Le operazioni di raccolta ed elaborazione dei dati sono state curate da Legambiente Basilicata.

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Le operazioni di raccolta ed elaborazione dei dati sono state curate da Legambiente Basilicata."

Transcript

1

2 Si ringraziano per l indispensabile collaborazione: Legambiente Basilicata, AATO/1 Rifiuti Potenza, Provincia di Matera, Ageco, Conai, lo sportello informativo sulle raccolte differenziate Le operazioni di raccolta ed elaborazione dei dati sono state curate da Legambiente Basilicata. Legambiente Basilicata Via Portasalza Potenza Tel Fax Stampato su carta riciclata 2

3 Indice degli argomenti Introduzione... pag 4 Modalità di indagine sui comuni.... pag 6 Scheda di partecipazione pag 7 Criteri di valutazione.... pag 9 Top ten e vincitore assoluto... pag 10 Capoluoghi di Provincia... pag 10 Top ten dei comuni sotto i abitanti..... pag 11 Top ten dei comuni sopra i abitanti... pag 11 Menzioni speciali..... pag 12 Premi speciali pag 13 Riconoscimenti pag 13 Classifica generale pag 14 Legambiente Basilicata: progetto Ecosportello.. pag 18 3

4 Introduzione Siamo alla seconda edizione dei Comuni Ricicloni che Legambiente organizza in Basilicata. Lo facciamo ben consapevoli che nella nostra regione siamo molto lontani dal raggiungere gli obiettivi di raccolta differenziata dei Comuni Ricicloni che ogni anno vengono premiati a livello nazionale. Comuni Ricicloni in cui la raccolta differenziata è divenuta il perno dell intero sistema di gestione integrata dei rifiuti. Le tantissime esperienze che Legambiente premia in Italia ormai da più di dieci anni, ci dimostrano come, anche dal punto di vista dei costi, la raccolta differenziata conviene, alle amministrazioni che le organizzano ed ai cittadini che, spesso, ne hanno un beneficio economico in termini di riduzione della Tarsu. Le gestioni integrate permettono infatti una ottimizzazione dei costi e delle rese dei circuiti di raccolta differenziata e di quelli della frazione non differenziata. E comunque assolutamente evidente, anche da queste esperienze, che la raccolta differenziata deve essere finalizzata al recupero di materia, pena la scarsa efficacia in termini di risultati: basse percentuali di intercettazione delle frazioni, bassa qualità del materiale raccolto e quindi bassi ricavi dalla vendita del materiale. Ed è altrettanto chiaro a tutti che la raccolta separata degli scarti organici si è rivelata l elemento fondamentale per il raggiungimento di questi obiettivi di gestione, con la realizzazione degli impianti di compostaggio per il trattamento della frazione umida. Nonostante il sistema in Basilicata non sia, in termini di organizzazione e di risultati, in grado di dare le risposte che ci aspettiamo (l 85% dei rifiuti da noi continua a finire in discarica) ed ancora non si è raggiunto il primo obiettivo fissato dal Ronchi (quello del 15%) ci sono delle realtà che iniziano ad ottenere buoni risultati in termini di percentuali di raccolte differenziate e dei Comuni che 4

5 scelgono il sistema porta a porta per realizzare un sistema di gestione in grado di recuperare materia dai rifiuti. Lo fanno con trasparenza e, quasi sempre, con l aiuto di una collettività che ne condivide gli intenti e che, messa nelle condizioni di operare risponde sempre con impegno. Il sistema di gestione integrata dei rifiuti, costituito dalla riduzione di rifiuti alla fonte, selezione e riciclaggio dei materiali, rappresenta la risposta più completa in termini di minimizzazione degli impatti ambientali e ottimizzazione del sistema in termini di efficacia, efficienza ed economicità. La manifestazione locale ha lo scopo quindi di incoraggiare gli attori locali che cercano di impegnarsi in questa direzione, sottolineare come, anche in Basilicata, siano possibili situazioni positive ed evidenziare come già esistano realtà che mostrano trend di crescita, che vale la pena porre all attenzione generale. L augurio è che in Basilicata si possa innescare una gara virtuosa fra i Comuni, considerato che sono sempre più numerosi quelli che decidono di rivedere e migliorare il loro sistema di gestione dei rifiuti puntando sulla raccolta differenziata, per vedere chi potrà superare il Comune di Muro Lucano risultato, anche in questa seconda edizione dei Comuni Ricicloni, come vincitore assoluto di questa edizione regionale. In Basilicata il sistema nel suo complesso deve fare uno scatto in avanti, anche per risolvere la carenza del settore impiantistico deputato al trattamento del rifiuto, anziché al suo smaltimento finale, carenza che frena lo sviluppo delle raccolte differenziate. È necessario iniziare dalla realizzazione degli impianti di compostaggio, del resto già previsti nella pianificazione, per poter avviare in maniera completa ed efficiente le raccolte differenziate, senza continuare a richiedere deroghe per le discariche esistenti o a chiederne di nuove. 5

6 L avvio in Basilicata di un vero sistema integrato di gestione dei rifiuti, unito alla gestione dei materiali recuperati attraverso la raccolta differenziata possono rendere possibile, altrove così è stato, l avvio di un sistema industriale capace di creare lavoro e mercato, portando benefici ambientali e nuove occasioni di sviluppo economico. 6

7 Modalità di indagine sui comuni A tutti i comuni Legambiente Basilicata ha inviato la scheda di rilevazione dei dati (allegata di seguito); l indagine si basa inoltre sui dati relativi alle raccolta differenziata elaborati dall AATO/1 Rifiuti di Potenza e dalla Provincia di Matera. Legambiente Basilicata ha raccolto, mediante la scheda compilata, firmata e spedita direttamente dai comuni che hanno voluto partecipare alla campagna, i dati utili alla determinazione dei risultati finali. Il periodo di riferimento è il L elaborazione dei dati raccolti è stata effettuata secondo i seguenti criteri: la percentuale di raccolta differenziata è stata determinata sulla base della somma delle raccolte differenziate finalizzate al riciclo in rapporto al totale dei rifiuti prodotti (cioè la somma dei rifiuti avviati a riciclo e quelli avviati a smaltimento); non entrano nel calcolo di efficienza gli inerti (sono stati esclusi sia dal conteggio delle raccolte differenziate, sia dagli r.s.u. a smaltimento); gli ingombranti sono conteggiati solo per le parti recuperate (essenzialmente legno e ferro) non rientrano nella somma delle raccolte differenziate i rifiuti pericolosi destinati a smaltimento; non rientrano nel calcolo i rifiuti cimiteriali; nei rifiuti indifferenziati rientrano anche ingombranti e spazzamento stradale. La verifica dei dati pervenuti dai singoli comuni è stata effettuata incrociando i dati ottenuti con quelli elaborati dall AATO/1, oltre che direttamente con i responsabili comunali per la gestione dei rifiuti, attraverso colloqui telefonici. Eventuali divergenze con dati in possesso di altri Enti ed Osservatori sono essenzialmente imputabili ai differenti metodi utilizzati per il calcolo delle percentuali di raccolta differenziata. 7

8 8 Comuni Ricicloni Basilicata 2006

9 9

10 Criteri di valutazione I sistemi di raccolta dei comuni della Basilicata che partecipano al concorso regionale Comuni Ricicloni hanno rivelato importanti segnali di crescita che lasciano ben sperare per il raggiungimento di un sistema maturo di raccolta differenziata. Queste esperienze di gestione sono valutate secondo criteri già usati nella precedente edizione regionale dei Comuni Ricicloni. Una la categoria per l'aggiudicazione dei premi: miglior percentuale di raccolta differenziata complessiva (la somma di quelle relative ai diversi materiali). Sono Comuni Ricicloni tutti i comuni che hanno superato il 25% di raccolta differenziata (obiettivo di legge per il 2001). Per tenere conto delle diverse realtà economiche e comunali, nonché dei differenti gradi di esperienza acquisiti, la distribuzione dei riconoscimenti avviene per classi di grandezza demografica dei comuni. I riconoscimenti attribuiti Più alta percentuale di raccolta differenziata raggiunta da: capoluoghi di provincia; comuni sopra i abitanti comuni sotto i abitanti Sono corrisposte menzioni speciali ai comuni ed alle realtà che hanno iniziato a muoversi con un certo successo o con particolare sforzo dato il contesto territoriale in cui operano. Per assegnare tali menzioni si è scelto di privilegiare anche solo uno dei criteri di valutazione sopra esposti o di considerare realtà edificanti da segnalare come modelli comportamentali. Legambiente Basilicata si è riservata di destinare premi speciali alle amministrazioni comunali, ai cittadini ed agli imprenditori che si sono distinti per scelte e comportamenti esemplari, meritevoli di essere diffusi. Un riconoscimento è rivolto da Legambiente Basilicata ai comuni che hanno risposto al concorso compilando la scheda ricevuta. 10

11 Top ten e vincitore assoluto Comune Provincia abitanti Kg / g / ab % RD Muro Lucano PZ ,95 29,2% Tito PZ ,22 23,9% Picerno PZ ,17 21,2% Bella PZ ,79 17,8% Sasso di Castalda PZ 907 0,63 14,9% Castelluccio inferiore PZ ,77 13,1% Brindisi Montagna PZ 932 1,00 12,5% Laurenzana PZ ,80 11,8% Trivigno PZ 763 0,99 11,5% Potenza PZ ,19 11,5% Nessun comune, ad eccezione di Muro Lucano, supera il 25% di raccolta differenziata per diventare Comune Riciclone. Capoluoghi di provincia Comune Provincia abitanti Kg / g / ab % RD Potenza PZ ,19 11,5% Matera MT ,09 7,8% Nessun capoluogo supera il 25% di raccolta differenziata per diventare Comune Riciclone. 11

12 Top ten dei comuni sotto i abitanti Comune Provincia abitanti Kg / g / ab % RD Sasso di Castalda PZ 871 0,63 14,9% Castelluccio inferiore PZ ,77 13,1% Brindisi Montagna PZ 932 1,00 12,5% Laurenzana PZ ,80 11,8% Trivigno PZ 763 0,99 11,5% Forenza PZ ,82 11,5% San Paolo Albanese PZ 400 0,64 11,4% San Chirico Raparo PZ ,60 11,4% Guardia Perticara PZ 773 0,74 9,8% Ripacandida PZ ,87 8,9% Nessun comune supera il 25% di raccolta differenziata per diventare Comune Riciclone. Top ten dei comuni sopra i abitanti Comune Provincia abitanti Kg / g / ab % RD Muro Lucano PZ ,95 29,2% Tito PZ ,22 23,9% Picerno PZ ,17 21,2% Bella PZ ,79 17,8% Avigliano PZ ,02 11,2% Stigliano PZ ,96 9,3% Lauria PZ ,92 9,1% Latronico PZ ,89 8,5% Palazzo San Gervasio PZ ,95 7,9% Irsina MT ,86 7,8% Nessun comune, ad eccezione di Muro Lucano, supera il 25% di raccolta differenziata per diventare Comune Riciclone 12

13 Menzioni speciali Menzione Comune porta a porta Comuni di Bella, Filiano, Lavello e San Chirico Raparo per aver incrementato il sistema di raccolta differenziata porta a porta. Menzione Start up Comune di Paterno per aver avviato il sistema di raccolta differenziata porta a porta. Menzione Teniamoli d occhio Comune di Potenza. Menzione Acquisti verdi Comuni di Bernalda, Forenza, Guardia Perticara, Lavello, Marsico Nuovo per aver attivato procedure di acquisto di beni e servizi a ridotto impatto ambientale. 13

14 Premi speciali Premio Eco-impresa Società Ageco per aver investito in Basilicata sullo sviluppo di servizi ecologici integrati. Premio speciale Progetto Centro-Sud agli amministratori dei comuni di Castelmezzano, Guardia Perticara, Ginestra, Melfi, Moliterno, Montalbano Jonico, Potenza e Rionero per aver aderito al Progetto Centro-Sud del Conai finalizzato ad ottenere un significativo incremento delle percentuali di raccolta differenziata dei rifiuti. Riconoscimenti Un riconoscimento particolare è riservato ai comuni che hanno partecipato al concorso rinviando la scheda ricevuta, compilata in ogni sua parte: Accettura, Avigliano, Bernalda, Castelgrande, Craco, Forenza, Gallicchio, Ginestra, Guardia Perticara, Latronico, Lavello, Maratea, Marsico Nuovo, Muro Lucano, Nemoli, Paterno, Picerno, Potenza, Rotondella, Ruvo Del Monte, Salandra, San Chirico Raparo, San Giorgio Lucano, Sant Angelo Le Fratte,Savoia Di Lucania. 14

15 Classifica generale Comune Provincia abitanti Kg / g / ab % RD Muro Lucano PZ ,95 29,2% Tito PZ ,22 23,9% Picerno PZ ,17 21,2% Bella PZ ,79 17,8% Sasso di Castalda PZ 871 0,63 14,9% Castelluccio inferiore PZ ,77 13,1% Brindisi Montagna PZ 932 1,00 12,5% Laurenzana PZ ,80 11,8% Trivigno PZ 763 0,99 11,5% Potenza PZ ,19 11,5% Forenza PZ ,82 11,5% San Paolo Albanese PZ 400 0,64 11,4% San Chirico Raparo PZ ,60 11,4% Avigliano PZ ,02 11,2% Guardia Perticara PZ 773 0,74 9,8% Stigliano MT ,96 9,3% Lauria PZ ,92 9,1% Ripacandida PZ ,87 8,9% Armento PZ 800 0,77 8,5% Latronico PZ ,89 8,5% Corleto Perticara PZ ,74 8,4% Viggiano PZ ,89 8,3% Craco MT 796 1,06 8,1% Vaglio Basilicata PZ ,94 8,0% Palazzo San Gervasio PZ ,95 7,9% Matera MT ,09 7,8% Irsina MT ,86 7,8% Banzi PZ ,11 7,6% Maratea PZ ,28 7,6% Rotonda PZ ,75 7,5% Castelgrande PZ ,60 7,5% Tolve PZ ,85 7,2% Ruoti PZ ,72 7,2% Balvano PZ ,76 6,7% Tramutola PZ ,97 6,6% 15

16 Comune Provincia abitanti Kg / g / ab % RD Gorgoglione MT ,01 6,4% Lavello PZ ,00 6,1% Nemoli PZ ,06 6,1% Castelmezzano PZ 951 0,77 6,0% Noepoli PZ ,78 5,9% Terranova Di Pollino PZ ,61 5,8% Episcopia PZ ,67 5,7% Venosa PZ ,17 5,6% Calvello PZ ,70 5,5% Cancellara PZ ,65 5,5% Rionero In Vulture PZ ,21 5,4% Melfi PZ ,22 5,4% Ruvo Del Monte PZ ,98 5,0% Cersosimo PZ 831 0,86 5,0% San Severino Lucano PZ ,82 4,9% Nova Siri MT ,31 4,8% Montemurro PZ ,75 4,7% Miglionico MT ,01 4,6% Rapone PZ ,69 4,4% Grumento Nova PZ ,85 4,3% Atella PZ ,37 4,2% Castelsaraceno PZ ,85 4,2% Maschito PZ ,78 4,1% Sant'Angelo Le Fratte PZ ,56 4,1% Marsico Nuovo PZ ,70 4,1% Rivello PZ ,88 4,0% Rotondella MT ,81 4,0% San Mauro Forte MT ,69 3,9% Genzano di Lucania PZ ,95 3,9% Abriola PZ ,95 3,8% Ginestra PZ 845 0,91 3,8% Satriano Di Lucania PZ ,94 3,7% Pescopagano PZ ,82 3,6% Oppido Lucano PZ ,85 3,3% Viggianello PZ ,71 3,3% 16

17 Comune Provincia abitanti Kg / g / ab % RD Bernalda MT ,61 3,0% Paterno PZ ,78 2,9% Pisticci MT ,40 2,9% Montescaglioso MT ,94 2,8% Albano Di Lucania PZ ,83 2,8% Gallicchio PZ ,76 2,7% Savoia di Lucania PZ ,79 2,6% Marsicovetere PZ ,10 2,6% Ferrandina MT ,01 2,5% Salandra MT ,79 2,4% Barile PZ ,99 2,3% San Chirico Nuovo PZ ,86 2,3% Campomaggiore PZ 977 1,00 2,3% Montemilone PZ ,09 2,2% Brienza PZ ,91 2,2% Anzi PZ ,84 2,1% San Fele PZ ,56 2,1% Grassano MT ,09 2,1% Acerenza PZ ,87 2,0% Trecchina PZ ,19 2,0% Pomarico MT ,06 1,9% Sant'Arcangelo PZ ,94 1,9% Tursi MT ,31 1,9% Pietragalla PZ ,01 1,9% Policoro MT ,32 1,7% Calciano MT 838 0,89 1,6% Pignola PZ ,08 1,5% Rapolla PZ ,93 1,4% Baragiano PZ ,86 1,1% Aliano MT ,88 1,0% Senise PZ ,88 1,0% Filiano PZ ,21 1,0% Francavilla in Sinni PZ ,89 0,9% Vietri Di Potenza PZ ,87 0,7% Cirigliano MT 435 0,90 0,7% 17

18 Comune Provincia abitanti Kg / g / ab % RD Scanzano Jonico MT ,48 0,6% Spinoso PZ ,84 0,5% Tricarico MT ,89 0,4% Lagonegro PZ ,04 0,3% Montalbano Jonico MT ,41 0,2% Accettura MT ,01 0,0% Calvera PZ 542 0,69 0,0% Carbone PZ 931 0,65 0,0% Castelluccio superiore PZ 986 0,84 0,0% Castronuovo di Sant'Andrea PZ ,54 0,0% Chiaromonte PZ ,63 0,0% Colobraro MT ,00 0,0% Fardella PZ 725 0,79 0,0% Garaguso MT ,00 0,0% Grottole MT ,78 0,0% Missanello PZ 624 0,62 0,0% Moliterno PZ ,94 0,0% Oliveto Lucano MT 554 0,72 0,0% Pietrapertosa PZ ,65 0,0% Roccanova PZ ,75 0,0% San Costantino Albanese PZ 956 0,74 0,0% San Giorgio Lucano MT ,07 0,0% San Martino D'agri PZ 945 0,68 0,0% Sarconi PZ ,88 0,0% Teana PZ 725 0,63 0,0% Valsinni MT ,88 0,0% 18

19 Legambiente Basilicata: progetto Ecosportello Dare una direzione sostenibile al progresso è innanzitutto una grande sfida di cultura e di civiltà. Il nostro attuale benessere è ingannevole, perché si basa su un consumo di risorse che pregiudica la stabilità ecologica, la giustizia mondiale ed il futuro delle prossime generazioni. Un orientamento ecologico della politica offrirebbe un consenso ineguagliabile basandosi su nuove prospettive: le imprese potrebbero avere profitti offrendo prodotti e servizi intelligenti, i consumatori potrebbero acquistare con la coscienza tranquilla prodotti la cui progettazione, fabbricazione ed utilizzazione sono state fondate sulla compatibilità ecologica. Si tratta di un impresa avvincente che richiede determinazione, capacità di discernimento e volontà di formare nuove alleanze che oltrepassino divergenze consolidate. Sono questi infatti i presupposti per ricucire una lacerazione che caratterizza la realtà contemporanea: si parla di ambiente in un mondo in cui sono ancora precarie le fondamenta per il necessario cambiamento di struttura. Vi è una divaricazione tra sapere e agire, che ricorre tanto nella politica ufficiale quanto nell ambito privato. Per superare questa discrepanza occorrono ben più semplici informazioni sull attualità e la presentazione di possibilità realistiche di intervento: Legambiente Basilicata intende perseguire queste finalità attraverso un nuovo e lungimirante progetto, la realizzazione di un Eco-sportello. L Eco-sportello eserciterà in via stabile un attività di scambio di servizi di utilità sociale, rivolti contemporaneamente ai cittadini, alle istituzioni ed al mondo delle imprese, in modo da creare un dialogo tra le parti, formare nuove alleanze, codificare il sapere scientifico e promuovere le buone pratiche. Data la centralità dei temi dell energia, dei rifiuti e del risparmio della risorsa idrica, le Pubbliche Amministrazioni, gli Enti Locali ed i cittadini sono gli utenti principali dei servizi offerti da Eco-sportello che potrà fornire: consulenza normativa e tecnica; sensibilizzazione alla realizzazione sul territorio di impianti diffusi e non, di produzione di energia mediante l'uso di energie rinnovabili; 19

20 promozione di interventi di risparmio energetico e idrico e interventi edilizi sul patrimonio (residenziale, scolastico, sportivo,...); segnalazione e promozione di studi, iniziative e applicazioni di interesse sul territorio in particolari settori (scuole, ospedali, attività produttive). Altro importante obiettivo dell Eco-sportello è il miglioramento della condizione informativa dei consumatori e degli utenti relativa all ecocompatibilità di prodotti di largo consumo, alle possibilità di utilizzo di tecnologie a basso impatto ambientale (per esempio che consentano un risparmio energetico e idrico) e alle tecniche e possibilità effettive di riciclaggio dei rifiuti attraverso attività di: informazione per conoscere prezzi e tariffe su energia, acqua e rifiuti, sapere come risparmiare attraverso l utilizzo di tecnologie a basso consumo, accedere ai dati e agli studi di settore; diffusione di buone pratiche; sensibilizzazione sul risparmio energetico, idrico e sulla riduzione e riciclo dei rifiuti. Ecosportello: c/o Legambiente Basilicata Via Portasalza 5 - Potenza Tel Fax

21 Ambiente, Qualità, futuro Per Legambiente l idea di ambientalismo è legata, intimamente e inseparabilmente, al desiderio di un mondo diverso, più giusto e più felice, ai valori di democrazia e libertà, di solidarietà, di giustizia e coesione sociale. La qualità ambientale è un ingrediente fondamentale per una nuova visione che sottragga i grandi interessi generali l accesso alle risorse alimentari e idriche, il diritto a curarsi, l educazione e l accesso alla cultura e all innovazione tecnologica - a una logica puramente mercantile. Così, ci battiamo per riformare radicalmente le politiche energetiche su scala globale e nazionale. Un obiettivo nel quale le esigenze squisitamente ambientali convergono con la lotta contro le grandi iniquità del mondo attuale: il blocco d interessi che si oppone a un minore uso del petrolio è il medesimo che cerca di imporre un governo mondiale fondato sul predominio dei Paesi più ricchi, mentre la riconversione ecologica dei sistemi energetici varrebbe anche a favorire il riscatto dalla povertà di miliardi di uomini e donne. Umanizzare la globalizzazione non è solo uno slogan. È il cammino per rendere le persone, le comunità, i popoli protagonisti del futuro. Quanto più si afferma la dimensione globale dei processi economici e sociali, tanto più c è bisogno di locale: ecco perchè Legambiente è impegnata per valorizzare l Italia minore dei piccoli comuni e con essa le mille economie territoriali che caratterizzano il nostro Paese, promuovendo le attività umane a più alta sostenibilità ambientale quali l agricoltura di qualità, il turismo sostenibile, i beni culturali, i saperi tradizionali. 21

22

Valori Agricoli Medi della provincia. Annualità 2008

Valori Agricoli Medi della provincia. Annualità 2008 REGIONE AGRARIA N : 1 REGIONE AGRARIA N : 2 MONTAGNA DI AVIGLIANO E MURO LUCANO Comuni di: AVIGLIANO, BARAGIANO, BELLA, CASTELGRANDE, FILIANO, MURO LUCANO, PESCOPAGANO, RAPONE, RUOTI, SAN FELE MONTAGNA

Dettagli

PIANO DI EDILIZIA SCOLASTICA

PIANO DI EDILIZIA SCOLASTICA Direzione Affari Economici e Centro Studi PIANO DI EDILIZIA SCOLASTICA Le misure del Governo Renzi FOCUS BASILICATA Luglio 2014 INDICE 1. Nota di inquadramento sulle decisioni assunte dal Governo 2. Quadro

Dettagli

Analisi sui dati di produzione RSU e Raccolta Differenziata in Basilicata anno 2015

Analisi sui dati di produzione RSU e Raccolta Differenziata in Basilicata anno 2015 Analisi sui dati di produzione RSU e Raccolta Differenziata in Basilicata anno settembre 2016 Premessa La presente analisi sulla produzione e raccolta differenziata dei rifiuti solidi urbani nei 131 comuni

Dettagli

O.T.R. OSSERVATORIO TURISTICO REGIONALE BASILICATA

O.T.R. OSSERVATORIO TURISTICO REGIONALE BASILICATA REGIONE BASILICATA DIPARTIMENTO ATTIVITÀ PRODUTTIVE O.T.R. OSSERVATORIO TURISTICO REGIONALE BASILICATA Rapporto a cura di MELFI LAVELLO MONTEMILONE RAPOLLA VENOSA PALAZZO SAN GERVASIO BARILE GINESTRA RIONERO

Dettagli

Il Se.T.I. Servizio controllo e Taratura macchine Irroratrici

Il Se.T.I. Servizio controllo e Taratura macchine Irroratrici Allegato II) Agenzia Lucana Sviluppo Innovazione in Agricoltura Il Se.T.I. Servizio controllo e Taratura macchine Irroratrici 1 2 1 La Regione Basilicata ha affidato nel 2003 all ALSIA un Servizio per

Dettagli

Analisi sui dati di produzione RSU e Raccolta Differenziata in Basilicata anno 2015

Analisi sui dati di produzione RSU e Raccolta Differenziata in Basilicata anno 2015 Analisi sui dati di produzione RSU e Raccolta Differenziata in Basilicata anno settembre 2016 Premessa La presente analisi sulla produzione e raccolta differenziata dei rifiuti solidi urbani nei 131 comuni

Dettagli

L adozione internazionale in Basilicata

L adozione internazionale in Basilicata 4 Basilicata Regione Notizie Viaggio tra le norme L adozione internazionale in Basilicata 995000 I dati del Gruppo del Volontariato Solidarietà 000 8 9 4 Basilicata Regione Notizie Viaggio tra le norme

Dettagli

Avvertimento per la Difesa Integrata in Basilicata

Avvertimento per la Difesa Integrata in Basilicata FitoSPA: : Servizio regionale di Previsione ed Avvertimento per la Difesa Integrata in Basilicata C. Nigro, A. Caponero, P. Zienna, E. Scalcione ALSIA - Agenzia Lucana di Sviluppo ed Innovazione in Agricoltura

Dettagli

SVILUPPO TERRITORIALE E TURISTICO IN BASILICATA

SVILUPPO TERRITORIALE E TURISTICO IN BASILICATA SVILUPPO TERRITORIALE E TURISTICO IN BASILICATA dicembre 2001 SOMMARIO IL GRADO DI MATURAZIONE DELLE LOCALITA TURISTICHE DELLA BASILICATA...2 L ANDAMENTO DEL MERCATO: UN CONFRONTO 1998-2000...12 LE AREE

Dettagli

Nota per la graduatoria che segue.

Nota per la graduatoria che segue. Settore Lavoro-Formazione, Politiche Comunitarie e Giovanili, Politiche Sociali, Internazionalizzazione Ufficio Politiche Comunitarie e Giovanili Piazza Mario Pagano - 85100 POTENZA Info:0971/417236 fax

Dettagli

WWF Potenza e aree interne

WWF Potenza e aree interne Regione Denominazione STL Comuni interessati Basilicata WWF Potenza e aree interne Potenza, Pignola, Abriola, Tito, Sasso di Castalda, Bienza, Picerno, Barangiano, Bello, Muro Lucano, Castelgrande, Pescopagano,

Dettagli

Prot. 164 Potenza, lì 14 Febbraio 2012 Ai Signori Allevatori Loro Sedi

Prot. 164 Potenza, lì 14 Febbraio 2012 Ai Signori Allevatori Loro Sedi Prot. 164 Potenza, lì 14 Febbraio 2012 Ai Signori Allevatori Loro Sedi Oggetto: servizio di raccolta e smaltimento delle carcasse animali. Le APA di Potenza e di Matera comunicano di aver stipulato un

Dettagli

Analisi sui dati di produzione RSU e Raccolta Differenziata in Basilicata anno 2015

Analisi sui dati di produzione RSU e Raccolta Differenziata in Basilicata anno 2015 Analisi sui dati di produzione RSU e Raccolta Differenziata in Basilicata anno settembre 2016 Premessa La presente analisi sulla produzione e raccolta differenziata dei rifiuti solidi urbani nei 131 comuni

Dettagli

OGGETTO: BOLLETTINO DI CRITICITA' REGIONALE

OGGETTO: BOLLETTINO DI CRITICITA' REGIONALE OGGETTO: BOLLETTINO DI CRITICITA' REGIONALE PROT. N. RBA/CFD/B/0651 DEL 01/10/2016 RIFE/./ DIRETTIVA PRESIDENZA CONSIGLIO DEI MINISTRI 27-2-2004. INDIRIZZI OPERATIVI PER LA GESTIONE ORGANIZZATIVA E FUNZIONALE

Dettagli

REGIONE BASILICATA ELENCO DEBITI AL 31/12/2012

REGIONE BASILICATA ELENCO DEBITI AL 31/12/2012 UFFICIO A.L.S.I.A. - AGENZIA LUCANA DI SVILUPPO E DI INNOVAZIONE IN 16/05/2012 10.258,84 AGRICOLTURA Det. 616 11/05/2012 75AA 31/03/2014 27/11/2012 A.L.S.I.A. - AGENZIA LUCANA DI SVILUPPO E DI INNOVAZIONE

Dettagli

Mese di Gennaio 2017

Mese di Gennaio 2017 Dipartimento di Prevenzione Sanità e Benessere Animale DIREZIONE telefax 0972. 39382 Prot. n. 20170000085 Data, 02 2017 SERVIZIO VETERINARIO CALENDARIO RETTIFICATO DI PRONTA DISPONIBILITA Mese di Gennaio

Dettagli

Viabilità Provinciale

Viabilità Provinciale CENSIMENTO DELLA VIABILITA' PROVINCIALE ALLEGATO 3 Viabilità Provinciale Attraversamenti territori comunali 1 SP 2 Campana Rapone 8,400 Ruvo del Monte 4,100 San Fele 5,900 2 SP 3 Tirrena Lauria 8,800 Maratea

Dettagli

900.000,00 7 342.000,00 313.600,00 base ai limiti stabiliti dal D.Lgs. 192/2005 e ss.mm.ii

900.000,00 7 342.000,00 313.600,00 base ai limiti stabiliti dal D.Lgs. 192/2005 e ss.mm.ii Avviso Pubblico Bando per la concessione di agevolazioni per la progettazione e realizzazione di interventi per il contenimento dei consumi energetici degli edifici pubblici e degli impianti di illuminazione

Dettagli

OSSERVATORIO REGIONALE SUL COMMERCIO LA RETE DISTRIBUTIVA IN BASILICATA REPORT 2011

OSSERVATORIO REGIONALE SUL COMMERCIO LA RETE DISTRIBUTIVA IN BASILICATA REPORT 2011 OSSERVATORIO REGIONALE SUL COMMERCIO LA RETE DISTRIBUTIVA IN BASILICATA REPORT 2011 FEBBRAIO 2012 INDICE PAG. 1. 2. Premessa La rete commerciale regionale al 31 dicembre 2011 Le medie e grandi strutture

Dettagli

TABELLA A Zona sismica

TABELLA A Zona sismica Potenza, ottobre 0 Tutti gli interventi per la messa in sicurezza degli edifici scolastici lucani Nella tabelle sottostanti l elenco completo delle 0 scuole che beneficeranno degli interventi, il tipo

Dettagli

DATI DI PRODUZIONE R.S.U. E RACCOLTA DIFFERENZIATA IN BASILICATA NELL'ANNO 2013- RAPPORTO SINTETICO

DATI DI PRODUZIONE R.S.U. E RACCOLTA DIFFERENZIATA IN BASILICATA NELL'ANNO 2013- RAPPORTO SINTETICO UFFICIO COMMISSARIO GESTIONE INTEGRATA RIFIUTI REGIONE BASILICATA DATI DI PRODUZIONE R.S.U. E RACCOLTA DIFFERENZIATA IN BASILICATA NELL'ANNO 2013- RAPPORTO SINTETICO EX AATO Premessa La presente analisi

Dettagli

Annuario Statistico Regionale 2010 Basilicata

Annuario Statistico Regionale 2010 Basilicata Annuario Statistico Regionale 2010 Basilicata Annuario Statistico Regionale 2010 Basilicata Regione Basilicata ISTAT Sede per la Basilicata Unioncamere Basilicata La pubblicazione è stata curata dal Comitato

Dettagli

REGIONE BASILICATA AVVISO PUBBLICO

REGIONE BASILICATA AVVISO PUBBLICO Lettera A REGIONE BASILICATA AVVISO PUBBLICO Avviso di selezione comparativa per il reclutamento di n. 30 Rilevatori da impegnare nelle attività di indagine sulla struttura delle aziende agricole e di

Dettagli

COMMISSIONE PROVINCIALE DI POTENZA PER LA DETERMINAZIONE DELLE INDENNITÀ DI ESPROPRIAZIONE E DEL VALORE AGRICOLO MEDIO DEI TERRENI - ANNO

COMMISSIONE PROVINCIALE DI POTENZA PER LA DETERMINAZIONE DELLE INDENNITÀ DI ESPROPRIAZIONE E DEL VALORE AGRICOLO MEDIO DEI TERRENI - ANNO Parte I N. 38 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE BASILICATA - 16-8-2008 6811 REGIONE BASILICATA COMMISSIONE PROVINCIALE DI POTENZA PER LA DETERMINAZIONE DELLE INDENNITÀ DI ESPROPRIAZIONE E DEL VALORE

Dettagli

OGGETTO: BOLLETTINO DI CRITICITA' REGIONALE PROT. N. RBA/CFD/B/0744 DEL 01/01/2017

OGGETTO: BOLLETTINO DI CRITICITA' REGIONALE PROT. N. RBA/CFD/B/0744 DEL 01/01/2017 DIPARTIMENTO INFRASTRUTTURE E MOBILITA UFFICIO PROTEZIONE CIVILE C.SO GARIBALDI,139 85100 Potenza Tel. 0971/668512 Fax 0971/668519 OGGETTO: BOLLETTINO DI CRITICITA' REGIONALE PROT. N. RBA/CFD/B/0744 DEL

Dettagli

Programma Reddito Minimo di inserimento - Elenco sedi CAAF convenzionati

Programma Reddito Minimo di inserimento - Elenco sedi CAAF convenzionati Programma Reddito Minimo di inserimento - Elenco sedi CAAF convenzionati DENOMINAZIONE CAAF INDIRIZZO COMUNE PROV TELEFONO FAX E-MAIL VIA CENTOMANI, 11 POTENZA PZ Tel.: 097122445 Fax: 097122201 enasco.pz@enasco.it

Dettagli

DIPARTIMENTO INFRASTRUTTURE E MOBILITA UFFICIO PROTEZIONE CIVILE

DIPARTIMENTO INFRASTRUTTURE E MOBILITA UFFICIO PROTEZIONE CIVILE DIPARTIMENTO INFRASTRUTTURE E MOBILITA UFFICIO PROTEZIONE CIVILE C.SO GARIBALDI,139 85100 Potenza Tel. 0971/668512 Fax 0971/668519 OGGETTO: BOLLETTINO DI CRITICITA' REGIONALE PROT. N. RBA/CFD/B/0781 DEL

Dettagli

RELAZIONE SANITARIA 2001

RELAZIONE SANITARIA 2001 3. IL SISTEMA SANITARIO REGIONALE In Basilicata sono state istituite le seguenti aziende sanitarie: - Azienda USL n. di Venosa (comuni: 9; popolazione: 98.538 unità); - Azienda USL n. di (comuni: 53; popolazione:.9

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Basilicata Ufficio I - Affari Generali e personale della Scuola Piazza delle Regioni s.n.c. - 85100 Potenza - Codice Ipa: m_pi Prot. n. 1152 AOODRBA Reg. Uff. Usc. Potenza,

Dettagli

Tabella: Istanze di permessi di ricerca per idrocarburi in Basilicata

Tabella: Istanze di permessi di ricerca per idrocarburi in Basilicata Tabella: Istanze di permessi di ricerca per idrocarburi in Basilicata Arrivo Nome istanza Società Kmq Comuni Fase 1 01/09/2005 ANZI Eni 117,4 Abriola, Anzi, Brindisi Montagna, Calvello, Pignola, Potenza,

Dettagli

Cittadinanza sociale, la persona torna al centro dell attenzione

Cittadinanza sociale, la persona torna al centro dell attenzione Cittadinanza sociale, la persona torna al centro dell attenzione Con la legge sulla Rete regionale integrata dei servizi di cittadinanza sociale si punta ad un maggiore coordinamento degli interventi di

Dettagli

ALLEGATO A R E G I O N E B A S I L I C A T A

ALLEGATO A R E G I O N E B A S I L I C A T A ALLEGATO A R E G I O N E B A S I L I C A T A PROGRAMMA ANNUALE ANTINCENDIO 2016 1 INDICE 1. INTRODUZIONE 6 2. GLI INCENDI IN BASILICATA 7 2.1. BANCA DATI SOUP 2009-2015 7 2.1.1. INTRODUZIONE 7 2.1.2. ELABORAZIONI

Dettagli

FISAC CGIL. Rieplogo per azienda Dettaglio per azienda Dettaglio per località SPORTELLI BANCARI - REGIONE BASILICATA DipartimentoComunicazione

FISAC CGIL. Rieplogo per azienda Dettaglio per azienda Dettaglio per località SPORTELLI BANCARI - REGIONE BASILICATA DipartimentoComunicazione FISAC CGIL SPORTELLI BANCARI - REGIONE BASILICATA 2015 Rieplogo per azienda Dettaglio per azienda Dettaglio per località DipartimentoComunicazione Riepilogo Sportelli per Azienda 224 BANCA POPOLARE DELL'EMILIA

Dettagli

AVVISO PUBBLICO "CONTRIBUTI PER INTERVENTI DI RISPARMIO ENERGETICO SU UNITA' ABITATIVE PRIVATE"

AVVISO PUBBLICO CONTRIBUTI PER INTERVENTI DI RISPARMIO ENERGETICO SU UNITA' ABITATIVE PRIVATE AVVISO PUBBLICO "CONTRIBUTI PER INTERVENTI DI RISPARMIO ENERGETICO SU UNITA' ABITATIVE PRIVATE" D.G.R. 1108 del 16/09/2014 Risorse Disponibili 10.000.000,00 Intervento Istanze Scorrimento Istanze Totali

Dettagli

Mese di Settembre 2015. Area C** veterinario reperibile Potenza Venosa Lagonegro Villa d Agri

Mese di Settembre 2015. Area C** veterinario reperibile Potenza Venosa Lagonegro Villa d Agri Dipartimento di Prevenzione Sanità e Benessere Animale DIREZIONE telefax 0972. 39382 Prot. n. 20150111680 Data, 31.08.2015 SERVIZIO VETERINARIO CALENDARIO DI PRONTA DISPONIBILITA Mese di 2015 giorno 01

Dettagli

ALLEGATO A DEFINIZIONI

ALLEGATO A DEFINIZIONI ALLEGATO A DEFINIZIONI a) Start up: l operazione ed il periodo durante il quale si avvia un iniziativa imprenditoriale, caratterizzata da processi organizzativi ancora in corso e investimenti fissi da

Dettagli

[WEB] in tutto il mondo, www.radiotour.fm [DTT] CH 777 del digitale terrestre in Basilicata

[WEB] in tutto il mondo, www.radiotour.fm [DTT] CH 777 del digitale terrestre in Basilicata COPERTURA (aggiornata al 01/08/2012) in digitale [WEB] in tutto il mondo, www.radiotour.fm [DTT] CH 777 del digitale terrestre in Basilicata in analogico [FM] nei seguenti comuni Provincia di AVELLINO

Dettagli

PROSPETTO POSTI DISPONIBILI A.S. 2014/2015 - SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO PROVINCIA DI POTENZA

PROSPETTO POSTI DISPONIBILI A.S. 2014/2015 - SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO PROVINCIA DI POTENZA A028 - EDUCAZIONE ARTISTICA Tipologia Istituzione Scolastica Denominazione Comune Prov. Indirizzo PZMM814016 Istituto Comprensivo BELLA PZ Scuola Media "Mario Pagano" via Sottotenente Matone - BELLA 0

Dettagli

APPROVAZIONE IPOTESI DI ACCORDO NUOVO CCNL

APPROVAZIONE IPOTESI DI ACCORDO NUOVO CCNL SALA DEL PRINCIPE DI PIEMONTE POTENZA GIOVEDI 28 MAGGIO 2015 ore 15.00 BANCA APULIA SPA: ACERENZA AVIGLIANO MURO LUCANO PIGNOLA LE FILIALI DI POTENZA CITTA VIETRI DI POTENZA BANCA CARIME SPA: GENZANO DI

Dettagli

DISCIPLINARE DI PRODUZIONE DELLA DENOMINAZIONE DI ORIGINE PROTETTA DELL OLIO EXTRAVERGINE DI OLIVA LUCANO

DISCIPLINARE DI PRODUZIONE DELLA DENOMINAZIONE DI ORIGINE PROTETTA DELL OLIO EXTRAVERGINE DI OLIVA LUCANO DISCIPLINARE DI PRODUZIONE DELLA DENOMINAZIONE DI ORIGINE PROTETTA DELL OLIO EXTRAVERGINE DI OLIVA LUCANO Art. 1 Denominazione La denominazione di origine protetta Lucano è riservata all olio extravergine

Dettagli

Localita' Indirizzo alloggi

Localita' Indirizzo alloggi ABRIOLA VIA DEI GELSI 70/74 8 ABRIOLA VIA DEI GELSI 71/73 19 ACERENZA VIA GIUSTINO FORTUNATO 1/5 5 ACERENZA VIA GIUSTINO FORTUNATO 16/26 13 ACERENZA VIALE EUROPA 8 ACERENZA VIA BIANCA ZUCCHINI 23 4 ATELLA

Dettagli

Ufficio Scolastico Regionale per la Basilicata Direzione Generale

Ufficio Scolastico Regionale per la Basilicata Direzione Generale 1 - SCUOLA POLO LICEO SCIENTIFICO GENZANO DI LUCANIA DISTRETTO SCOLASTICO N.1 LAVELLO 1. I.C. - Tolve 2. I.C. - Acerenza 3. I.C. Palazzo 4. D.D.1 Venosa 5. D.D.2 Venosa 6. S.M.S. De Luca - Venosa 7. I.C.

Dettagli

CAPITOLO SESTO. Gli assetti territoriali odierni e la nuova stagione della programmazione

CAPITOLO SESTO. Gli assetti territoriali odierni e la nuova stagione della programmazione CAPITOLO SESTO Gli assetti territoriali odierni e la nuova stagione della programmazione regionale Premessa La ricostruzione dei processi di trasformazione della struttura politico-amministrativa della

Dettagli

PROCEDURA APERTA AI SENSI DEL D.LGS. N. 163/2006 E S.M.I.

PROCEDURA APERTA AI SENSI DEL D.LGS. N. 163/2006 E S.M.I. MISURA III.4 SISTEMI ITS UNIONE EUROPEA REGIONE BASILICATA DIPARTIMENTO INFRASTRUTTURE, OPERE PUBBLICHE E MOBILITA UFFICIO TRASPORTI PROCEDURA APERTA AI SENSI DEL D.LGS. N. 163/2006 E S.M.I. PER L AFFIDAMENTO

Dettagli

Località Codice UI Foglio Particella Sub. Cat. Classe Rendita Catastale Canone annuo Abriola 16838 3 700 3 A/3 1 82,63 Abriola 16839 3 700 4 A/3 1

Località Codice UI Foglio Particella Sub. Cat. Classe Rendita Catastale Canone annuo Abriola 16838 3 700 3 A/3 1 82,63 Abriola 16839 3 700 4 A/3 1 Località Codice UI Foglio Particella Sub. Cat. Classe Rendita Catastale Canone annuo Abriola 16838 3 700 3 A/3 1 82,63 Abriola 16839 3 700 4 A/3 1 82,63 Abriola 16840 3 700 5 A/3 1 82,63 812,95 Abriola

Dettagli

SAVOIA DI LUCANIA GALLO MARIA ISABELLA

SAVOIA DI LUCANIA GALLO MARIA ISABELLA ELENCO ASSISTENTI SOCIALI AMBITI ZONALI DI PIANO MARMO MELANDRO ABRIOLA ANNA VENTURA an.ventura@libero.it ANZI salute mentale LAPETINA MARIDA marida.lapetina@alice.it BARAGIANO tossicodipendenze GALLO

Dettagli

LIVELLO 1 LIVELLO 2 LIVELLO 3 Cod ASSISTENZA OSPEDALIERA DA TERZI - ASSISTENZA OSPEDALIERA EXTRAREGIONALE

LIVELLO 1 LIVELLO 2 LIVELLO 3 Cod ASSISTENZA OSPEDALIERA DA TERZI - ASSISTENZA OSPEDALIERA EXTRAREGIONALE ASSISTENZA OSPEDALIERA DA TERZI - ASSISTENZA OSPEDALIERA EXTRAREGIONALE ASSISTENZA OSPEDALIERA ACUTI EXTRAREGIONALE ACUTI EXTRAREGIONALE DEGENZA DIURNA 730 ASSISTENZA OSPEDALIERA DA TERZI - ASSISTENZA

Dettagli

Soggetto attuatore (comune /ex Iacp)

Soggetto attuatore (comune /ex Iacp) PROGRAMMA RECUPERO ALLOGGI ED IMMOBILI DI EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA D.I. 16.03.2015 proposte eccedenti il limite delle risorse assegnate linea art. 2, comma 1, lettera b) REGIONE BASILICATA Ordine

Dettagli

Pos. Cognome e nome Comune di residenza Punti Contributo Concedibile. Nota

Pos. Cognome e nome Comune di residenza Punti Contributo Concedibile. Nota Pos. Cognome e nome Comune di residenza Punti Contributo Concedibile Nota 4048 Florenzano Antonio Rivello 32 0 5939 Florenzano Felice Rivello 27 0 8713 Florenzano Giovanni Rivello 22 0 15592 Flores Mario

Dettagli

DISCIPLINARE TECNICO ALLEGATO ALLA CONVENZIONE DI GESTIONE INDIRIZZI GENERALI E NORMATIVA DI RIFERIMENTO

DISCIPLINARE TECNICO ALLEGATO ALLA CONVENZIONE DI GESTIONE INDIRIZZI GENERALI E NORMATIVA DI RIFERIMENTO DISCIPLINARE TECNICO ALLEGATO ALLA CONVENZIONE DI GESTIONE INDIRIZZI GENERALI E NORMATIVA DI RIFERIMENTO Approvato con Deliberazione di Assemblea dei Sindaci dell Autorità d Ambito Territoriale Ottimale

Dettagli

5 per mille 2012 Distribuzione delle scelte e degli importi per Onlus ed enti del volontariato ammessi al beneficio - Basilicata

5 per mille 2012 Distribuzione delle scelte e degli importi per Onlus ed enti del volontariato ammessi al beneficio - Basilicata CODICE FISCALE 5 per mille 2012 DENOMINAZIONE REGIONE PROV COMUNE NUMERO SCELTE IMPORTO DELLE SCELTE ESPRESSE IMPORTO PROPORZIONALE PER LE SCELTE GENERICHE 00663300770 ' TABITA ' SOCIETA' COOPERATIVA SOCIALE

Dettagli

Uno degli annosi problemi

Uno degli annosi problemi I SERVIZI INFORMATIVI DEL DIPARTIMENTO AGRICOLTURA di Michelangelo Lovelli Palmino Rago Nicola Petrizzi BASILICATA REGIONE Notizie Uno degli annosi problemi che limita l evoluzione dell amministrazione

Dettagli

10608 Pipio Marco. Ferrandina Pipitone Antonio. Rionero In Vulture Pipolo Giuseppe. Ginestra Pipolo Luciano

10608 Pipio Marco. Ferrandina Pipitone Antonio. Rionero In Vulture Pipolo Giuseppe. Ginestra Pipolo Luciano Pos. Cognome e nome Comune di residenza Punti Contributo Nota 15234 Pipio Donato Ferrandina 9 0 Riduzione punteggio da 13 a 9. Per mero errore di calcolo da parte del richiedente. 7129 Pipio Giuseppe Ferrandina

Dettagli

ATLANTE NAZIONALE DEL TERRITORIO RURALE REGIONE BASILICATA A. Monografie regionali sulla geografia delle aree svantaggiate AIRE.

ATLANTE NAZIONALE DEL TERRITORIO RURALE REGIONE BASILICATA A. Monografie regionali sulla geografia delle aree svantaggiate AIRE. ATLANTE NAZIONALE DEL TERRITORIO RURALE Monografie regionali sulla geografia REGIONE BASILICATA A C AIRE Urbanistica 1 I N D I C E A T L A N T E N A Z I O N A L E D E L T E R R I T O R I O R U R A L E

Dettagli

SISTEMA INFORMATIVO DEL MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE SS-13-HA-XXO66 PIANO DI DIMENSIONAMENTO SCUOLE PRIMARIE E SECONDARIE DI I GRADO - A.S.

SISTEMA INFORMATIVO DEL MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE SS-13-HA-XXO66 PIANO DI DIMENSIONAMENTO SCUOLE PRIMARIE E SECONDARIE DI I GRADO - A.S. UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE DI POTENZA PAG. 1! CIRCOLO DIDATTICO: -!! PZEE02100A - DD LAURIA I -!! VIA: LARGO PLEBISCITO N. 65 -!! COMUNE: E483 - LAURIA DISTRETTO: 004 -!! PZAA021016 - LAURIA- FRAZ.

Dettagli

AVVISO PUBBLICO ZAFFERANO

AVVISO PUBBLICO ZAFFERANO Allegato B AVVISO PUBBLICO ZAFFERANO SELEZIONE DI N. 16 IMPRESE AGRICOLE OPERANTI NELL AREA SUD DELLA BASILICATA E NELL AREA DELLA MONTAGNA E DELLA COLLINA MATERANE INTERESSATE A PARTECIPARE AL PROGETTO

Dettagli

Sabato 10 e Domenica 11 ottobre. La Manifestazione Dedicata ai GIOVANI. Una mela per la vita è dedicata ai giovani

Sabato 10 e Domenica 11 ottobre. La Manifestazione Dedicata ai GIOVANI. Una mela per la vita è dedicata ai giovani Sabato e Domenica ottobre nelle piazze di POTENZA e Provincia torna Una Mela per la Vita La Manifestazione Dedicata ai GIOVANI Due Giorni per Combattere la SCLEROSI MULTIPLA Una mela per la vita è dedicata

Dettagli

CONSIGLIO REGIONALE DI BASILICATA Annuario

CONSIGLIO REGIONALE DI BASILICATA Annuario CONSIGLIO REGIONALE DI BASILICATA 2001 Annuario 1 REGIONE BASILICATA CONSIGLIO REGIONALE Via Anzio - pal.b 85100 Potenza Tel. (0971) 44.71.11 sito INTERNET: www.regione.basilicata.it I dati sono aggiornati

Dettagli

Posizione Graduatoria. Punteggio attribuito in sede istruttoria. Importo ammissibile a finanziamento. Progetto consegnato (def/esec/ AbS)

Posizione Graduatoria. Punteggio attribuito in sede istruttoria. Importo ammissibile a finanziamento. Progetto consegnato (def/esec/ AbS) 11 PIOT Metapontino Basso Sinni DOTAZIONE DA AVVISO 811.847,20 attribuito in sede istruttoria e ANNOTAZIONI 3 Parco museale scenografico II^ lotto Craco 250.000,00 250.000,00 0,00 Esecutivo 27 1 250.000,00

Dettagli

CONCORSO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI IN CONTO CAPITALE PER IL RECUPERO DELLA PRIMA ABITAZIONE. Comune di residenza

CONCORSO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI IN CONTO CAPITALE PER IL RECUPERO DELLA PRIMA ABITAZIONE. Comune di residenza 15234 Pipio Donato PPIDNT63S15D547E Ferrandina 9 0 Riduzione punteggio da 13 a 9. Per mero errore di calcolo 7129 Pipio Giuseppe PPIGPP24A01D547E Ferrandina 25 0 Riduzione punteggio da 29 a 25 punti per

Dettagli

Pos. Cognome e nome Comune di residenza Punti Contributo Nota Concedibile

Pos. Cognome e nome Comune di residenza Punti Contributo Nota Concedibile Pos. Cognome e nome Comune di residenza Punti Contributo Nota Concedibile 3581 Iallorenzi Antonio Sant`Angelo Le Fratte 33 0 3582 Iannarelli Annina Colobraro 33 0 3583 Iannarelli Marianna Rivello 33 0

Dettagli

RETTIFICA Reggenza a.s. 2010/2011

RETTIFICA Reggenza a.s. 2010/2011 RETTIFICA Reggenza a.s. 2010/2011 Inviato da Administrator martedì 31 agosto 2010 cislscuolamatera Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Basilicata

Dettagli

5 Gagliardi Antonietta Bologna ,00 Riduzione punteggio da 62 a 56 per mero errore di calcolo da parte del/la richiedente.

5 Gagliardi Antonietta Bologna ,00 Riduzione punteggio da 62 a 56 per mero errore di calcolo da parte del/la richiedente. Pos. Cognome e nome Comune di residenza Punti Contributo Nota Concedibile 1 Mastantuono Annina Sarconi 60 24.789,00 2 Alberti Pasquale Roma 57 24.789,00 3 Bellizio Biase Roccanova 56 24.789,00 4 Claps

Dettagli

UFFICIO COMUNICAZIONE

UFFICIO COMUNICAZIONE Interventi Viabilità Potenza, 28/11/2012 Consolidamento e messa in sicurezza S.P. EX SS 401 400,000.00 Consolidamento e messa in sicurezza SP 99 e SP 219 400,000.00 Consolidamento e messa in sicurezza

Dettagli

Prot. n. 1415 B/32 A Potenza, 10.03.2006. Ai Dirigenti Scolastici delle Scuole di ogni ordine e grado della Regione LORO SEDI

Prot. n. 1415 B/32 A Potenza, 10.03.2006. Ai Dirigenti Scolastici delle Scuole di ogni ordine e grado della Regione LORO SEDI Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Basilicata Direzione Generale Piazza delle Regioni - 85100 - Potenza - Tel. 0971/ 449911 Fax 0971/445103 e-mail:

Dettagli

POSTI DI POTENZIAMENTO A.S.2016/17 PROVINCIA DI POTENZA TOTALE POSTI ACQUISITI: 86 NUMERO ISTITUTI DI RIFERIMENTO: 54

POSTI DI POTENZIAMENTO A.S.2016/17 PROVINCIA DI POTENZA TOTALE POSTI ACQUISITI: 86 NUMERO ISTITUTI DI RIFERIMENTO: 54 NELLA SCUOLA POSTI DI POTENZIAMENTO A.S.06/7 PROVINCIA DI POTENZA TOTALE POSTI ACQUISITI: 86 NUMERO ISTITUTI DI : 54 PZIC84005 I.C. BELLA PZIC84005 PZMM8406 MARIO PAGANO A033 - ED. TECNICA NELLA SCUOLA

Dettagli

CONCORSO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI IN CONTO CAPITALE PER IL RECUPERO DELLA PRIMA ABITAZIONE. Comune di residenza

CONCORSO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI IN CONTO CAPITALE PER IL RECUPERO DELLA PRIMA ABITAZIONE. Comune di residenza 7840 Dimichino Palma DMCPLM53C68F637L Montescaglioso 23 0 7841 Dimilta Mario DMLMRA66A11A017H Accettura 23 0 7842 Dimininno Giuseppina DMNGPP44L64E326T Irsina 23 0 7843 Dipalma Maria Domenica DPLMDM58H62E147B

Dettagli

Pos. Cognome e nome Comune di residenza Punti Contributo Nota

Pos. Cognome e nome Comune di residenza Punti Contributo Nota 11919 Abalsamo Maria Rosa 15428 Abalsamo Maria Rosa 3835 Abalsamo Maria Rosaria Elisabetta 7593 Abarno Assunta 6233 Abate Giulia 2346 Abate Maria Rachele 2771 Abate Nunzia 15429 Abate Rosa Rocco 805 Abate

Dettagli

Il SISTEMA IDROGRAFICO LUCANO(*) I FIUMI / GLI INVASI/ LE TRAVERSE/ I BACINI

Il SISTEMA IDROGRAFICO LUCANO(*) I FIUMI / GLI INVASI/ LE TRAVERSE/ I BACINI Il SISTEMA IDROGRAFICO LUCANO(*) I FIUMI / GLI INVASI/ LE TRAVERSE/ I BACINI I FIUMI Nei suoi circa 10.000 kmq il territorio è per il 70% montuoso, per il 20% di collina e per il 10% di pianura. Si caratterizza

Dettagli

PRESENTAZIONE DEL RAPPORTO. Il mercato della casa in Basilicata e la risposta dell ERP al disagio abitativo

PRESENTAZIONE DEL RAPPORTO. Il mercato della casa in Basilicata e la risposta dell ERP al disagio abitativo PRESENTAZIONE DEL RAPPORTO Il mercato della casa in Basilicata e la risposta dell ERP al disagio abitativo Matera, 1 marzo 2017 Condizioni socioeconomiche delle famiglie residenti nelle Province di Potenza

Dettagli

AREA COLPITA REGIONE BASILICATA

AREA COLPITA REGIONE BASILICATA REGIONE BASILICATA Dipartimento Infrastrutture, OO.PP e Mobilità Ufficio Protezione Civile Eccezionali avversità atmosferiche che hanno colpito il territorio nazionale nel mese di Febbraio 2012 AREA COLPITA

Dettagli

PIANO REGIONALE DI DIMENSIONAMENTO DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE DELLA REGIONE BASILICATA

PIANO REGIONALE DI DIMENSIONAMENTO DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE DELLA REGIONE BASILICATA Allegato A 2 REGIONE BASILICATA DIPARTIMENTO POLITICHE PER LO SVILUPPO, LAVORO, FORMAZIONE E RICERCA PIANO REGIONALE DI DIMENSIONAMENTO DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE DELLA REGIONE BASILICATA Triennio 2015/2016-2016/2017-2017/2018

Dettagli

Libri'e'storie'che'passano'di'mano'in'mano' Idee'che'crescono' Esperienze'che'si'scambiano'e'si'confrontano'

Libri'e'storie'che'passano'di'mano'in'mano' Idee'che'crescono' Esperienze'che'si'scambiano'e'si'confrontano' Progetto Libriestoriechepassanodimanoinmano Ideechecrescono Esperienzechesiscambianoesiconfrontano Contatti: www.ilbibliomotocarro.com ilbibliomotocarro@gmail.com MaestroAntonioLaCava tel.3333130303 maestrolacava@gmail.com

Dettagli

Riferimenti programmatici e normativi

Riferimenti programmatici e normativi Riferimenti programmatici e normativi Il presente avviso viene adottato con riferimento al seguente quadro normativo: - Regolamento CE n. 1083/2006 e ss.mm.ii. (Regolamento generale relativo ai fondi strutturali

Dettagli

PROCEDURA VALUTATIVA A SPORTELLO PER LA CONCESSIONE DI AGEVOLAZIONI PER LO SVILUPPO E L INNOVAZIONE DELLE PMI DELLA BASILICATA

PROCEDURA VALUTATIVA A SPORTELLO PER LA CONCESSIONE DI AGEVOLAZIONI PER LO SVILUPPO E L INNOVAZIONE DELLE PMI DELLA BASILICATA PROCEDURA VALUTATIVA A SPORTELLO PER LA CONCESSIONE DI AGEVOLAZIONI PER LO SVILUPPO E L INNOVAZIONE DELLE PMI DELLA BASILICATA LINEA D INTERVENTO III.2.3.A DELL OBIETTIVO SPECIFICO III.2 DELL ASSE III

Dettagli

ALBO REGIONALE DELLE COOPERATIVE SOCIALI SOTTOSEZIONE A

ALBO REGIONALE DELLE COOPERATIVE SOCIALI SOTTOSEZIONE A REGIONE BASILICATA Dipartimento Politiche della Persona Ufficio Gestione Terzo Settore Enti No Profit e Concessioni Benefici Economici ALBO REGIONALE DELLE COOPERATIVE SOCIALI SOTTOSEZIONE A 1 via Gramsci,

Dettagli

RELAZIONE DI ARPA BASILICATA

RELAZIONE DI ARPA BASILICATA TAVOLO TECNICO INTERAGENZIALE GESTIONE SOSTENIBILE DELLE RISORSE IDRICHE RELAZIONE DI ARPA BASILICATA Lydia Lamorgese (Referente di ARPA Basilicata nel Tavolo Tecnico) PREMESSA La Regione Basilicata, pur

Dettagli

REGISTRO SETTORE CIVILE COD ASS DENOMINAZIONE VIA COMUNE PROV. CAP ASL ISCRIZIONE. VIA PRETORIA,N 234 Potenza PZ 85100 2 07/02/1994 290 del 7/2/94

REGISTRO SETTORE CIVILE COD ASS DENOMINAZIONE VIA COMUNE PROV. CAP ASL ISCRIZIONE. VIA PRETORIA,N 234 Potenza PZ 85100 2 07/02/1994 290 del 7/2/94 REGIONE BASILICATA Dipartimento Salute, Sicurezza e Solidarietà Sociale, Servizi alla Persona e alla Comunità Ufficio Gestione Terzo Settore Enti No Profit e Concessioni Benefici economici - 72AI REGISTRO

Dettagli

ALBO DELLA REGIONE BASILICATA - ENTI DI SERVIZIO CIVILE NAZIONALE. Classe Attribuita. Nr.Sedi Attuazione

ALBO DELLA REGIONE BASILICATA - ENTI DI SERVIZIO CIVILE NAZIONALE. Classe Attribuita. Nr.Sedi Attuazione ALBO DELLA REGIONE BASILICATA - ENTI DI SERVIZIO CIVILE NAZIONALE Cod.Ente Denominazione Tipologia Classe Attribuita Nr.Sedi Attuazione Web Email Telefono Fax 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 NZ03714 NZ03675 NZ02807

Dettagli

COD ASS DENOMINAZIONE VIA COMUNE PROVINCIA CAP ASL ISCR ALBO DGR ISCR

COD ASS DENOMINAZIONE VIA COMUNE PROVINCIA CAP ASL ISCR ALBO DGR ISCR COD ASS DENOMINAZIONE VIA COMUNE PROVINCIA CAP ASL ISCR ALBO DGR ISCR 7 CENTRO DI SOLIDARIETA' SOCIALE "IL PONTE" VIA PRETORIA,N 234 Potenza PZ 85100 2 07-feb-94 290 12 TELEFONO DONNA Via Dei Ligustri,

Dettagli

SISTEMA INFORMATIVO DEL MINISTERO DELL'ISTRUZIONE, DELL'UNIVERSITA' E DELLA RICERCA SS-13-HO-EXO02 SCUOLA PRIMARIA - ORGANICO DI DIRITTO A.S.COMP.!!

SISTEMA INFORMATIVO DEL MINISTERO DELL'ISTRUZIONE, DELL'UNIVERSITA' E DELLA RICERCA SS-13-HO-EXO02 SCUOLA PRIMARIA - ORGANICO DI DIRITTO A.S.COMP.!! MODULI DI RILEVAZIONE PER I PLESSI DELL'UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE PAG. 1!IST.COMP.:PZIC814005-BELLA VIA SOTTOTENENTE MATONE DIST:002!!PLESSO :PZEE814017-BELLA CAPOLUOGO VIA PROVINCIALE CAP:85051 DIST:002!!COMUNE

Dettagli

Prot. n. 1545 Potenza, 11.03.2010

Prot. n. 1545 Potenza, 11.03.2010 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Basilicata Direzione Generale Piazza delle Regioni - 85100 - Potenza - Tel. 0971/ 449911 Fax 0971/445103 e-mail:

Dettagli

CReMSS. Centro Regionale di coordinamento e Monitoraggio Sicurezza Stradale. Sistema Integrato Sicurezza Stradale

CReMSS. Centro Regionale di coordinamento e Monitoraggio Sicurezza Stradale. Sistema Integrato Sicurezza Stradale CReMSS Centro Regionale di coordinamento e Monitoraggio Sicurezza Stradale ~ Sistema Integrato Sicurezza Stradale Progetto curato da Regione Basilicata Ufficio Trasporti con l assistenza specialistica

Dettagli

Introduzione... 2. Il quadro attuale dell attività estrattiva in Basilicata... 7. Speciale Referendum del 17 Aprile 2016... 15

Introduzione... 2. Il quadro attuale dell attività estrattiva in Basilicata... 7. Speciale Referendum del 17 Aprile 2016... 15 Indice Introduzione... 2 Il quadro attuale dell attività estrattiva in Basilicata... 7 Speciale Referendum del 17 Aprile 2016... 15 Le piattaforme e le ricerche in mare entro le 12 miglia... 15 Il Parco

Dettagli

********************************************************************************** * SI-13-SM-PDO2B * * * * SISTEMA INFORMATIVO MINISTERO DELLA

********************************************************************************** * SI-13-SM-PDO2B * * * * SISTEMA INFORMATIVO MINISTERO DELLA ********************************************************************************** * SI-13-SM-PDO2B * * * * SISTEMA INFORMATIVO MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE * * * * * * SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO

Dettagli

SISTEMA INFORMATIVO MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA BASILICATA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : POTENZA

SISTEMA INFORMATIVO MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA BASILICATA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : POTENZA SISTEMA INFORMATIVO MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA BASILICATA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : POTENZA ELENCO DEI TRASFERIMENTI E PASSAGGI DEL PERSONALE DOCENTE

Dettagli

Viabilità Provinciale Quadro Generale

Viabilità Provinciale Quadro Generale CENSIMENTO DELLA VIABILITA' PROVINCIALE ALLEGATO 1 Viabilità Provinciale Quadro Generale Atto amministrativo di di 1 SP 2 Campana SP ex SS 381 del Passo delle Crocelle SS 401 DIR 18+400 F Regio Decreto

Dettagli

Andrea. andrea.pellegrino1

Andrea. andrea.pellegrino1 C U R R I C U L U M V I T A E Informazioni personali Nome Cognome Altro Indirizzo Andrea Pellegrino Nato a Venosa (PZ) il 29/11/1956 Cittadinanza italiana Coniugato C/da Campo di Giorgio, 37-85010 Pignola

Dettagli

A R C H I V I O D I S T A T O D I

A R C H I V I O D I S T A T O D I ARCHIVIO DI STATO DI P O T E N Z A Corso Garibaldi 4/a (cod. Post. 85100); tel. 0971/21186. Consistenza totale: bb., fasci, ~011. e regg. 90.248; pergg. 592; timbri e clichés 227. Biblioteca: voll., opuscoli

Dettagli

DENOMINAZIONE CAAF INDIRIZZO COMUNE PROV TELEFONO FAX ORARI APERTURA

DENOMINAZIONE CAAF INDIRIZZO COMUNE PROV TELEFONO FAX  ORARI APERTURA VIA CENTOMANI, 11 POTENZA PZ Tel.: 097122445 Fax: 097122201 enasco.pz@enasco.i VIA A. MORO, SNC - 85010 - PZ CALVELLO PZ Tel.: 0971920039 enasco.pz@enasco.i VIA L.DE MEDICI, 15-85020 - PZ FILIANO PZ Tel.:

Dettagli

********************************************************************************** * SI-13-SM-PDO2B * * * * SISTEMA INFORMATIVO MINISTERO DELLA

********************************************************************************** * SI-13-SM-PDO2B * * * * SISTEMA INFORMATIVO MINISTERO DELLA ********************************************************************************** * SI-13-SM-PDO2B * * * * SISTEMA INFORMATIVO MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE * * * * * * SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO

Dettagli

REGIONE BASILICATA Dipartimento Politiche della Persona Ufficio Terzo Settore

REGIONE BASILICATA Dipartimento Politiche della Persona Ufficio Terzo Settore REGIONE BASILICATA Dipartimento Politiche della Persona Ufficio Terzo Settore REGISTRO SETTORE SOCIALE 10/02/2016 N DGR 1 990 ALLUDO VIA UGO LA MALFA N. 102 PRESSO CSV Matera MT 75100 4 20/11/2012 1545

Dettagli

********************************************************************************** * SI-13-SM-PDO2B * * * * SISTEMA INFORMATIVO MINISTERO DELLA

********************************************************************************** * SI-13-SM-PDO2B * * * * SISTEMA INFORMATIVO MINISTERO DELLA ********************************************************************************** * SI-13-SM-PDO2B * * * * SISTEMA INFORMATIVO MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE * * * * * * SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO

Dettagli

BANDO DI CONCORSO FOTOGRAFICO Le emozioni nel Parco dell Appennino Lucano Val d Agri Lagonegrese

BANDO DI CONCORSO FOTOGRAFICO Le emozioni nel Parco dell Appennino Lucano Val d Agri Lagonegrese WWF Italia Tel: 0971 411382 Sezione regionale di Fax: 0971 411382 Basilicata e-mail: basilicata@wwf.it Via Gradinata IV novembre,6 sito: www.wwf.it/basilicata 85100 Potenza BANDO DI CONCORSO FOTOGRAFICO

Dettagli

CANTINANDO WINE & ART BARILE 35000 20.000,00 20.000,00 VINANDUM BARILE 32000 10.000,00

CANTINANDO WINE & ART BARILE 35000 20.000,00 20.000,00 VINANDUM BARILE 32000 10.000,00 ALLEGATO 2 - Iniziative che, pur non rappresentando uno specifico bene culturale intangibile e unanimemente riconoscibile, si configurano comunque come provviste di una dimensione almeno latamente culturale,

Dettagli

Conferenza stampa Quarto pacchetto bandi e avvisi PSR Basilicata

Conferenza stampa Quarto pacchetto bandi e avvisi PSR Basilicata Conferenza stampa Quarto pacchetto bandi e avvisi PSR Basilicata 2014-2020 Dipartimento Politiche Agricole e Forestali Autorità di Gestione PSR FEASR 2014-2020 25 OTTOBRE 2016 Assessore Luca Braia #PsrBas1420

Dettagli

venerdì 12 giugno Pagina 1 Autore Zamboni Roberto - - Tratto da Elenco nazionale - comune di nascita

venerdì 12 giugno Pagina 1 Autore Zamboni Roberto -  - Tratto da Elenco nazionale - comune di nascita venerdì 12 giugno 2015 - Pagina 1 Le fonti principali dalle quali sono stati tratti i dati riportati di seguito sono: 1) Ministero della Difesa - Commissariato Generale per le Onoranze ai Caduti in Guerra

Dettagli

19AG.2015/D /10/2015

19AG.2015/D /10/2015 DIPARTIMENTO AMBIENTE E TERRITORIO, INFRASTRUTTURE, OPERE PUBBLICHE E TRASPORTI UFFICIO EDILIZIA E OPERE PUBBLICHE 19AG 19AG.2015/D.01738 27/10/2015 Ordinanza del Capo del Dipartimento della protezione

Dettagli

CALENDARIO FESTIVO DELLE FARMACIE DELL'AMBITO TERRITORIALE DI LAGONEGRO - ANNO

CALENDARIO FESTIVO DELLE FARMACIE DELL'AMBITO TERRITORIALE DI LAGONEGRO - ANNO SERVIZIO SANITARIO REGIONALE BASILICATA AZIENDA SANITARIA LOCALE DI POTENZA AMBITO TERRITORIALE EX ASL N 3 DI LAGONEGRO U.O.C. FARMACEUTICA TERRITORIALE CALENDARIO FESTIVO DELLE FARMACIE DELL'AMBITO TERRITORIALE

Dettagli

ARCHIVIO DI STATO MATERA

ARCHIVIO DI STATO MATERA ARCHIVIO DI STATO DI MATERA Via R. Scotellaro, 15 (cod. Post. 75100); tel. 0835/211536. Consistenza totale: bb., pacchi, ~011. e regg. 21.587; frammenti di pergg. 633. Biblioteca: voil. 2.385; ms. 1. La

Dettagli