MASTER IN OPERATIONS MANAGEMENT PER PMI

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "MASTER IN OPERATIONS MANAGEMENT PER PMI"

Transcript

1 MASTER IN OPERATIONS MANAGEMENT PER PMI Innovation in Operations Management Un master dedicato alla piccola e media impresa, per consentire un approccio pratico ma nello stesso tempo metodico e strutturato, finalizzato ad accrescere la competitività dell azienda passando dalle Operations e quindi dagli acquisti, la logistica, la produzione, la qualità, con un occhio attento alla valorizzazione delle persone, alla redditività aziendale ed ai benefici per i

2 MASTER IN OPERATIONS MANAGEMENT PER PMI 1. Contesto di riferimento e finalità La finalità del master è quella di accompagnare i partecipanti attraverso tutti gli argomenti caratterizzanti le OPERATIONS offrendo un panorama completo delle metodologie applicabili e degli approcci più efficaci per la gestione del personale in un clima di partecipazione e di sperimentazione collettiva. 2. Destinatari dell intervento formativo Il corso è rivolto principalmente a giovani manager dell'area Operations ed imprenditori della micro-piccola impresa che desiderino approfondire le loro conoscenze nella aree: ACQUISTI, APPROVVIGIONAMENTI, GESTIONE SCORTE, GESTIONE DELLA PRODUZIONE, ASSICURAZIONE E CONTROLLO QUALITA', SICUREZZA, CONTROLLO E MIGLIORAMENTO DELLE PRESTAZIONI. 3. Metodologia Il corso si sviluppa in 3 principali modalità: lezione frontale connessione fra teoria e pratica mediante ampio uso di esempi concreti, esercitazioni individuali o di gruppo per assicurare che i partecipanti possano applicare quanto appreso; giochi di ruolo, etc. uso di test di autoverifica per razionalizzare la conoscenza acquisita e permettere ai partecipanti di valutare il proprio apprendimento L obiettivo non è di trasferire informazioni, ma di assicurarsi che le informazioni, metodiche ed approcci siano assimilati e si possano successivamente applicare concretamente. 4. Durata e modalità di svolgimento 84 ore Il master sarà svolto con formula weekend: sabato (h. 9-17) per 11 weekend consecutivi (tranne festività). Al termine del master ed al superamento del test finale viene rilasciato l attestato di Master in Operations Management 5. Profilo docenti I docenti operano come consulenti direzionali in ambito OPERATIONS con oltre 20 anni di esperienza in direzione delle OPERATIONS in gruppi multinazionali. La loro esperienza sul campo configura il corso con un taglio decisamente operativo privilegiando gli aspetti legati alla formazione "on the job piuttosto che all insegnamento tradizionale.

3 Ing. Giuseppe Lovecchio Ingegnere, ha un esperienza maturata dal 1990 nell area Operations e Supply Chain Management presso gruppi industriali (tra cui Aem Milano, ABB, Alliedsignal, BOSCH ed ALSTOM), avendo ricoperto diverse posizioni manageriali, da Responsabile Acquisti, Direttore Supply Chain a Vice Direttore Generale. È stato coinvolto per otto anni all estero con responsabilità diretta in diversi progetti complessi relativi a S&OP, MRPII, Lean manufacturing e SAP R/3 multi-sito. Dal 2005 è titolare dello studio di ingegneria e consulenza Lovecchio Consulting specializzato in operations, lean, warehouse design e supply chain. E docente certificato ADACI, LUM, AFORISMA e insegna tutti i 5 moduli della certificazione CPIM ed il programma CSCP come APICS Master CPIM & CSCP Instructor. Fa parte del comitato dei Subject Matter Expert (SME) del learning system APICS CSCP (edizioni 2010, 2011 e 2012), contributor del modello SCOR 11 del Supply Chain Council, e pubblica inoltre diversi articoli in materia. Possiede diverse certificazioni professionali internazionali. Ing. Alberto Cipriani Ingegnere elettronico. Dopo aver conseguito l abilitazione alla libera professione nel 1990 ha completato la sua formazione con corsi di specializzazione in Italia e negli USA su Metodologia Sei Sigma, Lean Manufacturing, organizzazione aziendale. Ha maturato la sua professionalità per circa 20 anni in prestigiose aziende multinazionali del settore elettronico, elettrotecnico e meccanico in varie aree fino a dirigere le Operations europee di una divisione di una multinazionale americana. La sua esperienza è caratterizzata dalla conoscenza di tutte le aree aziendali Operations ed in modo specifico della gestione degli acquisti, approvvigionamenti, produzione, stock, qualità, e della loro gestione e controllo attraverso le metodologie proprie del 6 Sigma e Lean manufacturing applicate anche a processi transazionali. 6. Programma didattico 6.1 PRIMA SESSIONE (8 ore) ACQUISTI: UNA VISIONE D INSIEME ACQUISTI, APPROVVIGIONAMENTI, MAGAZZINO UN PO DI STORIA! LE DIVERSE FUNZIONI ACQUISTI & APPROVVIGIONAMENTO: IL LORO RUOLO STRATEGICO ALL INTERNO DI OGNI ORGANIZZAZIONE! ACQUISTI E STRUTTURA DELLA FUNZIONE ACQUISTI! EVOLUZIONE DEGLI ACQUISTI NELL ERA DELLA GLOBALIZZAZIONE! LE COMPETENZE RICHIESTE PER GESTIRE LA SUPPLY CHAIN LA CLASSIFICAZIONE DEGLI ACQUISTI ED I DIVERSI APPROCCI PER LE VARIE CATEGORIE

4 6.2 SECONDA SESSIONE (8 ore) FONDAMENTI DI MARKETING DI ACQUISTO ANALISI DEI BISOGNI ANALISI DEI PRINCIPALI QUATTRO MERCATI D ACQUISTO FONDAMENTI DI MARKETING OPERATIVO NEGLI ACQUISTI METODI DI RICERCA DEI FORNITORI! RICERCA DIRETTA! ASTE ON LINE! PORTALI, ETC LA QUALIFICAZIONE DEI FORNITORI SVILUPPARE L INTEGRAZIONE DEI FORNITORI NELLA SUPPLY CHAIN LA COMAKERSHIP DI FORNITURA 6.3 TERZA SESSIONE (8 ore) - LE SITUAZIONI NEGOZIALI! NEGOZIAZIONE DISTRIBUTIVA! NEGOZIAZIONE INTEGRATIVA METODI DI NEGOZIAZIONE GLI ERRORI NELLA NEGOZIAZIONE QUALITA DEL NEGOZIATORE IL RAGGIUNGIMENTO DI UN BUON ACCORDO NEGOZIALE LA GESTIONE DI SITUAZIONI CON FORNITORE DOMINANTE E LE NEGOZIAZIONI COMPLESSE SIMULAZIONE DI NEGOZIAZIONE 6.4 QUARTA SESSIONE (8 ore) FONDAMENTI DI CONTRATTUALISTICA IL CONTRATTO DI ACQUISTO L ACCORDO DI CONFIDENZIALITÀ IL PATTO DI NON CONCORRENZA PARAMETRI DI CONTRATTAZIONE CONOSCERE IL FATTORE RESA ; ANALISI COMPARATIVA DELLE CONDIZIONI DI RESA (INCOTERMS 2010) 6.5 QUINTA SESSIONE (8 ore) GESTIONE DELLE SCORTE LA CLASSIFICAZIONE ED I COSTI DI MANTENIMENTO DELLE SCORTE LA STRUTTURA DI MAGAZZINO QUALE RIFLESSO DELLE VENDITE E DEGLI ACQUISTI L ANALISI ABC E L ANALISI INCROCIATA PRINCIPALI LOGICHE DI GESTIONE DEI MATERIALI: PUSH / PULL MATEMATICA APPLICATA AL CONTROLLO DELLE SCORTE IL CONTROLLO DELLE SCORTE MEDIANTE I PARAMETRI CARATTERISTICI STRATEGIE E METODI PER LA RIDUZIONE DELLE SCORTE SENZA SACRIFICARE IL LIVELLO DI SERVIZIO 6.6 SESTA SESSIONE (8 ore) GESTIONE DEL MAGAZZINO ED INVENTARI I LAYOUT DI MAGAZZINO, LE ATTREZZATURE ED I SISTEMI DI MOVIMENTAZIONE LOGICHE INVENTARIALI PER IL CONTROLLO DELL OPERATIVITA AZIENDALE L INVENTARIO FISICO LA CONTA CICLICA IL VISUAL MANAGEMENT DI MAGAZZINO APPLICARE LE 5S (ORDINE, PULIZIA, ETC.) NEL MAGAZZINO: ESEMPI PRATICI

5 CASE STUDY ED ESERCITAZIONI 6.7 SETTIMA SESSIONE (4 ore) FONDAMENTI DI SICUREZZA ED AMBIENTE NELLA GESTIONE DEL MAGAZZINO LA SICUREZZA IN MAGAZZINO ATTRAVERSO IL VISUAL MANAGEMENT IL D.LGS. 81/2008 E L IMPATTO SULL OPERATIVITA DI MAGAZZINO IL CORRETTO UTILIZZO DEI DPI, LE RESPONSABILITÀ DEL DATORE DI LAVORO LA FORMAZIONE NECESSARIA PER LAVORARE IN SICUREZZA IN MAGAZZINO E PER UNA PIENA RISPONDENZA CON IL D. LGS. 81/ OTTAVA SESSIONE (4 ore) I SISTEMI QUALITA EVOLUZIONE DELLE NORME ISO 9001 L ITALIA E LE ISO 9001 UN OCCASIONE PERSA PRINCIPALI ARGOMENTI DELLA NORMA EDIZIONE 2008 EVOLUZIONI ATTESE PER LE ISO 9001:2015 GLI IMPATTI DELLE NUOVE ISO 9001:2015 SULLE OPERATIONS 6.9 NONA SESSIONE (8 ore) LA PROGRAMMAZIONE DELLA PRODUZIONE FUNZIONAMENTO GENERALE DEL MODELLO MANUFACTURING RESOURCE PLANNING IL PROCESSO DEL MASTER SCHEDULING: COSA È ED A COSA SERVE IL MATERIAL REQUIREMENTS PLANNING (MRP): PREREQUISITI, FUNZIONAMENTO ED ERRORI DA EVITARE LA CAPACITA IN PRODUZIONE: COME DEFINIRLA, CALCOLARLA E BILANCIARLA GLI SCHEDULATORI DI PRODUZIONE: VANTAGGI ED ACCORTEZZE DI UTILIZZO 6.10 DECIMA SESSIONE (8 ore) L AVANZAMENTO DELLA PRODUZIONE GLI ORDINI DI PRODUZIONE: DATI DI BASE, LORO PREPARAZIONE E GESTIONE METODOLOGIE DI SCHEDULAZIONE E DI SEQUENZIAMENTO DEGLI ORDINI PROGRAMMAZIONE E CONTROLLO DEGLI ORDINI DI PRODUZIONE REPORTISTICA SUL CENTRO DI LAVORO DI INPUT/OUTPUT GESTIONE DELLE CODE E DEI COLLI DI BOTTIGLIA CASE STUDY ED ESERCITAZIONI 6.11 UNDICESIMA SESSIONE (8 ore) I SISTEMI DI MISURAZIONE DELLE PRESTAZIONI DELLE OPERATIONS LA NECESSITA DI MISURARE E MISURARSI L AIUTO DEGLI MRP PER LA RACCOLTA ED ANALISI DEI DATI PRIMA DI MISURARE: LA MAPPATURA DEI PROCESSI E INTERPRETARE I RISULTATI I METODI DI MISURA ED IL SUPPORTO DELLA STATISTICA I KEY PERFORMANCE INDICATORS ED IL REPORTING PER LE OPERATIONS COME DEFINIRE LE MIGLIORI PRESTAZIONI PER LE OPERATIONS

6 6.12 DODICESIMA SESSIONE (4 ORE) SIMULAZIONE CON IL BUSINESS GAME NUOVA LINEA DI PRODUZIONE SI TRATTA DI UN BUSINESS GAME FOCALIZZATO SULLE OPERATIONS IN CUI VERRANNO APPLICATI I CONCETTI DEL CORSO. SI SIMULERANNO LE DIVERSE CONFIGURAZIONI DI UNA LINEA DI PRODUZIONE E ANALIZZARE COME RIDURRE I TEMPI DI ATTRAVERSAMNETO AUMENTANDO LA VARIETA DEI PRODOTTI CONSEGNATI IN UN CERTO PERIODO DI TEMPO TREDICESIMA SESSIONE PROVA DI ESAME (2 ORE) SI TRATTA DI UNA PROVA FINALE CHE CONSISTE IN UN TEST DI DUE ORE CON DOMANDE A RISPOSTA MULTIPLA E DOMANDE APERTE.

Corso di Specializzazione PROGRAMMAZIONE E CONTROLLO DELLA PRODUZIONE E DEGLI ACQUISTI

Corso di Specializzazione PROGRAMMAZIONE E CONTROLLO DELLA PRODUZIONE E DEGLI ACQUISTI Corso di Specializzazione PROGRAMMAZIONE E CONTROLLO DELLA PRODUZIONE E DEGLI ACQUISTI OBIETTIVI Il tema della pianificazione e controllo della produzione, unitamente alla gestione degli approvvigionamenti,

Dettagli

PIANIFICAZIONE E PROGRAMMAZIONE DELLA PRODUZIONE

PIANIFICAZIONE E PROGRAMMAZIONE DELLA PRODUZIONE PIANIFICAZIONE E PROGRAMMAZIONE DELLA PRODUZIONE AREA Production Planning Modulo Base PIANIFICAZIONE E PROGRAMMAZIONE DELLA PRODUZIONE Il modulo Pianificazione e Programmazione della Produzione ha l obiettivo

Dettagli

CORSO EXECUTIVE. LOGISTICA INTEGRATA E SISTEMA DOGANALE Il commercio internazionale dalla gestione del fornitore al trasporto

CORSO EXECUTIVE. LOGISTICA INTEGRATA E SISTEMA DOGANALE Il commercio internazionale dalla gestione del fornitore al trasporto CORSO EXECUTIVE LOGISTICA INTEGRATA E SISTEMA DOGANALE Il commercio internazionale dalla gestione del fornitore al trasporto Formula intensiva Milano, 10-11 e 12 Dicembre 2015 LOGISTICA INTEGRATA E SISTEMA

Dettagli

PIANIFICAZIONE E PROGRAMMAZIONE DELLA PRODUZIONE

PIANIFICAZIONE E PROGRAMMAZIONE DELLA PRODUZIONE PIANIFICAZIONE E PROGRAMMAZIONE DELLA PRODUZIONE PIANIFICAZIONE E PROGRAMMAZIONE DELLA PRODUZIONE Il modulo Pianificazione e Programmazione della Produzione ha l obiettivo di illustrare gli strumenti più

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DELLA PRODUZIONE 24 ore

PROGRAMMAZIONE DELLA PRODUZIONE 24 ore PROGRAMMAZIONE DELLA PRODUZIONE 24 ore OBIETTIVI DEL CORSO: Il programma si propone di fornire alle aziende indicazioni che possano essere di supporto al miglioramento delle prestazioni del loro processo

Dettagli

ECCELLERE NELLA LOGISTICA. Generare opportunità con la logistica

ECCELLERE NELLA LOGISTICA. Generare opportunità con la logistica ECCELLERE NELLA LOGISTICA Generare opportunità con la logistica INTRODUZIONE Il settore della logistica rappresenta una risorsa strategica per la competitività delle imprese e del territorio ed è attualmente

Dettagli

LOGISTICA INDUSTRIALE L Prof. Ing. Cesare Saccani Dott. Ing. Augusto Bianchini

LOGISTICA INDUSTRIALE L Prof. Ing. Cesare Saccani Dott. Ing. Augusto Bianchini Corso di LOGISTICA INDUSTRIALE L Prof. Ing. Cesare Saccani Dott. Ing. Augusto Bianchini PRESENTAZIONE CORSO DIEM Facoltà di Ingegneria - Università di Bologna AGENDA Conoscenze e abilità da conseguire

Dettagli

CORSO LA GESTIONE DEL MARKETING AZIENDALE AI TEMPI DEL WEB 3.0 12 ore

CORSO LA GESTIONE DEL MARKETING AZIENDALE AI TEMPI DEL WEB 3.0 12 ore CORSO LA GESTIONE DEL MARKETING AZIENDALE AI TEMPI DEL WEB 3.0 12 ore OBIETTIVI DEL CORSO: Il corso consente al partecipante di venire a conoscenza delle opportunità che la gestione del web marketing moderno

Dettagli

Executive Master in Logistica e Supply Chain

Executive Master in Logistica e Supply Chain Executive Master in Logistica e Supply Chain Management Governa l'insieme delle attività organizzative, gestionali e strategiche che governano nell'azienda i flussi di materiali e delle relative informazioni

Dettagli

Il percorso formativo è organizzato in OTTO AREE TEMATICHE che corrispondono agli standard ELA:

Il percorso formativo è organizzato in OTTO AREE TEMATICHE che corrispondono agli standard ELA: INTRODUZIONE La Formazione AILOG fornisce i più alti standard qualitativi in linea con le direttive della European Logistics Association (ELA), la federazione delle associazioni europee di logistica. Gli

Dettagli

CORSO LA GESTIONE DEL MARKETING AZIENDALE AI TEMPI DEL WEB 3.0 12 ore

CORSO LA GESTIONE DEL MARKETING AZIENDALE AI TEMPI DEL WEB 3.0 12 ore CORSO LA GESTIONE DEL MARKETING AZIENDALE AI TEMPI DEL WEB 3.0 12 ore OBIETTIVI DEL CORSO: Il corso consente al partecipante di venire a conoscenza delle opportunità che la gestione del web marketing moderno

Dettagli

CORSO DI SPECIALIZZAZIONE

CORSO DI SPECIALIZZAZIONE CORSO DI SPECIALIZZAZIONE Esperto in Lean Manufacturing luglio/novembre 2011 CONFINDUSTRIA VENEZIA CONFINDUSTRIA PADOVA CONFINDUSTRIA VENEZIA Obiettivi L obiettivo formativo è di accompagnare i partecipanti

Dettagli

SUPPLY CHAIN MANAGEMENT

SUPPLY CHAIN MANAGEMENT SUPPLY CHAIN MANAGEMENT CORSO EXECUTIVE PART TIME In collaborazione con OTTOBRE - DICEMBRE 2015 7ª EDIZIONE CUOA Business School Da oltre 50 anni Fondazione CUOA forma la nuova classe manageriale e imprenditoriale.

Dettagli

INVENTORY MANAGEMENT. Case studies

INVENTORY MANAGEMENT. Case studies INVENTORY MANAGEMENT INVENTORY MANAGEMENT Il corso ha la finalità di fornire i metodi e gli strumenti necessari per una corretta pianificazione delle scorte nel sistema produttivo e distributivo e per

Dettagli

L ECCELLENZA NEGLI ACQUISTI Sei moduli efficaci per migliorare il processo di acquisto e accrescere le competenze dei buyers

L ECCELLENZA NEGLI ACQUISTI Sei moduli efficaci per migliorare il processo di acquisto e accrescere le competenze dei buyers L ECCELLENZA NEGLI ACQUISTI Sei moduli efficaci per migliorare il processo di acquisto e accrescere le competenze dei buyers MODULO 2 MODULO 1 L'organizzazione degli acquisti e il ruolo del Buyer Firenze,

Dettagli

RESPONSABILE DELLA LOGISTICA

RESPONSABILE DELLA LOGISTICA CORSO PER RESPONSABILE DELLA LOGISTICA Certificazione Sistemi di Gestione Qualità ISO 9001 53 CORSO PER RESPONSABILE DELLA LOGISTICA Materiale propedeutico (studio a casa) + 48 ore di lezioni frontali

Dettagli

DEMAND PLANNING. AREA Production Planning. Modulo Avanzato

DEMAND PLANNING. AREA Production Planning. Modulo Avanzato DEMAND PLANNING AREA Production Planning Modulo Avanzato DEMAND PLANNING Il corso Demand Planning ha l obiettivo di fornire un quadro completo degli elementi che concorrono alla definizione di un corretto

Dettagli

Corso di Specializzazione ESPERTO IN LEAN MANUFACTURING

Corso di Specializzazione ESPERTO IN LEAN MANUFACTURING Corso di Specializzazione ESPERTO IN LEAN MANUFACTURING OBIETTIVI L obiettivo formativo del Corso di Specializzazione è quello di permettere ai partecipanti di costruirsi il proprio bagaglio di conoscenze

Dettagli

INDICE. Prefazione... XIII

INDICE. Prefazione... XIII INDICE VII INDICE SOMMARIO Prefazione... XIII CAPITOLO PRIMO IL NUOVO MERCATO (THE NEW MARKET)...1 1. I cambiamenti del mercato...1 2. La concentrazione del potere d acquisto...4 3. La frammentazione dei

Dettagli

Executive Master OPERATIONS & SUPPLY CHAIN MANAGEMENT

Executive Master OPERATIONS & SUPPLY CHAIN MANAGEMENT Executive Master OPERATIONS & SUPPLY CHAIN MANAGEMENT OBIETTIVI Il raggiungimento di alte prestazioni e in modo contemporaneo, sul fronte del contenimento dei costi, il miglioramento della qualità, la

Dettagli

TECNICO SUPERIORE DELLA LOGISTICA INTEGRATA

TECNICO SUPERIORE DELLA LOGISTICA INTEGRATA ISTRUZIONE E FORMAZIONE TECNICA SUPERIORE SETTORE TRASPORTI TECNICO SUPERIORE DELLA LOGISTICA INTEGRATA STANDARD MINIMI DELLE COMPETENZE TECNICO PROFESSIONALI TECNICO SUPERIORE DELLA LOGISTICA INTEGRATA

Dettagli

Migliorare le prestazioni delle PMI collaborando con clienti e fornitori Sviluppo di nuove abilità e strumenti ICT di supporto

Migliorare le prestazioni delle PMI collaborando con clienti e fornitori Sviluppo di nuove abilità e strumenti ICT di supporto Migliorare le prestazioni delle PMI collaborando con clienti e fornitori Sviluppo di nuove abilità e strumenti ICT di supporto Opportunità per le PMI per ottimizzare la gestione della filiera logistico

Dettagli

GESTIONE DEGLI ACQUISTI E DELLA SUPPLY CHAIN

GESTIONE DEGLI ACQUISTI E DELLA SUPPLY CHAIN OPERATIONS & SUPPLY CHAIN CORSI BREVI IN GESTIONE DEGLI ACQUISTI E DELLA SUPPLY CHAIN EXECUTIVE OPEN PROGRAMS La Divisione Executive Open Programs di MIP disegna ed eroga Programmi a catalogo, ovvero percorsi

Dettagli

SALES MANAGEMENT MASTER DI SPECIALIZZAZIONE. ROMA dal 23 NOVEMBRE 2012 - PIAZZA DELLA REPUBBLICA, 59. 8 fine settimana non consecutivi

SALES MANAGEMENT MASTER DI SPECIALIZZAZIONE. ROMA dal 23 NOVEMBRE 2012 - PIAZZA DELLA REPUBBLICA, 59. 8 fine settimana non consecutivi MASTER DI SPECIALIZZAZIONE INFORMAZIONE FORMAZIONE E CONSULENZA SALES MANAGEMENT 1 a edizione ROMA dal 23 NOVEMBRE 2012 - PIAZZA DELLA REPUBBLICA, 59 FORMULA WEEKEND 8 fine settimana non consecutivi FOCUS

Dettagli

Master in General Management

Master in General Management Master in General Management CALENDARIO Cenni di contabilità e Controllo di Gestione Dott.ssa Annarita Gelasio Venerdì 12 novembre dalle 9,00 13,00 e dalle 14,00 alle 18,00 Finanza e Gestione Aziendale

Dettagli

STRATEGIE DI SOURCING E PROCUREMENT

STRATEGIE DI SOURCING E PROCUREMENT STRATEGIE DI SOURCING E PROCUREMENT CICLO BUYER Date e Sedi Milano, sede da definire 20/02/2014 dalle ore 10:30 alle ore 17:30 21/02/2014 dalle ore 09:30 alle ore 16:30 Roma, sede da definire 06/03/2014

Dettagli

INVENTORY MANAGEMENT II

INVENTORY MANAGEMENT II INVENTORY MANAGEMENT II AREA Inventory Management Modulo Avanzato INVENTORY MANAGEMENT - II Il corso ha la finalità di fornire i metodi e gli strumenti necessari per una corretta organizzazione della catena

Dettagli

INDICE CONROLLO DI GESTIONE E SISTEMI INFORMATIVI AZIENDALI IL CONTROLLO DI GESTIONE E GLI ALTRI MECCANISMI OPERATIVI

INDICE CONROLLO DI GESTIONE E SISTEMI INFORMATIVI AZIENDALI IL CONTROLLO DI GESTIONE E GLI ALTRI MECCANISMI OPERATIVI INDICE PREMESSA...1 PARTE PRIMA CONROLLO DI GESTIONE E SISTEMI INFORMATIVI AZIENDALI CAPITOLO PRIMO IL CONTROLLO DI GESTIONE E GLI ALTRI MECCANISMI OPERATIVI 1. I concetti di pianificazione strategica

Dettagli

Corso di Gestione dell Informazione Aziendale. prof. Stefano Pedrini stefano.pedrini@unibg.it

Corso di Gestione dell Informazione Aziendale. prof. Stefano Pedrini stefano.pedrini@unibg.it UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO Corso di Gestione dell Informazione Aziendale prof. Stefano Pedrini stefano.pedrini@unibg.it Introduzione al corso (Contenuti, Testi, Esami, Calendario e orari, Riferimenti)

Dettagli

Management della logistica integrata informatizzata

Management della logistica integrata informatizzata Dettaglio corso ID: Titolo corso: Tipologia corso: Costo totale del corso a persona (EURO): Organismo di formazione: 940 Caratteristiche del percorso formativo Management della logistica integrata informatizzata

Dettagli

SUPPLY CHAIN MANAGEMENT

SUPPLY CHAIN MANAGEMENT SUPPLY CHAIN MANAGEMENT CORSO EXECUTIVE PART TIME In collaborazione con SETTEMBRE - DICEMBRE 2016 9ª EDIZIONE CUOA Business School Da oltre 50 anni CUOA Business School forma la nuova classe manageriale

Dettagli

Supply Chain Management

Supply Chain Management EXECUTIVE education Supply Chain Management corso executive PART TIME in collaborazione con Authorized Education Provider SETTEMBRE 2014 - DICEMBRE 2014 5ª EDIZIONE fondazione cuoa Da oltre 50 anni Fondazione

Dettagli

LA GESTIONE DELLA SICUREZZA IN MAGAZZINO

LA GESTIONE DELLA SICUREZZA IN MAGAZZINO LA GESTIONE DELLA SICUREZZA IN MAGAZZINO AREA Warehouse Management LA GESTIONE DELLA SICUREZZA IN MAGAZZINO Il corso mira a fornire le conoscenze necessarie in merito ad una corretta gestione in materia

Dettagli

software gestione imprese settore AEROSPAZIALE

software gestione imprese settore AEROSPAZIALE software gestione imprese settore AEROSPAZIALE L industria aerospaziale italiana ricopre un ruolo di grande rilevanza non solo per le economie territoriali ma anche per il prestigio nazionale e internazionale

Dettagli

Proposte formative offerte da Trevi S.p.A. in collaborazione con Fraunhofer IML

Proposte formative offerte da Trevi S.p.A. in collaborazione con Fraunhofer IML Proposte formative offerte da Trevi S.p.A. in collaborazione con Fraunhofer IML Corsi internazionali, corsi in house, master e convegni: la qualità dell insegnamento è sempre garantita da docenti selezionati,

Dettagli

ISTITUTO PROFESSIONALE DI STATO PER I SERVIZI ALBERGHIERI E DELLA RISTORAZIONE LEPORANO MARUGGIO - FRAGAGNANO

ISTITUTO PROFESSIONALE DI STATO PER I SERVIZI ALBERGHIERI E DELLA RISTORAZIONE LEPORANO MARUGGIO - FRAGAGNANO ISTITUTO PROFESSIONALE DI STATO PER I SERVIZI ALBERGHIERI E DELLA RISTORAZIONE LEPORANO MARUGGIO - FRAGAGNANO PROGRAMMAZIONE PER LE CLASSI DEL QUINTO ANNO DI LABORATORIO DI ORGANIZZAZIONE E GESTIONE DEI

Dettagli

FONDOPROFESSIONI ACCREDITAMENTO CATALOGO FORMATIVO OFFERTA FORMATIVA

FONDOPROFESSIONI ACCREDITAMENTO CATALOGO FORMATIVO OFFERTA FORMATIVA FONDOPROFESSIONI ACCREDITAMENTO CATALOGO FORMATIVO OFFERTA FORMATIVA AREA TEMATICA: GESTIONE DEL CREDITO E RAPPORTO BANCA-IMPRESA Corso di specializzazione Il ruolo del professionista nella gestione del

Dettagli

Procurement Training Program Logistica e gestione delle scorte

Procurement Training Program Logistica e gestione delle scorte Procurement Training Program Logistica e gestione delle scorte Perché formarsi sul Procurement? I sistemi di Procurement stanno subendo profonde modificazioni sia nelle grandi imprese che nella Pubblica

Dettagli

SUPPLY CHAIN MANAGEMENT

SUPPLY CHAIN MANAGEMENT POLITECNICO DI MILANO SCHOOL OF MANAGEMENT PERCORSI EXECUTIVE SUPPLY CHAIN MANAGEMENT Gestione Strategica degli Acquisti / Logistica Distributiva 11 EDIZIONE NOVEMBRE 2013 OTTOBRE 2014 PERCORSI EXECUTIVE

Dettagli

TERZO CICLO DI SEMINARI CNA INDUSTRIA REGGIO EMILIA

TERZO CICLO DI SEMINARI CNA INDUSTRIA REGGIO EMILIA INVITO PERSONALE Self empowerment Delegare TERZO CICLO DI SEMINARI Il passaggio generazionale Logistica Organizzazione aziendale Change management TERZO CICLO DI SEMINARI CNA INDUSTRIA REGGIO EMILIA TERZO

Dettagli

Qualifica di Supervisore Lavori secondo la Norma UNI 11420:2011 (Liv. 2A)

Qualifica di Supervisore Lavori secondo la Norma UNI 11420:2011 (Liv. 2A) Corso per la Qualifica di Supervisore Lavori secondo la Norma UNI 11420:2011 (Liv. 2A) Corso idoneo alla preparazione dell esame di certificazione professionale ICPrev o presso altri Istituti secondo le

Dettagli

La soluzione per le aziende di trasformazione, produzione e distribuzione

La soluzione per le aziende di trasformazione, produzione e distribuzione La soluzione per le aziende di trasformazione, produzione e distribuzione Tutti i processi in un'unica piattaforma software Il software Quadra di Quadrivium è una soluzione applicativa di Supply Chain

Dettagli

LEAN ORGANIZATION C A T A L O G O C O R S I L E A N 2 0 1 3 BPR GROUP

LEAN ORGANIZATION C A T A L O G O C O R S I L E A N 2 0 1 3 BPR GROUP LEAN ORGANIZATION Organization fabbrica snella L impatto della sui in ottica 1 8 14 Trasmettere i principi teorici e definire, in termini di logica ed operatività, le principali metodologie del Production

Dettagli

EXECUTIVE EDUCATION 2015 2016

EXECUTIVE EDUCATION 2015 2016 Business School since 1967 EXECUTIVE EDUCATION 2015 2016 LIVING OPERATIONS BUSINESS IN ACTION TECNOLOGIE E MANAGEMENT DELL INNOVAZIONE MARKETING & COMMERCIAL MANAGEMENT 2 PERCHÉ ISTAO STORIA E FUTURO Fondata

Dettagli

IL CONTROLLO DI GESTIONE DELLA LOGISTICA

IL CONTROLLO DI GESTIONE DELLA LOGISTICA IL CONTROLLO DI GESTIONE DELLA LOGISTICA LA MISURA DELLA PERFORMANCE AREA Core Management Skills Modulo Avanzato IL CONTROLLO DI GESTIONE DELLA LOGISTICA La misura della performance Il corso si focalizza

Dettagli

Executive Master INNOVAZIONE E SVILUPPO DI PRODOTTI E SERVIZI

Executive Master INNOVAZIONE E SVILUPPO DI PRODOTTI E SERVIZI Executive Master INNOVAZIONE E SVILUPPO DI PRODOTTI E SERVIZI OBIETTIVI E evidente, soprattutto nei momenti di crisi, quanto importante sia lo sviluppo e la gestione della gamma prodotti per il successo

Dettagli

LEAN MANUFACTURING E APPLICAZIONI DEL WORLD CLASS MANUFACTURING NELL INDUSTRIA AUTOMOTIVE IL CASO IVECO

LEAN MANUFACTURING E APPLICAZIONI DEL WORLD CLASS MANUFACTURING NELL INDUSTRIA AUTOMOTIVE IL CASO IVECO LEAN MANUFACTURING E APPLICAZIONI DEL WORLD CLASS MANUFACTURING NELL INDUSTRIA AUTOMOTIVE IL CASO IVECO Workshop organizzato presso il Plant IVECO di Brescia AREA Production Planning LEAN MANUFACTURING

Dettagli

Indice. La strategia nel sistema impresa. 1 Il sistema impresa e l ambiente competitivo Matteo Caroli 1

Indice. La strategia nel sistema impresa. 1 Il sistema impresa e l ambiente competitivo Matteo Caroli 1 00Pr_pag_CAROLI_2012 16/07/12 06.44 Pagina VII Prefazione alla quarta edizione Autori Ringraziamenti dell Editore In questo volume... XVII XXI XXIII XXV Parte I La strategia nel sistema impresa 1 Il sistema

Dettagli

Qualifica di Specialista di Manutenzione Preposto/Operativo secondo la norma UNI 11420:2011 (livello 1)

Qualifica di Specialista di Manutenzione Preposto/Operativo secondo la norma UNI 11420:2011 (livello 1) Corso per la Qualifica di Specialista di Manutenzione Preposto/Operativo secondo la norma UNI 11420:2011 (livello 1) Corso idoneo alla preparazione dell esame di certificazione professionale ICPrev o presso

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA MODULI RELATIVI ALLE COMPETENZE STCW

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA MODULI RELATIVI ALLE COMPETENZE STCW Progetto esecutivo MD-STCW/02-7.3_2 Sistema Gestione Qualità per la Formazione Marittima MOD 7.3_2 Ed. 1 REV. 0 del 01.12.2014 Red. RSG App.DS Pag. 1/10 PROGRAMMAZIONE DIDATTICA MODULI RELATIVI ALLE COMPETENZE

Dettagli

www.leanfactoryschool.it catalogo corsi

www.leanfactoryschool.it catalogo corsi www.leanfactoryschool.it catalogo corsi Lean Factory School Gli obiettivi 99 Capire i principi e le tecniche Lean mettendoli in pratica, in modo coinvolgente 99 Lavorare in un ambiente produttivo reale,

Dettagli

ALBERT. copyright hventiquattro

ALBERT. copyright hventiquattro ALBERT ALBERT MONETIZZARE LE SCORTE Il tuo magazzino: da deposito a risorsa Albert agisce sulle fonti di finanziamento interno. Non tanto in termini di puro taglio dei costi, quanto di recupero di flussi

Dettagli

GESTIONE DEGLI ACQUISTI E DELLA SUPPLY CHAIN

GESTIONE DEGLI ACQUISTI E DELLA SUPPLY CHAIN OPERATIONS & SUPPLY CHAIN CORSI BREVI IN GESTIONE DEGLI ACQUISTI E DELLA SUPPLY CHAIN GESTIONE E OTTIMIZZAZIONE DEI TRASPORTI www.mip.polimi.it/scm/trasporti OBIETTIVI Fornire un quadro d insieme delle

Dettagli

Area Logistica e Produzione

Area Logistica e Produzione Area Logistica e Produzione I Kpi nell area operations e supply chain La gestione degli approvvigionamenti e la riduzione del costo d acquisto La gestione delle scorte Le operations secondo la Theory ok

Dettagli

STRUMENTI OPERATIVI PER IL LEAN MANAGEMENT

STRUMENTI OPERATIVI PER IL LEAN MANAGEMENT STRUMENTI OPERATIVI PER IL LEAN MANAGEMENT AREA Production Planning Modulo Base STRUMENTI OPERATIVI PER IL LEAN MANAGEMENT Il corso mira a fornire gli strumenti operativi per implementare alcune attività

Dettagli

LEAN MANAGEMENT. AREA Area Supply Chain Flow & Network Management. Modulo Avanzato

LEAN MANAGEMENT. AREA Area Supply Chain Flow & Network Management. Modulo Avanzato LEAN MANAGEMENT AREA Area Supply Chain Flow & Network Management Modulo Avanzato LEAN MANAGEMENT Il corso mira a fornire le pratiche organizzative necessarie per creare, gestire e coordinare sia i team

Dettagli

Corso di Specializzazione LEAN DESIGN EXPERIENCE WORKSHOP Progettare nuovi prodotti in modo snello

Corso di Specializzazione LEAN DESIGN EXPERIENCE WORKSHOP Progettare nuovi prodotti in modo snello Corso di Specializzazione LEAN DESIGN EXPERIENCE WORKSHOP Progettare nuovi prodotti in modo snello OBIETTIVI Il Lean è una filosofia che sta cambiando il modo di operare delle imprese e che può portare

Dettagli

SUPPLY CHAIN MANAGEMENT

SUPPLY CHAIN MANAGEMENT OPERATIONS & SUPPLY CHAIN PERCORSO EXECUTIVE IN SUPPLY CHAIN MANAGEMENT Gestione Strategica degli Acquisti / Logistica Distributiva NOVEMBRE 2014 OTTOBRE 2015 I.P. AREA TEMATICA E OBIETTIVI DEL CATALOGO

Dettagli

QUALITA' NELLA SUPPLY CHAIN

QUALITA' NELLA SUPPLY CHAIN QUALITA' NELLA SUPPLY CHAIN Bologna 6, 7, 10, 11, 12 Giugno 2013 (orario: 9.00-18.00) Sede del corso: Via Francesco Todaro, 8 - Bologna PRESENTAZIONE 2 Edizione II corso si propone di approfondire gli

Dettagli

Corso di Specializzazione. LEAN SEI SIGMA SPECIALIST Green Belt

Corso di Specializzazione. LEAN SEI SIGMA SPECIALIST Green Belt Corso di Specializzazione LEAN SEI SIGMA SPECIALIST Green Belt Meno sprechi in azienda! La globalizzazione dei mercati ha imposto alle aziende standard qualitativi del prodotto/servizio offerto sempre

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Cognome e Nome Indirizzo Telefono Fax E-mail LOVECCHIO GIUSEPPE sito web: www.lovecchioconsulting.it Nazionalità

Dettagli

per il settore MECCANICO

per il settore MECCANICO per il settore MECCANICO L industria meccanica italiana ha sempre ricoperto una posizione strategica nell economia del paese. Questo settore sta affrontando sfide importanti, come il continuo incremento

Dettagli

a.a. 2014/2015 XI MODULO Logistica e gestione delle scorte

a.a. 2014/2015 XI MODULO Logistica e gestione delle scorte a.a. 2014/2015 XI MODULO Logistica e gestione delle scorte Perché formazione sul Procurement? I sistemi di Procurement stanno subendo profonde modificazioni sia nelle grandi imprese che nella Pubblica

Dettagli

LEAN MANUFACTURING E APPLICAZIONI DEL WCM NELL INDUSTRIA AUTOMOTIVE IL CASO IVECO. Workshop organizzato presso il Plant IVECO di Suzzara

LEAN MANUFACTURING E APPLICAZIONI DEL WCM NELL INDUSTRIA AUTOMOTIVE IL CASO IVECO. Workshop organizzato presso il Plant IVECO di Suzzara LEAN MANUFACTURING E APPLICAZIONI DEL WCM NELL INDUSTRIA AUTOMOTIVE IL CASO IVECO Workshop organizzato presso il Plant IVECO di Suzzara AREA Production Planning LEAN MANUFACTURING E APPLICAZIONI DEL WCM

Dettagli

Management della Logistica Distributiva

Management della Logistica Distributiva Bologna - da Ottobre 2006 Il Master Gli Obiettivi I Destinatari Obiettivi: Formare figure professionali capaci di gestire la distribuzione ed il trasporto delle merci secondo criteri di integrazione, con

Dettagli

a.a 2012/2013 X MODULO Logistica e gestione delle scorte

a.a 2012/2013 X MODULO Logistica e gestione delle scorte a.a 2012/2013 X MODULO Logistica e gestione delle scorte Perché formazione sul Procurement? I sistemi di Procurement stanno subendo profonde modificazioni sia nelle grandi imprese che nella Pubblica Amministrazione.

Dettagli

Business Process Management

Business Process Management Corso di Certificazione in Business Process Management Progetto Didattico 2015 con la supervisione scientifica del Dipartimento di Informatica Università degli Studi di Torino Responsabile scientifico

Dettagli

TECNICA E TECNICO DEGLI ACQUISTI

TECNICA E TECNICO DEGLI ACQUISTI TECNICA E TECNICO DEGLI ACQUISTI 1. CARTA D IDENTITÀ... 2 2. CHE COSA FA... 4 3. DOVE LAVORA... 5 4. CONDIZIONI DI LAVORO... 7 5. COMPETENZE... 8 Quali competenze sono necessarie... 8 Conoscenze... 12

Dettagli

Qualifica di Ingegnere di Manutenzione

Qualifica di Ingegnere di Manutenzione Corso per la Qualifica di Ingegnere di Manutenzione secondo la norma UNI 11420:2011 (livello 2B) Corso idoneo alla preparazione dell esame di certificazione professionale ICPrev o presso altri Istituti

Dettagli

WAREHOUSE MANAGEMENT DESTINATARI CONTENUTI DOCENTE Andrea Payaro

WAREHOUSE MANAGEMENT DESTINATARI CONTENUTI DOCENTE Andrea Payaro WAREHOUSE MANAGEMENT WAREHOUSE MANAGEMENT Il corso mira a creare le abilità di base necessarie a progettare e svolgere lo stoccaggio e il prelievo corretto delle merci. Inoltre si vuole delineare un quadro

Dettagli

Imprenditori con responsabilità diretta sul Responsabili Logistica e loro staff

Imprenditori con responsabilità diretta sul Responsabili Logistica e loro staff Il catalogo MANUFACTURING Si rivolge a: Responsabili Produzione e loro staff Imprenditori con responsabilità diretta sul Responsabili Logistica e loro staff processo produttivo Responsabili Manutenzione

Dettagli

PRESENTAZIONE. In collaborazione con: E un iniziativa della:

PRESENTAZIONE. In collaborazione con: E un iniziativa della: E un iniziativa della: In collaborazione con: LEAN COMMUNITY Laboratorio di approfondimento e diffusione di concetti, metodologie e buone pratiche di Lean Transformation a favore delle PMI Padovane PRESENTAZIONE

Dettagli

ACCELERARE LO SVILUPPO

ACCELERARE LO SVILUPPO ACCELERARE LO SVILUPPO Metodi e strumenti operativi per il sostegno e lo sviluppo d impresa Novembre - Dicembre 2012 Il percorso si pone l obiettivo di fornire una formazione tecnica di alto livello, di

Dettagli

Produzione. Durata e costi. A chi è indirizzato. Obiettivi

Produzione. Durata e costi. A chi è indirizzato. Obiettivi 34 P01 Il miglioramento rapido in produzione in ottica lean : il Quick Kaizen Approccio innovativo ispirato a principi e tecniche di Lean Production e TPS Il QuicK Kaizen è un approccio innovativo per

Dettagli

ideas > action > result

ideas > action > result ideas > action > result 1 M ISSION La OPT Solutions è una società di consulenza e progettazione software che opera nel settore industriale, si pone come obiettivo primario il recupero di efficienza e di

Dettagli

Università degli Studi di Macerata Economia e Gestione delle Imprese. L impresa. Il sistema impresa

Università degli Studi di Macerata Economia e Gestione delle Imprese. L impresa. Il sistema impresa Università degli Studi di Macerata Economia e Gestione delle Imprese L impresa Il sistema impresa L impresa come sistema Le principali funzioni aziendali I principali processi aziendali La catena del valore

Dettagli

OPERATIONS E SUPPLY CHAIN MANAGEMENT Come ridurre i costi e recuperare efficacia nei servizi e nella produzione

OPERATIONS E SUPPLY CHAIN MANAGEMENT Come ridurre i costi e recuperare efficacia nei servizi e nella produzione www.formazione.ilsole24ore.com OPERATIONS E SUPPLY CHAIN MANAGEMENT Come ridurre i costi e recuperare efficacia nei servizi e nella produzione MILANO, DAL 4 NOVEMBRE 2011-4 a edizione MASTER DI SPECIALIZZAZIONE

Dettagli

PREPARATI AL FUTURO Economia Ingegneria Giurisprudenza Anno Accademico 2015/2016 LIUC: comunit, opportunit, competenze Intitolata a Carlo Cattaneo, la LIUC nasce nel dell Provincia di Varese. I piani di

Dettagli

STOCK CUTTER. Previsioni. della domanda. Pianificazione delle scorte. Programmazione ordini a fornitori LOGISTIC C O N S U L T I N G

STOCK CUTTER. Previsioni. della domanda. Pianificazione delle scorte. Programmazione ordini a fornitori LOGISTIC C O N S U L T I N G Previsioni della domanda Pianificazione delle scorte Programmazione ordini a fornitori LOGISTIC C O N S U L T I N G Lo scenario nel quale le aziende si trovano oggi ad operare è spesso caratterizzato da

Dettagli

IL CONTROLLO DI GESTIONE DELLA LOGISTICA La misura della performance

IL CONTROLLO DI GESTIONE DELLA LOGISTICA La misura della performance IL CONTROLLO DI GESTIONE DELLA LOGISTICA La misura della performance IL CONTROLLO DI GESTIONE DELLA LOGISTICA La misura della performance Il corso si focalizza sulle tecniche di Management Accounting più

Dettagli

Dirigere con successo un impresa del settore edile. Corso executive di alta formazione in gestione aziendale

Dirigere con successo un impresa del settore edile. Corso executive di alta formazione in gestione aziendale Dirigere con successo un impresa del settore edile Corso executive di alta formazione in gestione aziendale ITALSOFT GROUP per la formazione degli imprenditori del settore edile Il settore dell edilizia

Dettagli

IL PROJECT MANAGEMENT Project Manager, gestione dei progetti, standard ISO 21500 e best practice

IL PROJECT MANAGEMENT Project Manager, gestione dei progetti, standard ISO 21500 e best practice IL PROJECT MANAGEMENT Project Manager, gestione dei progetti, standard ISO 21500 e best practice CORSO DI ALTA FORMAZIONE 38 ORE IN AULA 8 Moduli Didattici Roma, dal 13 novembre al 5 dicembre 2015 Hotel

Dettagli

LEAN MANAGEMENT MASTER TRAINING. Edizione NOVEMBRE 2015. Poli Didattici di Milano - Roma - Bologna - Napoli. www.almalaboris.com

LEAN MANAGEMENT MASTER TRAINING. Edizione NOVEMBRE 2015. Poli Didattici di Milano - Roma - Bologna - Napoli. www.almalaboris.com MASTER TRAINING LEAN MANAGEMENT Organismo Integrato per la Formazione Avanzata Poli Didattici di Milano - Roma - Bologna - Napoli Edizione NOVEMBRE 2015 www.almalaboris.com FINALITÀ ED OBIETTIVI DEL MASTER

Dettagli

LEAN MANUFACTURING AND WAREHOUSING

LEAN MANUFACTURING AND WAREHOUSING LEAN MANUFACTURING AND WAREHOUSING La produzione snella: eliminare gli sprechi aziendali 2010 www.ailog.it LEAN MANUFACTURING AND WAREHOUSING La produzione snella: eliminare gli sprechi aziendali 18 gennaio

Dettagli

Fai spiccare le tue potenzialità. Master Sida. Proposta formativa 2010

Fai spiccare le tue potenzialità. Master Sida. Proposta formativa 2010 Fai spiccare le tue potenzialità Master Sida Proposta formativa 2010 Chi è Sida... dal 1985 siamo 140 professionisti per: 1800 aziende 40 istituti bancari 80 enti pubblici 60 studi professionali 24000

Dettagli

settore AUTOMAZIONE MACCHINE AUTOMATICHE IMPIANTI e ROBOTICA

settore AUTOMAZIONE MACCHINE AUTOMATICHE IMPIANTI e ROBOTICA settore AUTOMAZIONE MACCHINE AUTOMATICHE IMPIANTI e ROBOTICA Le imprese che operano nel campo dell automazione, macchine automatiche, impianti e robotica rappresentano una delle più importanti filiere

Dettagli

Fabbrica Intelligente & Formazione

Fabbrica Intelligente & Formazione Fabbrica Intelligente & Formazione Lo scenario emergente Ieri: strategia di costo Delocalizzazione competitiva Oggi: strategia di innovazione servizio Caratteri Strategia di localizzazione Strategia di

Dettagli

Project Management in Sanità

Project Management in Sanità - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

PROGETTO FONDIMPRESA AVVISO n. 4/2014 Si prega di restituire a Formetica ( fax:0583-952996 email: pieroni@formetica.it) entro il 25 settembre 2014

PROGETTO FONDIMPRESA AVVISO n. 4/2014 Si prega di restituire a Formetica ( fax:0583-952996 email: pieroni@formetica.it) entro il 25 settembre 2014 DATI ANAGRAFICI PROGETTO FONDIMPRESA AVVISO n. 4/2014 Si prega di restituire a Formetica ( fax:0583-952996 email: pieroni@formetica.it) entro il 25 settembre 2014 Azienda (Ragione Sociale) Partita Iva

Dettagli

Dal campo di gioco al controllo del business: come leggere il bilancio della Juventus L ingegnere gestionale come controller

Dal campo di gioco al controllo del business: come leggere il bilancio della Juventus L ingegnere gestionale come controller Dal campo di gioco al controllo del business: come leggere il bilancio della Juventus L ingegnere gestionale come controller Valentina Lazzarotti LIUC Università Cattaneo 1 Agenda La nascita dell ingegnere

Dettagli

Automazione gestionale

Automazione gestionale ERP, MRP, SCM e CRM Automazione gestionale verticale editoria banche assicurazioni orizzontale contabilita (ordini fatture bolle) magazzino logistica (supply chain) Funzioni orizzontali (ERP) ordini vendita

Dettagli

COMPANY PROFILE. A cura di: ing. G. Graziadei Founder VALUEPro Tel.: 3939881243 E-mail: gianni.graziadei@valuepro.it

COMPANY PROFILE. A cura di: ing. G. Graziadei Founder VALUEPro Tel.: 3939881243 E-mail: gianni.graziadei@valuepro.it COMPANY PROFILE A cura di: ing. G. Graziadei Founder VALUEPro Tel.: 3939881243 E-mail: gianni.graziadei@valuepro.it 1 1 Il valore che offriamo FORMAZIONE IN AZIENDA - Personalizzazione - Applicazione sul

Dettagli

Sistemi Informativi Aziendali I

Sistemi Informativi Aziendali I Modulo 6 Sistemi Informativi Aziendali I 1 Corso Sistemi Informativi Aziendali I - Modulo 6 Modulo 6 Integrare verso l alto e supportare Managers e Dirigenti nell Impresa: Decisioni più informate; Decisioni

Dettagli

Riccardo Bini tattico che strategico dalle più importanti e prestigiose aziende globali. CPSM, Certified Professional in Supply Management

Riccardo Bini tattico che strategico dalle più importanti e prestigiose aziende globali. CPSM, Certified Professional in Supply Management - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

Dettagli

Qualifica di Responsabile della Funzione/Servizio Di Manutenzione

Qualifica di Responsabile della Funzione/Servizio Di Manutenzione Corso per la Qualifica di Responsabile della Funzione/Servizio Di Manutenzione secondo la norma UNI 11420:2011 (Liv. 3) Corso idoneo alla preparazione dell esame di certificazione professionale ICPrev

Dettagli

Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca. Liceo Tecnologico. Indirizzo Logistica e Trasporti

Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca. Liceo Tecnologico. Indirizzo Logistica e Trasporti Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca Liceo Tecnologico Indicazioni nazionali per i Piani di Studio Personalizzati Obiettivi Specifici di Apprendimento Allegato_C8-LT-08-Logistica

Dettagli

M.A.San. Management degli Approvvigionamenti in Sanità

M.A.San. Management degli Approvvigionamenti in Sanità Milano Italy M.A.San. Management degli Approvvigionamenti in Sanità Da giugno 2010 a febbraio 2011 www.sdabocconi.it/masan Empower your vision significa confrontarsi e acquisire prospettive differenti

Dettagli

RISK MANAGEMENT ON ROAD TRANSIT

RISK MANAGEMENT ON ROAD TRANSIT RISK MANAGEMENT ON ROAD TRANSIT AREA TRANSPORT MANAGEMENT Modulo Base RISK MANAGEMENT ON ROAD TRANSIT Mercoledì 23 maggio 2012 Il corso si pone come obiettivo l approfondimento delle principali tematiche

Dettagli

a.a 2013/2014 XI MODULO Logistica e gestione delle scorte

a.a 2013/2014 XI MODULO Logistica e gestione delle scorte a.a 2013/2014 XI MODULO Logistica e gestione delle scorte Perché formazione sul Procurement? I sistemi di Procurement stanno subendo profonde modificazioni sia nelle grandi imprese che nella Pubblica Amministrazione.

Dettagli