#innovazione #advisory!! innovare in azienda per o,mizzare organizzazione e processi. Innovation Management Advisory New Business Strategy

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "#innovazione #advisory!! innovare in azienda per o,mizzare organizzazione e processi. Innovation Management Advisory New Business Strategy"

Transcript

1 #innovazione #advisory!! innovare in azienda per o,mizzare organizzazione e processi Innovation Management Advisory New Business Strategy

2 disclaimer il presente documento è stato steso da Daniele Radici la proprietà intellefuale del documento è di Daniele Radici l uhlizzo e la riproduzione di questo materiale sono consenhh solo con il consenso scrifo di Daniele Radici le informazioni in esso contenute hanno valore solo con il commento orale dell autore Slide 2

3 agenda Il futuro influenza il presente tanto quanto il passato Friedrich Nietzsche Slide 3

4 daniele Ingegnere Università degli Studi di Bergamo (2007) ExecuHve Master ICT Strategic MIP, School of management Politecnico di Milano (2011) Principali a,vità in ambito accademico e aziendale accademico: aziendale: Slide 4

5 profilo vision Avere una visione ampia, sviluppare soluzioni innovahve: formazione conhnua scouhng di nuove tecnologie studio di nuovi modelli organizzahvi e geshonali e saper prendere esempio da chi ha intuizioni vincenh: Frogware LightBulb Concept by Frog Design: prodofo vincitore della manifestazione IDEA Design Awards 2008 unire la tecnologia LED all infrastrufura afuale Slide 5

6 agenda Imparare senza pensare è fatica perduta. Pensare senza imparare è pericoloso Confucio Slide 6

7 metodo conoscenza Il primo passo: conoscere il cliente incontri preliminari per comprendere il tema idenhficazione degli ambih di intervento non trascurare aree d ombra percezione latente seconda area di percezione problema Slide 7

8 metodo confronto Il secondo passo: confronto con il cliente le informazioni sono state esaushve? la Vision del ProgeFo è condivisa? esistono aree inesplorate? Il passaggio successivo: definizione del progefo Slide 8

9 metodo co-progettazione Fase 1 - idenhficazione del perimetro: contesto obie,vi Fase 2 - planning di macro livello: aree di intervento e referenh aziendali fasi di progefo e coinvolgimento organizzazione/responsabilità Slide 9

10 metodo valore Realizzare un progefo trasparente : collaborazione con i referenh aziendali coinvolgimento nessun effefo black- box passaggio di teshmone per presidio interno Rilasciare nuovi strumenh aziendali Slide 10

11 agenda Mettersi insieme è un inizio, rimanere insieme è un progresso, lavorare insieme un successo Henry Ford Slide 11

12 bagaglio competenze Prodo,/Servizi New business strategy, Business develompent strategy, MarkeHng & Social media markehng StruFura Analisi e progefazione flussi fisici/informahvi, razionalizzazione spazi, re- layout, audit Organizzazione Tecnologie Business Process Reeingineering, o,mizzazione e riduzione cosh, change management, startup advisory Analisi funzionali, definizione specifiche, wireless sensor network, RFId (Radio Frequency IdenHficaHon) Slide 12

13 bagaglio progetti Se#ore Periodo Ambito AutomoHve F Definizione di un nuovo sooware geshonale e di un tool ad hoc deshnato al coshng ed alla tracciatura flussi fisici/informahvi AutomoHve oggi ProgeFo internazionale in ambito Lean ProducHon e World Class Manufacturing (WCM) Cold LogisHcs 2007 Implementazione di un sistema di simulazione e o,mizzazione nella geshone della shelf life per prodo, freschi/freschissimi AutomoHve 2008 New Business Strategy nell ampliamento della rete aoer sales Retail 2009 ProgeFo Pilota per tracciabilità e automazione logishca AutomoHve 2009 ProgeFo Pilota per asset management afraverso tecnologie in Radio Frequenza Industrial Manufacturing BPR in ambito Produzione/LogisHca, Razionalizzazione Layout, Analisi DisHnte e Modularità Prodo, AutomoHve 2010 ProgeFo Pilota per tracciatura prodo, in ambito sales & aoer sales Pharma oggi Analisi di performance logishco/produ,ve con l obie,vo di realizzare un cruscofo indicatori ad uso interno Energy Management PoliHche di New Business Strategy & MarkeHng Enterprise Proge, di innovazione in ambito organizzahvo afraverso nuovi paradigmi collaborahvi (Enterprise 2.0) Startup Advisory oggi Strategy advisory, New Business Development, Analisi di fa,bilità e confronto con il mercato, Dimensionamento HR e Organizzazione Slide 13

14 #innovazione #advisory innovare in azienda? parliamone, forse è il momento giusto Daniele Radici daniele.radici danieleradici Innovation Management Advisory New Business Strategy

PERCORSO EXECUTIVE IN MANAGEMENT PUBBLICO. 25 Febbraio 2015

PERCORSO EXECUTIVE IN MANAGEMENT PUBBLICO. 25 Febbraio 2015 PERCORSO EXECUTIVE IN MANAGEMENT PUBBLICO 25 Febbraio 2015 Agenda Struttura del percorso di formazione 3 Punti di forza 5 A Percorso Executive in Management Pubblico 6 B Corso di Perfezionamento in Management

Dettagli

XXVII Corso Viceprefetti Stage

XXVII Corso Viceprefetti Stage XXVII Corso Viceprefetti Stage Governare le complessità: analisi comparativa di realtà pubblica e realtà privata Roma, 11-15 novembre 2013 A cura di Enel University Contesto del progetto Il progetto Stage

Dettagli

Corporate & Continuing Education

Corporate & Continuing Education Corporate & Continuing Corporate & Continuing \ chi siamo Siamo l ufficio di raccordo tra le aziende e le strutture che erogano formazione al Politecnico. Crediamo che l aggiornamento continuo del personale

Dettagli

ICT nelle medie imprese: la sfida della complessità tra efficienza e innovazione. Raffaello Balocco Politecnico di Milano

ICT nelle medie imprese: la sfida della complessità tra efficienza e innovazione. Raffaello Balocco Politecnico di Milano ICT nelle medie imprese: la sfida della complessità tra efficienza e innovazione Raffaello Balocco Politecnico di Milano Agenda Investimenti in ICT e competitività Le ICT come reale leva strategica La

Dettagli

Think. Feel. Act... Social! Soluzioni formative per orientarsi nel mondo Social

Think. Feel. Act... Social! Soluzioni formative per orientarsi nel mondo Social Think Feel Act... Social! Soluzioni formative per orientarsi nel mondo Social Le nostre soluzioni verso una Social Organization Supporto nella definizione di una corretta strategia di utilizzo dei Social

Dettagli

2.0 DAL WEB. social. tecnologico, 2006. Reply www.reply.eu

2.0 DAL WEB. social. tecnologico, 2006. Reply www.reply.eu ALL INTERNO DEL FIREWALL: ENI 2.0 Il modo di lavorare è soggetto a rapidi cambiamenti; pertanto le aziende che adottano nuovi tool che consentono uno scambio di informazioni contestuale, rapido e semplificato

Dettagli

The information contained in this document belongs to ignition consulting s.r.l. and to the recipient of the document. The information is strictly

The information contained in this document belongs to ignition consulting s.r.l. and to the recipient of the document. The information is strictly The information contained in this document belongs to ignition consulting s.r.l. and to the recipient of the document. The information is strictly linked to the oral comments which were made at its presentation,

Dettagli

Engineering Cluster. La community delle aziende del settore dell engineering manufacturing

Engineering Cluster. La community delle aziende del settore dell engineering manufacturing Engineering Cluster La community delle aziende del settore dell engineering manufacturing Perché Engineering Cluster? L iniziativa, promossa da Parcol ed EOS Solutions, offre alle aziende del settore dell

Dettagli

Struttura e contenuti del progetto

Struttura e contenuti del progetto Struttura e contenuti del progetto GLI OBIETTIVI Sales Innovation & Management si propone di fornire stimoli e strumenti nuovi per accrescere le conoscenze e le competenze nella gestione di reti commerciali.

Dettagli

Corporate & Continuing Education

Corporate & Continuing Education Corporate & Continuing Corporate & Continuing \ chi siamo Welcome! All interno del Servizio di Offerta Formativa Post Laurea promuoviamo la formazione e l aggiornamento continuo nelle imprese. Rettore

Dettagli

CURRICULUM VITAE DI GIOVANNI TOLETTI

CURRICULUM VITAE DI GIOVANNI TOLETTI CURRICULUM VITAE DI GIOVANNI TOLETTI Nome: Toletti Giovanni Data di nascita: 12 novembre 1970 Indirizzo: Via Norberto Bobbio 9, 20096 Pioltello (MI), Italy Telefono: +39 02 2399.2800 Fax: +39 02 2399.4083

Dettagli

Presentazione Generale

Presentazione Generale Presentazione Generale Milano, Maggio 2015 info@svreporting.com Servizi Se vuoi cambiare il modo di pensare di qualcuno, lascia perdere; non puoi cambiare come pensano gli altri. Dai loro uno strumento,

Dettagli

INNOVATION LAB. ENERGY MANAGER Una nuova competenza verso l ottimizzazione dei consumi energetici

INNOVATION LAB. ENERGY MANAGER Una nuova competenza verso l ottimizzazione dei consumi energetici INNOVATION LAB ENERGY MANAGER Una nuova competenza verso l ottimizzazione dei consumi energetici Sommario Storia e Struttura... 2 Oggetto di indagine dell Innovation Lab... 3 A chi è indirizzato l Innovation

Dettagli

Internazionalizzazione & efficienza

Internazionalizzazione & efficienza LAB INTEGRATO DI FORMAZIONE E INFORMAZIONE PER IMPRESE ORIENTATE ALLA RAZIONALIZZAZIONE DEL BUSINESS Internazionalizzazione & efficienza OBIETTIVO Trasmettere un approccio metodologico che aiuti l imprenditore

Dettagli

PRIMA GIORNATA DELL INNOVAZIONE

PRIMA GIORNATA DELL INNOVAZIONE PRIMA GIORNATA DELL INNOVAZIONE LIVORNO - 5 Dicembre 2008 Dott. Luca Cattermol General Manager DAXO DAXO è una società operante nel settore delle Information and Communication Technologies (ICT), specializzata

Dettagli

IT MANAGEMENT CONSULTING DIGITAL SOLUTION IT SECURITY & COMPLIANCE. La ISA nasce nel 1994

IT MANAGEMENT CONSULTING DIGITAL SOLUTION IT SECURITY & COMPLIANCE. La ISA nasce nel 1994 ISA ICT Value Consulting IT MANAGEMENT CONSULTING DIGITAL SOLUTION IT SECURITY & COMPLIANCE La ISA nasce nel 1994 Si pone sul mercato come network indipendente di servizi di Consulting ICT alle organizzazioni

Dettagli

Workspace mobility: nuova opportunità per le aziende e gli individui

Workspace mobility: nuova opportunità per le aziende e gli individui Workspace mobility: nuova opportunità per le aziende e gli individui Mariano Corso Docente di Organizzazione e Risorse Umane School of Management, Politecnico di Milano www.osservatori.net Agenda L organizzazione

Dettagli

INNOVAZIONE E RICERCA AL SERVIZIO DELLE AZIENDE E DELLE PERSONE

INNOVAZIONE E RICERCA AL SERVIZIO DELLE AZIENDE E DELLE PERSONE INNOVAZIONE E RICERCA AL SERVIZIO DELLE AZIENDE E DELLE PERSONE OD&M Consulting è una società di consulenza specializzata nella gestione e valorizzazione delle persone e nella progettazione di sistemi

Dettagli

Osservatorio delle Competenze Digitali 2014

Osservatorio delle Competenze Digitali 2014 Lo scenario di trasformazione dell economia digitale Giancarlo Capitani Camera di Commercio di Milano Milano, Il ritratto dell Italia digitale (2013) Spesa media ecommerce 228 (+2%) Mercato ecommerce B2C

Dettagli

ADVISORY. People & Change. Presentazione Servizi Presentazione dei servizi per la valorizzazione delle risorse umane. kpmg.com/it

ADVISORY. People & Change. Presentazione Servizi Presentazione dei servizi per la valorizzazione delle risorse umane. kpmg.com/it ADVISORY People & Change Presentazione Servizi Presentazione dei servizi per la valorizzazione delle risorse umane kpmg.com/it La Soluzione P&C in Italia In contesti di mercato fortemente competitivi e

Dettagli

La Certificazione ELA in Italia con AILOG

La Certificazione ELA in Italia con AILOG La Certificazione ELA in Italia con AILOG 1 La Certificazione ELA è un attestato delle capacità professionali riconosciuto a livello europeo è basata su STANDARD DI COMPETENZA stabiliti centralmente dall

Dettagli

EXECUTIVE EDUCATION 2015 2016

EXECUTIVE EDUCATION 2015 2016 Business School since 1967 EXECUTIVE EDUCATION 2015 2016 LIVING OPERATIONS BUSINESS IN ACTION TECNOLOGIE E MANAGEMENT DELL INNOVAZIONE MARKETING & COMMERCIAL MANAGEMENT 2 PERCHÉ ISTAO STORIA E FUTURO Fondata

Dettagli

Corso di Specializzazione LEAN DESIGN EXPERIENCE WORKSHOP Progettare nuovi prodotti in modo snello

Corso di Specializzazione LEAN DESIGN EXPERIENCE WORKSHOP Progettare nuovi prodotti in modo snello Corso di Specializzazione LEAN DESIGN EXPERIENCE WORKSHOP Progettare nuovi prodotti in modo snello OBIETTIVI Il Lean è una filosofia che sta cambiando il modo di operare delle imprese e che può portare

Dettagli

Stealth è una soluzione per: UNICO E DISTRIBUITO, COME LE AZIENDE DELLA MODA

Stealth è una soluzione per: UNICO E DISTRIBUITO, COME LE AZIENDE DELLA MODA Stealth è una soluzione per: UNICO E DISTRIBUITO, COME LE AZIENDE DELLA MODA ESPANSIONE INTERNAZIONALE, MAGGIORE INTEGRAZIONE NELLA GESTIONE DEI DATI E MIGLIORAMENTO DELLA STANDARDIZZAZIONE DELLE PROCEDURE,

Dettagli

Zerouno Executive Dinner

Zerouno Executive Dinner Zerouno Executive Dinner Business e IT per la competitività Annamaria Di Ruscio diruscio@netconsulting.it Milano,18 novembre 2010 Cambia il ruolo dell azienda e dell IT 18 novembre 2010 Slide 1 La New

Dettagli

Kit di sopravvivenza per Manager

Kit di sopravvivenza per Manager Kit di sopravvivenza per Manager TAKE YOUR TIME è un marchio di AMBIRE S.r.l. - Partita IVA 06272851004 - autorizzata dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali. E in possesso della Certificazione

Dettagli

LEAN THINKING 2015. Le nuove frontiere del Lean. WCM World Class Manufacturing e LEAN MANAGEMENT PERCORSI DI FORMAZIONE

LEAN THINKING 2015. Le nuove frontiere del Lean. WCM World Class Manufacturing e LEAN MANAGEMENT PERCORSI DI FORMAZIONE LEAN THINKING 2015 Le nuove frontiere del Lean PERCORSI DI FORMAZIONE WCM World Class Manufacturing e LEAN MANAGEMENT Aprile Dicembre 2015 Sommario pag. 3 4 4 6 6 7 8 11 14 14 15 PREMESSA ARTICOLAZIONE

Dettagli

Una roadmap evolutiva verso le infrastrutture convergenti

Una roadmap evolutiva verso le infrastrutture convergenti Una roadmap evolutiva verso le infrastrutture convergenti Stefano Mainetti stefano.mainetti@polimi.it Modena, 9 Ottobre 2013 Le tendenze emergenti Quattro grandi forze che stanno contemporaneamente determinando

Dettagli

Il corso di ID vuole essere un punto di contatto tra l esperienza universitaria e l attività in impresa

Il corso di ID vuole essere un punto di contatto tra l esperienza universitaria e l attività in impresa Industrial design Presentazione del corso Anno accademico 2014-2015 2015 Obiettivi del corso Acquisire strumenti e tecniche a supporto della progettazione, dello sviluppo, dell ingegnerizzazione, della

Dettagli

Practices. Operative Tactical Strategy. Processi e Organizzazione. Finance

Practices. Operative Tactical Strategy. Processi e Organizzazione. Finance Identity Practices Operative Tactical Strategy Finance Processi e Organizzazione Technology Partners Le partnership tecnologiche rappresentano un asset strategico per B4C. L ampio spettro di soluzioni

Dettagli

Rivoluzione HR. human resource revolution

Rivoluzione HR. human resource revolution Rivoluzione HR human resource revolution L a tecnologia sta modificando le abitudini e lo stile di vita delle persone ma, nel nuovo mondo che verrà sarà il loro modo di pensare che dovrà cambiare. Ogni

Dettagli

2009/10 - V EDIZIONE MRE MASTER IN REAL ESTATE

2009/10 - V EDIZIONE MRE MASTER IN REAL ESTATE 2009/10 - V EDIZIONE MRE MASTER IN REAL ESTATE SDA Bocconi School of Management SDA Bocconi School of Management è nata nel 1971 dall Università Bocconi per essere una scuola di cultura manageriale d eccellenza

Dettagli

CINNAM SRL. Presentazione. www.cinnam.com info@cinnam.com

CINNAM SRL. Presentazione. www.cinnam.com info@cinnam.com CINNAM SRL Presentazione www.cinnam.com info@cinnam.com CINNAM CREATIVITYINNOVATIONANDMANAGEMENT CINNAM è una società di consulenza e un laboratorio creativo focalizzato sull'innovazione e sulla leadership

Dettagli

TECNOLOGIA, DESIGN E LEAN MANUFACTURING. L evoluzione passa dalle nostre mani

TECNOLOGIA, DESIGN E LEAN MANUFACTURING. L evoluzione passa dalle nostre mani TECNOLOGIA, DESIGN E LEAN MANUFACTURING L evoluzione passa dalle nostre mani 25 Novembre e 4 Dicembre 2014 Questo evento nasce dalla volontà congiunta di Ecipar Bologna, CNA Bologna, CNA Imola, in collaborazione

Dettagli

ATI SPEED AUTOMAZIONE

ATI SPEED AUTOMAZIONE DG Industria, Artigianato, Edilizia e Cooperazione SCHEDE TECNICHE INTERVENTI CONCLUSI ATI SPEED AUTOMAZIONE - SPEED AUTOMAZIONE Srl Milano - SALMOIRAGHI Spa Monza (MB) - SPEED R&D Srl (ex IICS Srl) Milano

Dettagli

Iniziative Lean di Piccolindustria Unione Industriale di Torino

Iniziative Lean di Piccolindustria Unione Industriale di Torino Iniziative Lean di Piccolindustria Unione Industriale di Torino Confindustria Cuneo, 18 luglio 2012 Giorgio Possio Vice-Presidente Piccolindustria Torino Il Programma Lean Thinking (2010 ) Per le Imprese:

Dettagli

Il profilo dell Ingegnere Gestionale di Palermo. Un analisi dei profili LinkedIn

Il profilo dell Ingegnere Gestionale di Palermo. Un analisi dei profili LinkedIn Master Degree in Management Engineering Il profilo dell Ingegnere Gestionale di Palermo Un analisi dei profili LinkedIn Prof. Ing. Giovanni Perrone Agenda I dati I tempi di attraversamento Formazione post

Dettagli

Il Check-up dell innovazione, edizione 2008-09

Il Check-up dell innovazione, edizione 2008-09 Il Check-up dell innovazione, edizione 2008-09 Paolo Pasini Professore di Sistemi Informativi Direttore Osservatorio Business Intelligence e Performance Management Filippo Fabrocini Business Development

Dettagli

Le innovazioni del prossimo futuro: Tecnologie Prioritarie per I Industria. SETTORE : Beni Strumentali per l Industria Manifatturiera

Le innovazioni del prossimo futuro: Tecnologie Prioritarie per I Industria. SETTORE : Beni Strumentali per l Industria Manifatturiera Le innovazioni del prossimo futuro: Tecnologie Prioritarie per I Industria SETTORE : Beni Strumentali per l Industria Manifatturiera Emanuele Carpanzano Presidente Bergamo, 17 Giugno 2013, Kilometro Rosso

Dettagli

Lean Excellence Center Operational Excellence TOP CLUB

Lean Excellence Center Operational Excellence TOP CLUB Lean Excellence Center Operational Excellence TOP CLUB Prof. Alberto Por,oli Staudacher alberto.por,oli@polimi.it Lean Excellence Center del Politecnico di Milano www.lean-excellence.it Il nostro gruppo

Dettagli

Xerox & IBM: Smart Working Evolution Mobile Workplace and Managed Print Services. Milano, 18 Novembre 2015

Xerox & IBM: Smart Working Evolution Mobile Workplace and Managed Print Services. Milano, 18 Novembre 2015 Xerox & IBM: Smart Working Evolution Mobile Workplace and Managed Print Services Milano, 18 Novembre 2015 2 Agenda IBM Client Center Milano 09.45 Apertura lavori: Welcome & Introduzione Gianmaria Riccardi

Dettagli

LA FABBRICA DEL FUTURO

LA FABBRICA DEL FUTURO 1 LA FABBRICA DEL FUTURO SENSORI E DATA FUSION NELLE LAVORAZIONI MECCANICHE (REGIONE EMILIA ROMAGNA) Leda Bologni ASTER Piacenza, 10 Aprile 2013 AGENDA 2 I megatrend che influenzano i sistemi di produzione

Dettagli

Conferenza Stampa sulla Giornata Nazionale dell Innovazione. 3 giugno 2010

Conferenza Stampa sulla Giornata Nazionale dell Innovazione. 3 giugno 2010 Conferenza Stampa sulla Giornata Nazionale dell Innovazione 3 giugno 2010 Indice Slide 1 La Giornata Nazionale dell Innovazione Slide 2 Il Premio Nazionale per l Innovazione Slide 3 Le competizioni nazionali

Dettagli

GRANDE INTERESSE DEI CIO ITALIANI VERSO IL CLOUD: TREND RILEVANTE PER IL

GRANDE INTERESSE DEI CIO ITALIANI VERSO IL CLOUD: TREND RILEVANTE PER IL GRANDE INTERESSE DEI CIO ITALIANI VERSO IL CLOUD: TREND RILEVANTE PER IL 66% Una survey del Politecnico di Milano mostra dati positivi sia per la rilevanza percepita sia per la diffusione dei progetti.

Dettagli

Il Magazzino Unico: un confronto tra modelli

Il Magazzino Unico: un confronto tra modelli Il Magazzino Unico: un confronto tra modelli Davide Cattane Osservatori Digital Innovation School of Management Politecnico di Milano Convegno MePAIE Cremona - 28 Febbraio 2014 Agenda Il contesto di riferimento

Dettagli

METODOLOGIA DIDATTICA PRESENTAZIONE DEL PROGETTO FORMATIVO OBIETTIVI FORMATIVI PERCORSO FORMATIVO DESTINATARI

METODOLOGIA DIDATTICA PRESENTAZIONE DEL PROGETTO FORMATIVO OBIETTIVI FORMATIVI PERCORSO FORMATIVO DESTINATARI OPEN YOUR MIND 2.0 Programma di formazione per lo sviluppo delle capacità manageriali e della competitività aziendale delle Piccole e Medie Imprese della Regione Autonoma della Sardegna PRESENTAZIONE DEL

Dettagli

Calendario Lezioni MASTER HUREMOL ed. 4

Calendario Lezioni MASTER HUREMOL ed. 4 Calendario Lezioni MASTER HUREMOL ed. 4 Data Orario Ore Insegnamento 06/10/2016 11.00 2 APERTURA 06/10/2016 14.00 4 Economia aziendale ed elementi di contabilità 07/10/2016 14.00 4 Economia aziendale ed

Dettagli

PLM: leva strategica per la gestione dei processi di innovazione e la tracciabilità dell informazione di prodotto

PLM: leva strategica per la gestione dei processi di innovazione e la tracciabilità dell informazione di prodotto PLM: leva strategica per la gestione dei processi di innovazione e la tracciabilità dell informazione di prodotto Marcello Ingaramo Manufacturing Director Milano, 14 Novembre 2013 2 Chi siamo [INNOGRATION]

Dettagli

Classe delle Lauree Specialistiche in SCIENZE ECONOMICO-AZIENDALI (Tab. Min. n. 84/S) anno accademico 2007-2008. Corso di Laurea Magistrale in

Classe delle Lauree Specialistiche in SCIENZE ECONOMICO-AZIENDALI (Tab. Min. n. 84/S) anno accademico 2007-2008. Corso di Laurea Magistrale in (Tab. Min. n. 84/S) anno accademico 2007-2008 Corso di Laurea Magistrale in GENERAL MANAGEMENT International Business Management of innovation Business Management for Luxury and Tourism Corso di Laurea

Dettagli

PERCORSO EXECUTIVE IN MANAGEMENT PUBBLICO A.A. 2015-2016

PERCORSO EXECUTIVE IN MANAGEMENT PUBBLICO A.A. 2015-2016 PERCORSO EXECUTIVE IN MANAGEMENT PUBBLICO A.A. 2015-2016 Negli ultimi anni le amministrazioni pubbliche, e in particolar modo le Regioni, sono coinvolte in un processo di forte cambiamento dettato dalla

Dettagli

INNOVATION LAB DIGITAL ROI IL RETAIL SI VESTE DIGITAL: INNOVAZIONE AL SERVIZIO DEL PUNTO VENDITA

INNOVATION LAB DIGITAL ROI IL RETAIL SI VESTE DIGITAL: INNOVAZIONE AL SERVIZIO DEL PUNTO VENDITA INNOVATION LAB DIGITAL ROI IL RETAIL SI VESTE DIGITAL: INNOVAZIONE AL SERVIZIO DEL PUNTO VENDITA Competere con la customer experience, integrando fisico e online. Tecnologie, metriche, organizzazione Sommario

Dettagli

Smart Society Day ICT e Smart Grid

Smart Society Day ICT e Smart Grid Smart Society Day ICT e Smart Grid Politecnico di Torino, 10 giugno 2015 Valeria Cantello New Business Development EnerGrid S.p.A., società italiana con sede a Torino e con filiali a Milano e Roma, opera

Dettagli

Corsi di formazione. Ventidue srl - News & Events / corporate@nexthr.it

Corsi di formazione. Ventidue srl - News & Events / corporate@nexthr.it Corsi di formazione 2014 Ventidue srl - News & Events / corporate@nexthr.it 16 ore Social & Antonio INCORVAIA digital STRATEGIES 26-27/2 MI *18/6 MI 8-9/10 Mi *fast edition 38 anni, laureato in Architettura

Dettagli

Lavoro e lavoratori: spunti interpretativi dei risultati della ricerca

Lavoro e lavoratori: spunti interpretativi dei risultati della ricerca Le persone e la fabbrica Ricerca FIM CISL sulle condizioni dei lavoratori negli stabilimenti FIAT Lavoro e lavoratori: spunti interpretativi dei risultati della ricerca Torino, 3 luglio 2014 Luciano Pero,

Dettagli

INDICE. Prefazione alla seconda edizione 9. Prefazione alla prima edizione 11

INDICE. Prefazione alla seconda edizione 9. Prefazione alla prima edizione 11 INDICE Prefazione alla seconda edizione 9 Prefazione alla prima edizione 11 Mappatura, analisi e ottimizzazione dei processi 15 1. Il miglioramento dei processi aziendali 15 1.1. Il Business Process Modelling

Dettagli

HP e il Progetto SPC. Daniele Sacerdoti Consulting&Integration Public Sector. 12 Maggio 2008. Technology for better business outcomes

HP e il Progetto SPC. Daniele Sacerdoti Consulting&Integration Public Sector. 12 Maggio 2008. Technology for better business outcomes HP e il Progetto SPC Daniele Sacerdoti Consulting&Integration Public Sector 12 Maggio 2008 Technology for better business outcomes 2007 Hewlett-Packard Development Company, L.P. The information contained

Dettagli

Il punto di vista delle imprese sull ordinamento 3+2 Giornata sulla didattica nelle TLC - Parma, 8-9 ottobre 2007 Fulvio F. Faraci Telecom Italia

Il punto di vista delle imprese sull ordinamento 3+2 Giornata sulla didattica nelle TLC - Parma, 8-9 ottobre 2007 Fulvio F. Faraci Telecom Italia Il punto di vista delle imprese sull ordinamento 3+2 Giornata sulla didattica nelle TLC - Parma, 8-9 ottobre 2007 Fulvio F. Faraci Telecom Italia Agenda 3+2 e sistema paese per la crescita dell ICT Telecom

Dettagli

Informatica Industriale Modello organizzativo Enterprise Resource Planner

Informatica Industriale Modello organizzativo Enterprise Resource Planner DIIGA - Università Politecnica delle Marche A.A. 2006/2007 Informatica Industriale organizzativo Enterprise Resource Planner Luca Spalazzi spalazzi@diiga.univpm.it www.diiga.univpm.it/~spalazzi/ Informatica

Dettagli

Top Management Forum Il punto annuale su scenari, strategie e strumenti per competere

Top Management Forum Il punto annuale su scenari, strategie e strumenti per competere EDIZIONE 2011 From Strategy to Execution Top Forum Il punto annuale su scenari, strategie e strumenti per competere 30 novembre e 1 dicembre, Milano Prima giornata Sessioni tematiche e oltre 50 Best Practice

Dettagli

Il Magazzino Unico: un confronto tra modelli

Il Magazzino Unico: un confronto tra modelli Il Magazzino Unico: un confronto tra modelli Davide Cattane Osservatori Digital Innovation School of Management Politecnico di Milano Convegno MePAIE Cremona - 28 Febbraio 2014 Agenda Il contesto di riferimento

Dettagli

egovernment e Cloud computing

egovernment e Cloud computing egovernment e Cloud computing Alte prestazioni con meno risorse Giornata di studio CNEL Stefano Devescovi Business Development Executive IBM Agenda Quali sono le implicazioni del cloud computing? Quale

Dettagli

Progetto Management & Innovazione PMI-NIC e Politecnico di Milano - DIG. Verso un osservatorio permanente sulla gestione dei progetti di innovazione

Progetto Management & Innovazione PMI-NIC e Politecnico di Milano - DIG. Verso un osservatorio permanente sulla gestione dei progetti di innovazione Maturità delle organizzazioni Progetto Management & Innovazione PMI-NIC e Politecnico di Milano - DIG Verso un osservatorio permanente sulla gestione dei progetti di innovazione Tommaso Buganza_DIG_Politecnico

Dettagli

LEAN MANUFACTURING E APPLICAZIONI DEL WCM NELL INDUSTRIA AUTOMOTIVE IL CASO IVECO. Workshop organizzato presso il Plant IVECO di Suzzara

LEAN MANUFACTURING E APPLICAZIONI DEL WCM NELL INDUSTRIA AUTOMOTIVE IL CASO IVECO. Workshop organizzato presso il Plant IVECO di Suzzara LEAN MANUFACTURING E APPLICAZIONI DEL WCM NELL INDUSTRIA AUTOMOTIVE IL CASO IVECO Workshop organizzato presso il Plant IVECO di Suzzara AREA Production Planning LEAN MANUFACTURING E APPLICAZIONI DEL WCM

Dettagli

Livio Gallo - Direttore Infrastrutture e Reti di Enel 13 Settembre 2012

Livio Gallo - Direttore Infrastrutture e Reti di Enel 13 Settembre 2012 Il ruolo delle infrastrutture nelle Smart Cities Livio Gallo - Direttore Infrastrutture e Reti di Enel 13 Settembre 2012 L evoluzione delle Infrastrutture Smart Electricity it Transportation Gas Communication

Dettagli

Assegni di Ricerca LINEE GUIDA PER LA

Assegni di Ricerca LINEE GUIDA PER LA P.O.R. VENETO F.S.E. 2007-2013 D.G.R. n. 1148 del 5 luglio 2013 Obiettivo Competitività Regionale e Occupazione Asse Capitale Umano - Sviluppo del Potenziale Umano nella ricerca e nell innovazione. Assegni

Dettagli

IL PROBLEM SOLVING STRATEGICO APPLICATO A CAMBIAMENTI IN CONTESTI INDUSTRIALI

IL PROBLEM SOLVING STRATEGICO APPLICATO A CAMBIAMENTI IN CONTESTI INDUSTRIALI IL PROBLEM SOLVING STRATEGICO APPLICATO A CAMBIAMENTI IN CONTESTI INDUSTRIALI KAIZEN: MIGLIORAMENTO ED INNOVAZIONE CONTINUI. IL PROBLEM SOLVING STRATEGICO APPLICATO A CAMBIAMENTI IN CONTESTI INDUSTRIALI.

Dettagli

PROCESSI IT: Ottimizzazione e riduzione degli sprechi - Approccio Lean IT

PROCESSI IT: Ottimizzazione e riduzione degli sprechi - Approccio Lean IT CDC -Corte dei conti DGSIA Direzione Generale Sistemi Informativi Automatizzati SGCUS Servizio per la gestione del Centro Unico dei Servizi PROCESSI IT: Ottimizzazione e riduzione degli sprechi - Approccio

Dettagli

Lindt Academy. Percorso di Formazione Manageriale

Lindt Academy. Percorso di Formazione Manageriale Academy Lindt Academy Percorso di Formazione Manageriale EDIZIONE 2010-2011 Academy Da dove siamo partiti Dal desiderio di definire un percorso che miri a soddisfare i fabbisogni formativi di giovani con

Dettagli

Introduzione alla ges0one delle risorse umane

Introduzione alla ges0one delle risorse umane Introduzione alla ges0one delle risorse umane Logiche, principi, a/ori Marco Briolini Cos è la ges5one delle risorse umane Strategia e ges5one Il modello di riferimento: i principi della ges5one le dimensioni

Dettagli

www.osservatori.net - CHI SIAMO

www.osservatori.net - CHI SIAMO Virtual Workspace ed Enterprise 2.0: prospettive e barriere di una rivoluzione annunciata Mariano Corso Politecnico di Milano www.osservatori.net - CHI SIAMO Nati nel 1998, gli Osservatori ICT della School

Dettagli

Services Portfolio «Energy Management» Servizi per l implementazione dell Energy Management

Services Portfolio «Energy Management» Servizi per l implementazione dell Energy Management Services Portfolio «Energy Management» Servizi per l implementazione dell Energy Management 2015 Summary Chi siamo Il modello operativo di Quality Solutions Contesto di riferimento Framework Lo standard

Dettagli

Europrogettazione e Project Management

Europrogettazione e Project Management Executive Master in Europrogettazione e Project Management Sida Group Alta Formazione dal 1985 Strategia Consulenza Formazione Sedi: Roma Napoli Bologna Parma Chieti Perugia Ancona www.mastersida.com OBIETTIVI

Dettagli

Innovazione tecnologica nella gestione dei processi

Innovazione tecnologica nella gestione dei processi Innovazione tecnologica nella gestione dei processi Evento Filenet-CeTIF 25 marzo 2004 aula Pio XI Chiara Frigerio Federico Rajola, Università Cattolica di Milano www.cetif.it L agenda Il contesto bancario

Dettagli

ADVANCED PLANNING & CONTROL PROGRAM (A.P.Co.P.)

ADVANCED PLANNING & CONTROL PROGRAM (A.P.Co.P.) «One Team for one Theme» ADVANCED PLANNING & CONTROL PROGRAM (A.P.Co.P.) Contenuti delle giornate caratterizzanti il percorso Giornata1 - Mercoledì 18 Marzo 2015 La prossima sfida per l area P&C: Creare

Dettagli

FORUM PA 2015 LA PA DIGITALE ROMA 26 MAGGIO 14.30.15.30

FORUM PA 2015 LA PA DIGITALE ROMA 26 MAGGIO 14.30.15.30 PROGRAMMAZIONE 2014-2020 DEI FONDI SIE PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE GOVERNANCE E CAPACITA ISTITUZIONALE FORUM PA 2015 LA PA DIGITALE ROMA 26 MAGGIO 14.30.15.30 Il PON Governance e capacità istituzionale

Dettagli

Lean Innovation Workshops

Lean Innovation Workshops Lean Innovation Workshops 10 workshop gratuiti in tutta Italia per capire come ridurre gli sprechi in azienda. Non accademia, non teoria, ma casi reali di successo su cui confrontarci e riflettere insieme

Dettagli

SMS Engineering. Company Profile 2015. Azienda di Eccellenza

SMS Engineering. Company Profile 2015. Azienda di Eccellenza SMS Engineering Company Profile 2015 Azienda di Eccellenza 1 Vision L ICT che dà più valore alla tua azienda (Our ICT gives more!) Mission La nostra Mission si fonda sull idea che le nostre soluzioni informatiche

Dettagli

Excellence Consulting. Company Profile

Excellence Consulting. Company Profile Excellence Consulting Company Profile Chi siamo L ECCELLENZA, l elemento principale della nostra value proposition non è solo il nostro brand ma fa parte anche del nostro DNA. Noi proponiamo eccellenza

Dettagli

Il caso Keyline. Gianni Pelizzo Espedia

Il caso Keyline. Gianni Pelizzo Espedia Il caso Keyline Gianni Pelizzo Espedia Agenda Presentazione azienda cliente: Think Different @ Keyline Obiettivi del progetto e strumento utilizzato Overview SAP PPM Il caso aziendale: demo a sistema Prossimi

Dettagli

a management consulting company

a management consulting company a management consulting company a management consulting company La società BF Partners S.r.l., fondata dall Ing. Alessandro Bosio e dall Ing. Federico Franchelli, è specializzata nella gestione di progetti

Dettagli

EMIT Executive Master in IT Governance & Management Franco Zuppini

EMIT Executive Master in IT Governance & Management Franco Zuppini EMIT Executive Master in IT Governance & Management Franco Zuppini Strumenti manageriali per la gestione del ciclo di vita dei servizi IT 4 Dicembre 2014 Con il patrocinio di Agenda Perché questo master

Dettagli

DESK SVILUPPO RETI Il punto di riferimento per reti dirette e franchising

DESK SVILUPPO RETI Il punto di riferimento per reti dirette e franchising DESK SVILUPPO RETI Il punto di riferimento per reti dirette e franchising CONFIMPRESE IN BREVE Confimprese nasce nel 1999 dall esigenza dei principali player del settore di avere una propria Associazione

Dettagli

Top Management Forum Il punto annuale su scenari, strategie e strumenti per competere

Top Management Forum Il punto annuale su scenari, strategie e strumenti per competere EDIZIONE 2011 From Strategy to Execution Top Management Forum Il punto annuale su scenari, strategie e strumenti per competere 30 novembre e 1 dicembre, Milano Prima giornata Sessioni tematiche e oltre

Dettagli

Social Design Business Management Progettare e comunicare nuovi modelli di business

Social Design Business Management Progettare e comunicare nuovi modelli di business MASTER Social Design Business Management Progettare e comunicare nuovi modelli di business Comitato scientifico Pierfrancesco della Porta Emiliano Doveri Roberto Orsi Marco Pietrosante Stefano Pratesi

Dettagli

La cooperazione tra PMI e Centri di Ricerca per l innovazione.

La cooperazione tra PMI e Centri di Ricerca per l innovazione. La cooperazione tra PMI e Centri di Ricerca per l innovazione. Treviso, 24 febbraio 2015 Smart Specialisation Strategy Rappresenta il rafforzamento delle specializzazioni del territorio e la promozione

Dettagli

Università Commerciale. Graduate School. Luigi Bocconi. MiMeC. Master in Marketing e Comunicazione

Università Commerciale. Graduate School. Luigi Bocconi. MiMeC. Master in Marketing e Comunicazione MiMeC Master in Marketing e Comunicazione Università Commerciale Luigi Bocconi Graduate School MiMeC Master in Marketing e Comunicazione Pensare in termini di mercato è una necessità per la vita delle

Dettagli

Tutto il materiale inspirato a Steve Blank

Tutto il materiale inspirato a Steve Blank PERCHè SIAMO QUI PAOLA PISANO pisano@di.unito.it UN RINGRAZIAMENTO AGLI STUDENTI DEL SECONDO ANNO DI INFORMATICA PER LA REVISIONE DELLE SLIDE Tutto il materiale inspirato a Steve Blank PERCHE SIAMO QUI?

Dettagli

CLUSTER TECNOLOGICI NAZIONALI

CLUSTER TECNOLOGICI NAZIONALI CLUSTER TECNOLOGICI NAZIONALI Leda Bologni ASTER Industry 4.0 - La Fabbrica prossima ventura CINECA 22 aprile 2015 AGENDA L iniziativa CTN I cluster costituiti Le attività di sistema I progetti di R&S

Dettagli

Università Commerciale. Graduate School. Luigi Bocconi. MiMeC. Master in Marketing e Comunicazione

Università Commerciale. Graduate School. Luigi Bocconi. MiMeC. Master in Marketing e Comunicazione MiMeC Master in Marketing e Comunicazione Università Commerciale Luigi Bocconi Graduate School MiMeC Master in Marketing e Comunicazione Pensare in termini di mercato è una necessità per la vita delle

Dettagli

ZeroUno Executive Dinner

ZeroUno Executive Dinner L ICT per il business nelle aziende italiane: mito o realtà? 30 settembre 2008 Milano, 30 settembre 2008 Slide 0 I principali obiettivi strategici delle aziende Quali sono i primi 3 obiettivi di business

Dettagli

VERSO LA SMART SPECIALIZATION TRE LEVE MOLTO IMPORTANTI PER UNA NUOVA COMPETITIVITÀ

VERSO LA SMART SPECIALIZATION TRE LEVE MOLTO IMPORTANTI PER UNA NUOVA COMPETITIVITÀ COMPETITIVITA 2.0? VERSO LA SMART SPECIALIZATION TRE LEVE MOLTO IMPORTANTI PER UNA NUOVA COMPETITIVITÀ F.Boccia/B.IT sas 1 SOMMARIO PROGETTAZIONE ASSISTITA DA CAE/SIMULAZIONE/SUPERCALCOLO LOGISTICA INTELLIGENTE

Dettagli

CHI SIAMO. Società di consulenza e advisory rivolta a - Studenti, Ricercatori e Docenti - Imprenditori - Aziende interessate a creare Spin-off

CHI SIAMO. Società di consulenza e advisory rivolta a - Studenti, Ricercatori e Docenti - Imprenditori - Aziende interessate a creare Spin-off 19 FEBBRAIO 2016 Revenues profits (k ) Società di consulenza e advisory rivolta a - Studenti, Ricercatori e Docenti - Imprenditori - Aziende interessate a creare Spin-off CHI SIAMO Società pubblica con

Dettagli

L'innovazione come DNA Aziendale. L'utilizzo della tecnologia RFId come facilitatore dello sviluppo.

L'innovazione come DNA Aziendale. L'utilizzo della tecnologia RFId come facilitatore dello sviluppo. L'innovazione come DNA Aziendale. L'utilizzo della tecnologia RFId come facilitatore dello sviluppo. Alessandro Rosi Firenze 29 Aprile 2011 Mission del progetto 1- Innovare le modalità di gestione della

Dettagli

Amministrazione e Customer Care. Ricerca nel settore dell Energie Rinnovabili. Ricerca nel settore dell Energie Rinnovabili

Amministrazione e Customer Care. Ricerca nel settore dell Energie Rinnovabili. Ricerca nel settore dell Energie Rinnovabili INFORMAZIONI PERSONALI Marianna Carlino Via Giacomo Trevis, 88 00147 Roma, Italia 06 96 04 93 03 347 89 79 474 marianna.carlino@gmail.com Sesso F Data di nascita 25/05/1976 Nazionalità Italiana POSIZIONE

Dettagli

IMPRESA INNOVAZIONE MARKETING TERRITORIALE OINT. Percorsi e servizi per nuove imprese innovative. www.trentinosviluppo.it

IMPRESA INNOVAZIONE MARKETING TERRITORIALE OINT. Percorsi e servizi per nuove imprese innovative. www.trentinosviluppo.it IMPRESA INNOVAZIONE MARKETING TERRITORIALE i OINT Percorsi e servizi per nuove imprese innovative www.trentinosviluppo.it IMPRESA INNOVAZIONE MARKETING TERRITORIALE Trentino Sviluppo è l agenzia creata

Dettagli

lean innovation - 10 e 17 marzo 2015 e lean sales - 25 marzo e 1 aprile 2015

lean innovation - 10 e 17 marzo 2015 e lean sales - 25 marzo e 1 aprile 2015 lean innovation - 10 e 17 marzo 2015 e lean sales - 25 marzo e 1 aprile 2015 due aree di intervento strategiche per l implementazione del lean management 1 PERCHÉ SKILLAB Perché Skillab è da anni impegnata

Dettagli

CISITA. Executive TOOLS PARMA IMPRESE. sviluppo risorse per l azienda STRUMENTI AVANZATI PER LO SVILUPPO MANAGERIALE 17 OTTOBRE 28 NOVEMBRE 2014

CISITA. Executive TOOLS PARMA IMPRESE. sviluppo risorse per l azienda STRUMENTI AVANZATI PER LO SVILUPPO MANAGERIALE 17 OTTOBRE 28 NOVEMBRE 2014 sviluppo risorse per l azienda CISITA PARMA IMPRESE Executive TOOLS STRUMENTI AVANZATI PER LO SVILUPPO MANAGERIALE 17 OTTOBRE 28 NOVEMBRE 2014 IN COLLABORAZIONE CON Executive TOOLS Executive Tools - Strumenti

Dettagli

SOCIAL NETWORK INFLUENCE

SOCIAL NETWORK INFLUENCE BOZZA - RISERVATO E CONFIDENZIALE giugno 12 SOMMARIO obie%vi sbocchi professionali des2natari modalità dida%che faculty dida%ca organizzazione e logis2ca budget piano di lavoro Gan; del proge;o OBIETTIVI

Dettagli

Impariamo a innovare la nostra impresa

Impariamo a innovare la nostra impresa Gruppo Giovani Imprenditori Secondo livello Quarto livello Impariamo a innovare la nostra impresa 1 Workshop #1 martedì 6 Maggio 2014 Innovare in modo strategico: il modello di business Parte integrante

Dettagli

Cloud Login Entra in un oceano blu di business con Esprinet

Cloud Login Entra in un oceano blu di business con Esprinet Cloud Login Entra in un oceano blu di business con Esprinet bit.ly/esprinet #cloudlogin Document in cloud: come fare business con la gestione documentale su piattaforma Documentum Paolo Filpa, Francesco

Dettagli