Gli schemi di certificazione internazionali: IECEE CB e CB-FCS

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Gli schemi di certificazione internazionali: IECEE CB e CB-FCS"

Transcript

1 Gli schemi di certificazione internazionali: IECEE CB e CB-FCS IMQ Milano, 19 aprile 2011 Workshop IMQ - QSA - Promos Fare Business in Russia e CSI Mauro Casari - IMQ

2

3 ADVISORY BODIES Sales Policy Cmte. Marketing Cmte. COUNCIL National Committees COUNCIL BOARD EXECUTIVE COMMITTEE CENTRAL OFFICE Geneva Switzerland STANDARDIZATION MANAGEMENT BOARD CONFORMITY ASSESSMENT BOARD SECTOR BOARDS ADVISORY COMMITTEES IECEE IECQ TECH. CMTES IECEx

4 CONFORMITY ASSESSMENT BOARD IECEE System for conformity testing and certification of Electrotechnical equipment and components IECEx Scheme for explosive environments IECQ Quality assessment system for electronic components CB Scheme Mutual recognition of test results CB FCS (full certification, including assessing QMS & Factory Audit/Inspection)

5 «Riconoscimento Bilaterale» Peer assessment Multilaterale A H G A H G B F B CB Scheme F C D E n(n-1)/2 relazioni n = audits 1278 accordi C D n relazioni 72 NCBs 72 audits 1 accordo E

6 Argentina Hungary Australia India Austria Indonesia Bahrain Ireland Belarus Israel Belgium Italy Brazil Japan Bulgaria Kenya Canada Korea Rep. of China Libyan Arab Jamahiriya Colombia Malaysia Croatia Mexico Czech Rep. Netherlands Denmark New Zealand Finland Norway France Pakistan Germany Poland Greece Portugal Romania Russia Saudi Arabia Serbia Singapore Slovakia Slovenia South Africa Spain Sweden Switzerland Thailand Turkey Ukraine United Arab Emirates United Kingdom United States

7 Organismo di certificazione che rilascia certificati di conformità riconosciuti a livello nazionale per prodotti elettrici. Per essere accettato come membro dello Schema CB, un NCB deve soddisfare determinati requisiti per quanto riguarda il sistema di qualità e la competenza tecnica.

8 Laboratorio riconosciuto nello schema CB per eseguire prove e rilasciare CB Test Report in una o più categorie di prodotto sotto la responsabilità del (i) suo(i) associato()i NCB(s).

9 NCB National Certification Body SMT Supervised Manufacturer Testing TMP Testing at Manufacturer Premises WMT Witness Manufacturer Testing

10 19 categorie di prodotti che vanno da: batterie, cavi e conduttori, condensatori, interruttori per apparecchi e dispositivi di controllo automatici per elettrodomestici, compatibilità elettromagnetica, apparecchi per uso domestico e similare, materiale da installazione e dispositivi di connessione, apparecchi di illuminazione, strumenti di misura, apparecchiature elettriche per uso medico, varie, macchine d'ufficio, apparecchiature ad alta potenza di commutazione, materiale per impianti di protezione, fotovoltaico, trasformatori di sicurezza e simili attrezzature, utensili portatili, giocattoli, apparecchi elettrici ed elettronici da intrattenimento

11 Lo Schema CB = Sistema ISO 1

12 Terminologia e cenni storici La sigla CB Scheme significa : Certification Bodies Scheme. Originariamente questo schema operava in ambito europeo nella ex CEE("International Commission for Conformity Testing of Electrical Equipment"). E stato integrato nella IEC nel 1985.

13 Il concetto Lo Schema CB è il primo sistema internazionale al mondo per il mutuo riconoscimento dei rapporti di prova e dei certificati che attestano la sicurezza dei componenti elettrici ed elettronici, delle apparecchiature e dei prodotti. Si tratta di un accordo multilaterale tra i paesi partecipanti e gli enti di certificazione. Un produttore che utilizza un CB Test Certificate rilasciato da uno degli Organismi di Certificazione Nazionali (NCB) può ottenere i marchi di certificazione di questi ultimi, nel loro ambito di adesione, nei paesi in cui si trovano i NCBs.

14 Il concetto Lo schema si basa essenzialmente sull'utilizzo delle norme internazionali IEC. Se le norme nazionali di alcuni membri non sono ancora del tutto armonizzate con le norme IEC, le Differenze Nazionali (ND), le Condizioni Speciali Nazionali (SNC) e i Requisiti Normativi sono ammessi purché dichiarati formalmente e dettagliati all IECEE Secretariat per la loro pubblicazione. Lo Schema CB utilizza i CB Test Certificate per attestare che i campioni del prodotto hanno superato con successo le condizioni di prova e sono conformi ai requisiti della(e) pertinente(i) norma(e) IEC(s). Se del caso, il CB Test Certificate e il relativo CB Test Report può anche comprendere le Differenze Nazionali (ND), le Condizioni Speciali Nazionali (SNC) e i Requisiti Normativi dichiarati dei vari paesi membri.

15 L obiettivo L'obiettivo principale dello Schema CB, è quello di facilitare gli scambi promuovendo l'armonizzazione delle norme nazionali con gli standard internazionali IEC e la cooperazione tra i NCBs riconosciuti in tutto il mondo per portare i costruttori di prodotti un passo sempre più avanti rispetto al concetto ideale di un prodotto, una prova, un marchio, dove 'applicabile.

16

17

18 R I C H I E D E N T E Processo DOMANDA TEST REPORT NCB N.D.. Paese A (Italia.IMQ ) TESTING IEC Std+N.D. CBTL 15 giorni lavorativi Paesi B Recognizing

19

20

21 Lo Schema CB-FCS = Sistema ISO 5

22 FACTORY AUDIT/INSPECTION System 5 Testing, Initial and FuS, certification mark + + Upgrades into CB-FCS Factory Audit/ Inspection FACTORY AUDIT/ INSPECTION + System 1 Type Test Certificate

23 Funzionamento dello schema CB-FCS

24 Funzionamento dello schema CB-FCS

25 Esempio di Conformity Assessment Certificate (CAC)

26 Via d'accesso al mercato.. Attraverso i Recognizing NCBs C.A.R. CONFORMITY ASSESSMENT REPORT FACTORY IMSPECTION REPORT CBTL Kansai R I C H I E D E N T E C.A.R. CONFORMITY ASSESSMENT REPORT FACTORY INSPECTION REPORT 15 giorni lavorativi FACTORY AUDIT ISO 9001 Recognizing Countries B

27 Lo schema CB-FCS: un sistema di certificazione più completo

28 I vantaggi di rivolgersi a IMQ in applicazione dello Schema CB Prove e certificazioni più rapide Riconoscimento universale del prodotto Accettazione diretta da parte delle autorità di controllo di molti paesi Accettazione diretta da parte dei commercianti ed acquirenti Espansione dei mercati Scambio più veloce del prodotto dalle aziende ai mercati

29 Riferimento schema CB:

I numeri del commercio internazionale

I numeri del commercio internazionale Università di Teramo Aprile, 2008 Giovanni Di Bartolomeo gdibartolomeo@unite.it I numeri del commercio internazionale Big traders Netherlands 4% United Kingdom 4% France 5% China 6% Italy 4% Japan 7% Korea,

Dettagli

Archiviazione elettronica e Gestione della conoscenza Dott. Timur Khoussainov Toffoletto De Luca Tamajo e Soci Studio Legale

Archiviazione elettronica e Gestione della conoscenza Dott. Timur Khoussainov Toffoletto De Luca Tamajo e Soci Studio Legale Archiviazione elettronica e Gestione della conoscenza Toffoletto De Luca Tamajo e Soci Studio Legale Bologna, 30 ottobre 2015 CHE COS È (PER NOI) LA CONOSCENZA? Toffoletto De Luca Tamajo e Soci 2015 2

Dettagli

AIVE Business Solutions. www.aive.com

AIVE Business Solutions. www.aive.com AIVE Business Solutions www.aive.com AIVE GROUP: Missione e Valori Missione Realizzare software e progetti che migliorano i processi operativi dei nostri clienti e incrementano la loro capacità competitiva

Dettagli

22 ottobre 2013 UNA GOLF HOTEL Cavaglià. Ing. Alberto Raffaldi Project Manager Soluzioni EDP

22 ottobre 2013 UNA GOLF HOTEL Cavaglià. Ing. Alberto Raffaldi Project Manager Soluzioni EDP 22 ottobre 2013 UNA GOLF HOTEL Cavaglià Ing. Alberto Raffaldi Project Manager Soluzioni EDP Microsoft: l evoluzione dell ERP 22 Ottobre 2013 - UNA Golf Hotel Cavaglià (BI) In qualsiasi tipo di azienda,

Dettagli

IL MINISTRO DEL LAVORO, DELLA SALUTE E DELLE POLITICHE SOCIALI. di concerto con IL MINISTRO DELL'ECONOMIA E DELLE FINANZE

IL MINISTRO DEL LAVORO, DELLA SALUTE E DELLE POLITICHE SOCIALI. di concerto con IL MINISTRO DELL'ECONOMIA E DELLE FINANZE D.M. 28 gennaio 2009 Attuazione disposizioni di cui al comma 9, dell'art. 38, della legge n. 289/2002, concernente la determinazione del livello di reddito equivalente per ciascun Paese straniero, al reddito

Dettagli

obbligazioni corporate e semi-government (tenute presso il corrispondente estero) emesse prima del 01/01/1999;

obbligazioni corporate e semi-government (tenute presso il corrispondente estero) emesse prima del 01/01/1999; SPAGNA: guida operativa di assistenza fiscale su strumenti finanziari obbligazionari corporate e semi-government (sub depositati presso il depositario del corrispondente estero) di diritto spagnolo non

Dettagli

opportunità tra presente e futuro

opportunità tra presente e futuro Certificazione IECEx: opportunità tra presente e futuro Ing. Maurizio Toninelli www.atexsafetyservice.it IEC: 163 paesi IEC: sistemi di certificazione IECEE IEC EE IEC Ex IEC CQ IEC System of Conformity

Dettagli

Avv. Franco Toffoletto. La disciplina delle mansioni. Optime - Grand Hotel et de Milan. 1 luglio 2015

Avv. Franco Toffoletto. La disciplina delle mansioni. Optime - Grand Hotel et de Milan. 1 luglio 2015 La disciplina delle mansioni Optime - Grand Hotel et de Milan 1 luglio 2015 Jobs Act 1 (L. 16 maggio 2014, n. 78) Contratti a termine (superato dal D.lgs 15 giugno 2015, n. 81) Jobs Act 2 (L. 23 dicembre

Dettagli

KRESTON GV Italy Audit Srl The new brand, the new vision

KRESTON GV Italy Audit Srl The new brand, the new vision KRESTON GV Italy Audit Srl The new brand, the new vision Chi siamo Kreston GV Italy Audit Srl è il membro italiano di Kreston International, network internazionale di servizi di revisione, di corporate

Dettagli

MERCURI INTERNATIONAL

MERCURI INTERNATIONAL MERCURI INTERNATIONAL 1 Mercuri International Mercuri International parla solo ed esclusivamente di vendite Mercuri International è una società specializzata nella consulenza e nel training in area vendite.

Dettagli

IL LAVORO DELL OCSE SUI SISTEMI SANITARI

IL LAVORO DELL OCSE SUI SISTEMI SANITARI IL LAVORO DELL OCSE SUI SISTEMI SANITARI - analisi, confronto e rafforzamento del sistema sanitario Stefano Scarpetta, Direttore della Direzione del Lavoro, Occupazione e Affari Sociali Il Lavoro dell

Dettagli

2010 I.C.F. CAMPIONATI DEL MONDO CANOA POLO - Programma

2010 I.C.F. CAMPIONATI DEL MONDO CANOA POLO - Programma Mercoledì 1 Settembre (1 Girone) 09.00 Uomini A Netherlands Japan Uomini B France South Africa Uomini C ltaly China Taipei Uomini D Australia Belgium 09.30 Uomini A New Zealand USA Uomini B Germany Sweden

Dettagli

Welfare: sfide e opportunità. Prof. Alberto Brambilla Coordinatore Giornata Nazionale della Previdenza Itinerari Previdenziali

Welfare: sfide e opportunità. Prof. Alberto Brambilla Coordinatore Giornata Nazionale della Previdenza Itinerari Previdenziali Welfare: sfide e opportunità Prof. Alberto Brambilla Coordinatore Giornata Nazionale della Previdenza Itinerari Previdenziali Lo scenario della previdenza complementare in Italia La spesa e i numeri del

Dettagli

Studiare Ingegneria Nucleare in Italia ed in Europa

Studiare Ingegneria Nucleare in Italia ed in Europa Università di Pisa Studiare Ingegneria Nucleare in Italia ed in Europa W. Ambrosini PROFESSORE ASSOCIATO DI IMPIANTI NUCLEARI presso il Dipartimento di Ingegneria Meccanica, Nucleare e della Produzione

Dettagli

Dove i produttori di vino e gli importatori si incontrano

Dove i produttori di vino e gli importatori si incontrano Wine Pleasures Workshops Dove i produttori di vino e gli importatori si incontrano Opportunità di marketing e sponsorizzazione Buyer Meets Italian Cellar Buyer Meets Iberian Cellar 2 26-28 ottobre 2015

Dettagli

Adoption and take up of standards and profiles for e-health Interoperability

Adoption and take up of standards and profiles for e-health Interoperability Adoption and take up of standards and profiles for e-health Interoperability Gilda De Marco, Assinter/INSIEL, Italy based on a presentation by Ib Johanson, MedCom, DK Antilope ANTILOPE Rete Tematica Promuovere

Dettagli

Agenda. 10:00-10:15 Benvenuto e Introduzione. 10:15-10:45 Rinnovare l innovazione. 10:45-11:15 Innovare con successo : Fast To Market

Agenda. 10:00-10:15 Benvenuto e Introduzione. 10:15-10:45 Rinnovare l innovazione. 10:45-11:15 Innovare con successo : Fast To Market Agenda 10:00-10:15 Benvenuto e Introduzione Manlio Rizzo - Managing Partner and CEO AchieveGlobal Italia Fabio Raho - Sr. Solution Strategist Governance CA-Italy 10:15-10:45 Rinnovare l innovazione Nicola

Dettagli

PISA 2015: l Italia a confronto

PISA 2015: l Italia a confronto PISA 2015: l Italia a confronto Martedì 6 dicembre 2016 Roma Francesco Avvisati PISA il test PISA in breve - 2015 Nel 2015, 540 000 studenti - Scelti tra i 28 millioni di studenti 15enni nei 72 paesi/economie

Dettagli

Analfabetismo finanziario ed inclusione previdenziale nella società che invecchia

Analfabetismo finanziario ed inclusione previdenziale nella società che invecchia Analfabetismo finanziario ed inclusione previdenziale nella società che invecchia Mario Padula Presidente della Commissione di Vigilanza sui Fondi Pensione JOB & Orienta 26 o Mostra Convegno Nazionale

Dettagli

IMPIANTO CONFORME ALLA DIRETTIVA MACCHINE. HHL W Line FOR A SUSTAINABLE WORLD FREE OF BARRIERS. www.wittur.com

IMPIANTO CONFORME ALLA DIRETTIVA MACCHINE. HHL W Line FOR A SUSTAINABLE WORLD FREE OF BARRIERS. www.wittur.com IMPIANTO CONFORME ALLA DIRETTIVA MACCHINE HHL W Line FOR A SUSTAINABLE WORLD FREE OF BARRIERS www.wittur.com CARATTERISTICHE HHL W Line INSTALLAZIONE FACILE E VELOCE HHL W Line è facile e veloce da installare.

Dettagli

Il Sistema Bus KNX. Standard mondiale ISO/IEC Milano, 14 dicembre Renato Ricci Diego Pastore

Il Sistema Bus KNX. Standard mondiale ISO/IEC Milano, 14 dicembre Renato Ricci Diego Pastore Il Sistema Bus KNX Standard mondiale ISO/IEC 14543-3 Renato Ricci Diego Pastore Milano, 14 dicembre 2012 KNX: I pilastri Certificazione la Certificazione KNX garantisce un alto livello di qualità ai prodotti

Dettagli

L evoluzione verso SEPA

L evoluzione verso SEPA L evoluzione verso SEPA il processor a supporto del cambiamento Nicola Cordone, CEO SiNSYS Milano, 16 Novembre 2006 Agenda SEPA: Attori coinvolti I processor come fattore abilitante Principali impatti

Dettagli

1 Un programma di collaborazione e partnership tra: LAB 1. Food-Tech. Macchinari per il packaging. Aggiornato marzo 09

1 Un programma di collaborazione e partnership tra: LAB 1. Food-Tech. Macchinari per il packaging. Aggiornato marzo 09 1 Un programma di collaborazione e partnership tra: Food-Tech LAB 1 Aggiornato marzo 9 LA MAPPA DEL SETTORE: 9 filiere verticali e 3 segmenti orizzontali Carni Lavorazione vegetali Dolciaria Mangimi Molitoria

Dettagli

KAPPA WORLD SULLE DUE RUOTE CON STILE

KAPPA WORLD SULLE DUE RUOTE CON STILE KAPPA WORLD SULLE DUE RUOTE CON STILE SOMMARIO PAG 3 IN CITTà E NON SOLO PAG 4 UNA STORIA MADE IN ITALY PAG 5 KAPPA PRESENTE IN TUTTO IL MONDO PAG 6 partner di grandi protagonisti PAG 7 esperienza e dinamismo

Dettagli

I I SISTEMI INFORMATIVI INTEGRATI. Baan IV IV - Funzionalità e Architettura NOTE

I I SISTEMI INFORMATIVI INTEGRATI. Baan IV IV - Funzionalità e Architettura NOTE I I SISTEMI INFORMATIVI INTEGRATI Baan IV IV - Funzionalità e Architettura Baan Company: profilo Fondata nel 1978 Oltre 2000 clienti nel mondo Oltre 1500 dipendenti Fatturato 1995: 216 (milioni di $) 76%

Dettagli

5.000 metri quadrati di superficie. 45 dipendenti

5.000 metri quadrati di superficie. 45 dipendenti 2 3 5.000 metri quadrati di superficie 45 dipendenti 25 anni da protagonista Gimatic nasce nel 1985 dalla passione di tre soci che hanno dato vita a una realtà dinamica, sempre attenta agli sviluppi del

Dettagli

Indice. Chi siamo? 03. Mission 04. La nostra realtà 05. Struttura del Gruppo 06. Le attività e l organizzazione interna 07

Indice. Chi siamo? 03. Mission 04. La nostra realtà 05. Struttura del Gruppo 06. Le attività e l organizzazione interna 07 La Merchant S.p.A. Indice Chi siamo? 03 Mission 04 La nostra realtà 05 Struttura del Gruppo 06 Le attività e l organizzazione interna 07 Il network Internazionale 08 Il Gruppo La Merchant: orientati al

Dettagli

KNX: Lo standard mondiale per il controllo di case ed edifici

KNX: Lo standard mondiale per il controllo di case ed edifici KNX: Lo standard mondiale per il controllo di case ed edifici KNX: lo Standard CENELEC EN 50090 è l unico European Standard for Home and Building Electronic Systems (HBES) basato su KNX. CEN EN 13321-1

Dettagli

IL FUTURO DELLA RETE LA DOMANDA DI INTERNET LE RETI E LE INIZIATIVE PUBBLICHE PER LA BANDA LARGA KEY FIGURES. Roma, 20 aprile 2010

IL FUTURO DELLA RETE LA DOMANDA DI INTERNET LE RETI E LE INIZIATIVE PUBBLICHE PER LA BANDA LARGA KEY FIGURES. Roma, 20 aprile 2010 OSSERVATORIO SULLA DIFFUSIONE DELLE RETI TELEMATICHE E DEI SERVIZI ON LINE IL FUTURO DELLA RETE LA DOMANDA DI INTERNET LE RETI E LE INIZIATIVE PUBBLICHE PER LA BANDA LARGA KEY FIGURES Roma, 20 aprile 2010

Dettagli

Accedere ai mercati internazionali

Accedere ai mercati internazionali Accedere ai mercati internazionali Prodotti durevoli: entrare in nuovi mercati in tempi rapidi e a costi vantaggiosi. TÜV Italia - Gruppo TÜV SÜD I requisiti del mercato: un ambito in costante evoluzione

Dettagli

Una Malattia dei Bronchi e dei Polmoni Cronica Ostruttiva SCUOLA BPCO 2012 A.C.O. S. FILIPPO NERI ROMA

Una Malattia dei Bronchi e dei Polmoni Cronica Ostruttiva SCUOLA BPCO 2012 A.C.O. S. FILIPPO NERI ROMA Una Malattia dei Bronchi e dei Polmoni Cronica Ostruttiva SCUOLA BPCO 2012 A.C.O. S. FILIPPO NERI ROMA 1 DEFINIZIONE 2011 La BPCO, malattia frequente, prevenibile e trattabile, è caratterizzata da una

Dettagli

Il Mondo Schüco. Tecnologia verde per il pianeta blu Energia pulita dal sole e dalle finestre

Il Mondo Schüco. Tecnologia verde per il pianeta blu Energia pulita dal sole e dalle finestre Il Mondo Schüco Tecnologia verde per il pianeta blu Energia pulita dal sole e dalle finestre Tecnologia verde per il pianeta blu Energia pulita dal sole e dalle finestre 1 Schüco International KG Da serramentista

Dettagli

Direttive Europee e marcatura CE. Certificazione di Moduli e Sistemi Fotovoltaici. 14 Ottobre 2010

Direttive Europee e marcatura CE. Certificazione di Moduli e Sistemi Fotovoltaici. 14 Ottobre 2010 Direttive Europee e marcatura CE Certificazione di Moduli e Sistemi Fotovoltaici 14 Ottobre 2010 1 Comunità Europea La Comunità Europea, a livello economico ha svolto un ruolo determinante per la liberalizzazione

Dettagli

Dott. Simonpaolo Buongiardino

Dott. Simonpaolo Buongiardino Quali proposte per aumentare il «patrimonio previdenziale» dei Fondi Pensione, arricchendone le prestazioni finali? Spunti dal Master M.A.P.A. e dalla GNP2012 Dott. Simonpaolo Buongiardino Vice Presidente

Dettagli

La Rete Euroguidance: 20 anni di guidance per la mobilità in Europa

La Rete Euroguidance: 20 anni di guidance per la mobilità in Europa La Rete Euroguidance: 20 anni di guidance per la mobilità in Europa www.euroguidance.net 20 anni con la Rete europea dei National Resource Centres for Vocational Guidance 1992: primi Centri NRCVG istituiti

Dettagli

Misurazione e valutazione della performance dei pubblici dipendenti: l'esperienza dell'ateneo fiorentino

Misurazione e valutazione della performance dei pubblici dipendenti: l'esperienza dell'ateneo fiorentino Misurazione e valutazione della performance dei pubblici dipendenti: l'esperienza dell'ateneo fiorentino Prof. Carlo ODOARDI Firenze, 16 aprile 2010 VALUTARE PER VALORIZZARE GLI INDIVIDUI E PROMUOVERE

Dettagli

LA DISTRIBUZIONE ATTRAVERSO LA GDO

LA DISTRIBUZIONE ATTRAVERSO LA GDO LA DISTRIBUZIONE ATTRAVERSO LA GDO Situazione e prospettive dei Mercati Assicurativi Europei: produzione e distribuzione Milano, 14 Novembre 2013 Agenda Chi è ACE Il suo modello Il ruolo della GDO Le esperienze

Dettagli

LEASEPLAN CORPORATION LEASEPLAN AUTORENTING & LEASEPLAN RENTING

LEASEPLAN CORPORATION LEASEPLAN AUTORENTING & LEASEPLAN RENTING LEASEPLAN CORPORATION LEASEPLAN AUTORENTING & LEASEPLAN RENTING INDICE LeasePlan Corporation in sintesi la storia i numeri nel mondo Il Gruppo LeasePlan in Italia le società la storia Mercato del Noleggio

Dettagli

Digital Payment Summit. Roma, 12 Giugno 2014

Digital Payment Summit. Roma, 12 Giugno 2014 Digital Payment Summit Roma, 12 Giugno 2014 Internet People & Internet Banking People - Worldwide Internet Banking (Percentage of individuals who used Internet in the last 3 months) Self-first I Finland

Dettagli

FIABCI INTERNATIONAL The Inspiring Leadership Federation. The most effective International Business Network, una presenza sul

FIABCI INTERNATIONAL The Inspiring Leadership Federation. The most effective International Business Network, una presenza sul FIABCI INTERNATIONAL The Inspiring Leadership Federation The most effective International Business Network, una presenza sul mercato mondiale 67 paesi..una presentazione di Giancarlo Bracco FIABCI è La

Dettagli

PREFAZIONE ALLO STATUTO

PREFAZIONE ALLO STATUTO Argentina Armenia Australia Austria Bangladesh Belarus Belgium Benin Bolivia Bosnia Herzegovina Botswana Brazil Bulgaria Burkina Faso Cameroon Canada Catalonia Chad Colombia Comoros Congo Cote d lvoire

Dettagli

EuroPsy. Certificazione Europea in Psicologia. Marco Guicciardi

EuroPsy. Certificazione Europea in Psicologia. Marco Guicciardi EuroPsy Certificazione Europea in Psicologia Marco Guicciardi Roma, 25 gennaio 2013 Che cos è EuroPsy EuroPsy è uno standard europeo di formazione accademica e pratica professionale messo a punto dall

Dettagli

ASTRA ATTUAZIONE DEL PROGRAMMA DI VALUTAZIONE DELLA SICUREZZA DEGLI AEROMOBILI

ASTRA ATTUAZIONE DEL PROGRAMMA DI VALUTAZIONE DELLA SICUREZZA DEGLI AEROMOBILI ATTUAZIONE DEL PROGRAMMA DI VALUTAZIONE DELLA SICUREZZA DEGLI AEROMOBILI STRANIERI DA PARTE DEGLI STATI MEMBRI DELL ECAC EUROPEAN CIVIL AVIATION CONFERENCE. CHE COSA È L ECAC? L ECAC è una organizzazione

Dettagli

IL PROBLEM SOLVING STRATEGICO APPLICATO A CAMBIAMENTI IN CONTESTI INDUSTRIALI

IL PROBLEM SOLVING STRATEGICO APPLICATO A CAMBIAMENTI IN CONTESTI INDUSTRIALI IL PROBLEM SOLVING STRATEGICO APPLICATO A CAMBIAMENTI IN CONTESTI INDUSTRIALI KAIZEN: MIGLIORAMENTO ED INNOVAZIONE CONTINUI. IL PROBLEM SOLVING STRATEGICO APPLICATO A CAMBIAMENTI IN CONTESTI INDUSTRIALI.

Dettagli

Quarta Conferenza Nazionale sull efficienza energetica L EFFICIENZA ENERGETICA: POTENZIALE RICCHEZZA PER L ITALIA

Quarta Conferenza Nazionale sull efficienza energetica L EFFICIENZA ENERGETICA: POTENZIALE RICCHEZZA PER L ITALIA Quarta Conferenza Nazionale sull efficienza energetica CARTE COORDINAMENTO ASSOCIAZIONI RINNOVABILI TERMICHE ED EFFICIENZA L EFFICIENZA ENERGETICA: POTENZIALE RICCHEZZA PER L ITALIA Raffaele Scialdoni

Dettagli

at on cloud at on cloud Tutto sotto controllo, ovunque voi siate

at on cloud at on cloud Tutto sotto controllo, ovunque voi siate Tutto sotto controllo, ovunque voi siate La supervisione di macchine ed impianti remota via internet Monitoraggio, registrazione dati storici, gestione allarmi, modifica dei parametri Da remoto via web

Dettagli

ITALIAN GLOBAL MOBILITY ACADEMY IL PUNTO DI RIFERIMENTO IN ITALIA PER LA MOBILITÀ INTERNAZIONALE

ITALIAN GLOBAL MOBILITY ACADEMY IL PUNTO DI RIFERIMENTO IN ITALIA PER LA MOBILITÀ INTERNAZIONALE ITALIAN GLOBAL MOBILITY ACADEMY IL PUNTO DI RIFERIMENTO IN ITALIA PER LA MOBILITÀ INTERNAZIONALE Nell attuale contesto di globalizzazione, una politica di mobilità internazionale in linea con le strategie

Dettagli

Crescita, ricchezza ed elettricità in Italia: 1883-2020

Crescita, ricchezza ed elettricità in Italia: 1883-2020 4/2/214 Crescita, ricchezza ed elettricità in Italia: 1883-22 Davide Tabarelli Assemblea Assoelettrica Roma, 3 gennaio 214 3 gennaio 214 1 Agenda Energia, elettricità, sviluppo in Italia dall Unità ad

Dettagli

il ruolo di IMQ Fulvio Giorgi - IMQ SICUREZZA 2010 Fieramilano Milano, 18 novembre 2010 Workshop A.I.PRO.S. La certificazione dei Sistemi di Sicurezza

il ruolo di IMQ Fulvio Giorgi - IMQ SICUREZZA 2010 Fieramilano Milano, 18 novembre 2010 Workshop A.I.PRO.S. La certificazione dei Sistemi di Sicurezza La certificazione dei Sistemi di Sicurezza: il ruolo di IMQ Fulvio Giorgi - IMQ SICUREZZA 2010 Fieramilano Milano, 18 novembre 2010 Contenuti Profilo Gruppo IMQ La certificazione dei Sistemi di Sicurezza:

Dettagli

Il Turismo nell area Euro-Adriatica

Il Turismo nell area Euro-Adriatica Forum delle Camere di Commercio dell Adriatico e dello Ionio Il Turismo nell area Euro-Adriatica In collaborazione con: 1 Il mercato del turismo europeo Fonte: WTO, 2006 2 I numeri dell Euroregione Adriatica

Dettagli

La prima scelta delle panoramiche digitali

La prima scelta delle panoramiche digitali La prima scelta delle panoramiche digitali Abbiamo cura dei Clienti Abbiamo cura dei Pazienti Abbiamo cura dei nostri Partner Con molte attenzioni, Tecnologia per migliorare le cure Leader mondiale in

Dettagli

Country by Country Reporting

Country by Country Reporting Country by Country Reporting art. 89 CRD IV dati al 31 dicembre 2013 , Società assicurative, Banche, ITALY GERM ANY AUSTRIA POLAND AUSTRALIA AZERBAIJAN (dati in euro/000) 10.197.800 4.170.282 1.983.082

Dettagli

NORMAZIONE ACCREDITAMENTO CERTIFICAZIONE

NORMAZIONE ACCREDITAMENTO CERTIFICAZIONE NORMAZIONE ACCREDITAMENTO CERTIFICAZIONE Dott. T.Miccoli Dott. M.Bettinelli 1 NORMAZIONE Attività che trova soluzioni ottimali a problemi che si ripetono nel campo della scienza, della tecnica e dell economia.

Dettagli

Arrivi Firenze vs città. Arrivi Firenze vs paesi

Arrivi Firenze vs città. Arrivi Firenze vs paesi Arrivi Firenze - 2012 vs 2013 - città da mondo (città) da mondo (città) a firenze a firenze n città di provenienza: % n città di provenienza: % % 2012 vs 2013 1 London 21,3% 1 London 19,8% -7,0% 2 Moscow

Dettagli

L'impatto della crisi economica (e dell austerità) sul mercato del lavoro e sulla situazione sociale. Un confronto europeo.

L'impatto della crisi economica (e dell austerità) sul mercato del lavoro e sulla situazione sociale. Un confronto europeo. Senato della Repubblica, S.Com. Pol. sociali, 1 Aprile 2015 L'impatto della crisi economica (e dell austerità) sul mercato del lavoro e sulla situazione sociale. Un confronto europeo. Pasquale Tridico

Dettagli

WATCH & BUY REPORT Q4 2014 WATCH & BUY REPORT Copyright 2015 The Nielsen Company 1

WATCH & BUY REPORT Q4 2014 WATCH & BUY REPORT Copyright 2015 The Nielsen Company 1 WAT C H & BUY REPORT Q4 2014 Copyright 2015 The Nielsen Company 1 2 WATCH & BUY REPORT WATCH & BUY REPORT È IL REPORT TRIMESTRALE ATTRAVERSO CUI NIELSEN FORNISCE INSIGHT, TENDENZE E SPUNTI DI RIFLESSIONE

Dettagli

Lo Scenario Macroeconomico Rischi ed Opportunita

Lo Scenario Macroeconomico Rischi ed Opportunita Lo Scenario Macroeconomico Rischi ed Opportunita City Wire Events September 2015 Professor Paolo Surico London Business School 1 Disclaimer 2 Previsioni in macroeconomia: Scienza Source: FMI WEO 2014 Previsioni

Dettagli

Nastri per l industria della carne. Il vostro business è il nostro business!

Nastri per l industria della carne. Il vostro business è il nostro business! IT Il vostro business è il nostro business! Nastri per l industria della carne Ammeraal Beltech conosce il vostro metodo di produzione per tutte le vostre esigenze relative ai nastri consegna puntuale

Dettagli

Temporanei o Permanenti?

Temporanei o Permanenti? Temporanei o Permanenti? Perché è importante? Due motivi che rendono la distinzione tra temporanei e permanenti importante: 1. Legislazione per la protezione dell impiego: terminare un rapporto di lavoro

Dettagli

Bio-Rad Laboratories. Soluzioni informatiche per il Controllo di Qualità. Una nuova generazione di software Unity

Bio-Rad Laboratories. Soluzioni informatiche per il Controllo di Qualità. Una nuova generazione di software Unity Bio-Rad Laboratories QC data management solutions Soluzioni informatiche per il Controllo di Qualità Una nuova generazione di software Unity Bio-Rad Laboratories QC data management solutions Impegnati

Dettagli

WEB. e Social Network 2014

WEB. e Social Network 2014 WEB e Social Network 2014 Website www.admnetwork.it Uno sguardo a 360, unico per qualità e contenuti selezionati, diventato un punto di riferimento per tutti coloro che operano nel settore dell architettura,

Dettagli

EUROPEAN DIGITAL LANDSCAPE 2014

EUROPEAN DIGITAL LANDSCAPE 2014 we are social EUROPEAN DIGITAL LANDSCAPE ANALISI DI WE ARE SOCIAL DEI PRINCIPALI DATI & STATISTICHE DELLO SCENARIO DIGITAL Wearesocial.it @wearesocialit 1 PAESI ANALIZZATI IN QUESTO REPORT 17 12 28 37

Dettagli

Alberto Fontana Presidente. Milano, 29 Febbraio 2008

Alberto Fontana Presidente. Milano, 29 Febbraio 2008 The world s finest olive oil Alberto Fontana Presidente alberto.fontana@salov.com Milano, 29 Febbraio 2008 A brand of the SALOV GROUP Agenda Introduzione al Gruppo Salov e Business Activities Il Marchio

Dettagli

Distribuzione digitale

Distribuzione digitale Distribuzione digitale Amazon Kindle Store La più grande libreria on line al mondo, con il Kindle ha fatto esplodere le vendite di ebook in America. Il Kinde Store è presente in Italia dal Novembre 2011.

Dettagli

Lampade fluorescenti compatte integrate Gamma di lampade fluorescenti compatte Conformi alla normativa Erp 5, settembre 2013

Lampade fluorescenti compatte integrate Gamma di lampade fluorescenti compatte Conformi alla normativa Erp 5, settembre 2013 Lampade fluorescenti compatte integrate Gamma di lampade fluorescenti compatte Conformi alla normativa Erp 5, settembre 2013 www.sylvania-lamps.com Chi Siamo Il marchio Sylvania appartiene a Havells-Sylvania

Dettagli

IL LAVORO SULLA SALUTE ALL OCSE

IL LAVORO SULLA SALUTE ALL OCSE IL LAVORO SULLA SALUTE ALL OCSE Francesca Colombo, Divisione Salute OCSE 2 Aprile 2013 Il lavoro sulla sanità all OCSE è cresciuto nel tempo, come il budget sanità % GDP 12 France Germany Italy United

Dettagli

Better decisions. Better business.

Better decisions. Better business. Better decisions. Better business. BOARD Mobile BOARD Mobile offre un moderno e performante ambiente di Business Intelligence per gli ipad Apple e per i tablet Windows 8. Progettato e sviluppato per garantire

Dettagli

Fondi pensione ed economia Italiana

Fondi pensione ed economia Italiana Fondi pensione ed economia Italiana Mauro Marè Università della Tuscia e Mefop Previdenza privata e crescita economica: idee e prospettive LUISS, Roma 14 dicembre 2015 Outline 1. L industria dei fondi

Dettagli

Ingresso nella fase europea. Paola Giancane, Lawyer, EPO Filippo Santi, European and Italian Patent Attorney, Barzanò & Zanardo

Ingresso nella fase europea. Paola Giancane, Lawyer, EPO Filippo Santi, European and Italian Patent Attorney, Barzanò & Zanardo Ingresso nella fase europea Paola Giancane, Lawyer, EPO Filippo Santi, European and Italian Patent Attorney, Barzanò & Zanardo 10 November 2015 Outline Ingresso nella fase europea Risposta obbligatoria

Dettagli

Fornitura di Energia Integrata a Servizi di Efficienza Energetica per le PMI

Fornitura di Energia Integrata a Servizi di Efficienza Energetica per le PMI Fornitura di Energia Integrata a Servizi di Efficienza Energetica per le PMI ComoNEXT, 27 Marzo 2014 Electra Italia S.p.A. Agenda 1. Electra Italia e il Gruppo BKW 2. L esigenza del Cliente 3. Il modello

Dettagli

sistemi climapac cps02 Soluzioni per il telecontrollo e la regolazione delle centrali termiche

sistemi climapac cps02 Soluzioni per il telecontrollo e la regolazione delle centrali termiche sistemi climapac cps02 Soluzioni per il telecontrollo e la regolazione delle centrali termiche sistemi per il controllo e la regolazione delle centrali termiche completo di servizio di telegestione climavem

Dettagli

Economia e politica dell ambiente e dell energia A.A. 2012-2013. Modulo Vb Il sistema elettrico Italiano

Economia e politica dell ambiente e dell energia A.A. 2012-2013. Modulo Vb Il sistema elettrico Italiano Economia e politica dell ambiente e dell energia A.A. 2012-2013 Modulo Vb Il sistema elettrico Italiano Energia Elettrica per fonte 2011 Nord America Altre Rinnovabili 3% Idroelettrico 16% Nucleare 17%

Dettagli

Mergers & Acquisitions. Campione europeo o acquisizione ostile?

Mergers & Acquisitions. Campione europeo o acquisizione ostile? UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PARMA DIPARTIMENTO DI ECONOMIA CORSO DI LAUREA: ECONOMIA E MANAGEMENT INSEGNAMENTO: ECONOMIA INDUSTRIALE INTERNAZIONALE PROF. FRANCO MOSCONI Mergers & Acquisitions Campione europeo

Dettagli

L Asset Allocation in tempi di Secular Shift in Market Trends : avvalersi di Building Blocks selezionati per assicurare rendimenti futuri

L Asset Allocation in tempi di Secular Shift in Market Trends : avvalersi di Building Blocks selezionati per assicurare rendimenti futuri L Asset Allocation in tempi di Secular Shift in Market Trends : avvalersi di Building Blocks selezionati per assicurare rendimenti futuri VIII ITINERARIO PREVIDENZIALE MAROCCO 27 SETTEMBRE 3 OTTOBRE 2014

Dettagli

CEI EN 62353 2010-10 La seguente Norma è identica a: EN 62353:2008-01.

CEI EN 62353 2010-10 La seguente Norma è identica a: EN 62353:2008-01. N O R M A I T A L I A N A C E I Norma Italiana Data Pubblicazione CEI EN 62353 2010-10 La seguente Norma è identica a: EN 62353:2008-01. Titolo Apparecchi elettromedicali - Verifiche periodiche e prove

Dettagli

ERASMUS PLUS. KA1 School education staff mobility/ Adult education staff mobility

ERASMUS PLUS. KA1 School education staff mobility/ Adult education staff mobility ERASMUS PLUS Disposizioni nazionali allegate alla Guida al Programma 2015 Settore Istruzione Scolastica, Educazione degli Adulti e Istruzione Superiore KA1 School education staff mobility/ Adult education

Dettagli

Marzo 2013. Produttività e regimi di protezione all impiego

Marzo 2013. Produttività e regimi di protezione all impiego Marzo 2013 Produttività e regimi di protezione all impiego di Paolo Pini (Università di Ferrara) È vero che maggiori rigidità nel mercato del lavoro si accompagnano a minore produttività? I dati non lo

Dettagli

ERIFLEX. FLEXIBAR Utensili per piegatura e curvatura

ERIFLEX. FLEXIBAR Utensili per piegatura e curvatura ERIFLEX FLEXIBAR Utensili per piegatura e curvatura ERIFLEX FLEXIBAR Utensile per Piegatura ERIFLEX FLEXIBAR Utensile per Piegatura MFF ERIFLEX FLEXIBAR Utensile per piegatura a U- MFFU ERIFLEX FLEXIBAR

Dettagli

IL CERVELLO DEGLI IMPIANTI FV. Tecnologia all avanguardia per progetti di successo

IL CERVELLO DEGLI IMPIANTI FV. Tecnologia all avanguardia per progetti di successo IL CERVELLO DEGLI IMPIANTI FV Tecnologia all avanguardia per progetti di successo Valerio Natalizia, SMA Italia Next Wave PV, elemens Milano, 22 Maggio 2013 SMA: il gruppo I numeri Gamma di prodotti completa

Dettagli

Frese per filettare in metallo duro integrale

Frese per filettare in metallo duro integrale Frese per filettare in metallo duro integrale introduzione Il prograa Dormer di frese integrali comprende una vasta gaa di utensili ad elevato rendimento caratterizzati da elevata vita utensile ed economicità

Dettagli

LA TUTELA DELL INNOVAZIONE TECNICA PROCEDURE DI BREVETTAZIONE. Studio Karaghiosoff e Frizzi srl

LA TUTELA DELL INNOVAZIONE TECNICA PROCEDURE DI BREVETTAZIONE. Studio Karaghiosoff e Frizzi srl LA TUTELA DELL INNOVAZIONE TECNICA PROCEDURE DI BREVETTAZIONE Cos è un brevetto: È un testo legale che descrive un invenzione e che deve essere depositato e protocollato da un ufficio nazionale, per l

Dettagli

Apertura internazionale, ricerca e innovazione nell economia italiana

Apertura internazionale, ricerca e innovazione nell economia italiana Apertura internazionale, ricerca e innovazione nell economia italiana Lelio Iapadre (Università dell Aquila e UNU-CRIS, Bruges) Corso per i poli regionali di innovazione ITA, Roma, 3 febbraio 2015 Sommario

Dettagli

Criteri di valutazione e certificazione della sicurezza delle informazioni. Cesare Gallotti Milano, 14 maggio 2004 1

Criteri di valutazione e certificazione della sicurezza delle informazioni. Cesare Gallotti Milano, 14 maggio 2004 1 Criteri di valutazione e certificazione della sicurezza delle informazioni Cesare Gallotti Milano, 14 maggio 2004 1 AGENDA Introduzione Valutazione dei prodotti Valutazione dell organizzazione per la sicurezza

Dettagli

Applicazioni in data center VDA Multimedia. Stefano Brenelli Confindustria Udine 23 novembre 2009

Applicazioni in data center VDA Multimedia. Stefano Brenelli Confindustria Udine 23 novembre 2009 Applicazioni in data center VDA Multimedia Stefano Brenelli Confindustria Udine 23 novembre 2009 1 VDA Multimedia: chi siamo VDA Multimedia è un gruppo internazionale, focalizzato nella progettazione ed

Dettagli

Erasmus + ASPETTI FINANZIARI

Erasmus + ASPETTI FINANZIARI Erasmus + ASPETTI FINANZIARI KA1 per l Istruzione Superiore Mobilità per Studio (ex SMS) Mobilità per Traineeship (ex SMP) Staff Mobility (ex STA IN/OUT STT) Organisational Support (ex OM) KA1 - Mobilità

Dettagli

La figura del Dottore di Ricerca al Politecnico di Milano 8 Workshop di R&S 16 aprile 2014

La figura del Dottore di Ricerca al Politecnico di Milano 8 Workshop di R&S 16 aprile 2014 La figura del Dottore di Ricerca al Politecnico di Milano 8 Workshop di R&S 16 aprile 2014 Gli studi dottorali 2 I dottorandi: studenti o ricercatori? Consenso: Ricerche originali devono essere la componente

Dettagli

Museo Internazionale della Croce Rossa. Mariagrazia Baccolo Croce Rossa Italiana _ Castiglione delle Stiviere

Museo Internazionale della Croce Rossa. Mariagrazia Baccolo Croce Rossa Italiana _ Castiglione delle Stiviere Museo Internazionale della Croce Rossa Mariagrazia Baccolo Croce Rossa Italiana _ Castiglione delle Stiviere Museo Internazionale Croce Rossa Castiglione delle Stiviere 1 Il Palazzo Longhi Triulzi è della

Dettagli

lightpac Sistema di regolazione del flusso luminoso

lightpac Sistema di regolazione del flusso luminoso lightpac Sistema di regolazione del flusso luminoso riduzione dei consumi Gli impianti di illuminazione funzionano per migliaia di ore all anno ed incidono in modo importante sui costi energetici di esercizio.

Dettagli

Efficienza Energetica: un nuovo paradigma nel mercato dell energia Mario Mauri

Efficienza Energetica: un nuovo paradigma nel mercato dell energia Mario Mauri Efficienza Energetica: un nuovo paradigma nel mercato dell energia Mario Mauri Milano, 13 giugno 2013 Uso: Confidential Enel oggi Operatore energetico internazionale Presenza in 40 paesi Capacità installata

Dettagli

Infectious Disease Controls

Infectious Disease Controls Bio-Rad Laboratories Q U A L I T Y C O N T R O L Infectious Disease Controls Controlli di Qualità per Virologia, Sierologia e Biologia Molecolare Q U A L I T Y C O N T R O L Infectious Disease Controls

Dettagli

Proteggere il bene più prezioso della nostra società

Proteggere il bene più prezioso della nostra società Proteggere il bene più prezioso della nostra società Soluzioni olistiche per la qualità e la sicurezza dei giocattoli e dei prodotti per l infanzia. TÜV Italia - Gruppo TÜV SÜD Sicurezza e qualità sono

Dettagli

Istituto Nazionale per la Valutazione del Sistema Educativo di Istruzione e di Formazione. Primi risultati di PISA 2009

Istituto Nazionale per la Valutazione del Sistema Educativo di Istruzione e di Formazione. Primi risultati di PISA 2009 Istituto Nazionale per la Valutazione del Sistema Educativo di Istruzione e di Formazione Primi risultati di PISA 2009 Dicembre 2010 Questo fascicolo contiene una prima presentazione dei risultati di PISA

Dettagli

Franchising e Management

Franchising e Management Franchising e Management Modelli di Associazione L obiettivo di questa presentazione è di informare sulla tipologia di servizi e la loro applicazione che siamo in grado di offrire ai nostri clienti Una

Dettagli

Procedura per presentazione domande di brevetto nazionale ed estensione in Europa e/o internazionale: costi e valutazioni

Procedura per presentazione domande di brevetto nazionale ed estensione in Europa e/o internazionale: costi e valutazioni Modiano & Partners per CAMERA DI COMMERCIO - Procedura per presentazione domande di brevetto nazionale ed estensione in Europa 13 novembre 2013 Ing. Stefano Gaggia Ing. Domenico Signori Cos è il diritto

Dettagli

Dal 2007. Collaborazioni. 2700 mq

Dal 2007. Collaborazioni. 2700 mq About Gruppo Pritelli Dal 2007 Nel 2007 grazie alla passione ed al legame con il mondo dei motori che ha sempre accompagnato la Gruppo Pritelli, nasce GP Official Racing Apparel, attività di produzione

Dettagli

La gamma prodotti. setting the standard. www.intorq.de

La gamma prodotti. setting the standard. www.intorq.de La gamma prodotti setting the standard www.intorq.de INTORQ un nuovo marchio con una lunga tradizione INTORQ è una nuova realtà, nata come spin-off di Lenze Bremsen GmbH e dalla quale ha ereditato la produzione

Dettagli

prezzi industriali Di Mauro Novelli 25-9-2013

prezzi industriali Di Mauro Novelli 25-9-2013 Il PuntO n 277 UE 28. Capacità di spesa pro capite (PPS) e prezzi di benzina e gasolio. Una analisi comparata: A) Tra tutti i paesi UE. B) Tra i 5 maggiori paesi UE e C) Tra Lussemburgo e Italia Fonti:

Dettagli

Osservatorio Nazionale sulla Ricerca Scientifica nel campo delle Energie Rinnovabili. 2014 Index- 2014

Osservatorio Nazionale sulla Ricerca Scientifica nel campo delle Energie Rinnovabili. 2014 Index- 2014 Osservatorio Nazionale sulla Ricerca Scientifica nel campo delle Energie Rinnovabili IGP Index 2014 IGP Index- 2014 1 Rapporto sulla produzione scientifica in tema di energie rinnovabili Sezione Italiana

Dettagli

L etichetta di pericolo secondo il Regolamento CLP e il sistema GHS Stato di attuazione del GHS nel mondo

L etichetta di pericolo secondo il Regolamento CLP e il sistema GHS Stato di attuazione del GHS nel mondo L etichetta di pericolo secondo il Regolamento CLP e il sistema GHS Stato di attuazione del GHS nel mondo Paolo Izzo Centro Sostanze Chimiche Istituto Superiore di Sanità Classificazione & Etichettatura

Dettagli

Un unico programma UE per l istruzione, la formazione, la gioventù e lo sport (2014-2020)

Un unico programma UE per l istruzione, la formazione, la gioventù e lo sport (2014-2020) Un unico programma UE per l istruzione, la formazione, la gioventù e lo sport (2014-2020) Pesaro, 11 febbraio 2014 Agenzia ERASMUS +/INDIRE ITALIA c.grano@indire.it L Architettura di E+ 7 esistenti programmi

Dettagli