competenze) specifici di ciascuna professione, di ciascuna specializzazione e di ciascuna attività ultraspecialistica. Acquisizione competenze tecnico-professionali - Obiettivo è di illustrare le metodiche di individuazione ed applicazione dei nuovi trattamenti e prodotti utilizzando nuovi test specifici. Verrà illustrata la nuova normativa e le procedure di ottenimento e rinnovo patente. Acquisizione competenze di processo - La vista è il primo e più importante senso per la guida stradale. Altri aspetti, oltre all acuità visiva, sono state inclusi nelle nuove norme del codice stradale. Formare e informare gli specialisti anche per i correlati che riguardano le responsabilità medico legali, per condividere le differenti interpretazioni della norma. Acquisizione competenze di sistema - mantenere alto il livello di attenzione sui fattori che determinano la sicurezza sulle nostre strade, fornire a oculisti, ortottisti, medici legali la possibilità di realizzare una rete sinergica ed interattiva fra professionisti vista la necessità di un adeguata attenzione tecnica e normativa. Vedere bene al volante significa maggiore sicurezza. Un maggiore controllo dei requisiti fisici dei soggetti dotati di patente, garantisce una maggiore sicurezza alla guida. PROGRAMMA Titolo relazione Docente Metodologia didattica E. D Annunzio Serie di relazioni su tema preordinato Modifiche certificazione medica rinnovo e rilascio patente di guida: evoluzione normativa, riforme istituzionali, obblighi derivanti dall appartenenza alla Comunità Europea. Codice della strada: requisiti visivi. L occhio alla guida il miglioramento della qualità della percezione visiva guida la sicurezza stradale: acuità visiva e correzioni ottiche P. Cirillo Serie di relazioni su tema preordinato Tempo Pagina 1 di 28

2 sensibilità al contrasto senso cromatico visione binoculare abilità di accomodazione visione crepuscolare sensibilità all abbagliamento deviazioni oculari latenti, test convergenza procedure per la valutazione e variazioni legate all età. Deficit campimetrici normativa di riferimento e prassi valutative L. Grasso Serie di relazioni su tema preordinato Patologie oculari e idoneità alla guida: cataratta L. Cesari Serie di relazioni su tema preordinato Patologie oculari e idoneità alla guida: glaucoma M. Serie di relazioni su Ciancaglini tema preordinato Patologie oculari e idoneità alla guida: retinopatia L. Borgioli Serie di relazioni su diabetica, retinopatia ipertensiva e degenerazione tema preordinato maculare senile. Patologie oculari e idoneità alla guida: cheratocono M. Lanzini Serie di relazioni su tema preordinato Patologie oculari e idoneità alla guida: malattie F. De Santis Serie di relazioni su neurologiche e patologie vascolari Requisiti visivi per conseguimento e conferma revisione patente speciale. Abuso di alcol, fumo, assunzione di farmaci e riduzione capacità visive. tema preordinato G. Filomeni Serie di relazioni su tema preordinato L ipovedente al volante M.Calandra Serie di relazioni su tema preordinato Rilascio/rinnovo patente nautica e requisiti G. Filomeni Serie di relazioni su Rilascio/rinnovo porto d armi e requisiti tema preordinato Esecuzione esami, interpretazioni e criticità, Tavola rotonda con certificazioni e aspetti medico legali dibattito tra esperti L. Borgioli, M. Calandra, L. Cesari, M. Ciancaglini, P. Cirillo, E. D Annunzio, F. De Santis, G. Filomeni, L. Grasso, G. Iacono, M. Lanzini Pagina 2 di 28

3 CURRICULA DOCENTI in ordine alfabetico BORGIOLI LUCA INFORMAZIONI PERSONALI Nome BORGIOLI Luca Indirizzo 93, via L. Ventura, 62100, Macerata, Italia Telefono Fax Nazionalità Italiana Data di nascita 28 settembre 1977 ESPERIENZA LAVORATIVA Date (da a) Gennaio Oggi Nome e indirizzo del Prof. Borgioli Marco datore di lavoro Viale Martiri della Libertà 57, Macerata Tipo di azienda o settore Studio Oculistico Tipo di impiego Medico Principali mansioni e Retina medica responsabilità Date (da a) Gennaio 2008 Gennaio 2010 Nome e indirizzo del Università Politecnica delle Marche datore di lavoro Via Conca, Ancona Tipo di azienda o settore Università Tipo di impiego Studio Vegf-trap Principali mansioni e Substudy Coordinator responsabilità Date (da a) Aprile Oggi Nome e indirizzo del Casa di Cura Villa dei Pini datore di lavoro Viale dei Pini n 31 Tipo di azienda o settore Casa di Cura Tipo di impiego Medico a contratto Principali mansioni e responsabilità Date (da a) Aprile Oggi Nome e indirizzo del Villa Donatello datore di lavoro Piazza Donatello, Firenze Tipo di azienda o settore Casa di Cura Tipo di impiego Medico a contratto Principali mansioni e responsabilità Pagina 3 di 28

4 ISTRUZIONE E FORMAZIONE Date (da a) Nome e tipo di istituto Università Politecnica delle Marche di istruzione o formazione Facoltà di Medicina e Chirurgia Principali materie / abilità professionali oggetto dello studio Qualifica conseguita Laurea in Medicina e Chirurgia Livello nella classificazione nazionale (se pertinente) Date (da a) Marzo 2008 Marzo 2012 Nome e tipo di istituto Università Politecnica delle Marche di istruzione o formazione Principali materie / abilità professionali oggetto dello studio Qualifica conseguita Livello nella classificazione nazionale (se pertinente) Scuola di Specialità in Oftalmologia Retina Medica e Chirurgica Specialista in Oftalmologia CAPACITÀ E COMPETENZE PERSONALI Acquisite nel corso della vita e della carriera ma non necessariamente riconosciute da certificati e diplomi ufficiali PRIMA LINGUA ALTRE LINGUE Capacità di lettura Capacità di scrittura Capacità di espressione orale CAPACITÀ E COMPETENZE RELAZIONALI Vivere e lavorare con altre persone, in ambiente multiculturale, occupando posti in cui la comunicazione è importante e in situazioni ITALIANO INGLESE buono buono buono BUONA CAPACITÀ DI RELAZIONARSI CON I COLLEGHI E DI LAVORARE IN ÈQUIPE. BUONA CAPACITÀ COMUNICATIVA CON I PAZIENTI. Pagina 4 di 28

5 in cui è essenziale lavorare in squadra (ad es. cultura e sport), ecc. CAPACITÀ E COMPETENZE ORGANIZZATIVE Ad es. coordinamento e amministrazione di persone, progetti, bilanci; sul posto di lavoro, in attività di volontariato (ad es. cultura e sport), a casa, ecc. CAPACITÀ E COMPETENZE TECNICHE Con computer, attrezzature specifiche, macchinari, ecc. CAPACITÀ E COMPETENZE ARTISTICHE Musica, scrittura, disegno ecc. ALTRE CAPACITÀ E COMPETENZE Competenze non precedentemente indicate. BUONA CAPACITÀ DI COORDINAMENTO DI GRUPPI DI LAVORO: SUBSTUDY COORDINATOR DELLO STUDIO INTERNAZIONALE VEGF-TRAP. BUONE CAPACITÀ CON L UTILIZZO DEL COMPUTER (WORD, POWER POINT, EXCEL, OUTLOOK, INTERNET). HA COLLABORATO A NUMEROSE PUBBLICAZIONI SCIENTIFICHE SU TEMI OCULISTICI IN QUALITÀ DI COAUTORE. HA PARTECIPATO IN QUALITÀ DI RELATORE A NUMEROSI CONGRESSI NAZIONALI. PATENTE O PATENTI ULTERIORI INFORMAZIONI B ALLEGATI Dichiaro che le informazioni riportate nel presente Curriculum Vitae sono esatte e veritiere. Autorizzo il trattamento dei miei dati personali ai sensi del D.lgs. 196 del 30 giugno Data Firma CALANDRA MICHELA Dati anagrafici Data di nascita: Codice Fiscale: CLNMHL81D66C632T Luogo di nascita: CHIETI Pagina 5 di 28

6 Stato civile: nubile Cittadinanza: Italiana Residenza: Chieti, Via Giuseppe Verdi n.28 C.A.P Cell Mail: Formazione luglio 2000: Diploma di maturità Scientifica presso il Liceo Scientifico F. Masci di Chieti da ottobre 2003 a luglio 2006: attività di tirocinio guidato durante i tre anni del corso di laurea per un totale di n ore presso il Centro Regionale di Eccellenza in Oftalmologia dell Università degli Studi G. d Annunzio di Chieti-Pescara diretto dal Prof. Leonardo Mastropasqua : Corso Regionale english for intermediate level (III), and upper-intermediate level (IV) e informatica di base. progetto n.3 per un totale di 150 ore (Chieti, 20/02/2004) novembre 2006: Conseguimento del diploma di laurea in Ortottica ed Assistenza Oftalmologica presso la facoltà di Medicina e Chirurgia dell Università G. d Annunzio di Chieti - Pescara con votazione 110/110 e lode (Chieti, 23 novembre 2006) Titolo della tesi: I disturbi visivi nella Sclerosi Multipla (relatore Dott.ssa Giovanna De Luca) giugno 2008: Acquisizione della Certificazione da parte della EMMS Corporation per la valutazione della Refrazione, dell Acutezza Visiva e della Sensibilità al Contrasto (Parigi, 14/06/08) novembre 2010: conseguimento del MASTER di I livello in SCIENZE TIFLOLOGICHE presso l Università Telematica Leonardo Da Vinci sezione dell Università G. d Annunzio di Chieti Pescara con partecipazione a laboratori sul linguaggio del disabile della vista (acquisizione della conoscenza del braille, utilizzo della dattilobraille), laboratori di orientamento e mobilità e sugli ausili informatici per ipovedenti e non vedenti (Torrevecchia, 20 novembre 2010) Titolo della tesi: La Riabilitazione del Paziente Ipovedente (relatore Prof. Leonardo Mastropasqua) Esperienze lavorative da febbraio 2007 a dicembre 2010: volontaria presso il Centro Regionale di Eccellenza in Oftalmologia dell Università degli Studi G. d Annunzio Chieti-Pescara diretto dal Prof. Leonardo Mastropasqua in qualità di Ortottista ed Assistente di Oftalmologia, svolgendo mansioni nei seguenti campi: Ortottica esecuzione di visite ortottiche, ortottici; Ipovisione trattamenti ortottici, schermi di Hess ed esercizi Pagina 6 di 28

7 valutazione del paziente ipovedente, valutazione degli ausili e del tipo di riabilitazione necessaria: esercizi di scrittura, lettura e coordinamento oculo-manuale e con MP1 e Visual Pathfinder; Elettrofisiologia esecuzione e refertazione di Potenziali Evocati Visivi con stimolo pattern e flash diffuso, Elettroretinogramma flash, Elettrooculogramma, PERG e riabilitazione visiva mediante metodica Visual Pathfinder; Fluorangiografia escuzione di fluorangiografie, angiografie al verde di indocianina e retinografie mediante HRA1, HRA2 Spectralis e TOPCON; Campimetria; Esecuzione di tonometrie, curve nictemerali e curve da carico idrico; Esecuzione di OCT mediante OCT3 e HRA2 Spectralis; Microperimetria; Valutazione pre-operatoria di pazienti che devono sottoporsi a: - Chirurgia Refrattiva comprensiva di valutazione dell acuità visiva, pupillometria, oftalmometria, B.U.T., test di Schirmer, topografia corneale e mappa altitudinale, tonometria, sensibilità al contrasto, autorefrattometria e pachimetria,; -Cataratta comprensiva di valutazione dell acuità visiva, oftalmometria, sensibilità al contrasto, aberrometria, tonometria e calcolo IOL; Assistente di sala operatoria preparazione del tavolo operatorio e strumentista durante gli interventi di cataratta, glaucoma, e laser ad eccimeri; da dicembre 2008 : aggiudicatrice della borsa di studio messa in palio dalla Provincia di Pescara con la realizzazione di un progetto triennale di prevenzione della cecità denominato Cittadinanza in.vista, indirizzato il primo anno all adulto con screening sul glaucoma, cataratta e degenerazione maculare e gli ultimi due anni dedicati ai bambini con screening ortottici nelle scuole. da ottobre 2009: Membro del Direttivo Regionale AIOrAO Abruzzo in qualità di Responsabile delle Politiche del Lavoro da dicembre 2010: collaborazione per la durata di un anno con il Dipartimento di Medicina e Scienze dell Invecchiamento dell Università G. d Annunzio di Chieti Pescara operando all interno del Centro Regionale Dipartimentale di alta Specialità di ricerca ed assistenza per la prevenzione della cecità e la Riabilitazione visiva degli ipovedenti diretto dal Prof. Leonardo Mastropasqua. aprile 2011 Componente della commissione di Laurea in Ortottica ed Assistenza Oftalmologica, in qualità di rappresentante di categoria, Università degli Studi de L Aquila. Novembre 2011 Componente della commissione di Laurea in Ortottica ed Assistenza Oftalmologica, in qualità di rappresentante di categoria, Università degli Studi G. d Annunzio di Chieti-Pescara Pagina 7 di 28

8 Attività scientifica Autore delle seguenti pubblicazioni scientifiche valutazione morfologica in vivo del flap corneale dopo lasik miopica con laser a femtosecondi Capponi A.L., Zuppardi E., Lanzini M., Calandra M., Costantino O., Mastropasqua L. Clinica Oftalmologica, Università degli Studi G. D Annunzio Chieti-Pescara Abstract book of XXVI Congresso Annuale S.I.L.O. Cortina d Ampezzo gennaio 2010,44-45 Valutazione dell edema maculare in pazienti affetti da retinopatia diabetica: studio comparativo delle immagini acquisite con Nidek F-10 in modalità retro mode, OCT Cirrus ed OCT Spectralis Calandra M. Clinica Oftalmologica, Università degli Studi G. D Annunzio Chieti-Pescara Abstract book of 42 CONGRESSO NAZIONALE AIOrAO Verona, maggio 2010 Performance visiva ed errore aberrometrico di elevato ordine con lenti multifocali diffrattive apodizzate L. Toto, G. Falconio, G. De Nicola, L. Vecchiarino, M. Fiore, R. Di Mascio, E. Doronzo, M. Calandra, L. Mastropasqua Clinica Oftalmologica, Università degli Studi G. D Annunzio Chieti-Pescara Abstract book of 91 CONGRESSO NAZIONALE SOI Milano, novembre 2011 I principali interessi scientifici sono stati rivolti ai seguenti argomenti: chirurgia rifrattiva corneale con laser ad eccimeri (PRK e LASIK) e patologie retiniche mediante fluorangiografia, OCT, MP1, esami elettrofisiologici ed ipovisione. - Partecipazione come RELATRICE al V Corso di Aggiornamento AIOrAO Marche PATOLOGIE DEL NERVO OTTICO E DELLE VIE VISIVE: studio integrato tra oftalmologo, ortottista e neuro radiologo con le relazioni: Elettrofisiologia oculare ed esami che valutano la funzionalità della via nervosa visiva e Vie ottiche e campi visivi (Castelfidardo 26/09/2009) Attività didattica aprile 2011 rappresentante di Categoria AIOrAO in seno alla Commissione dell Esame finale del Corso di Laurea in Ortottica e Assistenza Oftalmologica dell Università degli Studi dell Aquila - II sessione a.a (L Aquila 20 aprile 2011). novembre 2011 rappresentante di Categoria AIOrAO in seno alla Commissione dell Esame finale del Corso di Laurea in Ortottica e Assistenza Oftalmologica dell Università degli Studi G. d Annunzio di Chieti-Pescara -sessione autunnale a.a (Chieti 8 e 16 novembre 2011). Corso di Laurea in Ortottica ed Assistenza Oftalmologica dell Università degli Studi G. D Annunzio di Chieti-Pescara. a.a collaborazione nell insegnamento di AMETROPIE docente Dott. Guido Di Marzio. Pagina 8 di 28

9 a.a ; ; ; collaborazione con la Dott.ssa Lisa Toto nell insegnamento di SEMEIOTICA STRUMENTALE II (sezione di elettrofisiologia) docente Dott. C. Giulio De Nicola. a.a Tutor durante il I semestre per gli allievi del I anno del Corso di Laurea in ortottica ed Assistenza Oftalmologica. a.a docente di due attività a scelta dello studente II semestre III anno di del Corso di Laurea in Ortottica ed Assistenza Oftalmologica Riabilitazione del paziente ipovedente mediante Microperimetro e Valutazione delle distrofie retiniche mediante Elettroretinogramma. Partecipazione a congressi e corsi di aggiornamento 1. Corso di aggiornamento: IL GLAUCOMA : DALLA GENETICA ALLA TERAPIA (Chieti 26/03/04). 2. Corso ECM: DIAGNOSI PRECOCE DEL DANNO ANATOMICO E FUNZIONALE DEL GALUCOMA (Montesilvano, 28/05/04). 3. Corso ECM: CHIRURGIA VITREO-RETINICA. STATO DELL ARTE NEL 2004 (Chieti, 11/06/04). 4. Corso ECM: URGENZE IN OFTALMOLOGIA (Chieti, 08/10/04) 5. Corso di aggiornamento: GLAUCOMA PRIMARIO AD ANGOLO APERTO: UP TO DATE 2004 (Pescara, 10/12/04) 6. Corso ECM: CORREZIONE CHIRURGICA DELLA PRESBIOPIA: MITO O REALTA? UP TO DATE (Chieti, 04/03/05) 7. Lettura Magistrale: STRABISMO RESTRITTIVO (L Aquila, 14/04/05) 8. Lettura Magistrale: EXODEVIAZIONI (L Aquila, 19/05/05) 9. Lettura Magistrale: VALUTAZIONE PREOPERATORIA-TRATTAMENTO NON CHIRURGICO (L Aquila, 15/06/05) 10. Corso ECM: LIMBUS E PATOLOGIE DELLA SUPERFICIE OCULARE: NUOVE POSSIBILITA PER LA DIAGNOSI E LA CHIRURGIA. UP TO DATE (Chieti, 17/06/05) 11. Corso ECM: CHIRURGIA DI PARETE NEL DISTACCO DI RETINA REGMATOGENO: INDICAZIONI, LIMITI ED ALTERNATIVE. UP TO DATE 2005 (Chieti, 21/10/05) 12. Corso: LA DMLE: DALLA PDT ALLA TERAIA ANTIANGIOGENETICA (Foggia, 25/03/06) 13. Corso ECM: S.O.U. Società Oftalmologi Universitari, 2 Corso Nazionale in Oftalmologia AMETROPIE: DAGLI OCCHIALI ALLA CHIRURGIA. UP TO DATE 2006 (Chieti 12-14/10/2006) 14. Evento formativo: PROGETTO GLAUCOMA 2007: AMBULATORIO VIRTUALE (Francavilla al Mare, 28/04/07) 15. Corso di Aggiornamento: 39 CONGRESSO NAZIONALE AIOrAO (Assisi, 10-13/05/07) 16. I Corso di Aggiornamento AIOrAO Abruzzo: GLAUCOMA CONTINUUM: DIAGNOSI, NUOVE TECNICHE PERIMETRICHE E IMAGING DELLA PAPILLA E DEL NERVO OTTICO (Pescara, 17/05/07) Pagina 9 di 28

10 17. Convegno: CHIRURGIA DELA CATARATTA E QUALITA DELLA VISIONE: STATO DELL ARTE (Pescara, 14712/07) 18. Convegno: APPROCCIO MULTIFATTORIALE ALLA PATOLOGIA GLAUCOMATOSA (Pescara, 15/02/08) 19. Corso di Aggiornamento: 40 CONGRESSO NAZIONALE AIOrAO (Maratea, 15-18/05/08) 20. Corso di Aggiornamento: Degenerazione Maculare Legata all Età - II Atto (Pescara, 20/09/08) 21. II Corso di Aggiornamento AIOrAO Abruzzo: i primi sguardi le nostre attenzioni!!! (Montesilvano, 27/09/08) 22. Convegno: GIORNATE OFTALMOLOGICHE PESCARESI: OCCHIO E CUORE- IMPLICAZIONI MICRO E MACROVASCOLARI (Pescara, 9/05/2009) 23. Corso di Aggiornamento: 41 CONGRESSO NAZIONALE AIOrAO (Firenze, 14-17/05/09). 24. III Corso di Aggiornamento AIOrAO Abruzzo: L agire dell Ortottista e non solo essere professionista (L Aquila, 24/10/09) Congresso Nazionale SIPe 16 Corso Nazionale di Perimetria e Tecniche di Imaging ( Pescara, 02/10/2009) 26. Corso ECM: Chirurgia della Cataratta: up to date (Pescara, 1/12/2009) 27. Simposio: OCT ed ECOGRAFIA nei monti d Abruzzo (Roccaraso, 05/03/10) 28. Corso di Aggiornamento: Macula in Orbita (Pescara, 30/04/10) 29. Corso di Aggiornamento: 42 CONGRESSO NAZIONALE AIOrAO (Verona, 27-30/05/10) 30. Congresso: XI Congresso Nazionale Low Vision Accademy Italy Neuroretina e riabilitazione ottico-biologica (Roma, 18-19/06/10) 31. Corso di Aggiornamento: Antibioticoterapia in Oftalmologia: up to date (Pescara, 12/11/10) 32. Congresso: II International Symposium on Low vision Rehabilitation and Visual Ability (Roma, 15-17/12/10) 33. II Simposio: OCT ed ECOGRAFIA nei monti d Abruzzo (Roccaraso, 08/04/10) 34. Corso di Aggiornamento: 43 CONGRESSO NAZIONALE AIOrAO (Ischia, 26-29/05/11) 35. XII della Società Italiana di Chirurgia Oftalmoplastica (Chieti, 25/06/2011) 36. Congresso Up to date in ipovisione e riabilitazione Il processo di riabilitazione funzionale e sociale delle persone con minorazione visiva attraverso gli ausili tifloinformatici (Pescara 22/10/2011) 37. Corso di aggiornamento Latest in Ophthalmology (Pescara, 02/12/2011). Lingue straniere e conoscenze informatiche Conoscenza del sistema operativo Windows e degli applicativi Office (Word, Excel, PowerPoint, etc.) Conoscenza dei programmi di navigazione per Internet ed uso dei principali motori di ricerca Conoscenza della lingua inglese scritta e parlata Chieti, 14/06/2012 Pagina 10 di 28

11 La sottoscritta è a conoscenza che, ai sensi dell art.26 della 15/68, le dichiarazioni mendaci, la falsità degli atti e l uso di atti falsi sono puniti ai sensi del codice penale e delle leggi speciali. Inoltre autorizza al trattamento dei dati personali in base alla Legge 675/96 del 31dicembre Dott.ssa Michela Calandra CESARI LUCA Informazioni personali Indirizzo(i) Località serripola 61 Telefono(i) Cittadinanza Luogo e Data di nascita Cod. Fiscale Sesso Italiana San Severino Marche 11/12/1968 CSRLCU68T11I156D maschile Pagina 11 di 28

12 Esperienza professionale Effettua il servizio militare in qualità di ufficiale medico presso l Aeronautica Militare dal 13/4/1994 al 13/7/1995. Si iscrive alla scuola di specializzazione in Oftalmologia presso l Università Cattolica del Sacro Cuore e si specializza il 10/11/1998 con voti 50/50 e lode (cinquanta su cinquanta e lode). Dal novembre 1998 al marzo 1999 presta servizio volontario presso il reparto di oculistica dell Ospedale di S. Severino Marche. Dall aprile 1999 a dicembre 1999 presta servizio volontario presso il reparto di oculistica dell Ospedale di Macerata. Dall 8 al 30 luglio 1999 ha esercitato attività professionale come specialista d ambulatorio per complessive 67 ore per la A.U.S.L. n 9 di Macerata. Dal 20 settembre 1999 al 10 ottobre 1999 ha usufruito di borsa di studio per lo screening di massa sul glaucoma promosso dalla Fondazione CARIMA in collaborazione con la A.U.S.L. n 9 di Macerata. Dal 13 dicembre 1999 al 31 maggio 2000 gli è stato conferito incarico di consulenza professionale specialistica in Oftalmologia presso l ospedale di Macerata dalla A.U.S.L. n 9 di Macerata. Dal 01 giugno 2000 al 15 ottobre 2000 è stato assunto quale dipendente a tempo determinato come Dirigente medico (ex 1 livello) di Oftalmologia presso l Ospedale di Macerata. Dal 16 ottobre 2000 al 31 dicembre 2001 ha ricoperto incarico di consulenza professionale specialistica in Oftalmologia presso l ospedale di Macerata. Dal 01 gennaio 2002 al 21 luglio 2002 ha prestato servizio quale dirigente medico a rapporto esclusivo incarico di natura professionale di base, disciplina oftalmologia, a tempo determinato-interino, con rapporto di lavoro tempo unico presso l ospedale di Macerata. Presso la suddetta struttura ha inoltre prestato i seguenti servizi: dal 22 luglio 2002 al 15 agosto 2002 incarico di dirigente medico a rapporto esclusivo, incarico di natura professionale di base, disciplina oftalmologia-comandato di ruolo in altro ente, con rapporto di lavoro tempo unico; dal 16 agosto 2002 al 30 settembre 2008 incarico di dirigente medico a rapporto esclusivo, incarico di natura professionale di base, disciplina oftalmologia, a tempo indeterminato, con rapporto di lavoro tempo unico; dal 01 ottobre 2008 al 15 luglio 2009, incarico di dirigente medico a rapporto esclusivo, incarico di alta professionalità su chirurgia maculare, disciplina oftalmologia a tempo indeterminato, con rapporto di lavoro tempo unico. Pagina 12 di 28 Dal 16 luglio in seguito a trasferimento regionale, presta servizio a tempo indeterminato presso la zona territoriale n 12 di San Benedetto del Tronto. Con effetto dal 16 dicembre 2009 è stato conferito nell ambito della U.O. Oculistica, l incarico triennale di Responsabile dell Unità Operativa Semplice per Organizzazione e Gestione

13 Lavoro o posizione ricoperti Principali attività e responsabilità Nome e indirizzo del datore di lavoro Tipo di attività o settore Istruzione e formazione Capacità e competenze personali Dirigente medico 1 livello a tempo indeterminato Responsabile U.O.S. Oculistica ASUR Marche, zona territoriale n 12, San Benedetto del Tronto Specialista in Oftalmologia Iscritto all Università Cattolica del Sacro Cuore facoltà di Medicina e Chirurgia e ne consegue la laurea il 19/7/1993 con la votazione di centodieci (110 / 110). Consegue l abilitazione alla professione di medico chirurgo presso l Università Cattolica del Sacro Cuore nella seconda sessione dell anno 1993 ( novembre 1993). Si iscrive all Albo dei Medici Chirurghi della provincia di Macerata il 29/12/1993. Effettua il servizio militare in qualità di ufficiale medico presso l Aeronautica Militare dal 13/4/1994 al 13/7/1995. Si iscrive alla scuola di specializzazione in Oftalmologia presso l Università Cattolica del Sacro Cuore e si specializza il 10/11/1998 con voti 50/50 e lode (cinquanta su cinquanta e lode). Partecipa a N 206 corsi, convegni, congressi di aggiornamento in varie sedi. Partecipa altresì come relatore a n 22 corsi, convegni, congressi. E autore di n 12 pubblicazioni. Ha eseguito n 7000 interventi di cataratta, n 400 interventi di vitrectomia e cerchiaggi, n 2400 interventi tra glaucomi, cheratoplastiche, iniezioni intravitree, e piccoli interventi. Ha collaborato come secondo chirurgo a n 1000 interventi. Ha inoltre esperienza nel campo della chirurgia rifrattiva avendo partecipato a corsi e congressi specifici ed effettuato, in collaborazione, circa 400 interventi sia con tecnica LASIK che PRK. Autorizzo il trattamento dei miei dati personali ai sensi del Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 "Codice in materia di protezione dei dati personali Data 20/06/2012 Pagina 13 di 28

14 CIANCAGLINI MARCO INFORMAZIONI PERSONALI Indirizzo PIAZZA DELLA RINASCITA 79, PESCARA Telefono Fax Nazionalità ITALIANA Data di nascita 28/05/1958 ESPERIENZA LAVORATIVA Date (da a) 2009 oggi Nome e indirizzo del Professore Straordinario, Malattie apparato visivo (MED 30) datore di lavoro Tipo di azienda o settore Università degli studi dell Aquila Date (da a) Nome e indirizzo del Professore Associato, Malattie apparato visivo (MED 30) datore di lavoro Tipo di azienda o settore Università G. D Annunzio di Chieti Date (da a) Nome e indirizzo del datore di lavoro Ricercatore Universitario confermato, Malattie apparato visivo (MED 30) Tipo di azienda o settore Università G. D Annunzio di Chieti Date (da a) Nome e indirizzo del Ricercatore Universitario Malattie apparato visivo (MED 30) datore di lavoro Tipo di azienda o settore Università G. D Annunzio di Chieti Date (da a) Nome e indirizzo del Medico Volontario, Clinica Oculistica datore di lavoro Tipo di azienda o settore Università G. D Annunzio di Chieti ISTRUZIONE E FORMAZIONE Date (da a) 1992 Nome e tipo di istituto di istruzione o formazione Diploma di specializzazione in Oftalmologia, con Lode Università di Firenze Date (da a) 1983 Pagina 14 di 28

15 Nome e tipo di istituto Laurea in Medicina e Chirurgia, con Lode Università di Chieti di istruzione o formazione Date (da a) 1977 Nome e tipo di istituto Esame di maturità Liceo Classico Pescara di istruzione o formazione Pagina 15 di 28

16 Insegnamenti Scuola diretta a fini speciali: strumentisti di sala operatoria Facoltà di Medicina e Chirurgia, Università di Chieti Oculistica, I-II anno di corso Scuola di specializzazione in Oftalmologia, Università di Chieti Diagnostica clinica e strumentale, I anno di corso Docente del corso di dottorato di ricerca in Fisiopatologia della qualità della visione e della postura, 18, 19 e 20 ciclo, dell Università degli studi G. d Annunzio di Chieti Corso di Laurea in Ortottica assistente in oftalmologia, Università di Chieti Diagnostica strumentale, I anno di corso 2009-oggi Direttore Scuola di specializzazione in Oftalmologia, Università dell Aquila Corso di Laurea in Ortottica assistente in Oftalmologia, Università dell Aquila Scuola di specializzazione in Neurochirurgia, Università dell Aquila Autorizzo il trattamento dei dati personali contenuti nel mio curriculum vitae in base art. 13 del D. Lgs. 196/2003." Pescara 11/06/12 Prof Marco Ciancaglini CIRILLO PASQUALE Informazioni personali Indirizzo(i) 7 scala Z, via Saragat, 81020, San Nicola la Strada (CE), ITALIA Telefono(i) Mobile: Cittadinanza ITALIANA Data di nascita 14/07/1972 Sesso MASCHILE Pagina 16 di 28

17 Occupazione desiderata/settore professionale Esperienza professionale Date Lavoro o posizione ricoperti ORTOTTISTA ASSISTENTE IN OFTALMOLOGIA 01/11/2008 A TUTT OGGI ORTOTTISTA ASSISTENTE IN OFTALMOLOGIA Nome e indirizzo del datore di lavoro Tipo di attività o settore Istruzione e formazione Titolo della qualifica rilasciata Principali tematiche/competenze professionali possedute Nome e tipo d'organizzazione erogatrice dell'istruzione e formazione Livello nella classificazione nazionale o internazionale Capacità e competenze personali Madrelingua(e) Altra(e) lingua(e) ASLNA1 Centro Ospedale del Vecchio Pellegrini Dipendente SSN Date 13/11/2008 LAUREA IN ORTOTTICA ED ASSISTENZA OFTALMOLOGICA SECONDA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI NAPOLI Sviluppo e Stampa pellicole fotografiche in B/N 35 mm per uso medico scientifico Esperto in sitemi audio video per la ripresa e documentazione di interventi chirurgici - Dal 1998 al 2003 KEY- OPERATOR su laser ad eccimeri Nidek, Visix, Alcon- ITALIANO INGLESE Autovalutazione Comprensione Parlato Scritto Livello europeo (*) Ascolto Lettura Interazione Produzione Orale B1 Livello Intermed io B 2 Livello Intermed io B 2 Livello Intermedi o B 2 Livello Intermedi o (*) Quadro comune europeo di riferimento per le lingue Produzione scritta C 1 Livello Avanzato Pagina 17 di 28

18 Capacità e competenze PROFESSIONALI Capacità e competenze organizzative Capacità e competenze tecniche Capacità e competenze informatiche Visita ortottica, esame della refrazione, esame del campo visivo computerizzato (Humphrey/octopus) e manuale (goldman), schema di hess, polarimetria a scanzione laser (gdx vcc), pachimetria ottica e ad ultrasuoni, topografia corneale (pentacam, orbscan, opticon, tomey, visante, cso), optical coerence tomography OCT, tonometria ad applanazione ed a soffio, conta cellule endoteliali, test lacrimali, contattologia, eco biometria ad ultrasuoni, eco biometria inteferometrica Fluorangiografia con apparecchiature analogiche, digitali ed a scansione laser HERT I e II Microperimetria MP1 Coordinamento e amministrazione di persone, progetti Riparazione di apparecchiature elettromedicali nel settore oftalmologico Preparazione tecnica per la manutenzione di routine del Laser ad Eccimeri NIDEK - Ambienti operativi (Windows Linux (Ubuntu) ). Programmi di uso generale Pacchetto Office Open Office Ottima conoscenza di databese relazionali come Filemaker PRO -. Software per fotoritocco Video Editing Audio Editing Altre capacità e competenze Capacità e competenze relazionali - Vivere e lavorare in team con altre persone, in ambiente multiculturale Patente A e B Pagina 18 di 28

19 COMUNICAZIONI SCIENTIFICHE 13/05/1999 In Qualità di Docente ICONTRI DI OFTALMO CHIRURGIA Aggiornamento in chirurgia rifrattiva : LASIK e PTK. 14/06/2003 RELATORE CORSO DI AGGIORNAMENTO IN MICROPERIMETRIA ROMA 20/12/2003 In Qualità di Docente LA TOPOGRAFIA CORNEALE 6 Corso di aggiornamento dell'associazione Italiana Ortottisti Assistenti in Oftalmologia Regione Campania /04/2005 In Qualità di Relatore 7 corso AIORAO Reg. Campania La diagnosi strumentale del danno anatomico e funzionale del glaucoma 11/06/2005 In Qualità di Relatore Corso Aggiornamento AIORAO Campania La Valutazione dello stato rifrattivo 19/09/2005 In Qualità di Relatore Corso di formazione Day-Surgery: l assistenza infermieristica in patologia vascolare 17/05/2007 In Qualità di Relatore 1 Corso regionale AIORAO Abruzzo Glaucoma Continuum 04/10/2008 In Qualità di relatore Corso di aggiornamento IAORAO Trentino Alto Adige Professionalità dell Ortottista tra Diagnosi e Terapia 06/12/2008 In Qualità di relatore resp. Corso Il paziente chirurgico dal ricovero all intervento Convegno Vitreo 2008 Napoli 15-18/05/2008 In Qualità di Relatore Correzione Ottica Personalizzata - 40 Congresso Nazionale AIORAO Ortottica 2008: essere ortottisti 12/12/2009 In Qualità di Relatore ISTITUZIONE DI UNO CENTRO DI ORTOTTICA E RIABILITAZIONE 6 Corso regionale AIOrAO Campania -Aspetti legislativi e normativi Competenze e limiti 22/10/2010 In Qualità di Relatore- Respons. Corso Pagina 19 di 28 La SEMORI Correzione Ottica 7 Corso Regionale AIOrAO Campania L esotropia Accomodativa: up-date -

20 Autorizzo il trattamento dei miei dati personali ai sensi del Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 "Codice in materia di protezione dei dati personali D ANNUNZIO ERCOLE Informazioni personali Indirizzo Via Ivangrad n 5, Teramo Telefono Cellulare: Fax Cittadinanza Italiana Data di nascita 05/07/1958 Sesso Maschile Profilo professionale Dirigente Medico II livello Esperienza professionale ASL Teramo Profilo professionale Direttore di Unità Operativa Complessa Date Lavoro o posizione ricoperti Date Lavoro o posizione ricoperti 28 febbraio 2005 a tutt oggi Direttore dell Unità Operativa Complessa di Medicina Legale e Sicurezza Sociale, nominato con delibera del Direttore Generale della ASL di Teramo del 02/12/2004 n rinnovato per ulteriori cinque anni a far data dal 16/02/ giugno 2005 a tutt oggi Presidente della Commissione Medica Locale Patenti di Guida della provincia di Teramo. Date 24 dicembre 2005 Pagina 20 di 28

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3 Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DI LECCE GIOVANNI Indirizzo Via Lancisi, 137 61121 PESARO (PU) - ITALIA - Telefono Casa: 0721201445 cell. 3396173661 E-mail giangidile@libero.it Cittadinanza

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome SCALA UMBERTO Nazionalità Italiana Data di nascita 28/02/1956 ESPERIENZA LAVORATIVA ATTUALE Dal 01-05-2003 a tutt oggi Indirizzo sede

Dettagli

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Qualifica Professionale MARZIALI GIUSEPPE Medico Chirurgo, Specialista in Malattie dell Apparato Cardiovascolare,

Dettagli

CORSO ANTINCENDIO BASE

CORSO ANTINCENDIO BASE Evento formativo Corso di addestramento CORSO ANTINCENDIO BASE 1. Premessa Il D.Lgs. 81/2008 e D.M. 10.03.98 stabiliscono, tra l altro, i criteri per la valutazione dei rischi incendio nei luoghi di lavoro

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E 1 F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome TELATTIN PIERLUIGI Indirizzo V.le Stadio 24/a 23100- SONDRIO (Italy) Telefono 0039/0342/201666; 0039/338/6421337

Dettagli

Principi base per un buon CV. La struttura del Curriculum

Principi base per un buon CV. La struttura del Curriculum Principi base per un buon CV Il curriculum vitae è il resoconto della vostra vita professionale, e può essere il vostro rappresentante più fedele, a patto che sia fatto bene. Concentratevi sui punti essenziali

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Alessandra Aste Indirizzo VIA IS MIRRIONIS 92, 09121 CAGLIARI Telefono 070 6095934 3346152648 Fax 0706096059

Dettagli

REaD REtina and Diabetes

REaD REtina and Diabetes Progetto ECM di formazione scientifico-pratico sulla retinopatia diabetica REaD REtina and Diabetes S.p.A. Via G. Spadolini 7 Iscrizione al Registro delle 20141 Milano - Italia Imprese di Milano n. 2000629

Dettagli

Date da 10/2003 a 01/2004 Lavoro o posizione ricoperti Dirigente medico ex I livello, a tempo determinato, Disciplina di Medicina Interna

Date da 10/2003 a 01/2004 Lavoro o posizione ricoperti Dirigente medico ex I livello, a tempo determinato, Disciplina di Medicina Interna Principali attività e medico presso la Medicina e Chirurgia di Accettazione ed Urgenza (MCAU) del Pronto Soccorso Generale P.O. Garibaldi Centro. Attività svolta presso gli ambulatori di Medicina del Pronto

Dettagli

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome INTORBIDA STEFANO Data di Nascita 15/01/1962 Qualifica Dirigente Ingegnere Amministrazione ASUR - AREA VASTA N. 4 Incarico attuale DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo

Dettagli

DOMANDA DI AMMISSIONE

DOMANDA DI AMMISSIONE ALLEGATO A PARTE RISERVATA ALL UFFICIO AL DIRIGENTE DATA Direzione Risorse Umane e Organizzazione UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TRENTO PROT. N Via Verdi, 6-38100 TRENTO SELEZIONE PUBBLICA, PER TITOLI E PROVE

Dettagli

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Nazionalità 23, VIA GIOVANNI PAOLO II, 23861, CESANA BRIANZA, LC ITALIANA Data di nascita 09/02/1979

Dettagli

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DELPIANO Laura Indirizzo Via Torino n. 112 int. 2 10036 SETTIMO TORINESE Telefono 011.898.26.34 Mobile: 333.10.60.176 Fax 011.898.26.34 E-mail laura.delpiano@cespi-centrostudi.it

Dettagli

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse In base al dato riportato dal Sole

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI COGNOME, Nome NAGAR BERNARDO Data di nascita 12/03/1955 Posto di lavoro e indirizzo ASP PALERMO U.O.C.Coordinamento Staff Strategico U.O.S.Coordinamento Screening

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 409 DEL 05/07/2012

AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 409 DEL 05/07/2012 AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 409 DEL 05/07/2012 OGGETTO: Approvazione atti di gara Aggiudicazione

Dettagli

PARTE SECONDA TITOLI E CRITERI DI VALUTAZIONE PER LA FORMAZIONE DELLE GRADUATORIE DI CUI ALL'ART. 21 DELL'ACCORDO.

PARTE SECONDA TITOLI E CRITERI DI VALUTAZIONE PER LA FORMAZIONE DELLE GRADUATORIE DI CUI ALL'ART. 21 DELL'ACCORDO. ALLEGATO A PARTE SECONDA TITOLI E CRITERI DI VALUTAZIONE PER LA FORMAZIONE DELLE GRADUATORIE DI CUI ALL'ART. 21 DELL'ACCORDO. TITOLI ACCADEMICI VOTO DI LAUREA Medici Specialisti ambulatoriali, Odontoiatri,

Dettagli

REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA. Premessa

REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA. Premessa REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA Premessa La struttura dipartimentale rappresenta il modello ordinario di gestione operativa delle

Dettagli

AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II.

AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II. AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II. In esecuzione della deliberazione del Direttore generale n. 765 del 30.04.2013,

Dettagli

Gestione dei problemi della persona anziana nei contesti di cura

Gestione dei problemi della persona anziana nei contesti di cura Dip.to di Continuità Assistenziale - U.O.C. di Geriatria Gestione dei problemi della persona anziana nei contesti di cura 1^ ed. 6 maggio 2014 Centro Servizi alla Persona Fondazione Zanetti di Oppeano

Dettagli

Università Vita~Salute San Raffaele

Università Vita~Salute San Raffaele Università Vita~Salute San Raffaele DECRETO RETTORALE N. 4185 IL RETTORE Visto lo Statuto dell'università Vita-Salute San Raffaele approvato con Decreto del Ministero dell'università e della Ricerca Scientifica

Dettagli

(annessa quale Allegato A al Regolamento adottato con D.M. 13 giugno 2007)

(annessa quale Allegato A al Regolamento adottato con D.M. 13 giugno 2007) TABELLA 1 (annessa quale Allegato A al Regolamento adottato con D.M. 13 giugno 2007) TABELLA DI VALUTAZIONE DEI TITOLI PER L INCLUSIONE NELLE GRADUATORIE DI CIRCOLO E DI ISTITUTO DI III FASCIA (ivi compreso

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO

REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO Art. 1 - Finalità e ambito di applicazione Il presente Regolamento, emanato ai sensi della legge 9 maggio 1989, n. 168, disciplina, in armonia con i principi generali stabiliti dalla Carta Europea dei

Dettagli

Realtà e problematiche relative alla qualità formativa: un esperienza

Realtà e problematiche relative alla qualità formativa: un esperienza Commissione Nazionale dei Corsi di Laurea in Infermieristica La valutazione dei risultati dell apprendimento e qualità formativa dei Corsi di laurea in Infermieristica Milano, 10 giugno 2011 Realtà e problematiche

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA. Titolo I Norme comuni

REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA. Titolo I Norme comuni REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA Titolo I Norme comuni Art. 1 Oggetto e finalità del Regolamento 1. Il presente regolamento disciplina il conferimento

Dettagli

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA Art. 1 Finalità e compiti del Dipartimento ad attività integrata (DAI) di Medicina Interna

Dettagli

IRCCS ASSOCIAZIONE OASI MARIA SS TROINA

IRCCS ASSOCIAZIONE OASI MARIA SS TROINA UFFICIO FORMAZIONE E ECM IRCCS ASSOCIAZIONE OASI MARIA SS TROINA Mod. -0701-08 a Rev. 02 Del 10/07/2011 LA COMUNICAZIONE AUMENTATIVA E ALTERNATIVA: STRATEGIE E STRUMENTI LOW ED HIGH TECH PER LA COMUNICAZIONE,

Dettagli

SEZIONE PRIMAVERA PROGETTO DI AMPLIAMENTO DELL OFFERTA FORMATIVA RIVOLTO AI BAMBINI DAI 24 36 MESI A.S. 2012/13

SEZIONE PRIMAVERA PROGETTO DI AMPLIAMENTO DELL OFFERTA FORMATIVA RIVOLTO AI BAMBINI DAI 24 36 MESI A.S. 2012/13 Con l Europa investiamo nel vostro futuro DIREZIONE DIDATTICA STATALE Circolo San Giovanni Bosco C.so Fornari, 68-70056 - MOLFETTA (Ba) Tel 080809 Fax 0808070 Codice Fiscale N 80047079 Distretto n. 6 Molfetta

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E FINANZA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA DELLA CULTURA: POLITICHE, GOVERNO E GESTIONE modalità didattica mista presenza/distanza

Dettagli

ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework for the European Higher Education Area

ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework for the European Higher Education Area Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per l università, l alta formazione artistica, musicale e coreutica e per la ricerca ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework

Dettagli

Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione

Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione 1 di 11 ID_Candidato 19 Nome Cognome Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione fabrizio di bella Data_Nascita 31/01/1962 Luogo_Nascita Provincia_Nascita Residenza_Comune

Dettagli

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse Le ragioni della

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA. (Avviso al pubblico) IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA. (Avviso al pubblico) IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA Modena, il _ 11.01.2012 Prot. N 9 Pos. N /_ (Avviso al pubblico) IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA VISTO il DPR 22 dicembre

Dettagli

Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività

Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività UNIVERSITA DEGLI STUDI DI GENOVA Scuola Politecnica, Dipartimento di Scienze per l Architettura Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività Corso di Laurea TRIENNALE IN DISEGNO

Dettagli

Staff - S.C. Neuropsichiatria Infantile

Staff - S.C. Neuropsichiatria Infantile INFORMAZIONI PERSONALI Nome Attilio Vercelloni Data di nascita 28/01/1960 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio dirigente medico ASL DI VERCELLI Staff - S.C. Neuropsichiatria

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE NIGUARDA CA GRANDA MILANO AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO LIBERO-PROFESSIONALE SI RENDE NOTO

AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE NIGUARDA CA GRANDA MILANO AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO LIBERO-PROFESSIONALE SI RENDE NOTO AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE NIGUARDA CA GRANDA MILANO Atti 184/10 all. 45/8 Riapertura termini riferimento 122 INGECLI AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO LIBERO-PROFESSIONALE SI RENDE NOTO

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Sergio dal Maso Viale C.Colombo, 165 Foggia Telefono 328/2775122 Fax 0881/720007 E-mail Nazionalità

Dettagli

TABELLA B A) TITOLI DI STUDIO D ACCESSO

TABELLA B A) TITOLI DI STUDIO D ACCESSO TABELLA B TABELLA DI VALUTAZIONE DEI TITOLI PER L INCLUSIONE NELLE GRADUATORIE DI CIRCOLO E DI ISTITUTO DI III FASCIA (ivi compreso l insegnamento di strumento musicale nella scuola media), VALIDE PER

Dettagli

EMANUELA NANNINI F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA

EMANUELA NANNINI F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE La sottoscritta Nannini Emanuela nata ad Arezzo il 20.08.1965, consapevole della decadenza dai benefici di cui all art. 75 del DPR 445/2000 e dalle norme penali

Dettagli

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE L EVENTO ASSEGNERÀ CREDITI ECM Sabato 16 giugno 2012 ore 8,30 UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE SEDE DEL CORSO Via Masaccio, 19 MILANO PER ISCRIZIONI www.chirurgiavascolaremilano.it Il Convegno

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971. Numero telefonico dell ufficio. Fax dell ufficio 079217088

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971. Numero telefonico dell ufficio. Fax dell ufficio 079217088 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio Dirigente Medico AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI

Dettagli

CORSO ECM. Ausili informatici e tecnologie per la comunicazione e l apprendimento: dal bisogno all intervento. Sede corso: Viale Angelico 20/22- ROMA

CORSO ECM. Ausili informatici e tecnologie per la comunicazione e l apprendimento: dal bisogno all intervento. Sede corso: Viale Angelico 20/22- ROMA ISTITUTO «LEONARDA VACCARI» PER LA RIEDUCAZIONE DEI FANCIULLI MINORATI PSICO - FISICI CORSO ECM Ausili informatici e tecnologie per la comunicazione e l apprendimento: dal bisogno all intervento Sede corso:

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass I Informazioni personali Cognome(i/)/Nome(i) Rouame Abdelaziz Indirizzo(i) 7, via S. Andrea, 48022, Lugo di Romagna, Italia Telefono(i) 051 6597766/ 0545 24698 Mobile: 3282119380

Dettagli

TARZIA SALVATORE. s.tarzia@regcal.it

TARZIA SALVATORE. s.tarzia@regcal.it C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O INFORMAZIONI PERSONALI Nome TARZIA SALVATORE Telefono 0961 857310 Fax 0961 857279 E mail s.tarzia@regcal.it Nazionalità Luogo di Nascita Data di

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio I Fascia AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI REGGIO CALABRIA

Dettagli

TTORATO. Il Dichiarante. Cognome nubile) Nome nato/a a il (2) provincia ( Codice fiscale residente a. Provincia (1) C.A.P. e-mail. L addetto.

TTORATO. Il Dichiarante. Cognome nubile) Nome nato/a a il (2) provincia ( Codice fiscale residente a. Provincia (1) C.A.P. e-mail. L addetto. BANDO DI SELEZIONE N.. 35/2014 PER IL CONFERIMENTO DI N. 1 ASSEGNO DI RICERCA POST-DOT TTORATO SCADENZA BANDO: ore 12.000 del 15 gennaio 2015 DOMANDA DI AMMISSIONE Al Direttore del CIMeCC IL/LA SOTTOSCRITTO/A

Dettagli

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM 1. Introduzione 2. Pianificazione dell attività formativa ECM 3. Criteri per l assegnazione dei crediti nelle diverse tipologie di formazione ECM

Dettagli

ART. 1 Premessa. ART. 2 - Presupposti per il conferimento degli incarichi

ART. 1 Premessa. ART. 2 - Presupposti per il conferimento degli incarichi Allegato al Decreto del Direttore Generale n. 53.. del 04/02/14 REGOLAMENTO PER L ASSUNZIONE A TEMPO DETERMINATO EX ART. 15 SEPTIES DEL D.LGS. 502/92 AREA DIRIGENZA MEDICA E VETERINARIA E AREA DIRIGENZA

Dettagli

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione AVVISO DI SELEZIONE PER L ATTUAZIONE DEL PROGRAMMA LEONARDO DA VINCI Progetto M.E.D. Progetto nr. LLP-LdV-PLM-11-IT-254 Titolo M.E.D. (N. LLPLink 2011-1-IT1-LEO02-01757) Destinazione: IRLANDA art. 1 SOGGETTO

Dettagli

p e r i l c u r r i c u l u m

p e r i l c u r r i c u l u m F o r m a t o e u r o p e o p e r i l c u r r i c u l u m v i t a e Informazioni personali Nome Indirizzo Ferraina Caterina Rosaria Località Feudotto compl. AZUR Vibo Valentia Telefono 0963.94428 328/2888930

Dettagli

AZIENDA SANITARIA LOCALE 2 SAVONESE BANDO DI CONCORSO PUBBLICO RISERVATO

AZIENDA SANITARIA LOCALE 2 SAVONESE BANDO DI CONCORSO PUBBLICO RISERVATO 1 PUBBLICATO ALL ALBO DELL ASL 2 SAVONESE IL 08.01.2010 SCADE IL 28.01.2010 AZIENDA SANITARIA LOCALE 2 SAVONESE BANDO DI CONCORSO PUBBLICO RISERVATO In attuazione della deliberazione del Direttore Generale

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome CAPPELLI CRISTINA Telefono Uff. 050 509750 Fax 050 509471 E-mail c.cappelli@sns.it Nazionalità ITALIANA ESPERIENZA LAVORATIVA Nome e

Dettagli

COS È IL PRONTO SOCCORSO?

COS È IL PRONTO SOCCORSO? AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA INTEGRATA VERONA COS È IL PRONTO SOCCORSO? GUIDA INFORMATIVA PER L UTENTE SEDE OSPEDALIERA BORGO TRENTO INDICE 4 COS È IL PRONTO SOCCORSO? 6 IL TRIAGE 8 CODICI DI URGENZA

Dettagli

Prot. n. 2737 F/PON Francavilla Fontana, 18 settembre 2014

Prot. n. 2737 F/PON Francavilla Fontana, 18 settembre 2014 LICEO CLASSICO SCIENTIFICO SCIENTIFICO TECNOLOGICO E DELLE SCIENZE APPLICATE 7202 - FRANCAVILLA FONTANA (BR) Viale V. Lilla, 25 Tel.: 083.84727 Fax: 083.83744 72024 - ORIA (BR) Via A. Negri, Tel.: 083.87097

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering ( MODIFICATO IL 29 giugno 2009) Classe 31/S Politecnico di Bari I A Facoltà

Dettagli

CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO. AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA Dirigente - U.O.C di Anestesia e Rianimazione

CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO. AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA Dirigente - U.O.C di Anestesia e Rianimazione INFORMAZIONI PERSONALI Nome Data di nascita 27/07/1957 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO II Fascia AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA

Dettagli

Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A.

Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A. Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A. 2011/2012 Art. 1 Oggetto del bando 1. L Università degli Studi di Siena

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA Bando di ammissione al Master di II livello in BIM-BASED CONSTRUCTION PROJECT MANAGEMENT (VISUAL PM) ANNO ACCADEMICO 2014/2015 Ai sensi del comma 9 dell art. 7 del D.M. 270/99 e del Regolamento d Ateneo

Dettagli

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative Curriculum Vitae Nome Da Campo Gianluigi Data di nascita 07.12.1958 Qualifica Dirigente di 1 livello Amministrazione Azienda 12 Veneziana Incarico attuale Responsabile di struttura semplice in chirurgia

Dettagli

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE Master di I livello in MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE In Sigla Master 74 Anno Accademico 2009/2010 (1500 ore 60 CFU) TITOLO Management nelle organizzazioni sanitarie FINALITÀ Con la locuzione

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

INFORMAZIONE E CONSENSO ALLA FLUORANGIOGRAFIA ED ALL ANGIOGRAFIA AL VERDE INDOCIANINA

INFORMAZIONE E CONSENSO ALLA FLUORANGIOGRAFIA ED ALL ANGIOGRAFIA AL VERDE INDOCIANINA INFORMAZIONE E CONSENSO ALLA FLUORANGIOGRAFIA ED ALL ANGIOGRAFIA AL VERDE INDOCIANINA FOGLIO INFORMATIVO PER IL PAZIENTE L angiografia retinica serve a studiare le malattie della retina; localizzare la

Dettagli

Disturbi dell Apprendimento

Disturbi dell Apprendimento Master in Disturbi dell Apprendimento in collaborazione con IPS nelle sedi di MILANO ROMA PADOVA BARI CAGLIARI CATANIA RAGUSA Questo modulo d iscrizione, unitamente alla fotocopia della ricevuta del versamento

Dettagli

Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Programma di CORSO. Con il patrocinio di

Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Programma di CORSO. Con il patrocinio di Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Con il patrocinio di Corso di formazione ECM con metodo Problem Based Learning LE MALFORMAZIONI VASCOLARI CONGENITE: IL SOSPETTO DIAGNOSTICO E LA COMUNICAZIONE

Dettagli

BIOLOGI CHIMICI PSICOLOGI PSICOTERAPEUTI

BIOLOGI CHIMICI PSICOLOGI PSICOTERAPEUTI DOMANDA DI INCLUSIONE NELLA GRADUATORIA Art. 21 dell Accordo Collettivo Nazionale per altre professionalità (Biologi, Chimici, Psicologi) aspiranti all inserimento nella graduatoria annuale degli aspiranti

Dettagli

SELEZIONI INTERNE PER LA COPERTURA A TEMPO INDETERMINATO DI N.5 POSTI DI OPERATORE TECNICO SPECIALIZZATO-AUTOMEZZI, N.

SELEZIONI INTERNE PER LA COPERTURA A TEMPO INDETERMINATO DI N.5 POSTI DI OPERATORE TECNICO SPECIALIZZATO-AUTOMEZZI, N. Azienda Ospedaliera Nazionale SS. Antonio e Biagio e Cesare Arrigo Alessandria Via Venezia, 16 15121 ALESSANDRIA Tel. 0131 206111 www.ospedale.al.it asoalessandria@pec.ospedale.al.it C. F. P. I. 0 1 6

Dettagli

I Convegno di Neuroautoimmunità. Prato, Polo Universitario. 20-21 Febbraio 2015

I Convegno di Neuroautoimmunità. Prato, Polo Universitario. 20-21 Febbraio 2015 I Convegno di Neuroautoimmunità Prato, Polo Universitario 20-21 Febbraio 2015 PATROCINI RICHIESTI Patrocini richiesti Carissimi, Lettera dei Presidenti è con grande piacere che Vi invitiamo il 21 e 22

Dettagli

Settore Sviluppo Socio Economico e Culturale Servizio Pubblica Istruzione Tel. 079679952 Fax 079679991

Settore Sviluppo Socio Economico e Culturale Servizio Pubblica Istruzione Tel. 079679952 Fax 079679991 C 1 I V I T A S E M P L I T Settore Sviluppo Socio Economico e Culturale Servizio Pubblica Istruzione Tel. 079679952 Fax 079679991 SCUOLA CIVICA DI MUSICA DI TEMPIO PAUSANIA In collaborazione con i comuni

Dettagli

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT edizione 2015 Foto di Benedetta Pitscheider Se il tuo futuro è lo spettacolo, il tuo presente è il Master in Performing Arts Management in collaborazione con OSMOSI

Dettagli

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016 Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016 Art. 1 - Attivazione Master di II livello L Istituto di MANAGEMENT ha attivato presso la Scuola Superiore Sant Anna di Pisa, ai sensi dell art. 3 dello

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DI ATENEO AI SENSI DEL D.M. 270/04

REGOLAMENTO DIDATTICO DI ATENEO AI SENSI DEL D.M. 270/04 REGOLAMENTO DIDATTICO DI ATENEO AI SENSI DEL D.M. 270/04 1 Indice Art. 1 - Definizioni...4 Art. 2 - Autonomia Didattica... 5 Art. 3 - Titoli, Corsi di studio e Corsi di Alta Formazione.... 5 Art. 4 - Rilascio

Dettagli

Iscrizione Albo Regione Sardegna n. 259

Iscrizione Albo Regione Sardegna n. 259 CURRICULUM VITAE EUROPEO INFORMAZIONI PERSONALI Nome Cognome Data e luogo di nascita ESPERIENZE LAVORATIVE ANTONELLO CATOGNO 13/06/1974 - Alghero (SS) Indirizzo Via Degli Orti, 68 Cap, Città 07041 Alghero

Dettagli

l sottoscritt nat a prov. il e residente in Via cap

l sottoscritt nat a prov. il e residente in Via cap ZIONI SOSTITUTIVE DI CERTIFICAZIONI AI SENSI DELL ART. 46 DEL D.P.R. 28 DICEMBRE 2000 N. 445 Requisito 1: Titolo di studio voto finale di laurea l sottoscritt nat a prov. il e residente in Via cap di essere

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Nome e Cognome Indirizzo Lucio Maragoni Residenza: Via Francesco Angeloni n.55, 05100 Terni (TR) Domicilio attuale: Via Sertorio Orsato n.5, 35128 Padova

Dettagli

CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE

CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE La sottoscritta Dr.ssa Franca CRINÒ, nata a Casignana (RC) il 04/03/1959, residente in Via Zittoro 19/4, 89030 - Casignana (RC) Tel.: 0964.956090, cell.:

Dettagli

REGOLAMENTO PER GLI AFFIDAMENTI E I CONTRATTI PER ESIGENZE DIDATTICHE, ANCHE INTEGRATIVE, AI SENSI DELLA LEGGE 240/2010. Art. 1 Ambito di applicazione

REGOLAMENTO PER GLI AFFIDAMENTI E I CONTRATTI PER ESIGENZE DIDATTICHE, ANCHE INTEGRATIVE, AI SENSI DELLA LEGGE 240/2010. Art. 1 Ambito di applicazione REGOLAMENTO PER GLI AFFIDAMENTI E I CONTRATTI PER ESIGENZE DIDATTICHE, ANCHE INTEGRATIVE, AI SENSI DELLA LEGGE 240/2010 Art. 1 Ambito di applicazione L Università, in applicazione del D.M. 242/98 ed ai

Dettagli

l_debellis@libero.it PUBBLICA AMMINSTRAZIONE - REGIONE MARCHE

l_debellis@libero.it PUBBLICA AMMINSTRAZIONE - REGIONE MARCHE CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome PASQUALE DE BELLIS Indirizzo Via Piave, nr. 20-60027 Osimo Stazione (AN) ITALIA Telefono 347 8228478 071 7819651 Fax E-mail pasquale.de.bellis@regione.marche.it

Dettagli

A) COMPETENZE DI BASE

A) COMPETENZE DI BASE AVVISO DI PROCEDURA SELETTIVA PER LA COSTITUZIONE DI UN ELENCO DI FORMATORI NELL' AMBITO DEI PERCORSI TRIENNALI DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE (FORMAZIONE INIZIALE 14-18 ANNI) CUI CONFERIRE,

Dettagli

REGOLAMENTO SUI CULTORI DELLA MATERIA

REGOLAMENTO SUI CULTORI DELLA MATERIA Articolo 1 Ambito di applicazione REGOLAMENTO SUI CULTORI DELLA MATERIA 1. Il presente Regolamento disciplina le modalità di nomina dei Cultori della materia e le loro attività. Articolo 2 Funzioni 1.

Dettagli

REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA FORMATIVE DELLA SCUOLA SUPERIORE SANT ANNA

REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA FORMATIVE DELLA SCUOLA SUPERIORE SANT ANNA REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA FORMATIVE DELLA SCUOLA SUPERIORE SANT ANNA Emanato con D.R. n. 306 del 17/07/2012 Integrato con D.R. n. 65 12/02/2014. DISPOSIZIONI PRELIMINARI Articolo 1 (Oggetto) 1. Il presente

Dettagli

17/04/2015 IL RETTORE

17/04/2015 IL RETTORE Protocollo 7882 VII/1 Data 26/03/2015 Rep. D.R n. 377-2015 Area Didattica Servizi agli Studenti e Alta Formazione Responsabile Dott. Antonio Formato Settore Alta Formazione Responsabile Dott. Tommaso Vasco

Dettagli

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 DATI ANAGRAFICI Cavarretta Giuseppe Alfredo Nato a CROTONE (KR) il 16/02/1954 Residente a 87036 RENDE (CS) Via R.

Dettagli

PROGETTO FORMATIVO ECM TEORICO-PRATICO in INFORMATICA MEDICA

PROGETTO FORMATIVO ECM TEORICO-PRATICO in INFORMATICA MEDICA PROGETTO FORMATIVO ECM TEORICO-PRATICO in INFORMATICA MEDICA SEDE: ORDINE DEI MEDICI E DEGLI ODONTOIATRI DELLA PROVINCIA DI LECCE Via Nazario Sauro, n. 31 LECCE Presentazione Progetto: Dal 9 Novembre 2013

Dettagli

MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE -

MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE - UNIVERSITÀ TELEMATICA LEONARDO DA VINCI A.A 2012/2013 MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE - Direttore Prof. Massimo Sargiacomo Università G. d Annunzio

Dettagli

Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta

Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta Il CAS (Centro Assistenza Servizi): Aspetti organizzativi e criticità Dott. Vittorio Fusco ASO Alessandria La Rete Oncologica: obiettivi Rispondere all incremento

Dettagli

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Livello: I CFU: 60 MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Direttore del corso: Comitato Scientifico: Cognome Nome Qualifica SSD Università/Facoltà/ Dipartimento Roveda Alberto Ric.

Dettagli

Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT

Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT Fabrizio Muscas Firenze, 1 Luglio 2011 ANCoM chi rappresenta? 8 Consorzi regionali 98 Cooperative di MMG 5000 Medici di Medicina Generale (MMG)

Dettagli

IL MINISTRO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA

IL MINISTRO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA DECRETO 30 settembre 2011. Criteri e modalità per lo svolgimento dei corsi di formazione per il conseguimento della specializzazione per le attività di sostegno, ai sensi degli articoli 5 e 13 del decreto

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA FEDERICO II PROVIDER REGIONALE ECM N.41 PROGETTO FORMATIVO AZIENDALE

AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA FEDERICO II PROVIDER REGIONALE ECM N.41 PROGETTO FORMATIVO AZIENDALE PROGETTO FORMATIVO AZIENDALE TITOLO DEL CORSO NUMERO PARTECIPANTI DESTINATARI (qualifica) Tutela della privacy. Open data e tutela dei dati sanitari 20 Tutti i professionisti della salute ARTICOLAZIONE

Dettagli

STRANIERE. Guida. breve. Ufficio didattica. Fax: 06 57338347. studentee. modulistica);

STRANIERE. Guida. breve. Ufficio didattica. Fax: 06 57338347. studentee. modulistica); DIPARTIMENTO DI LINGUE, LETTERATURE E CULTURE STRANIERE Corso di laurea triennale in LINGUE E CULTURE STRANIERE Classe L 11/Classe dellee lauree in Lingue e culture moderne Guida breve per l orientamento

Dettagli

che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C.

che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C. laformazione che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C.M Premessa Di recente i disturbi specifici dell

Dettagli

CRITERI DI ASSEGNAZIONE DELLE FUNZIONI STRUMENTALI AL P.O.F.

CRITERI DI ASSEGNAZIONE DELLE FUNZIONI STRUMENTALI AL P.O.F. ISTITUTO ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE Giovanni Caboto GAETA CRITERI DI ASSEGNAZIONE DELLE FUNZIONI STRUMENTALI AL P.O.F. A.S. 2013-2014 1. Richiesta per accedere alle Funzioni strumentali al P.O.F.

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Cognome/i nome/i Castelli Flavio Email flavio.castelli@gmail.com Sito web personale http://www.flavio.castelli.name Nazionalità Italiana Data di nascita

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PUBBLICO, PER TITOLI ED ESAMI, PER N. 1 POSTO DI OPERATORE TECNICO - CAT B PER I

BANDO DI CONCORSO PUBBLICO, PER TITOLI ED ESAMI, PER N. 1 POSTO DI OPERATORE TECNICO - CAT B PER I AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE SAN PAOLO MILANO - Via A. Di Rudinì, 8 U.O. Amministrazione risorse umane/pd BANDO DI CONCORSO PUBBLICO, PER TITOLI ED ESAMI, PER N. 1 POSTO DI OPERATORE TECNICO - CAT B PER

Dettagli

A.C.N. SPECIALISTICA AMBULATORIALE ED ALTRE PROFESSIONALITA' GRADUATORIE DOMANDE REQUISITI.

A.C.N. SPECIALISTICA AMBULATORIALE ED ALTRE PROFESSIONALITA' GRADUATORIE DOMANDE REQUISITI. A.C.N. SPECIALISTICA AMBULATORIALE ED ALTRE PROFESSIONALITA' GRADUATORIE DOMANDE REQUISITI. - Il professionista, medico specialista, il medico veterinario e delle altre professionalità sanitarie di cui

Dettagli

RAZIONALE OBIETTIVI DIDATTICI

RAZIONALE OBIETTIVI DIDATTICI RAZIONALE L Iperplasia Prostatica Benigna (IPB), a causa dell elevata prevalenza e incidenza, in virtù del progressivo invecchiamento della popolazione maschile, e grazie alla disponibilità di adeguati

Dettagli

Allegato 5. Documento tecnico di progetto ECM REGIONALE. v. 1.6. 16 giugno 2014

Allegato 5. Documento tecnico di progetto ECM REGIONALE. v. 1.6. 16 giugno 2014 Allegato 5. Documento tecnico di progetto ECM REGIONALE v. 1.6 16 giugno 2014 Indice Indice...2 1. Introduzione...3 1.1 Il debito informativo del Co.Ge.A.P.S....3 1.2 Il debito informativo regionale...3

Dettagli

ALLEGATO 2 A) TITOLI ABILITANTI DI ACCESSO ALLA GRADUATORIA

ALLEGATO 2 A) TITOLI ABILITANTI DI ACCESSO ALLA GRADUATORIA ALLEGATO 2 TABELLA DI VALUTAZIONE DEI TITOLI DELLA TERZA FASCIA DELLE GRADUATORIE AD ESAURIMENTO DEL PERSONALE DOCENTE ED EDUCATIVO DELLE SCUOLE ED ISTITUTI DI OGNI ORDINE E GRADO, APPROVATA CON D.M 27

Dettagli

REGOLAMENTO DI ATENEO SUL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO

REGOLAMENTO DI ATENEO SUL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO UNIVERSITA DEGLI STUDI DI SASSARI REGOLAMENTO DI ATENEO SUL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO Testo approvato definitivamente dal Senato Accademico e dal Consiglio di Amministrazione rispettivamente

Dettagli

Classe e ordinamento del Corso di studio (es. classe L24 ordinamento 270/04 oppure classe 15 ordinamento 509/99)

Classe e ordinamento del Corso di studio (es. classe L24 ordinamento 270/04 oppure classe 15 ordinamento 509/99) Mod. 6322/triennale Marca da bollo da 16.00 euro Domanda di laurea Valida per la prova finale dei corsi di studio di primo livello Questo modulo va consegnato alla Segreteria amministrativa del Corso a

Dettagli