Selezione pubblica per affidamento incarico di assistenza e gestione del sistema informativo,telematico e telefonico del Comune di Fisciano.

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Selezione pubblica per affidamento incarico di assistenza e gestione del sistema informativo,telematico e telefonico del Comune di Fisciano."

Transcript

1 Selezione pubblica per affidamento incarico di assistenza e gestione del sistema informativo,telematico e telefonico del Comune di Fisciano.

2 Oggetto della selezione In esecuzione della delibera di Giunta Municipale n. 8 del 11 Gennaio 2010, è indetta una selezione per l affidamento, ad un tecnico esterno esperto del settore, con particolare e comprovata specializzazione universitaria, dei servizi di: assistenza, manutenzione e gestione dell apparato informatico, telematico e telefonico, del comune di Fisciano; manutenzione ed aggiornamento dei due siti web ( e aggiornamento del D.P.S.S. unitamente alle mansioni di amministratore del sistema e responsabile della sicurezza, (limitatamente ai dati informatici), ai sensi del D.lgs 196/2003, per un importo pari ad ,00 oltre IVA e CAP. Descrizione del sistema informativo, telematico e telefonico Il sistema informativo comunale oggetto delle attività richieste è costituito da una infrastruttura hardware formata da: una rete telematica wired con cablaggio strutturato, al servizio dell intera struttura comunale, incentrata su un armadio di campus ubicato nel locale CED e quattro armadi dipartimentali ubicati ai vari piani dell edificio storico, per un totale di circa 600 prese telematiche e/o telefoniche;un centro elaborazione dati, ubicato al piano terra del nuovo edificio, che contiene, distribuiti in due armadi rack a pavimento; 1. un centralino telefonico aziendale di nuova generazione, integrato con la rete telematica, con 4 linee esterne ISDN, e circa 80 linee interne, collegate con i vari uffici attraverso i cavi della rete telematica; 2. un server HP, con installato window 2003 server SBS, completo di dispositivo di backup su nastro, alimentatori ridondanti e array di dischi, con funzioni di controller di dominio e file server per l area ammiistrativa; 3. un server HP, con installato window 2003 standard, completo di dispositivi di backup su nastro, alimentatori ridonanti e array di dischi, con funzioni di file server ed application server per l area gestione risorse e servizi demografici. 4. un server ACER con installato windows 2003 server standard, configurato con array di dischi, con funzioni di files ed application server per l area tecnica ed il SUAP; 5. un server ACER con installato windows 2003 server standard, configurato con array di dischi e con funzioni di files server; 6. path panel per la distribuzione delle linee telematiche e telefoniche; 7. due switch di campus categoria gigabit + 3 switch dipartimentali; 8. un sistema di controllo dell alimentazione elettrica con UPS dipartimentale da 5000 VA; 9. 2 linee ADSL con router e firewall per il collegamento ad internet; firewall aziendale per la protezione da intrusione esterne attraverso internet;

3 11. due dispositivi di backup su HD esterni dispositivo di controllo degli accessi alle risorse; linee telefoniche analogiche. 14. quattro armadi rack da pavimento ubicati ai piani terra, rialzato, primo e secondo dell edificio storico, costituenti i centri stella di piano della rete telematica e telefonica con installato oltre ai patch panel telematici e telefonici, un totale di 8 switch di rete e 4 UPS per la protezione da cadute di tensione o mancanza di alimentazione; 15. un sistema di video-sorveglianza con due videocamere IP; 16. un server IBM con sistema operativo Linux, completo di unità di backup a nastro, ubicato nei locali dell ufficio ragioneria, ed utilizzato come server applicativo e di archiviazione delle procedure di gestione finanziaria; 17. un server, con sistema operativo window 2000 server, installato nell armadio ubicato al piano secondo dell edificio storico ed adibito alla gestione del centralino telefonico; tra PC e notebook con sistema operativo, Win98, Win2000, WinXP, Vista e una suite di office automation (Microsoft office o Open Office), distribuiti tra i vari uffici, ed utilizzati normalmente come postazioni client per accedere agli archivi e/o alle procedure installate sui vari server; fotocopiatrici/stampanti multifunzione A3 dipartimentali; 20. circa 35 periferiche tra stampanti, dispositivi multifunzione, masterizzatori esterni, fax e scanner; 21. gruppi di continuità elettrica di piccole dimensioni ( VA) al servizio dei vari PC; 22. un sistema di video sorveglianza su reti IP costituito da 2 telecamere. L infrastruttura software è costituita invece da: una struttura base client-server gestita attraverso un dominio windows 2003 con servizi aggiuntivi; sistemi operativi microsoft windows (98, 2000, XP, Vista, 2003), tranne che per il server adibito alla gestione finanziaria che utilizza come S.O. una versione di Linux; suite di office automation (microsoft office o openoffice) installata su ogni PC; client di posta elettronica outlook express e thunderbird; browser di navigazione microsoft internet explorer e mozilla firefox; applicativi specifici client-server e standalone per la gestione finanziaria, amministrativa, tributaria, del personale, dei servizi demografici, della polizia municipale, del protocollo, ufficio tecnico, ecc. al servizio delle attività specifiche di ogni ufficio;

4 sistema di registrazione ed archiviazione dei dati (documenti e DBMS, profili, ecc) all interno di cartelle protette da userid e password e create sui server ubicati nella sala CED; server di posta centralizzato con l uso di posta elettronica certificata e client ; sistema di autenticazione a controllo centralizzato alle risorse incentrato su un apparecchiatura dedicata e dispositivi di riconoscimento elettronici con smartcard, e firma digitale ; sistema centralizzato (firewall) di controllo e limitazione degli accessi ad internet; procedura di backup automatica centralizzata per tutti gli archivi prodotti dall Ente; antivirus con gestione centralizzata degli aggiornamenti (tranne alcuni casi). DBMS proprietari (MSSQL ed Access) ed open source (Firebird, Interbase); software gestione del centralino con controllo del traffico e creazione dei profili. Descrizione dei servizi da fornire Nei termini e nei modi descritti nei paragrafi che seguono, durante il periodo di validità contrattuale, si richiede la fornitura dei seguenti servizi tecnici: gestione del sistema informatico, telematico e telefonico comunale; aggiornamento annuale del documento programmatico sulla sicurezza dei dati; amministrazione del sistema e responsabile della sicurezza ai sensi del D.Lgs 196/2003; manutenzione ed aggiornamento dei due siti WEB comunali ( Gestione sistema informatico, telematico e telefonico. La gestione del sistema informativo, telematico e telefonico comunale prevede: 1. l amministrazione completa del dominio di rete windows 2003 SBS attraverso ad esempio, attività di installazione, configurazione e gestione di server e postazioni client, creazione e gestione di gruppi, utenti e risorse in funzione dell unità operativa di appartenenza, assegnazione dei privilegi di accesso alle risorse e ai dati disponibili all interno del dominio, gestione DNS, gestione DHCP, WINS, Active Directory, creazione e gestione delle cartelle di archiviazione dei dati e del file system distribuito, configurazione e controllo degli accessi ad internet, backup e ripristino degli oggetti del domino, ecc.; 2. la gestione centralizzata del dominio interno di posta elettronica, attraverso operazioni di creazione delle , il backup periodico, l eventuale ripristino dei messaggi, il controllo e la rimozione di virus, spyware e spam e il blocco di tentativi di intrusione. 3. la gestione della rete telematica (LAN), attraverso attività di controllo ed assegnazione degli accessi, l installazione di aggiornamenti software, controllo e ripristino del funzionamento sia

5 degli apparati attivi (hub, switch, bridge, ponti wireless e router) che dei componenti passivi fino all esecuzione di piccoli interventi di cablaggio degli armadi, installazione e configurazione di prese di rete, riparazione e/o sostituzione dei componenti attivi e passivi, con parti fornite dall Ente, nonché nell esecuzione di prove e controlli necessari a verificare il ripristino della completa funzionalità delle apparecchiature medesime. 4. il controllo e la gestione dell accesso ad internet, con il mantenimento e/o il ripristino del corretto funzionamento di router, modem ADSL, firewall, e degli altri applicativi software che l ente eventualmente usa per controllare e/o limitare la navigazione degli operatori e bloccare i tentativi di intrusione di programmi pericolosi. 5. l assistenza hardware e sistemistica atta ad ottenere il ripristino del normale funzionamento dei server, dei personal computer e delle periferiche attraverso ad esempio interventi di riconfigurazione e/o reinstallazione dei dispositivi e del software di base (drivers, sistema operativo, programmi di office automation, antivirus ed altre utility) e/o interventi di natura hardware che prevedono la sostituzione e la configurazione dei componenti e/o degli apparati che risultassero difettosi con altri forniti dall amministrazione; 6. l assistenza sistemistica di base alle aziende che forniscono gli applicativi software specifici ai vari uffici, costituita da attività di controllo dell accesso al sistema ed alla rete, installazione e configurazione del software di base, configurazione dei DBMS, configurazione degli applicativi ecc. 7. l aggiornamento periodico del software di base, degli antivirus e del firewall attraverso l installazione degli aggiornamenti messi a disposizione delle case produttrici di software per correggere i difetti dei programmi o dei sistemi operativi utilizzati; 8. la gestione hardware e software dell impianto telefonico limitatamente alla rete interna con gestione del centralino, realizzazione di piccoli interventi di cablaggio dei patch panel e delle prese, modifica dell assegnazione degli interni, modifica dei privilegi telefonici, generazione e esportazione periodica del traffico telefonico generato dagli utenti, ecc; 9. la consulenza limitata alla fornitura di informazioni di massima inerenti l aggiornamento o l acquisto di nuovi PC e periferiche, l ampliamento e/o ripristino del funzionamento dell impianto telematico e telefonico. Aggiornamento DPSS e Piano di Sicurezza Tale servizio prevede l esercizio di tutte le attività professionali necessarie per aggiornare il documento programmatico sulla sicurezza ed i vari allegati (analisi dei rischi, piano di sicurezza, piano di backup, nomina responsabili, ecc.) nel rispetto di quanto indicato dal decreto sulla privacy (D.lgs 196/2003) e successive modifiche ed integrazioni. In particolare dovranno essere espletate le seguenti attività:

6 a) analisi dello stato attuale dell intero complesso informativo comunale al fine di aggiornare l elenco delle banche dati, dei soggetti interni e/o esterni resp.le del trattamento dei dati, le risorse hardware e software disponibili, lo stato dei luoghi, ecc.; b) raccolta delle informazioni necessarie per la redazione dei documenti imposti dalla normativa; c) aggiornamento dell analisi dei rischi e redazione del relativo documento; d) aggiornamento del piano di sicurezza contenente la descrizione delle attività da avviare per adeguare il sistema informativo sia cartaceo che digitale alle misure minime di sicurezza imposte dalla normativa; e) redazione di un piano di backup contenente le procedure dettagliate di salvataggio e di ripristino degli archivi digitali presenti nel Comune. f) aggiornamento del documento programmatico sulla sicurezza (DPSS); Mansioni di amministratore del sistema e responsabile della sicurezza ai sensi del D.Lgs 196/2003. Tale servizio prevede, limitatamente alla gestione delle banche dati trattate con mezzi informatici, le attività minime a carico dell amministratore del sistema informatico ai sensi del D.Lgs 196/2003 e successive modifiche ed integrazioni, (vedi D.P.S.S. comunale) e di seguito riportate: 1. analisi periodica delle soluzioni informatiche adottate come misure minime di sicurezza in modo da verificarne l idoneità nel tempo e richiedere all ente in caso di necessità un loro adeguamento; 2. controllo periodico della corretta adozione da parte degli operatori delle misure minime di sicurezza indicate nel documento programmatico sulla sicurezza; 3. esecuzione periodica delle operazioni di salvataggio dei dati registrati sui server (copie di sicurezza dei server) e ripristino di tali informazioni in caso di accidentale distruzione e/o danneggiamento degli stessi; 4. aggiornamento periodico del software di base, degli antivirus e del firewall e di tutti gli altri applicativi che consentono di mantenere in perfetta efficienza le misure di sicurezza indicate nel D.P.S.S.; 5. in caso di infezione del sistema da parte di virus informatici, adozione di tutte le misure idonee per isolare il sistema ed evitare che il danno venga esteso ad altri elaboratori ed individuazione e rimozione delle cause di tale infezione; 6. gestione del sistema di autenticazione ai PC ed alle risorse tramite active directory e un infrastruttura hardware e software specifica in possesso dell'ente che prevede il controllo centralizzato degli accessi ai PC e alle risorse con smartcard e certificati di firma digitale;

7 GESTIONE SITI WEB COMUNALI Il servizio prevede, nei termini ed alle condizioni riportate nei successivi punti (4.1 e 4.2), relativamente ai due siti web attivi e quanto segue: La fornitura di uno spazio web complessivo (totale dei due siti) di MB divisi in 500MB per i siti e 500MB per la posta, presso server di provider nazionali che forniscono servizi di hosting professionale a pagamento; La registrazione ed il mantenimento annuale del nomi di dominio; L assistenza necessaria per il mantenimento del corretto funzionamento dei siti, l aggiornamento dei suoi contenuti e la modifica e l ampliamento marginale della sua struttura come meglio descritto nei paragrafi che seguono. Aggiornamento del contenuti e della struttura. Per i contenuti e/o le sezioni per le quali il professionista fornisce un interfaccia WEB di inserimento e/o modifica delle informazioni, l aggiornamento dei contenuti e a carico dell Ente, in tal caso il professionista provvederà alla formazione degli impiegati preposti allo scopo e alla supervisione tecnica dei contenuti pubblicati. Per tutti gli altri contenuti, l inserimento o la modifica delle informazioni verrà effettuato direttamente dal professionista. L Ente fornirà in ogni caso tutte le informazioni da pubblicare nell opportuno formato elettronico adatto alla pubblicazione qualunque sia la loro natura iniziale (documenti cartacei, immagini, filmati, ecc.). L aggiornamento e/o l ampliamento della struttura dei due siti (layot, sezioni, menu, moduli, componenti, ecc) prevede modifiche e/o ampliamenti marginali. Sono comunque escluse attività di ampliamento che richiedono la creazione di sub domini e/o domini. La struttura organizzativa, il layout, la navigazione, l aspetto grafico, i moduli ed i componenti software, ovvero tutto quello che non riguarda i contenuti pubblicati, saranno scelti e/o sviluppati liberamente dal professionista che utilizzerà per lo scopo le modalità, le risorse, gli strumenti che riterrà opportuno usare, ed i rapporti di collaborazione a cui riterrà opportuno ricorrere. Proprietà e diritto d uso dei contenuti e degli elementi dei siti WEB L Ente, ha il diritto di proprietà dei nomi di domini registrati e dei contenuti pubblicati. Sono di proprietà del professionista, i contenuti realizzati e/o raccolti dallo stesso per arricchire i siti (come ad esempio le guide, la descrizione degli enti istituzionali, le mansioni degli uffici, e qualsiasi altra informazione di carattere generale), i componenti, i moduli software, il modello grafico e quant altro sviluppato, o acquistato dal professionista per svolgere la sua attività. Per essi l Ente ha il solo diritto d uso fino al termine del rapporto di collaborazione.. L Ente potrà riutilizzare ovviamente eventuali moduli o componenti open source e/o free usati per realizzare i siti, e se lo riterrà opportuno, ricreare il modello grafico sviluppato e/o modificato

8 dal professionista. Modalità di erogazione del servizio Il tecnico per fare fronte alle attività richieste, si impegna a garantire la sua presenza presso la sede comunale in Piazza Umberto I, durante il normale orario di lavoro, per tre giorni settimanali intervallati, per un totale di 10 ore settimanali. Per i periodi che non prevedono la presenza onsite, il tecnico dovrà comunque garantire un servizio di reperibilità, nei giorni feriali e anche nei giorni festivi che per l Ente sono lavorativi (come ad esempio nel periodo delle elezioni), e fornire l assistenza telefonica e telematica attraverso linea ADSL e se necessario eseguire l intervento onsite, qualora si verifichino delle situazioni di emergenza che richiedono un intervento immediato non risolvibile con l assistenza remota. Sono da intendersi situazioni di emergenza quelle inerenti ad anomalie o guasti il cui effetto bloccante interrompe un servizio pubblico, un servizio con scadenze legali/normative, il servizio di connettività o, comunque, un servizio che limita fortemente le attività dell Amministrazione. Le ore relative agli interventi onsite urgenti contribuiscono al computo del totale delle ore che il tecnico è obbligato a fornire ogni settimana presso l Ente. Ai sensi del D.Lgs 196/2003, il tecnico a cui è consentito l ingresso negli uffici, nel rispetto di tutte le relative prescrizioni di accesso, si impegna, pena la risoluzione del contratto, a non divulgare, anche successivamente alla scadenza dell impegno contrattuale, notizie e fatti relativi all attività dall Amministrazione di cui sia venuto a conoscenza nell esecuzione delle prestazioni di cui trattasi, ed a non eseguire se non autorizzato, copia, estratti, note od elaborazioni di qualsiasi genere degli atti di cui sia eventualmente venuto in possesso in ragione dell incarico affidatogli. Oneri a carico dell Ente Sono a carico dell Ente. 1. le attività di spostamento e/o di ri-sistemazione delle apparecchiature, dei PC fissi e loro periferiche, dei PC portatili, degli armadi, e di quant altro costituisce il sistema informativo, telematico e telefonico oggetto della presente convenzione; 2. la progettazione, realizzazione e manutenzione degli impianti (elettrico, telefonico, telematico, videosorveglianza, ecc.) necessari per consentire il corretto funzionamento e/o mantenere in perfetta efficienza il sistema informativo; 3. i costi di acquisto e fornitura delle apparecchiature, dei componenti hardware e/o applicativi software e di qualsiasi dispositivo utile per ripristinare il corretto funzionamento di PC, periferiche e quant altro; 4. il costo dei servizi di assistenza alle attrezzature hardware e/o agli applicativi software che richiedono l intervento diretto del fornitore e/o del produttore, (quali ad esempio

9 l assistenza hardware ai server HP, l assistenza al centralino del gestore telefonico, ai dispositivi multifunzione in noleggio, ecc). Requisiti minimi richiesti Pena l esclusione, il candidato/a deve possedere, alla data di scadenza del termine per l inoltro delle domande, i seguenti requisiti minimi: Laurea specialistica (cinque anni) in ingegneria o informatica; Esercitare da almeno cinque anni la libera professione (con partita IVA) come consulente informatico; Un esperienza di almeno tre anni (anche non continuativi), presso strutture pubbliche, riferita alle attività di assistenza hardware e sistemistica di sistemi informatici simili al sistema oggetto del bando e costituiti da almeno 20 postazioni tra PC e Server; Esperienza di gestione per almeno tre anni (anche non continuativi), di un dominio di rete windows 2000 o 2003 e di una infrastruttura di rete telematica e telefonica di un Ente Pubblico, simile al sistema oggetto del bando e costituita da almeno 20 postazioni tra PC e Server; Conoscenza dettagliata dei sistemi hardware (PC, Server, Periferiche, apparati di rete, ecc) e degli applicativi software di base (sistemi operativi, strumenti di office automation, antivirus, antispyware, ecc.) che costituiscono la struttura informatica, telematica e telefonica dell Ente; Conoscenze necessarie per l installazione, configurazione e gestione di MS SQL, ACCESS, FIREBIRD, INTERBASE e applicativi software client-server sviluppati con l ambiente Delphi della Borland. Conoscenza della struttura amministrativa degli enti pubblici. Conoscenza della normativa sulla privacy. Esperienza di sviluppo di portali WEB di enti istituzionali. Criteri di valutazione Un apposita commissione valuterà le domande, verificherà la congruità delle attività esercitate presso Enti Pubblici con le attività richieste dalla presente selezione ed assegnerà un punteggio sommando i punti che si ottengono dall analisi dei parametri di valutazione di seguito elencati. 1. Voto di laurea punti = 20 * (Voto Laurea/110) per tutti i tecnici; punti 5 solo ai tecnici laureati con lode; 2. Esperienza lavorativa presso Enti pubblici nel settore oggetto della selezione punti = 20 * (AnniExp/AnniExpMax) per tutti i tecnici dove: - AnniExp è il numero di anni di esperienza dichiarato dal tecnico - AnniExpMax è il valore più alto tra gli anni di esperienza dichiarata da tutti i tecnici;

10 punti 5 punti ai soli tecnici che hanno progettato e realizzato reti telematiche e telefoniche di enti pubblici, costituiti da almeno 100 punti presa; 3. Tempi di intervento urgente onsite nei giorni feriali e nei giorni festivi lavorativi per l Ente: punti 32 ai tecnici che offrono tempi di intervento <= 1 ora; punti 24 ai tecnici che offrono tempi di intervento > 1 ora e <= 2 ore; punti 16 ai tecnici che offrono tempi di intervento > 2 ore e <= 3 ore; punti 8 ai tecnici che offrono tempi di intervento > 3 ore e <= 4 ore; Modalità e termini di presentazione della domanda Coloro che intendono partecipare alla selezione dovranno far pervenire al Comune, a mezzo raccomandata A.R. o mediante consegna a mano, entro e non oltre 15 giorni dalla pubblicazione dell avviso all albo pretorio e sul sito web dell Ente, e comunque non oltre il 02 Febbraio 2010, pena l esclusione, una busta chiusa indirizzata al Comune di Fisciano - Ufficio Segreteria - Piazza Umberto I Fisciano (SA), recante la scritta Selezione per Incarico Assistenza Informatica, e contenente: la domanda in carta semplice, redatta secondo lo schema riportato nell allegato A; la dichiarazione attestante le esperienze lavorative nel settore interessato redatta secondo lo schema dell allegato B una copia di un documento di riconoscimento in corso di validità. Le domande e relativi allegati non sottoscritti od incompleti nei dati richiesti o, comunque, non rispondenti ai requisiti di completezza o pervenuti dopo la scadenza del termine, saranno considerati non ammissibili con conseguente esclusione dalla selezione. Sarà considerata, altresì, non ammissibile la domanda mancante della dichiarazione attestante le esperienze lavorative richieste. Non è ammessa l integrazione della domanda di partecipazione e degli allegati successivamente alla scadenza del bando Il comune di Fisciano non assume alcuna responsabilità per eventuali ritardi o disguidi del servizio postale e, comunque, non saranno accettate le domande pervenute oltre il termine di scadenza del bando. Stipula e durata del contratto La prestazione del servizio sarà subordinata alla stipula di un apposito disciplinare di incarico, approvato con delibera di G.M. n. 08 del 11 gennaio 2010 ed avrà durata dalla data di sottoscrizione e fino al 31 dicembre 2010.

11 Modalità di pagamento Il pagamento avverrà a presentazione di regolare fattura. Allegati Allegato A Modello domanda di partecipazione; Allegato B Modello elenco esperienze lavorative. Fisciano li 18 gennaio 2010

(PROVINCIA DI SALERNO)

(PROVINCIA DI SALERNO) (PROVINCIA DI SALERNO) Selezione pubblica per affidamento incarico di assistenza e gestione del sistema informativo, telematico e telefonico del Comune di Fisciano 1 1. Oggetto della selezione In esecuzione

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 79 DEL 03/02/2009 AREA AMMINISTRATIVA

DETERMINAZIONE N. 79 DEL 03/02/2009 AREA AMMINISTRATIVA COPIA CITTÁ DI FISCIANO (Provincia di Salerno) Piazza Umberto I - 84084 FISCIANO Il Responsabile dell'area Tel. (089)9501511 - Fax (089)891734 dott.ssa Filomena Francione COD. FISCALE - P.IVA:00267790657

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO SERVIZIO DI SUPPORTO TECNICO SISTEMISTICO RETI E SERVER AZIENDALI INDICE

CAPITOLATO TECNICO SERVIZIO DI SUPPORTO TECNICO SISTEMISTICO RETI E SERVER AZIENDALI INDICE CAPITOLATO TECNICO SERVIZIO DI SUPPORTO TECNICO SISTEMISTICO RETI E SERVER AZIENDALI INDICE 1- Premessa 2- Tipologia della prestazione 3- Consistenza apparati di rete e macchine server 4- Luoghi di espletamento

Dettagli

Contratto Assistenza Hardware - Software

Contratto Assistenza Hardware - Software Rimini, 2015. PARTNER E CERTIFICAZIONE: Computer NEXT Solutions S.r.l. Sede amministrativa = Via Emilia Vecchia 75 - CAP 47922 Rimini (RN) Sede legale = Via Don Minzoni 64, CAP 47822, Santarcangelo di

Dettagli

Oggetto: Avviso di gara a licitazione privata per contratto di manutenzione ed assistenza tecnica informatica hardware/software

Oggetto: Avviso di gara a licitazione privata per contratto di manutenzione ed assistenza tecnica informatica hardware/software Prot. n. 3318/C15 Cava de Tirereni,29/10/2014 Oggetto: Avviso di gara a licitazione privata per contratto di manutenzione ed assistenza tecnica informatica hardware/software IL DIRIGENTE SCOLASTICO. Vista

Dettagli

Le Misure Minime di Sicurezza secondo il Testo Unico sulla Privacy

Le Misure Minime di Sicurezza secondo il Testo Unico sulla Privacy Obblighi di sicurezza e relative sanzioni Le Misure Minime di Sicurezza secondo il Testo Unico sulla Privacy L adozione delle Misure Minime di Sicurezza è obbligatorio per tutti coloro che effettuano trattamenti

Dettagli

COMUNE DI POMARANCE PROVINCIA DI PISA

COMUNE DI POMARANCE PROVINCIA DI PISA COMUNE DI POMARANCE PROVINCIA DI PISA Capitolato speciale per l affidamento del servizio di assistenza hardware e software degli apparati del sistema informatico comunale, di amministrazione del sistema

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO CLIENTE DI PROVA Pc Care di Landi Simone San Giovanni Valdarno P.iva: 02071910513 C.F.: LNDSMN81A19F656A Tel: 349.0557086-055.5357644 Fax: 055.5609891 E-Mail: info@simonelandi.it CONDIZIONI GENERALI DI

Dettagli

Elementi per la stesura del Documento Programmatico sulla Sicurezza 2009 RILEVAZIONE DEGLI ELEMENTI UTILI AI FINI DELL AGGIORNAMENTO DEL DPS 2009

Elementi per la stesura del Documento Programmatico sulla Sicurezza 2009 RILEVAZIONE DEGLI ELEMENTI UTILI AI FINI DELL AGGIORNAMENTO DEL DPS 2009 RILEVAZIONE DEGLI ELEMENTI UTILI AI FINI DELL AGGIORNAMENTO DEL DPS 2009 Premessa Le informazioni di seguito riportate sono riferite a tutto ciò che attiene (dal punto di vista logistico, organizzativo

Dettagli

Si S curezza a sw w net il c orr r e r tto design del t uo s istema i nform r atico una soluzione

Si S curezza a sw w net il c orr r e r tto design del t uo s istema i nform r atico una soluzione Sicurezza asw net il corretto design del tuo sistema informatico una soluzione Sicurezza asw net un programma completo di intervento come si giunge alla definizione di un programma di intervento? l evoluzione

Dettagli

! "! " #$% & "! "&% &&

! !  #$% & ! &% && ! "! " #$% & "! "&% && '( " )* '+,-$..$ / 0 1 2 ' 3 4" 5 5 &4&6& 27 &+ PROFILO PROFESSIONALE ESPERTO DATABASE E APPLICATIVI Categoria D Gestisce ed amministra le basi dati occupandosi anche della manutenzione

Dettagli

GESTIONE DELLA RETE INFORMATICA

GESTIONE DELLA RETE INFORMATICA Documento Sistema di Gestione Qualità ISO 9001:2000 Area Settore/ Servizio Processo Rev. Data STA EDP P01 02 Novembre 10 GESTIONE DELLA RETE INFORMATICA TIPO DI PROCEDURA: di supporto AREA DI RIFERIMENTO:

Dettagli

Infostar S.r.l. S.S.13 Pontebbana 54/e - 33017 - TARCENTO (UD) Tel: 0432783940 - Fax: 0432794695 p.iva 02125890307

Infostar S.r.l. S.S.13 Pontebbana 54/e - 33017 - TARCENTO (UD) Tel: 0432783940 - Fax: 0432794695 p.iva 02125890307 Data ultima modifica : 14/06/2006 10:49 DPSS Cod.Doc. 2140.20.0.168818 DOCUMENTO PROGRAMMATICO SULLA SICUREZZA Valido fino al 31 Marzo 2007. Documento riassuntivo delle misure di sicurezza per la Privacy

Dettagli

Via Emanuela Loi 1, 09010 Villaspeciosa (CA) P.IVA 03071740926 - Tel.+39 380 45 42 015 CF: CSCLSN78R17B354H *** @Mail: info@afnetsistemi.

Via Emanuela Loi 1, 09010 Villaspeciosa (CA) P.IVA 03071740926 - Tel.+39 380 45 42 015 CF: CSCLSN78R17B354H *** @Mail: info@afnetsistemi. Via Emanuela Loi 1, 09010 Villaspeciosa (CA) P.IVA 03071740926 - Tel.+39 380 45 42 015 CF: CSCLSN78R17B354H *** @Mail: info@afnetsistemi.it @Pec: info.afnet@pec.it Web: http://www.afnetsistemi.it E-Commerce:

Dettagli

Prot. n 264 /C14 Milano, 29/01/2015 BANDO DI GARA PER CONTRATTO ASSISTENZA TECNICA-INFORMATICA MANUTENZIONE HARDWARE/SOFTWARE IL DIRIGENTE SCOLASTICO

Prot. n 264 /C14 Milano, 29/01/2015 BANDO DI GARA PER CONTRATTO ASSISTENZA TECNICA-INFORMATICA MANUTENZIONE HARDWARE/SOFTWARE IL DIRIGENTE SCOLASTICO Prot. n 264 /C14 Milano, 29/01/2015 BANDO DI GARA PER CONTRATTO ASSISTENZA TECNICA-INFORMATICA MANUTENZIONE HARDWARE/SOFTWARE IL DIRIGENTE SCOLASTICO VISTI i criteri per le attività negoziali Art. 32 e

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO G.CARDUCCI

ISTITUTO COMPRENSIVO G.CARDUCCI ISTITUTO COMPRENSIVO G.CARDUCCI SCUOLA DELL INFANZIA PRIMARIA E SECONDARIA DI 1 GRADO Codice fiscale: 92011670301 33054 LIGNANO SABBIADORO - Viale Europa,98 Tel. 0431/71291 e-mail. udic81600n@istruzione.it

Dettagli

Guida all installazione di METODO

Guida all installazione di METODO Guida all installazione di METODO In questo documento sono riportate, nell ordine, tutte le operazioni da seguire per una corretta installazione di Metodo. Per procedere con l installazione è necessario

Dettagli

Capitolato tecnico. Servizio di gestione dei posti di lavoro on-site della direzione generale dell Enpals.

Capitolato tecnico. Servizio di gestione dei posti di lavoro on-site della direzione generale dell Enpals. Capitolato tecnico Servizio di gestione dei posti di lavoro on-site della direzione generale dell Enpals. Gestione posti di lavoro - Capitolato Tecnico - 1 INDICAZIONI E RIFERIMENTI PRELIMINARI L Enpals

Dettagli

C O M U N E DI A S S E M I N I PROVINCIA DI CAGLIARI. ************* AREA DIREZIONALE Servizio SIC

C O M U N E DI A S S E M I N I PROVINCIA DI CAGLIARI. ************* AREA DIREZIONALE Servizio SIC allegato B C O M U N E DI A S S E M I N I PROVINCIA DI CAGLIARI ************* AREA DIREZIONALE Servizio SIC DISCIPLINARE TECNICO Per l espletamento del Servizio di assistenza alla rete informatica Comunale

Dettagli

CARTA dei SERVIZI. Servizi Informatici. di Dario Folli. Pagina 1 di 6 SERVIZI

CARTA dei SERVIZI. Servizi Informatici. di Dario Folli. Pagina 1 di 6 SERVIZI Pagina 1 di 6 CARTA dei? Pagina 2 di 6 per Hardware e Software di BASE Analisi, Progetto e Certificazione Sistema Informatico (HW e SW di base) Le attività di Analisi, Progetto e Certificazione del Sistema

Dettagli

Tecnologie Informatiche. service. Sicurezza aziendale Servizi Internet e Groupware

Tecnologie Informatiche. service. Sicurezza aziendale Servizi Internet e Groupware Tecnologie Informatiche service Sicurezza aziendale Servizi Internet e Groupware Neth Service è un sistema veloce, affidabile e potente per risolvere ogni necessità di comunicazione. Collega la rete Aziendale

Dettagli

Agenzia Intercent-ER 1

Agenzia Intercent-ER 1 PESONAL COMPUTER NOTEBOOK 4 - SERVIZI IN CONVENZIONE 1. SERVIZI COMPRESI NEL PREZZO DEI PERSONAL COMPUTER NOTEBOOK I servizi descritti nel presente paragrafo sono connessi ed accessori alla fornitura dei

Dettagli

Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare

Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare DIREZIONE GENERALE PER GLI AFFARI GENERALI E DEL PERSONALE Divisione III Sistemi Informativi RDO PER LA FORNITURA DI SERVIZI PER LA CONDUZIONE

Dettagli

Corso Configurazione e gestione dell Aula di Informatica (18 lezioni 54 ore)

Corso Configurazione e gestione dell Aula di Informatica (18 lezioni 54 ore) Corso Configurazione e gestione dell Aula di Informatica (18 lezioni 54 ore) 1. L hardware del PC (3 Lezioni - 9 ore) 2. Troubleshooting (1 Lezione - 3 ore) 3. Ambiente Operativo (5 Lezioni - 15 ore) 4.

Dettagli

C O M U N E D I G A L L I P O L I A r e a d e l l e P o l i t i c h e t e r r i t o r i a l i e d I n f r a s t r u t t u r a l i

C O M U N E D I G A L L I P O L I A r e a d e l l e P o l i t i c h e t e r r i t o r i a l i e d I n f r a s t r u t t u r a l i APPALTO DEL SERVIZIO DI GESTIONE DEL SISTEMA INFORMATICO COMUNALE BANDO DEL 16/05/2013 QUESITO N. 35 inviato alla casella di posta elettronica indicata sul bando in data 15/07/2013 Facendo riferimento

Dettagli

COMUNE DI VEDUGGIO CON COLZANO Provincia di Milano Codice Ente 11123

COMUNE DI VEDUGGIO CON COLZANO Provincia di Milano Codice Ente 11123 COMUNE DI VEDUGGIO CON COLZANO Provincia di Milano Codice Ente 11123 N. 30 Reg. Delib. G.C. Seduta del 17/03/2006 OGGETTO: REVISIONE DEL DOCUMENTO PROGRAMMATICO SULLA SICUREZZA DEI DATI PERSONALI PER L

Dettagli

nstallazione di METODO

nstallazione di METODO nstallazione di METODO In questo documento sono riportate, nell ordine, tutte le operazioni da seguire per una corretta installazione di Metodo. Per procedere con l installazione è necessario avere a disposizione

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO GARA PER L ACQUISIZIONE DI UN SISTEMA DI SICUREZZA ANTIVIRUS CENTRALIZZATO PER IL MINISTERO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE

CAPITOLATO TECNICO GARA PER L ACQUISIZIONE DI UN SISTEMA DI SICUREZZA ANTIVIRUS CENTRALIZZATO PER IL MINISTERO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE Allegato 5 CAPITOLATO TECNICO GARA PER L ACQUISIZIONE DI UN SISTEMA DI SICUREZZA ANTIVIRUS CENTRALIZZATO PER IL MINISTERO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE 1 INDICE 1 Introduzione... 3 2 Oggetto della Fornitura...

Dettagli

COMUNE DI AZZATE Provincia di Varese

COMUNE DI AZZATE Provincia di Varese COMUNE DI AZZATE Provincia di Varese MODALITA PER IL CORRETTO UTILIZZO DEL SISTEMA INFORMATICO COMUNALE Approvato con delib. G.C. n. 9 del 21.01.2006 - esecutiva Per l utilizzo corretto del sistema informatico,

Dettagli

2. Oggetto del contratto

2. Oggetto del contratto S o c i e t à I t a l i a n a V i s u r e T e l e m a t i c h e Spett.le Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Milano Roma,20/05/2010 Con la presente abbiamo

Dettagli

Contratto. assistenza software. anno 2015. Comune di TESERO (TN)

Contratto. assistenza software. anno 2015. Comune di TESERO (TN) info@icasystems.it A LESSANDRIA - BERGAMO - VERONA CREMONA - CAGLIA R I - FOGGIA - NAPOLI - PALMI (RC) CATANIA Contratto di assistenza software anno 2015 Comune di TESERO (TN) 62//2015 ICA SYSTEMS Srl

Dettagli

REGOLAMENTO PER L USO DELL AULA INFORMATICA

REGOLAMENTO PER L USO DELL AULA INFORMATICA MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE ANTONINO CAPONNETTO Via Socrate, 11 90147 PALERMO 091-533124 Fax 091-6914389 - c.f.: 97164800829 cod. Min.: PAIC847003 email: paic847003@istruzione.it

Dettagli

CONTRATTO DI ASSISTENZA MONTE ORE

CONTRATTO DI ASSISTENZA MONTE ORE CONTRATTO DI ASSISTENZA MONTE ORE tra i sottoscritti : TLS Srl Unipersonale con sede in Bari, CAP 70122, via Abate Giacinto Gimma n. 225, Partita IVA 07152170721, indirizzo email info@tecnologicaservice.net,

Dettagli

Timbro azienda. All interno della Società/Ditta, esistono collaboratori con partita IVA? Se si specificare.

Timbro azienda. All interno della Società/Ditta, esistono collaboratori con partita IVA? Se si specificare. Privacy - DLgs 196/2003 Questionario per la formulazione del preventivo per la redazione del DPS (documento programmatico sulla sicurezza) Inviare previa compilazione al fax 0532 1911288 Società/Ditta:.....

Dettagli

www.arcipelagosoftware.it

www.arcipelagosoftware.it ASW SICUREZZA NET Integrazione e sicurezza www.arcipelagosoftware.it ASW SICUREZZA NET è un progetto che tende ad integrare varie soluzioni Hardware e Software al fine di ottimizzare ed assicurare il lavoro

Dettagli

Timbro e Firma del Cliente

Timbro e Firma del Cliente Condizioni Generali di Fornitura Tra con sede in P. IVA di seguito indicata e... con sede in... P. IVA... di seguito indicato Cliente, si conviene e si stipula quanto segue: Conclusione ed Efficacia degli

Dettagli

Avviso pubblico per l affidamento di Incarico per servizi professionali di assistenza tecnica nell area sistemi e networking a professionista esterno

Avviso pubblico per l affidamento di Incarico per servizi professionali di assistenza tecnica nell area sistemi e networking a professionista esterno Avviso pubblico per l affidamento di Incarico per servizi professionali di assistenza tecnica nell area sistemi e networking a professionista esterno 1. Oggetto dell incarico Oggetto dell incarico è il

Dettagli

OGGETTO: incarico di consulenza, assistenza tecnica informatica e manutenzione hardware/software CIG Z5A1248ED0

OGGETTO: incarico di consulenza, assistenza tecnica informatica e manutenzione hardware/software CIG Z5A1248ED0 Cod. Fiscale 92045820013 via Ciriè 54 10071 BORGARO (TO) Tel. 011 4702428/011 4703011 Fax 011 4510084 e-mail toic89100p@istruzione.it sito web: http://www.icborgaro.it Marchio SAPERI certificato n. 14

Dettagli

Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare

Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare DIREZIONE GENERALE PER GLI AFFARI GENERALI E DEL PERSONALE Divisione III Sistemi Informativi RDO PER LA FORNITURA DEL SERVIZIO PER LA CONDUZIONE

Dettagli

Procedura aperta per l'affidamento triennale del servizio di gestione e manutenzione del sistema informatico dell'irccs/crob CIG.

Procedura aperta per l'affidamento triennale del servizio di gestione e manutenzione del sistema informatico dell'irccs/crob CIG. QUESITO N.1 Procedura aperta per l'affidamento triennale del servizio di gestione e manutenzione del sistema informatico dell'irccs/crob CIG.: 620254560D A) Atteso che il capitolato Tecnico Allegati 1

Dettagli

Gentile Cliente, Sinergica 3 s.r.l. Pag. 1 di 5

Gentile Cliente, Sinergica 3 s.r.l. Pag. 1 di 5 Gentile Cliente, la presente comunicazione ha lo scopo di illustrare i servizi compresi nel contratto che prevede la fornitura di aggiornamenti e assistenza sui prodotti software distribuiti da Sinergica

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO TRATTATIVA PRIVATA PER LA FORNITURA DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA TECNICA INFORMATICA AGLI UTENTI DELL ATENEO FIORENTINO ANNO 2013

CAPITOLATO TECNICO TRATTATIVA PRIVATA PER LA FORNITURA DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA TECNICA INFORMATICA AGLI UTENTI DELL ATENEO FIORENTINO ANNO 2013 CAPITOLATO TECNICO TRATTATIVA PRIVATA PER LA FORNITURA DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA TECNICA INFORMATICA AGLI UTENTI DELL ATENEO FIORENTINO ANNO 2013 1 Oggetto della fornitura Il presente Capitolato ha per

Dettagli

PROGRAMMA CORSO SISTEMISTA INFORMATICO

PROGRAMMA CORSO SISTEMISTA INFORMATICO PROGRAMMA CORSO SISTEMISTA INFORMATICO Corso Sistemista Junior OBIETTIVI L obiettivo dei corsi sistemistici è quello di fornire le conoscenze tecniche di base per potersi avviare alla professione di sistemista

Dettagli

Pubblicazione informazioni integrative e correttive

Pubblicazione informazioni integrative e correttive Gara per la fornitura dei servizi di assistenza tecnica e manutenzione per i sistemi dipartimentali e per gli impianti LAN ubicati presso gli uffici centrali e periferici della Regione Basilicata. CIG:

Dettagli

CONVENZIONE ACQUISTO PESONAL COMPUTER NOTEBOOK 3 - SERVIZI IN CONVENZIONE

CONVENZIONE ACQUISTO PESONAL COMPUTER NOTEBOOK 3 - SERVIZI IN CONVENZIONE CONVENZIONE ACQUISTO PESONAL COMPUTER NOTEBOOK 3 - SERVIZI IN CONVENZIONE 1. SERVIZI COMPRESI NEL PREZZO DEI PERSONAL COMPUTER NOTEBOOK I servizi descritti nel presente paragrafo sono connessi ed accessori

Dettagli

Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare

Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare DIREZIONE GENERALE PER GLI AFFARI GENERALI E DEL PERSONALE Divisione III Sistemi Informativi RDO PER LA FORNITURA DEL SERVIZIO PER LA GESTIONE

Dettagli

IL SERVIZIO CLOUD BOX DELLA HALLEY CONSULTING s.p.a

IL SERVIZIO CLOUD BOX DELLA HALLEY CONSULTING s.p.a Servizio CLOUD BOX IL SERVIZIO CLOUD BOX DELLA HALLEY CONSULTING s.p.a Il servizio CLOUD BOX prevede la fornitura dell infrastruttura Server dedicata agli applicativi halley e l erogazione di servizi specialistici,

Dettagli

Assitech.Net S.r.l. Assistenza Tecnica Aziendale

Assitech.Net S.r.l. Assistenza Tecnica Aziendale Contratto d assistenza e manutenzione D apparecchiature informatiche tra e la Contratto d assistenza e manutenzione n : Data d inizio del servizio: Ubicazione delle apparecchiature presso: L s impegna

Dettagli

Tecnologie Informatiche. security. Rete Aziendale Sicura

Tecnologie Informatiche. security. Rete Aziendale Sicura Tecnologie Informatiche security Rete Aziendale Sicura Neth Security è un sistema veloce, affidabile e potente per la gestione della sicurezza aziendale, la protezione della rete, l accesso a siti indesiderati

Dettagli

Quaderni di formazione Nuova Informatica

Quaderni di formazione Nuova Informatica Quaderni di formazione Nuova Informatica Airone versione 6 - Funzioni di Utilità e di Impostazione Copyright 1995,2001 Nuova Informatica S.r.l. - Corso del Popolo 411 - Rovigo Introduzione Airone Versione

Dettagli

Documento Programmatico sulla Sicurezza delle Informazioni. Ver. 1.00

Documento Programmatico sulla Sicurezza delle Informazioni. Ver. 1.00 Documento Programmatico sulla Sicurezza delle Informazioni Ver. 1.00 20 Ottobre 1998 InfoCamere S.C.p.A. Documento Programmatico sulla Sicurezza delle Informazioni Indice 1. Introduzione...3 2. Principi

Dettagli

Ministero della Pubblica Istruzione Istituto Comprensivo Statale Gino Capponi. Prot. n. 1689/B15 Milano, 21 aprile 2016 IL DIRIGENTE SCOLASTICO

Ministero della Pubblica Istruzione Istituto Comprensivo Statale Gino Capponi. Prot. n. 1689/B15 Milano, 21 aprile 2016 IL DIRIGENTE SCOLASTICO Prot. n. 1689/B15 Milano, 21 aprile 2016 Al Sito web della Scuola All albo dell istituto A tutti gli interessati Oggetto: Bando di gara Amministratore di sistema - Amministratore di rete - manutenzione

Dettagli

SCADENZA ORE 12.00 DEL GIORNO 15 APRILE 2015. Art. 1 NATURA DELL INCARICO

SCADENZA ORE 12.00 DEL GIORNO 15 APRILE 2015. Art. 1 NATURA DELL INCARICO AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE, MEDIANTE COMPARAZIONE DI CURRICULA, PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO LIBERO PROFESSIONALE AD UN LAUREATO IN MEDICINA E CHIRURGIA SPECIALIZZATO IN REUMATOLOGIA. SCADENZA

Dettagli

COMUNE DI ARIANO IRPINO

COMUNE DI ARIANO IRPINO COMUNE DI ARIANO IRPINO Provincia di Avellino BANDO DI GARA PER LA FORNITURA DI APPARATI DI PROTEZIONE SU RETE LOCALE STAZIONE APPALTANTE Comune di Ariano Irpino Provincia di Avellino Piazza Plebiscito

Dettagli

Corso Configurazione e gestione dell Aula di Informatica (18 lezioni 54 ore)

Corso Configurazione e gestione dell Aula di Informatica (18 lezioni 54 ore) Corso Configurazione e gestione dell Aula di Informatica (18 lezioni 54 ore) 1. L hardware del PC (3 Lezioni - 9 ore) 2. Troubleshooting (1 Lezione - 3 ore) 3. Ambiente Operativo (5 Lezioni - 15 ore) 4.

Dettagli

Capire i benefici di una rete informatica nella propria attività. I componenti di una rete. I dispositivi utilizzati.

Capire i benefici di una rete informatica nella propria attività. I componenti di una rete. I dispositivi utilizzati. LA RETE INFORMATICA NELL AZIENDA Capire i benefici di una rete informatica nella propria attività. I componenti di una rete I dispositivi utilizzati I servizi offerti LA RETE INFORMATICA NELL AZIENDA Copyright

Dettagli

Prot. N. 1458 /C24 Bergamo, 23 /02/2015 Pubblicato sul sito web www.suardo.it in data 24/02/2015.

Prot. N. 1458 /C24 Bergamo, 23 /02/2015 Pubblicato sul sito web www.suardo.it in data 24/02/2015. Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Istituto Statale d Istruzione Superiore Paolina Secco Suardo Liceo delle Scienze Umane Liceo Musicale Via Angelo Maj, 8 24121 Bergamo Tel. 035.239370

Dettagli

Comune di Monte di Procida Provincia di Napoli

Comune di Monte di Procida Provincia di Napoli Comune di Monte di Procida Provincia di Napoli IV SETTORE Servizio Informatizzazione Responsabile del procedimento Mario Scamardella DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N. 1 del 04/01/2016 REG.

Dettagli

CONVENZIONE ACQUISTO PESONAL COMPUTER NOTEBOOK - SERVIZI IN CONVENZIONE -

CONVENZIONE ACQUISTO PESONAL COMPUTER NOTEBOOK - SERVIZI IN CONVENZIONE - CONVENZIONE ACQUISTO PESONAL COMPUTER NOTEBOOK - SERVIZI IN CONVENZIONE - 1. SERVIZI COMPRESI NEL PREZZO DEI PERSONAL COMPUTER NOTEBOOK I servizi descritti nel presente paragrafo sono connessi ed accessori

Dettagli

STRUTTURA AZIENDALE PROVVEDITORATO ECONOMATO IL DIRIGENTE RESPONSABILE: DR. DAVIDE A. DAMANTI CAPITOLATO TECNICO

STRUTTURA AZIENDALE PROVVEDITORATO ECONOMATO IL DIRIGENTE RESPONSABILE: DR. DAVIDE A. DAMANTI CAPITOLATO TECNICO CAPITOLATO TECNICO PROCEDURA DI COTTIMO FIDUCIARIO AI SENSI DELL ART. 125 DEL D. LGS. 163/2006 E S.M.I. PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA E MANUTENZIONE ORDINARIA E STRAORDINARIA HARDWARE E

Dettagli

SOLUZIONE AL TEMA DI SISTEMI PER L INDIRIZZO INFORMATICO (SPERIMENTAZIONE ABACUS)

SOLUZIONE AL TEMA DI SISTEMI PER L INDIRIZZO INFORMATICO (SPERIMENTAZIONE ABACUS) SOLUZIONE AL TEMA DI SISTEMI PER L INDIRIZZO INFORMATICO (SPERIMENTAZIONE ABACUS) Dovendo procedere alla realizzazione di un progetto di rete locale risulta indispensabile partire dall analisi della situazione

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO PER MANUTENZIONE E ASSISTENZA SUI PROGRAMMI GESTIONALI DATAGRAPH

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO PER MANUTENZIONE E ASSISTENZA SUI PROGRAMMI GESTIONALI DATAGRAPH CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO PER MANUTENZIONE E ASSISTENZA SUI PROGRAMMI GESTIONALI DATAGRAPH L'anno 2013, in questo giorno 25 del mese di gennaio nella Residenza Municipale, di Gesturi tra i Signori:

Dettagli

Gestione multi utente Possibilità di assegnare un evento fino a 3 responsabili

Gestione multi utente Possibilità di assegnare un evento fino a 3 responsabili Ultimo aggiornamento : Settembre 2011 Introduzione Agilex è una suite di moduli che facilita l'organizzazione del lavoro all'interno di studi legali. Non è una semplice agenda legale, ma uno strumento

Dettagli

IL DIRETTORE GENERALE

IL DIRETTORE GENERALE Avviso di selezione di 2 Assistenti Informatici Profilo professionale Assistente Informatico Cat. C1 - presso l Agenzia per la formazione, l orientamento e il lavoro della Provincia di Milano IL DIRETTORE

Dettagli

[ARCHITETTURA DI RETE ITIS TERAMO]

[ARCHITETTURA DI RETE ITIS TERAMO] Scuol@2.0 ITIS Teramo [ARCHITETTURA DI RETE ITIS TERAMO] Progetto di massima della rete che si vuole realizzare per implementare il progetto "Patto per la Scuol@2.0" Prof.Mauro De Berardis Progetto della

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER LA COPERTURA DI UN POSTO DI SPECIALISTA TECNICO

BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER LA COPERTURA DI UN POSTO DI SPECIALISTA TECNICO BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER LA COPERTURA DI UN POSTO DI SPECIALISTA TECNICO La Società Trasporti Provinciale S.p.A. Bari (STP Bari SpA), in applicazione del proprio regolamento del 22/10/2008 per le

Dettagli

CITTA' DI BOLLATE Piazza Aldo Moro n. 1 20021 Bollate (MI) codice fiscale 00801220153

CITTA' DI BOLLATE Piazza Aldo Moro n. 1 20021 Bollate (MI) codice fiscale 00801220153 CITTA' DI BOLLATE Piazza Aldo Moro n. 1 20021 Bollate (MI) codice fiscale 00801220153 AVVISO DI MOBILITA' ESTERNA (ART. 30 D.LGS. 165/2001) PER COPERTURA N. 1 POSTO DI CATEGORIA C CON IL PROFILO PROFESSIONALE

Dettagli

Web and technologies solutions Il futuro non è troppo lontano

Web and technologies solutions Il futuro non è troppo lontano Web and technologies solutions Il futuro non è troppo lontano 1 L azienda 2 Vendita e assistenza 3 Siti internet e hosting 4 Telefonia 5 Impiantistica cablata 6 Perizie tecniche e sicurezza informatica

Dettagli

ALLEGATO AL CONTRATTO DI FORNITURA DEL SERVIZIO LEGALMAIL

ALLEGATO AL CONTRATTO DI FORNITURA DEL SERVIZIO LEGALMAIL ALLEGATO AL CONTRATTO DI FORNITURA DEL SERVIZIO LEGALMAIL.1. Introduzione Legalmail è un servizio di posta elettronica che garantisce un elevato grado di affidabilità e sicurezza. Esso consente al Cliente

Dettagli

REGOLAMENTO OPERATIVO PER L UTILIZZO DELL IMPIANTO ESTERNO DI VIDEOSORVEGLIANZA

REGOLAMENTO OPERATIVO PER L UTILIZZO DELL IMPIANTO ESTERNO DI VIDEOSORVEGLIANZA REGOLAMENTO OPERATIVO PER L UTILIZZO DELL IMPIANTO ESTERNO DI VIDEOSORVEGLIANZA Approvato con delibera consiglio comunale n. 175 del 22/11/2006 Modificato con delibera consiglio comunale n. 36 DEL 14/03/2013

Dettagli

Installazione SQL Server 2005 Express Edition

Installazione SQL Server 2005 Express Edition Supporto On Line Allegato FAQ FAQ n.ro MAN-6S4ALG7637 Data ultima modifica 25/08/2010 Prodotto Tutti Modulo Tutti Oggetto Installazione SQL Server 2005 Express Edition In giallo sono evidenziate le modifiche/integrazioni

Dettagli

Capitolato tecnico per il servizio di CALL CENTER

Capitolato tecnico per il servizio di CALL CENTER GENERALITA Capitolato tecnico per il servizio di CALL CENTER L Ufficio Nazionale per il Servizio Civile (UNSC) per far fronte alle diverse ed aumentate necessità derivanti dal nuovo quadro normativo per

Dettagli

Documento. Programmatico sulla Sicurezza. Anno 2015

Documento. Programmatico sulla Sicurezza. Anno 2015 Documento Programmatico sulla Sicurezza Anno 2015 INDICE 1.1 Premessa...pag. 3 1.2 Trattamento dei Dati Personali...pag. 4 1.3 Misure di sicurezza...pag. 5 1.3.1 Trattamento Dati Personali...pag. 5 1.3.2

Dettagli

REGOLAMENTO SULL ORDINAMENTO GENERALE DEGLI UFFICI E DEI SERVIZI AMMINISTRAZIONE E SICUREZZA DEI SISTEMI INFORMATIVI

REGOLAMENTO SULL ORDINAMENTO GENERALE DEGLI UFFICI E DEI SERVIZI AMMINISTRAZIONE E SICUREZZA DEI SISTEMI INFORMATIVI 84 REGOLAMENTO SULL ORDINAMENTO GENERALE DEGLI UFFICI E DEI SERVIZI AMMINISTRAZIONE E SICUREZZA DEI SISTEMI INFORMATIVI ADOTTATO DALLA GIUNTA COMUNALE CON DELIBERAZIONE N. 310/215 PROP.DEL. NELLA SEDUTA

Dettagli

Regolamento al trattamento dati per la piattaforma "Sofia" e Misure di Sicurezza adottate

Regolamento al trattamento dati per la piattaforma Sofia e Misure di Sicurezza adottate Regolamento al trattamento dati per la piattaforma "Sofia" e Pagina 1 di 10 INDICE 1. Definizioni 3 2. Individuazione dei tipi di dati e di operazioni eseguibili 4 3. Titolare del trattamento, oneri informativi

Dettagli

C) supponendo che la scuola voglia collegarsi in modo sicuro con una sede remota, valutare le possibili soluzioni (non risolto)

C) supponendo che la scuola voglia collegarsi in modo sicuro con una sede remota, valutare le possibili soluzioni (non risolto) PROGETTO DI UNA SEMPLICE RETE Testo In una scuola media si vuole realizzare un laboratorio informatico con 12 stazioni di lavoro. Per tale scopo si decide di creare un unica rete locale che colleghi fra

Dettagli

Sistemi Informatici e Telematici A.R.T.E. GENOVA

Sistemi Informatici e Telematici A.R.T.E. GENOVA Sistemi Informatici e Telematici A.R.T.E. GENOVA Quadro Generale Giugno 2012 PREMESSA Lo scopo di queste pagine è quello di schematizzare in termini generali lo stato attuale dell'informatizzazione di

Dettagli

Comune di Viadana (Provincia di Mantova) DISCIPLINARE SULL UTILIZZO DEL SERVIZIO INTERNET E DEL SERVIZIO DI POSTA ELETTRONICA

Comune di Viadana (Provincia di Mantova) DISCIPLINARE SULL UTILIZZO DEL SERVIZIO INTERNET E DEL SERVIZIO DI POSTA ELETTRONICA Comune di Viadana (Provincia di Mantova) DISCIPLINARE SULL UTILIZZO DEL SERVIZIO INTERNET E DEL SERVIZIO DI POSTA ELETTRONICA Approvato con deliberazione di Giunta comunale n. 170 del 07.11.2011 Indice

Dettagli

Creare una Rete Locale Lezione n. 1

Creare una Rete Locale Lezione n. 1 Le Reti Locali Introduzione Le Reti Locali indicate anche come LAN (Local Area Network), sono il punto d appoggio su cui si fonda la collaborazione nel lavoro in qualunque realtà, sia essa un azienda,

Dettagli

Lo scopo del presente progetto è quello definire l architettura di una rete che consenta l accesso ai servizi

Lo scopo del presente progetto è quello definire l architettura di una rete che consenta l accesso ai servizi DESCRIZIONE DEL PROGETTO Lo scopo del presente progetto è quello definire l architettura di una rete che consenta l accesso ai servizi on-line, al materiale didattico ed a tutti i nuovi servizi per la

Dettagli

DOCUMENTO PROGRAMMATICO SULLA SICUREZZA INDICE DEI DOCUMENTI PRESENTI

DOCUMENTO PROGRAMMATICO SULLA SICUREZZA INDICE DEI DOCUMENTI PRESENTI DPSS DOCUMENTO PROGRAMMATICO SULLA SICUREZZA Documento riassuntivo delle misure di sicurezza per la Privacy attuate dal Titolare, in conformità agli artt. da 33 a 36 ed all'allegato B del D.Lgs. 30 giugno

Dettagli

Comune di Nola Provincia di Napoli. Regolamento di gestione utenti e profili di autorizzazione per trattamenti elettronici

Comune di Nola Provincia di Napoli. Regolamento di gestione utenti e profili di autorizzazione per trattamenti elettronici Comune di Nola Provincia di Napoli Regolamento di gestione utenti e profili di autorizzazione per trattamenti elettronici Sommario Articolo I. Scopo...2 Articolo II. Riferimenti...2 Articolo III. Definizioni

Dettagli

Documento Programmatico sulla sicurezza

Documento Programmatico sulla sicurezza SNAMI Sindacato Nazionale Autonomo Medici Italiani Documento Programmatico sulla sicurezza Redatto ai sensi dell articolo 34, comma 1, lettera g) e Allegato B - Disciplinare Tecnico, Regola 19 del Decreto

Dettagli

In riferimento alla Vostra richiesta, con la presente siamo a formulare il preventivo di spesa per quanto in oggetto.

In riferimento alla Vostra richiesta, con la presente siamo a formulare il preventivo di spesa per quanto in oggetto. Silea, 18 febbraio 2013 Prot. 385 SPETT.LE AMMINISTRAZIONE DEL COMUNE DI 36028 ROSSANO VENETO VI Alla c.a. Responsabile CED OGGETTO: Aggiornamento sistema informatico. In riferimento alla Vostra richiesta,

Dettagli

PROVINCIA DI PISA SERVIZIO FORMAZIONE E LAVORO AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA

PROVINCIA DI PISA SERVIZIO FORMAZIONE E LAVORO AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA Provincia di Pisa Allegato A PROVINCIA DI PISA SERVIZIO FORMAZIONE E LAVORO AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA PER IL CONFERIMENTO DI N. 2 INCARICHI DI PRESTAZIONE D OPERA PROFESSIONALE DI SISTEMISTA E DI PROGRAMMATORE

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI ICT

CARTA DEI SERVIZI ICT CARTA DEI SERVIZI ICT 1. Oggetto e scopo del documento Oggetto della presente Carta dei Servizi ICT è la descrizione delle modalità di erogazione e della qualità dei servizi nel campo delle tecnologie

Dettagli

DEPLIANT INFORMATIVO DI PRESENTAZIONE AZIENDALE

DEPLIANT INFORMATIVO DI PRESENTAZIONE AZIENDALE DEPLIANT INFORMATIVO DI PRESENTAZIONE AZIENDALE Il presente documento è rivolto a tutti i nostri potenziali clienti. E una breve presentazione di quello che facciamo e di quello che siamo. Di come ci proponiamo

Dettagli

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N. 1

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N. 1 C O M U N E D I R I O M A R I N A P R O V I N C I A D I L I V O R N O PIAZZA S. D ACQUISTO, 7 57038 - RIO MARINA ( LI ) C.F. 82001270493 - P.I. 00418180493 - TEL 0565/925511 - FAX 0565/925536 AVVISO ESPLORATIVO

Dettagli

Team LINUX. Linux in italiano per il gestionale

Team LINUX. Linux in italiano per il gestionale Team LINUX Linux in italiano per il gestionale ARCHITETTURE DI RETE AMBIENTE TEAMLINUX ThinClient ASCII Terminale Unix (3 Sessioni) Supporto stampante locale PC Windows Remoto - Terminale Windows (RDP)

Dettagli

ANALISI DELLE RISORSE ASSEGNATE E GRADO DI UTILIZZO PROGRAMMA DI BILANCIO N 04 - SVILUPPO DEL SISTEMA INFORMATICO. Spese correnti

ANALISI DELLE RISORSE ASSEGNATE E GRADO DI UTILIZZO PROGRAMMA DI BILANCIO N 04 - SVILUPPO DEL SISTEMA INFORMATICO. Spese correnti ANALISI DELLE RISORSE ASSEGNATE E GRADO DI UTILIZZO PROGRAMMA DI BILANCIO N 04 - SVILUPPO DEL SISTEMA INFORMATICO Spese correnti Somme non iniziale Assestata impegnate 01 Personale 71.000,00 72.600,00

Dettagli

Contratto di assistenza informatica:

Contratto di assistenza informatica: Contratto di assistenza informatica: Con il presente contratto la società Pc.it Srl si impegna a fornirvi un servizio di Assistenza Tecnica Informatica Hardware/Software, Assistenza Telefonica, Teleassistenza

Dettagli

Servizi di connessione alla Rete Telematica Regionale Toscana estesa tramite connessione satellitare bidirezionale. Questionario Tecnico

Servizi di connessione alla Rete Telematica Regionale Toscana estesa tramite connessione satellitare bidirezionale. Questionario Tecnico Servizi di connessione alla Rete Telematica Regionale Toscana estesa tramite connessione satellitare bidirezionale Questionario Tecnico Gentile responsabile, La ringraziamo per il Suo interesse nei servizi

Dettagli

COMUNE DI BUSSERO Provincia di Milano

COMUNE DI BUSSERO Provincia di Milano COMUNE DI BUSSERO Provincia di Milano REGOLAMENTO PER L INSTALLAZIONE E L UTILIZZO DI IMPIANTI DI VIDEOSORVEGLIANZA Approvato con deliberazione di Consiglio Comunale n. 61 del 30.11.2004 REGOLAMENTO PER

Dettagli

Altre misure di sicurezza

Altre misure di sicurezza Altre misure di sicurezza Prevenzione dei danni e backup Ombretta Pinazza Altre misure di sicurezza Prevenzione dei danni e backup : Strumenti di protezione hardware Sistemi anti intrusione Backup: supporti

Dettagli

Regione Calabria Azienda Sanitaria Provinciale Cosenza UOC AFFARI GENERALI

Regione Calabria Azienda Sanitaria Provinciale Cosenza UOC AFFARI GENERALI REGOLAMENTO CONCERNENTE LA NOMINA E LE FUNZIONI DELL AMMINISTRATORE DI SISTEMA E GLI ADEMPIMENTI IN MATERIA DI OSSERVANZA DELLE MISURE DI SICUREZZA PRIVACY 1 ARTICOLO 1 - SCOPO DEL REGOLAMENTO Il presente

Dettagli

CONTRATTO TIPO DI MANUTENZIONE SOFTWARE

CONTRATTO TIPO DI MANUTENZIONE SOFTWARE CONTRATTO TIPO DI MANUTENZIONE SOFTWARE Clausola tipo 1 Definizioni L Assistenza telefonica e/o online ha ad oggetto un servizio di call center di helpline via telefonica e/o telematica (via email o web

Dettagli

2 Dipendenza da Internet 6 2.1 Tipi di dipendenza... 6 2.2 Fasi di approccio al Web... 6 2.3 Fine del corso... 7

2 Dipendenza da Internet 6 2.1 Tipi di dipendenza... 6 2.2 Fasi di approccio al Web... 6 2.3 Fine del corso... 7 Sommario Indice 1 Sicurezza informatica 1 1.1 Cause di perdite di dati....................... 1 1.2 Protezione dei dati.......................... 2 1.3 Tipi di sicurezza........................... 3 1.4

Dettagli

HousePc di Bastante Salvatore Contratto di assistenza

HousePc di Bastante Salvatore Contratto di assistenza Contratto di assistenza Contratto di assistenza informatica: Con il presente contratto si impegna a fornirvi un servizio di assistenza tecnica Informatica Hardware/Software, Assistenza Telefonica, Teleassistenza

Dettagli

PER IL RILASCIO E L UTILIZZO DEL SERVIZIO DI POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA DELL AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA FEDERICO II PER FINI ISTITUZIONALI

PER IL RILASCIO E L UTILIZZO DEL SERVIZIO DI POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA DELL AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA FEDERICO II PER FINI ISTITUZIONALI REGOLAMENTO PER IL RILASCIO E L UTILIZZO DEL SERVIZIO DI POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA DELL AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA FEDERICO II PER FINI ISTITUZIONALI Approvato con deliberazione n. 463 del 10.08.2015

Dettagli

1 Prerequisiti per i locali

1 Prerequisiti per i locali ALLEGATO 1 AL CAPITOLATO TECNICO PER LA GESTIONE DELLA CENTRALE UNICA DI ASCOLTO PER IL SERVIZIO DI CONTINUITÀ ASSISTENZIALE, ATTIVAZIONE DEL PERSONALE MEDICO REPERIBILE DELL AREA DI PREVENZIONE, IGIENE

Dettagli