BRANDI Cesare Via Violante di Baviera, Siena - Italia BRNCSR59A03I422S

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "BRANDI Cesare Via Violante di Baviera,2 53100 Siena - Italia +393488504707 0577585158 cesarebrandi@unisi.it cesarebrandi@virgilio.it BRNCSR59A03I422S"

Transcript

1 CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Telefono Fax C.F. Nazionalità Luogo e data di nascita BRANDI Cesare Via Violante di Baviera, Siena - Italia BRNCSR59A03I422S Italiana Sapri (Sa) il03/01/1959 ISTRUZIONE E FORMAZIONE Data: nel 1977 Studi universitari Data: 04 novembre 1983 Data: Ottobre 1983 Data: 26 gennaio 1984 Data: dal 01/11/1984 al 01/04/1990 Data: 17/06/1988 Conseguimento del diploma di maturità classica presso il Liceo- ginnasio statale Giulio Cesare di Roma ha compiuto gli studi universitari presso la facoltà di Medicina e Chirurgia dell Università di Siena. durante il corso universitario ha frequentato come allievo interno l Istituto di Patologia Speciale Chirurgica dall anno accademico fino alla laurea seguendo le attività assistenziali, didattiche e di ricerca Laurea in Medicina e Chirurgia presso l Università degli Studi di Siena con la votazione di 110/110 e lode discutendo la tesi pancreatite biliare acuta attualità nel trattamento Abilitazione all esercizio professionale, nella seconda sessione del 1983, presso l Università degli Studi di Siena Iscrizione all Albo professionale dei Medici Chirurghi di Roma poi trasferito all Albo professionale dei Medici Chirurghi di Siena al numero 3268 ha prestato attività in qualità di medico interno presso l Istituto di Patologia Speciale Chirurgica e Propedeutica Clinica per il periodo 01/11/1984 al 31/10/1986 e presso l Istituto di Scienze Chirurgiche per il periodo 01/11/1986 al 01/04/1990; ha conseguito presso l Università degli Studi di Siena in data 17/06/1988 la specializzazione in Chirurgia Generale d Urgenza e Pronto Soccorso con voti 70/70 e lode discutendo la tesi: Il carcinoma indifferenziato della tiroide: tattica chirurgica ; Data: 11/12/2003 ha conseguito presso l Università degli Studi di Siena in data 11/12/2003 la specializzazione in Chirurgia Plastica e Ricostruttiva con voti 70/70 e lode discutendo la tesi: L addominoplastica nel paziente portatore di laparocele ; Pagina 1 - Curriculum vitae di

2 Esperienza Lavorativa Data: 01 aprile 1990 è stato assunto in qualità di Collaboratore Tecnico convenzionato, ai sensi della legge 25/03/1971 n.213, con l Unità Sanitaria Locale 30 di Siena, presso l Istituto Policattedra di Scienze Chirurgiche dell Università degli Studi di Siena in data 01/04/1990, e a decorrere dal 30/12/1991 è inquadrato nell VIII^ qualifica funzionale, area Tecnico Scientifica e Socio Sanitaria, profilo professionale di Funzionario Tecnico categoria D2 poi D3 ed infine EP dal 31/12/200 al 1/10/2002; per gli effetti dell art.31 del D.P.R. 761/79, dal è stato equiparato al personale ospedaliero di 9 livello con qualifica di assistente medico nell U.O. di Chirurgia Generale II e successivamente nell U.O. di Chirurgia Oncologica Data: 08 marzo 1999 Dal svolge l attività per il servizio sanitario nazionale nell U.O. di Chirurgia Plastica. Dal è equiparato al personale ospedaliero con la qualifica di Dirigente Medico, della stessa U.O Data: 01 0ttobre 2002 Data: dall ottobre 1994 al giugno 2002 è inquadrato nella qualifica di Ricercatore Confermato, nel ssd MED/18 Chirurgia Generale e, dal 1/11/2003 passa, mediante mobilità interna nel settore scientifico disciplinare MED\19, Chirurgia Plastica, della Facoltà di Medicina e Chirurgia dell Università degli Studi di Siena responsabile del Servizio interno presso l Istituto Policattedra di Scienze Chirurgiche di Attività diagnostica vascolare ed ultrasonografia doppler ; Data dal 1988al 1999 : responsabile del programma di follow-up per il controllo dei pazienti operati per le neoplasie del colon, presso la Chirurgia II Data:dal 1 settembre 2004 Data: dal 2005 Data: dal 2006 con delibera n 493 del 6/8/2004 gli è stato conferito l incarico di Alta Specializzazione in CHIRURGIA PLASTICA DELLE FERITE DIFFICILI, per L Azienda Universitaria Ospedaliera Senese è responsabile dell AMBULATORIO LASER della s.c. di Chirurgia Plastica presso l AOUS Attribuzione del titolo di PROFESSORE AGGREGATO con delibera della Facoltà di Medicina e Chirurgia dell Università degli Studi di Siena Attività operatoria attività operatoria continuativa dal 1984 al maggio 1998 presso il reparto di Chirurgia Generale prima e di Chirurgia Oncologica poi e dal maggio 1998 in poi presso l U.O. di Chirurgia Plastica Principali mansioni e responsabilità Assistenza ed attività ambulatoriale presso le s.c. di Chirurgia Plastica dell AOUS, responsabilità degli ambulatori di FERITE DIFFICILI e di TRATTAMENTI LASER Pagina 2 - Curriculum vitae di

3 Attività Didattica Docenze in Scuole di specializzazione: a.a. 1998/ / / / / / /2005 attribuito per docenza in CHIRURGIA SPERIMENTALE (3 anno) nella Scuola di Specializzazione in Chirurgia Generale II- ind. Chirurgia D Urgenza presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia. Università degli Studi di Siena a.a. 2005/ / / / /2010 E docente in CHIRURGIA DI PICCOLO PRONTO SOCCORSO (2 e 3 anno) nella Scuola di Specializzazione in Chirurgia Generale II-ind. Chirurgia D Urgenza presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia. Università degli Studi di Siena a.a. 2005/ / / / /2010 a.a / / / / /2010 a.a.2004/ / / / / /2010 a.a. 2003/ / / / / / /2010 E docente in CHIRURGIA PLASTICA nella Scuola di Specializzazione in CHIRURGIA PEDIATRICA presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia. Università degli Studi di Siena E docente in CHIRURGIA PLASTICA E RICOSTRUTIVA (5 ) nella Scuola di Specializzazione in Chirurgia Generale -ind. Chirurgia Generale presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia. Università degli Studi di Siena E docente per l insegnamento di LASER IN CHIRURGIA (5 anno) nella Scuola di Specializzazione in Chirurgia Plastica e Ricostruttiva presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia. Università degli Studi di Siena E docente per l insegnamento di TRATTAMENTO DELLE FERITE DIFFICILI (3 anno) nella Scuola di Specializzazione in Chirurgia Plastica e Ricostruttiva presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia. Università degli Studi di Siena a.a.2007/ / /2010 E docente in CHIRURGIA PLASTICA ESTETICA nella Scuola di Specializzazione in Chirurgia Plastica e Ricostruttiva presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia. Università degli Studi di Siena 2008/ /2010 E docente in CHIRURGIA PLASTICA 3, Insegnamento di Chirurgia Plastica nella Scuola di Specializzazione in Chirurgia Plastica,Ricostruttiva ed Estetica (CL. Delle Chirurgie Generali) presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia. Università degli Studi di Siena Pagina 3 - Curriculum vitae di

4 docenza presso Corso di laurea in medicina e chirurgia e presso i corsi di laurea specialistica: a.a. 2001/2002 ai sensi dell art.15 della legge 341/90 attribuzione di compito didattico nell ambito del settore scientifico-disciplinare med/18 CHIRURGIA GENERALE- corso integrato di Clinica Chirurgica-Area 11- Area della Clinica Medica e Chirurgica Corso di Laurea in Medicina e Chirurgia, (vecchio ordinamento) presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia di Siena a.a 2002/ / / / / /2008 docente nell insegnamento di CHIRURGIA PLASTICA, settore med/19 Chirurgia Plastica - Corso Integrato di Medicina Interna e Specialistica, Corso di laurea Infermiere sede di Grosseto. a.a. 2002/ / / / / /2008 docente nell insegnamento di CHIRURGIA PLASTICA, settore med/19 Chirurgia Plastica - Corso Integrato di Medicina Interna e Specialistica, Corso di laurea Infermiere sede di Siena a.a. 2002/ / / / / /2008 docente nell insegnamento di CHIRURGIA PLASTICA, settore med/19 Chirurgia Plastica - Corso Integrato di Medicina Interna e Specialistica, Corso di laurea Infermiere sede di Arezzo I a.a. 2002/2003 a.a. 2003/ / /2006 docente nel corso integrato di MALATTIE DERMATOVENEREE E CHIRURGIA PLASTICA, settore med/18 Chirurgia Generale - area 10 AREA DELLE SPECIALITA MEDICO- CHIRURGICHE. Corso di laurea in Medicina e Chirurgia, Facoltà di Medicina e Chirurgia di Siena fino al 2009 ai sensi dell art.15 della legge 341/90 attribuzione di compito didattico nell ambito del settore scientifico-disciplinare med/19 CHIRURGIA PLASTICA- corso integrato di MEDICINA DEI TRAPIANTI- CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA normativa u.e. di Medicina e Chirurgia; Facoltà di Medicina e Chirurgia di Siena a.a. 2003/ / / /2007 A.A. 2005/2006 docente nell insegnamento di CHIRURGIA PLASTICA, settore med/19 Chirurgia Plastica - Corso Integrato di DISCIPLIONE MEDICO CHIRURGICHE E PRINCIPI DI RIABILITAZIONI, Corso di laurea di FISIOTERAPIA sede di Arezzo FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA docente per il settore di med/19 Chirurgia Plastica, Corso Integrato di SPECIALITA MEDICO-CHIRURGICHE II, Corso di Laurea Specialistica MORMATIVA U.E. di MEDICONA E CHIRURGIA, facoltà di MEDICINA E CHIRURGIA 2006/2007 docente nell attività a scelta dello studente di TRATTAMENTO DELLE FERITE DIFFICILI, Corso di laurea specialistica MORMATIVA U.E. di MEDICINA E CHIRURGIA, Facoltà di MEDICINA E CHIRURGIA Pagina 4 - Curriculum vitae di

5 DAL 2006 tutt oggi docente nel MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO DI MEDICINA ESTETICA Università degli studi di Siena (I^ - 2^ - 3^ - 4^ - 5^ edizione) a.a. 2008/2009 docente nel MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO DI DERMATOLOGIA COSMETOLOGICA - Università degli studi di Siena Docenza in Corsi e Master di altre Università Pagina 5 - Curriculum vitae di 1. ha partecipato in qualità di docente al Corso di aggiornamento per Infermieri Professionali e Dietisti dell Azienda Ospedaliera Senese tenutosi a Siena dal 3/2/97 al 2/2/98 2. ha partecipato in qualità di docente al Corso di Perfezionamento in Chirurgia Plastica, Funzionale ed Estetica, delle Adiposità Diffuse e Localizzate tenutosi a Siena nei giorni 11,12,13/3; 15,16,17/4; 13,14,15/5/1999; 3. ha partecipato in qualità di docente al Corso di Perfezionamento in Chirurgia Plastica Ricostruttiva, Funzionale ed Estetica. tenutosi a Siena nei giorni 26-27maggio e 30-giugno / 1-luglio 2000; 4. ha partecipato in qualità di docente al Training course for CO2 Treatment tenutosi a Varsavia- Polonia il 3 dicembre 2000; 5. ha partecipato in qualità di docente al Corso di Formazione in Carbossiterapia tenutosi a Siena il 2 febbraio 2001; 6. ha partecipato in qualità di docente al Corso di Formazione: mezzi di sintesi della cute tenutosi a Siena il 25 Maggio ha partecipato in qualità di docente al II Corso di Formazione teorico-pratico in Carbossiterapia tenutosi a Siena il 29 settembre 2001; 8. ha partecipato in qualità di docente al III Corso di Formazione Teorico-Pratico: mezzi di sintesi della cute tenutosi a Siena il 10 Maggio 2002 Autorizzazione Ministero della Salute rif.n , Crediti E.C.M.n 9 9. ha partecipato in qualità di docente al Corso di Formazione in Chirurgia Plastica ed Estetica e Medicina Estetica tenutosi a Siena il giugno e settembre2002 Autorizzazione Ministero della Salute rif.n , Crediti E.C.M.n ha partecipato in qualità di docente al 1 Corso di Aggiornamento in Chirurgia Plastica nel Paziente Obeso tenutosi a Napoli il 27 giugno 2003 Autorizzazione Ministero della Salute, Crediti E.C.M.n ha partecipato il qualità di docente al corso di formazione Il trattamento delle ulcere cutanee Foggia ottobre accreditato ECM 12. ha partecipato in qualità di docente al Corso di Formazione in Chirurgia Plastica Estetica e Medicina Estetica tenutosi in Siena dal 23 al 25 Ottobre 2003 rif. ECM n crediti assegnati: ha partecipato in qualità di docente al Corso di Formazione Professionale Addetto All Assistenza di Base misura E1 matricola SI tenutosi in Siena a cura della Ce.S.CO.T. provinciale Siena nel ha partecipato in qualità di docente al Master di Secondo Livello in Medicina Estetica e Chirurgia Estetica anno accademico 2003/04 tenutosi nella Repubblica di San Marino 15. ha partecipato in qualità di docente al Corso di Perfezionamento: La Chirurgia Plastica Ricostruiva nella Traumatologia degli Arti Inferiori tenutosi a Milano dal 4 al 5 Giugno ha partecipato in qualità di docente al Corso di Formazione in Chirurgia e Medicina Estetica tenutosi in Siena dal 19 al 20 novembre 2004 rif. ECM 846-

6 Docenza in Corsi e Master di altre Università Pagina 6 - Curriculum vitae di n crediti assegnati: ha partecipato in qualità di docente al Corso di formazione in Carbossiterapia tenutosi in Istambul 8-9 aprile Turchia 18. ha partecipato in qualità di docente al 1 Medical Estetic Kursu tenutosi in Antalia Dicembre Turchia 19. ha partecipato in qualità di docente al Master di Secondo Livello in Medicina Estetica e Chirurgia Estetica anno accademico tenutosi nella Repubblica di San Marino il ha partecipato in qualità di docente all Advanced Course: Carbon Dioxide Therapy in Plastic Surgery, Dermatology and Wound Care tenutosi in Siena dal 23 al 24 novembre 2005 rif. ECM n crediti assegnati:8 21. ha partecipato in qualità di docente all Corso di Formazione: Le Ferite Difficilimedicazioni avanzate, tessuti bioingegnerizzati e VAC terapia tenutosi in Siena dal 2 al 3 dicembre 2005 rif. ECM n crediti assegnati:7 22. ha organizzato ed ha partecipato in qualità di docente al Corso di formazione Dipartimentale del Dipartimento di Chirurgia Generale e Specialistica Le Ferite Difficili approvato con determinazione 601 del dalla Regione Toscana come aggiornamento obbligatorio per il personale medico/infermieristico/oss e come aggiornamento facoltativo per gli infermieri degli altri DAI dell A.O.U.S. 23. ha partecipato in qualità di docente al 1 th International Tutorials Series off Concepts and Advances in Aesthetic Plastic Surgery, Bombay Hospital Institute of Medical Sciences, Mumbay 6th 15th February ha partecipato in qualità di docente al Corso di aggiornamento professionale in alimentazione ed estetica Siena 06/07 novembre ha partecipato in qualità di docente al Corso di aggiornamento i medicina e chirurgia ad indirizzo estetico Milano, 22 settembre ha partecipato in qualità di docente al Corso di aggiornamento i medicina e chirurgia ad indirizzo estetico LA CARBOSSITERAPIA Agorà Milano 07 giugno E Docente alla Scuola Superiore Post-Universitaria di Medicina ad Indirizzo Estetico (S.M.I.E.M.) di Milano- Agorà - Corso quadriennale accreditato al Ministero della Salute nel programma ECM 28. ha partecipato in qualità di Docente al III Wound Care Meeting face to face con gli esperti 29/30/31 ottobre 2008 Asti, Hotel Salera 29. ha partecipato in qualità di docente al Master di Secondo Livello in Chirurgia Estetica e Medicina Estetica anno accademico 2007/08 nell ambito del Mastermod.10 tenutosi a Genova presso il DI.C.M.I. Università degli Studi di Genova 4, nov, ha partecipato in qualità di docente al Master di Secondo Livello in Medicina Estetica e Chirurgia Estetica anno accademico 2008/09 Dipartimento di Studi Biomedici - Università degli Studi di San Marino 19, marzo, ha partecipato in qualità di docente al Master di Secondo Livello in Medicina Estetica anno accademico 2008/08 nell ambito del Master-mod.VI tenutosi a Napoli Università degli Studi di Napoli 27,marzo, ha partecipato in qualità di docente al Corso Internazionale CELLULITE E DISTROFIE DEL TESSUTO ADIPOSO:LO STATO DELL ARTE E LE NUOVE TECNOLOGIE tenutosi a Napoli Università degli Studi di Napoli 19,giugno ha partecipato in qualità di docente al 3 Congresso Nazionale CO.R.TE. Roma marzo ha partecipato in qualità di tutor-docente al IV Wound Care Meeting Asti ottobre ha partecipato in qualità di docente al Corso di aggiornamento in tecniche di bendaggio e medicazione Forum Risk Management in Sanità 2010 Arezzo Novembre ha partecipato in qualità di docente alla prima sessione dell Italian Accademy Wound Care (IAWC), UNI-ASTISS Polo Universitario Asti Studi Superiori, Asti Ottobre Novembre ha partecipato in qualità di Docente al Corso di Formazione ed Aggiornamento : Il trattamento del viso: terapie integrate Roma 27 novembre 2011

7 PARTECIPAZIONE A CORSI DI AGGIORMANENTO: 38. ha partecipato in qualità di Docente al Corso di Aggiornamento : Cellulite e dintorni Roma Nuova Fiera di Roma 28 gennaio ha partecipato in qualità di Docente al Corso di Formazione ed Aggiornamento : Il trattamento del corpo: terapie integrate Roma 4 marzo 2012 le domeniche dell estetica n ECM : 4 crediti 40. ha partecipato in qualità di Docente al Corso di Perfezionamento in Medicina Biologica Funzionale-Management e quality assurance delle preparazioni omeopatiche e fitoterapiche UNIVERSITA DEGLI STUDI GABRIELE D ANNUNZIO CHIETI 18/2/ /11/ ha partecipato in qualità di Docente al Corso di Formazione ed Aggiornamento : Il trattamento del corpo: terapie integrate Milano Hotel Cavour - 21 ottobre ha partecipato in qualità di docente alla prima sessione dell Italian Accademy Wound Care (IAWC), UNI-ASTISS Polo Universitario II^ Edizione Anno Accademico Asti Studi Superiori, Asti Ottobre ha partecipato in qualità di Docente al 2 Corso Teorico Pratico Laser e Hi-tech in Medicina e Chirurgia Estetica 29 novembre 1 dicembre 2012-accreditamento n.505 ECM I Corso di aggiornamento in Flebologia Scleroterapia ed Elastocompressione Siena 07-09/Nov/1984; 2. I tumori del colon-retto Siena 28/Dicembre/1987; 3. Corso di aggiornamento Il gozzo Siena 04/Giugno/1988; 4. Aspetti Biologici e Clinici dei Biomarcatori Tumorali in ginecologia Siena 07/Aprile/1989; 5. Convegno/Corso Introduttivo alla Flebologia di Base Firenze 24/febbraio/ Le calcitonine. Aspetti metabolici e clinico-terapeutici Sapri (Sa) 03/Marzo/1990; 7. 4^ giornate pisane di chirurgia d urgenza 21/Aprile/1990; 8. Incontri di Chirurgia: esperienze a confronto Siena 1-2/Giugno/1990;; PARTECIPAZIONE A CORSI DI AGGIORMANENTO: Pagina 7 - Curriculum vitae di 9. Corso di aggiornamento di Chirurgia generale-vascolare I meeting internazionale di chirurgia Punta Ala /Settembre/1991; 10. Stadiazione e trattamento del cancro colo-rettale Verona 25-28/Settembre/ Meeting Senese sulla Nutrizione artificiale del paziente oncologico N.A.P.O. Siena 20-21/Ottobre/1995; 12. Corso sul Controllo di Gestione per l Azienda Ospedaliera Senese /Novembre/1995; 13. La scleroterapia Bologna/marzo-aprile-maggio/1998; 14. Corso pratico intensivo di anatomia chirurgica e tecniche operatorie di chirurgia rinosinusale:approccio mini-invasivo endoscopico e approcci esperni; Master: la rinopastica aperta- one day full session -Universitè libre de Bruxelles /11/1998; 15. ha partecipato al corso Breast Recostruction with the implants tenutosi durante il 9 th Congress ESPRAS Rome on Semptember 19 th, 2001 presso il Centro Congressi Angelicum; 16. ha partecipato al corso Recostruction of the ear tenutosi durante il 9 th Congress ESPRAS Rome on Semptember 19 th, 2001 presso il Centro Congressi Angelicum; 17. ha partecipato al corso Tridimensional body reshaping tenutosi durante il 9 th Congress ESPRAS Rome on Semptember 19 th, 2001 presso il Centro Congressi Angelicum; 18. ha partecipato al corso Face lift tenutosi durante il 9 th Congress ESPRAS Rome on Semptember 20 th, 2001 presso il Centro Congressi Angelicum; 19. ha partecipato al corso Classical procedures and new trends in face-lift surgery: what and when tenutosi durante il 9 th Congress ESPRAS Rome on Semptember 20 th, 2001 presso il Centro Congressi Angelicum; 20. ha partecipato al Corso Teorico Pratico: Il Trapianto dei Capelli tenutosi a Siena il 31\05\2002, Autorizzazione Ministero della Salute rif.n , Crediti E.C.M.n 7;

8 Partecipazione come Relatore/Moderatore in Congressi 21. ha partecipato al Seminario Ricostruzione immediata e differita della mammella: parametri di scelta dell espansore e della protesi definitiva tenutosi a Milano il 16 dicembre 2002 presso l Istituto Nazionale per lo Studio e la Cura dei Tumori 22. ha partecipato al Corso Teorico-Pratico sulla Blefaroplastica superiore ed Inferiore tenutosi a Padova il 21 febbraio 2003 n crediti ECM=6 23. ha partecipato al I European Johnson & Johnson Wound Management Symposium tenutosi ad Hamburgo-Norderstedt (Germany) ottobre, ha partecipato al II Corso Teorico Pratico: Il Trapianto dei Capelli tenutosi a Siena il 14\11\2003, Autorizzazione Ministero della Salute rif.n , Crediti E.C.M.n ha partecipato al Focus on: tossina botulinica tenutosi a Roma il 24 aprile 2004, Crediti formativi ECM assegnati: 1 per l anno ha partecipato al corso di aggiornamento su La versione 2002 dell ICD-IX-CM--- Versione 19^ del grouper del giorno 1/2/05 tenutosi a Siena dall AULS 27. ha partecipato dal 28 al 30 ottobre 2007, come da certificato allegato, al Pratical full immersion course of surgical anatomy and modern operative techniques in FACIAL PLASTIC AESTHETIC SURGERY 1. ha partecipato in qualità di relatore al 48 Congresso Nazionale della Società Italiana di Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica a Gubbio-Perugia il Settembre ha partecipato in qualità di relatore al Congresso Nazionale di Medicina Estetica tenutosi in Milano il 10/11/12 dicembre ha partecipato in qualità di relatore al workshop Le patologie estetiche delle gambe tenutosi ad Arezzo il Gennaio ha partecipato in qualità di relatore al workshop La liposcultura nelle adiposità localizzate tenutosi ad Arezzo il Gennaio-2000 Partecipazione come Relatore/Moderatore in Congressi Pagina 8 - Curriculum vitae di 5. ha partecipato in qualità di relatore al VIII^ Jornadas Mediterraneas de Confrontaciones Terapeuticas en Medicina y Cirugia Cosmetica, Sitges (Barcelona), 16 a 19 de Marzo 2000; 6. ha partecipato in qualità di relatore al XXI Congresso Nazionale della Società Italiana di Medicina Estetica, Roma 31 marzo, 1 2 aprile 2000; 7. ha partecipato in qualità di relatore all European Congress The Ageing Society Strategies for prevention: the role of medical sciences and nutrition Salsomaggiore Terme Italy October ; 8. ha partecipato in qualità di relatore al 49 Congresso Nazionale della Società Italiana di Chirurgia Plastica Estetica e Ricostruttiva, Torino 28 ottobre 1 novembre 2000; 9. ha partecipato in qualità di relatore al 13 ème Congres International De Mèdecine Esthètique, Monte-Carlo 1-4 novembre 2000; 10. ha partecipato in qualità di relatore al XXII Congresso Nazionale della Società Italiana di Medicina Estetica, Roma aprile 2001; 11. ha partecipato in qualità di relatore al 3 Congresso Pan-Americano de Medicina Estetica, 8 Congresso Brasileiro de Medicina Estetica, 2^ Jornada Baiana de Medicina Estetica Salvador - Bahia - 28 junho a 1 julho ha partecipato in qualità di relatore al 50 Congresso Nazionale della Società Italiana di Chirurgia Plastica Estetica e Ricostruttiva, Roma settembre 01; 13. ha partecipato in qualità di relatore al III Congreso Europeo de Medicina Estètica y XVII Congreso Nacional de la Sociedad Espanola de Medicina Estètica, Valence (Espagne) 25,26,27,28 octobre 2001; 14. ha partecipato in qualità di relatore al XXIII Congresso Nazionale della Società Italiana di Medicina Estetica, Roma 22,23,24 marzo 2002; 15. ha partecipato in qualità di relatore al XVI Congress of International Society of Aesthetic Plastic Surgery, ISAPS 2002, Istanbul may 26-29,2002 Turkey; 16. ha partecipato in qualità di Moderatore e Relatore alle Giornate Nazionali di Aggiornamento in Chirurgia Ambulatoriale e Day Surgery Siena dicembre sessione di Chirurgia Plastica ed Estetica Siena 17 dicembre 2002;

9 Partecipazione come Relatore/Moderatore in Congressi Pagina 9 - Curriculum vitae di 17. ha partecipato in qualità di relatore al XXIV Congresso Nazionale della Società Italiana di Medicina Estetica, Roma aprile 2003; 18. ha partecipato in qualità di relatore al 52 Congresso Nazionale della Società Italiana di Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica tenutosi a Firenze il settembre 2003; 19. ha partecipato in qualità di relatore al II Meeting Dorico in Tema di Ferite Difficili tenutosi ad Ancona il 3-4 ottobre accreditato ECM 20. ha partecipato in qualità di relatore al XIV Congreso Argentino de Medicina Estetica - II Simposio Argentino de Medicina Anti-Aging - XIII Simposio Argentino de Cellulitis tenutosi ad Buenos Aires, Argentina il marzo ha partecipato in qualità di relatore al XXV Congresso Nazionale della Società Italiana di Medicina Estetica, Roma aprile 2004; 22. ha partecipato in qualità di relatore al 53 Congresso Nazionale della Società Italiana di Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica nella Tavola Rotonda Ferite Difficili tenutosi a Pisa il settembre 2004; 23. ha partecipato in qualità di moderatore al 53 Congresso Nazionale della Società Italiana di Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica nella sessione delle Comunicazioni Libere Ferite Difficili tenutosi a Pisa il settembre ha partecipato in qualità di relatore al 10th Symposium on Advancements in Physiotherapy tenutosi in Antalia ottobre 2004 Turchia 25. ha partecipato in qualità di relatore al 1 Medical Estetic Kursu tenutosi in Antalia Dicembre 2004 Turchia 26. ha partecipato in qualità di relatore al convegno Attualità nel trattamento delle ulcere difficili e loro gestione tenutosi ad Monopoli (Ba) il febbraio 2005 accreditato ECM 27. ha partecipato in qualità di relatore al XVth World Congress of Aesthetic Medicine tenutosi a Roma 5-8 maggio 2005; 28. ha partecipato in qualità di relatore al 65 Congresso S.O.T.I.C. svoltosi a Pisa 6-8 maggio ha partecipato in qualità di relatore al 1 Congresso Nazionale della CO.R.TE., Roma 1/3 marzo 2006; 30. ha partecipato in qualità di relatore al 10 Congresso Nazionale CIF Siena settembre 2006; 31. ha partecipato in qualità di relatore e moderatore al 55 Congresso Nazionale della Società Italiana di Chirurgia Plastica Estetica e Ricostruttiva, Rimini settembre 2006; 32. ha partecipato in qualità di relatore Congresso Flebestetica 2006, Roma Settembre 33. ha partecipato in qualità di relatore al 2 Congresso Internazionale di Flebologia Estetica, Milano, 24 Marzo 2007; 34. ha partecipato in qualità di moderatore e relatore al XXVIII Congresso Nazionale della Società Italiana di Medicina Estetica, Roma 4-6 maggio ha partecipato in qualità di relatore al 14 Congresso Brasileiro de Medicina Estetica, Rio de Janeiro junho ha partecipato in qualità di relatore al VII International Congress of Aesthetic Medicine e Anti-Aging Warsaw, Poland september ha partecipato in qualità di moderatore al 56 Congresso Nazionale della Società Italiana di Chirurgia Plastica Estetica e Ricostruttiva, Pozzo Faceto di Fasano (Br) settembre ha partecipato in qualità di moderatore e relatore al 9 Congresso Internazionale di Medicina Estetica dell Agorà, Milano ottobre ha partecipato in qualità di relatore al 2 Congresso Nazionale della CO.R.TE., Roma febbraio ha partecipato in qualità di relatore al 2 ND Annual Jeddah International Dermatology and Cosmetics Conference - Jeddah Hilton Arabia Saudita 3 6 marzo ha partecipato in qualità di relatore al XXIX Congresso Nazionale della Società Italiana di Medicina Estetica, Roma maggio ha partecipato in qualità di relatore al 57 Congresso Nazionale della Società Italiana di Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica a Napoli 24/27 settembre 2008

10 43. ha partecipato in qualità di relatore al 29 Congrés Nazional de Médecine Esthétique et de Chirurgie Dermatologique a Paris 3-4 ottobre ha partecipato in qualità di presidente e relatore al 10 Congresso Internazionale di Medicina Estetica dell Agorà, Milano 9-11 ottobre ha partecipato in qualità di relatore al 1 Congresso Meeting interannuale Co.R.Te., Varese 27/28 febbraio ha partecipato in qualità di relatore al XXX Congresso Nazionale della Società Italiana di Medicina Estetica, Roma maggio ha partecipato in qualità di relatore al 58 Congresso Nazionale della Società Italiana di Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica a Sanremo (Im) settembre 1 ottobre ha partecipato in qualità di relatore al 13 Congresso Nazionale CIF Siena 1-3-ottobre ha partecipato in qualità di presidente e relatore al 11 Congresso Internazionale di Medicina Estetica dell Agorà, Milano ottobre ha partecipato in qualità di relatore al Forum Risk Management Area Benessera Arezzo Centro Affari e Convegni Novembre ha partecipato in qualità di relatore al 3 Congresso Nazionale della CO.R.TE., Roma marzo ha partecipato in qualità di relatore al xxxi Congresso Nazionale della Società Italiana di Medicina Estetica, Roma maggio ha partecipato in qualità di relatore al corso teorico-pratica LA DOMENICA DELL ESTETICA 24/1 E 7/3 ROMA 21/2 E 14/4 MILANO anno ha partecipato in qualità di relatore al 59 Congresso Nazionale della Società Italiana di Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica a Siena settembre ha partecipato in qualità di presidente e relatore al 12 Congresso Internazionale di Medicina Estetica dell Agorà, Milano ottobre 2010 Partecipazione come Relatore/Moderatore in Congressi 56. ha partecipato in qualità di relatore al Convegno Camminare in Bellezza, nell ambito del Roma International Estetica - Roma gennaio ha partecipato in qualità di relatore al V Congresso di flebologia estetica XLIV Riunione della Società Europea di Flebectomia FLEBOLOGIA DOMANI Roma 16 aprile ha partecipato in qualità di relatore al XXXII Congresso Nazionale della Società Italiana di Medicina Estetica, Roma maggio ha partecipato in qualità di relatore al 3rd SEMINAR ROBERT STEMMER, THE COMPRESSION THERAPY AND PHLEBOLYMPHOLOGY Borgo San Luigi Monteriggioni - Siena giugno ha partecipato in qualità di relatore al 1 meeting Toscano La mammella Sinergie Multidisciplinari in Chirurgia Oncoplastica Centro didattico Policlinico S. Maria alle Scotte Siena giugno ha partecipato in qualità di relatore al X CONGRESSO NAZIONALE AIUC Ancona, settembre ha partecipato in qualità di presidente e relatore al 13 Congresso Internazionale di Medicina Estetica dell Agorà, Milano ottobre ha partecipato in qualità di relatore alla sessione Complicazioni delle terapie riducenti il tessuto adiposo Forum Risk Management in Sanità 2011 Arezzo 25 Novembre ha partecipato in qualità di Relatore Terapia pressione negativa: aspetti clinici e organizzativi nel trattamento delle lesioni difficili Siena 26, novembre ha partecipato in qualità di Relatore al 4TH ANNUAL MEETING OF ROYAL SOCIETY OF MEDICINE (RSM) INTERVENTIONAL COSMETICS: NEW TREATMENTS AND Pagina 10 - Curriculum vitae di

11 ATTIVITA DI RICERCA MANAGEMENT OF COMPLICATION 28/2/2012 LONDRA 66. ha partecipato in qualità di relatore al 4 Congresso Nazionale della CO.R.TE., Roma marzo ha partecipato in qualità di relatore al XXXIII Congresso Nazionale della Società Italiana di Medicina Estetica, VII Congresso Nazionale dell?accademia Italiana di Medicina Anti-Aging Roma maggio ha partecipato in qualità di relatore al 2 Convegno Interdisciplinare sulla riparazione tissutale: la gestione delle lesioni acute cutanee Pisa 26 ottobre ha partecipato in qualità di relatore al Convegno Camminare in Bellezza, nell ambito del Roma International Estetica - Roma 3 febbraio ha partecipato in qualità di relatore al XXXIV Congresso Nazionale della Società Italiana di Medicina Estetica, VII Congresso Nazionale dell Accademia Italiana di Medicina Anti-Aging Roma maggio Partecipazioni a Ricerche ATTIVITA DI RICERCA Durante il periodo di servizio svolto presso l Istituto di Scienze Chirurgiche ha svolto attività di ricerca nel campo delle neoplasie intestinali come risulta dalla attestazione di attività di ricerca del Preside della Facoltà di Medicina e Chirurgia dell Università degli Studi di Siena Ricerca finanziata dalla Regione Toscana (n rif. Anagrafe Ricerche 17903WC): TUMORI INTESTINALI IN ADULTI E CELIACHIA. PROTOCOLLO DIAGNOSTICO TERAPEUTICO E PREVENZIONE 393/C Programma di ricerca sanitaria finanziata Progetto di Ricerca Anno 2000 Università degli Studi di Siena. Titolo: SOPRAVVIVENZA DI LEMBI MIOCUTANEI NELL ANIMALE DA ESPERIMENTO E Pagina 11 - Curriculum vitae di

12 CORRELAZIONI CLINICHE IN MICROCHIRURGIA RICOSTRUTTIVA ATTIVITA DI RICERCA Progetto di Ricerca Anno 2002 Università degli Studi di Siena. Titolo: DETERMINAZIONE QUANTITATIVA E QUALITATIVA DEI FATTORI DI RISCHIO ISCHEMICO NEI PAZIENTI CANDIDATI AD INTERVENTI DI CHIRURGIA PLASTICA RICOSTRUTTIVA CON TRASFERIMENTO DEI TESSUTI Progetto di Ricerca Anno 2003 Università degli Studi di Siena. Titolo: INTERVENTI CHIRURGICI DI LIPECTOMIA: MODIFICAZIONI DELL INSULINORESISTENZA E CALO PONDERALE Progetto di Ricerca Anno 2004 Università degli Studi di Siena. Titolo: EFFETTI ISTOLOGICI E BIOCHIMICI DELL ESPANSIONE MECCANICA INTRAOPERATORIA RAPIDA SUL TESSUTO MUSCOLARE, INTEGRATA DALLA SOMMINISTRAZIONE INTRAMUSCOLARE DI ANIDRIDE CARBONICA. STUDIO ATTIVITA DI RICERCA SPERIMENTALE SU MODELLO ANIMALE. Progetto di Ricerca Anno 2004 COOFINANZIATO: PROTOCOLLO AREA 06 (SCIENZE MEDICHE) DURATA 24 MESI TITOLO: STUDIO DEI METODI PER LA DIAGNOSI A DISTANZA E LA DIAGNOSI AUTOMATICA SU IMMAGINI DERMOGRAFICHE DIGITALI E STUDIO DEGLI ASPETTI BIOLOGICI ED ISTOLOGICI DELLE LESIONI PIGMENTARIE EQUIVOCHE PER INCREMENTARE L ACCURATEZZA DIAGNOSTICA DEL MELANOMA E PROMUOVERNE L IDENTIFICAZIONE PRECOCE. VALUTAZIONE DEGLI ATTUALI PROTOCOLLI TERAPEUTICI NEL MELANOMA IN STADIO AVANZATO Linee di ricerca finanziate dall Università con la quota servizi Pagina 12 - Curriculum vitae di

13 Linee di Ricerca: ANNO 2002 ATTIVITA DI RICERCA Ottimizzazione dei parametri di utilizzo e analisi dei risultati ottenuti con l impiego del laser co2 e dello yag-laser 1064 per il trattamento di lesioni cutanee e vascolari Valutazione della azione e ricerca di protocolli d'uso delle medicazioni ed i diversi preparati proposti per il trattamento delle ferite difficili Linee di Ricerca: ANNO 2003 Valutazione dell'efficacia, studio della modalità di azione e verifica di reazioni avverse nell'impiego di metodiche complementari alla chirurgia nel trattamento delle adiposità localizzate Il trattamento delle perdite di tessuti molli con le medicazioni avanzate. Valutazione dell'efficacia, protocollo d'uso e rapporto costo/beneficio. Ricerca di protocolli d'indicazione al trattamento e d'uso di apparecchiature laser nel trattamento di lesioni vascolari e delle neoformazioni cutanee; ATTIVITA DI RICERCA Linee di Ricerca:ANNO 2004 ULTERIORI INFORMAZIONI Adesione a Società Scientifiche Valutazione efficacia di trattamenti medici, in associazione o meno alla terapia chirurgica (liposuzione, dermolipectomia), e studio protocolli da applicare nel strategia terapeutica degli inestetismi associati agli accumuli adiposi Le medicazioni avanzate: sperimentazione dei nuovi ritrovati oggi a disposizione e elaborazione di protocolli di trattamento delle ferite difficili Il ruolo delle apparecchiature laser nel trattamento di lesioni vascolari e delle Partecipazione come rewiewer in riviste internazional neoformazioni cutanee Altre informazioni Linea di Ricerca: ANNO Le ferite difficili: verifica dell'efficacia e delle modalità di impiego delle medicazioni Pagina 13 - Curriculum vitae di

14 Pubblicazionii avanzate. Indicazioni, modalità d'uso e limiti dell'impiego di nuove tecnologie nel trattamento delle ferite difficili. Studio di metodiche volte al trattamento delle adiposità localizzate. Studio di protocoli integrati, medico-chirurgici, volti al trattamento della cosiddetta cellulite. Studio di protocolli per l'applcazione di apparecchiatura laser nel trattamento di lesioni vascolari e cutanee è Socio Ordinario della Società Italiana di Chirurgia (SIC); è Socio Ordinario della Società Italiana di Chirurgia Plastica, Ricostruttiva ed Estetica (SICPRE); Circulation. American Healt Association: Impact Factor/Ranking: Impact factor is Ranks #1 among journals in the Cardiac & Cardiovascular Systems category, #1 among journals in the Hematology category, and #1 among journals in the Peripheral Vascular Disease category (Journal Citation Reports 2010, published by Thomson Scientific). Con D.R. n.524 del 17 maggio 2005, a seguito di elezione, è stato nominato rappresentante dei Ricercatori e degli Assistenti di ruolo ad esaurimento nel Consiglio di Facoltà di Medicina e Chirurgia per il triennio Tot 225 pubblicazioni (vedi sito U-Gov) comprendenti: - Articoli originali su rivista: Capitoli di libri: 4 - -Atti di convegno: 52 - Abstract in atti di convegno: 94 - Poster: 1 Tutto quanto dichiarato corrisponde a verità ai sensi delle norme in Pagina 14 - Curriculum vitae di

15 materia di dichiarazioni sostitutive di cui agli artt. 46 e seguenti del D.P.R. 445/2000; Siena 13/05/2013 Pagina 15 - Curriculum vitae di

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Qualifica Professionale MARZIALI GIUSEPPE Medico Chirurgo, Specialista in Malattie dell Apparato Cardiovascolare,

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome SCALA UMBERTO Nazionalità Italiana Data di nascita 28/02/1956 ESPERIENZA LAVORATIVA ATTUALE Dal 01-05-2003 a tutt oggi Indirizzo sede

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971. Numero telefonico dell ufficio. Fax dell ufficio 079217088

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971. Numero telefonico dell ufficio. Fax dell ufficio 079217088 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio Dirigente Medico AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI

Dettagli

CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO. AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA Dirigente - U.O.C di Anestesia e Rianimazione

CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO. AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA Dirigente - U.O.C di Anestesia e Rianimazione INFORMAZIONI PERSONALI Nome Data di nascita 27/07/1957 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO II Fascia AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA

Dettagli

CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE

CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE La sottoscritta Dr.ssa Franca CRINÒ, nata a Casignana (RC) il 04/03/1959, residente in Via Zittoro 19/4, 89030 - Casignana (RC) Tel.: 0964.956090, cell.:

Dettagli

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative Curriculum Vitae Nome Da Campo Gianluigi Data di nascita 07.12.1958 Qualifica Dirigente di 1 livello Amministrazione Azienda 12 Veneziana Incarico attuale Responsabile di struttura semplice in chirurgia

Dettagli

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3 Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DI LECCE GIOVANNI Indirizzo Via Lancisi, 137 61121 PESARO (PU) - ITALIA - Telefono Casa: 0721201445 cell. 3396173661 E-mail giangidile@libero.it Cittadinanza

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI COGNOME, Nome NAGAR BERNARDO Data di nascita 12/03/1955 Posto di lavoro e indirizzo ASP PALERMO U.O.C.Coordinamento Staff Strategico U.O.S.Coordinamento Screening

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Alessandra Aste Indirizzo VIA IS MIRRIONIS 92, 09121 CAGLIARI Telefono 070 6095934 3346152648 Fax 0706096059

Dettagli

PARTE SECONDA TITOLI E CRITERI DI VALUTAZIONE PER LA FORMAZIONE DELLE GRADUATORIE DI CUI ALL'ART. 21 DELL'ACCORDO.

PARTE SECONDA TITOLI E CRITERI DI VALUTAZIONE PER LA FORMAZIONE DELLE GRADUATORIE DI CUI ALL'ART. 21 DELL'ACCORDO. ALLEGATO A PARTE SECONDA TITOLI E CRITERI DI VALUTAZIONE PER LA FORMAZIONE DELLE GRADUATORIE DI CUI ALL'ART. 21 DELL'ACCORDO. TITOLI ACCADEMICI VOTO DI LAUREA Medici Specialisti ambulatoriali, Odontoiatri,

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E 1 F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome TELATTIN PIERLUIGI Indirizzo V.le Stadio 24/a 23100- SONDRIO (Italy) Telefono 0039/0342/201666; 0039/338/6421337

Dettagli

Realtà e problematiche relative alla qualità formativa: un esperienza

Realtà e problematiche relative alla qualità formativa: un esperienza Commissione Nazionale dei Corsi di Laurea in Infermieristica La valutazione dei risultati dell apprendimento e qualità formativa dei Corsi di laurea in Infermieristica Milano, 10 giugno 2011 Realtà e problematiche

Dettagli

Cos è un analisi genetica (test genetico)?

Cos è un analisi genetica (test genetico)? 12 Cos è un analisi genetica (test genetico)? Testo modificato dagli opuscoli prodotti dall ospedale Guy s and St Thomas di Londra Luglio 2008 Questo lavoro è sponsorizzato dal Consorzio EU-FP6 EuroGentest,

Dettagli

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM 1. Introduzione 2. Pianificazione dell attività formativa ECM 3. Criteri per l assegnazione dei crediti nelle diverse tipologie di formazione ECM

Dettagli

Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta

Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta Il CAS (Centro Assistenza Servizi): Aspetti organizzativi e criticità Dott. Vittorio Fusco ASO Alessandria La Rete Oncologica: obiettivi Rispondere all incremento

Dettagli

L analisi dei villi coriali

L analisi dei villi coriali 12 L analisi dei villi coriali Testo modificato dagli opuscoli prodotti dal Royal College of Obstetricians and Gynaecologists dell Ospedale Guy s and St Thomas di Londra. www.rcog.org.uk/index.asp?pageid=625

Dettagli

I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica

I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica I Edizione 28 Settembre 2012 II Edizione 23 Novembre 2012 Martinengo - Sala Congressi Diapath L evento è stato

Dettagli

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE L EVENTO ASSEGNERÀ CREDITI ECM Sabato 16 giugno 2012 ore 8,30 UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE SEDE DEL CORSO Via Masaccio, 19 MILANO PER ISCRIZIONI www.chirurgiavascolaremilano.it Il Convegno

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. Dr.ssa La Seta Concetta. Direttore U.O.C. di Farmacia C U R R I C U L U M V I T A E

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. Dr.ssa La Seta Concetta. Direttore U.O.C. di Farmacia C U R R I C U L U M V I T A E C U R R I C U L U M V I T A E Dr.ssa La Seta Concetta INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome Data di nascita Luogo di nascita Nazionalità Indirizzo Telefono La Seta Concetta 10 Febbraio 1963 Palermo Italiana

Dettagli

Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Programma di CORSO. Con il patrocinio di

Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Programma di CORSO. Con il patrocinio di Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Con il patrocinio di Corso di formazione ECM con metodo Problem Based Learning LE MALFORMAZIONI VASCOLARI CONGENITE: IL SOSPETTO DIAGNOSTICO E LA COMUNICAZIONE

Dettagli

Corsi p e r O d o n t o i a t r i

Corsi p e r O d o n t o i a t r i corsi accreditati ECM Corsi p e r O d o n t o i a t r i 2015 20 marzo Approccio Razionale alla Terapia Implantare dalla pianificazione del caso alla realizzazione protesica 22 maggio Rialzo del Pavimento

Dettagli

Date da 10/2003 a 01/2004 Lavoro o posizione ricoperti Dirigente medico ex I livello, a tempo determinato, Disciplina di Medicina Interna

Date da 10/2003 a 01/2004 Lavoro o posizione ricoperti Dirigente medico ex I livello, a tempo determinato, Disciplina di Medicina Interna Principali attività e medico presso la Medicina e Chirurgia di Accettazione ed Urgenza (MCAU) del Pronto Soccorso Generale P.O. Garibaldi Centro. Attività svolta presso gli ambulatori di Medicina del Pronto

Dettagli

RAZIONALE OBIETTIVI DIDATTICI

RAZIONALE OBIETTIVI DIDATTICI RAZIONALE L Iperplasia Prostatica Benigna (IPB), a causa dell elevata prevalenza e incidenza, in virtù del progressivo invecchiamento della popolazione maschile, e grazie alla disponibilità di adeguati

Dettagli

REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA. Premessa

REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA. Premessa REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA Premessa La struttura dipartimentale rappresenta il modello ordinario di gestione operativa delle

Dettagli

Ereditarietà legata al cromosoma X

Ereditarietà legata al cromosoma X 16 Ereditarietà legata al cromosoma X Testo modificato dagli opuscoli prodotti dall ospedale Guy s and St Thomas di Londra e dal Parco tecnologico di Londra IDEAS Genetic Knowledge Park in accordo alle

Dettagli

nelle prime linee di trattamento del carcinoma del colon-retto per una terapia personalizzata nuovi paradigmi 31 gennaio 2014 Genova

nelle prime linee di trattamento del carcinoma del colon-retto per una terapia personalizzata nuovi paradigmi 31 gennaio 2014 Genova Genova 31 gennaio 2014 CORSO RESIDENZIALE nuovi paradigmi per una terapia personalizzata nelle prime linee di trattamento del carcinoma del colon-retto CON IL PATROCINIO DI Obiettivi Il trattamento del

Dettagli

REGOLAMENTO SUI CULTORI DELLA MATERIA

REGOLAMENTO SUI CULTORI DELLA MATERIA Articolo 1 Ambito di applicazione REGOLAMENTO SUI CULTORI DELLA MATERIA 1. Il presente Regolamento disciplina le modalità di nomina dei Cultori della materia e le loro attività. Articolo 2 Funzioni 1.

Dettagli

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DELPIANO Laura Indirizzo Via Torino n. 112 int. 2 10036 SETTIMO TORINESE Telefono 011.898.26.34 Mobile: 333.10.60.176 Fax 011.898.26.34 E-mail laura.delpiano@cespi-centrostudi.it

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

Staff - S.C. Neuropsichiatria Infantile

Staff - S.C. Neuropsichiatria Infantile INFORMAZIONI PERSONALI Nome Attilio Vercelloni Data di nascita 28/01/1960 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio dirigente medico ASL DI VERCELLI Staff - S.C. Neuropsichiatria

Dettagli

EMANUELA NANNINI F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA

EMANUELA NANNINI F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE La sottoscritta Nannini Emanuela nata ad Arezzo il 20.08.1965, consapevole della decadenza dai benefici di cui all art. 75 del DPR 445/2000 e dalle norme penali

Dettagli

Iscrizione Albo Regione Sardegna n. 259

Iscrizione Albo Regione Sardegna n. 259 CURRICULUM VITAE EUROPEO INFORMAZIONI PERSONALI Nome Cognome Data e luogo di nascita ESPERIENZE LAVORATIVE ANTONELLO CATOGNO 13/06/1974 - Alghero (SS) Indirizzo Via Degli Orti, 68 Cap, Città 07041 Alghero

Dettagli

CORSO ANTINCENDIO BASE

CORSO ANTINCENDIO BASE Evento formativo Corso di addestramento CORSO ANTINCENDIO BASE 1. Premessa Il D.Lgs. 81/2008 e D.M. 10.03.98 stabiliscono, tra l altro, i criteri per la valutazione dei rischi incendio nei luoghi di lavoro

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio I Fascia AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI REGGIO CALABRIA

Dettagli

Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività

Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività UNIVERSITA DEGLI STUDI DI GENOVA Scuola Politecnica, Dipartimento di Scienze per l Architettura Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività Corso di Laurea TRIENNALE IN DISEGNO

Dettagli

I Convegno di Neuroautoimmunità. Prato, Polo Universitario. 20-21 Febbraio 2015

I Convegno di Neuroautoimmunità. Prato, Polo Universitario. 20-21 Febbraio 2015 I Convegno di Neuroautoimmunità Prato, Polo Universitario 20-21 Febbraio 2015 PATROCINI RICHIESTI Patrocini richiesti Carissimi, Lettera dei Presidenti è con grande piacere che Vi invitiamo il 21 e 22

Dettagli

TASSI DI ASSENZA E MAGGIOR PRESENZA OTTOBRE 2014

TASSI DI ASSENZA E MAGGIOR PRESENZA OTTOBRE 2014 PRESIDIO BORRI VARESE ACCETTAZIONE RICOVERI 18,9 0 22,84 77,16 PRESIDIO BORRI VARESE AFFARI GENERALI E LEGALI 4,35 15,53 19,88 80,12 PRESIDIO BORRI VARESE AMBULANZE 15,78 1,77 20,03 79,97 PRESIDIO BORRI

Dettagli

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse In base al dato riportato dal Sole

Dettagli

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA Art. 1 Finalità e compiti del Dipartimento ad attività integrata (DAI) di Medicina Interna

Dettagli

PROTOCOLLO. Prevenzione, Sorveglianza e Controllo delle Infezioni Correlate all Assistenza: attivazione e funzionamento dei relativi organismi.

PROTOCOLLO. Prevenzione, Sorveglianza e Controllo delle Infezioni Correlate all Assistenza: attivazione e funzionamento dei relativi organismi. Pagina 1 di 14 SOMMARIO Sommario...1 Introduzione...2 1. Scopo...2 2. campo di applicazione...3 3 Riferimenti...3 3.1 Riferimenti esterni...3 3.2 Riferimenti interni...3 4. Abbreviazioni utilizzate...4

Dettagli

Dipartimento Cure primarie ed attività distrettuali S.C. Medicina di base e specialistica. Evento Formativo Residenziale

Dipartimento Cure primarie ed attività distrettuali S.C. Medicina di base e specialistica. Evento Formativo Residenziale Dipartimento Cure primarie ed attività distrettuali S.C. Medicina di base e specialistica Evento Formativo Residenziale PREVENZIONE ONCOLOGICA IN MEDICINA GENERALE Savona Aulla Magna,, Pallazziina Viigiiolla,,

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE STUDENTI - AREA POST-LAUREAM

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE STUDENTI - AREA POST-LAUREAM MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT PER FUNZIONI DI COORDINAMENTO DELLE PROFESSIONI SANITARIE SEDE DI TRENTO A.A. 2012/13 Livello I Durata Annuale CFU 60 (1 anno) ANAGRAFICA DEL CORSO - A Lingua Italiano

Dettagli

Classe e ordinamento del Corso di studio (es. classe L24 ordinamento 270/04 oppure classe 15 ordinamento 509/99)

Classe e ordinamento del Corso di studio (es. classe L24 ordinamento 270/04 oppure classe 15 ordinamento 509/99) Mod. 6322/triennale Marca da bollo da 16.00 euro Domanda di laurea Valida per la prova finale dei corsi di studio di primo livello Questo modulo va consegnato alla Segreteria amministrativa del Corso a

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI MAGNA GRAECIA DI CATANZARO DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA SALUTE. Programmazione didattica a.a. 2014/2015

UNIVERSITA DEGLI STUDI MAGNA GRAECIA DI CATANZARO DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA SALUTE. Programmazione didattica a.a. 2014/2015 UNIVERSITA DEGLI STUDI MAGNA GRAECIA DI CATANZARO DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA SALUTE CORSO DI LAUREA IN BIOTECNOLOGIE Classe L2 Programmazione didattica a.a. 2014/2015 Per l anno accademico 2014-2015

Dettagli

COS È IL PRONTO SOCCORSO?

COS È IL PRONTO SOCCORSO? AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA INTEGRATA VERONA COS È IL PRONTO SOCCORSO? GUIDA INFORMATIVA PER L UTENTE SEDE OSPEDALIERA BORGO TRENTO INDICE 4 COS È IL PRONTO SOCCORSO? 6 IL TRIAGE 8 CODICI DI URGENZA

Dettagli

Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A.

Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A. Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A. 2011/2012 Art. 1 Oggetto del bando 1. L Università degli Studi di Siena

Dettagli

FACOLTA DI ECONOMIA CALCOLO MEDIA DI LAUREA

FACOLTA DI ECONOMIA CALCOLO MEDIA DI LAUREA LAUREE QUADRIENNALI: FACOLTA DI ECONOMIA CALCOLO MEDIA DI LAUREA o ECONOMIA E COMMERCIO media aritmetica dei voti degli esami di profitto con esclusione dei voti delle Teologie e di quelli riguardanti

Dettagli

SELEZIONI INTERNE PER LA COPERTURA A TEMPO INDETERMINATO DI N.5 POSTI DI OPERATORE TECNICO SPECIALIZZATO-AUTOMEZZI, N.

SELEZIONI INTERNE PER LA COPERTURA A TEMPO INDETERMINATO DI N.5 POSTI DI OPERATORE TECNICO SPECIALIZZATO-AUTOMEZZI, N. Azienda Ospedaliera Nazionale SS. Antonio e Biagio e Cesare Arrigo Alessandria Via Venezia, 16 15121 ALESSANDRIA Tel. 0131 206111 www.ospedale.al.it asoalessandria@pec.ospedale.al.it C. F. P. I. 0 1 6

Dettagli

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Master in 2013 10a edizione 18 febbraio 2013 MANAGEMENT internazionale Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Durata

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering ( MODIFICATO IL 29 giugno 2009) Classe 31/S Politecnico di Bari I A Facoltà

Dettagli

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Livello: I CFU: 60 MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Direttore del corso: Comitato Scientifico: Cognome Nome Qualifica SSD Università/Facoltà/ Dipartimento Roveda Alberto Ric.

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Nome(i) / Cognome(i) Indirizzo(i) Roberto CARUSO Corso Mazzini, 11-87100 Cosenza, Italia Telefono(i) Tel. + 39 0984681824 Fax+ 39 0984681322 E-mail Cittadinanza

Dettagli

PROGETTO Ambulatorio Ma.Re.A. (Malattia Renale Avanzata) Elaborato da: Delalio Alessia Guzza Lucia Resinelli Vilma Sandrini Massimo

PROGETTO Ambulatorio Ma.Re.A. (Malattia Renale Avanzata) Elaborato da: Delalio Alessia Guzza Lucia Resinelli Vilma Sandrini Massimo PROGETTO Ambulatorio Ma.Re.A. (Malattia Renale Avanzata) Elaborato da: Delalio Alessia Guzza Lucia Resinelli Vilma Sandrini Massimo Malattia Renale Cronica Stadiazione Stadio Descrizione VFG (ml/min/1.73

Dettagli

Milano 2015. RIPARLIAMO DI IMPLANTOLOGIA.indd 1. Giovedì, Giovedì, RIPARLIAMO DI. Milano 2015

Milano 2015. RIPARLIAMO DI IMPLANTOLOGIA.indd 1. Giovedì, Giovedì, RIPARLIAMO DI. Milano 2015 Giovedì, Giovedì, RIPARLIAMO DI IMPLANTOLOGIA RIPARLIAMO DI IMPLANTOLOGIA 26 marzo - 16 aprile - 7 maggio 18 giugno - 9 luglio - 24 settembre 8 ottobre - 19 novembre Relatori Dr. Alessandro Ceccherini,

Dettagli

Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione

Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione 1 di 11 ID_Candidato 19 Nome Cognome Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione fabrizio di bella Data_Nascita 31/01/1962 Luogo_Nascita Provincia_Nascita Residenza_Comune

Dettagli

REaD REtina and Diabetes

REaD REtina and Diabetes Progetto ECM di formazione scientifico-pratico sulla retinopatia diabetica REaD REtina and Diabetes S.p.A. Via G. Spadolini 7 Iscrizione al Registro delle 20141 Milano - Italia Imprese di Milano n. 2000629

Dettagli

AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II.

AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II. AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II. In esecuzione della deliberazione del Direttore generale n. 765 del 30.04.2013,

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA. Titolo I Norme comuni

REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA. Titolo I Norme comuni REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA Titolo I Norme comuni Art. 1 Oggetto e finalità del Regolamento 1. Il presente regolamento disciplina il conferimento

Dettagli

Il Documento è diviso in tre parti e dotato di un indice per agevolare la consultazione.

Il Documento è diviso in tre parti e dotato di un indice per agevolare la consultazione. L erogazione dell assistenza in favore dei cittadini stranieri non può prescindere dalla conoscenza, da parte degli operatori, dei diritti e dei doveri dei cittadini stranieri, in relazione alla loro condizione

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE NIGUARDA CA GRANDA MILANO AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO LIBERO-PROFESSIONALE SI RENDE NOTO

AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE NIGUARDA CA GRANDA MILANO AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO LIBERO-PROFESSIONALE SI RENDE NOTO AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE NIGUARDA CA GRANDA MILANO Atti 184/10 all. 45/8 Riapertura termini riferimento 122 INGECLI AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO LIBERO-PROFESSIONALE SI RENDE NOTO

Dettagli

HYPERMAP IPERTENSIONE E DANNO D'ORGANO: DALLE LINEE GUIDA ALLA GESTIONE CLINICA DEL PAZIENTE IPERTESO

HYPERMAP IPERTENSIONE E DANNO D'ORGANO: DALLE LINEE GUIDA ALLA GESTIONE CLINICA DEL PAZIENTE IPERTESO HYPERMAP IPERTENSIONE E DANNO D'ORGANO: DALLE LINEE GUIDA ALLA GESTIONE CLINICA DEL PAZIENTE IPERTESO Generalità (per informazioni specifiche sui singoli corsi (date, sedi,) consultare il sito del provider

Dettagli

Hotel Cascina Scova Cityspa, Via Vallone, 18-27100 Pavia - 9 maggio 2015

Hotel Cascina Scova Cityspa, Via Vallone, 18-27100 Pavia - 9 maggio 2015 Ble Consulting srl id. 363 BISFOSFONATI E VITAMINA D: RAZIONALI D'USO - 119072 Hotel Cascina Scova Cityspa, Via Vallone, 18-27100 Pavia - 9 maggio 2015 Dr. Gandolini Giorgio Medici chirurghi 8,8 crediti

Dettagli

ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework for the European Higher Education Area

ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework for the European Higher Education Area Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per l università, l alta formazione artistica, musicale e coreutica e per la ricerca ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework

Dettagli

OUTCOME COCAINA 19 DICEMBRE 2006 VERONA VERONA CONGRESS OUTCOME

OUTCOME COCAINA 19 DICEMBRE 2006 VERONA VERONA CONGRESS OUTCOME PATROCINI E COLLABORAZIONI MINISTERO DELLA SALUTE MINISTERO DELLA SOLIDARIETA SOCIALE NOP NATIONAL O J E C T OUTCOME P R Assessorato alle Politiche Sociali Assessore Stefano Valdegamberi O sservatorio

Dettagli

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 Il Master MEA Management dell Energia e dell Ambiente è organizzato dall Università degli Studi Guglielmo Marconi

Dettagli

TRATTAMENTI. Elaborazione piani di trattamento in radioterapia con fasci esterni e 30

TRATTAMENTI. Elaborazione piani di trattamento in radioterapia con fasci esterni e 30 TRATTAMENTI 1 Accesso e custodia C/C DH 2 Accesso e custodia dati pazienti informatizzati 3 Accesso e custodia faldoni cartacei referti 4 Agenda prenotazione esami interni 5 Agenda prenotazione visite

Dettagli

Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia

Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia Perugia, 17 febbraio 2013 Ai Soci CIPUR Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia Cari colleghi, la progressiva implementazione

Dettagli

ALLEGATO 2 A) TITOLI ABILITANTI DI ACCESSO ALLA GRADUATORIA

ALLEGATO 2 A) TITOLI ABILITANTI DI ACCESSO ALLA GRADUATORIA ALLEGATO 2 TABELLA DI VALUTAZIONE DEI TITOLI DELLA TERZA FASCIA DELLE GRADUATORIE AD ESAURIMENTO DEL PERSONALE DOCENTE ED EDUCATIVO DELLE SCUOLE ED ISTITUTI DI OGNI ORDINE E GRADO, APPROVATA CON D.M 27

Dettagli

A.C.N. SPECIALISTICA AMBULATORIALE ED ALTRE PROFESSIONALITA' GRADUATORIE DOMANDE REQUISITI.

A.C.N. SPECIALISTICA AMBULATORIALE ED ALTRE PROFESSIONALITA' GRADUATORIE DOMANDE REQUISITI. A.C.N. SPECIALISTICA AMBULATORIALE ED ALTRE PROFESSIONALITA' GRADUATORIE DOMANDE REQUISITI. - Il professionista, medico specialista, il medico veterinario e delle altre professionalità sanitarie di cui

Dettagli

che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C.

che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C. laformazione che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C.M Premessa Di recente i disturbi specifici dell

Dettagli

REGOLAMENTO PER GLI AFFIDAMENTI E I CONTRATTI PER ESIGENZE DIDATTICHE, ANCHE INTEGRATIVE, AI SENSI DELLA LEGGE 240/2010. Art. 1 Ambito di applicazione

REGOLAMENTO PER GLI AFFIDAMENTI E I CONTRATTI PER ESIGENZE DIDATTICHE, ANCHE INTEGRATIVE, AI SENSI DELLA LEGGE 240/2010. Art. 1 Ambito di applicazione REGOLAMENTO PER GLI AFFIDAMENTI E I CONTRATTI PER ESIGENZE DIDATTICHE, ANCHE INTEGRATIVE, AI SENSI DELLA LEGGE 240/2010 Art. 1 Ambito di applicazione L Università, in applicazione del D.M. 242/98 ed ai

Dettagli

Studio del manuale. Applicazioni internazionali del case management integrato: principi e pratica Conoscenza di base ed evoluzione futura Bibliografia

Studio del manuale. Applicazioni internazionali del case management integrato: principi e pratica Conoscenza di base ed evoluzione futura Bibliografia Indice Presentazione dell edizione originale Presentazione dell edizione italiana Prefazione Ringraziamenti Panoramica sulla diffusione del Metodo INTERMED La griglia INTERMED pediatrica per la valutazione

Dettagli

Dal 2002 a tutt oggi è Direttore Sanitario dell Ospedale di Mormanno.

Dal 2002 a tutt oggi è Direttore Sanitario dell Ospedale di Mormanno. C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome MARILENA MORANO Data di nascita 04-07-1956 Qualifica Direzione Sanitaria Amministrazione ASP COSENZA Incarico attuale DIRETTORE SANITARIO OSPEDALE

Dettagli

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome INTORBIDA STEFANO Data di Nascita 15/01/1962 Qualifica Dirigente Ingegnere Amministrazione ASUR - AREA VASTA N. 4 Incarico attuale DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo

Dettagli

PREVENZIONE E SALUTE GLOBALE

PREVENZIONE E SALUTE GLOBALE PREVENZIONE E SALUTE GLOBALE SI PARTE DALLA VITAMINA D Relatore dr Donata Soppelsa Medico di medicina generale Associato alla Società Italiana di Nutriceutica Quali domande? E sufficiente l integrazione

Dettagli

Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore

Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore Testo aggiornato al 29 novembre 2011 Legge 15 marzo 2010, n. 38 Gazzetta Ufficiale 19 marzo 2010, n. 65 Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore La Camera dei

Dettagli

SICUREZZA & INGEGNERIA

SICUREZZA & INGEGNERIA SICUREZZA & INGEGNERIA Centro Formazione AiFOS A707 MA.CI - S.R.L. AGENZIA FORMATIVA E SERVIZI PROFESSIONALI PER LE IMPRESE Organismo accreditato dalla Regione Toscana PI0769 C.F./Partita IVA 01965420506

Dettagli

DIPARTIMENTO DI SCIENZE NEUROLOGICHE E PSICHIATRICHE Eugenio Ferrari

DIPARTIMENTO DI SCIENZE NEUROLOGICHE E PSICHIATRICHE Eugenio Ferrari Decreto Direttoriale n. 51 del 20.06.2011 SELEZIONE PUBBLICA, PER TITOLI E COLLOQUIO, PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO INDIVIDUALE CON CONTRATTO DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA VISTA DEL

Dettagli

L ospedale a misura di paziente: perché innovare, come innovare e, soprattutto, per arrivare dove?

L ospedale a misura di paziente: perché innovare, come innovare e, soprattutto, per arrivare dove? L ospedale a misura di paziente: perché innovare, come innovare e, soprattutto, per arrivare dove? Anna Prenestini SDA Bocconi Area Public Policy and Management 09 ottobre 2012 1 Un futuro da scrivere

Dettagli

Allegato 5. Documento tecnico di progetto ECM REGIONALE. v. 1.6. 16 giugno 2014

Allegato 5. Documento tecnico di progetto ECM REGIONALE. v. 1.6. 16 giugno 2014 Allegato 5. Documento tecnico di progetto ECM REGIONALE v. 1.6 16 giugno 2014 Indice Indice...2 1. Introduzione...3 1.1 Il debito informativo del Co.Ge.A.P.S....3 1.2 Il debito informativo regionale...3

Dettagli

CONFERENZA STATO-REGIONI. Seduta del 20 dicembre 2001

CONFERENZA STATO-REGIONI. Seduta del 20 dicembre 2001 (rep.atti n. 1358 del 20 dicembre 2001) CONFERENZA STATO-REGIONI Seduta del 20 dicembre 2001 OGGETTO: Accordo tra il Ministro della salute, le Regioni e le Province autonome di Trento e Bolzano, sugli

Dettagli

1.Obiettivi. Il Master è, inoltre, finalizzato a:

1.Obiettivi. Il Master è, inoltre, finalizzato a: 1 1.Obiettivi Il master ha l obiettivo di favorire lo sviluppo delle competenze manageriali nelle Aziende Sanitarie e Ospedaliere, negli IRCCS, nei Policlinici e nelle strutture di cura private approfondendo,

Dettagli

LEGGE 15 Marzo 2010 n. 38: DISPOSIZIONI PER GARANTIRE L ACCESSO ALLE CURE PALLIATIVE E ALLA TERAPIA DEL DOLORE

LEGGE 15 Marzo 2010 n. 38: DISPOSIZIONI PER GARANTIRE L ACCESSO ALLE CURE PALLIATIVE E ALLA TERAPIA DEL DOLORE LEGGE 15 Marzo 2010 n. 38: DISPOSIZIONI PER GARANTIRE L ACCESSO ALLE CURE PALLIATIVE E ALLA TERAPIA DEL DOLORE SOMMARIO pag.4 Sintesi della normativa pag.6 LEGGE 15 Marzo 2010 n. 38: disposizioni per

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Nome / Cognome Assunta Guillari Indirizzo Telefono Viale 4 Aprile 59, 80144, Napoli. +39 0817384537 Cellulare: +39 3391845680 Fax E-mail assia_g70@libero.it

Dettagli

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 DATI ANAGRAFICI Cavarretta Giuseppe Alfredo Nato a CROTONE (KR) il 16/02/1954 Residente a 87036 RENDE (CS) Via R.

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E FINANZA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA DELLA CULTURA: POLITICHE, GOVERNO E GESTIONE modalità didattica mista presenza/distanza

Dettagli

TABELLA B A) TITOLI DI STUDIO D ACCESSO

TABELLA B A) TITOLI DI STUDIO D ACCESSO TABELLA B TABELLA DI VALUTAZIONE DEI TITOLI PER L INCLUSIONE NELLE GRADUATORIE DI CIRCOLO E DI ISTITUTO DI III FASCIA (ivi compreso l insegnamento di strumento musicale nella scuola media), VALIDE PER

Dettagli

Gestione dei problemi della persona anziana nei contesti di cura

Gestione dei problemi della persona anziana nei contesti di cura Dip.to di Continuità Assistenziale - U.O.C. di Geriatria Gestione dei problemi della persona anziana nei contesti di cura 1^ ed. 6 maggio 2014 Centro Servizi alla Persona Fondazione Zanetti di Oppeano

Dettagli

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE Master di I livello in MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE In Sigla Master 74 Anno Accademico 2009/2010 (1500 ore 60 CFU) TITOLO Management nelle organizzazioni sanitarie FINALITÀ Con la locuzione

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1115 Prot. n 8165 Data 23.04.2009 Titolo III Classe V UOR Post Laurea - Master VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004,

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE D.R. n.1035/2015 Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT In collaborazione con CONFAPI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Dettagli

IL RETTORE. Prot. 4 2_ 5 7.0 M. Vit.C11.1 - Visto il D.P.R. 11 luglio 1980, n. 382; - vista la legge 19 novembre 1990, n. 341;

IL RETTORE. Prot. 4 2_ 5 7.0 M. Vit.C11.1 - Visto il D.P.R. 11 luglio 1980, n. 382; - vista la legge 19 novembre 1990, n. 341; UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DICA IL RETTORE Ii[NyMITÀ DEGLI STUDI MI I ACATANIA Protocollo Generale 0 8 APR. 2014 Prot. 4 2_ 5 7.0 M. Vit.C11.1 - Visto il D.P.R. 11 luglio 1980, n. 382; - vista la legge 19

Dettagli

ESENZIONI PER MOTIVI DI ETA' e/o REDDITO

ESENZIONI PER MOTIVI DI ETA' e/o REDDITO Il nucleo familiare è composto da : - Il richiedente l esenzione - il coniuge (non legalmente ed effettivamente separato) indipendentemente dalla sua situazione reddituale - dai familiari a carico fiscalmente

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Cognome(i/)/Nome(i) Indirizzo(i) LO CONTE Maurizio Viale Tigli, 20, I, 83031, Ariano Irpino - (AV) Telefono(i) +390825871118 / +390825824605 Mobile +39335415735

Dettagli

EQUIPARAZIONI TRA LAUREE DI VECCHIO ORDINAMENTO, LAUREE SPECIALISTICHE E LAUREE MAGISTRALI

EQUIPARAZIONI TRA LAUREE DI VECCHIO ORDINAMENTO, LAUREE SPECIALISTICHE E LAUREE MAGISTRALI EQUIPARAZIONI TRA LAUREE DI VECCHIO ORDINAMENTO, LAUREE SPECIALISTICHE E LAUREE MAGISTRALI Ai fini della partecipazione ai pubblici concorsi: nei bandi che fanno riferimento all ordinamento previgente

Dettagli

ORDINE DEGLI STUDI A.A. 2012 2013 A CURA DELLA PRESIDENZA E DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DI FACOLTA

ORDINE DEGLI STUDI A.A. 2012 2013 A CURA DELLA PRESIDENZA E DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DI FACOLTA ORDINE DEGLI STUDI A.A. 2012 2013 A CURA DELLA PRESIDENZA E DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DI FACOLTA Pag 2 INDICE Parte Prima 1. MANIFESTO DEGLI STUDI PER GLI IMMATRICOLATI A.A. 2012-2013 1.1 Laurea Magistrale

Dettagli

INCONTR-AIOSS 2015 COMPETENZE E ETICA BEST PRACTICE VS. 15-17 Ottobre 2015 AIOSS. Hotel Serena Majestic Montesilvano Lido (PE)

INCONTR-AIOSS 2015 COMPETENZE E ETICA BEST PRACTICE VS. 15-17 Ottobre 2015 AIOSS. Hotel Serena Majestic Montesilvano Lido (PE) Brochure Montesilvano 2015 30/07/15 12: Pagina 1 Associazione Italiana Operatori Sanitari di Stomaterapia INCONTR- 2015 Certificazione EN ISO 9001:2008 IQ-0905-12 per formazione ed aggiornamento COMPETENZE

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA Bando di ammissione al Master di II livello in BIM-BASED CONSTRUCTION PROJECT MANAGEMENT (VISUAL PM) ANNO ACCADEMICO 2014/2015 Ai sensi del comma 9 dell art. 7 del D.M. 270/99 e del Regolamento d Ateneo

Dettagli

Università Vita~Salute San Raffaele

Università Vita~Salute San Raffaele Università Vita~Salute San Raffaele DECRETO RETTORALE N. 4185 IL RETTORE Visto lo Statuto dell'università Vita-Salute San Raffaele approvato con Decreto del Ministero dell'università e della Ricerca Scientifica

Dettagli

Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI

Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI (Versione Abbreviata) Ultimo Aggiornamento: 24 Febbraio 2011 1 Posizioni Enrico Nardelli si è laureato nel 1983 in Ingegneria Elettronica (110/110 con lode) presso l

Dettagli