Curriculum Vitae ed elenco delle pubblicazioni Del prof. Giuseppe Modica

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Curriculum Vitae ed elenco delle pubblicazioni Del prof. Giuseppe Modica"

Transcript

1 Curriculum Vitae ed elenco delle pubblicazioni Del prof. Giuseppe Modica Nato a Ribera (Ag) il il residente in Palermo, Via Salvatore Bono n. 8 Professore di Ruolo di I Fascia - SSD MED/18 Facolta di Medicina e Chirurgia Universita degli Studi di Palermo Direttore della U.O.C. di Chirurgia Generale ad Indirizzo Toracico A.O.U.P. Paolo Giaccone - Universita di Palermo Direttore della Sezione di Chirurgia Generale ad Indirizzo Toracico Dipartimento di Discipline Chirurgiche ed Oncologiche Universita di Palermo Titolare della Cattedra di Chirurgia Generale Universita di Palermo Direttore della Scuola di Specializzazione In Chirurgia Toracica Universita di Palermo Coordinatore Dottorati di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica Fisiopatologia Chirurgica Universita di Palermo Via Liborio Giuffre n. 5 Policlinico Paolo Giaccone Palermo Tel Fax

2 A Carriera Universitaria Immatricolato nella Facoltà di Medicina e Chirurgia della Università di Palermo nel novembre Allievo interno negli anni accademici 1966/67 e 1967/68 nell'istituto di Anatomia Umana Normale dell'università di Palermo (Dir. Prof. A. Pasqualino). Allievo interno negli anni accademici 1970/71 e 1971/72 nell'istituto di Clinica Medica I dell' Università di Palermo (Dir. Prof. V. Scaffidi). Laureato in Medicina e Chirurgia il con voti 110/110. Abilitato all'esercizio della professione di Medico Chirurgo e iscritto all'albo dei Medici della provincia di Palermo Dal 1 luglio 1973 al 30 novembre 1974 è stato BORSISTA presso l' Istituto di Patologia Chirurgica I dell' Università di Palermo. Dal 1 dicembre 1974 al 31 luglio 1980 è stato CONTRATTISTA MINISTERIALE con equiparazione ad assistente ospedaliero presso la Clinica Chirurgica I. Dal 1 agosto 1980 RICERCATORE CONFERMATO (gruppo 61) della Clinica Chirurgica III dell' Università di Palermo. Dal 15 settembre 1982 nominato AIUTO della Clinica Chirurgica III dell'università di Palermo con decreto rettorale n Il 27 gennaio 1991 ha superato l'esame per il concorso a posti di PROFESSORE ASSOCIATO gruppo F080 Chirurgia Generale. (M.U.R.S.T. Prot. 4746, DM ) Conferma ruolo dei PROFESSORI ASSOCIATI con decorrenza Ha superato l'esame per il concorso a posti di PROFESSORE UNIVERSITARIO DI RUOLO DI I FASCIA F08A di Chirurgia Generale (D. M ). Dall A.A è Direttore della Scuola di Specializzazione in Chirurgia Toracica, dell Università degli Studi di Palermo. Professore Ordinario per il settore scientifico disciplinare MED/18 Chirurgia Generale (D.D. 05/04/2002 n. 418)

3 B Specializzazioni ed Idoneità Nel 1977 consegue la specializzazione in CHIRURGIA GENERALE con il massimo dei voti e lode (50/50 e lode) presso l'università degli Studi di Palermo con la tesi: Paratiroidi e ricorrenti nella chirurgia della tiroide. Nel 1978 consegue la specializzazione in CHIRURGIA TORACICA con il massimo dei voti e lode (70/70 e lode) presso l'università degli Studi di Bologna con la tesi: "Esofagectomia totale con esofago-gastro-plastica secondo Mckeown in deux equipes (variante di Royston Dowling)". Nel 1979 ha conseguito l'idoneità nazionale ad AIUTO DI CHIRURGIA GENERALE Nel 1980 ha conseguito l'idoneità nazionale ad AIUTO DI CHIRURGIA TORACICA Nel 1984 ha conseguito l'idoneità nazionale a PRIMARIO DI CHIRURGIA GENERALE Nel 1984 ha conseguito l'idoneità nazionale a PRIMARIO DI CHIRURGIA TORACICA - 3 -

4 C Attività Didattica Nell'anno accademico 1972/1973, per decisione del Consiglio di Facoltà dell'università di Palermo, è stato incaricato allo svolgimento di esercitazioni teorico-pratiche agli studenti, presso l'istituto di Patologia Chirurgica I dell'università di Palermo. Ha svolto e continua a svolgere (dal 1973 ad oggi) regolarmente e continuamente le esercitazioni teorico-pratiche per gli studenti del III, IV, V e VI anno del Corso di Laurea in Medicina e Chirurgia. Segue gli studenti a lui affidati guidandoli nella ricerca e nella stesura delle tesi di laurea loro assegnate. Ha svolto lezioni integrative al corso speciale di Patologia Chirurgica prima e poi Clinica Chirurgica III secondo le direttive del Direttore dell'istituto (Prof. P. Bazan). Ha svolto numerosi seminari scientifico - didattici. Ha preso parte alle commissioni di esami di profitto prima di Patologia Chirurgica poi Clinica Chirurgica III ed ora Fisiopatologia Chirurgica, secondo le disposizioni del Direttore dell'istituto (Prof. P. Bazan). È componente delle commissioni di Laurea. Ha svolto dal 1980, esercitazioni teorico-pratiche agli specializzandi di Chirurgia Toracica secondo le direttive del Direttore della Scuola di Specializzazione. Nell'anno accademico 1983/1984 è stato nominato segretario del Consiglio della Scuola di Specializzazione di Chirurgia Toracica e docente per l'insegnamento di Tubercolosi polmonare chirurgica secondo le disposizioni del Direttore della scuola. Segue gli specializzandi di Chirurgia Toracica nella ricerca e nella stesura delle tesi di specializzazioni loro assegnate. Dall'anno accademico 1993/94 ha tenuto ogni anno un corso di lezioni di Chirurgia Generale per gli studenti del V anno di corso, con relativi esami di profitto. Ha fatto regolarmente parte della Commissione di esami di ammissione di profitto e di diploma per la Scuola di Specializzazione in Chirurgia Toracica. Dal 1994 ha avuto incarichi di insegnamento nelle seguenti Scuole di Specializzazione: - Chirurgia toracica. Materia: Chirurgia Endoscopica - Corso di perfezionamento in colo-proctologia Materia: Chirurgia delle Metastasi Epatiche Ha seguito attivamente i candidati nella preparazione delle tesi di specializzazione in Chirurgia Toracica. Ha seguito attivamente i candidati nella preparazione delle tesi di Diplona del Dottorato di Ricerca in Chirurgia Generale XII Ciclo. Ha seguito attivamente i candidati nella preparazione delle tesi di perfezionamento in Colo-Proctologia

5 Ha seguito attivamente i candidati nella preparazione delle tesi di laurea in Medicina e Chirurgia. Ha svolto periodicamente insegnamento teorico-pratico in corsia per i partecipanti al tirocinio pre-laurea ed in sala operatoria per gli specializzandi in Chirurgia Toracica ed in Chirurgia Generale ad Indirizzo Chirurgia Generale. Dal 1992 è DIRETTORE DI CATTEDRA DI CHIRURGIA GENERALE. Dal 1998 è TITOLARE DI CATTEDRA DI CHIRURGIA GENERALE in qualità di Professore di I Fascia, con insegnamento di Titolarità al Corso Integrato di Medicina Interna e Chirurgia Generale (cod ). Ha svolto periodicamente insegnamento teorico-pratico in corsia per i partecipanti al tirocinio pre-laurea ed in sala operatoria per gli specializzandi in Chirurgia Toracica ed in Chirurgia Generale ad Indirizzo Chirurgia Generale. Ha fatto regolarmente parte, in qualità di presidente della Commissione di esami di profitto, diploma ed ammissione della Scuola di Specializzazione in Chirurgia Toracica. Dall A.A ha incarichi di insegnamento presso le sottoindicate Scuole di Specializzazione: o CHIRURGIA TORACICA Materie: - Endoscopia Toracica. - Clinica delle Malattie Chirurgiche del Polmone, della Parete Toracica, del Mediastino (I e II ). o o o o CHIRURGIA GENERALE AD INDIRIZZO CHIRURGIA GENERALE Materia - Chirurgia Generale CHIRURGIA D URGENZA Materia - Chirurgia Toracica MEDICINA INTERNA I Materia - Chirurgia Generale ONCOLOGIA MEDICA Materia - Chirurgia o UROLOGIA Materia - Chirurgia Generale o CHIRURGIA DELL APPARATO DIGERENTE ED ENDOSCOPIA DIGESTIVA CHIRURGICA Materia - Tecniche Operatorie nella Chirurgia del Fegato, vie biliari, pancreas e milza Dal 1999 è Direttore del Corso di Perfezionamento in Coloproctologia. Dal gennaio 2000 è Direttore della Scuola di Specializzazione in Chirurgia Toracica. Dal gennaio 2000 è Coordinatore del Dottorato di Ricerca in: Nuove Metodologie Diagnostiche In Fisiopatologia Chirurgica (XII, XV, XVIII Ciclo). Dal gennaio 2004 è Coordinatore del Dottorato di Ricerca in: Fisiopatologia Chirurgica XIX Ciclo. (Accorpamento di: Nuove Metodologie Diagnostiche in Fisiopatologia Chirurgica e Fisopatologia Chirurgica )

6 D Elenco Pubblicazioni PUBBLICAZIONI SCIENTIFICHE ULTIMI CINQUE ANNI Sciumè C, Di Vita G, Geraci G, Pisello F, Modica G. L ulcera di Dieulafoy: causa rara di emorragia del tratto gastroenterico superiore. Nostra esperienza. Annali Italiani di Chirurgia 2001; vol. LXXII, 2. Sciumè C, Li Volsi F, Vitale D, Cajozzo M, La Mendola G, Vaglica R, Mandalà L, Modica G. Trattamento chirurgico di diverticolo epifrenico modulato sulle alterazioni funzionali associate. Presentazione di un caso. Annali Italiani di Chirurgia 2001, archivio 820. ciumè C, Geraci G, Pisello F, Li Volsi F, Cajozzo M, Vaglica R, Modica G. Un raro caso di ostruzione intestinale a livello ileale: l ernia otturatoria strozzata. Report di un caso. Ann It Chir 2002;73(4):451-5; discussione 456. Sciumè C, Pisello F, Geraci G, Cajozzo M, Sunseri A, Modica G. Calcolosi multipla delle VBP (Empierrement) Ann It Chir 2001;LXXII(4): Modica G, Sciumè C, Li Volsi F, Siragusa G, Cajozzo M, Pisello F, Geraci G. Il trattamento chirurgico del varicocele in regime di Day Hospital. Nostra esperienza. Ann It Chir 2001;LXXII(2): Sciumè C, Geraci C, Pisello F, Li Volsi F, Modica G, Leo P. Trattamento per via endoscopica di un coledococele contenente un calcolo. Report di un caso. Annali Italiani di Chirurgia LXII(3): Modica G, Cajozzo M, Sciumè C, Lupo F, Pisello F, Li Volsi F, Geraci G. Angiomiofibroblastoma a localizzazione scrotale. Report di un caso. Ann Ital Chir May-Jun;72(3):361-4; discussion 364 Modica G, Valerio MR, Cicero G, Armata MG, Russo A, Sciumè C, Li Volsi F, Buscaglia F, Guercio G, Badalamenti G, Sandonato L, Diana G, Gebbia N. Second line weekly Docetaxel (D) in platinum pre-treated NSCLC. 11th International Congress on Anti-Cancer Treatment. Paris Sciumè C, Modica G. Diagnosi endoscopica di malattia celiaca in età pediatrica. Giorn Ital End Dig 2001;24:74-78 Mandalà L, Lupo F, Modica G, Bazan P. Monografia a carattere di elaborato didattico del seguente capitolo: - Tumori del polmone e della pleura. Chirurgia Oncologica e Principi di Oncologia Clinica (Latteri MA). Ed. EdiSES 2001, Capitolo 32, pag

7 Mandalà L, Quatra F, Modica G, Bazan P. Monografia a carattere di elaborato didattico del seguente capitolo: - Diagnostica e significato delle linfoadenopatie laterocervicali. Chirurgia Oncologica e Principi di Oncologia Clinica (Latteri MA). Ed. EdiSES 2001, Capitolo 59, pag Modica G, D Accardio A, Di Lorenzo G, Sunseri A. Diagnostica VATS nei mesoteliomi pleurici. Atti XIII Congresso Nazionale della Società Italiana di Chirurgia Geriatrica. Giuseppe De Nicola Editore (Napoli) 2001; pag Migliavacca M, Zanna I, Bazan V, Tubiolo C, Macaluso M, Corsale S, Amato A, Valerio MR, Grassi N, Pantuso G, Paternò F, Profita G, Latteri MA, Latteri F, Cajozzo M, Modica G, Tomasino RM, Gebbia N, Russo A. P53 mutations and overexression in 160 colorectal cancer patients: implications in prognosis. Summary Third international conference Perspectives in colorectal cancer Dublin (Ireland), June Sciumè C, Geraci G, Li Volsi F, Pisello F, Modica G. Presentazione atipica di un caso di Sindrome di Mirizzi che simula un colangiocarcinoma. Ann It Chir 2002; 73(5): ; discussione Valerio MR, Latteri MA, Modica G, Gulotta G, Russo A, Armata G, Bajardi E, Cicero G, Pantuso G, Grassi N, Agosta G, Gebbia N. Weekly docetaxel as II line therapy in NSCLC: an interim analysis of a phase II study Lung Cancer, 34:S31-35;2001. Sciumè C, Li Volsi F, Vitale D, Cajozzo M, La Mendola G, Vaglica R, Mandalà L, Modica G.. Trattamento chirurgico di divertcolo epifrenico modulato sulle alterazioni funzionali associate: presentazione di un caso. Ann. Ital. Chir., vol. LXXII, 6, Sciumè C, Geraci G, Pisello F, Li Volsi F, Cajozzo M, Vaglica R, Modica G. Un raro caso di ostruzione intestinale a livello ileale: l ernia otturatoria strozzata. Report di un caso. Ann Ital Chir Jul-Aug;73(4):451-5; discussion 456. Sciumè C, Li Volsi F, Geraci G, Pisello F, Vitale D, Modica G. Trattamento per via endoscopica delle pseudocisti pancreatiche. Nostra esperienza di 8 casi. Ann Ital Chir Jan-Feb;73(1):41-4; discussion 45. Granata OM, Carrubba G, Montalto G, Miele M, Bellavia V, Modica G, Blonquist CH, Castagnetta LAM. Altered Androgen Metabolism eventually leads Hepatocellular Carcinoma to an impaired Hormone Responsiveness.. Molecular and Cellular Endocrinology, 193;51-58, Cappello F, Bellafiore M, David S, Anzalone R, Ardizzone N, Gentile C, Licata L, Balsano G, Bartolotta T, Sciumè C, Modica G, Bucchieri F. HSP60 Expression in colorectal polyps and cancer Patholofica, vol. 94, n. 2:78; aprile

8 Sciume C, Geraci G, Pisello F, Leo P, Modica G. Integrazione tra endoscopia operativa e chirurgia laparoscopica nel trattamento della calcolosi colecisto-coledocica. Ann. Ital. Chir., vol. LXXIII, 3, Todaro M, Catalano M, Di Liberto D, Patti M, Zerilli M, Di Gaudio F, Di Gesù G, Vetri G, Modica G, Bono A, Ciaccio M, Stassi G. High level of exogenous C2-Ceramide promote morphological and biochemical evidence of necrotic features in thyroid follicular cells Journal of Cellular Biochemistry 9999:1-12 (2002) Cappello F, Bellafiore M, Palma A, David S, Marcianò V, Bartolotta T, Sciumè C, Modica G, Farina F, Zummo G, Bucchieri F. 60KDa chaperonin (HSP60) in over-expressed during colorectal carcinogenesis European Journal of Histochemistry 2003; 47(2): Sciume C, Geraci G, Li Volsi F, Pisello F, Modica G. Atypical presentation of a case of Mirizzi syndrome simulating cholangiocarcinoma Ann Ital Chir Sep-Oct;73(5):533-7; discussion Sciumè C, Li Volsi F, Geraci G, Pisello F, Vitale D, Modica G. Trattamento per via endoscopica delle pseudocisti pancreatiche. Nostra esperienza di otto casi Ann Ital Chir., vol. LXXIII, 1, 2002, Cocchiara G, Pisello F, Bartolotta TV, Geraci G, Facella T, Cajozzo M, Sciumè C, Modica G. Trattamento chirurgico di un voluminoso tricho-fitobezoar gastroduodenale Tumori a Journal of Experimental and Clinical Oncology; 2003; 89(3S)56. Bonventre S, Modica G, Adamo M, Furgiuele S, Sciumè C, Modica G Role of Manometry in stadiation of anorectal disorders International Journal of the Proctological and Perineal Diseases, 2002; VI; 3; Sciume C, Geraci G, Pisello F, Li Volsi F, Cajozzo M, Modica G Endoscopic removal of a Dormia basket impacted in the biliary tract during treatment of a difficult residual choledocholithiasis. Report of a case Ann Ital Chir Mar-Apr;74(2): Sciume C, Geraci G, Pisello F, Facella T, Modica G. Paraesophageal hiatal hernia. Clinical considerations and report of a case Ann Ital Chir May-Jun;74(3): Sciume C, Geraci G, Pisello F, Facella T, Pinto G, Fernandez P, Licata G, Modica G Gastric antral vascular ectasia (GAVE) or watermelon stomach syndrome: report of 3 cases and clinical and therapeutic indications Ann Ital Chir Jul-Aug;74(4): Cajozzo M, Vaglica R, Cocchiara G, Greco G, D Accardio A, Geraci G, Pisello F. Sciumè C, Modica G. Day Surgery (D.S.): realtà siciliana. Acta Chirurgica Mediterranea 2003;19:

9 Geraci G, Pisello F, Lupo F, Cajozzo M, Sciume C, Modica G. Fournier's gangrene: case report and review of recent literature Ann Ital Chir Jan-Feb;75(1):97-106; Sciume C, Geraci G, Pisello F, Li Volsi F, Facella T, Modica G. Regression of primary low-grade gastric mucosa-associated lymphoma by eradication of Helicobacter pylori infection: case report Ann Ital Chir Jan-Feb;75(1):63-8; Cajozzo M, Bartolotta T, Cocchiara G, Inzirillo F, Geraci G, Li Volsi F, Cappello F, Romano G, Modica G. Causa rara di ostruzione delle vie aeree: linfoma tiroideo. Minerva Chirurgica, Vol 59, suppl. 1, n. 2; aprile 2004, pp Siena 6-8 maggio Cajozzo M, Cocchiara G, Inzirillo F, Bartolotta T, Sunseri A, Sciumè C, Romano G,Modica G. Linfangioma cistico addominale; un origine dibattuta. Minerva Chirurgica, Vol 59, suppl. 1, n. 2; aprile 2004, pp Siena 6-8 maggio Cajozzo M, Cocchiara G, Greco G, Vaglica R, Bartolotta T, Platia L, Modica G. Ultrasound (US) guided central versus catheterization of internal jugular vein on over 65-year old patients versus blind technique. Journal of Surgical Oncology 2004; 88: Cajozzo M, Cocchiara G, Greco G, Vaglica R, Bartolotta TV, Pezzano G, Leo P, Modica G. Vantaggi degli ultrasuoni nel posizionamento di un agocannula nella vina giugulare interna (nuove note di tecnica). Annali Italiani di Chirurgia, vol. LXXV, 3, 2004, Cajozzo M, Quintini G, Cocchiara G, Greco G, Vaglica R, Barbera V, Modica G. Comparasion of central venous catheterization with and without ultrasound guide. Transfus Apheresis Sci 2004 Dec; 31(3): Sciumè C, Geraci G, Oisello G, Li Volsi F, Facella T, Modica G. Endometriosi intestinale: una causa oscura di rettorragia clinica. Annali Italiani di Chirurgia, vol. LXXV, 3, 2004, Sciumè C, Geraci G, Pisello F, Li Volsi F, Facella T, Modica G. Pancreas aberrante: una causa rara di epigastralgia Ann Ital Chir 2004:LXXV(4): Sciumè C, Geraci G, Pisello F, Li Volsi F, Facella T, Modica G. Regressione di un MALToma gastrico primitivo attraverso l eradicazione della infezione da HP: report di un caso. Ann Ital Chir 2004;1: Sciumè C, Geraci G, Pisello F, Li Volsi F, Facella T, Mortillaro M, Modica G. Corpi estranei gastrici: i bezoari. A proposito di due casi. Ann Ital Chir 2004;LXXV(4) Sciumè C, Geraci G, Pisello F, Facella T, Li Volsi F, Modica G. Prevenzione dell occlusione delle protesi biliari mediante somministrazione di levofloxacina e acido ursodesossicolico. Chir Ital 2004;56(6):

10 Li Volsi F, Cajozzo M, Sciumè C, Geraci G, Pisello F, Romeo M, Modica G. Cisti broncogena diaframmatica associata ad ernia di Bochdalek. Supplementi di Tumori 2004;3(5):S98-S100. Cajozzo M, Greco G, Cocchiara G, Inzirillo F, Vaglica R, Altieri S, Pardo S, Puntura percutanea eco-guidata e puntura TC-guidata di neoformazioni endotoraciche.. Tumori 2004, vol, 3, suppl. N. 5, pp Sciumè C, Geraci G, Pisello F, Facella T, li Volsi F, modica G. Prevention of clogging of biliary stents by administration of levofloxacin and ursodeoxycholic acid. Annali Italiani di Chirurgia, 2004, n. 6(nov-dic) vol. 56: Sciume C, Geraci G, Pisello F, Facella T, Li Volsi F, Modica G. La tecnica del rendez-vous nel trattamento palliativo degli itteri neoplastici: nostra esperienza. Annali Italiani di Chirurgia, 2004 n. 6(nov-dic), vol. 75: Pisello F, Geraci G, Sciumè C, Li Volsi F, Facella T, Modica G. Prevenzione delle complicanze in chirurgia tiroidea: la lesione del nervo laringeo ricorrente. Esperienza personale su 313 casi. Annali Italiani di Chirurgia, 2005 n. 1(genn-febr), vol.76: Sciumè C, Geraci G, Pisello F, Li Volsi F, Facella T, Modica G. Heterotopic gastric mucosa in the gallbladder: case report and literature review Annali Italiani di Chirurgia, 2005 n. 1(genn-febr), vol. 76: Geraci G, Pisello F, Li Volsi F, Sciumè C, Cajozzo M, Romeo M, Modica G. Il carcinoide bronchiale: revisione della letteratura recente. Annali Italiani di Chirurgia, 2005 n. 3(mar-apr), vol. 76: Sciumè C, Geraci G, Pisello F, Li Volsi F, Facella T, Modica G. Colecistectomia videolaparoscopica. Esperienza personale. Annali Italiani di Chirurgia, 2005 n. 3(mar-apr), vol. 76: Cajozzo M, Bartolotta T, Cappello F, Sunseri A, Romeo M, Altieri G, Cassaro L, Modica G. Clinical anatomy of central cenous catheterization guided. Surgical Radiologic Anatomy, 2005, special issue:si28. Bartolotta T, Cajozzo M, Cocchiara G, Cappello F, Sunseri A, Geraci G, Modica G. Trattamento simultaneo di metastasi epatiche e spleniche da carcinoma colo-rettale Minerva Chirurgica, 2005; vol. 60, suppl. 1, n. 3:2. Cajozzo M, Bartolotta T, D Accardio A, Di Felice V, Maggio S, Schillaci O, Modica G. Trattamento dei versamenti pleurici secondari a neoplasia maligna: nostra esperienza. Minerva Chirurgica, 2005; vol. 60, suppl. 1, n. 3:31 Cajozzo M, Bartolotta T, Inzirillo F, Pezzano G, Burruano M, Bartolotta TV, Modica G. Lobo Azygos: variante anatomica spesso misconosciuta. Minerva Chirurgica, 2005; vol. 60, suppl. 1, n. 3:

11 Sciumè C, Geraci G, Pisello F, Li Volsi F, Facella T, Frazzetta M, Raimondo D, Passariello P, Modica G. Una rara complicanza dell ERCP: la sindrome di Mallory-Weiss. Annali Italiani di Chirurgia, 2005 n. 2(mar-apr), vol. 76: Sciumè C, Geraci G, Pisello F, Facella T, Li Volsi F, Modica G. Il trattamento chirurgico dell idatidosi epatica: nostra esperienza e considerazioni diagnostico-terapeutiche. Annali Italiani di Chirurgia, 2005 n. 2; vol. 76: Sunseri A, Cajozzo M, Bartolotta T, Cappello F, Di Lucia T, Modica G. La tracheostomia in urgenza Atti del 107 Congresso della Società Italiana di Chirurgia, Cagliari, ottobre Cajozzo M, Cocchiara G, Bartolotta T, Romeo M, Renda A, Altieri G, Vaglica R, Palmeri S, Modica G. F3 the advantage of ultrasound-guided FNA of pleura in the diagnosis of the malignant pleural effusion. Annals of Oncology, 2005: Supplement 4, vol. 16. Geraci G, Pisello F, Li Volsi F, Sciumè C, Cajozzo M, Romeo M, Modica G. Il carcinoide bronchiale: revisione della letteatura Annali Italiani di Chirurgia, 2005 n. 3; vol. 76: Sciumè C, Geraci G, Pisello F, Li Volsi F, Facella T, Modica G. Colecistectomia videolaparoscopica. Nostra esperienza Annali Italiani di Chirurgia, 2005 n. 3; vol. 76: Geraci G, Li Volsi F, Pisello F, Sciumè C, Cajozzo M, Cavaleri C, Modica G. Il Trattamento dei tumori stromali gastrici (GIST). Revisione della letteratura e descrizione. Annali Italiani di Chirurgia, 2005 n. 4; vol. 76:

12 E Attività Clinica Dal novembre 1972 al novembre 1974 ha frequentato come assistente volontario la Divisione di Chirurgia Toracica dell'ospedale Civico di Palermo (con autorizzazione della Direzione Sanitaria). Dal 1972 come medico interno, 1973 come borsista, 1974 come contrattista ministeriale, 1980 come ricercatore confermato, ha svolto in maniera assidua e continuativa l'attività di assistenza e cura degli ammalati nei reparti ed in sala operatoria. Dal 1979 svolge le mansioni di capo reparto presso la Clinica Chirurgica III della Università di Palermo. Dal 1982 continua a prestare tale servizio con la qualifica di Aiuto. Dal 1992 Professore Associato di Chirurgia Generale. Dal 1998 Professore Ordinario di I fascia. Dal 1999 Primario dell Unità Operativa di Chirurgia Generale ad Indirizzo Toracico (Dipartimento di Chirurgia Generale, d Urgenza e dei Trapianti d Organo), con delibera n del dell Azienda Ospedaliera Universitaria Paolo Giaccone Policlinico (Università degli Studi di Palermo). Dal marzo 2000, responsabile della Sezione di Chirurgia Generale ad Indirizzo Toracico, costituitasi su delibera del Dipartimento di Discipline Chirurgiche Anatomiche ed Oncologiche. Dal 1998 in qualità di direttore della Unità Operativa di Chirurgia Generale ad Indirizzo Toracico, segue e coordina l attività assistenziale, supervisiona le procedure cliniche, diagnostiche e terapeutiche dei pazienti in collaborazione con: Aiuti, Assistenti, Specializzandi e studenti del V anno del Corso di Laurea in Medicina e Chirurgia

13 F Attività di Aggiornamento e di Perfezionamento Dal al ha effettuato, su delibera del Consiglio di Facoltà di Medicina, uno stage di sei mesi presso il C.H.U. Pourpan, Toulouse (Francia) "Service de Chirurgie Thoracique et Cardiovasculaire" diretto dal Professore H. Eschapasse. Durante tale periodo ha frequentato e collaborato con la qualifica di Attachè ; ha partecipato come aiuto ed operatore agli interventi di Chirurgia Toracica; come aiuto agli interventi di cardiochirurgia. Ha frequentato il laboratorio di Chirurgia Sperimentale C. Bernard diretto dal Prof. H. Eschapasse, collaborando alla stesura del lavoro sperimentale: "Phisiopathologie de la respiration paradoxale étude experimentale". Dal 1 maggio 1986 al 4 giugno 1986, ha frequentato il Servizio di Chirurgia Toracica diretto dal Prof. Hermes C. Grillo, dell' Harvard Medical School, Massachussetts General Hospital, Boston (USA). Eletto Member Associate del Collegium Internationale Chirurgiae Digestivae durante il IVth World Corgress Davos (Switzerland) Corsi pratici di aggiornamento "Acquisizioni e controversie in Chirurgia". Roma maggio Direttore del Corso: Prof. G. Castiglioni. Corso di aggiornamento su "Cancro del grosso intestino". Direttore del Corso Prof. F. Rubino. Palermo X Corso della Scuola di Scienze Mediche "E. Majorana": Early Breast Cancer and Benigne Breast Diseases. Direttori del corso Prof. P. Bazan, Prof. U. Veronesi. Erice, novembre I Corso di Aggiornamento Post-Universitario in: "Manualità e tecniche ecotomo-grafiche in Medicina Interna". Direttore del Corso: Prof. F. Amici. Ancona, marzo 1980 VIth World Congress Internationale Chirurgiae Digestivae. From 16th to the 19th September 1980, Held in Lisbon (Portugal). V Corso della Scuola Internazionale di Urologia e Nefrologia su "Scientific and Clinical Advances in Testicular Cancer and other tumours of the Genito-Urinari tract". Direttori del Corso: Philip H. Smith - Malcolm Bagshaw e Michele Pavone. Erice luglio Corso di aggiornamento sulla " Malattia di Crohn ". Direttori : Prof. U. Alessi, Prof. L. Pagliaro. Palermo, maggio1984. Harvard Medical School, Boston e Facoltà di Medicina e Chirurgia, Catanzaro: Incontri Internazionali di Medicina e Chirurgia n. 2-Videocorso di aggiornamento. Crotone Giugno Congresso della Sezione Italiana dell'international Collage of Surgeons sul tema "Evoluzione della Chirurgia dai tempi di Pietro Valdoni ai giorni nostri". Roma Febbraio

14 Partecipazione al IV Meeting di Chirurgia. Presidente: Prof. G. Basso Capua Settembre Corso di aggiornamento teorico pratico su: "Patologia tiroidea. Recenti progressi e stato attuale ". Direttore del corso Prof. P. Bazan. Palermo III Convegno e Corso Chirurgico-Endoscopico sulle "Malattie del pancreas di interesse chirurgico ". Mondello (PA), dicembre "Ettore Majorana" Centre for Scientific Culture "International Conference on Advances in Oncology". Direttori del corso: Prof. P. Bazan, Prof. M. Pavone, Prof. L. Rausa, Prof. A. Cajozzo. Erice maggio Seminario di aggiornamento su Prevenzione e protezione nella pratica medica e chirurgica. Palermo, 24 Marzo International Conference on Advances in Oncology. Ettore Majorana Centre for Scientific Culture. Erice maggio II Corso di Aggiornamento sulla Chirurgia dell'apparato Digerente. Roma, marzo I Corso Internazionale "Attualità in Chirurgia del Collo". Agrigento, maggio Forum Internacional de Video Cirugia. Barcellona, febbraio II Corso di Aggiornamento sul Trapianto Renale. Palermo, novembre nd Course: Cancer Cytology, Immunobiology and clinical relationships. "Ettore Majorana" Centre for Scientific Culture International School of Medical Science. Relazione: Trattamento della Metastasi Epatiche. Erice, gennaio 1993 Endoscopic Trainig Seminar. Laparoscopic Bowel and Gastric Procedures. European Surgical Education Centre. Parigi, gennaio Meeting Internazionale Attualità in Chirurgia Video-toraco-laparoscopica. Messina - Milazzo, 9-10 giugno Hands-on-training Course in Thoracoscopic Surgery. European Surgical Institute, Hamburg Norderstedt (Germanny), luglio Corso di Aggiornamento: Terapia delle emorroidi. Palermo, 20 ottobre th Scientific Meeting European Society of Chemotherapy. Infectious Diseases. Atene, maggio Criochirurgia ad alta tecnologia e Tumori epatici primitivi e secondari. Metodiche a confronto. Ancona, 4 giugno Chirurgia delle Ernie (videochirurgia in diretta). Palermo 12 ottobre (Segretario del corso)

15 5th UEGW (United European Gastroenterology Week) Paris' 96 au CNIT. Parigi, 2-6 novembre Corso Teorico-Pratico di Senologia: Tecniche, Metodologie e Clinica. Relatore: Attualità in chirurgia mammaria. Palermo, novembre Corso One Day Surgery. Segretario e Moderatore del Corso: Trattamento emorroidi Palermo 4/5 dicembre Corso Teorico di Videotoracoscopia presso la Divisione di Chirurgia Toracica dell'ospedale Forlanini, primario prof. M. Martelli. Roma, 8 e 10 ottobre Corso Teorico-Pratico di Videotoracoscopia presso lo Stabulario del Policlinico Gemelli. Roma, 9 ottobre Corso Introducing the ultimate technology for the surgical treatment of the hemorrhoidal disease. Roma, 10 ottobre International Education Series on Biological Wound Management Economy of surgical procedures I. Scientific Committer, proff. B. Reichart, Th. Szucs. Monaco (Germania), 26, 27 novembre Dal 1 al 31 luglio 1999, ha frequentato in qualità di visiting professor la Sezione di Chirurgia Toracica del Medical Center e l Istituto Trapianti Thomas E. Starzl, della Università di Pittsburgh (USA). Society for Surgery of the Alimentary tract - Postgraduate Course University of Maryland School of Medicine. Manchester (MA), maggio

16 G Attività Congressuale ULTIMI CINQUE ANNI III Congresso Internazionale Mediterraneo di Chirurgia Attualità in Chirurgia Generale Esperinze a confronto Relazione: Trattamento chirurgico dell idatidosi epatica Roma, maggio XXXIII Meeting of the European Pancreatic Club. Toulouse giugno XIV Congresso Nazionale della Società Italiana di Chirurgia Geriatrica Relazione: Diagnostica VATS nei mesoteliomi pleurici Taormina (Me) giugno Convegno: Patologie Epatiche, Biliari, Pancreatiche. Relazione: Terapia chirurgica delle neoplasie della confluenza ilare Mazara del Vallo (Tp) giugno VII Congresso Nazionale S.I.C.E. (Società Italiana Chirurgia Endoscopica) Moderatore Sessione: Urologia. Presentazione Poster: Presentazione atipica di un caso di sindrome di Mirizzi che simula un colangiocarcinoma. Urbino 9-12 settembre XXI Congresso Nazionale della Società Italiana di Endocrinochirurgia Moderatore Tavola Rotonda: Carcinoma differenziato della tiroide: è possibile sistematizzare il trattamento?. Palermo settembre Tavola Rotonda, su: Un paziente pakistano con Tbc polmonare, epatite cronica HCV correlata e lesioni spleniche. Il parere del chirurgo Palermo, 17 ottobre Incontro Interattivo, su: Attualità in tema di pancreatite acuta Presidenti Scientifici: G. Modica, A. Craxi, G. Uomo. Palermo, 18 ottobre XLV Congresso Società Siciliana di Chirurgia La VATS nella diagnosi e nel trattamento dei traumi toracici. Catania, novembre XXIX Congresso Nazionale della Società Italiana di Chirurgia d Urgenza e del Trauma (S.I.C.U.T.). International Emergency Meeting Napoli, Novembre International College of Surgeons: XXII Congress of European Federation, I Biennial Congress of Italian Section. La VATS nella diagnostica e trattamento dei traumi toracici. Napoli, 6 8 dicembre th International Pelvic Floor Dysfunction Society Congress

17 Pelvic floor disorders after conservative surgery for rectal cancer. Taormina (Me), Marzo Simposio Monotematico: Prevenione e Trattamento del Cancro del Colon-retto Trattamento chirurgico del cancro del colon-retto Favara (Ag), 4 maggio Investigators Meeting Progetto ProInf AISP Viareggio, 12 Giugno Congresso Internazionale Mediterraneo di Chirurgia Ernie paraesogaee. A case report Torino, 5-6 luglio Corso di Aggiornamento in Chirurgia Toracica Il trattamento dei diverticoli esofagei. Roma, settembre XLVI Congresso della Società Siciliana di Chirurgia La Chirurgia tra arte, tecnologia, economia ed etica. Cefalù (Pa), settembre Convegno di Chirurgia Toracica Le malattie benigne dell esofago. Sassati, 3 Ottobre Simposio Internazionale sulla Diagnosi e la Terapia delle Malattie del Fegato Hepatocellular carcinoma: advances in diagnosis and treatment Palermo, 5 ottobre II Convegno Interregionale AIOM sud e isole Potenza, ottobre Congresso della Società Italiana di Chirurgia (SIC) Roma, ottobre Convegno Multidisciplinare di Oncologia I Tumori del Polmone. Catania, 7-8 novembre Società Italiana di Chirurgia d Urgenza e del Trauma. Comitato Scientifico Palermo, novembre XVI Congresso Nazionale della Società Italiana di Fisiopatologia Chirurgica Progressi in Fisiopatologia Chirurgica Palermo, novembre Congresso Interdisciplinare: I Congresso Nazionale della Società Italiana Chirurghi Universitari (SICU). Torino, novembre XVI Congresso Nazionale Società Italiana di Terapia Intensiva (S.I.T.I.) Roma, 5 7 dicembre Incontro Scientifico Monotematico: Il Cancro del Polmone

18 Stadiazione: Attuali linee guida Palermo, 31 gennaio La Malattia tromboembolica: Linee Guida e percorsi terapeutici. Embolia Polmonare. Caltanissetta, 14 febbraio La malattia di Crohn: cosa cambia?. Stenosi e Occlusioni Intestinali Irreversibili Palermo 20 marzo 2003 La chirurgia dei grandi laparoceli. Palermo, 03 aprile II Congresso Nazionale della Società Italiana dei Chirurghi Universitari: L Innovazione tecnologica, la ricerca e l insegnamento delle scienze clinicochirurgiche: cooperazione Industria-Università per la formazione. Discussant: Up to date in Senologia. Roma, 4 aprile Società Italiana di Fisiopatologia Chirurgica: XVII Congresso Nazionale Opinioni a Confronto: Stipsi, dischezia, incontinenza Parma, 4-7 giugno COPD and lung cancer: distinct or interrelated entities?: Palermo, giugno XVI Congresso Nazionale: Società Italiana di Chirurgia Geriatrica Emergenza Anziani: Il ruolo della chirurgia oncologica Discussant: Tumori del colon-retto. Palermo, settembre IX Forum Nazionale di Oncologia Chirurgica: La terapia chirurgica dei tumori dell apparato respiratorio e del sistema endocrino. Il trattamento del carcinoma midollare della tiroide. Foggia settembre Società Italiana di Chirurgia Oncologica. Partecipazione in qualità di Esperto: Trattamento settembre Work-Shop di Chirurgia Colo-rettale La prolassectomia mucosa del retto. Presidente onorario e presidente della tavola rotonda: Il razionale della tecnica e indicazioni. Palermo, 19 settembre SICO Incontri: XVI Evento Speciale SICO Focus sull epatocarcinoma Opinioni a Confronto: Trattamento. Letojanni (ME), 20 settembre XLVII Congresso della Società Siciliana di Chirurgia. Ragusa, settembre Up to date in gastroenterologia ed endoscopia digestiva

19 Palermo, 27 settembre Congresso Società Italiana di Chirurgia: Napoli, 5-8 ottobre Congresso Sfide in chirurgia addominale. Che fare?. Ernia paraesofagea Ferrara, ottobre IV Congresso Nazionale del Gruppo Italiano per lo Studio della Chirurgia Radioguidata e dell Immunoscintigrafia. Le neoplasie digestive e la chirurgia radio e radioimmunologica Catania, 6-8 novembre International Conference Lung Cancer Screening and Early Diagnosis. Como, 8 Novembre XXXI Congresso SICUT. La VATS nelle urgenze toraciche Palermo, Novembre XXIII Congresso Nazionale SIEC (Società Italiana di Endocrinochirurgia). Il carcinoma avanzato della tiroide: casi clinici. Roma (Monte Porzio Catone) novembre II Corso Nazionale di Aggiornamento in Chirurgia Toracica. Le ernie diaframmatiche. Genova, novembre - 1 Dicembre Incontro Monotematico TIROIDE: Attualità Diagnostiche e Terapeutiche Paratiroidi e ricorrenti nella chirurgia benigna e maligna della tiroide: opinioni a confronto. Palermo, 17 gennaio 2004 Corso di Aggiornamento: Le malattie della tiroide: percorsi terapeutici e linee guida Terapia chirurgica del gozzo Caltanissetta, 25 gennaio 2004 Seminari di Fisiopatologia Clinica e Terapia Chirurgica. Le ernie Inguinali. Bari, 5 marzo Congresso Mediterrameo di Chirurgia Ricerca Clinica e Didattica in Chirurgia. Terapia chirurgica della echinococcosi epatica. Montesilvano (Pescara) maggio Congresso Nazionale SIRM (Società Italiana di Radiologia Medica). La gestione post-operatoria in chirurgia toracica Palermo, 7-11 maggio Congresso Chirurgia dell Apparato Digerente. Fistola biliare post-colecistectomia in soggetto con situs viscerum inversus Roma, maggio Congresso Mediterraneo di Chirurgia: Ricerca Clinica e Didattica in Chirurgia

20 Trattamento chirurgico dell idatidosi epatica Chieti, maggio Patologia Colorettale Presidente del Simposio Palermo, giugno Giornate Messinesi di Endocrinochirurgia I Edizione Tracheostomia preventiva in chirurgia tiroidea Taormina (Messina), luglio XVIII Congresso Nazionale della Società Italiana di Fisiopatologia Chirurgica Simposio: Potenziali biologici dei carcinoidi Attualità nelle localizzazioni polmonari Palermo, 07 ottobre Congresso della Società Italiana di Chirurgia (SIC) Idatidosi Epatica: Interventi Radicali (pericistectomia e resezioni regolate) Roma, ottobre I Riunione Monotematica Congiunta (Collegio dei Prof. Universitari di Chirurgia Associazione Chirurghi Ospedalieri Italiani) Rischio Professionale e Consenso Informato in Chirurgia Generale Presidente del Congresso Sciacca (Ag), 5-6 novembre Società Italiana dei Chirurghi Universitari Roma, 2 dicembre III Corso di Aggiornamento in Chirurgia Toracica. Diverticoli Esofagei Chieti, 9-11 dicembre Congresso Cirurgia dell Apparato Digerente Discussant Roma, Maggio XIX Congresso Nazionale della Società Italiana di Fisiopatologia Chirurgica Associazione di triplice patologia del lobo polmonare superiore destro. Castel di San Martino (Priverno), Maggio VII Congresso Mediterraneo di Chirurgia L idatidosi epatica: trattamento chirurgico. Calvagese della Riviera (Brescia),9-11 Giugno Congresso della Società Italiana di Chirurgia La T.M.E. Cagliari, ottobre XXV Congresso SIEC (Società Italiana di Endocrinologia) La responsabilità professionale in Chirurgia Tiroidea Foggia, novembre Convegno: La gestione del rischio in chirurgia generale

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI COGNOME, Nome NAGAR BERNARDO Data di nascita 12/03/1955 Posto di lavoro e indirizzo ASP PALERMO U.O.C.Coordinamento Staff Strategico U.O.S.Coordinamento Screening

Dettagli

CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE

CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE La sottoscritta Dr.ssa Franca CRINÒ, nata a Casignana (RC) il 04/03/1959, residente in Via Zittoro 19/4, 89030 - Casignana (RC) Tel.: 0964.956090, cell.:

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971. Numero telefonico dell ufficio. Fax dell ufficio 079217088

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971. Numero telefonico dell ufficio. Fax dell ufficio 079217088 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio Dirigente Medico AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI

Dettagli

Date da 10/2003 a 01/2004 Lavoro o posizione ricoperti Dirigente medico ex I livello, a tempo determinato, Disciplina di Medicina Interna

Date da 10/2003 a 01/2004 Lavoro o posizione ricoperti Dirigente medico ex I livello, a tempo determinato, Disciplina di Medicina Interna Principali attività e medico presso la Medicina e Chirurgia di Accettazione ed Urgenza (MCAU) del Pronto Soccorso Generale P.O. Garibaldi Centro. Attività svolta presso gli ambulatori di Medicina del Pronto

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. Dr.ssa La Seta Concetta. Direttore U.O.C. di Farmacia C U R R I C U L U M V I T A E

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. Dr.ssa La Seta Concetta. Direttore U.O.C. di Farmacia C U R R I C U L U M V I T A E C U R R I C U L U M V I T A E Dr.ssa La Seta Concetta INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome Data di nascita Luogo di nascita Nazionalità Indirizzo Telefono La Seta Concetta 10 Febbraio 1963 Palermo Italiana

Dettagli

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Qualifica Professionale MARZIALI GIUSEPPE Medico Chirurgo, Specialista in Malattie dell Apparato Cardiovascolare,

Dettagli

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3 Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DI LECCE GIOVANNI Indirizzo Via Lancisi, 137 61121 PESARO (PU) - ITALIA - Telefono Casa: 0721201445 cell. 3396173661 E-mail giangidile@libero.it Cittadinanza

Dettagli

Cos è un analisi genetica (test genetico)?

Cos è un analisi genetica (test genetico)? 12 Cos è un analisi genetica (test genetico)? Testo modificato dagli opuscoli prodotti dall ospedale Guy s and St Thomas di Londra Luglio 2008 Questo lavoro è sponsorizzato dal Consorzio EU-FP6 EuroGentest,

Dettagli

ELENCO DRG AD ALTO RISCHIO DI NON APPROPRIATEZZA IN REGIME DI DEGENZA ORDINARIA

ELENCO DRG AD ALTO RISCHIO DI NON APPROPRIATEZZA IN REGIME DI DEGENZA ORDINARIA ELENCO DRG AD ALTO RISCHIO DI NON APPROPRIATEZZA IN REGIME DI DEGENZA ORDINARIA Codice Descrizione DRG 006 Decompressione tunnel carpale Allegato 6 A 008 INTERVENTI SU NERVI PERIFERICI E CRANICI E ALTRI

Dettagli

I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica

I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica I Edizione 28 Settembre 2012 II Edizione 23 Novembre 2012 Martinengo - Sala Congressi Diapath L evento è stato

Dettagli

PROTOCOLLO. Prevenzione, Sorveglianza e Controllo delle Infezioni Correlate all Assistenza: attivazione e funzionamento dei relativi organismi.

PROTOCOLLO. Prevenzione, Sorveglianza e Controllo delle Infezioni Correlate all Assistenza: attivazione e funzionamento dei relativi organismi. Pagina 1 di 14 SOMMARIO Sommario...1 Introduzione...2 1. Scopo...2 2. campo di applicazione...3 3 Riferimenti...3 3.1 Riferimenti esterni...3 3.2 Riferimenti interni...3 4. Abbreviazioni utilizzate...4

Dettagli

nelle prime linee di trattamento del carcinoma del colon-retto per una terapia personalizzata nuovi paradigmi 31 gennaio 2014 Genova

nelle prime linee di trattamento del carcinoma del colon-retto per una terapia personalizzata nuovi paradigmi 31 gennaio 2014 Genova Genova 31 gennaio 2014 CORSO RESIDENZIALE nuovi paradigmi per una terapia personalizzata nelle prime linee di trattamento del carcinoma del colon-retto CON IL PATROCINIO DI Obiettivi Il trattamento del

Dettagli

RAZIONALE OBIETTIVI DIDATTICI

RAZIONALE OBIETTIVI DIDATTICI RAZIONALE L Iperplasia Prostatica Benigna (IPB), a causa dell elevata prevalenza e incidenza, in virtù del progressivo invecchiamento della popolazione maschile, e grazie alla disponibilità di adeguati

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Nome(i) / Cognome(i) Indirizzo(i) Roberto CARUSO Corso Mazzini, 11-87100 Cosenza, Italia Telefono(i) Tel. + 39 0984681824 Fax+ 39 0984681322 E-mail Cittadinanza

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome SCALA UMBERTO Nazionalità Italiana Data di nascita 28/02/1956 ESPERIENZA LAVORATIVA ATTUALE Dal 01-05-2003 a tutt oggi Indirizzo sede

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Alessandra Aste Indirizzo VIA IS MIRRIONIS 92, 09121 CAGLIARI Telefono 070 6095934 3346152648 Fax 0706096059

Dettagli

CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO. AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA Dirigente - U.O.C di Anestesia e Rianimazione

CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO. AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA Dirigente - U.O.C di Anestesia e Rianimazione INFORMAZIONI PERSONALI Nome Data di nascita 27/07/1957 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO II Fascia AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA

Dettagli

TASSI DI ASSENZA E MAGGIOR PRESENZA OTTOBRE 2014

TASSI DI ASSENZA E MAGGIOR PRESENZA OTTOBRE 2014 PRESIDIO BORRI VARESE ACCETTAZIONE RICOVERI 18,9 0 22,84 77,16 PRESIDIO BORRI VARESE AFFARI GENERALI E LEGALI 4,35 15,53 19,88 80,12 PRESIDIO BORRI VARESE AMBULANZE 15,78 1,77 20,03 79,97 PRESIDIO BORRI

Dettagli

LA REFERTAZIONE DELLA PET-TC ONCOLOGICA con 18F-FDG: istruzioni pratiche per un referto standardizzato e di qualità

LA REFERTAZIONE DELLA PET-TC ONCOLOGICA con 18F-FDG: istruzioni pratiche per un referto standardizzato e di qualità LA REFERTAZIONE DELLA PET-TC ONCOLOGICA con 18F-FDG: istruzioni pratiche per un referto standardizzato e di qualità Maria Lucia Calcagni, Paola Castaldi, Alessandro Giordano Università Cattolica del S.

Dettagli

Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta

Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta Il CAS (Centro Assistenza Servizi): Aspetti organizzativi e criticità Dott. Vittorio Fusco ASO Alessandria La Rete Oncologica: obiettivi Rispondere all incremento

Dettagli

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE L EVENTO ASSEGNERÀ CREDITI ECM Sabato 16 giugno 2012 ore 8,30 UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE SEDE DEL CORSO Via Masaccio, 19 MILANO PER ISCRIZIONI www.chirurgiavascolaremilano.it Il Convegno

Dettagli

Un aiuto per prendere decisioni più informate 1-5

Un aiuto per prendere decisioni più informate 1-5 Un aiuto per prendere decisioni più informate 1-5 L'unico test che fornisce una valutazione accurata dell aggressività del cancro alla prostata Un prodotto di medicina prognostica per il cancro della prostata.

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI MAGNA GRAECIA DI CATANZARO DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA SALUTE. Programmazione didattica a.a. 2014/2015

UNIVERSITA DEGLI STUDI MAGNA GRAECIA DI CATANZARO DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA SALUTE. Programmazione didattica a.a. 2014/2015 UNIVERSITA DEGLI STUDI MAGNA GRAECIA DI CATANZARO DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA SALUTE CORSO DI LAUREA IN BIOTECNOLOGIE Classe L2 Programmazione didattica a.a. 2014/2015 Per l anno accademico 2014-2015

Dettagli

ESENZIONI PER MOTIVI DI ETA' e/o REDDITO

ESENZIONI PER MOTIVI DI ETA' e/o REDDITO Il nucleo familiare è composto da : - Il richiedente l esenzione - il coniuge (non legalmente ed effettivamente separato) indipendentemente dalla sua situazione reddituale - dai familiari a carico fiscalmente

Dettagli

VADEMECUM PER MISURA DELLA VITAMINA D (25-idrossivitamina D e 1,25-diidrossivitamina D)

VADEMECUM PER MISURA DELLA VITAMINA D (25-idrossivitamina D e 1,25-diidrossivitamina D) DAI Diagnostica di Laboratorio - Laboratorio Generale - Direttore Dr. Gianni Messeri Gentile Collega, negli ultimi anni abbiamo assistito ad un incremento delle richieste di dosaggio di vitamina D (25-

Dettagli

Dipartimento Cure primarie ed attività distrettuali S.C. Medicina di base e specialistica. Evento Formativo Residenziale

Dipartimento Cure primarie ed attività distrettuali S.C. Medicina di base e specialistica. Evento Formativo Residenziale Dipartimento Cure primarie ed attività distrettuali S.C. Medicina di base e specialistica Evento Formativo Residenziale PREVENZIONE ONCOLOGICA IN MEDICINA GENERALE Savona Aulla Magna,, Pallazziina Viigiiolla,,

Dettagli

PARTE SECONDA TITOLI E CRITERI DI VALUTAZIONE PER LA FORMAZIONE DELLE GRADUATORIE DI CUI ALL'ART. 21 DELL'ACCORDO.

PARTE SECONDA TITOLI E CRITERI DI VALUTAZIONE PER LA FORMAZIONE DELLE GRADUATORIE DI CUI ALL'ART. 21 DELL'ACCORDO. ALLEGATO A PARTE SECONDA TITOLI E CRITERI DI VALUTAZIONE PER LA FORMAZIONE DELLE GRADUATORIE DI CUI ALL'ART. 21 DELL'ACCORDO. TITOLI ACCADEMICI VOTO DI LAUREA Medici Specialisti ambulatoriali, Odontoiatri,

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E 1 F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome TELATTIN PIERLUIGI Indirizzo V.le Stadio 24/a 23100- SONDRIO (Italy) Telefono 0039/0342/201666; 0039/338/6421337

Dettagli

MA 28. DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MISSIONE E VALORI

MA 28. DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MISSIONE E VALORI pag. 7 DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MA 28 Rev. 1 del 22/10/2011 Pagina 1 di 6 MISSIONE E VALORI L U.O.C. di Oncologia Medica si prende

Dettagli

Si terrà il 29. e 30 giugno. incremento. pediatrica. Diabetico. via Salvatore Puglisi, 15

Si terrà il 29. e 30 giugno. incremento. pediatrica. Diabetico. via Salvatore Puglisi, 15 Si terrà il 29 e 30 giugno 2015, presso la Sala Magna di Palazzo Chiaramonte Steri, il convegno dal titolo La Rete diabetologica pediatrica in Sicilia. Novità Organizzative e assistenziali: le nuove lineee

Dettagli

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM 1. Introduzione 2. Pianificazione dell attività formativa ECM 3. Criteri per l assegnazione dei crediti nelle diverse tipologie di formazione ECM

Dettagli

Realtà e problematiche relative alla qualità formativa: un esperienza

Realtà e problematiche relative alla qualità formativa: un esperienza Commissione Nazionale dei Corsi di Laurea in Infermieristica La valutazione dei risultati dell apprendimento e qualità formativa dei Corsi di laurea in Infermieristica Milano, 10 giugno 2011 Realtà e problematiche

Dettagli

REGOLAMENTO PER GLI AFFIDAMENTI E I CONTRATTI PER ESIGENZE DIDATTICHE, ANCHE INTEGRATIVE, AI SENSI DELLA LEGGE 240/2010. Art. 1 Ambito di applicazione

REGOLAMENTO PER GLI AFFIDAMENTI E I CONTRATTI PER ESIGENZE DIDATTICHE, ANCHE INTEGRATIVE, AI SENSI DELLA LEGGE 240/2010. Art. 1 Ambito di applicazione REGOLAMENTO PER GLI AFFIDAMENTI E I CONTRATTI PER ESIGENZE DIDATTICHE, ANCHE INTEGRATIVE, AI SENSI DELLA LEGGE 240/2010 Art. 1 Ambito di applicazione L Università, in applicazione del D.M. 242/98 ed ai

Dettagli

Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione

Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione 1 di 11 ID_Candidato 19 Nome Cognome Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione fabrizio di bella Data_Nascita 31/01/1962 Luogo_Nascita Provincia_Nascita Residenza_Comune

Dettagli

IL RETTORE. Prot. 4 2_ 5 7.0 M. Vit.C11.1 - Visto il D.P.R. 11 luglio 1980, n. 382; - vista la legge 19 novembre 1990, n. 341;

IL RETTORE. Prot. 4 2_ 5 7.0 M. Vit.C11.1 - Visto il D.P.R. 11 luglio 1980, n. 382; - vista la legge 19 novembre 1990, n. 341; UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DICA IL RETTORE Ii[NyMITÀ DEGLI STUDI MI I ACATANIA Protocollo Generale 0 8 APR. 2014 Prot. 4 2_ 5 7.0 M. Vit.C11.1 - Visto il D.P.R. 11 luglio 1980, n. 382; - vista la legge 19

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering ( MODIFICATO IL 29 giugno 2009) Classe 31/S Politecnico di Bari I A Facoltà

Dettagli

La Salute dei denti e della bocca nel paziente oncologico.

La Salute dei denti e della bocca nel paziente oncologico. La Salute dei denti e della bocca nel paziente oncologico. Per migliorare il grado di informazione dei pazienti su alcuni importanti argomenti (quali ad esempio le terapie svolte, l alimentazione da seguire

Dettagli

I TUMORI COLORETTALI GIOVANILI ( 40 ANNI) IN 25 ANNI DI UN REGISTRO SPECIALIZZATO

I TUMORI COLORETTALI GIOVANILI ( 40 ANNI) IN 25 ANNI DI UN REGISTRO SPECIALIZZATO Università degli studi di Modena e Reggio Emilia I TUMORI COLORETTALI GIOVANILI ( 40 ANNI) IN 25 ANNI DI UN REGISTRO SPECIALIZZATO Domati F., Maffei S., Kaleci S., Di Gregorio C., Pedroni M., Roncucci

Dettagli

Ereditarietà legata al cromosoma X

Ereditarietà legata al cromosoma X 16 Ereditarietà legata al cromosoma X Testo modificato dagli opuscoli prodotti dall ospedale Guy s and St Thomas di Londra e dal Parco tecnologico di Londra IDEAS Genetic Knowledge Park in accordo alle

Dettagli

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 Presentazione L'Università Ca' Foscari Venezia e l'escp Europe hanno ideato il Doppio Master universitario in Management

Dettagli

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative Curriculum Vitae Nome Da Campo Gianluigi Data di nascita 07.12.1958 Qualifica Dirigente di 1 livello Amministrazione Azienda 12 Veneziana Incarico attuale Responsabile di struttura semplice in chirurgia

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA. Titolo I Norme comuni

REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA. Titolo I Norme comuni REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA Titolo I Norme comuni Art. 1 Oggetto e finalità del Regolamento 1. Il presente regolamento disciplina il conferimento

Dettagli

Editoriale. XX Congresso Fismad e riorganizzazione della SIED: comunicazioni del Presidente

Editoriale. XX Congresso Fismad e riorganizzazione della SIED: comunicazioni del Presidente XX Congresso Fismad e riorganizzazione della SIED: comunicazioni del Presidente Cari Associati, abbiamo da poco celebrato a Napoli il ventennale del Congresso Fismad, appuntamento scientifico riconosciuto

Dettagli

REaD REtina and Diabetes

REaD REtina and Diabetes Progetto ECM di formazione scientifico-pratico sulla retinopatia diabetica REaD REtina and Diabetes S.p.A. Via G. Spadolini 7 Iscrizione al Registro delle 20141 Milano - Italia Imprese di Milano n. 2000629

Dettagli

Giovedì 26 febbraio 2015 CONGRESSO NAZIONALE STAT

Giovedì 26 febbraio 2015 CONGRESSO NAZIONALE STAT Giovedì 26 febbraio 2015 CONGRESSO NAZIONALE STAT 9.00-11.00 I SESSIONE L essenziale di... in Anestesia Presidente: A. De Monte Udine Moderatori: F.E. Agrò Roma, Y. Leykin Pordenone 9.00 La gestione delle

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Cognome(i/)/Nome(i) Indirizzo(i) LO CONTE Maurizio Viale Tigli, 20, I, 83031, Ariano Irpino - (AV) Telefono(i) +390825871118 / +390825824605 Mobile +39335415735

Dettagli

Lo screening cervicale.

Lo screening cervicale. Lo screening cervicale. Per migliorare il grado di informazione dei pazienti su alcuni importanti argomenti (quali ad esempio le terapie svolte, l alimentazione da seguire e gli esercizi di riabilitazione)

Dettagli

Studio del manuale. Applicazioni internazionali del case management integrato: principi e pratica Conoscenza di base ed evoluzione futura Bibliografia

Studio del manuale. Applicazioni internazionali del case management integrato: principi e pratica Conoscenza di base ed evoluzione futura Bibliografia Indice Presentazione dell edizione originale Presentazione dell edizione italiana Prefazione Ringraziamenti Panoramica sulla diffusione del Metodo INTERMED La griglia INTERMED pediatrica per la valutazione

Dettagli

I Convegno di Neuroautoimmunità. Prato, Polo Universitario. 20-21 Febbraio 2015

I Convegno di Neuroautoimmunità. Prato, Polo Universitario. 20-21 Febbraio 2015 I Convegno di Neuroautoimmunità Prato, Polo Universitario 20-21 Febbraio 2015 PATROCINI RICHIESTI Patrocini richiesti Carissimi, Lettera dei Presidenti è con grande piacere che Vi invitiamo il 21 e 22

Dettagli

L analisi dei villi coriali

L analisi dei villi coriali 12 L analisi dei villi coriali Testo modificato dagli opuscoli prodotti dal Royal College of Obstetricians and Gynaecologists dell Ospedale Guy s and St Thomas di Londra. www.rcog.org.uk/index.asp?pageid=625

Dettagli

Attività di sorveglianza e controllo delle infezioni ospedaliere a livello aziendale: risultati di un indagine conoscitiva.

Attività di sorveglianza e controllo delle infezioni ospedaliere a livello aziendale: risultati di un indagine conoscitiva. Attività di sorveglianza e controllo delle infezioni ospedaliere a livello aziendale: risultati di un indagine conoscitiva. Mario Saia CIO: Normativa Italiana Circolare Ministeriale 52/1985 Lotta contro

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E FINANZA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA DELLA CULTURA: POLITICHE, GOVERNO E GESTIONE modalità didattica mista presenza/distanza

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse In base al dato riportato dal Sole

Dettagli

p e r i l c u r r i c u l u m

p e r i l c u r r i c u l u m F o r m a t o e u r o p e o p e r i l c u r r i c u l u m v i t a e Informazioni personali Nome Indirizzo Ferraina Caterina Rosaria Località Feudotto compl. AZUR Vibo Valentia Telefono 0963.94428 328/2888930

Dettagli

La programmazione di uno studio clinico: dalla domanda al disegno

La programmazione di uno studio clinico: dalla domanda al disegno Metodo epidemiologici per la clinica _efficacia / 1 La programmazione di uno studio clinico: dalla domanda al disegno La buona ricerca clinica Non è etico ciò che non è rilevante scientificamente Non è

Dettagli

Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie

Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie Introduzione... 3 Università Politecnica delle Marche (Ancona)... 4 Università degli Studi di

Dettagli

REGOLAMENTO SUI CULTORI DELLA MATERIA

REGOLAMENTO SUI CULTORI DELLA MATERIA Articolo 1 Ambito di applicazione REGOLAMENTO SUI CULTORI DELLA MATERIA 1. Il presente Regolamento disciplina le modalità di nomina dei Cultori della materia e le loro attività. Articolo 2 Funzioni 1.

Dettagli

TRATTAMENTI. Elaborazione piani di trattamento in radioterapia con fasci esterni e 30

TRATTAMENTI. Elaborazione piani di trattamento in radioterapia con fasci esterni e 30 TRATTAMENTI 1 Accesso e custodia C/C DH 2 Accesso e custodia dati pazienti informatizzati 3 Accesso e custodia faldoni cartacei referti 4 Agenda prenotazione esami interni 5 Agenda prenotazione visite

Dettagli

Iscrizione Albo Regione Sardegna n. 259

Iscrizione Albo Regione Sardegna n. 259 CURRICULUM VITAE EUROPEO INFORMAZIONI PERSONALI Nome Cognome Data e luogo di nascita ESPERIENZE LAVORATIVE ANTONELLO CATOGNO 13/06/1974 - Alghero (SS) Indirizzo Via Degli Orti, 68 Cap, Città 07041 Alghero

Dettagli

Hotel Cascina Scova Cityspa, Via Vallone, 18-27100 Pavia - 9 maggio 2015

Hotel Cascina Scova Cityspa, Via Vallone, 18-27100 Pavia - 9 maggio 2015 Ble Consulting srl id. 363 BISFOSFONATI E VITAMINA D: RAZIONALI D'USO - 119072 Hotel Cascina Scova Cityspa, Via Vallone, 18-27100 Pavia - 9 maggio 2015 Dr. Gandolini Giorgio Medici chirurghi 8,8 crediti

Dettagli

GESTIONE DELLE PROBLEMATICHE CHIRURGICHE DEL NEONATO: UPDATE COMUNICATO STAMPA

GESTIONE DELLE PROBLEMATICHE CHIRURGICHE DEL NEONATO: UPDATE COMUNICATO STAMPA GESTIONE DELLE PROBLEMATICHE CHIRURGICHE DEL NEONATO: UPDATE COMUNICATO STAMPA Si terrà a Catania dal 30 Maggio all 1 Giugno 2013 un importante evento a livello nazionale che tratterà la tematica del neonato

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio I Fascia AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI REGGIO CALABRIA

Dettagli

I NUMERI DEL CANCRO IN ITALIA 2013

I NUMERI DEL CANCRO IN ITALIA 2013 I NUMERI DEL CANCRO IN ITALIA 2013 I NUMERI DEL CANCRO IN ITALIA 2013 A cura di: Intermedia editore Via Malta 12/B 25124 Brescia Tel. 030.226105 fax. 030.2420472 intermedia@intermedianews.it www.medinews.it

Dettagli

SISTEMA ROBOTICO DA VINCI

SISTEMA ROBOTICO DA VINCI SISTEMA ROBOTICO DA VINCI Dalla Laparoscopia urologica alla Chirurgia robotica. S I S T E M A R O B O T I C O D A V I N C I CHE COSA BISOGNA SAPERE SUL SISTEMA ROBOTICO DA VINCI: 1 IL VANTAGGIO PRINCIPALE

Dettagli

Come affrontare il tumore. insieme. contro il cancro

Come affrontare il tumore. insieme. contro il cancro Come affrontare il tumore del pancreas insieme contro il cancro Il tumore del pancreas colpisce ogni anno in Italia circa 12.200 persone. Purtroppo si tratta di una malattia complessa, aggressiva, diagnosticata

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE STUDENTI - AREA POST-LAUREAM

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE STUDENTI - AREA POST-LAUREAM MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT PER FUNZIONI DI COORDINAMENTO DELLE PROFESSIONI SANITARIE SEDE DI TRENTO A.A. 2012/13 Livello I Durata Annuale CFU 60 (1 anno) ANAGRAFICA DEL CORSO - A Lingua Italiano

Dettagli

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 Il Master MEA Management dell Energia e dell Ambiente è organizzato dall Università degli Studi Guglielmo Marconi

Dettagli

1. Che cos è. 2. A che cosa serve

1. Che cos è. 2. A che cosa serve 1. Che cos è Il Supplemento al diploma è una certificazione integrativa del titolo ufficiale conseguito al termine di un corso di studi in una università o in un istituto di istruzione superiore corrisponde

Dettagli

Alimentazione e salute dell intestino: siamo quello che mangiamo

Alimentazione e salute dell intestino: siamo quello che mangiamo Alimentazione e salute dell intestino: siamo quello che mangiamo La dieta, il microbiota intestinale e la salute digestiva sono intrecciati fra loro. Questi legami e il potenziale benefico dei probiotici

Dettagli

La Cartella Infermieristica quale strumento operativo di miglioramento della qualità

La Cartella Infermieristica quale strumento operativo di miglioramento della qualità La Cartella Infermieristica quale strumento operativo di miglioramento della qualità Dott. Mag. Nicola Torina Coordinatore infermieristico Unità Terapia Intensiva di Rianimazione Metodologie operative

Dettagli

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Livello: I CFU: 60 MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Direttore del corso: Comitato Scientifico: Cognome Nome Qualifica SSD Università/Facoltà/ Dipartimento Roveda Alberto Ric.

Dettagli

I NUMERI DEL CANCRO IN ITALIA 2014

I NUMERI DEL CANCRO IN ITALIA 2014 I NUMERI DEL CANCRO IN ITALIA 2014 I NUMERI DEL CANCRO IN ITALIA 2014 2 A cura di: Via Malta 12/B 25124 Brescia Tel. 030.226105 fax. 030.2420472 intermedia@intermedianews.it www.medinews.it 3 Prefazione

Dettagli

nel mondo delle professioni e della salute

nel mondo delle professioni e della salute Una Aggiornamento storia che e si formazione rinnova nel mondo delle professioni e della salute una rete di professionisti, la forza dell esperienza, l impegno nell educazione, tecnologie che comunicano.

Dettagli

REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA. Premessa

REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA. Premessa REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA Premessa La struttura dipartimentale rappresenta il modello ordinario di gestione operativa delle

Dettagli

ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework for the European Higher Education Area

ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework for the European Higher Education Area Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per l università, l alta formazione artistica, musicale e coreutica e per la ricerca ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework

Dettagli

D.A.I. NEUROSCIENZE CLINICHE, ANESTESIOLOGIA E FARMACOUTILIZZAZIONE

D.A.I. NEUROSCIENZE CLINICHE, ANESTESIOLOGIA E FARMACOUTILIZZAZIONE Pag. 51 D.A.I. NEUROSCIENZE CLINICHE, ANESTESIOLOGIA E FARMACOUTILIZZAZIONE Responsabile: Prof. Lucio SANTORO Sedi: Edifici 17 16-11G - 20 Direzione 4645 Segreteria 2788 Fax 2657 Portineria 2355 U.O.C.

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA Bando di ammissione al Master di II livello in BIM-BASED CONSTRUCTION PROJECT MANAGEMENT (VISUAL PM) ANNO ACCADEMICO 2014/2015 Ai sensi del comma 9 dell art. 7 del D.M. 270/99 e del Regolamento d Ateneo

Dettagli

Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore

Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore Testo aggiornato al 29 novembre 2011 Legge 15 marzo 2010, n. 38 Gazzetta Ufficiale 19 marzo 2010, n. 65 Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore La Camera dei

Dettagli

Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Programma di CORSO. Con il patrocinio di

Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Programma di CORSO. Con il patrocinio di Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Con il patrocinio di Corso di formazione ECM con metodo Problem Based Learning LE MALFORMAZIONI VASCOLARI CONGENITE: IL SOSPETTO DIAGNOSTICO E LA COMUNICAZIONE

Dettagli

U.O.C. CHIRURGIA VASCOLARE

U.O.C. CHIRURGIA VASCOLARE REGIONE LAZIO Direttore Generale Dott. Vittorio Bonavita U.O.C. CHIRURGIA VASCOLARE Ospedale Sandro Pertini Direttore: Prof. Vincenzo Di Cintio Gentile paziente, Le diamo il benvenuto nella nostra Struttura

Dettagli

Capitolo 11 Gli anni di vita persi per morte prematura

Capitolo 11 Gli anni di vita persi per morte prematura Capitolo 11 Gli anni di vita persi per morte prematura Introduzione Gli indicatori calcolati sugli anni di vita persi per morte prematura (PYLLs) combinano insieme le informazioni relative alla numerosità

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DI ATENEO AI SENSI DEL D.M. 270/04

REGOLAMENTO DIDATTICO DI ATENEO AI SENSI DEL D.M. 270/04 REGOLAMENTO DIDATTICO DI ATENEO AI SENSI DEL D.M. 270/04 1 Indice Art. 1 - Definizioni...4 Art. 2 - Autonomia Didattica... 5 Art. 3 - Titoli, Corsi di studio e Corsi di Alta Formazione.... 5 Art. 4 - Rilascio

Dettagli

PREVENZIONE E SALUTE GLOBALE

PREVENZIONE E SALUTE GLOBALE PREVENZIONE E SALUTE GLOBALE SI PARTE DALLA VITAMINA D Relatore dr Donata Soppelsa Medico di medicina generale Associato alla Società Italiana di Nutriceutica Quali domande? E sufficiente l integrazione

Dettagli

La DIGESTIONE. I principi nutritivi sono: le proteine, i glucidi, i lipidi, le vitamine, i sali minerali e l acqua.

La DIGESTIONE. I principi nutritivi sono: le proteine, i glucidi, i lipidi, le vitamine, i sali minerali e l acqua. La DIGESTIONE Perché è necessario nutrirsi? Il corpo umano consuma energia per muoversi, pensare, mantenere la temperatura costante, ma anche solo per riposarsi. Il consumo minimo di energia è detto metabolismo

Dettagli

Regolamento per il riconoscimento di Crediti Formativi Accademici nei Corsi di Diploma accademico di primo e di secondo livello

Regolamento per il riconoscimento di Crediti Formativi Accademici nei Corsi di Diploma accademico di primo e di secondo livello Istituto Superiore di Studi Musicali "P. Mascagni" - Livorno Regolamento per il riconoscimento di Crediti Formativi Accademici nei Corsi di Diploma accademico di primo e di secondo livello Via Galilei

Dettagli

Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A.

Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A. Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A. 2011/2012 Art. 1 Oggetto del bando 1. L Università degli Studi di Siena

Dettagli

Congresso. Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma

Congresso. Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma Congresso Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma Nel corso degli ultimi anni lo studio degli aspetti nutrizionali, dei

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1115 Prot. n 8165 Data 23.04.2009 Titolo III Classe V UOR Post Laurea - Master VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004,

Dettagli

Università Vita~Salute San Raffaele

Università Vita~Salute San Raffaele Università Vita~Salute San Raffaele DECRETO RETTORALE N. 4185 IL RETTORE Visto lo Statuto dell'università Vita-Salute San Raffaele approvato con Decreto del Ministero dell'università e della Ricerca Scientifica

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome MONTU DOMENICO Data di nascita 26-03-1956 Amministrazione ASL CN1 Incarico attuale DIRETTORE SISP AMBITO FOSSANO-SALUZZO SAVIGLIANO Numero telefonico ufficio

Dettagli

DRG e SDO. Prof. Mistretta

DRG e SDO. Prof. Mistretta DRG e SDO Prof. Mistretta Il sistema è stato creato dal Prof. Fetter dell'università Yale ed introdotto dalla Medicare nel 1983; oggi è diffuso anche in Italia. Il sistema DRG viene applicato a tutte le

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1339 Prot. n 13549 Data 29.04.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DELPIANO Laura Indirizzo Via Torino n. 112 int. 2 10036 SETTIMO TORINESE Telefono 011.898.26.34 Mobile: 333.10.60.176 Fax 011.898.26.34 E-mail laura.delpiano@cespi-centrostudi.it

Dettagli

ECOPED 2011. Corso di Perfezionamento in Ecografia Pediatrica. PISTOIA 27-30 Giugno 2011

ECOPED 2011. Corso di Perfezionamento in Ecografia Pediatrica. PISTOIA 27-30 Giugno 2011 Gruppo di Studio di Ecografia Pediatrica Società Italiana di Pediatria Corso di Perfezionamento in Ecografia Pediatrica ECOPED 2011 PISTOIA 27-30 Giugno 2011 PROGRAMMA DOCENTI E TUTORS Giuseppe Atti Carlo

Dettagli

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA Art. 1 Finalità e compiti del Dipartimento ad attività integrata (DAI) di Medicina Interna

Dettagli

EQUIPARAZIONI TRA LAUREE DI VECCHIO ORDINAMENTO, LAUREE SPECIALISTICHE E LAUREE MAGISTRALI

EQUIPARAZIONI TRA LAUREE DI VECCHIO ORDINAMENTO, LAUREE SPECIALISTICHE E LAUREE MAGISTRALI EQUIPARAZIONI TRA LAUREE DI VECCHIO ORDINAMENTO, LAUREE SPECIALISTICHE E LAUREE MAGISTRALI Ai fini della partecipazione ai pubblici concorsi: nei bandi che fanno riferimento all ordinamento previgente

Dettagli

17/04/2015 IL RETTORE

17/04/2015 IL RETTORE Protocollo 7882 VII/1 Data 26/03/2015 Rep. D.R n. 377-2015 Area Didattica Servizi agli Studenti e Alta Formazione Responsabile Dott. Antonio Formato Settore Alta Formazione Responsabile Dott. Tommaso Vasco

Dettagli

AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II.

AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II. AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II. In esecuzione della deliberazione del Direttore generale n. 765 del 30.04.2013,

Dettagli