SEMINARI DI APPROFONDIMENTO

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "SEMINARI DI APPROFONDIMENTO"

Transcript

1 SEMINARI DI APPROFONDIMENTO a.a.2010/2011 dipartimento di scienze per l architettura

2 direttore: prof. arch. Stefano Francesco Musso PROGRAMMA DEI SEMINARI DI APPROFONDIMENTO per l A.A 2010/2011 Genova, Dicembre 2010 Giugno 2011 La Scuola di Specializzazione in Beni Architettonici e del Paesaggio della Facoltà di Architettura di Genova con i Laboratori di Restauro dei Monumenti del Corso di Laurea Magistrale in Architettura organizzano, per l A.A. 2010/11, un ciclo di Seminari di approfondimento sui temi del restauro e della conservazione del patrimonio architettonico e monumentale. Gli incontri si terranno presso la Facoltà di Architettura di Genova, nel periodo compreso tra i mesi di dicembre 2010 e giugno Gli incontri avranno una durata di 4 ore e sono aperti al pubblico. L iscrizione potrà avvenire inviando il modulo allegato, debitamente compilato con l indicazione del /dei seminari cui si è interessati, alla segreteria della Scuola di Specializzazione (fax: 010/ ; e versando un contributo d iscrizione pari a 50,00 (IVA inclusa) al momento della partecipazione. La quota di partecipazione dà diritto a ricevere copia dei materiali documentari e illustrativi relativi al seminario e l attestato di partecipazione.

3 Programma Giovedì 2 Dicembre 2010 (ore ) Aula Benvenuto - (ore ) Aula 1A Luca Quartana Il restauro del modello ligneo del Duomo e della Porta Maggiore della Basilica di S.Ambrogio a Milano relatore: Luca Quartana, Restauro Opere Lignee. Martedì 25 Gennaio 2011 (ore / ) Aula Benvenuto Axel Nielsen Interventi di restauro su materiali lapidei in Liguria e Piemonte. Edicole votive, monumenti e portali relatore: Dott. Axel Nielsen, Nielsen restauri. Martedì 22 Febbraio 2011 (ore / ) Aula Benvenuto Teresa Perusini, Marta Melchiorre Di Crescenza Il restauro delle pitture murali contemporanee. Due casi emblematici: i dipinti di Afro Basaldella ( ) e di Leon Tarasewicz (1992) relatori: Dott. Teresa Perusini, Restauratrice - Università Cà Foscari di Venezia, Dott. Marta Melchiorre Di Crescenza, Scuola di Dottorato in Scienze Chimiche dell Università Cà FOscari di Venezia. Martedì 22 Marzo 2011 (ore / ) Aula 4L Alice Ferroni Conservazione dei materiali cartacei: il restauro dei grandi formati e di piante e disegni architettonici relatore: Alice Ferroni, Restauratrice - Genova.

4 Giovedì 24 Marzo 2011 (ore / ) Aula 5M Stefania Luppichini Interventi di restauro di decorazioni a stucco Relatore: Stefania Luppichini, Restauratrice- SUPSI, Scuola Universitaria Professionale della Svizzera Italiana Venerdì 15 Aprile 2011 (ore / ) Aula Benvenuto Alma Ortolan Il restauro degli affreschi nelle catacombe romane di S. Tecla, cronache di una scoperta Il restauro e la ricostruzione degli apparati in scagliola dell Ex Palazzo della Borsa di Riga in Lettonia relatore: Dott. Alma Ortolan, Restauratrice-Università Cà Foscari di Venezia. Martedì 17 Maggio 2011 (ore / ) Aula Benvenuto Giacinta Jean Gli impianti negli edifici storici: conservazione e adeguamento relatore: Arch.Giacinta Jean, SUPSI, Scuola Universitaria Professionale della Svizzera Italiana Martedì 14 Giugno 2011 (ore / ) Aula Benvenuto Anna Lucchini Problematiche di intervento su dipinti murali Quattrocenteschi relatore: Anna Lucchini, Restauratrice- Anna Lucchini S.r.l. Milano

5 Giovedì 2 Dicembre 2010 (ore ) Aula Benvenuto - (ore ) Aula 1A Luca Quartana Il restauro del modello ligneo del Duomo e della Porta Maggiore della Basilica di S.Ambrogio a Milano relatore Luca Quartana, Restauro Opere Lignee. Attraverso la presentazione di due complessi interventi di restauro come quelli del modello ligneo del Duomo di Milano e della Porta maggiore della Basilica di S. Ambrogio il seminario si pone l obbiettivo di illustrare la molteplicità delle di problematiche di un restauro: dall impostazione progettazione della fase diagnostica alla definizione dei vari protocolli di intervento sino alla predisposizione dei sistemi di tutela dell opera con riferimento alla collocazione, ad intervento ultimato, nell ambiente di destinazione e alla destinazione d uso. Durante le opere di restauro del Modello ligneo del Duomo di Milano ( ) oltre ai vari aspetti del restauro conservativo sono stati analizzati le varie tipologie di sistemi di montaggio ed assemblaggio mutati nell arco dei secoli in cui l modello è stato utilizzato come tale, al fine di armonizzarli recuperando per quanto possibile i sistemi originari e rendendo funzionali quelli, ormai storicizzati, legati a innovazioni tecniche. Il restauro della Porta Maggiore della Basilica di S. Ambrogio a Milano (2007) ha richiesto una complessa campagna analitica, che si è svolta in più fasi, finalizzata alla definizione storico materica dei materiali in relazione ad un accurata valutazione delle condizioni ambientali per consentire, oltre alle opere di restauro necessarie, data l esposizione dell opera agli agenti atmosferici, di porre in opera gli opportuni presidi di monitoraggio e controllo, nonché i sistemi di protezione opportuni per una corretta conservazione futura. In ultimo verrà presentato il cantiere di restauro del coro della chiesa di S. Maria di Castello in Genova con illustrazione del progetto di recupero e sanificazione ambientale.

6 PROFILO Luca Quartana si è formato all interno del laboratorio dell intarsiatore Giancarlo Fontanarossa di Todi (PG) e dell intagliatore Luigi Mecocci di Firenze. Dopo il diploma in scultura ottenuto presso l Accademia di Belle Arti di Brera (Milano) ha completato la formazione collaborando con il laboratorio di Eugenio Gritti di Bergamo dove ha potuto approfondire le tecniche e le metodologie del restauro conservativo. ESPERIENZE LAVORATIVE Il laboratorio è nato a Milano nel 1983 come ditta individuale. Il laboratorio è specializzato nel recupero di opere lignee di alta epoca (dal XIV al XVIII secolo): sculture, sculture dipinte e policrome, cornici, mobili policromi e intarsiati, grandi arredi ecclesiastici come altari, cori, portali pulpiti e confessionali. Tra i principali interventi di restauro eseguiti: Porta maggiore, sec. XV/XVI con applicazioni archeologiche di epoca romana Basilica di Sant Ambrogio, Milano. Crocifisso ligneo policromo, sec. XIV/XV Duomo, Vigevano. Modello ligneo del Duomo, sec. XVI/XVX Museo Veneranda Fabbrica del Duomo, Milano. Serie di sculture lignee policrome, sec XV Mostra Scultura in legno Maestri della scultura in legno nel Ducato degli Sforza Coro ligneo, sec. XVI Chiesa San Maurizio al Monastero Maggiore, Milano. Arredi dorati e policromi neoclassici, sec. XIX Museo della Reggia di Palazzo Reale, Milano. Arredi dorati e policromi, sec. XVIII Civiche Raccolte d Arte Applicata del Castello Sforzesco, Milano. Coro ligneo, sec. XVIII Chiesa San Francesca di Paola, Milano. Portale ligneo, sec. XIV e Crocifisso ligneo policromo, sec XVI Abbazia di Viboldone, San Giuliano Milanese. Mobile di Sacrestia, sec. XV/XVI Chiesa Santa Maria delle Grazie, Milano. Mobile di Sacrestia, sec. XVI/XVII Certosa di Garegnano, Milano. Struttura interna dell Altare d Oro, sec. XVI Basilica di Sant Ambrogio, Milano. Coro ligneo, sec. XVI Abbazia di Morimondo, Milano. Tavoli Maggiolini, sec. XIX Villa Reale, Monza. Coro ligneo, sec. XVII Abbazia di Chiaravalle, Milano. Il laboratorio è stato fra i primi ad utilizzare sistemi tecnologici all avanguardia come ad esempio i sistemi laser per la pulitura e sistemi di disinfestazione in atmosfera modificata. Data la rete di partners professionali di cui dispone, la Luca Quartana Restauro Opere Lignee fornisce un servizio che va dalla diagnostica all intervento vero e proprio di restauro, dalla prevenzione alla sanificazione fino alla documentazione e movimentazione delle opere.

7 Martedì 25 Gennaio 2011 (ore / ) Aula Benvenuto Axel Nielsen Interventi di restauro su materiali lapidei in Liguria e Piemonte. Edicole votive, monumenti e portali relatore: Dott. Axel Nielsen, Nielsen restauri. In questo incontro, che fa parte di un ciclo di seminari di approfondimento su argomenti attinenti al restauro si presenteranno da un punto di vista tecnico diverse problematiche riguardanti il restauro. Il degrado dei materiali lapidei (in particolare la pietra di Finale, il marmo bianco di Carrara, e l arenaria) la loro pulitura e infine i trattamenti protettivi finali. Si affronterà anche l argomento dello smontaggio e ricostruzione di monumenti in particolari condizioni di degrado. Tra gli altri verranno presentati il restauro del monumento di Colombo a Cicogna, la Tomba Rava di S. Michele di Pagana ed il monumento al Navigatore di Genova. Le diverse tematiche saranno presentate mediante l aiuto di materiale visivo.

8 PROFILO Axel Nielsen. Laureato in Storia antica e Medievale nella UNC (Università Nazionale di Cordoba Rep Arg.) si è specializzato nel restauro di monumenti nella Facoltà di Architettura di Genova. Dirige un laboratorio di restauro e conservazione di opere d arte dal 1990 a Genova. ESPERIENZE LAVORATIVE Ha lavorato in Turchia dal 1993 al 2008 per le missioni archeologiche italiane di Hierapolis di Frigia e di Iasos e per l Università del Texas A&M en Bodrum. In Brasile, Mato Grosso do Sul, nel Museu das Culturas Dom Bosco, in Bolivia (La Paz) nel Museo Tiwanaku. Ha dato diversi corsi e conferenze come Visisting Professor nei Master di Restauro e Conservazione nell Università di Durham, nella Facoltà di Architettura di Cordoba (UNC), per l Istituto Italiano di Cultura di Cordoba, l Accademia di Scienze e la Facoltà di Architettura di Genova. Ha restaurato per la Galleria d Arte Moderna e le Raccolte Frugoni di Genova opere di Santo Varni, Domenico Trentacoste, Leonardo Bistolfi, Gaetano Cellini, Eugenio Baroni. Per il Museo di S. Agostino opere di Giacomo della Porta, Pierre Puget (restauro e calco della Madonna col Bambino), Pasquale Bocciardo, ecc. Nel Palazzo S. Giorgio, sede dell Autorità Portuale di Genova ha restaurato tutte le statue della Sala del Capitano, della Sala della Mercanzia, la Manica Lunga, la Loggia a Mare e il Camino Monumentale in marmo di Giacomo della Porta (1554). Nella città di Genova ha ricollocato e restaurato il monumento al Rubatino di piazza Caricamento, restaurato e ricollocato il Navigatore, restaurato il monumento al Balilla, tantissime edicole votive nel Centro Storico. Nella Liguria monumenti come il Vittorio Emanuele di S. Margherita Ligure, ai Caduti nella Prima Guerra di Laigueglia.

9 Martedì 22 Febbraio 2011 (ore / ) Aula Benvenuto Teresa Perusini, Marta Melchiorre Di Crescenza Il restauro delle pitture murali contemporanee. Due casi emblematici: i dipinti di Afro Basaldella ( ) e di Leon Tarasewicz (1992) relatori: Dott. Teresa Perusini, Restauratrice - Università Cà Foscari di Venezia, Dott. Marta Melchiorre Di Crescenza, Scuola di Dottorato in Scienze Chimiche dell Università Cà FOscari di Venezia. Nel corso dell incontro verrà affrontato il restauro delle opere d arte contemporanee, pone problemi inediti perché i materiali sono spesso utilizzati dagli artisti con tecniche sperimentali non attente, come in passato alla durabilità delle opere. A complicare ulteriormente il quadro accade che spesso alla dichiarazioni degli artisti corrispondono prassi esecutive diverse. E questo il caso di molte pitture murali di artisti italiani ad opera dei quali, negli anni 30 del Novecento, si assiste ad una ripresa fortemente ideologica dell affresco e della tempera ( muri ai pittori! ). Questi media visti come recupero di una tecnica tipicamente italiana (l affresco per Sironi) o come recupero di una sapiente tecnica pittorica dopo gli eccessi delle avanguardie (la tempera grassa per De Chirico), sono spesso sbandierate sulla stampa, ma barattate nella pratica con tecniche più corrive: è questo ad es. il caso dello stesso Sironi capofila del revival del muralismo. Per questo è indispensabile, accanto alla testimonianza degli artisti delle fonti scritte, anche un attenta analisi delle opere per identificare le reali tecniche esecutive e comprenderne i processi di degrado ed impiegare quindi una corretta prassi di restauro. D altra parte le analisi, soprattutto su tecniche complesse, hanno un margine di incertezza che può essere sciolto solo nel confronto incrociato con le fonti scritte le l analisi delle opere. E questo il caso anche delle pitture murali di Afro Basaldella (Udine1912-Zurigo 1976) oggi comunemente considerato uno dei più importanti pittori italiani del Novecento. Fra il 36(O.N.B. di Udine)il 38 (Casa Cavazzini di Udine) e i 55 (I.N.A.I.L. di Udine) Afro si provò più volte in ampie decorazioni murali, le prime condotte a tempera grassa (secondo i dettami di de Chirico e dell amico Cagli) le ultime dipinte con colori vinilici secondo l esempio di Gorki e De Kooning conosciuti durante i suoi soggiorni americani negli anni 50. Il restauro del dipinto all INAIL nel 2001 e la campagna di

10 studio condotta tra il 2002 ed il 2005 con Marta Melchiorre sulle pitture dell ONB e di Casa Cavazzini ha permesso di approfondire gli inediti problemi teorici e pratici posti dal restauro di questi dipinti murali. Leon Tarasewicz (n.1957) è uno dei più importanti pittori polacchi degli ultimi 20 anni. Fin dalle sue prime esposizioni(1985), oltre che su tela e carta, dipinge su muri, pilastri, soffitti, strutture architettoniche preesistenti o da lui appositamente costruite. Nel 1999 fa la sua prima pittura su pavimento. Non è il primo artista contemporaneo che scopre il valore figurativo delle opere sui pavimenti (De Maria, Alviani, Benglis, Andre ecc) ma è di certo uno di quelli che sviluppa maggiormente il tema con il medium pittorico. T. modifica gli spazi architettonici (anche le dimensioni spaziali) con cementi colorati in pasta o colora solo le superfici o, come alla biennale di VE nel 2001, decora il pavimento del padiglione polacco con una struttura di colori tridimensionali. La conservazione di queste opere da un lato va affrontata in modo tradizionale studiando il loro significato, i materiali utilizzati, la loro interazione con i supporti e l ambiente (anche con l aiuto delle raccomandazioni INCCA per interviste agli artisti dell ICN di Amsterdam) dall altro pongono una serie di interrogativi nuovi per il diverso rapporto che molti di essi hanno con la materia che li compone. Per esempio come vanno trattate le lacune in queste opere? Che senso ha l autografismo in opere create in gran parte da assistenti? Basta conservare la memoria fotografica o va conservata anche la materia di installazioni come queste? E come va conservata questa materia? Assieme ai problemi teorici che queste opere pongono, viene affrontato in un caso di studio- il problema conservativo delle pitture acriliche su muri in cemento armato in presenza di efflorescenze saline dovute alle infiltrazioni d acqua. E infatti ancora molto scarsa la bibliografia specifica sulla conservazione di queste opere mentre si ritiene che questo tema diventerà la vera sfida della conservazione delle decorazioni architettoniche del Novecento in gran parte realizzate infatti con colori acrilici. Questo tema verrà sviscerato soprattutto da Marta Melchiorre che su questo tema sta sviluppando la sua tesi di dottorato, dopo quella magistrale. Recentemente, assieme al CNR di FI, Marta Melchiorre sta testando un nuovo metodo per la rilevazione dei distacchi della pellicola pittorica nelle pitture acriliche su muro.

11 PROFILO Marta Melchiorre Di Crescenzo ha conseguito sia la laurea triennale che la successiva specializzazione in Scienze Chimiche per la Conservazione e il Restauro presso l Università Ca Foscari di Venezia. In entrambe le sue tesi ha affrontato tematiche connesse alla caratterizzazione chimico-fisica e alla conservazione di dipinti murali realizzati con leganti organici, sia tradizionali (le tempere murali di Afro Basaldella, ex- O.N.B di Udine, 1936) che di sintesi. ESPERIENZE LAVORATIVE Nel 2007 è entrata a far parte del gruppo di ricerca che si occupa di chimica per la conservazione dei culturali presso l Università Ca Foscari (professori Guido Biscontin ed Elisabetta Zendri), specializzando la sua formazione nel settore dei materiali polimerici di sintesi impiegati in arte contemporanea (nel 2007 ha vinto una borsa di studio FSE inerente La diagnostica e l intervento per le opere d arte contemporanee, nel 2009 ha partecipato al master Working with Plastics tenuto da Thea van Oosten presso l ICN di Amsterdam e, negli anni, ha partecipato a diversi congressi in ambito sia nazionale che internazionale). Da gennaio 2009 è iscritta alla Scuola di Dottorato in Scienze Chimiche sempre dell Università Ca Foscari, dove sta sviluppando un progetto di ricerca incentrato sullo studio di alcune forme di degrado (distacchi della pellicola pittorica, migrazione di componenti organiche all interno della pellicola pittorica stessa) riscontrate in opere murali dipinte con pitture acriliche, viniliche e acrilico-stireniche. Durante il suo percorso di studio ha acquisito una certa esperienza nel campo del restauro svolgendo degli stage presso la ditta EU.CO.RE sas di Pavia di Udine e lavorando come tutor didattico nei laboratori di Conservazione dei Manufatti dell università Ca Foscari. Teresa Perusini ha conseguitola laurea in lettere con indirizzo storico artistico presso l Università di Trieste, Diploma di restauratore (dipinti su tela, tavola e scultura lignea) al corso triennale presso il Centro Regionale di restauro a Villa Manin di Passariano (UD). ESPERIENZE LAVORATIVE Dal 1993 collabora con la Prof.Piera Spadea del Dipartimento di Georisorse e territorio dell Università di Udine ad un progetto CNR per la conservazione delle Opere d arte e dal 2002 con l Università di Trieste, Corso di Laurea in Conservazione dei Beni Culturali. Dal 1982 è socio fondatore della ditta di restauro EU.CO.RE.sas di Pavia di Udine cui si devono molti importanti restauri in Friuli e nelle regioni limitrofe. Si citano di seguito alcuni dei più importanti lavori eseguiti nei diversi ambiti (scultura lignea e lapidea, dipinti su tela e tavola, affreschi, stucchi, stampe, disegni ecc) per la Soprintenenza del FVG ed il Veneto e diversi Enti pubblici e Musei Dal 2000 al 2003 ha promosso e curato la realizzazione di un progetto con il MURST e lo IUAV di Venezia per l esecuzione di un edificio- prototipo nella propria azienda a Corno di Rosazzo nell ambito della ricerca Nuovi materiali e nuove tecnologie nell edilizia funzionale del Mediterraneo Dal 2006 è nel comitato scientifico ed organizzatore del progetto Xeno finanziato dalla Regione FVG per la sistemazione d un parco di sculture contemporanee nell area dei colli Orientali del Friuli.

12 Martedì 22 Marzo 2011 (ore / ) Aula 4L Alice Ferroni Conservazione dei materiali cartacei: il restauro dei grandi formati e di piante e disegni architettonici relatore: Alice Ferroni, Restauratrice - Genova. Durante il seminario verranno esaminate le diverse cause di degrado delle opere su carta soffermandosi sulle cause intrinseche ed estrinseche analizzate attraverso la storia della tecnica di produzione del manufatto cartaceo. Verranno esposti casi di restauro, con particolare attenzione ai generi di interesse per gli studenti di architettura : in particolare saranno presi in considerazione interventi svolti su opere di grande formato quali disegni preparatori e cartoni da spolvero per la realizzazione di affreschi, carte geografiche, mappe e disegni topografici realizzati con diverse tecniche di esecuzione ( stampa, disegno e carboncino, acquerello), soffermandosi sulle tipologie di montaggi possibili per le opere di importanti dimensioni. Verrà dato allo studente la possibilità di analizzare dal vivo diversi tipi di carte di interesse storico-artistico e carte utilizzate nei restauri ed in ultimo la possibilità di avvicinarsi a tecniche di rilevazione del degrado quali l uso del phmetro e cartine rilevatrici di Ioni Fe.

13 PROFILO Alice Ferroni si è laureata presso la Facoltà di Lettere dell Università di Genova con una tesi di antropologia culturale nel Dopo un breve periodo di studio e formazione nel campo del restauro dei tessili presso laboratori specializzati a Genova (F. Meschoulam) e Milano ( Francesco Pertegato) ha intrapreso un ulteriore percorso formativo nel campo della conservazione delle opere su carta a Firenze (presso il laboratorio di restauro del Gabinetto G.P.Vieusseux) ed in un secondo tempo a Parigi presso i centri di conservazione del Museo Carnavalet e della Biblioteca Nazionale. Attiva come restauratrice da più di 20 anni ha eseguito interventi su numerosi disegni antichi di maestri genovesi (L.Cambiaso,B.Castello G. e L. De Ferrari, D.Piola, L.Tavarone ) e italiani (Guercino, G. Arcimboldi, L.Carracci ), su documenti manoscritti ( Index Librorum di D. Canevari), su collezioni di cartografia e topografia antica, libri e mappamondi. Ha al suo attivo il restauro di numerose opere di grande formato,in particolare cartoni preparatori e cartoni da spolvero destinati all esecuzione di affreschi ( O.Grosso, Perin del Vaga, A.Sassu. R. Dazzi,). E inoltre specializzata nel restauro di globi e mappamondi ed ha pubblicato a proposito uno studio sulla rivista Kermes (1996,n 43). Ha collaborato con il dipartimento di Chimica dell Università di Genova al Progetto Europeo Papertech, per la ricerca di materiali e tecnologie innovative nella conservazione di manufatti cartacei di valore storico-artistico ed archeologico. Collabora tuttora con un gruppo di ricerca (M. Zotti, A. Ferroni e P.Calvini) che fa capo al laboratorio di micologia del polo botanico Hanbury, Dip.Te.Ris,Università di Genova, che si applica allo studio del fenomeno del foxing; sull argomento sono stati pubblicati numerosi articoli su riviste internazionali (Restaurator, 2007, The International Biodeterioration & Biodegradation, ) e per lo stesso dipartimento è stata correlatrice di diverse tesi di laurea. Collabora con l università di Genova accogliendo presso il laboratorio studenti del corso di studi in Conservazione dei Beni Culturali per brevi stage di approfondimento.

14 Giovedì 24 Marzo 2011 (ore / ) Aula 5M Stefania Luppichini Interventi di restauro di decorazioni a stucco Relatore: Stefania Luppichini, Restauratrice- SUPSI, Scuola Universitaria Professionale della Svizzera Italiana -Introduzione: lo stucco e la figura dello stuccatore. -Cenni storici sull evoluzione della tecnica: dall epoca romana all Ottocento. -La realizzazione di una decorazione a stucco: stucchi figurativi e decorazioni architettoniche (materiali, armatura o struttura di supporto, arriccio, intonaco e finitura, uso del colore, scialbature e dorature) -I principali problemi di conservazione di una decorazione a stucco. -Metodologia di intervento: analisi, pulitura, consolidamento e integrazioni. -Presentazione di casi studio: -Cappella del Rosario, S. Francesco, Locarno (CH): problemi di pulitura, utilizzo dell ammonio citrato supportato in agar. -Palazzo Caiselli, Udine (I): consolidamento e imperniature. IMMAGINI : Tutte le immagini sono prese dalla Cappella del Rosario, chiesa di San Francesco, Locarno ad eccezione della volta che è della Cappella dell Immacolata, stessa chiesa

15 PROFILO Stefania Luppichini si è diplomata nel 2001 presso la Scuola di restauro di Alta Formazione dell Opificio delle Pietre Dure di Firenze nel settore Pitture Murali. Durante gli studi, parallelamente alle tecniche di restauro, ha appreso le tecniche tradizionali di decorazione murale e di realizzazione degli stucchi. Nel corso dei cantieri didattici ha avuto modo di lavorare sulle decorazioni della sala detta di Giove (opera di Pietro da Cortona e Ciro Ferri) nella Galleria Palatina di Palazzo Pitti a Firenze e ha svolto la tesi di diploma su L arte dello stucco tra Seicento e Settecento: tecniche esecutive, cause di degrado e interventi di restauro. Durante l attività professionale ha eseguito i restauri presso Palazzo Caiselli, sede dell Università di Udine, su intonaci dipinti, stucchi ed elementi lapidei (XVII-XIX sec.) sotto la direzione della Soprintendenza per i Beni Ambientali, Architettonici, Archeologici, Artistici e Storici del Friuli Venezia Giulia. Dal 2008 è attiva presso la SUPSI di Lugano come docente ricercatrice del corso Master in Conservazione e Restauro. Nel territorio ticinese ha potuto confrontarsi di frequente con temi legati alla conservazione degli stucchi, in particolare affrontando le diverse problematiche presenti nel cantiere attualmente in corso presso la chiesa di San Francesco a Locarno, in cui è presente un ricco apparato decorativo seicentesco e partecipando al progetto di ricerca sostenuto da SUPSI e COOP Cultura Tecniche a confronto per la pulitura degli stucchi: controllo degli effetti dei trattamenti e definizione di protocolli di intervento.

16

17

18

19

20

21

22

23

24 Modulo di prenotazione incontri 2010/11 Da compilare e spedire via lettera, fax o alla Scuola di Specializzazione in Beni Architettonici e del Paesaggio Facoltà di Architettura di Genova Stradone Sant Agostino, Genova Fax Io sottoscritt/a... Ditta... Indirizzo... Località... Cap... Prov... Telefono... Fax Partita IVA... Codice Fiscale... Chiedo di essere iscritto/a ai seguenti incontri tecnici (si prega di apporre una X a fianco del/dei seminario/i scelto/i). 2 dicembre 2010 Il restauro del modello ligneo del Duomo e della Porta Maggiore della Basilica di S.Ambrogio a Milano. - Luca Quartana 25 gennaio 2011 Interventi di restauro su materiali lapidei in Liguria e Piemonte. Edicole votive, monumenti e portali. - Axel Nielsen 22 febbraio 2011 Il restauro delle pitture murali contemporanee. Due casi emblematici: i dipinti di Afro Basaldella e di Leon Tarasewicz. - Teresa Perusini, Marta Melchiorre Di Crescenza 22 marzo 2011 Conservazione dei materiali cartacei: il restauro dei grandi formati e di piante e disegni architettonici. - Alice Ferroni 24 marzo 2011 Interventi di restauro di decorazioni a stucco. - Stefania Luppichini 15 aprile 2011 Il restauro degli affreschi nelle catacombe romane di S. Tecla, cronache di una scoperta. Il restauro e la ricostruzione degli apparati in scagliola dell Ex Palazzo della Borsa di Riga in Lettonia. - Alma Ortolan 17 maggio 2011 Gli impianti negli edifici storici: conservazione e adeguamento. - Giacinta Jean 14 giugno 2011 Problematiche di intervento su dipinti murali Quattrocenteschi. - Anna Lucchini Acconsento al trattamento dei dati personali e sensibili ai sensi del D.Lgs. 196/03. Data... Firma...

25 Attestato di Partecipazione si attesta che il sig./sig.ra... ha partecipato al seminario: Il restauro del modello ligneo del Duomo e della Porta Maggiore della Basilica di S.Ambrogio a Milano relatore: Luca Quartana Genova, Facoltà di Architettura 2 Dicembre 2010 Direttore della Scuola di Specializzazione in Beni Architettonici e del Paesaggio Prof. Arch. Stefano F. Musso... laurea magistrale in architettura laboratori di restauro

26 Scheda di valutazione seminario - come è venuto a conoscenza dell iniziativa?... - come giudica iniziative di questo tipo? (1 giudizio molto negativo - 10 giudizio molto positivo) contenuti ed argomenti trattati (1 giudizio molto negativo - 10 giudizio molto positivo) chiarezza ed efficacia espositiva del docente (1 giudizio molto negativo - 10 giudizio molto positivo) livello di soddisfazione globale (1 giudizio molto negativo - 10 giudizio molto positivo) quale argomento le piacerebbe che venisse trattato in un seminario vuole essere informato sulle prossime iniziative? SI NO se si in che modo: laurea magistrale in architettura laboratori di restauro

SEMINARI DI APPROFONDIMENTO

SEMINARI DI APPROFONDIMENTO SEMINARI DI APPROFONDIMENTO a.a.2010/2011 dipartimento di scienze per l architettura direttore: prof. arch. Stefano Francesco Musso PROGRAMMA DEI SEMINARI DI APPROFONDIMENTO per l A.A 2010/2011 Genova,

Dettagli

SEMINARI DI APPROFONDIMENTO

SEMINARI DI APPROFONDIMENTO SEMINARI DI APPROFONDIMENTO a.a.2010/2011 dipartimento di scienze per l architettura direttore: prof. arch. Stefano Francesco Musso PROGRAMMA DEI SEMINARI DI APPROFONDIMENTO per l A.A 2010/2011 Genova,

Dettagli

SEMINARI DI APPROFONDIMENTO

SEMINARI DI APPROFONDIMENTO SEMINARI DI APPROFONDIMENTO a.a.2010/2011 dipartimento di scienze per l architettura direttore: prof. arch. Stefano Francesco Musso PROGRAMMA DEI SEMINARI DI APPROFONDIMENTO per l A.A 2010/2011 Genova,

Dettagli

SEMINARI DI APPROFONDIMENTO

SEMINARI DI APPROFONDIMENTO SEMINARI DI APPROFONDIMENTO a.a.2010/2011 dipartimento di scienze per l architettura direttore: prof. arch. Stefano Francesco Musso PROGRAMMA DEI SEMINARI DI APPROFONDIMENTO per l A.A 2010/2011 Genova,

Dettagli

Ditta specializzata in restauro di affreschi, decorazioni e stucchi antichi e in restauro lapideo

Ditta specializzata in restauro di affreschi, decorazioni e stucchi antichi e in restauro lapideo SINOPIS s.n.c. Di Susi Bonaccorsi e Elisabetta Nesi P.I. 01404310490 Tel. 339 7133802 338 6433844 Fax 0586 425343 E-mail: sinopis@libero.it Iscrizione al Registro delle Imprese in data 11.07.02 nella sezione

Dettagli

Restauro stucchi e superfici in marmorino

Restauro stucchi e superfici in marmorino Restauro stucchi e superfici in marmorino Restauro delle facciate esterne di Villa Rossi. Villa Rossi Noale (Ve) Soprintendenza dei BB AA. e AA. del Veneto Orientale Restauro degli stucchi delle tre navate

Dettagli

SEMINARI DI APPROFONDIMENTO

SEMINARI DI APPROFONDIMENTO SEMINARI DI APPROFONDIMENTO a.a.2009/2010 dipartimento di scienze per l architettura direttore: prof. arch. Stefano Francesco Musso PROGRAMMA DEI SEMINARI DI APPROFONDIMENTO per l A.A 2009/2010 Genova,

Dettagli

Federica Lo Sardo. Restauratrice di opere lignee

Federica Lo Sardo. Restauratrice di opere lignee INFORMAZIONI PERSONALI Federica Lo Sardo Residenza: via P.S.Mattarella, n.9, cap. 98063, San Giorgio di Gioiosa Marea (ME), Italia Domicilio: via Isonzo, 99, cap. 10141, Torino (TO) 094139621 329-6198271

Dettagli

Grassi Carla FORMAZIONE Qualifica: Restauratore Dei Beni Culturali come da D.L. n 420 del 24 Ottobre 2001 e successive modifiche

Grassi Carla FORMAZIONE Qualifica: Restauratore Dei Beni Culturali come da D.L. n 420 del 24 Ottobre 2001 e successive modifiche Grassi Carla FORMAZIONE 2001 Qualifica: Restauratore Dei Beni Culturali come da D.L. n 420 del 24 Ottobre 2001 e successive modifiche 1991 Inizio attività come Ditta individuale 1985 1991Praticantato presso

Dettagli

Curriculum Vitae. Balostro Silvia Loc.Fornacetta,3 Vignole Borbera(AL) Cell Studi e formazione

Curriculum Vitae. Balostro Silvia Loc.Fornacetta,3 Vignole Borbera(AL) Cell Studi e formazione Curriculum Vitae Balostro Silvia Loc.Fornacetta,3 Vignole Borbera(AL) Cell.3474219901 E-mail: silviabalostro@gmail.com Studi e formazione Maturità Liceale Artistica conseguita presso l istituto Nicolò

Dettagli

AETHRA CONSERVAZIONE BENI CULTURALI

AETHRA CONSERVAZIONE BENI CULTURALI AETHRA CONSERVAZIONE BENI CULTURALI CURRICULUM La società, operativa nell ambito della conservazione e della catalogazione dei Beni Culturali dal 1987, risulta da sempre accreditata presso gli uffici della

Dettagli

CURRICULUM. Dueangeli Arte e Restauro S.r.l.

CURRICULUM. Dueangeli Arte e Restauro S.r.l. CURRICULUM Dueangeli Arte e Restauro S.r.l. CURRICULUM VITALE Informazioni impresa Dueangeli Arte e Restauro S.r.l. Nome Impresa Vincenzo Ticonosco Indirizzo Via XX Settembre, 127040 Portalbera (pv) Telefono

Dettagli

restauro beni culturali Corso Post Diploma ANDREA FANTONI L Arte di Fare Scuola dal 1898

restauro beni culturali Corso Post Diploma ANDREA FANTONI L Arte di Fare Scuola dal 1898 restauro beni culturali Corso Post Diploma ANDREA FANTONI L Arte di Fare Scuola dal 1898 Scuola d Arte Andrea Fantoni La Scuola Fantoni ha una storia già lunga, cominciata nel 1898, oltre 100 anni fa.

Dettagli

CURRICULUM VITAE. Generalità e titoli di studio:

CURRICULUM VITAE. Generalità e titoli di studio: CURRICULUM VITAE ARCHITETTO ANTONIO PRA via S. Giacomo n 3 Dolo (VE) SITO INTERNET: xoomer.alice.it/phidia.home.page Codice Fiscale: PRANTN65B25D325R Generalità e titoli di studio: Dott. arch. Antonio

Dettagli

Materiali e manufatti ceramici e vitrei Materiali e manufatti in metallo e leghe LABORATORIO DI RESTAURO (MATERIALI E MANUFATTI CERAMICI E VITREI)

Materiali e manufatti ceramici e vitrei Materiali e manufatti in metallo e leghe LABORATORIO DI RESTAURO (MATERIALI E MANUFATTI CERAMICI E VITREI) PFP 4 Materiali e manufatti ceramici e vitrei Materiali e manufatti in metallo e leghe LABORATORIO DI RESTAURO (MATERIALI E MANUFATTI CERAMICI E VITREI) Premessa 1. L insegnamento comprende una parte teorica

Dettagli

C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome DOTT. ROSSETTO GIOVANNI Indirizzo V.LE F.LLI BANDIERA 9, 31100, TREVISO Telefono 3403215046 E-mail gvnrossetto@gmail.com Nazionalità Italiana Data

Dettagli

I Restauri di Palazzo Pretorio a Prato

I Restauri di Palazzo Pretorio a Prato I Restauri di Palazzo Pretorio a Prato COMUNE DI PRATO Servizio Lavori Pubblici, Grandi Opere, Energia e Protezione Civile U.O. Recupero Patrimonio Storico Dirigente: Ufficio Direzione Lavori: Conservatrice

Dettagli

Opificio delle Pietre Dure, Firenze

Opificio delle Pietre Dure, Firenze L Opificio delle Pietre Dure nasce come Istituto a competenza nazionale nel 1975, dall unione di due diverse realtà attive da tempo nel campo della produzione artistica e della conservazione delle opere

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo MURTAS, CHIARA 19, via F. Petrarca, 24046, Osio Sotto, BG Telefono Abitazione: 035807505 Cellulare:

Dettagli

PROF. ORAZIO PUGLISI

PROF. ORAZIO PUGLISI PROF. ORAZIO PUGLISI Breve Curriculum Vitae Nato a Catania il 7 Agosto del 1948, si è laureato in Chimica Industriale nel Luglio del 1971 presso l'università di Catania col massimo dei voti. Ha vinto una

Dettagli

Corso di Laurea Magistrale a Ciclo Unico in Conservazione e Restauro dei Beni Culturali (abilitante ai sensi del dlgs 42/2004)

Corso di Laurea Magistrale a Ciclo Unico in Conservazione e Restauro dei Beni Culturali (abilitante ai sensi del dlgs 42/2004) Corso di Laurea Magistrale a Ciclo Unico in Conservazione e Restauro dei Beni Culturali (abilitante ai sensi del dlgs 42/2004) Attività - AA 2011/12-2013/14 Corso di Laurea Magistrale a ciclo Unico in

Dettagli

Tecnico specializzato nel restauro di dipinti su tela e tavola

Tecnico specializzato nel restauro di dipinti su tela e tavola Denominazione Figura / Profilo / Obiettivo Professioni NUP/ISTAT correlate Attività economiche di riferimento: ATECO 2007/ISTAT Area professionale Sottoarea professionale Descrizione Tecnico specializzato

Dettagli

Dal 01/10/2016 al 30/09/2017 (anno accademico ) Università degli Studi di Torino.

Dal 01/10/2016 al 30/09/2017 (anno accademico ) Università degli Studi di Torino. C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome PIRETTA SILVIA Anno di nascita 1972 Nazionalità Italiana ESPERIENZA LAVORATIVA Date (da a) Dal dicembre 2016 Regione Autonoma Valle d Aosta Piazza

Dettagli

Restauratore edile. 9 - Edilizia, costruzioni, impiantistica civile

Restauratore edile. 9 - Edilizia, costruzioni, impiantistica civile identificativo scheda: 09-017 stato scheda: Validata Descrizione sintetica Il esegue interventi su manufatti architettonici lapidei e lignei, su intonaci, stucchi e pitture murali volti alla conservazione,

Dettagli

Venerdì, 29 Aprile ore Centro Culturale delle Grazie - via Pracchiuso, 21- Udine Qualità nella conservazione delle superfici antiche

Venerdì, 29 Aprile ore Centro Culturale delle Grazie - via Pracchiuso, 21- Udine Qualità nella conservazione delle superfici antiche Venerdì, 29 Aprile 2016 - ore 14.30 Centro Culturale delle Grazie - via Pracchiuso, 21- Udine Organizzato da: In collaborazione con: Rilascio di 4 CFP Iscrizione gratuita: Programma del seminario 14.00

Dettagli

Corso di Laurea magistrale a ciclo unico in

Corso di Laurea magistrale a ciclo unico in Il corso è finalizzato a formare il Restauratore di Beni Culturali (art. 29, co. 6,7,8,9 D. Lgs. 42/04 e successive modificazioni: D.M. 02.03.2011 art.1 co.2) Abilita alla professione: Restauratore di

Dettagli

OGGETTO : RECUPERO, RIUSO E RIQUALIFICAZIONE DEL CASTELLO DI CASALE MONFERRATO - 5/8 LOTTO DI LAVORI

OGGETTO : RECUPERO, RIUSO E RIQUALIFICAZIONE DEL CASTELLO DI CASALE MONFERRATO - 5/8 LOTTO DI LAVORI MARELLO ANGELO & BIANCO RITA S.a.s. Restauro opere d arte Restauro dipinti su tela e opere lignee Restauro affreschi, stucchi e monumenti Cocconato, 13 gennaio 2012 Alla cortese attenzione della Gent.ma

Dettagli

LABORATORIO DI RESTAURO CORSO F

LABORATORIO DI RESTAURO CORSO F UNIVERSITA DEGLI STUDI DI FIRENZE, CORSO DI LAUREA IN ARCHITETTURA (CLASSE 04/S) ANNO ACCADEMICO 2006/2007 LABORATORIO DI RESTAURO CORSO F RESTAURO ARCHITETTONICO: PROF. CLAUDIO BATISTINI DEGRADO E DIAGNOSTICA

Dettagli

Ministero Istruzione Università e Ricerca Alta Formazione Artistica e Musicale

Ministero Istruzione Università e Ricerca Alta Formazione Artistica e Musicale Prof.ssa MARILENA GAMBERINI Materia di insegnamento: Restauro dei manufatti dipinti su supporto tessile 3 ABPR 24 Ricevimento: lunedì dalle 12.00 alle 13.00 Aula Dipinti (S32) e-mail: restauropfp2@ababo.it

Dettagli

Prof. Arch. Spiridione Alessandro Curuni

Prof. Arch. Spiridione Alessandro Curuni INFORMAZIONI PERSONALI Prof. Arch. Spiridione Alessandro Curuni via A. Albricci n.4-00194 Roma, Italia +39 340 7965543 spiridione.curuni@uniroma1.it Sesso M Data di nascita 29/12/1941 Nazionalità Italiana

Dettagli

Allegato n. 1 alla relazione riassuntiva compilata il 10/4/2008

Allegato n. 1 alla relazione riassuntiva compilata il 10/4/2008 Procedura di valutazione comparativa per la copertura di 1 posto di ricercatore universitario presso la Facoltà di Ingegneria della Seconda Università degli Studi di Napoli - Settore scientifico disciplinare

Dettagli

TABELLA A. Restauro 4 ABPR29 Tecniche e tecnologie della diagnostica 1 obbligatoria TP 6 B 75 Restauro 4 ABST49 Teoria e Storia del Restauro 2

TABELLA A. Restauro 4 ABPR29 Tecniche e tecnologie della diagnostica 1 obbligatoria TP 6 B 75 Restauro 4 ABST49 Teoria e Storia del Restauro 2 TABELLA A Materiali lapidei e derivati. Superfici decorate dell architettura Restauro Anno SASD Attività formative 1 anno CF Ore Restauro 1 ABAV03 Disegno per il restauro obbligatoria TP 6 B 75 Restauro

Dettagli

GLI ARCHIVI FOTOGRAFICI

GLI ARCHIVI FOTOGRAFICI SEZIONE LIGURIA GLI ARCHIVI FOTOGRAFICI CONSERVAZIONE E CATALOGAZIONE Corso di formazione e aggiornamento 15 16 febbraio 2018 Biblioteca Universitaria di Genova Genova, via Balbi 40 ANAI Formazione - formazione@anai.org

Dettagli

ICCOM-CNR ATTIVITA PER I BENI CULTURALI. Vincenzo Palleschi Laboratorio di Spettroscopia Laser ICCOM - PISA

ICCOM-CNR ATTIVITA PER I BENI CULTURALI. Vincenzo Palleschi Laboratorio di Spettroscopia Laser ICCOM - PISA ICCOM-CNR ATTIVITA PER I BENI CULTURALI Vincenzo Palleschi Laboratorio di Spettroscopia Laser ICCOM - PISA Laboratorio di Spettroscopia Laser Il Laboratorio di Spettroscopia Laser è una struttura dell

Dettagli

Ministero per i Beni e le Attività Culturali

Ministero per i Beni e le Attività Culturali Comune di Trieste Ministero per i Beni e le Attività Culturali Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici del Friuli Venezia Giulia Soprintendenza per i Beni Architettonici ed il Paesaggio

Dettagli

POLITECNICO DI TORINO

POLITECNICO DI TORINO Comunicato stampa giornate di studio 5-6 maggio 2016 Le giornate di studio La chiesa di San Giovanni e la cappella dei marchesi di Saluzzo: materiali, tecniche e geometrie di un cantiere medievale. Studi

Dettagli

INCONTRI DI APPROFONDIMENTO SULLA STORIA DEL TESSUTO ANTICO EUROPEO

INCONTRI DI APPROFONDIMENTO SULLA STORIA DEL TESSUTO ANTICO EUROPEO Arcidiocesi di Milano. Ufficio diocesano dei Beni Culturali Milano MAR OLEGGIO p. Augusto Mozzetti Laboratorio di restauro tessili antichi dell Abbazia benedettina Mater Ecclesiae Isola S.Giulio, Orta

Dettagli

OFFERTA FORMATIVA. www.accademiabelleartiverona.it

OFFERTA FORMATIVA. www.accademiabelleartiverona.it www.accademiabelleartiverona.it OFFERTA FORMATIVA Via Carlo Montanari, 5-37122 Verona - Tel. +39 045 8000082 - Fax +39 045 8005425 - info@accademiabelleartiverona.it DIPARTIMENTO ARTI VISIVE - SCUOLA

Dettagli

LABORATORIO DI RESTAURO IV anno

LABORATORIO DI RESTAURO IV anno UNIVERSITÀ DELGLI STUDI DI GENOVA -FACOLTÀ DI ARCHITETURA Corso di laurea Magistrale in Architettura LABORATORIO DI RESTAURO IV anno INTEGRAZIONI (rappezzi - risarciture) a.a. 2010-2011 prof. Stefano Francesco

Dettagli

CONSERVAZIONE E RESTAURO OPERE D ARTE EPISTEME DI CHERUBINI MARINA

CONSERVAZIONE E RESTAURO OPERE D ARTE EPISTEME DI CHERUBINI MARINA CONSERVAZIONE E RESTAURO OPERE D ARTE EPISTEME DI CHERUBINI MARINA INTERVENTI DI RESTAURO CONSERVATIVO DI VILLE VENETE VILLA GRAZIANI, TOBELLE A MARANO DI VALPOLICELLA (VR) INTERVENTO DI RESTAURO DELL

Dettagli

Stefano Vassallo. Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici della Liguria. Laboratorio di restauro

Stefano Vassallo. Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici della Liguria. Laboratorio di restauro Stefano Vassallo Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici della Liguria. Laboratorio di restauro Stesure a tempera su sfondi colorati: i blu e i verdi. Esempi in Liguria nel XV secolo.

Dettagli

SEMINARI DI APPROFONDIMENTO

SEMINARI DI APPROFONDIMENTO SEMINARI DI APPROFONDIMENTO a.a.2009/2010 dipartimento di scienze per l architettura direttore: prof. arch. Stefano Francesco Musso PROGRAMMA DEI SEMINARI DI APPROFONDIMENTO per l A.A 2009/2010 Genova,

Dettagli

LE PROFESSIONI DEL RESTAURO SCUOLA DI RESTAURO ENAIP DI BOTTICINO SCUOLA DI RESTAURO ENAIP DI BOTTICINO- BRESCIA

LE PROFESSIONI DEL RESTAURO SCUOLA DI RESTAURO ENAIP DI BOTTICINO SCUOLA DI RESTAURO ENAIP DI BOTTICINO- BRESCIA LE PROFESSIONI DEL RESTAURO SCUOLA DI RESTAURO ENAIP DI BOTTICINO LA STORIA 1974 Fondata da Enaip in collaborazione con Regione Lombardia e l accompagnamento dell Istituto Centrale del Restauro per realizzare

Dettagli

Pedro Cano. Matera, maggio 2009

Pedro Cano. Matera, maggio 2009 Pedro Cano Matera, 25 30 maggio 2009 Dal 25 al 30 maggio 2009, presso la Casa del Pellegrino Le Monacelle, a Matera, si è tenuto il seminario di pittura ad acqua tenuto da uno dei maestri del genere, il

Dettagli

CURRICULUM VITAE PER IL CONFERIMENTO DELL INCARICO NELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE

CURRICULUM VITAE PER IL CONFERIMENTO DELL INCARICO NELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE CURRICULUM VITAE PER IL CONFERIMENTO DELL INCARICO NELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE AMBITO: 0015 PUGLIA POSTO O CLASSE DI CONCORSO: A028 INDIRIZZO EMAIL: rosaria.russo5@istruzione.it COGNOME: RUSSO NOME:

Dettagli

Calendario della didattica 2016/17. Dottorato di ricerca in Studi Storico artistici e audiovisivi. Ottobre Novembre 2016

Calendario della didattica 2016/17. Dottorato di ricerca in Studi Storico artistici e audiovisivi. Ottobre Novembre 2016 Calendario della didattica 2016/17 Dottorato di ricerca in Studi Storico artistici e audiovisivi Ottobre 2016 Lunedì 24 e martedì 25 ottobre, 10-13 e 14-17, Complesso di Santa Chiara (Gorizia) Novembre

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI ROMA TRE

UNIVERSITA DEGLI STUDI ROMA TRE UNIVERSITA DEGLI STUDI ROMA TRE FACOLTA DI ARCHITETTURA IL PROGETTO DIDATTICO Il progetto didattico si fonda su un corso di laurea triennale unico, a prevalente carattere formativo, e tre corsi di laurea

Dettagli

Scuola di specializzazione. in Beni archeologici. FACOLTÀ DI LETTERE E FILOSOFIA a.a. 2017/2018 Milano, durata biennale. Scuola di specializzazione

Scuola di specializzazione. in Beni archeologici. FACOLTÀ DI LETTERE E FILOSOFIA a.a. 2017/2018 Milano, durata biennale. Scuola di specializzazione Scuola di specializzazione in Beni archeologici FACOLTÀ DI LETTERE E FILOSOFIA a.a. 2017/2018 Milano, durata biennale Scuola di specializzazione La Scuola di specializzazione in Beni archeologici è attiva

Dettagli

Milano nei cantieri dell arte

Milano nei cantieri dell arte I promotori Milano nei cantieri dell arte PROGRAMMA 12/21 APRILE 2012 Ritornano i cantieri dell arte del 600 e del 700 Main sponsor ARCIDIOCESI DI MILANO Vicariato per la Cultura Sponsor tecnici Con il

Dettagli

Scuola per le Politiche Pubbliche- sesto corso 2017 Quattro città italiane in cerca di innovazione: politiche pubbliche e strategia d impresa

Scuola per le Politiche Pubbliche- sesto corso 2017 Quattro città italiane in cerca di innovazione: politiche pubbliche e strategia d impresa Scuola per le Politiche Pubbliche- sesto corso 2017 Quattro città italiane in cerca di innovazione: politiche pubbliche e strategia d impresa Bando di concorso 1. Contenuti e finalità italiadecide, associazione

Dettagli

SENATO DELLA REPUBBLICA

SENATO DELLA REPUBBLICA SENATO DELLA REPUBBLICA Attesto che la 7ª Commissione permanente (Istruzione pubblica, beni culturali, ricerca scientifica, spettacolo e sport), il 27 novembre 2012, ha approvato il seguente disegno di

Dettagli

I L R E T T O R E D E C R E TA

I L R E T T O R E D E C R E TA Segreteria Studenti Area didattica Ingegneria I L R E T T O R E VISTI l art.43 dello Statuto dell Università degli Studi di Napoli Federico II gli artt. 2 e 15 del Regolamento didattico di Ateneo emanato

Dettagli

OPERAZIONI PRELIMINARI AL CONSOLIDAMENTOED ALLA PULITURA

OPERAZIONI PRELIMINARI AL CONSOLIDAMENTOED ALLA PULITURA I dipinti murali del piano nobile delle Reggia Borbonica di Portici ( schede 01/D. 11/D ) si trovano in un pessimo stato di conservazione; infatti, oltre ad abbondanti depositi di pulviscolo, presentano

Dettagli

Programma a.a. 2016/2017

Programma a.a. 2016/2017 DIPARTIMENTO DI STORIA, CULTURE, RELIGIONI CORSO DI ALTA FORMAZIONE IN EGITTOLOGIA Programma a.a. 2016/2017 Direttore: Prof. Paola Buzi Tutor: Dr. Angelo Colonna, Dr. Francesca Iannarilli Ogni modulo,

Dettagli

CALENDARIO ESAMI DI LAUREA - A.A (fino ad aprile 2007) - A.A (da giugno 2007)

CALENDARIO ESAMI DI LAUREA - A.A (fino ad aprile 2007) - A.A (da giugno 2007) mercoledì CALENDARIO ESAMI DI LAUREA - A.A. 200-200 (fino ad ) - A.A. 200-07 (da ) LAUREE in: LETTERE (indirizzo classico e moderno) (vecchio ordinamento) LETTERE MODERNE (Laurea triennale) ANTICHITA CLASSICHE

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca. Allegato L

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca. Allegato L Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Allegato L TABELLA DI CORRISPONDENZA DEI TITOLI DI STUDIO IN USCITA DAI PERCORSI DI ISTRUZIONE SECONDARIA DI SECONDO GRADO DELL ORDINAMENTO PREVIGENTE

Dettagli

CORSO DI LAUREA TRIENNALE IN LETTERE CURRICULUM ARCHEOLOGICO

CORSO DI LAUREA TRIENNALE IN LETTERE CURRICULUM ARCHEOLOGICO CORSO DI LAUREA TRIENNALE IN LETTERE CURRICULUM ARCHEOLOGICO Piano di studio del curriculum archeologico Primo anno CFU LETTERATURA ITALIANA 12 GEOGRAFIA 9 LETTERATURA GRECA 9 ASSIRIOLOGIA E STORIA DEL

Dettagli

Tecnico specializzato nell'arte pittorica e doratura su opere lignee

Tecnico specializzato nell'arte pittorica e doratura su opere lignee Denominazione Figura / Profilo / Obiettivo Professioni NUP/ISTAT correlate Tecnico specializzato nell'arte pittorica e doratura su opere lignee 2.5.5.1.1 - Pittori e scultori 6.3.3.1.2 - Incisori e intarsiatori

Dettagli

Il Centro di Alta Formazione del DTC

Il Centro di Alta Formazione del DTC Il Centro di Alta Formazione del DTC Giovanni Fiorentino Università degli studi della Tuscia Marilena Maniaci Università degli studi di Cassino e del Lazio meridionale La rete A partire dal 2014 2015 cinque

Dettagli

MARZO. Programma visite anno Sabato 11 marzo Galata Museo del Mare Genova. Sabato 25 marzo Palermo Centro Storico e monumenti

MARZO. Programma visite anno Sabato 11 marzo Galata Museo del Mare Genova. Sabato 25 marzo Palermo Centro Storico e monumenti Programma visite anno 2017 MARZO Sabato 11 marzo Galata Museo del Mare Genova Il Galata attualmente è il più grande museo marittimo del Mediterraneo. Ha sede nel più antico edificio della vecchia Darsena,

Dettagli

CORSO DI LAUREA MAGISTRALE

CORSO DI LAUREA MAGISTRALE MUSICOLOGIA e BENI CULTURALI CORSI DI LAUREA Musicologia Scienze letterarie e dei beni culturali CORSO DI LAUREA MAGISTRALE Musicologia Storia e valorizzazione dei beni culturali (curriculum Fonti e strumenti

Dettagli

Corso di Laurea Specialistica in Storia dell arte

Corso di Laurea Specialistica in Storia dell arte Corso di Laurea Specialistica in Storia dell arte 200-2009 Classe 95/S Codice immatricolazione 005 Curricula: Storia dell arte medievale Classe 5 Storia dell arte moderna Storia dell arte contemporanea

Dettagli

REGIONE CAMPANIA Assessorato ai Beni Culturali Settore Tutela Beni Paesaggistici, Ambientali e Culturali

REGIONE CAMPANIA Assessorato ai Beni Culturali Settore Tutela Beni Paesaggistici, Ambientali e Culturali REGIONE CAMPANIA Assessorato ai Beni Culturali Settore Tutela Beni Paesaggistici, Ambientali e Culturali Indagine conoscitiva sul territorio regionale delle esperienze e competenze professionali attinenti

Dettagli

Facoltà di Ingegneria

Facoltà di Ingegneria 31 Facoltà di Ingegneria Corso di Laurea classe LM-24 in Ingegneria Edile per il Recupero conforme al D.M. 270 (anno di prima immatricolazione 2010/2011) Denominazione del corso di studio: Ingegneria Edile

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Sardella Gabriella Data di nascita 02/11/1956. Responsabile - Direzione Urbanistica

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Sardella Gabriella Data di nascita 02/11/1956. Responsabile - Direzione Urbanistica INFORMAZIONI PERSONALI Nome Sardella Gabriella Data di nascita 02/11/1956 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio I Fascia COMUNE DI Responsabile - Direzione Urbanistica

Dettagli

C U R R I C U L U M R A F F A E L L A G O B B I

C U R R I C U L U M R A F F A E L L A G O B B I C U R R I C U L U M R A F F A E L L A G O B B I DATI PERSONALI Nazionalità: Italiana Data di nascita: 13.05.1971 Luogo di nascita: Campolongo Maggiore (Ve) Contatto mail: raffaellagobbi@hotmail.com Contatto

Dettagli

La stagione della Falconiera. Un insolito Giovanni Boldini in mostra a Pistoia

La stagione della Falconiera. Un insolito Giovanni Boldini in mostra a Pistoia Pagina 1 di 8 La stagione della Falconiera. Un insolito Giovanni Boldini in mostra a Pistoia La mostra GIOVANNI BOLDINI. La Stagione della Falconiera che si terrà dal 9 settembre 2017 al 6 gennaio 2018

Dettagli

Napoli, 14 Settembre 2016 Palazzo REALE Sala conferenze CONVEGNO DI PRESENTAZIONE DEL CORSO

Napoli, 14 Settembre 2016 Palazzo REALE Sala conferenze CONVEGNO DI PRESENTAZIONE DEL CORSO Napoli, 14 Settembre 2016 Palazzo REALE Sala conferenze CONVEGNO DI PRESENTAZIONE DEL CORSO DIAGNOSTA TECNOLOGO DEL CALCESTRUZZO PER LA SICUREZZA DELL AMBIENTE E DEL COSTRUITO Il corso è patrocinato dalla

Dettagli

TECNICO DEL RESTAURO DI BENI CULTURALI

TECNICO DEL RESTAURO DI BENI CULTURALI ENTE DI FORMAZIoNE I.RI.GEM. Accreditato presso la Regione Veneto TECNICO DEL RESTAURO DI BENI CORSO TRIENNALE TECNICO DEL RESTAURO DI BENI Corsi gratuiti di formazione superiore rivolti a persone in possesso

Dettagli

Ministero dell'istruzione, dell'università e della Ricerca Alta Formazione Artistica e Musicale Accademia di Belle Arti di Sassari Mario Sironi

Ministero dell'istruzione, dell'università e della Ricerca Alta Formazione Artistica e Musicale Accademia di Belle Arti di Sassari Mario Sironi Requisiti d accesso Biennio Corso di Decorazione: delle Arti Figurative, della Musica, dello Spettacolo e della Moda. Diploma di Laurea di secondo livello (Magistrale) nelle seguenti classi: Lm 12 Design.

Dettagli

TECNOPOLO TALKS Il Tecnopolo della provincia di Ravenna si racconta. 26 Settembre 2013

TECNOPOLO TALKS Il Tecnopolo della provincia di Ravenna si racconta. 26 Settembre 2013 TECNOPOLO TALKS Il Tecnopolo della provincia di Ravenna si racconta 26 Settembre 2013 CIRI EDILIZIA E COSTRUZIONI U.O. Recupero e Restauro c/o Dipartimento di Beni Culturali Università di Bologna (sede

Dettagli

PROGETTO RESTAURO 2011

PROGETTO RESTAURO 2011 PROGETTO RESTAURO 2011 (DGR 1119/11-TIPOLOGIA 2) inquadramento giuridico dei profili professionali del restauratore e delle figure subordinate; sistemi di certificazione dei lavori svolti; significatività

Dettagli

LAURA CARLINI FANFOGNA

LAURA CARLINI FANFOGNA PAOLA DESANTIS Già direttrice del Museo e della città etrusca di Marzabotto e della città romana di Claterna) Direttrice Archeologa Museo Archeologico Nazionale di Ferrara, Basilica di Pomposa e Museo

Dettagli

SCUOLA DI SPECIALIZZAZIONE IN BENI STORICO-ARTISTICI ORARIO A.A. 2016/2017

SCUOLA DI SPECIALIZZAZIONE IN BENI STORICO-ARTISTICI ORARIO A.A. 2016/2017 SCUOLA DI SPECIALIZZAZIONE IN BENI STORICO-ARTISTICI ORARIO A.A. 2016/2017 CODICE ESAME INSEGNAMENTO SETTORE SCIENTIFICO ORE CFU DOCENTI DISCIPLINARE 1458103 METODOLOGIA PER LA STORIA DELL'ARTE L-ART/04

Dettagli

IL MUSEO E LA CITTà Vicende artistiche pistoiesi dalla metà del XII secolo alla fine del Duecento

IL MUSEO E LA CITTà Vicende artistiche pistoiesi dalla metà del XII secolo alla fine del Duecento IL MUSEO E LA CITTà Vicende artistiche pistoiesi dalla metà del XII secolo alla fine del Duecento 4 5 Il presente volume è promosso e realizzato da Sommario in collaborazione con Università degli Studi

Dettagli

Corso TECNICO GEOMATICO

Corso TECNICO GEOMATICO L Ordine degli Ingegneri della Provincia di Arezzo In collaborazione con Organizza il Corso TECNICO GEOMATICO Il corso si articolerà in lezioni teoriche, esercitazioni strumentali e numeriche che permetteranno

Dettagli

Scienze storico-artistiche A.A. 2010/2011 FSU

Scienze storico-artistiche A.A. 2010/2011 FSU Scienze storico-artistiche A.A. 2010/2011 FSU Il Corso di studi in Scienze storico-artistiche si articola in sei percorsi formativi consigliati: 1. Storia dell arte medievale 2. Storia dell arte moderna

Dettagli

CURRICULUM VITAE ESPERIENZA LAVORATIVA. Date (da a) Nome e indirizzo del datore di Consiglio Nazionale delle Ricerche

CURRICULUM VITAE ESPERIENZA LAVORATIVA. Date (da a) Nome e indirizzo del datore di Consiglio Nazionale delle Ricerche CURRICULUM VITAE Vincenzo Palleschi si è laureato con lode in Fisica all Università di Pisa il 15 giugno 1984, discutendo una Tesi sulle Proprietà Interfacciali dei Cristalli Liquidi. Dal 1 settembre 1988

Dettagli

VIA MARTIRI DELLE FOIBE 280, 37067, VALEGGIO SUL MINCIO (VR)

VIA MARTIRI DELLE FOIBE 280, 37067, VALEGGIO SUL MINCIO (VR) CURRICULUM VITAE EUROPEO INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo CIGOGNETTI ELEONORA VIA MARTIRI DELLE FOIBE 280, 37067, VALEGGIO SUL MINCIO (VR) Telefono +39 3487106349 E-mail cigognetti.ele@hotmail.it

Dettagli

Restauratore di beni culturali (D.Lgs 22 gennaio 2004, n.42)

Restauratore di beni culturali (D.Lgs 22 gennaio 2004, n.42) INFORMAZIONI PERSONALI Hellen Pittino 33044 Manzano (UD) - Italia 0432 938 365 hellen.pittino@comune.manzano.ud.it Sesso femminile Data di nascita 07/09/1979 Nazionalità Italiana PROFESSIONE Restauratore

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI. Indirizzo. 0835/ cell.349/

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI. Indirizzo. 0835/ cell.349/ F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Telefono Fax E-mail DONATELLA ACITO VIA SAN PIETRO CAVEOSO, 55 MATERA, ITALIA 0835/333751 cell.349/2608410

Dettagli

CURRICULUM VITAE Attività scientifica - didattica professionale

CURRICULUM VITAE Attività scientifica - didattica professionale CURRICULUM VITAE Attività scientifica - didattica professionale Aggiornamento: Novembre 2010 Dati personali: Vincenzo GOTTARDO Nato a Dolo (Ve) il 22/4/1975 Codice Fiscale: GTT VCN 75D 22D 325S Partita

Dettagli

GRAFICA. Accademia di Belle Arti di Brera - Milano

GRAFICA. Accademia di Belle Arti di Brera - Milano GRAFICA Accademia di Belle Arti di Brera - Milano Le principali tecniche tradizionali della grafica d arte, nate al traino delle grandi invenzioni della carta e della stampa, si distinguono per la natura

Dettagli

D. R. n. 253 IL RETTORE. 20 dicembre 2016 DECRETA

D. R. n. 253 IL RETTORE. 20 dicembre 2016 DECRETA D. R. n. 253 Facoltà di Lettere e Filosofia ANNO ACCADEMICO 2016-2017 Bando relativo alle modalità di ammissione al percorso d eccellenza per il corso di laurea in Arti e scienze dello spettacolo (Classe:

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI TITOLI DI STUDIO SITO INTERNET. www.martaiulita.it

INFORMAZIONI PERSONALI TITOLI DI STUDIO SITO INTERNET. www.martaiulita.it C U R R I C U L U M V I T A E E U R O P E O INFORMAZIONI PERSONALI SITO INTERNET Nome Marta Iulita Indirizzo VIA BARLETTA 66, 10136 TORINO Telefono E-mail marta.iulita@libero.it Numero di partita IVA 09109440017

Dettagli

SCHEDA DI ANAGRAFE DELLA RICERCA (SSD ICAR 19)

SCHEDA DI ANAGRAFE DELLA RICERCA (SSD ICAR 19) SCHEDA DI ANAGRAFE DELLA RICERCA (SSD ICAR 19) (si prega di voler compilare una scheda per ogni linea di ricerca presente all interno della struttura, della quale si prega di specificarne la natura. Ad

Dettagli

Ministero Istruzione Università e Ricerca Alta Formazione Artistica e Musicale

Ministero Istruzione Università e Ricerca Alta Formazione Artistica e Musicale Inserire ritratto fotografico e/o foto di un opera (facoltativo, ma suggerito) Prof. _Marco Lazzarato Materia di insegnamento: Tecniche del Mosaico Triennio Decorazione Arte e Ambiente Ricevimento: il

Dettagli

L organizzazione e la gestione dell esposizione

L organizzazione e la gestione dell esposizione LA CONSERVAZIONE E LA VALORIZZAZIONE DELL ARCHIVIO D ARCHITETTURA Corso di formazione specialistica Venezia, 30 novembre - 2 dicembre 2009 Roma, 25-27 gennaio 2010 Programma Venezia, 30 novembre, 1, 2

Dettagli

La tecnica e le tecniche del Restauro... pag. 1

La tecnica e le tecniche del Restauro... pag. 1 I n d i c e La tecnica e le tecniche del Restauro... pag. 1 (Stefano Francesco Musso) 1. Restauro, Tecnica, Idee...» 1 1.1 Reficere...» 2 1.2 Correggere/integrare...» 3 1.3 Conservare...» 3 1.4 La soglia

Dettagli

ESAMI SESSIONE STRAORDINARIA A.A. 2015/16

ESAMI SESSIONE STRAORDINARIA A.A. 2015/16 CORSO DOCENTE COMMISSIONE GIORNO ORA DECORAZIONE FIORILLO F. - DI SANTO L. FIORILLO F. - DI SANTO L. - SARRA S. 13-feb 9.00 ILLUMINOTECNICA DI NINO Umberto DI NINO U. - ZICOSCHI A. - DI SCERNI D. 13-feb

Dettagli

Corso di Laurea Magistrale in STORIA E CRITICA DELL ARTE A.A. 2007/2008

Corso di Laurea Magistrale in STORIA E CRITICA DELL ARTE A.A. 2007/2008 Corso di Laurea Magistrale in STORIA E CRITICA DELL ARTE A.A. 2007/2008 REQUISITI DI ACCESSO Sono ammessi al corso di laurea magistrale in Storia e critica dell'arte, senza debiti formativi, i laureati

Dettagli

Adele Pompili. Controllo e Manutenzione delle opere: Osservazioni sui risultati di operatività decennale sul campo

Adele Pompili. Controllo e Manutenzione delle opere: Osservazioni sui risultati di operatività decennale sul campo La conservazione preventiva nei musei: controllo e gestione degli ambienti. Dalla teoria alla pratica Adele Pompili Controllo e Manutenzione delle opere: Osservazioni sui risultati di operatività decennale

Dettagli

CBC CONSERVAZIONE BENI CULTURALI

CBC CONSERVAZIONE BENI CULTURALI CBC CONSERVAZIONE BENI CULTURALI La Cooperativa CBC Conservazione Beni Culturali si è costituita nel 1977 tra restauratori provenienti dai corsi dell'istituto Centrale del Restauro. E' attualmente formata

Dettagli

Offerta formativa del CAD di Tecnologie per la Conservazione ed il restauro

Offerta formativa del CAD di Tecnologie per la Conservazione ed il restauro Offerta formativa del CAD di Tecnologie per la Conservazione ed il restauro Giovanni E. Gigante Presidente dell Area Didattica di Tecnologie per la Conservazione ed il Restauro dell Università di Roma

Dettagli

Dal 2007 al 2014 Ricercatore per la classe Archeologia classica presso l'università degli Studi di Macerata.

Dal 2007 al 2014 Ricercatore per la classe Archeologia classica presso l'università degli Studi di Macerata. CURRICULUM DELL ATTIVITÀ ACCADEMICA DEL PROF. R. PERNA Roberto Perna, nato a Macerata, 10/04/1965. Dal 1999 al 2007 Assegnista di ricerca, presso per il Dipartimento di Scienze archeologiche e storiche

Dettagli

Tecnico del restauro di beni culturali

Tecnico del restauro di beni culturali identificativo scheda: 26-004 stato scheda: Validata Descrizione sintetica Il tecnico del restauro di beni culturali mobili e superfici decorate di beni architettonici, è la figura professionale che collabora

Dettagli

Ricupero e valorizzazione del patrimonio architettonico (RE-ART) Perché i Geometri

Ricupero e valorizzazione del patrimonio architettonico (RE-ART) Perché i Geometri Ricupero e valorizzazione del patrimonio architettonico (RE-ART) Perché i Geometri Stefano Nicolodi Palazzo Vecchio 10 febbraio 2015 Modalita' di accesso all'albo dei GEOMETRI - diploma di Geometra (CAT)

Dettagli

ORGANIZZAZIONE DEL MASTER : FIGURA PROFESSIONALE: il Master può avere una durata di:

ORGANIZZAZIONE DEL MASTER : FIGURA PROFESSIONALE: il Master può avere una durata di: 1 FIGURA PROFESSIONALE: L Esperto in Edilizia & Strutture è un professionista che si occupa all interno di una Azienda o di uno Studio Tecnico di Progettazione di :.Redigere Pratiche Urbanistiche ;. Redigere

Dettagli

BRIANZA PLASTICA Seminari tecnici sul Sistema ISOTEC

BRIANZA PLASTICA Seminari tecnici sul Sistema ISOTEC BRIANZA PLASTICA Seminari tecnici sul Sistema ISOTEC La Soc. Brianza Plastica nel 1994 inizia la programmazione di una serie di seminari di aggiornamento tecnologico sul tema Architettura e tecnologia

Dettagli