BANDO INTERNO 2015 PROGETTI DI RICERCA PER GIOVANI RICERCATORI SECONDA TORNATA

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "BANDO INTERNO 2015 PROGETTI DI RICERCA PER GIOVANI RICERCATORI SECONDA TORNATA"

Transcript

1 BANDO INTERNO 2015 PROGETTI DI RICERCA PER GIOVANI RICERCATORI SECONDA TORNATA SRT / SBC / albo ufficiale on-line ADR/DA/AR Decreto n. 438 IL PRORETTORE ALLA VALUTAZIONE E ALLA RICERCA VISTO lo Statuto della Scuola Normale Superiore (Scuola), emanato con decreto direttoriale del 7 maggio 2012, n. 202, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 118 del 22 maggio 2012, modificato da ultimo con decreto direttoriale del 12 settembre 2014, n. 401, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 235 del 9 ottobre 2014; VISTO il Regolamento per l amministrazione, la finanza e la contabilità della Scuola, emanato con decreto direttoriale del 9 ottobre 2013, n. 420, pubblicato in pari data all albo ufficiale on-line della Scuola, progr. 221, e in vigore dal 1 gennaio 2014; VISTO il Regolamento per l attribuzione di finanziamenti a progetti di giovani ricercatori, emanato con decreto direttoriale del 13 febbraio 2002, n. 84, modificato da ultimo con decreto direttoriale del 16 febbraio 2012, n. 86, pubblicato all albo ufficiale on-line della Scuola il 17 febbraio 2012; VISTE le linee guida per l utilizzo dei fondi di ricerca, deliberate dal Collegio accademico nella seduta del 27 novembre 2012; VISTO il budget dell anno 2015, approvato dal Consiglio direttivo nella seduta del 19 dicembre 2014; VISTO il bando interno 2015, emesso con proprio decreto del 17 marzo 2015, n. 133, con cui si invitano i giovani ricercatori della Scuola alla presentazione di progetti di ricerca, e in particolare l art. 3, comma 7, in cui si prevede una seconda tornata di presentazione delle proposte subordinata alle eventuali residue disponibilità di bilancio; VISTO il proprio decreto dell 8 settembre 2015, n. 402, con cui si approvano le graduatorie relative alle valutazioni dei progetti interni 2015 per docenti e ricercatori e giovani ricercatori, e si dispone il relativo finanziamento; ACCERTATA la disponibilità residua dopo l assegnazione del citato finanziamento alla voce di conto Costi correnti per progetti di ricerca del budget 2015, pari complessivamente ad euro ,00; VISTO quanto deliberato dalla Commissione Ricerca, nella seduta del 4 settembre 2015, in ordine alla seconda tornata del finanziamento interno 2015 per giovani ricercatori, DECRETA Art. 1 - Premessa La Scuola Normale Superiore, con il presente bando, invita i giovani ricercatori, di seguito specificati, alla presentazione di progetti di ricerca. Art. 2 - Soggetti interessati Possono accedere ai finanziamenti per giovani ricercatori esclusivamente i soggetti che alla data di scadenza del presente bando rivestono una delle seguenti posizioni nella Scuola: - ricercatore a tempo determinato; - titolare di assegni di ricerca. La presentazione è consentita anche ai soggetti non ancora inquadrati in tali categorie che, alla

2 data di scadenza del presente bando, siano stati dichiarati candidati più meritevoli, qualora si tratti di ricercatori a tempo determinato, o vincitori, qualora si tratti di assegnisti di ricerca. In tali casi, il finanziamento eventualmente assegnato è comunque condizionato all effettiva presa di servizio del proponente entro il termine di decorrenza del progetto che sarà indicato nel decreto di approvazione della graduatoria. Sono in ogni caso esclusi coloro che siano impegnati a tempo pieno su altro progetto di ricerca. In caso di finanziamento, l appartenenza del titolare dei fondi alle citate categorie deve essere mantenuta fino alla scadenza del progetto. I requisiti per l accesso ai fondi di cui al presente bando sono i seguenti: - il richiedente non deve aver compiuto i trentacinque anni di età alla scadenza del presente bando; - il richiedente può presentare o partecipare a un solo progetto di ricerca per giovani ricercatori. I progetti possono essere presentati anche da gruppi di ricerca in cui tutti i componenti soddisfino i citati requisiti. Art. 3 - Modalità di richiesta di accesso ai finanziamenti La durata massima dei progetti è di un anno se il proponente è titolare di un assegno di ricerca e di due anni se il proponente è un ricercatore a tempo determinato. La durata minima non può essere inferiore a dieci mesi. Il finanziamento massimo consentito è di euro per i progetti annuali e euro per i progetti biennali. I soggetti interessati devono presentare le proposte progettuali, redatte preferibilmente solo in lingue inglese, attraverso la procedura telematica attiva nel portale SerSe della Scuola <https://serse.sns.it>, entro le ore 24:00 del 31 ottobre 2015, fornendo le seguenti informazioni (allegato 1: facsimile modello richiesta): A.1 nome e cognome; A.2 posizione nella Scuola; A.3 struttura accademica di riferimento; A.4 durata del progetto; B.1 titolo della ricerca; B.2 breve presentazione della ricerca (abstract); B.3 stato dell arte e motivazione della ricerca; B.4 obiettivi e descrizione della ricerca; C.1 curriculum scientifico aggiornato; C.2 elenco delle proprie pubblicazioni degli ultimi tre anni; D.1 eventuale personale interno coinvolto; D.2 eventuali strutture interne coinvolte; D.3.1 eventuale personale esterno coinvolto; D.3.2 eventuali strutture esterne coinvolte; E.1 descrizione analitica delle voci di spesa preventivate con suddivisione in spese di investimento e di funzionamento, per contratti di prestazione occasionale di supporto alla ricerca, per missioni e stage, per pubblicazioni, per organizzazione di convegni e per inviti, anche funzionali allo svolgimento di attività didattiche complementari e seminariali; F.1 relazione intermedia in caso di titolarità di un progetto interno in corso. Qualora il proponente o altro collaboratore interno coinvolto nella proposta abbia partecipato all esercizio VQR , dovrà comunicare riservatamente alla Commissione Ricerca, con specifica modalità che sarà comunicata a tempo debito, l autodichiarazione relativa al punteggio medio conseguito nella valutazione dei prodotti presentati. Nel caso in cui il richiedente sia titolare di un assegno di ricerca, alla domanda dovrà essere allegato il nulla osta del docente di riferimento (allegato 2: facsimile autorizzazione docente di riferimento). Inoltre, nel caso in cui la ricerca coinvolga una struttura interna, eventualità di cui al precedente punto D.2, alla domanda dovrà essere allegata la lettera di disponibilità del responsabile della struttura coinvolta (allegato 3: facsimile autorizzazione responsabile struttura 2

3 coinvolta). In caso di progetti biennali (riservati ai soli ricercatori a tempo determinato), il proponente deve indicare le quote di finanziamento richieste suddivise per annualità. Ciascun interessato può presentare una sola richiesta di finanziamento riferita al presente bando. Art. 4 - Valutazione dei progetti Le proposte presentate sono valutate dalla Commissione Ricerca, che si avvale del parere di esperti anonimi esterni alla Scuola, secondo le linee di indirizzo indicate dal Collegio accademico e nel rispetto dei seguenti criteri e principi: a) i progetti devono avere obiettivi, modalità di svolgimento e durata ben definiti, delineando l avvio di nuove linee di ricerca (seed project), nella prospettiva che i futuri sviluppi possano essere finanziati da altri enti, ed essere prioritariamente coerenti con l attuazione del piano di sviluppo della Scuola; b) la selezione dei progetti avviene su base competitiva, con riferimento primario alla novità e chiarezza dell impostazione, alla chiarezza degli obiettivi, alla potenzialità dei risultati e alla capacità di gestione dei progetti. A tal fine si terrà conto anche delle relazioni scientifiche presentate a chiusura di progetti del triennio precedente, e dalle eventuali valutazioni ottenute nell esercizio VQR dal proponente e dal personale interno coinvolto nel progetto; c) a parità di qualità scientifica sono privilegiati i progetti che coinvolgono gruppi di ricerca multidisciplinari e personale interno di diverse tipologie; d) è valutata anche la congruenza del finanziamento richiesto con il progetto di ricerca. Ogni progetto riceverà un punteggio relativamente a ciascuno dei seguenti criteri: 1. Valutazione da parte della Commissione Ricerca (max 30 punti) CRITERIO 3 PUNTEGGIO MAX 1.1 Innovatività rispetto a progetti interni presentati in precedenti 10 selezioni 1.2 Performance complessiva nel VQR del proponente e del 10 personale interno coinvolto nel progetto (da autodichiarazioni individuali) 1.3 Coerenza con le linee di sviluppo della Scuola Valutazione da parte degli esperti esterni (max 70 punti) CRITERIO 2.1 Originalità, attualità, fattibilità, multidisciplinarità Impatto scientifico atteso Qualificazione scientifica del coordinatore e sua competenza in 15 relazione ai contenuti del progetto 2.4 Qualificazione scientifica del rimanente personale interno coinvolto in 10 relazione ai contenuti del progetto (rif. punto D.1 della domanda) 2.5 Potenziale attrattività di fondi esterni Adeguatezza della richiesta finanziaria 5 PUNTEGGIO MAX Qualora i criteri di cui ai punti 1.1, 1.2 e 2.4 non siano applicabili, la somma dei restanti punteggi verrà normalizzata a 100 ai fini della comparazione con gli altri progetti valutati. L eventuale ammissione o esclusione di richieste di finanziamento presentate negli anni precedenti non costituisce titolo nella valutazione della nuova richiesta. La Commissione, nel rispetto della graduatoria di merito risultante dai punteggi complessivi ottenuti dai singoli progetti secondo le modalità sopra indicate, approva l elenco dei progetti finanziati nei limiti delle disponibilità di bilancio. Il finanziamento comunque non potrà essere inferiore al 60% dell importo totale richiesto. La percentuale di finanziamento rispetto alla richiesta potrà essere graduata in funzione del punteggio ottenuto. Art. 5 - Utilizzo del finanziamento La gestione amministrativa e la validazione contabile delle attività di spesa relativa ai progetti

4 finanziati è curata dal Servizio alla Ricerca e Trasferimento tecnologico (SRT), anche sulla base delle indicazioni del relativo responsabile, secondo le regole definite dalla Commissione Ricerca e pubblicate sul sito web della Scuola. Gli acquisti di strumentazioni tecnico-scientifiche e informatiche sono consentiti entro il limite del 15% del finanziamento totale e dovranno essere perfezionati entro sei mesi prima della scadenza di attività del progetto. Il responsabile di progetto, in casi di documentata necessità, può chiedere, almeno tre mesi prima della scadenza, un estensione della durata del progetto, che in ogni caso non potrà superare i tre mesi, ovvero i sei mesi in caso di progetto biennale, dalla scadenza dello stesso. Le risorse assegnate dovranno essere spese entro il termine di durata del progetto. I contratti relativi al personale (prestazioni occasionali), in particolare, dovranno terminare entro la scadenza del progetto. Le eventuali risorse non spese saranno recuperate dall amministrazione a favore del bilancio della Scuola. Al termine dell attività, il responsabile di progetto deve presentare alla Commissione Ricerca, per il tramite del SRT, una relazione scientifica con l indicazione dei risultati ottenuti. Fino alla presentazione di tale relazione, il responsabile di progetto non potrà presentare nuove proposte di finanziamento. Art. 6 - Incompatibilità I soggetti non espressamente indicati nel presente bando non possono beneficiare in alcun modo dei citati finanziamenti. I giovani ricercatori che, dopo aver presentato una richiesta di finanziamento, cessino di appartenere alla Scuola per qualsiasi ragione (cessazione, trasferimento ecc.), sono esclusi dal finanziamento, ovvero decadono dalla fruizione di quanto eventualmente già finanziato. Art. 7 - Disposizioni generali e di rinvio Per quanto non disciplinato espressamente dal presente bando, trovano applicazione, in quanto compatibili, i regolamenti della Scuola e la normativa generale. I beni (strumentazioni, testi, diritti d autore su opere dell ingegno, ecc.) acquistati con risorse stanziate dalla Scuola sono inderogabilmente acquisiti al patrimonio della stessa, secondo le regole di inventariazione previste dalla normativa vigente. Non sono pertanto finanziabili acquisti di beni, strumentazioni ecc., in favore di terzi. Le procedure del presente bando sono curate dal SRT. Responsabile del procedimento: Aldo Rizzo, responsabile del SRT, tel , Altri contatti per informazioni: Angela Di Blasio, in servizio presso il SRT, tel , Art. 8 - Pubblicazione Il presente decreto è pubblicato all albo ufficiale on line della Scuola. Pisa, 30 settembre 2015 IL PRORETTORE ALLA VALUTAZIONE E ALLA RICERCA Prof. Fulvio Ricci Documento firmato digitalmente ai sensi dell art. 21, 2 comma, del D.lgs. 7 marzo 2005, n

5 FACSIMILE / FORM RICHIESTA FINANZIAMENTO PROGETTI PER GIOVANI RICERCATORI 2015 PROPOSAL SUBMISSION FORM: JUNIOR RESEARCHERS PROJECTS 2015 ALLEGATO 1, PAG. 1 A.1 PROPONENTE / PROJECT LEADER A.2 POSIZIONE NELLA SCUOLA / POSITION AT SNS art. 2 del bando / art. 2 of call for proposal A.3 STRUTTURA ACCADEMICA / FACULTY Classe di Scienze Umane Classe di Scienze Matematiche e Naturali Istituto di Scienze Umane e Sociali A.4 DURATA DEL PROGETTO / PROJECT DURATION annuale / annual ; biennale (ricercatori) / two-year (researchers) B.1 TITOLO DELLA RICERCA / PROPOSAL TITLE B.2 BREVE PRESENTAZIONE DELLA RICERCA / SHORT ABSTRACT (max 1000 caratteri / 1000 characters max) B.3 STATO DELL'ARTE E MOTIVAZIONE DELLA RICERCA / STATE-OF-THE-ART AND MOTIVATIONS (max 3000 caratteri / 3000 characters max) B.4 OBIETTIVI E DESCRIZIONE DELLA RICERCA / DESCRIPTION AND AIMS OF THE PROJECT (max caratteri / characters max) C.1 CURRICULUM SCIENTIFICO DEL PROPONENTE / PROJECT LEADER S SCIENTIFIC CV C.2 ELENCO DELLE PUBBLICAZIONI (ULTIMI TRE ANNI) DEL PROPONENTE / LIST OF PUBLICATIONS (LAST THREE YEARS) OF THE PROJECT LEADER D.1 PERSONALE INTERNO COINVOLTO / SNS STAFF INVOLVED D.2 STRUTTURE INTERNE COINVOLTE / SNS CENTRES INVOLVED DOCUMENTI ALLEGATI / ATTACHED DOCUMENTS: Autorizzazione del responsabile della struttura di ricerca (se prevista) Authorization by the Director of the involved research structure (if any) D.3.1 PERSONALE ESTERNO COINVOLTO / EXTERNAL COLLABORATORS INVOLVED 5

6 ALLEGATO 1, PAG. 2 D.3.2 STRUTTURE ESTERNE COINVOLTE / EXTERNAL CENTRES INVOLVED E.2 DESCRIZIONE ANALITICA DELLE SPESE / ANALYTIC COSTS DESCRIPTION voce di spesa cost item A beni durevoli durable equipment costs (attrezzature scientifiche e tecniche / scientific and technical equipment) B consumo e funzionamento consumables (consumo e servizi vari per ricerca / consumables and other services for research; materiale bibliografico / bibliographic material) C personale - prestazioni occasionali personnel costs - short term collaborations (costo ente / gross salary and social charge paid by employer as required by law; contratti di supporto alla ricerca / support for research contracts) D missioni e stage travel and stage costs (viaggi: ricerca e partecipazione a convegni / travels: research and conference participations) E pubblicazioni publication costs (attinenti al progetto / related to the project) F organizzazione convegni costs of organizing meetings (attinenti al progetto / related to the project) G inviti e seminari invited seminars (organizzati in sede e attinenti al progetto / organized in the site and related to the project) descrizione description importo / amount primo anno first year importo / amount secondo anno second year TOTALE F.1 ALTRI PROGETTI SNS IN CORSO / OTHER SNS PROJECTS STILL IN PROGRESS DOCUMENTI ALLEGATI / ATTACHED DOCUMENTS: Relazione intermedia relativa ai progetti interni finanziati e non conclusi Interim report on recently funded and still active internal projects AUTORIZZAZIONE DOCENTE DI RIFERIMENTO / REFERENCE PROFESSOR AUTHORIZATION Autorizzazione del docente di riferimento, in caso di assegno di ricerca Reference professor authorization, only for research grentee 6

7 ALLEGATO 2 FACSIMILE AUTORIZZAZIONE DOCENTE DI RIFERIMENTO (su carta intestata) Oggetto: Bando interno Progetti per giovani ricercatori - Autorizzazione docente di riferimento Con la presente comunico di aver preso visione del progetto interno 2015 per giovani ricercatori, dal titolo, proposto da, e autorizzo la relativa presentazione... Luogo e data Firma del docente di riferimento FORM REFERENCE PROFESSOR AUTHORIZATION (on headed paper) Subject: Internal call Projects for junior researchers - Authorization of the reference professor I hereby confirm that I have examined the internal project 2015 for junior researchers, entitled "...", proposed by..., and I authorize its submission... Place and date Signature of the reference professor 7

8 ALLEGATO 3 FACSIMILE AUTORIZZAZIONE DEL RESPONSABILE DELLA STRUTTURA COINVOLTA (su carta intestata) Oggetto: Bando interno Progetti per giovani ricercatori - Autorizzazione utilizzo struttura In riferimento al progetto interno 2015 per giovani ricercatori dal titolo, in caso di finanziamento dello stesso, autorizzo sin d ora il proponente e il personale coinvolto nel progetto a svolgere le relative attività all interno del Laboratorio/Centro, utilizzando le risorse in esso disponibili... Luogo e data Firma del direttore della struttura FORM AUTHORIZATION OF THE DIRECTOR OF THE CENTRE INVOLVED (on headed paper) Subject: Internal call Projects for junior researchers - Authorization for the use of the research structure In case of financing of the internal project 2015 for junior researchers, entitled "...", I hereby authorize the proponent... and the staff involved in the project to carry out the research activities in the Laboratory/Centre..., using the resources available in it.... Place and date Signature of the director of the research structure... 8

Repertorio n. 46/2016 del 01/02/2016

Repertorio n. 46/2016 del 01/02/2016 Repertorio n. 46/2016 del 01/02/2016 ADR/DA/AR BANDO INTERNO 2016 PROGETTI DI RICERCA PER DOCENTI E RICERCATORI IL PRORETTORE ALLA VALUTAZIONE E ALLA RICERCA VISTO lo Statuto della Scuola Normale Superiore

Dettagli

Repertorio n. 47/2016 del 01/02/2016

Repertorio n. 47/2016 del 01/02/2016 Repertorio n. 47/2016 del 01/02/2016 ADR/DA/AR BANDO INTERNO 2016 PROGETTI DI RICERCA PER GIOVANI RICERCATORI IL PRORETTORE ALLA VALUTAZIONE E ALLA RICERCA VISTO lo Statuto della Scuola Normale Superiore

Dettagli

BANDO INTERNO 2017 PROGETTI DI RICERCA INTEGRATI TRIENNALI

BANDO INTERNO 2017 PROGETTI DI RICERCA INTEGRATI TRIENNALI Repertorio n. 100/2017 del 14/02/2017 ADR/DA/AR BANDO INTERNO 2017 PROGETTI DI RICERCA INTEGRATI TRIENNALI IL PRORETTORE ALLA VALUTAZIONE E ALLA RICERCA VISTO lo Statuto della Scuola Normale Superiore

Dettagli

SEZIONE I PROGETTI DI RICERCA E COLLABORAZIONI FONDI PER LA RICERCA E MODALITÀ DI ACCESSO

SEZIONE I PROGETTI DI RICERCA E COLLABORAZIONI FONDI PER LA RICERCA E MODALITÀ DI ACCESSO REGOLAMENTO SULLE MODALITA' DI ASSEGNAZIONE E UTILIZZO DEI FONDI PER LA RICERCA (Emanato con D.D. n. 45 del 23.01.2002, modificato con i D.D. n. 618 del 2003, n. 103 del 2005, n. 99 e n. 552 del 2006,

Dettagli

BANDO INTERNO 2013 PROGETTI DI RICERCA PER GIOVANI RICERCATORI

BANDO INTERNO 2013 PROGETTI DI RICERCA PER GIOVANI RICERCATORI BANDO INTERNO 2013 PROGETTI DI RICERCA PER GIOVANI RICERCATORI SIS/FP/AR Decreto n. 133 IL DIRETTORE VISTO lo Statuto della Scuola, emanato con decreto direttoriale n. 202 del 7 maggio 2012 e pubblicato

Dettagli

BANDO INTERNO 2013 PROGETTI DI RICERCA PER DOCENTI E RICERCATORI INVITI A PROFESSORI E RICERCATORI VISITATORI PROVENIENTI DA ALTRI PAESI

BANDO INTERNO 2013 PROGETTI DI RICERCA PER DOCENTI E RICERCATORI INVITI A PROFESSORI E RICERCATORI VISITATORI PROVENIENTI DA ALTRI PAESI BANDO INTERNO 2013 PROGETTI DI RICERCA PER DOCENTI E RICERCATORI INVITI A PROFESSORI E RICERCATORI VISITATORI PROVENIENTI DA ALTRI PAESI SIS/FP/AR Decreto n. 132 IL DIRETTORE VISTO lo Statuto della Scuola,

Dettagli

Regolamento per il reclutamento di ricercatori universitari a contratto a tempo determinato. Art.1 Ambito di applicazione

Regolamento per il reclutamento di ricercatori universitari a contratto a tempo determinato. Art.1 Ambito di applicazione Regolamento per il reclutamento di ricercatori universitari a contratto a tempo determinato Art.1 Ambito di applicazione Il presente Regolamento disciplina il reclutamento di personale addetto allo svolgimento

Dettagli

Anno 2008 - Protocollo:... (attribuito dal sistema)

Anno 2008 - Protocollo:... (attribuito dal sistema) QUESTO E' SOLO UN FACSIMILE E NON SI PUO' UTILIZZARE PER LA COMPILAZIONE MINISTERO DELL'UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA Direzione Generale per il Coordinamento e lo Sviluppo della ricerca PROGETTO DI RICERCA

Dettagli

(emanato con Decreto del Direttore n. 238 del 05.06.2014, pubblicato in pari data all Albo Ufficiale on-line della SNS)

(emanato con Decreto del Direttore n. 238 del 05.06.2014, pubblicato in pari data all Albo Ufficiale on-line della SNS) Regolamento per l attribuzione degli incentivi economici una tantum di cui all art. 29, comma 19 della legge 30 dicembre 2010, n. 240, ai professori e ricercatori della Scuola Normale Superiore (emanato

Dettagli

bando per progetti sperimentali di innovazione didattica 2014-2016

bando per progetti sperimentali di innovazione didattica 2014-2016 bando per progetti sperimentali di innovazione didattica 2014-2016 rivolto a soggetti istituzionali rappresentativi del sistema delle scuole dell infanzia della provincia di Trento budget disponibile:

Dettagli

CAPO I DISPOSIZIONI GENERALI

CAPO I DISPOSIZIONI GENERALI REGOLAMENTO IN MATERIA DI: CHIAMATE DI PROFESSORI DI PRIMA E DI SECONDA FASCIA; DI CHIAMATA DIRETTA DI STUDIOSI STABILMENTE IMPEGNATI ALL ESTERO O DI CHIARA FAMA; DI TRASFERIMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO

Dettagli

emanato con D.R. n. 70 del 13/02/2012 e successivamente modificato con D.R. n. 177 del 12/06/2013.

emanato con D.R. n. 70 del 13/02/2012 e successivamente modificato con D.R. n. 177 del 12/06/2013. Regolamento per le procedure di selezione dei Ricercatori e la stipula di contratti a tempo determinato, previsti dall art. 24 comma 3 lett. a) Legge 30 dicembre 2010 n. 240. emanato con D.R. n. 70 del

Dettagli

REGOLAMENTO DI ATENEO PER IL RECLUTAMENTO DI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO. Art. 1 Ambito di applicazione

REGOLAMENTO DI ATENEO PER IL RECLUTAMENTO DI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO. Art. 1 Ambito di applicazione REGOLAMENTO DI ATENEO PER IL RECLUTAMENTO DI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO Art. 1 Ambito di applicazione Il presente Regolamento disciplina il reclutamento di personale addetto allo svolgimento di attività

Dettagli

Prot. 588/C15 Termini Imerese 05/02/2015 IL DIRIGENTE SCOLASTICO EMANA

Prot. 588/C15 Termini Imerese 05/02/2015 IL DIRIGENTE SCOLASTICO EMANA ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE STATALE NICOLO PALMERI Distretto 8/46- Piazza Giovanni Sansone, 12-90018 Termini Imerese (PA) Tel. 091/8144145 -Fax 091/8114178 - C.F. 87000710829 - Cod. Mecc. PAIS019003

Dettagli

Università degli Studi di Perugia DR n. 2244

Università degli Studi di Perugia DR n. 2244 Università degli Studi di Perugia DR n. 2244 Il Rettore Oggetto: Avviso di selezione per l attribuzione di contributi di mobilità per attività di docenza e ricerca in entrata Visto l Art. 1, comma 4 dello

Dettagli

Il bando, inoltre, per quanto possibile, potrà accorpare più posti da ricoprire.

Il bando, inoltre, per quanto possibile, potrà accorpare più posti da ricoprire. REGOLAMENTO DI ATENEO PER LE PROGRESSIONI VERTICALI NEL SISTEMA DI CLASSIFICAZIONE DEL PERSONALE TECNICO AMMINISTRATIVO DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PARMA Il piano relativo alla programmazione delle

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FERRARA IUSS Ferrara 1391

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FERRARA IUSS Ferrara 1391 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FERRARA IUSS Ferrara 1391 BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI BORSE DI STUDIO PER SOGGIORNI ALL ESTERO DI DOTTORANDI ISCRITTI AL XXVII E XXVIII CICLO DI DOTTORATO CON SEDE

Dettagli

BANDO PUBBLICO PER IL RECLUTAMENTO ESPERTI ESTERNI

BANDO PUBBLICO PER IL RECLUTAMENTO ESPERTI ESTERNI PO FSE Abruzzo 2007-2013 Obiettivo Competitività Regionale ed Occupazione- Asse 4 - Capitale Umano - Obiettivi specifici 4h e 4i - categoria di spesa 72-73 Azione: Progetto Speciale Scuole Aperte e Inclusive

Dettagli

REGOLAMENTO IN MATERIA DI CORSI DI MASTER UNIVERSITARI E DEI CORSI DI ALTA FORMAZIONE, CORSI DI FORMAZIONE PERMANENTE E SUMMER / WINTER SCHOOL

REGOLAMENTO IN MATERIA DI CORSI DI MASTER UNIVERSITARI E DEI CORSI DI ALTA FORMAZIONE, CORSI DI FORMAZIONE PERMANENTE E SUMMER / WINTER SCHOOL REGOLAMENTO IN MATERIA DI CORSI DI MASTER UNIVERSITARI E DEI CORSI DI ALTA FORMAZIONE, CORSI DI FORMAZIONE PERMANENTE E SUMMER / WINTER SCHOOL Art.1 Ambito di applicazione 1.Il presente regolamento, emanato

Dettagli

BANDO N. 23/2015 Procedura comparativa per il conferimento di n. 1 incarico individuale con contratto di collaborazione coordinata e continuativa.

BANDO N. 23/2015 Procedura comparativa per il conferimento di n. 1 incarico individuale con contratto di collaborazione coordinata e continuativa. Prot. n. 436 del 05.08.2015 Class. VII/16 BANDO N. 23/2015 Procedura comparativa per il conferimento di n. 1 incarico individuale con contratto di collaborazione coordinata e continuativa. IL DIRETTORE

Dettagli

PROGETTI DI RICERCA DI ATENEO

PROGETTI DI RICERCA DI ATENEO SERVIZIO RICERCA PROGETTI DI RICERCA DI ATENEO Bando per la presentazione delle richieste di finanziamento Anno 2015 FINALITÀ Lo scopo principale del finanziamento di Progetti di ricerca di Ateneo (PRAT)

Dettagli

Bando per il sostegno alla realizzazione di congressi, convegni e seminari di approfondimento scientifico CONTENUTI:

Bando per il sostegno alla realizzazione di congressi, convegni e seminari di approfondimento scientifico CONTENUTI: Bando per il sostegno alla realizzazione di congressi, convegni e seminari di approfondimento scientifico CONTENUTI: 1. NORMATIVA DEL BANDO 2. MODULO DI DOMANDA 3. SCHEDA INFORMATIVA ENTE RICHIEDENTE 4.

Dettagli

BANDO PER IL FINANZIAMENTO DI PROGETTI DI RICERCA DI ATENEO 2014. Bando Ateneo-CSP 2014 LINEE GUIDA PER LA RENDICONTAZIONE DEI COSTI

BANDO PER IL FINANZIAMENTO DI PROGETTI DI RICERCA DI ATENEO 2014. Bando Ateneo-CSP 2014 LINEE GUIDA PER LA RENDICONTAZIONE DEI COSTI DIVISIONE PRODOTTI SETTORE RICERCA Via Duomo, 6 13100 Vercelli VC Tel. 0161 261520/517- Fax 0161 211369 ricerca@unipmn.it BANDO PER IL FINANZIAMENTO DI PROGETTI DI RICERCA DI ATENEO 2014 Bando Ateneo-CSP

Dettagli

Regolamento per il reclutamento di ricercatori universitari a contratto a tempo determinato INDICE

Regolamento per il reclutamento di ricercatori universitari a contratto a tempo determinato INDICE INDICE REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO DI RICERCATORI UNIVERSITARI A CONTRATTO A TEMPO DETERMINATO Pag. 3 Art. 1 Ambito di applicazione Pag. 3 Art. 2 Finanziamento Pag. 3 Art. 3 Disciplina del rapporto

Dettagli

ART.3 CONDIZIONI PRELIMINARI PER L ATTIVAZIONE DELLA MOBILITÀ ESTERNA BANDO PUBBLICO...3

ART.3 CONDIZIONI PRELIMINARI PER L ATTIVAZIONE DELLA MOBILITÀ ESTERNA BANDO PUBBLICO...3 INDICE DISCIPLINA DEI CRITERI REGOLAMENTARI E PROCEDURALI PER LA MOBILITÀ ESTERNA ED INTERNA DEL PERSONALE Approvato con Deliberazione di Giunta Comunale n.16 del 3.7.2012 ART.1 CRITERI GENERALI E AMBITO

Dettagli

Emanato con D.R. n. 695 del 19 agosto 1999 CAPO I PARTE GENERALE. Articolo 1 - Oggetto

Emanato con D.R. n. 695 del 19 agosto 1999 CAPO I PARTE GENERALE. Articolo 1 - Oggetto REGOLAMENTO RELATIVO ALLA DISCIPLINA DELLE PROCEDURE DI TRASFERIMENTO E DI MOBILITA INTERNA PER LA COPERTURA DEI POSTI VACANTI DI PROFESSORE ORDINARIO, DI PROFESSORE ASSOCIATO E DI RICERCATORE, AI SENSI

Dettagli

BANDO. Premi di Ricerca SIOMMMS per giovani ricercatori

BANDO. Premi di Ricerca SIOMMMS per giovani ricercatori BANDO Premi di Ricerca SIOMMMS per giovani ricercatori Regolamento Per il biennio 2014/2016 la SIOMMMS (Società Italiana dell Osteoporosi, del Metabolismo Minerale e delle Malattie Metaboliche dello Scheletro)

Dettagli

Università degli Studi di Ferrara

Università degli Studi di Ferrara Università degli Studi di Ferrara Regolamento per il conferimento di Borse e Premi di studio nel campo della formazione con esclusione dei progetti comunitari o di internazionalizzazione Senato Accademico

Dettagli

BANDO PER ATTIVITA TUTORIALI AI SENSI DEL D.M. 198/2003 a.a. 2014/2015

BANDO PER ATTIVITA TUTORIALI AI SENSI DEL D.M. 198/2003 a.a. 2014/2015 Prot. n. 685/14 DIPARTIMENTO DI SCIENZE POLITICHE - Visto il comma 6 dell art. 7 del DL 165/01; - Visto il DL 9.5.2003 n. 105, convertito in Legge n. 170 dell 11.7.2003; - Visto l art. 2 del DM 23.10.2003

Dettagli

IL RETTORE. UPD Dec.n. 263

IL RETTORE. UPD Dec.n. 263 IL RETTORE UPD Dec.n. 263 Vista la convenzione Regione Campania- Università degli Studi della Campania stipulata il 27/3/2001, attraverso la quale si è inteso attivare, nell ambito del POR Campania 2000-2006,

Dettagli

LA RIFORMA DEL LAVORO PUBBLICO: NUOVI MODELLI DI ORGANIZZAZIONE E DI GESTIONE DELLE RISORSE UMANE

LA RIFORMA DEL LAVORO PUBBLICO: NUOVI MODELLI DI ORGANIZZAZIONE E DI GESTIONE DELLE RISORSE UMANE GESTIONE EX INPDAP BANDO DI AMMISSIONE AL CORSO DI AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE LA RIFORMA DEL LAVORO PUBBLICO: NUOVI MODELLI DI ORGANIZZAZIONE E DI GESTIONE DELLE RISORSE UMANE Prot. n. 32122-I/7 Rep.

Dettagli

Bando n. 60/2015 È INDETTA

Bando n. 60/2015 È INDETTA Bando n. 60/2015 AVVISO PUBBLICO DI PROCEDURA DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI n. 8 INCARICHI DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA DA ATTIVARE PER LE ESIGENZE DELLA FACOLTA DI LETTERE E FILOSOFIA.

Dettagli

Bando n. 2/2015 del 3 febbraio 2015. Il Preside

Bando n. 2/2015 del 3 febbraio 2015. Il Preside Bando n. 2/2015 del 3 febbraio 2015 Avviso pubblico di selezione per il conferimento di incarichi di collaborazione coordinata e continuativa da attivare per le esigenze della Facoltà di Scienze Matematiche,

Dettagli

È INDETTA ART. 1 ART. 2

È INDETTA ART. 1 ART. 2 Bando n. 190/2015 AVVISO PUBBLICO DI PROCEDURA DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI n. 1 INCARICO DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA DA ATTIVARE PER LE ESIGENZE DELLA FACOLTA DI LETTERE E FILOSOFIA.

Dettagli

SENATO ACCADEMICO. Art. 1. Finalità

SENATO ACCADEMICO. Art. 1. Finalità SENATO ACCADEMICO Regolamento per la costituzione di contratti per lo svolgimento di attività di ricerca presso l Università degli Studi di Palermo deliberato dal SA nella seduta del 14 aprile 2009 e modificato

Dettagli

IL RETTORE. VISTO lo Statuto di Ateneo ed in particolare l'art. 38, comma 1, lett. c;

IL RETTORE. VISTO lo Statuto di Ateneo ed in particolare l'art. 38, comma 1, lett. c; U.S.R. Decreto n. 1226 IL RETTORE VISTO lo Statuto di Ateneo ed in particolare l'art. 38, comma 1, lett. c; VISTO VISTO VISTO VISTA VISTA RITENUTO il Decreto del M.I.U.R. 22 ottobre 2004, n. 270, ed in

Dettagli

SELEZIONI INTERNE PER LA COPERTURA A TEMPO INDETERMINATO DI N.5 POSTI DI OPERATORE TECNICO SPECIALIZZATO-AUTOMEZZI, N.

SELEZIONI INTERNE PER LA COPERTURA A TEMPO INDETERMINATO DI N.5 POSTI DI OPERATORE TECNICO SPECIALIZZATO-AUTOMEZZI, N. Azienda Ospedaliera Nazionale SS. Antonio e Biagio e Cesare Arrigo Alessandria Via Venezia, 16 15121 ALESSANDRIA Tel. 0131 206111 www.ospedale.al.it asoalessandria@pec.ospedale.al.it C. F. P. I. 0 1 6

Dettagli

Prot.: 0000005411/C12 Milano, 12/10/2015. Agli Istituti d Istruzione Superiore delle Provincie di MILANO, MONZA B.E LODI

Prot.: 0000005411/C12 Milano, 12/10/2015. Agli Istituti d Istruzione Superiore delle Provincie di MILANO, MONZA B.E LODI Prot.: 0000005411/C12 Milano, 12/10/2015 Agli Istituti d Istruzione Superiore delle Provincie di MILANO, MONZA B.E LODI E p.c. All Ufficio Scolastico regionale per la Lombardia Ufficio VI - Relazioni Internazionali

Dettagli

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI MILANO - BICOCCA DIPARTIMENTO DI SCIENZE UMANE PER LA FORMAZIONE RICCARDO MASSA

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI MILANO - BICOCCA DIPARTIMENTO DI SCIENZE UMANE PER LA FORMAZIONE RICCARDO MASSA UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI MILANO - BICOCCA DIPARTIMENTO DI SCIENZE UMANE PER LA FORMAZIONE RICCARDO MASSA PROCEDURA PUBBLICA DI SELEZIONE, PER TITOLI, PER IL CONFERIMENTO DI N. 1 INCARICO PER ATTIVITA

Dettagli

Finanziamento di Progetti di Ricerca in Oncologia. Bando interno per l anno 2013

Finanziamento di Progetti di Ricerca in Oncologia. Bando interno per l anno 2013 < Finanziamento di Progetti di Ricerca in Oncologia Bando interno per l anno 2013 La Direzione Scientifica emana per l anno 2013 un bando interno per finanziare mediante il budget della Ricerca Corrente

Dettagli

Prot.5106/PP Giussano, 19/12/2015

Prot.5106/PP Giussano, 19/12/2015 Prot.5106/PP Giussano, 19/12/2015 Agli Istituti d Istruzione Superiore delle Provincie di MONZA e BRIANZA e MILANO All Albo pretorio c/o SITO ISTITUZIONALE Oggetto: AVVISO PUBBLICO PER LA SELEZIONE DI

Dettagli

(Aggiornamento di lunedì 28 luglio 2014)

(Aggiornamento di lunedì 28 luglio 2014) Decreto Direttoriale n. 2216 del 1 luglio 2014 Regole e modalità per la presentazione delle domande finalizzate alla concessione dei contributi previsti dalla Legge 6/2000 per gli strumenti di intervento:

Dettagli

0119857200 0119857672 Fax 0119850655 - e-mail urp@comune.volvera.to.it - P.I 01939640015

0119857200 0119857672 Fax 0119850655 - e-mail urp@comune.volvera.to.it - P.I 01939640015 COMUNE DI VOLVERA 10040 - Provincia di TORINO 0119857200 0119857672 Fax 0119850655 - e-mail urp@comune.volvera.to.it - P.I 01939640015 AVVISO DI MOBILITA ESTERNA PER LA COPERTURA, TRAMITE PASSAGGIO DIRETTO

Dettagli

Art. 3 Finanziamento. Art. 4 Attivazione della procedura

Art. 3 Finanziamento. Art. 4 Attivazione della procedura UNICUSANO REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE MODALITÀ DI SELEZIONE E DELLO SVOLGIMENTO DELLE ATTIVITA DEI RICERCATORI CON CONTRATTO A TEMPO DETERMINATO EX ART. 24 LEGGE 30 DICEMBRE 2010, N. 240. Approvato

Dettagli

CONSIGLIO NAZIONALE DELL ORDINE DEGLI PSICOLOGI AVVISO DI PROCEDURA COMPARATIVA PER L ASSEGNAZIONE DI 60 BORSE DI STUDIO

CONSIGLIO NAZIONALE DELL ORDINE DEGLI PSICOLOGI AVVISO DI PROCEDURA COMPARATIVA PER L ASSEGNAZIONE DI 60 BORSE DI STUDIO CONSIGLIO NAZIONALE DELL ORDINE DEGLI PSICOLOGI AVVISO DI PROCEDURA COMPARATIVA PER L ASSEGNAZIONE DI 60 BORSE DI STUDIO Il Consiglio Nazionale dell Ordine degli Psicologi VISTA la L. 18 febbraio 1989,

Dettagli

OGGETTO: Programmazione dei Fondi Strutturali europei 2007/2013 - Bando per la progettazione - Progetto LIM in classe cod.

OGGETTO: Programmazione dei Fondi Strutturali europei 2007/2013 - Bando per la progettazione - Progetto LIM in classe cod. Prot. n. /C12 LICEO SCIENTIFICO STATALE G.B. Scorza 87100 COSENZA Centralino 09841861919 - Fax 0984412725 Sito internet www.liceoscorza.it - e-mail csps03000g@istruzione.it Cosenza, 11.06.2014 All ALBO

Dettagli

Bando per il sostegno alla realizzazione di congressi, convegni e seminari di approfondimento scientifico CONTENUTI:

Bando per il sostegno alla realizzazione di congressi, convegni e seminari di approfondimento scientifico CONTENUTI: Bando per il sostegno alla realizzazione di congressi, convegni e seminari di approfondimento scientifico CONTENUTI: 1. NORMATIVA DEL BANDO 2. MODULO DI DOMANDA 3. SCHEDA INFORMATIVA ENTE RICHIEDENTE 4.

Dettagli

IL RETTORE RIP.II UPDR Dec.n. 312

IL RETTORE RIP.II UPDR Dec.n. 312 IL RETTORE RIP.II UPDR Dec.n. 312 Vista la legge 15/3/97 n. 127 ed in particolare l'art. 17 comma 96; il D.M. 21/5/98 n. 242, recante il regolamento per la disciplina dei professori a contratto, ed in

Dettagli

ART. 2 Programmazione

ART. 2 Programmazione REGOLAMENTO RELATIVO ALLA DISCIPLINA DELLE PROCEDURE DI TRASFERIMENTO E DI MOBILITA INTERNA PER LA COPERTURA DEI POSTI VACANTI DI PROFESSORE ORDINARIO, DI PROFESSORE ASSOCIATO E DI RICERCATORE DELL UNIVERSITA

Dettagli

IL DIRETTORE E IL DIRETTORE AMMINISTRATIVO

IL DIRETTORE E IL DIRETTORE AMMINISTRATIVO IL DIRETTORE E IL DIRETTORE AMMINISTRATIVO VISTO lo Statuto di IMT Alti Studi Lucca, emanato con Decreto n. 01089(52).I.2.06.03.08 e pubblicato in Gazzetta Ufficiale Serie Generale n. 233 del 6 ottobre

Dettagli

IL RESPONSABILE DELLA STRUTTURA

IL RESPONSABILE DELLA STRUTTURA PROCEDURA PUBBLICA ORDINARIA DI SELEZIONE, PER TITOLI, PER IL CONFERIMENTO DI N. 1 INCARICO PER LA REALIZZAZIONE DEL SITO WEB DEL GRUPPO DI RICERCA SULL IMMAGINARIO CONTEMPORANEO OT-ORBIS TERTIUS, PER

Dettagli

Prot. N 171/DA Guidonia, 14/01/2015 BANDO. numero 1 docente esperto per un Corso di IL COSTUME NELLA MODA E NELLA COMUNICAZIONE da tenere

Prot. N 171/DA Guidonia, 14/01/2015 BANDO. numero 1 docente esperto per un Corso di IL COSTUME NELLA MODA E NELLA COMUNICAZIONE da tenere M INISTERO DELLA P UBBLICA I STRUZIONE UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO LICEO SCIENTIFICO STATALE ETTORE MAJORANA Via Roma, 298 00012 Guidonia Montecelio - Rm Tel. 0774379328 - Fax 0774378471

Dettagli

AREA RICERCA SCIENTIFICA E RAPPORTI INTERNAZIONALI UNIVERSITA DELLA CALABRIA

AREA RICERCA SCIENTIFICA E RAPPORTI INTERNAZIONALI UNIVERSITA DELLA CALABRIA UNIONE EUROPEA Fondo Sociale Europeo REPUBBLICA ITALIANA REGIONE CALABRIA AREA RICERCA SCIENTIFICA E RAPPORTI INTERNAZIONALI UNIVERSITA DELLA CALABRIA VADEMECUM SCUOLE DI SCIENZA E TECNICA BERNARDINO TELESIO

Dettagli

\ Emanato con D.R. n. 1292 2006 Prot. n. 20351 del 29.05.2006 Modificato con D.R. n. 889-2007 Prot. n. 11393 del 23.03.2007 REGOLAMENTO MASTER

\ Emanato con D.R. n. 1292 2006 Prot. n. 20351 del 29.05.2006 Modificato con D.R. n. 889-2007 Prot. n. 11393 del 23.03.2007 REGOLAMENTO MASTER \ Emanato con D.R. n. 1292 2006 Prot. n. 20351 del 29.05.2006 Modificato con D.R. n. 889-2007 Prot. n. 11393 del 23.03.2007 Art.1 Master universitari REGOLAMENTO MASTER 1. In attuazione dell articolo 1,

Dettagli

BANDO INTERNO DI SELEZIONE FIGURE DI TUTOR E RESPONSABILI COORDINAMENTO ORGANIZZATIVO E LOGISTICO IL DIRIGENTE SCOLASTICO

BANDO INTERNO DI SELEZIONE FIGURE DI TUTOR E RESPONSABILI COORDINAMENTO ORGANIZZATIVO E LOGISTICO IL DIRIGENTE SCOLASTICO L I C E O S C I E N T I F I C O S T A T A L E G A L I L E O G A L I L E I Via Gen. Planelli, N.C. 70032 BITONTO (Bari) Tel / fax: 080-3715242 - Sito internet: www.lsgalilei.it - e-mail: info@lsgalilei.it

Dettagli

Master Post Laurea Auditing e Controllo Interno Formazione Avanzata Economia BANDO DI CONCORSO

Master Post Laurea Auditing e Controllo Interno Formazione Avanzata Economia BANDO DI CONCORSO BANDO DI CONCORSO Ottobre 2009 Ottobre 2010 Art. 1 Istituzione master Presso la Facoltà di Economia dell Università di Pisa è istituito, ai sensi dell art. 4 dello Statuto, e attivato per l anno accademico

Dettagli

POLITECNICO DI BARI Direzione Servizi Interni Ufficio Concorsi e Supplenze D.D. n. 221..

POLITECNICO DI BARI Direzione Servizi Interni Ufficio Concorsi e Supplenze D.D. n. 221.. POLITECNICO DI BARI Direzione Servizi Interni Ufficio Concorsi e Supplenze D.D. n. 221.. IL DIRETTORE AMMINISTRATIVO VISTA la Legge 9.05.1989, n. 168, istitutiva del Ministero dell Università e della ricerca

Dettagli

Regolamento per l attribuzione a professori e ricercatori dell incentivo di cui all art. 29, comma 19, della Legge 240/2010

Regolamento per l attribuzione a professori e ricercatori dell incentivo di cui all art. 29, comma 19, della Legge 240/2010 Regolamento per l attribuzione a professori e ricercatori dell incentivo di cui all art. 29, comma 19, della Legge 240/2010 Art. 1 - Oggetto 1. Il presente regolamento disciplina i procedimenti di selezione,

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO PRESSO L UNIVERSITA TELEMATICA UNIVERSITAS MERCATORUM PREMESSO

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO PRESSO L UNIVERSITA TELEMATICA UNIVERSITAS MERCATORUM PREMESSO REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO PRESSO L UNIVERSITA TELEMATICA UNIVERSITAS PREMESSO -che l art. 2 comma 4 della Legge 30 dicembre 2010, n. 240, recante norme in materia

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI PARTHENOPE DIPARTIMENTO DI STUDI AZIENDALI E QUANTITATIVI

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI PARTHENOPE DIPARTIMENTO DI STUDI AZIENDALI E QUANTITATIVI AVVISO PUBBLICO PER PROCEDURA DI VALUTAZIONE COMPARATIVA PER AFFIDAMENTO A TERZI ESTRANEI ALL UNIVERSITÀ DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE CUP B68C14000100005 Visto l articolo 7 comma 6 del Decreto Legislativo

Dettagli

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI MILANO - BICOCCA DIPARTIMENTO DI SCIENZE UMANE PER LA FORMAZIONE RICCARDO MASSA

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI MILANO - BICOCCA DIPARTIMENTO DI SCIENZE UMANE PER LA FORMAZIONE RICCARDO MASSA UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI MILANO - BICOCCA DIPARTIMENTO DI SCIENZE UMANE PER LA FORMAZIONE RICCARDO MASSA PROCEDURA PUBBLICA DI SELEZIONE, PER TITOLI E COLLOQUIO, PER IL CONFERIMENTO DI N. 1 INCARICO

Dettagli

I DIVISIONE DELIBERA. Art. 2 Tipologie contrattuali Le tipologie contrattuali sono fissate dall art. 24, comma 3, della legge n. 240/2010.

I DIVISIONE DELIBERA. Art. 2 Tipologie contrattuali Le tipologie contrattuali sono fissate dall art. 24, comma 3, della legge n. 240/2010. I DIVISIONE 4.1) REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE MODALITA DI SELEZIONE E DELLO SVOLGIMENTO DELLE ATTIVITA DEI RICERCATORI CON CONTRATTO A TEMPO DETERMINATO EX ART. 24 LEGGE 30 DICEMBRE 2010, N. 240.

Dettagli

CAPO I - PARTE GENERALE. Art. 1 Oggetto

CAPO I - PARTE GENERALE. Art. 1 Oggetto 1 REGOLAMENTO RELATIVO ALLA DISCIPLINA DELLE PROCEDURE DI TRASFERIMENTO E DI MOBILITA INTERNA PER LA COPERTURA DEI POSTI VACANTI DI PROFESSORE ORDINARIO, DI PROFESSORE ASSOCIATO E DI RICERCATORE, AI SENSI

Dettagli

Azienda Unità Sanitaria Locale di Modena

Azienda Unità Sanitaria Locale di Modena Il Direttore Generale OGGETTO: Proposta contrattuale per corrispondenza per la gestione del progetto dal titolo: Targeting inflammation in atherosclerosis: role and therapeutic potential of sphingosine

Dettagli

Università degli Studi dell Aquila Facoltà di Scienze della Formazione

Università degli Studi dell Aquila Facoltà di Scienze della Formazione Dispositivo n. 29-2010 del 29 novembre 2010 Prot. n. 1949-2010 del 29 novembre 2010 La Preside della VISTO il DPR 11 luglio 1980, n 382, in particolare gli artt. 9, 100 e 114, e successive modificazioni

Dettagli

DIPARTIMENTO DI ECONOMIA

DIPARTIMENTO DI ECONOMIA DIPARTIMENTO DI ECONOMIA 43125 Parma Italia V. J.F.Kennedy, 6 Tel. Tel 0521/032455 Fax 0521/032400 http://economia.unipr.it/ BANDO PER CONFERIMENTO DI INCARICHI DI INSEGNAMENTO ANNO ACCADEMICO 2013/2014

Dettagli

Via Perrone, 18 28100 Novara Italia Tel. +39 0321 375 310 Fax +39 0321 375 305 e-mail: segreteria.dsemeq@unipmn.it

Via Perrone, 18 28100 Novara Italia Tel. +39 0321 375 310 Fax +39 0321 375 305 e-mail: segreteria.dsemeq@unipmn.it Via Perrone, 18 28100 Novara Italia Tel. +39 0321 375 310 Fax +39 0321 375 305 e-mail: segreteria.dsemeq@unipmn.it BANDO DI SELEZIONE PUBBLICA PER IL CONFERIMENTO DI N. 1 BORSA DI STUDIO DELLA DURATA DI

Dettagli

AVVISO DI SELEZIONE IL DIRIGENTE SCOLASTICO

AVVISO DI SELEZIONE IL DIRIGENTE SCOLASTICO Istituto Istruzione Superiore Sansi Leonardi - Volta Piazza G. Carducci, 1 06049 Spoleto (PG) Tel. 0743 223505 Fax 0743 225318 e-mail: pgis026007@istruzione.it sito web: www.liceospoleto.gov.it Prot. Nr.4022/C14

Dettagli

BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI

BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI LA FONDAZIONE ISTITUTO TECNICO SUPERIORE PER L EFFICIENZA ENERGETICA

Dettagli

LILT - Bando di ricerca sanitaria 2015 Programma 5 per mille anno 2013 INDIZIONE

LILT - Bando di ricerca sanitaria 2015 Programma 5 per mille anno 2013 INDIZIONE 1. Premesse LILT - Bando di ricerca sanitaria 2015 Programma 5 per mille anno 2013 INDIZIONE Il Programma Nazionale della Ricerca 2011-13 (PNR) evidenzia come le patologie legate allo stile di vita ed

Dettagli

QUASAR DESIGN UNIVERSITY BANDO

QUASAR DESIGN UNIVERSITY BANDO QUASAR DESIGN UNIVERSITY ROMA PER IL DIRITTO ALLO STUDIO NELLA QUALIFICAZIONE, NELLA SPECIALIZZAZIONE E NELL ALTA FORMAZIONE PROFESSIONALE BANDO PER L ATTRIBUZIONE DI N 10 BORSE ANNO ACCADEMICO 2014/15

Dettagli

IL RESPONSABILE DELLA STRUTTURA

IL RESPONSABILE DELLA STRUTTURA PROCEDURA PUBBLICA DI SELEZIONE, PER TITOLI, PER IL CONFERIMENTO DI N. 1 INCARICO DI COLLABORAZIONE PER ATTIVITA DI FORMAZIONE SULL INGLESE SCIENTIFICO PER IL DOTTORATO DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE E COMUNICAZIONE

Dettagli

AVVISO PUBBLICO. PROGETTO AREA A RISCHIO E A FORTE PROCESSO IMMIGRATORIO A SCUOLA DI GIORNALISMO Progetto Miur

AVVISO PUBBLICO. PROGETTO AREA A RISCHIO E A FORTE PROCESSO IMMIGRATORIO A SCUOLA DI GIORNALISMO Progetto Miur ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE ALDO MORO Scuole Statali: dell Infanzia, Primaria e Secondaria di I Grado Via R. Salerno, 277 88065 GUARDAVALLE Tel. 0967/82130-82128 - Fax 0967/82130 AVVISO PUBBLICO PROGETTO

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO DI RICERCATORI CON CONTRATTO A TEMPO DETERMINATO AI SENSI DELL ART. 1 COMMA 14 DELLA LEGGE 230/05

REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO DI RICERCATORI CON CONTRATTO A TEMPO DETERMINATO AI SENSI DELL ART. 1 COMMA 14 DELLA LEGGE 230/05 Emanato con D.R. n. 301 del 16/4/2009, modificato con D.R. 57 del 3/02/2010 REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO DI RICERCATORI CON CONTRATTO A TEMPO DETERMINATO AI SENSI DELL ART. 1 COMMA 14 DELLA LEGGE 230/05

Dettagli

VERBALE n.1 (seduta preliminare per via telematica)

VERBALE n.1 (seduta preliminare per via telematica) SELEZIONE PUBBLICA, PER TITOLI E DISCUSSIONE PUBBLICA, PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO DI RICERCATORE A TEMPO DETERMINATO PRESSO L UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BARI ALDO MORO, SETTORE CONCORSUALE 10/C1 - SETTORE

Dettagli

Prot. n. 301/C24 Paternò, 17 gennaio 2013 BANDO DI RECLUTAMENTO ESPERTI ESTERNI IL DIRIGENTE SCOLASTICO

Prot. n. 301/C24 Paternò, 17 gennaio 2013 BANDO DI RECLUTAMENTO ESPERTI ESTERNI IL DIRIGENTE SCOLASTICO Prot. n. 301/C24 Paternò, 17 gennaio 2013 All Albo dell Istituto Al Sito web A tutte le Scuole BANDO DI RECLUTAMENTO ESPERTI ESTERNI IL DIRIGENTE SCOLASTICO - Vista la delibera del Collegio dei Docenti

Dettagli

IL DIRIGENTE DEL POLO BIOMEDICO E TECNOLOGICO

IL DIRIGENTE DEL POLO BIOMEDICO E TECNOLOGICO AVVISO PUBBLICO DI PROCEDURA DI VALUTAZIONE COMPARATIVA PER IL CONFERIMENTO DI N. 1 INCARICHI DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA DA ATTIVARE NELL AMBITO ESIGENZE DELL UADR FIRENZE UNIVERSITY PRESS

Dettagli

IL DIRETTORE. VISTA la Legge 9 maggio 1989 n. 168 dal titolo Istituzione del Ministero dell Università e della Ricerca Scientifica e Tecnologica ;

IL DIRETTORE. VISTA la Legge 9 maggio 1989 n. 168 dal titolo Istituzione del Ministero dell Università e della Ricerca Scientifica e Tecnologica ; IL DIRETTORE VISTO lo Statuto di IMT Alti Studi Lucca, emanato con Decreto Direttoriale n. 02715(206).I.2.20.09.11, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale - Serie Generale- n. 233 del 6 ottobre 2011; VISTO

Dettagli

BANDO PUBBLICO SELEZIONE ESPERTI E TUTOR INTERNI

BANDO PUBBLICO SELEZIONE ESPERTI E TUTOR INTERNI COMPETENZE PER LO SVILUPPO - - Anno scolastico 2013/2014 Autorizzazione attività da parte del MIUR Direzione Generale per gli Affari Internazionali Ufficio IV n. AOODGAI\ 4037- del 14 maggio 2014 ISTITUTO

Dettagli

Azione 1: Partecipazione a programmi comunitari di ricerca e/o di cooperazione

Azione 1: Partecipazione a programmi comunitari di ricerca e/o di cooperazione DISCIPLINA SPECIFICA DELLE AZIONI RELATIVE AI CONTRIBUTI PER LA PROMOZIONE DELLE ATTIVITÀ INTERNAZIONALI DELL ATENEO Il presente documento detta la disciplina specifica delle seguenti azioni istituite

Dettagli

SEZIONE III - Corsi di Aggiornamento, Perfezionamento e di Formazione professionale. SEZIONE I Disposizioni generali. Art.

SEZIONE III - Corsi di Aggiornamento, Perfezionamento e di Formazione professionale. SEZIONE I Disposizioni generali. Art. Regolamento per l istituzione e la gestione dei Master universitari di I e di II livello, dei Corsi di aggiornamento, perfezionamento e di formazione professionale SEZIONE I- Disposizioni generali SEZIONE

Dettagli

-FoRST- FONDAZIONE PER LA RICERCA SCIENTIFICA TERMALE BANDO 2012

-FoRST- FONDAZIONE PER LA RICERCA SCIENTIFICA TERMALE BANDO 2012 -FoRST- FONDAZIONE PER LA RICERCA SCIENTIFICA TERMALE BANDO 2012 BANDO IN MEDICINA TERMALE RIABILITATIVA E OTORINOLARINGOIATRICA PROGETTI DI RICERCA FoRST invita a sottoporre proposte di finanziamento

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO E LA DISCIPLINA DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO PRESSO LA SCUOLA SUPERIORE SANT ANNA

REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO E LA DISCIPLINA DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO PRESSO LA SCUOLA SUPERIORE SANT ANNA REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO E LA DISCIPLINA DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO PRESSO LA Art. 1 (Finalità) 1 Emanato con D.D. n. 630 del 27/09/2011; modificato con D.R. n. 214 del 07/05/2014. 1. Il

Dettagli

IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI INFORMATICA

IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI INFORMATICA SAPIENZA UNIVERSITA DI ROMA DIPARTIMENTO DI INFORMATICA BANDO DI CONCORSO A N. 15 BORSE PER COLLABORAZIONE DI STUDENTI ALLE ATTIVITA DELLA STRUTTURA DIPARTIMENTO DI INFORMATICA IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO

Dettagli

Università degli Studi Milano Bicocca

Università degli Studi Milano Bicocca Università degli Studi Milano Bicocca Bandi per i laboratori per il corso di abilitazione per l'insegnamento di sostegno scadenza: 3 settembre 2013 BANDO 9072 PER LA COPERTURA A TITOLO RETRIBUITO DI INCARICHI

Dettagli

IL RETTORE. VISTA la legge 9 maggio 1989, n. 168 e s.m. e i.

IL RETTORE. VISTA la legge 9 maggio 1989, n. 168 e s.m. e i. Decreto n. 848/14 Prot. n. 19666 del 31.3.2014 IL RETTORE VISTA la legge 9 maggio 1989, n. 168 e s.m. e i. VISTO il sistema di indicatori per l allocazione delle risorse finanziarie a Facoltà e Dipartimenti

Dettagli

Data di pubblicazione dell Avviso sul web: 24/07/2015 Data di scadenza della selezione : 03/08/2015

Data di pubblicazione dell Avviso sul web: 24/07/2015 Data di scadenza della selezione : 03/08/2015 Data di pubblicazione dell Avviso sul web: 24/07/2015 Data di scadenza della selezione : 03/08/2015 AVVISO DI SELEZIONE DIPARTIMENTO DI ECONOMIA Autorizzato con REP. DRD N. 1829/2015 del 09/07/15 Visto

Dettagli

AREA RICERCA SCIENTIFICA E RAPPORTI INTERNAZIONALI UNIVERSITA DELLA CALABRIA VADEMECUM CORSI E SCUOLE DI DOTTORATO DI RICERCA XXVII CICLO

AREA RICERCA SCIENTIFICA E RAPPORTI INTERNAZIONALI UNIVERSITA DELLA CALABRIA VADEMECUM CORSI E SCUOLE DI DOTTORATO DI RICERCA XXVII CICLO UNIONE EUROPEA Fondo Sociale Europeo REPUBBLICA ITALIANA REGIONE CALABRIA AREA RICERCA SCIENTIFICA E RAPPORTI INTERNAZIONALI UNIVERSITA DELLA CALABRIA VADEMECUM CORSI E SCUOLE DI DOTTORATO DI RICERCA XXVII

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca BANDO DI SELEZIONE PER N. 2 ASSEGNI DI TUTORATO PER IL CORSO PROPEDEUTICO DESTINATO A 28 STUDENTI CINESI PRE ISCRITTI A.A.2015/2016. ART.1 L Accademia di Belle Arti di Napoli, ai sensi degli artt.43 e

Dettagli

29, 19 30 2010, 240 24 2014, 478) INDICE

29, 19 30 2010, 240 24 2014, 478) INDICE Regolamento per l attribuzione a professori e ricercatori dell incentivo di cui all art. 29, comma 19 della legge 30 dicembre 2010, n. 240 (emanato con decreto rettorale 24 ottobre 2014, n. 478) INDICE

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PARMA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PARMA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PARMA DIPARTIMENTO di GIURISPRUDENZA ANNO ACCADEMICO 2015/2016 BANDO PER CONFERIMENTO DI INCARICHI DI INSEGNAMENTO MEDIANTE CONTRATTI DI DIRITTO PRIVATO Si rende noto che il Consiglio

Dettagli

AREA AFFARI GENERALI

AREA AFFARI GENERALI AREA AFFARI GENERALI BANDO DI MOBILITA VOLONTARIA ESTERNA EX ART. 30 D.LGS 165/2001 PER LA COPERTURA A TEMPO PIENO ED INDETERMINATO DI UN POSTO DI ISTRUTTORE CONTABILE CAT. C SETTORE FINANZIARIO. IL SEGRETARIO

Dettagli

REGOLAMENTO VISITING SCIENTIST (Approvato con D.R. n.10 del 07/01/2014 e successive modifiche) TITOLO I NORME GENERALI

REGOLAMENTO VISITING SCIENTIST (Approvato con D.R. n.10 del 07/01/2014 e successive modifiche) TITOLO I NORME GENERALI REGOLAMENTO VISITING SCIENTIST (Approvato con D.R. n.10 del 07/01/2014 e successive modifiche) TITOLO I NORME GENERALI Art. 1 Oggetto del regolamento Il presente Regolamento disciplina le procedure per

Dettagli

Prot. n. 2720/C23 Pisa 01.10.2012 IL DIRIGENTE SCOLASTICO

Prot. n. 2720/C23 Pisa 01.10.2012 IL DIRIGENTE SCOLASTICO LICEO SCIENTIFICO STATALE ULISSE DINI Via Benedetto Croce, 36 56125 Pisa tel.: 050 20036 fax: 050 29220 http://www.liceodini.it/ pips02000a@istruzione.it C.F.: 80008370506 Prot. n. 2720/C23 Pisa 01.10.2012

Dettagli

BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER

BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER Tecnico Superiore per il risparmio energetico nell edilizia sostenibile e per la riqualificazione del patrimonio edilizio LA FONDAZIONE ISTITUTO TECNICO

Dettagli

(Rif. COINOR_BORSE_02_015) ART. 1

(Rif. COINOR_BORSE_02_015) ART. 1 BANDO DI SELEZIONE PER L ASSEGNAZIONE DI N. 1 BORSA DI STUDIO AVENTE AD OGGETTO ATTIVITA DI ANALISI E DISSEMINAZIONE DEI RISULTATI IN TEMA DI INTERNAZIONALIZZAZIONE DA SVOLGERSI PRESSO IL CENTRO DI SERVIZIO

Dettagli

FONDAZIONE CASSA DI RISPARMIO DI CUNEO BANDO RICERCA SCIENTIFICA 2015 SEZIONE RICERCA MEDICA

FONDAZIONE CASSA DI RISPARMIO DI CUNEO BANDO RICERCA SCIENTIFICA 2015 SEZIONE RICERCA MEDICA SEZIONE RICERCA MEDICA 2015 INDICE Obiettivo... 3 Oggetto... 3 Durata dei progetti... 3 Enti ammissibili... 3 Partnership e rete... 3 Modalità di presentazione delle domande... 4 Contributo e cofinanziamento...

Dettagli

PER PROCEDURA VALUTAZIONE COMPARATIVA PER AFFIDAMENTO A TERZI ESTRANEI ALL UNIVERSITA

PER PROCEDURA VALUTAZIONE COMPARATIVA PER AFFIDAMENTO A TERZI ESTRANEI ALL UNIVERSITA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI NAPOLI PARTHENOPE DIPARTIMENTO GIURIDICO AVVISO PUBBLICO PER PROCEDURA VALUTAZIONE COMPARATIVA PER AFFIDAMENTO A TERZI ESTRANEI ALL UNIVERSITA DI UN INCARICO DI COLLABORAZIONE

Dettagli

PSICOTECNOLOGIE E PROCESSI FORMATIVI del Corso di Laurea a distanza in Discipline della Ricerca Psicologico Sociale

PSICOTECNOLOGIE E PROCESSI FORMATIVI del Corso di Laurea a distanza in Discipline della Ricerca Psicologico Sociale I L P R E S I D E VISTA VISTO VISTA DATO la legge 30 dicembre 2010, n.240; il Regolamento per le attribuzioni delle attività didattiche; la delibera del Consiglio di Facoltà del 19.12.2011 sull attribuzione

Dettagli

BANDO DEL MASTER DI 2 LIVELLO

BANDO DEL MASTER DI 2 LIVELLO I^ Facoltà di Medicina e Chirurgia Dipartimento di Medicina Legale Cattedra di medicina sociale Anno Accademico 2007-2008 BANDO DEL MASTER DI 2 LIVELLO IN MEDICINA E SANITA PENITENZIARIA Codice del Corso

Dettagli