lvaal21%). 10 SET 2012

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "lvaal21%). 10 SET 2012"

Transcript

1 AZÌt\DA VSL RM F Scile Legale via Tenne ili Troiana n. 39/a Civitavecchia (Ritma) DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 09/ 0 b 202 DEL registro atti deliberativi OGGETTO: Affidamento fornitura di apparecchiature occorrenti per l'asl Roma F, e precisamente n. A utorefrattometro occorrente per il Distretto F2, n. Autorefrattometro occorrente per il Dipartimento Materno Infantile e n.l Tiralatte occorrente per la UOC di Pediatria dell'ospedale di Civitavecchia, alle Ditte Opto Medica Oftalmologìa srl e Medela Italia srl, per un ammontare complessivo pari ad 33.29,2 IVA al 2% inclusa (di cui 27.53,40per imponibile ed 5.777,8 per lvaal2%). 0 SET 202 L'anno duemiladodici, il giorno_ del mese di nella sede lesale dell'azienda VSL RM F, sita in via Tenne di Traiano n. 39/a, il Direttore Generale, Dr. Salvatore Squardone, nominato con decreto del /'residente della Regione Lazio n. T077 del , coadiuvato dal Direttore Amminìstrutivo, Doti. Paolo Risso, nominato con ordinanza n. 3 del 7 novembre 2009 e dal Direttore Sanitario, Doti. Giuseppe Quiiituvalle, nominato con ordinanza n. 2 del 7 novembre 2009, ha adottato la seguente Deliberazione: Dirigerne e/o i! Responsabile del procedimento, con Rilevazione di Bilancio: la sottoscrizione del presente atto, a seguilo II Dirigente, con la sottoscrizione del presente atto dell'istruttoria effettuata, attesta che l'atto è legittimo attesta che lo stesso non comporta scostamenti nella forma e nella sostanza ed è utile per il servìzio sfavorevoli rispetto al budget economico pubblico Struttura Proponente: UOC PROVVEDITORATO [ìsercizio: Propostali. del Codice sottoconto; Responsabile del Procedimento Importo stanziato; Flora G incomodo nato Impelilo utilizzalo; ( firma) Importo della delibera; W Importo residuo tinaie; il Dirigente UOC-Provveditorato Visto del funzionario addetto al controllo del budget: (firma) Or. Friwicesco Quaglia rie Ilo II defili U.O.C. Bilancio e Fiiian/a (lì mia) c -

2 AZIENDA USL ROMA F sesue deliberazione IL DIRETTORE GENERALE IN VIRTÙ' dei poteri conferitigli con decreto del Presidente della Regione Lazio T077 del 06 ottobre 2009; PRESO ATTO che il Responsabile del procedimento, Flora Giacomodonato, Assistente Amministrativo, ha accertato: - che, con nota prot. n detl'/05/202, il Direttore Sanitario de! Distretto F4, Dr. Michele Leone, ha trasmesso la richiesta, a firma del Responsabile del SERT F4, Dr. Giuseppe Barletta, di "n. etilometro con materiale di consumo per il SERT di Capena necessario per la misurazione diretta deilalcolemia nell'aria espirata, dato particolarmente rilevante ai fini delle decisioni da adottare sia in termini di terapia farmacologia che di ricorso o meno ad un ricovero"; - che, inoltre, nella suddetta nota, il Responsabile del SERT F4, Dr. Giuseppe Barletta, ha specificato che "t'etìlometro è da utilizzare anche in casi specifici, come nella valutazione per il rilascio di porto d'armi, o un situazioni più delicate, in alcune richieste del Tribunale dei minori relative all'accertamento di eventuale uso di alcol in genitori di minori a rischio di allontanamento dal nucleo familiare"; - che, in data 7/05/202, il Direttore Sanitario Aziendale, Dr. Giuseppe Quintavalle, ha proceduto a rilasciare il proprio nulla osta all'acquisto di quanto richiesto dal Responsabile del SERT F4, Dr. Giuseppe Barletta; - che, con nota prot. n.3485 dei 07/02/202, il Direttore Sanitario del Distretto F2, Dr.ssa Clara Zaccari, ha richiesto l'acquisto di n. autorefrattometro occorrente per il Poliambulatorio di Ladispoli, "necessario per una diagnosi veloce e capacità leggere la refrazione in pazienti sottoposti a chirurgia della cataratta con impianto di cristallino artificiale"; - che, in data 7/05/202, il Direttore Sanitario Aziendale, Dr. Giuseppe Quintavalle, ha proceduto a rilasciare il proprio nulla osta all'acquisto di quanto richiesto dal Direttore Sanitario del Distretto F2, Dr.ssa Clara Zaccari; - che, con nota del 07/02/202, il Direttore Sanitario del Distretto F2, Dr.ssa Clara Zaccari, ha richiesto l'acquisto di n. Ecotomografo portatile occorrente per il Poliambulatorio di Ladispoli, che permetta "ai singoli Specialisti l'utilizzo dell'ecografia sia come metodica diagnostica che come supporto alle diagnosi";

3 tn9j ' OSET 202 AZIENDA USL ROMA F seme deliberazione». IQw cìpì 3_z - che, in data 29/05/202, il Direttore Sanitario Aziendale, Dr. Giuseppe Quinavalle, ha proceduto a rilasciare il proprio nulla osta all'acquisto di quanto richiesto dal Direttore Sanitario del Distretto F2, Dr.ssa Clara Zaccari - che, con nota prot. n.640 del 06/03/202, il Dirigente UOS Oftalmologia Pediatrica (Dipartimento Materno Infantile), Dr. Antonio Di Marcantonio, ha richiesto l'acquisto di n. apparecchio Autorefrattometro portatile Retinomax 3K Plus Righton/Nikon, "necessario ai fini di una corretta diagnosti dei difetti refrattivi, in particolare nella popolazione seguita dal nostro servizio: bambini (centro di oftalmologia pediatrica), bambini affetti da deficit neurosensoriali e comportamentali (ambulatorio riservato), anziani (centro di oftalmologia geriatrica), persone ipovedenti (centro di ipovisione aziendale), vìsite domiciliari (riabilitazione visiva), trasporto nei presidi di Civitavecchia ed Anguiìlara"; - che, nella suddetta nota, inoltre, il Dirigente UOS Oftalmologia Pediatrica (Dipartimento Materno Infantile), Dr. Antonio Di Marcantonio, ha espressamente dichiarato che si tratta "di un' apparecchiatura da acquisire in regime di privativa industriale"; - che, in data 02/05/202, il Direttore Sanitario Aziendale, Dr. Giuseppe Quintavalle, ha proceduto a rilasciare il proprio nulla osta all'acquisto di quanto richiesto dal Dirigente UOS Oftaimologia Pediatrica (Dipartimento Materno Infantile), Dr. Antonio Di Marcantonio; - che, con nota dei 06/04/202, il Direttore UOC Pediatria e Neonatologia dell'ospedale San Paolo di Civitavecchia, Dr.ssa Paola Tomassini, ha richiesto l'acquisto di "n. Tiralatte Modello Symphony con programma di suzione memorizzato su cip"; - che, nella suddetta nota, inoltre, il Direttore UOC Pediatria e Neonatologia dell'ospedale San Paolo di Civitavecchia, Dr.ssa Paola Tomassini, ha espressamente dichiarato che si tratta "di un'apparecchiatura da acquisire in regime di privativa industriale"; - che, in data 06/04/202, il Direttore Sanitario Aziendale, Dr. Giuseppe Quintavalle, ha proceduto a rilasciare il proprio nulla osta all'acquisto di quanto richiesto dal Direttore UOC Pediatria e Neonatologia dell'ospedale San Paolo di Civitavecchia, Dr.ssa Paola Tomassini; - che, nel rispetto delle procedure stabilite dalla deliberazione n.27 del 25/0/200, che ha approvato il Regolamento Aziendale per l'acquisizione dei beni in privativa industriale, la U.O.C. Provveditorato ha effettuato un' indagine di mercato al fine di accertare la sussistenza o meno di apparecchiature alternative a quelle indicato nella richiesta, tali da garantire la medesima funzionalità d'uso (Autorefrattometro richiesto dal Dr. Antonio Di Marcantonio e Tiralatte richiesto dalla Dr.ssa Paola Tomassini);

4 AZIENDA USI ROMA F scene deliberazione n. M'del ^ET che, con nota prot. n.3336/fg del 0/05/202, la U.O.C. Provveditorato ha inviato alla Commissione Tecnica Ristretta, delegata dal Direttore Generale in qualità di Presidente del Collegio di Direzione, le risultanze dell'indagine di mercato sull'apparecchiatura richiesta ' in privativa industriale; - che, con verbale n.5 del 0/05/202, la Commissione Tecnica Ristretta non ha autorizzato l'acquisto in regime di privativa industriale di tale apparecchiature (Autorefrattometro richiesto dal Dr. Antonio Di Marcantonio e Tiraiatte richiesto dalla Dr.ssa Paola Tomassini); -che, con decreto del Presidente della Regione Lazio, in qualità di Commissario ad Acta n.u0005 del 02/09/2008, è stato stabilito che per acquisti relativi a beni e servizi del S.S.R. al di sotto della "soglia comunitaria" sarà posto ricorso, con decorrenza dal 5 settembre 2008, al Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione (M.E.P.A.) gestito dalla CONSIP S.p.A.; -che, come si evince dal verbale allegato, non è stato possibile ricorrere al M.E.P.A., gestito dalla CONSIP S.p.A., in quanto l'apparecchiature richieste non risultano presenti; - che, pertanto, questa Azienda ha ritenuto opportuno procedere all'espletamento di una Procedura Negoziata per l'affidamento della fornitura di apparecchiature occorrenti per le esigenze dell'asi Roma F, per un importo complessivo a base d'asta pari ad 69.00,00 IVA, ai sensi dell'ari. 25, comma 0 dei D.lgs. n.63/2006; - che, con nota prot del /06/202, si è provveduto a richiedere, alle ditte sotto elencate, di presentare un'offerta per l'affidamento della fornitura di apparecchiature occorrenti per le esigenze dell'asi Roma F, per un importo complessivo a base d'asta pari ad 69.00,00 IVA, con il criterio di aggiudicazione stabilito dalla normativa vigente mediante affidamento a favore dell'offerta al prezzo più basso, previsto dall'ari. 82 del D. Lgs. 2 aprile 2006, n. 63:. Mede! Group; 2. Medela; 3. Farmac-Zabban; 4. Philips; 5. Milupa; 6. Optomedica; 7. Medicai Systems; 8. Medivision; 9. Tecnomed; 0. Medica! Vision;

5 AZIENDA USI ROMA F segue deliberazione n. )uudei 0 SET 202 H.Tecnosalus; 2. Etettrobiochimica; 3.Nicogen; 4.Arcos Italia; 5.HHIRoom; - che, entro il termine dei 20/06/202 ore 2.00 previsto dalla Lettera d'invito, risultano pervenute le seguenti offerte:. Opto Medica Oftalmologia srl prot n.3900 del 8/06/202; 2. Nicogen srl prot. n del 20/06/202; 3. Medela Italia sri prot. n.3979 del 9/06/202; - che dal verbale n. del 29/06/202 ai verbale n.2 dei 27/07/202 si evince l'operato del Gruppo di Lavoro della UOC Provveditorato che, dopo aver ricevuto dai Responsabili richiedenti delle diverse Strutture, la relazione in merito alla valutazione tecnica debitamente motivata, ha proposto l'aggiudicazione come di seguito evidenziato: LOTTO :non aggiudicato LOTTO 2: Ditta aaaiudicataria Descrizione servìzio complessivo unitario Iva OPTO MEDICA Autorefrattometro con misurazione 7860,00 OFTALMOLOGIA srl, con automatica di refrazione e cherometria sede legale in Via Antonio completo di base elettrica e pianetto; Serra n.68", 009 Roma - codice Ditta.PRK RM. P.IVA CODICE CIG: 43267O09C8 Totale IVA al 2% LOTTO 3: non aggiudicato LOTTO 4: Ditta aaaiudicataria Descrizione servizio complessivo unitario Iva OPTO MEDICA Autorefrattometro portatile codice OFTALMOLOGIA srl, con Ditta:RDA53BB sede legale in Via Antonio Serra n.68a, 009 Roma - RM. P.IVA CODICE CIG: F7 Totale IVA al 2%

6 AZIENDA USL ROMA F scene deliberaz ione». del 202 LOTTO 5: Ditta aaaiudicalaria MEDELA ITALIA srl, con sede legale in Via Turrìni Descrizione servizio Tiralatte con programma dì suzione Medela AG codice Ditta: unitario Iva.753,40 complessivo.753,40 n.9, 4002 Calderara di Reno - SO. P.IVA CODICE CIG: C Totale IVA al 2%.753,40 - che, come si evince nel verbale n.2 del 27/07/202, ''il Gruppo di Lavoro ha proceduto all'apertura delle offerte economiche delle Ditte ammesse, evidenziando che l'importo offerto dalla Società Nicogen srl relativamente ai lotti n. e n.3, risulta essere superiore all'importo a base d'asta indicato"; - che, pertanto, "il Gruppo di Lavoro, relativamente ai lotti n. e n.3 il cui importo risulta essere superiore alla base d'asta, decide di non procedere ad alcuna aggiudicazione, in quanto, così come indicato sul sito dell'autorità di Vigilanza dei Contratti Pubblici "gli affidamenti di contratti ad importi superiori al valore massimo stimato devono considerarsi illegittimi e, più in generale, lesivi dei principi generali di correttezza e trasparenza, nonché di economicità sanciti dall'art.2 de! codice"; -che, pertanto, relativamente ai lotti n. e n.3, si procederà successivamente all'indizione di una nuova procedura di gara al fine di acquisire n. Etilometro occorrente per H SERT F4 dì Capena e n. Ecografo Portatile occorrente per il Distretto F2; - che il Gruppo di Lavoro delt'u.o.c. Provveditorato ha operato conformemente alle disposizioni di legge e regolamentari; - che, come si evince dall'importo complessivo offerto dalle Società sopra indicate, si evidenzia un notevole risparmio rispetto alla base d'asta come dì seguito indicato: DESCRIZIONE PREZZO A BASE D'ASTA IVA PREZZO AGGIUDICATO PERCENTUALE DI ESCLUSA IVA ESCLUSA RISPARMIO RISPETTO ALLA BASE D'ASTA LOTTO ,00 47,60% LOTTO ,50% LOTTO , % - che, per i motivi sopraesposti, IV. O. C. Provveditorato, propone l'aggiudicazione definitiva della Procedura Negoziata, relativa all'affidamento della fornitura di apparecchiature occorrenti per le esigenze dell'asi Roma F, alle Ditte sopra indicate; TENUTO CONTO che l'onere derivante dal presente provvedimento ammontante a complessivi 33.29,2 I.V.A. al 2% inclusa (di cui 27.53,40 per imponibile ed 5.777,8 per IVA al 2%), fa carico sul Conto Economico

7 AZIENDA USL ROMA F senile deliberazione n n (attrezzature sanitarie scientifiche) dei bilancio dell'anno 202; SU PROPOSTA del Dirigente della struttura complessa UOC Provveditorato, Doti. Francesco Quagliariello; SENTITI il Direttore Sanitario e il Direttore Amministrativo i quali, con la sottoscrizione del presente provvedimento, esprìmono il proprio parere favorevole DELIBERA Per ì motivi in narrativa esposti che formano parte integrante del presente provvedimento: - di aggiudicare ai sensi dell'ari. 25, comma 0 dei D.lgs. n. 63/2006, in base ai criteri fissati nell'art.82 del D.Lgs. n. 63/2006, la fornitura di apparecchiature occorrenti per le esigenze deli'asi Roma F alle condizioni economiche di seguito indicate: LOTTO 2: Ditta aqqiudìcataria Descrizione servizio comolessivo unitario Iva OPTO MEDICA Autorefrattometro con misurazione OFTALMOLOGIA srl, con automatica di refrazione e cherometria sede legale in Via Antonio completo di base elettrica e pianetto; Serra n.68, 009 Roma - codice Ditta.PRK RM. P.IVA CODICE CIG: C8 Totale IVA al 2% LOTTO 4: Ditta aaaiudicataha Descrizione servizio complessivo unitario Iva OPTO MEDICA Autorefrattometro portatile codice OFTALMOLOGIA srl, con Ditta:RDA53BB sede legale in Via Antonio Serra n.68a, 009 Roma - RM. P.IVA CODICE CIG: F7 Totale IVA al 2%

8 AZIENDA USI ROMA F seme deliberatone n. MP del 0 SET 7Q2 -S- LOTTO 5: Ditta aaaiudicatarìa MEDELA ITALIA srì, con sede legale in Via Turrini n.9, 4002 Calderara di Descrizione servizio Tiralatte con programma di suzione MedelaAG codice Ditta; unitario Iva.753,40 complessivo.753,40 Reno - BO. P.IVA CODICE CIG: C Totale IVA ai 2% l'onere derivante dal presente provvedimento ammontante a complessivi 33.29,2 I.V.A. al 2% inclusa (dì cui 27.53,40 per imponibile ed 5.777,8 per IVA al 2%), fa carico sul Conto Economico n (attrezzature sanitarie scientifiche) dei bilancio dell'anno 202, e tale importo verrà corrisposto alle Società sopra indicate ad avvenuta regolare esecuzione del servizio, previa presentazione di apposito documento contabile in regola con la vigente normativa fiscale; - di prendere atto, inoltre, che, successivamente, si procederà ad imputare la spesa, relativa al lotto n.2 (autorefrattometro occorrente per il Distretto F2), sul finanziamento richiesto da questa Azienda per l'ammodernamento Parco Tecnologico, pari ad ,00, coma da "Piano Triennale degli investimenti , Ari. 9 DGR 499/20", non appena il finanziamento stesso verrà erogato, di cui alla deliberazione n.674 del 3/05/202; - dì prendere atto, inoltre, a seguito dell'adozione dei nuovo sistema di pubblicità degli atti aziendali-pubblicazione sul sito web ed approvato con deliberazione n.703 del 3 giugno 202, che l'atto può essere pubblicato integralmente sul sito web Aziendale; La struttura complessa Affari Generali curerà gli adempimenti previsti dagli artt. 4 e 6 del regolamento approvato con deliberazione n. 846 del 8 luglio IL DIRETfOR MINI^TRATIVO so IL DIRET Doti. Giù SANITARIO )uintavalie IL DIRETTORE GENERALE Salvajfire Squarcione.OC

M egistro alii deliberativi

M egistro alii deliberativi , AZIENDA USL ROMA F Scile Legale via Tenne ili Troiano n. 39/a 00053 Civitavecchia (Roma) REGIONE LAZIO DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. M egistro alii deliberativi OGGETTO: Liquidazione fatture

Dettagli

AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO

AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N : CS455 DEL : 16/05/2013 STRUTTURA PROPONENTE : U.O.C. E - PROCUREMENT OGGETTO : FRANCESCA DI PIETRO L'estensore Aggiudicaz.

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE Pag 1 di 5 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE DEL Oggetto: UOC ACQUISIZIONE BENI E SERVIZI: autorizzazione all avvio della procedura di gara mediante ricorso alla procedura negoziata sul Mercato Elettronico

Dettagli

AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO

AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N : CS725 DEL : 02/09/2013 STRUTTURA PROPONENTE : U.O.C. E - PROCUREMENT OGGETTO : PATRIZIA PAOLETTI L'estensore Aggiudicazione

Dettagli

AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO

AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N : CS340 DEL : 07/05/2014 STRUTTURA PROPONENTE : U.O.C. E - PROCUREMENT OGGETTO : PAOLA IANNARILLI L'estensore Agg.ne

Dettagli

AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO

AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N : CS232 DEL : 06/03/2013 STRUTTURA PROPONENTE : U.O.C. E - PROCUREMENT OGGETTO : PATRIZIA PAOLETTI L'estensore Affidamento

Dettagli

AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO

AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N : CS163 DEL : 07/02/2013 STRUTTURA PROPONENTE : SERVIZIO A.C.C.S.I OGGETTO : LUCIA BASTIANINI L'estensore prosecuzione

Dettagli

AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO

AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N : CS610 DEL : 24/07/2013 STRUTTURA PROPONENTE : U.O.C. E - PROCUREMENT OGGETTO : PATRIZIA PAOLETTI L'estensore Affidamento

Dettagli

AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO

AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N : CS190 DEL : 24/03/2014 STRUTTURA PROPONENTE : U.O.C. INGEGNERIA CLINICA OGGETTO : GIORGIA MINDEL L'estensore Formalizzazione

Dettagli

U.O.C. Acquisizione di Beni e Servizi. Esercizio 2015 Conto 5020203. Centro di Costo-

U.O.C. Acquisizione di Beni e Servizi. Esercizio 2015 Conto 5020203. Centro di Costo- + DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE Numero data Oggetto: Corsi per la Formazione Obbligatoria per il personale dell Azienda Ospedaliera San Giovanni-Addolorata in materia di salute e sicurezza ai sensi

Dettagli

IL DIRETTORE UOC APPROVVIGIONAMENTI E GESTIONE PROCEDURE E CONTRATTI PER IL PROGRAMMA EDILIZIO

IL DIRETTORE UOC APPROVVIGIONAMENTI E GESTIONE PROCEDURE E CONTRATTI PER IL PROGRAMMA EDILIZIO DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE Numero data Oggetto:: Cartucce originali e toner per stampanti e fax in dotazione all Azienda Ospedaliera. Procedura negoziata su Mercato elettronico della P.A. gestito

Dettagli

AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO

AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N : CS292 DEL : 27/03/2013 STRUTTURA PROPONENTE : DIREZIONE GENERALE OGGETTO : FURIO FABBRI L'estensore Presa atto n.1

Dettagli

AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO

AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N : CS676 DEL : 06/08/2013 STRUTTURA PROPONENTE : U.O.C. E - PROCUREMENT OGGETTO : TANIA MORANO L'estensore Aggiudicazione

Dettagli

AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO

AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N : CS223 DEL : 27/02/2013 STRUTTURA PROPONENTE : U.O.C. E - PROCUREMENT OGGETTO : VANDA D'ANGELO L'estensore Accettazione

Dettagli

AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO

AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE F.F. N : 1108 DEL : 06/11/2012 STRUTTURA PROPONENTE : U.O.C. E - PROCUREMENT OGGETTO : GIOVANNI FIRMANI L'estensore Gara a procedura

Dettagli

REGIONE LAZIO AZIENDA OSPEDALIERA COMPLESSO OSPEDALIERO SAN GIOVANNI ADDOLORATA R.L. Lazio 16.06.94 n. 18 D.R.G. Lazio 30.06.94 n.

REGIONE LAZIO AZIENDA OSPEDALIERA COMPLESSO OSPEDALIERO SAN GIOVANNI ADDOLORATA R.L. Lazio 16.06.94 n. 18 D.R.G. Lazio 30.06.94 n. REGIONE LAZIO AZIENDA OSPEDALIERA COMPLESSO OSPEDALIERO SAN GIOVANNI ADDOLORATA R.L. Lazio 16.06.94 n. 18 D.R.G. Lazio 30.06.94 n. 5163 DELIBERAZIONE N. DEL Oggetto: Servizio di noleggio full risk di macchine

Dettagli

AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO

AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N : CS135 DEL : 07/03/2014 STRUTTURA PROPONENTE : U.O.C. E - PROCUREMENT OGGETTO : FRANCESCA DI PIETRO L'estensore Approvazione

Dettagli

AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO

AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N : CS253 DEL : 11/04/2014 STRUTTURA PROPONENTE : U.O.C. E - PROCUREMENT OGGETTO : GIUSEPPE NARDUZZI L'estensore Presa

Dettagli

Centro di Costo Sottoconto n Budget: - Assegnato - Utilizzato - Presente Atto - Residuo. Il Responsabile del procedimento. Ing. Virginia Caracciolo

Centro di Costo Sottoconto n Budget: - Assegnato - Utilizzato - Presente Atto - Residuo. Il Responsabile del procedimento. Ing. Virginia Caracciolo DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE - ---------------------------------------------------------------------- numero data Oggetto: ordine diretto di acquisto sul Mercato Elettronico della P.A. per l'acquisizione

Dettagli

AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO

AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N : CS82 DEL : 07/02/2014 STRUTTURA PROPONENTE : U.O.C. E - PROCUREMENT OGGETTO : LUIGI MECHELLI L'estensore Integrazione

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE - ------------------------------------------------.. numero data Oggetto: Philips Medical Systems Spa Affidamento del servizio di manutenzione di n.1 Tomografo a Risonanza

Dettagli

C.~ W LAZIO.- 8 REGIONE/ .11 GIU. 2u/;)

C.~ W LAZIO.- 8 REGIONE/ .11 GIU. 2u/;) + SISTHlI\ ~AN1TARIO REGIONAlE AZIENDA OSPEDALIERA SAN GIOVANNI ADDOLORATA., "......~,.., tmm.v;. "r;y'" 1'- ".,",H. ~.(j.c.f,~d e r ~,:...".,..,,,~. i Cor,tmt!.! e.. 8 REGIONE/ W LAZIO.- dé.11 GIU. 2u/;)

Dettagli

Registrazione contabile. Il Dirigente Responsabile

Registrazione contabile. Il Dirigente Responsabile Determinazione del n. del OGGETTO: IL RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO A Z I E N D A S A N I T A R I A L O C A L E AL Sede legale: Viale Giolitti 2 15033 Casale Monferrato (AL) Partita IVA/Codice Fiscale

Dettagli

AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO

AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N : CS194 DEL : 21/02/2013 STRUTTURA PROPONENTE : U.O.C. E - PROCUREMENT OGGETTO : variazione allestimento ambulanze

Dettagli

AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO

AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N : CS272 DEL : 23/04/2014 STRUTTURA PROPONENTE : DISTRETTO 3 OGGETTO : UGO CARINI L'estensore Presa atto ricovero paziente

Dettagli

ORIGINALE ... PUBBLICATA a norma di legge. 09/03/2012 dal. Amministrativi e Generali Amministrativi e Generali Amministrativi e Generali

ORIGINALE ... PUBBLICATA a norma di legge. 09/03/2012 dal. Amministrativi e Generali Amministrativi e Generali Amministrativi e Generali Servizio: Deliberazione del Direttore Generale n. 135 del 01/03/2012 TRASMESSA PER ESECUZIONE A: Servizio Provveditorato Economato - UFFICIO INFORMATICO 02) Appalti sotto soglia - acquisto beni e servizi

Dettagli

AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO

AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N : CS692 DEL : 13/08/2013 STRUTTURA PROPONENTE : DIREZIONE GENERALE OGGETTO : Offerta pubblicitaria nell'elenco telefonico

Dettagli

AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO

AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N : CS665 DEL : 01/08/2013 STRUTTURA PROPONENTE : U.O.C. E - PROCUREMENT OGGETTO : aggiudicazione gara a cottimo fiduciario,

Dettagli

CUP I86J15000230005. Centro di Costo Sottoconto n Budget: - Assegnato - Utilizzato - Presente Atto - Residuo. Il Responsabile del procedimento

CUP I86J15000230005. Centro di Costo Sottoconto n Budget: - Assegnato - Utilizzato - Presente Atto - Residuo. Il Responsabile del procedimento DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE - --------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Dettagli

Estensore. Esercizio 2015 Conto 5010201. Centro di Costo - Sottoconto n 501020107 Budget: - Assegnato. - Utilizzato. - Presente Atto 808,84

Estensore. Esercizio 2015 Conto 5010201. Centro di Costo - Sottoconto n 501020107 Budget: - Assegnato. - Utilizzato. - Presente Atto 808,84 + DETERMINAZIONE numero del U.O.C. PROPONENTE: ACQUISIZIONE BENI E SERVIZI Oggetto: Affidamento ex art. 125 Dlgs n. 163 del 12/04/2006 e smi della fornitura di n. 2 borse isotermiche per il trasporto dei

Dettagli

AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO

AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N : CS979 DEL : 22/11/2013 STRUTTURA PROPONENTE : U.O.C. E - PROCUREMENT OGGETTO : GIOVANNI FIRMANI L'estensore Assicurazioni

Dettagli

(Dott. Antonio Solinas)

(Dott. Antonio Solinas) AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904 DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N. 271 DEL 10/07/2015 OGGETTO: Procedura ristretta soprasoglia

Dettagli

AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO

AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N : CS140 DEL : 11/03/2014 STRUTTURA PROPONENTE : U.O.C. ACQUISIZIONE E GESTIONE GIURIDICO-ECONOMICA DELLE RISORSE UMANE

Dettagli

AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO

AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE F.F. N : 1194 DEL : 29/11/2012 STRUTTURA PROPONENTE : U.O.C. ACQUISIZIONE E GESTIONE GIURIDICO-ECONOMICA DELLE RISORSE UMANE

Dettagli

Procedimento Dott. Gianpiero GUERRIERI [s{(.09. Non favorevole. Favorevole. Anno2013

Procedimento Dott. Gianpiero GUERRIERI [s{(.09. Non favorevole. Favorevole. Anno2013 ..H.., I...,MlotORWrA L-LJ...R.O-M =,_~ S(tI~~., U.O.C. Atti e Procedimey'v ~.j.fidicoamm.vi r.nr_t"

Dettagli

Il Direttore Ing. Virginia Caracciolo

Il Direttore Ing. Virginia Caracciolo DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE Numero data Oggetto: Servizio per la gestione, la manutenzione e la conduzione (inclusa la fornitura di vettori energetici) degli impianti tecnologici, affidato alla

Dettagli

REGIONE LAZIO AZIENDA OSPEDALIERA COMPLESSO OSPEDALIERO SAN GIOVANNI ADDOLORATA R.L. Lazio 16.06.94 n. 18 D.R.G. Lazio 30.06.94 n.

REGIONE LAZIO AZIENDA OSPEDALIERA COMPLESSO OSPEDALIERO SAN GIOVANNI ADDOLORATA R.L. Lazio 16.06.94 n. 18 D.R.G. Lazio 30.06.94 n. REGIONE LAZIO AZIENDA OSPEDALIERA COMPLESSO OSPEDALIERO SAN GIOVANNI ADDOLORATA R.L. Lazio 16.06.94 n. 18 D.R.G. Lazio 30.06.94 n. 5163 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n. del Oggetto: affidamento

Dettagli

AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO

AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE F.F. N : 1070 DEL : 30/10/2012 STRUTTURA PROPONENTE : U.O.C. GESTIONE ATTIVITA TECNICHE DEI PRESIDI EXTRA OSPEDALIERI OGGETTO

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE Numero data OGGETTO: D.G.R. 696 del 14.09.2007 Finanziamento Regionale per l acquisto di un Acceleratore Lineare per Tomoterapia. Presa d atto della documentazione

Dettagli

Il Direttore Generale Matteo Stocco

Il Direttore Generale Matteo Stocco Deliberazione n. Aggiudicazione delle procedure negoziate per l'affidamento dei progetti di prevenzione universale e selettiva del gioco d'azzardo. Decreto DG Famiglia n. 4162 del 21.05.2015. Il Direttore

Dettagli

AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO

AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N : CS460 DEL : 16/05/2013 STRUTTURA PROPONENTE : SERVIZIO S.D.S.M. OGGETTO : EUGENIA CHESSA L'estensore Inserimento

Dettagli

Esercizio Conto. Centro di Costo 20020300. Sottoconto n. Budget: - Assegnato - Utilizzato - Presente Atto - Residuo Ovvero schema allegato

Esercizio Conto. Centro di Costo 20020300. Sottoconto n. Budget: - Assegnato - Utilizzato - Presente Atto - Residuo Ovvero schema allegato DETERMINAZIONE N. del U.O.C. PROPONENTE : ACQUISIZIONE DI BENI E SERVIZI Oggetto: Fornitura, per la durata di un anno, del test medico diagnostico di controllo Quantiferon, occorrente alla U.O.C. di Patologia

Dettagli

Estensore. Il Direttore della U.o.c. Scostamento Budget NO Proposta n del

Estensore. Il Direttore della U.o.c. Scostamento Budget NO Proposta n del DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE Numero data Oggetto: Artt. 25 e 26 CCNL 2002/2005 - Area della Dirigenza Medica - Verifica e valutazione dei dirigenti medici Dott.ssa Paola Scavina, Dirigente Medico

Dettagli

Deliberazione n. 215 del 12/03/2012

Deliberazione n. 215 del 12/03/2012 Azienda Ospedaliera Ordine Mauriziano di Torino Deliberazione n. 215 del 12/03/2012 Oggetto: PRESIDIO OSPEDALIERO UMBERTO I DI TORINO: PROCEDURA NEGOZIATA PER LA FORNITURA TRIENNALE DI REAGENTI PER LA

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI. Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904

AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI. Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904 AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904 DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N. 242 DEL 26/06/2015 Oggetto: Acquisizione mediante affidamento

Dettagli

AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO

AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE F.F. N : CS421 DEL : 08/05/2013 STRUTTURA PROPONENTE : U.O.C. GESTIONE ATTIVITA TECNICHE DEI PRESIDI EXTRA OSPEDALIERI OGGETTO

Dettagli

Oggetto: Utilizzo della donazione da parte dell IRCCS Fondazione G.B. Bietti per lo Studio e la Ricerca in Oftalmologia - Onlus

Oggetto: Utilizzo della donazione da parte dell IRCCS Fondazione G.B. Bietti per lo Studio e la Ricerca in Oftalmologia - Onlus DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE Numero data Oggetto: Utilizzo della donazione da parte dell IRCCS Fondazione G.B. Bietti per lo Studio e la Ricerca in Oftalmologia - Onlus Esercizio 2013 Conto -----------------------------------------

Dettagli

Delibera del Direttore Generale n. 161 del 20/02/2015

Delibera del Direttore Generale n. 161 del 20/02/2015 Servizio Sanitario Nazionale - Regione dell Umbria AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE UMBRIA N. 2 Sede Legale Provvisoria: Viale Donato Bramante 37 Terni Codice Fiscale e Partita IVA 01499590550 Delibera del

Dettagli

AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO

AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N : CS203 DEL : 28/03/2014 STRUTTURA PROPONENTE : U.O.C. GESTIONE ATTIVITA TECNICHE DEI PRESIDI EXTRA OSPEDALIERI OGGETTO

Dettagli

ç~, Firm\J~~C~~~ ds\ biti,? ,l') ~tll iteseqll

ç~, Firm\J~~C~~~ ds\ biti,? ,l') ~tll iteseqll '. + SISTEMA, SANITARIQ F\EGfONAtE AZIENDA OSPEDALIERA SAN GIOVANNI ADDOLORATA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE Oggetto: ordine diretto di acquisto sul Mercato Elettronico della P.A. per l'acquisizione

Dettagli

U.O.S. : Formazione Risorse Umane

U.O.S. : Formazione Risorse Umane DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE Numero data Oggetto: Biblioteca Alessandro Liberati del SSR del Lazio : accordo di collaborazione con il Dipartimento di Epidemiologia della ASL RM E. Liquidazione

Dettagli

Il Dirigente della U.O.S.D. Dr.ssa Lorella Scorteccia

Il Dirigente della U.O.S.D. Dr.ssa Lorella Scorteccia DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE Numero data Oggetto: Affidamento, ai sensi dell art. 57 comma 2 lett. b) del D.Lgs 163/2006 e s.m.i., dei servizi informatici di supporto al Governo Clinico per la

Dettagli

AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO

AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N : CS898 DEL : 22/10/2013 STRUTTURA PROPONENTE : U.O.C. ACQUISIZIONE E GESTIONE GIURIDICO-ECONOMICA DELLE RISORSE UMANE

Dettagli

AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO

AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N : CS300 DEL : 28/03/2013 STRUTTURA PROPONENTE : U.O.C. GESTIONE ATTIVITA TECNICHE DEI PRESIDI OSPEDALIERI OGGETTO :

Dettagli

- Presente Atto - Residuo

- Presente Atto - Residuo Pag 1 di 6 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE DEL Oggetto: Fornitura dispositivi medici diagnostici necessari all attività la U.O.C. di Patologia Clinica. Affidamento per il tempo strettamente necessario

Dettagli

U.O.S. : Formazione Risorse Umane

U.O.S. : Formazione Risorse Umane DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE Numero data Oggetto: Attivazione Borsa di studio presso la U.O.C. Cardiologia III sul tema Gestione dei pazienti affetti da patologie cardiache, dal reparto al follow

Dettagli

Estensore. Il Direttore della U.o.c.

Estensore. Il Direttore della U.o.c. DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE Numero data Oggetto: Artt. 25 e 26 CCNL 2002/2005 - Area della Dirigenza Medica - Verifica e valutazione dei dirigenti medici Dott.ssa Daniela Bosco, Dirigente Medico

Dettagli

AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO

AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N : 932 DEL : 13/09/2012 STRUTTURA PROPONENTE : DIREZIONE GENERALE OGGETTO : FURIO FABBRI L'estensore corresponsione retta ricovero

Dettagli

C O M U N E D I V I C E N Z A

C O M U N E D I V I C E N Z A C O M U N E D I V I C E N Z A DETERMINA N. 529 DEL 10/04/2015 INCARICATO ALLA REDAZIONE: Farinon Moira RESPONSABILE DEL SERVIZIO: Cristiano Rosini SETTORE PROPONENTE: SETTORE CORPO DI POLIZIA LOCALE L'ATTO

Dettagli

AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO

AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N : CS755 DEL : 11/09/2013 STRUTTURA PROPONENTE : U.O.C. E - PROCUREMENT OGGETTO : GIOVANNI FIRMANI L'estensore Assicurazioni

Dettagli

AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO. Approvaz. atti conseq. inoltro R.L.

AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO. Approvaz. atti conseq. inoltro R.L. AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE F.F. N : 1102 DEL : 06/11/2012 STRUTTURA PROPONENTE : U.O.C. GESTIONE ATTIVITA TECNICHE DEI PRESIDI OSPEDALIERI OGGETTO : Finanz.

Dettagli

AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO

AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N : 1007 DEL : 10/10/2012 STRUTTURA PROPONENTE : U.O.C. ACQUISIZIONE E GESTIONE GIURIDICO-ECONOMICA DELLE RISORSE UMANE OGGETTO

Dettagli

C O M U N E D I V I C E N Z A

C O M U N E D I V I C E N Z A C O M U N E D I V I C E N Z A DETERMINA N. 1844 DEL 27/10/2015 INCARICATO ALLA REDAZIONE: Cantele Gabriella RESPONSABILE DEL SERVIZIO: Bertoldo Sara SETTORE PROPONENTE: SETTORE SISTEMA INFORMATIVO COMUNALE

Dettagli

AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO

AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N : CS315 DEL : 24/04/2014 STRUTTURA PROPONENTE : U.O.C. E - PROCUREMENT OGGETTO : VANDA D'ANGELO L'estensore Acc.ne

Dettagli

AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO

AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE F.F. N : CS387 DEL : 03/05/2013 STRUTTURA PROPONENTE : U.O.C. ACQUISIZIONE E GESTIONE GIURIDICO-ECONOMICA DELLE RISORSE UMANE

Dettagli

AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO

AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N : 884 DEL : 31/08/2012 STRUTTURA PROPONENTE : U.O.C. INGEGNERIA CLINICA OGGETTO : Aff.to serv. manut.ne Ditta Philips angiografo

Dettagli

AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO

AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N : CS1123 DEL : 30/12/2013 STRUTTURA PROPONENTE : SERVIZIO S.D.S.M. OGGETTO : EUGENIA CHESSA L'estensore Autorizzazione

Dettagli

AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO

AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N : CS143 DEL : 11/03/2014 STRUTTURA PROPONENTE : U.O.C. GESTIONE ATTIVITA TECNICHE DEI PRESIDI OSPEDALIERI OGGETTO :

Dettagli

Registrazione contabile. Il Dirigente Responsabile

Registrazione contabile. Il Dirigente Responsabile A Z I E N D A S A N I T A R I A L O C A L E AL Sede legale: Viale Giolitti 2 15033 Casale Monferrato (AL) Partita IVA/Codice Fiscale n. 02190140067 Determinazione del n. del OGGETTO: IL RESPONSABILE DEL

Dettagli

AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO

AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N : CS1113 DEL : 23/12/2013 STRUTTURA PROPONENTE : U.O.C. ACQUISIZIONE E GESTIONE GIURIDICO-ECONOMICA DELLE RISORSE UMANE

Dettagli

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO SANITARIA N. 6 VICENZA PROVVEDIMENTO DEL DIRIGENTE RESPONSABILE. Servizio Approvvigionamenti

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO SANITARIA N. 6 VICENZA PROVVEDIMENTO DEL DIRIGENTE RESPONSABILE. Servizio Approvvigionamenti REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO SANITARIA N. 6 VICENZA PROVVEDIMENTO DEL DIRIGENTE RESPONSABILE Servizio Approvvigionamenti delegato dal Direttore Generale dell Azienda con delibera regolamentare

Dettagli

Oggetto: Accettazione della donazione liberale di 10.000,00 da Mundipharma Pharmaceuticals Srl. Adozione atti conseguenti.

Oggetto: Accettazione della donazione liberale di 10.000,00 da Mundipharma Pharmaceuticals Srl. Adozione atti conseguenti. DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE - -------------------------------------------------------------------------------- numero data Oggetto: Accettazione della donazione liberale di 10.000,00 da Mundipharma

Dettagli

COMUNE DI MONTESPERTOLI

COMUNE DI MONTESPERTOLI COMUNE DI MONTESPERTOLI SETTORE : Responsabile: Ufficio: SETTORE V - LAVORI PUBBLICI/SERVIZI TECNICI Antonio Salvadori LAVORI PUBBLICI/SERVIZI TECNICI DETERMINAZIONE N. 1081 esecutiva dal 31/12/2013 CLASSIFICAZIONE:

Dettagli

AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO

AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N : CS930 DEL : 30/10/2013 STRUTTURA PROPONENTE : U.O.C. E - PROCUREMENT OGGETTO : PATRIZIA PAOLETTI L'estensore Adesione

Dettagli

Comune di Ladispoli. Servizio 1125 AREA II SETTORE II PARTECIPATE E SERVIZI INFORMATICI. e-mail: riccardo.rapalli@comune.ladispoli.rm.gov.

Comune di Ladispoli. Servizio 1125 AREA II SETTORE II PARTECIPATE E SERVIZI INFORMATICI. e-mail: riccardo.rapalli@comune.ladispoli.rm.gov. Comune di Ladispoli Servizio 1125 AREA II SETTORE II PARTECIPATE E SERVIZI INFORMATICI e-mail: riccardo.rapalli@comune.ladispoli.rm.gov.it UFFICIO DETERMINAZIONI Registro Unico n. 512 del 02/04/2014 RIFERIMENTI

Dettagli

COMUNE DI GREVE IN CHIANTI Provincia di Firenze

COMUNE DI GREVE IN CHIANTI Provincia di Firenze Copia Conforme COMUNE DI GREVE IN CHIANTI Provincia di Firenze SETTORE 5 GESTIONE DEL TERRITORIO - Servizio Suap DETERMINAZIONE NR. 62 DEL 18/08/2015 OGGETTO: STAMPA CARTELLI-INSEGNA PER LE AZIENDE AGRICOLE

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE - -------------------------------------------------------------------- ----------------------------------------------------------- numero data Oggetto: Regolazione

Dettagli

REGIONE LAZIO AZIENDA OSPEDALIERA COMPLESSO OSPEDALIERO SAN GIOVANNI ADDOLORATA L.R. Lazio 16.06.94, n. 18 -D.G.R Lazio 30.06.94, n. 5163.

REGIONE LAZIO AZIENDA OSPEDALIERA COMPLESSO OSPEDALIERO SAN GIOVANNI ADDOLORATA L.R. Lazio 16.06.94, n. 18 -D.G.R Lazio 30.06.94, n. 5163. REGIONE LAZIO AZIENDA OSPEDALIERA COMPLESSO OSPEDALIERO SAN GIOVANNI ADDOLORATA L.R. Lazio 16.06.94, n. 18 -D.G.R Lazio 30.06.94, n. 5163 R"GIONI'. LAZIO l \ DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE JiJ9-1Jl)_~

Dettagli

C O M U N E D I V I C E N Z A

C O M U N E D I V I C E N Z A C O M U N E D I V I C E N Z A DETERMINA N. 1050 DEL 24/06/2015 INCARICATO ALLA REDAZIONE: Sammarco Diego RESPONSABILE DEL SERVIZIO: Simoni Loretta SETTORE PROPONENTE: SETTORE CULTURA E PROMOZIONE DELLA

Dettagli

COMUNE DI CIVITAVECCHIA Provincia di Roma

COMUNE DI CIVITAVECCHIA Provincia di Roma COMUNE DI CIVITAVECCHIA Provincia di Roma ORIGINALE SERVIZI FINANZIARI economato DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 1805 del 06/09/2013 (Art. 107 D.Lgs. 18 agosto 2000, n. 267) Oggetto: Procedura negoziata

Dettagli

Città Metropolitana di Roma Capitale. O2 Servizio SEGRETERIA TECNICO OPERATIVA ATO 2 LAZIO CENTRALE - ROMA

Città Metropolitana di Roma Capitale. O2 Servizio SEGRETERIA TECNICO OPERATIVA ATO 2 LAZIO CENTRALE - ROMA Città Metropolitana di Roma Capitale O2 Servizio SEGRETERIA TECNICO OPERATIVA ATO 2 LAZIO CENTRALE - ROMA e-mail: atodue@cittametropolitanaroma.gov.it Proposta n. 99904602 del 16/10/2015 RIFERIMENTI CONTABILI

Dettagli

AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO

AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N : CS339 DEL : 07/05/2014 STRUTTURA PROPONENTE : SERVIZIO VETERINARIO OGGETTO : BRUNO DI RITA L'estensore Liquidazione

Dettagli

Azienda Ospedaliera Ordine Mauriziano di Torino

Azienda Ospedaliera Ordine Mauriziano di Torino Azienda Ospedaliera Ordine Mauriziano di Torino Deliberazione n. 296 del 30/03/2012 Oggetto: PRESIDIO OSPEDALIERO UMBERTO I DI TORINO: PROCEDURA NEGOZIATA PER LA FORNITURA BIENNALE DI REAGENTI PER LA RICERCA

Dettagli

DECRETO n. 219 del 16/04/2015

DECRETO n. 219 del 16/04/2015 ASL di Brescia Sede Legale: viale Duca degli Abruzzi, 15 25124 Brescia Tel. 030.38381 Fax 030.3838233 - www.aslbrescia.it - informa@aslbrescia.it Posta certificata: servizioprotocollo@pec.aslbrescia.it

Dettagli

AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO

AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N : CS761 DEL : 17/09/2013 STRUTTURA PROPONENTE : DIREZIONE GENERALE OGGETTO : FURIO FABBRI L'estensore Approvazione

Dettagli

AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO

AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N : CS652 DEL : 30/07/2013 STRUTTURA PROPONENTE : DIREZIONE GENERALE OGGETTO : FURIO FABBRI L'estensore Approvazione

Dettagli

Azienda Ospedaliera Ordine Mauriziano di Torino. Deliberazione n. 360 dell 11/06/2014

Azienda Ospedaliera Ordine Mauriziano di Torino. Deliberazione n. 360 dell 11/06/2014 Azienda Ospedaliera Ordine Mauriziano di Torino Deliberazione n. 360 dell 11/06/2014 OGGETTO: AGGIORNAMENTO DEL SOFTWARE AMMINISTRATIVO CONTABILE AI SENSI DELLA NORMATIVA VIGENTE PER LA CONTABILIZZAZIONE

Dettagli

Comune di Cattolica Provincia di Rimini

Comune di Cattolica Provincia di Rimini Comune di Cattolica Provincia di Rimini DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 251 DEL 17/04/2015 AFFIDAMENTO SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO DEL COMUNE DI CATTOLICA, PERIODO 2015/2017 - PROCEDURA NEGOZIATA

Dettagli

+AZIENDA OSPEDALI ERA

+AZIENDA OSPEDALI ERA l _ \. +AZIENDA OSPEDALI ERA SAN GIOVANNI ADDOLORATA 8; REGIONE/ ULAZIO "c DETERMINAZIONE "mcco -1 'S( /VOc. Af'PiZ.'11 di 2 7 MAG. 2015 u.o.e. PROPONENTE: Dir-ezione Approvvigionamenti e Gestione Procedure

Dettagli

Il DIPARTIMENTO RISORSE FINANZIARIE ED ECONOMICHE UFFICIO PROVVEDITORATO. Determinazione n. 1398 del 10/07/2014

Il DIPARTIMENTO RISORSE FINANZIARIE ED ECONOMICHE UFFICIO PROVVEDITORATO. Determinazione n. 1398 del 10/07/2014 Il DIPARTIMENTO RISORSE FINANZIARIE ED ECONOMICHE UFFICIO PROVVEDITORATO Determinazione n. 1398 del 10/07/2014 Oggetto: ACQUISTO DI CARTE IN RISME A4 E A3 PER L'ENTE - AFFIDAMENTO E IMPEGNO ( CIG:Z131015BCC)

Dettagli

AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO

AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N : CS1069 DEL : 16/12/2013 STRUTTURA PROPONENTE : DIREZIONE GENERALE OGGETTO : RICCARDO BONUCCI L'estensore Approvazione

Dettagli

COMUNE DI PISA. TIPO ATTO DETERMINA CON IMPEGNO con FD. Codice identificativo 861832. PROPONENTE Comunicazione - Serv. Informativi - Sp.

COMUNE DI PISA. TIPO ATTO DETERMINA CON IMPEGNO con FD. Codice identificativo 861832. PROPONENTE Comunicazione - Serv. Informativi - Sp. COMUNE DI PISA TIPO ATTO DETERMINA CON IMPEGNO con FD N. atto DN-12 / 11 del 02/01/2013 Codice identificativo 861832 PROPONENTE Comunicazione - Serv. Informativi - Sp. Cittadino SERVIZIO DI MANUTENZIONE

Dettagli

AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO

AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N : CS260 DEL : 15/04/2014 STRUTTURA PROPONENTE : DIREZIONE GENERALE OGGETTO : FURIO FABBRI L'estensore Processo di budget

Dettagli

SERVIZIO AMMINISTRATIVO IL SEGRETARIO RESPONSABILE DEL SERVIZIO

SERVIZIO AMMINISTRATIVO IL SEGRETARIO RESPONSABILE DEL SERVIZIO OSPEDALE CIVILE di BRICHERASIO ora CASA di RIPOSO - IPAB CITTA' METROPOLITANA di TORINO ---------- ---------- Cap. 10060 Tel. 0121.59137 Fax 0121.599262 DETERMINAZIONE n. 15 del 04.04. 2016 SERVIZIO AMMINISTRATIVO

Dettagli

Regione Lombardia. Il Direttore Generale Matteo Stocco

Regione Lombardia. Il Direttore Generale Matteo Stocco Regione Seduta del 25 GIÙ2015 Presa d'atto del provvedimento n. 490 del 04.06.2015 dell'azienda Sanitaria Locale della Provincia di Bergamo inerente l'aggiudicazione della fornitura triennale di guanti

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI. Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904

AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI. Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904 AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 797 DEL 19 /12/2012 OGGETTO: Servizio di gestione, assistenza

Dettagli

Città Metropolitana di Roma Capitale. O2 Servizio SEGRETERIA TECNICO OPERATIVA ATO 2 LAZIO CENTRALE - ROMA

Città Metropolitana di Roma Capitale. O2 Servizio SEGRETERIA TECNICO OPERATIVA ATO 2 LAZIO CENTRALE - ROMA Città Metropolitana di Roma Capitale O2 Servizio SEGRETERIA TECNICO OPERATIVA ATO 2 LAZIO CENTRALE - ROMA e-mail: atodue@cittametropolitanaroma.gov.it Proposta n. 4425 del 05/10/2015 RIFERIMENTI CONTABILI

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE 105DM DEL 09/10/2014

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE 105DM DEL 09/10/2014 Comune di Ravenna Area: COORDINAMENTO, CONTROLLO ECONOMICO FINANZIARO E PARTECIPAZIONI Servizio Proponente: U.O. PROVVEDITORATO Dirigente Responsabile: DOTT. RUGGERO STABELLINI Cod. punto terminale: PROVV

Dettagli

DETERMINAZIONE N 436 DEL 10/09/2015

DETERMINAZIONE N 436 DEL 10/09/2015 AZIENDA OSPEDALIERO-UNIVERSITARIA DI SASSARI Via Michele Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904 DETERMINAZIONE N 436 DEL 10/09/2015 Oggetto: Affidamento della fornitura di reattivi diagnostici

Dettagli