La Casa del Mercante Medievale

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "La Casa del Mercante Medievale"

Transcript

1 La Casa del Mercante Medievale Ricostruzione degli interni della dimora e bottega di un Pannario lucchese della metà del XIII secolo Altopascio (LU), 2 Aprile/22 Maggio Provate ad immaginare chi sareste potuti essere se foste vissuti in una città del Duecento. Niente comodità, energia elettrica, cellulare, veicoli a motore e tutto quanto è riconducibile alla modernità. Sareste un contadino, un cavaliere, una popolana, un fabbro, una domestica? E come sarebbe la vostra dimora? Quali ambienti la comporrebbero? Per la prima volta in Italia appassionati di rievocazione storica hanno ricostruito fedelmente gli interni della casa con annessa bottega di un mercante di tessuti lucchese, il cosiddetto pannario. Cucinare, spaccare legna, accendere il fuoco, dormire, trascorrere il tempo impegnati nelle attività quotidiane, rammendare, lavarsi, tessere, ricevere ospiti, oziare dilettandosi al gioco, lavorare nella bottega. Uno dei motivi che hanno mosso i responsabili del progetto a così ardua impresa è stato quello di riuscire a testare con buona approssimazione - nessuno mai potrà rivivere il passato come accadde ai nostri avi! - le condizioni di vita all interno di un abitazione priva di elettricità, elettrodomestici, acqua calda, riscaldamento e, insomma, di tutte le comodità che oggi diamo per scontate ed irrinunciabili. Alla stregua di reality televisivo dieci gruppi di rievocazione aderenti al Coordinamento Mille&Duecento si sono alternati per ben otto wwek-end vivendo e sperimentando in prima persona le reali condizioni di vita in una dimora medievale. La prova con cavie consenzienti ed entusiaste, ha avuto esiti incoraggianti: vivere alla stregua di uomini e donne del Duecento non è poi così male, né riserva particolari privazioni; anzi, il tempo scandito da minor frenesia dà modo di stare con sé stessi e con il prossimo - ascoltando piuttosto che cercando di prevalere - più di quanto accada oggi. GLI ABITANTI Un brevissimo e doveroso cenno agli abitanti. La nostra famiglia medievale è composta dal pannario, messer Guglielmo Di Poggio, dalla consorte, monna Bianca, e dai tre figli: la primogenita Matilde di 12 anni, il piccolo Simone di 9 e l ultimo arrivato, Pietro, di soli tre mesi. Guglielmo ha un fratello minore, Folco, sposato con Guia; i due sono quasi sempre impegnati all estero in missioni commerciali e di rado soggiornano nella casa. Lotto, Coletta e la figlia Bella sono i domestici a servizio da quasi dieci anni. LA DIMORA Come sono organizzati gli ambienti in una dimora del Duecento secondo la ricostruzione proposta? La casa ha un accesso diretto dalla strada che conduce in un piccolo cortile su cui si affaccia la Cucina: qui la servitù, in mezzo a pentole, pignatte e teglie di tutti i generi - oggetti metallici pregiati riservati alle famiglie agiate - stoviglie varie, mortai e pestelli, vasellame, mestoli, coltellerie e ramaioli, prepara i cibi utilizzando fuochi posti anche sotto una tettoia. Dalla cucina si passa direttamente nel Salone un ampio spazio multiuso caratterizzato dalla presenza di un camino (vera e propria novità del XIII secolo giacché in precedenza non si utilizzavano affatto) e di una parete affrescata con motivi geometrici dai colori sgargianti. Normalmente si usa mangiare con l ausilio di tavoli mobili su cavalletti che all occorrenza, cioè secondo le necessità, vengono smontati per far posto alle attività della casa. Il salone, come tutti gli altri ambienti della dimora, è arredato secondo i canoni dell epoca con scarsa mobilia (cassoni, un raro armadio), qualche scranno e sgabelli, drappi o tessuti appesi alle pareti intonacate per limitare in qualche modo l umidità, che la fa da padrona nelle stanze non riscaldate a sufficienza. Qua e là qualche candeliere con candele di sego o cera, una lucerna ad olio, un tappeto mentre dalle impannate - l equivalente del costoso vetro utilizzato negli edifici religiosi - filtra una luce tenue. Oltre il salone si accede ad uno spazio intermedio, delimitato da una parete in legno, detto dello svago. Ivi quotidianamente le donne della casa attendono alle normali attività (cucire, ricamare, intrattenere amabili conversazioni con parenti o conoscenti) mentre gli uomini traggono diletto dal gioco degli scacchi o da altri giochi da tavolo. L ambiente è arredato con bassa mobilia ed un tappeto che il padrone di casa, mercante affermato, ha acquistato in occasione di un viaggio in Outremer, come si usa dire usando un termine francese. Sola fonte di riscaldamento un gran braciere ubicato al centro. Proseguendo alla scoperta della casa si entra nel cuore vero e proprio della costruzione, le camere e la bottega: qui pareti in legno dividono un unico grande vano in tanti spazi. Il primo è costituito dalla zona riservata alle attività della servitù: un telaio verticale è utilizzato per la tessitura di piccoli panni o canovacci, mentre in un angolo le domestiche possono ricamare e rammendare gli abiti. Accanto al telaio è posta una culla mobile destinata a Pietro, neonato figlio del mercante; la culla è dondolata per mezzo di una cordicella da chi usualmente sta al telaio, così da ottimizzare al massimo il lavoro. Poiché i padroni sono fedeli ferventi hanno allestito uno spazio per la preghiera caratterizzato dalla presenza di un crocifisso, opera di un affermato pittore lucchese, e di una preziosa reliquia: un lungo ed arrugginito chiodo della Vera Croce acquistato a caro prezzo! Nella Camera del pannario troneggia un letto a baldacchino di dimensioni non comuni ove riposano insieme Guglielmo, la moglie Bianca e i due figli Matilde e Simone. Anche qui l arredo è spartano: un cassone ai piedi del letto ed alcuni bauli contenenti abiti ed indumenti, un mobiletto riservato alla cura della persona della padrona di casa. Altri vestiti di uso quotidiano sono invece appesi alle pareti. Ricorrono drappi appesi alle pareti mentre qua è là, come altrove nella dimora, mazzetti di erbe profumate (lavanda, rosmarino, ecc.) danno freschezza laddove

2 l afrore degli abitanti è persistente per il malcostume di lavarsi sporadicamente. Se non si dispone di lavanda fresca si ricorre nei mesi freddi ai suoi semi: sparsi a terra ovunque danno un buon odore e vengono tolti semplicemente spazzandoli via. La stanza successiva è un vano che potremo definire multi-uso. Nella parte iniziale è ricavata la Camera dei domestici: più che altro dormitorio vero e proprio con due paglioni - semplici giacigli a terra delimitati da assi di legno, con paglia a far da materasso e lenzuola - oltre a qualche misero baule. Un angolo protetto con tendaggi da sguardi indiscreti è destinato ad accogliere una grande tinozza utilizzata dai padroni per fare il bagno: il mercante è il primo a lavarsi, seguito dagli altri familiari che usano tutti la stessa acqua! Nell angolo opposto si trova una sorta di camera degli ospiti con letto a baldacchino leggermente più piccolo di quello presente nella camera padronale: di norma esso è utilizzato dal fratello Folco nelle rare occasioni in cui soggiorna in città assieme alla moglie Guia. Prima di passare nella bottega di messer Guglielmo Di Poggio si trova lungo il corridoio un piccolo, minuto spazio, occultato alla vista da un pesante tendaggio: la Latrina! Ricavata in una nicchia nella spessa muratura essa è composta da un semplice sedile con tappo in legno e offre, a dire il vero, poca privacy. Ma tant è, nel Duecento non si fa troppo caso a queste cose! Al termine del percorso nella dimora vi è la Bottega del pannario: un ampio locale arredato con tavoli ed un bancone, ricoperti da tessuti di tutti i tipi: canapa, cotone, lino, lana e infine seta, ovvero il prodotto di maggior pregio della manifattura lucchese. Qui il mercante svolge la propria attività accogliendo la clientela, ricevendo prodotti dall estero, impostando strategie di accordi con altri colleghi. Un giovane garzone, Marchello, coadiuva il padrone mentre secondo gli statuti comunali, che lo consentono, un sarto lavora in sinergia con il Di Poggio occupando un angolo della bottega con un proprio tavolo ti taglio e cucito: in tal modo i clienti sono in grado di scegliere il tessuto e farsi prendere immediatamente le misure per il confezionamento degli abiti. Sempre in ossequio agli ordinamenti lucchesi il pannario può vendere accessori e complementi per l abbigliamento: cinture, scarselle, portamonete, passamanerie e nastri colorati. Poiché l attività di Guglielmo è florida ed in costante crescita c è bisogno di qualcuno capace di gestire la contabilità: ecco allora spiegata la presenza di un tavolo attrezzato con il necessario per far di conto e scrivere, dove messer Rufo - da anni contabile della famiglia - tiene costantemente aggiornati i registri ed i documenti. Termina qui il percorso all interno della dimora duecentesca del pannario lucchese: egli non vive più da quasi otto secoli, ma in noi non cessa ancora l eco delle sue azioni.

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

31

32

33

34

35

36

37

38

39

40

41

42

43

44

45

46

47

48

49

50

51

52

53

54

55

56

57

58

59

60

61

62

63

64

65

66

67

68

69

70

71

72

73

LE CASE DEI NONNI IN CAMPAGNA

LE CASE DEI NONNI IN CAMPAGNA DA: "LA FAMIGLIA" di Manzuoli - REGIONE TOSCANA LE CASE DEI NONNI IN CAMPAGNA La casa di oggi è piccola perché le famiglie non sono numerose. Una volta la casa era grande, ma ospitava tante persone, in

Dettagli

Il centro storico di Castellaneta

Il centro storico di Castellaneta Il centro storico di Castellaneta La parte più antica di Castellaneta si trova sul punto più alto, il colle Archinto (241 metri s. l. m.) ed è circondato da due lati dalla gravina. Il centro storico mantiene

Dettagli

La ristrutturazione di una villa moderna reinterpreta gli interni in stile classico, lasciando spazio e visibilità ai pezzi d arte e vintage,

La ristrutturazione di una villa moderna reinterpreta gli interni in stile classico, lasciando spazio e visibilità ai pezzi d arte e vintage, spazi priva ti e formali La ristrutturazione di una villa moderna reinterpreta gli interni in stile classico, lasciando spazio e visibilità ai pezzi d arte e vintage, collezionati dai proprietari. progettazione

Dettagli

ALLEGATO 1 SCHEDA DESCRITTIVA DEI BENI

ALLEGATO 1 SCHEDA DESCRITTIVA DEI BENI ALLEGATO 1 SCHEDA DESCRITTIVA DEI BENI 1. IMMOBILE IN VIA SANTA MARIA 50, PIANO TERRA 2. APPARTAMENTO IN VIA SANTA MARIA 50, PIANO PRIMO LATO SX 3. APPARTAMENTO IN VIA SANTA MARIA N. 50, PRIMO PIANO LATO

Dettagli

(scale, ascensore, giardino, ecc.) quota che si versa in anticipo è lontana, distante solitaria, ritirata. bagno, lavanderia. Ammobiliato, fornito

(scale, ascensore, giardino, ecc.) quota che si versa in anticipo è lontana, distante solitaria, ritirata. bagno, lavanderia. Ammobiliato, fornito Unità 4 Annunci per affitti alloggio In questa unità imparerai: a comprendere testi che danno informazioni su affitti alloggio le parole relative alle abitazioni gli aggettivi qualificativi Lavoriamo sulla

Dettagli

Il casale LA CASETTA UMBRA DI CAMPAGNA: ARMONIA DEI SENSI RUSTICA NEL VERDE. 84 Il mio casale

Il casale LA CASETTA UMBRA DI CAMPAGNA: ARMONIA DEI SENSI RUSTICA NEL VERDE. 84 Il mio casale Il casale LA CASETTA UMBRA DI CAMPAGNA: ARMONIA DEI SENSI RUSTICA NEL VERDE 84 Il mio casale Soltanto a pochi passi dalla splendida Rocca di Aries, testimonianza del dominio dei Fortebracci nel periodo

Dettagli

Dal 12 febbraio la SECONDA USCITA

Dal 12 febbraio la SECONDA USCITA Dal 12 febbraio la SECONDA USCITA 2013 RBA Italia S.r.l. *L Opera si compone di 65 uscite. L Editore si riserva il diritto di modificare la lunghezza dell Opera, nonché di variarne la sequenza delle uscite.

Dettagli

Testi semplificati di tecnologia

Testi semplificati di tecnologia Testi semplificati di tecnologia Presentazione Le pagine seguenti contengono testi semplificati su: materie prime; lavoro; agricoltura; alimentazione; energia; inquinamento. Per ogni argomento i testi

Dettagli

Speciale Scale & Serramenti. In Puglia con le allodole. Ibiza in musica. Fascino newyorkese PRINCIPEMEDIA. idee e consigli per la tua casa

Speciale Scale & Serramenti. In Puglia con le allodole. Ibiza in musica. Fascino newyorkese PRINCIPEMEDIA. idee e consigli per la tua casa MENSILE N.140 LUGLIO 2011 3,90 dentrocasa - mensile N. 140 LUGLIO 2011 - IDEE E CONSIGLI PER LA TUA casa - EURO 3,90 Austria-Germania 9,50 Belgio-Lussemburgo-Francia-Principato di Monaco 7,50 SPAGNA 7,20

Dettagli

Museo Storico Etnografico - Sampeyre Percorsi didattici estate 2005. C era una volta..il museo racconta! Bambini al Museo.

Museo Storico Etnografico - Sampeyre Percorsi didattici estate 2005. C era una volta..il museo racconta! Bambini al Museo. Museo Storico Etnografico - Sampeyre Percorsi didattici estate 2005 C era una volta..il museo racconta! Bambini al Museo Nome e cognome Museo Storico Etnografico Sampeyre Percorsi didattici estate 2005

Dettagli

Rif. ACS165 205.000 APPARTAMENTO AMBASCISTORE

Rif. ACS165 205.000 APPARTAMENTO AMBASCISTORE Rif. ACS165 205.000 APPARTAMENTO AMBASCISTORE La seguente Offerta Immobiliare tratta la vendita in una porzione di fabbricato sita in un Borgo completamente ristrutturato ubicato all'interno delle dolci

Dettagli

LA CASA GRECA. La casa a pastas

LA CASA GRECA. La casa a pastas LA CASA GRECA Durante l età classica i greci non si preoccupavano granché delle loro abitazioni, poiché erano più interessati alla Polis. Essi, infatti, non si curavano di avere una bella casa, ove, del

Dettagli

Ministero della Salute. La salute dell anziano. per la promozione e il mantenimento del benessere

Ministero della Salute. La salute dell anziano. per la promozione e il mantenimento del benessere Ministero della Salute La salute dell anziano Vademecum per la promozione e il mantenimento del benessere Care amiche e cari amici, questo piccolo opuscolo racchiude alcuni semplici ma importanti consigli

Dettagli

Centro del riutilizzo a Piacenza: definizione di linee di indirizzo generali

Centro del riutilizzo a Piacenza: definizione di linee di indirizzo generali 24 giugno 2015 Comitato Territoriale Iren di Piacenza Centro del riutilizzo a Piacenza: definizione di linee di indirizzo generali Ing. Simone Nessi (DICA Politecnico di Milano) Ing. Alberto Sogni (LEAP)

Dettagli

RELIGIONE. In ogni città c era un dio preferito. Tutti però credevano in Baal e la moglie Astarte.

RELIGIONE. In ogni città c era un dio preferito. Tutti però credevano in Baal e la moglie Astarte. RELIGIONE I Fenici erano un popolo molto religioso: erano politeisti, cioè credevano in molti dei. Questi dei erano i fenomeni naturali: la pioggia, i tuoni, i fulmini, i fiumi, i mari, le stagioni, la

Dettagli

Test A2 Carta CE. Prove di comprensione del testo: LETTURA. Primo esempio

Test A2 Carta CE. Prove di comprensione del testo: LETTURA. Primo esempio Test A2 Carta CE Prove di comprensione del testo: LETTURA Primo esempio 1 Secondo esempio 2 Terzo esempio Leggi attentamente il testo, poi rispondi scegliendo una delle tre proposte. Segna la risposta

Dettagli

Agenzia Immobiliare Monferrato di Carla Averara

Agenzia Immobiliare Monferrato di Carla Averara Agenzia Immobiliare Monferrato di Carla Averara Regione Moretta n.1 15049 VIGNALE Monferrato (AL) Tel e fax 0142 926296 - Cell. 333 2397206 E-mail info@agenziamonferrato.it Sito: www.agenziamonferrato.it

Dettagli

passione coinvolgente

passione coinvolgente passione coinvolgente Arte ed eleganza impreziosiscono gli interni di una villa appena ristrutturata. L arredo moderno incontra la creatività di artisti internazionali. progettazione d interni far arreda

Dettagli

www.fantavolando.it AGRICOLTURA ETRUSCA

www.fantavolando.it AGRICOLTURA ETRUSCA AGRICOLTURA ETRUSCA Gli Etruschi svilupparono techiche agricole che permisero di ottenere prodotti di qualità come il vino e l olio oltre che il grano. La grande produzione di grano venne spesso esportata

Dettagli

progettazione del prodotto di arredo

progettazione del prodotto di arredo Università di Camerino Facoltà di architettura Sede di Ascoli Piceno DISIA Corso di laurea in disegno industriale aa 2005 2006 progettazione del prodotto di arredo docente Giovanni Garroni collabora al

Dettagli

Xuejun li/fotolia 48 - MARZO APRILE

Xuejun li/fotolia 48 - MARZO APRILE Xuejun li/fotolia 48 - MARZO APRILE LE IDEE soluzioni on line Ristrutturare un interno? si può fare anche da casa comodamente seduti sul divano; un sito web e tante possibilità per tutte le tasche di SARA

Dettagli

BLUE VELVET. testo Mara Bottini. foto Yann Deret

BLUE VELVET. testo Mara Bottini. foto Yann Deret Nel salone haussmanniano, il divano rotondo è su disegno di Studio KO come il tappeto optical e le applique. Poltrone Anni 50 del brasiliano Jorge Zalszupin, coffee table del francese Jacques Duval- Brasseur

Dettagli

contest013 www.idfsrl.com #maistatocosìfacile facebook.com/idfsrl REGOLAMENTO selezione architetti ROMA 2013

contest013 www.idfsrl.com #maistatocosìfacile facebook.com/idfsrl REGOLAMENTO selezione architetti ROMA 2013 IDF italian design factory designer contest013 www.idfsrl.com #maistatocosìfacile facebook.com/idfsrl REGOLAMENTO DI COSA SI TRATTA Intendiamo selezionare giovani architetti di talento, creativi e motivati

Dettagli

Int Reesrtior auro 126 VILLE&CASALI

Int Reesrtior auro 126 VILLE&CASALI Interior Rest auro 126VILLE&CASALI La quiete dentro Un intimo approdo per barche, soavemente immerso nel lago d Orta, diventa uno spazio simbolico per il tempo libero testo di FRANCESCA TAMBERLANI foto

Dettagli

Palazzo Cagnola Via Cusani

Palazzo Cagnola Via Cusani 5 5 Lo spazio nel cuore di Milano Per chi desidera vivere la storia di Milano, Palazzo Cagnola offre quest opportunità con esclusivi appartamenti nel cuore della città a pochi passi da piazza del Carmine,

Dettagli

Ttre piani. di trasparenza. A roma, la verticalita come punto di forza. Case&Stili 57

Ttre piani. di trasparenza. A roma, la verticalita come punto di forza. Case&Stili 57 Ttre piani di trasparenza di mauro fanfoni foto di gianni franchellucci progetto: arch. gundi widmann A roma, la verticalita come punto di forza Case&Stili 57 forme ritrovate un progetto lineare e funzionale

Dettagli

Zona notte. PROGE T TA ZIONE E DIREZIONE LAVORI StudioAta www.studioata.com

Zona notte. PROGE T TA ZIONE E DIREZIONE LAVORI StudioAta www.studioata.com Zona notte Una lunga striscia di LED, incassata nel soffitto del soppalco, illumina la zona pranzo sottostante. Questa scelta, funzionale e d effetto, sostituisce egregiamente il classico lampadario. PROGE

Dettagli

una ristrutturazione completa per sfruttare al massimo

una ristrutturazione completa per sfruttare al massimo Progetto Nel centro di Parma, l abitazione del secondo Dopoguerra ecco la casa anni 50 che, unendo domotica e L intero progetto ruota intorno al corridoio e alle pareti curvilinee disegnate per dare movimento

Dettagli

L energia: un bene importante a portata di mano. Risparmio Energetico. Insieme a te per salvaguardare l ambiente, un bene prezioso ma fragile.

L energia: un bene importante a portata di mano. Risparmio Energetico. Insieme a te per salvaguardare l ambiente, un bene prezioso ma fragile. L energia: un bene importante a portata di mano. Risparmio Energetico Insieme a te per salvaguardare l ambiente, un bene prezioso ma fragile. L ambiente è di tutti. Tuteliamolo! Il risparmio energetico

Dettagli

far arreda celeste cima anna zorzanello

far arreda celeste cima anna zorzanello COME PER MAGIA Dalla progettazione fino alla completa realizzazione. Una dimora nata sotto l effetto di una bacchetta magica che ha trasformato il sogno in realtà. progetto d interni far arreda ph celeste

Dettagli

SEZIONE 1^ - GENERALITÀ DELL ESERCIZIO. 1. Denominazione della struttura. 2. Via Località. Comune CAP Provincia (sigla) Telefono Fax

SEZIONE 1^ - GENERALITÀ DELL ESERCIZIO. 1. Denominazione della struttura. 2. Via Località. Comune CAP Provincia (sigla) Telefono Fax REGIONE DEL VENETO Amministrazione Provinciale di DENUNCIA DELLE ATTREZZATURE E DEI SERVIZI PER LA CLASSIFICAZIONE DI AFFITTACAMERE ATTIVITA RICETTIVE IN ESERCIZI DI RISTORAZIONE (art. 3 L.R. 33/00) SEZIONE

Dettagli

COME SCEGLIEREI DIVANO GUIDA COMPLETA. www.abitarearreda.it

COME SCEGLIEREI DIVANO GUIDA COMPLETA. www.abitarearreda.it COME SCEGLIEREI DIVANO GUIDA COMPLETA IMBOTTITURA DEL DIVANO Se devi scegliere il divano partiamo da qui: Esistono due tipologie di imbottitura per il divano, leggera e pesante. Gli effetti sono parecchio

Dettagli

VALORE 50% SULLA N. Progr. N.

VALORE 50% SULLA N. Progr. N. VALORE 50% SULLA N. Progr. N. DESCRIZIONE DEI BENI PIGNORATI (I) PERIZIA DI STIMA PEZZI 01 22 Sedie di varie tipologie e colori (euro 30 cadauna) 330,00 02 02 Divani in tessuto a due più due posti colore

Dettagli

NASCE UN NUOVO POPOLO: I GRECI

NASCE UN NUOVO POPOLO: I GRECI NASCE UN NUOVO POPOLO: I GRECI Intorno al 1200 a.c. nuovi popoli arrivano in Grecia. Questi popoli partono dal Nord dell'asia e dal Nord dell'europa. Queste persone diventano i nuovi padroni del territorio.

Dettagli

CHI SI CURA DI NOI? Sviluppare atteggiamenti di attenzione e cura nei confronti degli altri.

CHI SI CURA DI NOI? Sviluppare atteggiamenti di attenzione e cura nei confronti degli altri. CHI SI CURA DI NOI? Nel libro della Bibbia si narra come da sempre Dio si prende cura dell uomo. Con l aiuto di alcune immagini riflettiamo su chi si preoccupa di noi e in che modo. Proviamo anche noi

Dettagli

15 Censimento generale della popolazione e delle abitazioni 2011. La condizione abitativa a Bologna

15 Censimento generale della popolazione e delle abitazioni 2011. La condizione abitativa a Bologna 15 Censimento generale della popolazione e delle abitazioni 2011 La condizione abitativa a Bologna Giugno 2014 Capo Dipartimento Programmazione: Gianluigi Bovini Direttore Settore Statistica: Franco Chiarini

Dettagli

L INCENDIO. In questa sezione i mparerai a conoscere il FUOCO, un fenomeno utile ma che può

L INCENDIO. In questa sezione i mparerai a conoscere il FUOCO, un fenomeno utile ma che può L INCENDIO Che cos è un incendio? In questa sezione i mparerai a conoscere il FUOCO, un fenomeno utile ma che può essere dannoso per le piante e per gli animali e pericoloso per tutti gli esseri viventi

Dettagli

278.40 mslm 0.3. 289.24 mslm 0.10 VIA CAMPAGNE. 278.00 mslm

278.40 mslm 0.3. 289.24 mslm 0.10 VIA CAMPAGNE. 278.00 mslm 1 1: 1 m VIA MERA 279.9 mslm 278.7 mslm..7.3 279.49 mslm.4 289.24 mslm.9.3 292.49 mslm.6 279. mslm.1 289.24 mslm.3.8 279.49 mslm.1 279. mslm VIA CAMPAGNE.2 278. mslm 278.49 mslm.1 Giardino della casa principale.2

Dettagli

PRESUMIBILE VALORE N. Progr. Cl.( DESCRIZIONE DEI BENI PIGNORATI (I) DI REALIZZO

PRESUMIBILE VALORE N. Progr. Cl.( DESCRIZIONE DEI BENI PIGNORATI (I) DI REALIZZO PRESUMIBILE VALORE N. Progr. Cl.( DESCRIZIONE DEI BENI PIGNORATI (I) DI REALIZZO 01 22 Sedie di varie tipologie e colori (euro 30 cadauna) 660,00 02 02 Divani in tessuto a due più due posti colore azzurro

Dettagli

Casa Latscha nel Taunus, Germania

Casa Latscha nel Taunus, Germania Progetti Veronica Dal Buono Anche per l architetto contemporaneo è essenziale il confronto con la complessità dell abitare: l architettura di qualsiasi tipo, come insegna Heidegger, comincia infatti dall

Dettagli

tessile Design Interiore

tessile Design Interiore tessile Design Interiore tessile San Patrignano è una grande famiglia che da circa trent anni accoglie ragazzi e ragazze con problemi di tossicodipendenza. Dalla sua fondazione la comunità ha aiutato più

Dettagli

VILLINO SIMON VIOLET INTERVENTO DI FRAZIONAMENTO E VENDITA DESCRIZIONE

VILLINO SIMON VIOLET INTERVENTO DI FRAZIONAMENTO E VENDITA DESCRIZIONE VILLINO SIMON VIOLET INTERVENTO DI FRAZIONAMENTO E VENDITA DESCRIZIONE L immobile è ubicato nella primissima periferia cittadina in un contesto di alta qualità, con abitazioni circostanti prevalentemente

Dettagli

Finiture e creazioni per i vostri spazi con elementi naturali interpretati da Artigiani d Arte

Finiture e creazioni per i vostri spazi con elementi naturali interpretati da Artigiani d Arte Finiture e creazioni per i vostri spazi con elementi naturali interpretati da Artigiani d Arte l originalità consiste nel tornare alle origini Antoni Gaudì Ci sono luoghi in cui la natura sa creare forme

Dettagli

Librerie, tavoli, sedie e credenze. VIVERE LA CASA CON LO STILE MADE IN ITALY

Librerie, tavoli, sedie e credenze. VIVERE LA CASA CON LO STILE MADE IN ITALY LOFT VIVERE LA CASA CON LO STILE MADE IN ITALY Librerie, tavoli, sedie e credenze. NUOVE TENDENZE - L ARREDAMENTO CONTEMPORANEO IN EQUILIBRIO TRA DESIGN METROPOLITANO E STILE NATURALE MAGAZINE N 2 > 9/2015

Dettagli

cantiere VIA CUSANI 5, MILANO Disponibilità e prezzi

cantiere VIA CUSANI 5, MILANO Disponibilità e prezzi www.filcasaimmobili.it cantiere VIA CUSANI 5, MILANO Tel. 02/89093172 Disponibilità e prezzi 1) APPARTAMENTO 1.5 1 piano Piano 1 e ammezzato Ammezzato Magnifico appartamento con alti soffitti riccamente

Dettagli

Elegante villa di campagna a Comano (oggetto 4279/37)

Elegante villa di campagna a Comano (oggetto 4279/37) Elegante villa di campagna a Comano (oggetto 4279/37) Comano è una zona residenziale di qualità, molto apprezzata per la prossimità con il centro di Lugano. Malgrado l'importante sviluppo edilizio, conosciuto

Dettagli

Allegato L 6 COMMERCIO AL DETTAGLIO DI OGGETTI D'ARTE, DI CULTO E DI DECORAZIONE, CHINCAGLIERIA E BIGIOTTERIA

Allegato L 6 COMMERCIO AL DETTAGLIO DI OGGETTI D'ARTE, DI CULTO E DI DECORAZIONE, CHINCAGLIERIA E BIGIOTTERIA Settori del commercio (Sezione G), secondo la classificazione delle attività ATECO 2002, ammessi alle agevolazioni ai sensi della normativa comunitaria. G 50 10 G 50 30 G 50 50 G 51 12 0 COMMERCIO DI AUTOVEICOLI

Dettagli

ASSOCIAZIONE PROGETTO MARCONI

ASSOCIAZIONE PROGETTO MARCONI Elementi di Disegni di Interni Scopo Da solo appassionato di arredamento diventare un esperto. Il nostro scopo è quello di trasferire all'allievo la base delle competenze e fargli acquisire le capacità

Dettagli

BANDO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI ALLE IMPRESE COMMERCIALI (L.R. 13/00, art. 4, comma 3-ter)

BANDO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI ALLE IMPRESE COMMERCIALI (L.R. 13/00, art. 4, comma 3-ter) G BANDO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI ALLE IMPRESE COMMERCIALI ALLEGATO B CODICI ATECO AMMISSIBILI PER IL BANDO 2008 COMMERCIO ALL INGROSSO E AL DETTAGLIO; RIPARAZIONE DI AUTOVEICOLI, MOTOCICLI E DI

Dettagli

Progetto Mai più soli/e-care

Progetto Mai più soli/e-care COMUNE DI PIEVE DI CENTO Progetto più soli/e-care UN QUESTIONARIO PER CHI HA PIÙ DI 75 ANNI Caro cittadino, cara cittadina, il Comune di Pieve di Cento intende raccogliere alcune informazioni al fine di

Dettagli

LOTTO n. 6 Castello 1964

LOTTO n. 6 Castello 1964 LOTTO n. 6 Castello 1964 Ubicazione Planimetria Stato dell immobile Caratteristiche estrinseche: Trattasi di fabbricato, esternamente in stato manutentivo normale, con struttura portante in muratura,

Dettagli

AFFITTO > VIA BARTOLOMEO GIULIANO, MM 1 LIMA > APPARTAMENTO 121 MQ, TERZO PIANO

AFFITTO > VIA BARTOLOMEO GIULIANO, MM 1 LIMA > APPARTAMENTO 121 MQ, TERZO PIANO AFFITTO > VIA BARTOLOMEO GIULIANO, MM 1 LIMA > APPARTAMENTO 121 MQ, TERZO PIANO > IN OTTIMO STATO, COMPOSTO DA AMPIO INGRESSO, SOGGIORNO DOPPIO, DUE CAMERE, DUE BAGNI, CUCINA ABITABILE ARREDATA, CABINA

Dettagli

Comune di Minturno Provincia di Latina LISTA DELLE LAVORAZIONI E FORNITURE PREVISTE PER L'ESECUZIONE DELL'OPERA O DEI LAVORI

Comune di Minturno Provincia di Latina LISTA DELLE LAVORAZIONI E FORNITURE PREVISTE PER L'ESECUZIONE DELL'OPERA O DEI LAVORI Comune di Minturno Provincia di Latina pag. 1 LISTA DELLE LAVORAZIONI E FORNITURE PREVISTE PER L'ESECUZIONE DELL'OPERA O DEI LAVORI OGGETTO: Fornitura Arredi relativa ai lavori di REALIZZAZIONE DI UNA

Dettagli

Proposte Didattiche. Asilo Nido Bolle di Musica Via Somalia 1a/5 Grugliasco

Proposte Didattiche. Asilo Nido Bolle di Musica Via Somalia 1a/5 Grugliasco Proposte Didattiche Asilo Nido Bolle di Musica Via Somalia 1a/5 Grugliasco Il Progetto Un bambino è una persona piccola, con piccole mani, piccoli piedi e piccole orecchie, ma non per questo con idee piccole.

Dettagli

4. Conoscere il proprio corpo

4. Conoscere il proprio corpo 4. Conoscere il proprio corpo Gli esseri viventi sono fatti di parti che funzionano assieme in modo diverso. Hanno parti diverse che fanno cose diverse. Il tuo corpo è fatto di molte parti diverse. Alcune

Dettagli

Prodotti 2011. Forni Barbecues Focolari...e novità

Prodotti 2011. Forni Barbecues Focolari...e novità Prodotti 2011 Forni Barbecues Focolari...e novità Disponibile a partire da Novembre 2011 Novità 2011 Forni leggeri Forno 2 Pizze ll forno 2 Pizze è un forno pratico: lo sportello inox che si apre verso

Dettagli

Pantelleria vendita Island / Private Island

Pantelleria vendita Island / Private Island Pantelleria vendita Island / Private Island Antico dammuso in pietra lavica con i tipici tetti a cupola in Contrada San Vito, totalmente ristrutturato con gusto ed attenzione dei particolari, curate le

Dettagli

LOTTO n. 26 San Polo 1535

LOTTO n. 26 San Polo 1535 LOTTO n. 26 San Polo 1535 Ubicazione Planimetria Stato dell immobile Caratteristiche estrinseche: Trattasi di fabbricato, esternamente in stato manutentivo mediocre, con struttura portante in muratura,

Dettagli

MTV Francia. Caro/a volontario/a, queste righe sono pensate per darti delle informazioni più specifiche rispetto al progetto MTV che hai scelto.

MTV Francia. Caro/a volontario/a, queste righe sono pensate per darti delle informazioni più specifiche rispetto al progetto MTV che hai scelto. MTV Francia Caro/a volontario/a, queste righe sono pensate per darti delle informazioni più specifiche rispetto al progetto MTV che hai scelto. Speriamo ti possano essere utili, e naturalmente non esitare

Dettagli

GLI SCONTI CHE NON TI ASPETTI

GLI SCONTI CHE NON TI ASPETTI GLI SCONTI CHE NON TI ASPETTI FIERA DEL BIANCO il cuore della casa. OFFERTA SPECIALE FIBRA 1 COPRIPIUMINO E FEDERE MATRIMONIALE Collezioni biancheria letto "La Fabbrica del Lino" disponibili in vari colori

Dettagli

Risparmio energetico negli edifici rurali

Risparmio energetico negli edifici rurali RECUPERO DELLE BORGATE E DEL PATRIMONIO EDILIZIO DELLE TERRE ALTE Risparmio energetico negli edifici rurali Torino, 8 Ottobre 2012 Paola ing.strata un occasione per ripensare alle fonti energetiche utilizzabili

Dettagli

1. PARTICOLARITA DEL TESSUTO POLYSCREEN RISPETTO AD ALTRI ARTICOLI. GENERALITA.

1. PARTICOLARITA DEL TESSUTO POLYSCREEN RISPETTO AD ALTRI ARTICOLI. GENERALITA. Tutto sul POLYSCREEN 1 INTRODUZIONE: PERCHE IL POLYSCREEN AD ALTA TENACITA? VERTISOL ha scommesso sulla scelta del poliestere ad alta tenacità in seguito alle alte prestazioni ottenute con questo tipo

Dettagli

IDEE per la vostra casa. Cabina armadio. la cabina diventa una. camera

IDEE per la vostra casa. Cabina armadio. la cabina diventa una. camera la cabina diventa una camera 78 maggio/ giugno 2 0 15 79 Spaziosa, da attrezzare in ogni dettaglio, o essenziale, ma ugualmente ben organizzata. Idee e consigli per progettare al meglio un prezioso angolo

Dettagli

CLASSIFICAZIONE ALBERGHI DENUNCIA DELLA CLASSIFICA

CLASSIFICAZIONE ALBERGHI DENUNCIA DELLA CLASSIFICA Mod 5/Alb CLASSIFICAZIONE ALBERGHI DENUNCIA DELLA CLASSIFICA SEZIONE 1 GENERALITA DELL ESERCIZIO Denominazione dell esercizio Comune.Frazione/località... Indirizzo.. Telefono.. Telex Telefax. www..e-mail

Dettagli

Le schede sono suddivise nei seguenti argomenti, secondo l età dei possibili destinatari e le due aree museali: ANNI 5 11 ANNI 11 16

Le schede sono suddivise nei seguenti argomenti, secondo l età dei possibili destinatari e le due aree museali: ANNI 5 11 ANNI 11 16 Gentile insegnante, preparare una visita al Museo e Villaggio Africano significa affrontare in una prospettiva interdisciplinare qualsiasi aspetto della realtà, dai gesti del corpo ai rapporti familiari,

Dettagli

PROGETTO DI RISTRUTTURAZIONE. Istituto Figlie di S. Anna Provincia Eritrea

PROGETTO DI RISTRUTTURAZIONE. Istituto Figlie di S. Anna Provincia Eritrea Casa Rosa Gattorno - Asmara Comunità d accoglienza di bambine e fanciulle orfane PROGETTO DI RISTRUTTURAZIONE proposto da Istituto Figlie di S. Anna Provincia Eritrea Dicembre 2012 Introduzione Casa Rosa

Dettagli

Paolo DÊAmbrosio. La finestra sul mare. una storia del Sud

Paolo DÊAmbrosio. La finestra sul mare. una storia del Sud Paolo DÊAmbrosio La finestra sul mare una storia del Sud Paolo D Ambrosio La finestra sul mare Proprietà letteraria riservata 2011 Paolo D Ambrosio Kion Editrice, Terni Prima edizione luglio 2011 ISBN

Dettagli

COME SI VIVEVA IN UN INSULA? COMPLETA. Si dormiva su Ci si riscaldava con Si prendeva luce da.. Si prendeva acqua da. Al piano terra si trovavano le..

COME SI VIVEVA IN UN INSULA? COMPLETA. Si dormiva su Ci si riscaldava con Si prendeva luce da.. Si prendeva acqua da. Al piano terra si trovavano le.. ROMA REPUBBLICANA: LE CASE DEI PLEBEI Mentre la popolazione di Roma cresceva, si costruivano case sempre più alte: le INSULAE. Erano grandi case, di diversi piani e ci abitavano quelli che potevano pagare

Dettagli

CUCINA CON ANTE A SAPONETTA

CUCINA CON ANTE A SAPONETTA Colori disponibili Cassetti e cestoni ammortizzati Solo noi ti diamo il CUCINA CON ANTE A SAPONETTA cm 360 - completa di elettrodomestici cassetti e cestoni ammortizzati - top spessore 6 cm disponibile

Dettagli

QUESTIONARIO SU ARREDI E DOTAZIONI NELLE RESIDENZE ITALIANE ALL ESTERO

QUESTIONARIO SU ARREDI E DOTAZIONI NELLE RESIDENZE ITALIANE ALL ESTERO ASSOCIAZIONE CONSORTI DIPENDENTI MINISTERO AFFARI ESTERI QUESTIONARIO SU ARREDI E DOTAZIONI NELLE RESIDENZE ITALIANE ALL ESTERO ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE Vi preghiamo di compilare questo questionario

Dettagli

www.interior-relooking.it

www.interior-relooking.it www.interior-relooking.it VOLONTA PROGETTUALI: Io e il mio ragazzo abbiamo acquistato una villetta a schiera e vorremmo avere consigli di come arredare salotto, camera da letto matrimoniale (che presenta

Dettagli

7.2.1 CP.1 Questionario in forma completa Foglio di famiglia

7.2.1 CP.1 Questionario in forma completa Foglio di famiglia 15 Censimento generale della popolazione e delle abitazioni Formazione per gli operatori del Censimento 7.2.1 CP.1 Questionario in forma completa Foglio di famiglia 15 Censimento generale della popolazione

Dettagli

VERSATILITÀ DI LUCE E COLORE

VERSATILITÀ DI LUCE E COLORE VERSATILITÀ DI LUCE E COLORE Unitarietà e contemporaneità rappresentano le linee guida del progetto di ristrutturazione totale di un appartamento a Roma, nel quale convivono colori chiari e scuri, superfici

Dettagli

C ERA UNA VOLTA LA SCUOLA ELEMENTARE. Classe 3^ Scuola Primaria Passatempo

C ERA UNA VOLTA LA SCUOLA ELEMENTARE. Classe 3^ Scuola Primaria Passatempo C ERA UNA VOLTA LA SCUOLA ELEMENTARE Classe 3^ Scuola Primaria Passatempo Il 16 ottobre siamo andati a visitare il museo itinerante o meglio il museo è venuto da noi!! Infatti era un pullman doppio parcheggiato

Dettagli

Magnifico appartamento di 3 ½ locali Condominio al Tiglio in Via ai Monti 34 a Locarno Monti

Magnifico appartamento di 3 ½ locali Condominio al Tiglio in Via ai Monti 34 a Locarno Monti Magnifico appartamento di 3 ½ locali Condominio al Tiglio in Via ai Monti 34 a Locarno Monti La città di Locarno si trova sulle rive del Lago Maggiore. Il quartiere collinare dei Monti della Trinità, a

Dettagli

Agenzia Immobiliare Monferrato di Carla Averara

Agenzia Immobiliare Monferrato di Carla Averara Agenzia Immobiliare Monferrato di Carla Averara Regione Moretta n.1 15049 VIGNALE Monferrato (AL) Tel e fax 0142 926296 - Cell. 333 2397206 E-mail info@agenziamonferrato.it Sito: www.agenziamonferrato.it

Dettagli

MODELLO «A3» COUNTRY HOUSE RESIDENZE RURALI. Valida dal al GENERALITÀ DELLA STRUTTURA RICETTIVA

MODELLO «A3» COUNTRY HOUSE RESIDENZE RURALI. Valida dal al GENERALITÀ DELLA STRUTTURA RICETTIVA DIREZIONE CENTRALE ATTIVITA PRODUTTIVE Servizio Sviluppo Sistema Turistico Regionale COMUNE di DENUNCIA DELLE ATTREZZATURE E DEI SERVIZI E REQUISITI MINIMI QUALITATIVI DELLE COUNTRY HOUSE RESIDENZE RURALI

Dettagli

DA CASA FONZO A MUSEO PARROCCHIALE

DA CASA FONZO A MUSEO PARROCCHIALE DA CASA FONZO A MUSEO PARROCCHIALE Il Museo Parrocchiale di Moggio è stato inaugurato il 17 luglio 2011, dopo notevoli lavori di ristrutturazione durati circa tre anni. Il Museo è situato nella parte meridionale

Dettagli

A Roma un progetto di. domestico/ urbano, intimo/aperto

A Roma un progetto di. domestico/ urbano, intimo/aperto A Roma un progetto di interni tra luce/ombra, domestico/ urbano, intimo/aperto Claudia e Alessandro, nella pagina accanto con Orlando, amano ricercare oggetti d arte, come l opera fotografica di Luigi

Dettagli

ArchitettaMi. Progetto di ristrutturazione per una coppia in attesa. progetto realizzato da: arch. Francesca Peratoni. www.architettami.

ArchitettaMi. Progetto di ristrutturazione per una coppia in attesa. progetto realizzato da: arch. Francesca Peratoni. www.architettami. ArchitettaMi MOODBOARD Alessandro e Ilaria, una giovane coppia in attesa di un figlio. Hanno scelto Parco Solari a Milano come zona adatta al loro stile di vita e, dopo alcune ricerche, hanno trovato un

Dettagli

50% 50% RISPARMI IL DOPPIO OMAGGIO 1.170. Mobil Discount APERTI ANCHE LA DOMENICA 6.000 MQ. Finaziamenti personalizzati. mdsmobildiscount.

50% 50% RISPARMI IL DOPPIO OMAGGIO 1.170. Mobil Discount APERTI ANCHE LA DOMENICA 6.000 MQ. Finaziamenti personalizzati. mdsmobildiscount. DI ESPOSIZIONE 6.000 MQ SET PENTOLE GRATIS * 12 PEZZI * OFFERTA VALIDA PER UNA SPESA SUPERIORE A 3.000 CON IL BONUS FISCALE ED I NOSTRI SCONTI Soggiorno L270 bianco lucido/ larice 339 + 50% 50% RISPARMI

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI Residenza per anziani «Sentiero d Argento»

CARTA DEI SERVIZI Residenza per anziani «Sentiero d Argento» CARTA DEI SERVIZI Residenza per anziani «Sentiero d Argento» Via Cerano, 5 Sozzago (NO) Data aggiornamento: nov 2013 Rev. 0 LA NOSTRA STORIA La Residenza «Sentiero d Argento» nasce nel novembre del 2002

Dettagli

ANTICO BORGO MEDIEVALE CON CENTRO IPPICO IN VENDITA UMBRIA

ANTICO BORGO MEDIEVALE CON CENTRO IPPICO IN VENDITA UMBRIA Rif 792 - EQUESTRIAN ESTATE Prezzo ridotto a EUR 2.950.000,00 ANTICO BORGO MEDIEVALE CON CENTRO IPPICO IN VENDITA UMBRIA Montone - Perugia - Umbria www.romolini.com/it/792 Superficie: 1376 mq Terreno:

Dettagli

PIANTA Stato Attuale

PIANTA Stato Attuale Lezione del corso svolta da Laura Fabiani. Descrizione Sommaria degli interventi L unità immobiliare destinata alla ridistribuzione degli spazi in funzione di una nuova destinazione d uso è attualmte adibita

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 2

Test di ascolto Numero delle prove 2 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e messaggi. In quale luogo puoi ascoltare i testi? Scegli una delle tre proposte che ti diamo. Alla fine del

Dettagli

come comportarsi in caso di... Maremoto o onda anomala

come comportarsi in caso di... Maremoto o onda anomala Maremoto o onda anomala (può verificarsi a seguito sia di terremoto sottomarino che di eruzione vulcanica) 58 maremoto-onda anomala allontanati immediatamente dalla spiaggia, dal molo o dal lungomare raggiungi

Dettagli

Come rendere felice la propria moglie?

Come rendere felice la propria moglie? Come rendere felice la propria moglie? تسعد جتك جتك كيف ] إيطالي Italian [ Italiano Una dolce accoglienza Tornando dal lavoro, dalla scuola, da un viaggio o da qualunque cosa vi abbia separati : *Cominciare

Dettagli

STILE ITALIAN O. ililililil il l. ililil ilililt

STILE ITALIAN O. ililililil il l. ililil ilililt STILE ITALIAN O t ililililil il l 9 770042 633009 40002 ililil ilililt Y IN MONTAGNA AL LIMITE DEL BOSCO TESTO DI DELFINA MALATESTA / FOTO DI ALESSANDRO BELGIOJOSO E STUDIO SANCASSANI - MILANO A SANKT

Dettagli

Mediterranea INTRODUZIONE

Mediterranea INTRODUZIONE 7 INTRODUZIONE guerrieri Palermo, anno 1076. Dopo che - per più di duecento anni - gli arabi erano stati i padroni della Sicilia, a quel tempo nell isola governavano i normanni, popolo d i guerrieri venuti

Dettagli

Le vetrine di Natale. ispira la tua attività

Le vetrine di Natale. ispira la tua attività Le vetrine di Natale Come ogni anno presi dall euforia di allestire le proprie vetrine per il Natale, si rischia di farsi prendere dal panico o dal timore di spendere troppo e non riuscire a fare nulla

Dettagli

Le scale di accesso alle zone soppalcate sono tutte in metallo a giorno, gli infissi esterni ed interni sono in legno e, nella generalità, originari.

Le scale di accesso alle zone soppalcate sono tutte in metallo a giorno, gli infissi esterni ed interni sono in legno e, nella generalità, originari. UNITÀ IMMOBILIARE: Sita in Roma via Giacomo Venezian, 22, piano primo interno 1 con asservito posto auto via Gaetano Sacchi,19 - DESTINAZIONE D USO: abitazione Prezzo Appartamento più Garage: 870.000 Euro

Dettagli

I concetti della biogeometria legati all uso di materiali naturali ed ecologici spaziano in un rigenerante attico, in centro a Ginevra.

I concetti della biogeometria legati all uso di materiali naturali ed ecologici spaziano in un rigenerante attico, in centro a Ginevra. I concetti della biogeometria legati all uso di materiali naturali ed ecologici spaziano in un rigenerante attico, in centro a Ginevra. progetto d interni far arreda ph celeste cima testo anna zorzanello

Dettagli

Guida per l utente Come realizzare un corretto rilievo metrico della vostra abitazione

Guida per l utente Come realizzare un corretto rilievo metrico della vostra abitazione ARCHITETTURE d INTERNI servizi di progettazione professionale on-line Guida per l utente Come realizzare un corretto rilievo metrico della vostra abitazione La presente guida intende fornire le indicazioni

Dettagli

Residenza Matrix LUGANO. pagina 1 / 12 14.03.2014

Residenza Matrix LUGANO. pagina 1 / 12 14.03.2014 LUGANO 14.03.2014 pagina 1 / 12 UBICAZIONE pagina 2 / 12 PIANO SITUAZIONE SCALA 1:500 Via M. Boschetti Alberti Entrata autorimessa Via Giuseppe Bagutti RESIDENZA CONCHIGLIA via alla Campagna Via Ferri

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A2

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A2 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli