UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI GENOVA MANIFESTO DEGLI STUDI DELLA SCUOLA POLITECNICA AREA ARCHITETTURA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI GENOVA MANIFESTO DEGLI STUDI DELLA SCUOLA POLITECNICA AREA ARCHITETTURA"

Transcript

1 IVERSITÀ DEGLI STUDI DI GENOVA MANIFESTO DEGLI STUDI LA SCUOLA POLITECNICA AREA ARCHITETTURA Accadmico 2013/2014 1

2 ORGANI, UFFICI E STRUTTURE DIDATTICO-SCIENTIFICHE E DI SERVIZIO SCUOLA POLITECNICA Via Montallgro, Gnova Prsid: Prof. Ing. Aristid Fausto Massardo Vic Prsid: Prof. Ing. Patrizia Prgo Cntro Srvizio Bibliotcario Nino Carbonri - sz. Architttura Stradon Sant Agostino Gnova tl fax mail orari : lundì - giovdì 9-18; vnrdì 9-14 Pr ultriori informazioni vdr il sito dl CSB: Sportllo dllo Studnt - sz. Architttura Stradon Sant Agostino Gnova tl mail orari : consultar il sito Pr ultriori informazioni vdr il sito: Ufficio Tirocini - sz. Architttura Stradon Sant Agostino Gnova tl mail orari : consultar il sito Pr ultriori informazioni vdr il sito: Ufficio Erasmus Rlazioni Intrnazionali - sz. Architttura Stradon Sant Agostino Gnova tl mail orari : consultar il sito Pr ultriori informazioni vdr il sito: 2

3 DIPARTIMENTO DI SCIENZE PER L'ARCHITETTURA () 3

4 ORGANI, UFFICI E STRUTTURE DIDATTICO-SCIENTIFICHE E DI SERVIZIO DIPARTIMENTO DI DIPARTIMENTO DI SCIENZE PER L'ARCHITETTURA () Stradon Sant Agostino 37 GENOVA Dirttor: Prof. Arch. Maria Linda Falcino Vic Dirttor: Prof. Arch. Enrico Dassori tl fax sito wb -mail Sgrtria dl artimnto Stradon Sant Agostino Gnova tl fax sito wb -mail aprtura al pubblico: da lundì a vnrdì or Laboratorio Informatico Stradon Sant Agostino Gnova tl fax sito wb orari: lundì - giovdì ; vnrdì Laboratorio AICAD Stradon Sant Agostino Gnova sito wb unig.it 4

5 Laboratorio Vido Fotografico Stradon Sant Agostino Gnova tl fax sito wb -mail orari: mrcoldì Laboratorio pr l Mtoch Analitich pr il Rstauro la Storia dl Costruito - MARSC Stradon Sant Agostino Gnova tl (sz. archologia) fax sito wb -mail Rfrnti Architttura Prsidnt Commission Parittica: Prof. Maura Boffito tl Dlgato pr l Orintamnto: Prof. Anna Maria Mantro tl Dlgato pr la Mobilità Studnti: Prof. Robrto Bobbio tl Rfrnt Srvizi pr i Disabili: Prof. Maria Linda Falcino tl sito wb: 5

6 Corpo dl artimnto Profssor ornario Ia fascia Boffito Maura Casamonti Marco Ciotta Gianluigi Dassori Enrico Falcino Maria Linda Falzon Patrizia Giallocosta Giorgio Michl Giulini Savrio Istti Carlo Eugnio Mantro Anna Maria Musso Stfano Francsco Novi Fausto Prati Franz Ricci Mos' Spadolini Maria Bndtta Profssor associato IIa fascia Bnnati Maria Luisa Bnsi Paolo Bilancioni Guglilmo Bistagnino Enrica Bobbio Robrto Brancucci Grardo Casiddu Niccolo' Cogorno Luisa Chiara Corra Massimo Fagnoni Raffalla Folin Marco Franco Giovanna Gancia Gian Michl Gausa Navarro Manul Gazzola Antida Lagomarsino Luigi Lpratti Christiano Magliocco Adriano Mazzino Francsca Pags Madrigal José Manul Sal Musio Massimo Spsso Marco Vannicola Carlo 6

7 Ricrcator Brgro Stfano Brtagna Albrto Boato Anna Burlando Patrizia Campanlla Antonitta Canto Cristina Chiari Anna Foc Fdrico Galli Giovanni Ghrsi Adriana Giachtta Andra Gibrti Massimiliano Mor Giorgio Morbiducci Rnata Morozzo Dlla Rocca E Di Maria Napolon Lucina Pllgri Giulia Pinto Giancarlo Rava Giovanni Paolo Rosasco Paolo Valnti Alssandro Vcchiattini Rita Vian Andra Zigngo Mario Ricrcator a tmpo dtrminato (L 230/2005) Lombarni Giampiro Nasr Eslami Alirza Pittaluga Danila Pizzigoni Vittorio Sclsi Valtr Inrizzi -mail, rcapiti tlfonici singoli docnti i rlativi programmi saranno rpribili sul sito wb: nlla szion Programmi insgnamnto 7

8 Rapprsntanti dgli studnti - trinnio accadmico 2010/2013 Consiglio artimnto Bintti Ignazio D Amato Gianna Ghio David Guida Giangiacomo Ival Barbara Orfic Andra Pitasi Aldo Antonio Priano Prisca Ruggiro Fabio Tanturli Silvia Vrcalli Flavio Laura Magistral a ciclo unico in Architttura Bora Alssandro Corinti Lonardo Ghio David Ival Barbara Orfic Andra Pitasi Aldo Antonio Ragosa Anna Ruggiro Fabio Tanturli Silvia Vangli Elna Vrcalli Flavio Laura in Scinz dll Architttura D Amato Gianna Laura in Dsign dl Prodotto dlla Nautica Bintti Ignazio Guasti Alssandro Guida Giangiacomo Priano Prisca Sasso Silvio Laura Magistral in Dsign dl Prodotto dll Evnto Liang Chn Laura Magistral in Progttazion dll Ar Vr dl Pasaggio Coppola Francsca Poggi Simon 8

9 CORSI DI STUDIO ATTIVATI CORSO DI LAUREA MAGISTRALE (CICLO ICO) ARCHITETTURA CORSO DI LAUREA TRIENNALE (N.O.) SCIENZE L'ARCHITETTURA DESIGN PRODOTTO E LA NAUTICA CORSO DI LAUREA MAGISTRALE PROGETTAZIONE LE AREE VERDI E PAESAGGIO DESIGN PRODOTTO E L'EVENTO DESIGN NAVALE E NAUTICO 9

10 OFFERTA FORMATIVA Il artimnto DIPARTIMENTO DI SCIENZE PER L'ARCHITETTURA () applica la Riforma dgli Ornamnti Didattici (D.M. 270/2004) attivando 2 Corsi laura (trinnali),1 laura magistral a ciclo unico 3 Corsi laura magistral (binnali), nll ambito quanto prvisto dal D.M. 16 marzo CORSO DI LAUREA MAGISTRALE (CICLO ICO) class Coc LM-4 C.U ARCHITETTURA curricula Anni attivati: 1, 2, 3 CONSERVAZIONE, RESTAURO E RECUPERO Anni attivati: 4, 5 PROGETTAZIONE ARCHITETTONICA E URBANA Anni attivati: 4, 5 PROGETTO, TECNOLOGIA E AMBIENTE Anni attivati: 4, 5 LAUREE (D.M. 270/2004) class Coc L SCIENZE L'ARCHITETTURA ARCHITETTURA Anni attivati: 1, 2, 3 ARCHITETTURA PAESAGGIO curricula Anni attivati: 1, 2, 3 URBANISTICA Anni attivati: 2, 3 INGEGNERIA EDILE Anni attivati:1 L DESIGN PRODOTTO E LA NAUTICA curricula Anni attivati: 1, 2, 3 10

11 LAUREE MAGISTRALI (D.M. 270/2004) class Coc LM DESIGN PRODOTTO E L'EVENTO LM curricula Anni attivati: 1, 2 DESIGN NAVALE E NAUTICO Intratno con Politcnico Milano LM curricula Anni attivati: 1, 2 PROGETTAZIONE LE AREE VERDI E PAESAGGIO Intratno con Univrsità dgli Stu Milano, Univrsità dgli stu Torino, Politcnico Torino curricula Anni attivati: 1, 2 11

12 L offrta formativa si complta con alcuni corsi post lauram (Scuol Spcializzazion, Mastr Dottorati) SCUOLA DI SPECIALIZZAZIONE IN BENI ARCHITETTONICI E PAESAGGIO BENI ARCHITETTONICI E PAESAGGIO Scuola Spcializzazion CORSO DI DOTTORATO DI RICERCA IN ARCHITETTURA E DESIGN ARCHITETTURA E DESIGN Architttura Dsign Dsign pr la Nautica il Prodotto Sostnibil DOTTORATO DI RICERCA IN RECUPERO EDILIZIO E AMBIENTALE RECUPERO EDILIZIO E AMBIENTALE consorziato con Napoli Palrmo. Sd: Napoli MASTER IN YACHT DESIGN YACHT DESIGN Mastr I livllo, in collaborazion con il Politcnico Milano. Sd: Milano MASTER IN SOCIOLOGIA, POLITICHE E STUDI TERRITORIALI SOCIOLOGIA, POLITICHE E STUDI TERRITORIALI nll ambito dl programma Erasmus-Mundus Etuds Urbains n Région Métarranénns. Sd: Gnova Architttura concorr inoltr insim ad Inggnria all attivazion corsi laura trinnal magistral in INGEGNERIA NAUTICA prsso il polo univrsitario La Spzia. 12

13 CALENDARIO DIDATTICO A.A. 2013/2014 LEZIONI ANNUALI LEZIONI 30/09/ /06/2013 Priodo sospnsion: 03/02/ /02/2014 I SEMESTRE 30/09/ /01/2014 II SEMESTRE 03/03/ /06/2014 ESAMI DI PROFITTO Dal 03/02/2014 al 28/02/2014 Giugno Luglio Sttmbr Ottobr Luglio Ottobr/Dicmbr Marzo ESAMI DI LAUREA almno n. 2 applli n. 5 applli almno n. 3 applli Consguimnto titoli stuo I crti formativi ncssari pr il consguimnto dll laur trinnali sono 180. I crti formativi ncssari pr il consguimnto dlla laura magistral sono 120. I crti formativi ncssari pr il consguimnto dlla laura magistral a ciclo unico sono 300. Crti formativi univrsitari Il D.M. dl n. 270 stabilisc ch al crto formativo univrsitario (CFU) corrispondano 25 or lavoro pr lo studnt; si possono motivatamnt dtrminar variazioni in anto o in minuzion dll prdtt or pr singol classi, ntro il limit dl 20 pr cnto. Tmpo pino tmpo parzial Lo studnt può scglir, pr ogni anno accadmico, il tipo iscrizion a tmpo pino o a tmpo parzial. Lo studnt a tmpo pino può iscrivrsi a insgnamnti pr consguir un nro crti pari o suprior a 45 all anno. Lo studnt a tmpo parzial può iscrivrsi a insgnamnti pr consguir un nro crti pari o infrior a 44 all anno. 13

14 Lo studnt ffttua la sclta al momnto dll iscrizion pr la prima volta a un stuo. La sclta potrà ssr variata ngli anni succssivi, al momnto prsntar il piano stu allo Sportllo dllo studnt. Pr la Laura trinnal: si considrano fuori gli studnti ch hanno già nl proprio piano stu 180 CFU almno 3 anni iscrizion. Pr la Laura magistral x D.M. 270/2004: si considrano fuori gli studnti ch hanno già nl proprio piano stu 120 CFU 2 anni iscrizion. 14

15 Articolazion dl piano stu Il laura trinnal è articolato in tr anni accadmici pr un total 180 CFU, da acquisir com illustrato nll tabll ciascun riportat nll pagin succssiv. Il laura magistral x D.M. 270 è articolato in du anni accadmici pr un total 120 CFU, da acquisir com illustrato nll tabll ciascun riportat nll pagin succssiv. Il laura magistral a ciclo unico x D.M. 270 è articolato in cinqu anni accadmici pr un total 300 CFU, da acquisir com illustrato nll tabll ciascun riportat nll pagin succssiv. Il piano stuo può ssr articolato su una durata più lunga (tmpo parzial) risptto a qulla normal cui all art. 8, comma 2, dl D.M n. 270, ovvro - in prsnza un rnmnto cczionalmnt alto ngli anni accadmici prcdnti - su una durata più brv, prvia approvazion dl comptnt organo collgial. Prsntazion piani stuo tmpo pino > 45 CFU tmpo parzial 44 CFU Ottobr/Novmbr 2013 (l dat prcis saranno pubblicat sul sito Architttura) 15

16 INFORMAZIONI UTILI Gli studnti possono prsntar un piano stu autonomo. Gli studnti ch non prsntano un piano stuo autonomo dvono sguir obbligatoriamnt il piano stuo proposto da Architttura dvono comunqu provvdr all insrimnto dgli insgnamnti nl piano stu. I piani stuo inviduali non conformi all tabll dattich sono anch sottoposti alla dlibra dl Consiglio Stuo. Lo studnt, al momnto dlla compilazion dl Piano dgli Stu, ffttua l opzion tra impgno a tmpo pino d impgno a tmpo parzial. La sclta ha valità pr l intro anno accadmico può ssr moficata ngli anni succssivi. La sclta dll impgno a tmpo pino dv prvdr una attività formativa util alla acquisizion almno 45 CFU, nl risptto dll rgol dfinit da Architttura. E ammssa anch la possibilità prvision un nro maggior CFU, frmo rstando ch il priodo formativo total dv ssr non infrior a qullo lgal ciascun stuo. Sia gli studnti a tmpo pino ch qulli a tmpo parzial sono tnuti alla frqunza dlla attività dattica pianificata, com promossa da Architttura incata nl Manifsto dgli Stu. Gli studnti iscritti ad un ornamnto prvignt possono optar pr l iscrizion all ornamnto vignt, prsntando domanda opzion allo Sportllo dllo Studnt Architttura, scondo un modllo prsposto. Il Consiglio dl stuo, in bas al curricul dgli stu allgato alla domanda, valutrà l conoscnz acquisit riconoscndo i corrispondnti crti (CFU) dl nuovo pr formativo. L organizzazion dattica Architttura vin programmata annualmnt con consgunti possibilità variazion. In particolar, la stribuzion dll sciplin all intrno smstri vari anni è norma qulla incata ni Piani Stuo consigliati ma può ssr moficata, pr signz dattich, all atto dlla formulazion dl Calndario dll lzioni. Tra l attività formativ a sclta lo studnt può incar un qualunqu insgnamnto attivato nll Atno. Il valor in CFU riman qullo dtrminato dal Stu prsso cui vin svolta tal attività formativa. L altr attività formativ comprndono tirocini xtracurriculari, stags, anch in sd comunitaria, sminari ultriori conoscnz linguistich d informatich propost dallo studnt d approvat da apposita Commission. L modalità ralizzazion riconoscimnto dll suddtt attività sono prcisat nll szioni spcifich dll norm dattich ciascun stuo. La lingua stranira dv ssr sclta tra qull ambito UE l accrtamnto rlativi CFU prvd una vrifica final o la prsntazion adguata crtificazion sostitutiva. Pr ultriori informazioni consultar il sito 16

17 CORSI DI LAUREA MAGISTRALE (CICLO ICO) (D.M. 270/2004) 17

18 stu in ARCHITETTURA - class LM-4 C.U. - Sd dattica Class dll laur Durata Sito wb artimnto rifrimnto GE Class dll laur magistrali in ARCHITETTURA E INGEGNERIA EDILE-ARCHITETTURA (quinqunnal) Quinqunnal DIPARTIMENTO DI SCIENZE PER L'ARCHITETTURA Obittivi formativi spcifici dl stuo Il Laura Magistral in Architttura si propon formar una figura intllttual profssional ch abbia una prparazion cultural sia anistica, sia scintifico-tcnica, ch sia capac laborar un progtto architttura, all vrs scal (ficio, rstauro dl patrimonio storico, trritorio, cc.) a partir da un'approfonta conoscnza dll complss problmatich, culturali, ambintali, tcnich procdurali, allo scopo migliorar la qualità dllo spazio abitativo, dlla vita in gnral dll'ambint. In rlazion agli obittivi incati nlla rttiva 36/2005/CEE (x rttiv 85/384/CEE, 85/14/CEE 86/17/CEE) i laurati nl Laura magistral in Architttura, dvono possdr: 1) La capacità crar progtti architttonici ch sodsfino l signz sttich tcnich; 2) Una adguata conoscnza dlla storia dll tori dll'architttura, nonché dll arti, tcnologi scinz an ad ssa attinnti; 3) Una conoscnza dll "bll arti" in quanto fattori ch possono influir sulla qualità dlla conczion architttonica; 4) Una adguata conoscnza in matria urbanistica, pianificazion tcnich applicat nl procsso pianificazion; 5) La capacità coglir i rapporti tra uomo crazioni architttonich tra crazioni architttonich ambint, nonché la capacità coglir la ncssità adguar fra loro crazioni architttonich spazi in funzion bisogni dlla misura dll'uomo; 6) La capacità capir l'importanza dlla profssion dll funzioni dll'archittto nlla socità, in particolar laborando progtti ch tngano conto fattori sociali; 7) Una conoscnza mto indagin prparazion dl progtto costruzion 8) La conoscnza problmi conczion struttural, costruzion inggnria civil connssi con la progttazion dgli fici; 9) Una conoscnza adguata problmi fisici dll tcnologi, nonché dlla funzion dgli fici, in modo da rndrli intrnamnt confortvoli protggrli dai fattori climatici; 10) Una capacità tcnica ch consnta progttar fici ch rispondano all signz dgli utnti ni limiti imposti dal fattor costo dai rgolamnti in matria costruzion; 11) Una conoscnza adguata dll industri, organizzazioni, rgolamntazioni procdur ncssari pr ralizzar progtti fici pr l'intgrazion piani nlla pianificazion. I laurati nl laura magistral in Architttura consguono gli unci obittivi incati 18

19 dalla rttiva CEE sull'architttura, richiamati in prcdnza, attravrso: L'attività progttazion rifrita al progtto architttonico in un contsto complsso, sia sso fisico, politico, social, cultural, conomico produttivo, all vrs scal: dal singolo ficio, al progtto rlazion tra gli spazi, alla città, al trritorio all rti ch lo strutturano, nonché al progtto intrvnto sull'sistnt, sia sso patrimonio storico o costruito rcnt; il posssso trmini principali dll lin torich dl battito architttonico nlla cultura contmporana: un'adguata padronanza dlla storia dll'architttura com lmnto fondant dll'intrprtazion dl passato com bas mtodologica cultural a cui racar il proprio agir nl prsnt, sia dal punto vista sgni significati ch dal punto vista mto dll tcnich costruttiv: la prparazion nl campo dll tcnich rapprsntazion comunicazion in quanto strnto conoscitivo modllazion fondamntal pr la comprnsion la progttazion dllo spazio fisico; la prparazion scintifica nll matmatich, ni fondamnti mto dll'analisi dlla progttazion struttural, nll tcnich analisi fnomni attinnti all'uso dllo spazio fisico alla sua trasformazion; la prparazion finalizzat all attività progttuali intrvnto pr la consrvazion il rstauro dll'architttura, anch attravrso la conoscnza appropriata mto dll tcnich analitico-agnostich trazionali innovativ, anch in rlazion all problmatich socio-conomich d ambintali; la prparazion cultural, tcnica scintifica finalizzata alla gstion nrgtica dll'ficio, all'intgrazion nl progtto architttura dll vrs componnti riguardanti l'ambint all vrs scal intrvnto, la sicurzza d'uso, l'utilizzazion ampliata la salut/bnssr dgli utnti d alla conoscnza applicazion rquisiti prstazionali ch n drivano; la prparazion applicata: alla conoscnza procssi dll tcnich trasformazion matriali produzion manufatti lizi, alla conoscnza dgli scnari procdurali normativi, all'intgrazion dlla conczion struttural impiantistica, in orn agli obittivi ralizzabilità. DESCRIZIONE PERCORSO FORMATIVO Dscrizion gnral Il pr formativo è pnsato al fin garantir allo studnt una formazion complta tipo gnralista, consntndogli inoltr approfonr, nll'ultima fas dl pr, lo stuo dtrminati ambiti tmatici ch si ritin possano carattrizzar l'srcizio orno dlla sciplina architttonica in alcun dll su spcializzazioni. A tal fin, si è prvista una maggior concntrazion dll sciplin bas ai primi tr anni, ugual pr tutti gli studnti iscritti al laura, con un progrssivo anto dgli insgnamnti carattrizzanti affini nl dll'avanzamnto. corsi loro valutazion I corsi insgnamnto si sudvidono scondo tr vrs tipologi, vrsamnt accrtat in rlazion agli obbittivi dattici al tipo impgno richisto allo studnt: - Corsi Monosciplinari ali: 6 crti formativi - Corsi Monosciplinari Annuali: 8-10 crti formativi - Laboratori: crti L'insim dll tipologi concorrrà pr la sua part al raggiungimnto dl total crti ncssari pr consguir il ploma laura, congiuntamnt ai crti pr attività autonomamnt sclt dallo studnt, purché cornti con il progtto formativo, ai crti pr la prova final l altr attività formativ con un'oscillazion complssiva da 37 a 76 crti. Dscrizion analitica - Il è carattrizzato dalla prsnza fino al quarto anno una ma du laboratori pr anno, cui uno è smpr progttazion architttonica urbana. - Sono prvisti 19

20 un laboratorio rapprsntazion d un informatica al primo anno, d un ultrior "smilaboratorial" rapprsntazion al scond'anno, al fin fornir subito allo studnt gli strnti sprssion ncssari al corrtto svolgimnto dll sciplin dl progtto. - Analogamnt, i corsi rlativi all sciplin dlla matmatica sono collocati nll'arco primi du anni, anch in qusto caso com ncssario procsso alfabtizzazion dllo studnt risptto al linguaggio bas dll sciplin scintifich (statico-strutturali fisicotcnich), ch si avvicndano tra il scondo il quarto anno scondo un pr ch part dall nozioni bas pr arrivar ad approfonmnti maggiormnt tcnico-progttuali. - I laboratori in ciascuno ch lo prvdono sono smpr anticipati, nll'anno prcdnt, da un monosciplinar introduzion all tmatich ch loro comptono. - il quinto anno vin risrvato all'approfonmnto progttual attravrso la collocazion laboratori progttazion architttonica urbana la risrva spazio libro pr approfonmnto sclti autonomamnt dagli studnti ch potrbbro costituir il primo sviluppo una succssiva d ultrior laborazion ch portrà alla prparazion dlla ssrtazion laura. - La stribuzion corsi laboratori crti formativi ch n consguono, nl complsso dl laura, è stata calibrata al fin organizzar in modo quanto più possibilmnt quilibrato l'impgno dllo studnt nll'arco cinqu anni, compatibilmnt con l signz propduticità qui sopra spost. Sbocchi occupazionali profssionali prvisti pr i laurati La Laura Magistral in Architttura è titolo pr l'ammission all'esam Stato ch rgola l'iscrizion agli albi profssionali nlla Szion A dgli Archittti, Pianificatori, Pasaggisti Consrvatori nlla Szion A dgli Inggnri Civili Ambintali pr partcipar a tutt l attività privat nl pubblico impigo ch sprssamnt la prvdano. I laurati quin potranno svolgr, oltr alla libra profssion, in forma singola o associata, funzioni lvata rsponsabilità in istituzioni d nti pubblici privati, azind, imprs, stu profssionali in forma singola o associata, socità progttazion socità srvizi, opranti ni campi dlla costruzion trasformazion dlla città dl trritorio. Rquisiti ammission Pr ssr ammssi al Laura Magistral in Architttura a ciclo unico è ncssario, con rifrimnto al comma 3 dll'art. 6 dl DM 270, il posssso dl ploma scuola scondaria suprior. E' anch richisto, in bas all'art. 1 dl citato DM, il posssso un'adguata prparazion inizial rifrita agli obittivi spcifici dl stu, in particolar rifrita a conoscnz matmatica gomtria, storia, storia dll'art cultura anistica, informatica bas. Il Laura è ad accsso programmato in quanto soggtto alla rttiva 85/384 CEE. Qualora i candati slzionati non abbiano ottnuto una prfissata votazion minima (chiarata nl bando ammission alla prova d'accsso), consguita ni vrsi ambiti, ssi dvono ossrvar spcifici obblighi formativi aggiuntivi da sodsfar nl primo anno (l rlativ modalità sono anch'ss chiarat nl bando ammission alla prova d'accsso) 20

21 Prova final La prova final pr il consguimnto dl titolo Dottor Magistral in Architttura prvd: la rdazion la scussion con i mmbri dlla Commission Laura una tsi laborata in modo original dallo studnt, sotto la guida un rlator vntuali corrlatori. stu in ARCHITETTURA 1) in (class LM-4 C.U.) 21

22 S.S.D. CODICI 1 anno MAT/ ATTIVITÀ FORMATIVE NEL PIANO DI STUDI MATEMATICA 1 STORIA L'ARCHITETTURA ANTICA E MEDIOEVALE LABORATORIO DI RAPPRESENTAZIONE 1 LMA FONDAMENTI LA PROGETTAZIONE ARCHITETTONICA FONDAMENTI DI TECNOLOGIA L'ARCHITETTURA LMA CFU Crti FONDAMENTI DI INFORMATICA PER LA PROGETTAZIONE 10 Padr : FONDAMENTI DI PROGETTAZIONE INFORMATIZZATA FONDAMENTI DI DISEGNO DIGITALE FONDAMENTI DI URBANISTICA anno MAT/ STORIA L'ARCHITETTURA MODERNA MATEMATICA 2 1 STATICA E MECCANICA LE STRUTTURE Crti

23 LABORATORIO DI RAPPRESENTAZIONE 2 LABORATORIO DI PROGETTAZIONE ARCHITETTONICA 1 LABORATORIO DI COSTRUZIONE L'ARCHITETTURA anno ING-IND/ STORIA L'ARCHITETTURA CONTEMPORANEA 2 FISICA TECNICA FONDAMENTI DI RESTAURO L'ARCHITETTURA 1 URBANISTICA Crti LABORATORIO DI PROGETTAZIONE ARCHITETTONICA 2 14 Padr : COMPOSIZIONE ARCHITETTONICA PROGETTAZIONE DI INTERNI SCIENZA LE COSTRUZIONI Padr : SCIENZA LE COSTRUZIONI 2 SCIENZA LE COSTRUZIONI

24 TOTALE 300* * il total CFU è rlativo ai cinqu anni dl pr formativo (il quarto quinto anno dl Stu snza curricula saranno attivati rispttivamnt nll a.a nll a.a ). Il pr formativo dl Stuo è carattrizzato dall sgunti attività formativ: Di bas 74 Carattrizzanti 140 Affini o intgrativ 30 Altr attività formativ 8 A sclta dllo studnt 30 Conoscnza lingua stranira 4 Prova final 14 Total CFU 300 stu in ARCHITETTURA 2) in CONSERVAZIONE, RESTAURO E RECUPERO (class LM-4 C.U.) 24

25 S.S.D. CODICI 4 anno ATTIVITÀ FORMATIVE NEL PIANO DI STUDI LABORATORIO DI RESTAURO ARCHITETTONICO LABORATORIO DI URBANISTICA LABORATORIO DI PROGETTAZIONE 4 TECNICA LE COSTR. E CONSOLIDAMENTO STRUTTURALE CFU Crti STRUMENTI E METODI PER LA CON. E LA CONS. COSTRUITO 8 Padr : STRUMENTI E METODI PER LA CON. E LA CONS. COSTRUITO 2 STRUMENTI E METODI PER LA CON. E LA CONS. COSTRUITO ING-IND/ IMPIANTI TECNICI anno ESTIMO STORIA L'ARCHITETTURA 3 1 TECNOLOGIA L'ARCHITETTURA PER IL RESTAURO Crti

26 68776 LABORATORIO DI RESTAURO Padr : RESTAURO ARCHITETTONICO ANALISI E PROGETTAZIONE STRUTTURALE PER IL COSTR. STORICO ALTRE ATTIVITA' FORMATIVE 4 M-STO/ A sclta tra: STORIA LA SCIENZA E LE TECNICHE COSTRUTTIVE STORIA L'ARCHITETTURA BIZANTINA E ISLAMICA PROVA DI CONOSCENZA LINGUA INGLESE PROVA FINALE 4 14 TOTALE

27 Il pr formativo dl Stuo, curricul in Consrvazion, Rstauro Rcupro, è carattrizzato dall sgunti attività formativ: Di bas 76 Carattrizzanti 150 Affini o intgrativ 32 Altr attività formativ 4 A sclta dllo studnt 20 Conoscnza lingua stranira 4 Prova final 14 Total CFU 300 stu in ARCHITETTURA 3) in PROGETTAZIONE ARCHITETTONICA E URBANA (class LM-4 C.U.) 27

28 S.S.D. CODICI 4 anno ING-IND/ ATTIVITÀ FORMATIVE NEL PIANO DI STUDI LABORATORIO DI RESTAURO ARCHITETTONICO LABORATORIO DI URBANISTICA LABORATORIO DI PROGETTAZIONE 4 IMPIANTI TECNICI 2 CULTURA TECNOLOGICA LA PROGETTAZIONE TECNICA LE COSTRUZIONI E MORFOLOGIA STRUTTURALE CFU Crti anno MED/ ESTIMO STORIA L'ARCHITETTURA 3 1 IGIENE APPLICATA Crti LABORATORIO DI PROGETTAZIONE 5 18 Padr : PROGETTAZIONE STRUTTURALE COMPOSIZIONE ARCHITETTONICA E URBANA ALTRE ATTIVITA' FORMATIVE 3 28

29 M-STO/ A sclta tra: STORIA LA SCIENZA E LE TECNICHE COSTRUTTIVE STORIA L'ARCHITETTURA BIZANTINA E ISLAMICA PROVA DI CONOSCENZA LINGUA INGLESE PROVA FINALE 4 15 TOTALE 300 Il pr formativo dl Stuo, curricul in Progttazion Architttonica Urbana, è carattrizzato dall sgunti attività formativ: Di bas 76 Carattrizzanti 150 Affini o intgrativ 32 Altr attività formativ 3 A sclta dllo studnt 20 Conoscnza lingua stranira 4 Prova final 15 Total CFU 300 stu in ARCHITETTURA 4) in PROGETTO, TECNOLOGIA E AMBIENTE (class LM-4 C.U.) 29

30 S.S.D. CODICI 4 anno ING-IND/ ATTIVITÀ FORMATIVE NEL PIANO DI STUDI LABORATORIO DI RESTAURO ARCHITETTONICO LABORATORIO DI URBANISTICA LABORATORIO DI PROGETTAZIONE 4 IMPIANTI TECNICI 2 TECNICA LE COSTRUZIONI E PROGETTAZIONE STRUTTURALE CFU Crti SOSTENIBILITÀ AMBIENTALE NEL PROGETTO DI ARCHITETTURA 8 Padr : TECNOLOGIE BIOCLIMATICHE (1 MODULO) TECNOLOGIE BIOCLIMATICHE (2 MODULO) SOSTENIBILITA AMBIENTALE anno ESTIMO STORIA L'ARCHITETTURA 3 1 CULTURA PROGETTO CONTEMPORANEO Crti LABORATORIO DI PROGETTAZIONE TECNOLOGIA-AMBIENTE 14 30

31 Padr : ENERGIE RINNOVABILI NEL PROGETTO DI ARCHITETTURA PROGETTAZIONE STRUTTURALE TECNOLOGIA L'ARCHITETTURA ALTRE ATTIVITA' FORMATIVE 4 M-STO/ A sclta tra: STORIA LA SCIENZA E LE TECNICHE COSTRUTTIVE STORIA L'ARCHITETTURA BIZANTINA E ISLAMICA PROVA DI CONOSCENZA LINGUA INGLESE PROVA FINALE 4 14 TOTALE

32 Il pr formativo dl Stuo, curricul in Progtto, Tcnologia Ambint, è carattrizzato dall sgunti attività formativ: Di bas 76 Carattrizzanti 150 Affini o intgrativ 32 Altr attività formativ 4 A sclta dllo studnt 20 Conoscnza lingua stranira 4 Prova final 14 Total CFU

33 CORSI DI LAUREA TRIENNALE (D.M. 270/2004) 33

34 PROPEDEUTICITÀ (Valid solo pr i Corsi Laura Trinnali) Pr i corsi laura trinnali sono prvist alcun propduticità, ch sono spcificat nll ambito dgli obittivi formativi dgli insgnamnti, allgati ai Rgolamnti singoli Corsi Stuo. Si rimanda alla consultazion dl sito Atno alla szion ov vrranno pubblicati i Rgolamnti dattici Corsi Stuo 2013 (in formato html). 34

35 stu in DESIGN PRODOTTO E LA NAUTICA - class L-4 - Sd dattica Class dll laur Durata Sito wb artimnto rifrimnto GE Class dll laur in DISEGNO INDUSTRIALE Trinnal DIPARTIMENTO DI SCIENZE PER L'ARCHITETTURA Obittivi formativi spcifici dl stuo Il Laura in Dsign dl Prodotto dlla Nautica forma un laurato in grado oprar ni procssi progttuali d scutivi manufatti industriali, dll imbarcazioni dll componnti rlativ dgli artfatti visivi, fornndo conoscnz comptnz tipo tcnico-oprativo attravrso cui assicurar il supporto l assistnza ncssari all fasi sviluppo dl prodotto dll comunicazion a partir dal momnto idazion, progttazion inggnrizzazion fino alla produzion su larga scala alla stribuzion ffusion nl mrcato. Il pr formativo risulta, prtanto, cntrato sugli asptti dl controllo tcnico-scutivo dl progtto, finalizzato alla prparazion una figura ch sappia intrloquir con gli attori procsso, conoscndon i linguaggi l comptnz. I laurati dvono, quin, conoscr i mto, gli strnti, l tcnich progttazion prodotti industriali dgli artfatti dlla comunicazion visiva, l tcnologi produttiv i matriali trasformazion, l tcnich rapprsntazion, laborazion grafica multimal. Durant il primo anno lo studnt acquisisc l conoscnz fondamntali pr comprndr gli lmnti culturali, scintifici, mtodologici tcnico-strntali ch sono alla bas dlla cultura dl progtto nll ara dl sgno industrial. L attività formativa introduc all conoscnz storich, matmatich, informatich, alla tcnologia matriali all tcnich rapprsntazion. Lo studnt apprnd l nozioni bas ncssari pr i succssivi approfonmnti ni campi dll sciplin multimali, fisicotcnich, costruttiv dl progtto. Nl scondo anno si complta il pr formativo bas con un allargamnto dll conoscnz alla mnsion multimal, struttural, storica, social, rgonomica attravrso cui comprndr l signz dgli utnti, l implicazioni costruttiv, sociali, ambintali, culturali, ch connotano la sclta la fruizion dl prodotto industrial comunicazion. I laboratori tngono conto qusto allargamnto campo procdono a un primo approccio alla complssità dll laborazion progttual in funzion tmi, pr scala, oggtto problmi affrontati. L nozioni apprs circa l conczioni strutturali, l prstazioni gli impighi matriali, l modalità configurazion prodotti, consntono agli studnti affrontar consapvolmnt anch l sprinz laboratoriali mirat all'approfonmnto dlla fas progttual. Nl dl trzo anno lo studnt sviluppa una più matura capacità critica ni 35

36 confronti dlla complssità dl progtto dlla sua scuzion, affrontando i problmi inrnti l intra mnsion progttual ch invst il sistma prodotto all ffrnti scal. Il pr formativo affronta la mnsion rlazional dl prodotto dll artfatto visivo, approfondndo l problmatich psicologich intrazion nl rapporto utnt/prodotto, introduc all problmatich contsto dalla composizion dgli intrni alla mnsion infrastruttural dllo spazio urbano. I laboratori tngono conto tali contnuti li portano a sintsi proponndo allo studnt tmi complssi con rifrimnto all rlazioni tra prodotto ambint, comunicazion prczion, funzionalità fruibilità, tcnologia produzion con attnzion cntral alla mnsion oprativa inrnt la ralizzabilità dll opr prvist. Sbocchi occupazionali profssionali prvisti pr i laurati I principali sbocchi occupazionali prvisti dal laura sono l attività profssionali inrnti i vrsi ambiti tmatici (dall'oggtto d'uso, all'artfatto comunicativo, fino al srvizio al prodotto nautico) affrontati con rifrimnto alla libra profssion, all'occupazion prsso istituzioni d nti pubblici privati, stu, socità progttazion,imprs,azind cantiri nautici navali ch oprano nl campo dl sgno industrial. Il Laurato in Disgno Industrial opra con comptnz tipo scutivo, sprim la capacità lavorar in squadra intrprtar rndr oprativ nl risptto rquisiti conomici, rgonomici, produttivi tcnici. Egli, inoltr è in grado intrprtar l aspttativ dll'utnt, comprndr l namich sociali conso filtrandol attravrso la cultura azindal. NOTA: nll'lnco dll profssioni ISTAT non sono prsnti dfinizioni ch consntono dscrivr con prtinnza l comptnz l profssionalità profili formati all'intrno dl laura Disgno industrial, già prsnti nl mrcato dll profssioni tcnico-intllttuali crativ. Prtanto, oltr ad incar la Class profssional(trzogit)com suggrito si insrisc sguito una intgrazion comptnz/ruoli profssionali ch rispondono all figur profssionali sguito mglio dscritt: Produzion: Tcnico pr la progttazion prodotti industriali; Tcnico assistnt pr lo sviluppo modlli prodotto fisici virtuali; Progttazion: Assistnt progtto nllo sviluppo concpt prodotto industrial pr la nautica; Disgnator progttista CAD; Assistnt nlla ricrca matriali, componnti, spositivi tcnici; Progttista dttagli prodotto. Comunicazion: Assistnt tcnico progtto nl campo dll'toria trazional dl wb-dsign; Tcnico progtto intrfacc grafich, loghi, sgnaltica, manifsti pubblicitari, cc. Rquisiti ammission Si prvd un tst accsso ch vrifichi una adguata prparazion inizial; tal prova attitunal ha lo scopo indagar la prparazion, l conoscnz dl potnzial studnt in orn all sciplin scintifich (matmatich fisich), anistich (lttrari storich), artistich grafich. Qualora i candati slzionati non abbiano ottnuto una prfissata votazion minima (chiarata nl bando ammission alla prova d'accsso), consguita ni vrsi ambiti, ssi dvono ossrvar spcifici obblighi formativi aggiuntivi da sodsfar nl primo anno (l rlativ modalità sono anch'ss chiarat nl bando ammission alla prova d'accsso) 36

37 Prova final La prova final consist nlla scussion critica, nanzi ad apposita commission, un laborato sintsi (portfolio), rdatto sotto la guida un, rlativo ai tmi all sciplin affrontati nl proprio pr formativo, prvio supramnto un accrtamnto conoscnza una lingua dll union uropa. Nl dlla prova final il candato dv mostrar : - avr maturato consapvolzza dgli argomnti affrontati; - avr consguito capacità analisi sintsi, snso critico, autonomia giuzio, - possdr comptnz sprssiv scritt orali in orn all utilizzo dgli strnti linguaggi multimali in rzion sia spositiva sia logicoargomntativa; - sapr inviduar gli obittivi l prospttiv pr la propria formazion continua. Il lavoro ch vin prsntato alla Commission laura è invidual. La vrifica dlla conoscnza linguistica è ffttuata da apposit commissioni dsignat dal laura stu in DESIGN PRODOTTO E LA NAUTICA 1) in (class L-4) 37

38 S.S.D. CODICI 1 anno MAT/ ING-IND/ ATTIVITÀ FORMATIVE NEL PIANO DI STUDI MATEMATICA APPLICATA FISICA TECNICA 2 TECNICHE DI RAPPRESENTAZIONE 1 MATERIALI E COMPONENTI PER IL DESIGN 1 LABORATORIO DI DESIGN 1 2 LABORATORIO DI DISEGNO STORIA DESIGN 2 CFU Crti anno MED/ SPS/ LABORATORIO DI GRAFICA PER IL PRODOTTO 1 1 LABORATORIO DI DESIGN 2 2 MECCANICA LE STRUTTURE 1 IGIENE APPLICATA ED ERGONOMIA 2 SOCIOLOGIA L'AMBIENTE E LA COMICAZIONE 2 STORIA L'ARCHITETTURA CONTEMPORANEA 1 DESIGN MULTIMEDIALE 2 Crti anno Crti 70 M-PSI/ PSICOLOGIA GENERALE 8 38

39 ING-IND/ PROGETTAZIONE DI INTERNI LABORATORIO DI GRAFICA PER IL PRODOTTO 2 LABORATORIO DI DESIGN 3 1 INFRASTRUTTURE E SERVIZI 2 TIROCINIO PROVA DI CONOSCENZA LINGUA INGLESE PROVA FINALE TOTALE 180 Il pr formativo dl Stuo è carattrizzato dall sgunti attività formativ: Di bas 60 Carattrizzanti 70 Affini o intgrativ 20 Altr attività formativ 8 A sclta dllo studnt 12 Conoscnza lingua stranira 4 Prova final 6 Total CFU

40 stu in SCIENZE L'ARCHITETTURA - class L-17 - Sd dattica Class dll laur Durata Sito wb artimnto rifrimnto GE Class dll laur in SCIENZE L'ARCHITETTURA Trinnal DIPARTIMENTO DI SCIENZE PER L'ARCHITETTURA Obittivi formativi spcifici dl stuo Il forma un laurato in grado oprar, con congrunti livlli autonomia, ni procssi progttuali dll'architttura, dlla città, dl trritorio dl pasaggio. Il laurato dv: - conoscr l'architttura nl suo sviluppo storico nl vnir suoi procssi critico-volutivi - conoscr lggr la città, il trritorio il pasaggio in rlazion all loro carattristich strutturali ai loro procssi formazion - intrvnir all vrs scal nll vrs fasi dl procsso progttual ralizzativo, anch con rifrimnto all'sistnt, utilizzando pr qusto i più aggiornati rigorosi strnti analitici agnostici; - sapr oprar nll'ambito dlla complssità dl progtto contmporano, intragndo con gli altri soggtti in sso coinvolti; - sapr inviduar soluzioni progttuali spcifich, oprando sclt consapvoli dll loro implicazioni figurali, ambintali, culturali, socio-conomich; - partcipar consapvolmnt all fasi sviluppo scutivo dl progtto alla ralizzazion dll'opra architttonica, lizia pasaggistica. Il pr formativo si articola in insgnamnti monosciplinari, corsi intgrati, laboratori tmatici, laboratori intgrati, workshop sminari, visit guidat, attività tirocinio /o stag, smpr privilgiando l'intgrazion tra l sciplin coinvolt la sinrgia tra ffrnti modalità dattich. Gli insgnamnti monosciplinari sono finalizzati all'acquisizion dll conoscnz fondamntali pr la formazion cultural tcnica alla corrtta impostazion mtodologica problmi da affrontar. Ricorrndo a spcifich sprinz applicativ, gli insgnamnti laboratoriali mirano ad affinar la capacità analizzar problmi progttuali, nlla loro mnsion complssa, proporr soluzioni tcnicamnt praticabili. Il Corso (com mglio dscritto nl quadro B1a) si articola in tr curricula: Architttura, Architttura dl Pasaggio Inggnria El. In gnral: Durant il primo anno lo studnt acquisisc l conoscnz fondamntali pr comprndr l'organismo architttonico il contsto urbano pasistico ni loro carattri costruttivi, matriali, formali funzionali, pr rapprsntar l'architttura il pasaggio utilizzando strnti trazionali innovativi. Contmporanamnt, lo studnt apprnd l nozioni matmatich bas ncssari pr i succssivi approfonmnti ni campi dll sciplin strutturali qull fisico-tcnich costruttiv. L'insim dll conoscnz così acquisit convrg in una prima 40

41 sprinza carattr progttual svolta tnndo conto dl profilo profssional prvisto dlla gradualità dl pr pdagogico, privilgiando tmi smplici bas. Nl scondo anno si complta il pr formativo bas con un allargamnto dll conoscnz in part ffrnziato sulla bas contnuti tr curricula. I laboratori progttuali tngono conto qusto allargamnto campo procdono a un primo incrmnto complssità tmi, pr scala, oggtto problmi affrontati. L nozioni apprs circa i procssi produzion, l prstazioni gli impighi matriali la conczion struttural dll architttur consntono agli studnti affrontar consapvolmnt l'sprinza laboratorial mirata anch all'approfonmnto dlla fas scutiva alla fattibilità tcnica dll opr architttura lizia in gnr. E' prvista la possibilità svolgr sprinz progttuali mirat ch riguarno i contsti architttonici pasaggistici affrontati in approccio intgrato. Nl dl trzo anno lo studnt sviluppa una più matura capacità critica ni confronti dlla complssità dl progtto contmporano dlla sua scuzion. La ntta prvalnza dattica laboratorial manifsta l orintamnto applicativo qusto priodo. Lo studnt complta l su conoscnz in ambito tcnico-struttural la sua formazion gnral con l sciplin dl rstauro, dll stimo dll urbanistica affrontando anch i problmi lgati alla consrvazion, manutnzion riqualificazion dll'architttura, dl pasaggio. L sprinz coinvolgono la valutazion conomica dll opr, la gstion dll risors matriali, nrgtich ambintali in ottica sostnibilità. I laboratori tngono conto tali contnuti li portano a sintsi proponndo allo studnt tmi rlativamnt complssi in rifrimnto all rlazioni tra architttura, pasaggio ambint, con attnzion cntral alla costruibilità ralizzabilità dll opr prvist. Il titolo consguito a conclusion dl pr formativo garantisc, ai snsi dl DPR 328/2001, l'ammission all'esam stato pr l'iscrizion all'orn dgli Archittti, Pianificatori, Pasaggisti Consrvatori (Szion B-Sttor "Architttura"), l'accsso ai Mastr 1 livllo o, infin, l'accsso ai corsi laura magistral. Sbocchi occupazionali profssionali prvisti pr i laurati Il laurato in un stuo class L17-Scinz dll'architttura, concorrndo collaborando all attività analisi, agnosi, programmazion, progttazion attuazion dgli intrvnti trasformazion dll'ambint costruito, può svolgr libra profssion o consulnza in forma autonoma o associata (prvio supramnto dll'sam abilitazion profssional iscrizion al rlativo Albo profssional), nonché funzioni supporto oprativo prsso stu profssionali, nti pubblici privati, istituzioni amministrazioni pubblich, socità progttazion, azind opranti nl sttor dll costruzioni nlla ralizzazion spazi vr, struttur prpost al controllo qualità dll'ambint costruito, socità srvizi opranti nl sttor. In particolar, in bas alla D.P.R. 328/2001 art. 16 comma 5, costituiscono oggtto dll'attività profssional dgli iscritti alla szion B, sttor Architttura, dll'orn dgli Archittti, Pianificatori, Pasaggisti Consrvatori l sgunti attività: 1. l attività basat sull scinz, volt al con alla collaborazion all attività progttazion, rzion lavori, stima collaudo opr lizi, comprs l opr pubblich; 2. la progttazion, la rzion lavori, la vigilanza, la misura, la contabilità la liquidazion rlativ a costruzioni civili smplici, con l'uso mtodologi standarzzat; 3. i rilivi rtti strntali sull'lizia attual storica. Inoltr, la 41

42 laura in Scinz dll'architttura consnt partcipar a tutti i concorsi nl pubblico impigo ch sprssamnt la prvdano. Rquisiti ammission Pr ssr ammssi al CdL in Scinz dll Architttura Class L-17 è ncssario: - il posssso dl ploma scuola scondaria suprior o altro titolo stuo consguito all stro riconosciuto idono dai comptnti organi dll Atno. - il supramnto dll sam ammission ch consist in un tst ch si svolg scondo dat modalità stabilit a livllo nazional. I risultati dl tst d'ingrsso portano alla dfinizion una graduatoria attitunal ch inca gli studnti ch hanno ritto all'ingrsso ntro il nro posti programmato com incati in apposito bando rttoral - il posssso un adguata prparazion inizial rifrita agli obittivi spcifici dl stu. Tal prparazion è rlativa a conoscnz : a) matmatica b) sgno gomtria dscrittiva 2. Modalità vrifica. Pr la vrifica dll conoscnz matmatica, qualora i candati slzionati non abbiano risposto positivamnt al 27% dll rispost matmatica, contnut nl tst accsso, ssi dvono ossrvar spcifici obblighi formativi aggiuntivi da sodsfar nl primo anno. Pr la vrifica dll conoscnz sgno gomtria dscrittiva, qualora gli studnti immatricolati non suprino la vrifica condotta nll ambito dl primo insgnamnto dll ar sciplinari corrispondnti, prvisto dal Piano Stu, dvono ossrvar spcifici obblighi formativi aggiuntivi da sodsfar nl primo anno. Prova final 1. La prova final consist nlla scussion, nanzi ad apposita commission, un laborato ch lo studnt dv sviluppar, sotto la guida un, approfondndo tmi sciplin affrontati nl stuo, anch attravrso la partcipazion a workshop, cicli sminari incontri svolti nll ambito offrt formativ promoss da partnrs convnzionati, quali la Scuola El o l Orn dgli Archittti, prvio supramnto un accrtamnto conoscnza una lingua dll union uropa. Nl dlla prova final il candato dv mostrar : - avr maturato consapvolzza dgli argomnti affrontati - avr consguito capacità analisi sintsi, snso critico, autonomia giuzio, - possdr comptnz sprssiv scritt orali in rzion sia spositiva sia logico-argomntativa; - sapr inviduar gli obittivi l prospttiv pr la propria formazion continua. 2. La vrifica dlla conoscnza linguistica è ffttuata da apposit commissioni dsignat dal laura stu in SCIENZE L'ARCHITETTURA 1) in ARCHITETTURA (class L-17) 42

43 S.S.D. CODICI 1 anno MAT/ ATTIVITÀ FORMATIVE NEL PIANO DI STUDI MATEMATICA 1 STORIA L'ARCHITETTURA 1 FONDAMENTI E PRATICHE DI RAPPRESENTAZIONE 1 CFU Crti FONDAMENTI E PRATICHE DI INFO- GRAFICA PER IL PROGETTO 8 Padr : FONDAMENTI DI DISEGNO DIGITALE FONDAMENTI DI PROGETTAZIONE INFORMATIZZATA FONDAMENTI E PRATICHE DI TECNOLOGIA FONDAMENTI, PRATICHE E TENDENZE L'ARCHITETTURA CONTEMPORANEA 10 Padr : FONDAMENTI L'ARCHITETTURA CONTEMPORANEA PRATICHE E TENDENZE L'ARCHITETTURA CONTEMPORANEA PROVA DI CONOSCENZA LINGUA INGLESE 3 43

44 2 anno MAT/ STATICA E MECCANICA LE STRUTTURE STORIA L'ARCHITETTURA E L'URBANISTICA MOD E CONTEMP 2 LABORATORIO DI COSTRUZIONI L'ARCHITETTURA COMPLEMENTI DI MATEMATICA 1 LABORATORIO DI PROGETTAZIONE ARCHITETTONICA 1 LABORATORIO DI RAPPRESENTAZIONE 2 2 Crti anno ING-IND/ FISICA TECNICA LABORATORIO DI PROGETTAZIONE ARCHITETTONICA 2 FONDAMENTI DI RESTAURO L'ARCHITETTURA 1 ESTIMO URBANISTICA 2 2 SCIENZA LE COSTRUZIONI ALTRE ATTIVITA' FORMATIVE PROVA DI CONOSCENZA LINGUA INGLESE Crti

45 34861 PROVA FINALE 4 TOTALE 180 Il pr formativo dl Stuo è carattrizzato dall sgunti attività formativ: Di bas 44 Carattrizzanti 88 Affini o intgrativ 24 Altr attività formativ 4 A sclta dllo studnt 12 Conoscnza lingua stranira 4 Prova final 4 Total CFU 180 stu in SCIENZE L'ARCHITETTURA 2) in ARCHITETTURA PAESAGGIO (class L-17) 45

46 S.S.D. CODICI 1 anno MAT/ ATTIVITÀ FORMATIVE NEL PIANO DI STUDI MATEMATICA 1 STORIA L'ARCHITETTURA 1 FONDAMENTI E PRATICHE DI RAPPRESENTAZIONE 1 CFU Crti FONDAMENTI, PRATICHE E TENDENZE L'ARCHITETTURA CONTEMPORANEA 10 Padr : PRATICHE E TENDENZE L'ARCHITETTURA CONTEMPORANEA FONDAMENTI L'ARCHITETTURA CONTEMPORANEA FONDAMENTI TEORICI L'ARCHITETTURA PAESAGGIO TECNOLOGIA Padr : SOSTENIBILITÀ AMBIENTALE FONDAMENTI E PRATICHE DI TECNOLOGIA PROVA DI CONOSCENZA LINGUA INGLESE 3 46

47 2 anno STATICA E MECCANICA LE STRUTTURE STORIA L'ARCHITETTURA E L'URBANISTICA MOD E CONTEMP 2 URBANISTICA 1 1 Crti LABORATORIO DI ANALISI E PROGETTAZIONE PAESAGGIO 1 18 Padr : BIO/ ANALISI E PROGETTAZIONE PAESAGGIO BOTANICA AMBIENTALE PROGETTAZIONE DEGLI SPAZI APERTI I GEO/ SOSTENIBILITÀ AMBIENTALE GEOMORFOLOGIA anno ING-IND/ FISICA TECNICA URBANISTICA 2 2 FONDAMENTI DI RESTAURO L'ARCHITETTURA 1 Crti

48 65788 LABORATORIO DI ANALISI E PROGETTAZIONE PAESAGGIO 2 18 Padr : PROGETTAZIONE PAESAGGIO 2 ARCHITETTURA PAESAGGIO 2 ESTIMO PAESAGGIO RESTAURO GIARDINO STORICO ALTRE ATTIVITA' FORMATIVE PROVA DI CONOSCENZA LINGUA INGLESE PROVA FINALE TOTALE 180 Il pr formativo dl Stuo è carattrizzato dall sgunti attività formativ: Di bas 44 Carattrizzanti 73 Affini o intgrativ 39 Altr attività formativ 4 A sclta dllo studnt 12 Conoscnza lingua stranira 4 Prova final 4 Total CFU 180 stu in SCIENZE L'ARCHITETTURA 3) in URBANISTICA (class L-17) 48

49 S.S.D. CODICI 2 anno ATTIVITÀ FORMATIVE NEL PIANO DI STUDI CFU Crti 52 STATICA E MECCANICA LE STRUTTURE STORIA L'ARCHITETTURA E L'URBANISTICA MOD E CONTEMP 2 LABORATORIO DI PROGETTAZIONE ARCHITETTONICA LABORATORIO DI URBANISTICA 1 Padr : BIO/ PROGETTO AMBIENTALE E TERRITORIALE IDRAULICA BOTANICA AMBIENTALE SOSTENIBILITÀ AMBIENTALE 6 3 anno ING-IND/ FISICA TECNICA Crti FONDAMENTI DI RESTAURO L'ARCHITETTURA URBANISTICA LABORATORIO DI URBANISTICA

50 Padr : PROGETTAZIONE ARCHITETTONICA PROGETTAZIONE URBANISTICA VALUTAZIONE DEI PROGETTI IUS/ DIRITTO TERRITORIO ALTRE ATTIVITA' FORMATIVE PROVA DI CONOSCENZA LINGUA INGLESE PROVA FINALE TOTALE 180 stu in SCIENZE L'ARCHITETTURA 4) in INGEGNERIA EDILE (class L-17) 50

51 S.S.D. CODICI ATTIVITÀ FORMATIVE NEL PIANO DI STUDI CFU 1 anno Crti 59 MAT/ MATEMATICA 1 STORIA L'ARCHITETTURA 1 FONDAMENTI E PRATICHE DI RAPPRESENTAZIONE 1 FONDAMENTI L'ARCHITETTURA CONTEMPORANEA GEOMETRIA + FISICA GENERALE Padr : 15 FIS/ MAT/ FISICA GENERALE GEOMETRIA TECNOLOGIA DEI MATERIALI + INFORMATICA GRAFICA 10 Padr : ING-IND/ TECNOLOGIA DEI MATERIALI E CHIMICA APPLICATA FONDAMENTI DI PROGETTAZIONE INFORMATIZZATA PROVA DI CONOSCENZA LINGUA INGLESE 3 TOTALE

52 CORSI DI LAUREA MAGISTRALE (D.M. 270/2004) 52

53 stu in DESIGN PRODOTTO E L'EVENTO - class LM-12 - Sd dattica Class dll laur Durata Sito wb artimnto rifrimnto GE Class dll laur magistrali in DESIGN Binnal DIPARTIMENTO DI SCIENZE PER L'ARCHITETTURA Obittivi formativi spcifici dl stuo Il Laura Magistral consnt coprir una richista formativa ampia d articolata sul dsign dl prodotto dll'vnto ch partndo dal concpt prodotto giung all pratich pr l'voluzion dlla comunicazion sistmi srvizio. L'vnto rcpito com procsso vulgativo non solo un prodotto ma un trritorio ad sso collgato è l'anllo congiunzion tra prodotto intso com mrc prodotto intso com bn cultural. L'approfonmnto una formazion in dsign dl prodotto dll'vnto consnt far volvr la figura dl progttista industrial a consulnt global, consntndo coornar l'intro procsso produttivo dall'idazion alla stribuzion, alla ffusion dll'immagin azindal, intndndo com azinda anch il sistma srvizi a compltamnto dll attività una filira o un trritorio. Il progtto un prodotto o un vnto, qualsiasi sia la complssità lgata alla tipologia appartnnza, comporta conoscnz rlativ alla storia dl dsign dlla grafica, all tcnich rapprsntazion agli strnti comunicazion, all'voluzion matriali, all tcnologi trasformazion, alla smantica dll form mssaggi, alla sociologia ni suoi asptti d'uso fruizion, pr giungr all'voluzion dl conctto progtto nll su implicazioni sociali d tich. L'approfonmnto dll tmatich rlativ all'vnto, collocandosi oltr il conctto allstimnto, prmtt formar profssionisti idoni a collaborar, oltr ch con l trazionali azind produzion, anch con gli nti trritoriali, l istituzioni culturali, l associazioni pubblich privat pr la valorizzazion dl proprio patrimonio dl proprio know-how. Considra il tma progttual dgli vnti, qual ambito sciplinar idono a sviluppar una conoscnza dll pratich idon all'intrnazionalizzazion dl sistma prodotto, sviluppando una adguata intgrazion tra qualità locali qualità globali. Si propon approfonr, oltr agli asptti tcnici culturali ch invstono il sttor dll'xibit, gli asptti dlla comunicazion dl mttr in scna mssaggi, prodotti, trritori, con la pculiarità coglir l spcificità culturali produttiv trasformarl in bn fruibil'. Il dsign dl prodotto si inquadra nlla pratica formativa più trazional volta a spcializzar l comptnz dl progttista approfondndo l conoscnz tcnico-scintifich in rlazion all vrs fasi dl procsso produttivo. In tal ambito il campo stuo è molto stso: va dall'arrdo all'lttrodomstico, 53

04/11/2014. Coordinatore per la progettazione. Coordinatore per l esecuzione

04/11/2014. Coordinatore per la progettazione. Coordinatore per l esecuzione Committnt /o Rsponsabil di lavori Imprsa affidataria, Imprs scutrici Lavoratori autonomi 1 Committnt CHI E : soggtto pr conto dl qual l intra opra vin ralizzata, indipndntmnt da vntuali frazionamnti dlla

Dettagli

REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA

REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA SETTORE ECONOMICO PROFESSIONALE 1 SETTORE EDILIZIA Procsso Costruzion di difici di opr di inggnria civil/industrial Squnza di procsso

Dettagli

TEMPI SOGGETTI AZIONI Gennaio- Docenti dei due ordini di scuola e Pianificazione del progetto ponte per gli Anno

TEMPI SOGGETTI AZIONI Gennaio- Docenti dei due ordini di scuola e Pianificazione del progetto ponte per gli Anno PROGETTO PONTE TRA ORDINI DI SCUOLA Pr favorir la continuità ducativo didattica nl momnto dl passaggio da un ordin di scuola ad un altro, si labora un pont, sul modllo di qullo sottolncato. TEMPI SOGGETTI

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI GENOVA MANIFESTO DEGLI STUDI DELLA SCUOLA POLITECNICA AREA ARCHITETTURA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI GENOVA MANIFESTO DEGLI STUDI DELLA SCUOLA POLITECNICA AREA ARCHITETTURA IVRSITÀ DGLI STUDI DI GNOVA MANIFSTO DGLI STUDI DLLA SCUOLA POLITCNICA ARA ARCHITTTURA Anno Accadmico 204/205 CORSI DI LAURA MAGISTRAL (D.M. 270/2004) Corso di studi in DSIGN NAVAL - class LM-2 - Sd didattica

Dettagli

PROTOCOLLO D INTESA. tra. Prefettura di Roma. Università di Roma La Sapienza. Università degli Studi di Roma Tor Vergata

PROTOCOLLO D INTESA. tra. Prefettura di Roma. Università di Roma La Sapienza. Università degli Studi di Roma Tor Vergata PROTOCOLLO D INTESA tra Prfttura di Roma Univrsità di Roma La Sapinza Univrsità dgli Studi di Roma Tor Vrgata Univrsità dgli Studi Roma Tr 1 PREMESSO ch con dcrto dl Prsidnt dl Consiglio di Ministri dl

Dettagli

Circolare n. 1 Prot. n. 758 Roma 29/01/2015

Circolare n. 1 Prot. n. 758 Roma 29/01/2015 Ministro dll Istruzion, dll Univrsità dlla Ricrca Dipartimnto pr il sistma ducativo di istruzion formazion Dirzion Gnral pr gli ordinamnti scolastici la valutazion dl sistma nazional di istruzion Circolar

Dettagli

INTERNAZIONALIZZ. E MARKETING TERRITORIALE DETERMINAZIONE. Estensore TENNENINI MASSIMO. Responsabile del procedimento TENNENINI MASSIMO

INTERNAZIONALIZZ. E MARKETING TERRITORIALE DETERMINAZIONE. Estensore TENNENINI MASSIMO. Responsabile del procedimento TENNENINI MASSIMO REGIONE LAZIO Dirzion Rgional: Ara: SVILUPPO ECONOMICO E ATTIVITA PRODUTTIVE INTERNAZIONALIZZ. E MARKETING TERRITORIALE DETERMINAZIONE N. G09834 dl 08/07/2014 Proposta n. 11437 dl 01/07/2014 Oggtto: Attuazion

Dettagli

La scuola Secondaria Superiore Profili e quadri orari

La scuola Secondaria Superiore Profili e quadri orari La scuola Scondaria Suprior Profili quadri orari Lici Profssionali Tcnici Profili quadri orari dlla nuova Scuola Scondaria Suprior Dott.ssa Giovanna Boda, Miur - Dirzion gnral pr lo Studnt, l Intgrazion,

Dettagli

ASSESSORATO DELLA PROGRAMMAZIONE, BILANCIO, CREDITO E ASSETTO DEL TERRITORIO Centro Regionale di Programmazione

ASSESSORATO DELLA PROGRAMMAZIONE, BILANCIO, CREDITO E ASSETTO DEL TERRITORIO Centro Regionale di Programmazione ASSESSORATO DELLA PROGRAMMAZIONE, BILANCIO, CREDITO E ASSETTO DEL TERRITORIO Cntro Rgional di Programmazion I n t r POR Sardgna FESR 2007/2013 - ASSE VI COMPETITIVITÀ Lina di attività 6.1.1.A Promozion

Dettagli

La Formazione in Bilancio delle Unità Previsionali di Base

La Formazione in Bilancio delle Unità Previsionali di Base La Formazion in Bilancio dll Unità Prvisionali di Bas Con la Lgg 3 april 1997, n. 94 sono stat introdott l Unità Prvisionali di Bas (di sguito anch solo UPB), ch rapprsntano un di aggrgazion di capitoli

Dettagli

VILLEVENET E AS S O C IAZ IO NE

VILLEVENET E AS S O C IAZ IO NE MINISTERO DELL'ISTRUZIONE DELL'UN IVERSITÀ E DELLA RICERCA Istituto Rgional Vill Vnt VILLEVENET E AS S O C IAZ IO NE PROTOCOLLO D'INTESA TRA l'ufficio Scolastico Rgional pr il Vnto l' A~sociazion pr l

Dettagli

POLITECNICO DI TORINO

POLITECNICO DI TORINO 5-4-04 POLITECNICO DI TORINO Pubblicazion dl bando rlativo all procdur di slzion, ai snsi dlla lgg 40/00, pr posizioni di profssor univrsitario di ruolo di II fascia. Con Dcrto Rttoral n. 03 dl 7 april

Dettagli

Università degli Studi di Milano Bicocca. Laurea Magistrale in PSICOLOGIA DELLO SVILUPPO E DEI PROCESSI

Università degli Studi di Milano Bicocca. Laurea Magistrale in PSICOLOGIA DELLO SVILUPPO E DEI PROCESSI Univrsità dgli Studi di Milano Bicocca Laura Magistral in PSICOLOGIA DELLO SVILUPPO E DEI PROCESSI EDUCATIVI D.M. 22/10/2004, n. 270 Rgolamnto didattico - anno accadmico 2014/2015 1 Prmssa Dnominazion

Dettagli

Il DIPARTIMENTO DI ECONOMIA SCIENZE E DIRITTO DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI EMANA

Il DIPARTIMENTO DI ECONOMIA SCIENZE E DIRITTO DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI EMANA Il DIPARTIMENTO DI ECONOMIA SCIENZE E DIRITTO DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI EMANA il sgunt bando pr la coprtura di insgnamnti dl Dipartimnto di ECONOMIA, SCIENZE E DIRITTO mdiant contratti di diritto privato

Dettagli

Il Dirigente Scolastico

Il Dirigente Scolastico Prot. N. 1305 Bari, 21 fbbraio 2014 PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE 2007-2013 COMPETENZE PER LO SVILUPPO Union Europa - Fondo Social Europo Con l Europa, invstiamo nl vostro futuro Il Dirignt Scolastico

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FERRARA FACOLTA ARCHITETTURA. Corso di laurea magistrale a ciclo unico in ARCHITETTURA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FERRARA FACOLTA ARCHITETTURA. Corso di laurea magistrale a ciclo unico in ARCHITETTURA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FERRARA FAOLTA ARHITETTURA orso di laura magistral a ciclo unico in ARHITETTURA lass LM4 Architttura Inggnria Edil Architttura (D.M. 270/04) MANIFESTO DEGLI STUDI ANNO AADEMIO

Dettagli

ACCORDO DI COLLABORAZIONE TRA LA REGIONE VENETO E L UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PADOVA, L UNIVERSITA DEGLI

ACCORDO DI COLLABORAZIONE TRA LA REGIONE VENETO E L UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PADOVA, L UNIVERSITA DEGLI ACCORDO DI COLLABORAZIONE TRA LA REGIONE VENETO E L UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PADOVA, L UNIVERSITA DEGLI STUDI DI VERONA, L UNIVERSITA IUAV DI VENEZIA, L UNIVERSITA CA FOSCARI E L AZIENDA REGIONALE PER

Dettagli

ALLEGATO N.3 STRATEGIE PER IL RECUPERO-POTENZIAMENTO E VALORIZZAZIONE ECCELLENZE

ALLEGATO N.3 STRATEGIE PER IL RECUPERO-POTENZIAMENTO E VALORIZZAZIONE ECCELLENZE ALLEGATO N.3 STRATEGIE PER IL RECUPERO-POTENZIAMENTO E VALORIZZAZIONE ECCELLENZE a. STRATEGIE PER IL RECUPERO DESTINATARI Il Rcupro sarà rivolto agli alunni ch prsntano ancora difficoltà nll adozion di

Dettagli

SCHEDE TECNICHE. di http://banting.fellowships-bourses.gc.ca/about-a_propos/details-eng.html

SCHEDE TECNICHE. di http://banting.fellowships-bourses.gc.ca/about-a_propos/details-eng.html Programmi finanziamnto SCHEDE TECNICHE Govrno dl Canada: Finanziamnti pr bors progtti ricrca Il Govrno dl Canada offr vrs opportunità finanziamnto rivolti a cittani straniri pr svolgr soggiorni /o attività

Dettagli

Università degli Studi di MILANO-BICOCCA. Laurea Magistrale in TEORIA E TECNOLOGIA DELLA COMUNICAZIONE

Università degli Studi di MILANO-BICOCCA. Laurea Magistrale in TEORIA E TECNOLOGIA DELLA COMUNICAZIONE Univrsità dgli Studi di MILANO-BICOCCA Laura Magistral in TEORIA E TECNOLOGIA DELLA COMUNICAZIONE attivato ai snsi dl D.M. 22/10/2004, n. 270 valido a partir dall anno accadmico 2013/2014 ART. 1 Prmssa

Dettagli

U N I V E R S I T À D E G L I S T U D I D I M A C E R A T A. AREA PERSONALE Ufficio Personale tecnico amministrativo

U N I V E R S I T À D E G L I S T U D I D I M A C E R A T A. AREA PERSONALE Ufficio Personale tecnico amministrativo U N I V E R S I T À D E G L I S T U D I D I M A C E R A T A AREA PERSONALE Ufficio Prsonal tcnico amministrativo Macrata, li 30.10.2008 Prot. N. 11694 IPP/29 d Ai Magnifici Rttori dll Univrsità Ai Dirttori

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA UNVERSTÀ DEGL STUD D PERUGA Rgolamnto didattico dl Corso di Laura in nggnria Gstional dll'nformazion Class L- 8 nggnria dll nformazion A.A. 2010-2011 TTOLO Dati gnrali ARTCOLO 1 Funzioni struttura dl corso

Dettagli

COMUNE DI SAN GIOVANNI IN PERSICETO. Provincia di Bologna REP. 16820 CONVENZIONE PER LA REALIZZAZIONE DEL SISTEMA MUSEALE DI TERRED ACQUA

COMUNE DI SAN GIOVANNI IN PERSICETO. Provincia di Bologna REP. 16820 CONVENZIONE PER LA REALIZZAZIONE DEL SISTEMA MUSEALE DI TERRED ACQUA Esnt dall imposta di bollo ai snsi dll art. 16 dlla tablla allgato B) al D.P.R. 26/10/1972 N. 642 succ. modif. COMUNE DI SAN GIOVANNI IN PERSICETO Provincia di Bologna REP. 16820 CONVENZIONE PER LA REALIZZAZIONE

Dettagli

ACCORDO DI COLLABORAZIONE

ACCORDO DI COLLABORAZIONE ACCORDO DI COLLABORAZIONE TRA EXPO 2015 S.p.A. Rgion Lombardia il Ministro dll Istruzion, dll Univrsità dlla Ricrca Ufficio Scolastico Rgional pr la Lombardia in accordo con ANCI Lombardia Rgion Ecclsiastica

Dettagli

Università degli Studi di Firenze. Laurea Magistrale in PSICOLOGIA DEL CICLO DI VITA E DEI CONTESTI

Università degli Studi di Firenze. Laurea Magistrale in PSICOLOGIA DEL CICLO DI VITA E DEI CONTESTI Univrsità dgli Studi di Firnz Laura Magistral in PSICOLOGIA DEL CICLO DI VITA E DEI CONTESTI D.M. 22/10/2004, n. 270 Rgolamnto didattico - anno accadmico 201/2017 1 Prmssa Dnominazion dl corso Dnominazion

Dettagli

b) promuovere e diffondere la cultura della legalità e della cittadinanza responsabile fra i giovani;

b) promuovere e diffondere la cultura della legalità e della cittadinanza responsabile fra i giovani; CONVENZIONE FRA IL COMUNE DI CASTEL MAGGIORE, L UNIONE RENO GALLIERA E I COMUNI DI ARGELATO, BENTIVOGLIO, SAN GIORGIO DI PIANO, SAN PIETRO IN CASALE, CASTELLO D ARGILE, PIEVE DI CENTO, GALLIERA, PER LA

Dettagli

ISTITUTO STATALE DI ISTRUZIONE SUPERIORE EDITH STEIN

ISTITUTO STATALE DI ISTRUZIONE SUPERIORE EDITH STEIN PIANO DI LAVORO DELLA DISCIPLINA: ESTIMO SPECIALE CLASSI: V, sz A CORSO: Costruzioni, Ambint, Trritorio AS 2015-2016 Moduli Libro Di Tsto Comptnz bas Abilità Conoscnz Disciplina Concorrnti Tmpi Critri,

Dettagli

visto il Protocollo d Intesa tra Regione Campania e Università degli Studi di Napoli

visto il Protocollo d Intesa tra Regione Campania e Università degli Studi di Napoli UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II SCUOLA DI MEDICINA E CHIRURGIA BANDO DI SELEZIONE PER L AFFIDAMENTO DI INRICHI DIDATTICI NEI CORSI DI LAUREA DELLE PROFESSIONI SANITARIE PER L ANNO ACDEMICO

Dettagli

SERVIZIO LUCE 3 - Criteri di sostenibilità

SERVIZIO LUCE 3 - Criteri di sostenibilità SERVIZIO LUCE 3 - Critri sostnibilità 1. Oggtto dll iniziativa La Convnzion ha com oggtto l attività acquisto dll nrgia lttrica, srcizio manutnzion dgli impianti illuminazion pubblica, nonché gli intrvnti

Dettagli

Classe di abilitazione (o classe di concorso) Reclutamento docenti e Graduatorie http://www.istruzione.it/urp/reclutamento.shtml

Classe di abilitazione (o classe di concorso) Reclutamento docenti e Graduatorie http://www.istruzione.it/urp/reclutamento.shtml Class di abilitazion (o class di concorso) La class di concorso è una sigla alfa numrica con la qual si indica l insim di matri ch possono ssr insgnat da un docnt. Indica una particolar cattdra di insgnamnto,

Dettagli

Accordo quadro-operativo. tra. ICE - Agenzia per la promozione all estero e l internazionalizzazione delle imprese italiane

Accordo quadro-operativo. tra. ICE - Agenzia per la promozione all estero e l internazionalizzazione delle imprese italiane Accordo quadro-oprativo ICE - Agnzia pr la promozion all stro l intrnazionalizzazion dll imprs italian RtImprsa, Agnzia Confdral pr l Rti di Imprsa L ICE - Agnzia pr la promozion all stro intrnazionalizzazion

Dettagli

PIANO DI MIGLIORAMENTO PROMUOVERE COMPETENZE PER UNA SCUOLA DI QUALITA. Anno scolastico 2015/2016. Allegato al Piano dell Offerta Formativa

PIANO DI MIGLIORAMENTO PROMUOVERE COMPETENZE PER UNA SCUOLA DI QUALITA. Anno scolastico 2015/2016. Allegato al Piano dell Offerta Formativa PIANO DI MIGLIORAMENTO PROMUOVERE COMPETENZE PER UNA SCUOLA DI QUALITA Anno scolastico 2015/ Allgato al Piano dll Offrta Formativa Dlibra dl Consiglio di Istituto n.4 dl 14/10/2015 PRIMA SEZIONE ANAGRAFICA

Dettagli

Il Dirigente Scolastico

Il Dirigente Scolastico Prot. N. 1176 Bari, 15 fbbraio 2014 PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE 2007-2013 COMPETENZE PER LO SVILUPPO Union Europa - Fondo Social Europo Con l Europa, invstiamo nl vostro futuro Il Dirignt Scolastico

Dettagli

Università degli Studi di Milano Bicocca. Laurea Magistrale in TEORIA E TECNOLOGIA DELLA COMUNICAZIONE

Università degli Studi di Milano Bicocca. Laurea Magistrale in TEORIA E TECNOLOGIA DELLA COMUNICAZIONE Univrsità dgli Studi di Milano Bicocca Laura Magistral in TEORIA E TECNOLOGIA DELLA COMUNICAZIONE D.M. 22/10/2004, n. 270 Rgolamnto didattico - anno accadmico 2015/201 ART. 1 Prmssa Dnominazion dl corso

Dettagli

Università degli Studi di Milano Bicocca. Laurea Magistrale in TEORIA E TECNOLOGIA DELLA COMUNICAZIONE

Università degli Studi di Milano Bicocca. Laurea Magistrale in TEORIA E TECNOLOGIA DELLA COMUNICAZIONE Univrsità dgli Studi di Milano Bicocca Laura Magistral in TEORIA E TECNOLOGIA DELLA COMUNICAZIONE D.M. 22/10/2004, n. 270 Rgolamnto didattico - anno accadmico 2015/201 ART. 1 Prmssa Dnominazion dl corso

Dettagli

3. AMBITI OCCUPAZIONALI PREVISTI PER I LAUREATI.

3. AMBITI OCCUPAZIONALI PREVISTI PER I LAUREATI. MANFESTO DEGL STUD A.A. 201/2014 CORSO D LAUREA MAGSTRALE N BOLOGA DELLA SALUTE Class LM- FACOLTÀ D SCENZE MM.FF.NN. 1.ASPETT GENERAL Pr consguir la Laura Magistral in Biologia dlla Salut lo studnt dv

Dettagli

Corso di Alta Formazione/Specialist. Lead Auditor Sistemi di Gestione per la Sicurezza. (ISO 19011:2012 - OHSAS 18001:2007) (40 ore) ISTUM

Corso di Alta Formazione/Specialist. Lead Auditor Sistemi di Gestione per la Sicurezza. (ISO 19011:2012 - OHSAS 18001:2007) (40 ore) ISTUM Corso di Alta Formazion/Spcialist Lad Auditor Sistmi di Gstion pr la Sicurzza (ISO 19011:2012 - ) (40 or) ISTUM ISTITUTO DI STUDI DI MANAGEMENT Corso riconosciuto 40 or Augusto di Prima Porta (particolar

Dettagli

Collegio dei Periti Industriali e Periti Industriali Laureati della provincia di Bergamo

Collegio dei Periti Industriali e Periti Industriali Laureati della provincia di Bergamo Corso: Crtificatori Enrgtici dgli difici La crtificazion nrgtica in accordo con l procdur dlla rgion Lombardia Corso in fas di accrditamnto CENED Sriat (BG) maggio/giugno 2015 Corso organizzato da: In

Dettagli

ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE STATALE G. CIGNA - G. BARUFFI - F. GARELLI

ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE STATALE G. CIGNA - G. BARUFFI - F. GARELLI ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE STATALE G. CIGNA - G. BARUFFI - F. GARELLI PROGRAMMAZIONE INDIVIDUALE PIANO DIDATTICO ANNUALE A.S. 2015/2016 Matria: Tcnologi Informatich Class (docnt) 1^ACH - Prof. Musumci

Dettagli

Corso di Laurea Magistrale in SCIENZE RIABILITATIVE DELLE PROFESSIONI SANITARIE

Corso di Laurea Magistrale in SCIENZE RIABILITATIVE DELLE PROFESSIONI SANITARIE Corso di Laura Magistral in SCIEZE RIABILITATIVE DELLE PROFESSIOI SAITARIE CAPO I Disposizioni gnrali Art. 1 Prmssa ambito di comptnza 1. Il prsnt Rgolamnto, in conformità allo Statuto al Rgolamnto Didattico

Dettagli

Prot. n. AOODGEFID/7724 Roma, 12/05/2016. Al Dirigente Scolastico I.C. 1^ CASSINO VIA BELLINI, 1 03043 CASSINO FROSINONE LAZIO

Prot. n. AOODGEFID/7724 Roma, 12/05/2016. Al Dirigente Scolastico I.C. 1^ CASSINO VIA BELLINI, 1 03043 CASSINO FROSINONE LAZIO Ministro dll Istruzion, dll Univrsità dlla Ricrca Dipartimnto pr la Programmazion la gstion dll risors uman, finanziari strumntali Dirzion Gnral pr intrvnti in matria di dilizia scolastica, pr la gstion

Dettagli

isrrrutc COS/JPRENSÌVG DJ SCUOLA

isrrrutc COS/JPRENSÌVG DJ SCUOLA prot2581_14.pdf http://www.istruzion.it/allgatì/2014/prot2581 M1URAOODGOS prot. 2581 Roma, 09/04/2014 isrrrutc COS/JPRENSÌVG DJ SCUOLA MATERNA ELftfctfTArtE H MEDIA «WALETTO (CTl Ai Dirttori Gnrali dgli

Dettagli

Procedura Operativa Standard. Internal Dealing. Rev. 0 In vigore dal 28 marzo 2012 COMITATO DI CONTROLLO INTERNO. Luogo Data Per ricevuta

Procedura Operativa Standard. Internal Dealing. Rev. 0 In vigore dal 28 marzo 2012 COMITATO DI CONTROLLO INTERNO. Luogo Data Per ricevuta REDATTO: APPROVATO: APPROVATO: INTERNAL AUDITOR COMITATO DI CONTROLLO INTERNO C.D.A. Luogo Data Pr ricvuta INDICE 1.0 SCOPO E AMBITO DI APPLICAZIONE 2.0 RIFERIMENTI NORMATIVI 3.0 DEFINIZIONI 4.0 RUOLI

Dettagli

UFFICIO EUROPEO DI SELEZIONE DEL PERSONALE (EPSO)

UFFICIO EUROPEO DI SELEZIONE DEL PERSONALE (EPSO) 10.11.2010 IT Gazztta ufficial dll'union uropa C 304 A/1 V (Avvisi) PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI UFFICIO EUROPEO DI SELEZIONE DEL PERSONALE (EPSO) BANDO DI CONCORSI GENERALI EPSO/AST/109-110/10 CORRETTORI

Dettagli

Si comunica che verrà attivato un corso coni figc, al raggiungimento del numero minimo di 35 iscritti, presso la delegazione di Milano.

Si comunica che verrà attivato un corso coni figc, al raggiungimento del numero minimo di 35 iscritti, presso la delegazione di Milano. 1) CORSI CONI FIGC STAGIONE 2011 2012 Bando Corso CONI FIGC MILANO Si comunica ch vrrà attivato un corso coni figc, al raggiungimnto dl numro minimo di 35 iscritti, prsso la dlgazion di Milano. Potranno

Dettagli

qualifica cognome e nome presenze Rettore Presidente Luigi Lacchè P Componenti interni Laura Marchegiani P Roberto Perna

qualifica cognome e nome presenze Rettore Presidente Luigi Lacchè P Componenti interni Laura Marchegiani P Roberto Perna Oggtto: Convnzion intratno pr la ralizzazion dl mastr di I livllo in Global managmnt for China (GMC) dizion anno accadmico 2015/2016 N. o.d.g.: 05.1 C.d.A. 30.10.2015 Vrbal n. 9/2015 UOR: Ara affari gnrali

Dettagli

Corso di laurea in Lingue e letterature moderne. Filologia, linguistica, traduzione

Corso di laurea in Lingue e letterature moderne. Filologia, linguistica, traduzione Corso di laura in Lingu lttratur modrn. Filologia,, traduzion Prsidnt Prof.Francsco Altimari francsco.altimari@unical.it Sgrtria dl corso di laura dott.ssa Rosalba Crnzia (Funzionario amministrativo) cubo

Dettagli

Le Reti di Impresa: aspetti operativi e commerciali

Le Reti di Impresa: aspetti operativi e commerciali L Rti Imprsa: asptti oprativi commrciali Stfano COCCHIERI Had of Soft Loans Contributions & Subsis Prugia, 21 Novmbr 2012 IL CONTRATTO DI RETE ll Contratto rapprsnta una forma aggrgativa ibrida aggiuntiva

Dettagli

SCHEDA VALUTAZIONE ANNUALE PERSONALE SCHEDA VALUTAZIONE NEOASSUNTO

SCHEDA VALUTAZIONE ANNUALE PERSONALE SCHEDA VALUTAZIONE NEOASSUNTO Rvision n 3 25/06/2012 SCHEDA VALUTAZIONE ANNUALE SCHEDA VALUTAZIONE NEOASSUNTO Cognom Nom Unità Oprativa Valutator Data valutazion Da compilar s noassunto: Data inizio priodo di prova Data valutazion

Dettagli

Corso di Laurea in TECNICA DELLA RIABILITAZIONE PSICHIATRICA

Corso di Laurea in TECNICA DELLA RIABILITAZIONE PSICHIATRICA Corso di Laura in TECICA DELLA RIABILITAZIOE PSICHIATRICA CAPO I Disposizioni gnrali Art. 1 Prmssa ambito di comptnza 1. Il prsnt Rgolamnto, in conformità allo Statuto al Rgolamnto Didattico di Atno, disciplina

Dettagli

1 Scheda di Adesione scaricabile sul sito www.fondazionecariplo.it/scuola21. ione relativo a una ipotetica. consapevoli.

1 Scheda di Adesione scaricabile sul sito www.fondazionecariplo.it/scuola21. ione relativo a una ipotetica. consapevoli. VERSO LA COSTRUZIONE CONDIVISA DEL PIANO DIDATTICO DI SCUOLA 21 s. Istituto Tcnico Commrcial L'obittivo dl prsnt documnto è qullo di smplificar la compilazion dl Piano Didattico di Scuola 21 ch è riportato

Dettagli

visto il Protocollo d Intesa tra Regione Campania e Università degli Studi di Napoli

visto il Protocollo d Intesa tra Regione Campania e Università degli Studi di Napoli UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II SCUOLA DI MEDICINA E CHIRURGIA BANDO DI SELEZIONE PER L AFFIDAMENTO DI INCARICHI DIDATTICI NEI CORSI DI LAUREA DELLE PROFESSIONI SANITARIE PER L ANNO ACCADEMICO

Dettagli

IL RETTORE DECRETA. Art. 1 Istituzione È istituito su proposta della facoltà di Lettere e Filosofia - su richiesta del Centro Herakles per il

IL RETTORE DECRETA. Art. 1 Istituzione È istituito su proposta della facoltà di Lettere e Filosofia - su richiesta del Centro Herakles per il IL RETTORE VISTO il proprio dcrto 14 maggio 2009 n. 1239 con il qual è stato aggiornato lo statuto dll atno; VISTO il proprio dcrto 17 marzo 2008 n. 728 con il qual è stato aggiornato il rgolamnto gnral

Dettagli

Regolamento didattico del Corso di studio in Teorie e tecniche della mediazione interlinguistica (L-12) Parte generale

Regolamento didattico del Corso di studio in Teorie e tecniche della mediazione interlinguistica (L-12) Parte generale Rgolamnto didattico dl Corso di studio in Tori tcnich dlla mdiazion intrlinguistica (L-12) Part gnral art. 1 Prmssa ambito di comptnza Il prsnt Rgolamnto, in conformità allo Statuto al Rgolamnto Didattico

Dettagli

Università degli Studi di Milano Bicocca. Laurea in INFERMIERISTICA (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE

Università degli Studi di Milano Bicocca. Laurea in INFERMIERISTICA (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE Univrsità dgli Studi di Milano Bicocca Laura in INFERMIERISTICA (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI INFERMIERE) D.M. /0/004, n. 70 Rgolamnto didattico - anno accadmico 04/05 ART. Prmssa Dnominazion

Dettagli

EUCENTRE. European Centre for Training and Research in Earthquake Engineering

EUCENTRE. European Centre for Training and Research in Earthquake Engineering Europan Cntr for Rsarch in Earthquak Enginring Parr sulla vntual obbligatorità di un intrvnto di adguamnto sismico nll ambito dll intrvnto di ristrutturazion, adguamnto ampliamnto dlla Casa Albrgo pr Anziani

Dettagli

Allegato 1 A.D. 1 ( 25/A - 28/A )

Allegato 1 A.D. 1 ( 25/A - 28/A ) Allgato A.D. ( 5/A - 8/A ) A Classi con-corso plomi abilitazion corrispond n-ti Titoli ammission obbligatori aggiuntiv Abilitazion cattdra rlativa al supram nto dll prov obbligator i 5 5/A. Disgno storia

Dettagli

ISTITUTO TECNICO TECNOLOGICO Giacomo Chilesotti. Elettronica ed Elettrotecnica-Informatica e Telecomunicazioni-Trasporti e Logistica PIANO DI MATERIA

ISTITUTO TECNICO TECNOLOGICO Giacomo Chilesotti. Elettronica ed Elettrotecnica-Informatica e Telecomunicazioni-Trasporti e Logistica PIANO DI MATERIA 1. Dati gnrali ISTITUTO TECNICO TECNOLOGICO Giacomo Chsotti PIANO DI MATERIA Indirizzo lttronica Matria Rligion Cattolica o att. alt. Class quinta Anno scolastico: 2015/2016 2. : Sulla bas dll Indicazioni

Dettagli

Il Dirigente Scolastico

Il Dirigente Scolastico Prot. N. 303 Bari, 16 gnnaio 2013 PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE 2007-2013 COMPETENZE PER LO SVILUPPO Union Europa - Fondo Social Europo Con l Europa, invstiamo nl vostro futuro Il Dirignt Scolastico VISTO

Dettagli

le Segreterie degli Organi di Coordinamento delle rr.ss.aa. FABI DIRCREDITO SINFUB

le Segreterie degli Organi di Coordinamento delle rr.ss.aa. FABI DIRCREDITO SINFUB In rlazion a quanto prvisto dall art.2120 C.C., dall norm di lgg dagli accordi collttivi vignti, convngono ch, in aggiunta alla casistica sprssamnt prvista, il dipndnt possa chidr la anticipazion dl proprio

Dettagli

ITALMOBILIARE SOCIETA PER AZIONI

ITALMOBILIARE SOCIETA PER AZIONI ITALMOBILIARE SOCIETA PER AZIONI COMUNICATO STAMPA Informazioni rlativ ai piani di stock option di ITALMOBILIARE S.p.A. ITALCEMENTI S.p.A. già sottoposti alla dcision di rispttivi organi comptnti antcdntmnt

Dettagli

Le evoluzioni del Corporate Banking interbancario in Italia e in Europa

Le evoluzioni del Corporate Banking interbancario in Italia e in Europa Convgno ABI Tavola rotonda L voluzioni dl Corporat Banking intrbancario in Italia in Europa 11 cmbr 2009 Luigi Prissich DG Confindustria Srvizi innovativi Tcnologici Il Progtto Italia Digital Costruir

Dettagli

All Albo dell Istituto Tutte le sedi Al sito www.iisdirocco.org

All Albo dell Istituto Tutte le sedi Al sito www.iisdirocco.org ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE Sn. Anglo Di Rocco Ist. Tcnico Agrario Sn. A. Di Rocco - Caltanisstta Ist. Prof.l di Stato pr i Srvizi Albrghiri di Ristorazion - Caltanisstta Ist. Prof.l di Stato pr l

Dettagli

Sicurezza informativa: verso l integrazione dei sistemi di gestione per la sicurezza

Sicurezza informativa: verso l integrazione dei sistemi di gestione per la sicurezza Sicurzza informativa: vrso l intgrazion di sistmi di gstion pr la sicurzza Convgno ABI Banch Sicurzza 2006 Roma, 7 Giugno 2006 Raoul Savastano, Rsponsabil Srvizi Sicurzza KPMG Irm Advisory Agnda Il problma

Dettagli

Università degli Studi di Milano Bicocca. Laurea in INFERMIERISTICA (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE

Università degli Studi di Milano Bicocca. Laurea in INFERMIERISTICA (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE Univrsità dgli Studi di Milano Bicocca Laura in INFERMIERISTICA (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI INFERMIERE) D.M. /0/004, n. 70 Rgolamnto didattico - anno accadmico 05/06 ART. Prmssa Dnominazion

Dettagli

Università degli Studi di MILANO-BICOCCA Laurea triennale (DM270) INFERMIERISTICA (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI

Università degli Studi di MILANO-BICOCCA Laurea triennale (DM270) INFERMIERISTICA (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI Univrsità dgli Studi di MILANO-BICOCCA Laura trinnal (DM70) in INFERMIERISTICA (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI INFERMIERE) attivato ai snsi dl D.M. /0/004, n. 70 valido a partir dall anno accadmico

Dettagli

Tra. di seguito le Parti

Tra. di seguito le Parti Protocollo di intsa SERVIRE CON LODE Tra il Politcnico di Torino C.F. n. 00518460019, con sd lgal in Torino, Corso Duca dgli Abruzzi, 24, rapprsntato dal Vic Rttor pr la Didattica Prof.ssa Anita Tabacco

Dettagli

archè progetticontemporanei architetto Massimo Nave tel. 0254102240 fax 0236566421 stdio@archeprogetti.eu REALIZZAZIONI SIGNIFICATIVE DELLO STUDIO

archè progetticontemporanei architetto Massimo Nave tel. 0254102240 fax 0236566421 stdio@archeprogetti.eu REALIZZAZIONI SIGNIFICATIVE DELLO STUDIO REALIZZAZIONI SIGNIFICATIVE DELLO STUDIO Opr Civili: 1995 - progttazion scutiva struttural un ficio rsidnzial in Milano 1996 - progttazion scutiva un autorimssa sottrrana in Milano 1995-96 progttazion

Dettagli

PROTOCOLLO D INTESA. fra. Il Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per l Istruzione (di seguito MIUR)

PROTOCOLLO D INTESA. fra. Il Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per l Istruzione (di seguito MIUR) PROTOCOLLO D INTESA fra Il Ministro dll Istruzion, dll Univrsità dlla Ricrca Dipartimnto pr l Istruzion (di sguito MIUR) Il Ministro pr i Bni l Attività Culturali Dirzion Gnral pr lo Spttacolo dal Vivo

Dettagli

MATERIE CARATTERIZZANTI I SINGOLI CORSI DI STUDIO DEI PERCORSI LICEALI OGGETTO DELLA SECONDA PROVA SCRITTA

MATERIE CARATTERIZZANTI I SINGOLI CORSI DI STUDIO DEI PERCORSI LICEALI OGGETTO DELLA SECONDA PROVA SCRITTA L matri carattrizzanti pr ogni indirizzo sono stat individuat dal Miur pr vitar sorprs sulla sclta dlla matria oggtto dlla sconda prova scritta. In altr parol, dal prossimo anno, il ministro potrà scglir

Dettagli

ITACA, Ente di Formazione accreditato presso Regione Puglia,

ITACA, Ente di Formazione accreditato presso Regione Puglia, BANDO AMMISSIONE AL TRIENNIO 2008/2011 ITACA, Ent di Formazion accrditato prsso Rgion Puglia, apr l iscrizioni alla La Scuola Trinnal pr Attori Rgisti è finalizzata alla formazion di profssionalità autosufficinti

Dettagli

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO Rprtorio n. 712/2014 Prot. n. 39292/X/4 dl 19.12.2014 Oggtto: dtrminazioni in ordin al subntro dll Univrsità di Brgamo, mdiant la cssion dl contratto disciplinata dal cod.civ. artt. 1406 sgg., ni contratti

Dettagli

PROGETTAZIONE DIDATTICA PER COMPETENZE

PROGETTAZIONE DIDATTICA PER COMPETENZE ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE STATALE G. M. MONTANI CONVITTO ANNESSO AZIENDA AGRARIA 63900 FERMO Via Montani n. 7 - Tl. 0734-622632 Fax 0734-622912 www.istitutomontani.it -mail aptf010002@istruzion.it Coc

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI GENOVA MANIFESTO DEGLI STUDI DEI CORSI DEL DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE (DISFOR)

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI GENOVA MANIFESTO DEGLI STUDI DEI CORSI DEL DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE (DISFOR) IVRSITÀ DGLI STUDI DI GNOVA MANIFSTO DGLI STUDI DI CSI DL DIPARTIMNTO DI DLLA FMAZION () Anno Accadmico 03/04 Il prsnt Manifsto dgli Studi è conform a quanto dlibrato dal Consiglio di Dipartimnto dl 5/05/03,

Dettagli

Università degli Studi di Milano Bicocca. Laurea in SCIENZE DELL'EDUCAZIONE

Università degli Studi di Milano Bicocca. Laurea in SCIENZE DELL'EDUCAZIONE Univrsità dgli Studi di Milano Bicocca Laura in SCIENZE DELL'EDUCAZIONE D.M. 22/10/2004, n. 270 Rgolamnto didattico - anno accadmico 2014/2015 1 Prmssa Dnominazion dl corso Dnominazion dl corso in ingls

Dettagli

Generali operative. Ausiliario Sui compiti Semplice Interne con pochi soggetti. Di tipo indiretto. Discreta ampiezza delle soluzioni.

Generali operative. Ausiliario Sui compiti Semplice Interne con pochi soggetti. Di tipo indiretto. Discreta ampiezza delle soluzioni. ,352),/,352)(66,21$/,1(*/,(17,/2&$/,813266,%,/(02'(//2', '(6&5,=,21('(//$9252 GL5LFFDUGR*LRYDQQHWWL&H3$±/,8& A distanza di circa quattro anni dalla introduzion dl nuovo sistma di inquadramnto dl prsonal

Dettagli

IPOTESI ESEMPLIFICATIVA DI ORGANIZZAZIONE DEI CONTENUTI DELLA PROGRAMMAZIONE DI DIPARTIMENTO. PRIMO BIENNIO/SECONDO BIENNIO e ULTIMO ANNO

IPOTESI ESEMPLIFICATIVA DI ORGANIZZAZIONE DEI CONTENUTI DELLA PROGRAMMAZIONE DI DIPARTIMENTO. PRIMO BIENNIO/SECONDO BIENNIO e ULTIMO ANNO IPOTESI ESEMPLIFICATIVA DI ORGANIZZAZIONE DEI CONTENUTI DELLA PROGRAMMAZIONE DI DIPARTIMENTO PRIMO BIENNIO/SECONDO BIENNIO ULTIMO ANNO In cornza con i critri di validazion dlla programmazion di ass (o

Dettagli

Il punto sulla liberalizzazione del mercato postale

Il punto sulla liberalizzazione del mercato postale Il punto sulla libralizzazion dl mrcato postal Andra Grillo Il punto di vista di Post Italian sul procsso di libralizzazion l implicazioni concorrnziali; l carattristich dl srvizio univrsal nll ambito

Dettagli

Corso di Laurea in TERAPIA DELLA NEURO E PSICOMOTRICITÀ DELL ETÀ EVOLUTIVA

Corso di Laurea in TERAPIA DELLA NEURO E PSICOMOTRICITÀ DELL ETÀ EVOLUTIVA Corso di Laura in TERAPIA DELLA EURO E PSICOMOTRICITÀ DELL ETÀ EVOLUTIVA CAPO I Disposizioni gnrali Art. 1 Prmssa ambito di comptnza 1. Il prsnt Rgolamnto, in conformità allo Statuto al Rgolamnto Didattico

Dettagli

IV. CENTRO INTERUNIVERSITARIO DI RICERCHE PER LA STORIA FINANZIARIA ITALIANA (CIRSFI)

IV. CENTRO INTERUNIVERSITARIO DI RICERCHE PER LA STORIA FINANZIARIA ITALIANA (CIRSFI) IV. CENTRO INTERUNIVERSITARIO DI RICERCHE PER LA STORIA FINANZIARIA ITALIANA (CIRSFI) CONVENZIONE PER L'ISTITUZIONE DEL CENTRO INTERUNIVERSITARIO DI RICERCA PER LA STORIA FINANZIARIA ITALIANA (CIRSFI)

Dettagli

COMUNE DI BOLOGNA Dipartimento Economia e Promozione della Città

COMUNE DI BOLOGNA Dipartimento Economia e Promozione della Città COMUNE DI BOLOGNA Dipartimnto Economia Promozion dlla Città Allgato C all Avviso pubblico pr la prsntazion di progtti di sviluppo alla Agnda Digital di Bologna Modllo di dichiarazion sul posssso di rquisiti

Dettagli

Integrazione e Integratori delle Informazioni

Integrazione e Integratori delle Informazioni SC.S.I. A.S.O. Ordin Mauriziano Workshop intrrgional sui sistmi informativi pr la gstion la valutazion dll rti oncologich Torino 24-25 maggio 2007 Intgratori dll Andra Bo - A.S.O. Ordin Mauriziano - S.C.

Dettagli

Deliberazione n. 246 del 10 aprile 2014

Deliberazione n. 246 del 10 aprile 2014 Dlibrazion n. 246 dl 10 april Dirttor Gnral Dr. Robrto Bollina Coadiuvato da: Giancarlo Bortolotti Dirttor Amministrativo Carlo Albrto Trsalvi Dirttor Sanitario Giuspp Giorgio Inì Dirttor Social Il prsnt

Dettagli

CRITERI DI VALUTAZIONE

CRITERI DI VALUTAZIONE CRITERI DI VALUTAZIONE Poiché nl nostro prcorso si darà ampio spazio all mtodologi finalizzat a sviluppar l comptnz dgli allivi ( attravrso la dattica laboratorio, l sprinz in contsti applicativi, l analisi

Dettagli

Corso di laurea magistrale a ciclo unico in ARCHITETTURA DESCRIZIONE DEL PERCORSO DI FORMAZIONE ANNO ACCADEMICO 2014/2015

Corso di laurea magistrale a ciclo unico in ARCHITETTURA DESCRIZIONE DEL PERCORSO DI FORMAZIONE ANNO ACCADEMICO 2014/2015 UNIVRSITÀ DGLI STUDI DI FRRARA DIPARTIMNTO DI ARCHITTTURA Corso di laura magistral a ciclo unico in ARCHITTTURA Class LM-4 (D.M. 70/04) DSCRIZION DL PRCSO DI FMAZION ANNO ACCADMICO 014/015 Sito dl corso

Dettagli

CURRICULUM VITAE ING. Piero Francesco Farfalla

CURRICULUM VITAE ING. Piero Francesco Farfalla CURRICULUM VITAE ING. Piro Francsco Farfalla Nom: Piro Francsco Informazioni prsonali Esprinz lavorativ Cognom: Farfalla Nato a: Corigliano il: 03 dicmbr 1976 C.F. FPFPFR76T03D005T -mail - pfarfalla@provincia.cs.it

Dettagli

Task Force deleghe al territorio Secondo incontro

Task Force deleghe al territorio Secondo incontro 1 Task Forc dlgh al trritorio Scondo incontro Roma 03 novmbr 2008 2 Immobili acquisti Esignz rilvat Strumnti gstionali Stratgia intrvnto Attività di gruppi lavoro trritoriali Prossimi Ambiti Analisi: S&S

Dettagli

17 settembre 2008 Palazzo della Cultura e dei Congressi di Bologna Dott. Fabrizio Zecchin SCS Azioninnova S.p.A.

17 settembre 2008 Palazzo della Cultura e dei Congressi di Bologna Dott. Fabrizio Zecchin SCS Azioninnova S.p.A. I SGSL il Modllo Organizzativo L lin guida INAIL la OHSAS 18001: carattristich spcificità 17 sttmbr 2008 Palazzo dlla Cultura di Congrssi di Bologna Dott. Fabrizio Zcchin SCS Azioninnova S.p.A. OBIETTIVO

Dettagli

Casi clinici Una Esperienza di Trattamento ACUDETOX Antifumo in Fabbrica

Casi clinici Una Esperienza di Trattamento ACUDETOX Antifumo in Fabbrica Una Esprinza di Trattamnto ACUDETOX Antifumo in Fabbrica Rmo ANGELINO Dirttor SC Dipndnz Patologich - ASL 10 Pinrolo TO, Antonio POTOSNJAK I.P. SC Dipndnz Patologich - ASL 10 Pinrolo TO Prmssa La rlazion

Dettagli

SCHEMA PER LA STESURA DEL PIANO DI MIGLIORAMENTO INTRODUZIONE. Per la predisposizione del piano, è necessario fare riferimento alle Linee Guida.

SCHEMA PER LA STESURA DEL PIANO DI MIGLIORAMENTO INTRODUZIONE. Per la predisposizione del piano, è necessario fare riferimento alle Linee Guida. INTRODUZIONE Pr la prdisposizion dl piano, è ncssario far rifrimnto all Lin Guida. Lo schma proposto di sguito è stato sviluppato nll ambito dl progtto Miglioramnto dll prformanc dll istituzioni scolastich

Dettagli

AGE.AGEDREMR.REGISTRO UFFICIALE.0056784.20-12-2013-I

AGE.AGEDREMR.REGISTRO UFFICIALE.0056784.20-12-2013-I AGE.AGEDREMR.REGISTRO UFFICIALE.0056784.20-12-2013-I Comun di Forlì COMUNE DI RAVENNA Convnzion pr la promozion dlla lgalità fiscal abitativa dgli studnti dll Univrsità di Bologna Poli Romagna pr il rilascio

Dettagli

Progetto I CARE Progetto CO.L.O.R.

Progetto I CARE Progetto CO.L.O.R. Attori in rt pr la mobilità di risultati dll apprndimnto Dirtta WEB, 6 dicmbr 2011 Progtto I CARE Progtto CO.L.O.R. Elmnti distintivi complmntarità Michla Vcchia Fondazion CEFASS gli obittivi Facilitar

Dettagli

Riuscire a conservare l esistente con un restauro a regola d arte,

Riuscire a conservare l esistente con un restauro a regola d arte, san giovanni lupatoto - vrona Fra passato innovazion Riuscir a consrvar l sistnt con un rstauro a rgola d art, unndo sttica modrn tcnologi costruttiv pr il risparmio nrgtico, è la sfida affrontata dai

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO M. ANZI DI BORMIO Scuola Primaria di Cepina Valdisotto PROGETTO IMPARA L ARTE E FAI DA TE

ISTITUTO COMPRENSIVO M. ANZI DI BORMIO Scuola Primaria di Cepina Valdisotto PROGETTO IMPARA L ARTE E FAI DA TE ISTITUTO COMPRENSIVO M. ANZI DI BORMIO Scuola Primaria di Cpina Valdisotto PROGETTO IMPARA L ARTE E FAI DA TE Classi coinvolt: prima A B Tmpi di ffttuazion: 19-20-21 novmbr 2015 Obittivi trasvrsali gnrali:

Dettagli

Regolamento didattico del corso di laurea in ECONOMIA AZIENDALE

Regolamento didattico del corso di laurea in ECONOMIA AZIENDALE Rgolamnto didattico dl corso di laura in ECONOMI ZIENDLE rt. 1 Prmssa ambito di comptnza Il prsnt Rgolamnto, in conformità allo Statuto al Rgolamnto Didattico di tno, disciplina gli asptti organizzativi

Dettagli

DOSSIER DELL INSEGNANTE PER LA VALORIZZAZIONE DEL MERITO

DOSSIER DELL INSEGNANTE PER LA VALORIZZAZIONE DEL MERITO DOSSIER DELL INSEGNANTE PER LA VALORIZZAZIONE DEL MERITO NOME COGNOME ANNO SCOLASTICO 05/06 a) PRIMO AMBITO QUALITA DELL INSEGNAMENTO E DEL CONTRIBUTO AL MIGLIORAMENTO DELL ISTITUZIONE SCOLASTICA, NONCHÉ

Dettagli

13 - LA PROGRAMMAZIONE DELL'ALLENAMENTO

13 - LA PROGRAMMAZIONE DELL'ALLENAMENTO 132 13 - LA PROGRAMMAZIONE DELL'ALLENAMENTO La prparazion complta dl calciator si ralizza sottoponndo il suo organismo, la sua prsonalità la sua potnzialità motoria, ad una gran quantità di stimoli ch

Dettagli

MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÁ E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE DI SALERNO PIANO EDUCATIVO INDIVIDUALIZZATO

MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÁ E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE DI SALERNO PIANO EDUCATIVO INDIVIDUALIZZATO Distrtto Scolastico N 53 Nocra Infrior (SA) SCUOLA MEDIA STATALE Frsa- Pascoli Vial Europa ~ 84015 NOCERA SUPERIORE (SA) Tl. 081 933111-081 931395- fax: 081 936230 C.F.: 94041550651 Cod: Mcc.: SAMM28800N

Dettagli

Approvato con Det. Dir. N. 541 del 21/04/2009 pubblicato sul BURPuglia n. 62 suppl. del 23/4/2009

Approvato con Det. Dir. N. 541 del 21/04/2009 pubblicato sul BURPuglia n. 62 suppl. del 23/4/2009 C.I.F.I.R. Istituto Antoniano Maschil Via A. Manzoni, 3-72024 ORIA (BR) 0831 848178 0831 846252 E-mail: cfp.oria@cifir.it C.F. / P.Iva: 02486990720 Schda Progtto Corso Oprator Socio Sanitario Cod. Corso

Dettagli

REPORT DELLA VALUTAZIONE COLLETTIVA

REPORT DELLA VALUTAZIONE COLLETTIVA CONCORSO DI PROGETTAZIONE UNA NUOVA VIVIBILITA PER IL CENTRO DI NONANTOLA PROCESSO PARTECIPATIVO INTEGRATO CENTRO ANCH IO! REPORT DELLA VALUTAZIONE COLLETTIVA ESITO DELLE VOTAZIONI RACCOLTE DURANTE LE

Dettagli