Determinazione Dirigenziale

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Determinazione Dirigenziale"

Transcript

1 MUNICIPIO ROMA VIII DIREZIONE TECNICA Attività Amministrativa e Appalti - Gestione Entrate di competenza UFFICIO AMMINISTRATIVO APPALTI, BANDI DI GARA E CONTRATTI, CONTENZIOSO AMMINISTRATIVO Determinazione Dirigenziale NUMERO REPERTORIO CM/2059/2016 del 27/10/2016 NUMERO PROTOCOLLO CM/83535/2016 del 27/10/2016 Oggetto: Lavori di manutenzione ordinaria delle strade, marciapiedi e scarichi delle acque piovane, pronto intervento sorveglianza e chiusura delle buche speditive sulle strade, fognature superficiali comunali, segnaletica stradale e cavi PP.SS nel territorio del Municipio Roma VIII. CIG C5-esclusione e ammissione all'apertura delle offerte economiche IL DIRETTORE FRANCO MARIA ROSSETTI Responsabile procedimento: Ing. Franco Maria Rossetti Determinazione Dirigenziale firmata digitalmente da: FRANCO MARIA ROSSETTI rif: Repertorio: CM /2059/2016 del 27/10/2016 Pagina 1 di 7

2 PREMESSO CHE esso che o Municipio con determinazione dirigenziale rep. n del 12/8/2016 ha indetto una gara a procedura negoziata senza licazione di bando per l importo a base d asta di ,77 con esclusione dei costi della sicurezza non soggetti a so; il quadro le voci a base d'asta sono di seguito illustrate: importo servizio sorveglianza ,00 costi della sicurezza del servizio di sorveglianza 1.800,00 totale servizio sorveglianza ,00 importo lavori manutenzione ordinaria ,77 costi della sicurezza manutenzione ordinaria ,00 totale manutenzione ordinaria ,77 totale a base d'asta ,77 si é proceduto sulla piattaforma del Mercato elettronico della pubblica Amministrazione ad individuare le imprese accreditate per i lavori di cui trattasi con sede legale ed operativa nella regione Lazio e con autocertificazioni attive e sono stati estrapolati dal sistema 132 operatori economici da invitare alla richiesta di offerta di seguito elencati nonché indetta una gara a procedura negoziata senza pubblicazione del bando ai sensi dell'art. 36, comma 2 lettera c) del d.lgs. 50/2016 prevista dall'art. 63 del medesimo decreto con consultazione degli operatori economici presenti sul MePa appartenenti alla categoria OG3 classifica III con contratto da stipulare a misura e con il criterio del minor prezzo, come stabilito dall'art. 95 comma 4 determinato mediante ribasso sull'elenco prezzi posto a base di gara, con esclusione automatica delle offerte anomale secondo quanto previsto dall'art. 97 comma 2 del citato decreto; le imprese individuate sono 40 e sono state invitate a presentare offerta il giorno 22/9/2016 entro il termine perentorio ultimo 10/10/2016 ore e sono le seguenti: AEDIL URBE SRL AL.MA COSTRUZIONI S.R.L. ALLI COSTRUZIONI S.R.L. AM 22 S.R.L. ANC COSTRUZIONI SRL ANDROMEDA S.R.L. APPALTI COSTRUZIONI EDILIA.C.E. S.R.L. APPALTI EDILI STRADALI 2003 SRL ARDEATINA APPALTI SRL ARES S.R.L. ARTEDILE SRL ASSETTI E BONIFICHE S.R.L. ATHENA BALLAN SRL BARTOLONI FRANCO BETON BLACK SPA BIEMME BORELLI SRL IMPRESA DI COSTRUZIONI EDILI C.C.M.G. SRL C.I.E. SRL. C.I.E.S. COSTRUZIONI INDUSTRIALIZZATE EDILI STRADALI C.R.E.I.T. S.R.L. CA.RI. COSTRUZIONI S.R.L CALDANI IRRIGAZIONE SRL CARCONE ARCH. GIUSEPPE SRL CELLETTI COSTRUZIONI GENERALI CFM '97 S.R.L. CIMINO GIUSEPPE rif: Repertorio: CM /2059/2016 del 27/10/2016 Pagina 2 di 7

3 CIOCE ASFALTI SRL CIORBA SRL CO.G.E STRADE CO.GE.BI. SRL CO.GE.C. SRL CO.GE.PAR. SRL CO.RI.MA.S.R.L. CODIMAR COGECOM SRL COREST S.R.L. COSAR S.R.L. COSIF - SOCIETÀ PER COSTRUZIONI STRADALI IDRAULICO E FORESTALI COSTRUZIONI GENERALI ZOLDAN S.R.L. COSTRUZIONI MASTRUZZO SRL COSTRUZIONI S.R.L. CRIMAC COSTRUZIONI S.R.L. D'ANGELI RENATO D'ANNUNZIO LUCIANO SRL CON SOCIO UNICO DAFNE S.R.L. DEVERIS COSTRUZIONI DI DOMENICANTONIO PIETRO E.CO.STRADE SRL EDIL FEMA SRL EDIL G.M. SRL EDIL GIANCAMILLI SRL EDIL MOTER SRL EDIL.M.A.S. EDILIZIA MECCANICA ACQUEDOTTI STRADE EDILBARTOLONI SNC DI BARTOLONI VANDO & CARLO EDILSCAVI SRL EMI.RO. APPALTI SRL ENEA APPALTI SRL ESSE.CI. SRL ESSEPI COSTRUZIONI EUROGAS DI ERIKA CUPELLI E C. S.N.C. EUROSTRADE 2004 S.R.L. F.C. FASOLINO COSTRUZIONI SRL F.P. APPALTI S.R.L. FE.MA. COSTRUZIONI DI FERRI MARCO FEL COSTRUZIONI S.A.S. DI VACCA GEOM. CATALDO FERRI SIMONE SRL FNL APPALTI SRL FRAEM SRL FUMASONI ANTONIO & FIGLI DI UGO FUMASONI S.A.S. G. & M. LAVORI GE.CO.S. SRL GESAL GI.FE. COSTRUZIONI SRL GIOACCHINI SANTE S.A.S. ANDREA GIOACCHINI GRANULATI MONTEFALCONE SRL IGANT COSTRUZIONI SRL IMP. EDIL TRASPORTI TOSTI SRL IMPRESA COSTRUZIONI INDUSTRIALI SRL IMPRESA EDILE-IDRAULICA-STRADALE SALVATORE MOLINARO IMPRESA SONDEDILE SRL IPOMAGI SRL ISAM SRL L.C. EDILIZIA L.EDI.S.S. SRL LA TERRA SRL LAZIALE STRADE LUZZI COSTRUZIONI SRL M.C. APPALTI DI CRISTINI MATTIA MAGINI SRL MAIO ROLANDO rif: Repertorio: CM /2059/2016 del 27/10/2016 Pagina 3 di 7

4 MAIORANA COSTRUZIONI EDILI SRL MARIO CIPRIANI S.R.L. MINICUCCI CAIRO SRL MORELLI GIORGIO SRL NI.MA.STRADE DI MAURO GENTILI NUOVA TRE ESSE S.R.L. ONORATI COSTRUZIONI GENERALI SRL P.A. COSTRUZIONI GENERALI S.R.L. PEGASO SRL PICCOLO COSTRUZIONI SRL PONTINA COSTRUZIONI SRL PROCOGE S.R.L. R.A.C.O.P. S.R.L. RECO APPALTI SRL ROMANA STRADE SRL S.A.GEN. SRL S.C.P. SOCIETA' COSTRUZIONE PROGETTAZIONE SA.MAR APPALTI SRL SABINA CONGLOMERATI SRL SACAR APPALTI SRL SANAMBIENTE SERVICE SOCIETÀ A RESPONSABILITÀ LIMITATA SANTINI VERIANO SERVIZI IMPIANTI TECNICI AMBIENTALI S. R. L. SIA GARDEN S.R.L. SIAR SRL SIBOER 2010 S.R.L. SO.CO.MI. SPA SO.L.E.S. S.R.L. SO.MA.CO. SRL SO.S.L. EDIL S.R.L. TAGLIAFERRI GIOVANNI TECNO EDIL SRL TECNO LAVORI SRL TECNOAPPALTI SRL TERRAMARE TESORI LUCA VENDETTA SRL VERNEDIL APPALTI STRADALI S.R.L. VERTICCHIO GEOM ANTONIO SNC il giorno 12 Ottobre 2016 si è proceduto all apertura della documentazione amministrativa e si è rilevato che: l impresa Cimino Giuseppe S.r.l. non ha prodotto garanzia provvisoria prevista ai sensi di legge e dal disciplinare di gara nonchè la ricevuta di pagamento del contributo dovuto all'anac. Pertanto il 14/10/2016 si è proceduto a soccorso istruttorio ai sensi di legge assegnando un termine, non superiore ai 10 giorni, per integrare la documentazione di gara chiedendo altresì il pagamento della sanzione di 851,445. Alla scadenza del termine suddettassegnato l impresa non ha controdedotto; l impresa invitata E.CO.STRADE SRL in qualità di impresa avvalente in possesso della categoria OG 3 classifica II, non ha prodotto la propria certificazione di qualità, pertanto il giorno 14/10/2016 si è proceduto, ai sensi e per gli effetti dell'art. 83 del D.Lgs. 50/2016 alsoccorso istruttorio chiedendo all impresa di produrre entro 10 giorni dal ricevimento richiesta, la certificazione di qualità UNI EN ISO 9000 applicando una sanzione di 851,445; l impresa ha controdedotto il giorno 21/10/2016 (nota prot cm 82078/2016) che intende avvalersi del requisito UNI CEI ISO 9000, posseduto dall impresa ausiliaria GIF COSTRUZIONI SRL(non accreditata sul MePa) in possess della categoria OG3 classifica III riportandoin merito il parere espresso dal Consiglio di Stato sezione V poiché la certificazione di qualità è attestata dalla SOA, ed essendo espressamente prevista la possibilità di avvalersi della SOA di altra impresa, deve ritenersi ammesso implicitamente l avvalimento anche perla certificazione di qualità che costituisce elemento indispensabile della soa almeno con riferimento alla classifica III questa Unità, con nota prot. cm del 25/10/2016 che qui si intende integralmente richiamata, ha controdedotto rif: Repertorio: CM /2059/2016 del 27/10/2016 Pagina 4 di 7

5 che : l Autorità di Vigilanza (ANAC) ha espresso i seguenti pareri n. 254/2008 e n. 64/2009 n. 80/2011 in merito all avvalimento specificando che l avvalimento è stato previsto limitatamente ai casi di ricorso ai requisiti di carattere economico, finanziario, tecnico, organizzativo ovvero della attestazione di della certificazione SOA. Nulla è stato disposto, dunque, dal legislatore in merito alla possibilità di avvalersi da parte di un operatore economico dei requisiti soggettivi tra i quali rientrano anche le certificazioni di qualità ; In tal senso, il Consiglio di Stato esprimendo il parere n del 19 novembre 2014 ha confermato quanto indicato dall AVCP nella determinazione n. 2 del , che ha chiarito al punto 3 quali sono i requisiti oggetto di avvalimento che si riportano testualmente : Per partecipare ad una procedura selettiva per l affidamento di un contratto di appalto pubblico è necessario che un concorrente sia qualificato, cioè in possesso di determinati requisiti richiesti dal bando. Questi si distinguono in due macro categorie: requisiti generali o soggettivi e requisiti speciali o oggettivi. I primi, attenendo alla situazione personale del soggetto, alla sua affidabilità morale e professionale, non sono suscettibili di alcuna forma di sostituzione, né per essi è possibile ricorrere all avvalimento, l articolo 49 del Codice, infatti, prescrive che sia l impresa ausiliaria sia quella ausiliata ne siano provviste direttamente. Nell argomentare la natura del requisito della certificazione, l AVCP esponeva, nella citata determinazione n. 2 del al punto 3.1, una descrizione del significato della certificazione della qualità, che ne chiarisce la soggettività: La certificazione di qualità esprime ed assicura la capacità di un operatore economico di organizzare i propri processi produttivi e le proprie risorse al fine di corrispondere, nel modo migliore, alle richieste della committenza e, più in generale, del mercato di riferimento. Pertanto, il rilascio di tale certificazione costituisce il traguardo di un percorso che vede impegnata l intera struttura aziendale; ne deriva che proprio l intima correlazione tra l ottimale gestione dell impresa nel suo complesso ed il riconoscimento della qualità rende la certificazione in questione un requisito connotato da un implicita soggettività e, come tale, non cedibile ad altre organizzazioni se disgiunta dall intero complesso aziendale in capo al quale è stato riconosciuto il sistema di qualità.. Successivamente con la sentenza pronunciata dal Consiglio di Stato, sez. V, e depositata il 28 luglio scorso (n. 3698/2015) suddetta interpretazione, già sostenuta dall'autorità di Vigilanza dei Contratti Pubblici e condivisa da ACCREDIA, è stata confermata. Il Consiglio di stato ha stabilito che le certificazioni di sistema di gestione per la qualità costituiscono un requisito strettamente soggettivo e personale e, pertanto, vanno escluse dai requisiti che possono essere soddisfatti, a beneficio dell'impresa ausiliata, mediante il possesso "conferito" da un'impresa ausiliaria. visti il D.lgs. 50/2016 il D.Lgs. 267/2000 e s.m.e.i.(t.u.e.l.); Lo Statuto di Roma Capitale; DETERMINA determina per quanto espresso nelle premesse che qui si intendono integralmente richiamate, 1. di escludere dalla gara di cui trattasi le imprese: Cimino Giuseppe srl; E.co.strade srl; rif: Repertorio: CM /2059/2016 del 27/10/2016 Pagina 5 di 7

6 e di ammettere all'apertura delle offerte economiche le imprese di seguito elencate. CO.G.E STRADE ENEA APPALTI SRL D'ANGELI RENATO VENDETTA SRL ANC COSTRUZIONI SRL ROMANA STRADE SRL L.EDI.S.S. SRL FERRI SIMONE SRL D'ANNUNZIO LUCIANO SRL CON SOCIO UNICO CARCONE ARCH. GIUSEPPE SRL ARDEATINA APPALTI SRL COSIF - SOCIETÀ PER COSTRUZIONI STRADALI IDRAULICO E FORESTALI MARIO CIPRIANI S.R.L. GIOACCHINI SANTE S.A.S. ANDREA GIOACCHINI IL DIRETTORE FRANCO MARIA ROSSETTI rif: Repertorio: CM /2059/2016 del 27/10/2016 Pagina 6 di 7

7 Elenco Allegati DESCRIZIONE Nessun allegato presente per la richiesta. rif: Repertorio: CM /2059/2016 del 27/10/2016 Pagina 7 di 7

Determinazione Dirigenziale

Determinazione Dirigenziale MUNICIPIO ROMA III DIREZIONE TERRITORIO AMBIENTE E ATTIVITA'PRODUTTIVE SERVIZIO ATTIVITA'AMMINISTRATIVA E APPALTI CONTROLLO/GESTIONE ENTRATRE DI COMPETENZA UFFICIO APPALTI Determinazione Dirigenziale NUMERO

Dettagli

Determinazione Dirigenziale

Determinazione Dirigenziale MUNICIPIO ROMA I DIREZIONE TECNICA Manutenzione del Territorio Determinazione Dirigenziale NUMERO REPERTORIO CA/3070/2017 del 24/07/2017 NUMERO PROTOCOLLO CA/129315/2017 del 24/07/2017 Oggetto: Appalto

Dettagli

Autorità Nazionale Anticorruzione

Autorità Nazionale Anticorruzione Delibera n. 120 del 10 febbraio 2016 OGGETTO: Richiesta di parere presentata dal Comune di Palermo Rete fognaria a sistema separato in via Messina Marine (dal fiume Oreto a Piazza Sperone) e relativo impianto

Dettagli

Determinazione Dirigenziale

Determinazione Dirigenziale MUNICIPIO ROMA VIII DIREZIONE TECNICA Attività Amministrativa e Appalti - Gestione Entrate di competenza UFFICIO AMMINISTRATIVO APPALTI, BANDI DI GARA E CONTRATTI, CONTENZIOSO AMMINISTRATIVO Determinazione

Dettagli

Determinazione Dirigenziale

Determinazione Dirigenziale MUNICIPIO ROMA III DIREZIONE TECNICA Attività amministrativa e appalti - semplificazione delle procedure, monitoraggio e controllo/ gestione entrate di competenza UFFICIO APPALTI PUBBLICI Determinazione

Dettagli

COMUNE DI BIBBONA Provincia di Livorno. Determinazione n 333 del 22/06/2017

COMUNE DI BIBBONA Provincia di Livorno. Determinazione n 333 del 22/06/2017 Area: Area E.P. Servizio: Area E.P. Determinazione n 333 del 22/06/2017 Oggetto: Procedura negoziata telematica, previa manifestazione di interesse per l affidamento dei lavori di manutenzione straordinaria

Dettagli

Comune di Cattolica Provincia di Rimini

Comune di Cattolica Provincia di Rimini Comune di Cattolica Provincia di Rimini DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 588 DEL 25/07/2017 AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO INTEGRATIVO DEL NIDO D'INFANZIA DENOMINATO "SPAZIO GIOCHI" DEL COMUNE DI CATTOLICA PER

Dettagli

Determinazione Dirigenziale

Determinazione Dirigenziale MUNICIPIO ROMA III DIREZIONE TECNICA Attività amministrativa e appalti - semplificazione delle procedure, monitoraggio e controllo/ gestione entrate di competenza UFFICIO APPALTI PUBBLICI Determinazione

Dettagli

Il Responsabile del Procedimento. Visti gli Art. 65 e 122 del D.Lgs. 163/06 e successive modifiche. Rende noto

Il Responsabile del Procedimento. Visti gli Art. 65 e 122 del D.Lgs. 163/06 e successive modifiche. Rende noto Prot. 461/15 X/08 Castel Viscardo, 22.01.2015 ESITO GARA PROCEDURA APERTA PER L APPALTO DI ESECUZIONE LAVORI DI ADEGUAMENTO E MIGLIORAMENTO SISMICO STRUTTURA SCOLASTICA MEDIA/ELEMENTARE DI ALLERONA SCALO

Dettagli

MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI. Provveditorato Interregionale per le Opere Pubbliche. per la Toscana, le Marche e l Umbria

MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI. Provveditorato Interregionale per le Opere Pubbliche. per la Toscana, le Marche e l Umbria MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI Provveditorato Interregionale per le Opere Pubbliche per la Toscana, le Marche e l Umbria Sede Coordinata di Ancona BANDO DI GARA SEZIONE I - AMMINISTRAZIONE

Dettagli

CITTA DI VITERBO VI SETTORE-LL.PP. SERVIZIO 1 AMMINISTRATIVO

CITTA DI VITERBO VI SETTORE-LL.PP. SERVIZIO 1 AMMINISTRATIVO CITTA DI VITERBO VI SETTORE-LL.PP. SERVIZIO 1 AMMINISTRATIVO ID Iride: 124207 OGGETTO : AVVISO APPALTO AGGIUDICATO AI SENSI DELL'ART. 98 DEL D.LGS N. 50/2016 DEI LAVORI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA PRESSO

Dettagli

SETTORE AFFARI GENERALI ISTITUZIONALI E LEGALI SERVIZIO GARE E CONTRATTI DETERMINAZIONE N. 659 / 2017

SETTORE AFFARI GENERALI ISTITUZIONALI E LEGALI SERVIZIO GARE E CONTRATTI DETERMINAZIONE N. 659 / 2017 PROVINCIA DI COMO SETTORE AFFARI GENERALI ISTITUZIONALI E LEGALI SERVIZIO GARE E CONTRATTI DETERMINAZIONE N. 659 / 2017 OGGETTO: COMUNE DI LOCATE VARESINO RESTAURO E RISANAMENTO CONSERVATIVO AL PIANO TERRENO

Dettagli

VERBALE DI GARA per l affidamento del cottimo fiduciario dei lavori di MANUTENZIONE DELL ARENILE PER L ANNO 2014

VERBALE DI GARA per l affidamento del cottimo fiduciario dei lavori di MANUTENZIONE DELL ARENILE PER L ANNO 2014 COMUNE DI MONTEMARCIANO (Provincia di Ancona) VERBALE DI GARA per l affidamento del cottimo fiduciario dei lavori di MANUTENZIONE DELL ARENILE PER L ANNO 2014 IMPORTO A BASE DI GARA: EURO 83.989,81 CUP

Dettagli

Determinazione n. 1251/2016 del 04/08/2016 DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE RESPONSABILE DEL SETTORE

Determinazione n. 1251/2016 del 04/08/2016 DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE RESPONSABILE DEL SETTORE Cod. Uff.: 6463 -UFFICIO PROGETTAZIONE STRADE ED INFRASTRUTTURE SETTORE MOBILITA, VIABILITA, RETI Determinazione n. 1251/2016 del 04/08/2016 DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE RESPONSABILE DEL SETTORE AFFIDAMENTO

Dettagli

STAZIONE UNICA APPALTANTE. - VERBALE DI GARA Procedura negoziata ai sensi del combinato disposto degli artt. nn. 53, 57, comma6)

STAZIONE UNICA APPALTANTE. - VERBALE DI GARA Procedura negoziata ai sensi del combinato disposto degli artt. nn. 53, 57, comma6) Provincia di Perugia STAZIONE UNICA APPALTANTE - GARA SUA - N.013 - CIG: 6391924E89 - VERBALE DI GARA Procedura negoziata ai sensi del combinato disposto degli artt. nn. 53, 57, comma6) e n. 122, comma

Dettagli

Comune di Livigno Provincia di Sondrio

Comune di Livigno Provincia di Sondrio Comune di Livigno Provincia di Sondrio Determinazione del Responsabile Servizio Lavori Pubblici n. 163 del 21/04/2017 Oggetto : RIQUALIFICAZIONE PIAZZA COMUNALE. DETERMINAZIONE A CONTRARRE ED APPROVAZIONE

Dettagli

PROVINCIA DI MANTOVA

PROVINCIA DI MANTOVA PROVINCIA DI MANTOVA ATTO DIRIGENZIALE n PD / 376 09/03/2017 Area Pianificazione Territoriale Patrimonio e Appalti Servizio Unico Appalti e centrale di committenza ISTRUTTORE: TOSI SABINA OGGETTO: STAZIONE

Dettagli

CITTÀ DI LANZO TORINESE

CITTÀ DI LANZO TORINESE CITTÀ DI LANZO TORINESE CITTA METROPOLITANA DI TORINO Via San Giovanni Bosco n. 33-10074 Tel 0123-300400 Fax 0123-.27420 - Ufficio Tecnico - VERBALE DI GARA TELEMATICA IN SEDUTA PUBBLICA Proposta di aggiudicazione

Dettagli

SETTORE ATTIVITA' INTERFUNZIONALI - SERVIZI AMMINISTRATIVI ED ESPROPRI PROGRAMMAZIONE CONTROLLO

SETTORE ATTIVITA' INTERFUNZIONALI - SERVIZI AMMINISTRATIVI ED ESPROPRI PROGRAMMAZIONE CONTROLLO SETTORE ATTIVITA' INTERFUNZIONALI - SERVIZI AMMINISTRATIVI ED ESPROPRI PROGRAMMAZIONE CONTROLLO LC/lc Determinazione n. DD-2016-809 esecutiva dal 13/05/2016 Protocollo Generale n. PG-2016-55265 del 13/05/2016

Dettagli

Determinazione Dirigenziale

Determinazione Dirigenziale MUNICIPIO ROMA VIII DIREZIONE SOCIO EDUCATIVA Servizio Psicopedagogico - Politiche Giovanili UFFICIO INTERCULTURA E IMMIGRAZIONI Determinazione Dirigenziale NUMERO REPERTORIO CM/101/2017 del 26/01/2017

Dettagli

Determinazione dirigenziale

Determinazione dirigenziale SETTORE LAVORI PUBBLICI, INFRASTRUTTURE, PATRIMONIO --- SERVIZIO PROGETTAZIONE, DIREZIONE LAVORI E MANUTENZIONE INFRASTRUTTURE E FABBRICATI Determinazione dirigenziale Registro Generale N. 577 del 29/06/2017

Dettagli

Determinazione Dirigenziale

Determinazione Dirigenziale MUNICIPIO ROMA V DIREZIONE TECNICA AREA AMMINISTRATIVA ED APPALTI UFFICIO APPALTI LAVORI PUBBLICI E GESTIONE GARE EDILIZIA Determinazione Dirigenziale NUMERO REPERTORIO CF/3953/2016 del 20/12/2016 NUMERO

Dettagli

Determinazione Dirigenziale

Determinazione Dirigenziale DIREZIONE GENERALE DIREZIONE CENTRALE UNICA DI BENI E FORNITURE DI SERVIZI SERVIZIO ACQUISTO BENI E SERVIZI AGLI IMMOBILI UFFICIO ARREDI - TRASLOCHI E FACCHINAGGIO - VIGILANZA E SICUREZZA Determinazione

Dettagli

n. 57/ST del 12 MARZO 2014

n. 57/ST del 12 MARZO 2014 C O P I A DETERMINA n. 57/ST del 12 MARZO 2014 DIVISIONE: TECNICA SERVIZIO: SERVIZIO EDILIZIA SCOLASTICA - SPORTIVA - TUTELA AMBIENTALE DETERMINA DI ASSUNZIONE DI IMPEGNO DI SPESA Oggetto: APPROVAZIONE

Dettagli

GARA D APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEI LAVORI DI REALIZZAZIONE DI UNA PIAZZOLA E DI UN EDIFICIO DE ICING. Aggiornamento alla data dell 11 agosto 2016

GARA D APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEI LAVORI DI REALIZZAZIONE DI UNA PIAZZOLA E DI UN EDIFICIO DE ICING. Aggiornamento alla data dell 11 agosto 2016 GARA D APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEI LAVORI DI REALIZZAZIONE DI UNA PIAZZOLA E DI UN EDIFICIO DE ICING Bologna, 11 agosto 2016 Prot. n. 59449 CHIARIMENTI PUBBLICATI SUL SITO DELL ENTE AGGIUDICATORE AI

Dettagli

CONSORZIO DI BONIFICA 3 AGRIGENTO. C.da S.Michele Centro Direzionale Agrigento. Bando di gara

CONSORZIO DI BONIFICA 3 AGRIGENTO. C.da S.Michele Centro Direzionale Agrigento. Bando di gara CONSORZIO DI BONIFICA 3 AGRIGENTO C.da S.Michele Centro Direzionale - 92100 Agrigento Bando di gara 1) Amministrazione aggiudicatrice: Consorzio di Bonifica 3 Agrigento Indirizzo: C.da S.Michele Centro

Dettagli

Quesito: Nel caso di avvalimento, l impresa ausiliaria può partecipare all esecuzione dell appalto?

Quesito: Nel caso di avvalimento, l impresa ausiliaria può partecipare all esecuzione dell appalto? IMPORTANTE: Il pagamento della contribuzione all Autorità di Vigilanza sui Contratti Pubblici (punto 10, pag 8 del Disciplinare), così come chiarito dalla stessa Autorità, potrà avvenire solo mediante

Dettagli

COMUNE DI GRADO Provincia di Gorizia DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

COMUNE DI GRADO Provincia di Gorizia DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE COMUNE DI GRADO Provincia di Gorizia AREA TECNICA SERVIZIO LL PP - PROTEZIONE CIVILE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Determinazione nr. 1010 Del 30/11/2017 Data esecutività 30/11/2017 OGGETTO: Intervento sperimentale

Dettagli

STAZIONE APPALTANTE: AZIENDA USL DI BOLOGNA, SEDE LEGALE VIA CASTIGLIONE N.29 BOLOGNA - UNITÀ OPERATIVA TECNICA VIA ALTURA N BOLOGNA TEL.

STAZIONE APPALTANTE: AZIENDA USL DI BOLOGNA, SEDE LEGALE VIA CASTIGLIONE N.29 BOLOGNA - UNITÀ OPERATIVA TECNICA VIA ALTURA N BOLOGNA TEL. STAZIONE APPALTANTE: AZIENDA USL DI BOLOGNA, SEDE LEGALE VIA CASTIGLIONE N.29 BOLOGNA - UNITÀ OPERATIVA TECNICA VIA ALTURA N.7-40139 BOLOGNA TEL. PER SOPRALLUOGHI 051/6225214; PER INFORMAZIONI AMMINISTRATIVE

Dettagli

BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA. I.1) Amministrazione aggiudicatrice: Comune di Manfredonia - Popolo n. 8

BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA. I.1) Amministrazione aggiudicatrice: Comune di Manfredonia - Popolo n. 8 BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA I.1) Amministrazione aggiudicatrice: Comune di Manfredonia - Popolo n. 8 Manfredonia (FG); Indirizzo internet: www.comune.manfredonia.fg.it; ulteriori informazioni e documentazione:

Dettagli

COMUNE DI PIACENZA DIREZIONE OPERATIVA RISORSE U.O. SERVIZIO ACQUISTI E GARE BANDO DI GARA PER LA PROCEDURA APERTA

COMUNE DI PIACENZA DIREZIONE OPERATIVA RISORSE U.O. SERVIZIO ACQUISTI E GARE BANDO DI GARA PER LA PROCEDURA APERTA COMUNE DI PIACENZA DIREZIONE OPERATIVA RISORSE U.O. SERVIZIO ACQUISTI E GARE BANDO DI GARA PER LA PROCEDURA APERTA ESECUZIONE DI LAVORI DI RIQUALIFICAZIONE DELL IMMOBILE COMUNALE SITO IN VIA ALBERONI N.

Dettagli

Codice postale: Paese: Italia numero di telefono: Punti di contatto: Settore Strade Settore Gare e Appalti via Marconi n.

Codice postale: Paese: Italia numero di telefono: Punti di contatto: Settore Strade Settore Gare e Appalti via Marconi n. BANDO DI GARA D APPALTO LAVORI SEZIONE I AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO Denominazione ufficiale: Comune di Brescia Indirizzo postale: Piazza della Loggia

Dettagli

PROVINCIA SUD SARDEGNA Legge Regionale , n.2 recante Riordino del sistema delle autonomie locali della Sardegna

PROVINCIA SUD SARDEGNA Legge Regionale , n.2 recante Riordino del sistema delle autonomie locali della Sardegna PROVINCIA SUD SARDEGNA Legge Regionale 04.02.2016, n.2 recante Riordino del sistema delle autonomie locali della Sardegna DETERMINAZIONE N 104/AC DEL 22/12/2016 OG GE TT O: LA VO RI DI R E C U PE RO DE

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE VIABILITA' STRADALE Manutenzione Rete Stradale I L FUNZIONARIO TITOLARE DI P.O.

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE VIABILITA' STRADALE Manutenzione Rete Stradale I L FUNZIONARIO TITOLARE DI P.O. REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone SETTORE VIABILITA' STRADALE Manutenzione Rete Stradale Proposta nr. 104 del 07/06/2016 - Determinazione nr. 1134 del 07/06/2016 OGGETTO: Catasto delle Strade

Dettagli

DETERMINA n. 323/ST del 14 DICEMBRE 2015

DETERMINA n. 323/ST del 14 DICEMBRE 2015 C O P I A DETERMINA n. 323/ST del 14 DICEMBRE 2015 DIVISIONE: TECNICA SERVIZIO: SERVIZIO EDILIZIA SCOLASTICA - SPORTIVA - TUTELA AMBIENTALE DETERMINA DI ASSUNZIONE DI IMPEGNO DI SPESA Oggetto: NUOVI GIOCHI

Dettagli

CITTA' DI MATERA SETTORE: SETTORE OPERE PUBBLICHE

CITTA' DI MATERA SETTORE: SETTORE OPERE PUBBLICHE N PAP-03099-2016 Si attesta che il presente atto è stato affisso all'albo Pretorio on-line dal 21/07/2016 al 05/08/2016 L'incaricato della pubblicazione ANNUNZIATA A. ROMANELLI CITTA' DI MATERA SETTORE:

Dettagli

Quesito nr.1 Si chiede come procedere per trovare il "Disciplinare di gara" relativo alla gara per le Opere Edili pubblicata sul sito dell Ente.

Quesito nr.1 Si chiede come procedere per trovare il Disciplinare di gara relativo alla gara per le Opere Edili pubblicata sul sito dell Ente. PROCEDURA APERTA PER L APPALTO DI ESECUZIONE LAVORI EDILI DI MANUTENZIONE ORDINARIA E STRAORDINARIA DEGLI IMMOBILI IN USO ALL EDISU DI PAVIA. ANNO 2015. CODICE CIG: 6139384BF0 Quesito nr.1 Si chiede come

Dettagli

riguardanti le Opere Edili da realizzarsi negli insediamenti della scuola B. Fiore in località Polvica di Nola in via Boscofangone.

riguardanti le Opere Edili da realizzarsi negli insediamenti della scuola B. Fiore in località Polvica di Nola in via Boscofangone. Centrale Unica di committenza dell'area Nolana Ufficio Comune - Agenzia Nolana S.c.p.a. Via Trivice d'ossa, 28 80030 Camposano (NA) Tel. 0818239106 fax 081/19143109 e-mail segreteria@agenziaareanolana.it

Dettagli

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DI LAVORI. I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DI LAVORI. I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DI LAVORI SEZIONE I): AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto Denominazione ufficiale: A.L.E.R. Milano - Punti di contatto: UFFICIO

Dettagli

UNIONE MONTANA DEL BALDO-GARDA. PROCEDURA NEGOZIATA (art. 36 co, 2 lett. b) del D. Lgs. 50/2016) VERBALE DELLE OPERAZIONI DI GARA n.

UNIONE MONTANA DEL BALDO-GARDA. PROCEDURA NEGOZIATA (art. 36 co, 2 lett. b) del D. Lgs. 50/2016) VERBALE DELLE OPERAZIONI DI GARA n. UNIONE MONTANA DEL BALDO-GARDA Brentino Belluno Brenzone sul Garda Caprino Veronese - Costermano Ferrara di Monte Baldo - Lazise Rivoli Veronese San Zeno di Montagna PROCEDURA NEGOZIATA (art. 36 co, 2

Dettagli

Determinazione Dirigenziale

Determinazione Dirigenziale MUNICIPIO ROMA IX DIREZIONE TECNICA Settore attività amministrativa e appalti UOT UFFICIO AMMINISTRATIVO GESTIONE APPALTI OO.PP. BILANCIO Determinazione Dirigenziale NUMERO REPERTORIO CN/1117/2016 del

Dettagli

PROVINCIA DI VITERBO

PROVINCIA DI VITERBO PROVINCIA DI VITERBO Settore 9 - Viabilità Protezione Civile Espropri Servizio Amministrativo Prot. n. BANDO TORNATA DI GARE PROCEDURA APERTA Viterbo, lì 19/03/2014 Lavori di sistemazione straordinaria

Dettagli

DETERMINA N. 58 DEL 10/02/2017 IL RESPONSABILE DELL AREA PROTEZIONE CIVILE E ESPROPRI UFFICIO PROTEZIONE CIVILE VASOLI PAOLO

DETERMINA N. 58 DEL 10/02/2017 IL RESPONSABILE DELL AREA PROTEZIONE CIVILE E ESPROPRI UFFICIO PROTEZIONE CIVILE VASOLI PAOLO .. DETERMINA N. 58 DEL 10/02/2017 IL RESPONSABILE DELL AREA PROTEZIONE CIVILE E ESPROPRI UFFICIO PROTEZIONE CIVILE VASOLI PAOLO Oggetto: LIQUIDAZIONE FATTURA ALLA DITTA COMPUTERASSIST SRL DI FIRENZE PER

Dettagli

Italia-Guglionesi: Gestione di impianti elettrici 2017/S Bando di gara. Servizi

Italia-Guglionesi: Gestione di impianti elettrici 2017/S Bando di gara. Servizi 1 / 5 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:60545-2017:text:it:html -Guglionesi: Gestione di impianti elettrici 2017/S 033-060545 Bando di gara Servizi Direttiva 2004/18/CE Sezione

Dettagli

DI RIQUALIFICAZIONE ANGOLO PIAZZA VITTORIO EMANUELE II ADIACENTE VIA ZANDONAI (CUP: J53D

DI RIQUALIFICAZIONE ANGOLO PIAZZA VITTORIO EMANUELE II ADIACENTE VIA ZANDONAI (CUP: J53D COMUNE DI PISA TIPO ATTO DETERMINA CON IMPEGNO con FD N. atto DN-15 / 1456 del 07/12/2011 Codice identificativo 769077 PROPONENTE Coordinatore lavori pubblici - Edilizia pubblica OGGETTO INTERVENTO DI

Dettagli

Determinazione Dirigenziale

Determinazione Dirigenziale MUNICIPIO ROMA VIII DIREZIONE TECNICA Attività Amministrativa e Appalti - Gestione Entrate di competenza UFFICIO AMMINISTRATIVO APPALTI, BANDI DI GARA E CONTRATTI, CONTENZIOSO AMMINISTRATIVO Determinazione

Dettagli

COMUNE DI NAPOLI - BANDO DI GARA CIG: DF1. I.1) Servizio Gestione Sanzioni Amministrative Via P. Raimondi, 19

COMUNE DI NAPOLI - BANDO DI GARA CIG: DF1. I.1) Servizio Gestione Sanzioni Amministrative Via P. Raimondi, 19 COMUNE DI NAPOLI - BANDO DI GARA CIG: 6240692DF1 I.1) Servizio Gestione Sanzioni Amministrative Via P. Raimondi, 19 cap 80141 Napoli; tel. 0817957292 fax 0815992991. Sito internet: www.comune.napoli.it

Dettagli

Comune di Orbetello (Provincia di Grosseto) Piazza del Plebiscito, Orbetello (GR) Tel. : Fax:

Comune di Orbetello (Provincia di Grosseto) Piazza del Plebiscito, Orbetello (GR) Tel. : Fax: BANDO DI GARA D APPALTO LAVORI SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO: Denominazione ufficiale: COMUNE DI ORBETELLO Settore Pianificazione Territoriale

Dettagli

Determinazione Dirigenziale

Determinazione Dirigenziale DIPARTIMENTO SVILUPPO INFRASTRUTTURE E MANUTENZIONE URBANA - CENTRALE UNICA LAVORI PUBBLICI DIREZIONE URBANIZZAZIONI SECONDARIE U.O. Impianti Tecnologici Determinazione Dirigenziale NUMERO REPERTORIO QN/1668/2016

Dettagli

Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena)

Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena) Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena) Determinazione nr. 822 Del 01/09/2016 Affari Generali Servizio Gare PROCEDURA NEGOZIATA, AI SENSI DELL ART. 36, COMMA 2 LETT. B), DEL D.LGS. N.

Dettagli

COMUNE DI PAVIA Piazza Municipio, Pavia tel fax P. IVA

COMUNE DI PAVIA Piazza Municipio, Pavia tel fax P. IVA COMUNE DI PAVIA Piazza Municipio, 2-27100 Pavia tel. 0382 3991 fax 0382 399227 P. IVA 00296180185 Settore: LAVORI PUBBLICI E PATRIMONIO Ufficio: COORDINAMENTO ATTIVITÀ AMMINISTRATIVA E GESTIONE PATRIMONIO

Dettagli

A V V I S O P U B B L I C O

A V V I S O P U B B L I C O A R E A P R O G R A M M A MARMO PLATANO MELANDRO U F F I C I O C O M U N E Centro Servizi di Zona, C.da Perolla snc 85050 Savoia di Lucania (PZ) Tel. + 39 0971 712206 - Fax + 39 0971 712189 AMMINISTRAZIONE

Dettagli

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO. Verbale delle operazioni di gara PRIMA SEDUTA

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO. Verbale delle operazioni di gara PRIMA SEDUTA 324 2017-02/08/2017 - Verbale seduta di gara pubblica PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO Verbale delle operazioni di gara PRIMA SEDUTA LAVORI URGENTI ED INDEROGABILI PER LA RISTRUTTURAZIONE DI ALCUNI TRATTI

Dettagli

IL COORDINATORE UNICO DI S.C. TECNICO PATRIMONIALE

IL COORDINATORE UNICO DI S.C. TECNICO PATRIMONIALE ATTI del DIRETTORE GENERALE dell anno 2017 Deliberazione n. 0000702 del 29/03/2017 - Atti U.O. Ufficio Tecnico Oggetto: AGGIUDICAZIONE PROVVISORIA ALLA SOCIETA BALCONI S.R.L. DEL SERVIZIO DI MANUTENZIONE

Dettagli

TANGENZIALE DI NAPOLI S.p.A.

TANGENZIALE DI NAPOLI S.p.A. 1 TANGENZIALE DI NAPOLI S.p.A. Società soggetta all attività di direzione e coordinamento di Autostrade per l Italia S.p.A. BANDO DI GARA 1. STAZIONE APPALTANTE TANGENZIALE DI NAPOLI S.p.A. - Via G. Porzio

Dettagli

La certificazione della qualità nella qualificazione per i lavori pubblici

La certificazione della qualità nella qualificazione per i lavori pubblici La certificazione della qualità nella qualificazione per i lavori pubblici Avvalimento della certificazione del sistema di gestione per la qualità Lorenzo Orsenigo Presidente CONFORMA Roma 13 dicembre

Dettagli

AVVISO LAVORI DI FORNITURA E POSA IN OPERA ASCENSORI NELL AMBITO DELL INTERVENTO DI RIFUNZIONALIZZAZIONE DEL MERCATO COPERTO

AVVISO LAVORI DI FORNITURA E POSA IN OPERA ASCENSORI NELL AMBITO DELL INTERVENTO DI RIFUNZIONALIZZAZIONE DEL MERCATO COPERTO Prot. n. 2016.0135512 del 26.07.2016 AVVISO AVVISO PER INDAGINE DI MERCATO PROPEDEUTICA ALL ESPLETAMENTO DI PROCEDURA NEGOZIATA EX ART. 36 2 comma lett b) DEL D.LGS. 50/2016, PER L AFFIDAMENTO DEI LAVORI

Dettagli

COMUNE DI PIETRELCINA ( Provincia di Benevento)

COMUNE DI PIETRELCINA ( Provincia di Benevento) Corso Padre Pio,33 Tel. 0824/990601 Fax 0824/990617 pec: info@pec.comune.pietrelcina.bn.it pec servizio gare:responsabilegare@pec.comune.pietrelcina.bn.it e mail utc@comune.pietrelcina.bn.it Prot. n.0007536

Dettagli

B O L O G N A AREA SERVIZI GENERALI SETTORE GARE E CONTRATTI DETERMINAZIONE N. 347 / 2016

B O L O G N A AREA SERVIZI GENERALI SETTORE GARE E CONTRATTI DETERMINAZIONE N. 347 / 2016 B O L O G N A AREA SERVIZI GENERALI SETTORE GARE E CONTRATTI DETERMINAZIONE N. 347 / 2016 OGGETTO: DETERMINAZIONE A CONTRARRE PER L AFFIDAMENTO DEI LAVORI DI REALIZZAZIONE DI IMPIANTO DI ILLUMINAZIONE

Dettagli

COMUNE DI CAMPOBASSO AREA 1 - SETTORE GARE ED APPALTI Piazza V. Emanuele II n CAMPOBASSO

COMUNE DI CAMPOBASSO AREA 1 - SETTORE GARE ED APPALTI Piazza V. Emanuele II n CAMPOBASSO COMUNE DI CAMPOBASSO AREA 1 - SETTORE GARE ED APPALTI Piazza V. Emanuele II n. 29 86100 CAMPOBASSO BANDO DI GARA APPALTO LAVORI NUOVA SCUOLA MATERNA VIA CRISPI VIA BERLINGUER 1) Amministrazione aggiudicatrice:

Dettagli

Denominazione ufficiale: Acquedotto Pugliese S.p.a. Indirizzo postale: Via Cognetti

Denominazione ufficiale: Acquedotto Pugliese S.p.a. Indirizzo postale: Via Cognetti BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI N. 98 CIG 0139437B0A I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto Denominazione ufficiale: Acquedotto Pugliese S.p.a. Indirizzo postale: Via Cognetti n. 36 Città: Bari

Dettagli

DETERMINAZIONE AUSL DELLA ROMAGNA

DETERMINAZIONE AUSL DELLA ROMAGNA DETERMINAZIONE AUSL DELLA ROMAGNA Anno 2017 N. 2384 Data 07/09/2017 OGGETTO: PROCEDURA NEGOZIATA SENZA PREVIA PUBBLICAZIONE DI BANDO PER L'ATTIVAZIONE DI UN PERCORSO DI PARTENARIATO PER L'INNOVAZIONE VOLTO

Dettagli

CITTA DI VITERBO VI SETTORE LL.PP. SERVIZIO 1 AMMINISTRATIVO

CITTA DI VITERBO VI SETTORE LL.PP. SERVIZIO 1 AMMINISTRATIVO CITTA DI VITERBO VI SETTORE LL.PP. SERVIZIO 1 AMMINISTRATIVO Num. di settore 269/2017 Fascicolo: 06-/000003/2017 ID Iride: 132431 DETERMINAZIONE SENZA IMPEGNO DI SPESA N. 2122 DEL 18/05/2017 OGGETTO :

Dettagli

Regione Puglia. Provincia di Bari. Città di Conversano SERVIZIO DI IGIENE URBANA BANDO DI GARA CIG

Regione Puglia. Provincia di Bari. Città di Conversano SERVIZIO DI IGIENE URBANA BANDO DI GARA CIG Regione Puglia Provincia di Bari Città di Conversano SERVIZIO DI IGIENE URBANA BANDO DI GARA CIG 4163359089 Redazione a cura dell Ing. Francesco Longo con il supporto tecnico della ESPER srl PROCEDURA

Dettagli

Unione Territoriale Intercomunale delle Valli e delle Dolomiti Friulane

Unione Territoriale Intercomunale delle Valli e delle Dolomiti Friulane Determinazione nr. 190 Del 27/04/2017 CENTRALE UNICA OGGETTO: LAVORI DI RIQUALIFICAZIONE, INCREMENTO DELL'EFFICIENZA ENERGETICA E REALIZZAZIONE IMPIANTO FOTOVOLTAICO DELLA SCUOLA MATERNA "TINA MERLIN"

Dettagli

Relaziona il RUP Ing. Michele Di Lecce: Premesso:

Relaziona il RUP Ing. Michele Di Lecce: Premesso: Relaziona il RUP Ing. Michele Di Lecce: Premesso: che tra gli interventi a carico dell Amministrazione Comunale, rientra anche la manutenzione ordinaria e straordinaria degli impianti di pubblica illuminazione

Dettagli

COMUNE DI SENNA LODIGIANA

COMUNE DI SENNA LODIGIANA ORIGINALE COPIA COMUNE DI SENNA LODIGIANA PROVINCIA DI LODI Via Dante, 1 c.a.p. 26856 - Tel. 0377.802900 Fax. 0377.802253 C.F. 82502920158 P.IVA 03437910155 e-mail: ufficiotecnico@comune.sennalodigiana.lo.it

Dettagli

Provincia di Ferrara ****** AREA AMMINISTRATIVA CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 301 / 2015

Provincia di Ferrara ****** AREA AMMINISTRATIVA CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 301 / 2015 Provincia di Ferrara ****** AREA AMMINISTRATIVA CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 301 / 2015 OGGETTO: INDIZIONE GARA DI PER AFFIDAMENTO LAVORI DI AMPLIAMENTO E ADEGUAMENTO NORMATIVO

Dettagli

A.F.C. SERVIZI TECNICI E TECNOLOGIE SANITARIE

A.F.C. SERVIZI TECNICI E TECNOLOGIE SANITARIE A.F.C. SERVIZI TECNICI E TECNOLOGIE SANITARIE Progettazione esecutiva e relativa esecuzione dei lavori di adeguamento ai fini antincendio delle Gallerie Ipogee FAQ 4 DOMANDA 1 Si chiede il seguente chiarimento

Dettagli

PROVINCIA DI ROVIGO

PROVINCIA DI ROVIGO ------------------------------PROVINCIA DI ROVIGO----------------------------- ---------------Stazione Unica Appaltante dei Comuni del Polesine-------------- -----------via L. Ricchieri (detto Celio),

Dettagli

CITTA' DI TORINO AVVISO DI PROCEDURA APERTA N. 1/2013 OPERE DI MANUTENZIONE ORDINARIA PER INTERVENTI SU COMPONENTI EDILIZI

CITTA' DI TORINO AVVISO DI PROCEDURA APERTA N. 1/2013 OPERE DI MANUTENZIONE ORDINARIA PER INTERVENTI SU COMPONENTI EDILIZI CITTA' DI TORINO AVVISO DI PROCEDURA APERTA N. 1/2013 C.P.V. 45262522-6 OPERE DI MANUTENZIONE ORDINARIA PER INTERVENTI SU COMPONENTI EDILIZI DEGLI EDIFICI SCOLASTICI DELLA CITTA. ANNO 2013. - AMMINISTRAZIONE

Dettagli

COMUNE DI ZAMBRONE -

COMUNE DI ZAMBRONE - Prot. 1203/2017 del 17.03.2017 COMUNE DI ZAMBRONE PROVINCIA DI VIBO VALENTIA Tel.0963392022-fax 0963392023 www.comune.zambrone.vv.it - tecnicozambrone@asmepec.it Località di particolare interesse turistico

Dettagli

BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE: I.1) DENOMINAZIONE: INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO: Denominazione

BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE: I.1) DENOMINAZIONE: INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO: Denominazione BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE: I.1) DENOMINAZIONE: INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO: Denominazione ufficiale: UNIVERSITA PER STRANIERI DI SIENA. Indirizzo postale: Piazza Carlo Rosselli,

Dettagli

AERONAUTICA MILITARE 2 REPARTO GENIO A.M. ================= PROPOSTA DI AGGIUDICAZIONE GARA N. 012/2016

AERONAUTICA MILITARE 2 REPARTO GENIO A.M. ================= PROPOSTA DI AGGIUDICAZIONE GARA N. 012/2016 AERONAUTICA MILITARE 2 REPARTO GENIO A.M. - UFFICIO AFFARI AMMINISTRATIVI - ================= PROPOSTA DI AGGIUDICAZIONE GARA N. 012/2016 A SEGUITO DI GARA A PROCEDURA APERTA PER L'APPALTO DEI LAVORI DI:

Dettagli

I.N.A.I.L. I. 1) Denominazione, indirizzi e punti dl contatto: INAIL Istituto Nazionale

I.N.A.I.L. I. 1) Denominazione, indirizzi e punti dl contatto: INAIL Istituto Nazionale I.N.A.I.L. BANDO DI GARA D APPALTO DI LAVORI - SEZIONE I: I. 1) Denominazione, indirizzi e punti dl contatto: INAIL Istituto Nazionale per l Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro. Indirizzo: P.le

Dettagli

ENTE MORALE PIOVANO RUSCA CASA DI RIPOSO Via Torino, NOLE (TO) Tel. /Fax

ENTE MORALE PIOVANO RUSCA CASA DI RIPOSO Via Torino, NOLE (TO) Tel. /Fax ENTE MORALE PIOVANO RUSCA CASA DI RIPOSO ---------------- Via Torino, 36-10076 NOLE (TO) Tel. /Fax 011-9297025 e-mail ruscapiovano@tiscali.it VERBALE a seguito di avviso di selezione per procedura negoziata

Dettagli

DETERMINAZIONE N 702 DEL 14/03/2017 DIREZIONE GENERALE SERVIZIO CENTRALE DI COMMITTENZA DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE DEL SERVIZIO

DETERMINAZIONE N 702 DEL 14/03/2017 DIREZIONE GENERALE SERVIZIO CENTRALE DI COMMITTENZA DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE DEL SERVIZIO DIREZIONE GENERALE SERVIZIO CENTRALE DI COMMITTENZA DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE DEL SERVIZIO OGGETTO: CIG 6781886D5C APPROVAZIONE AGGIUDICAZIONE - PROCEDURA NEGOZIATA SENZA PREVIA PUBBLICAZIONE DEL BANDO

Dettagli

GESTIONE DEL CANTIERE 04 - GLI APPALTI

GESTIONE DEL CANTIERE 04 - GLI APPALTI GESTIONE DEL CANTIERE 04 - GLI APPALTI Normativa Italiana di riferimnento DI n.70/2011 norme sulle rescissioni contrattuali 1. Nuovo codice appalti D.lgs 163/2006 del 12 aprile 2. D.Lgs. 276/03 ( Attuazione

Dettagli

AVVISO PUBBLICO MANIFESTAZIONE DI INTERESSE (art. 36 comma 2 lett. B) del D. Lgs 50/2016)

AVVISO PUBBLICO MANIFESTAZIONE DI INTERESSE (art. 36 comma 2 lett. B) del D. Lgs 50/2016) AVVISO PUBBLICO MANIFESTAZIONE DI INTERESSE (art. 36 comma 2 lett. B) del D. Lgs 50/2016) PER INDIVIDUAZIONE DITTE DA INVITARE A PRODURRE OFFERTA PER L AFFIDAMENTO SERVIZIO DI VIGILANZA E SORVEGLIANZA

Dettagli

COMUNE DI PISA. TIPO ATTO DETERMINA CON IMPEGNO con FD. N. atto DD-14 / 396 del 26/04/2016 Codice identificativo

COMUNE DI PISA. TIPO ATTO DETERMINA CON IMPEGNO con FD. N. atto DD-14 / 396 del 26/04/2016 Codice identificativo COMUNE DI PISA TIPO ATTO DETERMINA CON IMPEGNO con FD N. atto DD-14 / 396 del 26/04/2016 Codice identificativo 1271450 PROPONENTE Edilizia pubblica - Patrimonio OGGETTO LAV- PPI2015/45 - LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE

Dettagli

COMUNE DI GORLA MINORE

COMUNE DI GORLA MINORE COMUNE DI GORLA MINORE PROVINCIA DI VARESE DETERMINAZIONE Servizio Lavori Pubblici e Manutenzione O R I G I N A L E DETERMINAZIONE NR. 16 DEL16/01/2017 AREA: Servizio Lavori Pubblici e Manutenzione SERVIZIO:

Dettagli

SETTORE ATTIVITA' INTERFUNZIONALI - SERVIZI AMMINISTRATIVI ED ESPROPRI PROGRAMMAZIONE CONTROLLO MS/ms

SETTORE ATTIVITA' INTERFUNZIONALI - SERVIZI AMMINISTRATIVI ED ESPROPRI PROGRAMMAZIONE CONTROLLO MS/ms SETTORE ATTIVITA' INTERFUNZIONALI - SERVIZI AMMINISTRATIVI ED ESPROPRI PROGRAMMAZIONE CONTROLLO MS/ms Determinazione n. DD-2016-651 esecutiva dal 26/04/2016 Protocollo Generale n. PG-2016-46686 del 22/04/2016

Dettagli

COMUNE DI MONTEPULCIANO

COMUNE DI MONTEPULCIANO COMUNE DI MONTEPULCIANO Provincia di Siena PRATICA DET - 1241-2014 DETERMINAZIONE AREA LAVORI PUBBLICI N 1297 del 16-07-2014 OGGETTO: LAVORI DI REALIZZAZIONE MARCIAPIEDI NELLA FRAZIONE DI ACQUAVIVA- AGGIUDICAZIONE

Dettagli

BANDO DI GARA 1. ENTE AGGIUDICATORE:

BANDO DI GARA 1. ENTE AGGIUDICATORE: 1. ENTE AGGIUDICATORE: BANDO DI GARA Nome: ATAF S.p.A. Indirizzo: viale dei Mille 115, 50131 Firenze - All'attenzione di: Ufficio Gare e Contratti Numeri di telefono: 055/5650476-496 fax: 055/5650239 Indirizzo

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA Acquisti (2.4 U.S.C. Amministrative\ 2 Direzione Amministrativa) N.

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA Acquisti (2.4 U.S.C. Amministrative\ 2 Direzione Amministrativa) N. AZIENDA SOCIO SANITARIA TERRITORIALE (ASST) RHODENSE Viale Forlanini, 95 20024 Garbagnate Milanese (MI) DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA 2.4.2 Acquisti (2.4 U.S.C. Amministrative\ 2 Direzione

Dettagli

AVVISO PUBBLICO MANIFESTAZIONE DI INTERESSE (art. 36 comma 2 lett. B) del D. Lgs 50/2016)

AVVISO PUBBLICO MANIFESTAZIONE DI INTERESSE (art. 36 comma 2 lett. B) del D. Lgs 50/2016) AVVISO PUBBLICO MANIFESTAZIONE DI INTERESSE (art. 36 comma 2 lett. B) del D. Lgs 50/2016) PER INDIVIDUAZIONE DITTE DA INVITARE A PRODURRE OFFERTA PER L AFFIDAMENTO DEI LAVORI DI MANUTENZIONE DELLA SEGNALETICA

Dettagli

AUTORITA PORTUALE DI PALERMO. Lavori di riorganizzazione dei flussi e di riqualificazione del Varco Amari necessari

AUTORITA PORTUALE DI PALERMO. Lavori di riorganizzazione dei flussi e di riqualificazione del Varco Amari necessari AUTORITA PORTUALE DI PALERMO Lavori di riorganizzazione dei flussi e di riqualificazione del Varco Amari necessari per migliorare i controlli di sicurezza previsti dalla vigente normativa- Interventi finalizzati

Dettagli

ATTO N. 191 DEL 13/06/2017 OGGETTO

ATTO N. 191 DEL 13/06/2017 OGGETTO ATTO N. 191 DEL 13/06/2017 OGGETTO LAVORI DI MESSA IN SICUREZZA DELLA SP23 RIVALTA - QUATTRO CASTELLA - VEZZANELLA LOC. MONTECAVOLO. CIG: 691206614FPROVVEDIMENTO AMMESSI/ESCLUSI. Servizio Infrastrutture,

Dettagli

SETTORE GESTIONE CONTRATTI

SETTORE GESTIONE CONTRATTI SETTORE GESTIONE CONTRATTI Prot. n. 97387 del 20/09/2017 AVVISO PER L ACQUISIZIONE DI MANIFESTAZIONI D INTERESSE A PARTECIPARE ALLA PROCEDURA NEGOZIATA PER LA REALIZZAZIONE DELLA NUOVA AREA DI RICERCA

Dettagli

Dati generali della procedura

Dati generali della procedura 1/5 Dati generali della procedura Numero RDO: 1668794 Descrizione RDO: LAVORI DI MANUTENZIONE ORDINARIA, STRAORDINARIA E DI PRONTO INTERVENTO DI NATURA EDILE ED AFFINI DA ESEGUIRSI SUI BENI IMMOBILI A

Dettagli

PROVINCIA DI MANTOVA. INDAGINE DI MERCATO ex Art. 36, c.2, lett.c) D.Lgs. n. 50/2016

PROVINCIA DI MANTOVA. INDAGINE DI MERCATO ex Art. 36, c.2, lett.c) D.Lgs. n. 50/2016 PROVINCIA DI MANTOVA COMUNE DI GOITO STAZIONE APPALTANTE PROVINCIA DI MANTOVA Servizio Unico Appalti e Centrale di Committenza Via P. Amedeo n.32 46100 Mantova tel. 0376/204372-271 fax 0376/204707 e-mail:

Dettagli

Libera Università di Lingue e Comunicazione IULM. Avviso di integrazione del Disciplinare di gara

Libera Università di Lingue e Comunicazione IULM. Avviso di integrazione del Disciplinare di gara Libera Università di Lingue e Comunicazione IULM Sede legale: Via Carlo Bo n 1-20143 MILANO c.f.:80071270153 Telefono 02891412518 - Telefax 02891412319 Avviso di integrazione del Disciplinare di gara Oggetto:

Dettagli

UNIONE dei COMUNI VALLE del SAVIO

UNIONE dei COMUNI VALLE del SAVIO UNIONE dei COMUNI VALLE del SAVIO DETERMINAZIONE n. 619/2016 SETTORE STAZIONE UNICA APPALTANTE (SUA) E SERV IZI TECNICO AMMINISTRATIVI SERVIZIO TECNICO SEDE DI MONTIANO Proponente: ROSSI ANGELO OGGETTO:

Dettagli

COMUNE DI RIMINI (RN) BANDO DI GARA CONCESSIONE DI LAVORI PUBBLICI COMUNE DI RIMINI DIREZIONE INFRASTRUTTURE, MOBILITA E AMBIENTE

COMUNE DI RIMINI (RN) BANDO DI GARA CONCESSIONE DI LAVORI PUBBLICI COMUNE DI RIMINI DIREZIONE INFRASTRUTTURE, MOBILITA E AMBIENTE COMUNE DI RIMINI (RN) BANDO DI GARA CONCESSIONE DI LAVORI PUBBLICI SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO: COMUNE DI RIMINI DIREZIONE INFRASTRUTTURE,

Dettagli

Autorità Nazionale Anticorruzione

Autorità Nazionale Anticorruzione Autorità Nazionale Anticorruzione Presidente Parere n.54 del 30/9/2014 PREC 109/14/L Oggetto: Istanza di parere per la soluzione delle controversie ex articolo 6, comma 7, lettera n) del d.lgs. n. 163/2006

Dettagli

FERROVIE APPULO LUCANE S.R.L. BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DELLA PROGETTAZIONE

FERROVIE APPULO LUCANE S.R.L. BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DELLA PROGETTAZIONE FERROVIE APPULO LUCANE S.R.L. BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DELLA PROGETTAZIONE DEFINITIVA, ESECUTIVA, DEL COORDINAMENTO DELLA SICUREZZA IN FASE DI PROGETTAZIONE E DELLA REALIZZAZIONE

Dettagli

COMUNE DI GUIDONIA MONTECELIO. Prov. Di Roma. Bando di gara mediante procedura aperta

COMUNE DI GUIDONIA MONTECELIO. Prov. Di Roma. Bando di gara mediante procedura aperta COMUNE DI GUIDONIA MONTECELIO Prov. Di Roma Bando di gara mediante procedura aperta Appalto per l esecuzione dei lavori di Interventi di riqualificazione urbana, nucleo di Guidonia Fondazione POR FERS

Dettagli

*$672998$* DATI DEL PROTOCOLLO GENERALE C_L

*$672998$* DATI DEL PROTOCOLLO GENERALE C_L Comune di Varese Via Sacco, 5 21100 VARESE tel. 0332/255.111 PEC protocollo@comune.varese.legalmail.it http://www.comune.varese.it DIVERSI DATI DEL PROTOCOLLO GENERALE *$672998$* C_L682 - - 1-2016-08-09

Dettagli

QUESITI E RISPOSTE. Quesito 1:

QUESITI E RISPOSTE. Quesito 1: PROCEDURA RISTRETTA PER L AFFIDAMENTO DELLA PROGETTAZIONE ESECUTIVA E REALIZZAZIONE DEI LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE E AMPLIAMENTO DEL PARCHEGGIO DI VILLA BORGHESE CIG: 4696559B15 Quesito 1: QUESITI E RISPOSTE

Dettagli