Divisione spray. versione 1.1

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Divisione spray. versione 1.1"

Transcript

1 Divisione spray versione 1.1

2

3 Sommario i i DIVISIONE SPRAY pagina 4 PITTURE E VERNICI pagina 5 PROMAPAINT Pittura intumescente in emulsione acquosa Supporti e qualificazioni: acciaio, calcestruzzo, legno PROMAPAINT HS Pittura intumescente in emulsione acquosa Supporti e qualificazioni: acciaio PROMAPAINT SC3 Pittura intumescente in emulsione acquosa Supporti e qualificazioni: acciaio, calcestruzzo, solaio in laterocemento, muratura, ETAG PROMAPAINT WOOD Vernice intumescente trasparente per legno Supporti e qualificazioni: legno INTONACI LEGGERI pagina 9 PROMASPRAY P300 Intonaco premiscelato leggero a base gesso Supporti e qualificazioni: acciaio, calcestruzzo, lamiera grecata, solaio in laterocemento, membrana orizzontale, membrana orizzontale su legno, reazione al fuoco, Marcatura CE PROMASPRAY C450 Intonaco premiscelato leggero a base cemento Supporti e qualificazioni: acciaio, calcestruzzo, lamiera grecata PROMASPRAY F250 Intonaco premiscelato leggero a base lana minerale Supporti e qualificazioni: acciaio, calcestruzzo, lamiera grecata, membrana orizzontale, membrana orizzontale su legno, reazione al fuoco, Marcatura CE NEWSPRAY Intonaco premiscelato leggero a base cemento Supporti e qualificazioni: acciaio PRIMER DI ADESIONE pagina 13 ACCRO-TAC Primer di adesione per cemento e acciaio. Adatto per intonaci FIXO-B Primer di adesione per cemento. Adatto per intonaci ACCRO-POR Primer Fissativo per supporti in cemento. Adatto per intumescenti FIXO-M Primer di adesione per acciaio. Adatto per intonaci TY-ROX Primer di adesione per supporti metallici. Adatto per intumescenti BONDSEAL Primer di adesione per cemento e acciaio. Adatto per intonaci SBR Bonding Latex Primer di adesione per cemento e acciaio. Adatto per intonaci 3

4 Divisione Spray i Promat S.p.A. Socio Unico, Società di ETEX Group, da oltre sessant anni Leader mondiale nella protezione passiva all incendio, è presente sul mercato italiano dei prodotti spruzzati (pitture intumescenti e intonaci premiscelati leggeri) con la specifica Divisione Spray. La gamma di prodotti spruzzati nasce dall acquisizione di prestigiosi marchi internazionali e si completa con i prodotti direttamente formulati nei laboratori di ricerca del gruppo. Gli stabilimenti di produzione, in Italia, Francia e Gran Bretagna, osservano le norme di qualità UNI EN ISO 9001:2000 per la produzione e UNI ISO per l ecologia, garantendo costanza nella qualità e conformità ai campioni provati nei principali laboratori autorizzati. Le pitture intumescenti in emulsione acquosa della gamma PROMAPAINT, gli intonaci premiscelati leggeri della gamma PROMASPRAY, NEWSPRAY, a base vermiculite e DAVISPRAY a base di speciali fibre minerali biosolubili, rappresentano assieme a specifici prodotti per l ancoraggio e la finitura, la gamma completa di prodotti spruzzati presente sul mercato. I prodotti spruzzati Promat sono stati sottoposti a rigidi controlli per il loro comportamento nel tempo in accordo alle procedure previste dall Organismo Europeo di Approvazione Tecnica EOTA, per l ottenimento della Marcatura CE. Sia le pitture intumescenti che gli intonaci premiscelati leggeri hanno brillantemente superato numerosi collaudi in tutto il mondo, ottenendo risultati all avanguardia su varie strutture quali acciaio, calcestruzzo, laterocemento, muratura e legno. In particolare le qualificazioni dei protettivi sono state eseguite secondo le normative europee della serie EN 13381, EN 1364 e EN 1365, introdotte in Italia dal DM 16/2/2007, in conformità ai criteri prestazionali previsti dalla EN Esistono inoltre prove secondo le normative nazionali vigenti in Inghilterra (BS 476) e Francia (ISO 834). Gli spessori necessari per il raggiungimento delle diverse classi di resistenza al fuoco sono calcolati in funzione del tipo di elemento, suo schema statico, fattore di sezione e degli altri parametri coinvolti durante la fase critica di incendio. L affidabilità dei prodotti Promat, la competenza dell ufficio tecnico e di una rete commerciale dedicata rappresentano la miglior soluzione alle problematiche di protezione passiva all incendio con prodotti spruzzati. 4

5 PROMAPAINT Pittura intumescente in emulsione acquosa mente eventuali tracce di unto/grasso o qualsiasi materiale estraneo presente. Su superfici che non richiedono protezione anticorrosiva (acciaio inox e strutture zincate), si consiglia l utilizzo di primer TY-ROX come promotore di adesione, in ragione di 0,1-0,15 kg/m 2. Su strutture in acciaio trattate con zincanti inorganici applicare mano intermedia di fondo bicomponente epossidico o altro prodotto idoneo e, solo dopo completo indurimento, applicare PROMAPAINT. Superfici in muratura o calcestruzzo: Si consiglia accurata pulizia del fondo mediante idrolavaggio ad alta pressione e/o sabbiatura e, dove le condizioni non lo permettono tramite spazzolatura a secco per eliminare polvere, corpi estranei e tutte le parti incoerenti presenti. Su supporti molto assorbenti, applicare fissativo tipo ACCRO-POR. Su supporti che presentano vecchie pitturazioni, verificare la tenuta e la consistenza del fondo, prima di procedere con il trattamento intumescente. Superfici in legno: applicare su superfici in legno grezzo non trattato (g/m Classe 1). Si consiglia comunque di consultare il nostro ufficio tecnico. Bianco Peso Specifico (g/cm 3 ) 1.36 ± 0.05 Residuo secco in peso % 70 ± 2 Volume dei solidi (%) 60 ± 2 Viscosità Brookfield a 25 C cps Temperatura di applicazione da + 5 C a + 40 C Essiccazione in funzione della temperatura e dell umidità dell aria: a 20 C e U.R. 50% ca. 6 h superficiale ca. 7/8 giorni essiccazione completa Sovraverniciabilità a 20 C e U.R. 50% ca. 12 h con lo stesso prodotto, con altri prodotti dopo completa essiccazione. I tempi di essiccazione completa dipendono dallo spessore del film applicato, dalla temperatura e dalle condizioni ambientali specifiche (umidità relativa, ventilazione ecc.) Pittura intumescente monocomponente in emulsione acquosa a base di resine sintetiche per la protezione al fuoco di elementi posti all interno di edifici in acciaio, calcestruzzo, muratura e legno, qualificata secondo le norme Europee della serie EN ed ETAG Contributo alla resistenza al fuoco fino a 120 minuti a seconda della tipologia di struttura. Nome commerciale: PROMAPAINT SC1 (ex PROMAPAINT WIP) Leganti sintetici in emulsione acquosa, cariche organiche ed inorganiche, pigmenti inorganici, additivi. Non contiene alogeni. Secchi in PE da 20 kg - Pallet da 480 kg. Si conserva 10 mesi in confezioni originali, a temperature comprese tra + 5 C e + 35 C. Teme il gelo. Prodotto non infiammabile. Il supporto da proteggere deve essere adeguatamente preparato e in conformità alle indicazioni riportate nei rapporti di classificazione (RdC). Superfici metalliche: PROMAPAINT è compatibile con i principali fondi anticorrosivi, quali: Epossipoliammidici al fosfato di Zinco/Epossivinilici/Alchidici/Alchidici modificati con resine fenoliche. Su superfici nuove con presenza di calamina, si consiglia di eseguire sabbiatura di grado SA 2 1/2 oppure spazzolatura meccanica energica, quindi trattare con fondo anticorrosivo. Su superfici nuove già trattate con fondo anticorrosivo, eliminare completa- La posa avviene normalmente a spruzzo oppure, per piccole superfici o per profili particolari, a pennello o rullo. Per l applicazione a spruzzo si consiglia l utilizzo di pompa Airless a pistone con i seguenti requisiti: Pressione Rapporto Tubo di minima di compressione alimentazione Pompa a pistone elettrica 200 bar 3/8 Pompa a pistone Pneumat. 30:1 3/8 Si consiglia l utilizzo del tubo pescante rigido (togliere la parte in gomma flessibile) e di togliere i filtri posti sul pescante e all interno della macchina. La pistola deve essere ad alta pressione bar (rimuovere il filtro posto nel calcio), ugello con dimensione minima orifizio da 25 (0,025 inches), autopulente senza diffusore. Per ridurre gli sfridi di prodotto durante l applicazione, l angolo di spruzzatura dell ugello va scelto in funzione del tipo di struttura da trattare. Il prodotto è pronto all uso, diluizione massima 5% con acqua. Pulizia degli attrezzi subito dopo l uso con acqua. Finitura Per applicazioni su strutture protette poste all interno ed in situazioni ambientali normali non si richiede verniciatura di protezione. Per motivi estetici è possibile verniciare il prodotto intumescente con pitture acriliche o clorocaucciù. Per applicazioni in ambienti industriali aggressivi, oppure in presenza di elevata umidità ambientale (ambiente semiesposto) e per aumentarne le caratteristiche di resistenza superficiale (urti-abrasione) è necessaria la verniciatura con prodotti poliuretanici bicomponenti ad alta resistenza all esterno. Si suggerisce in ogni caso di contattare il nostro ufficio tecnico. Informazioni Tossicologiche PROMAPAINT è classificata secondo la direttiva 67/548 CEE e successive modifiche, come prodotto non pericoloso. Tuttavia, durante la manipolazione si consiglia di applicare le precauzioni previste per l impiego di prodotti vernicianti quali idropitture o plastici murali (abiti da lavoro, guanti, ecc.). Non respirare le nebbie di spruzzo. Scheda di Sicurezza scaricabile al link: Qualificazioni Prodotto Acciaio - ENV RdC 1532T08-09 Acciaio - ETAG ETA 13/0598 Calcestruzzo - EN RdC 00-U-330 Estensione 02/1 Reazione al fuoco D.M. 06/03/ Classe 1 - EUF1959PVI I documenti sopra indicati sono a disposizione sul sito Prodotto marcato CE per la resistenza al fuoco Rapporto di Classificazione e soluzione tecnica in accordo all Art. 4.4 del D.M. 16 febbraio 2007, direttamente utilizzabile nelle certificazioni di resistenza al fuoco (CERT REI) a firma del professionista antincendio. 5

6 PROMAPAINT HS Pittura intumescente in emulsione acquosa li: Epossipoliammidici al fosfato di Zinco/Epossivinilici/Alchidici/Alchidici modificati con resine fenoliche. Su superfici nuove con presenza di calamina, si consiglia di eseguire sabbiatura di grado SA 2 1/2 oppure spazzolatura meccanica energica, quindi trattare con fondo anticorrosivo. Su superfici nuove già trattate con fondo anticorrosivo, eliminare completamente eventuali tracce di unto/grasso o qualsiasi materiale estraneo presente. Su superfici che non richiedono protezione anticorrosiva (acciaio inox e strutture zincate), si consiglia l utilizzo di primer TY-ROX come promotore di adesione, in ragione di 0,1-0,15 kg/m 2. Su strutture in acciaio trattate con zincanti inorganici applicare mano intermedia di fondo bicomponente epossidico o altro prodotto idoneo e, solo dopo completo indurimento, applicare PROMAPAINT HS. Si consiglia comunque di consultare il nostro ufficio tecnico. bianco Peso Specifico g/cm ± 0.05 Residuo secco in peso % 70 ± 2 Volume dei solidi (%) 60 ± 2 Viscosità Brookfield a 25 C cps Temperatura di applicazione da + 5 C a + 40 C Essiccazione in funzione della temperatura e dell umidità dell aria: a 20 C e U.R. 50% ca. 6 h superficiale ca. 7/8 giorni essiccazione completa Sovraverniciabilità a 20 C e U.R. 50% ca. 12 h con lo stesso prodotto, con altri prodotti dopo completa essiccazione. I tempi di essiccazione completa dipendono dallo spessore del film applicato, dalla temperatura e dalle condizioni ambientali specifiche (umidità relativa, ventilazione ecc.) Pittura intumescente monocomponente in emulsione acquosa a base di resine sintetiche per la protezione al fuoco di elementi posti all interno di edifici in acciaio, qualificata secondo la norma ENV Gli elementi in acciaio possono essere a sezione I, H ed L oppure a sezione cava (tubolari o scatolari). Contributo alla resistenza al fuoco fino a 120 minuti a seconda della tipologia di struttura. Nome commerciale: PROMAPAINT HS Leganti sintetici in emulsione acquosa, cariche organiche ed inorganiche, pigmenti inorganici, additivi. Non contiene alogeni. Secchi in PE da 20 kg - Pallet da 480 kg. Si conserva 10 mesi in confezioni originali, a temperature comprese tra + 5 C e + 35 C. Teme il gelo. Prodotto non infiammabile. Il supporto da proteggere deve essere adeguatamente preparato e in conformità alle indicazioni riportate nei rapporti di classificazione (RdC). Superfici metalliche: PROMAPAINT HS è compatibile con i principali fondi anticorrosivi, qua- La posa avviene normalmente a spruzzo oppure, per piccole superfici o per profili particolari, a pennello o rullo. Per l applicazione a spruzzo si consiglia l utilizzo di pompa Airless a pistone con i seguenti requisiti: Pressione Rapporto Tubo di minima di compressione alimentazione Pompa a pistone elettrica 200 bar 3/8 Pompa a pistone Pneumat. 30:1 3/8 Si consiglia l utilizzo del tubo pescante rigido (togliere la parte in gomma flessibile) e di togliere i filtri posti sul pescante e all interno della macchina. La pistola deve essere ad alta pressione bar (rimuovere il filtro posto nel calcio), ugello con dimensione minima orifizio da 23 (0,023 inches), autopulente senza diffusore. Per ridurre gli sfridi di prodotto durante l applicazione, l angolo di spruzzatura dell ugello va scelto in funzione del tipo di struttura da trattare. Il prodotto è pronto all uso, diluizione massima 5% con acqua. Pulizia degli attrezzi subito dopo l uso con acqua. Finitura Per applicazioni su strutture protette poste all interno ed in situazioni ambientali normali non si richiede verniciatura di protezione. Per motivi estetici è possibile verniciare il prodotto intumescente con pitture acriliche o clorocaucciù. Per applicazioni in ambienti industriali aggressivi, oppure in presenza di elevata umidità ambientale (ambiente semiesposto) e per aumentarne le caratteristiche di resistenza superficiale (urti-abrasione) è necessaria la verniciatura con prodotti poliuretanici bicomponenti ad alta resistenza all esterno. Si suggerisce in ogni caso di contattare il nostro ufficio tecnico. PROMAPAINT HS è classificata secondo la direttiva 67/548 CEE e successive modifiche, come prodotto non pericoloso. Tuttavia, durante la manipolazione si consiglia di applicare le precauzioni previste per l impiego di prodotti vernicianti quali idropitture o plastici murali (abiti da lavoro, guanti, ecc.). Non respirare le nebbie di spruzzo. Scheda di Sicurezza scaricabile al link: Qualificazioni prodotto Acciaio - ENV RdC PK A-0 I documenti sopra indicati sono a disposizione sul sito 6

7 PROMAPAINT SC3 Pittura intumescente in emulsione acquosa Su superfici nuove già trattate con fondo anticorrosivo, eliminare completamente eventuali tracce di unto/grasso o qualsiasi materiale estraneo presente. Su superfici che non richiedono protezione anticorrosiva (acciaio inox e strutture zincate), si consiglia l utilizzo di primer TY-ROX come promotore di adesione, in ragione di 0,1-0,15 kg/m 2. Su strutture in acciaio trattate con zincanti inorganici applicare mano intermedia di fondo bicomponente epossidico o altro prodotto idoneo e, solo dopo completo indurimento, applicare PROMAPAINT SC3. Superfici in muratura o calcestruzzo: Si consiglia accurata pulizia del fondo mediante idrolavaggio ad alta pressione e/o sabbiatura e, dove le condizioni non lo permettono tramite spazzolatura a secco per eliminare polvere, corpi estranei e tutte le parti incoerenti presenti. Su supporti molto assorbenti, applicare fissativo tipo ACCRO-POR. Su intonaco civile non trattato PROMAPAINT SC3 può essere applicato direttamente senza primer di adesione. Su supporti che presentano vecchie pitturazioni, verificare la tenuta e la consistenza del fondo, prima di procedere con il trattamento intumescente. Si consiglia comunque di consultare il nostro ufficio tecnico. bianco Peso Specifico gr/cm ± 0.5 Residuo secco in peso % 71 ± 3 Volume dei solidi (%) 70 ± 2 Viscosità a 20 C cps ca. Temperatura di applicazione da + 5 C a + 40 C Essiccazione in funzione della temperatura e dell umidità dell aria: a 20 C e U.R. 50% ca. 6 h superficiale per 400 µm di spessore ca. 7/8 giorni essiccazione completa Sovraverniciabilità a 20 C e U.R. 50% ca. 12 h con lo stesso prodotto, con altri prodotti dopo completa essiccazione. I tempi di essiccazione completa dipendono dallo spessore del film applicato, dalla temperatura e dalle condizioni ambientali specifiche (umidità relativa, ventilazione ecc.) Pittura intumescente monocomponente in emulsione acquosa a base di resine sintetiche per la protezione al fuoco di elementi di edifici in acciaio, calcestruzzo e muratura qualificata secondo le norme europee della serie EN ed ETAG Contributo alla resistenza al fuoco fino a 180 minuti a seconda della tipologia di struttura. Prodotto adatto per applicazione in ambiente interno o semiesposto secondo ETAG 018-2, consultare il paragrafo finitura. Nome commerciale: PROMAPAINT SC3 Leganti sintetici in emulsione acquosa, cariche organiche ed inorganiche, pigmenti inorganici, additivi. Pails da 25 kg - Pallet da 900 kg. Si conserva 12 mesi in confezioni originali, a temperature comprese tra + 5 C e + 35 C. Teme il gelo. Prodotto non infiammabile. Il supporto da proteggere deve essere adeguatamente preparato e in conformità alle indicazioni riportate nei rapporti di classificazione (RdC). Superfici metalliche: PROMAPAINT SC3 è compatibile con i principali fondi anticorrosivi, quali: Epossipoliammidici al fosfato di Zinco/Epossivinilici/Alchidici Su superfici nuove con presenza di calamina, si consiglia di eseguire sabbiatura di grado SA 2 1/2 oppure spazzolatura meccanica energica, quindi trattare con fondo anticorrosivo. La posa avviene normalmente a spruzzo oppure, per piccole superfici o per profili particolari, a pennello o rullo. Per l applicazione a spruzzo si consiglia l utilizzo di pompa Airless a pistone con i seguenti requisiti: Pressione Rapporto Tubo di minima di compressione alimentazione Pompa a pistone elettrica 200 bar 3/8 Pompa a pistone Pneumat. 30:1 3/8 Si consiglia l utilizzo del tubo pescante rigido (togliere la parte in gomma flessibile) e di togliere i filtri posti sul pescante e all interno della macchina. La pistola deve essere ad alta pressione bar (rimuovere il filtro posto nel calcio), ugello con dimensione minima orifizio da 25 (0,025 inches), autopulente senza diffusore. Per ridurre gli sfridi di prodotto durante l applicazione, l angolo di spruzzatura dell ugello va scelto in funzione del tipo di struttura da trattare. Il prodotto è pronto all uso, diluizione massima 5% con acqua. Pulizia degli attrezzi subito dopo l uso con acqua. Finitura Per applicazioni su strutture protette poste all interno ed in situazioni ambientali normali non si richiede verniciatura di protezione. Per motivi estetici è possibile verniciare il prodotto intumescente con pitture acriliche o clorocaucciù. Per applicazioni in ambienti industriali aggressivi, oppure in presenza di elevata umidità ambientale (ambiente semiesposto) e per aumentarne le caratteristiche di resistenza superficiale (urti-abrasione) è necessaria la verniciatura con prodotti poliuretanici bicomponenti ad alta resistenza all esterno. Si suggerisce in ogni caso di contattare il nostro ufficio tecnico. PROMAPAINT SC3 è classificata secondo la direttiva 67/548 CEE e successive modifiche, come prodotto non pericoloso. Tuttavia, durante la manipolazione si consiglia di applicare le precauzioni previste per l impiego di prodotti vernicianti quali idropitture o plastici murali (abiti da lavoro, guanti, ecc.). Non respirare le nebbie di spruzzo. Scheda di Sicurezza scaricabile al link: MSDS Qualificazioni prodotto Acciaio - EN RdC Acciaio - ETAG ETA 13/0356 Calcestruzzo - ENV RdC 12-U-669B Solaio latero cemento - EN RdC FR Muratura in blocchi di calcestruzzo - EN Muratura in blocchi di laterizio EN I documenti sopra indicati sono a disposizione sul sito Prodotto marcato CE per la resistenza al fuoco Rapporto di Classificazione e soluzione tecnica in accordo all Art. 4.4 del D.M. 16 febbraio 2007, direttamente utilizzabile nelle certificazioni di resistenza al fuoco (CERT REI) a firma del professionista antincendio. 7

8 PROMAPAINT WOOD Sistema trasparente per legno PROMAPAINT WOOD è applicato direttamente su superfici in legno grezzo non trattato. La superficie da trattare dovrà essere carteggiata, depolverata ed asciutta. Vecchie pitture o finiture dovranno essere rimosse mediante lamatura, sabbiatura o carteggiatura. La presenza di prodotti diversi sul supporto pregiudica il risultato finale del trattamento. La compatibilità con l eventuale presenza di prodotti impregnanti, mordenti o preservanti del legno, dovrà essere accertata nello specifico caso. Il supporto precedentemente trattato con cere trasparenti o idrorepellenti non è compatibile con PROMAPAINT WOOD. Trasparente Peso Specifico g/cm ± 0.05 Residuo secco in peso % 50 ± 5 Consumi 300 g/m² (due mani da 150 g/m²) di PROMAPAINT WOOD 50 g/m² di PROMAPAINT WOOD-Finitura Temperatura minima +10 C di applicazione Umidità massima 60% di applicazione Essiccazione in funzione della temperatura e dell umidità dell aria: a 20 C e U.R. 50% 8 h fuori polvere 24 h fuori tatto Sovraverniciabilità a 20 C e U.R. 50% 8 h con lo stesso prodotto Sistema verniciante trasparente per legno, da utilizzarsi esclusivamente per elementi posti all interno, costituito da un prodotto trasparente in soluzione acquosa monocomponente PROMA- PAINT WOOD in grado di generare una schiuma isolante e protettiva del legno su cui è applicato e da un prodotto di finitura trasparente PROMAPAINT WOOD-Finitura a base solvente. Miscela di copolimeri sintetici, additivi organici ed inorganici. PROMAPAINT WOOD Secchi in PE da 2,5 kg Secchi in PE da 20 kg PROMAPAINT WOOD-Finitura Barattoli in metallo da 1 kg Barattoli in metallo da 5 kg Si conserva 12 mesi in confezioni originali, a temperature comprese tra +5 e +35 C. Teme il gelo. La posa in opera del prodotto può avvenire a spruzzo oppure a pennello o rullo in funzione della superficie da trattare. Applicare PROMAPAINT WOOD in due mani da 150 g/m² ciascuna e distanziate almeno di 8 h. La scelta del tempo di sovra verniciatura dipende dalle condizioni ambientali (temperatura/umidità/ventilazione) che vanno verificate per ciascuna situazione. Si suggerisce di non applicare la mano successiva se la prima mano si presenta ancora appiccicosa. I manufatti trattati con PROMAPAINT WOOD non devono essere sovrapposto o accatastati. Finitura PROMAPAINT WOOD deve essere sempre protetto con PROMAPAINT WOOD-Finitura. L applicazione della finitura deve avvenire ad essiccamento completo della seconda mano di PROMAPAINT WOOD, verificando che non si riscontri appiccicosità residua. Applicare la finitura protettiva PROMAPAINT WOOD-Finitura in ragione di 50 g/m², in una sola mano e senza riprese. È necessario applicare la finitura entro 48 h dall essiccamento completo dell ultima mano di PROMAPAINT WOOD. La mancata applicazione della finitura può comportare problemi di opalescenza dello strato di PROMAPAINT WOOD. La vernice intumescente PROMAPAINT WOOD in soluzione acquosa è classificata secondo la direttiva 67/548 CEE e successive modifiche, come prodotto non pericoloso, mentre PROMAPAINT WOOD-Finitura a solvente è catalogato come prodotto nocivo Xn e facilmente infiammabile. Durante la manipolazione si consiglia di applicare le precauzioni previste per l impiego di prodotti vernicianti. Scheda di Sicurezza scaricabile al link: Qualificazioni prodotto Reazione al fuoco: Euroclasse B-s1, d0 in accordo con EN :2009 Consumi: 300 g/m² (due mani da 150 g/m²) di PROMAPAINT WOOD 50 g/m² di PROMAPAINT WOOD-Finitura 8

9 PROMASPRAY P300 Intonaco premiscelato leggero a base gesso situazioni di esercizio gravoso della struttura, anche in presenza di fondo compatibile, utilizzare primer di adesione BONDSEAL come mano intermedia. Su acciaio zincato, zincanti inorganici e fondi non compatibili applicare primer di adesione BONDSEAL. Superfici in muratura e calcestruzzo Su supporti cementizi, asportare completamente le parti incoerenti ed effettuare una pulizia mediante spazzolatura, idrolavaggio o sabbiatura e applicare primer di adesione BONDSEAL. Si consiglia comunque di consultare il nostro ufficio tecnico. grigio chiaro Peso Specifico apparente (kg/m 3 ) 320 +/- 15% Peso Specifico in opera (kg/m 3 ) 360 +/- 15% in funzione del tipo di attrezzatura utilizzata Consumo pratico medio (kg/m 2 ) 4 per 1 cm di spessore Reazione al fuoco incombustibile Comportamento dopo applicazione Superfici di applicazione ph 8-8,5 PROMASPRAY P300 è un intonaco premiscelato leggero a base gesso per la protezione al fuoco di elementi in acciaio, calcestruzzo, lamiera grecata e legno, qualificato secondo le norme della serie EN e in possesso di marcatura CE. Contributo alla resistenza al fuoco fino a 240 minuti a seconda della tipologia di struttura. Si applica mediante spruzzatura uniforme sulle superfici da proteggere, ottenendo un rivestimento di buona qualità, senza giunti né fessurazioni. Si presenta sotto forma di miscela leggera, di colore grigio chiaro Leganti idraulici, vermiculite, additivi speciali imputrescibile ed inattaccabile dai topi e/o parassiti acciaio/legno/calcestruzzo/ muratura/lamiera grecata Sacchi in PE trattati anti U.V. Pallet da kg 480 con termo-retraibile. Si conserva 6 mesi nelle confezioni originali in locali coperti ed asciutti. II supporto da proteggere deve essere adeguatamente preparato in conformità alle indicazioni riportate nei rapporti di classificazione e con le seguenti modalità: Superfici metalliche Su supporti metallici nuovi, asportare lo strato di calamina mediante sabbiatura di grado SA 2 ½ e trattare con fondo anticorrosivo compatibile (epossidico o alchidico al fosfato di zinco). In PROMASPRAY P300 viene applicato con attrezzature specifiche per intonaci leggeri da imprese specializzate e qualificate. Il prodotto non può essere frattazzato e non può essere applicato su superfici esposte alle intemperie. Può essere applicato a temperature del supporto e dell ambiente comprese fra +5 C e +45 C. Durante la fase successiva all applicazione la temperatura non deve scendere al di sotto di +5 C e in locali chiusi o poco areati deve essere mantenuta una buona ventilazione per favorire l essicazione del prodotto. Finitura PROMASPRAY P300 può essere verniciato con pitture decorative di tipo acrilico e/o vinilico. Per aumentare le caratteristiche di consistenza superficiale può essere trattato con fissativo tipo BONDSEAL. L intonaco premiscelato PROMASPRAY P300 è classificato secondo la direttiva 67/548 CEE e successive modifiche, come prodotto non pericoloso. Durante la sua manipolazione è necessario osservare le precauzioni previste per l utilizzo di premiscelati. Scheda di Sicurezza scaricabile al link: Qualificazioni prodotto Acciaio - ENV RdC 1532T08-4 Calcestruzzo - ENV RdC 11-U-239 Lamiera grecata - EN RdC 09-F-303 Solaio latero cemento - EN RdC FR Membrana orizzontale - Pr CEN/TS RdC 09-H-311 Membrana orizzontale - Pr CEN/TS RdP 08-H-406A e 09-H-004A Membrana orizzontale - EN RdP 08-H-406B e 09-H-004B Reazione al fuoco A1 - RdC 13799C ETAG 018 part. 1-3 ETA 11/0043 Marcatura CE 1121 CPD LA 0001 I documenti sopra indicati sono a disposizione sul sito Prodotto marcato CE per la resistenza al fuoco Rapporto di Classificazione e soluzione tecnica in accordo all Art. 4.4 del D.M. 16 febbraio 2007, direttamente utilizzabile nelle certificazioni di resistenza al fuoco (CERT REI) a firma del professionista antincendio. 9

10 PROMASPRAY C450 Intonaco premiscelato leggero a base cemento corrosivo compatibile (epossidico al fosfato di zinco). Anche in presenza di fondo compatibile si suggerisce l utilizzo di primer di adesione BONDSEAL come mano intermedia. Su acciaio zincato, zincanti inorganici e fondi non compatibili è necessario l impiego di primer di adesione BONDSEAL. Superfici in calcestruzzo Su supporti cementizi, asportare completamente le parti incoerenti ed effettuare una pulizia mediante spazzolatura, idrolavaggio o sabbiatura e applicare primer di adesione BONDSEAL. Si consiglia comunque di consultare il nostro ufficio tecnico. Peso Specifico in opera (kg/m 3 ) Consumo pratico medio (kg/m 2 ) Reazione al fuoco Comportamento dopo applicazione PROMASPRAY C450 è un intonaco premiscelato leggero a base cemento per la protezione al fuoco di elementi in acciaio, calcestruzzo e lamiera grecata, qualificato secondo le norme della serie EN. Contributo alla resistenza al fuoco fino a 240 minuti a seconda della tipologia di struttura. Si applica mediante spruzzatura uniforme sulle superfici da proteggere, ottenendo un rivestimento di buona qualità, senza giunti né fessurazioni. Si presenta sotto forma di miscela leggera, di colore beige. Leganti idraulici, vermiculite, additivi speciali. beige 390 +/- 15% in funzione del tipo di attrezzatura utilizzata 4 per 1 cm di spessore incombustibile imputrescibile ed inattaccabile dai topi e/o parassiti Superfici di applicazioneacciaio/calcestruzzo/lamiera grecata ph 12-12,5 Sacchi in PE trattati anti U.V. Pallet da kg 438 con termo-retraibile. Si conserva 12 mesi nelle confezioni originali in locali coperti ed asciutti. II supporto da proteggere deve essere adeguatamente preparato in conformità alle indicazioni riportate nei rapporti di classificazione e con le seguenti modalità: Superfici metalliche Su supporti metallici nuovi, asportare lo strato di calamina mediante sabbiatura di grado SA 2 ½ e trattare con fondo anti- PROMASPRAY C450 viene applicato con attrezzature specifiche per intonaci leggeri da imprese specializzate e qualificate. Può essere applicato a temperature del supporto e dell ambiente comprese fra +5 C e +45 C. Durante la fase successiva all applicazione la temperatura non deve scendere al di sotto di +5 C e in locali chiusi o poco areati deve essere mantenuta una buona ventilazione per favorire l essicazione del prodotto. PROMASPRAY C450 è un prodotto per interno ma è adatto per limitate esposizioni agli agenti atmosferici durante la fase di montaggio delle strutture o per il trattamento di travi e pilastri perimetrali. Per applicazioni su supporti soggetti a vibrazioni o urti si consiglia l impiego di una rete di rinforzo. Il prodotto non può essere lisciato e/o frattazzato. Per applicazioni in ambienti con temperature elevate > di +28 C e forte ventilazione, si consiglia di curare la stagionatura dell intonaco mediante atomizzazione di acqua sulla superficie. Finitura PROMASPRAY C450 può essere verniciato con pitture decorative di tipo acrilico e/o vinilico. Per aumentare le caratteristiche di consistenza superficiale può essere trattato con fissativo tipo BONDSEAL. L intonaco premiscelato PROMASPRAY C450 è classificato secondo la direttiva 67/548 CEE e successive modifiche, come prodotto irritante. Durante la sua manipolazione è necessario osservare le precauzioni previste per l utilizzo di premiscelati cementizi. Scheda di Sicurezza scaricabile al link: Qualificazioni prodotto Acciaio - ENV RdC CC Calcestruzzo - ENV RdC 11-U-303 Lamiera grecata - EN RdC 10-U-416 I documenti sopra indicati sono a disposizione sul sito 10

11 PROMASPRAY F250 Intonaco premiscelato leggero a base lana minerale adesione FIXO-M come mano intermedia. Su acciaio zincato e zincanti inorganici applicare primer di adesione FIXO-M. Superfici in calcestuzzo Su supporti cementizi, asportare completamente le parti incoerenti ed effettuare una pulizia mediante spazzolatura, idrolavaggio o sabbiatura e applicare primer di adesione FIXO-B. Si consiglia comunque di consultare il nostro ufficio tecnico. grigio chiaro Peso Specifico in opera (kg/m 3 ) 225 +/- 15% in funzione del tipo spruzzatura e finitura utilizzata Calore Specifico (MJ/kg) 0,5 Reazione al fuoco incombustibile Consumo pratico medio (kg/m 2 ) 2 per 1 cm di spessore Comportamento dopo applicazione Superfici di applicazione ph 10 imputrescibile ed inattaccabile dai topi e/o parassiti acciaio/calcestruzzo/lamiera grecata/legno PROMASPRAY F250 è un intonaco premiscelato leggero a base di lana minerale per la protezione al fuoco di elementi in acciaio, calcestruzzo, lamiera grecata e legno, qualificato secondo le norme della serie EN e in possesso di marcatura CE. Contributo alla resistenza al fuoco fino a 240 minuti a seconda della tipologia di struttura. Si applica mediante spruzzatura uniforme sulle superfici da proteggere, ottenendo un rivestimento di buona qualità, senza giunti né fessurazioni. Si presenta sotto forma di fiocchi leggeri di colore grigio chiaro. Nome commerciale: FIBROFEU - DAVISPRAY Lana di roccia d altoforno, biosolubile, leganti idraulici, additivi. Sacchi in PE trattati anti U.V. Pallet da kg 600 con termo-retraibile. Si conserva 12 mesi nelle confezioni originali in locali coperti ed asciutti. II supporto da proteggere deve essere adeguatamente preparato in conformità alle indicazioni riportate nei rapporti di classificazione e con le seguenti modalità: Superfici metalliche Su supporti metallici nuovi, asportare lo strato di calamina mediante sabbiatura di grado SA 2 ½ e trattare con fondo anticorrosivo compatibile epossidico o alchidico al fosfato di zinco. Utilizzare primer di PROMASPRAY F250 viene applicato con attrezzature specifiche per lana minerale da imprese specializzate e qualificate. Le attrezzature devono essere correttamente regolate per rispettare la granulometria e la densità del prodotto. PROMASPRAY F250 non può essere frattazzato e non può essere applicato su superfici esposte alle intemperie. Può essere applicato a temperature del supporto e dell ambiente comprese fra +5 C e +45 C. Durante la fase successiva all applicazione la temperatura non deve scendere al di sotto di +5 C e in locali chiusi o poco areati deve essere mantenuta una buona ventilazione per favorire l essicazione del prodotto. Finitura PROMASPRAY F250 può rimanere grezzo oppure pressato. Può essere verniciato con pitture decorative di tipo acrilico e/o vinilico o ricevere un rivestimento di finitura tipo DECOBEL. Per aumentare le caratteristiche di consistenza superficiale può essere trattato con fissativo tipo FIXO-DUR. L intonaco PROMASPRAY F250 è classificato secondo la direttiva 67/548 CEE e successive modifiche, come prodotto irritante per la pelle. Durante la sua manipolazione è necessario osservare le precauzioni indicate sulla scheda di sicurezza. Per informazioni più dettagliate consultare la scheda di sicurezza scaricabile al link: doc=docs/msds Qualificazioni prodotto Acciaio - ENV RdC 09-A-056 Acciaio - ENV RdC 09-A-057 Calcestruzzo - EN RdC 09-A-054 Lamiera grecata - EN RdC 09-F-145 Membrana orizzontale Pr CEN/TS RdC 09-A-052 Membrana orizzontale EN RdC 09-A-053 Reazione al fuoco A1 RdC /09.024C Calore specifico NS-EN ISO 1716:2002 RdP / Rev1 ETAG 018 part. 1-3 ETA 10/0148 Marcatura CE 1166-CPD-0138 I documenti sopra indicati sono a disposizione sul sito www. promat.it Prodotto marcato CE per la resistenza al fuoco Rapporto di Classificazione e soluzione tecnica in accordo all Art. 4.4 del D.M. 16 febbraio 2007, direttamente utilizzabile nelle certificazioni di resistenza al fuoco (CERT REI) a firma del professionista antincendio. 11

12 NEWSPRAY Intonaco premiscelato leggero a base cemento Su acciaio zincato, zincanti inorganici e altri fondi non compatibili tipo alchidici è necessario l impiego di primer di adesione FIXO-M. beige chiaro Peso Specifico apparente (kg/m 3 ) 320 +/- 15% Peso Specifico in opera (kg/m 3 ) 380 +/- 15% in funzione del tipo di attrezzatura utilizzata Consumo pratico medio (kg/m 2 ) 3.8 per 1 cm di spessore Reazione al fuoco incombustibile Comportamento dopo applicazione Superfici di applicazione ph 9 imputrescibile ed inattaccabile dai topi e/o parassiti acciaio NEWSPRAY è un intonaco premiscelato leggero a base cemento per la protezione al fuoco di elementi in acciaio posti all interno, qualificato secondo la norma ENV Contributo alla resistenza al fuoco fino a 240 minuti a seconda della tipologia di struttura. Si applica mediante spruzzatura uniforme sulle superfici da proteggere, ottenendo un rivestimento di buona qualità, senza giunti né fessurazioni. Si presenta sotto forma di miscela leggera, di colore beige chiaro. NEWSPRAY viene applicato con attrezzature specifiche per intonaci leggeri da imprese specializzate e qualificate. Il prodotto non può essere frattazzato e non può essere applicato su superfici esposte alle intemperie. Può essere applicato a temperature del supporto e dell ambiente comprese fra +5 C e +45 C. Durante la fase successiva all applicazione la temperatura non deve scendere al di sotto di +5 C e in locali chiusi o poco areati deve essere mantenuta una buona ventilazione per favorire l essicazione del prodotto. Per applicazioni in ambienti con temperature elevate > di +28 C e forte ventilazione, si consiglia di curare la stagionatura dell intonaco mediante atomizzazione di acqua sulla superficie. Finitura NEWSPRAY può essere verniciato con pitture decorative di tipo acrilico e/o vinilico. Per aumentare le caratteristiche di consistenza superficiale può essere trattato con fissativo tipo BONDSEAL. L intonaco premiscelato NEWSPRAY è classificato secondo la direttiva 67/548 CEE e successive modifiche, come prodotto irritante. Durante la sua manipolazione è necessario osservare le precauzioni previste per l utilizzo di premiscelati cementizi. Scheda di Sicurezza scaricabile al link: Qualificazioni prodotto Acciaio - ENV RdC 07/ e 08/ I documenti sopra indicati sono a disposizione sul sito Leganti idraulici, vermiculite, additivi speciali. Sacchi in PE trattati anti U.V. Pallet da kg 610 con termo-retraibile. Si conserva 12 mesi nelle confezioni originali in locali coperti ed asciutti. II supporto da proteggere deve essere adeguatamente preparato in conformità alle indicazioni riportate nei rapporti di classificazione e con le seguenti modalità: Su supporti metallici nuovi, asportare lo strato di calamina mediante sabbiatura di grado SA 2 ½ e trattare con fondo anticorrosivo compatibile (epossidico al fosfato di zinco). 12

13 ACCRO-TAC Primer di adesione per cemento e acciaio bianco lattiginoso Peso Specifico (g/cm 3 ) / Residuo secco in peso (%) 48 +/- 1 Consumi (m 2 ) 0.1 kg. per sup. metalliche, kg per sup. in cls Volume dei solidi % 46 +/- 2 ph 7 / 8 Viscosità Brookfield a 25 C cps Temperatura minima di applicazione + 2 C Essiccazione in funzione della temperatura e dell umidità dell aria. Sovraverniciabilità a 20 C e U.R. 60% ca. 1h con intonaci tipo PROMA- SPRAY F250, SOUNDLESS Primer monocomponente in emulsione acquosa, a base di copolimeri sintetici ed additivi speciali, ad alto grado di adesione su supporti metallici e cemento. Presenta un film che conserva la sua flessibilità anche a bassa temperatura e applicato direttamente su superfici metalliche (es. metallo sabbiato) non provoca il fenomeno di Flash Rusting. È particolarmente indicato come primer di adesione per intonaci a spruzzo a base di lana minerale in quanto conserva nel tempo un certo grado di appiccicosità. Resina sintetica a base di copolimeri acrilici modificati in emulsione acquosa, cariche promotrici di adesione, additivi speciali. Taniche in PE da 25 kg. Pallet da kg Si conserva 12 mesi in confezioni originali, a temperature comprese tra +5 C e +35 C. Teme il gelo. Prodotto non infiammabile. Il supporto da proteggere deve essere accuratamente pulito. Si consiglia di eliminare completamente parti incoerenti, eventuali tracce di unto, grasso o altri materiali estranei presenti. Per le superfici metalliche non ferrose, procedere ad un trattamento di pulizia con l aiuto di solventi o detergenti sgrassanti adatti. È idoneo anche per applicazioni dirette su metallo sabbiato. Per supporti in cemento fortemente assorbenti si consiglia di inumidire il fondo prima dell applicazione di ACCRO-TAC. La posa avviene normalmente a spruzzo, oppure secondo le esigenze a pennello o rullo. Per l applicazione a spruzzo si consiglia l utilizzo di pompa Airless (a membrana o pistone), con ugello da 13 (foro pari a ca. 300 µm). La pulizia degli attrezzi avviene immediatamente dopo l uso, con acqua e sapone. Il prodotto è pronto all uso. Vedi FIXO-B. FIXO-B Primer di adesione per cemento incolore Peso Specifico (g/cm 3 ) / Residuo secco in peso (%) 7 +/- 0.5 Consumi (m 2 ) kg per superfici poco porose 0.2 kg per superfici molto porose Volume dei solidi % 7 +/- 0.5 ph 5 Viscosità Brookfield a 25 C cps Temperatura minima di applicazione + 5 C Essiccazione in funzione della temperatura e dell umidità dell aria a 20 C e U.R. 60% Sovraverniciabilità a 20 C e U.R. 60% 60 min. fuori tatto 3-4 gg indurimento completo 2 h con intonaci cementizi Primer monocomponente in emulsione acquosa, per supporti cementizi. È particolarmente indicato come primer di adesione per intonaci a spruzzo a base di vermiculite e per intonaci a base di lana minerale. Nome commerciale: PROJISO FIXO-B. Soluzione acquosa di derivati vinilici ad alto peso molecolare ed elevato grado di polimerizzazione. Taniche in PE da 25 kg. Pallet da 600 kg. Si conserva 12 mesi in confezioni originali, a temperature comprese tra +5 C e +35 C. Teme il gelo. Prodotto non infiammabile. Il supporto da proteggere deve essere accuratamente pulito. Eliminare completamente parti incoerenti, eventuali efflorescenze, tracce di unto, grasso o altri materiali estranei presenti. Non utilizzare FIXO-B su supporti metallici. La posa avviene normalmente a spruzzo oppure, secondo le esigenze, a pennello o rullo. Per l applicazione a spruzzo si consiglia l utilizzo di pompa Airless (a membrana o pistone), con ugello da finitura o qualsiasi altra attrezzatura idonea per prodotti a bassa viscosità. La pulizia degli attrezzi avviene immediatamente dopo l uso con acqua. Il prodotto è pronto all uso. Il primer FIXO-B è classificato secondo la direttiva 67/548 CEE e successive modifiche, come prodotto non pericoloso. Tuttavia, durante la manipolazione osservare le precauzioni previste per l impiego di prodotti vernicianti come idropitture o plastici murali: abiti da lavoro, guanti, occhiali, non respirare le nebbie di spruzzo. Scheda di sicurezza scaricabile al link: ACCRO-POR Primer - Fissativo per supporti in cemento incolore Peso Specifico (g/cm 3 ) 1.00 Residuo secco in peso (%) 8.4 Consumi (m 2 ) Volume dei solidi % 8,3 ph 6 Viscosità Brookfield a 25 C cps kg per superfici poco porose >0.2 kg. per superfici molto porose Temperatura di applicazione compresa fra +5 C e +30 C Essiccazione > 60 min. fuori tatto a 20 C e U.R. 60% 3/4 gg indurimento completo Sovraverniciabilità a 20 C e U.R. 60% 6-8 h con i nostri prodotti Primer monocomponente in emulsione acquosa, per supporti cementizi. È particolarmente indicato come fissativo per pitture intumescenti, intonaci a base vermiculite e intonaci a base di lana minerale. Soluzione acquosa a base di micro-emulsione ad elevato grado di penetrazione. Taniche in PE da 25 kg. Pallet da 600 kg. Si conserva 12 mesi in confezioni originali, a temperature comprese tra +5 C e +35 C. Teme il gelo. Prodotto non infiammabile. Il supporto da trattare deve essere accuratamente pulito da eventuali efflorescenze e/o carbonatazioni, tracce di unto, grasso o qualsiasi materiale estraneo presente. Su supporti che presentano strati di vecchie pitturazioni, asportare tutte le parti staccate o poco aderite mediante lavaggio ad alta pressione con acqua, o se necessario mediante sabbiatura. Solo dopo questo trattamento applicare ACCRO-POR. Non utilizzare ACCRO-POR su supporti metallici. La posa avviene normalmente a spruzzo oppure, secondo le esigenze, a pennello o rullo. Per l applicazione a spruzzo si consiglia l utilizzo di pompa Airless (a membrana o pistone), e pistola con ugello da finitura o qualsiasi altra attrezzatura idonea per prodotti a bassa viscosità. La pulizia degli attrezzi avviene immediatamente dopo l uso con acqua. Il prodotto è pronto all uso. Vedi FIXO-B. 13

14 FIXO-M Primer di adesione per acciaio bianco lattiginoso Peso Specifico (g/cm 3 ) / Residuo secco in peso (%) 42 +/- 1 Consumi (m 2 ) kg Volume dei solidi (%) 41 +/- 1 ph7 Viscosità Brookfield a 25 C cps Temperatura minima di applicazione + 2 C Essiccazione in funzione della temperatura e dell umidità dell aria a 20 C e U.R. 60% 45 min fuori polvere 6 h fuori tatto 3-4 gg indurimento completo Sovraverniciabilità a 20 C e 6-8 h con intonaci cementizi U.R. 60% Primer monocomponente in emulsione acquosa, a base di resine sintetiche per supporti metallici. È particolarmente indicato come primer di adesione per intonaci cementizi a spruzzo a base di vermiculite e per intonaci a base di lana minerale. Presenta un film trasparente dotato di buona elasticità e di ottima adesione su acciaio, acciaio zincato, preverniciato. Nome commerciale: PROJISO FIXO-M. Dispersione acquosa a base di copolimeri stirolo-butadiene ed additivi speciali. TY-ROX Primer di adesione per acciaio Taniche in PE da 25 kg. Pallet da 600 kg. Si conserva 12 mesi in confezioni originali, a temperature comprese tra +5 e +35 C. Teme il gelo. Prodotto non infiammabile. Il supporto da proteggere deve essere accuratamente pulito. Si consiglia di eliminare completamente calamina, unto, grasso o qualsiasi materiale estraneo presente. FIXO-M è idoneo anche per applicazioni su metallo sabbiato. Non utilizzare FIXO-M su supporti in calcestruzzo. La posa avviene normalmente a spruzzo, oppure secondo le esigenze a pennello o rullo. Per l applicazione a spruzzo si consiglia l utilizzo di pompa Airless (a membrana o pistone), con ugello da finitura o qualsiasi altra attrezzatura idonea per prodotti a bassa viscosità. La pulizia degli attrezzi avviene immediatamente dopo l uso con acqua. Il prodotto è pronto all uso. Il primer FIXO-M è classificato secondo la direttiva 67/548 CEE e successive modifiche, come prodotto non pericoloso. Tuttavia, durante la manipolazione osservare le precauzioni previste per l impiego di prodotti vernicianti come idropitture o plastici murali: abiti da lavoro, guanti, occhiali, non respirare le nebbie di spruzzo. Scheda di sicurezza scaricabile al link: giallo Peso Specifico (g/cm 3 ) / Residuo secco in peso (%) 49 +/- 1 Consumi (m 2 ) Kg Volume dei solidi (%) 36 +/- 2 ph Viscosità Brookfield a 25 C cps Temperatura minima di applicazione + 2 C Essiccazione in funzione della temperatura e dell umidità dell aria a 20 C e U.R. 60% 20 min. fuori polvere 45 min. fuori tatto 7 gg indurimento completo Sovraverniciabilità a 20 C e 12 h con pittura intumescente U.R. 60% Primer monocomponente in emulsione acquosa, a base di resine sintetiche, ad alto grado di adesione su supporti metallici e non metallici, (acciaio sabbiato, zincato, preverniciato, alluminio o acciaio inox). Presenta un film con un buon valore di resistenza all acqua e fornisce una discreta protezione contro la corrosione ed il fenomeno di Flash Rusting. Resine sintetiche in emulsione acquosa, cariche anticorrosive al fosfato di zinco, pigmenti inorganici ed additivi speciali. Secchi in PE da 20 kg. Pallet da 500 kg. Si conserva 12 mesi in confezioni originali, a temperature comprese tra +5 C e +35 C. Teme il gelo. Prodotto non infiammabile. Il supporto da proteggere deve essere accuratamente pulito. Su superfici già trattate con protezione anticorrosiva, eliminare completamente unto, grasso o qualsiasi materiale estraneo presente. Per le superfici metalliche non ferrose, trattamento di pulizia con l aiuto di solventi o detergenti sgrassanti. La posa avviene normalmente a spruzzo o mediante pennello o rullo. Per l applicazione a spruzzo si consiglia l utilizzo di pompa Airless (a membrana o pistone), con ugello da 13 (foro pari a ca. 300 µm). La pulizia degli attrezzi avviene immediatamente dopo l uso, con acqua e sapone. Il prodotto è pronto all uso. Il primer TY-ROX è classificato secondo la direttiva 67/548 CEE e successive modifiche, come prodotto non pericoloso. Tuttavia, durante la manipolazione si consiglia di osservare le precauzioni previste per l impiego di prodotti vernicianti quali idropitture o plastici murali: abiti la lavoro, guanti, occhiali, non respirare le nebbie di spruzzo. Scheda di sicurezza scaricabile al link: 14

15 BONDSEAL Primer di adesione per cemento e acciaio bianco lattiginoso Peso Specifico (g/cm 3 ) Consumi (m 2 ) vedere dati applicativi ph 9,6 Viscosità Brookfield a 25 C cps Temperatura di applicazione compresa fra +5 C e +45 C Essiccazione dalle 2 alle 6 ore in funzione della temperatura e dell umidità ambientale Sovraverniciabilità applicare l intonaco PROMASPRAY quando il primer è ancora appiccicoso. Primer monocomponente in emulsione acquosa a base di copolimeri stirolo acrilici. BONDSEAL può essere utilizzato come primer di adesione per cemento, acciaio zincato, supporti metallici trattati con fondo anticorrosivo o come fissativo per gli intonaci Promat. Copolimero stirene. Taniche in PE da 25 kg o da 30 kg. Si conserva 6 mesi in confezioni originali, a temperature comprese tra +5 C e +35 C. Teme il gelo. Prodotto non infiammabile. Il supporto da proteggere deve essere adeguatamente preparato. Eliminare completamente unto, grasso o qualsiasi materiale estraneo presente. Non possiede caratteristiche anticorrosive, pertanto si consiglia l uso di fondo idoneo. La posa avviene normalmente a spruzzo, oppure secondo le esi- genze a pennello o rullo. Per l applicazione a spruzzo si consiglia l utilizzo di pompa Airless (a membrana o pistone), con ugello da finitura o qualsiasi altra attrezzatura idonea per prodotti a bassa viscosità. Come primer di adesione su acciaio occorre miscelare 3 parti di BONDSEAL con 1 parte di acqua. Resa della miscela 7-11 m 2 / litro. Consumo BONDSEAL puro 100 g/m 2. Come primer di adesione su calcestruzzo occorre miscelare 1 parte di BONDSEAL con 1 parte di acqua. Resa della miscela 13 m 2 /litro. Consumo BONDSEAL puro 40 g/m 2. Come fissativo su intonaci Promat, occorre miscelare 1 parte di BONDSEAL con 3 parti di acqua. Resa della miscela 3,7 m 2 / litro. Consumo BONDSEAL puro 70 g/m 2. La resa della copertura dipende dalle condizioni della superficie e dai metodi di applicazione. E possibile applicare una o più mani a seconda delle necessità. Applicare la mano successiva una volta che quella precedente è asciutta al tatto. La pulizia degli attrezzi avviene immediatamente dopo l uso, con acqua. BONDSEAL è classificato secondo la direttiva 67/548/CEE e 1999/45/CE come prodotto non pericoloso. Tuttavia, durante la manipolazione si consiglia di applicare le precauzioni previste per l impiego di prodotti vernicianti quali idropitture o plastici murali: abiti da lavoro, guanti, maschera. Non respirare le nebbie di spruzzo. Scheda di sicurezza scaricabile al link: SBR Bonding Latex Primer di adesione per cemento e acciaio bianco Peso Specifico (g/cm 3 ) Resa pratica in funzione della superficie e del metodo di applicazione Resa teorica 60 m 2 per 37 kg di aggrappante preparato ph 9-11 Viscosità Brookfield mpa s Temperatura di applicazione compresa fra +5 C e +45 C Essiccazione dalle 10 alle 36 ore in funzione della temperatura e dell umidità ambientale Sovraverniciabilità quando asciutto al tatto SBR Bonding Latex è una resina monocomponente sintetica utilizzata come primer di adesione per i rivestimenti protettivi contro il fuoco. SBR Bonding Latex è parte dei sistemi per la protezione al fuoco con l intonaco FENDOLITE MII e con PROMASPRAY C450 ed è adatto per applicazioni su acciaio o calcestruzzo. Dopo averlo miscelato con FENDOLITE MII, SBR Bonding Latex forma un aggrappante con forti proprietà meccaniche di adesione. Una volta che la miscela è essiccata possono essere applicati i rivestimenti antincendio. Copolimero stirene butadiene. Fusti in PE da 25 kg. Si conserva 6 mesi in confezioni originali, a temperature comprese tra +5 C e +35 C. Prodotto non infiammabile. Il supporto da proteggere deve essere adeguatamente preparato. Eliminare completamente unto, grasso o qualsiasi materiale estraneo presente. Si prega di contattare l ufficio tecnico di Promat per confermare la compatibilità del fondo con SBR Bonding Latex. Aggiungere a volume una parte di acqua e una parte di SBR Bonding Latex. Miscelare un sacco da 20 kg di FENDOLITE MII con 16 litri di SBR Bonding Latex già diluito (8 litri di acqua + 8 litri di SBR Bonding Latex). Mescolare per circa 3 minuti. Applicare con una macchina da spruzzo a polmone o, per piccole aree, con macchina a tramoggia, al fine di ricoprire circa il % della superficie. La resa della copertura dipende dalle condizioni della superficie e dai metodi di applicazione. E possibile applicare una o più mani a seconda delle necessità. Applicare la mano successiva una volta che quella precedente è asciutta al tatto. SBR Bonding Latex è classificato secondo la direttiva 67/548/ CEE e 1999/45/CE come prodotto non pericoloso. Tuttavia, durante la manipolazione si consiglia di applicare le precauzioni previste per l impiego di prodotti vernicianti quali idropitture o plastici murali: abiti da lavoro, guanti, maschera. Non respirare le nebbie di spruzzo. Per informazioni più dettagliate consultare la scheda di sicurezza scaricabile al link: 15

16 Promat Promat S.p.A. Socio Unico C.so Paganini 39/ Genova Tel r.a. Fax Promat S.p.A. Socio Unico Divisione Spray Via trattato di Maastrich Novi Ligure (Al) Tel: Fax:

SPRAYFILM WB II SC. Caratteristiche tecniche e prestazioni

SPRAYFILM WB II SC. Caratteristiche tecniche e prestazioni Sprayfilm WBII SC è un prodotto verniciante intumescente a base acqua, per la protezione contro il fuoco di strutture in acciaio, con formulazione specifica per sezioni cave ed applicabile su ogni tipo

Dettagli

Divisione spray. versione 1.2

Divisione spray. versione 1.2 Divisione spray versione 1.2 Sommario i i DIVISIONE SPRAY pagina 4 PITTURE E VERNICI pagina 5 PROMAPAINT Pittura intumescente in emulsione acquosa Supporti e qualificazioni: acciaio, calcestruzzo, legno

Dettagli

SCHEDA TECNICA MONOSTRATO AMALFI

SCHEDA TECNICA MONOSTRATO AMALFI SCHEDA TECNICA EXT/ma/02 SCHEDA TECNICA MONOSTRATO AMALFI Qualità tecniche MONOSTRATO AMALFI è un rivestimento continuo per esterni, tipo intonachino, ad effetto frattazzato o spugnato. Grazie alla sua

Dettagli

Pittura traspirante per esterni a base di Pliolite Good Year

Pittura traspirante per esterni a base di Pliolite Good Year 1 Pittura traspirante per esterni a base di Pliolite Good Year INTRODUZIONE La GOODYEAR CHEMICALS EUROPE produce resine stirolo-acriliche da polimerizzazione in emulsione nell impianto di Le Havre in Francia.

Dettagli

Rasato Fino. Scheda Tecnica. Rivestimento Plastico Spatolato. Caratteristiche. Impiego. Norme d uso. Voce di Capitolato CODICE ARTICOLO 81RA25

Rasato Fino. Scheda Tecnica. Rivestimento Plastico Spatolato. Caratteristiche. Impiego. Norme d uso. Voce di Capitolato CODICE ARTICOLO 81RA25 Rasato Fino CODICE ARTICOLO 81RA25 Rivestimento Plastico Spatolato Scheda Tecnica Caratteristiche Impiego Rivestimento plastico continuo a spessore per finiture rasate ideale per muri esterni. E traspirante,

Dettagli

IDROCARB PROTEC. Scheda Tecnica

IDROCARB PROTEC. Scheda Tecnica Rev. A IDROCARB PROTEC Descrizione Caratteristiche generali Campi di applicazione Proprietà fisiche Preparazione Applicazione Confezioni Conservazione Precauzioni ed avvertenze Via Gitafranco, 43 03017

Dettagli

ANCOR PRIMER. Scheda Tecnica

ANCOR PRIMER. Scheda Tecnica Rev. A ANCOR PRIMER Descrizione Caratteristiche generali Campi di applicazione Proprietà fisiche Preparazione Applicazione Confezioni Conservazione Precauzioni e avvertenze DESCRIZIONE Primer inertizzante

Dettagli

CERTIFICAZIONE UNI 10686 (TIPO A )

CERTIFICAZIONE UNI 10686 (TIPO A ) pag. 1 di 2 AMIANTO KO (esterno a vista) Serie 0925 CERTIFICAZIONE UNI 10686 (TIPO A ) Consolidante per l incapsulamento delle fibre di amianto. Per una protezione a vista per esterno secondo la norma

Dettagli

PICAGEL PC 500/A. Scheda Tecnica

PICAGEL PC 500/A. Scheda Tecnica REV. A PICAGEL PC 500/A Descrizione Caratteristiche generali Campi di applicazione Proprietà fisiche Preparazione Applicazione Confezioni Conservazione Precauzioni ed avvertenze DESCRIZIONE Picagel PC

Dettagli

TRADIMALT IN 200 FIBRORINFORZATO

TRADIMALT IN 200 FIBRORINFORZATO TRADIMALT IN 200 FIBRORINFORZATO IN 200 FIBRORINFORZATO è una malta bastarda per intonaco di sottofondo tradizionale per interno ed esterno costituita da cemento, calce, inerti selezionati max 2,0 mm e

Dettagli

3974 AQUAPUR PRIMER 2K BEIGE

3974 AQUAPUR PRIMER 2K BEIGE 394 AQUAPUR PRIMER 2K BEIGE NOME CONVERTER DESTINAZIONE Primer idoneo per applicazione su superfici in ghisa, acciaio, leghe leggere (alluminio) e superfici zincate adeguatamente preparate. Idoneo per

Dettagli

Pitture intumescenti e intonaci antincendio

Pitture intumescenti e intonaci antincendio Pitture intumescenti e intonaci antincendio Edizione 2007 Chi siamo Promat Spa, società dell ETEX Group, da oltre 40 anni leader mondiale nella protezione passiva dal fuoco ha deciso di proporre al mercato,

Dettagli

LE SOLUZIONI PAULIN UNI EN 1504 IL RISANAMENTO DEL CEMENTO ARMATO. Un intervento efficace e di lunga durata

LE SOLUZIONI PAULIN UNI EN 1504 IL RISANAMENTO DEL CEMENTO ARMATO. Un intervento efficace e di lunga durata LE SOLUZIONI PAULIN 1. Preparazione del supporto mediante completa asportazione e demolizione con l ausilio di mezzi meccanici o manuali di tutte le parti in calcestruzzo degradate o invia di distacco

Dettagli

IL RISANAMENTO DEL CEMENTO ARMATO

IL RISANAMENTO DEL CEMENTO ARMATO www.colorificiopaulin.com info@colorificiopaulin.com IL DEGRADO DEL CEMENTO ARMATO Le cause principali che determinano il degrado del cemento armato sono riconducibili principalmente a: A) Cattivo confezionamento:

Dettagli

Aquaflex Roof. Membrana elastica liquida con fibre, pronta all uso, per impermeabilizzare in continuo superfici da lasciare a vista

Aquaflex Roof. Membrana elastica liquida con fibre, pronta all uso, per impermeabilizzare in continuo superfici da lasciare a vista Membrana elastica liquida con fibre, pronta all uso, per impermeabilizzare in continuo superfici da lasciare a vista CAMPI DI APPLICAZIONE Impermeabilizzazione di: coperture piane; balconi e terrazzi;

Dettagli

SCHEDA TECNICA ELASTRONG GUM EXT/EG/03

SCHEDA TECNICA ELASTRONG GUM EXT/EG/03 SCHEDA TECNICA EXT/EG/03 SCHEDA TECNICA ELASTRONG GUM EXT/EG/03 Qualità tecniche ELASTRONG GUM è un intermedio elastico pigmentato per superfici esterne da applicare come prima mano nel ciclo elastomerico

Dettagli

LINEA STUCCATUTTO. visita il sito dedicato. www.stuccatutto.it

LINEA STUCCATUTTO. visita il sito dedicato. www.stuccatutto.it LINEA STUCCATUTTO visita il sito dedicato www.stuccatutto.it 28 Stucco in Pasta Stucco in Pasta per Interni, pronto all uso STUCCO LINEA STUCCATUTTO Prodotto pronto all uso, di facile applicazione con

Dettagli

Proteggere le superfici dalla pioggia nelle prime 24-48 ore dall applicazione. Caratteristiche tecniche: il prodotto sez. 7

Proteggere le superfici dalla pioggia nelle prime 24-48 ore dall applicazione. Caratteristiche tecniche: il prodotto sez. 7 Scheda Tecnica EXT/ia/04 SCHEDA TECNICA ---------------------------------------- Exterior -------------------------------------- Intonaco Antico Qualità tecniche sez. 1 INTONACO ANTICO by OIKOS è un rivestimento

Dettagli

Prodotti per la protezione passiva dal fuoco di elementi, strutture e materiali in acciaio, legno, cemento armato e muratura.

Prodotti per la protezione passiva dal fuoco di elementi, strutture e materiali in acciaio, legno, cemento armato e muratura. Prodotti per la protezione passiva dal fuoco di elementi, strutture e materiali in acciaio, legno, cemento armato e muratura. Vernici intumescenti (reattive), vernici fuoco ritardanti. I rivestimenti reattivi

Dettagli

Descrizione prodotto

Descrizione prodotto 1 GUAINA INCAPSULANTE PER CEMENTO AMIANTO Descrizione prodotto ASBESTOP È UN PRODOTTO VERNICIANTE INCAPSULANTE E INERTIZZANTE FORMULATO CON RESINE ELASTOMERICHE IN DISPERSIONE ACQUOSA CHE HANNO COME PRINCIPALE

Dettagli

VICRete Plus EN 1504-3

VICRete Plus EN 1504-3 VICRete Plus Prodotto di riparazione strutturale del calcestruzzo per mezzo di malte CC di riparazione (a base di cemento idraulico) Bettoncino per applicazione meccanizzata. Appositamente studiato per

Dettagli

Membrana Liquida Poliuretano-Bituminosa Bicomponente, 1-1 in Volume, per Impermeabilizzazione e Protezione

Membrana Liquida Poliuretano-Bituminosa Bicomponente, 1-1 in Volume, per Impermeabilizzazione e Protezione Page 1/5 Membrana Liquida Poliuretano-Bituminosa Bicomponente, 1-1 in Volume, per Impermeabilizzazione e Protezione DESCRIZIONE : HYPERDESMO-PB-2K è una membrana liquida bicomponente poliuretano-bituminosa,

Dettagli

MATERIA Resina monocomponente all acqua per rivestimento di pavimenti e pareti. pag. 1 di 5 Caratteristiche del prodotto MATERIA è una resina a basso spessore monocomponente, all acqua, a base di copolimeri

Dettagli

Very High Durability Repair & Prevention Systems

Very High Durability Repair & Prevention Systems 18 FASCIATURE CON MATERIALI COMPOSITI: STRUTTURE VOLTATE IN MATTONI O PIETRA INDICE ANALITICO DELLE OPERE a) Preparazione del supporto b) Preparazione delle piste che ospiteranno il tessuto in materiale

Dettagli

Cartella Colori 2010. Fondi, Smalti e Impregnanti per Legno e Ferro

Cartella Colori 2010. Fondi, Smalti e Impregnanti per Legno e Ferro Cartella Colori 2010 Fondi, Smalti e Impregnanti per Legno e Ferro Fondi, Smalti e Impregnanti per Legno e Ferro Smalti 1 Bianco Titanio Bianco Ibis Keradecor Eco Lux Smalto eco-compatibile protettivo

Dettagli

ALPHA ORIENT DECORATIVI FINITURA DECORATIVA PER INTERNI CHE CONFERISCE L ASPETTO E IL TATTO DELLA SETA.

ALPHA ORIENT DECORATIVI FINITURA DECORATIVA PER INTERNI CHE CONFERISCE L ASPETTO E IL TATTO DELLA SETA. ALPHA ORIENT DECORATIVI FINITURA DECORATIVA PER INTERNI CHE CONFERISCE L ASPETTO E IL TATTO DELLA SETA. ALPHA ORIENT ALPHA ORIENT Il colore è ovunque, basta saperlo cercare. Finitura altamente decorativa

Dettagli

SCHEDA TECNICA DECORSIL FIRENZE EXT/DF/03

SCHEDA TECNICA DECORSIL FIRENZE EXT/DF/03 SCHEDA TECNICA EXT/DF/03 SCHEDA TECNICA DECORSIL FIRENZE EXT/DF/03 Qualità tecniche DECORSIL FIRENZE è un rivestimento idrorepellente, traspirante ad altissima resistenza, con polveri di quarzo con granulometria

Dettagli

CP2 - Cutis Protector

CP2 - Cutis Protector - Cutis Protector Il prodotto * è un rasante organico minerale impermeabile elastico, traspirante, bicomponente, a base cementizia, di colore grigio. 1305-CPR-0933 * A base di copolimero Plastivo RASANTI

Dettagli

DECORATIVI STUCCO ANTICO FINITURA ALL ACQUA A EFFETTO SPATOLATO VENEZIANO O ENCAUSTO

DECORATIVI STUCCO ANTICO FINITURA ALL ACQUA A EFFETTO SPATOLATO VENEZIANO O ENCAUSTO DECORATIVI STUCCO ANTICO FINITURA ALL ACQUA A EFFETTO SPATOLATO VENEZIANO O ENCAUSTO Il colore è ovunque, basta saperlo cercare. CONFERISCE AL MURO UN PREGEVOLE EFFETTO DECORATIVO DALL ANTICO FASCINO.

Dettagli

RUBBER ONE Fondo riempitivo elastomerico

RUBBER ONE Fondo riempitivo elastomerico SCHEDA TECNICA TECHNICAL SHEET 1/9 RUBBER ONE Fondo riempitivo elastomerico RUBBER ONE è una pittura murale a base di resine elastomeriche, che costituisce la preparazione ideale del supporto prima dell

Dettagli

BONIFICA CEMENTO AMIANTO/ETERNIT NORMATIVA CICLO SCHEDA TECNICA CERTIFICAZIONE FAC-SIMILE ATTESTAZIONE IMPRESA BONIFICA

BONIFICA CEMENTO AMIANTO/ETERNIT NORMATIVA CICLO SCHEDA TECNICA CERTIFICAZIONE FAC-SIMILE ATTESTAZIONE IMPRESA BONIFICA CICLO INCAPSULANTE C Per l incapsulamento, non a vista, a supporto degli interventi di confinamento e di sovracopertura. NORMATIVA CICLO SCHEDA TECNICA CERTIFICAZIONE FAC-SIMILE ATTESTAZIONE IMPRESA BONIFICA

Dettagli

segnaletica vernisol extraurbane vernici speciali strade bicomponenti segnaletica sicurezza vernici&solventi segnaletica strade extraurbane urbane

segnaletica vernisol extraurbane vernici speciali strade bicomponenti segnaletica sicurezza vernici&solventi segnaletica strade extraurbane urbane vernisol vernici&solventi sicurezza bicomponenti vernici speciali segnaletica strade extraurbane urbane sicurezza sicurezza bicomponenti vernici speciali vernici speciali segnaletica strade extraurbane

Dettagli

Schede tecniche prodotti per la pulizia, la detergenza e la manutenzione delle pavimentazioni

Schede tecniche prodotti per la pulizia, la detergenza e la manutenzione delle pavimentazioni prodotti per la pulizia, la detergenza e la manutenzione delle pavimentazioni Pagina n.2 / 11 Sommario PULISCI PAVIMENTI... 3 DETERGENTE FORTE... 4 DETERGENTE ACIDO... 5 DETERGENTE BASICO... 6 CERA STUCCO...

Dettagli

SCHEDA TECNICA CERA PROTETTIVA EXT/CP/02

SCHEDA TECNICA CERA PROTETTIVA EXT/CP/02 SCHEDA TECNICA EXT/CP/02 SCHEDA TECNICA CERA PROTETTIVA EXT/CP/02 Qualità tecniche CERA PROTETTIVA by OIKOS è uno speciale prodotto protettivo trasparente per esterni ed interni, studiato appositamente

Dettagli

Colori pronti: Grigio Rosso Rosso Ossido Tegola (in esaurimento) Colori: S.S.C. (P/M D ED)

Colori pronti: Grigio Rosso Rosso Ossido Tegola (in esaurimento) Colori: S.S.C. (P/M D ED) EXTREMA Smalto epossidico all acqua bicomponente, per interni, a bassissimo contenuto di solventi, per pavimenti in cemento con leggero traffico gommato, muratura, piastrelle in ceramica e formica. Conforme

Dettagli

DUROGLASS FU. La soluzione ai problemi di umidità per muri e pavimenti. materiali protettivi milano UMIDITÀ RESIDUA DEL NUOVO

DUROGLASS FU. La soluzione ai problemi di umidità per muri e pavimenti. materiali protettivi milano UMIDITÀ RESIDUA DEL NUOVO DUROGLASS FU La soluzione ai problemi di umidità per muri e pavimenti. 2 UMIDITÀ RESIDUA DEL NUOVO 1 UMIDITÀ DA RISALITA 3 UMIDITÀ FILTRANTE DALLE MURATURE CONTROTERRA 1 2 3 materiali protettivi milano

Dettagli

Il fuoco ha i minuti contati LISTINO PREZZI. Ignifughe ed intumescenti. valido dal. 1 Giugno 2015 LISTINO

Il fuoco ha i minuti contati LISTINO PREZZI. Ignifughe ed intumescenti. valido dal. 1 Giugno 2015 LISTINO Il fuoco ha i minuti contati LISTINO PREZZI Ignifughe ed intumescenti valido dal 1 Giugno 2015 LISTINO 2015 VERNICI IGNIFUGHE ED INTUMESCENTI ELEMENTI DI ARREDAMENTO E RIVESTIMENTI IN LEGNO Amotherm Wood

Dettagli

THERMO RASATURA. Rivestimento minerale ad elevato potere termoisolante per il risanamento delle pareti da muffe, funghi, umidità e crepe

THERMO RASATURA. Rivestimento minerale ad elevato potere termoisolante per il risanamento delle pareti da muffe, funghi, umidità e crepe THERMO RASATURA Rivestimento minerale ad elevato potere termoisolante per il risanamento delle pareti da muffe, funghi, umidità e crepe konstruktive leidenschaft 01.2016 Vimark 2 5 DESCRIZIONE COMPOSIZIONE

Dettagli

MALTA FINE FIBRORINFORZATA, TRADIZIONALE, ECOLOGICA E TRASPIRANTE, A PRESA AEREA PER INTONACI DI FINITURA E/O RASATURA

MALTA FINE FIBRORINFORZATA, TRADIZIONALE, ECOLOGICA E TRASPIRANTE, A PRESA AEREA PER INTONACI DI FINITURA E/O RASATURA FIBROFIN BIO NO POLVERE MALTA FINE FIBRORINFORZATA, TRADIZIONALE, ECOLOGICA E TRASPIRANTE, A PRESA AEREA PER INTONACI DI FINITURA E/O RASATURA PRODOTTO COMPOSTO DA GRASSELLO DI CALCE, AGGREGATI SILICEI

Dettagli

Milano 1/2 ottobre 2014

Milano 1/2 ottobre 2014 Milano 1/2 ottobre 2014 Protezione passiva dal fuoco di elementi strutturali quali: murature, cemento armato, solai in laterocemento e solai misti in lamiera grecata e calcestruzzo, mediante l applicazione

Dettagli

POLO UNIVERSITARIO DELLA PROVINCIA DI AGRIGENTO

POLO UNIVERSITARIO DELLA PROVINCIA DI AGRIGENTO POLO UNIVERSITARIO DELLA PROVINCIA DI AGRIGENTO ANALISI PREZZI OGGETTO LAVORI DI ADEGUAMENTO ANTINCENDIO E MANUTENZIONE IMMOBILI SEDE DEL POLO UNIVERSITARIO DELLA PROVINCIA DI AGRIGENTO SITA IN VIA QUARTARARO

Dettagli

intonaclima 0,5 mm rivestimento rustico acrilsilossanico antialga

intonaclima 0,5 mm rivestimento rustico acrilsilossanico antialga SERIE. 1.623 ard f.lli raccanello s.p.a. industria vernici e smalti intonaclima 0,5 mm rivestimento rustico acrilsilossanico antialga SCHEDA TECNICA N 90 CARATTERISTICHE INTONACLIMA 0,5 mm è un rivestimento

Dettagli

PCI-Gisogrund. Primer d aggancio e protezione. Per pavimento e parete

PCI-Gisogrund. Primer d aggancio e protezione. Per pavimento e parete Primer d aggancio e protezione PCI-Gisogrund Per pavimento e parete Informazioni sul prodotto 520 Campi d applicazione: Per interni ed esterni. Per pavimento e parete. Per bloccare l umidità di intonaci

Dettagli

IMPIANTI DI DEPURAZIONE E COLLETTORI FOGNARI: MANUTENZIONE E PROTEZIONE

IMPIANTI DI DEPURAZIONE E COLLETTORI FOGNARI: MANUTENZIONE E PROTEZIONE IMPIANTI DI DEPURAZIONE E COLLETTORI FOGNARI: MANUTENZIONE E PROTEZIONE Con questa guida si intende aiutare i tecnici progettisti degli impianti ed il personale addetto alla manutenzione aggiornandone

Dettagli

0,3-0,5 kg/m² ca. per rasature su pareti e contropareti in cartongesso trascurabile per applicazioni in condizioni normali

0,3-0,5 kg/m² ca. per rasature su pareti e contropareti in cartongesso trascurabile per applicazioni in condizioni normali FASSAJOINT 1H Stucco per cartongesso SCHEDA TECNICA TECHNICAL SHEET 1/9 COMPOSIZIONE FASSAJOINT 1H è un prodotto premiscelato composto da gesso, farina di roccia ed additivi specifici per migliorare la

Dettagli

SCHEDA TECNICA NOVALIS ECOMURO

SCHEDA TECNICA NOVALIS ECOMURO SCHEDA TECNICA INT/nm/01 SCHEDA TECNICA NOVALIS ECOMURO Qualità tecniche NOVALIS ECOMURO è uno smalto murale acrilico a basso impatto ambientale ad effetto satinato, lucido o opaco, autodilatante, antigraffio,

Dettagli

SISTEMA MEMBRAPOL TRASPARENTE

SISTEMA MEMBRAPOL TRASPARENTE SISTEMA MEMBRAPOL TRASPARENTE MEMBRANA IMPERMEABILIZZANTE MONOCOMPONENTE A BASE DI POLIURETANO Guida all applicazione Regole dei metodi di progettazione e applicazione. a) Trasporto e immagazzinaggio:

Dettagli

SCHEDA TECNICA MICOTRAL INT/MI/02

SCHEDA TECNICA MICOTRAL INT/MI/02 SCHEDA TECNICA INT/MI/02 SCHEDA TECNICA MICOTRAL INT/MI/02 Qualità tecniche MICOTRAL è una speciale pittura anticondensa per pareti interne. La condensa deriva dal vapore acqueo presente nell'aria che,

Dettagli

Scheda Scheda Tecnica GORI

Scheda Scheda Tecnica GORI Scheda Scheda Tecnica GORI TINTA PER LEGNO OPACA Opaca, idrosolubile. Resine acriliche alchidiche. Bianco, colori standard e 5 basi di tinteggiatura. DEFINIZIONE Tinta per legno opaca con finitura satinata,

Dettagli

Scheda tecnica StoLevell In XXL

Scheda tecnica StoLevell In XXL Intonaco organico riempitivo a spruzzo e applicazione manuale Caratteristiche Utilizzo Caratteristiche Interni Su supporti minerali ed organici per la realizzazione di superfici con qualità Q3 e Q4 Non

Dettagli

componente A: bianco - componente B: nero - A+B: grigio cemento

componente A: bianco - componente B: nero - A+B: grigio cemento Scheda Tecnica Edizione 07.09.15 Identification no. 02 04 02 03 001 0 000120-000119 Sikadur -32 Sikadur -32 Resina epossidica fluida bicomponente per riprese di getto Descrizione Prodotto Sikadur -32 è

Dettagli

PRIMER LINE STUCCHI, FONDI ED ISOLANTI PER MURI, LEGNO E FERRO

PRIMER LINE STUCCHI, FONDI ED ISOLANTI PER MURI, LEGNO E FERRO STUCCHI, FONDI ED ISOLANTI PER MURI, LEGNO E FERRO PRIMER LINE costituisce una linea di prodotti specifici quali stucchi, fissativi, isolanti, fondi antiruggine e riempitivi studiati per proteggere, preparare

Dettagli

IRON FLOOR GREY/WHITE TERRAZZO

IRON FLOOR GREY/WHITE TERRAZZO IRON FLOOR GREY/WHITE TERRAZZO Malta autolivellante fibrorinforzata, a indurimento rapido, per pavimenti interni ed esterni con uno spessore compreso tra 12/15 mm. DESCRIZIONE IRON FLOOR è una miscela

Dettagli

CP1 - Cutis Protector

CP1 - Cutis Protector - Cutis Protector Il prodotto * è un rasante organico minerale impermeabile, elastico, ad altissima traspirabilità, bicomponente a base cementizia di colore bianco. Dove si impiega 1305-CPR-0933 *A base

Dettagli

A base d acqua. 1.4 Caratteristiche: Efficace contro gli insetti dei legni infestati (capricorni, lictidi, tarli) nonché contro le termiti e funghi.

A base d acqua. 1.4 Caratteristiche: Efficace contro gli insetti dei legni infestati (capricorni, lictidi, tarli) nonché contro le termiti e funghi. 1 / 6 pagine Codice prodotto: 450120 Nome prodotto: Consigliato per: Confezioni disponibili: BONDEX PRESERVE Tutte le superfici e tipo di legno per esterni ed interni 0.75 L - 5.00 L Protegge dai funghi

Dettagli

CAMPI Dì APPLICAZIONE

CAMPI Dì APPLICAZIONE KEDILASTIC Malta cementizia bi componente impermeabilizzante anticarbonatazione ad elevata elasticità per calcestruzzo, intonaci e massetti cementizi. Indicata per l applicazione in piscine, vasche, cisterne,

Dettagli

Il fuoco ha i minuti contati LISTINO PREZZI. Ignifughe ed intumescenti AMOTHERM MONOKOTE. valido dal 1 APRILE 2014 LISTINO

Il fuoco ha i minuti contati LISTINO PREZZI. Ignifughe ed intumescenti AMOTHERM MONOKOTE. valido dal 1 APRILE 2014 LISTINO Il fuoco ha i minuti contati LISTINO PREZZI Ignifughe ed intumescenti AMOTHERM MONOKOTE valido dal 1 APRILE 2014 LISTINO 2014 VERNICI IGNIFUGHE ED INTUMESCENTI ELEMENTI DI ARREDAMENTO E RIVESTIMENTI IN

Dettagli

ADEPROOF ELASTOCEM. Caratteristiche tecniche. Campi di applicazione. Malta cementizia bicomponente elastica impermeabilizzante e protettiva.

ADEPROOF ELASTOCEM. Caratteristiche tecniche. Campi di applicazione. Malta cementizia bicomponente elastica impermeabilizzante e protettiva. ADEPROOF ELASTOCEM Malta cementizia bicomponente elastica impermeabilizzante e protettiva. EN 1504-2 PI-MC-IR Caratteristiche tecniche Malta bicomponente a base di cementi, inerti selezionati, additivi

Dettagli

Pareti Mobili Pavimenti Intonaco Gesso Piastrelle Legno Cemento Marmo

Pareti Mobili Pavimenti Intonaco Gesso Piastrelle Legno Cemento Marmo tutta la linea SottoSopra Colore per Interni Vetrificante Ceramizzante TM Sotto Sopra il camaleonte di casa Pareti Mobili Pavimenti Intonaco Gesso Piastrelle Legno Cemento Marmo Resina di finitura all

Dettagli

THORO ACTIVE INTONACO BC

THORO ACTIVE INTONACO BC THORO ACTIVE INTONACO BC Intonaco da risanamento per applicazioni a cazzuola, di colore BIANCO, per il trattamento deumidificante di murature soggette all umidità di risalita capillare in presenza di sali.

Dettagli

Ciclo incapsulamento cemento-amianto Gattocel con PR-G primer e WG-G secondo norma UNI 10686 A-B-C-D

Ciclo incapsulamento cemento-amianto Gattocel con PR-G primer e WG-G secondo norma UNI 10686 A-B-C-D Ciclo incapsulamento cemento-amianto Gattocel con PR-G primer e WG-G secondo norma UNI 10686 A-B-C-D Gattocel Italia S.p.A. www.gattocel.com Total Quality Management ISO 9001 ISO 14001 IL PROBLEMA Per

Dettagli

FINITURA IMPREGNANTE A CERA ALL ACQUA PER LEGNO

FINITURA IMPREGNANTE A CERA ALL ACQUA PER LEGNO FINITURA IMPREGNANTE A CERA ALL ACQUA PER LEGNO INFORMAZIONI SUL PRODOTTO Natura del prodotto Destinazione d uso Confezioni Xyladecor Finitura Impregnante a cera all acqua per legno è particolarmente indicato

Dettagli

TD13C. Betoncino strutturale di consolidamento e collaborazione statica

TD13C. Betoncino strutturale di consolidamento e collaborazione statica pag. 1 di 6 DESCRIZIONE è un betoncino pronto strutturale, reoplastico, antiritiro, ad alta resistenza meccanica, di calce idraulica naturale NHL 5 ed inerti selezionati. è ideale negli interventi di consolidamento,

Dettagli

CICLO: Pavimento lavorato con 2 mani di Epoflex raso Finitura con 2 mani a specchio

CICLO: Pavimento lavorato con 2 mani di Epoflex raso Finitura con 2 mani a specchio CICLO: Pavimento lavorato con 2 mani di Epoflex raso Finitura con 2 mani a specchio Malte rasanti Tr att amento iniziale dei fondi, restaur o fughe e buche Foto del prodotto Dettaglio del prodotto e della

Dettagli

RIPRISTINO DELLE STRUTTURE IN CALCESTRUZZO

RIPRISTINO DELLE STRUTTURE IN CALCESTRUZZO 200 RIPRISTINO DELLE STRUTTURE IN CALCESTRUZZO 201 I MECCANISMI DEL DEGRADO Il degrado dei manufatti in calcestruzzo, si manifesta essenzialmente mediante distacchi localizzati di porzioni di copriferro,

Dettagli

CICLO INCAPSULANTE A

CICLO INCAPSULANTE A CICLO INCAPSULANTE A Per l incapsulamento di lastre a vista all esterno, e l intradosso di lastre il cui estradosso è direttamente a contatto con l ambiente. NORMATIVA CICLO SCHEDE TECNICHE CERTIFICAZIONE

Dettagli

EPOVECO REVISIONE 2 APPROVATO DA: TLI SEZ. SMALTI EPOSSIDICI FEBBRAIO 2006 SCHEDA COMPOSTA DA N. 5 PAGINE EPOVECO RIVESTIMENTO ATOSSICO PER ALIMENTI

EPOVECO REVISIONE 2 APPROVATO DA: TLI SEZ. SMALTI EPOSSIDICI FEBBRAIO 2006 SCHEDA COMPOSTA DA N. 5 PAGINE EPOVECO RIVESTIMENTO ATOSSICO PER ALIMENTI 1 1. Descrizione EPOVECO RIVESTIMENTO ATOSSICO PER ALIMENTI Certificato analisi 358/19 del 9/2/82. EPOVECO atossico è un prodotto epossidico speciale a due componenti con catalizzatore a base di ammina

Dettagli

THORO ACTIVE INTONACO BC-M

THORO ACTIVE INTONACO BC-M THORO ACTIVE INTONACO BC-M Intonaco da risanamento BIANCO per il trattamento deumidificante di murature soggette all umidità di risalita capillare in presenza di sali. Applicabile a cazzuola e a spruzzo.

Dettagli

2009 03_ESTERNI (94-109): Capitolo_3.qxd 28-01-2009 15:31 Pagina 94 ESTERNI

2009 03_ESTERNI (94-109): Capitolo_3.qxd 28-01-2009 15:31 Pagina 94 ESTERNI 2009 03_ESTERNI (94-109): Capitolo_3.qxd 28-01-2009 15:31 Pagina 94 ESTERNI 2009 03_ESTERNI (94-109): Capitolo_3.qxd 27-01-2009 14:09 Pagina 95 CATALOGO TECNICO 2009 INTERNI DECORATIVI ESTERNI RUBBOL E

Dettagli

Vetrificante. tutta la linea SottoSopra. Sanitari Mobili Elettrodomestici. Sotto Sopra il camaleonte di casa. Libretto di istruzioni

Vetrificante. tutta la linea SottoSopra. Sanitari Mobili Elettrodomestici. Sotto Sopra il camaleonte di casa. Libretto di istruzioni tutta la linea SottoSopra Colore per Interni Pareti e Mobili TM Sotto Sopra il camaleonte di casa paints Vetrificante Sanitari Mobili Elettrodomestici Resina di finitura per interni Libretto di istruzioni

Dettagli

Aerosol, Sigillanti e Lubrificanti per cavi

Aerosol, Sigillanti e Lubrificanti per cavi 10 3M offre una serie di soluzioni che proteggono, isolano, puliscono il cavo e le connessioni elettriche ed elettroniche in maniera veloce ed economica. Con questi prodotti oltre a risolvere una serie

Dettagli

FORNITURA E POSA IN OPERA DI PROTEZIONI PASSIVE AL FUOCO

FORNITURA E POSA IN OPERA DI PROTEZIONI PASSIVE AL FUOCO FORNITURA E POSA IN OPERA DI PROTEZIONI PASSIVE AL FUOCO Soluzioni passive al fuoco 2 Soluzioni passive al fuoco srl opera da anni con professionalità e competenza nell ambito della protezione passiva

Dettagli

Intonaco a spruzzo antincendio per la protezione contro il fuoco di costruzioni in acciaio

Intonaco a spruzzo antincendio per la protezione contro il fuoco di costruzioni in acciaio Birocoat Stand: 23.10.2007 Construction Birocoat Intonaco a spruzzo antincendio per la protezione contro il fuoco di costruzioni in acciaio Birocoat Biromix Con impiego di rete di supporto Esecuzione di

Dettagli

COLORDOC LEGNO MONOCOMPOENTE

COLORDOC LEGNO MONOCOMPOENTE COLORDOC Rev.01 del 21-04-13 COLORDOC LEGNO MONOCOMPOENTE FINITURA AGGREGANTE MONOCOMPONENTE IN EMULSIONE ACQUOSA ANTIGRAFFIO, ANTIMACCHIA, BATTERIOSTATICO, IDRO-OLEOREPELLENTE- DOCCHEM S.r.l. Strada Della

Dettagli

Leganti/malte pronte/colle/sabbie COLLE INDEX

Leganti/malte pronte/colle/sabbie COLLE INDEX Scheda Prodotto: ST01.200.04 Data ultimo agg.: 18 settembre 2013 Leganti/malte pronte/colle/sabbie COLLE INDEX Classificazione 01 Leganti/malte pronte/colle/sabbie 01.200 Colle per piastrelle 01.200.04

Dettagli

Calibro Plus Evaporation

Calibro Plus Evaporation Calibro Plus Evaporation Il prodotto CALIBRO P. E., è un sistema specificatamente formulato per realizzare intonaci antiumidità, antisale ed anticondensa su murature umide. È costituito dalla combinazione

Dettagli

A base di resine acril-silossanica elastomerica e pigmenti solidi alla luce ed agli alcali

A base di resine acril-silossanica elastomerica e pigmenti solidi alla luce ed agli alcali ALPHALOXAN FLEX Idropittura murale acril-silossanica elastomerica all'acqua per la manutenzione di sistemi termoisolanti, superfici cavillate, pitture e rivestimenti murali in genere Caratteristiche del

Dettagli

Sestriguard SL Food. Prodotto per contatto con alimenti. Certificazione Scheda tecnica

Sestriguard SL Food. Prodotto per contatto con alimenti. Certificazione Scheda tecnica Sestriguard SL Food Prodotto per contatto con alimenti Certificazione Scheda tecnica Certificati: SESTRIGUARD SL FOOD Rivestimento bicomponente epossipoliamminico cicloalifatico senza solvente lucido.

Dettagli

Alta penetrazione per la protezione del legno

Alta penetrazione per la protezione del legno Alta penetrazione per la protezione del legno 11 Insetticida preventivo e curativo EN 46, 118/ EN 22, 370, 118 Fungicida preventivo EN 113,73,84 Registrato al minist. Sanità nr. 18968 Per uso esterno ed

Dettagli

MICOSAN TIXO REVISIONE 1 APPROVATO DA: TLI

MICOSAN TIXO REVISIONE 1 APPROVATO DA: TLI 1 Pittura antimuffa tixotropica, eccezionale punto di bianco, a base di speciali dispersioni, fungicida, battericida. Prodotto da usare in combinazione con ECO DIS, per il pretrattamento di superfici che

Dettagli

CHIMICA TECNICA PER L EDILIZIA. pecific per il risanamento di murature umide, il ripristino, la protezione e l impermeabilizzazione.

CHIMICA TECNICA PER L EDILIZIA. pecific per il risanamento di murature umide, il ripristino, la protezione e l impermeabilizzazione. CHIMICA TECNICA PER L EDILIZIA pecific per il risanamento di murature umide, il ripristino, la protezione e l impermeabilizzazione. CHIMICA TECNICA, INNOVAZIONE IN CANTIERE Nel settore edile la chimica

Dettagli

Soluzioni di qualità. per ogni esigenza. stucchi per interni, per esterni, per legno

Soluzioni di qualità. per ogni esigenza. stucchi per interni, per esterni, per legno Soluzioni di qualità per ogni esigenza stucchi per interni, per esterni, per legno Polyfilla L eccellenza che lascia di stucco La storia di Polyfilla ha inizio nello stabilimento di Alabastine in Olanda

Dettagli

Ceramizzante. tutta la linea SottoSopra. Sanitari Piastrelle. Sotto Sopra il camaleonte di casa. Libretto di istruzioni. IT95K www.sottosopra.

Ceramizzante. tutta la linea SottoSopra. Sanitari Piastrelle. Sotto Sopra il camaleonte di casa. Libretto di istruzioni. IT95K www.sottosopra. tutta la linea SottoSopra TM Sotto Sopra il camaleonte di casa paints Ceramizzante Sanitari Piastrelle Colore per Interni Pareti e Mobili Vetrificante Resina di ancoraggio e finitura interno/esterno Libretto

Dettagli

Plastivo 250 VOLTECO. Il prodotto. Dove si impiega

Plastivo 250 VOLTECO. Il prodotto. Dove si impiega Plastivo 250 Il prodotto è un rivestimento impermeabile ad elevata elasticità composto da inerti, leganti cementizi e polimeri acrilici che, dopo la miscelazione, consente la realizzazione di una guaina

Dettagli

CARNIVAL. Massetto cementizio autolivellante con ottime proprietà fonoassorbenti. konstruktive leidenschaft

CARNIVAL. Massetto cementizio autolivellante con ottime proprietà fonoassorbenti. konstruktive leidenschaft Massetto cementizio autolivellante con ottime proprietà fonoassorbenti konstruktive leidenschaft 01.2016 Vimark 2 5 DESCRIZIONE COMPOSIZIONE MISCELAZIONE E POSA IN OPERA CARNIVAL è un massetto minerale

Dettagli

Scheda tecnica delle istruzioni StoColor Dryonic G

Scheda tecnica delle istruzioni StoColor Dryonic G Pittura per facciate con Tecnologia Dryonic, principio della bionica per facciate asciutte, con additivazione della pellicola di protezione Caratteristica Applicazione Proprietà esterni per supporti minerali

Dettagli

Pavimenti Interni Piastrelle Cemento Legno Marmo Resina di finitura all acqua

Pavimenti Interni Piastrelle Cemento Legno Marmo Resina di finitura all acqua tutta la linea SottoSopra Colore per Interni Pareti e Mobili TM Sotto Sopra il camaleonte di casa paints Pavimenti Interni Piastrelle Cemento Legno Marmo Resina di finitura all acqua Libretto di istruzioni

Dettagli

Regione Campania Ufficio Osservatorio Prezzi

Regione Campania Ufficio Osservatorio Prezzi 1661 Analisi E.16.10.10.a Paraspigoli in lamiera zincata, in barre da 2 m, ala 35 mm, posti in opera, compresi tagli, rifiniture, ecc. Paraspigoli in lamiera zincata cad 1,00 1) Regione Campania al 02/11/08

Dettagli

Baumit Sanova Linea di risanamento. Per murature umide e danneggiate dal sale

Baumit Sanova Linea di risanamento. Per murature umide e danneggiate dal sale Baumit Sanova Linea di risanamento Per murature umide e danneggiate dal sale Prodotti ad alta resa Linea traspirante Facile applicazione manuale e meccanica Baumit Sanova linea di risanamento Risanamento

Dettagli

L ARTE DELLO STUCCO c a t a l o g o 2 0 1 5

L ARTE DELLO STUCCO c a t a l o g o 2 0 1 5 L ARTE DELLO STUCCO catalogo 2015 LINEA POLVERE PER INTERNO RASABEN V40 È uno stucco bianco-fine a base gesso per interno. Ideale per la rasatura di superfici interne prima dell applicazione di vernici,

Dettagli

D E L T A COMPACTLASUR PLUS

D E L T A COMPACTLASUR PLUS CD-Color Scheda tecnica Nr. D-5003 D E L T A COMPACTLASUR PLUS stato: 04/01 Tipo di prodotto Questa vernice idrosolubile trasparente per legno indicata per ambienti interni ed esterni è senza biocida e

Dettagli

RIVESTIMENTI PROTETTIVI - ANTICORROSIVI - ATOSSICI

RIVESTIMENTI PROTETTIVI - ANTICORROSIVI - ATOSSICI RIVESTIMENTI PROTETTIVI - ANTICORROSIVI - ATOSSICI duraloid è un marchio PROCHIMA registratonel1973econtraddistingueuna serie di prodoti a base eposidica, specifici per il coating: rivestimenti protetivianticorosivie

Dettagli

FUGAMAGICA WOOD. Caratteristiche tecniche. Campi di applicazione

FUGAMAGICA WOOD. Caratteristiche tecniche. Campi di applicazione FUGAMAGICA WOOD Stucco cementizio idrorepellente, ad alte prestazioni e granulometria finissima per la fugatura di piastrelle in legno ceramico. 1504-2 IP-MC-IR Caratteristiche tecniche Prodotto in polvere

Dettagli

cementi PAVILEVEL 300F

cementi PAVILEVEL 300F DESCRIZIONE è una miscela autolivellante, pronta all uso. E composta da leganti speciali a presa ed idratazione rapida, con sabbia silicea scelta secondo una curva granulometrica ideale, cementi ad alta

Dettagli

SCHEDE - Prodotti, finiture e colori - LASTRE IN CALCIOSILICATO LASTRE IN CALCIOSILICATO LE LASTRE ANTINCENDIO

SCHEDE - Prodotti, finiture e colori - LASTRE IN CALCIOSILICATO LASTRE IN CALCIOSILICATO LE LASTRE ANTINCENDIO 14 LASTRE IN CALCIOSILICATO Tutte le lastre in calciosilicato proposte da ERACLIT sono costituite da una matrice di calciosilicato idrato fatto maturare in autoclave ad alta pressione, rinforzata con speciali

Dettagli

LUBRIFICANTI INGRASSARE ASSEMBLARE LUBRIFICARE TRATTARE LE SUPERFICI LUBRIFICANTI LOCTITE LA RISPOSTA DEFINITIVA AD OGNI PROBLEMA DI LUBRIFICAZIONE

LUBRIFICANTI INGRASSARE ASSEMBLARE LUBRIFICARE TRATTARE LE SUPERFICI LUBRIFICANTI LOCTITE LA RISPOSTA DEFINITIVA AD OGNI PROBLEMA DI LUBRIFICAZIONE LUBRIFICANTI INGRASSARE ASSEMBLARE LUBRIFICARE TRATTARE LE SUPERFICI LUBRIFICANTI LOCTITE LA RISPOSTA DEFINITIVA AD OGNI PROBLEMA DI LUBRIFICAZIONE LUBRIFICANTI CONTENUTO INTRODUZIONE Pag. 3 INGRASSARE

Dettagli

SCHEDA TECNICA RIVESTIMENTO IN POLVERE + RESINA LIQUIDA

SCHEDA TECNICA RIVESTIMENTO IN POLVERE + RESINA LIQUIDA IMPIEGHI IMPERELASTICO RIVESTIMENTO IN POLVERE + RESINA LIQUIDA Per Riparare, creando uno Spessore Impermeabile e Flessibile, a Tenuta Stagna: Terrazze, Suoli in Cemento o Piastrellati, ecc. Per riparare,

Dettagli

lo stoccaggio deve essere effettuato nelle confezioni originali integre, in locali asciutti. temperatura di stoccaggio da +5 C a +30 C Confezione

lo stoccaggio deve essere effettuato nelle confezioni originali integre, in locali asciutti. temperatura di stoccaggio da +5 C a +30 C Confezione IPA DS ELASTIK Rivestimento impermeabilizzante, bicomponente, a base di leganti cementizi, inerti selezionati a grana fine, additivi speciali e polimeri sintetici in dispersione acquosa. Miscelando i due

Dettagli

MARITRANS MD. MARITRANS MD utilizza un esclusivo sistema di indurimento (attivato dall umidità) e diversamente dagli altri sistemi non forma bolle.

MARITRANS MD. MARITRANS MD utilizza un esclusivo sistema di indurimento (attivato dall umidità) e diversamente dagli altri sistemi non forma bolle. MARITRANS MD Data: 01.06.2011 Versione 10 MARITRANS MD è una membrana trasparente in poliuretano monocomponente, alifatica, estremamente elastica e con un alto contenuto di materiali solidi, utilizzata

Dettagli

Rimozione di pitture a base dispersione e a base lattice, collanti, graffiati.

Rimozione di pitture a base dispersione e a base lattice, collanti, graffiati. Catalogo prodotti Sverniciatori SG 94 L ecologico Rimozione di pitture a base dispersione e a base lattice, collanti, graffiati. Per sverniciare facciate, ambienti interni e tutti i supporti resistenti

Dettagli