dei mercati dei cereali

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "dei mercati dei cereali"

Transcript

1 International Grain Summit: dei mercati dei cereali International Grain Summit: global trends of grain Comprendere le dinamiche dei prezzi è l obiettivo del convegno internazionale di Grain Services The Grain Services International conference aim is to understand price trends di Maurizio Monti e Delia Sebelin english summary Grain consumption, demand and supply: what is the current situation at a global level? Which are the trends of wheat consumption today? Which are the global trends that regulate pricing in Italy? In this situation, what is the impact of feedstuff sellers? In order to answer these questions, Grain Services, a leading company in the analysis, consulting and brokerage sector, which supplies executive services on raw materials, finance and currencies, has organized the International Grain Summit - Where Italy meets the globe. Internationally renowned experts will attend this conference that will take place in Milan on the 16 th of May. «This Summit - explains Andrea Cagnolati, Grain Services President - is meant for agricultural producers, consortia, cooperatives, mills, feedstuff producers, starch producers and the whole second processing line that buys flour and needs to buy it at the best possible price». «Saying that the Italian flour market is declining - adds Cagnolati - is a fact, but thinking that this can have an impact on wheat prices is a utopia, since 5,000,000 tons out of 650,000,000 are processed. By attending this conference, millers will better understand what happens upstream». 28

2 le tendenze mondiali markets Il presidente di Grain Services, Andrea Cagnolati. Domanda, offerta, consumo di cereali: qual è la situazione a livello mondiale? Come si stanno evolvendo i mercati delle agri-commodity? Quali sono le dinamiche globali che regolano la formazione del prezzo in Italia? Quale incidenza hanno, in questo contesto, i consumi zootecnici? Per rispondere a queste e ad altre domande Grain Services, società italiana leader di analisi, consulenza e brokeraggio che fornisce servizi sulle materie prime, finanza e gestione del rischio, ha promosso e organizzato il convegno International Grain Summit - Where Italy meets the globe, evento che si terrà il 16 maggio a Milano nella sede del Gruppo 24 Ore e al quale parteciperanno esperti di calibro internazionale (vedi riquadro a pagina 37, ndr). «Nel mio percorso lavorativo - spiega il presidente di Grain Services, Andrea Cagnolati - ho avuto il privilegio di confrontarmi con alcuni tra i maggiori esperti mondiali nel settore delle agri-commodity e di partecipare a convegni con relatori di assoluta eccellenza. Viviamo nell era dell informazione, dove le conoscenze e i capitali, per essere valorizzati, devono essere globali. La nostra professionalità è parte di un network internazionale di relazioni. L Italia, visto il ruolo che ricopre in qualità di primo importatore di cereali dell Unione europea e secondo del mondo, non poteva essere periferica ai massimi contenuti: questa è la sfida da cogliere. Dopo quasi due anni di lavoro, il 16 maggio avremo l opportunità di ascoltare le voci più autorevoli a livello globale del set- 29

3 «In ItaliA il mercato delle farine è ingessato» tore cerealicolo. Il convegno verterà sulle attuali tendenze dei mercati dei cereali a livello mondiale, con l obiettivo di migliorarne la comprensione, da parte degli operatori industriali del settore, sul breve, medio e lungo periodo. Inoltre, l evento sarà anche l occasione per la creazione e lo sviluppo di contatti tra le aziende operanti nel settore. È prevista, infatti, la partecipazione dei più importanti traders italiani, europei e internazionali di agro-holdings, industrie molitorie e mangimistiche, amiderie, banche, assicurazioni e società di consulenza». Presidente Cagnolati, cosa distingue il convegno International Grain Summit - Where Italy meets the globe dagli altri organizzati in passato su questo argomento? In Italia non c è mai stato nessun evento di questo tipo. La peculiarità di questa manifestazione è di riunire esperti di livello mondiale per tracciare un analisi globale di quello L opinione del tecnico mugnaio Conosco Andrea Cagnolati da quasi venticinque anni. Agli albori della nostra conoscenza il p/l del grano sembrava essere un requisito indispensabile per farine di qualità e io, titolare di un piccolo molino in provincia di Bologna, facevo di tutto per contrastare questa convinzione. Il p/l è, infatti, un parametro importante ma non certo indispensabile; ci si deve focalizzare, piuttosto, sull hardness del frumento, amidi danneggiati e caratteristiche fermentative. Quando ci siamo incontrati la prima volta, Andrea Cagnolati faceva il broker. Allora, ci fermavamo spesso in Borsa Merci a Bologna per discutere, scambiare opinioni e considerazioni: mi chiedeva spiegazioni, chiarimenti. Siamo diventati amici. Mi ha sempre colpito la sua lucidità di analisi del mercato. Andrea era uno dei pochi che aveva capito il valore del servizio che, fornito in maniera seria, tecnica e metodica, non solo semplicemente offrendo frumento come facevano i più, sarebbe stata un opportunità Maurizio Monti per emergere. Proteine basse, scarse stabilità, frumenti cimiciati, ma anche micotossine, rischio Don e allergeni sono gli argomenti dei quali parliamo da anni scambiandoci opinioni e considerazioni col piacere di ascoltare uno le idee dell altro per poter acquisire informazioni capaci di farci lavorare meglio. Ora, Grain Services organizza un convegno di alto livello tecnico: l International Grain Summit 2014, il 16 maggio prossimo a Milano. Invito tutti a non mancare. (Maurizio Monti, direttore tecnico di MoliniMagazine) 30

4 che è il mercato dei cereali. Si farà una panoramica a 360 : consumo, domanda, offerta e correlazione con i mercati finanziari. Un esperto relazionerà sulla situazione del grano tenero, del duro, della soia e del mais a livello mondiale; un altro entrerà nei dettagli del mercato dell area del «Gli operatori italiani non si rendono conto dell importanza che hanno nel panorama mondiale» Mar Nero; si parlerà poi dell Europa e degli Stati Uniti. Grande risalto verrà dato anche all incidenza sempre maggiore che hanno i mangimifici nelle dinamiche dei consumi di cereali e di frumento: il fabbisogno di alimenti nel mondo è stabile ma quello del comparto zootecnico è in aumento, per cui è fondamentale capire quanto il trend di mercato è interessante per i mangimisti e perché avrà notevole ripercussione sui Prezzi del grano tenero francese verso l esportazione Le quotazioni al Nyse Liffe Exchange degli ultimi 11 anni evidenziano come l esaurimento delle scorte di cereali all intervento e l aumento della massa valutaria abbiano spinto la volatilità a livelli mai visti prima. Questo listino rappresenta i prezzi del grano tenero francese verso l esportazione ed è il mercato futures di riferimento del grano tenero Ue. 35

5 prezzi. Si prenderanno in esame tutte le dinamiche delle grandi aree a livello mondiale che regolano la formazione del prezzo del frumento in Italia. «Pensare che il mercato delle farine possa influenzare i prezzi del grano è utopia» Quali obiettivi si pone il convegno? In termini di ritorno economico assolutamente nessuno; anche se i conti alla fine non tornassero, sarei comunque contento e riproporrei senz altro l evento nei prossimi anni. Mi sono sempre chiesto come mai l Italia, che è il primo importatore di cereali dell Ue con 14 milioni di tonnellate tra grano, mais e soia e il secondo nel mondo dopo la Cina, non ospitasse ancora una manifestazione in grado di riunire relatori di questo livello. Fino ad ora gli operatori economici italiani sono stati costretti a girare il mondo per partecipare a questi eventi. Inoltre, in Italia, il mercato delle farine è ingessato - una guerra senza esclusione di colpi - mentre quello del grano è fluido con compratori (molini, amiderie, mangimifici, biocombustibile) che si attivano in modo assolutamente dinamico. Un silos di grano è denaro contante, un silos di farina è un costo importante. In quest ottica, per tutti i protagonisti della prima e seconda trasformazione non resta che crescere culturalmente cercando di capire bene tutte le dinamiche che incidono e influenzano la determinazione dei prezzi del frumento e ancor di più cosa accade a monte del molino; a valle sono tutti degli esperti. A quali anelli della filiera si rivolge il Summit? Produttori agricoli, consorzi agrari, cooperative, molini, mangimifici, amiderie e a tutta la seconda trasformazione che compra farina e International Grain Summit 2014 Where Italy meets the globe 16 maggio 2014 Gruppo 24 Ore Via Monterosa, 91 - Milano PROGRAMMA Mercato alimentare mondiale. Le ultime tendenze Relatore: William Wilson Primo intervento: ultime tendenze nel mercato del grano tenero e duro. Secondo intervento: ultime tendenze nel mercato della soja e del mais. Panoramica sul Supply & Demand, sulla situazione logistica, sulle prospettive delle nuove colture Ogm, sui mercati finanziari. Mercato cerealicolo Mar Nero: Incremento dell export, nuovi mercati, Previsione 2015 Relatore: Sergej Feofilov Ultime tendenze nel settore agricolo dei Paesi del Mar Nero (RUK). Sintesi della campagna 2013/14 (cereali e colture oleaginose/oli vegetali) e previsioni sul prossimo raccolto. Supply & Demand su frumento, mais, orzo, girasole/olio di girasole, soia e colza. Stime di esportazione per il 2014/15. Mercato cerealicolo Ue Relatore: Andrée Defois Una stima sulla situazione del Supply & Demand nella Ue con l integrazione dei tre principali campi di utilizzo: alimentare, zootecnico e industriale. Situazione mondiale su Supply & Demand del grano con particolare riferimento al grano Usa Relatore: Rutger Koekoek Panoramica sulla previsione 2014 della produzione di grano negli Stati Uniti e negli altri principali Paesi esportatori di grano. Particolare attenzione sarà dedicata alle previsioni relative alle due classi di grano statunitensi che hanno una lunga tradizione di importazione in Italia: Grano Hard US Red Spring (HRS), conosciuto anche con i nomi delle sottoclassi Dark Northern Spring (DNS) o del Northern Spring (NS) e frumento duro US. Le fonti del prezzo Relatore: Andrea Cagnolati Analisi di tutti i fattori e degli operatori che portano alla formazione del prezzo delle materie prime cerealicole. Per informazioni e adesioni 37

6 che ha quindi la necessità di acquistarla al miglior prezzo. Nessun operatore italiano del settore si rende conto dell importanza che abbiamo nel panorama mondiale. E questo è il nostro limite. Vi siete mai chiesti come mai tutte le multinazionali che operano nel mondo agricolo hanno uffici e rappresentanze di tutto rilievo in Italia? Chi commercializza va dove c è domanda e l Italia è il maggior importatore dell Ue e il secondo del mondo. Anche il fatto che i maggiori esportatori di frumento europeo parlino molto bene l italiano la dice lunga sull importanza del nostro mercato. Solo noi non lo capiamo e questa carenza di informazione e conoscenza va colmata. Tutta la nostra filiera piange miseria; cominciamo a capire chi siamo, qual è il nostro posizionamento sul mercato e il nostro valore. «A questo convegno il mugnaio potrà capire cosa accade a monte del suo lavoro» Perché l imprenditore di un industria molitoria dovrebbe partecipare a questo evento? Cosa potrebbe imparare che già non sa oltre al fatto che è un protagonista di assoluto rilievo nel mercato cerealicolo mondiale? Ritengo, senza timori di smentita, che la globalità delle informazioni e delle analisi che il mugnaio riceverà sulle dinamiche dei consumi, dei mercati e dei meccanismi della formulazione dei prezzi del cereale ben difficilmente potrà riceverle se non sarà presente. Si parlerà di analisi del mercato ma anche di analisi delle notizie e, soprattutto, di quale valore dare alle notizie. Che il grano costi x o valga y è un informazione che circola sempre all interno delle Borse Merci, ma ha valore solo se viene poi inserita in un contesto più ampio che preveda possibili sviluppi futuri. Dire che il mercato delle farine in Italia va male è dire una verità, ma pensare che ciò possa influenzare i prezzi del grano è pura utopia poiché si parla di 5 milioni di tonnellate sui 690 milioni circa che vengono prodotte. Partecipando a questo convegno il mugnaio potrà capire meglio cosa accade a monte del suo lavoro. Cosa succede a valle lo sa benissimo. L obiettivo di questo convegno è trasferire know how ai mugnai su quegli aspetti che conoscono meno, con la consapevolezza che dialogare tra soggetti competenti e formati aiuta a lavorare meglio e a raggiungere obiettivi importanti. Il team di Grain Services a Reggio Emilia. La compagnia ha anche due uffici operativi esterni a Rovigo e a Novara. Come le è venuta l idea di questo convegno? Conosco personalmente e da anni i relatori. Fre- 38

7 quento da sempre convegni simili in giro per il mondo. Ritengo il nostro Paese importante nel mercato mondiale e trovo assurdo che non ci siano manifestazioni di questo tipo. Ci metto la faccia e considero tutto questo un opportunità per me, per i miei clienti e per chiunque voglia partecipare. Vedremo cosa succederà al Summit, con l obiettivo di ripeterlo e renderlo un appuntamento importante nel panorama delle manifestazioni tecniche per i protagonisti della filiera cerealicola nazionale. Parliamo dei costi di partecipazione al convegno... Partecipare a convegni di questo tipo all estero costa minimo euro a persona; noi partiamo da 150 euro perché vogliamo trasmettere know how a tutti e non solo a pochi privilegiati. Non mi interessa guadagnare o pareggiare i costi organizzativi della manifestazione. Se ci perdo poco per me sarà già un successo. Non so cosa potrà diventare in futuro questo evento, ma so che fino ad ora in Italia mancava. C è la necessità di crescere, di un confronto tra operatori, di analisi e valutazioni capaci di aprire gli occhi ai protagonisti della filiera. Voglio offrire questa opportunità a tutti coloro che vorranno essere presenti. Perché ha scelto la sede del Gruppo 24 Ore per la location? Se si vuole far nascere un bambino devi metterti nelle condizioni di poterlo fare al meglio. Il Gruppo 24 Ore è l editore del giornale economicofinanziario più importante in Italia e ha una nuova sede avveniristica progettata da Renzo Piano: caratteristiche eccellenti per un evento di questo calibro. Maurizio Monti, Delia Sebelin 39

L evoluzione dei mercati globali

L evoluzione dei mercati globali L evoluzione dei mercati globali Global markets evolution A LL I NTERNATIONAL G RAIN S UMMIT 2015 LE STRATEGIE PER COGLIERE I TREND D E L F I S I C O E D E I F U T U R E S I NTERNATIONAL G RAIN S U M M

Dettagli

Irischi geopolitici, la crescita. «Il prezzo dei cereali è vincolato al tasso di cambio» «Grains price is linked to the exchange rate»

Irischi geopolitici, la crescita. «Il prezzo dei cereali è vincolato al tasso di cambio» «Grains price is linked to the exchange rate» T R A D E Andrea Cagnolati, Grain Services «Il prezzo dei cereali è vincolato al tasso di cambio» «Grains price is linked to the exchange rate» L E V O L U Z I O N E D E I MERCATI GLOB A L I, IL TRADE

Dettagli

www.grainservices.com May 16th 2014, Milan / 16 maggio 2014, Milano Gruppo 24 ORE, Via Monterosa 91

www.grainservices.com May 16th 2014, Milan / 16 maggio 2014, Milano Gruppo 24 ORE, Via Monterosa 91 www.grainservices.com May 16th 2014, Milan / 16 maggio 2014, Milano Gruppo 24 ORE, Via Monterosa 91 WORLD GRAIN OVERVIEW CROP 2014/2015 AND NEW TENDENCY. In my working career I had the priviledge to meet

Dettagli

Mais & Soia. Mais (fonte WASDE) Soia (fonte WASDE)

Mais & Soia. Mais (fonte WASDE) Soia (fonte WASDE) Mais & Soia Mais (fonte WASDE) Dati previsionali per 2015-16 Panorama mondiale e USA % Produzione ed Export Soia (fonte WASDE) Dati previsionali per 2015-16 Panorama mondiale e USA % Produzione ed Export

Dettagli

Roma, 16/06/2010. Di seguito si trasmette la newsletter n. 22 del 2010 di Unione Seminativi con allegato:

Roma, 16/06/2010. Di seguito si trasmette la newsletter n. 22 del 2010 di Unione Seminativi con allegato: A tutti i Soci di UNIONE SEMINATIVI mezzo e.mail Roma, 16/06/2010 Di seguito si trasmette la newsletter n. 22 del 2010 di Unione Seminativi con allegato: - PROSPETTIVE PRODUZIONE CEREALI IN EUROPA ORIENTALE

Dettagli

Mercato Italiano GRANO TENERO. Obiettivo. Andamento dei prezzi nazionali ed esteri. del grano tenero (2009-2010) 14-2010. del grano tenero (2009)

Mercato Italiano GRANO TENERO. Obiettivo. Andamento dei prezzi nazionali ed esteri. del grano tenero (2009-2010) 14-2010. del grano tenero (2009) Obiettivo 14-2010 in collaborazione con Mercato Italiano GRANO TENERO Il panorama generale del mercato nazionale può essere definito leggermente migliore: il ridursi della disponibilità di prodotto nazionale

Dettagli

Mais & Soia. Mais (fonte WASDE) Soia (fonte WASDE)

Mais & Soia. Mais (fonte WASDE) Soia (fonte WASDE) Mais & Soia Mais (fonte WASDE) Dati previsionali per 2015-16 Panorama mondiale e USA Principali Esportatori e Importatori Soia (fonte WASDE) Dati previsionali per 2015-16 Panorama mondiale e USA Principali

Dettagli

Siviglia, 18-20 settembre, 2013. Gian Luca Bagnara PROSPETTIVE PER I FORAGGI ESSICCATI IN ITALIA

Siviglia, 18-20 settembre, 2013. Gian Luca Bagnara PROSPETTIVE PER I FORAGGI ESSICCATI IN ITALIA Siviglia, 18-20 settembre, 2013 Gian Luca Bagnara PROSPETTIVE PER I FORAGGI ESSICCATI IN ITALIA Il mercato Le criticità Le prospettive internazionali Le strategie PROSPETTIVE DELLA PRODUZIONE ITALIANA

Dettagli

Il mercato nazionale dei cereali. Verlicchi Augusto Org. Di Produttori Cereali Emilia-Romagna

Il mercato nazionale dei cereali. Verlicchi Augusto Org. Di Produttori Cereali Emilia-Romagna Il mercato nazionale dei cereali Verlicchi Augusto Org. Di Produttori Cereali Emilia-Romagna Il contesto di riferimento Il settore cerealicolo opera in un quadro caratterizzato da diversi aspetti difficilmente

Dettagli

set-07 mag-08 mag-07 gen-08 gen-07 2. Il mercato mondiale dei cereali nel medio periodo

set-07 mag-08 mag-07 gen-08 gen-07 2. Il mercato mondiale dei cereali nel medio periodo Marzo 2011 1. Introduzione... 1 2. Il mercato mondiale dei cereali nel medio periodo... 1 3. Le recenti dinamiche internazionali... 3 4. I riflessi sul mercato nazionale... 5 5. Uno scenario possibile

Dettagli

Mais & Soia. Mais (fonte WASDE) Soia (fonte WASDE)

Mais & Soia. Mais (fonte WASDE) Soia (fonte WASDE) Mais & Soia Mais (fonte WASDE) Panorama mondiale e USA Principali Produttori ed Esportatori Soia (fonte WASDE) Panorama mondiale e USA Principali Produttori ed Esportatori Prezzi del Mais e della Soia

Dettagli

Molino F.lli Chiavazza «La cultura del frumento»

Molino F.lli Chiavazza «La cultura del frumento» Molino F.lli Chiavazza «La cultura del frumento» Opportunità e criticità della filiera cerealicola Molino F.lli Chiavazza «La cultura del frumento» Inizio attività: 1955 Azienda leader nella produzione

Dettagli

in questo numero: n. 44/2012 novembre A proposito di Granaio Quotazioni e Mercati CONSORZIO AGRARIO DEL PIEMONTE ORIENTALE

in questo numero: n. 44/2012 novembre A proposito di Granaio Quotazioni e Mercati CONSORZIO AGRARIO DEL PIEMONTE ORIENTALE n. 44/2012 novembre in questo numero: A proposito di Granaio Quotazioni e Mercati CONSORZIO AGRARIO DEL PIEMONTE ORIENTALE CONSORZIO AGRARIO DELLA MAREMMA TOSCANA Regioni coinvolte: Piemonte, Lombardia,

Dettagli

Newsletter n. 30 febbraio 2010

Newsletter n. 30 febbraio 2010 Newsletter n. 30 febbraio 2010 In evidenza Sembra che la costante dei mercati di frumento, mais e soia sia la costanza! La costanza dei prezzi, ormai stabilizzatisi a circa 140-150 euro sia per il frumento

Dettagli

Fabio Baione. Roma, 28 novembre 2012

Fabio Baione. Roma, 28 novembre 2012 Fabio Baione Roma, 28 novembre 2012 Agenda La visibilità della professione attuariale, un problema risolvibile! Il futuro della professione: la tradizione come punto di partenza per l innovazione. Che

Dettagli

La coltura del mais in Italia: storia di un grande successo e di nuove sfide

La coltura del mais in Italia: storia di un grande successo e di nuove sfide La coltura del mais in Italia: storia di un grande successo e di nuove sfide Giuseppe Carli, Presidente Sezione colture industriali di ASSOSEMENTI Bergamo, 6 febbraio 2015 Il successo del mais il MAIS

Dettagli

I prezzi dei cereali in Italia

I prezzi dei cereali in Italia Workshop Prezzi agricoli ed emergenza alimentare: cause, effetti, implicazioni per le politiche I prezzi dei cereali in Italia Roma, 8 luglio 2008 Angelo Frascarelli Università degli Studi di Perugia angelof@unipg.it

Dettagli

NEWSLETTER N.116 18 LUGLIO 2013

NEWSLETTER N.116 18 LUGLIO 2013 NEWSLETTER N.116 18 LUGLIO 2013 Mercati GRANO TENERO MONDO Per la campagna 2013/14, i dati USDA dell 11 luglio 2013 prevedono esportazioni pari a 149,1 milioni di tonnellate di grano tenero con un aumento,

Dettagli

Mais & Soia. Mais (fonte WASDE) Soia (fonte WASDE)

Mais & Soia. Mais (fonte WASDE) Soia (fonte WASDE) Mais & Soia Mais (fonte WASDE) Dati previsionali per 2014-15 Panorama mondiale e USA Produzioni, consumi e stock Soia (fonte WASDE) Dati previsionali per 2014-15 Panorama mondiale e USA Produzioni, consumi

Dettagli

NEWSLETTER N.99 17 OTTOBRE 2012. Mercati GRANO TENERO

NEWSLETTER N.99 17 OTTOBRE 2012. Mercati GRANO TENERO NEWSLETTER N.99 17 OTTOBRE 2012 Mercati GRANO TENERO MONDO - Per la campagna 2012/13, i dati USDA dell 11 ottobre 2012 prevedono esportazioni pari a 130,9 milioni di tonnellate di grano tenero con una

Dettagli

La posizione del comparto sementiero nella filiera del frumento

La posizione del comparto sementiero nella filiera del frumento GranItalia Aula Magna della Facoltà di Agraria Università di Bologna, 1 ottobre 2010 La posizione del comparto sementiero nella filiera del frumento Industria sementiera e innovazione varietale. La collaborazione

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Ventinove

U Corso di italiano, Lezione Ventinove 1 U Corso di italiano, Lezione Ventinove U Oggi, facciamo un altro esercizio M Today we do another exercise U Oggi, facciamo un altro esercizio D Noi diciamo una frase in inglese e tu cerca di pensare

Dettagli

Costi di produzione e redditività del mais

Costi di produzione e redditività del mais SEMINARIO Bologna il 3 dicembre 2012 Costi di produzione e redditività del mais Quanto costa produrre latte e mais in emilia-romagna? La competitività di queste filiere Renato Canestrale, Valeria Altamura

Dettagli

L INTERSCAMBIO DI PRODOTTI AGROALIMENTARI TRA I PAESI AGRONET : STATO DELL ARTE, TREND E PROSPETTIVE FUTURE

L INTERSCAMBIO DI PRODOTTI AGROALIMENTARI TRA I PAESI AGRONET : STATO DELL ARTE, TREND E PROSPETTIVE FUTURE L INTERSCAMBIO DI PRODOTTI AGROALIMENTARI TRA I PAESI AGRONET : STATO DELL ARTE, TREND E PROSPETTIVE FUTURE Direttore Area Agricoltura e Industria alimentare Nomisma spa I TEMI DI APPROFONDIMENTO Gli scambi

Dettagli

Mais (fonte WASDE) Soia (fonte WASDE)

Mais (fonte WASDE) Soia (fonte WASDE) Mais & Soia Mais (fonte WASDE) Dati previsionali per 2015-16 Panorama mondiale e USA Produzioni, consumi e stock Soia (fonte WASDE) Dati previsionali per 2015-16 Panorama mondiale e USA Produzioni, consumi

Dettagli

ORIZZONTE AGROALIMENTARE NUOVA PROPOSIZIONE DI VALORE DEDICATA ALL AGROALIMENTARE PREMIO ABI PER L INNOVAZIONE NEI SERVIZI BANCARI 2014

ORIZZONTE AGROALIMENTARE NUOVA PROPOSIZIONE DI VALORE DEDICATA ALL AGROALIMENTARE PREMIO ABI PER L INNOVAZIONE NEI SERVIZI BANCARI 2014 ORIZZONTE AGROALIMENTARE NUOVA PROPOSIZIONE DI VALORE DEDICATA ALL AGROALIMENTARE PREMIO ABI PER L INNOVAZIONE NEI SERVIZI BANCARI 2014 Orizzonte Agroalimentare: l approccio innovativo Obiettivi Soddisfare

Dettagli

Rapporto quindicinale sulla situazione dei mercati nazionali Riferimento dal 19 al 30 agosto 2013 3 settembre 2013 Powered by Aretè s.r.l.

Rapporto quindicinale sulla situazione dei mercati nazionali Riferimento dal 19 al 30 agosto 2013 3 settembre 2013 Powered by Aretè s.r.l. Numero trentaquattro 6 settembre 2013 Rapporto quindicinale sulla situazione dei mercati nazionali Riferimento dal 19 al 30 agosto 2013 3 settembre 2013 Powered by Aretè s.r.l. In questo numero Campagna

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Trenta

U Corso di italiano, Lezione Trenta 1 U Corso di italiano, Lezione Trenta M Two cousins meet in the street U Due cugini si incontrano in strada M Two cousins meet in the street U Due cugini si incontrano in strada F Hi Osman, what are you

Dettagli

LA SOIA OGM E OGM-FREE

LA SOIA OGM E OGM-FREE ACCADEMIA DI AGRICOLTURA DI TORINO ASSOCIAZIONE GRANARIA DI BOLOGNA 2012, S.A.S. di SILVIO PELLATI, AGENZIA DI INFORMAZIONI DI MERCATO, ROMA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA E ARTIGIANATO DI TORINO 1 LA SOIA

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Sette

U Corso di italiano, Lezione Sette 1 U Corso di italiano, Lezione Sette M Two friends meet at the restaurant U Ciao, Paola M Hi, Paola U Ciao, Paola D Ciao Francesco, come stai? F Hi Francesco, how are you? D Ciao Francesco, come stai?

Dettagli

Il mais nel mercato globale e nazionale Luca Rossetto

Il mais nel mercato globale e nazionale Luca Rossetto Il mais nel mercato globale e nazionale Luca Rossetto Università degli Studi di Padova Dipartimento Tesaf Il mercato Il quadro internazionale L Unione Europea La situazione italiana Riflessioni Mercato

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Quindici

U Corso di italiano, Lezione Quindici 1 U Corso di italiano, Lezione Quindici U Buongiorno, anche in questa lezione iniziamo con qualche dialogo formale M Good morning, in this lesson as well, let s start with some formal dialogues U Buongiorno,

Dettagli

Analisi fondamentale dei mercati. Lezione 1

Analisi fondamentale dei mercati. Lezione 1 Analisi fondamentale dei mercati Lezione 1 Definizione di commodity Il termine commodity indica ogni materiale di base (prodotti agricoli, minerari, energetici, ecc.) con caratteristiche di elevata standardizzazione

Dettagli

Theme Certificates ABN AMRO sui biocombustibili.

Theme Certificates ABN AMRO sui biocombustibili. Theme Certificates ABN AMRO sui biocombustibili. I biocombustibili. L INNOVAZIONE AL SERVIZIO DEGLI INVESTITORI. ABN AMRO conferma ancora una volta la sua capacità di innovazione finanziaria attraverso

Dettagli

NEWSLETTER N.115 3 LUGLIO 2013

NEWSLETTER N.115 3 LUGLIO 2013 NEWSLETTER N.115 3 LUGLIO 2013 Mercati GRANO TENERO MONDO Per la campagna 2013/14 il dato di IGC dell 1 luglio stima stock iniziali pari a 179,4 milioni di tonnellate, valore inferiore di 0,5 milioni di

Dettagli

COOPERAZIONE AGROALIMENTARE ASSOCIATA «AVANZATA»: TREND 2014

COOPERAZIONE AGROALIMENTARE ASSOCIATA «AVANZATA»: TREND 2014 COOPERAZIONE AGROALIMENTARE ASSOCIATA «AVANZATA»: TREND 2014 a cura di: Bologna, INDICE 2 IL CAMPIONE DELLA «COOPERAZIONE AVANZATA» pag. 4 «COOPERAZIONE AVANZATA»: IL FATTURATO pag. 8 «COOPERAZIONE AVANZATA»:

Dettagli

NEWSLETTER N.117 7 AGOSTO 2013

NEWSLETTER N.117 7 AGOSTO 2013 NEWSLETTER N.117 7 AGOSTO 2013 Mercati GRANO TENERO MONDO Per la campagna 2013/14 il dato di IGC dell 1 agosto stima stock iniziali pari a 175,0 milioni di tonnellate, valore superiore di 0,43 milioni

Dettagli

GLI SCENARI EUROPEI PER IL DOPO QUOTE LATTE. Paolo Sckokai Università Cattolica, Piacenza

GLI SCENARI EUROPEI PER IL DOPO QUOTE LATTE. Paolo Sckokai Università Cattolica, Piacenza GLI SCENARI EUROPEI PER IL DOPO QUOTE LATTE Paolo Sckokai Università Cattolica, Piacenza Schema della relazione 1) Lo studio della Commissione Europea sul settore lattiero-caseario post-2015 2) Gli scenari

Dettagli

Reputazione online. Andrea Barchiesi, CEO Reputation Manager andrea.barchiesi@reputation-manager.it NEL CORSO DEL WEBINAR SCOPRIRAI:

Reputazione online. Andrea Barchiesi, CEO Reputation Manager andrea.barchiesi@reputation-manager.it NEL CORSO DEL WEBINAR SCOPRIRAI: Reputazione online NEL CORSO DEL WEBINAR SCOPRIRAI: FONDAMENTI DI COMUNICAZIONE DIGITALE: LE REGOLE DEL WEB NUOVI OBIETTIVI DI COMUNICAZIONE: DAL BRAND ALL IDENTITÀ DIGITALE DEFINIZIONE DI WEB REPUTATION

Dettagli

Mais & Soia. Mais (fonte WASDE) Soia (fonte WASDE)

Mais & Soia. Mais (fonte WASDE) Soia (fonte WASDE) Mais & Soia Mais (fonte WASDE) Panorama mondiale e USA Principali Produttori ed Esportatori Soia (fonte WASDE) Panorama mondiale e USA Principali Produttori ed Esportatori Prezzi del Mais e della Soia

Dettagli

INCONTRO 11 ottobre 2010

INCONTRO 11 ottobre 2010 INCONTRO 11 ottobre 2010 Davide Roà Area Tecnico - Economica UNA FILIERA AGRICOLA TUTTA ITALIANA Che cos é la filiera? PREMESSA La filiera è l insieme di attività che concorrono alla produzione, distribuzione,

Dettagli

Osservatorio SANA 2015 L AGROALIMENTARE BIOLOGICO ITALIANO ALL ESTERO SILVIA ZUCCONI - Nomisma

Osservatorio SANA 2015 L AGROALIMENTARE BIOLOGICO ITALIANO ALL ESTERO SILVIA ZUCCONI - Nomisma Osservatorio SANA 2015 L AGROALIMENTARE BIOLOGICO ITALIANO ALL ESTERO SILVIA ZUCCONI - Nomisma Progetto promosso da: Con il patrocinio di: OSSERVATORIO SANA 2015 OSSERVATORIO SANA 2015 a cura di OBIETTIVI

Dettagli

NEWSLETTER N.114 4 GIUGNO 2013

NEWSLETTER N.114 4 GIUGNO 2013 NEWSLETTER N.114 4 GIUGNO 2013 Mercati GRANO TENERO MONDO Per la campagna 2013/14 il dato di IGC del 31 maggio 2013 stima stock iniziali pari a 177,7 milioni di tonnellate, valore inferiore di 2,5 milioni

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Tre

U Corso di italiano, Lezione Tre 1 U Corso di italiano, Lezione Tre U Ciao Paola, come va? M Hi Paola, how are you? U Ciao Paola, come va? D Benissimo, grazie, e tu? F Very well, thank you, and you? D Benissimo, grazie, e tu? U Buongiorno

Dettagli

Il divieto di coltivare alcuni OGM danneggia l ambiente

Il divieto di coltivare alcuni OGM danneggia l ambiente Il divieto di coltivare alcuni OGM danneggia l ambiente Roberto Defez Istituto di Genetica e Biofisica del CNR, Napoli Sviluppo sost-edibile Roma, 9 ottobre 2013 Gli Ogm li vende chi li combatte Ecco

Dettagli

I contratti del settore dei cereali

I contratti del settore dei cereali I contratti del settore dei cereali Ivano Vacondio 1.- Introduzione La filiera cerealicola rappresenta indubbiamente per dimensioni di volumi, di valori e di prodotti di prima e seconda trasformazione

Dettagli

ESPERIENZA. Alla base della filosofia aziendale di METAL CLEANING c è la volontà di fornire alla clientela sempre e ovunque il meglio.

ESPERIENZA. Alla base della filosofia aziendale di METAL CLEANING c è la volontà di fornire alla clientela sempre e ovunque il meglio. METAL CLEANING spa, nasce nel 1978 come azienda per la produzione di sgrassature chimiche elettrolitiche per l industria galvanica. Il continuo interesse e le tendenze di mercato ci hanno spinto a dare

Dettagli

We take care of your buildings

We take care of your buildings We take care of your buildings Che cos è il Building Management Il Building Management è una disciplina di derivazione anglosassone, che individua un edificio come un entità che necessita di un insieme

Dettagli

CERTIFICATO DI CONFORMITA' Allegato a Documento giustificativo ai sensi dell'art. 29, 1 del Reg CE 834/07 AGRICOLA GRAINS SPA SOC. UNIP.

CERTIFICATO DI CONFORMITA' Allegato a Documento giustificativo ai sensi dell'art. 29, 1 del Reg CE 834/07 AGRICOLA GRAINS SPA SOC. UNIP. Nome dell'operatore - Name of the operator Numero identificativo documento giustificativo N reference of Documentary evidence 2015/00099 Numero identificativo N Reference 00635 del 15/10/2015 E' CONFORME

Dettagli

Per quanto riguarda l attenzione alla qualità del prodotto è stato necessario far capire alle persone quale fosse l enorme costo della non qualità.

Per quanto riguarda l attenzione alla qualità del prodotto è stato necessario far capire alle persone quale fosse l enorme costo della non qualità. Anzitutto volevo ringraziare per l opportunità che mi è stata data di presentare qui oggi la mia azienda. Noi imprenditori di solito siamo orgogliosi delle nostre creature, e quindi siamo contenti quando

Dettagli

Sacca di Goro case study

Sacca di Goro case study Sacca di Goro case study Risposte alle domande presentate all incontro di Parigi (almeno è un tentativo ) Meeting Locale, Goro 15-16/10/2010, In English? 1.What is the origin of the algae bloom? Would

Dettagli

Anno V - Numero 2. I prezzi delle Camere di Commercio. febbraio 10 IN COLLABORAZIONE CON REF.

Anno V - Numero 2. I prezzi delle Camere di Commercio. febbraio 10 IN COLLABORAZIONE CON REF. I prezzi delle Camere di Commercio febbraio 10 IN COLLABORAZIONE CON REF. finc e quotazioni bmti L analisi dei prezzi dei principali prodotti cerealicoli scambiati nel mercato italiano, effettuata tramite

Dettagli

Newsletter n. 58 Dicembre 2015

Newsletter n. 58 Dicembre 2015 Newsletter n. 58 Dicembre 2015 In evidenza Non sempre il detto poche nuove, buone nuove si dimostra corretto! Questo almeno sembra essere smentito per quanto riguarda il trend di fondo dei mercati futures

Dettagli

Il Network di Business International. www.businessinternational.it

Il Network di Business International. www.businessinternational.it Il Network di Business International www.businessinternational.it The illiterate of the 21st century will not be those who cannot read and write, but those who cannot learn, unlearn, and relearn. Alvin

Dettagli

Situazione e prospettive per il mercato avicolo 1

Situazione e prospettive per il mercato avicolo 1 Situazione e prospettive per il mercato avicolo 1 Gian Luca Bagnara consulente Mercato Avicolo di Forlì Gli ultimi anni sono stati segnati da frequenti problemi nella produzione zootecnica europea, i quali

Dettagli

OGM ED APPROVVIGIONAMENTO DI MAIS NEL MEDIO PERIODO

OGM ED APPROVVIGIONAMENTO DI MAIS NEL MEDIO PERIODO OGM ED APPROVVIGIONAMENTO DI MAIS NEL MEDIO PERIODO criticità e opportunità del caso italiano Andrea Zaghi Roma, 25 gennaio 2008 PREMESSA Da diversi anni, Nomisma monitora le dinamiche di approvvigionamento

Dettagli

LA SICUREZZA ALIMENTARE

LA SICUREZZA ALIMENTARE LA SICUREZZA ALIMENTARE Con l indagine del Panel agroalimentare viene somministrato periodicamente un questionario ad un campione di 6 imprese dell industria agroalimentare, prevalentemente impegnate nella

Dettagli

MORE IS BETTER. SALONE INTERNAZIONALE DEL MOBILE 2013 CONTRACT DIVISION

MORE IS BETTER. SALONE INTERNAZIONALE DEL MOBILE 2013 CONTRACT DIVISION MORE IS BETTER. SALONE INTERNAZIONALE DEL MOBILE 2013 CONTRACT DIVISION _3 CHATEAU D AX TORNA AL SALONE INTERNAZIONALE DEL MOBILE DI MILANO 2013 PRESENTANDO MORE IS BETTER, UN NUOVO CONCETTO DI VIVERE

Dettagli

Analisi economica del settore agricolo

Analisi economica del settore agricolo LE FILIERE BIOLOGICHE IN LOMBARDIA Analisi economica del settore agricolo Alessandro Banterle Dipartimento di Economia e Politica Agraria, Agro-alimentare e Ambientale Università degli Studi di Milano

Dettagli

UN LUOGO DI INCONTRO PRIVILEGIATO

UN LUOGO DI INCONTRO PRIVILEGIATO Il Divulgatore n 11-12/2008 CEREALI AUTUNNO-VERN INI pag 18-29 UN LUOGO DI INCONTRO PRIVILEGIATO Ruolo, funzioni e strumenti della Borsa Merci Bologna a servizio del mercato cerealicolo locale e nazionale.

Dettagli

La Piattaforma Informativa Professionale per gli operatori dell agroalimentare. Scheda prodotto. www.vwd-italia.com

La Piattaforma Informativa Professionale per gli operatori dell agroalimentare. Scheda prodotto. www.vwd-italia.com La Piattaforma Informativa Professionale per gli operatori dell agroalimentare Scheda prodotto Caratteristiche del Prodotto Cereali24 è la piattaforma informativa, interamente in italiano, che offre attraverso

Dettagli

2012/2013. Pagina 1 di 11. Loro sedi. Agli uffici interessati Sede LA DIREZIONE

2012/2013. Pagina 1 di 11. Loro sedi. Agli uffici interessati Sede LA DIREZIONE Pagina 1 di 11 Circolare n. 7 / 2012 Alle Ns. Rappresentanze Loro sedi Agli uffici interessati Sede In un mondo di mercati sempre piu ampi e articolati,leggi piu specifiche richiedono un analisi approfondita

Dettagli

Parte quarta. La filiera del grano duro in Grecia. G. Chinnici - B. Pecorino

Parte quarta. La filiera del grano duro in Grecia. G. Chinnici - B. Pecorino Parte quarta La filiera del grano duro in Grecia G. Chinnici - B. Pecorino Dipartimento di Scienze Economico-Agrarie ed Estimative (DISEAE) dell Università degli Studi di Catania. Il lavoro è frutto di

Dettagli

Rapporto n. 485 del 10 Settembre 2010. Osservatorio Economico sulla Patata. Borsa Patate

Rapporto n. 485 del 10 Settembre 2010. Osservatorio Economico sulla Patata. Borsa Patate Rapporto n. 485 del 10 Settembre 2010 Osservatorio Economico sulla Patata Borsa Patate 10 Settembre 2010 b o r s a p a t a t e q u a d r o g e n e r a l e Primi dati da rilevazioni ufficiali da alcuni

Dettagli

ELITE Thinking Long Term

ELITE Thinking Long Term ELITE Thinking Long Term ELITE ELITE è una piattaforma internazionale di servizi integrati creata per supportare le Imprese nella realizzazione dei loro progetti di CRESCITA Supporto/stimolo ai cambiamenti

Dettagli

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA PROGRAMMA PROTEINE VEGETALI

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA PROGRAMMA PROTEINE VEGETALI PROGRAMMA PROTEINE VEGETALI Premessa Il Ministero delle Politiche Agricole e Forestali ha invitato le Regioni alla stesura di un proprio programma che s inserisse all interno di un piano nazionale, denominato

Dettagli

ELITE Thinking Long Term

ELITE Thinking Long Term ELITE Thinking Long Term ELITE ELITE è una piattaforma internazionale di servizi integrati creata per supportare le Imprese nella realizzazione dei loro progetti di CRESCITA Supporto/stimolo ai cambiamenti

Dettagli

vorrei anzitutto ringraziare la Camera di Commercio di Novara e l Università Amedeo Avogadro per avermi

vorrei anzitutto ringraziare la Camera di Commercio di Novara e l Università Amedeo Avogadro per avermi La responsabilità sociale delle imprese nel contesto del processo di internazionalizzazione e globalizzazione dei mercati Novara, 28 novembre 2005 Intervento Cari amici, vorrei anzitutto ringraziare la

Dettagli

4th International Conference in Software Engineering for Defence Applications SEDA 2015

4th International Conference in Software Engineering for Defence Applications SEDA 2015 me Ho CALL FOR PAPERS: 4th International Conference in Software Engineering for Defence Applications SEDA 2015 Software Engineering aims at modeling, managing and implementing software development products

Dettagli

Nuove prospettive per la filiera del frumento tenero in provincia di Alessandria

Nuove prospettive per la filiera del frumento tenero in provincia di Alessandria Nuove prospettive per la filiera del frumento tenero in provincia di Alessandria 21 settembre 2015 Camera di Commercio di Alessandria Conservazione dei Cereali: strutture, controlli in accettazione e destinazioni

Dettagli

Il Network di Business International

Il Network di Business International Il Network di Business International 2014 Il network di Business International Business International ha attivato dal 1998 un network riservato ai manager di Imprese nazionali e multinazionali con l obiettivo

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Diciannove

U Corso di italiano, Lezione Diciannove 1 U Corso di italiano, Lezione Diciannove U Al telefono: M On the phone: U Al telefono: U Pronto Elena, come stai? M Hello Elena, how are you? U Pronto Elena, come stai? D Ciao Paolo, molto bene, grazie.

Dettagli

Numero nove 7 marzo 2014

Numero nove 7 marzo 2014 Numero nove 7 marzo 2014 La situazione dei mercati mondiali dei cereali - prospettive 4 marzo 2014 Powered by Aretè s.r.l. In questo numero Mercati: le quotazioni nazionali dei principali prodotti agricoli

Dettagli

Prof. Giuseppe Pedeliento

Prof. Giuseppe Pedeliento Corso di MARKETING INTERNAZIONALE Prof. Giuseppe Pedeliento 18.09.2015 Anno Accademico 2015/2016 AGENDA Marketing Keywords Orientamenti al marketing Il processo di marketing Marketing Definizioni di marketing

Dettagli

Chi sono Cosa faccio

Chi sono Cosa faccio Chi sono Cosa faccio Dr. Mario Boggini Consorzio Agrario di Milano 1 Cereali, ma non solo Un improvviso ritorno di interesse verso i prodotti agricoli in questi mesi sembra riportare l agricoltura al centro

Dettagli

La bolla finanziaria del cibo Emanuela Citterio: Non demonizziamo i mercati finanziari, chiediamo solo una regolamentazione

La bolla finanziaria del cibo Emanuela Citterio: Non demonizziamo i mercati finanziari, chiediamo solo una regolamentazione Economia > News > Italia - mercoledì 16 aprile 2014, 12:00 www.lindro.it Sulla fame non si spreca La bolla finanziaria del cibo Emanuela Citterio: Non demonizziamo i mercati finanziari, chiediamo solo

Dettagli

Creare la massa critica Building critical mass

Creare la massa critica Building critical mass SWIFTNet Funds Workshop Creare la massa critica Building critical mass Hotel Michelangelo Via Scarlatti 33 20124 Milan Italy Giovedí, 30 marzo 2006 Thursday, 30 March 2006 Venite a sentire cosa ne pensano

Dettagli

RASSEGNA STAMPA EUROCARNE - TTIP

RASSEGNA STAMPA EUROCARNE - TTIP RASSEGNA STAMPA EUROCARNE - TTIP UNAITALIA Via Torino 166-00184 Roma (Italia) - Codice Fisca le 976902105 84 Tel. 06 45541050 - Fax 06 45497540 email: unaitalia@unaitalia.com - www.unaitalia.com EUROCARNE.IT

Dettagli

Azione Chiave 1 S.V.E. Servizio Volontario Europeo

Azione Chiave 1 S.V.E. Servizio Volontario Europeo Azione Chiave 1 S.V.E. Servizio Volontario Europeo COS E SVE Un «servizio di apprendimento» che offre ai giovani la possibilità di impegnarsi nel volontariato e, allo stesso tempo, di acquisire nuove competenze

Dettagli

COMMERCIO ALL INGROSSO DI CEREALI E LEGUMI SECCHI

COMMERCIO ALL INGROSSO DI CEREALI E LEGUMI SECCHI STUDIO DI SETTORE WM17U ATTIVITÀ 46.21.10 COMMERCIO ALL INGROSSO DI CEREALI E LEGUMI SECCHI ATTIVITÀ 46.21.22 COMMERCIO ALL INGROSSO DI SEMENTI E ALIMENTI PER IL BESTIAME (MANGIMI), PIANTE OFFICINALI,

Dettagli

Business Intelligence Analytics: un opportunità per lo sviluppo. Alberto Daprà Vice Presidente Lombardia Informatica

Business Intelligence Analytics: un opportunità per lo sviluppo. Alberto Daprà Vice Presidente Lombardia Informatica Business Intelligence Analytics: un opportunità per lo sviluppo Alberto Daprà Vice Presidente Lombardia Informatica Milano 22 Novembre 2011 Convegno SAS 2011 Contenuti Business Intelligence: capacità indispensabile

Dettagli

ArgenTrigo catena del valore del grano

ArgenTrigo catena del valore del grano ArgenTrigo catena del valore del grano ArgenTrigo Rappresenta la produzione di grano agroindustriale in Argentina, con il contributo di tutti i collegamenti che compongono la sua svariata catena del valore:

Dettagli

MAIS, SOIA E FRUMENTO NEL VENETO: DAL CAMPO AL MERCATO

MAIS, SOIA E FRUMENTO NEL VENETO: DAL CAMPO AL MERCATO MAIS, SOIA E FRUMENTO NEL VENETO: DAL CAMPO AL MERCATO In collaborazione con Università degli Studi di Padova Università degli Studi di Parma Università degli Studi di Verona Dipartimento Territorio e

Dettagli

Newsletter n. 40 ottobre 2011

Newsletter n. 40 ottobre 2011 Newsletter n. 40 ottobre 2011 In evidenza Se le attuali previsioni per le variabili fondamentali del mercato (produzione, consumo, commercio e stock finali) dovessero continuare a confermarsi agli attuali

Dettagli

Simulazione contratto future

Simulazione contratto future CORSO DI FORMAZIONE Simulazione contratto future Treviso, 5 dicembre 2007 A cura di Dr. Riccardo Cuomo - Vice Direttore BMTI S.c.p.a. CASO PRODUTTORE: POSIZIONE LUNGA POSIZIONE LUNGA Si definisce una posizione

Dettagli

Provincia di Forlì - Cesena

Provincia di Forlì - Cesena 1 Il settore avicolo si presenta Marzo 2013 Introduzione: il settore avicunicolo in carni avicole 19% carni ovicaprine 3% La produzione avicola italiana si compone per oltre il 57% da carne di pollo, per

Dettagli

/pulse/ Italy Capital Markets Q1 2014

/pulse/ Italy Capital Markets Q1 2014 /pulse/ Italy Capital Markets Q1 2014 Overview economica 2013 2014 2015 previsione PIL tasso di crescita 1-1,8% 0,6% 1,1% Tasso di disoccupazione 1 12,2% 12,8% 12,5% Inflazione 1 1,2% 0,8% 1,1% Consumi

Dettagli

Who we are. It s an intellgent target company. Happy clients WORLD! Heart IN WHAT WE DO! JUST IN THE right time! DELIVER satisfaction!

Who we are. It s an intellgent target company. Happy clients WORLD! Heart IN WHAT WE DO! JUST IN THE right time! DELIVER satisfaction! / 1 ontent JUST IN THE right time! Who we are Capita di rado che il momento sia proprio quello giusto, ma per noi di It s è così che stanno le cose: il momento è propizio per acquisire fette di mercato

Dettagli

REPUTATION FORUM ITALIA

REPUTATION FORUM ITALIA Reputation Institute Barilla REPUTATION FORUM ITALIA Parma, 11 settembre 2012 La Reputazione è il #1 Driver di Valore Per quale motivo la Reputazione è il primo driver di valore per un azienda? Quali sono

Dettagli

«L ambasciata. per la filiera italiana della pasta» L ambasciatore italiano ad Addis Abeba

«L ambasciata. per la filiera italiana della pasta» L ambasciatore italiano ad Addis Abeba L ambasciatore italiano ad Addis Abeba «Nuove opportunità per la filiera italiana della pasta» di Delia Maria Sebelin La produzione del grano duro cresce a ritmo vertiginoso, mentre spaghetti e maccheroni

Dettagli

1. Italmopa Associazione Industriali Mugnai d Italia : Chi siamo Italmopa Associazione Industriali Mugnai d Italia detiene la rappresentanza, a

1. Italmopa Associazione Industriali Mugnai d Italia : Chi siamo Italmopa Associazione Industriali Mugnai d Italia detiene la rappresentanza, a Italmopa Associazione Industriali Mugnai d Italia SOMMARIO 1. Italmopa Associazione Industriali Mugnai d Italia : Chi siamo 2. Evoluzione della struttura dell Industria molitoria italiana 3. L approvvigionamento

Dettagli

La Piattaforma Informativa Professionale per gli operatori dell agroalimentare. Scheda prodotto. www.vwd-italila.com

La Piattaforma Informativa Professionale per gli operatori dell agroalimentare. Scheda prodotto. www.vwd-italila.com La Piattaforma Informativa Professionale per gli operatori dell agroalimentare Scheda prodotto Caratteristiche del Prodotto Cereali24 è la piattaforma informativa, interamente in italiano, che offre attraverso

Dettagli

Capire e Interpretare il mercato dei Cereali e Soia

Capire e Interpretare il mercato dei Cereali e Soia Data 11 Novembre 2009 Volume 1, Numero 2 Sergio Pitzalis Analisi ciclica sui Cereali Capire e Interpretare il mercato dei Cereali e Soia Nell ottica di una crescente qualità, dal mese di gennaio l analisi

Dettagli

Documento programmatico Settore CEREALICOLO

Documento programmatico Settore CEREALICOLO Documento programmatico Settore CEREALICOLO La cooperativa è un'associazione autonoma di persone unite volontariamente per soddisfare le loro aspirazioni e bisogni economici, sociali e culturali comuni

Dettagli

LISTINO 2012 Toscana-Umbria-Campania-Basilicata-Emilia Romagna- Lombardia-Liguria-Marche-Sardegna-Veneto-Friuli Venezia Giulia-Trentino A/A

LISTINO 2012 Toscana-Umbria-Campania-Basilicata-Emilia Romagna- Lombardia-Liguria-Marche-Sardegna-Veneto-Friuli Venezia Giulia-Trentino A/A LISTINO 2012 Toscana-Umbria-Campania-Basilicata-Emilia Romagna- Lombardia-Liguria-Marche-Sardegna-Veneto-Friuli Venezia Giulia-Trentino A/A TOSCANA E UMBRIA 1. Gestione avvio Per le aziende di produzione

Dettagli

Il mercato internazionale dei biocarburanti e le ricadute sul settore food e no-food. Roberto Jodice

Il mercato internazionale dei biocarburanti e le ricadute sul settore food e no-food. Roberto Jodice COLDIRETTI RIMINI 9 Novembre 2007 Il mercato internazionale dei biocarburanti e le ricadute sul settore food e no-food Roberto Jodice C.E.T.A. Centro di Ecologia Teorica ed Applicata Gorizia LA PRODUZIONE

Dettagli

CHECK UP 2012 La competitività dell agroalimentare italiano

CHECK UP 2012 La competitività dell agroalimentare italiano Rapporto annuale ISMEA Rapporto annuale 2012 5. La catena del valore IN SINTESI La catena del valore elaborata dall Ismea ha il fine di quantificare la suddivisione del valore dei beni prodotti dal settore

Dettagli

Investimenti etici e ambiente

Investimenti etici e ambiente Investimenti etici e ambiente Alessandra Viscovi 5 giugno 2014 Etica Sgr Etica Sgr opera con lo scopo di "rappresentare i valori della finanza etica nei mercati finanziari, sensibilizzando il pubblico

Dettagli

LA BORSA MERCI TELEMATICA ITALIANA AL SERVIZIO DEL COMPARTO SUINICOLO. Reggio Emilia, 25 febbraio 2015

LA BORSA MERCI TELEMATICA ITALIANA AL SERVIZIO DEL COMPARTO SUINICOLO. Reggio Emilia, 25 febbraio 2015 AL SERVIZIO DEL COMPARTO SUINICOLO Reggio Emilia, 25 febbraio 2015 Cos è la Borsa Merci Telematica Italiana È il mercato telematico regolamentato dei prodotti agricoli, agroenergetici, agroalimentari,

Dettagli

Industria del grano del Canada State of Canada s Grain Industry

Industria del grano del Canada State of Canada s Grain Industry Wheat from Western Canada QUALITY PLUS Industria del grano del Canada State of Canada s Grain Industry Canadian New Crop Missions Wheat from Western Canada QUALITY PLUS SeleUocoltori Plant breeder (CFIA/PGDC)

Dettagli