DOCUMENTO DI SINTESI DELLA STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI della Banca S. Biagio del Veneto Orientale

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "DOCUMENTO DI SINTESI DELLA STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI della Banca S. Biagio del Veneto Orientale"

Transcript

1 Data dcument 16 lugli 2010 Pagina 1/7 DOCUMENTO DI SINTESI DELLA STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI della Banca S. Biagi del Venet Orientale

2 Data dcument 16 lugli 2010 Pagina 2/7 PREMESSA LA NORMATIVA MIFID La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva apprvata dal Parlament eurpe nel 2004 che, dal 1 nvembre 2007, ha intrdtt nei mercati dell Unine Eurpea le nuve regle per la negziazine di strumenti finanziari. Obiettiv della MiFID è quell di definire un quadr rganic di regle finalizzat a garantire un maggir livell di prtezine degli investitri, a raffrzare l integrità e la trasparenza dei mercati, a disciplinare l esecuzine rganizzata delle transazini da parte delle Brse, degli altri sistemi di negziazine e delle imprese di investiment e a stimlare la cncrrenza tra le Brse tradizinali e gli altri sistemi di negziazine. Nel quadr generale delle nuve regle intrdtte dalla MiFID assume imprtanza primaria la disciplina dell esecuzine degli rdini alle migliri cndizini (c.d. best executin). Il principi della best executin bbliga gli intermediari ad adttare tutte le misure raginevli e a mettere in att meccanismi efficaci per ttenere nell esecuzine degli rdini, il miglir risultat pssibile per i clienti, avend riguard a prezzi, csti, rapidità e prbabilità di esecuzine e di reglament, dimensine e ggett dell rdine. L imprtanza relativa di tali fattri deve essere definita dagli intermediari tenend cnt delle caratteristiche del cliente, dell rdine, degli strumenti finanziari che sn ggett dell rdine, delle sedi di esecuzine alle quali l rdine può essere dirett. Cn tale disciplina, pertant, si vule assicurare una ampia prtezine agli investitri, sian essi classificati nella categria dei clienti al dettagli, sian essi clienti prfessinali. In prim lug, infatti, le cntrparti qualificate sn escluse dall ambit di applicazine della best executin, in virtù della lr esperienza e cnscenza dei mercati finanziari. Tuttavia, le stesse cntrparti qualificate pssn richiedere per sé stesse per i prpri clienti vers i quali effettuan il servizi di ricezine e trasmissine rdini, l applicazine delle regle di best executin, raggiungend un maggir livell di prtezine e di tutela. Si precisa, altresì, che il principi di best executin si riferisce ai servizi di esecuzine di rdini per cnt dei clienti, negziazine per cnt prpri e, cn regle men stringenti, ai servizi di ricezine e trasmissine rdini e gestine di prtafgli. Per quant nn sia dettata una puntuale disciplina della best executin cn riguard al cllcament, tuttavia, la Banca si impegna al rispett dei principi generali di cmprtarsi cn chiarezza e crrettezza nell interesse del cliente. La Banca, nell esercizi della prpria attività, svlge il rul di intermediari trasmettitre per gli rdini ricevuti dalla clientela. L access alle sedi di esecuzine avviene, pertant, mediante sggetti terzi (intermediari negziatri brker). La Banca, inltre, è autrizzata a svlgere anche il servizi di negziazine per cnt prpri (in mdalità nn sistematica), che cnsiste nell attività di acquist e di vendita di strumenti finanziari, in cntrpartita diretta e in relazine a rdini dei clienti. In tali ambiti, garantisce l esecuzine degli rdini alle migliri cndizini per il cliente in relazine a tutti i tipi di strumenti finanziari, sian essi qutati men su mercati reglamentati e sian essi negziati su mercati reglamentati, sistemi multilaterali di negziazine al di furi di essi, sia in merit alla esecuzine degli rdini per cnt dei clienti per i servizi di ricezine e trasmissine di rdini e di gestine di prtafgli. Cme cnseguenza a tale dispsizine, la Banca, nel rispett della prpria strategia può prevedere che taluni rdini vengan eseguiti al di furi di un mercat reglamentat di un sistema multilaterale di negziazine (cfr. infra, par. Venues sedi di esecuzine). Le misure interne adttate dalla Banca al fine di raggiungere il miglir risultat pssibile per il cliente, si riassumn nella Strategia di esecuzine e trasmissine degli rdini (di seguit la Strategia di esecuzine ) adttata, che individua per ciascuna categria di strument finanziari le sedi di esecuzine ed i negziatri1 che permettn di ttenere in md duratur il miglir risultat pssibile per l esecuzine degli rdini del cliente. Si precisa che tali negziatri sn selezinati dalla Banca in ragine delle strategie di esecuzine adttate da questi ultimi. La Strategia di esecuzine adttata dalla Banca si intende applicata ai clienti al dettagli e prfessinali ma nn si applica nei cnfrnti delle cntrparti qualificate eccett i casi in cui ricrran le cndizini spra espste. L efficacia delle misure di esecuzine e trasmissine degli rdini e della Strategia di esecuzine, nnché la qualità dell esecuzine degli rdini da parte dei brker sn verificate dalla Banca al fine identificare, se del cas, crreggere eventuali carenze. La Banca si impegna, altresì, a riesaminare le misure e la strategia di esecuzine cn peridicità annuale vver al verificarsi di circstanze rilevanti tali da influire sulla capacità di ttenere il miglir risultat pssibile per l esecuzine degli rdini dei clienti utilizzand le sedi/brker inclusi nelle strategie. Qualsiasi mdifica rilevante alla Strategia di esecuzine cmprterà un aggirnament immediat del presente dcument di sintesi nnché una prnta cmunicazine ai clienti a cura della Banca. Tale cmunicazine sarà resa dispnibile al cliente tramite avvis pubblicat sul sit internet scietari vver tramite psta. In gni cas sarann rese dispnibili anche press le filiali della Banca. 1 Altrimenti detti brker: sggetti ai quali gli rdini sn trasmessi ai fini dell esecuzine.

3 Data dcument 16 lugli 2010 Pagina 3/7 La Banca si impegna a dimstrare ai prpri clienti, su richiesta degli stessi ed in qualsiasi mment, che gli rdini sn stati eseguiti in cnfrmità alla strategia di esecuzine adttata. Il presente dcument cntiene una descrizine sintetica della Strategia di esecuzine adttata dalla Banca. In particlare, descrive, ciascuna tiplgia di strument finanziari e di servizi di investiment, i fattri di esecuzine e le sedi di esecuzine/negziatri presi in cnsiderazine dalla Banca per il raggiungiment del miglir risultat pssibile per il cliente nnché la cndtta della Banca in relazine alle mdalità di esecuzine e trasmissine degli rdini. Dei suddetti fattri di esecuzine la Banca definisce una gerarchia cmune a tutti i clienti, sian essi classificati cme clienti al dettagli prfessinali. 1. Elenc delle tiplgie di strumenti finanziari per i quali la Banca svlge il servizi di Ricezine e Trasmissine di Ordini: Titli azinari e relativi diritti di pzine, Warrant, Cvered Warrants, Certificates, Obbligazini cnvertibili, Obbligazini cum Warrant ed ETF qutati sui mercati reglamentati italiani; Titli azinari e relativi diritti di pzine, Cvered Warrants, Certificates, Obbligazini cnvertibili, Obbligazini cum Warrant ed ETF qutati su mercati reglamentati cmunitari e nn cmunitari; Derivati qutati sui mercati reglamentati italiani e cmunitari. Per tali tiplgie di strumenti finanziari, la Banca si avvale dei fattri di esecuzine e dei brker riepilgati nella Tabella 1: Tabella 1 - Rapidità di esecuzine e di reglament - Altr Cassa Centrale Banca (tramite i e le sedi di Trattandsi di strumenti negziati prevalentemente unicamente sui mercati reglamentati, caratterizzati generalmente da alti livelli di liquidità in termini di vlumi di scambi, è stata attribuita, nel rispett dei criteri nrmativi, maggir imprtanza alla valutazine del crrispettiv ttale (Ttal Cnsideratin). Titli di Stat ed Obbligazini negziate unicamente prevalentemente su mercati reglamentati italiani gestiti da Brsa Italiana S.p.A. sul Sistema Multilaterale di Negziazine gestit da Hi-Mtf Sim S.p.A.; Titli di Stat ed bbligazini negziate sui mercati reglamentati italiani gestiti da Brsa Italiana S.p.A. e sul Sistema Multilaterale di Negziazine gestit da Hi-Mtf Sim S.p.A.; Per tali tiplgie di strumenti finanziari, la Banca si avvale dei fattri di esecuzine e dei brker riepilgati nella Tabella 2**: Tabella 2 I.C.C.R.E.A. BANCA S.p.A. (tramite i e le sedi di Trattandsi di strumenti negziati prevalentemente unicamente sui mercati reglamentati, caratterizzati generalmente da alti livelli di liquidità in termini di vlumi di scambi, è stata attribuita, nel rispett dei criteri nrmativi, maggir imprtanza alla valutazine del crrispettiv ttale (Ttal Cnsideratin). ** Si precisa che per la vendita delle bbligazini acquistate dalla clientela in fase di cllcament (Mercat primari), la Banca si avvale del Cassa Centrale Banca, cn cui sn state reglate le perazini di cllcament iniziale. Titli di Stat ed bbligazini nn negziate sui mercati reglamentati italiani gestiti da Brsa Italiana S.p.A. e nn negziati sul Sistema Multilaterale di Negziazine gestit da Hi-Mtf Sim S.p.A. escluse le Obbligazini di prpria emissine.

4 Data dcument 16 lugli 2010 Pagina 4/7 Per tali tiplgie di strumenti finanziari, la Banca si avvale dei fattri di esecuzine e dei brker riepilgati nella Tabella 3: Tabella 3 I.C.C.R.E.A. BANCA S.p.A. in cnt prpri - Prezz dell strument finanziari + (internalizzatre nn sistematic) - Csti di esecuzine e La presente gerarchia dei fattri di esecuzine è stata definita nel rispett di quant richiest dalla nrmativa, in derga al principi che prevede di attribuire per la clientela retail primaria imprtanza alla ttal cnsideratin. L peratività cncernente le Obbligazini nn qutate scambiate su mercati pc liquidi, può essere frtemente influenzata dal rischi che l rdine inltrat dal cliente nn sia eseguit sia eseguit in ritard, Pertant, in relazine a questa peratività, fattri quali la rapidità e prbabilità di esecuzine e di reglament pssn risultare più critici rispett al crrispettiv ttale. Obbligazini nn qutate qutate sui mercati cmunitari e nn cmunitari (liquidi), sggette a fiscalità U.S.A. Per tali tiplgie di strumenti finanziari, la Banca si avvale dei fattri di esecuzine e dei brker riepilgati nella Tabella 4: Tabella -4 - Altr Cassa Centrale Banca (tramite i e le sedi di La presente gerarchia dei fattri di esecuzine è stata definita nel rispett di quant richiest dalla nrmativa, in derga al principi che prevede di attribuire per la clientela retail primaria imprtanza alla ttal cnsideratin. Derivati nn qutati su mercati reglamentati. Per tali tiplgie di strumenti finanziari, la Banca si avvale dei fattri di esecuzine e dei brker riepilgati nella Tabella 6: Tabella 6 - Altr Cassa Centrale Banca (tramite i e le sedi di La gerarchia dei fattri di esecuzine è stata definita, nel rispett di quant previst dalla nrmativa, attribuend primaria imprtanza al crrispettiv ttale (ttal cnsideratin), nn ritenend inltre necessari effettuare delle distinzini in base alle categrie dei clienti. La Banca, nell ambit del Servizi di Investiment Ricezine e trasmissine di rdini, nel prcedere alla selezine dei negziatri/s in grad di garantire il raggiungiment del miglir risultat pssibile a benefici della prpria clientela, si è rientata sulla sluzine di due negziatri, identificati in Cassa Centrale Banca di Trent, per tutti i mercati azinari cmunitari e nn cmunitari cmpres il mercat dei derivati qutati e nn qutati, ed I.C.C.R.E.A. BANCA S.p.A. di Rma, per tutti i mercati Obbligazinari cmunitari e nn cmunitari, in quant sggetti in grad di garantire cndizini più favrevli a quindi prezzi migliri in md duratur alla clientela della Banca per i singli cmparti citati, in virtù dell imprtanza dei flussi gestiti per cnt delle diverse entità del Sistema del Credit Cperativ. In particlare, sulla base dei diversi fattri di esecuzine, si è cstatat che questa scelta pne la Banca in cndizine di:

5 Data dcument 16 lugli 2010 Pagina 5/7 garantire ai prpri clienti un fferta cntinuativa delle migliri cndizini pssibili. Tale cndizine è sddisfatta se il negziatre prescelt si è dtat di prcedure e sistemi estremamente flessibili, in grad di rispndere in maniera tempestiva all evlversi delle cndizini di mercat, ed è in grad di mdulare la prpria fferta di servizi di investiment sulla base di una cnscenza maturata attravers una relazine cntinuativa cn la Banca; garantire csti cmpetitivi. In particlare, il negziatre dvrebbe garantire l access ai servizi di investiment prestati a cndizini cmmerciali trasparenti e particlarmente favrevli, in virtù della suddetta imprtanza dei flussi gestiti per cnt delle diverse entità del Grupp; garantire l integrazine dei sistemi, vver la cntinuità dei supprti infrmatici adttati e la cmplementare flessibilità degli stessi; garantire adeguati servizi di settlement e clearing, mediante una gestine integrata di tutte la fasi del prcess di negziazine cmpresi i servizi di pre e pst trade; esimersi dall perare in cncrrenza cn la Banca nel medesim bacin di utenza applicand il c.d. dumping strumentale. Cn i negziatri Cassa Centrale Banca ed ICCREA BANCA S.p.A. si è prcedut a definire accrdi tali da garantire: la negziazine degli rdini sl sui mercati reglamentati; il rispett della best executin nei cnfrnti della Banca. La Banca, infine, in situazini di cntingency vver quand i canali primari di esecuzine degli rdini nn funzinan, ptrebbe decidere di dirttare l peratività su altri negziatri che nn ttemperan al megli la prpria Trasmissin Plicy senza infrmare il cliente, al fine di evitare che il ritard pssa cmprmettere l esecuzine dell rdine. Tale peratività può essere attivata sfruttand le cnnessini telematiche già in essere cn eventuali altre cntrparti utilizzate per diverse tiplgie di strumenti finanziari (se previste) ma che ptrebber accettare anche rdini di divers tip. Il raccglitre può, infatti, in situazini eccezinali, utilizzare un negziatre nn indicat nella prpria Trasmissin Plicy, purchè tale peratività nn sia cstante e cntinuativa (in tal cas, si dvrà prvvedere ad una revisine ed aggirnament della prpria strategia). Qute di O.I.C.R. e prdtti assicurativi dei Rami III e V Gli rdini relativi agli strumenti finanziari in esame vengn trattati dalla Banca, ai sensi da quant previst all art.19 cmma 1 Dir.2004/39/CE, in md nest equ e prfessinale, per servire al megli gli interessi dei clienti. Sn state pertant pste in essere adeguate misure per eseguire i predetti rdini nei cnfrnti degli Emittenti in maniera tempestiva, cmpleta, cnfrme alle istruzini impartite dalla clientela, nel rispett di quant previst dai singli Prspetti e Dcumenti Infrmativi, anche in merit all applicazine del regime cmmissinale. 2. Elenc delle tiplgie di strumenti finanziari per i quali la Banca svlge il servizi di Negziazine in Cnt Prpri degli rdini cn la clientela: Titli di Stat qutati sui mercati reglamentati italiani Obbligazini nn qutate di tip branded emesse dalla Banca S. Biagi Venet Orientale Prnti Cntr Termine nn negziati su mercati reglamentati. Per le categrie di strumenti finanziari spra elencate la Banca, senza qualificarsi cme Internalizzatre Sistematic, prvvede alla negziazine in cntrpartita diretta degli rdini della clientela. Tali rdini sn racclti principalmente mediante le Filiali, le quali prvvedn all inseriment della dispsizine nell appsita Prcedura Titli, ppure tramite il canale telefnic. Per tali strumenti finanziari si segue l rdine dei fattri di esecuzine indicat nella Tabella 7: Tabella -7 - Altr Sedi di Esecuzine Banca S. Biagi del Venet Orientale B.C.C. S.C. Cnt prpri in qualità di INTERNALIZZATORE NON SISTEMATICO

6 Data dcument 16 lugli 2010 Pagina 6/7 La presente gerarchia dei fattri di esecuzine è stata definita, nel rispett di quant richiest dalla nrmativa, in derga al principi che prevede di attribuire alla clientela retail primaria imprtanza alla ttal cnsideratin. Secnd tale derga, infatti, è fatta salva la pssibilità di assegnare maggire imprtanza ad altri fattri di esecuzine rispett alla smma di prezz e csti, laddve questa maggir imprtanza attribuita sia necessaria per frnire il miglir risultat pssibile per il cliente. Le caratteristiche dei titli trattati (marcata tipizzazine delle Obbligazini a livell di banca e di sistema CR/BCC e mancanza di mercati alternativi) nnché le tiplgie di perazini cncluse, prtan ad individuare quale naturale e miglire sede di esecuzine la banca stessa, che cn l attività di negziazine in cnt prpri può garantire in md duratur il rispett della disciplina di best executin nei cnfrnti dei prpri clienti. In particlare per le bbligazini di tip branded, emesse dalla Banca S.Biagi del Venet Orientale, si è cnsiderat che la stesa rappresenti l unica sede di negziazine dispnibile e quindi in grad di garantire i migliri requisiti perativi in ttica di best executin nei cnfrnti dei prpri clienti: Per quant riguarda i Titli di Stat qutati su mercati reglamentati italiani, ricnscend che il MOT è la sede di esecuzine miglire, in quant cnsente di: Frnire la maggire liquidità e trasparenza; Accedere agli scambi elettrnici in md più efficiente avend una delle piattafrme di negziazine più avanzate; Garantisce il miglir prcess (cntest) di frmazine del prezz degli strumenti trattati; Frnisce adeguati servizi pre e pst trade; Garantisce un access a csti cmpetitivi; la negziazine in cnt prpri, viene effettuata per cnsentire alla clientela di accedere al mercat primari in fase di cllcament, effettuand un unica prentazine del ttale sttscritt da tutta la clientela, nelle aste dei Titli di Stat svlte di temp in temp, garantend in md duratur rapidità e prbabilità di esecuzine nnché il miglir risultat pssibile per il cliente. Anche nel cas dei prnti cntr termine la miglire sede di esecuzine è rappresentata dal cnt prpri dat che: Nn esistn mercati reglamentati per la clientela retail, ma sl un unic mercat all ingrss; Tali perazini pssn presentare un discret grad di persnalizzazine in termini di sttstanti e scadenze scelte dal cliente, che nn trverebber quindi una rispndenza diretta cn eventuali fferte dispnibili su un mercat. La scelta di perare in cnt prpri, pur cmprtand per la Banca S. Biagi del Venet Orientale un maggir nere perativ derivante dalla gestine dei rischi sulla prprietà, permette di ttenere vantaggi in termini di: Qualità del pricing ffert alla prpria clientela, per i Titli di Stat qutati sui mercati reglamentati italiani (fase di sttscrizine in Asta), le Obbligazini branded ed i prnti cntr termine; Rapidità di esecuzine, ad esclusine del reglament delle sttscrizini in fase d asta e cllcament dei Titli di Stat qutati su mercati reglamentati italiani, nn essend vinclata alle tempistiche di altri negziatri; Prbabilità di esecuzine, in quant, ad esclusine del reglament delle sttscrizini in fase d asta e cllcament dei Titli di Stat qutati su mercati reglamentati italiani, l perazine nn è subrdinata alla dispnibilità di una cntrparte terza a cncludere perazini Tali vantaggi sn maggiri per i clienti sprattutt per prdtti illiquidi e/ per i quali nn esistan mercati alternativi e laddve sia richiest un elevat grad di persnalizzazine degli strumenti fferti. Sarà cmunque cura della Banca perare a prezzi di mercat cmpetitivi, ffrend su richiesta del cliente una qutazine denar-lettera che sia in linea cn gli bblighi di best executin e che, tenend cnt del temp trascrs fra l fferta della qutazine e l accettazine del cliente, nn sia manifestamente superata dalle mutate cndizini di mercat. In particlare, nella determinazine dei prezzi si tiene cnt dei seguenti fattri: - Nel cas di perazini di prnti cntr termine su titli qutati e nn qutati, viene utilizzat un mdell di pricing che tiene cnt dei benchmark di riferiment esterni che sian cnfrntabili all strument ggett di negziazine, al fine di valutare la cmpetitività delle cndizini di esecuzine in cnt prpri fferte al cliente. - per i titli liquidi, quali i Titli di Stat qutati su mercati reglamentati italiani, vengn presi in cnsiderazine cme benchmark di riferiment i prezzi prpsti dai principali cntributri (market maker) attivi sulle più imprtanti piattafrme elettrniche di riferiment; - per i titli illiquidi, quali le bbligazini di tip branded emesse dalla Banca S. Biagi del Venet Orientale, la stessa si avvale del servizi di pricing frnit da un prvider estern, adttand la seguente metdlgia: - 1) per i titli a tass fiss zer cupn: tutti i flussi di cassa (certi) vengn attualizzati alla data di valutazine in base ai fattri di scnt ricavati dalla curva dei tassi swap. Per tutti i flussi futuri la cui scadenza nn cincide cn quella dei tassi swap, viene utilizzata l interplazine lineare per stimare il tass da impiegare nell attualizzazine. Per durate inferiri all ann si utilizza il tass Euribr; al prezz csì calclat, per la determinazine dei prezzi denar lettera vengn applicati spread crrelati alla durata residua dei titli e cmunque nn superiri a 100 punti base; - 2) per i titli a tass variabile: si applica il metd del ntinal cash flw after last knwn cupn. Quest apprcci permette di determinare il prezz scntand il fluss, frmat dalla cedla certa più vicina e dal capitale

7 Data dcument 16 lugli 2010 Pagina 7/7 di rimbrs, per il perid intercrrente tra il girn di valutazine e la data di stacc della prssima cedla (certa). La derivazine matematica del mdell si basa sulle seguenti assunzini: 1. utilizz dei tassi frward per stimare il valre delle cedle incerte future; 2. attualizzazine dei flussi secnd la curva dei tassi swap; 3. nn esistn pprtunità di arbitraggi; 4. l incidenza degli spread è minima. Sulla base di tali assunti è pssibile escludere dall analisi tutti i flussi cedlari successivi incerti. Al prezz csì calclat (fair value), per la determinazine dei prezzi denar lettera vengn applicati spread crrelati alla durata residua dei titli e cmunque nn superiri a 100 punti base. AVVERTENZE: Si segnala che nel cas di istruzini specifiche del cliente in merit all esecuzine di rdini, tali istruzini pssn pregiudicare le misure previste dalla Banca nella prpria strategia di esecuzine e trasmissine vlte al raggiungiment del miglir risultat pssibile per il cliente. Limitatamente agli ggetti di tali istruzini, pertant, la Banca è sllevata dall nere di ttenere il miglir risultat pssibile. Si precisa, inltre, che nel cas di istruzini parziali ricevute dal cliente, la Banca esegue l rdine secnd tali istruzini ricevute, applicand la prpria strategia di esecuzine e trasmissine per la parte lasciata alla prpria discrezinalità. Il presente dcument sarà res dispnibile press la sede centrale e tutte le filiali della Banca. Se ne prevede, inltre, la pubblicazine sul sit internet scietari (www.bancasanbiagi.it), nella sezine dedicata ai clienti. Per ulteriri infrmazini sulla Strategia di esecuzine e trasmissine seguita dal/dai brker di cui la Banca si avvale, si rinvia al relativ dcument Strategia di Esecuzine e Trasmissine degli Ordini, dispnibile sul sit internet della Banca già citat, ed ttenibile cmunque gratuitamente e su semplice richiesta ad un qualsiasi sprtell della nstra Banca.

1. PRINCIPI GENERALI DI TRASMISSIONE/ESECUZIONE DEGLI ORDINI/PRICING STRUMENTI FINANZIARI DI PROPRIA EMISSIONE

1. PRINCIPI GENERALI DI TRASMISSIONE/ESECUZIONE DEGLI ORDINI/PRICING STRUMENTI FINANZIARI DI PROPRIA EMISSIONE STRATEGIA DI TRASMISSIONE E DI ESECUZIONE DEGLI ORDINI SUI MERCATI FINANZIARI PRICING STRUMENTI FINANZIARI DI PROPRIA EMISSIONE SEDI DI ESECUZIONE E INTERMEDIARI (Allegat D al Cntratt per la prestazine

Dettagli

Postecert Postemail Certificata OFFERTA ECONOMICA Posta Elettronica Certificata per CONFAPI

Postecert Postemail Certificata OFFERTA ECONOMICA Posta Elettronica Certificata per CONFAPI Grupp Pste Italiane Pstecert- Psta Elettrnica Certificata Offerta Ecnmica Pstecert Pstemail Certificata OFFERTA ECONOMICA Psta Elettrnica Certificata per CONFAPI ver.: 1.0 del: 20/07/10 OE_PEC_Cnfapi01

Dettagli

MIFID: STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI (DOCUMENTO DI SINTESI)

MIFID: STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI (DOCUMENTO DI SINTESI) MIFID: STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI (DOCUMENTO DI SINTESI) - 1 - LA NORMATIVA MIFID La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva approvata dal Parlamento

Dettagli

Area Finanza di Assolombarda 0258370.309/704 e-mail fin@assolombarda.it 1

Area Finanza di Assolombarda 0258370.309/704 e-mail fin@assolombarda.it 1 Allegat 1 Indice Smbilizz crediti Pr Slvend pag. 1 Smbilizz crediti Pr Slut pag. 3 Maturity pag. 5 Tabella e cndizini di favre per gli assciati pag. 7 PRO SOLVENDO Caratteristiche del prdtt I servizi di

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI Banca di Credito Cooperativo San Marco di Calatabiano

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI Banca di Credito Cooperativo San Marco di Calatabiano DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI Banca di Credito Cooperativo San Marco di Calatabiano (Ultimo aggiornamento:10.04.2013) LA NORMATIVA MIFID La Markets in Financial

Dettagli

Regolamento della negoziazione delle azioni, dei diritti d'opzione, delle obbligazioni convertibili e cum warrant di BPAA

Regolamento della negoziazione delle azioni, dei diritti d'opzione, delle obbligazioni convertibili e cum warrant di BPAA Reglament della negziazine delle azini, dei diritti d'pzine, delle bbligazini cnvertibili e cum warrant di BPAA Apprvat dal Cnsigli di amministrazine del 19 settembre 2014 1 Dcument apprvat, nella sua

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI CASSA PADANA BANCA DI CREDITO COOPERATIVO SOCIETA COOPERATIVA

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI CASSA PADANA BANCA DI CREDITO COOPERATIVO SOCIETA COOPERATIVA DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI LA NORMATIVA MIFID CASSA PADANA BANCA DI CREDITO COOPERATIVO SOCIETA COOPERATIVA (08 giugno 2010) La Markets in Financial Instruments

Dettagli

SCHEMA DI DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC del Carso

SCHEMA DI DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC del Carso SCHEMA DI DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC del Carso LA NORMATIVA MIFID La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva approvata dal Parlamento

Dettagli

Approvato dal CDA in data 28 luglio 2009 Informazioni sulla Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini

Approvato dal CDA in data 28 luglio 2009 Informazioni sulla Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini Approvato dal CDA in data 28 luglio 2009 Informazioni sulla Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini Fornite ai sensi degli artt. 46 c. 1 e. 48 c. 3 del Regolamento Intermediari Delibera Consob

Dettagli

Documento di sintesi "STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI"

Documento di sintesi STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI Documento di sintesi "STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI" Documento del 1 aprile 2011 1 1 INFORMAZIONI SULLA STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI Fornite ai sensi degli

Dettagli

Strategia di trasmissione degli ordini BCC di Buccino

Strategia di trasmissione degli ordini BCC di Buccino Deliberato dal CdA della BCC di Buccino nella seduta del 07/08/2009 Versione n 3 Strategia di trasmissione degli ordini BCC di Buccino Fornite ai sensi dell art. 48 c. 3 del Regolamento Intermediari Delibera

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI DELLA STRATEGIA DI ESECUZIONE E DI TRASMISSIONE DEGLI ORDINI

DOCUMENTO DI SINTESI DELLA STRATEGIA DI ESECUZIONE E DI TRASMISSIONE DEGLI ORDINI D.D.S. STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI D.D.S. STRATEGIA ESECUZIONE E TRASMISSIONE ORDINI Ed. Marzo 2012 DOCUMENTO DI SINTESI DELLA STRATEGIA DI ESECUZIONE E DI TRASMISSIONE DEGLI ORDINI

Dettagli

ABI ASSONIME ASSOSIM

ABI ASSONIME ASSOSIM ABI ASSONIME ASSOSIM Linee guida per l invi delle cmunicazini assembleari ex art. 22 del Prvvediment cngiunt Banca d Italia/Cnsb del 22 febbrai 2008 recante la disciplina dei servizi di gestine accentrata,

Dettagli

MODULISTICA PRIVACY PAGINA 2 20 GIUGNO 2006

MODULISTICA PRIVACY PAGINA 2 20 GIUGNO 2006 LA PRIVACY MODULISTICA PAGINA 2 20 GIUGNO 2006 PREMESSA Il Cdice della Privacy prevede che, per effettuare legittimamente il trattament dei dati persnali, si attuin una serie di incmbenti frmali quali

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BANCA CENTROPADANA CREDITO COOPERATIVO

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BANCA CENTROPADANA CREDITO COOPERATIVO DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI LA NORMATIVA MIFID BANCA CENTROPADANA CREDITO COOPERATIVO Novembre 2010 La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI DELLA STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI ADOTTATA DALLA BANCA

DOCUMENTO DI SINTESI DELLA STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI ADOTTATA DALLA BANCA DOCUMENTO DI SINTESI DELLA STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI ADOTTATA DALLA BANCA 1. LA NORMATIVA MIFID La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva approvata

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA Banca di Forlì Credito Cooperativo Obbligazioni a Tasso Step-up.

CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA Banca di Forlì Credito Cooperativo Obbligazioni a Tasso Step-up. Banca di Frlì Credit Cperativ S.C. in qualità di Emittente, Offerente e respnsabile del Cllcament Sede Legale: Crs della Repubblica, 2/4 Frlì Capitale Sciale e Riserve al 16 maggi 2010 Eur 100.235.754.54

Dettagli

RISULTATI DIRITTO DI RECESSO OFFERTA IN OPZIONE E PRELAZIONE DELLE AZIONI OGGETTO DI RECESSO

RISULTATI DIRITTO DI RECESSO OFFERTA IN OPZIONE E PRELAZIONE DELLE AZIONI OGGETTO DI RECESSO COMUNICATO STAMPA Milan, 28 gennai 2016 RISULTATI DIRITTO DI RECESSO OFFERTA IN OPZIONE E PRELAZIONE DELLE AZIONI OGGETTO DI RECESSO Alba S.p.A. (Alba, la Scietà) infrma che, in data 13 gennai 2016, si

Dettagli

Documento di sintesi della Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini

Documento di sintesi della Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini Documento di sintesi della Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini ********** Banca del Valdarno Credito Cooperativo 1 1. LA NORMATIVA MIFID La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID)

Dettagli

MODULO DI RICHIESTA AGGIORNAMENTO DELL ISTANZA: AGGIORNAMENTO, INSERIMENTO O CANCELLAZIONE RESPONSABILI TECNICI E AMMINISTRATIVI (PERSONE FISICHE)

MODULO DI RICHIESTA AGGIORNAMENTO DELL ISTANZA: AGGIORNAMENTO, INSERIMENTO O CANCELLAZIONE RESPONSABILI TECNICI E AMMINISTRATIVI (PERSONE FISICHE) MODULO DI RICHIESTA AGGIORNAMENTO DELL ISTANZA: AGGIORNAMENTO, INSERIMENTO O CANCELLAZIONE RESPONSABILI TECNICI E AMMINISTRATIVI (PERSONE FISICHE) ANAGRAFICA (cme da art. 5, c. 1, lett. a), del D.P.R.

Dettagli

Documento di Sintesi Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini BANCA DELLA BERGAMASCA - CREDITO COOPERATIVO - SOCIETA COOPERATIVA

Documento di Sintesi Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini BANCA DELLA BERGAMASCA - CREDITO COOPERATIVO - SOCIETA COOPERATIVA Documento di Sintesi Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini BANCA DELLA BERGAMASCA - CREDITO COOPERATIVO - SOCIETA COOPERATIVA Delibera C.d.A. del 23 dicembre 2010 LA NORMATIVA MIFID La Markets

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI Banca San Giorgio e Valle Agno

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI Banca San Giorgio e Valle Agno LA NORMATIVA MIFID DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI Banca San Giorgio e Valle Agno Delibera CdA del 29 Ottobre 2007 La Markets in Financial Instruments Directive

Dettagli

DISPOSIZIONI DI VIGILANZA PER GLI INTERMEDIARI FINANZIARI

DISPOSIZIONI DI VIGILANZA PER GLI INTERMEDIARI FINANZIARI TITOLO IV Capitl 11 RISCHIO DI MERCATO E RISCHIO DI REGOLAMENTO Sezine I Prcedimenti amministrativi TITOLO IV- Capitl 11 RISCHIO DI MERCATO E RISCHIO DI REGOLAMENTO SEZIONE I PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI

Dettagli

Strategia di Trasmissione degli Ordini Versione n. 02

Strategia di Trasmissione degli Ordini Versione n. 02 Strategia di Trasmissione degli Ordini Versione n. 02 Approvata con delibera CdA del 04/09/ 09 Fornite ai sensi dell art. 48 c. 3 del Regolamento Intermediari Delibera Consob 16190/2007. LA NORMATIVA MIFID

Dettagli

Documento di sintesi della

Documento di sintesi della Documento di sintesi della STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI Aggiornamento del settembre 2015 1 PREMESSA La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva approvata

Dettagli

POLITICHE DI INDIRIZZO IN MATERIA DI CLASSIFICAZIONE DELLA CLIENTELA AI FINI MIFID

POLITICHE DI INDIRIZZO IN MATERIA DI CLASSIFICAZIONE DELLA CLIENTELA AI FINI MIFID INDIRIZZO E CONTROLLO - GESTIONE DEL RISCHIO DI NON CONFORMITÀ POLITICHE DI INDIRIZZO IN MATERIA DI CLASSIFICAZIONE DELLA CLIENTELA AI FINI MIFID Destinatari: Banca Pplare di Milan, Banca Pplare di Mantva

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI DELLA STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI

DOCUMENTO DI SINTESI DELLA STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI DOCUMENTO DI SINTESI DELLA STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI Banca Santo Stefano Credito Cooperativo Martellago-Venezia Società Cooperativa aggiornato con delibera C.d.A. del 13/02/2013

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC di LEVERANO

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC di LEVERANO DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC di LEVERANO LA NORMATIVA MIFID La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva approvata dal Parlamento

Dettagli

Parte 1 di 2 - MODULO DI DELEGA E ISTRUZIONI DI VOTO

Parte 1 di 2 - MODULO DI DELEGA E ISTRUZIONI DI VOTO Atlantia S.p.A. Assemblea dei titlari di Obbligazini Atlantia 2009-2016, cn cedla fissa 5,625%, di valre nminale cmplessiv pari a 1.500 milini di Eur 31 lugli 2012 (prima cnvcazine) 1 agst 2012 (secnda

Dettagli

Cassa Rurale ed Artigiana di Boves Banca Di Credito Cooperativo

Cassa Rurale ed Artigiana di Boves Banca Di Credito Cooperativo DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI LA NORMATIVA MIFID Cassa Rurale ed Artigiana di Boves Banca Di Credito Cooperativo La Markets in Financial Instruments Directive

Dettagli

PROCESSO FINANZA Data approvazione Versione 25 ottobre 2007 v.0.1 19 novembre 2009 v.0.2 16 settembre 2010 v.0.3 25 novembre 2010 v.0.

PROCESSO FINANZA Data approvazione Versione 25 ottobre 2007 v.0.1 19 novembre 2009 v.0.2 16 settembre 2010 v.0.3 25 novembre 2010 v.0. SINTESI DELLA STRATEGIA DI TRASMISSIONE DEGLI ORDINI PROCESSO FINANZA Data approvazione Versione 25 ottobre 2007 v.0.1 19 novembre 2009 v.0.2 16 settembre 2010 v.0.3 25 novembre 2010 v.0.4 1 La Markets

Dettagli

Banca Popolare FriulAdria Spa

Banca Popolare FriulAdria Spa INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Pplare FriulAdria S.p.A. Sede legale: Piazza XX settembre 2, 33170 Prdenne Iscritta all Alb delle Banche al n. 5391 - Scietà sggetta all attività di direzine e crdinament

Dettagli

Groundbreaking Innovative Financing of Training. in a European Dimension. D2.1 MODELLO GIFTED Novembre 2012

Groundbreaking Innovative Financing of Training. in a European Dimension. D2.1 MODELLO GIFTED Novembre 2012 Grundbreaking Innvative Financing f Training in a Eurpean Dimensin D2.1 MODELLO GIFTED Nvembre 2012 N di riferiment del 517624-LLP-1-2011-1-AT-GRUNDTVIG-GMP prgett N del pian WP 2 Mdelling retributiv Deliverable

Dettagli

Progetto MiFID. Documento di sintesi della STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI

Progetto MiFID. Documento di sintesi della STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI Documento di sintesi della STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI Aggiornamento del luglio 2013 1 PREMESSA La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva approvata dal

Dettagli

RICHIESTA DOMANDA DI AMMISSIONE

RICHIESTA DOMANDA DI AMMISSIONE RICHIESTA DOMANDA DI AMMISSIONE La... cn sede in rappresentata dal. chiede di essere ammessa a, cn sede a Milan, Piazza Sant Ambrgi 16. Cn l adesine si impegna a: - prendere visine dell Statut sciale e

Dettagli

PostaCertificat@ Guida Pubblica Amministrazione

PostaCertificat@ Guida Pubblica Amministrazione Cncessine del servizi di cmunicazine elettrnica certificata tra pubblica amministrazine e cittadin (PstaCertificat@) Titl Dcument Guida Pubblica Amministrazine Versine: 1.0 PstaCertificat@ Guida Pubblica

Dettagli

Note Legali - Modalità e condizioni di utilizzo del sito web

Note Legali - Modalità e condizioni di utilizzo del sito web Nte Legali - Mdalità e cndizini di utilizz del sit web Chiunque acceda utilizzi quest sit web accetta senza restrizini di essere vinclat dalle cndizini qui specificate. Se nn le accetta nn intende essere

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC AGRIGENTINO SOCIETA COOPERATIVA FEBBRAIO 2013

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC AGRIGENTINO SOCIETA COOPERATIVA FEBBRAIO 2013 DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC AGRIGENTINO SOCIETA COOPERATIVA LA NORMATIVA MIFID FEBBRAIO 2013 La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la

Dettagli

La comunicazione obbligatoria

La comunicazione obbligatoria La cmunicazine bbligatria Crs di Piani di Cmunicazine Lezine n. 5 Iacp Cavallini Piani di Cmunicazine 1 Le infrmazini bbligatrie: pr e cntr Mtivazini esistenza bblighi infrmativi: Minri csti prduzine infrmazini

Dettagli

DICHIARAZIONE POSSESSO REQUISITI DI PARTECIPAZIONE PROCEDURA IN ECONOMIA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI SMALTIMENTO RIFIUTI CIG[ZF811840FE]

DICHIARAZIONE POSSESSO REQUISITI DI PARTECIPAZIONE PROCEDURA IN ECONOMIA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI SMALTIMENTO RIFIUTI CIG[ZF811840FE] DICHIARAZIONE POSSESSO REQUISITI DI PARTECIPAZIONE PROCEDURA IN ECONOMIA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI SMALTIMENTO RIFIUTI CIG[ZF811840FE] DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA REDATTA AI SENSI DEL D.P.R. N. 445

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI CASSA RURALE RURALE DI TRENTO

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI CASSA RURALE RURALE DI TRENTO DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI LA NORMATIVA MIFID CASSA RURALE RURALE DI TRENTO Marzo 2014 La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva

Dettagli

a. il pagamento da parte di Nomura dei complessivi flussi di cassa genarati dal portafoglio di debito del Comune di Civitavecchia.

a. il pagamento da parte di Nomura dei complessivi flussi di cassa genarati dal portafoglio di debito del Comune di Civitavecchia. Nta sui derivati allegata al bilanci ai sensi dall art. 62 del d.l. 112/2008 Ai sensi della nrma di legge in ggett si evidenzia che, attualmente, il cmune di Civitavecchia ha in essere tre perazini finanziarie.

Dettagli

Manuale di Gestione Documentale (art. 5 DPCM 3/12/2013) Procedura Organizzativa Amministratori di Sistema

Manuale di Gestione Documentale (art. 5 DPCM 3/12/2013) Procedura Organizzativa Amministratori di Sistema Cmune di Casavatre in cllabrazine cn Manuale di Gestine Dcumentale (art. 5 DPCM 3/12/2013) Prcedura Organizzativa Amministratri di Sistema Cd. MANGEDOC Rev. 1.0 Data: 06-11-2015 Smmari: Nel presente dcument

Dettagli

ICBPI S.P.A. Stipula contratto online con certificato qualificato e riconoscimento tramite bonifico bancario. ICBPI S.p.A.

ICBPI S.P.A. Stipula contratto online con certificato qualificato e riconoscimento tramite bonifico bancario. ICBPI S.p.A. ICBPI S.P.A. Stipula cntratt nline cn certificat qualificat e ricnsciment tramite bnific bancari Presentata da: ICBPI S.p.A. Stipula cntratt nline cn certificat qualificat e ricnsciment tramite bnific

Dettagli

Bando per la concessione di agevolazioni alle imprese per favorire la registrazione di marchi comunitari e internazionali Nazionale

Bando per la concessione di agevolazioni alle imprese per favorire la registrazione di marchi comunitari e internazionali Nazionale Scheda 1. Band per la cncessine di agevlazini alle imprese per favrire la registrazine di marchi cmunitari e internazinali Nazinale Tempistiche e scadenze del band Le dmande ptrann essere presentate dal

Dettagli

SINTESI DEL PROGRAMMA

SINTESI DEL PROGRAMMA SINTESI DEL PROGRAMMA Qualra l Stat Membr interessat nn abbia ancra recepit le mdifiche intrdtte dalla Direttiva 2010/73/UE alle infrmazini richieste nella Sintesi (la Direttiva 2010 a mdifica della DP

Dettagli

Manuale Utente. Data : 06/06/2012 Versione : 1.9

Manuale Utente. Data : 06/06/2012 Versione : 1.9 Sistema Infrmativ di EMITTENTI Data : 06/06/2012 Versine : 1.9 Stria delle mdifiche Data Versine Tip di mdifica 09/07/2006 1.0 Creazine del dcument 10/04/2007 1.1 Mdifica del dcument 24/04/2007 1.2 Mdificata

Dettagli

Il Business Plan, documento essenziale per lo sviluppo e la crescita dell impresa. Sintesi del nostro punto di vista

Il Business Plan, documento essenziale per lo sviluppo e la crescita dell impresa. Sintesi del nostro punto di vista Il Business Plan, dcument essenziale per l svilupp e la crescita dell impresa Sintesi del nstr punt di vista Settembre 2014 Preparare il Business Plan Sintesi del nstr punt di vista La preparazine del

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI Banca San Giorgio Quinto Valle Agno

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI Banca San Giorgio Quinto Valle Agno DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI Banca San Giorgio Quinto Valle Agno (delibera CdA 17 Dicembre 2012) LA NORMATIVA MIFID La Markets in Financial Instruments Directive

Dettagli

PROGETTO I - CAST Integrazione delle ICT nella catena del valore delle imprese del sistema Tessile Abbigliamento AVVISO

PROGETTO I - CAST Integrazione delle ICT nella catena del valore delle imprese del sistema Tessile Abbigliamento AVVISO PROGETTO I - CAST Integrazine delle ICT nella catena del valre delle imprese del sistema Tessile Abbigliament AVVISO Dispnibilità della piattafrma tecnlgica di scambi dcumentale Pagina 1 di 7 1. PREMESSA

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI DELLA POLICY SU STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DI ORDINI

DOCUMENTO DI SINTESI DELLA POLICY SU STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DI ORDINI DOCUMENTO DI SINTESI DELLA POLICY SU STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DI ORDINI 1. LA NORMATIVA MIFID La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva approvata dal Parlamento

Dettagli

COSA PUOI FARE CON QUI UBI

COSA PUOI FARE CON QUI UBI COSA PUOI FARE CON QUI UBI Qui UBI Internet Banking è cmpst da cinque macr sezini: Banking, Pagamenti e Carte, Trading, Fndi e Sicav ed Impstazini. Qui UBI Internet Banking è accessibile 24 re su 24, 365

Dettagli

Dicembre 2011 INFORMATIVA PRE-CONTRATTUALE

Dicembre 2011 INFORMATIVA PRE-CONTRATTUALE Dicembre 2011 INFORMATIVA PRE-CONTRATTUALE INDICE 1 PREMESSA...3 2 INFORMAZIONI SULL INTERMEDIARIO E I SUOI SERVIZI...3 3 INFORMAZIONI SUGLI STRUMENTI FINANZIARI... 12 4 INFORMAZIONI RELATIVE AL SERVIZIO

Dettagli

Nota di rilascio protocollo client / server. Vers. 5.02.02

Nota di rilascio protocollo client / server. Vers. 5.02.02 30 gennai 2013 Nta di rilasci prtcll client / server. Vers. 5.02.02 referente Marc Stanisci Stefan Cciancich rivlt a biettiv autrizzat IAQ-AQ-MD-01-bis Pag.1 di 16 30 gennai 2013 SOMMARIO 1. TABELLA ANAGRAFICA...

Dettagli

all interno del quale la sottoscritta svolge il ruolo di mandataria o responsabile del consorzio. D I C H I A R A

all interno del quale la sottoscritta svolge il ruolo di mandataria o responsabile del consorzio. D I C H I A R A ALLEGATO 1 DICHIARAZIONE ED ISTANZA DI PARTECIPAZIONE PER CONCORRENTI SINGOLI, SOCIETA MANDATARIE (IN CASO DI R.T.I.) O SOCIETA RESPONSABILI DEL CONSORZIO resa ai sensi degli articli 38, 46 e 47 D.P.R.

Dettagli

AREA UFFICIO TECNICO SETTORE LAVORI PUBBLICI

AREA UFFICIO TECNICO SETTORE LAVORI PUBBLICI C O M U N E D I SABBIO CHIESE P R O V I N C I A D I B R E S C I A via Caduti 1, 25070 SABBIO CHIESE (BS) AREA UFFICIO TECNICO SETTORE LAVORI PUBBLICI ----------------------------------------------------------------------------------------------

Dettagli

Modulo LS : Art. 9 bis Richiesta Nulla osta al lavoro subordinato per stranieri in possesso di un permesso di soggiorno CE. Istruzioni di compilazione

Modulo LS : Art. 9 bis Richiesta Nulla osta al lavoro subordinato per stranieri in possesso di un permesso di soggiorno CE. Istruzioni di compilazione Mdul LS : Art. 9 bis Richiesta Nulla sta al lavr subrdinat per stranieri in pssess di un permess di sggirn CE Istruzini di cmpilazine Il Minister dell'intern, Dipartiment per le Libertà Civili e l Immigrazine,

Dettagli

SETTORE PRIVATI. Analisi & Mercati fee only dispone di sistemi informatici e tecnologici che consentono di monitorare e analizzare l intera offerta.

SETTORE PRIVATI. Analisi & Mercati fee only dispone di sistemi informatici e tecnologici che consentono di monitorare e analizzare l intera offerta. SETTORE PRIVATI Analisi & Mercati fee nly è leader a Rma nella cnsulenza finanziaria senza cnflitti di interesse ed pera cn ricnsciuta prfessinalità. Analisi & Mercati fee nly aderisce all unic cdice etic

Dettagli

DOMANDA DI CONNESSIONE PER IMPIANTI DI PRODUZIONE

DOMANDA DI CONNESSIONE PER IMPIANTI DI PRODUZIONE DOMANDA DI CONNESSIONE PER IMPIANTI DI PRODUZIONE Dmanda di cnnessine/adeguament di cnnessine esistente alla rete della SEA Scietà Elettrica di Favignana S.p.A. (di seguit SEA) di: un impiant di prduzine

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO INFORMAZIONI SULLA BANCA

FOGLIO INFORMATIVO INFORMAZIONI SULLA BANCA FOGLIO INFORMATIVO Servizi di ricezine e trasmissine di rdini, cllcament di strumenti finanziari integrat cn il servizi di cnsulenza di investimenti finanziari INFORMAZIONI SULLA BANCA Denminazine: Barclays

Dettagli

A) DICHIARAZIONI SOSTITUTIVE DI CERTIFICAZIONI (art.46, D.P.R. 28/12/2000 n.445) attestanti:

A) DICHIARAZIONI SOSTITUTIVE DI CERTIFICAZIONI (art.46, D.P.R. 28/12/2000 n.445) attestanti: MARCA DA BOLLO DA 16,00 MOD. n.1 Impresa singla Busta A PER IMPRESE/SOCIETA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALL UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FIRENZE ALL AVVISO PER L AFFIDAMENTO DI UN SERVIZIO DEDICATO ALLA PROMOZIONE

Dettagli

Codice di autodisciplina e regolamentazione per l adesione al Progetto Qualità dei servizi turistici della Provincia di Palermo. Agriturismo.

Codice di autodisciplina e regolamentazione per l adesione al Progetto Qualità dei servizi turistici della Provincia di Palermo. Agriturismo. Cdice di autdisciplina e reglamentazine per l adesine al Prgett Qualità dei servizi turistici della Prvincia di Palerm Agriturism Premess Che l A.A.P.I.T di Palerm in cllabrazine cn l Università di Palerm,

Dettagli

Corso di Project Management

Corso di Project Management Crs di Prject Management I edizine L prpne un percrs frmativ sul prject management. La cmplessità rmai raggiunta dai vari prgrammi di ricerca e di cperazine internazinale e l estrema cmpetitività in ambit

Dettagli

TRA TUTOR GROUP SRL AIAV ASSOCIAZIONE ITALIANA AGENTI DI VIAGGIO

TRA TUTOR GROUP SRL AIAV ASSOCIAZIONE ITALIANA AGENTI DI VIAGGIO CONVENZIONE PER ORGANIZZAZIONE DI CORSI DI FORMAZIONE E AGGIORNAMENTO PER LE FIGURE PROFESSIONALI NELL AMBITO DELLA SICUREZZA E SALUTE NEI LUOGHI DI LAVORO D.LGS. N. 81/08 E SMI TESTO UNICO E ALTRI SERVIZI

Dettagli

FI.LA.S. Società Finanziaria Laziale di Sviluppo S.p.A. - Via della Conciliazione, 22-00193 Roma

FI.LA.S. Società Finanziaria Laziale di Sviluppo S.p.A. - Via della Conciliazione, 22-00193 Roma FI.LA.S. Scietà Finanziaria Laziale di Svilupp S.p.A. - Via della Cnciliazine, 22-00193 Rma RICHIESTA DI FINANZIAMENTO IN CAPITALE DI RISCHIO AI SENSI DEL POR FESR REGIONE LAZIO 2007/2013 ATTIVITÀ I.3

Dettagli

Determinazione dirigenziale

Determinazione dirigenziale SETTORE SISTEMA INFORMATIVI ASSOCIATI --- SIA Determinazine dirigenziale Registr Generale N. 170 del 11/03/2015 Registr del Settre N. 30 del 09/03/2015 Oggett: Acquist del servizi di access ai dati del

Dettagli

MODULO PER L ESERCIZIO DEL DIRITTO DI RECESSO

MODULO PER L ESERCIZIO DEL DIRITTO DI RECESSO MODULO PER L ESERCIZIO DEL DIRITTO DI RECESSO Mittente Nme: Cgnme: Indirizz: CAP: Città: E-mail: Telefn: Numer d rdine: Data di cnsegna: Cp.va Venditrice: DESTINATARIO MERCE COOP ITALIA CONS.NAZ.NON ALIM.

Dettagli

IL DIRETTORE GENERALE dell Azienda U.L.SS. n. 4 Alto Vicentino con sede in Thiene (VI), via Rasa 9

IL DIRETTORE GENERALE dell Azienda U.L.SS. n. 4 Alto Vicentino con sede in Thiene (VI), via Rasa 9 AVVISO PUBBLICO riservat ai sggetti di cui all art. 1 della Legge n. 68/1999 per la selezine mediante chiamata numerica a sensi dell art. 9, cmma 5, della Legge 12 marz 1999, n. 68 di n. 3 COADIUTORI AMMINISTRATIVI

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE DI OFFERTA

CONDIZIONI DEFINITIVE DI OFFERTA BANCA ALETTI & C. S.p.A. in qualità di Emittente del Prgramma di fferta al pubblic e/ di qutazine di investment certificates denminati AUTOCALLABLE STEP E AUTOCALLABLE STEP DI TIPO QUANTO e AUTOCALLABLE

Dettagli

Fondo di investimento nel capitale di rischio

Fondo di investimento nel capitale di rischio Fnd di investiment nel capitale di rischi Finalità e Obiettivi Supprtare gli investimenti delle Piccle e Medie Imprese (PMI), peranti nel settre agricl, agralimentare di prima trasfrmazine, della pesca

Dettagli

Test ingresso FIN 19-09-2013

Test ingresso FIN 19-09-2013 Test ingress FIN 19-09-2013 1. Determinare quale punt appartiene alla curva di equazine (a) (2, 2) (b) (1, 3) (c) (4, 0) (d) Nessuna delle precedenti rispste è crretta (e) Nn rispnd 2. Gli ecnmisti sstengn

Dettagli

Principali novità introdotte dalla Nuova Mappa del Risparmio Gestito

Principali novità introdotte dalla Nuova Mappa del Risparmio Gestito NOTE METODOLOGICHE Obiettiv della Nuva Mappa del Risparmi Gestit è quell di frnire trimestralmente un quadr unitari e cmplet sull industria del risparmi gestit, ssia sull attività di prmzine e di gestine

Dettagli

REGOLAMENTO ECONOMALE PER L ACQUISTO DI BENI E SERVIZI

REGOLAMENTO ECONOMALE PER L ACQUISTO DI BENI E SERVIZI l.t CENTRO SERVIZI PER IL VOLONTARIATO REGOLAMENTO ECONOMALE PER L ACQUISTO DI BENI E SERVIZI Principi generali Il Centr Servizi VOL.TO al fine di imprntare la prpria gestine a principi di trasparenza

Dettagli

Documento n. 278/002. Fondo di solidarietà per i mutui per l acquisto della prima casa - sospensione delle rate dei mutui.

Documento n. 278/002. Fondo di solidarietà per i mutui per l acquisto della prima casa - sospensione delle rate dei mutui. Dcument n. 278/002. Fnd di slidarietà per i mutui per l acquist della prima casa - sspensine delle rate dei mutui. Fnd di slidarietà per i mutui per l acquist della prima casa ai sensi dell art. 2, cmma

Dettagli

PROVINCIA DI PISTOIA 2^ AREA Servizi Economico Finanziari Servizio Personale- Servizi Scolastici DETERMINAZIONE N 47 DEL 11.7.2013

PROVINCIA DI PISTOIA 2^ AREA Servizi Economico Finanziari Servizio Personale- Servizi Scolastici DETERMINAZIONE N 47 DEL 11.7.2013 COMUNE DI SAN MARCELLO PISTOIESE PROVINCIA DI PISTOIA 2^ AREA Servizi Ecnmic Finanziari Servizi Persnale- Servizi Sclastici DETERMINAZIONE N 47 DEL 11.7.2013 OGGETTO: Riscssine cattiva entrate cmunali.

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO INFORMAZIONI SULLA BANCA

FOGLIO INFORMATIVO INFORMAZIONI SULLA BANCA FOGLIO INFORMATIVO Servizi di ricezine e trasmissine di rdini, cllcament di strumenti finanziari integrat cn il servizi di cnsulenza di investimenti finanziari INFORMAZIONI SULLA BANCA Denminazine: Barclays

Dettagli

Orientamenti e raccomandazioni Orientamenti sulle informazioni periodiche da presentare all ESMA da parte delle agenzie di rating del credito

Orientamenti e raccomandazioni Orientamenti sulle informazioni periodiche da presentare all ESMA da parte delle agenzie di rating del credito Orientamenti e raccmandazini Orientamenti sulle infrmazini peridiche da presentare all ESMA da parte delle agenzie di rating del credit 23/06/15 / ESMA/2015/609 Indice 1 Finalità... 3 2 Definizini... 3

Dettagli

Mon Ami 3000. Gestione della packing list

Mon Ami 3000. Gestione della packing list Prerequisiti Mn Ami 3000 Packing list Gestine della packing list L pzine Packing list è dispnibile per le versini Azienda Light e Azienda Pr. Intrduzine L'pzine Packing list cnsente di velcizzare la gestine

Dettagli

E/Fiscali - Rel. 04.03.01

E/Fiscali - Rel. 04.03.01 E/Fiscali - Rel. 04.03.01 Rimini, 09 gennai 2015 E/Fiscali - Fix 04.03.01 Dcumentazine di rilasci TSS S.p.A. 26/01/2015 Pag. 1 di 14 INDICE 1 FIX 04.03.01 DI E/FISCALI... 3 2 NOTE DI INSTALLAZIONE... 4

Dettagli

REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DEL VOLONTARIATO INDIVIDUALE IN ATTIVITA DI PUBBLICA UTILITA

REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DEL VOLONTARIATO INDIVIDUALE IN ATTIVITA DI PUBBLICA UTILITA REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DEL VOLONTARIATO INDIVIDUALE IN ATTIVITA DI PUBBLICA UTILITA Apprvat cn Deliberazine C.C. nr. 48 del 28/11/2013 Smmari Art. 1 Oggett... 3 Art. 2 Stat giuridic dei vlntari...

Dettagli

Procedura operativa per l'organizzazione del servizio alternativo di fornitura gas mediante carri bombolai

Procedura operativa per l'organizzazione del servizio alternativo di fornitura gas mediante carri bombolai Prcedura perativa per l'rganizzazine del servizi alternativ di frnitura gas mediante carri bmblai La presente prcedura descrive le mdalità di attivazine e di ergazine del servizi alternativ di frnitura

Dettagli

Comunicazione Organizzativa

Comunicazione Organizzativa N : 01/2013 Alert apprfndimenti cntrparti e beni (annulla e sstituisce la Oggett: Cmunicazine Organizzativa n. 22/2011) Firma: Amministratre Delegat Data di pubblicazine: 24/01/ 2013 Data di validità:

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE DI OFFERTA

CONDIZIONI DEFINITIVE DI OFFERTA BANCA ALETTI & C. S.p.A. in qualità di Emittente del Prgramma di fferta al pubblic e/ di qutazine di investment certificates denminati AUTOCALLABLE STEP E AUTOCALLABLE STEP DI TIPO QUANTO e AUTOCALLABLE

Dettagli

ORGANISMO DI MEDIAZIONE DELL ORDINE DEGLI AVVOCATI DI NOVARA

ORGANISMO DI MEDIAZIONE DELL ORDINE DEGLI AVVOCATI DI NOVARA ORGANISMO DI MEDIAZIONE DELL ORDINE DEGLI AVVOCATI DI NOVARA Parte istante Sede legale: Via P. Azari n. 15 28100 Nvara Partita IVA: 00529380032 iscritt al n.1026 del Registr degli rganismi deputati a gestire

Dettagli

e/fiscali - Rel. 04.01.01

e/fiscali - Rel. 04.01.01 e/fiscali - Rel. 04.01.01 Mntebelluna, 17 ttbre 2013 e/fiscali - Fix 04.01.01 Dcumentazine di rilasci 24 ORE Sftware S.p.A. 14/10/2013 Pag. 1 di 14 INDICE 1 FIX 04.01.01 DI E/FISCALI... 3 2 NOTE DI INSTALLAZIONE...

Dettagli

CASA DI RIPOSO COMM. A. MICHELAZZO Sossano (VI)

CASA DI RIPOSO COMM. A. MICHELAZZO Sossano (VI) CASA DI RIPOSO COMM. A. MICHELAZZO Sssan (VI) Prt. n. 1170 Sssan, 21/08/2013 AVVISO DI MOBILITA VOLONTARIA PER LA COPERTURA DI UN POSTO IN CATEGORIA C CON QUALIFICA DI INFERMIERE PROFESSIONALE. (art. 30

Dettagli

STRATEGIA SINTETICA. Versione n. 4 del 24/05/2011

STRATEGIA SINTETICA. Versione n. 4 del 24/05/2011 STRATEGIA SINTETICA Versione n. 4 del 24/05/2011 Revisione del 24/05/2011 a seguito circolare ICCREA 62/2010 (Execution Policy di Iccrea Banca aggiornamento della Strategia di esecuzione e trasmissione

Dettagli

LE PRINCIPALI NOVITA INTRODOTTE DALLA DIRETTIVA EUROPEA SUI SERVIZI DI PAGAMENTO (PSD)

LE PRINCIPALI NOVITA INTRODOTTE DALLA DIRETTIVA EUROPEA SUI SERVIZI DI PAGAMENTO (PSD) LE PRINCIPALI NOVITA INTRODOTTE DALLA DIRETTIVA EUROPEA SUI SERVIZI DI PAGAMENTO (PSD) AMBITO DI APPLICAZIONE - Servizi: La Direttiva si caratterizza per la trasversalità della sua disciplina: la reglamentazine

Dettagli

Guida pratica al diritto d accesso

Guida pratica al diritto d accesso PREMESSA Il Cmune di Perugia garantisce il diritt ai cittadini di accedere agli atti amministrativi del Cmune stess, al fine di assicurare la trasparenza e l'imparziale svlgiment dell'attività amministrativa.

Dettagli

Determinazione dirigenziale

Determinazione dirigenziale SETTORE SISTEMA INFORMATIVI ASSOCIATI --- SIA Determinazine dirigenziale Registr Generale N. 311 del 13/05/2015 Registr del Settre N. 44 del 05/05/2015 Oggett: Acquist del certificat di sicurezza SSLMIME

Dettagli

SCHEMA DI PROTOCOLLO D INTESA TRA

SCHEMA DI PROTOCOLLO D INTESA TRA ALLEGATO A) SCHEMA DI PROTOCOLLO D INTESA TRA [ ] C.F. 80017210727, cn sede in [ ], Via [ ], in persna del legale rappresentante pr tempre dtt. [ ] (di seguit, anche sl Operatre) E L Istitut di Servizi

Dettagli

Ordine Avvocati Torino

Ordine Avvocati Torino Trin, Aprile 2015 La presente è per cmunicarvi che è stata stipulata una cnvenzine tra la Wlters Kluwer Italia, leader nella frnitura di sftware e cntenuti editriali che annvera i più prestigisi brand

Dettagli

INIZIATIVE A SOSTEGNO DELL ACCESSO AL CREDITO DELLE PMI CASERTANE PER L ANNO 2011 (D.G. n. 93/2011) B A N D O

INIZIATIVE A SOSTEGNO DELL ACCESSO AL CREDITO DELLE PMI CASERTANE PER L ANNO 2011 (D.G. n. 93/2011) B A N D O INIZIATIVE A SOSTEGNO DELL ACCESSO AL CREDITO DELLE PMI CASERTANE PER L ANNO 2011 (D.G. n. 93/2011) B A N D O Art. 1 - Finalità Nel quadr delle prprie iniziative istituzinali, la Camera di Cmmerci di Caserta

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI DELLA STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI ADOTTATA DALLA BANCA Aggiornamento luglio 2015

DOCUMENTO DI SINTESI DELLA STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI ADOTTATA DALLA BANCA Aggiornamento luglio 2015 DOCUMENTO DI SINTESI DELLA STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI ADOTTATA DALLA BANCA Aggiornamento luglio 2015 1. PRINCIPI GENERALI IN TEMA DI BEST EXECUTION Il presente documento descrive

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI ALBEROBELLO E SAMMICHELE DI BARI S.C.

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI ALBEROBELLO E SAMMICHELE DI BARI S.C. DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI ALBEROBELLO E SAMMICHELE DI BARI S.C. LA NORMATIVA MIFID La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva

Dettagli

Istruzione e formazione all imprenditorialità

Istruzione e formazione all imprenditorialità Istruzine e frmazine all imprenditrialità L istruzine e la frmazine all imprenditrialità è il punt di partenza per sviluppare ed espandere l attività dei prfessinisti, miglirand la lr cnscenza e le lr

Dettagli

ALOT - Agenzia della Lombardia Orientale per i Trasporti e la Logistica Società Consortile a Responsabilità Limitata AVVISO PUBBLICO

ALOT - Agenzia della Lombardia Orientale per i Trasporti e la Logistica Società Consortile a Responsabilità Limitata AVVISO PUBBLICO ALOT - Agenzia della Lmbardia Orientale per i Trasprti e la Lgistica Scietà Cnsrtile a Respnsabilità Limitata AVVISO PUBBLICO ALOT - Agenzia della Lmbardia Orientale per i Trasprti e la Lgistica è una

Dettagli

Scheda Tecnica Modulo SFA Professional

Scheda Tecnica Modulo SFA Professional pagina 2 Indice Premessa e generalità... 3 Lgica Sales Frce Autmatin... 5 Pagina iniziale... 7 Sales Frce... 8 Opprtunità... 11 Offerte... 14 Ordini... 16 pagina 3 Premessa e generalità Revs è un tl di

Dettagli

Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini

Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini - Documento di Sintesi - Documento adottato con delibera del Consiglio di Amministrazione del 07/07/ 2009 Ai sensi degli artt, 45-46-47-48 del Regolamento

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI DELLA STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI ADOTTATA DALLA BANCA Aggiornamento dicembre 2014

DOCUMENTO DI SINTESI DELLA STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI ADOTTATA DALLA BANCA Aggiornamento dicembre 2014 DOCUMENTO DI SINTESI DELLA STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI ADOTTATA DALLA BANCA Aggiornamento dicembre 2014 1. PRINCIPI GENERALI IN TEMA DI BEST EXECUTION Il presente documento descrive

Dettagli