Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download ""

Transcript

1

2

3

4

5

6 E poi Roberto Mion, il turismo nel 2011, Carla Mannetti dell Aeroporto d Abruzzo, Rocca Maria Auletta dell Associazione A.m.i.c.o. e Alessandra Lupone di Clown Doc, Orazio Renzo Di Renzo del Cnai, Dario Colecchi del Polo Innovatur, Luca D Andreamatteo, il golf cresce, Paolo Piovillico e le notti in Abruzzo... SOMMARIO Direttore responsabile Donato Parete Vicedirettore Loris Di Giovanni Caporedattore ANDREA BEATO Redazione Lorenzo Dolce Guido Ramini Daniele Marsili (grafica e impaginazione) Valerio Simeone (foto) Diego Panico (foto) 93 Hanno collaborato Francesca Cicchinelli Maurizio O. Delfino Generoso D Agnese Gianni Scassa Roberto Di Gennaro Isabella Pennoni Florio Corneli Corrado Dalla Valle Emanuela Gennaioli Massimo Di Cintio Francesca Lupone Maria Assunta Martino Alessandra Dolce Matteo Francavillese Massimiliano Pelagatti Andrea Straccini POSTE ITALIANE SPA - DL 353/2003 (CONV IN L 27/02/2003 N. 46) ART. 1 COMMA 1 PE/AUT. RICH. - BIMESTRALE - NUOVA EDIZIONE All interno SPECIALE L ABRUZZO SI AVVICINA ALL ORIENTE: Pelletteria Arcadia, Arredo Luce, Gruppo Lisciani, Evangelista Liquori, Rustichella d Abruzzo Anno VI Numero 1 - GENNAIO / FEBBRAIO 2011 Nicoletta Verì La forza discreta del Pdl in Abruzzo William Lanzellotti e Giovanni Leone I leasing di Centroazienda Sergio Del Casale La famiglia dei buoni vini del vastese Francesco Pirocchi Mediass Gpa, broker per l Italia Osvaldo Legnini Primo Iezzi Andrea Maurizio Fooditalia, l energia negli alimenti nasce a Manoppello Angelo Petrucci La stanza del manager Segreteria di redazione Esilde Collini Paola Ficca (amministrazione) EDITORIALE Il nuovo Abruzzo Magazine 09 Angelo Petrucci / Brioni 45 ABRUZZESI NEL MONDO UNIVERSITÁ Università di Teramo 76 Stampa Printer Group Italia S.r.l. Supplemento a VacanzeCultura.it Registrazione del Tribunale di Pescara n. 3 del 01/02/10 PRESS-ROOM 10 COVER STORY Nicoletta Verì 14 IMPRESE Centroazienda 20 Luigi Marini 46 MARKETING TERRITORIALE Aeroporto d Abruzzo 48 Roberto Mion 52 Cerrano Tour 54 ASSOCIAZIONI Cnai 79 Aimpa 80 Aidp 82 Apco 84 Editore VACANZECULTURA.IT Redazione, direzione, amministrazione e abbonamenti Via Mazzini n. 75/ Pescara Tel Colussi Legnami 23 Fooditalia 24 Mediass Gpa 28 Argon Energia 32 Totalconsult 33 Sergio Del Casale 34 Dario Colecchi 55 EVENTI Dataone e la virtualizzazione 56 Galgano e la Qualità 58 L ABRUZZO NELLE FIERE 60 SPECIALE Federmanager 85 ABRUZZO NO PROFIT A.m.i.c.o. e Clown Doc 86 Colletta Alimentare 88 ABRUZZO & GOLF Luca D Andreamatteo 90 Anno VI Numero 1 (nuova edizione) Gennaio / Febbraio 2011 La foto di copertina è di Valerio Simeone Abruzzo Magazine è un marchio registrato di proprietà di VacanzeCultura.it. Il periodico è stato fondato, nella sua prima edizione del 1993, da Donato Parete e Sergio Di Tillio. Il numero è stato chiuso in redazione il 12/12/10 e tirato in copie. Honda Italia 36 Delverde 38 Tecno Service 40 Sinergie Education 42 LA STANZA DEL MANAGER L Abruzzo si avvicina all Oriente 63 L ADVERTISING IN ABRUZZO Sinergia e Studio Alice 72 FORMAZIONE Istituto Ravasco 75 TEMPO LIBERO Argentina Wellness 93 Paolo Piovillico 96 ABBIAMO CENATO PER VOI Ristorante Da Bacone AbruzzoMAGAZINE Gennaio / Febbraio 2011

7

8

9 IL NUOVO ABRUZZO MAGAZINE EDITORIALE È NOSTRO DESIDERIO CONDIVIDERE CON I LETTORI LA SCOPERTA PIACEVOLE DEI SEGNALI INCORAGGIANTI DEL DOPO CRISI. NELLA SPERANZA DI INCONTRARE LA BIG SOCIETY... di Donato Parete ANCHE LE AZIENDE ABRUZZESI RICOMINCIANO, PASSATE LE EMERGENZE PER LA SOPRAVVIVENZA, A SENTIRSI PARTE DELLA BUSINESS COMMUNITY LOCALE Quando scriviamo queste righe per il primo numero del 2011 siamo a fine anno, in piena atmosfera natalizia (per cui auguri d obbligo a tutti i lettori), in tempo di bilanci e di sensazioni per l anno che entra. Dal nostro piccolo osservatorio dell Abruzzo dell economia cogliamo, e vi riportiamo, segnali un po più incoraggianti che nei mesi appena passati. Noi magazine della provincia italiana viviamo di raccolta pubblicitaria, della propensione delle imprese locali a spendere qualcosa per comunicare quello che stanno facendo, i traguardi raggiunti. Viviamo della soddisfazione degli imprenditori e dei manager abruzzesi per un riconoscimento al loro lavoro nel ritrovarsi e leggersi tra le pagine colorate e patinate. Bene, dobbiamo riconoscere che se questo numero è così ricco di contenuti e di volti vuol dire che qualche entusiasmo in più lo si comincia a trovare, in giro. Che anche le aziende abruzzesi ricominciano, passate le emergenze per la sopravvivenza, a sentirsi parte della business community locale, magari ad aspirare a fare rete, a essere sistema. Non a caso proprio mentre Abruzzo Magazine rinnova la sua veste per il 2011 altre iniziative editoriali si affacciano. Il già direttore del Centro Antonio Del Giudice debutta con un nuovo settimanale, la Domenica d Abruzzo (con quotidiano online). La vera notizia è che intorno a sé ha coalizzato imprenditori, certo illuminati, ma numerosi, e di settori diversi. Personaggi che hanno già mostrato di sentirsi della comunità, Silvio Di Lorenzo di Honda, il giovane e eclettico Enrico Marramiero, l energico Peppe Ranalli, Ottorino La Rocca della meraviglia Valagro, le famiglie Petruzzi, Caldora, Maresca, Strever, Zecca, Dell Aventino, Pomilio e molti altri. Non è cosa da poco, investire del denaro per costruire un senso di appartenenza. Come attendiamo con speranza il Patto per l Abruzzo del presidente di Confindustria Mauro Angelucci. É di questi giorni la classifica del Sole 24 Ore sulla qualità della vita. Le zone del profondo nord che hanno svettato sono, e non certo per caso, quelle dove sono più vive le associazioni, le fondazioni, tutte le espressioni più vive della cosiddetta Big Society. Allora cercheremo di fare la nostra parte. Abruzzo Magazine vi aggiornerà costantemente sull azione dei corpi sociali. Proprio mentre chiudiamo il numero viene presentata la nuova associazione Amico Medico (ve ne daremo ampio conto sul prossimo numero), dal giovane commercialista Paolo Angelucci e dal medico importante Sabatino Trotta. Intanto vi raccontiamo due impegni commoventi, delle associazioni A.m.i.c.o. e Clown Doc. Noi non abbiamo i mezzi per sostenerle, ma magari i nostri lettori sì. Ci limiteremo a mettere loro a disposizione, sempre, il nostro spazio. Leggete a pagina 86, non potete immaginare quanto possano fare per chi può trovarsi ad averne necessità. Noi una cosa vi promettiamo: che sulle nostre pagine leggerete solo del no profit che merita, del no profit che può far crescere la nostra terra. Dal sacro al profano, infine (com è il registro del nostro giornale). Due indicazioni: seguite la rubrica Abbiamo cenato per voi, a pagina 98, del mitico professor Gianni Scassa, un antesignano dell insegnamento dell inglese a Pescara. Su ogni numero, senza sconti e senza piaggerie, ci guiderà per tutti i ristoranti della regione. E (pagina qui accanto a sinistra) invito per tutti alla grande festa di presentazione del nostro nuovo Abruzzo Magazine, il 15 gennaio. Buon anno Gennaio / Febbraio 2011 AbruzzoMAGAZINE 09

10 PRESS-ROOM L ITALIA CHE NON SOFFRE LA CRISI: IL CASO TUTTO ABRUZZESE DI DO.IT A Colonnella, nel teramano, nasce il primo outlet design italiano definito dalla stampa l anti Ikea Su Panorama di inizio dicembre si parla dell Italia che re- noti a quelli emergenti, Italia circa il 13 per cen- aziende, dai marchi pù la svedese Ikea abbia in siste, delle aziende che tornano ad assumere e spunta il nome di Do.it. Una realtà che nascerà in ogni settore dell arredo, dai mobili all illuminazione, dal tessile per to del mercato, quando ci sono centinaia di nostre imprese, che fanno il prossimo marzo, a Colonnella, la casa all oggettistica. prodotti fantastici».il nel teramano, offrirà 200mila «Sembra un enormità piano d investimen- mq di spazi espositivi e ospiterà 100 aziende del design made in Italy. Moderni centri espositivi dove con la formula dell outlet, sconto medio del trenta per vero? Tuttavia dal progetto dell outlet del del design italiano nasceranno tra il 2011 e il 2014 circa nuovi to prevede l apertura di otto sedi entro il 2013 e 50 milioni di fatturato per sede, come cento, si potrà trovare il meglio posti di lavoro» è doppiamente anticipa l inser- negozi della produzione made in Italy soddisfatto to di Repubblica dell outlet». di un centinaio di Affari&Finanza. Si mettere Mario Esposito, 45 anni, una vita passata nel retail prima come manager (Sephora, Fiorucci), poi come consulente (ultimi progetti lo sviluppo dei nuovi casinò Sisal). Perchè spiega il fondatore del Retail in progeress di Rimini «si creano opportunità di impiego qualificato e si tutela il made in Italy dell arredo: non è possibile che tratterà del primo outlet design italiano, la prima sede sarà aperta proprio nella nostra regione e prevede l impiego di circa 300 persone. «Ognuno degli otto centri prenderà in squadra circa 300 persone. Almeno una trentina saranno architetti, esperti in interior design, progettazione e ristrutturazione, e addetti alla logistica tutti assunti direttamente dalla società di servizi che opererà in ogni centro, mentre gli altri lavoratori costituiranno la forza vendita delle diverse marche che apriranno i loro all interno Vuoi l effetto che fa portarsi a casa una poltroncina di design con il 30% di sconto? Quella stessa euforica sensazione che di solito accompagna chi si reca negli outlet di abbigliamento, dovrebbe accompagnare i design victim. ANNA DI SILVERIO NOMINATA NUOVO GENERAL MANAGER DI AVANADE ITALIA Una dirigente pescarese di ferro su Economy di Panorama. Esperienze nell azienda di Bill Gates e in Hp Anna di Silverio è nata a pescara nel 1963, ha studiato a Pisa Scienze dell informazione, si è sposata nel 2002, non ha figli ed ha alle spalle una carriera di tutto rispetto. È cresciuta con Bill Gates come hanno detto di lei, la sua prima esperienza significativa sono stati quindici anni in Microsoft, prima Services director e poi Public Sector Director, nel 2008 è passata al ruolo di Technology Services Country Manager in Hp, a proposito dichiara in un intervista sul web: «Quando mi hanno offerto di entrare in Avanade, mi dispiaceva lasciare Hp dopo soli due anni e mezzo, ma dall altra parte non resistevo ad una sfida così importante che è quella di essere a capo di un azienda molto giovane, frizzante, piena di energia ed anche a prevalenza maschile. Oramai sono abituata ad essere in strutture maschili, ma con una vocazione speciale di essere i più bravi: nell ambito di soluzioni su piattaforma Microsoft e di cavalcare l innovazione, i nuovi trend, la user experience offerta da Windows 7, andare incontro ai clienti che sono sempre più mobili, quindi realizzare soluzioni che seguono il loro modo di muoversi, di vivere la giornata lavorativa, il diveritimento, ecc. è al centro della nostra attenzione». Il suo ingresso in Avanade nel ruolo di general manager risale a settembre di quest anno. Quando qualcuno, come ha fatto Cinzia Sasso di Repubblica, le chiede come è arrivata alla sua posizione risponde: «Volevo questo tipo di carriera, non è che mi sia capitata. Sono stata costretta ad imparare ad affermarmi da subito. La mia prima caratteristica è la determinazione e poi la passione che metto in quello che faccio. Mi piace avere delle responsabilità, sono molto esigente e attenta alla qualità. Amo il mio lavoro». 10 AbruzzoMAGAZINE Gennaio / Febbraio 2011

11 PRESS-ROOM ANCORA PREMI PER L OLIO L UOMO DI FERRO DI MARINA PALUSCI L azienda di Pianella vede nuovamente riconfermata la sua qualità dalle prestigiose Cinque gocce La stampa nazionale segnala nei suoi articoli la qualità importante del settore. Sono senta con un «luminoso abito zione Italiana Sommelier, la più primi giorni di ottobre. Si pre- dell olio extravergine d oliva solo 70 gli extravergini di oliva verde topazio intarsiato d oro, prodotto dall azienda Marina Palusci, valore attestato dal premio ricevuto al Bibenda. L azienda di Pianella si conferma ai vertici qualitativi di produzione di oli extravergini in Italia, dopo aver ricevuto la medaglia d oro regionale per il premio Ercole Olivario, arriva nuovamente il premio più importante: le cinque Gocce, ovvero la Classificazione di Eccellente con un punteggio che sfiora i cento centesimi, valutazione massima attribuita da L Olio 2010, guida agli oli d Italia edita da Bibenda e dall Associache possono fregiarsi del prestigioso riconoscimento. Segno dell ormai raggiunta maturità qualitativa delle oltre piante di olivo coltivate tra i dolci declivi delle colline pescaresi, grazie alla bravura degli operatori aziendali guidati dall oleologo e agronomo Massimiliano d Addario (in foto). L Uomo di Ferro è l olio più rappresentativo dell azienda ed è ottenuto al 100% da olive di varietà Dritta, si tratta di un endemismo abruzzese, raccolte a mano nei profumi aristocratici, netti, freschi, in ammirevole armonia cogliamo sensazioni di carciofo, mela smith ed erba fresca; ottima struttura gustativa nitore assoluto, lunghissima persistenza ed amaro e piccante in calibrata proporzione», cita la guida. Grossa soddisfazione in azienda dove gli immensi sforzi per raggiungere l eccellenza, anche nella peggiore delle ultime venti annate, hanno portato al risultato voluto: impegno e patrimonio di base sono elementi irrinunciabili per parare i colpi di stagioni drammatiche. IL 2010 PER IL PASTIFICIO DE CECCO: UN ANNO PIÙ CHE POSITIVO La crescita dell azienda di Fara San Martino (Chieti) approda sulle pagine dell inserto economico del Corriere. La famiglia De Cecco si appresta a firmare uno dei migliori bilanci societari della sua gloriosa storia L imprenditore della pasta Filippo Antonio De Cecco è apparso, a fine novembre, sul Corriere Economia. Si è fatto notare dal quotato supplemento economico per l inaspettata crescita delle vendite. «Cambiato idea sulla quotazione? Macché. La Famiglia De Cecco si appresta a firmare uno dei bilanci migliori della sua storia e resta convinta che sia proprio la Borsa la destinazione giusta per la sua pasta. Tra i fatti di rilievo avvenuti dopo la chiusura di esercizi - si legge nell ultimo bilancio dei Fratelli De Cecco di Fara San Martino spa - particolare rilievo assume la volontà della capogruppo di perseguire l obiettivo della quotazione delle proprie azioni ordinarie sul mercato regolamentato. Il processo per lo sbarco in Borsa era stato sospeso lo scorso anno a causa delle turbolenze, ma ora la società sta monitorando continuamente l andamento dei mercati al fine di cogliere il momento più opportuno per la ripresa del processo di quotazione. In attesa di sbarcare a Piazza Affari, dove per ora non risulta nell elenco delle matricole attese, l azienda si prepara a festeggiare il centoventicinquesimo anno di vita (la stessa età della Coca Cola) con un bilancio da record». La crescita del fatturato è del 13,5% a quota 347 milioni. A differenza di Barilla e degli altri competitor, la Fratelli De Cecco ha rincominciato a crescere proprio in Italia con un +12%. L accelerazione delle esportazioni (+15%) è stata favorita dall ampliamento dei canali distributivi. Negli Usa la crescita è stata del 21%, principale mercato estero per De Cecco, deve la sua ripresa alla decisione di ampliare la fornitura alla grande distribuzione organizzata (anche grazie alla catena Wal-Mart) e non più solo ad alberghi e ristoranti. Il piano di rilancio impostato lo scorso anno dai tre amministratori delegati, i cugini Filippo Antonio, Giuseppe Aristide e Saturnino De Cecco (espressione dei tre rami della famiglia che controllano la società), prevedeva altri cambiamenti strategici. Oltre alla riorganizzazione della forza vendita, anche l ampliamento degli stabilimenti, il lancio del formato da un chilo e la nascita di una divisione oli e sughi. Ultimo dato notevole, nel 2010 l olio De Cecco ha registrato un incremento delle vendite del 35% classificandosi come quinto olio più venduto in Italia. «Alla luce di quello che si è fatto nel 2009 e dei risultati raggiunti quest anno, guardo con ottimismo alle sfide che ci attendono per il futuro. Il raggiungimento di una quota del 10% del mercato italiano è alla nostra portata (oggi è l 8%, ndr)» ha dichiarato il patron Filippo Antonio De Cecco. Gennaio / Febbraio 2011 AbruzzoMAGAZINE 11

12 PRESS-ROOM NON SOLO DE CECCO, DELVERDE CONTINUA IL SUO RILANCIO Intervista a Ruffini su Affari & Finanza di Repubblica e creatività sulle pagine del Corriere Le strategie di crescita dello «storico marchio abruzzese della pasta» hanno catturato l attenzione di Affari & Finanza, nel suo articolo Francesco Nani racconta gli obiettivi del nuovo management. «Delverde rilancia la propria attività dopo l acquisizione del pacchetto di maggioranza da parte di Molinos Rio de la Plata, leader nel settore agroalimentare in America Latina con 2,4miliardi di dollari di fatturato. L obiettivo dell azienda di Fara San Martino (120 dipendenti) è passare dai 30 milioni di fatturato ai 32 entro il 2011, per arrivare a 50 nel 2013». Secondo il nuovo Ceo Luca Ruffini: «La strategia consiste nel rafforzare il nostro posizionamento premium in un mercato difficile e competitivo come quello italiano ma anche nella crescita nei mercati esteri sfruttando la credibilità della marca e la qualità del prodotto non soltanto nella pasta di semola ma anche in quella fresca, dove Delverde ha saputo trasferire l eccellenza qualitativa della pasta secca. Vanno in questa direzione gli investimenti di 2 milioni di euro sul pastificio, per macchinari e formazione, e 5 milioni in marketing, packaging e comunicazione. Previsti un nuovo logo per l azienda e la presenza del Qr-Code su tutte le confezioni: sarà possibile connettersi via cellulare alla versione mobile del sito aziendale e accedere all area ricette. Delverde produce 130 formati diversi tra pasta di semola, all uovo, biologica e integrale-bio, utilizzando trafile di bronzo e processi di essiccazione a bassa temperatura che consentono di preservare i valori nutrizionali ed il gusto. È l unica realtà di fascia alta a proporre prodotti secchi e freschi di semola di grano duro al 100%. Realizza sul mercato italiano circa il 40% del fatturato, il resto del fatturato proviene da 52 Paesi, anche se il 90% di quest ultimo viene dall Ue. In Canada e Usa si attendono i risultati di accordi con alcune catene di distribuzione [...]. In Asia, forte della trentennale presenza sul mercato giapponese, l azienda agisce sui mercati di Cina, Hong Kong e Singapore. In America Latina, grazie al presidio del mercato di Molinos, si prevedono risultati a doppia cifra nei prossimi due anni». POMILIO RACCONTA LA SUA REPUBBLICA Da Pescara un viaggio nel sistema pubblicitario italiano La stampa nazionale, segnala il nuovo libro di Franco Pomilio: La repubblica della comunicazione. Pomilio presidente dell agenzia di comunicazione integrata Pomilio Blumm, appartiene a una famiglia di imprenditori della creatività attiva già all inizio del 900. Ha ricoperto per Confindustria la carica di presidente del Comitato Mezzogiorno dei Giovani imprenditori, è direttore della rivista nazionale Quale Impresa. Chairman dell International Communication Summit, è oggi un membro attivo dell associazione imprenditoriale Assafrica & Mediterraneo. Il libro, scritto in collaborazione con Francesco Pira, è un viaggio tra istituzioni, cittadini e imprese, parla di come in Italia, attraverso case history esemplari, si fronteggia e si affronta il mondo della comunicazione istituzionale, tratta l argomento attraverso due approcci: quello teorico di Pira e quello più pratico di Pomilio. Un modo efficace per esplorare da dentro le dinamiche della comunicazione pubblica, in rapporto ai new media e con il resto dell Europa e del mediterraneo, attraverso la crisi, la promessa della sostenibilità e operando in quel delicato spazio di confine tra sfera pubblica e società civile, che rappresenta il vero campo di gioco di una nuova cultura della comunicazione. DAL GRAN SASSO AI MERCATI NAZIONALI Il Pecorino di Farindola segnalato tra le eccellenze gastronomiche che stanno facendo breccia nella gdo Affari & Finanza, nell uscita di metà novembre, racconta le specialità italiane che da prodotti di nicchia stanno emergendo nel mercato nazionale e non solo. I piccoli di qualità sfondano nella catena della grande distribuzione, un bel traguardo per un prodotto di nicchia come il pecorino di Farindola, che prima di essere presidio Slow Food rischiava la scomparsa. Non resta che sperare che l apertura a mercati più grandi non intacchi la qualità e di conseguenza la reputazione del prodotto. 12 AbruzzoMAGAZINE Gennaio / Febbraio 2011

13 PRESS-ROOM IL MAGLIFICIO INVESTE NEL SOLARE Energy Resources ne cura l intera realizzazione Energy Resources leader del settore del fotovoltaico, ha segnalato, in una sua pubblicità sulla stampa nazionale, l impianto realizzato per lo storico Maglificio Gran Sasso, un impianto da kwp. La storia del Maglificio Gran Sasso inizia nel 1952, a sud del confine tra Marche e Abruzzo, nel piccolo paese di Sant Egidio alla Vibrata grazie ai quattro fratelli Nello, Eraldo, Alceo e Francesco Di Stefano. Il salto ad azienda industriale avviene negli anni 70 con la definitiva affermazione sul mercato nazionale e su quello estero. Nel 2002 iniziano i lavori di progettazione del nuovo articolato complesso di 36mila mq che riunisce gli edifici adibiti a produzione, magazzino, amministrazione, showroom e mensa, ospitando oltre 400 dipendenti ed un nuovo parco macchine. È in questo contesto che si inserisce l intervento della Energy Resources, azienda con sede legale a Milano, uffici ad Ancona e sede operativa ad Ancarano. Il Maglificio Gran Sasso di Sant Egidio alla Vibrata pur essendo una storica azienda tessile non smette di guardare al futuro. IL VERDE D ABRUZZO SU SETTE GREEN Tocco e Rossi per il giornalista pescarese Lorenzo Salvia Giuseppe Rossi illustra l economia dei parchi in un intervista per Sette Green. I fondi«nel 2010 ammontavano a 50milioni, sono stati tagliati a 25. L occupazione diretta è di 2mila dipendenti con l indotto si arriva ad 80mila. I parchi abbracciano più di un terzo dei comuni italiani, metterli in crisi condizionerebbe il 12% dell Italia. L acqua che disseta gli italiani proviene quasi esclusivamente dai parchi. L opinione pubblica è sempre più sensibile, purtroppo la stessa sensibilità non si riscontra nei governanti. Pare che la politica non si renda conto che ha l obbligo di curare la casa in cui abita l uomo». Insomma i parchi naturali, visti dalla prospettiva economica, più che un costo sono una risorsa per il Paese. Proprio come lo sono le energie rinnovabili di Tocco, raccontate dal giornalista pescarese Lorenzo Salvia. Ex studente del Liceo Classico di Pescara, è cresciuto professionalmente all Ansa, per poi approdare al Corriere della Sera, dove ormai, da diversi anni, è fisso nella redazione romana.

14 COVER STORY Nicoletta Verì 14 AbruzzoMAGAZINE Gennaio / Febbraio 2011

15 COVER STORY NICOLETTA VERÌ LA FORZA DISCRETA DEL PDL IN ABRUZZO La presidente della commissione regionale sanità rappresenta una delle componenti più importanti del Popolo delle Libertà in Abruzzo. Ma, oltre alla politica, la psicologa Nicoletta Verì è organizzatrice e formatrice in ambito sociosanitario e del volontariato. Con un marito e due figli. Intanto si profilano nuove responsabilità... di Lorenzo Dolce Ama andare al mare e cucinare il pesce per gli amici, ma ha poco tempo libero. Ama le novità ed esserne protagonista, ma non rinuncia alle tradizioni e al legame con la famiglia. É una delle primedonne della politica abruzzese, ma non rinuncia alla sua attività e non vuole vivere solo di politica. É una delle donne che ha ricevuto più consensi alle elezioni della Regione Abruzzo. É Nicoletta Verì, consigliere regionale e presidente della V Commissione Consiliare permanente. Nata a Pescara da genitori di origini frentane, ha una casa al mare, dove torna volentieri almeno una volta all anno, proprio sulla costa dei trabocchi. É la quarta di quattro figlie e ha trascorso la sua infanzia tra San Vito Chietino e Lanciano, dove ha frequentato il liceo Classico. Dopo le scuole superiori si è trasferita a Roma per studiare Psicologia alla Sapienza. In quel periodo sceglievano tutti di iscriversi a Medicina, ma lei, che ha sempre amato le situazioni nuove, voleva qualcosa di diverso, pur restando nell ambito sanitario. Ha scelto così Psicologia, una facoltà nata proprio in quegli anni. I genitori volevano che lei facesse gli studi per diventare notaio, ma il suo desiderio era quello di andare a Roma, dove c era il fidanzato, che anni dopo avrebbe sposato. «Sono arrivata a Roma - racconta - e da subito mi sono innamorata della capitale, era una città magnifica». Appassionata dalla facoltà scelta, ricorda come fosse oggi i complimenti ricevuti dal professore per il primo esame sostenuto e il successo ottenuto con la sua tesi sperimentale dedicata all assenteismo delle donne dai luoghi di lavoro. «Amavo moltissimo studiare - prosegue - e negli anni dell università ho fatto anche ricerca con il Cnr nell ambito di patologie dell età infantile collegate alla neuropsichiatria». Nel periodo universitario, quando ancora non aveva compiuto 22 anni, Nicoletta ha deciso di sposarsi con l uomo che aveva raggiunto a Roma. Franco Neri, questo il nome del marito, all epoca aveva cinque anni più di lei e lavorava come direttore d azienda. Dopo poco, nel 1979, è nato il loro primo figlio, Stefano. E così Nicoletta ha dovuto fare, con la passione e l amore che ha sempre messo in tutto, la mamma e la studentessa. Quando il bimbo aveva ancora pochi mesi, infatti, lei ha discusso la tesi. «Mentre Stefano dormiva - ricorda - io passavo il tempo sui libri, ero una ragazza che cullava e studiava. Nonostante tutto mi sono laureata in tempo bruciando ogni tappa: quelle di studentessa e quelle di mamma». Subito dopo la laurea sono arrivati i pri- NON SOLO POLITICA Ha un carattere forte e grintoso, ma anche generoso, che la porta a voler sempre aiutare gli altri. Il suo rifugio è la famiglia, che antepone a tutto e a cui si dedica molto volentieri. Dopo una giornata di lavoro intenso ama tornare nella sua casa di Portanuova, a Pescara, dove trova il marito, Franco, direttore di un azienda metalmeccanica, e la figlia Francesca, che frequenta il secondo liceo classico. Vive invece a Roma il primogenito Stefano, ingegnere per Trenitalia. La mattina Nicoletta si sveglia presto e comincia la sua attività, che tre volte a settimana la porta all Aquila dove presiede la Quinta Commissione. «Questo ruolo mi piace molto - sottolinea - perché mi permette di stare sul territorio e di lavorare ad ampio raggio». Non trascura le nuove tecnologie, soprattutto nell ambito del lavoro: il suo sito web è costantemente aggiornato, così come il suo profilo Facebook, creato per condividere la sua esperienza ed interagire con gli utenti della rete. É da sempre un personaggio in controtendenza, ama le novità ed esserne protagonista. É stata tra le prime tre donne ad entrare nel Rotary club, nel 1997, quando l accesso era consentito soltanto agli uomini. Nonostante l intensa attività istituzionale, non rinuncia alla sua grande passione: «Nei ritagli di tempo - afferma - svolgo volentieri una seduta di psicoterapia, ho il mio studio e sono anche consulente tecnico del Tribunale. Non vivo solo di politica». Gennaio / Febbraio 2011 AbruzzoMAGAZINE 15

16 COVER STORY mi lavori nell ambito delle Utr, ovvero le odierne Asl, ma Nicoletta e la famiglia hanno deciso di tornare in Abruzzo. La prima a rientrare è stata proprio lei, tanto che in un primo momento era costretta a viaggiare, due volte a settimana, da Pescara, dove lavorava, a Roma, dove viveva. In quegli anni non era cosa di tutti i giorni vedere una donna che viaggiava, da sola, per motivi di lavoro. «Quando facevo la pendolare - ricorda sorridendo - mi mettevo un fazzoletto attorno al volto per non far capire che avevo solo 27 anni». Il trasferimento definitivo c è stato nel Anche in Abruzzo Nicoletta ha continuato a lavorare nell ambito socio-sanitario, mostrando grande interesse per il mondo del volontariato. «Ho organizzato moltissimi convegni e corsi di formazione - racconta -, ho portato a Pescara anche tanti esperti provenienti da altre città. E poi ho iniziato a dedicarmi alle docenze, altra mia grandissima passione». Nel corso degli anni ha portato avanti moltissime attività. Un lavoro per lei molto gratificante è stato quello svolto per la Fondazione Paolo VI - un ente per l attività socio-sanitaria, riabilitativa e assistenziale - dove, come psicologa nell ambito dell handicap, ha svolto il ruolo di dirigente e coordinatrice sociosanitaria. «Il Paolo VI è un ente importante - sottolinea -, in tutto l Abruzzo ha 17 istituti che accolgono ogni tipo di paziente, dal più piccolo agli adulti. Conta cinquecento dipendenti e mille utenti al giorno, ha sezioni importanti e accoglie gente proveniente da tutta Italia. Nei miei anni lì ho approfondito e studiato le patologie dei bambini con disabilità per poi dedicarmi anche agli adulti». Negli anni passati in Fondazione Nicoletta ha incontrato anche personaggi illustri. Non solo medici e professionisti del settore, ma anche politici e soggetti istituzionali come Oscar Luigi Scalfaro, Carlo Azeglio Ciampi e Silvio Berlusconi, tutti accolti con l ospitalità e la disponibilità che l hanno sempre contraddistinta. Nel 1993 in casa di Nicoletta è arrivata una nuova sorpresa: la seconda figlia, Francesca. Così, con un figlio già adolescente e un lavoro che la impegnava a tempo pieno, lei è riuscita a conciliare la professione e la famiglia, con cui ama trascorrere ogni minuto libero che ha. Perché Nicoletta si avvicini LISTA PROGETTI DI LEGGE PROPOSTI DA Nicoletta Verì - Integrazione all art. 5, della L.R. n. 17 del concernente: Modifiche alla L.R. 24 dicembre 1996, n. 146 recante: Norme in materia di programmazione, contabilità, gestione e controllo delle aziende del servizio sanitario regionale in attuazione del D.lgs , n. 502, così come modificato dal D.lgs. 7 dicembre 1993, n. 517 e s.m.i., e modifica alla L.R , n Integrazione alla L.R , n. 32 recante: Norme regionali in materia di autorizzazione, accreditamento istituzionale e accordi contrattuali delle strutture sanitarie e socio-sanitarie pubbliche e private. - Norme urgenti in materia di assistenza farmaceutica. - Istituzione del Garante delle persone sottoposte a misure restrittive della libertà personale. (In discussione) - Disciplina delle associazioni di promozione sociale. (In discussione) - Interventi a sostegno dell Aeroporto d Abruzzo. - Modifiche alla L.R. 13 aprile 1995, n.49 (modificata dall art. 45 della L.R. 41/2004) - Contributo al Consiglio regionale dell Unione italiana dei ciechi per l acquisto di apparecchi tiflotecnici ed elettronici in favore dei non vedenti. - Contributo per la prosecuzione del servizio ponte regionale realizzato dall Ens - Ente nazionale per la protezione e l assistenza dei sordi - per favorire il superamento delle barriere comunicative ai cittadini con disabilità uditiva della Regione Abruzzo - Servizio Ponte - Disturbi Specifici di Apprendimento (c.d. Dsa). Nicolettà Verì, consigliere regionale e presidente della Quinta Commissione Consiliare permanente 16 AbruzzoMAGAZINE Gennaio / Febbraio 2011

17 COVER STORY MOMENTI DI VITA IN IMMAGINI Nicoletta Verì raccontata attraverso le foto del suo album privato. L infanzia trascorsa tra San Vito Chietino e Lanciano, il matrimonio con Franco e i due figli, Stefano e Francesca. L impegno nell ambito socio-sanitario e l esperienza in politica. Gli incontri istituzionali con i presidenti Scalfaro e Ciampi, con Silvio Berlusconi, Ignazio La Russa, Gasparri, la Carfagna, Brunetta e la Brambilla. La collaborazione con Chiodi e Albore Mascia. Gennaio / Febbraio 2011 AbruzzoMAGAZINE 17

18 COVER STORY RISANAMENTO PIÙ COMPLICATO La Regione Abruzzo dovrà trovare, entro fine anno, risorse pari a 360 milioni di euro per coprire disavanzi pregressi legati al settore della Sanità e generati nel periodo Il dato è stato annunciato nei giorni scorsi dal presidente della Regione e commissario ad acta per la Sanità, Gianni Chiodi, alla luce di quanto emerso nell incontro del Tavolo di monitoraggio, composto dai Ministeri dell Economia e della Salute e dal sistema delle Regioni, che si è tenuto lo scorso 2 dicembre. In altre parole una parte rilevante del Fondo sanitario sarebbe stata distratta dalle spese per la sanità allo scopo di far quadrare i conti del bilancio regionale. Il rischio, nel caso in cui non si riesca a ridurre la situazione debitoria, è lo scatto dell aumento delle tasse, ma il governatore Chiodi ha sottolineato che l obiettivo è proprio quello di «riuscire a evitare che questo accada. Però, per fare ciò - ha aggiunto -, sarà indispensabile reperire 360 milioni di euro entro il 31 dicembre 2010». La Regione Abruzzo, infatti, farà «di tutto per risanare il bilancio - ha spiegato il presidente - senza far ricadere conseguenze negative sui cittadini». I problemi relativi ai conti sulla sanità, per l Abruzzo, non sono una novità. Nel 2007, infatti, è stato firmato un Piano di rientro che «prevedeva di onorare, entro il 31 dicembre 2009, gli adempimenti di rientro dal disavanzo finanziario e di razionalizzazione strutturale del servizio sanitario regionale». I risultati sperati, però, non sono stati raggiunti entro il periodo previsto e allora tali adempimenti sono diventati gli obiettivi del Programma Operativo 2010 dell attuale commissario e del sub commissario, Giovanna Baraldi. Le priorità del piano si concretizzano in quattro ambiti: il raggiungimento del pareggio di bilancio, la razionalizzazione della rete ospedaliera per ottenere 3,7 posti letto e 180 ricoveri per mille abitanti, la riconversione dei piccoli ospedali e la realizzazione delle Reti assistenziali Territoriali, dell Emergenza Urgenza e dei Laboratori. «Il Programma operativo - ha sottolineato la Baraldi - non è rappresentato solo dal risparmio, ma dallo sviluppo della qualità del servizio sanitario della Regione in un sistema economicamente sostenibile che orienti tutte le azioni in una visione unitaria. All interno del Piano la lotta agli sprechi è rappresentata dall evitare i costi inutili dovuti a duplicazioni, prestazioni inappropriate e mancanza di senso di responsabilità. Di conseguenza è una lotta contro le lobby di ogni specie». Per Nicoletta Verì, il piano «non ha un approccio ragioneristico, ma di sviluppo, in cui la sanità pubblica riduce i costi inutili e non necessari per liberare le risorse che tali costi consumano impropriamente, riallocarle per migliorare la qualità e reinvestirle nei costi necessari per rispondere ai fabbisogni attuali e futuri della popolazione». Nella foto a sinistra Nicoletta Verì con Giovanna Baraldi, sub commissario Regionale alla Sanità. Sopra Gianni Chiodi, presidente della Regione Abruzzo e commissario ad acta per la Sanità. Sono 360 i milioni di euro da ripianare entro fine anno 18 AbruzzoMAGAZINE Gennaio / Febbraio 2011

19 COVER STORY al mondo della politica bisogna attendere il «Prima mi allontanavo da tutto ciò che fosse politica - racconta -, ogni anno mi chiedevano di candidarmi, proponendomi anche di concorrere come sindaco di Pescara, ma io ho sempre detto di no». Ad un certo punto arriva la svolta: Nicoletta decide di accettare le proposte e di candidarsi. «Ero a cena a casa di amici e ci chiedevamo chi di noi volesse presentarsi. In quel momento mi è arrivata una telefonata di un politico locale che chiedeva la mia disponibilità. Quando ho riferito il contenuto della conversazione agli altri, tutti hanno insistito e alla fine mi hanno convinta». Così, alle elezioni amministrative pescaresi del 2003, è una delle donne elette con più voti. «Ricordo che ero nell aula dello spoglio e la gente si chiedeva chi fosse questa Nicoletta Verì che prendeva tanti voti. É stato un bel successo, dovuto al lavoro svolto sul territorio, alla mia capacità di ascolto e anche al fatto che provenissi dalla società civile». Anche in politica arriva in fretta un primato: in quelle stesse elezioni, infatti, è nominata capogruppo di Forza Italia al Comune di Pescara. Per la prima volta quella carica è ricoperta da una donna. Altro record lo fa registrare nel 2008, quando risulta in assoluto il personaggio femminile più votato. É inoltre la prima donna ad essere nominata, tra i banchi dell opposizione, vicepresidente del Consiglio comunale. Nel 2008 altri due grandi successi: Nicoletta viene eletta consigliere regionale e nominata presidente della V Commissione consiliare permanente - Affari sociali e Tutela della salute, che opera, tra l altro, nell ambito della sanità, della sicurezza sociale e del lavoro, della previdenza, dell istruzione, dello sport e delle pari opportunità. «La mia è stata una carriera piuttosto veloce - dice -, in cinque anni ho fatto molte cose. Condivido i valori del Popolo della Libertà. Mi piace lavorare per conto mio e non amo l appartenenza a certe logiche, tanto che non sono mai voluta entrare nei giochi politici. Quello che auspico è una politica diversa». Proprio questi suoi atteggiamenti nei confronti dell attività politica la rendono gradita anche alle opposizioni. (Foto di Valerio Simeone) Nicoletta Verì Gennaio / Febbraio 2011 AbruzzoMAGAZINE 19

20 IMPRESE CENTROAZIENDA in ABRUZZO: LEASING PER OGNI TAGLIA, DALL IMPRESA SMALL ALL AZIENDA XL Forte dei prodotti finanziari di Centro Leasing il team di William Lanzellotti e Giovanni Leone pone il cliente al centro. Il leasing è indispensabile per la crescita di ogni impresa, con soluzioni ad hoc e convenienti che non temono confronti... di Andrea Beato l nostro plus è la forte presenza sul territorio - lo sottolinea subito Wil- Lanzellotti, amministratore unico di Centroazienda». La società, dal «Iliam 2006, è agenzia monomandataria di Centro Leasing per l area Abruzzo e Molise. Un rapporto nato dalla decennale esperienza di Lanzellotti nell ambito dei servizi finanziari e dalla volontà di legarsi ad un partner unico. Centro Leasing (società del Gruppo Intesa Sanpaolo, ndr) svolge, infatti, da oltre quarant anni, un ruolo da protagonista nel leasing in Italia. Una realtà di riferimento con contratti di leasing in gestione, clienti attivi e impieghi per quasi 4 miliardi di euro. «Questo legame - continua Lanzellotti - ci permette di realizzare operazioni a trecentosessanta gradi: dal leasing targato allo strumentale, dall immobiliare al nautico, dall agevolato fino a quello dedicato alle fonti di energia rinnovabile». Nella sede di Montesilvano, in Corso Umberto I, lavora una squadra formata da sei commerciali, due operativi e un consulente esterno. «Un team dinamico, impegnato quotidianamente nelle due regioni di riferimento - aggiunge Giovanni Leone (socio di Lanzellotti e responsabile commerciale) - con lo scopo di essere al fianco del cliente, con la professionalità e l affidabilità di un vero e proprio consulente finanziario, mettendo a disposizione strumenti semplici e flessibili». Un approccio specialistico, ma con la qualità del su misura per trasformare l ascolto delle reali esigenze del cliente in un supporto vero nel pre, durante e post vendita. «In tutto - precisa Lanzellotti - gestiamo più di clienti, per un valore di operazioni lavorate annue pari a 50 milioni di euro». Cifre importanti, considerando il difficile momento economico globale: «In una fase in cui è sempre più complicato fare credito, abbiamo comunque mantenuto un impostazione pro-attiva, con un ampia disponibilità ad esaminare e costruire soluzioni. Abbiamo privilegiato imprenditori attivi che credono nella loro azienda, proiettati su investimenti che abbiano una logica di sviluppo reale e in grado di portare un concreto incremento di business. In Abruzzo non abbiamo perso la vocazione per la piccola e media operazione, con uno sguardo comunque attento verso la grande. Questa impostazione, insieme ai prodotti di Centro Leasing, ci ha premiato consentendoci di migliorare i nostri volumi del 70% rispetto al 2009, a fronte di una contrazione degli investimenti che ha interessato il nostro territorio.». Un primo piano di Giovanni Leone, 46 anni, nativo di Penne, socio di Centroazienda e responsabile commerciale 20 AbruzzoMAGAZINE Gennaio / Febbraio 2011

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

Con Rikke nei Parchi d Abruzzo di Kristiina Salmela

Con Rikke nei Parchi d Abruzzo di Kristiina Salmela di Kristiina Salmela Gole di Fara San Martino (CH) Hei! Ciao! Sono un bel TONTTU - uno gnometto mezzo finlandese mezzo abruzzese, e mi chiamo Cristian alias Rikke. Più di sei anni fa sono nato nel Paese

Dettagli

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Chi siamo Siamo una delle più consolidate realtà di Internet Marketing in Italia: siamo sul mercato dal 1995, e

Dettagli

*è stato invitato a partecipare; da confermare

*è stato invitato a partecipare; da confermare 1 *è stato invitato a partecipare; da confermare 8.30 Registrazione Partecipanti GIOVEDÌ 30 OTTOBRE - Mattina SESSIONE PLENARIA DI APERTURA (9.30-11.00) RILANCIARE IL MERCATO DELLA PA: STRATEGIE ED AZIONI

Dettagli

PENSA CHE MENSA SCOLASTICA!

PENSA CHE MENSA SCOLASTICA! PENSA CHE MENSA SCOLASTICA! Buona, pulita e giusta Linee guida per una mensa scolastica di qualità 1 A cura di: Valeria Cometti, Annalisa D Onorio, Livia Ferrara, Paolo Gramigni In collaborazione con:

Dettagli

PAVANELLOMAGAZINE. l intervista. Pavanello Serramenti e il mondo Web. Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre 2012

PAVANELLOMAGAZINE. l intervista. Pavanello Serramenti e il mondo Web. Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre 2012 anno 2 - numero 3 - marzo/aprile 2012 MADE IN ITALY PAVANELLOMAGAZINE l intervista Certificazione energetica obbligatoria Finestra Qualità CasaClima Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre

Dettagli

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI La mia casa ideale è vicino al mare. Ha un salotto grande e luminoso con molte poltrone comode e un divano grande e comodo.

Dettagli

Istituto Comprensivo di Pero a.s. 2014-2015 COMPLET@MENTE. Progetto di sperimentazione delle Indicazioni Nazionali- Scienze Tecnologia

Istituto Comprensivo di Pero a.s. 2014-2015 COMPLET@MENTE. Progetto di sperimentazione delle Indicazioni Nazionali- Scienze Tecnologia Istituto Comprensivo di Pero a.s. 2014-2015 COMPLET@MENTE Progetto di sperimentazione delle Indicazioni Nazionali- Scienze Tecnologia Nella prima parte dell anno scolastico 2014-2015 alcune classi del

Dettagli

Il Sindaco presenta la sua Giunta

Il Sindaco presenta la sua Giunta Comunicato stampa Il Sindaco presenta la sua Giunta Il primo cittadino ha svelato i nomi e le deleghe degli assessori che comporranno la Giunta. «Scelte condivise ha commentato Checchi, adottate sulla

Dettagli

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno Indice 01. 02. 03. I tipi di house organ Dall idea al progetto I contenuti A

Dettagli

*è stato invitato a partecipare; da confermare

*è stato invitato a partecipare; da confermare 1 8.30 Registrazione Partecipanti GIOVEDÌ 30 OTTOBRE Mattina SESSIONE PLENARIA DI APERTURA (9.30 11.00) RILANCIARE IL MERCATO DELLA PA: STRATEGIE ED AZIONI Il settore della PA è tra le priorità dell agenda

Dettagli

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE AzioneCattolicaItaliana ACR dell ArcidiocesidiBologna duegiornidispiritualitàinavvento CONMARIA PREPARIAMOCIADACCOGLIEREILSIGNORE Tutta l Azione Cattolica ha come tema dell anno l accoglienza. Anche la

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

Dr. Maurizio Apicella

Dr. Maurizio Apicella Dr. Maurizio Apicella Nato a Campagna (SA) il 2.2.1962 Residente in Roma Coniugato con 2 figli FORMAZIONE 1985 Laurea in Giurisprudenza, Università di Salerno 1987 Master Formez per Consulenti di Direzione

Dettagli

MOSSE PER COSTRUIRE UN INDUSTRIA EUROPEA PER IL TERZO MILLENNIO

MOSSE PER COSTRUIRE UN INDUSTRIA EUROPEA PER IL TERZO MILLENNIO MOSSE PER COSTRUIRE UN INDUSTRIA EUROPEA PER IL TERZO MILLENNIO Premessa: RITORNARE ALL ECONOMIA REALE L economia virtuale e speculativa è al cuore della crisi economica e sociale che colpisce l Europa.

Dettagli

Pagliaccio. A Roma c è un. che cambia ogni giorno. 66 Artù n 58

Pagliaccio. A Roma c è un. che cambia ogni giorno. 66 Artù n 58 format nell accostare gli ingredienti e da raffinatezza della presentazione che fanno trasparire la ricchezza di esperienze acquisite nelle migliori cucine di Europa e Asia da questo chef 45enne d origini

Dettagli

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Il baseball, uno sport. Il baseball, uno sport di squadra. Il baseball, uno sport che non ha età. Il baseball, molto di più di uno sport, un MODO

Dettagli

1 BI Business Intelligence

1 BI Business Intelligence K Venture Corporate Finance Srl Via Papa Giovanni XXIII, 40F - 56025 Pontedera (PI) Tel/Fax 0587 482164 - Mail: info@kventure.it www.kventure.it 1 BI Business Intelligence Il futuro che vuoi. Sotto controllo!

Dettagli

REGOLAMENTO IMPRESA IN AZIONE

REGOLAMENTO IMPRESA IN AZIONE REGOLAMENTO IMPRESA IN AZIONE Premessa Impresa in azione è il programma didattico dedicato agli studenti degli ultimi anni della Scuola Superiore e pensato per valorizzare la creatività e lo spirito imprenditoriale

Dettagli

CORSO PER SOMMELIER. Diventare. Sommelier

CORSO PER SOMMELIER. Diventare. Sommelier Sommelier, nella prestigiosa realtà della Sommellerie di Roma e del Lazio, significa Professionismo nel vino. Chiediamo agli appassionati di essere professionisti del buon bere in maniera concreta, nella

Dettagli

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA

LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA . LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA Gruppo di esperti costituito presso l Istituto Nazionale di Ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione (INRAN)

Dettagli

STORIA E TRADIZIONE. Da allora Tradizione e Qualità sono rimasti il fiore all occhiello della Pasticceria Orlandi.

STORIA E TRADIZIONE. Da allora Tradizione e Qualità sono rimasti il fiore all occhiello della Pasticceria Orlandi. STORIA E TRADIZIONE La Pasticceria Orlandi nasce per volontà di Romano Orlandi che dopo una lunga gavetta nelle più famose pasticcerie milanesi, nel 1952 decide di mettersi in proprio aprendo il suo negozio

Dettagli

Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update

Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update MERCATO MONDIALE DEI BENI DI LUSSO: TERZO ANNO CONSECUTIVO DI CRESCITA A DUE CIFRE. SUPERATI I 200 MILIARDI DI EURO NEL 2012 Il mercato del

Dettagli

Gira gira il mestolo NIDO INFANZIA POLLICINO. Documentazione Progetto per lo Sviluppo e l Apprendimento a/s 2012/13

Gira gira il mestolo NIDO INFANZIA POLLICINO. Documentazione Progetto per lo Sviluppo e l Apprendimento a/s 2012/13 Gira gira il mestolo NIDO INFANZIA POLLICINO Documentazione Progetto per lo Sviluppo e l Apprendimento a/s 2012/13 INDICE Le tante facce della documentazione Pag.3 Il progetto per lo sviluppo e l apprendimento

Dettagli

La bolla finanziaria del cibo Emanuela Citterio: Non demonizziamo i mercati finanziari, chiediamo solo una regolamentazione

La bolla finanziaria del cibo Emanuela Citterio: Non demonizziamo i mercati finanziari, chiediamo solo una regolamentazione Economia > News > Italia - mercoledì 16 aprile 2014, 12:00 www.lindro.it Sulla fame non si spreca La bolla finanziaria del cibo Emanuela Citterio: Non demonizziamo i mercati finanziari, chiediamo solo

Dettagli

Principi base per un buon CV. La struttura del Curriculum

Principi base per un buon CV. La struttura del Curriculum Principi base per un buon CV Il curriculum vitae è il resoconto della vostra vita professionale, e può essere il vostro rappresentante più fedele, a patto che sia fatto bene. Concentratevi sui punti essenziali

Dettagli

PROGETTO AMBRA-GARANZIA GIOVANI-BENEVENTO

PROGETTO AMBRA-GARANZIA GIOVANI-BENEVENTO PROGETTO AMBRA-GARANZIA GIOVANI-BENEVENTO Settore di intervento: Assistenza agli anziani Sede di attuazione del Benevento 1- VIA DEI LONGOBARDI 9 progetto: Numero di volontari richiesti: 4 Attività di

Dettagli

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Nazionalità 23, VIA GIOVANNI PAOLO II, 23861, CESANA BRIANZA, LC ITALIANA Data di nascita 09/02/1979

Dettagli

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome INTORBIDA STEFANO Data di Nascita 15/01/1962 Qualifica Dirigente Ingegnere Amministrazione ASUR - AREA VASTA N. 4 Incarico attuale DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo

Dettagli

STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali

STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali Calo degli esercizi commerciali in sede fissa. Nell ultimo decennio l intero comparto della distribuzione commerciale ha

Dettagli

Nuova edizione della Guida all Import-Export del Tessile-Abbigliamento-Moda

Nuova edizione della Guida all Import-Export del Tessile-Abbigliamento-Moda COMUNICATO STAMPA Nuova edizione della Guida all Import-Export del Tessile-Abbigliamento-Moda Al convegno L Italian Style nei paesi emergenti: mito o realtà? - Russia, India e Cina - presentata la quarta

Dettagli

PRUEBA COMÚN PRUEBA 201

PRUEBA COMÚN PRUEBA 201 PRUEBA DE ACCESO A LA UNIVERSIDAD MAYORES DE 25 Y 45 AÑOS PRUEBA COMÚN PRUEBA 201 PRUEBA 2013ko MAIATZA MAYO 2013 L incontro con Guido Dorso Conobbi Dorso quando ero quasi un ragazzo. Ricordo che un amico

Dettagli

6. Le ricerche di marketing

6. Le ricerche di marketing Università degli Studi di Urbino Carlo Bo Facoltà di Lingue e Letterature Straniere Corso di Laurea in Lingue e Cultura per l Impresa 6. Le ricerche di marketing Prof. Fabio Forlani Urbino, 29/III/2011

Dettagli

RENATO BRUNETTA PER IL FOGLIO Un Nazareno digitale. Perché l Italia riparte solo se informatizzata

RENATO BRUNETTA PER IL FOGLIO Un Nazareno digitale. Perché l Italia riparte solo se informatizzata a cura del Gruppo Parlamentare della Camera dei Deputati Forza Italia - Il Popolo della Libertà - Berlusconi Presidente 918 RENATO BRUNETTA PER IL FOGLIO Un Nazareno digitale. Perché l Italia riparte solo

Dettagli

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica:

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica: Pasta per due 5 Capitolo 1 Libero Belmondo è un uomo di 35 anni. Vive a Roma. Da qualche mese Libero accende il computer tutti i giorni e controlla le e-mail. Minni è una ragazza di 28 anni. Vive a Bangkok.

Dettagli

Contribuite anche voi al nostro successo.

Contribuite anche voi al nostro successo. Entusiasmo da condividere. Contribuite anche voi al nostro successo. 1 Premi Nel 2009 e nel 2012, PostFinance è stata insignita del marchio «Friendly Work Space» per la sua sistematica gestione della salute.

Dettagli

vien... Alcune indicazioni pratiche per un alimentazione equilibrata Dipartimento di Prevenzione a cura di Tiziana Longo e Roberta Fedele

vien... Alcune indicazioni pratiche per un alimentazione equilibrata Dipartimento di Prevenzione a cura di Tiziana Longo e Roberta Fedele ERVIZIO ANITARIO REGIONALE A Azienda ervizi anitari N 1 triestina la vien... alute angiando M Alcune indicazioni pratiche per un alimentazione equilibrata a cura di Tiziana Longo e Roberta Fedele Dipartimento

Dettagli

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & 2013 GENNAIO-MARZO 9 CORSI: MARKETING STRATEGY BRANDING & VIRAL-DNA CONTENT STRATEGY DESIGN & USABILITY WEB MARKETING CUSTOMER RELATIONSHIP MANAGEMENT SOCIAL

Dettagli

I nonni di oggi: com è cambiato il loro ruolo?

I nonni di oggi: com è cambiato il loro ruolo? I nonni di oggi: com è cambiato il loro ruolo? In Italia, secondo valutazioni ISTAT, i nonni sono circa undici milioni e cinquecento mila, pari al 33,3% dei cittadini che hanno dai 35 anni in su. Le donne

Dettagli

2 e3 anno I GIORNI DELLA TARTARUGA. ROMANZO A SFONDO SOCIALE Una storia di bullismo e disagio giovanile, appassionante e coivolgente.

2 e3 anno I GIORNI DELLA TARTARUGA. ROMANZO A SFONDO SOCIALE Una storia di bullismo e disagio giovanile, appassionante e coivolgente. 2 e3 anno narrativa CONTEMPORAN scuola second. di I grado EA I GIORNI DELLA TARTARUGA ROMANZO A SFONDO SOCIALE Una storia di bullismo e disagio giovanile, appassionante e coivolgente. AUTORE: C. Elliott

Dettagli

COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE?

COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE? COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE? Storia narrata da Teresa Carbé Da oltre 10 anni, con mio marito e i miei figli, abbiamo deciso di aprirci all affidamento familiare, e ciò ci ha permesso di

Dettagli

Meno male che c è Lucky!!! La missione del W.F.P. in Madagascar. Classe IV. Maestre: Cristina Iorio M. Emanuela Coscia

Meno male che c è Lucky!!! La missione del W.F.P. in Madagascar. Classe IV. Maestre: Cristina Iorio M. Emanuela Coscia Scuola Primaria Istituto Casa San Giuseppe Suore Vocazioniste Meno male che c è Lucky!!! La missione del W.F.P. in Madagascar Classe IV Maestre: Cristina Iorio M. Emanuela Coscia È il 19 febbraio 2011

Dettagli

FARE COOPERATIVA La cooperativa in 10 domande

FARE COOPERATIVA La cooperativa in 10 domande FARE COOPERATIVA La cooperativa in 10 domande 1. Quali sono le caratteristiche distintive dell impresa cooperativa? L impresa cooperativa è un impresa costituita da almeno 3 soci e può avere la forma della

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 SALES & MARKETING Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel

Dettagli

Prodotti di cui ti puoi fidare

Prodotti di cui ti puoi fidare Prodotti di cui ti puoi fidare Vogliamo offrirti alimenti di buona qualità a prezzi bassi, prodotti in modo responsabile. Stiamo lavorando in tutte le parti della catena alimentare, dalla fattoria al negozio

Dettagli

Porto di mare senz'acqua

Porto di mare senz'acqua Settembre 2014 Porto di mare senz'acqua Nella comunità di Piquiá passa un onda di ospiti lunga alcuni mesi Qualcuno se ne è già andato. Altri restano a tempo indeterminato D a qualche tempo a questa parte,

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO DI SCUOLA MEDIA E SUPERIORE 86029 TRIVENTO (CB) PROGETTO DI EDUCAZIONE ALIMENTARE

ISTITUTO COMPRENSIVO DI SCUOLA MEDIA E SUPERIORE 86029 TRIVENTO (CB) PROGETTO DI EDUCAZIONE ALIMENTARE ISTITUTO COMPRENSIVO DI SCUOLA MEDIA E SUPERIORE 86029 TRIVENTO (CB) Via Acquasantianni s.n. - (Tel. 0874-871770 - Fax 0874-871770) Sito web: http://digilander.libero.it/ictrivento/ - e-mail: cbmm185005@istruzione.it

Dettagli

Aiutare le persone a trovare lavoro. Il Fondo sociale europeo al lavoro. L Europa sociale

Aiutare le persone a trovare lavoro. Il Fondo sociale europeo al lavoro. L Europa sociale Il Fondo sociale europeo al lavoro Aiutare le persone a trovare lavoro Il Fondo sociale europeo (FSE) finanzia progetti in tutta l UE per consentire a più persone di trovare posti di lavoro migliori, attraverso

Dettagli

Towards Responsible Public Administration BEST PRACTICE CASE

Towards Responsible Public Administration BEST PRACTICE CASE 7 TH QUALITY CONFERENCE Towards Responsible Public Administration BEST PRACTICE CASE INFORMAZIONI DI BASE 1. Stato: Italia 2. Nome del progetto: La diffusione di Best Practice presso gli Uffici Giudiziari

Dettagli

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente un grande evento mondiale una grande festa popolare Che cos è Far east Film Festival? Un grande evento popolare Far East

Dettagli

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes Didattica per l Eccellenza Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà Romanae Disputationes Concorso Nazionale di Filosofia 2014-2015 OBIETTIVI DEL CONCORSO Il Concorso Romanae Disputationes

Dettagli

la riorganizzazione della dev essere affrontata in Consiglio TORTONA. SE NE PARLERA IN UNA SEDUTA AD HOC: L HA DECISO IL SINDACO

la riorganizzazione della dev essere affrontata in Consiglio TORTONA. SE NE PARLERA IN UNA SEDUTA AD HOC: L HA DECISO IL SINDACO TORTONA. SE NE PARLERA IN UNA SEDUTA AD HOC: L HA DECISO IL SINDACO La riorganizzazione dell ospedale dev essere affrontata in Consiglio In Consiglio comunale si parlerà ancora di riorganizzazione ospedaliera.

Dettagli

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini Associazione ALE G. dalla parte dei bambini Comune di OSNAGO AI BAMBINI E ALLE BAMBINE Il 20 novembre 1989 è entrata in vigore

Dettagli

GLI ITALIANI E LO STATO

GLI ITALIANI E LO STATO GLI ITALIANI E LO STATO Rapporto 2014 NOTA INFORMATIVA Il sondaggio è stato condotto da Demetra (sistema CATI) nel periodo 15 19 dicembre 2014. Il campione nazionale intervistato è tratto dall elenco di

Dettagli

Solar Impulse Revillard Rezo.ch. Vivere il nostro pianeta senza esaurirne le risorse? Naturalmente.

Solar Impulse Revillard Rezo.ch. Vivere il nostro pianeta senza esaurirne le risorse? Naturalmente. Solar Impulse Revillard Rezo.ch Vivere il nostro pianeta senza esaurirne le risorse? Naturalmente. La visione di ABB ABB è orgogliosa della sua alleanza tecnologica e innovativa con Solar Impulse, l aereo

Dettagli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli Siamo abituati a pensare al Natale come una festa statica, di pace, tranquillità, davanti

Dettagli

Tutto iniziò quando il mio capo mi chiese di trascorrere in America tre lunghissime

Tutto iniziò quando il mio capo mi chiese di trascorrere in America tre lunghissime Indice Introduzione 7 La storia delle rose: quando la mamma parte 9 Il bruco e la lumaca: quando i genitori si separano 23 La campana grande e quella piccola: quando nasce il fratellino 41 La favola del

Dettagli

Viaggiare all estero in emodialisi con noi si può!

Viaggiare all estero in emodialisi con noi si può! Pag. 1/3 Viaggiare all estero in emodialisi con noi si può! (Articolo tratto da ALCER n 153 edizione 2010) Conoscere posti nuovi, nuove culture e relazionarsi con persone di altri paesi, di altre città

Dettagli

R E G O L A M E N T O PER IL FUNZIONAMENTO DELLA MENSA SCOLASTICA

R E G O L A M E N T O PER IL FUNZIONAMENTO DELLA MENSA SCOLASTICA Allegato alla deliberazione consiliare n. 03 del 31.01.2014 COMUNE DI ROTA D IMAGNA PROVINCIA DI BERGAMO TELEFONO E FAX 035/868068 C.F. 00382800167 UFFICI: VIA VITTORIO EMANUELE, 3-24037 ROTA D IMAGNA

Dettagli

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7.

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 2 Dov è Piero Ferrari e perché non arriva E P I S O D I O 25 Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 1 Leggi più volte il testo e segna le risposte corrette. 1. Piero abita in un appartamento

Dettagli

Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione

Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione Anno Scolastico 2015/2016 (maggio 2015) I dati presenti in

Dettagli

Civilewww.edurisk.it. Care bambine, cari bambini,

Civilewww.edurisk.it. Care bambine, cari bambini, Cari bambini, Civile questo libretto che vi viene oggi proposto vi aiuterà a conoscere i rischi e ad imparare come difendervi, in particolare dai rischi legati al terremoto. Questo come tutti sapete è

Dettagli

Modena, 10 Febbraio 2015. quale meccanica per nutrire il pianeta_ concept_imprese_studenti_2015 02 10 rev.doc 1

Modena, 10 Febbraio 2015. quale meccanica per nutrire il pianeta_ concept_imprese_studenti_2015 02 10 rev.doc 1 Nutrire il pianeta: qual è il contributo delle tecnologie, e in particolare di quelle meccaniche, elettroniche, digitali realizzate in Emilia-Romagna? Idee per un progetto di ricerca economica sui sistemi

Dettagli

Un abbraccio a tutti voi Ornella e Enrico

Un abbraccio a tutti voi Ornella e Enrico SASHA La nostra storia é molto molto recente ed é stata fin da subito un piccolo "miracolo" perche' quando abbiamo contattato l' Associazione nel mese di Novembre ci é stato detto che ormai era troppo

Dettagli

18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza italiana

18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza italiana 18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza italiana Edizione giugno 2014 IndICe prefazione 3 Buon compleanno!! 5 chi è cittadino italiano per la legge? 6 perchè diventare cittadini italiani?

Dettagli

dall introduzione dell Assessore Luppi

dall introduzione dell Assessore Luppi Presenti: Giulia Luppi Assessore alla scuola Alessandra Caprari pedagogista Maurizia Cocconi insegnante Scuola Primaria De Amicis Giuliana Bizzarri insegnante Scuola d infanzia A.D Este Tondelli Rita insegnante

Dettagli

IndICe. 18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza ItalIana

IndICe. 18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza ItalIana IndICe prefazione 3 Buon compleanno!! 5 chi è cittadino italiano per la legge? 6 cosa significa diventare cittadino italiano? 7 come muoverti? 8 senza cittadinanza 9 devi sapere 11 Prefazione Cari ragazzi,

Dettagli

LEZIONE 4 DIRE, FARE, PARTIRE! ESERCIZI DI ITALIANO PER BRASILIANI

LEZIONE 4 DIRE, FARE, PARTIRE! ESERCIZI DI ITALIANO PER BRASILIANI In questa lezione ci siamo collegati via Skype con la Professoressa Paola Begotti, docente di lingua italiana per stranieri dell Università Ca Foscari di Venezia che ci ha parlato delle motivazioni che

Dettagli

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali 1 Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali CRISTIANA D AGOSTINI Milano, 17 maggio 2012 Il Gruppo Generali nel mondo 2 Oltre 60 paesi nel mondo in 5 continenti 65

Dettagli

Progetto MA.RI.SA. (MAngio e RIsparmio in SAlute)

Progetto MA.RI.SA. (MAngio e RIsparmio in SAlute) Progetto MA.RI.SA. (MAngio e RIsparmio in SAlute) La ristorazione collettiva ed in particolare quella scolastica è stata individuata come un ambito prioritario di intervento relativamente al Progetto MA.RI.SA.

Dettagli

AFFIDABILE, SOSTENIBILE & INNOVATIVA

AFFIDABILE, SOSTENIBILE & INNOVATIVA Axpo Italia AFFIDABILE, SOSTENIBILE & INNOVATIVA UN GRUPPO A DIMENSIONE EUROPEA Axpo opera direttamente in oltre 20 paesi europei L Italia è uno dei mercati principali del gruppo Axpo in Italia Alla presenza

Dettagli

Tutt uno con la natura: godetevi le squisite specialità di speck e salumi dalle falde del Massiccio dello Sciliar.

Tutt uno con la natura: godetevi le squisite specialità di speck e salumi dalle falde del Massiccio dello Sciliar. Tutt uno con la natura: godetevi le squisite specialità di speck e salumi dalle falde del Massiccio dello Sciliar. Tutto il fascino delle montagne dell Alto Adige, catturato nelle specialità L Alto Adige,

Dettagli

La cooperativa Fai compie 30 anni

La cooperativa Fai compie 30 anni Anziani e assistenza La cooperativa Fai compie 30 anni TRENTO Fai, la prima cooperativa sociale che si occupa di assistenza domiciliare in Trentino, si prepara a festeggiare ben 30 anni di attività. Sabato

Dettagli

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Inizio master: 26 ottobre 2015 chiusura selezioni: 01 ottobre 2015 La SESEF è una scuola di management, socia ASFOR, con 12 anni di esperienza, che svolge

Dettagli

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO Art. 1 - L, con sede sociale in Villaricca (Napoli), alla

Dettagli

Durc online: dal 1 luglio nuova procedura di verifica della regolarita' contributiva

Durc online: dal 1 luglio nuova procedura di verifica della regolarita' contributiva RASSEGNA STAMPA UNISANNIO 02/07/2015 Indice Il Sannio Quotidiano 1 Unisannio Atenei campani, il rettore Filippo de Rossi al vertice Il Mattino 2 Unisannio Coordinamento atenei campani: de Rossi al vertice

Dettagli

COME NASCE L IDEA IMPRENDITORIALE E COME SI SVILUPPA IL PROGETTO D IMPRESA: IL BUSINESS PLAN

COME NASCE L IDEA IMPRENDITORIALE E COME SI SVILUPPA IL PROGETTO D IMPRESA: IL BUSINESS PLAN COME NASCE L IDEA IMPRENDITORIALE E COME SI SVILUPPA IL PROGETTO D IMPRESA: IL BUSINESS PLAN La nuova impresa nasce da un idea, da un intuizione: la scoperta di una nuova tecnologia, l espansione della

Dettagli

Amare e far AMARE GESÙ. Borrelli. Truffelli. Approfondimento su Incontriamo Gesù. Orientamenti per l annuncio e la catechesi in Italia ANNA TERESA

Amare e far AMARE GESÙ. Borrelli. Truffelli. Approfondimento su Incontriamo Gesù. Orientamenti per l annuncio e la catechesi in Italia ANNA TERESA EDUCARE OGGI/9 A CURA DI ANNA TERESA Borrelli PREFAZIONE DI MATTEO Truffelli Amare e far AMARE GESÙ CONTRIBUTI DI: Marco Ghiazza Luca Marcelli Paolo e Rita Seghedoni Marcello Semeraro Lucio Soravito De

Dettagli

V I V E R E L ' E C C E L L E N Z A

V I V E R E L ' E C C E L L E N Z A VIVERE L'ECCELLENZA L'ECCELLENZA PLURIMA Le domande, come le risposte, cambiano. Gli obiettivi restano, quelli dell eccellenza. 1995-2015 Venti anni di successi dal primo contratto sottoscritto con l Istituto

Dettagli

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse In base al dato riportato dal Sole

Dettagli

ARMANDO PERES: «L ITALIA SI MUOVA O PERDERÀ MOLTE OPPORTUNITÀ DI FAR CRESCERE IL BUSINESS CONGRESSUALE».

ARMANDO PERES: «L ITALIA SI MUOVA O PERDERÀ MOLTE OPPORTUNITÀ DI FAR CRESCERE IL BUSINESS CONGRESSUALE». Federcongressi&eventi è l associazione delle imprese e dei professionisti che lavorano nell industria italiana dei convegni, congressi ed eventi: un industria che dà lavoro a 287.741 persone, di cui 190.125

Dettagli

all'italia serve una buona scuola,

all'italia serve una buona scuola, all'italia serve una buona scuola, che sviluppi nei ragazzi la curiosità per il mondo e il pensiero critico. Che stimoli la loro creatività e li incoraggi a fare cose con le proprie mani nell era digitale.

Dettagli

NUVOLA ROSA: 1.500 RAGAZZE ARRIVANO A MILANO DALL ITALIA E DAL MONDO PER ACCRESCERE LE PROPRIE COMPETENZE TECNICO-SCIENTIFICHE

NUVOLA ROSA: 1.500 RAGAZZE ARRIVANO A MILANO DALL ITALIA E DAL MONDO PER ACCRESCERE LE PROPRIE COMPETENZE TECNICO-SCIENTIFICHE NUVOLA ROSA: 1.500 RAGAZZE ARRIVANO A MILANO DALL ITALIA E DAL MONDO PER ACCRESCERE LE PROPRIE COMPETENZE TECNICO-SCIENTIFICHE Oggi aprono le pre-iscrizioni sul sito www.nuvolarosa.eu 150 corsi gratuiti,

Dettagli

Linee Guida per l utilizzo del Codice Unico di Progetto (CUP) Spese di sviluppo e di gestione

Linee Guida per l utilizzo del Codice Unico di Progetto (CUP) Spese di sviluppo e di gestione Linee Guida per l utilizzo del Codice Unico di Progetto (CUP) Spese di sviluppo e di gestione Gruppo di Lavoro ITACA Regioni/Presidenza del Consiglio dei Ministri Aggiornamento 14 novembre 2011 Dipartimento

Dettagli

AUDIZIONE DEL MINISTRO FEDERICA GUIDI AL PARLAMENTO EUROPEO (Commissione ITRE) Bruxelles 2 Settembre 2014 INTERVENTO DEL MINISTRO

AUDIZIONE DEL MINISTRO FEDERICA GUIDI AL PARLAMENTO EUROPEO (Commissione ITRE) Bruxelles 2 Settembre 2014 INTERVENTO DEL MINISTRO 1 AUDIZIONE DEL MINISTRO FEDERICA GUIDI AL PARLAMENTO EUROPEO (Commissione ITRE) Bruxelles 2 Settembre 2014 INTERVENTO DEL MINISTRO Caro Presidente Buzek, Vice Presidenti, colleghi italiani ed europei,

Dettagli

Schema Professionista della Security Profilo Senior Security Manager - III Livello

Schema Professionista della Security Profilo Senior Security Manager - III Livello STATO DELLE REVISIONI rev. n SINTESI DELLA MODIFICA DATA 0 05-05-2015 VERIFICA Direttore Qualità & Industrializzazione Maria Anzilotta APPROVAZIONE Direttore Generale Giampiero Belcredi rev. 0 del 2015-05-05

Dettagli

Croce Rossa Italiana Comitato Regionale Lazio

Croce Rossa Italiana Comitato Regionale Lazio Croce Rossa Italiana Campagna Soci Ordinari CAMPAGNA SOCI ORDINARI Pagina 1 di 12 SOMMARIO 1. Premessa... 3 2. Quali sono gli obiettivi della Campagna Soci Ordinari... 4 3. Cosa vuol dire essere Soci Ordinari

Dettagli

REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA. Premessa

REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA. Premessa REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA Premessa La struttura dipartimentale rappresenta il modello ordinario di gestione operativa delle

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Alessandra Aste Indirizzo VIA IS MIRRIONIS 92, 09121 CAGLIARI Telefono 070 6095934 3346152648 Fax 0706096059

Dettagli

CHE FINE HA FATTO IL FEDERALISMO IN SANITÀ? E CHI SE NE STA OCCUPANDO? Fabio Pammolli (Direttore CeRM)

CHE FINE HA FATTO IL FEDERALISMO IN SANITÀ? E CHI SE NE STA OCCUPANDO? Fabio Pammolli (Direttore CeRM) Fabio Pammolli (Direttore CeRM) CHE FINE HA FATTO IL FEDERALISMO IN SANITÀ? E CHI SE NE STA OCCUPANDO? 1 CeRM Competitività, Regole, Mercati Dopo anni di dibattito e anche qualche tentativo non riuscito,

Dettagli

Bando di Concorso ENERGIOCHI 10

Bando di Concorso ENERGIOCHI 10 REGIONE ABRUZZO Servizio Politica Energetica, Qualità dell aria, SINA Bando di Concorso ENERGIOCHI 10 anno scolastico 2014-2015 1. PREMESSA La Regione Abruzzo - insieme al MIUR (Ministero della Pubblica

Dettagli

LA NAZIONE LIVORNO mer, 8 apr 2015 ROSIGNANO LE DOMANDE DOVRANNO ESSER PRESENTATE ENTRO IL 14 APRILE Bollette dell'acqua: un contributo dal Comuneper

LA NAZIONE LIVORNO mer, 8 apr 2015 ROSIGNANO LE DOMANDE DOVRANNO ESSER PRESENTATE ENTRO IL 14 APRILE Bollette dell'acqua: un contributo dal Comuneper LA NAZIONE LIVORNO mer, 8 apr 2015 ROSIGNANO LE DOMANDE DOVRANNO ESSER PRESENTATE ENTRO IL 14 APRILE Bollette dell'acqua: un contributo dal Comuneper le famiglie in condizioni economiche precarie ROSIGNANO

Dettagli

LA SALUTE VIEN MANGIANDO

LA SALUTE VIEN MANGIANDO Comune di Trino Assessorato Istruzione e Cultura Settore Extrascolastico-Culturale Istituto Comprensivo di Trino Scuola dell Infanzia e Scuola Primaria Asl 21 di Casale Dipartimento di Prevenzione Servizio

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome SCALA UMBERTO Nazionalità Italiana Data di nascita 28/02/1956 ESPERIENZA LAVORATIVA ATTUALE Dal 01-05-2003 a tutt oggi Indirizzo sede

Dettagli

PROFESSIONALITÀ AFFIDABILITÀ RESPONSABILITÀ

PROFESSIONALITÀ AFFIDABILITÀ RESPONSABILITÀ PROFESSIONALITÀ AFFIDABILITÀ RESPONSABILITÀ LE SOLUZIONI AMBIENTALI INTEGRATE DI UN GRUPPO LEADER SOLYECO GROUP ha reso concreto un obiettivo prezioso: conciliare Sviluppo e Ambiente. Questa è la mission

Dettagli

Numero 2 del 29 febbraio 2012 PROGETTO CESIPE

Numero 2 del 29 febbraio 2012 PROGETTO CESIPE Numero 2 del 29 febbraio 2012 PROGETTO CESIPE Lo scorso 8 febbraio nella sede del Comitato Consultivo, il Direttore Generale dell Azienda "Policlinico-Vittorio Emanuele", Armando Giacalone, il Direttore

Dettagli

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015 THE FUND RAISING SCHOOL Calendario Corsi 2015 www.fundraisingschool.it LA PRIMA SCUOLA ITALIANA DI RACCOLTA FONDI Nata nel 1999 The Fund Raising School è la prima scuola di formazione italiana dedicata

Dettagli