EPIDEMIOLOGIA DEI TRAUMI SPORTIVI IN ITALIA. Istituto Superiore di Sanità

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "EPIDEMIOLOGIA DEI TRAUMI SPORTIVI IN ITALIA. Istituto Superiore di Sanità"

Transcript

1 EPIDEMIOLOGIA DEI TRAUMI SPORTIVI IN ITALIA Istituto Superiore di Sanità

2 LO SPORT IN ITALIA PERSONE CHE PRATICANO UNO O PIU SPORT CON CONTINUITA : 11.5 MILIONI PERSONE CHE PRATICANO UNO O PIU SPORT SALTUARIAMENTE: 5.5 MILIONI TOTALE: 17 MILIONI (29.8%, contro il 2.6 del 1959)

3 Fonte ISTAT Istituto Superiore di Sanità LO SPORT IN ITALIA Calcio Atletica leg. 19% 7% 9% 22% 5% 2% Footing, jogging, podismo Ciclismo Ginnastica, attrezzistica, danza Pallacanestro 6% 4% 20% 6% Pallavolo Nuoto, pallanuoto, tuffi Tennis Sport invernali, alpinismo

4 LO SPORT IN ITALIA SOGGETTI > 3 ANNI CHE PRATICANO SPORT CON CONTINUITÀ Maschi Femmine Calcio Atletica leg. Footing, ecc. Ciclismo Ginnastica, ecc. Pallacanestro Pallavolo Nuoto, ecc. Tennis Sport invernali, ecc. Fonte ISTAT

5 LO SPORT IN ITALIA <35 ANNI: Calcio, ginnastica, pallacanestro, pallavolo >35 ANNI: Footing, ciclismo Trentino Alto Adige: Sport invernali Emilia Romagna: Pallacanestro

6 I TRAUMI NELL ATTIVITA SPORTIVA LA RICERCA EPIDEMIOLOGICA SULLE LESIONI SPORTIVE E CRESCIUTA MOLTO LENTAMENTE, A CAUSA DI: DIFFICOLTA NELL ACQUISIZIONE DI DATI SANITARI DIFFICOLTA A QUANTIFICARE PRECISAMENTE L ESPOSIZIONE AL RISCHIO

7 SIA I DATI DI MORTALITA CHE QUELLI DI MORBOSITA NON PRESENTANO INFOR- MAZIONI CIRCA GLI INFORTUNI SULLO SPORT

8 AVERE BUONI DATI PERMETTEREBBE DI: IDENTIFICARE MEGLIO LA CAUSA DELLA LESIONE FORNIRE UNA PIU ACCURATA DESCRIZIONE DELLA REALTA CLINICA VALUTARE L EFFICACIA DELLE MISURE DI PREVENZIONE QUANTIFICARE RISCHI DI VARIA NATURA FORNIRE UN QUADRO DI LUNGO TERMINE DEI TREND DELLE LESIONI PER TIPO DI ATTIVITA SPORTIVA

9 (ORGANIZZAZIONE ASSICURATIVA)

10 Partecipanti Partecipanti Giochi Giochi della della Gioventu Gioventu Istituto Superiore di Sanità Istituto Superiore di Sanità Tesserati Federazioni Sportive Nazionali Tesserati Tesserati Enti Enti di di Promozione Promozione

11 DATI infortuni denunciati: % invalidità permanente

12 INFORTUNI SERI: AUMENTO DAL 7 AL 13% MORTALITA : DA 62 A 41 EVENTI

13 OLTRE IL 90% DEGLI INFORTUNI DENUNCIATI RIGUARDA SOGGETTI MASCHI Su casi: M 62.4% F 31.3%

14 IL 70% DEGLI EVENTI ACCADE ENTRO I 25 ANNI

15 UPI (UFFICIO SVIZZERO PREVENZIONE INFORTUNI) STIME 2001 <25 ANNI CHE HANNO RIPORTATO LESIONI PER LA PRATICA DI UNO SPORT 55%

16 Vi sono però alcuni sport che presentano un elevata incidentalità anche in età più avanzate

17 Distribuzione (%) degli infortuni sportivi per classi di età e disciplinad < e oltre Basket Calcio Pallamano Tennis Pallavolo Trekking Arti marziali Attrezzistica Fitness Jogging Atletica legg. Nuoto Sci Snowboard Ciclismo su strada Mountain bike Fonte: elaborazione ISS su dati UPI

18 Distribuzione (%) degli infortuni sportivi per classi di età e disciplinad < e oltre 10 0 Fitness Jogging Atletica leg. Nuoto Sci Snowboard Ciclismo su s. Moutain B. Fonte: elaborazione ISS su dati UPI

19 Distribuzione (%) degli infortuni sportivi per classi di età e disciplinad < e oltre Basket Calcio Pallamano Tennis Pallavolo Trekking Arti marziali Attrezzistica Fonte: elaborazione ISS su dati UPI

20 Distribuzione (%) degli infortuni relativi al Calcio per classi di età 4% 0% 44% 52% < e oltre Fonte: elaborazione ISS su dati UPI

21 Distribuzione (%) degli infortuni relativi a Ginnastica/Attrezzistica per classi di età 16% 6% 2% 76% < e oltre Fonte: elaborazione ISS su dati UPI

22 Distribuzione (%) degli infortuni relativi all Attrezzistica per classi di età 5% 2% 0% 93% < e oltre Fonte: elaborazione ISS su dati UPI

23 Distribuzione (%) degli infortuni relativi al Fitness per classi di età 14% 36% 7% 43% < e oltre Fonte: elaborazione ISS su dati UPI

24 Distribuzione (%) degli infortuni relativi al Nuoto per classi di età 14% 1% 31% 54% < e oltre Fonte: elaborazione ISS su dati UPI

25 Distribuzione (%) degli infortuni relativi agli Sport invernali per classi di età 14% 27% 11% 48% < e oltre Fonte: elaborazione ISS su dati UPI

26 Distribuzione (%) degli infortuni relativi a Trekking e Mountain Bike per classi di età 10% 7% 5% 78% < e oltre Fonte: elaborazione ISS su dati UPI

27 Distribuzione (%) degli infortuni relativi al Trekking per classi di età 27% 18% 25% < e oltre 30% Fonte: elaborazione ISS su dati UPI

28 Distribuzione (%) degli infortuni relativi alla Mountain Bike per classi di età 7% 2% 0% < e oltre 91% Fonte: elaborazione ISS su dati UPI

29 Distribuzione (%) degli infortuni relativi al Tennis per classi di età 0% 10% 47% 43% < e oltre Fonte: elaborazione ISS su dati UPI

30 Distribuzione (%) degli infortuni relativi al Jogging per classi di età 28% 0% 15% < e oltre 57% Fonte: elaborazione ISS su dati UPI

31 Distribuzione (%) degli infortuni relativi all Atletica leggera per classi di età 9% 2% 0% < e oltre 89% Fonte: elaborazione ISS su dati UPI

32 Distribuzione (%) degli infortuni relativi al Ciclismo su strada per classi di età 6% 0% 50% 44% < e oltre Fonte: elaborazione ISS su dati UPI

33 SI POSSONO INDIVIDUARE TRE TIPI DI DINAMICHE CHE CONDUCONO ALL INFORTUNIO SPORTIVO: 1. CONTRASTO TRA ATLETI sport con contatto fisico preponderante (calcio 53%, lotta 42%, rugby 40%) 2. CADUTE sport con uso di mezzi meccanici (motociclismo 73%, ciclismo 59%) 3. SFORZO O TORSIONE DEGLI ARTI sport individuali senza ausilio di mezzi esterni (pallavolo 46%, ginnastica 37%)

34 SEDE DI LESIONE ARTI INFERIORI: PIU DEL 50% ARTI SUPERIORI: 30% CIRCA TESTA: 11.25

35 TIPO DI LESIONE FRATTURA: 48.4% DISTORSIONE: 22.7%

36 SPORT AD ELEVATA SINISTROSITA (n casi ogni assicurati) MOTOCICLISMO: 50 MOTONAUTICA: 31 PENTATHLON MODERNO: 27 PUGILATO E RUGBY: Quota media di esiti permanenti: 8 casi circa ogni tesserati

37 Centro di collaborazione OMS per il Neurotrauma Ospedale M. Bufalini - Cesena Territorio della Romagna

38 Tasso di ricovero per trauma cranico sportivo in Romagna 2.8 casi x res./anno ( ) Frequenza di sinistrosità dell Emilia Romagna 52.6 casi x tesserati Frequenza di sinistrosità nazionale 57.8 casi x tesserati

39 PROIEZIONE NAZIONALE DATI ROMAGNOLI RICOVERI PER TRAUMA CRANICO SECONDARIO AD INCIDENTE SPORTIVO

40 DATI SPORTASS LESIONI ALLA TESTA PRESENTI IN CIRCA L 11% DEI CASI DI INFORTUNIO SPORTIVO

41 NUMERO STIMATO DEI RICOVERI PER INCIDENTE SPORTIVO EVENTI L ANNO

42 DATI SISI STUDIO ITALIANO SUGLI INCIDENTI Istituto Superiore di Sanità DEI SOGGETTI RICOVERATI PER TRAUMA SPORTIVO, L 11% CIRCA ERA RICOVERATO PER TRAUMA CRANICO

43 ANALISI DEGLI ACCESSI TOT CASI DI INCIDENTI CAUSATI DA ATTIVITA SPORTIVA 12% RICOVERI

44 STIMA CONSIDERANDO I RICOVERI L ANNO COME IL 12% DEL TOTALE ACCESSI AL PRONTO SOCCORSO

45 SOGGETTI INFORTUNATI DURANTE UN ATTIVITA SPORTIVA

Sport per donne e uomini nel bilancio della Provincia Parte II. A cura di Carla Gassani Chiara Crudeli Debora Ricci

Sport per donne e uomini nel bilancio della Provincia Parte II. A cura di Carla Gassani Chiara Crudeli Debora Ricci Sport per donne e uomini nel bilancio della Provincia Parte II A cura di Carla Gassani Chiara Crudeli Debora Ricci Analisi settoriale estendibile ad altri settori Settore Sportivo Settore pilota per la

Dettagli

Area Sport. I dati relativi allo sport sono stati forniti dall ufficio Sport del Comune di Aosta e riguardano gli anni dal 1999/2000 al 2005/2006.

Area Sport. I dati relativi allo sport sono stati forniti dall ufficio Sport del Comune di Aosta e riguardano gli anni dal 1999/2000 al 2005/2006. Area Sport I dati relativi allo sport sono stati forniti dall ufficio Sport del Comune di Aosta e riguardano gli anni dal 1999/2 al 25/26. 1 Corsi sportivi comunali. Annate 1999/2 25/26. 1999/2 2/21 21/22

Dettagli

S.M.S. Durazzo - GENOVA -

S.M.S. Durazzo - GENOVA - Scuola Regionale dello Sport Coni Liguria Via Ippolito d'aste 3/4 sc. sx 16121 Genova Tel 010581166 - fax 010592298 srdsliguria@coni.it http://sds.coniliguria.it ESITI RICERCA DISPERSIONE SPORTIVA IN LIGURIA

Dettagli

La pratica sportiva in Italia

La pratica sportiva in Italia Statistiche in breve del17 maggio 2002 La pratica sportiva in Italia Anno 2000 Nell ambito dell indagine I cittadini e il tempo libero, svolta a dicembre del 2000 su un campione di circa 20mila famiglie,

Dettagli

Ordinanza del DDPS concernente Gioventù e Sport

Ordinanza del DDPS concernente Gioventù e Sport Ordinanza del DDPS concernente Gioventù e Sport (O G+S) Modifica del 18 novembre 2004 Il Dipartimento federale della difesa, della protezione della popolazione e dello sport ordina: I L ordinanza del DDPS

Dettagli

Abitudini e stili di vita degli adolescenti italiani

Abitudini e stili di vita degli adolescenti italiani In collaborazione con Federazione Medico Sportiva Italiana Indagine nazionale Abitudini e stili di vita degli adolescenti italiani supplemento Adolescenti e Sport anno 2011 2012 quindicesima edizione 1

Dettagli

I GIOVANI E LO SPORT. Documento redatto da TNS Infratest. in partnership con: Studio Ghiretti. Milano, 17 Gennaio 2008

I GIOVANI E LO SPORT. Documento redatto da TNS Infratest. in partnership con: Studio Ghiretti. Milano, 17 Gennaio 2008 I GIOVANI E LO SPORT Documento redatto da TNS Infratest in partnership con: Studio Ghiretti Milano, 17 Gennaio 2008 2. IL CAMPIONE DI INTERVISTATI Base: Totale intervistati (N=500) SESSO* ETÀ* Uomo 51%

Dettagli

Accertamenti di base e integrativi per la tutela sanitaria delle attività sportive agonistiche (DM )

Accertamenti di base e integrativi per la tutela sanitaria delle attività sportive agonistiche (DM ) Accertamenti di base e integrativi per la tutela sanitaria delle attività sportive agonistiche (DM 18.2.1982) SPORT TABELLA PERIODICITA ESAMI INTEGRATIVI AEROBICA AGONISTICA AIKIDO ARBITRO ARTI MARZIALI

Dettagli

Trauma cranico in incidente stradale*

Trauma cranico in incidente stradale* Trauma cranico in incidente stradale* Alessio Pitidis, Gianni Fondi, Marco Giustini, Franco Taggi Reparto di Metodologie e Modelli Biostatistici, Istituto Superiore di Sanità L evoluzione del quadro di

Dettagli

IN FORMA SI, MA IN SICUREZZA! Salute e sicurezza nei centri fitness e nei centri benessere

IN FORMA SI, MA IN SICUREZZA! Salute e sicurezza nei centri fitness e nei centri benessere Direzione Economia Urbana e Lavoro Centro per la cultura della prevenzione nei luoghi di lavoro e di vita Viale Gabriele D Annunzio 15 IN FORMA SI, MA IN SICUREZZA! Salute e sicurezza nei centri fitness

Dettagli

SPORT: macrocategorie

SPORT: macrocategorie SPORT: macrocategorie Arti marziali orientali Sport occidentali di combattimento Sport con racchetta Sport di squadra con palla Sport in ambiente acquatico Sport coreografici Sport in ambiente montano

Dettagli

IL FENOMENO DELLE TRIBÙ E L IMPORTANZA L NELLA SEGMENTAZIONE DELLA COMUNICAZIONE

IL FENOMENO DELLE TRIBÙ E L IMPORTANZA L NELLA SEGMENTAZIONE DELLA COMUNICAZIONE IL FENOMENO DELLE TRIBÙ E L IMPORTANZA L DELLO SPORT NELLA SEGMENTAZIONE DELLA COMUNICAZIONE Alberto Acciari Presidente della Acciari Consulting Professore Marketing dello sport Università Cattolica Società

Dettagli

Ordinanza dell UFSPO concernente «Gioventù e Sport»

Ordinanza dell UFSPO concernente «Gioventù e Sport» Ordinanza dell UFSPO concernente «Gioventù e Sport» (O-G+S-UFSPO) Modifica del 26 ottobre 2015 L Ufficio federale dello sport (UFSPO) ordina: I L ordinanza dell UFSPO del 12 luglio 2012 1 concernente «Gioventù

Dettagli

TABELLA A. Automobilismo - Karting 1. Gruppo Sanguigno ** 1. Automobilismo - Regolarità Nazionale 1. Gruppo Sanguigno ** 1. Biliardo Nessuno 2

TABELLA A. Automobilismo - Karting 1. Gruppo Sanguigno ** 1. Automobilismo - Regolarità Nazionale 1. Gruppo Sanguigno ** 1. Biliardo Nessuno 2 TABELLA A Accertamenti richiesti per tutti gli sport sotto elencati: VISITA MEDICA ESAME COMPLETO DELLE URINE ELETTROCARDIOGRAMMA A RIPOSO ACUITA' VISIVA SPORT Automobilismo - Velocità, Rally, Autocross,

Dettagli

5HOD]LRQH D FXUD GL 6WHIDQLD 2ELDOHUR

5HOD]LRQH D FXUD GL 6WHIDQLD 2ELDOHUR 5HOD]LRQH D FXUD GL 6WHIDQLD 2ELDOHUR 1 /DVHWWLPDHGL]LRQHGL3RUWH$SHUWHDOOR6SRUWSHU7XWWLVLÙVYROWDQHLJLRUQLH PDJJLR /D PDQLIHVWD]LRQH GL TXHVW DQQR Ù VWDWD SURJUDPPDWD LQ GXH JLRUQL FRQVHFXWLYL VDEDWRHGRPHQLFDFRQO

Dettagli

UNITA DI APPRENDIMENTO Bozza

UNITA DI APPRENDIMENTO Bozza UNITA DI APPRENDIMENTO Bozza TITOLO LO SPORT DESTINATARI Classe seconda scuola secondaria di II grado Gruppo classe, composto da 25 alunni, di cui 1 DSA e 1 diversamente abile con certificazione L.104

Dettagli

obiettivi proponiamo operiamo perseguiamo promuoviamo

obiettivi proponiamo operiamo perseguiamo promuoviamo obiettivi proponiamo lo sport come risposta al disagio dei giovani che troppo spesso, non trovano modelli giusti o punti di riferimento. L Ente infatti non si prefigge solo come scopo quello di aiutare

Dettagli

Centri Fitness e Impianti Sportivi

Centri Fitness e Impianti Sportivi CONFRONTO TRA LE ATTIVITA DI PREVENZIONE SVOLTE DAL SERVIZIO PSAL: Centri Fitness e Impianti Sportivi ATS Città Metropolitana di Milano SC PSAL Luca Austa - Lidia Campo 27/04/2016 AREA DI INTERVENTO Attività

Dettagli

Report del questionario

Report del questionario Progetto SportSanté Report del questionario Le risposte di 232 giovani, tra i 14 e i 21 anni, frequentanti l Istituzione scolastica di istruzione tecnica commerciale e per geometri giug 9 2 1. Cosa fai

Dettagli

IV Sessione La sfida turistica degli eventi. Turismo sportivo: un importante ricaduta economica

IV Sessione La sfida turistica degli eventi. Turismo sportivo: un importante ricaduta economica IV Sessione La sfida turistica degli eventi Turismo sportivo: un importante ricaduta economica Nicola Tomesani Responsabile Unità Sport e Turismo Piemonte e Turismo Il turismo: risorsa economica anticrisi?

Dettagli

Regione Emilia-Romagna AZIENDE UNITA SANITARIE LOCALI DI FERRARA, RAVENNA, FORLÌ, CESENA, RIMINI. Incidenti stradali

Regione Emilia-Romagna AZIENDE UNITA SANITARIE LOCALI DI FERRARA, RAVENNA, FORLÌ, CESENA, RIMINI. Incidenti stradali Regione Emilia-Romagna AZIENDE UNITA SANITARIE LOCALI DI FERRARA, RAVENNA, FORLÌ, CESENA, RIMINI Incidenti stradali nel territorio delle Aziende Unità Sanitarie Locali di Ferrara, Ravenna, Forlì, Cesena,

Dettagli

I controlli Antidoping Anno 2006

I controlli Antidoping Anno 2006 I controlli Antidoping Anno 2006 S. Rossi, G. Carosi, L. Martucci, D. Mattioli, M. Mazzola,R. Spoletini Dipartimento del Farmaco Istituto Superiore di Sanità Nell anno 2006 la Commissione per la vigilanza

Dettagli

Epidemiologia Degli Infortuni Sportivi

Epidemiologia Degli Infortuni Sportivi Convegno Per uno Sport Sicuro e Salutare Dalmine, 7 Novembre 2012 Epidemiologia Degli Infortuni Sportivi Dott. Attilio Bernini Specialista in Medicina dello Sport Consulente ASL Bergamo Lo Sport in Italia

Dettagli

MARKET RESEARCH La percezione dell Atletica in Italia

MARKET RESEARCH La percezione dell Atletica in Italia MARKET RESEARCH La percezione dell Atletica in Italia Novembre 2014 Studio di REPUCOM Contatto: Matteo Bozza Pamela Delmiglio 1 REPUCOM MARKET RESEARCH FIDAL NOVEMBRE 2014 OGGETTO DELL ANALISI La Federazione

Dettagli

Comitato Olimpico Nazionale Italiano Osservatòri Statistici per lo Sport RAPPORTO REGIONALE TRENTINO ALTO ADIGE

Comitato Olimpico Nazionale Italiano Osservatòri Statistici per lo Sport RAPPORTO REGIONALE TRENTINO ALTO ADIGE Comitato Olimpico Nazionale Italiano Osservatòri Statistici per lo Sport Censis Servizi I NUMERI 2001 DELLO SPORT RAPPORTO REGIONALE TRENTINO ALTO ADIGE Società, tesserati e operatori di tutte le Federazioni

Dettagli

Il sottoscritto..nato a. il nella sua qualità di legale rappresentante di. la cui natura giuridica è. codice fiscale del legale rappresentante...

Il sottoscritto..nato a. il nella sua qualità di legale rappresentante di. la cui natura giuridica è. codice fiscale del legale rappresentante... MODELLO A/1 Alla Regione Lazio Dipartimento Programmazione Economica e Sociale Direzione Regionale Cultura, Arte, Sport Area Interventi per lo Sport Via R.R. Garibaldi, 7 00145 Roma Oggetto: Avviso Pubblico.

Dettagli

Comitato Olimpico Nazionale Italiano Osservatòri Statistici per lo Sport RAPPORTO REGIONALE VALLE D AOSTA

Comitato Olimpico Nazionale Italiano Osservatòri Statistici per lo Sport RAPPORTO REGIONALE VALLE D AOSTA Comitato Olimpico Nazionale Italiano Osservatòri Statistici per lo Sport Censis Servizi I NUMERI 2001 DELLO SPORT RAPPORTO REGIONALE VALLE D AOSTA Società, tesserati e operatori di tutte le Federazioni

Dettagli

TUTTI I MEDAGLIERI ITALIANI SPORT PER SPORT

TUTTI I MEDAGLIERI ITALIANI SPORT PER SPORT Medaglie GO www.sportolimpico.it aggiornamento: 15 agosto 2012 TUTTI I MEDAGLIERI ITALIANI SPORT PER SPORT 2012 LONDRA (XXX) Italiani sul podio: 63 (50 + 13) Scherma 3 2 2 7 Tiro a segno 1 2 0 3 Pugilato

Dettagli

Anno scolastico ELENCO DELLE DISCIPLINE SPORTIVE CON LE RELATIVE FEDERAZIONI SPORTIVE NAZIONALI e DISCIPLINE SPORTIVE ASSOCIATE

Anno scolastico ELENCO DELLE DISCIPLINE SPORTIVE CON LE RELATIVE FEDERAZIONI SPORTIVE NAZIONALI e DISCIPLINE SPORTIVE ASSOCIATE M.I.U.R. Anno scolastico 2011 2012 ELENCO DELLE DISCIPLINE SPORTIVE CON LE RELATIVE FEDERAZIONI SPORTIVE NAZIONALI e DISCIPLINE SPORTIVE ASSOCIATE ALLEGATO 1 DISCIPLINA AEROMODELLISMO ATLETICA LEGGERA

Dettagli

Prof. Fabio Zanchini SECONDA UNIVERSITA DI NAPOLI CLASSIFICAZIONE ED EPIDEMIOLOGIA DELLE LESIONI MUSCOLO-TENDINEE NELLO SPORTIVO. Instructional course

Prof. Fabio Zanchini SECONDA UNIVERSITA DI NAPOLI CLASSIFICAZIONE ED EPIDEMIOLOGIA DELLE LESIONI MUSCOLO-TENDINEE NELLO SPORTIVO. Instructional course SECONDA UNIVERSITA DI NAPOLI DIPARTIMENTO DI ORTOPEDIA, TRAUMATOLOGIA E RIABILITAZIONE CLASSIFICAZIONE ED EPIDEMIOLOGIA DELLE LESIONI MUSCOLO-TENDINEE NELLO SPORTIVO Prof. Fabio Zanchini Instructional

Dettagli

LA CLASSIFICAZIONE DEGLI SPORT

LA CLASSIFICAZIONE DEGLI SPORT LA CLASSIFICAZIONE DEGLI SPORT Spingere il proprio organismo oltre i limiti, anche mettendo a repentaglio la propria salute per raggiungere la prestazione migliore, è diventata oggi la prerogativa di ogni

Dettagli

I dati generali sulla sicurezza stradale. Marco Giustini

I dati generali sulla sicurezza stradale. Marco Giustini I dati generali sulla sicurezza stradale Marco Giustini MORTI 7.500 INVALIDI 20.000 RICOVERI 150.000 ACCESSI AL PRONTO SOCCORSO 1.500.000 MORTI PER INCIDENTI STRADALI IN ITALIA PERIODO 1969-2000, PER SESSO

Dettagli

FRIULI VENEZIA GIULIA

FRIULI VENEZIA GIULIA Comitato Olimpico Nazionale Italiano Osservatòri Statistici per lo Sport Censis Servizi I NUMERI 2001 DELLO SPORT RAPPORTO REGIONALE FRIULI VENEZIA GIULIA Società, tesserati e operatori di tutte le Federazioni

Dettagli

Survey Sport e contratture: cosa ne sanno gli Italiani. Milano, 5 Ottobre 2016

Survey Sport e contratture: cosa ne sanno gli Italiani. Milano, 5 Ottobre 2016 Survey Sport e contratture: cosa ne sanno gli Italiani Milano, 5 Ottobre 2016 PROFILO DEGLI INTERVISTATI Demographics SESSO CONDIZIONE LAVORATIVA AREA GEOGRAFICA Donna 51% Uomo 49% Lavora Non lavora 64%

Dettagli

Arbitro Hockey ghiaccio Arbitro Hockey pista Arbitro Pallacanestro Arbitro Pallavolo. Arrampicata Sportiva

Arbitro Hockey ghiaccio Arbitro Hockey pista Arbitro Pallacanestro Arbitro Pallavolo. Arrampicata Sportiva SPORT TABELLA B Acquathlon Aerobica Aerosport Aikido Arbitro Calcio Arbitro Handball Arbitro Hockey Arbitro Hockey ghiaccio Arbitro Hockey pista Arbitro Pallacanestro Arbitro Pallavolo Arbitro Rugby Arrampicata

Dettagli

Dispersione sportiva in Liguria

Dispersione sportiva in Liguria Dispersione sportiva in Liguria Fotografia delle abitudini di vita sportiva, esperienze ed eventuale abbandono della pratica motorio-sportiva in età evolutiva Genova 22 gennaio 2011 A cura di CLAUDIO SCOTTON

Dettagli

Ordinanza del DDPS su programmi e progetti per la promozione dello sport

Ordinanza del DDPS su programmi e progetti per la promozione dello sport Ordinanza del DDPS su programmi e progetti per la promozione dello sport (OPPSpo) Modifica del 26 ottobre 2015 Il Dipartimento federale della difesa, della protezione della popolazione e dello sport (DDPS)

Dettagli

GLI INFORTUNI DOMESTICI IN CIFRE

GLI INFORTUNI DOMESTICI IN CIFRE GLI INFORTUNI DOMESTICI IN CIFRE A cura di Francesco Innocenti, Alice Berti e Fabio Voller Settore epidemiologia dei servizi sociali integrati Osservatorio di Epidemiologia ARS Toscana Ultimo aggiornamento:

Dettagli

CALENDARIO GIOCHI OLIMPICI

CALENDARIO GIOCHI OLIMPICI CALENDARIO GIOCHI OLIPICI Tiro a segno - 10 m pistola Tiro a segno - 10 m carabina Ciclismo su strada Tiro con l arco - squadre Judo 60 kg Judo 48 kg Scherma - spada Sollevamento pesi - 48 kg Nuoto - 400

Dettagli

La pratica sportiva in Italia

La pratica sportiva in Italia 20 giugno 2007 La pratica sportiva in Italia Anno 2006 Nell ambito dell indagine Multiscopo I cittadini e il tempo libero svolta a maggio del 2006 l Istat ha dedicato ampio spazio alla rilevazione della

Dettagli

I Ricoveri ospedalieri da Incidente stradale

I Ricoveri ospedalieri da Incidente stradale Aspetti significativi dello studio Incidenti stradali in Emilia-Romagna anni 1995-2007 Nicoletta Bertozzi Patrizia Vitali Dipartimento Sanità Pubblica Ausl Cesena Bologna, 9 luglio 2010 I Ricoveri ospedalieri

Dettagli

TESSERAMENTO. Le coperture della tessera base sono essenzialmente gravi rischi, infortuni e RCT

TESSERAMENTO. Le coperture della tessera base sono essenzialmente gravi rischi, infortuni e RCT TESSERAMENTO Il socio della Poliuisp10 viene tesserato con la tessera base UISP o atleta. Tale tessera viene definita di tipo A per gli adulti a G per i giovani (inferiori di 16 anni) con le medesime caratteristiche.

Dettagli

PROGRAMMA SVOLTO DI EDUCAZIONE FISICA a.s. 2012-2013 Insegnante: Prof.ssa Alessandra Rausa Classe 1ª C

PROGRAMMA SVOLTO DI EDUCAZIONE FISICA a.s. 2012-2013 Insegnante: Prof.ssa Alessandra Rausa Classe 1ª C Insegnante: Classe 1ª C Insegnante: Classe 1ª A Insegnante: Prof.ssa A. Rausa EDUCAZIONE FISICA Classe 1ª AA NAUTICO SAN GIORGIO Insegnante: Classe 1ª B Insegnante: Classe 1ª D Insegnante: Classe 3ª CR

Dettagli

FONDIARIA SAI Polizze Anno PER ULTERIORI CHIARIMENTI COLLEGARSI AL SITO Divisione SAI AGGIORNATA AL 11/10/2011 TESSERA BASE

FONDIARIA SAI Polizze Anno PER ULTERIORI CHIARIMENTI COLLEGARSI AL SITO  Divisione SAI AGGIORNATA AL 11/10/2011 TESSERA BASE FONDIARIA SAI Polizze Anno 2012-2013 PER ULTERIORI CHIARIMENTI COLLEGARSI AL SITO WWW.AICS.IT Divisione SAI AGGIORNATA AL 11/10/2011 TESSERA BASE POLIZZA BASE n. M29026385 (con tessera AICS) INFORTUNI:

Dettagli

Settembre 2012 Novembre Il ruolo dello SPORT VENETO nel PANORAMA NAZIONALE

Settembre 2012 Novembre Il ruolo dello SPORT VENETO nel PANORAMA NAZIONALE Settembre 2012 Novembre 2014 Il ruolo dello SPORT VENETO nel PANORAMA NAZIONALE 1 Il progetto L obiettivo del progetto Lo Sport Veneto è quello di mettere in evidenza le peculiarità dello sport veneto,

Dettagli

N 10 lunedì 15 febbraio 2010

N 10 lunedì 15 febbraio 2010 settore nazionale UISP sede operativa presso Costruire in Project via Delle Monache, 2 41057 Spilamberto (Modena) t. 059.785422 - www.spazidisport.it info@spazidisport.it Prof. Fabio Casadio Responsabile

Dettagli

DEFINIZIONE DI SPORT

DEFINIZIONE DI SPORT LO SPORT NELLA PREVENZIONE DELL ARTROPATIA EMOFILICA Christian Carulli, Anna Rosa Rizzo CLINICA ORTOPEDICA, UNIVERSITA DI FIRENZE SODC ORTOPEDIA, AOU CAREGGI Direttore: Prof. Massimo Innocenti DEFINIZIONE

Dettagli

(Farfel 1988, Scotton 2003, Starosta 2004)

(Farfel 1988, Scotton 2003, Starosta 2004) LA CLASSIFICAZIONE DEGLI SPORT In rapporto alle caratteristiche biomeccaniche della tecnica specifica della disciplina sportiva: (Farfel 1988, Scotton 2003, Starosta 2004) LA CLASSIFICAZIONE DEGLI SPORT

Dettagli

ELENCO TABELLE CENSIMENTO IMPIANTI SPORTIVI TAB. N. 1 - TIPO CAUSA NON UTILIZZO TABELLA N. 2 - TIPO IMPIANTO TAB. N.3 - TIPO LAVORI PREVISTI

ELENCO TABELLE CENSIMENTO IMPIANTI SPORTIVI TAB. N. 1 - TIPO CAUSA NON UTILIZZO TABELLA N. 2 - TIPO IMPIANTO TAB. N.3 - TIPO LAVORI PREVISTI ELENCO TABELLE CENSIMENTO IMPIANTI SPORTIVI INDICE TABELLE 1 Tipo causa non utilizzo 2 Tipo impianto 3 Tipo lavori previsti 4 Tipo combustibile 5 Tipo fonti rinnovabili 6 Tipo proprietà e gestione 7 Tipo

Dettagli

DECRETO MINISTERIALE 18 febbraio 1982 «Norme per la tutela sanitaria dell attività sportiva agonistica». (G.U. 5 marzo 1982, n.

DECRETO MINISTERIALE 18 febbraio 1982 «Norme per la tutela sanitaria dell attività sportiva agonistica». (G.U. 5 marzo 1982, n. DECRETO MINISTERIALE 18 febbraio 1982 «Norme per la tutela sanitaria dell attività sportiva agonistica». (G.U. 5 marzo 1982, n. 63) IL MINISTRO DELLA SANITÀ vista la legge 26 ottobre 1971, n. 1099, sulla

Dettagli

La prevenzione degli infortuni stradali Report annuale 2011 sulle fonti di dati disponibili

La prevenzione degli infortuni stradali Report annuale 2011 sulle fonti di dati disponibili [2011] La prevenzione degli infortuni stradali Report annuale 2011 sulle fonti di dati disponibili Unità Organizzativa Governo della Prevenzione e Tutela Sanitaria DG Sanità La prevenzione degli infortuni

Dettagli

RISULTATI REGIONE FRIULI VENEZIA GIULIA

RISULTATI REGIONE FRIULI VENEZIA GIULIA RISULTATI REGIONE FRIULI VENEZIA GIULIA DATI GENERALI: DOVE SONO GLI IMPIANTI N. COMUNI 216 N. ABITANTI* 1.227.122 N. IMPIANTI 2092 1,70 IMPIANTI * 1000 ABITANTI N. IMPIANTI DICUI FUNZIONANTI 1983 1,62

Dettagli

Lo sviluppo del Welness secondo lo studio per lo sviluppo e il riequilibrio dell impiantistica sportiva per Roma Capitale. Rimini 28 0ttobre 2012

Lo sviluppo del Welness secondo lo studio per lo sviluppo e il riequilibrio dell impiantistica sportiva per Roma Capitale. Rimini 28 0ttobre 2012 Lo sviluppo del Welness secondo lo studio per lo sviluppo e il riequilibrio dell impiantistica sportiva per Roma Capitale Rimini 28 0ttobre 2012 La ricerca di sfondo Lo Studio per lo sviluppo e il riequilibrio

Dettagli

staff Attività Estate 2016 ONDECHIARE ASSOCIAZIONE SPORTIVA DILETTANTISTICA

staff Attività Estate 2016 ONDECHIARE ASSOCIAZIONE SPORTIVA DILETTANTISTICA staff Attività Estate 2016 ONDECHIARE ASAZIONE SPORTIVA DILETTANTISTICA ADESIONI TESSERAMENTO ANNO SPORTIVO 2016 ONDECHIARE A.s.d. offre ai propri tesserati la possibilità di partecipare alle attività

Dettagli

FARE SPORT A FIRENZE PRATICA, VALORI, EVENTI

FARE SPORT A FIRENZE PRATICA, VALORI, EVENTI per FARE SPORT A FIRENZE PRATICA, VALORI, EVENTI Dicembre L ALVEO VALORIALE DELLO SPORT FIORENTINI E ITALIANI A CONFRNTO Sport e Natura LO SPORT COME MEZZO PER AVVICINARSI ALLA NATURA ED ALLA PROPRIA PARTE

Dettagli

Pagina 1 - Idee per scuole partecipanti al concorso

Pagina 1 - Idee per scuole partecipanti al concorso Pagina 1 - Idee per scuole partecipanti al concorso SPERIMENTANDO edizione 2016 SCIENZA e SPORT: viaggio tra gli elementi e le discipline Idee e proposte per le scuole partecipanti al concorso "Sperimenta

Dettagli

INQUADRAMENTO EPIDEMIOLOGICO DEGLI INCIDENTI DOMESTICI

INQUADRAMENTO EPIDEMIOLOGICO DEGLI INCIDENTI DOMESTICI Rovigo 30 novembre 2007 INQUADRAMENTO EPIDEMIOLOGICO DEGLI INCIDENTI DOMESTICI Dr. Lorenza Gallo Direttore SOC Igiene e Sanità Pubblica Azienda ULSS 18 OCCUPARCI DI INCIDENTI DOMESTICI? perché ce lo dice

Dettagli

METODOLOGIA DELL ALLENAMENTO

METODOLOGIA DELL ALLENAMENTO Corso di 1 livello METODOLOGIA DELL ALLENAMENTO Bologna, 6 maggio 2017 Gabriele Semprini Argomenti 1. Fattori della prestazione sportiva (strutturali e funzionali) 2. Le basi anatomiche e fisiologiche

Dettagli

DELIBERA TUTELA SANITARIA

DELIBERA TUTELA SANITARIA Consiglio Nazionale DELIBERA TUTELA SANITARIA Il Consiglio Nazionale Uisp, riunito in data 16 dicembre 2017 in Firenze, in merito alle Norme Tutela Sanitaria, fa propria la delibera presentata dalla Direzione

Dettagli

Dott. Alessandro Falcioni Fisioterapista TRAUMI DA SPORT E TERAPIA MANUALE

Dott. Alessandro Falcioni Fisioterapista TRAUMI DA SPORT E TERAPIA MANUALE Dott. Alessandro Falcioni Fisioterapista TRAUMI DA SPORT E TERAPIA MANUALE Traumatologia sportiva Traumi diretti Traumi indiretti Lesioni muscolari Contrattura Elongazione Distrazione muscolare Strappo

Dettagli

I numeri della pratica sportiva in Italia Giovedì 23 Febbraio 2017 Salone d Onore del CONI - Foro Italico - Roma

I numeri della pratica sportiva in Italia Giovedì 23 Febbraio 2017 Salone d Onore del CONI - Foro Italico - Roma I numeri della pratica sportiva in Italia Giovedì 23 Febbraio 2017 Salone d Onore del CONI - Foro Italico - Roma I numeri della pratica sportiva I dati dell'istat descrivono come, dal 2013 ad oggi, la

Dettagli

Tipologia Visita (A oppure B) Periodicità (1=annuale 2=biennale) 16* A1

Tipologia Visita (A oppure B) Periodicità (1=annuale 2=biennale) 16* A1 Federazione Sportiva Nazionale AeCI AeroClub d'italia Specialità Età inizio Tipologia Visita (A oppure B) Periodicità (1=annuale 2=biennale) Età per ECG durante sforzo, AGGIUNTIVO alla visita di idoneità

Dettagli

LE VARICI NELLO SPORTIVO

LE VARICI NELLO SPORTIVO LE VARICI NELLO SPORTIVO 1) L inattività e l attività fisica eccessiva favoriscono la varicosi 2) La diffusione sempre maggiore delle attività agonistiche e amatoriali aumentano l incidenza della varicosi

Dettagli

Monitoraggio, risultati e primo quadro di analisi. Area 1 - BIELLA NOVARA VERBANIA VERCELLI

Monitoraggio, risultati e primo quadro di analisi. Area 1 - BIELLA NOVARA VERBANIA VERCELLI Monitoraggio, risultati e primo quadro di analisi Area - BIELLA NOVARA VERBANIA VERCELLI 75 Il censimento dell impiantistica sportiva piemontese - Metodi, strumenti ed esiti BIELLA AREA DATI AGGIORNATI

Dettagli

Perugia, Prot. n /C32

Perugia, Prot. n /C32 Ufficio Educazione Fisica Tel. 075.5828258/5828271 Tel./Fax 075.34061 mail to: educazione.fisica.pg@istruzione.umbria.it Prot. n. 20856/C32 Perugia, 12.10.2007 Ai Dirigenti Scolastici Istituti d Istruzione

Dettagli

INDICAZIONI: TRIBOLOGIA

INDICAZIONI: TRIBOLOGIA INDICAZIONI: TRIBOLOGIA LA RIDUZIONE DELL USURA È UNO DEI PRINCIPALI FATTORI DA RICERCARE PER GARANTIRE I MIGLIORI RISULTATI A LUNGO TERMINE DELLE ARTROPROTESI. L USURA È DIPENDENTE DA: CARICO ARTICOLARE,

Dettagli

CATASTO DINAMICO dell impiantistica sportiva su base regionale (provinciale) a supporto della pianificazione urbanistica

CATASTO DINAMICO dell impiantistica sportiva su base regionale (provinciale) a supporto della pianificazione urbanistica Spett.le Via, n Cap, comune alla c.a. Data Oggetto: OFFERTA TECNICA/ECONOMICA Titolo del progetto: CATASTO DINAMICO dell impiantistica sportiva su base regionale (provinciale) a supporto della pianificazione

Dettagli

Studio sulla dimensione e l impatto economico del turismo sportivo sul territorio regionale

Studio sulla dimensione e l impatto economico del turismo sportivo sul territorio regionale Studio sulla dimensione e l impatto economico del turismo sportivo sul territorio regionale Conferenza regionale dello sport Torino, 3 dicembre 2008 Sviluppo Piemonte Turismo Market Research & Statistics

Dettagli

Manuale d uso. per la compilazione della scheda di rilevazione delle strutture sportive 6. APPENDICE

Manuale d uso. per la compilazione della scheda di rilevazione delle strutture sportive 6. APPENDICE Manuale d uso per la compilazione della scheda di rilevazione delle strutture sportive 6. APPENDICE 6. APPENDICE TIPOLOGIE DI ATTIVITÀ PER SPAZI DI ATTIVITÀ Vengono forniti di seguito alcuni accorgimenti

Dettagli

Guida per lo svolgimento delle offerte G+S Sport scolastico con bambini e giovani (gruppo di utenti 5)

Guida per lo svolgimento delle offerte G+S Sport scolastico con bambini e giovani (gruppo di utenti 5) Guida per lo svolgimento delle offerte G+S Sport scolastico con bambini e giovani (gruppo di utenti 5) Questa guida intende dare a monitori e coach G+S uno sguardo d insieme sulle disposizioni in vigore

Dettagli

Analisi dei dati sugli incidenti domestici e stradali

Analisi dei dati sugli incidenti domestici e stradali Le schede ISTAT per la denuncia delle cause di morte Castelfranco Veneto, 12 febbraio 2009 Analisi dei dati sugli incidenti domestici e stradali Stefano Brocco Centro Regionale di Riferimento per il Coordinamento

Dettagli

24 27 SETTEMBRE 2015 PROGRAMMA

24 27 SETTEMBRE 2015 PROGRAMMA 24 27 SETTEMBRE 2015 PROGRAMMA La 17 edizione della manifestazione promozionale Sport Exhibition si terrà presso il polo sportivo PalaRavizza - Campo CONI dal 24 al 27 settembre. Le mattinate di giovedì

Dettagli

Comitato Olimpico Nazionale Italiano Osservatòri Statistici per lo Sport RAPPORTO REGIONALE SARDEGNA

Comitato Olimpico Nazionale Italiano Osservatòri Statistici per lo Sport RAPPORTO REGIONALE SARDEGNA Comitato Olimpico Nazionale Italiano Osservatòri Statistici per lo Sport Censis Servizi I NUMERI 2001 DELLO SPORT RAPPORTO REGIONALE SARDEGNA Società, tesserati e operatori di tutte le Federazioni Sportive

Dettagli

ARCADIA Associazione Ricreativa Culturale Attività Dopolavoro Insubria Università degli Studi dell Insubria

ARCADIA Associazione Ricreativa Culturale Attività Dopolavoro Insubria Università degli Studi dell Insubria RISPOSTE QUESTIONARIO ATTIVITÀ ARCADIA All inizio del proprio mandato (settembre 2007), il Consiglio Direttivo di ARCADIA ha ritenuto opportuno effettuare un indagine tra il personale e i collaboratori

Dettagli

3.3 L articolazione territoriale delle Federazioni Sportive Nazionali, regione per regione.

3.3 L articolazione territoriale delle Federazioni Sportive Nazionali, regione per regione. 3.3 L articolazione territoriale delle Federazioni Sportive Nazionali, regione per regione. Nel capitolo precedente è stato introdotto un indicatore particolarmente importante per le analisi territoriali:

Dettagli

Comitato Olimpico Nazionale Italiano Osservatòri Statistici per lo Sport RAPPORTO REGIONALE SICILIA

Comitato Olimpico Nazionale Italiano Osservatòri Statistici per lo Sport RAPPORTO REGIONALE SICILIA Comitato Olimpico Nazionale Italiano Osservatòri Statistici per lo Sport Censis Servizi I NUMERI 2001 DELLO SPORT RAPPORTO REGIONALE SICILIA Società, tesserati e operatori di tutte le Federazioni Sportive

Dettagli

TABELLA A Accertamenti richiesti per tutti gli sport sotto elencati: VISITA MEDICA ESAME COMPLETO DELLE URINE ELETTROCARDIOGRAMMA A RIPOSO

TABELLA A Accertamenti richiesti per tutti gli sport sotto elencati: VISITA MEDICA ESAME COMPLETO DELLE URINE ELETTROCARDIOGRAMMA A RIPOSO TABELLA A Accertamenti richiesti per tutti gli sport sotto elencati: VISITA MEDICA ESAME COMPLETO DELLE URINE ELETTROCARDIOGRAMMA A RIPOSO Sport Automobilismo (Velocità) Automobilismo - Slalom e Trial

Dettagli

Metodi e didattiche delle attività sportive I

Metodi e didattiche delle attività sportive I UNIVERSITÁ DEGLI STUDI KORE DI ENNA Corso di laurea in Scienze delle attività motorie e sportive Anno accademico 2012/2013 Metodi e didattiche delle attività sportive I 1 CLASSIFICAZIONE DEGLI SPORT Esistono

Dettagli

Anno 2013 Unità Organizzativa Governo della Prevenzione e Tutela Sanitaria Direzione Generale Salute

Anno 2013 Unità Organizzativa Governo della Prevenzione e Tutela Sanitaria Direzione Generale Salute Infortuni stradali in Lombardia: quadro di contesto Anno 2013 Unità Organizzativa Governo della Prevenzione e Tutela Sanitaria Direzione Generale Salute Infortuni stradali in Lombardia Gli incidenti stradali

Dettagli

Ordinanza dell UFSPO concernente «Gioventù e Sport»

Ordinanza dell UFSPO concernente «Gioventù e Sport» Ordinanza dell UFSPO concernente «Gioventù e Sport» (O-G+S-UFSPO) 415.011.2 del 12 luglio 2012 (Stato 1 ottobre 2012) L Ufficio federale dello sport (UFSPO), visti gli articoli 6 capoverso 3, 8 capoverso

Dettagli

LICEO SCIENTIFICO SPORTIVO. Costruiamo oggi il suo domani

LICEO SCIENTIFICO SPORTIVO. Costruiamo oggi il suo domani LICEO SCIENTIFICO SPORTIVO Costruiamo oggi il suo domani AGENDA IL LICEO SCIENTIFICO SPORTIVO I NOSTRI PARTNER DISCIPLINE SPORTIVE DIDATTICA E TECNOLOGIA ALTERNANZA SCUOLA LAVORO PROFILO IN USCITA LICEO

Dettagli

1 di 7 ALLEGATO A. Corso di Laurea in Scienze Motorie, Sport e Salute. Corrispettivo totale lordo. Ore lezione. Ore esercitazione

1 di 7 ALLEGATO A. Corso di Laurea in Scienze Motorie, Sport e Salute. Corrispettivo totale lordo. Ore lezione. Ore esercitazione 1 di 7 ALLEGATO A Corso di Laurea in Scienze Motorie, Sport e Salute Anno/ Corso Integrato Insegnamento SSD ANATOMIA E ISTOLOGIA (cod. 5773) ISTOLOGIA (cod. 57734) BIO/17 10 0 1 500,00 -II IN AMBIENTE

Dettagli

Le amputazioni agli arti inferiori nelle persone con diabete

Le amputazioni agli arti inferiori nelle persone con diabete Convegno LA SALUTE DEGLI ITALIANI NEI DATI DEL CNESPS - Roma, Giugno 2011 Le amputazioni agli arti inferiori nelle persone con diabete Flavia Lombardo, Marina Maggini Centro Nazionale di Epidemiologia

Dettagli

Associazione Patto per lo Sport

Associazione Patto per lo Sport Federazione Sportiva Nazionale AeCI FIDAL FIPSAS CSAI AeroClub d'italia Atletica Leggera Attività Subacquee Automobilismo Specialità Età inizio Tipologia Visita (A oppure B) Periodicità: 1=annuale 2=biennale

Dettagli

RPAQ Questionario sull' Attività Fisica Recente

RPAQ Questionario sull' Attività Fisica Recente RPAQ Italy_RPAQ Version Number 1.2 updated 4/October/27 RPAQ Questionario sull' Attività Fisica Recente Questo questionario si riferisce alla sua attività fisica durante la vita di tutti i giorni nelle

Dettagli

SPORTIVAMENTE EDUCANDO. Risultati dei questionari

SPORTIVAMENTE EDUCANDO. Risultati dei questionari SPORTIVAMENTE EDUCANDO Risultati dei questionari Campione: alunni di tutte le sezioni dalla 4 classe della scuola primaria alla terza classe della scuola secondaria di primo grado dell Istituto Comprensivo

Dettagli

SOCIETA SPORTIVE OPERANTI NEL TERRITORIO DI AOSTA

SOCIETA SPORTIVE OPERANTI NEL TERRITORIO DI AOSTA SOCIETA SPORTIVE OPERANTI NEL TERRITORIO DI AOSTA Nell ambito dell Area Sport, fino all anno 27 sono stati analizzati solo i dati relativi ai corsi comunali di avviamento allo sport; con deliberazione

Dettagli

L attività fisica e i comportamenti nutrizionali

L attività fisica e i comportamenti nutrizionali Auditorium al Duomo Firenze, 5 Dicembre 2011 L attività fisica e i comportamenti nutrizionali Nadia Olimpi Osservatorio di Epidemiologia Agenzia Regionale di Sanità Toscana L adozione nei bambini e negli

Dettagli

AUR - Agenzia Umbria Ricerche LO SPORT IN UMBRIA. Giovanni Barbieri. Giugno 2004

AUR - Agenzia Umbria Ricerche LO SPORT IN UMBRIA. Giovanni Barbieri. Giugno 2004 AUR - Agenzia Umbria Ricerche LO SPORT IN UMBRIA di Giovanni Barbieri Giugno 2004 Indice INTRODUZIONE... Pag. 7 1. TIPOLOGIA DELLA PARTECIPAZIONE... 10 2. L UMBRIA NEL CONTESTO ITALIANO... 13 3. LE PRINCIPALI

Dettagli

ETÀ MINIMA DI ACCESSO ALLA ATTIVITÀ SPORTIVA AGONISTICA E NUOVE TIPOLOGIE E PERIODICITÀ DELLE VISITE DI IDONEITÀ

ETÀ MINIMA DI ACCESSO ALLA ATTIVITÀ SPORTIVA AGONISTICA E NUOVE TIPOLOGIE E PERIODICITÀ DELLE VISITE DI IDONEITÀ ETÀ MINIMA DI ACCESSO ALLA ATTIVITÀ SPORTIVA AGONISTICA E NUOVE TIPOLOGIE E PERIODICITÀ DELLE VISITE DI IDONEITÀ Circolare del 28 maggio 2008 inviata dal CONI alle FSN, DSA, Comitati Regionali e Provinciali

Dettagli

I.C. 66 MARTIRI - GRUGLIASCO

I.C. 66 MARTIRI - GRUGLIASCO Prof.ssa MONICA FREGUGLIA Prof.ssa LUANA VANNONI I.C. 66 MARTIRI - GRUGLIASCO ANNO SCOLASTICO 2015-16 PROGRAMMAZIONE EDUCATIVO DIDATTICA DI EDUCAZIONE FISICA CLASSI PRIME TEMPO NORMALE/INDIRIZZO MUSICALE

Dettagli

Comitato Olimpico Nazionale Italiano Osservatòri Statistici per lo Sport RAPPORTO REGIONALE LOMBARDIA

Comitato Olimpico Nazionale Italiano Osservatòri Statistici per lo Sport RAPPORTO REGIONALE LOMBARDIA Comitato Olimpico Nazionale Italiano Osservatòri Statistici per lo Sport Censis Servizi I NUMERI 2001 DELLO SPORT RAPPORTO REGIONALE LOMBARDIA Società, tesserati e operatori di tutte le Federazioni Sportive

Dettagli

UNIVERSITÁ DEGLI STUDI KORE DI ENNA. Facoltà di Scienze Motorie e del Benessere

UNIVERSITÁ DEGLI STUDI KORE DI ENNA. Facoltà di Scienze Motorie e del Benessere UNIVERSITÁ DEGLI STUDI KORE DI ENNA Facoltà di Scienze Motorie e del Benessere Corso di laurea Triennale Anno accademico 2010/2011 Metodi e didattiche delle attività sportive CLASSIFICAZIONE DEGLI SPORT

Dettagli

ONDE CHIARE ASSOCIAZIONE SPORTIVA DILETTANTISTICA ONDE CHIARE. PISCINA e PALESTRA

ONDE CHIARE ASSOCIAZIONE SPORTIVA DILETTANTISTICA ONDE CHIARE. PISCINA e PALESTRA ASSOCIAZIONE SPORTIVA DILETTANTISTICA Via Dardano Fenulli, 2 ADESIONI TESSERAMENTO ANNO SPORTIVO 2017 ONDECHIARE A.s.d. offre ai propri tesserati la possibilità di partecipare alle attività sportive e

Dettagli

LE OSPEDALIZZAZIONI DOVUTE A VENEZIAGIULIA PATOLOGIE ALCOL CORRELATE NELLA POPOLAZIONE RESIDENTE DELFRIULI

LE OSPEDALIZZAZIONI DOVUTE A VENEZIAGIULIA PATOLOGIE ALCOL CORRELATE NELLA POPOLAZIONE RESIDENTE DELFRIULI Azienda per l assistenza sanitaria n 4 Friuli Centrale Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia LE OSPEDALIZZAZIONI DOVUTE A PATOLOGIE ALCOL CORRELATE NELLA POPOLAZIONE RESIDENTE DELFRIULI VENEZIAGIULIA

Dettagli

A TITOLO MERAMENTE ESEMPLIFICATIVO E SALVO VERIFICA DIRETTA PRESSO LE FEDERAZIONI SPORTIVE NAZIONALI O PRESSO GLI ENTI DI PROMOZIONE SPORTIVA

A TITOLO MERAMENTE ESEMPLIFICATIVO E SALVO VERIFICA DIRETTA PRESSO LE FEDERAZIONI SPORTIVE NAZIONALI O PRESSO GLI ENTI DI PROMOZIONE SPORTIVA A TITOLO MERAMENTE ESEMPLIFICATIVO E SALVO VERIFICA DIRETTA PRESSO LE FEDERAZIONI SPORTIVE NAZIONALI O PRESSO GLI ENTI DI PROMOZIONE SPORTIVA DA PARTE DEI RESPONSABILI DELLE SOCIETÀ SPORTIVE DILETTANTISTICHE,

Dettagli

I costi degli interventi per le prestazioni sanitarie e la riabilitazione sono spesso cinque volte più importanti dei costi legati alla prevenzione

I costi degli interventi per le prestazioni sanitarie e la riabilitazione sono spesso cinque volte più importanti dei costi legati alla prevenzione I costi degli interventi per le prestazioni sanitarie e la riabilitazione sono spesso cinque volte più importanti dei costi legati alla prevenzione (fonte: Raccomandazione del Consiglio Europeo 31 Maggio

Dettagli

Dgr n del

Dgr n del giunta regionale 8^ legislatura 2.3 Il programma regionale di prevenzione degli incidenti domestici (ID) 2.3.1. Il contesto regionale (epidemiologico, organizzativo ecc) Epidemiologia Gli incidenti in

Dettagli

Progetto Sperimentale Iniziative di prevenzione del doping

Progetto Sperimentale Iniziative di prevenzione del doping P r o v i n c i a d i P a d o v a Progetto Sperimentale Iniziative di prevenzione del doping Indagine sulla percezione del doping da parte dei ragazzi della terza media Premessa pag. 2 La pratica sportiva

Dettagli

Donne e Sport Quadro di sintesi

Donne e Sport Quadro di sintesi TORINO2007 Winter Universiade Donne e Sport Quadro di sintesi fonti: ISTAT Lo sport che cambia 2005 CONI I numeri dello sport italiano 2005 ASSIST Atlete e madri 2006 Provincia di Torino Donne e Uomini

Dettagli