Cybercrime ed evoluzioni: organizedcrime, modelli di business, black market

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Cybercrime ed evoluzioni: organizedcrime, modelli di business, black market"

Transcript

1 Cybercrime ed evoluzioni: organizedcrime, modelli di business, black market Raoul «Nobody» Chiesa Founder, Partner, Security Brokers, Inc. Principal, CyberDefcon UK Mediaservice.net Roma, 7 Giugno 2012 Raoul Chiesa - Security Brokers, Inc. 1/ 124

2 Agenda Introduzione Chi siamo Le nostre aree di competenza Perché siamo qui Il crimine Passato, Presente Motivazioni, evoluzioni Il cybercrime Modelli di business Attori (non solo hacker, dal singolo all organizzazione criminale) Tipologie di attacchi e frodi Profili e motivazioni degli attori Organizzazioni criminali Aspetti psicologici degli attacchi Conclusioni Contatti Raoul Chiesa - Security Brokers, Inc. 2/ 124

3 Chi siamo Raoul Chiesa Founder, Partner, Security Brokers Inc. Principal, CyberDefcon UK Senior Advisor& Strategic Alliances on Cybercrime presso l UNICRI (United Nations Interregional Crime & Justice Research Institute) PSG Member, ENISA(Permanent Stakeholders Group, European Network & Information Security Agency) Socio Fondatore, Membro del Comitato Direttivo e del Comitato Tecnico-Scientifico del CLUSIT Comitato Direttivo AIP/OPSI, Osservatorio Privacy e Sicurezza Board of Directors, ISECOM Board of Directors, OWASP Italian Chapter Socio Mediaservice.net Raoul Chiesa - Security Brokers, Inc. 3/ 124

4 Chi siamo Security Brokers, Inc. Security Brokers (SB) nasce in seguito a tre lunghi anni di «human-start-up». Il concetto di SB è infatti riassumibile in un marketplacedell Information Security (InfoSec) a 360, con un modello di business simile al quello del brokering: il miglior prodotto (specialista, servizio, prodotto), tipicamente «di nicchia». Il modello si basa quindi su relazioni personaliancora prima che aziendali, costruite in 25 anni e solidificate & testate sul campo negli ultimi 15 anni. SB vede dunque dei Fornitori(Associati) in input e dei Servizi Consulenziali di alta gamma in output. L elenco completo degli Associates non è ad oggi pubblico(previsto: JUN/SEPT 2012). Alcuni nomi (Italia): Isabella Corradini, Andrea Zapparoli Manzoni. Raoul Chiesa - Security Brokers, Inc. 4/ 124

5 Le nostre aree di competenza SLIDE NON DISPONIBILE NELLA VERSIONE PUBBLICA Raoul Chiesa - Security Brokers, Inc. 5/ 124

6 What s this all about? Raoul Chiesa - Security Brokers, Inc. 6/ 124

7 Perché siamo qui? 2011: anno «nero» dell information leak: GOVs, MILs, InfoSec, IT Industry Sequenza di incidenti informatici impressionante Escalation oltre ogni previsione Violazione di target prima impensabili Effetto domino Confini sempre meno marcatitra Cybercrime, Hacktivism, Information Warfaree Cyber War Necessità di rivedere i profili criminali in questi ambiti Necessità di attribuire il giusto peso alle dinamiche psicologiche nelle modalità di attacco Necessità di fare prevenzione in modo serio Necessità di gestire l incidente laddove accade. Puntualmente. Professionalmente. Raoul Chiesa - Security Brokers, Inc. 7/ 124

8 Perché siamo qui? «Cybercrime ranksasone ofthe top four economic crimes» PriceWaterhouseCoopersLLC Global EconomicCrime Survey Cybercrime financial turnover apparently scored up more than Drugs dealing, Human Trafficking and Weapons Trafficking turnovers Various sources(un, USDOJ, INTERPOL, 2011) Financial Turnover, estimation: 6-12 BLN USD$/year Source: Group IB Report content/uploads/2011/04/group- IB_Report_Russian-cybercrimemarket_2010_eng.pdf Raoul Chiesa - Security Brokers, Inc. 8/ 124

9 Lo scenario ALTAMENTE COMPLESSO Attori o Ne parleremo più tardi Motivazione o Fama o Denaro o Ideali o Nessuno (?) Prodotti/Servizi o Campagne di affiliation, boosting, advertising, traffic generation, etc o Li vedremo nelle prossime slide Legislazioni o Non presenti in tutti i Paesi per tutti i reati o Carenze sulla cooperazione internazionale o Cybercrime: profonda presenza in Paesi con problematiche interne Raoul Chiesa - Security Brokers, Inc. 9/ 124

10 Il crimine, nel passato («CRIME») Ogni nuova forma di tecnologia, apre la strada a nuove forme di criminalità. Il rapporto tratecnologiae criminalità è stato, da sempre, caratterizzato da una sorta di gara tra buoni e cattivi. Per esempio, agli inizi del 900, con l avvento dell automobile, i cattivi iniziarono a rubarle..la polizia, per contrastare il fenomeno, definì l adozione obbligatoria delle targhe(car plates).ed i ladriiniziarono a rubare le targhe delleauto (o a falsificarle). Raoul Chiesa - Security Brokers, Inc. 10/ 124

11 Il crimine di oggi: «Cyber»(CRIME) Il concetto di «rapina» è stato sostituito dal furto di informazioni. Hai l informazione, hai il potere. (Quantomeno, nella politica, nel mondo del business, nelle relazioni personali ) Questo, semplicemente perché l informazione è immediatamente trasformabile in: 1. Vantaggio competitivo 2. Informazione sensibile/critica 3. Denaro 4. Ricatto Esempi? ( imbarazzo della scelta ;) Regione Lazio Calciopoli Scandalo Telecom Italia/SISMI Attacco Vodafone Grecia Vittorio Emanuele di Savoia Vallettopoli + Scandalo Escorts Corona McLaren/Ferrari Bisignani Raoul Chiesa - Security Brokers, Inc. 11/ 124

12 Cybercrime: perché? Il cybercrime, in tutti i suoi molteplici aspetti, può essere ritenuto il business criminale più in ascesa del momentoe con i più elevati margini di futura diffusione? Se siamo tutti qua oggi, direi che siamo sulla buona strada per analizzare questa problematica La diffusione dei crimini perpetuati attraverso la rete si basa però su una serie di fattori. Analizziamoli insieme. Raoul Chiesa - Security Brokers, Inc. 12/ 124

13 MoIvazioni / 1 1. Il numero sempre crescente di navigatori novizi, quindi l'aumento delle potenziali vittime o vettori W la banda larga 2. Il crescente bisogno di far soldi"in qualche modo e subito" C è crisi 3. La diffusione del know-how tecnico, anche di livello medio-alto, preconfezionato 0-days, Black Market Raoul Chiesa - Security Brokers, Inc. 13/ 124

14 MoIvazioni / 1 Raoul Chiesa - Security Brokers, Inc. 14/ 124

15 MoIvazioni / 2 4. L'estrema facilità con cui è possibile formare gruppi e reclutare nuovi adepti da plasmare secondo le proprie esigenze Newbies, Script Kiddies 5. La radicata illusione di non poter essere scoperti 6. L'assenza di atti violenti Psicologia e Sociologia Psicologia, Criminologia Raoul Chiesa - Security Brokers, Inc. 15/ 124

16 Lo scenario Raoul Chiesa - Security Brokers, Inc. 16/ 124

17 Lo scenario Raoul Chiesa - Security Brokers, Inc. 17/ 124

18 Introduzione Crimine Cybercrime Casi studio Conclusioni Lo scenario Raoul Chiesa - Security Brokers, Inc. 18/ 124

19 Raoul Chiesa - Security Brokers, Inc.

20 »Traditional crime» Raoul Chiesa - Security Brokers, Inc. 20/ 124

21 Key Business Raoul Chiesa - Security Brokers, Inc. 21/ 124

22 Evolution of cyber attacks Raoul Chiesa - Security Brokers, Inc. 22/ 124

23 IEEE «Hacking Matrix» Raoul Chiesa - Security Brokers, Inc. 23/ 124

24 Che cos è il Cybercrime? Utilizzo della Rete per compiere crimini legati al sesso (cyberpedofilia, cyberstalking)l esecuzione di crimini, mediante l ausilio di mezzi informaticie di telecomunicazione, con lo scopo di acquisire illegalmente informazioni e di tramutarle in denaro. Esempi: Furto di Identità o Personal Info Furto di Credit Identity o Financial Info: login bancari, CC/CVV, «fullz», etc Hacking o verso e-commerce, e-banking, Credit Processing Centers Industrial Espionage Malware o Virus, Worm, Spyware, Key Loggers, Rogue AV, Botnets, Mobile Hacking su commissione Attacchi DDoS o Blackmail, Hacktivism Spam Counterfeiting o medicinali, luxury, prodotti & servizi Gambling o Riciclaggio di denaro o Finti siti e/o non autorizzati (i.e. Italia -> da AAMS) Porno generico o fake sites, etc Pornografia minorile / infantile Raoul Chiesa - Security Brokers, Inc. 24/ 124

25 I servizi del Cybercrime Se decliniamo il tutto. Cybercrime = Business = Services (and products ): Phishing& co Malware (rogue AVs, driven-by attacks, fake mobile games, + standard stuff) Frauds& Scams DDoS Attacks Digital Paedophilia(minors and children pornography) GenericPorn(who wouldbotherfor10buckslost??) On-line games(those fake web sites/ money laundering) Raoul Chiesa - Security Brokers, Inc. 25/ 124

26 Cybercrime Business Model Raoul Chiesa - Security Brokers, Inc. 26/ 124

27 Esempi (veri) Raoul Chiesa - Security Brokers, Inc. 27/ 124

28 Esempi (veri) Per certificare la propria credibilità vengono spesso inseriti dai dati di Carte di Credito Demo, ossia disponibili all eventuale acquirente per verificare che il venditore sia in buona fede. Questo caso è completo di qualsiasi informazione relativa al possessore della carta. Raoul Chiesa - Security Brokers, Inc. 28/ 124

29 Esempi (veri) US visa/us master $2.5 Random ITALY cc $17 BOA, CITI, CHASE.COM LOGIN +PASS FULLS COMPLETE BALANCE: $25000 verified PRICE: $525 Raoul Chiesa - Security Brokers, Inc. 29/ 124

30 Esempi (veri) Raoul Chiesa - Security Brokers, Inc. 30/ 124

31 Esempi (veri) $146K USD/Week Raoul Chiesa - Security Brokers, Inc. 31/ 124

32 Esempi (veri) Raoul Chiesa - Security Brokers, Inc. 32/ 124

33 Esempi (veri) Recentementeè statoincriminatoun gruppo di cybercrooks autori di una campagnadi Fake AV Fraud chesecondo gli inquirentiha fruttatocirca 100 milioni di dollari. Raoul Chiesa - Security Brokers, Inc. 33/ 124

34 Esempi (veri) SLIDE NON DISPONIBILE NELLA VERSIONE PUBBLICA Raoul Chiesa - Security Brokers, Inc. 34/ 124

35 Esempi (veri) Raoul Chiesa - Security Brokers, Inc. 35/ 124

36 Introduzione Crimine Cybercrime Conclusioni Esempi (veri) Raoul Chiesa - Security Brokers, Inc. 36/ 124

37 Introduzione Crimine Cybercrime Conclusioni L Underground Economy Quando si parla di Underground Economy la nostra mente va a piccoli criminali localizzati in paesi dell est Europa Che utilizzano modelli «casalinghi» Che nulla hanno a che fare con il crimine organizzato ed un organizzazione complessa SBAGLIATO Vediamo qualche esempio Raoul Chiesa - Security Brokers, Inc. 37/ 124

38 Introduzione Crimine Cybercrime Conclusioni Underground Economy: Original Business Model Raoul Chiesa - Security Brokers, Inc. 38/ 124

39 Underground Economy: RBN Business Model Raoul Chiesa - Security Brokers, Inc. 39/ 124

40 Raoul Chiesa - Security Brokers, Inc. SLIDE NON DISPONIBILE NELLA VERSIONE PUBBLICA

41 Raoul Chiesa - Security Brokers, Inc. SLIDE NON DISPONIBILE NELLA VERSIONE PUBBLICA

42 Cybercrime Business Model II SLIDE NON DISPONIBILE NELLA VERSIONE PUBBLICA Raoul Chiesa - Security Brokers, Inc. 42/ 124

43 InvesIgaIve OpportuniIes SLIDE NON DISPONIBILE NELLA VERSIONE PUBBLICA Raoul Chiesa - Security Brokers, Inc. 43/ 124

44 Follow the money SLIDE NON DISPONIBILE NELLA VERSIONE PUBBLICA Raoul Chiesa - Security Brokers, Inc. 44/ 124

45 Raoul Chiesa - Security Brokers, Inc.

46 Organizzazione piramidale Raoul Chiesa - Security Brokers, Inc. 46/ 124

47 Business globale Raoul Chiesa - Security Brokers, Inc. 47/ 124

48 0-day Markets Black Market (underground) Black Market (Cybercrime) Software Rel x.y.z 0-day Software Patch «Bug» Vendor CERT (ICS-CERT) Istituzioni Nazionali Raoul Chiesa - Security Brokers, Inc. 48/ 124

49 0-day Markets Source: Forbes, Shopping For Zero-Days: A Price List For Hackers Secret Software Exploits, 2012, in Raoul Chiesa - Security Brokers, Inc. 49/ 124

50 0-day Market s budgets Public Knowledge of the vulnerability Buyer s typology IS = IT Security companies INT = Intelligence Agencies for Governmentaluse (National Security protection) MIL = MoD/related actors for warfareuse OC = Cybercrime 0-day Exploit code + PoCCost: Min/Max Y IS 10K 50K USD Y INT 30K 150K USD Y MIL 50K 200K USD Y OC 5K 80K USD N ALL X2 X10 Raoul Chiesa - Security Brokers, Inc. 50/ 124

51 0-day Market s budgets Vulnerability relays on: Buyer s typology Public Knowledge of the vulnerability Operating System ( OS) Major General Applications (MGA) SCADA-Industrial Automation (SCADA) IS = IT Security companies INT = Intelligence Agencies for Governmentaluse (National Security protection) MIL = MoD/related actors for warfareuse OC = Cybercrime 0-day Exploit code + PoC Cost: Min/Max Y OS OC 40K 100K Y MGA INT 100K 300K Y SCADA MIL 100K 300K N OS MIL 300K 600K N SCADA MIL 400K 1M Raoul Chiesa - Security Brokers, Inc. 51/ 124

52 OSINT for Investigations Open sources can provide up to 90% of the information needed to meet most U.S. intelligence needs -- Deputy Director of National Intelligence, Thomas Fingar Raoul Chiesa - Security Brokers, Inc.

53 Introduzione Crimine Cybercrime Conclusioni Money Mules: «very normal people»? SLIDE NON DISPONIBILE NELLA VERSIONE PUBBLICA Raoul Chiesa - Security Brokers, Inc. 53/ 124

54 Introduzione Crimine Cybercrime Conclusioni NOT criminal souls: EASY to catch!!! SLIDE NON DISPONIBILE NELLA VERSIONE PUBBLICA Raoul Chiesa - Security Brokers, Inc. 54/ 124

55 Dunque Abbiamo analizzato scenari in dinamica evoluzione. Ma siamo convinti che siano solo la classica «punta dell iceberg». Ogniazienda ed istituzione può essere a rischio: sono troppo i fattori in gioco e le possibili motivazioni. Le difese tecnologiche «standard» (FW) non bastano più: bisogna guardare avanti (NGFW, real-time control,.) La difesa non deve essere solo tecnologica, ma deve anche e soprattutto partire dal bene aziendale più prezioso: le persone. Raoul Chiesa - Security Brokers, Inc. 55/ 124

56 RingraziamenI I colleghi italiani ed esteri di Security Brokers Prof.ssa Isabella Corradini Claudio Guarnieri(Shadow Server) Il team di security & cybercrime analyst di CyberDefcon UK ed HostExploit Andrea Zapparoli Manzoni e Sofia Scozzari Il team di Team Cymru (USA) ed Underground Economy/INTERPOL (Francia) Lo staff del Security Summit, Paolo Giudice, Cinzia Ercolano e Mario Salvatori in primis!! Palo Alto Networks, Jose Muniz e Cesare Radaelli Raoul Chiesa - Security Brokers, Inc. 56/ 124

57 ContaT, Q&A Raoul Chiesa GPG Key: Raoul Chiesa - Security Brokers, Inc. 57/ 124

Proteggere le informazioni in tempo di crisi: si può essere sicuri con investimenti contenuti? Lino Fornaro Net1 sas Giovanni Giovannelli - Sophos

Proteggere le informazioni in tempo di crisi: si può essere sicuri con investimenti contenuti? Lino Fornaro Net1 sas Giovanni Giovannelli - Sophos Proteggere le informazioni in tempo di crisi: si può essere sicuri con investimenti contenuti? Lino Fornaro Net1 sas Giovanni Giovannelli - Sophos L Autore Lino Fornaro, Security Consultant Amministratore

Dettagli

IBM Cloud Computing - esperienze e servizi seconda parte

IBM Cloud Computing - esperienze e servizi seconda parte IBM Cloud Computing - esperienze e servizi seconda parte Mariano Ammirabile Cloud Computing Sales Leader - aprile 2011 2011 IBM Corporation Evoluzione dei modelli di computing negli anni Cloud Client-Server

Dettagli

COME FRODE. la possibilità propri dati. brevissimo. Reply www.reply.eu

COME FRODE. la possibilità propri dati. brevissimo. Reply www.reply.eu FRAUD MANAGEMENT. COME IDENTIFICARE E COMB BATTERE FRODI PRIMA CHE ACCADANO LE Con una visione sia sui processi di business, sia sui sistemi, Reply è pronta ad offrire soluzioni innovative di Fraud Management,

Dettagli

USO DEGLI STRUMENTI DI PAGAMENTO ELETTRONICO

USO DEGLI STRUMENTI DI PAGAMENTO ELETTRONICO USO DEGLI STRUMENTI DI PAGAMENTO ELETTRONICO LA POLIZIA POSTALE E DELLE COMUNICAZIONI La Polizia Postale e delle Comunicazioni si occupa della prevenzione e repressione di tutti i reati commessi per il

Dettagli

MARKETING INTELLIGENCE SUL WEB:

MARKETING INTELLIGENCE SUL WEB: Via Durini, 23-20122 Milano (MI) Tel.+39.02.77.88.931 Fax +39.02.76.31.33.84 Piazza Marconi,15-00144 Roma Tel.+39.06.32.80.37.33 Fax +39.06.32.80.36.00 www.valuelab.it valuelab@valuelab.it MARKETING INTELLIGENCE

Dettagli

Symbolic. Ambiti Operativi. Presente sul mercato da circa 10 anni Specializzata in Network Security Partner e distributore italiano di F-Secure Corp.

Symbolic. Ambiti Operativi. Presente sul mercato da circa 10 anni Specializzata in Network Security Partner e distributore italiano di F-Secure Corp. Symbolic Presente sul mercato da circa 10 anni Specializzata in Network Security Partner e distributore italiano di F-Secure Corp. La nostra mission è di rendere disponibili soluzioni avanzate per la sicurezza

Dettagli

Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN ESPERIENZA LAVORATIVA. Nome. Data di nascita 28 gennaio 1969

Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN ESPERIENZA LAVORATIVA. Nome. Data di nascita 28 gennaio 1969 Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI Nome FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN Nazionalità Italiana Data di nascita 28 gennaio 1969 Titolo di studio Laurea in Ingegneria Elettronica conseguita presso il politecnico

Dettagli

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di

Dettagli

Quando il CIO scende in fabbrica

Quando il CIO scende in fabbrica Strategie di protezione ed esempi pratici Alessio L.R. Pennasilico - apennasilico@clusit.it Maurizio Martinozzi - maurizio_martinozzi@trendmicro.it Security Summit Verona, Ottobre 2014 $whois -=mayhem=-

Dettagli

R E A L E S T A T E G R U P P O R I G A M O N T I. C O M

R E A L E S T A T E G R U P P O R I G A M O N T I. C O M REAL ESTATE GRUPPORIGAMONTI.COM 2 Rigamonti Real Estate La scelta giusta è l inizio di un buon risultato Rigamonti Founders Rigamonti REAL ESTATE Società consolidata nel mercato immobiliare, con più di

Dettagli

Problem Management proattivo di sicurezza secondo ITIL: attività di Etichal Hacking

Problem Management proattivo di sicurezza secondo ITIL: attività di Etichal Hacking Seminario associazioni: Seminario a cura di itsmf Italia Problem Management proattivo di sicurezza secondo ITIL: attività di Etichal Hacking Andrea Praitano Agenda Struttura dei processi ITIL v3; Il Problem

Dettagli

EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE. IT Security. Syllabus

EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE. IT Security. Syllabus EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE IT Security Syllabus Scopo Questo documento presenta il syllabus di ECDL Standard IT Security. Il syllabus descrive, attraverso i risultati del processo di apprendimento,

Dettagli

DIFENDERSI DAI MODERNI ATTACCHI DI PHISHING MIRATI

DIFENDERSI DAI MODERNI ATTACCHI DI PHISHING MIRATI DIFENDERSI DAI MODERNI ATTACCHI DI PHISHING MIRATI DIFENDERSI DAI MODERNI ATTACCHI DI PHISHING MIRATI 2 Introduzione Questa email è una truffa o è legittima? È ciò che si chiedono con sempre maggiore frequenza

Dettagli

www.01net.it Il primo portale italiano per i professionisti dell Ict, per il trade e per le piccole e medie imprese utenti di Ict

www.01net.it Il primo portale italiano per i professionisti dell Ict, per il trade e per le piccole e medie imprese utenti di Ict www.01net.it Il primo portale italiano per i professionisti dell Ict, per il trade e per le piccole e medie imprese utenti di Ict 01NET NETWORK www.01net.it Pag 2 Dati di traffico 01net Network Totale

Dettagli

Webinar. Il Cloud computing tra diritto e tecnologia

Webinar. Il Cloud computing tra diritto e tecnologia DATA: 14 giugno ore 15 16 LOCATION: Internet (online) Organizzazione: Centro Europeo per la Privacy - EPCE Webinar Il Cloud computing tra diritto e tecnologia Abstract Il ciclo di due web conference sul

Dettagli

Cyber Security: Rischi & Soluzioni

Cyber Security: Rischi & Soluzioni Cyber Security: Rischi & Soluzioni Massimo Basile VP Cyber Security Italian Business Area Celano, 21/11/2014 Il gruppo Finmeccanica HELICOPTERS AgustaWestland NHIndustries DEFENCE AND SECURITY ELECTRONICS

Dettagli

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Il Framework ITIL e gli Standard di PMI : : possibili sinergie Milano, Venerdì, 11 Luglio 2008 IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Maxime Sottini Slide 1 Agenda Introduzione

Dettagli

CAPITOLO CAPIT Tecnologie dell ecnologie dell info inf rmazione e controllo

CAPITOLO CAPIT Tecnologie dell ecnologie dell info inf rmazione e controllo CAPITOLO 8 Tecnologie dell informazione e controllo Agenda Evoluzione dell IT IT, processo decisionale e controllo Sistemi di supporto al processo decisionale Sistemi di controllo a feedback IT e coordinamento

Dettagli

Cosa fare in caso di violazioni di sicurezza

Cosa fare in caso di violazioni di sicurezza OUCH! Settembre 2012 IN QUESTO NUMERO I vostri account utente I vostri dispositivi I vostri dati Cosa fare in caso di violazioni di sicurezza L AUTORE DI QUESTO NUMERO Chad Tilbury ha collaborato alla

Dettagli

Istituto Tecnico Commerciale Indirizzo AFM articolazione SIA PERCHE???

Istituto Tecnico Commerciale Indirizzo AFM articolazione SIA PERCHE??? Istituto Tecnico Commerciale Indirizzo AFM articolazione SIA PERCHE??? Opportunità di lavoro: ICT - Information and Communication Technology in Azienda Vendite Acquisti Produzione Logistica AFM SIA ICT

Dettagli

La Truffa Che Viene Dal Call Center

La Truffa Che Viene Dal Call Center OUCH! Luglio 2012 IN QUESTO NUMERO Introduzione La Truffa Come Proteggersi La Truffa Che Viene Dal Call Center L AUTORE DI QUESTO NUMERO A questo numero ha collaborato Lenny Zeltser. Lenny si occupa normalmente

Dettagli

Nel regno degli esseri viventi non esistono cose, ma solo relazioni Gregory Bateson

Nel regno degli esseri viventi non esistono cose, ma solo relazioni Gregory Bateson Le Tecnologie della Relationship Management e l interazione con le funzioni ed i processi aziendali Angelo Caruso, 2001 Relationship Management Nel regno degli esseri viventi non esistono cose, ma solo

Dettagli

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Chi siamo Siamo una delle più consolidate realtà di Internet Marketing in Italia: siamo sul mercato dal 1995, e

Dettagli

I laureati magistrali in Scienze Statistiche

I laureati magistrali in Scienze Statistiche http://www.safs.unifi.it I laureati magistrali in Scienze Statistiche I nostri testimonial Nota: la Laurea Magistrale in Statistica, Scienze Attuariali e Finanziarie è stata attivata nell a.a. 2012/2013

Dettagli

Costruire uno Spin-Off di Successo. Non fidarsi mai dei professori

Costruire uno Spin-Off di Successo. Non fidarsi mai dei professori Costruire uno Spin-Off di Successo Non fidarsi mai dei professori Spin-Off da Università: Definizione Lo Spin-Off da Università è in generale un processo che, partendo da una tecnologia disruptiva sviluppata

Dettagli

app, API e opportunità Integrazione delle piattaforme e il futuro di Internet

app, API e opportunità Integrazione delle piattaforme e il futuro di Internet app, API e opportunità Integrazione delle piattaforme e il futuro di Internet 2 app, API e opportunità Integrazione delle piattaforme e il futuro di Internet L integrazione delle piattaforme è il concetto

Dettagli

La collaborazione come strumento per l'innovazione.

La collaborazione come strumento per l'innovazione. La collaborazione come strumento per l'innovazione. Gabriele Peroni Manager of IBM Integrated Communication Services 1 La collaborazione come strumento per l'innovazione. I Drivers del Cambiamento: Le

Dettagli

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Presentazione della società Agenda Chi siamo 3 Cosa facciamo 4-13 San Donato Milanese, 26 maggio 2008 Come lo facciamo 14-20 Case Studies 21-28 Prodotti utilizzati

Dettagli

Consulenza tecnologica globale

Consulenza tecnologica globale Orientamento al cliente Innovazione Spirito di squadra Flessibilità Un gruppo di professionisti dedicati alle imprese di ogni settore merceologico e dimensione, capaci di supportare il Cliente nella scelta

Dettagli

Security Governance. Technet Security Day Milano/Roma 2007 NSEC Security Excellence Day Milano 2007. Feliciano Intini

Security Governance. Technet Security Day Milano/Roma 2007 NSEC Security Excellence Day Milano 2007. Feliciano Intini Technet Security Day Milano/Roma 2007 NSEC Security Excellence Day Milano 2007 Security Governance Chief Security Advisor Microsoft Italia feliciano.intini@microsoft.com http://blogs.technet.com/feliciano_intini

Dettagli

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT IT GOVERNANCE & MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

IT Service Management: il Framework ITIL. Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy

IT Service Management: il Framework ITIL. Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy IT Service Management: il Framework ITIL Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy Quint Wellington Redwood 2007 Agenda Quint Wellington Redwood Italia IT Service Management

Dettagli

Prosegue il percorso di riflessione

Prosegue il percorso di riflessione strategie WEB MARKETING. Strategie di Customer Journey per la creazione di valore Il viaggio del consumatore in rete Come le aziende possono calarsi nell esperienza multicanale del cliente per costruire

Dettagli

Perché AIM Italia? (1/2)

Perché AIM Italia? (1/2) AIM Italia Perché AIM Italia? (1/2) AIM Italia si ispira ad un esperienza di successo già presente sul mercato londinese Numero di società quotate su AIM: 1,597 Di cui internazionali: 329 Quotazioni su

Dettagli

Pronti per la Voluntary Disclosure?

Pronti per la Voluntary Disclosure? Best Vision GROUP The Swiss hub in the financial business network Pronti per la Voluntary Disclosure? Hotel de la Paix, 21 aprile 2015, ore 18:00 Hotel Lugano Dante, 22 aprile 2015, ore 17:00 Best Vision

Dettagli

Il ruolo delle terze parti nelle azioni di lobbying

Il ruolo delle terze parti nelle azioni di lobbying by Cattaneo Zanetto & Co. Il ruolo delle terze parti nelle azioni di lobbying di Alberto Cattaneo Partner, Cattaneo Zanetto & Co. Il ruolo delle terze parti nelle azioni di lobbying Ormai è diventato un

Dettagli

Come si sfrutta la debolezza del sistema operativo umano

Come si sfrutta la debolezza del sistema operativo umano Come si sfrutta la debolezza del sistema operativo umano Raj Samani, CTO EMEA Charles McFarland, Senior Research Engineer per MTIS Molti attacchi informatici contengono un elemento di social engineering,

Dettagli

PRESENTAZIONE Small Cap Conference 20 Novembre 2014. @MailUp @MailUp_US www.mailup.com

PRESENTAZIONE Small Cap Conference 20 Novembre 2014. @MailUp @MailUp_US www.mailup.com PRESENTAZIONE Small Cap Conference 20 Novembre 2014 @MailUp @MailUp_US www.mailup.com CHE COSA FA MAILUP MailUp è una società tecnologica che ha sviluppato una piattaforma digitale di cloud computing (Software

Dettagli

CLOUD SURVEY 2012: LO STATO DEL CLOUD COMPUTING IN ITALIA

CLOUD SURVEY 2012: LO STATO DEL CLOUD COMPUTING IN ITALIA CLOUD SURVEY 2012: LO STATO DEL CLOUD COMPUTING IN ITALIA 2ª PARTE NEL CAPITOLO PRECEDENTE NOTA METODOLOGICA LA PAROLA AI CIO I MIGLIORI HYPERVISOR AFFIDARSI AI VENDOR INVESTIRE PER IL CLOUD APPLICAZIONI

Dettagli

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Francesco Clabot Responsabile erogazione servizi tecnici 1 francesco.clabot@netcom-srl.it Fondamenti di ITIL per la Gestione dei Servizi Informatici Il

Dettagli

CAPITOLO 3. Elementi fondamentali della struttura organizzativa

CAPITOLO 3. Elementi fondamentali della struttura organizzativa CAPITOLO 3 Elementi fondamentali della struttura organizzativa Agenda La struttura organizzativa Le esigenze informative Tipologia di strutture Struttura funzionale Struttura divisionale Struttura per

Dettagli

ANTINTRUSIONE - ANTINCENDIO - DIFESE PASSIVE - HOME & BUILDING AUTOMATION - INTELLIGENCE E ANTITERRORISMO - POLIZIA LOCALE E VIGILANZA PRIVATA

ANTINTRUSIONE - ANTINCENDIO - DIFESE PASSIVE - HOME & BUILDING AUTOMATION - INTELLIGENCE E ANTITERRORISMO - POLIZIA LOCALE E VIGILANZA PRIVATA ANTINTRUSIONE - ANTINCENDIO - DIFESE PASSIVE - HOME & BUILDING AUTOMATION - INTELLIGENCE E ANTITERRORISMO - POLIZIA LOCALE E VIGILANZA PRIVATA RHO, DAL 25 AL 28 NOVEMBRE 2008 Un quarto di secolo di storia,

Dettagli

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it ISO 9001: 2008 Profilo Aziendale METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it Sede legale: * Viale Brodolini, 117-60044 - Fabriano (AN) - Tel. 0732.251856 Sede amministrativa:

Dettagli

SOCIAL BRANDING La comunicazione positiva. Roma, 30 maggio 2002

SOCIAL BRANDING La comunicazione positiva. Roma, 30 maggio 2002 SOCIAL BRANDING La comunicazione positiva Roma, 30 maggio 2002 Indice Lo scenario italiano 3-10! Come la pensano gli italiani! Le cause sociali di maggiore interesse! Alcuni casi italiani! Il consumatore

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 SALES & MARKETING Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel

Dettagli

Criteri di valutazione e certificazione della sicurezza delle informazioni. Cesare Gallotti Milano, 14 maggio 2004 1

Criteri di valutazione e certificazione della sicurezza delle informazioni. Cesare Gallotti Milano, 14 maggio 2004 1 Criteri di valutazione e certificazione della sicurezza delle informazioni Cesare Gallotti Milano, 14 maggio 2004 1 AGENDA Introduzione Valutazione dei prodotti Valutazione dell organizzazione per la sicurezza

Dettagli

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese IBM Global Financing Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese Realizzata da IBM Global Financing ibm.com/financing/it Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese La gestione

Dettagli

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano www.pwc.com/it Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano giugno 2013 Sommario Il contesto di riferimento 4 Un modello di evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il

Dettagli

LA CRIMINALITÀ INFORMATICA E I RISCHI PER L'ECONOMIA E LE IMPRESE A LIVELLO ITALIANO ED EUROPEO

LA CRIMINALITÀ INFORMATICA E I RISCHI PER L'ECONOMIA E LE IMPRESE A LIVELLO ITALIANO ED EUROPEO LA CRIMINALITÀ INFORMATICA E I RISCHI PER L'ECONOMIA E LE IMPRESE A LIVELLO ITALIANO ED EUROPEO PROGETTO DI RICERCA La criminalità informatica e i rischi per l'economia e le imprese a livello italiano

Dettagli

Il mobile e lo shopping on demand. Come il performance marketing aiuta a ridisegnare i percorsi d acquisto. tradedoubler.com

Il mobile e lo shopping on demand. Come il performance marketing aiuta a ridisegnare i percorsi d acquisto. tradedoubler.com Il mobile e lo shopping on demand Come il performance marketing aiuta a ridisegnare i percorsi d acquisto tradedoubler.com I canali di performance marketing mobile stanno trasformando l esperienza di acquisto

Dettagli

La gestione integrata della sicurezza in Agenzia ANSA: dal firewalling all'utm Michelangelo Uberti, Sales Engineer Babel S.r.l.

La gestione integrata della sicurezza in Agenzia ANSA: dal firewalling all'utm Michelangelo Uberti, Sales Engineer Babel S.r.l. La gestione integrata della sicurezza in Agenzia ANSA: dal firewalling all'utm Michelangelo Uberti, Sales Engineer Babel S.r.l. Babel S.r.l. - P.zza S. Benedetto da Norcia 33, 00040 Pomezia (RM) www.babel.it

Dettagli

Pagine romane (I-XVIII) OK.qxd:romane.qxd 7-09-2009 16:23 Pagina VI. Indice

Pagine romane (I-XVIII) OK.qxd:romane.qxd 7-09-2009 16:23 Pagina VI. Indice Pagine romane (I-XVIII) OK.qxd:romane.qxd 7-09-2009 16:23 Pagina VI Prefazione Autori XIII XVII Capitolo 1 Sistemi informativi aziendali 1 1.1 Introduzione 1 1.2 Modello organizzativo 3 1.2.1 Sistemi informativi

Dettagli

Corso Base ITIL V3 2008

Corso Base ITIL V3 2008 Corso Base ITIL V3 2008 PROXYMA Contrà San Silvestro, 14 36100 Vicenza Tel. 0444 544522 Fax 0444 234400 Email: proxyma@proxyma.it L informazione come risorsa strategica Nelle aziende moderne l informazione

Dettagli

Processi ITIL. In collaborazione con il nostro partner:

Processi ITIL. In collaborazione con il nostro partner: Processi ITIL In collaborazione con il nostro partner: NetEye e OTRS: la piattaforma WÜRTHPHOENIX NetEye è un pacchetto di applicazioni Open Source volto al monitoraggio delle infrastrutture informatiche.

Dettagli

SABRINA ADAMOLI. Telefono Fax E-mail Nazionalità. Italiana 30 settembre 1971. Date. (da a) criminologia. Date. Date. Date. Nome. lavoro.

SABRINA ADAMOLI. Telefono Fax E-mail Nazionalità. Italiana 30 settembre 1971. Date. (da a) criminologia. Date. Date. Date. Nome. lavoro. CURRICULUM V ITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo ufficio Telefono Fax E-mail Nazionalità Data di nascita SABRINA ADAMOLI Via delle Regole, 101 38123 Mattarello (TN) 0461 283082 0461 283066 sabrina.adamoli@unitn.it

Dettagli

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions PASSIONE PER L IT PROLAN network solutions CHI SIAMO Aree di intervento PROFILO AZIENDALE Prolan Network Solutions nasce a Roma nel 2004 dall incontro di professionisti uniti da un valore comune: la passione

Dettagli

LA TEMATICA. Questa situazione si traduce facilmente:

LA TEMATICA. Questa situazione si traduce facilmente: IDENTITY AND ACCESS MANAGEMENT: LA DEFINIZIONE DI UN MODELLO PROCEDURALE ED ORGANIZZATIVO CHE, SUPPORTATO DALLE INFRASTRUTTURE, SIA IN GRADO DI CREARE, GESTIRE ED UTILIZZARE LE IDENTITÀ DIGITALI SECONDO

Dettagli

DOMANDE FREQUENTI (FAQ)

DOMANDE FREQUENTI (FAQ) DOMANDE FREQUENTI (FAQ) Per la sua convenienza, le seguenti informazioni sono fornite in italiano. La preghiamo di prender nota che ogni transazione od ulteriore comunicazione verrà condotta solamente

Dettagli

REALIZZARE UN MODELLO DI IMPRESA

REALIZZARE UN MODELLO DI IMPRESA REALIZZARE UN MODELLO DI IMPRESA - organizzare e gestire l insieme delle attività, utilizzando una piattaforma per la gestione aziendale: integrata, completa, flessibile, coerente e con un grado di complessità

Dettagli

Il business risk reporting: lo. gestione continua dei rischi

Il business risk reporting: lo. gestione continua dei rischi 18 ottobre 2012 Il business risk reporting: lo strumento essenziale per la gestione continua dei rischi Stefano Oddone, EPM Sales Consulting Senior Manager di Oracle 1 AGENDA L importanza di misurare Business

Dettagli

STUDIES 2015 KITCHEN BATHROOM APPLIANCES

STUDIES 2015 KITCHEN BATHROOM APPLIANCES STUDIES 2015 KITCHEN BATHROOM APPLIANCES CSIL, CENTRE FOR INDUSTRIAL STUDIES CHI SIAMO Fondato a Milano nel 1980, CSIL, Centro Studi Industria Leggera è un istituto di ricerca indipendente, specializzato

Dettagli

Microsoft Innovation Center Roma. Pierluigi Del Nostro Stefano Paolozzi Maurizio Pizzonia

Microsoft Innovation Center Roma. Pierluigi Del Nostro Stefano Paolozzi Maurizio Pizzonia Microsoft Innovation Center Roma Pierluigi Del Nostro Stefano Paolozzi Maurizio Pizzonia Il MIC Roma Cos è Uno dei risultati dei protocolli di intesa tra il Ministero della Pubblica Amministrazione e l

Dettagli

Nuova finanza per la green industry

Nuova finanza per la green industry Nuova finanza per la green industry Green Investor Day / Milano, 9 maggio 2013 Barriere di contesto a una nuova stagione di crescita OSTACOLI PER LO SVILUPPO INDUSTRIALE Fine degli incentivi e dello sviluppo

Dettagli

Schema Professionista della Security Profilo Senior Security Manager - III Livello

Schema Professionista della Security Profilo Senior Security Manager - III Livello STATO DELLE REVISIONI rev. n SINTESI DELLA MODIFICA DATA 0 05-05-2015 VERIFICA Direttore Qualità & Industrializzazione Maria Anzilotta APPROVAZIONE Direttore Generale Giampiero Belcredi rev. 0 del 2015-05-05

Dettagli

GUIDA ALLE BEST PRACTICE PER MOBILE DEVICE MANAGEMENT E MOBILE SECURITY

GUIDA ALLE BEST PRACTICE PER MOBILE DEVICE MANAGEMENT E MOBILE SECURITY GUIDA ALLE BEST PRACTICE PER MOBILE DEVICE MANAGEMENT E MOBILE SECURITY Con Kaspersky, adesso è possibile. www.kaspersky.it/business Be Ready for What's Next SOMMARIO Pagina 1. APERTI 24 ORE SU 24...2

Dettagli

QUIPAGO - MODALITÀ PAYMENT

QUIPAGO - MODALITÀ PAYMENT E-Commerce Qui Pago è l offerta di Key Client per il Commercio Elettronico: un Pos virtuale altamente affidabile ed efficiente che prevede diverse modalità d utilizzo: Payment (integrazione col sito del

Dettagli

IT Club FVG Ditedi CMDBuild: case study di un progetto open source www.cmdbuild.org Fabio Bottega f.bottega@tecnoteca.com

IT Club FVG Ditedi CMDBuild: case study di un progetto open source www.cmdbuild.org Fabio Bottega f.bottega@tecnoteca.com IT Club FVG Ditedi CMDBuild: case study di un progetto open source www.cmdbuild.org Fabio Bottega f.bottega@tecnoteca.com 2 Tecnoteca è nata nel 2000 con sede a Tavagnacco ha scelto da subito di lavorare

Dettagli

Vodafone Case Study Pulitalia

Vodafone Case Study Pulitalia Quello con Vodafone e un vero è proprio matrimonio: un lungo rapporto di fiducia reciproca con un partner veramente attento alle nostre esigenze e con un account manager di grande professionalità. 1 Il

Dettagli

ManageEngine ITSM: HelpDesk ITIL, gestione degli asset IT e MDM. Andrea Mannara Business Unit Manager

ManageEngine ITSM: HelpDesk ITIL, gestione degli asset IT e MDM. Andrea Mannara Business Unit Manager ManageEngine ITSM: HelpDesk ITIL, gestione degli asset IT e MDM Andrea Mannara Business Unit Manager ManageEngine Portfolio Network Data Center Desktop & MDM ServiceDesk & Asset Active Directory Log &

Dettagli

Mobile Enterprise: produttività recuperata per 9 miliardi di nel 2014

Mobile Enterprise: produttività recuperata per 9 miliardi di nel 2014 Osservatori Digital Innovation del Politecnico di Milano www.osservatori.net COMUNICATO STAMPA Osservatorio Mobile Enterprise Mobile Enterprise: produttività recuperata per 9 miliardi di nel 2014 Il mercato

Dettagli

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL GESTIONALE DEL FUTURO L evoluzione del software per l azienda moderna Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL MERCATO ITALIANO L Italia è rappresentata da un numero elevato di piccole e medie aziende che

Dettagli

la gestione dei processi comunicazione. i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia

la gestione dei processi comunicazione. i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia la gestione dei processi di comunicazione in quale scenario deve identificarsi un progetto di miglioramento, nella gestione dei beni digitali per

Dettagli

ARTICOLO 61 MARZO/APRILE 2013 LA BUSINESS INTELLIGENCE 1. http://www.sinedi.com

ARTICOLO 61 MARZO/APRILE 2013 LA BUSINESS INTELLIGENCE 1. http://www.sinedi.com http://www.sinedi.com ARTICOLO 61 MARZO/APRILE 2013 LA BUSINESS INTELLIGENCE 1 L estrema competitività dei mercati e i rapidi e continui cambiamenti degli scenari in cui operano le imprese impongono ai

Dettagli

IT Service Management

IT Service Management IT Service Management L'importanza dell'analisi dei processi nelle grandi e medie realtà italiane Evento Business Strategy 2.0 Firenze 25 settembre 2012 Giovanni Sadun Agenda ITSM: Contesto di riferimento

Dettagli

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato Intalio Convegno Open Source per la Pubblica Amministrazione Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management Navacchio 4 Dicembre 2008 Andrea Calcagno Amministratore Delegato 20081129-1

Dettagli

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana Storie di successo Microsoft per le Imprese Scenario: Software e Development Settore: Servizi In collaborazione con Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci

Dettagli

Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30

Iniziativa : Sessione di Studio a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30 Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza Gentili Associati, Il Consiglio Direttivo è lieto di informarvi che, proseguendo nell attuazione delle iniziative promosse dall' volte al processo di miglioramento,

Dettagli

Business Intelligence: dell impresa

Business Intelligence: dell impresa Architetture Business Intelligence: dell impresa Silvana Bortolin Come organizzare la complessità e porla al servizio dell impresa attraverso i sistemi di Business Intelligence, per creare processi organizzativi

Dettagli

LA VALUTAZIONE ECONOMICA DEL PORTAFOGLIO BREVETTUALE

LA VALUTAZIONE ECONOMICA DEL PORTAFOGLIO BREVETTUALE LA VALUTAZIONE ECONOMICA DEL PORTAFOGLIO BREVETTUALE Prof. MARCO GIULIANI Docente di Economia Aziendale Università Politecnica delle Marche Socio LIVE m.giuliani@univpm.it Jesi, 11 ottobre 2013 1 Prime

Dettagli

Mini Guida. Lotta alle frodi nella RC Auto

Mini Guida. Lotta alle frodi nella RC Auto Mini Guida Lotta alle frodi nella RC Auto Guida realizzata da Con il patrocinio ed il contributo finanziario del LOTTA ALLE FRODI NELLA RC AUTO Le frodi rappresentano un problema grave per il settore della

Dettagli

Portfolio Prodotti MarketingDept. Gennaio 2015

Portfolio Prodotti MarketingDept. Gennaio 2015 Portfolio Prodotti Gennaio 2015 L azienda Symbolic Fondata nel 1994, Symbolic è presente da vent'anni sul mercato italiano come Distributore a Valore Aggiunto (VAD) di soluzioni di Data & Network Security.

Dettagli

CERVED RATING AGENCY. Politica in materia di conflitti di interesse

CERVED RATING AGENCY. Politica in materia di conflitti di interesse CERVED RATING AGENCY Politica in materia di conflitti di interesse maggio 2014 1 Cerved Rating Agency S.p.A. è specializzata nella valutazione del merito creditizio di imprese non finanziarie di grandi,

Dettagli

Progetto BPR: Business Process Reengineering

Progetto BPR: Business Process Reengineering Progetto BPR: Business Process Reengineering Riflessioni frutto di esperienze concrete PER LA CORRETTA INTERPRETAZIONE DELLE PAGINE SEGUENTI SI DEVE TENERE CONTO DI QUANTO ILLUSTRATO ORALMENTE Obiettivo

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità PASSEPARTOUT MEXAL BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

White Paper. Operational DashBoard. per una Business Intelligence. in real-time

White Paper. Operational DashBoard. per una Business Intelligence. in real-time White Paper Operational DashBoard per una Business Intelligence in real-time Settembre 2011 www.axiante.com A Paper Published by Axiante CAMBIARE LE TRADIZIONI C'è stato un tempo in cui la Business Intelligence

Dettagli

Ultimo aggiornamento avvenuto il 18 giugno 2014. Sostituisce la versione del febbraio 17, 2012 nella sua interezza.

Ultimo aggiornamento avvenuto il 18 giugno 2014. Sostituisce la versione del febbraio 17, 2012 nella sua interezza. Termini d uso aggiuntivi di Business Catalyst Ultimo aggiornamento avvenuto il 18 giugno 2014. Sostituisce la versione del febbraio 17, 2012 nella sua interezza. L uso dei Servizi Business Catalyst è soggetto

Dettagli

Web conferencing e collaborazione in tempo reale su Internet: la piattaforma Meetecho

Web conferencing e collaborazione in tempo reale su Internet: la piattaforma Meetecho Web conferencing e collaborazione in tempo reale su Internet: la piattaforma Meetecho Tobia Castaldi Alessandro Amirante Lorenzo Miniero Simon Pietro Romano Giorgio Ventre 02/10/2009 GARR 2009 "Network

Dettagli

L analisi del rischio: il modello statunitense

L analisi del rischio: il modello statunitense L analisi del rischio: il modello statunitense La sicurezza nelle agenzie federali USA La gestione della sicurezza in una Nazione deve affrontare ulteriori problemi rispetto a quella tipica di una Azienda.

Dettagli

MASTER MAGPA Argomenti Project Work

MASTER MAGPA Argomenti Project Work MASTER MAGPA Argomenti Project Work MODULO I LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE: PROFILO STORICO E SFIDE FUTURE Nome Relatore: Dott.ssa Ricciardelli (ricciardelli@lum.it) 1. Dal modello burocratico al New Public

Dettagli

Note e informazioni legali

Note e informazioni legali Note e informazioni legali Proprietà del sito; accettazione delle condizioni d uso I presenti termini e condizioni di utilizzo ( Condizioni d uso ) si applicano al sito web di Italiana Audion pubblicato

Dettagli

BPEL: Business Process Execution Language

BPEL: Business Process Execution Language Ingegneria dei processi aziendali BPEL: Business Process Execution Language Ghilardi Dario 753708 Manenti Andrea 755454 Docente: Prof. Ernesto Damiani BPEL - definizione Business Process Execution Language

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni:

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni: Passepartout Mexal BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

AIM Italia. Il mercato di Borsa Italiana per i leader di domani

AIM Italia. Il mercato di Borsa Italiana per i leader di domani AIM Italia Il mercato di Borsa Italiana per i leader di domani Perché AIM Italia I mercati di Borsa Italiana AIM Italia si aggiunge all offerta di mercati regolamentati di Borsa Italiana MTA MTF 3 Perché

Dettagli

In Viaggio Verso la Unified Communication Pianificare il Percorso

In Viaggio Verso la Unified Communication Pianificare il Percorso White Paper In Viaggio Verso la Unified Communication Pianificare il Percorso Executive Summary Una volta stabilito il notevole impatto positivo che la Unified Communication (UC) può avere sulle aziende,

Dettagli

PROPOSTE SISTEMA DI CITIZEN RELATIONSHIP MANAGEMENT (CRM) REGIONALE

PROPOSTE SISTEMA DI CITIZEN RELATIONSHIP MANAGEMENT (CRM) REGIONALE PROPOSTE SISTEMA DI CITIZEN RELATIONSHIP MANAGEMENT (CRM) REGIONALE Versione 1.0 Via della Fisica 18/C Tel. 0971 476311 Fax 0971 476333 85100 POTENZA Via Castiglione,4 Tel. 051 7459619 Fax 051 7459619

Dettagli

Dalla Mappatura dei Processi al Business Process Management

Dalla Mappatura dei Processi al Business Process Management Dalla Mappatura dei Processi al Business Process Management Romano Stasi Responsabile Segreteria Tecnica ABI Lab Roma, 4 dicembre 2007 Agenda Il percorso metodologico Analizzare per conoscere: la mappatura

Dettagli

Payment Card Industry (PCI) Data Security Standard

Payment Card Industry (PCI) Data Security Standard Payment Card Industry (PCI) Data Security Standard Procedure per la scansione di sicurezza Versione 1.1 Release: settembre 2006 Indice generale Finalità... 1 Introduzione... 1 Ambito di applicazione dei

Dettagli

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Claudio Chiarenza (General Manager and Chief Strategy Officer) Italtel, Italtel logo and imss (Italtel Multi-Service

Dettagli