ALTA-SPECIALIZZAZIONE IN FOOD AND BEVERAGES MANAGEMENT

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ALTA-SPECIALIZZAZIONE IN FOOD AND BEVERAGES MANAGEMENT"

Transcript

1 ALTA-SPECIALIZZAZIONE IN

2 FOOD & BEVERAGES MANAGEMENT Durata: 10 giorni Il reparto del FOOD & BEVERAGES riveste un importanza di primo piano in qualsiasi tipologia di struttura ricettiva. Identificare e creare una filosofia di cucina sempre più vicina alle esigenze del mercato, con prodotti autentici del territorio, è oggi una condizione fondamentale di competitività nel settore della ristorazione. Di conseguenza, fasi di ricerca & sviluppo culinarie, analisi delle procedure di lavoro per realizzare un prodotto che dia risultati e identifichi uno stile o un locale, oppure che dia rilevanza alla personalità dello chef, sono i veri strumenti che decretano oggi il successo. Il FOOD & BEVERAGES DEPARTMENT è in assoluto il reparto più costoso di un albergo, che ha ridotti margini operativi e numerose voci di costo fisse e variabili. Per mantenere dunque il giusto equilibrio finanziario del reparto e raggiungere gli obbiettivi di Budget è necessaria una rigorosa e costante attività di gestione e di controllo. Il lento ricambio generazionale verso figure professionali di management più preparato al lato gestionale del reparto, non ha ancora portato alla totale sostituzione di validissimi professionisti venuti su dalla gavetta, ma poco avvezzi ai sistemi di controllo di gestione. Per essere competitivi non è più possibile gestire la ristorazione semplicemente con buon senso ed esperienza. La realizzazione di un margine di utile dedicato al profitto del ristoratore, dipende dunque anche in larga misura, dalla competenza economico-gestionale del direttore della ristorazione. Durante questo percorso di ALTA SPECIALIZZAZIONE, i partecipanti acquisiranno una preparazione di livello internazionale nella direzione di un dipartimento FOOD & BEVERAGES di strutture alberghiere a gestione avanzata. DEL SEMINARIO Acquisire una preparazione professionale di livello internazionale Acquisire tutti gli strumenti professionali per gestire un reparto FOOD & BEVERAGES Preparare il candidato a ricoprire ruoli di FOOD & BEVERAGES Management in contesti lavorativi di elevato livello METODOLOGIA DIDATTICA Abbinato ad una tradizionale esposizione in aula, questo percorso di ALTA SPECIALIZZAZIONE si caratterizza dalla presenza di numerose esercitazioni riferite al settore alberghiero & turistico. La presenza costante di esercitazioni pratiche all interno dei percorsi di ALTA SPECIALIZZAZIONE, rafforza il carattere pragmatico ed altamente professionale dei percorsi di formazione. Grazie al forte utilizzo delle tecniche di ACTIVE-LEARNING, i candidati sono in grado di applicare immediatamente il contenuto didattico nella propria realtà lavorativa, e di emergere immediatamente all interno di contesti lavorativi internazionali, grazie all acquisizione di strumenti di assoluta concretezza professionale. Docente Massimiliano Maroni Massimiliano Maroni ha 47 anni. I suoi studi hanno avuto inizio alla Scuola Alberghiera di Stresa, in seguito ha conseguito la maturità di Operatore Turistico all Istituto Ravizza di Novara e sono culminati con un Master Specialistico in Hotel Management. Ha partecipato anche a numerosi corsi di specializzazione in Italia e all estero. La sua formazione è avvenuta principalmente nel settore Food & Beverages in alberghi internazionali di 5 stelle THE LEADING HOTELS OF THE WORLD e Relais & Châteaux, ed in ristoranti con stelle Michelin. Si occupa anche di START-UP di strutture alberghiere.

3 ALTA-SPECIALIZZAZIONE IN Docente Gianfranco Masiero Gianfranco Masiero nasce in provincia di Pisa dove si diploma. Prosegue i suoi studi a Milano per poi arrivare alla Starwood Hotels & Resorts dove comincia un periodo di management training. Nel 2005 si certifica presso l ADACI di Milano come approvvigionatore e sempre nello stesso anno frequenta presso la Bocconi, un corso di Innovation Management. Le sue capacità lo hanno presto portato a ricoprire posizioni al vertice del settore approvvigionamento. Oggi lavora presso la Starwood Hotels & Resorts in qualità di Regional Director of Purchasing Italy & Central Mediterranean, dopo essere passato attraverso altri incarichi quali Director of Purchasing Rome & Florence Hotels, Purchasing Manager Area a Venezia e Purchasing Manager Area a Firenze.

4 ALTA-SPECIALIZZAZIONE IN

5 INTERNATIONAL FOOD & BEVERAGES MANAGEMENT - Introduzione Conoscere l impostazione generale del reparto FOOD & BEVERAGES di una strutture alberghiera Conoscere i reparti che compongono il settore FOOD & BEVERAGES e le figure professionali coinvolte Acquisire gli strumenti per coordinare in modo manageriale il reparto FOOD & BEVERAGES Introduzione al FOOD & BEVERAGES Management Manager si nasce o si diventa? Organigramma della struttura alberghiera a gestione avanzata Suddivisione e organizzazione dei reparti FOOD & BEVERAGES Le gerarchie professionali: i vertici della piramide gerarchica Illustrazione della figura professionale del FOOD & BEVERAGES Manager Funzioni e responsabilità dei Capi Reparto: Chef di Cucina, Maitre d Hotel, Barman, Magazziniere Le Job description : funzioni, mansioni e qualità operativa Il cliente ed il suo grado di soddisfazione Le riunioni dei capi servizio e l ordine di servizio

6 ADVANCED INTERNATIONAL FOOD & BEVERAGES MANAGEMENT Acquisire una conoscenza operativa approfondita dei singoli reparti di ristorazione Essere in grado di verificarne la corretta organizzazione operativa e dei turni di lavoro Acquisire la giusta autorevolezza nei confronti dei capi servizio della ristorazione La sala ristorante: Organizzazione della Struttura del Servizio e delle Risorse Umane Lo staff di sala: Organizzazione dei turni e piano di lavoro Il Bar, il Barman, la Lista del Bar: Illustrazione delle principali tipologie di bar La lista del bar : elaborazione della sua struttura e della grafica Organizzazione della Cucina: Il ruolo dello chef di cucina Lo staff di cucina: Organizzazione dei turni e piano di lavoro Progettazione di un piatto e di un menu La gestione della pianificazione e CHECK-LIST list del menu La gestione strategica del menu: illustrazione delle tecniche di MENU-ENGINEERING

7 INTERNATIONAL BANQUETING MANAGEMENT: dal preventivo al conto Essere in grado di vendere in maniera ottimale un evento per la struttura alberghiera e per il cliente stesso Padroneggiare in modo professionale tutte le variabili organizzative di un Evento Realizzare le CHECK-LIST e gli ordini di servizio da consegnare ai capi reparto della ristorazione Banqueting Management: Principali tipologie di Eventi ristorativi Il cliente: persona fisica o giuridica? Analisi della richiesta di un evento ad un Ristorante / struttura alberghiera Le regole fondamentali per vendere in modo professionale un evento Le principali tipologie di menu di Banqueting I saloni ed i principali LAY-OUT dei tavoli Le tipologie di servizio per ogni occasione La gestione della corrispondenza di un evento di Banqueting La gestione amministrativa dell evento: il preventivo, la caparra ed il conto finale CHECK-LIST, ordine di servizio e Riunione capi servizio

8 HACCP Management Conoscere le regole fondamentali per una corretta igiene degli alimenti e degli ambienti di lavoro Padroneggiare le fasi operative fondamentali del sistema HACCP: Conoscenza, Prevenzione, Monitoraggio e Verifica Conoscere la modulistica HACCP da utilizzare quotidianamente all interno delle strutture alberghiere internazionali Introduzione all HACCP: una sigla per la sicurezza alimentare Gli obiettivi del sistema HACCP: HAZARD ANALYSIS CRITICAL CONTROL POINT Illustrazione delle norme igieniche e merceologiche moderne Igiene personale: Le regole fondamentali Igiene negli ambienti di lavoro e delle attrezzature Norme igieniche nella conservazione degli alimenti Norme igieniche nella manipolazione degli alimenti La contaminazione incrociata degli alimenti I vizi e le cattive abitudini dello staff La modulistica da utilizzare per la gestione della normativa HACCP

9 La gestione del Vino al Ristorante Sapere elaborare le varie tipologie di carta dei vini più idonee per i vari tipi di ristorante Essere in grado di scegliere i fornitori più adatti al raggiungimento degli obiettivi aziendali Calcolare in modo professionale il prezzo di vendita ed i relativi coefficienti di ricarico Introduzione al seminario di WINE MANAGEMENT La carta dei vini: Regionale, Nazionale, Internazionale I principali vitigni in Italia: elenco alfabetico (autoctoni e internazionali) Le denominazioni di origine: D.O.C - D.O.C.G - I.G.T - V.D.T La grafica della carta vini: rilegatura, stampa, tipi di scrittura La gestione del vino: conservazione e temperature di servizio L approvvigionamento: i metodi di acquisto, le mode, le statistiche di vendita La promozione: giusto abbinamento Vino - Piatto - Prezzo Il prezzo di vendita: metodi di ricarico e coefficienti di MARK-UP

10 La gestione strategica del menu del ristorante Acquisire le giuste conoscenze di gestione dei Menù in un ottica moderna di Management Essere in grado di valorizzare il talento dello chef, la stagionalità ed il territorio Saper eseguire un AUDIT tecnico del menù: impaginazione, ingredienti, prezzo di vendita Come invertire una tendenza: il passaggio da costo ad opportunità di BUSINESS nella ristorazione d albergo Il Menù come Strumento di Comunicazione, Vendita e UP-SELLING Illustrazione dei menu individuali e di BANQUETING La gestione del Menù: Preparazione - Cronologia - Fattori stagionali - Prezzo di vendita Metodologia di presentazione dei menu: dal posizionamento commerciale alla ricerca grafica La grafica del menu: Copertina, Rilegatura, Tipi di scrittura e Punto di FOCUS Come una struttura alberghiera può fare comunicazione con i menù

11 FOOD & BEVERAGES BUDGETING OPERATIONS Saper costruire in maniera professionale il budget annuale del dipartimento FOOD & BEVERAGES Acquisire le tecniche di gestione per attualizzare regolarmente il budget in fase di FORECAST Saper costruire un TEMPLATE adatto alle esigenze della struttura ricettiva Introduzione al seminario Il budget: per quale motivo serve un Budget? Comporre Il Budgeting-Team in maniera efficiente Organizzare l informazione di supporto La nozione di Budget Assumptions Come elevare la qualità dei ragionamenti in sede di budget? Architettura del documento di Budget Il Zero-Based-Budget (ZBB) Le logiche di Budget da rispettare Il Trade-off tra volume e qualità Esecuzione di un budget FOOD & BEVERAGES completo Rivedere il Budget durante l anno: il Rolling Forecast Saper presentare e difendere il budget annuale Il seminario ha un taglio teorico e pratico I partecipanti potranno verificare le conoscenze acquisite tramite esercitazioni riferite al mondo alberghiero.

12 Food & Beverages Analysis and Cost control Acquisire la giusta conoscenza dei metodi di controllo del FOOD-COST nel settore alberghiero Calcolare autonomamente il costo della Ricetta standard e del Prezzo di vendita Sviluppare la capacità analitica e di impostazioni di azioni correttive nella gestione dei costi diretti da parte del partecipante Illustrazione della situazione alberghiera attuale in Italia Impostazione della Strategia gestionale: le fasi decisionali Illustrazione dei costi fissi e i costi variabili nel reparto FOOD & BEVERAGES Il supporto informatico del programma gestionale Analisi dei costi delle materie prime La ricetta standard: elaborazione di una scheda tecnica di produzione Definizioni di FOOD-COST e Calcolo del FOOD-COST: Esercitazione in aula Analisi dei costi di un Evento di banqueting Calcolo del prezzo di vendita Statistica vendite, Risparmio potenziale, Scarto Medio Assoluto (esempio di Omogeneo e Disomogeneo)

13 UTILIZZO PROFESSIONALE DEI PROGRAMMI GESTIONALI NEL SETTORE FOOD & BEVERAGES Acquisire una conoscenza approfondita del funzionamento di un programma gestionale per la ristorazione Mettere il partecipante in grado di utilizzare immediatamente ed in maniera autonoma un sistema gestionale FOOD & BEVERAGES Sapere realizzare degli archivi di base (prodotti, fornitori, unità di misura) per essere in grado di operare correttamente Presentazione del programma gestionale (con tecnologia WIFI & TOUCH) per il reparto FOOD & BEVERAGES Inserimento degli archivi di base: Fornitori, Prodotti, Unità di misura, Reparti Inserimento dei piatti e delle ricette con i relativi prezzi di vendita Il carico di magazzino: registrazione delle bolle e delle fatture in fase di ricezione delle merci Lo scarico di magazzino: registrazione dei movimenti in uscita dai magazzini in fase di consumo / vendita La gestione della scorta minima e delle date di scadenza delle merci La gestione informatizzata delle comande (ordinazioni dei clienti) ed i suoi vantaggi La gestione dei conti clienti / fatture / addebiti sulle camere, fatti direttamente dal ristorante Inventari e statistiche annuali: volumi di acquisto, prezzi di acquisto, volumi di vendita e prezzi di vendita A rotazione i partecipanti avranno la possibilità di operare direttamente sul programma gestionale.

14 STRATEGIC PURCHASING MANAGEMENT docente: Gianfranco Masiero durata: 16 ore Aiutare i partecipanti a comprendere l importanza di un applicazione efficiente del Procurement Padroneggiare le più avanzate tecniche di gestione del Purchasing - Management Saper analizzare le necessità di ogni reparto dell hotel per provvedere al suo supporto e contenerne i costi Il Purchasing... questo sconosciuto... al servizio dell hotel L impatto che buone norme di Purchasing avranno sul vostro Hotel e di conseguenza sulla catena intera The In-tray Exercise La qualità del prodotto ed il contenimento dei costi Metodologia di ricerca del prodotto Come vengono applicati i prezzi? La lamentela del cliente e come reagisce il Purchasing department Gestire strategicamente il fornitore per non essere gestiti Gestire l aumento dei prezzi di listino Tecniche di negoziazione col fornitore Ogni argomento verrà illustrato in base a passate esperienze, con degli esempi pratici sviluppati sulle richieste di acquisto di ogni reparto dell hotel

Master per Food & BEVERAGE MANAGER. Online

Master per Food & BEVERAGE MANAGER. Online Online Istituti Professionali ti aiuta a trovare il percorso giusto per te con la formazione online. Ovunque tu sia. Master per Food & BEVERAGE MANAGER Master per FOOD & BEVERAGE MANAGER Una figura chiave

Dettagli

DIPARTIMENTO TECNICO-PROFESSIONALE INDIRIZZO SERVIZI PER L'ENOGASTRONOMIA SETTORE CUCINA. Programmazione disciplinare condivisa quinto anno

DIPARTIMENTO TECNICO-PROFESSIONALE INDIRIZZO SERVIZI PER L'ENOGASTRONOMIA SETTORE CUCINA. Programmazione disciplinare condivisa quinto anno Istituto Professionale di Stato per i Servizi per l Enogastronomia e Ospitalità Alberghiera Aurelio Saffi Firenze DIPARTIMENTO TECNICO-PROFESSIONALE INDIRIZZO SERVIZI PER L'ENOGASTRONOMIA SETTORE CUCINA

Dettagli

DIPARTIMENTO TECNICO-PROFESSIONALE INDIRIZZO SERVIZI PER L'ENOGASTRONOMIA SETTORE CUCINA. Programmazione disciplinare condivisa secondo biennio

DIPARTIMENTO TECNICO-PROFESSIONALE INDIRIZZO SERVIZI PER L'ENOGASTRONOMIA SETTORE CUCINA. Programmazione disciplinare condivisa secondo biennio Istituto Professionale di Stato per i Servizi per l Enogastronomia e Ospitalità Alberghiera Aurelio Saffi Firenze DIPARTIMENTO TECNICO-PROFESSIONALE INDIRIZZO SERVIZI PER L'ENOGASTRONOMIA SETTORE CUCINA

Dettagli

VetrinaLavoro. Esempi annunci lavoro nel settore turistico

VetrinaLavoro. Esempi annunci lavoro nel settore turistico Esempi annunci lavoro nel settore turistico vembre 2015 Premessa Ad integrazione della Guida alla pubblicazione degli annunci sulla Vetrina Lavoro dell Agenzia regionale per il lavoro si propongono a titolo

Dettagli

MODULO TECNICO PROFESSIONALE COMPARTO: RISTORAZIONE- PUBBLICI SERVIZI PRODUZIONE E VENDITA ALIMENTI

MODULO TECNICO PROFESSIONALE COMPARTO: RISTORAZIONE- PUBBLICI SERVIZI PRODUZIONE E VENDITA ALIMENTI MODULO TECNICO PROFESSIONALE ORE: 60 COMPARTO: RISTORAZIONE- PUBBLICI SERVIZI PRODUZIONE E VENDITA ALIMENTI AREA PROFESSIONALE: PRODUZIONE PASTI Modulo formativo/u.f. 1: ORIENTAMENTO 2 ore 1. Esplorare

Dettagli

Master in Hotel Management

Master in Hotel Management Master in Hotel Management Master in Hotel Management OBIETTIVI Il master si rivolge a LAUREATI desiderosi di ricoprire posizioni di rilievo in azienda. Il Master in Hotel Management risponde all esigenza

Dettagli

EXECUTIVE MASTER HOTEL MANAGEMENT

EXECUTIVE MASTER HOTEL MANAGEMENT HOTEL CONTESTO ATTUALE In una fase storica come quella attuale in cui il turismo è un settore in forte e continua crescita, è assolutamente necessario acquisire competenze manageriali che permettono di

Dettagli

ALTA-SPECIALIZZAZIONE IN ADVANCED USER OPERA MICROS FIDELIO

ALTA-SPECIALIZZAZIONE IN ADVANCED USER OPERA MICROS FIDELIO ALTA-SPECIALIZZAZIONE IN Durata: 5 giorni Saper utilizzare con professionalità ed efficienza un PMS (PROPERTY MANAGEMENT SYSTEM) è una delle competenze essenziali che viene richiesta all interno dell azienda

Dettagli

MODULO TECNICO PROFESSIONALE COMPARTO: RISTORAZIONE- PUBBLICI SERVIZI PRODUZIONE E VENDITA ALIMENTI

MODULO TECNICO PROFESSIONALE COMPARTO: RISTORAZIONE- PUBBLICI SERVIZI PRODUZIONE E VENDITA ALIMENTI ORE: 60 MODULO TECNICO PROFESSIONALE COMPARTO: RISTORAZIONE- PUBBLICI SERVIZI PRODUZIONE E VENDITA ALIMENTI AREA PROFESSIONALE: DISTRIBUZIONE PASTI Modulo formativo/u.f. 1: ORIENTAMENTO 1. Esplorare il

Dettagli

Corso per. Hotel Congress Manager -

Corso per. Hotel Congress Manager - Corso per Hotel Congress Manager - MICE (Meeting, Incentive, Congress, Manager) In collaborazione con: Il Corso per Hotel Congress Manager MICE (Meeting, Incentive, Congress, Event) si pone come obiettivo

Dettagli

Proposte formative offerte da Trevi S.p.A. in collaborazione con Fraunhofer IML

Proposte formative offerte da Trevi S.p.A. in collaborazione con Fraunhofer IML Proposte formative offerte da Trevi S.p.A. in collaborazione con Fraunhofer IML Corsi internazionali, corsi in house, master e convegni: la qualità dell insegnamento è sempre garantita da docenti selezionati,

Dettagli

PROGRAMMAZIONE INDIVIDUALE DEL DOCENTE

PROGRAMMAZIONE INDIVIDUALE DEL DOCENTE PROGRAMMAZIONE INDIVIDUALE DEL DOCENTE Prof. Materia: L.O.G.S.R. Classe 5 RISTORAZIONE sez. Anno scolastico: 2011/2012 SITUAZIONE DI PARTENZA DELLA CLASSE Conoscenze n. Competenze / Capacità n. Espressione

Dettagli

Anno scolastico 2012/2013. MATERIA : Laboratorio di organizzazione e gestione dei servizi ristorativi

Anno scolastico 2012/2013. MATERIA : Laboratorio di organizzazione e gestione dei servizi ristorativi ISTITUTO STATALE D'ISTRUZIONE SUPERIORE IPSSAR S.MARTA E AGGREGATO IPSSCT G.BRANCA PESARO Strada delle Marche, 1 61100 Pesaro Tel. 0721/37221 Fax 0721/31924 C.F. n.80005210416 http://www.alberghieropesaro.it

Dettagli

Totale delle ore di attività 70

Totale delle ore di attività 70 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE Via Domizia Lucilla Programmazione annuale A.S. 2014/15 Mod. 7.1.A

Dettagli

PROGRAMMAZIONE ANNUALE Laboratorio enogastronomia settore sala e vendita c/510 ANNO SCOLASTICO 2014 /2015

PROGRAMMAZIONE ANNUALE Laboratorio enogastronomia settore sala e vendita c/510 ANNO SCOLASTICO 2014 /2015 PROGRAMMAZIONE ANNUALE Laboratorio enogastronomia settore sala e vendita c/510 ANNO SCOLASTICO 2014 /2015 CLASSE: QUARTA PROFESSIONALE ARTICOLAZIONE ENOGASTRONOMIA DOCENTI: Barbuto Gaetano; Esposito Giuseppe;

Dettagli

Corso di Alta Formazione/Specialist. Lead Auditor Sistemi di Gestione per la Qualità. (ISO 19011:2012 - ISO 9001:2008) (40 ore) ISTUM

Corso di Alta Formazione/Specialist. Lead Auditor Sistemi di Gestione per la Qualità. (ISO 19011:2012 - ISO 9001:2008) (40 ore) ISTUM Corso di Alta Formazione/Specialist Lead Auditor Sistemi di Gestione per la Qualità (ISO 19011:2012 - ISO 9001:2008) (40 ore) ISTUM ISTITUTO DI STUDI DI MANAGEMENT Corso riconosciuto 40 ore Filippo Brunelleschi

Dettagli

FIGURA PROFESSIONALE SBOCCHI OCCUPAZIONALI

FIGURA PROFESSIONALE SBOCCHI OCCUPAZIONALI L Italia è una delle 5 maggiori destinazioni al mondo per turismo culturale e ambientale. Vanta, inoltre, una varietà e una ricchezza di produzioni e tipicità enogastronomiche difficilmente riscontrabile

Dettagli

Anno scolastico 2012/2013. MATERIA : Laboratorio di organizzazione e gestione dei servizi ristorativi

Anno scolastico 2012/2013. MATERIA : Laboratorio di organizzazione e gestione dei servizi ristorativi ISTITUTO STATALE D'ISTRUZIONE SUPERIORE IPSSAR S.MARTA E AGGREGATO IPSSCT G.BRANCA PESARO Strada delle Marche, 1 61100 Pesaro Tel. 0721/37221 Fax 0721/31924 C.F. n.80005210416 http://www.alberghieropesaro.it

Dettagli

Il Responsabile della Qualità e della Sicurezza alimentare nella filiera agro-alimentare

Il Responsabile della Qualità e della Sicurezza alimentare nella filiera agro-alimentare Job Area: I master di Alta Specializzazione Il Responsabile della Qualità e della Sicurezza alimentare nella filiera agro-alimentare IL MASTER TI PREPARA A RIVESTIRE IL RUOLO DI ESPERTO NELLA PROGETTAZIONE,

Dettagli

SERVIZI PER L ENOGASTRONOMIA E L OSPITALITÀ ALBERGHIERA

SERVIZI PER L ENOGASTRONOMIA E L OSPITALITÀ ALBERGHIERA Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Istituto Professionale Servizi per l Enogastronomia e l Ospitalità Alberghiera A. Vespucci Via Valvassori Peroni 8-20133 Milano - Tel. 02.7610162

Dettagli

MODULO TECNICO PROFESSIONALE COMPARTO: RISTORAZIONE- PUBBLICI SERVIZI PRODUZIONE E VENDITA ALIMENTI

MODULO TECNICO PROFESSIONALE COMPARTO: RISTORAZIONE- PUBBLICI SERVIZI PRODUZIONE E VENDITA ALIMENTI ORE: 60 MODULO TECNICO PROFESSIONALE COMPARTO: RISTORAZIONE- PUBBLICI SERVIZI PRODUZIONE E VENDITA ALIMENTI AREA PROFESSIONALE: SERVIZIO AL BAR Modulo formativo/u.f. 1: ORIENTAMENTO 1. Esplorare il livello

Dettagli

OTTIMIZZAZIONE ECONOMICA DELLA CUCINA DOCENTE: EXECUTIVE CHEF ALESSANDRO CIRCIELLO

OTTIMIZZAZIONE ECONOMICA DELLA CUCINA DOCENTE: EXECUTIVE CHEF ALESSANDRO CIRCIELLO OTTIMIZZAZIONE ECONOMICA DELLA CUCINA DOCENTE: EXECUTIVE CHEF ALESSANDRO CIRCIELLO IL CICLO DI VITA DEL PRODOTTO: Pochi piatti di un menù rimangono vincenti per sempre. La maggior parte di essi dovrà essere

Dettagli

PEOPLE CARE. Un equipe di professionisti che si prendono cura dello sviluppo delle RISORSE UMANE della vostra organizzazione.

PEOPLE CARE. Un equipe di professionisti che si prendono cura dello sviluppo delle RISORSE UMANE della vostra organizzazione. La Compagnia Della Rinascita PEOPLE CARE Un equipe di professionisti che si prendono cura dello sviluppo delle RISORSE UMANE della vostra organizzazione. PEOPLE CARE Un equipe di professionisti che si

Dettagli

executive master course www.cspmi.it Production Manager Modena, aprile - dicembre 2014 Sempre un passo avanti

executive master course www.cspmi.it Production Manager Modena, aprile - dicembre 2014 Sempre un passo avanti executive master course www.cspmi.it Production Manager Modena, aprile - dicembre 20 Sempre un passo avanti EXECUTIVE MASTER COURSE Production Manager OBIETTIVI Il corso mette in condizione i partecipanti

Dettagli

OPPORTUNITA FORMATIVE IRECOOP EMILIA ROMAGNA SEDE DI RAVENNA

OPPORTUNITA FORMATIVE IRECOOP EMILIA ROMAGNA SEDE DI RAVENNA OPPORTUNITA FORMATIVE IRECOOP EMILIA ROMAGNA SEDE DI RAVENNA PROGETTARE IN EUROPA Risultati attesi La partecipazione ad un bando europeo presuppone, prima di tutto, lo sviluppo di un idea progettuale contenutisticamente

Dettagli

CORSO 5 STARS QUALITY&STANDARD Royal Hotel Sanremo 5-6-7-8 Giugno 2012

CORSO 5 STARS QUALITY&STANDARD Royal Hotel Sanremo 5-6-7-8 Giugno 2012 CORSO 5 STARS QUALITY&STANDARD Royal Hotel Sanremo 5-6-7-8 Giugno 2012 Il corso si rivolge ai professionisti del settore alberghiero e a tutti coloro che, in possesso di competenze, titoli o qualifiche

Dettagli

ALTA-SPECIALIZZAZIONE IN GESTIONE OTTIMIZZATA DI CARRIERA

ALTA-SPECIALIZZAZIONE IN GESTIONE OTTIMIZZATA DI CARRIERA ALTA-SPECIALIZZAZIONE IN Durata: 5 giorni In un mondo del lavoro altamente competitivo, è decisivo avere piena consapevolezza del proprio potenziale e trasformarlo in un programma di allenamento teso all

Dettagli

Tecnico di cucina. Standard della Figura nazionale

Tecnico di cucina. Standard della Figura nazionale Tecnico di cucina Standard della Figura nazionale Denominazione della figura TECNICO DI CUCINA Referenziazioni della figura Professioni NUP/ISTAT correlate Attività economiche di riferimento: ATECO 2007/ISTAT

Dettagli

METODOLOGIA DELL ASSESSMENT

METODOLOGIA DELL ASSESSMENT METODOLOGIA DELL ASSESSMENT Chi siamo HR RiPsi nasce come divisione specializzata di Studio RiPsi grazie alla collaborazione di Psicologi e Direttori del Personale che hanno maturato consolidata esperienza

Dettagli

Progetto/Projet Interreg III A Italia-Francia n 076

Progetto/Projet Interreg III A Italia-Francia n 076 Direttore d albergo SITUAZIONE L intero settore alberghiero sta vivendo una profonda metamorfosi: alla grossa diminuzione degli alberghi a una stella si contrappone l aumento di quelli a tre o quattro

Dettagli

RESPONSABILE DELLA LOGISTICA

RESPONSABILE DELLA LOGISTICA CORSO PER RESPONSABILE DELLA LOGISTICA Certificazione Sistemi di Gestione Qualità ISO 9001 53 CORSO PER RESPONSABILE DELLA LOGISTICA Materiale propedeutico (studio a casa) + 48 ore di lezioni frontali

Dettagli

MASTER GESTIONE INTEGRATA

MASTER GESTIONE INTEGRATA MASTER GESTIONE INTEGRATA ESPERTI in SISTEMI DI GESTIONE AZIENDALE: QUALITA, AMBIENTE E SICUREZZA ISO serie 9000, ISO serie 14000, OHSAS 18001, OHSAS 18002, ISO 22000, ISO 27001, Reg. EMAS, ISO 19011,

Dettagli

1 Programmazione didattica

1 Programmazione didattica TURISTICO ALBERGHIERO RISTORAZIONE 1 Programmazione didattica PIANO DELLE ATTIVITÀ CLASSE PRIMA Conoscere le principali tecniche di comunicazione e accoglienza al front office. Finalità educative Gli argomenti

Dettagli

Industria dell ospitalità. Prodotti e servizi per chi è fuori casa

Industria dell ospitalità. Prodotti e servizi per chi è fuori casa Industria dell ospitalità Prodotti e servizi per chi è fuori casa Il Personale Professionalità Capacità di coordinare il proprio lavoro con tutto lo staff Attitudine a soddisfare le esigenze del cliente

Dettagli

PROFILO FORMATIVO Profilo professionale e percorso formativo

PROFILO FORMATIVO Profilo professionale e percorso formativo Agenzia del Lavoro Provincia Autonoma di Trento PROFILO FORMATIVO Profilo professionale e percorso formativo DENOMINAZIONE FIGURA PROFESSIONALE - CUOCO/A - DESCRIZIONE PROFILO PROFESSIONALE Il cuoco è

Dettagli

Master Bancario in Area Commerciale

Master Bancario in Area Commerciale Master Bancario in Area Commerciale Premessa Il mondo del credito è in costante evoluzione e le innovazioni si susseguono con sempre maggior frequenza nel campo legislativo, gestionale, organizzativo e

Dettagli

JOB PROFILE G L O S S A R I O CAPO REPARTO. tratto da. www.isfol.it/orientaonline

JOB PROFILE G L O S S A R I O CAPO REPARTO. tratto da. www.isfol.it/orientaonline G L O S S A R I O JOB PROFILE CAPO REPARTO tratto da www.isfol.it/orientaonline CAPO REPARTO Il Capo reparto è il responsabile del settore di vendita a lui assegnato. I suoi compiti variano in base all

Dettagli

Allegato 6 PROFILI FORMATIVI A CARATTERE PROFESSIONALIZZANTE PER GLI APPRENDISTI DEL SETTORE PANIFICAZIONE

Allegato 6 PROFILI FORMATIVI A CARATTERE PROFESSIONALIZZANTE PER GLI APPRENDISTI DEL SETTORE PANIFICAZIONE Allegato 6 PROFILI FORMATIVI A CARATTERE PROFESSIONALIZZANTE PER GLI APPRENDISTI DEL SETTORE PANIFICAZIONE 1 AZIENDE ARTIGIANALI GRUPPO A AREA PANIFICAZIONE Profilo: Qualifiche: Area di attività: Settore:

Dettagli

ECCELLERE NELLA LOGISTICA. Generare opportunità con la logistica

ECCELLERE NELLA LOGISTICA. Generare opportunità con la logistica ECCELLERE NELLA LOGISTICA Generare opportunità con la logistica INTRODUZIONE Il settore della logistica rappresenta una risorsa strategica per la competitività delle imprese e del territorio ed è attualmente

Dettagli

L applicazione della normativa HACCP nell agroindustria. Dott. Rocco SCIARRONE Direttore Dipartimento Prevenzione Az.

L applicazione della normativa HACCP nell agroindustria. Dott. Rocco SCIARRONE Direttore Dipartimento Prevenzione Az. L applicazione della normativa HACCP nell agroindustria Dott. Rocco SCIARRONE Direttore Dipartimento Prevenzione Az.Ulss 12 Veneziana SALUBRITA Assenza di rischi per la salute del consumatore GENUINITA

Dettagli

ISTITUTO PROFESSIONALE DI STATO

ISTITUTO PROFESSIONALE DI STATO ISTITUTO PROFESSIONALE DI STATO PER I SERVIZI ALBERGHIERI E DELLA RISTORAZIONE PELLEGRINO ARTUSI (RARH020004) I 48025 RIOLO TERME (Ravenna) Via Mons.Tarlombani, 7 Distr Scol. n.41 054671113 054671859 Cod.Fisc.

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA PER LA CLASSE QUARTA E QUINTA

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA PER LA CLASSE QUARTA E QUINTA PROGRAMMAZIONE DIDATTICA PER LA CLASSE QUARTA E QUINTA Questa programmazione didattica vuole semplicemente fornire uno strumento d aiuto e riflessione per i docenti di questa disciplina, in quanto non

Dettagli

Ministero della Pubblica Istruzione

Ministero della Pubblica Istruzione Ministero della Pubblica Istruzione UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SUPERIORE VIA YVON DE BEGNAC, 6 Indirizzo Docente Materia Libro di testo ALBERGHIERO VIDOTTO

Dettagli

Essere Comandanti di Polizia locale Percorso di Specializzazione dell Accademia di Polizia locale

Essere Comandanti di Polizia locale Percorso di Specializzazione dell Accademia di Polizia locale ACCADEMIA PER UFFICIALI E SOTTUFFICIALI DI POLIZIA LOCALE Essere Comandanti di Polizia locale Percorso di Specializzazione dell Accademia di Polizia locale Codice APL3003/AE Sede: Colonia Enrichetta, Via

Dettagli

- C vantaggi competitivi Risparmio dei costi di gestione Ottimizzazione Più risorse validata

- C vantaggi competitivi Risparmio dei costi di gestione Ottimizzazione Più risorse validata - Concerto è un Gestionale nato e sviluppato in stretta collaborazione con una azienda dolciaria toscana. L osservazione costante di tutti i suoi processi produttivi, l affiancamento con le risorse umane

Dettagli

NUTRIZIONISTA. Aggiornato il 20 marzo 2009

NUTRIZIONISTA. Aggiornato il 20 marzo 2009 NUTRIZIONISTA Aggiornato il 20 marzo 2009 1. CARTA D IDENTITÀ... 2 2. CHE COSA FA... 3 3. DOVE LAVORA... 4 4. CONDIZIONI DI LAVORO... 5 5. COMPETENZE... 6 Quali competenze sono necessarie... 6 Conoscenze...

Dettagli

CONSULENZA E FORMAZIONE

CONSULENZA E FORMAZIONE Cos è l EBC*L La European Business Competence Licence (EBC*L), nata dalla collaborazione di alcuni docenti universitari di Austria e Germania, è una certificazione, riconosciuta in ambito europeo, relativa

Dettagli

Executive Master in Logistica e Supply Chain

Executive Master in Logistica e Supply Chain Executive Master in Logistica e Supply Chain Management Governa l'insieme delle attività organizzative, gestionali e strategiche che governano nell'azienda i flussi di materiali e delle relative informazioni

Dettagli

QUESTIONARIO DI ANALISI DEI FABBISOGNI PROFESSIONALI E FORMATIVI DELLE STRUTTURE ALBERGHIERE

QUESTIONARIO DI ANALISI DEI FABBISOGNI PROFESSIONALI E FORMATIVI DELLE STRUTTURE ALBERGHIERE QUESTIONARIO DI ANALISI DEI FABBISOGNI PROFESSIONALI E FORMATIVI DELLE STRUTTURE ALBERGHIERE DATA COMPILAZIONE QUESTIONARIO DATI DELL INTERVISTATO Cognome e Nome Ruolo Denominazione dell Albergo Indirizzo

Dettagli

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT IT PROCESS EXPERT 1. CARTA D IDENTITÀ... 2 2. CHE COSA FA... 3 3. DOVE LAVORA... 4 4. CONDIZIONI DI LAVORO... 5 5. COMPETENZE... 6 Quali competenze sono necessarie... 6 Conoscenze... 8 Abilità... 9 Comportamenti

Dettagli

Il Responsabile della Qualità e della Sicurezza alimentare nella filiera agro-alimentare

Il Responsabile della Qualità e della Sicurezza alimentare nella filiera agro-alimentare Job Area: I master di Alta Specializzazione Il Responsabile della Qualità e della Sicurezza alimentare nella filiera agro-alimentare IL MASTER TI PREPARA A RIVESTIRE IL RUOLO DI ESPERTO NELLA PROGETTAZIONE,

Dettagli

C 500 - Cucina Laboratorio dei servizi enogastronomici: settore cucina

C 500 - Cucina Laboratorio dei servizi enogastronomici: settore cucina ISTITUTO D'ISTRUZIONE SUPERIORE A. MOTTI PROGRAMMAZIONE ANNUALE ANNO SCOLASTICO 2013/2014 C 500 - Cucina Laboratorio dei servizi enogastronomici: settore cucina DOCENTE: Maria Fatigati Quadro riassuntivo

Dettagli

BIENNIO POST-QUALIFICA (classe quarta e quinta) DIPLOMA DI MATURITA PROFESSIONALE TECNICO DEI SERVIZI RISTORATIVI

BIENNIO POST-QUALIFICA (classe quarta e quinta) DIPLOMA DI MATURITA PROFESSIONALE TECNICO DEI SERVIZI RISTORATIVI BIENNIO POST-QUALIFICA (classe quarta e quinta) Il nuovo corso post-qualifica è finalizzato alla specializzazione nel settore e si integra con il sistema di formazione professionale regionale. La terza

Dettagli

Programmazione annuale. Anno scolastico 2014/2015. Classe V. Organizzazione e gestione dei servizi ristorativi

Programmazione annuale. Anno scolastico 2014/2015. Classe V. Organizzazione e gestione dei servizi ristorativi ISTITUTO D'ISTRUZI SUPERIORE TECNICO PROFESSIONALE Indirizzo Tecnico: Turistico Indirizzi Professionali: Agricoltura e Sviluppo Rurale Servizi Socio Sanitari Enogastronomia e Ospitalità Alberghiera Manutenzione

Dettagli

AVT/033B/14 IN ALTO INnovazione per Aziende e LavoraTOri. Fondimpresa - Avviso 4/2014 PROGRAMMA DIDATTICO

AVT/033B/14 IN ALTO INnovazione per Aziende e LavoraTOri. Fondimpresa - Avviso 4/2014 PROGRAMMA DIDATTICO AVT/033B/14 IN ALTO INnovazione per Aziende e LavoraTOri Fondimpresa Avviso 4/2014 PROGRAMMA DIDATTICO Docente: Fabrizio Reitano Titolo azione formativa: Digitalizzare l impresa, metodologie / tecnologie

Dettagli

ISTITUTO PROFESSIONALE DI STATO PER I SERVIZI ALBERGHIERI E DELLA RISTORAZIONE LEPORANO MARUGGIO - FRAGAGNANO

ISTITUTO PROFESSIONALE DI STATO PER I SERVIZI ALBERGHIERI E DELLA RISTORAZIONE LEPORANO MARUGGIO - FRAGAGNANO ISTITUTO PROFESSIONALE DI STATO PER I SERVIZI ALBERGHIERI E DELLA RISTORAZIONE LEPORANO MARUGGIO - FRAGAGNANO PROGRAMMAZIONE PER LE CLASSI DEL QUARTO ANNO DI LABORATORIO DI ORGANIZZAZIONE E GESTIONE DEI

Dettagli

FORMAZIONE SUL CAMPO IN FARMACIA

FORMAZIONE SUL CAMPO IN FARMACIA FORMAZIONE SUL CAMPO IN FARMACIA Proposte formative 2011 Novità accreditamento ECM FINALITA Per soddisfare l esigenza di aggiornamento professionale continuo, grazie all esperienza maturata da Vega nelle

Dettagli

Articolazione enogastronomia Secondo biennio 5 anno Terzo anno Quarto Quinto anno

Articolazione enogastronomia Secondo biennio 5 anno Terzo anno Quarto Quinto anno AL PARLAMENTO ITALIANO CAMERA DEI DEPUTATI - SENATORI AL MINISTRO DELL ISTRUZIONE Oggetto: Petizione - Riforma professionali IPSSAR secondo biennio e quinto scolastico proposta di modifica e integrazione.

Dettagli

All. 03 alla Sez. 02 Rev. 01. Pag. 1 di7. Direzione

All. 03 alla Sez. 02 Rev. 01. Pag. 1 di7. Direzione Pag. 1 di7 Direzione La DIR è l Amministratore Unico. Nell'applicazione delle politiche aziendali il DIR agisce con criteri imprenditoriali e manageriali, partecipando attivamente alle decisioni del vertice,

Dettagli

UNITA DI APPRENDIMENTO

UNITA DI APPRENDIMENTO Denominazione DALLA SCUOLA AL LAVORO (ALTERNANZA) Compito prodotto Realizzare una relazione tecnica sulla ALTERNANZA Competenze mirate assi culturali cittadinanza professionali Asse dei linguaggi -Individuare

Dettagli

LOGISTIC MANAGER. STRUTTURA DEL PERCORSO: 700 ore di formazione d aula, 300 ore di stage e 3 mesi di Work Experience.

LOGISTIC MANAGER. STRUTTURA DEL PERCORSO: 700 ore di formazione d aula, 300 ore di stage e 3 mesi di Work Experience. LOGISTIC MANAGER. CONTESTO: La figura professionale Logistic Manager trova la sua collocazione in aziende operanti nell ambito del trasporto/logistica, di media/piccola o grande dimensione, in cui v è

Dettagli

Corso di formazione 2015

Corso di formazione 2015 Corso di formazione 2015 LA REVISIONE E L ARMONIZZAZIONE CONTABILE NEGLI ENTI LOCALI: come strutturare i controlli a fronte della nuova architettura contabile Ferrara 2, 3 e 9 ottobre 2015 Iscrizioni entro

Dettagli

Giornata di Formazione in Aula. Il corso per sviluppare nuove idee e apprendere tecniche di management in area Breakfast.

Giornata di Formazione in Aula. Il corso per sviluppare nuove idee e apprendere tecniche di management in area Breakfast. Giornata di Formazione in Aula L Arte del Breakfast Il corso per sviluppare nuove idee e apprendere tecniche di management in area Breakfast PREMESSA Il mondo del breakfast è in continua mutazione e oggi

Dettagli

I CORSI DI STUDIO I PROFILI PROFESSIONALI SERVIZI DI SALA E DI VENDITA

I CORSI DI STUDIO I PROFILI PROFESSIONALI SERVIZI DI SALA E DI VENDITA I CORSI DI STUDIO I PROFILI PROFESSIONALI L Istituto offre tre diversi profili professionali: ENOGASTRONOMIA SERVIZI DI SALA E DI VENDITA ACCOGLIENZA TURISTICA Nell articolazione dell ENOGASTRONOMIA, il

Dettagli

Programmazione della classe 5^ ipssar Materia:cucina Docente:De Nicola Antonio

Programmazione della classe 5^ ipssar Materia:cucina Docente:De Nicola Antonio Programmazione della classe 5^ ipssar Materia:cucina Docente:De Nicola Antonio 1)i prodotti alimentari L approviggionamento a) la qualità dei prodotti alimentari la qualità certificata b) i nuovi prodotti

Dettagli

Totale delle ore di attività 198

Totale delle ore di attività 198 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE Via Domizia Lucilla Programmazione annuale A.S. 201/15 Mod. 7.1.A rev.

Dettagli

Corso di Alta Formazione/Specialist. Sistemi Qualità e HACCP Agroalimentare (ISO 9001, ISO 22000 e HACCP) (16 ore) ISTUM

Corso di Alta Formazione/Specialist. Sistemi Qualità e HACCP Agroalimentare (ISO 9001, ISO 22000 e HACCP) (16 ore) ISTUM Corso di Alta Formazione/Specialist Sistemi Qualità e HACCP Agroalimentare (ISO 9001, ISO 22000 e HACCP) (16 ore) ISTUM ISTITUTO DI STUDI DI MANAGEMENT Poli Didattici ROMA MILANO INIZIO FEBBRAIO 2016 Obiettivi

Dettagli

MANUALE DELLA QUALITÀ Pag. 1 di 10

MANUALE DELLA QUALITÀ Pag. 1 di 10 MANUALE DELLA QUALITÀ Pag. 1 di 10 INDICE IL SISTEMA DI GESTIONE DELLA QUALITÀ Requisiti generali Responsabilità Struttura del sistema documentale e requisiti relativi alla documentazione Struttura dei

Dettagli

Gestione dei Progetti (2005-2006)

Gestione dei Progetti (2005-2006) Gestione dei Progetti (2005-2006) Alessandro Agnetis DII Università di Siena (Alcune delle illustrazioni contenute nella presentazione sono tratte da PMBOK, a guide to the Project Management Body of Knowledge,

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DIDATTICO-EDUCATIVA A.S. 2014/2015. I.P.S.A.0.R. di SASSARI

PROGRAMMAZIONE DIDATTICO-EDUCATIVA A.S. 2014/2015. I.P.S.A.0.R. di SASSARI PROGRAMMAZIONE DIDATTICO-EDUCATIVA A.S. 2014/2015 DIRITTO E TECNICHE AMMINISTRATIVE DELLA STRUTTURA RICETTIVA I.P.S.A.0.R. di SASSARI Il docente di Diritto e Tecniche amministrative della struttura ricettiva

Dettagli

TECNICA E TECNICO DEGLI ACQUISTI

TECNICA E TECNICO DEGLI ACQUISTI TECNICA E TECNICO DEGLI ACQUISTI 1. CARTA D IDENTITÀ... 2 2. CHE COSA FA... 3 3. DOVE LAVORA... 4 4. CONDIZIONI DI LAVORO... 5 5. COMPETENZE... 6 Quali competenze sono necessarie?... 6 Conoscenze... 9

Dettagli

CATALOGO CORSI DI FORMAZIONE AREA PIANI

CATALOGO CORSI DI FORMAZIONE AREA PIANI CATALOGO CORSI DI FORMAZIONE AREA PIANI Coordinatrice Didattica: Dott.ssa Cinzia Magi Corsi specifici per il settore alberghiero I corsi di DES per il settore alberghiero ADDETTO/A AI SERVIZI CAMERE E

Dettagli

Allegato N 2. Contenuti minimi ed obiettivi minimi classi prime IPSEOA

Allegato N 2. Contenuti minimi ed obiettivi minimi classi prime IPSEOA Allegato N 2 Contenuti minimi ed obiettivi minimi classi prime IPSEOA Conoscenze da raggiungere 1. Elementi di deontologia professionale 2. Igiene personale, dei prodotti, dei processi di lavoro e pulizia

Dettagli

COMPETENZE DEL MASTER

COMPETENZE DEL MASTER COMPETENZE DEL MASTER Certificazione Rapporti interpersonali Competenze Master Gestionale Specializzante 1. Area gestionale abilità cognitive che permettono di sviluppare capacità indispensabili in relazione

Dettagli

TECNICO SUPERIORE DELLA LOGISTICA INTEGRATA

TECNICO SUPERIORE DELLA LOGISTICA INTEGRATA ISTRUZIONE E FORMAZIONE TECNICA SUPERIORE SETTORE TRASPORTI TECNICO SUPERIORE DELLA LOGISTICA INTEGRATA STANDARD MINIMI DELLE COMPETENZE TECNICO PROFESSIONALI TECNICO SUPERIORE DELLA LOGISTICA INTEGRATA

Dettagli

TECNICO DI CUCINA E DELLA RISTORAZIONE

TECNICO DI CUCINA E DELLA RISTORAZIONE PIANI DI STUDIO QUARTO ANNO DI DIPLOMA PROFESSIONALE TECNICO DI CUCINA E DELLA RISTORAZIONE 105 COMUNICAZIONE E PARTECIPAZIONE SOCIALE L ambito Comunicazione e partecipazione sociale concorre a mettere

Dettagli

DAL PROSSIMO MESE DI OTTOBRE L EBTU ABRUZZO ORGANIZZA CORSI DI FORMAZIONE GRATUITI PER IL SETTORE ALBERGHIERO IN:

DAL PROSSIMO MESE DI OTTOBRE L EBTU ABRUZZO ORGANIZZA CORSI DI FORMAZIONE GRATUITI PER IL SETTORE ALBERGHIERO IN: DAL PROSSIMO MESE DI OTTOBRE L EBTU ABRUZZO ORGANIZZA CORSI DI FORMAZIONE GRATUITI PER IL SETTORE ALBERGHIERO IN: L ACCOGLIENZA DEL CLIENTE FOOD & BEVERAGE ASSISTANT HOUSEKEEPING MANAGEMENT PER PARTECIPARE

Dettagli

Sustainable Facility Management

Sustainable Facility Management Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana Dipartimento tecnologie innovative Istituto CIM per la sostenibilità nell innovazione Sustainable Facility Management Certificate of Advanced

Dettagli

RIUNIONE DIPARTIMENTO DATA: 18/09/2014 ACCOGLIENZA TURISTICA. Verifica della programmazione ed eventuali aggiustamenti a seguito del

RIUNIONE DIPARTIMENTO DATA: 18/09/2014 ACCOGLIENZA TURISTICA. Verifica della programmazione ed eventuali aggiustamenti a seguito del RIUNIONE DIPARTIMENTO DATA: 18/09/2014 ACCOGLIENZA TURISTICA specificare il tipo di riunione: di dipartimento, gruppo per materia, gruppo di progetto, commissione,ecc ORA INIZIO: 14.30 14.30 ORA FINE:

Dettagli

MASTER SPECIALISTICO IN PROGRAMMAZIONE E CONTROLLO DI GESTIONE

MASTER SPECIALISTICO IN PROGRAMMAZIONE E CONTROLLO DI GESTIONE OFFERTA FORMATIVA Titolo: MASTER SPECIALISTICO IN PROGRAMMAZIONE E CONTROLLO DI GESTIONE Padova, Roma e Bologna. Destinatari: Il Master si rivolge a laureati, preferibilmente in discipline economiche,

Dettagli

On the Job Training Worksheets Studente:...

On the Job Training Worksheets Studente:... On the Job Training Worksheets Studente:... Front Desk and Reservation Description/ purpose of the module ROLE: THE RECEPTIONIST EMPLOYEE NAME: Fornire una visione generale del Reparto e le relative competenze

Dettagli

ALBERGHIERO COME PIANIFICARE LA VERIFICA E LA VALUTAZIONE

ALBERGHIERO COME PIANIFICARE LA VERIFICA E LA VALUTAZIONE ALBERGHIERO COME PIANIFICARE LA VERIFICA E LA VALUTAZIONE 1-Partire dal quadri di Risultati di apprendimento in uscita indicati per la propria disciplina 2-Individuare quale/quali risultati possono essere

Dettagli

Chelab srl. Il Servizio di Assistenza alla GDO: Audit e Verifiche Ispettive. Simone Ballan Milano, 9 Novembre 2007. CHELAB srl

Chelab srl. Il Servizio di Assistenza alla GDO: Audit e Verifiche Ispettive. Simone Ballan Milano, 9 Novembre 2007. CHELAB srl Chelab srl Il Servizio di Assistenza alla GDO: Audit e Verifiche Ispettive Simone Ballan Milano, 9 Novembre 2007 1 Esigenze della GDO Conformità A voi cosa interessa? dei prodotti e del processo di distribuzione

Dettagli

ADDETTA E ADDETTO ALLA GESTIONE DELLE RISORSE UMANE

ADDETTA E ADDETTO ALLA GESTIONE DELLE RISORSE UMANE ADDETTA E ADDETTO ALLA GESTIONE DELLE RISORSE UMANE Aggiornato il 10 novembre 2009 1. CARTA D IDENTITÀ...2 2. CHE COSA FA...3 3. DOVE LAVORA...4 4. CONDIZIONI DI LAVORO...5 5. COMPETENZE...6 Che cosa deve

Dettagli

Executive Master in. Acquisisci o trasforma il tuo stile di vendita per diventare un professionista vincente, ai vertici dell eccellenza

Executive Master in. Acquisisci o trasforma il tuo stile di vendita per diventare un professionista vincente, ai vertici dell eccellenza Executive Master in Vendite Acquisisci o trasforma il tuo stile di vendita per diventare un professionista vincente, ai vertici dell eccellenza Obiettivi del Master Il Master ha il preciso scopo di formare

Dettagli

DISPORRE DEL CAPITALE UMANO ADEGUATO PER COGLIERE GLI OBIETTIVI DELL AZIENDA

DISPORRE DEL CAPITALE UMANO ADEGUATO PER COGLIERE GLI OBIETTIVI DELL AZIENDA DISPORRE DEL CAPITALE UMANO ADEGUATO PER COGLIERE GLI OBIETTIVI DELL AZIENDA LA FORMAZIONE MANAGERIALE 1. [ GLI OBIETTIVI ] PERCHÉ PROGETTARE E REALIZZARE PERCORSI DI CRESCITA MANAGERIALE E PROFESSIONALE?

Dettagli

L HR Business Partner rappresenta sempre più l evoluzione e la trasformazione del professionista delle Risorse Umane del futuro.

L HR Business Partner rappresenta sempre più l evoluzione e la trasformazione del professionista delle Risorse Umane del futuro. Contesto e Obiettivo Contesto L HR Business Partner rappresenta sempre più l evoluzione e la trasformazione del professionista delle Risorse Umane del futuro. Responsabile del Personale è HR Manager è

Dettagli

CONOSCENZE DISCIPLINA (Diritto e tecniche amministrative della struttura ricettiva) CONOSCENZE (V ANNO) ABILITA /CAPACITA (V ANNO) COMPETENZE

CONOSCENZE DISCIPLINA (Diritto e tecniche amministrative della struttura ricettiva) CONOSCENZE (V ANNO) ABILITA /CAPACITA (V ANNO) COMPETENZE Articolazione: Accoglienza Turistica - V ANNO Discipline: Diritto e tecniche amministrative della struttura ricettiva, Storia Riferimenti:. LINEE GUIDA PER IL PASSAGGIO AL NUOVO ORDINAMENTO. 2. ATTI CONVEGNO

Dettagli

REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA

REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA SETTORE ECONOMICO PROFESSIONALE 1 SERVIZI TURISTICI Processo Servizi di ricettività Sequenza di processo Gestione e coordinamento dei

Dettagli

ISTITUZIONI DI ECONOMIA AZIENDALE

ISTITUZIONI DI ECONOMIA AZIENDALE ISTITUZIONI DI ECONOMIA AZIENDALE 1 a) L organizzazione: concetti generali b) La struttura organizzativa c) I principali modelli di struttura organizzativa a) La struttura plurifunzionale b) La struttura

Dettagli

Advantage. Skills. European. Program. Financial Advisor

Advantage. Skills. European. Program. Financial Advisor Advantage Skills Advantage Skills European Financial Advisor Program Il Corso Advantage Skills (European Financial Advisor Program) è un corso di alta qualificazione professionale, rivolto a chi opera

Dettagli

Nomenclatura delle Unità Professionali (NUP/ISTAT): Classificazione attività economiche (ATECO 2007/ISTAT):

Nomenclatura delle Unità Professionali (NUP/ISTAT): Classificazione attività economiche (ATECO 2007/ISTAT): Denominazione della figura 15. OPERATORE DELLA RISTORAZIONE Indirizzi della figura 1. Preparazione pasti 2. Servizi di sala e di bar Referenziazioni della figura Nomenclatura delle Unità Professionali

Dettagli

Security Manager. Professionista della Security Aziendale

Security Manager. Professionista della Security Aziendale OBIETTIVI e finalità Il programma del corso è progettato per soddisfare le attuali esigenze del mercato e le più recenti normative che richiedono nuove generazioni di manager e professionisti della Security

Dettagli

ACCELERARE LO SVILUPPO

ACCELERARE LO SVILUPPO ACCELERARE LO SVILUPPO Metodi e strumenti operativi per il sostegno e lo sviluppo d impresa Novembre - Dicembre 2012 Il percorso si pone l obiettivo di fornire una formazione tecnica di alto livello, di

Dettagli

REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA

REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA SETTORE ECONOMICO PROFESSIONALE 1 SERVIZI TURISTICI Processo Servizi di ristorazione Sequenza di processo Definizione dell'offerta e

Dettagli

L applicazione del pacchetto igiene nell industria alimentare. Dott. Rocco SCIARRONE Direttore Dipartimento Prevenzione Az.

L applicazione del pacchetto igiene nell industria alimentare. Dott. Rocco SCIARRONE Direttore Dipartimento Prevenzione Az. L applicazione del pacchetto igiene nell industria alimentare Dott. Rocco SCIARRONE Direttore Dipartimento Prevenzione Az.Ulss 12 Veneziana c è chi ha detto: In azienda il problema sarà risolto definitivamente

Dettagli

Guida all esame di Stato

Guida all esame di Stato Sommario 1. Come si svolge l esame di Stato 1.1 Ammissione e credito scolastico 1.2 La terza prova 1.3 Il colloquio 1.4 Il voto finale 2. Come preparare l esame di Stato Guida all esame di Stato 1. Come

Dettagli

FUTURI CHEF CORSO PROFESSIONALE

FUTURI CHEF CORSO PROFESSIONALE FUTURI CHEF CORSO PROFESSIONALE IL corso Il Corso Professionale Futuri Chef è concepito per formare Aspiranti Cuochi/Chef con competenze che spaziano dalla Conoscenza e scelta delle materie prime, alle

Dettagli

LAUREA SPECIALISTICA IN SCIENZE, TECNOLOGIE E GESTIONE DEL SISTEMA AGRO-ALIMENTARE

LAUREA SPECIALISTICA IN SCIENZE, TECNOLOGIE E GESTIONE DEL SISTEMA AGRO-ALIMENTARE LAUREA SPECIALISTICA IN SCIENZE, TECNOLOGIE E GESTIONE DEL SISTEMA AGRO-ALIMENTARE Classe 78/S - Scienze e Tecnologie agroalimentari Coordinatore: prof. Marco Gobbetti Tel. 0805442949; e-mail: gobbetti@ateneo.uniba.it

Dettagli

CATALOGO CORSI DI FORMAZIONE AREA PIANI

CATALOGO CORSI DI FORMAZIONE AREA PIANI CATALOGO CORSI DI FORMAZIONE AREA PIANI Coordinatrice Didattica: Dott.ssa Cinzia Magi I corsi di DES per il settore alberghiero ADDETTO/A AI SERVIZI CAMERE E ACCOGLIENZA CLIENTI Figura professionale: Cameriere/a

Dettagli