OBIETTIVI DELLA CONFERENZA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "OBIETTIVI DELLA CONFERENZA"

Transcript

1 OBIETTIVI DELLA CONFERENZA La conferenza ICE (Conferenza Internazionale su Ingegneria, tecnologia ed innovazione), nata come Conferenza Internazionale sul Concurrent Engineering e dal 2010 con il sostegno dell IEEE, riunisce ogni anno eminenti accademici, ricercatori, professionisti e decisori politici, contribuendo ad un dibattito globale su ingegneria, tecnologia ed innovazione attraverso idee originali, documenti, iniziative e progetti. La 20 edizione di ICE si terrà dal 23 al 25 Giugno 2014 a Bergamo ed è intitolata "Innovazione Responsabile dell Ingegneria nei Prodotti e Servizi": essa sarà un occasione per confrontare esperienze e competenze in ottica di sviluppo collaborativo e di ingegneria per un innovazione più sostenibile e responsabile. In particolare il percorso Lean Product Development ( ) proposto nella 2 giornata intende presentare esperienze e stimoli per l applicazione dell approccio Lean nello sviluppo dei prodotti. CONFERENCE AIMS The ICE conference (International Conference on Engineering, Technology and Innovation), born as the International Conference on Concurrent Engineering and since 2010 supported by IEEE, meets every year leading academics, researchers, practitioners and policy makers, contributing to a global debate on engineering, technology and innovation through original ideas, papers, projects and initiatives. The 20th edition of the ICE will be held from June 23 rd to 25 rd,2014 in Bergamo and is entitled "Engineering Responsible Innovation in Products and Services": it will be an opportunity to compare experiences and skills from the perspective of collaborative development and engineering for a more sustainable and responsible innovation. In this context, authors, workshop / tutorial organizers and participants are invited to contribute to the shaping of the debate on engineering the responsible innovation of the next decades. The path "Lean Product Development" ( ) proposed in the 2 nd day will present experiences and suggestions for the application of Lean Thinking in Product Development CONFERENCE TOPICS Responsible innovation and entrepreneurship Innovation and entrepreneurship in developing countries Incentives and institutions for responsible innovation and entrepreneurship Entrepreneurial partnerships and networks Collaborative smart networks, homes, cities and regions Challenges for change in organizations and ecosystems Collaborative innovation and livinglabs Peopledriven social innovation Product, Service and System design for a responsible innovation Innovative methods and tools for product and service design and engineering New business models for masscustomized products and services Sustainable and ecofriendly products and services Intelligent and extended products and services Intelligent maintenance and repair operations and services Advanced aftersales services Global value chain design and management Metrics and performance measurement for sustainable products and services Servitization and change management Lifecycle engineering and management for a responsible innovation Sustainable product, service and system development Implementation strategies for responsible innovation Lifecycle analysis, estimation, assessment and optimization Lean and system thinking in engineering and development Virtual and digital tools for lifecycle engineering Humancentered design and manufacturing Collaborative environments and workplaces Distributed engineering and manufacturing Strategic technology management Technology foresight and technology road mapping Hightech marketing Business models in a hightech market Technology and Business Transformation Technology strategies Crisis Management Networks

2 Date: Tuesday, 24/Jun/2014 9:00am 11:00am 11:00am 11:30am 11:30am 1:00pm 1:00pm Lunch 2:00pm 2:00pm 3:30pm 3:30pm 4:00pm 4:00pm 5:30pm Plenary II Location: Plenary Keynote speech from Nicole Dewandre, European Commission, "Responsible innovation and freedom of enquiry in a hyperconnected society" Keynote speech from Prof. Deba Dutta, University of Illinois at UrbanaChampaign, "Educate to Innovate: What we have learned" Keynote speech from Walter Bessega, Carel Industries, "Is it possible to know customer s needs? Ontology, epistemology and Lean organization" Coffee Break 2.1.1: WS Responsible Innovation oriented Dynamic Digital Business EcoSystem Chair: Aurelian Mihai Stanescu, Universitatea POLITEHNICA Bucuresti, Romania Collaborative Innovation and Living Labs Archipelago 2.1.2: WS Decision support for the design of sustainable products Chair: Kai Lindow, Fraunhofer Institute for Production Systems and Design Technology, Germany Developing a common understanding Lunch 2.2.1: WS Effective Design 2.2.2: WS Systems and Delivery of Megaprojects Engineering as an enabler of in the European Union I Innovation Chair: Corrado lo Storto, Chair: Vincenzo Arrichiello, University of Naples Federico II, Selex ES, Italy Italy Systems Engineering: an organized creative technology Coffee Break Coffee Break 2.3.1: WS Effective Design 2.3.2: WS Real time codesign pilot: The next and Delivery of Megaprojects in the European Union II generation ICE conference Chair: Corrado lo Storto, Chair: Kjetil Kristensen, University of Naples Federico II, NTNU, Norway Italy Interactive workshop using lean tools and approaches developed in the LinkedDesign project 2.1.3: WS Boat Intelligent Lifecycle Management Chair: Moritz von Stietencron, BIBA Bremer Institut für Produktion und Logistik GmbH, Germany The state of intelligent lifecycle management for the European leisure boat industry after the BOMA project and its development beyond 2.2.3: WS Innovation in Logistics: Is it possible? I Chair: Margherita Margherita Forcolin, CeTIM, Netherlands, The Speak out loud: LogisticsArena is listening 2.3.3: WS Innovation in Logistics: Is it possible? II Chair: Jannicke Madeleine Baalsrud Hauge, Bremer Institut für Produktion und Logistik, Germany 2.1.4: WS Knowledgebased Lifecycle Innovation Living Lab Chair: Antonio Zilli, University of Salento, Italy The experience of the KHIRA research project and the KLIO Lab (Knowledgebased Lifecycle InnOvation living Lab) 2.2.4: WS Role and Position of MOT Programs in Regional Clusters Chair: Bernhard R. Katzy, University BW Munich, Germany Masterlevel Teaching in Technology and Innovation Management 2.3.4: WS Innovation in the Fashion Industry Chair: Romeo Bandinelli, University of Florence, Italy Supporting the fashion companies in the complex process of new product development through ICTs 2.1.5: WS Methods and Tools for Servitizing within a Manufacturing Service Ecosystem I Chair: Sergio Gusmeroli, TXT e solutions SPA, Italy MSEE event 2.2.5: WS Methods and Tools for Servitizing within a Manufacturing Service Ecosystem II Chair: Sergio Gusmeroli, TXT e solutions SPA, Italy 2.3.5: WS Methods and Tools for Servitizing within a Manufacturing Service Ecosystem III Chair: Sergio Gusmeroli, TXT e solutions SPA, Italy

3 Nicole Dewandre Until January 31st 2004, Nicole Dewandre was Head of the Women and Science Unit in the Directorate General for Research. She studied physics, engineering and economics at the University of Louvain, operations research at the University of California (Berkeley) and philosophy at the Free University of Brussels (ULB). She entered the European Commission in 1983, working as a scientific officer in the Directorate General for Research, in the field of strategic issues for technology policy, linking societal concerns with technology policy until She became a member of the Central Advisory Group and then the Forward Study Unit, dealing with strategic analysis of research and industrial policy for the President of the Commission ( ). In 1993, she supported the Belgian Presidency of the European Union in the areas of industry, energy, and consumer councils. Following this, she worked as a principal administrator in social sciences research in the DirectorateGeneral for Research. From 1997 onwards, she has been developing the Women and Science activities in DG Research. Since February 1st, she has changed unit and is now Head of the «Scientific advice and governance» Unit, in DG Research. Debasish (Deba) Dutta Debasish (Deba) Dutta is Associate Provost and Dean of the Graduate College (University of Illinois) and Professor in the Department of Mechanical Science and Engineering and a Professor of Industrial and Enterprise Systems Engineering. He has extensive experience in higher education and policy making He is a ScholarinResidence at the National Academy of Engineering, where he recently completed a study on the lifelong learning needs of U.S. engineering professionals and currently leads an NSF funded national study about education for innovation. During he served at the National Science Foundation as Acting Director of the Division of Graduate Education, IGERT Program Director and as Advisor in the Office of Assistant Director, Education and Human Resources. He played a key role in the development of NSF s Cyberinfrastructure Strategy (Vision for 21st Century Discovery) chairing its Learning and Workforce Development subcommittee. He was a selected to be a member of the Illinois team in the 2010 Education Leaders Institute of the National Endowment for the Arts. Dutta received his Ph.D. from Purdue University in 1989, and was on the faculty at the University of Michigan from He has published extensively in the area of computer aided design and manufacturing, and currently focuses on interoperability issues in product lifecycle management. He has served on the GRE and TOEFL Boards (both of ETS) and currently is on the Board of Illinois Consortium for 21st Century Schools, a 501c(3) for K12 education. He serves on the Illinois Arts Education Advisory Committee and on the National Advisory Committee of the Council of Graduate Schools and TIAA/CREF project on Financial Education. He also serves on the editorial boards of several journals. A Fellow of AAAS and ASME, he has received several awards, cofounded the IFIP International PLM Conference and has been the William Mong Scholar at the University of Hong Kong and a Guest Professor at Shanghai Jiao Tong University in China. He is a member of ASEE and SME. Walter Bessega Since 2005 Product Development Group Chief Organization Officer at Carel Industries srl (Privately Held; employees; Elektrisk og elektronisk produksjon industry) Manager Technology Banking at Accenture (Public Company; 10,001+ employees; ACN; Informasjonsteknologi og tjenester industry ) After several years as project and program manager on a leading consulting company, I got the opportunity to meet Lean Thinking. Now, it's my job to change the way people see the workplace: a place where to daily improve the company. I'm responsible to improve both customer satisfaction and company performance, in all plants worldwide, both in Operation and in Product Development. Now I'm member of Board of Directors, with direct report to shareholders. Skills and Expertise Product Development, Electronics, Embedded Platforms, PLC, Hardware, Firmware, Software, Mechanics, Lean, Kaizen, PDCA, NPD, Toyota Production System, Hoshin Kanri, Strategic Planning, Leadership Development & Style Change, Systematic Problem Solving, Gemba, Strategy and Organization, Production Planning, Logistics and Supply Chain, Balanced Scorecards, Corporate Management, Lean Management, Lean Manufacturing, Operational & Enterprise Excellence, Quality and IT. Supply Chain, Organizational Behaviours Workshops & Conferences Lean Product Development Business International Lean Product Development CUOA Lean Transformation Università di Padova Lean Product and Process Development Politecnico di Milano Speaker at World Manufacturing Forum 2012 in Stuttgart

4 Kai Lindow Senior Researcher Technische Universität Berlin Departments of Machine Tools and Factory Management Research topics: Knowledge management in product creation processes Method development for the development of products Sustainability in Product Development Processes Lectureship: CAD Modelling and Collaboration in Engineering Design (12 ECTS) Skills and Expertise Product Development, Sustainable Development, LifeCycle Assessment, Product Design and Development, CAD, Design Methods, Design Engineering, Product Engineering, Environmental Impact Assessment, Environment, Sustainability Management, Product Life Cycle Management, Environmental Management, Sustainability, Cax, Life Cycle Thinking List ofselected Pubblication 2012 Lindow, K.; Woll, R.; Stark, R. A Conceptual Framework for Sustainable Engineering Design. In: Dornfeld, D. A.; Linke, B. S. (Eds.): Leveraging Technology for a Sustainable World. Proceedings of the 19th CIRP Conference on Life Cycle Engineering (LCE 2012), May 2012, Berkeley, USA. Springer. Lindow, K.; Woll, R.; Inoue, M.; Ishikawa, H.; Stark, R.: Approaches for sustainability assessment in the conceptual design phase. Proceedings of the 22nd CIRP Design Conference (CIRP Design 2012), March 2012, Bangalore, India. Inoue, M.; Lindow, K.; Stark R.; Tanaka, K.; Nahm, Y.E.; Ishikawa, H.: Decisionmaking support for sustainable product creation. Journal of Advanced Engineering Informatics, 26 (2012), pp T. Buchert, K. Lindow, F. Schulz, H. Hayka, R. Stark: Performance metrics for energy efficiency assessment in manufacturing companies. In: Towards Implementing Sustainable Manufacturing. Proceedings of 10th Global Conference on Sustainable Manufacturing. Istanbul, Turkey, 31 October 02 November 2012, Springer Verlag, Ankara Pförtner, A., Lindow, K., Hayka, H., Stark, R.: Concept for decisionmaking support in sustainable product design based on semantic ontology. In: Towards Implementing Sustainable Manufacturing. Proceedings of 10th Global Conference on Sustainable Manufacturing. Istanbul, Turkey, 31 October 02 November Springer Verlag, Ankara Wang, W.M., Woll, R., Damerau, T., Lindow, K., Hayka, H., Stark, R.: ITbased concept for collaboration within joint research projects and integration of public communities. In: Towards Implementing Sustainable Manufacturing. Proceedings of 10th Global Conference on Sustainable Manufacturing. Istanbul, Turkey, 31 October 02 November Springer Verlag, Ankara Hanayli, M. M.; Buchert, T.; Kaluza, A.; Lindow, K.; Stark, R.: Problembased Teaching in Mechanical Engineering Design A Collaborative Course Model. In: Design Education for Future Wellbeing. Proceedings of the 14th International Conference on Engineering and Product Design Education (E&PDE2012), Antwerp, Berlgium, 67 September 2012, The Design Society, Institution of Engineering Designers, Wiltshire Glasgow, Lindow, K.; Müller, P.; Stark, R.: New Job Roles in Global Engineering From Education to Industrial Deployment. Proceedings of the 18th International Conference on Engineering Design (ICED11), August 2011, Copenhagen, Denmark. Lindow, K.; Nguyen; H. N.; Hayka, H.; Stark, R.: Contribution to sustainable product development by means of knowledge assets integrated into a PDM System. Proceedings of the IFIP WG 5.1 8th International Conference on Product Lifecycle Management, July 2011, Eindhoven, Netherlands. Woll, R.; Hayka, H.; Lindow, K.; Stark, R.: Nachhaltige Produktentwicklung Eine interdisziplinäre Herausforderung. ZWF, Zeitschrift für wirtschaftlichen Fabrikbetrieb, November 2011, Hanser Verlag, München, pp Inoue, M.; Lindow, K.; Stark, R.; Ishikawa, H.: Preference SetBased Design Method for Sustainable Product Creation. Proceedings of the 17th International Conference on Concurrent Engineering, CE2010, 610 September 2010, Cracow, Poland. Inoue, M.; Lindow, K.; Stark, R.; Ishikawa, H.: Application of Sustainable Aspects to the Setbased Design Method. Proceedings of the 11th International Design Conference, DESIGN 2010, 1720 May 2010, Dubrovnik, Croatia. Stoeckert, H.; Lindow, K.; Stark, R.: Collaborative Engineering Issues and Evidence from Industrial Practice. Proceedings of the 11th International Design Conference, DESIGN 2010, 1720 May 2010, Dubrovnik, Croatia Lindow, K.; Weinert, N.; Stark, R.; Seliger, S.: Scenariobased approach to the holistic development of sustainable products. In: Shunmugam, N. S.; Ramesh Babu, N. (Eds.): Sustainable Product Development and Life Cycle Engineering. Proceedings of the 7th Global Conference on Sustainable Manufacturing, December 24, Indian Institute of Technology Madras, Chennai, India, Lindow, K.: Überlegungen zu einer wissensbasierten Entscheidungsfindung: Die Rolle der Produktstruktur. In: Binz, H. (Hrsg.): Zukunft der globalen Produktentwicklung. Tagungsband zur Jahrestagung des Berliner Kreises 13. und 14. November 2009, Ulm. Institut für Konstruktionstechnik und Technisches Design, Universität Stuttgart, IKTD Bericht Nr. 572, Stuttgart Stark, R.; Lindow, K.; Woll, R.; Kind, C.: Beitrag der Produktentstehung zur Nachhaltigkeit. In: Brökel, K.; Feldhusen, J.; Grote, K.H.; Rieg, F.; Stelzer, R. (Hrsg.): Nachhaltige und effiziente Produktentwicklung. Tagungsband 6. Gemeinsames Kolloquium Konstruktionstechnik, KT2008, Aachen, ShakerVerlag, 2008.

5 Vincenzo Arrichiello Laurea in Ingegneria Elettronica (Università degli studi di Genova) Esperienza Professionale: 2006 presente Responsabile SELEX Sistemi Integrati SpA (La Spezia) Progetto della impostazione didattica ed organizzativa della Scuola Grandi Sistemi Sviluppo e docenza di corsi di Systems Engineering sviluppo di metodologie e processi di System Architecting Consulente tecnico indipendente Studio e progetto di interfaccia aptica robotica per applicazioni di riabilitazione neuromotoria, per DIST, Università di Genova Studi di fattibilità per risoluzione di problematiche di automazione industriale Assistenza sistemistica per le attività di analisi e definizione dei requisiti per unità navale militare Progetto di veicolo robotico con propulsione ad idrogetto, per DIEE, Università di Cagliari Studio del comportamento dinamico di boa per trasmissione dati in presenza di moto ondoso Amministratore unico responsabile EUREKA ENGINEERING Srl (La Spezia) Studio, progetto e realizzazione di manipolatore robotico subacqueo ad elevata destrezza (Università Genova, progetto AMADEUS) Progetto e realizzazione di modello di gru a portale per DIEE, Università di Cagliari Trasferimento tecnologico per SPEDIA S.p.A., ed altri (leghe a memoria di forma, maricoltura offshore, etc.) Studio e progetto di un "Sistema automatico per imbustamento capi di abbigliamento" per CELIN S.r.l. Progetto e realizzazione piattaforma basculante servoattuata Centro di Bioingegneria Ospedale "La Colletta" (Università Genova) Progetto e realizzazione di sistema di propulsione ad idrogetto per veicolo subacqueo, per DIEE, Università di Cagliari Presidente coordinatore tecnico INNOTECH S.c.r.l. (La Spezia) Progetto e realizzazione di sistema di controllo equilibrio per robot bipede, per DIST, Università di Genova Sviluppo e produzione di Correntometro a boa deviante (CLD) Studio e sviluppo di prototipo di strumento per la valutazione del livello di allenamento atletico (AthleTES CLIMB) Amministratore incaricato attività R&D INSIS S.r.l. (La Spezia) Sviluppo di centralina meteo per veicoli militari con sensore anemometrico statico Studio, progetto e realizzazione di Sistema robotico sperimentale di locomozione bipede Sviluppo di piattaforma asservita per puntamento sistema elettroottico avionico Sviluppo di sensori elettroottici a fibra ottica per automazione industriale ed allineamento laser per turbomacchine Responsabile SottoSistemi Esterni WELSE S.p.a. (Genova) Partecipazione allo studio preliminare sistema di combattimento Sommergibile "Anni 90" e minisommergibile da 300t, quale responsabile di: sistemi elettroottici (periscopi), sistemi di telecomunicazione, sistemi di navigazione inerziali Centro Studi Elettronici, Unità Sistemi Contraerei Terrestri OTO MELARA S.p.a. (La Spezia) Partecipazione a studio, sviluppo, sperimentazione ed industrializzazione centrale di tiro del semovente contraereo SIDAM 25 Responsabile studio di sistema e sviluppo di sistema di allarme e designazione bersaglio radiocollegato ad unità radar remota Dipendente SIELCO S.r.l. (La Spezia) Assistenza tecnica alla installazione degli apparati sonar su nave Carabiniere Principali Pubblicazioni "Robot mobili su gambe per la locomozione in ambienti non strutturati'', Marini, A. Bicchi, D. Prattichizzo, P. Petreschi, G. Bartolini, V. Arrichiello, S. Aliboni; Atti del Convegno Nazionale Progetto Finalizzato Robotica, Italia, "Modeling And Control Of New Elements Of The AMADEUS Gripper Designed For Fast Manipulative Tasks" V. Arrichiello, G. Bartolini, M. Coccoli; Proceedings of the OCEANS`98, IEEE/OES Conference "Measurements of coastal circulation by using an innovative coastal drifter" A.Ribotti, G.De Falco, V.Arrichiello, L.Amici; Proceedings of Oceanology International 2000 "Measurements of Coastal Circulation Using an Innovative Coastal Drifter" A.Ribotti, G.De Falco, R. Sorgente, V.Arrichiello, L.Amici; Integrated Coastal Zone Management Journal, Second Edition, October 2000 "Mechanical design and control of a new high bandwidth underwater gripper" V.Arrichiello, G.Bartolini, M.Coccoli; IEEE/OES "Braccio di ferro: a new haptic workstation for neuromotor rehabilitation"maura Casadio, Vittorio Sanguineti, Pietro G. Morasso, Vincenzo Arrichiello; Technology and Health Care, vol. 13, pp. 120, 2006 Premi SIRI "ROBOTIDEA 2001 ": "Dispositivo di attuazione a soffietto per manipolator robotico, e relativo metodo di azionamento" Innovazione FINMECCANICA 2008 Laboratorio Virtuale abilitante alla Progettazione Collaborativa di Sistemi Brevetti per invenzione industriale "Dispositivo per la misurazione della velocità di un flusso di fluido" "Metodo per la misura della distanza di tipo optoelettronico e dispositivi per la realizzazione di tale metodo" "Dispositivo di attuazione a soffietto, specialmente per manipolatore robotico, e metodo di azionamento di detto dispositivo" "Imbustatrice per abiti, o simili" (coinventore) "Metodo e dispositivo per il posizionamento dinamico di oggetti in moto nello spazio, in particolare immersi in un fluido"

6 Kjetil Kristensen Associate Adjunct Professor in Collaborative Engineering at NTNU Founder, Collaboration Strategist & Principal Consultant of Kristensen Consulting [KC] visiting researcher at Centre for Design Research at Stanford University in the United States. cofounded the NTNU spinoff Boost Communications AS, a mobile services provider with subsidiaries in Norway and the US obtained his PhD in collaborative engineering from the Department of Engineering Design and Materials at the Norwegian University of Science and Technology [NTNU] in 2003, as a research fellow in the research programme Productivity 2005, developing collaborative working environments supporting highperformance split location engineering design and collaborative innovation. extensive experience from management consulting and research in the area of collaborative strategies, new work concepts, knowledge work productivity and innovation. task leader of several tasks in the EUfunded Integrated Project ECOSPACE through his membership in the Italian Association ESoCENET, responsible for developing new eprofessional concepts and scenarios. Skills and Expertise Collaborative strategies, collaborative infrastructures and professional procurement support, development of new collaborative work practices, collaborative innovation, collaboration management and leadership, telepresence and videoconferencing concepts, collaborative design & engineering, collaborative performance measurement and ROI assessment, collaborative diagnostics, xconferencing, collaborative methods, collaborative arenas, collaborative tools. Euro project September 2011 to Present LinkedDesign Team Members: Kjetil Kristensen, Mozhgan Tavakolifard, Ole Ivar Sivertsen, Ivar Marthinusen, Geir Iversen, Mahsa Mehrpoor, John Krogstie, Jon Atle Gulla, Jacopo Cassina, Sergio Terzi, Eldad Louw LinkedDesign will boost the productivity of today s engineers by providing an integrated, holistic view on data, persons and processes across the full product lifecycle as a vital resource for the outstanding competitive design of novel products and manufacturing processes to 2012 Collaboration 2020 Team Members: Kjetil Kristensen, Marie Puybaraud Hype or Competitive Advantage? The study reveals gap between today s workplace and office workers expectations for 2020 Publications in: Le Monde, CIRE, McMorrow Report, FMX, FM World, FT Deutschland, Times of India... November 2008 to May 2009 The Smart Workplace in 2030 Team Members: Kjetil Kristensen, Ruth Saurin PhD, John Ratcliffe, Marie Puybaraud Together with mobility, technology is the most important factor influencing the scale of change we are experiencing in the workplace today. Technological solutions for the workplace and for employees have increased so dramatically, that what is new today is frequently already outofdate tomorrow. CoRE 2010 (Corporate Real Estate from CORENET) predicted that the biggest challenge for the FM...mer October 2006 to October 2009 ECOSPACE, eprofessionals Collaboration Space Team Members: Kjetil Kristensen, Santiago Cáceres Elvira, Wolfgang Prinz, Marc Pallot, Vassilios Peristeras, Mª Antonia Martínez Carreras, Hermann Löh, TUNDE KALLAI The ECOSPACE vision brings together semantic and social web (Web 2.0) through a usercentric interoperability approach towards a collaborative web with a focus on the eprofessional centered integration of collaborative modules & services.

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy CST Consulting è una azienda di Consulenza IT, System Integration & Technology e Servizi alle Imprese di respiro internazionale. E

Dettagli

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki Conférence des Régions Périphériques Maritimes d Europe Conference of Peripheral Maritime Regions of Europe ANALYSIS PARTICIPATION TO THE FP THROUGH A TERRITORIAL AND REGIONAL PERSPECTIVE MEETING WITH

Dettagli

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Il Framework ITIL e gli Standard di PMI : : possibili sinergie Milano, Venerdì, 11 Luglio 2008 IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Maxime Sottini Slide 1 Agenda Introduzione

Dettagli

PMI. Management Maturity Model, OPM3 Second Edition 2008

PMI. Management Maturity Model, OPM3 Second Edition 2008 Nuovi standard PMI, certificazioni professionali e non solo Milano, 20 marzo 2009 PMI Organizational Project Management Maturity Model, OPM3 Second Edition 2008 Andrea Caccamese, PMP Prince2 Practitioner

Dettagli

IT Service Management: il Framework ITIL. Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy

IT Service Management: il Framework ITIL. Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy IT Service Management: il Framework ITIL Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy Quint Wellington Redwood 2007 Agenda Quint Wellington Redwood Italia IT Service Management

Dettagli

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia NetworkNetwor erpreneurship Enterpreneu Network L Enterpreneurship Passion Leadership Istituzione indipendente per la formazione

Dettagli

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di

Dettagli

Process automation Grazie a oltre trent anni di presenza nel settore e all esperienza maturata in ambito nazionale e internazionale, Elsag Datamat ha acquisito un profondo know-how dei processi industriali,

Dettagli

PROJECT MANAGEMENT CORSO DI PREPARAZIONE ALLA CERTIFICAZIONE PMP

PROJECT MANAGEMENT CORSO DI PREPARAZIONE ALLA CERTIFICAZIONE PMP www.formazione.ilsole24ore.com PROJECT MANAGEMENT CORSO DI PREPARAZIONE ALLA CERTIFICAZIONE PMP ROMA, DAL 19 NOVEMBRE 2012-1 a edizione MASTER DI SPECIALIZZAZIONE In collaborazione con: PER PROFESSIONISTI

Dettagli

Business Process Management

Business Process Management Business Process Management Come si organizza un progetto di BPM 1 INDICE Organizzazione di un progetto di Business Process Management Tipo di intervento Struttura del progetto BPM Process Performance

Dettagli

La collaborazione come strumento per l'innovazione.

La collaborazione come strumento per l'innovazione. La collaborazione come strumento per l'innovazione. Gabriele Peroni Manager of IBM Integrated Communication Services 1 La collaborazione come strumento per l'innovazione. I Drivers del Cambiamento: Le

Dettagli

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING UN BUON MOTIVO PER [cod. E603] L obiettivo del corso è fornire le competenze e conoscenze

Dettagli

Il programma Interreg CENTRAL EUROPE

Il programma Interreg CENTRAL EUROPE Il primo bando del programma Interreg CENTRAL EUROPE, Verona, 20.02.2015 Il programma Interreg CENTRAL EUROPE Benedetta Pricolo, Punto di contatto nazionale, Regione del Veneto INFORMAZIONI DI BASE 246

Dettagli

Presentazione per. «La governance dei progetti agili: esperienze a confronto»

Presentazione per. «La governance dei progetti agili: esperienze a confronto» Presentazione per «La governance dei progetti agili: esperienze a confronto» Pascal Jansen pascal.jansen@inspearit.com Evento «Agile Project Management» Firenze, 6 Marzo 2013 Agenda Due parole su inspearit

Dettagli

Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI

Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI (Versione Abbreviata) Ultimo Aggiornamento: 24 Febbraio 2011 1 Posizioni Enrico Nardelli si è laureato nel 1983 in Ingegneria Elettronica (110/110 con lode) presso l

Dettagli

STS. Profilo della società

STS. Profilo della società STS Profilo della società STS, Your ICT Partner Con un solido background accademico, regolari confronti con il mondo della ricerca ed esperienza sia nel settore pubblico che privato, STS è da oltre 20

Dettagli

General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of

General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of study and research according the Information System for

Dettagli

Sistemi di Asset Management per la gestione delle Facilities: il caso Ariete Soc. Coop.

Sistemi di Asset Management per la gestione delle Facilities: il caso Ariete Soc. Coop. Sistemi di Asset Management per la gestione delle Facilities: il caso Ariete Soc. Coop. Sottotitolo : Soluzioni di Asset Management al servizio delle attività di Facility Management Avanzato Ing. Sandro

Dettagli

Corso Base ITIL V3 2008

Corso Base ITIL V3 2008 Corso Base ITIL V3 2008 PROXYMA Contrà San Silvestro, 14 36100 Vicenza Tel. 0444 544522 Fax 0444 234400 Email: proxyma@proxyma.it L informazione come risorsa strategica Nelle aziende moderne l informazione

Dettagli

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT IT GOVERNANCE & MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Claudio Chiarenza (General Manager and Chief Strategy Officer) Italtel, Italtel logo and imss (Italtel Multi-Service

Dettagli

Process mining & Optimization Un approccio matematico al problema

Process mining & Optimization Un approccio matematico al problema Res User Meeting 2014 con la partecipazione di Scriviamo insieme il futuro Paolo Ferrandi Responsabile Tecnico Research for Enterprise Systems Federico Bonelli Engineer Process mining & Optimization Un

Dettagli

CMMI-Dev V1.3. Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3. Roma, 2012 Ercole Colonese

CMMI-Dev V1.3. Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3. Roma, 2012 Ercole Colonese CMMI-Dev V1.3 Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3 Roma, 2012 Agenda Che cos è il CMMI Costellazione di modelli Approccio staged e continuous Aree di processo Goals

Dettagli

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls Information Technology General Controls Indice degli argomenti Introduzione agli ITGC ITGC e altre componenti del COSO Framework Sviluppo e manutenzione degli applicativi Gestione operativa delle infrastrutture

Dettagli

IT Plant Solutions Soluzioni MES e IT per l Industria

IT Plant Solutions Soluzioni MES e IT per l Industria IT Plant Solutions IT Plant Solutions Soluzioni MES e IT per l Industria s Industrial Solutions and Services Your Success is Our Goal Soluzioni MES e IT per integrare e sincronizzare i processi Prendi

Dettagli

E INNOVAZIONE EFFICIENZA AND INNOVATION EFFICIENCY PER CRESCERE IN EDEFFICACIA TO GROW IN AND EFFECTIVENESS

E INNOVAZIONE EFFICIENZA AND INNOVATION EFFICIENCY PER CRESCERE IN EDEFFICACIA TO GROW IN AND EFFECTIVENESS Una società certificata di qualità UNI EN ISO 9001-2000 per: Progettazione ed erogazione di servizi di consulenza per l accesso ai programmi di finanziamento europei, nazionali e regionali. FIT Consulting

Dettagli

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL Care Colleghe, Cari Colleghi, prosegue la nuova serie di Newsletter legata agli Schemi di Certificazione di AICQ SICEV. Questa volta la pillola formativa si riferisce alle novità dell edizione 2011 dello

Dettagli

Fabio Ciarapica Director PRAXI ALLIANCE Ltd

Fabio Ciarapica Director PRAXI ALLIANCE Ltd Workshop Career Management: essere protagonisti della propria storia professionale Torino, 27 febbraio 2013 L evoluzione del mercato del lavoro L evoluzione del ruolo del CFO e le competenze del futuro

Dettagli

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato Intalio Convegno Open Source per la Pubblica Amministrazione Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management Navacchio 4 Dicembre 2008 Andrea Calcagno Amministratore Delegato 20081129-1

Dettagli

THUN con ARIS: dall'ottimizzazione dei processi verso l enterprise SOA

THUN con ARIS: dall'ottimizzazione dei processi verso l enterprise SOA SAP World Tour 2007 - Milano 11-12 Luglio 2007 THUN con ARIS: dall'ottimizzazione dei processi verso l enterprise SOA Agenda Presentazione Derga Consulting Enterprise SOA Allineamento Processi & IT Il

Dettagli

1. Che cos è. 2. A che cosa serve

1. Che cos è. 2. A che cosa serve 1. Che cos è Il Supplemento al diploma è una certificazione integrativa del titolo ufficiale conseguito al termine di un corso di studi in una università o in un istituto di istruzione superiore corrisponde

Dettagli

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it ISO 9001: 2008 Profilo Aziendale METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it Sede legale: * Viale Brodolini, 117-60044 - Fabriano (AN) - Tel. 0732.251856 Sede amministrativa:

Dettagli

IT Service Management

IT Service Management IT Service Management ITIL: I concetti chiave ed il livello di adozione nelle aziende italiane Matteo De Angelis, itsmf Italia (I) 1 Chi è itsmf italia 12 th May 2011 - Bolzano itsmf (IT Service Management

Dettagli

Official Announcement Codice Italia Academy

Official Announcement Codice Italia Academy a c a d e m y Official Announcement Codice Italia Academy INITIATIVES FOR THE BIENNALE ARTE 2015 PROMOTED BY THE MIBACT DIREZIONE GENERALE ARTE E ARCHITETTURA CONTEMPORANEE E PERIFERIE URBANE cured by

Dettagli

Legame fra manutenzione e sicurezza. La PAS 55

Legame fra manutenzione e sicurezza. La PAS 55 Gestione della Manutenzione e compliance con gli standard di sicurezza: evoluzione verso l Asset Management secondo le linee guida della PAS 55, introduzione della normativa ISO 55000 Legame fra manutenzione

Dettagli

Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN ESPERIENZA LAVORATIVA. Nome. Data di nascita 28 gennaio 1969

Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN ESPERIENZA LAVORATIVA. Nome. Data di nascita 28 gennaio 1969 Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI Nome FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN Nazionalità Italiana Data di nascita 28 gennaio 1969 Titolo di studio Laurea in Ingegneria Elettronica conseguita presso il politecnico

Dettagli

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA ROMA 20-22 OTTOBRE 2014 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA,

Dettagli

Il Data Quality, un problema di Business!

Il Data Quality, un problema di Business! Knowledge Intelligence: metodologia, modelli gestionali e strumenti tecnologici per la governance e lo sviluppo del business Il Data Quality, un problema di Business! Pietro Berrettoni, IT Manager Acraf

Dettagli

IL PROGETTO MINDSH@RE

IL PROGETTO MINDSH@RE IL PROGETTO MINDSH@RE Gruppo Finmeccanica Attilio Di Giovanni V.P.Technology Innovation & IP Mngt L'innovazione e la Ricerca sono due dei punti di eccellenza di Finmeccanica. Lo scorso anno il Gruppo ha

Dettagli

IBM Cloud Computing - esperienze e servizi seconda parte

IBM Cloud Computing - esperienze e servizi seconda parte IBM Cloud Computing - esperienze e servizi seconda parte Mariano Ammirabile Cloud Computing Sales Leader - aprile 2011 2011 IBM Corporation Evoluzione dei modelli di computing negli anni Cloud Client-Server

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 TECHNOLOGY Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel offre

Dettagli

ITIL v3, il nuovo framework per l ITSM

ITIL v3, il nuovo framework per l ITSM ITIL v3, il nuovo framework per l ITSM ( a cura di Stefania Renna ITIL - IBM) Pag. 1 Alcune immagini contenute in questo documento fanno riferimento a documentazione prodotta da ITIL Intl che ne detiene

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Terni, 12 Marzo 20115

COMUNICATO STAMPA. Terni, 12 Marzo 20115 COMUNICATO STAMPA Terni, 2 Marzo 205 TERNIENERGIA: Il CDA della controllata Free Energia approva il progetto di bilancio al 3 Dicembre 204 Il CEO Stefano Neri premiato a Hong Kong per la sostenibilità

Dettagli

MASTER MAGPA Argomenti Project Work

MASTER MAGPA Argomenti Project Work MASTER MAGPA Argomenti Project Work MODULO I LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE: PROFILO STORICO E SFIDE FUTURE Nome Relatore: Dott.ssa Ricciardelli (ricciardelli@lum.it) 1. Dal modello burocratico al New Public

Dettagli

Excellence Programs executive. Renaissance management

Excellence Programs executive. Renaissance management Excellence Programs executive Renaissance management Renaissance Management: Positive leaders in action! toscana 24.25.26 maggio 2012 Renaissance Management: positive leaders in action! Il mondo delle

Dettagli

IT Service Management

IT Service Management IT Service Management L'importanza dell'analisi dei processi nelle grandi e medie realtà italiane Evento Business Strategy 2.0 Firenze 25 settembre 2012 Giovanni Sadun Agenda ITSM: Contesto di riferimento

Dettagli

email: vito.introna@uniroma2.it telefono: +39.0672597179 luogo: Dip. di Ing. Mecc., st. 2102/13 Sito internet personale: non disponibile

email: vito.introna@uniroma2.it telefono: +39.0672597179 luogo: Dip. di Ing. Mecc., st. 2102/13 Sito internet personale: non disponibile email: vito.introna@uniroma2.it telefono: +39.0672597179 luogo: Dip. di Ing. Mecc., st. 2102/13 Sito internet personale: non disponibile Orario di ricevimento studenti: su appuntamento via mail * foto

Dettagli

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Microsoft Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Profile Redirezione dei documenti Offline files Server Presentation Management Desktop Windows Vista Enterprise Centralized Desktop Application

Dettagli

ITALIA COMPETENZE PER IL LAVORO DI OGGI COMPETENZE PER IL LAVORO DI DOMANI. Cisco Networking Academy CISCO NETWORKING ACADEMY.

ITALIA COMPETENZE PER IL LAVORO DI OGGI COMPETENZE PER IL LAVORO DI DOMANI. Cisco Networking Academy CISCO NETWORKING ACADEMY. Profilo ITALIA COMPETENZE PER IL LAVORO DI OGGI COMPETENZE PER IL LAVORO DI DOMANI CISCO NETWORKING ACADEMY Educazione e tecnologia sono due dei più grandi equalizzatori sociali. La prima aiuta le persone

Dettagli

il materiale contenuto nel presente documento non può essere utilizzato o riprodotto senza autorizzazione

il materiale contenuto nel presente documento non può essere utilizzato o riprodotto senza autorizzazione Reliability Management La gestione del processo di Sviluppo Prodotto Ing. Andrea Calisti www.indcons.eu Chi sono... Andrea CALISTI Ingegnere meccanico dal 1995 al 2009 nel Gruppo Fiat Assistenza Clienti

Dettagli

Il business risk reporting: lo. gestione continua dei rischi

Il business risk reporting: lo. gestione continua dei rischi 18 ottobre 2012 Il business risk reporting: lo strumento essenziale per la gestione continua dei rischi Stefano Oddone, EPM Sales Consulting Senior Manager di Oracle 1 AGENDA L importanza di misurare Business

Dettagli

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Master in 2013 10a edizione 18 febbraio 2013 MANAGEMENT internazionale Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Durata

Dettagli

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE APPLICATION FORM Thank you for your interest in our project. We would like to understand better your motivation in taking part in this specific project. So please, read carefully the form, answer the questions

Dettagli

Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI

Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI CSC ritiene che la Business Intelligence sia un elemento strategico e fondamentale che, seguendo

Dettagli

Lo Standard EUCIP e le competenze per la Business Intelligence

Lo Standard EUCIP e le competenze per la Business Intelligence Lo Stard UCIP e le competenze per la Business Intelligence Competenze per l innovazione digitale Roberto Ferreri r.ferreri@aicanet.it Genova, 20 maggio 2008 0 AICA per lo sviluppo delle competenze digitali

Dettagli

ITIL. Introduzione. Mariosa Pietro

ITIL. Introduzione. Mariosa Pietro ITIL Introduzione Contenuti ITIL IT Service Management Il Servizio Perchè ITIL ITIL Service Management life cycle ITIL ITIL (Information Technology Infrastructure Library) è una raccolta di linee guida,

Dettagli

Problem Management proattivo di sicurezza secondo ITIL: attività di Etichal Hacking

Problem Management proattivo di sicurezza secondo ITIL: attività di Etichal Hacking Seminario associazioni: Seminario a cura di itsmf Italia Problem Management proattivo di sicurezza secondo ITIL: attività di Etichal Hacking Andrea Praitano Agenda Struttura dei processi ITIL v3; Il Problem

Dettagli

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Presentazione della società Agenda Chi siamo 3 Cosa facciamo 4-13 San Donato Milanese, 26 maggio 2008 Come lo facciamo 14-20 Case Studies 21-28 Prodotti utilizzati

Dettagli

Best practice per il Service Mgmt

Best practice per il Service Mgmt Best practice per il Service Mgmt IBM e il nuovo ITIL v3 Claudio Valant IT Strategy & Architecture Consultant IBM Global Technology Services IBM Governance and Risk Agenda Introduzione ad ITIL V3 Il ruolo

Dettagli

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM ALLEGATO 2 FULL PROJECT FORM FORM 1 FORM 1 General information about the project PROJECT SCIENTIFIC COORDINATOR TITLE OF THE PROJECT (max 90 characters) TOTAL BUDGET OF THE PROJECT FUNDING REQUIRED TO

Dettagli

Informazioni su questo libro

Informazioni su questo libro Informazioni su questo libro Si tratta della copia digitale di un libro che per generazioni è stato conservata negli scaffali di una biblioteca prima di essere digitalizzato da Google nell ambito del progetto

Dettagli

UMB Power Day. 15-11-2012 Lugano-Paradiso

UMB Power Day. 15-11-2012 Lugano-Paradiso UMB Power Day 15-11-2012 Lugano-Paradiso Mission Competenza e flessibilità al fianco delle imprese che necessitano di esperienza nel gestire il cambiamento. Soluzioni specifiche, studiate per migliorare

Dettagli

Politecnico di Milano Scuola Master Fratelli Pesenti CONSTRUCTION INNOVATION SUSTAINABILITY ENGINEERING

Politecnico di Milano Scuola Master Fratelli Pesenti CONSTRUCTION INNOVATION SUSTAINABILITY ENGINEERING Innovazione nei contenuti e nelle modalità della formazione: il BIM per l integrazione dei diversi aspetti progettuali e oltre gli aspetti manageriali, gestionali, progettuali e costruttivi con strumento

Dettagli

Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30

Iniziativa : Sessione di Studio a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30 Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza Gentili Associati, Il Consiglio Direttivo è lieto di informarvi che, proseguendo nell attuazione delle iniziative promosse dall' volte al processo di miglioramento,

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 SALES & MARKETING Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel

Dettagli

La validazione dei risultati degli apprendimenti non formali e informali in pratica 12

La validazione dei risultati degli apprendimenti non formali e informali in pratica 12 La validazione dei risultati degli apprendimenti non formali e informali in pratica 12 Questo capitolo descrive: A. Le scelte e i passaggi per sviluppare dispositivi per la validazione dei risultati dell

Dettagli

RUP (Rational Unified Process)

RUP (Rational Unified Process) RUP (Rational Unified Process) Caratteristiche, Punti di forza, Limiti versione del tutorial: 3.3 (febbraio 2007) Pag. 1 Unified Process Booch, Rumbaugh, Jacobson UML (Unified Modeling Language) notazione

Dettagli

HTA: PRINCIPI, LOGICHE OPERATIVE ED ESPERIENZE. Cosa è l HTA?

HTA: PRINCIPI, LOGICHE OPERATIVE ED ESPERIENZE. Cosa è l HTA? HTA: PRINCIPI, LOGICHE OPERATIVE ED ESPERIENZE Cosa è l HTA? Marco Marchetti Unità di Valutazione delle Tecnologie Policlinico Universitario "Agostino Gemelli Università Cattolica del Sacro Cuore L Health

Dettagli

nel mondo delle professioni e della salute

nel mondo delle professioni e della salute Una Aggiornamento storia che e si formazione rinnova nel mondo delle professioni e della salute una rete di professionisti, la forza dell esperienza, l impegno nell educazione, tecnologie che comunicano.

Dettagli

L Asset management e certificazione del personale di manutenzione: come la manutenzione sta cambiando

L Asset management e certificazione del personale di manutenzione: come la manutenzione sta cambiando Care Colleghe, Cari Colleghi, prosegue la serie di Newsletter legate agli Schemi di Certificazione di AICQ SICEV. Questa volta la pillola formativa si riferisce all Asset Management e alla certificazione

Dettagli

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA JEN UNDERWOOD ADVANCED WORKSHOP ROMA 6 MAGGIO 2015 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA, 231

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA JEN UNDERWOOD ADVANCED WORKSHOP ROMA 6 MAGGIO 2015 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA, 231 LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA JEN UNDERWOOD ADVANCED ANALYTICS WORKSHOP ROMA 6 MAGGIO 2015 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA, 231 info@technologytransfer.it www.technologytransfer.it ADVANCED ANALYTICS

Dettagli

Il link da cui sarà visibile lo streaming live dell'evento e successivamente la versione registrata è: http://streaming.cineca.it/industria4.

Il link da cui sarà visibile lo streaming live dell'evento e successivamente la versione registrata è: http://streaming.cineca.it/industria4. Industry 4.0 - La Fabbrica prossima ventura? Incontro e Dibattito per esplorazione di >> Cosa succederà per gli Imprenditori, i Manager, i Cittadini?

Dettagli

Master s Certificate in Project Management

Master s Certificate in Project Management Leader mondiale nella formazione del Project Management MCPM Master s Certificate in Project Management Accelera la tua carriera grazie a una certificazione internazionale Master s Certificate in Project

Dettagli

Security Governance. Technet Security Day Milano/Roma 2007 NSEC Security Excellence Day Milano 2007. Feliciano Intini

Security Governance. Technet Security Day Milano/Roma 2007 NSEC Security Excellence Day Milano 2007. Feliciano Intini Technet Security Day Milano/Roma 2007 NSEC Security Excellence Day Milano 2007 Security Governance Chief Security Advisor Microsoft Italia feliciano.intini@microsoft.com http://blogs.technet.com/feliciano_intini

Dettagli

Smart Specialisation Strategy della Provincia Autonoma di Trento. Esempi e strumenti di attuazione. A. A Beccara I. Pilati Trento RISE

Smart Specialisation Strategy della Provincia Autonoma di Trento. Esempi e strumenti di attuazione. A. A Beccara I. Pilati Trento RISE Smart Specialisation Strategy della Provincia Autonoma di Trento Esempi e strumenti di attuazione A. A Beccara I. Pilati Trento RISE S3 PAT ICT Micro nano-elett. Qualità della vita Agrifood Nanotech. Fotonica

Dettagli

DTT : DECODER, SWITCH- OFF PROCESS, CNID. Roberto de Martino Contents and Multimedia Department RAK/AGCOM

DTT : DECODER, SWITCH- OFF PROCESS, CNID. Roberto de Martino Contents and Multimedia Department RAK/AGCOM DTT : DECODER, SWITCH- OFF PROCESS, CNID Roberto de Martino Contents and Multimedia Department RAK/AGCOM List of contents 1. Introduction 2. Decoder 3. Switch-off process 4. CNID Introduction 1. Introduction

Dettagli

Urban Farming: Second Use of Public Spaces. Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking. Scheda progetto

Urban Farming: Second Use of Public Spaces. Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking. Scheda progetto Urban Farming: Second Use of Public Spaces Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking Scheda progetto CSAVRI - Centro Servizi di Ateneo per la Valorizzazione della Ricerca e Incubatore

Dettagli

ENGINEERING SARDEGNA AGENZIA FORMATIVA LA PROPOSTA DI ENGINEERING SARDEGNA AGENZIA FORMATIVA

ENGINEERING SARDEGNA AGENZIA FORMATIVA LA PROPOSTA DI ENGINEERING SARDEGNA AGENZIA FORMATIVA LA PROPOSTA DI ENGINEERING SARDEGNA AGENZIA FORMATIVA Carlo Carta Responsabile Commerciale ENGINEERING SARDEGNA e IL GRUPPO ENGINEERING La prima realtà IT italiana. oltre 7.000 DIPENDENTI 7% del mercato

Dettagli

Via Isole del Capo Verde, 45, 00121 Roma (Italia) +393288649469 riccardo.onori@bpmi.it. Sesso Maschile Data di nascita 10/12/1975 Nazionalità Italiana

Via Isole del Capo Verde, 45, 00121 Roma (Italia) +393288649469 riccardo.onori@bpmi.it. Sesso Maschile Data di nascita 10/12/1975 Nazionalità Italiana INFORMAZIONI PERSONALI Riccardo Onori Via Isole del Capo Verde, 45, 00121 Roma (Italia) +393288649469 riccardo.onori@bpmi.it Sesso Maschile Data di nascita 10/12/1975 Nazionalità Italiana ESPERIENZA PROFESSIONALE

Dettagli

Ragazzi vietnamiti: (VIET L ANIMA HCM USSH) CLASSE 5 C: (21 TORTELLINI) 1. Trần Yến Ngọc 2. Nguyễn Ngọc Bách Châu AUTORI PROGETTO:

Ragazzi vietnamiti: (VIET L ANIMA HCM USSH) CLASSE 5 C: (21 TORTELLINI) 1. Trần Yến Ngọc 2. Nguyễn Ngọc Bách Châu AUTORI PROGETTO: Due mondi, due culture, due storie che si incontrano per dare vita a qualcosa di unico: la scoperta di ciò che ci rende unici ma fratelli. Per andare insieme verso EXPO 2015 Tutt altra storia Il viaggio

Dettagli

L organizzazione di un Project Management Office (PMO) innovativo per la gestione del valore dell azienda. a cura di. Ing. Michele Maritato, PMP

L organizzazione di un Project Management Office (PMO) innovativo per la gestione del valore dell azienda. a cura di. Ing. Michele Maritato, PMP L organizzazione di un Project Management Office (PMO) innovativo per la gestione del valore dell azienda a cura di Ing. Michele Maritato, PMP Il presente documento è stato redatto dall ing. Michele Maritato

Dettagli

CORPORATE OVERVIEW. www.akhela.com

CORPORATE OVERVIEW. www.akhela.com CORPORATE OVERVIEW www.akhela.com BRIDGE THE GAP CORPORATE OVERVIEW Bridge the gap Akhela è un azienda IT innovativa che offre al mercato servizi e soluzioni Cloud Based che aiutano le aziende a colmare

Dettagli

CURRICULUM VITAE DI FRANCESCA MARIA CESARONI

CURRICULUM VITAE DI FRANCESCA MARIA CESARONI CURRICULUM VITAE DI FRANCESCA MARIA CESARONI PERSONAL Francesca Maria Cesaroni - Urbino, 8 Marzo 1964 Personal Address: Via del Domenichino, 17A, Fano (PU), 61032, Italy Cod.Fisc. CSR FNC 64C48 L500A EDUCATION

Dettagli

Specialista ITIL. Certificate of Advanced Studies. www.supsi.ch/fc

Specialista ITIL. Certificate of Advanced Studies. www.supsi.ch/fc Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana Dipartimento tecnologie innovative Istituto sistemi informativi e networking Specialista ITIL Certificate of Advanced Studies www.supsi.ch/fc

Dettagli

CISITA. Executive TOOLS PARMA IMPRESE. sviluppo risorse per l azienda STRUMENTI AVANZATI PER LO SVILUPPO MANAGERIALE 17 OTTOBRE 28 NOVEMBRE 2014

CISITA. Executive TOOLS PARMA IMPRESE. sviluppo risorse per l azienda STRUMENTI AVANZATI PER LO SVILUPPO MANAGERIALE 17 OTTOBRE 28 NOVEMBRE 2014 sviluppo risorse per l azienda CISITA PARMA IMPRESE Executive TOOLS STRUMENTI AVANZATI PER LO SVILUPPO MANAGERIALE 17 OTTOBRE 28 NOVEMBRE 2014 IN COLLABORAZIONE CON Executive TOOLS Executive Tools - Strumenti

Dettagli

Mario Sbriccoli, Ercole Sori. Alberto Grohmann, Giacomina Nenci, UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELLA REPUBBLICA DI SAN MARINO CENTRO SAMMARINESE

Mario Sbriccoli, Ercole Sori. Alberto Grohmann, Giacomina Nenci, UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELLA REPUBBLICA DI SAN MARINO CENTRO SAMMARINESE copertina univ. 21 11-04-2005 16:30 Pagina 1 A State and its history in the volumes 1-20 (1993-1999) of the San Marino Center for Historical Studies The San Marino Centre for Historical Studies came into

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Laura Bacci, PMP Via Tezze, 36 46100 MANTOVA Telefono (+39) 348 6947997 Fax (+39) 0376 1810801

Dettagli

C URR I C U L U M V I T A E

C URR I C U L U M V I T A E C URR I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome e Cognome Ercole Colonese Indirizzo Via Carlo Cattaneo 15, 00185 Roma Telefono (+39) 338 7248417 E-mail ercole@colonese.it (personale) Sito web www.colonese.it

Dettagli

Web conferencing software. Massimiliano Greco - Ivan Cerato - Mario Salvetti

Web conferencing software. Massimiliano Greco - Ivan Cerato - Mario Salvetti 1 Web conferencing software Massimiliano Greco - Ivan Cerato - Mario Salvetti Arpa Piemonte 2 Che cosa è Big Blue Button? Free, open source, web conferencing software Semplice ed immediato ( Just push

Dettagli

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process)

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) All data aquired from a scan position are refered to an intrinsic reference system (even if more than one scan has been performed) Data

Dettagli

DICHIARAZIONE DEI DIRITTI SESSUALI

DICHIARAZIONE DEI DIRITTI SESSUALI DICHIARAZIONE DEI DIRITTI SESSUALI Riconoscendo che i diritti sessuali sono essenziali per l ottenimento del miglior standard di salute sessuale raggiungibile, la World Association for Sexual Health (WAS):

Dettagli

IT FINANCIAL MANAGEMENT

IT FINANCIAL MANAGEMENT IT FINANCIAL MANAGEMENT L IT Financial Management è una disciplina per la pianificazione e il controllo economico-finanziario, di carattere sia strategico sia operativo, basata su un ampio insieme di metodologie

Dettagli

Ricoh Process Efficiency Index Giugno 2011

Ricoh Process Efficiency Index Giugno 2011 Ricoh Process Efficiency Index Giugno 11 Ricerca condotta in Belgio, Francia, Germania, Italia, Paesi Bassi, Paesi Scandinavi (Svezia, Finlandia, Norvegia e Danimarca), Spagna, Svizzera e Regno Unito Una

Dettagli

Training Seminars Cooperate for an intelligent, sustainable and inclusive growth Trasform opportunities into projects

Training Seminars Cooperate for an intelligent, sustainable and inclusive growth Trasform opportunities into projects Training Seminars Cooperate for an intelligent, sustainable and inclusive growth Trasform opportunities into projects PRESENTATION Innovation plays a key role within the European political agenda and impacts

Dettagli

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità Armundia Group è un azienda specializzata nella progettazione e fornitura di soluzioni software e consulenza specialistica per i settori dell ICT bancario, finanziario ed assicurativo. Presente in Italia

Dettagli

Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO

Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO Lo Spallanzani (2007) 21: 5-10 C. Beggi e Al. Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO IL GRADIMENTO DEI DISCENTI, INDICATORE DI SODDISFAZIONE DELLE ATTIVITÀ FORMATIVE

Dettagli

www.01net.it Il primo portale italiano per i professionisti dell Ict, per il trade e per le piccole e medie imprese utenti di Ict

www.01net.it Il primo portale italiano per i professionisti dell Ict, per il trade e per le piccole e medie imprese utenti di Ict www.01net.it Il primo portale italiano per i professionisti dell Ict, per il trade e per le piccole e medie imprese utenti di Ict 01NET NETWORK www.01net.it Pag 2 Dati di traffico 01net Network Totale

Dettagli

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale.

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale. Università Commerciale Luigi Bocconi Graduate School MEMIT Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture X Edizione 2013-2014 MEMIT Master in Economia e management

Dettagli