A.A. 2006/2007 Laurea di Ingegneria Informatica. Fondamenti di C++ Horstmann Capitolo 3: Oggetti Revisione Prof. M. Angelaccio

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "A.A. 2006/2007 Laurea di Ingegneria Informatica. Fondamenti di C++ Horstmann Capitolo 3: Oggetti Revisione Prof. M. Angelaccio"

Transcript

1 A.A. 2006/2007 Laurea di Ingegneria Informatica Fondamenti di C++ Horstmann Capitolo 3: Oggetti Revisione Prof. M. Angelaccio

2 Obbiettivi Acquisire familiarità con la nozione di oggetto Apprendere le proprietà delle classi guida usate nel libro/corso Definire oggetti con valori iniziali Concetto di funzione elemento e notazione dot Modificare e interrogare lo stato di un oggetto Semplici esempi applicativi

3 Creazione di oggetti Un oggetto è un valore che può essere creato, manipolato e memorizzato Ogni oggetto di C++ appartiene ad una classe Una classe è un tipo di dato definito dal programmatore e non primitivo in C++ (come ad esempio int o double)

4 Sintassi 3.1 Object Construction Class_name(construction parameters); Example: Time(19, 0, 0); Purpose: Construct a new object for use in an expression.

5 Sintassi 3.2 Object Variable Definition Class_name variable_name(construction parameters); Example: Time homework_due(19, 0 0); Purpose: Define a new object variable and supply parameter values for initialization.

6 Oggetti vs Tipi di dato primitivi Oggetti Tipo Astratto Definizione con sintassi (..) simile a funzione Uso con notazione dot Tipi di dato primitivi Tipo primitivo Definizione con dichiarazione Uso con operatori standard

7 Constructing Objects (Time class) To use the Time class we must include the file that contains its definition: #include "ccc_time.cpp" We use " " instead of < > because the file is not a standard header. The name stands for Computing Concepts with C++ Essentials.

8 Constructing Objects Creating any object is called construction. We can construct an object just like we create any variable. Time sometime; We initialize an object by passing construction parameters when the object is created. The Time class uses military time. Time day_end(23, 59, 59); /* the last second of the day */

9 Constructing Objects (cont.) Creating objects without parameters is called default construction. No parameters means not parenthesis! The Time class creates an object with the current time. Time now; /* the time this object is created */ Time later(); /* NO! */ An object can be created anytime by supplying the class name with (or without) parameters. sometime = Time(12, 5, 18); /* we already declared sometime */

10 Using Objects A function applied to an object with the dot notation is called a member function. The Time class has several member functions used to find the state of the object: now.get_seconds(); /* returns the seconds value of now */ now.get_minutes(); /* returns the minutes value of now */ now.get_hours(); /* returns the hours value of now */

11 Esempi con Oggetti Time Esempio 1 (add seconds) Visualizzare l ora corrispondente alla formula 9:00: sec. (il risultato atteso è 9:16:40) Esempio 2 (seconds left) Calcolare il numero dei secondi rimanenti fino alla mezzanotte

12 Using Objects (time1.cpp)

13 Using Objects The Time class does not have any member functions used to set the state of the object to avoid abuse: now.set_hours(2); /* No! Not a supported member function */ now.set_hours(9999); /* Doesn't make sense */ The Time class does provide other member functions to facilitate other actions: now.add_seconds(1000); /* Changes now to move by 1000 seconds */ now.seconds_from(day_end); /* Computes number of seconds between now and day_end */

14 Using Objects (time2.cpp)

15 Real-Life Objects Object-oriented programming allows us to easily model entities from real life. As an example, the text provides a simple Employee class:

16 Esempio di Classe Employee All employees have names and salaries which are set at construction. Employee harry("hacker, Harry", ); Both attributes can be queried. cout << "Name: " << harry.get_name() << "\n"; cout << "Salary: " << harry.get_salary() << "\n"; Onlysalarycan beset. harry.set_salary(new_salary);

17 Class Diagram of an Employee Costruttore Employee - name : string - salary : double + Employee() + get_name() : string + get_salary() : double + set_salary() : void Costanti Metodi

18 Using Objects (employee.cpp)

Corso di Algoritmi e Strutture Dati con Laboratorio. The JCF(continua): L interfaccia Map

Corso di Algoritmi e Strutture Dati con Laboratorio. The JCF(continua): L interfaccia Map Corso di Algoritmi e Strutture Dati con Laboratorio The JCF(continua): L interfaccia Map Unamappaè unaraccolta (oggetto che contiene elementi: es: array, oggetto di tipo Collection) in cui ogni elemento

Dettagli

Question 1: introduction to computer programming

Question 1: introduction to computer programming Question 1: introduction to computer programming Question 1: introduction to computer programming What is a compiler? (4 points). Cos è un compilatore? (4 punti). c 2006 Marco Bernardo 1/14 Question 1:

Dettagli

Exam of ELECTRONIC SYSTEMS June 17 th, 2014 Prof. Marco Sampietro

Exam of ELECTRONIC SYSTEMS June 17 th, 2014 Prof. Marco Sampietro Exam of ELETRONI SYSTEMS June 17 th, 2014 Prof. Marco Sampietro Matr. N NAME Problem 1 Operational Amplifier circuit 1. onsiderare il circuito seguente, in cui l Amplificatore Operazionale sia ideale,

Dettagli

A.S. 2011/2012. Circuito semaforico da incrocio. Corso di Elettronica. Dipartimento di Elettrotecnica

A.S. 2011/2012. Circuito semaforico da incrocio. Corso di Elettronica. Dipartimento di Elettrotecnica A.S. 2011/2012 Circuito semaforico da incrocio Corso di Elettronica Dipartimento di Elettrotecnica Alunno: Bari Aldo 3E 1 Relazione Elettronica Realizzazione di un impianto semaforico da incrocio 2 Relazione

Dettagli

Downloading and Installing Software Socio TIS

Downloading and Installing Software Socio TIS Object: Downloading and Installing Software Socio TIS compiler: L.D. Date Revision Note April 17 th 2013 --- For SO XP; Win 7 / Vista step Operation: Image A1 Open RUN by clicking the Start button, and

Dettagli

Introduction. The Structure of a Compiler

Introduction. The Structure of a Compiler Introduction The Structure of a Compiler ISBN 978-88-386-6573-8 Text Books Maurizio Gabbrielli e Simone Martini sono professori ordinari di Informatica presso l'alma Mater Studiorum - Università di Bologna.

Dettagli

SRT064 BTH SRT051 BTH SRT052 BTH

SRT064 BTH SRT051 BTH SRT052 BTH KIT FOR TRUCK BRAKE TESTERS SRT051 BTH SRT052 BTH OPERATOR S MANUAL SRT064BTH SRT051BTH SRT052BTH CONTENTS 1. INTRODUCTION...1 2. Description of SRT064BTH Kit...2 3. Description of SRT051BTH Kit...2 4.

Dettagli

Canti Popolari delle Isole Eolie e di Altri Luoghi di Sicilia (Italian Edition)

Canti Popolari delle Isole Eolie e di Altri Luoghi di Sicilia (Italian Edition) Canti Popolari delle Isole Eolie e di Altri Luoghi di Sicilia (Italian Edition) L. Lizio-Bruno Click here if your download doesn"t start automatically Canti Popolari delle Isole Eolie e di Altri Luoghi

Dettagli

Fiori di campo. Conoscere, riconoscere e osservare tutte le specie di fiori selvatici più note

Fiori di campo. Conoscere, riconoscere e osservare tutte le specie di fiori selvatici più note Fiori di campo. Conoscere, riconoscere e osservare tutte le specie di fiori selvatici più note M. Teresa Della Beffa Click here if your download doesn"t start automatically Fiori di campo. Conoscere, riconoscere

Dettagli

Capitolo 6 - Array. Copyright by Deitel & Associates, Inc. and Pearson Education Inc. All Rights Reserved.

Capitolo 6 - Array. Copyright by Deitel & Associates, Inc. and Pearson Education Inc. All Rights Reserved. 1 Capitolo 6 - Array Array Array Gruppo di locazioni di memoria consecutive Stesso nome e tipo Per riferirsi a un elemento, specificare Nome dell array Posizione Formato: arrayname[ position number ] Primo

Dettagli

Capitolo 5 - Funzioni

Capitolo 5 - Funzioni Capitolo 5 - Funzioni Divide and conquer Introduzione Costruire un programma da pezzi più piccoli o da singole componenti Questi pezzi più piccoli sono chiamati moduli Ogni singolo pezzo è più facilmente

Dettagli

I membri e le restrizioni di accesso

I membri e le restrizioni di accesso I membri e le restrizioni di accesso Sommario I membri Le restrizioni di accesso Separazione interfaccia da implementazione Accedere ai membri di una classe La visibilità dall'esterno dei dati e delle

Dettagli

Copyright 2012 Binary System srl 29122 Piacenza ITALIA Via Coppalati, 6 P.IVA 01614510335 - info@binarysystem.eu http://www.binarysystem.

Copyright 2012 Binary System srl 29122 Piacenza ITALIA Via Coppalati, 6 P.IVA 01614510335 - info@binarysystem.eu http://www.binarysystem. CRWM CRWM (Web Content Relationship Management) has the main features for managing customer relationships from the first contact to after sales. The main functions of the application include: managing

Dettagli

Capitolo 7 I puntatori in C

Capitolo 7 I puntatori in C 1 Capitolo 7 I puntatori in C 7.2 Dichiarazione e inizializzazione di puntatori Variabili puntatore Contengono gli indirizzi di memoria come valore Le normali variabili contengono uno specifico valore

Dettagli

A review of some Java basics. Java pass-by-value and List<> references

A review of some Java basics. Java pass-by-value and List<> references A review of some Java basics Java pass-by-value and List references Java is always pass-by-value Java is always pass-by-value. Unfortunately, they decided to call the location of an object a reference.

Dettagli

100 consigli per vivere bene (Italian Edition)

100 consigli per vivere bene (Italian Edition) 100 consigli per vivere bene (Italian Edition) Raffaele Morelli Click here if your download doesn"t start automatically 100 consigli per vivere bene (Italian Edition) Raffaele Morelli 100 consigli per

Dettagli

Gocce d'anima (Italian Edition)

Gocce d'anima (Italian Edition) Gocce d'anima (Italian Edition) Marco Fusaroli Click here if your download doesn"t start automatically Gocce d'anima (Italian Edition) Marco Fusaroli Gocce d'anima (Italian Edition) Marco Fusaroli Non

Dettagli

Introduzione alle classi 2

Introduzione alle classi 2 Introduzione alle classi 2 Corso di Programmazione 3 - Ingegneria dell Informazione e dell Organizzazione 31 ottobre, 2001 Gino Perna Utilizzo di una classe in C++ UN ESEMPIO DI CLASSE: LO STACK Supponiamo

Dettagli

Famiglia Spirituale nel XXI secolo (La) (Italian Edition)

Famiglia Spirituale nel XXI secolo (La) (Italian Edition) Famiglia Spirituale nel XXI secolo (La) (Italian Edition) Peter Roche de Coppens Click here if your download doesn"t start automatically Famiglia Spirituale nel XXI secolo (La) (Italian Edition) Peter

Dettagli

Ammissibilità di co.co.co. e AdR in H2020. Laura Fulci Dirigente Area Ricerca Politecnico di Torino

Ammissibilità di co.co.co. e AdR in H2020. Laura Fulci Dirigente Area Ricerca Politecnico di Torino Ammissibilità di co.co.co. e AdR in H2020 Laura Fulci Dirigente Area Ricerca Politecnico di Torino Conclusione della vicenda Ott. 2015 Dic. 2015 Feb. 2016 Mar. 2016 Giu. 2016 Set. 2016 Apr. 2017 Pubblicata

Dettagli

Linguaggi Corso M-Z - Laurea in Ingegneria Informatica A.A I/O, thread, socket in Java

Linguaggi Corso M-Z - Laurea in Ingegneria Informatica A.A I/O, thread, socket in Java Linguaggi Corso M-Z - Laurea in Ingegneria Informatica A.A. 2009-2010 Alessandro Longheu http://www.diit.unict.it/users/alongheu alessandro.longheu@diit.unict.it Esercitazione I/O, thread, socket in Java

Dettagli

Guida utente User Manual made in Italy Rev0

Guida utente User Manual made in Italy Rev0 Guida utente User Manual Rev0 made in Italy Indice/Index Informazioni generali General Info... 3 Guida Rapida per messa in funzione Start Up procedure... 3 Login Login... 3 Significato dei tasti Botton

Dettagli

SAP UniEmens 2.3. Rollout

SAP UniEmens 2.3. Rollout SAP UniEmens 2.3 Rollout Version 1 2013 SAP AG Version 1 Document date 03/07/2013 P a g e 1 Copyright Copyright 2013 SAP AG. All rights reserved. No part of this documentation may be reproduced or transmitted

Dettagli

L'università in Italia (Farsi un'idea) (Italian Edition)

L'università in Italia (Farsi un'idea) (Italian Edition) L'università in Italia (Farsi un'idea) (Italian Edition) Giliberto Capano Click here if your download doesn"t start automatically L'università in Italia (Farsi un'idea) (Italian Edition) Giliberto Capano

Dettagli

Resources and Tools for Bibliographic Research. Search & Find Using Library Catalogues

Resources and Tools for Bibliographic Research. Search & Find Using Library Catalogues Resources and Tools for Bibliographic Research Search & Find Using Library Catalogues November 28, 2011 Donata Pieri Index Definition University of Padova Library System Catalogue CaPerE E-journals Catalogue

Dettagli

Const, friend, static,this

Const, friend, static,this Const, friend, static,this Sommario Lo speficatore const per gli oggetti e le funzioni membro Le funzioni friend I membri static di una classe Il puntatore this Oggetti const Alcuni oggetti devono poter

Dettagli

LA SACRA BIBBIA: OSSIA L'ANTICO E IL NUOVO TESTAMENTO VERSIONE RIVEDUTA BY GIOVANNI LUZZI

LA SACRA BIBBIA: OSSIA L'ANTICO E IL NUOVO TESTAMENTO VERSIONE RIVEDUTA BY GIOVANNI LUZZI Read Online and Download Ebook LA SACRA BIBBIA: OSSIA L'ANTICO E IL NUOVO TESTAMENTO VERSIONE RIVEDUTA BY GIOVANNI LUZZI DOWNLOAD EBOOK : LA SACRA BIBBIA: OSSIA L'ANTICO E IL NUOVO Click link bellow and

Dettagli

Quando mi collego ad alcuni servizi hosting ricevo un messaggio relativo al certificato di protezione del sito SSL, come mai?

Quando mi collego ad alcuni servizi hosting ricevo un messaggio relativo al certificato di protezione del sito SSL, come mai? IT FAQ-SSL Quando mi collego ad alcuni servizi hosting ricevo un messaggio relativo al certificato di protezione del sito SSL, come mai? Il certificato SSL relativo ai servizi hosting è stato rinnovato

Dettagli

WELCOME. Go to the link of the official University of Palermo web site www.unipa.it; Click on the box on the right side Login unico

WELCOME. Go to the link of the official University of Palermo web site www.unipa.it; Click on the box on the right side Login unico WELCOME This is a Step by Step Guide that will help you to register as an Exchange for study student to the University of Palermo. Please, read carefully this guide and prepare all required data and documents.

Dettagli

Write Event 10 in Metrology Event Log

Write Event 10 in Metrology Event Log Sincronizzazione Leggera (Light Synchronization out of a broadcast window, e.g. a FAC session, after a push) Amendment to UNI/TS 11291-11-2 5.4.5.2.2.2 Sincronizzazione e Impostazione DC/GW Synch UNIX

Dettagli

LA SACRA BIBBIA: OSSIA L'ANTICO E IL NUOVO TESTAMENTO VERSIONE RIVEDUTA BY GIOVANNI LUZZI

LA SACRA BIBBIA: OSSIA L'ANTICO E IL NUOVO TESTAMENTO VERSIONE RIVEDUTA BY GIOVANNI LUZZI Read Online and Download Ebook LA SACRA BIBBIA: OSSIA L'ANTICO E IL NUOVO TESTAMENTO VERSIONE RIVEDUTA BY GIOVANNI LUZZI DOWNLOAD EBOOK : LA SACRA BIBBIA: OSSIA L'ANTICO E IL NUOVO Click link bellow and

Dettagli

Stringhe. Prof. Lorenzo Porcelli

Stringhe. Prof. Lorenzo Porcelli Stringhe Prof. Lorenzo Porcelli definizione Una stringa è un vettore di caratteri terminato dal carattere nullo \0. Il carattere nullo finale permette di determinare la lunghezza della stringa. char vet[32];

Dettagli

Stored Procedures. Massimo Mecella Dipartimento di Ingegneria informatica automatica e gestionale Antonio Ruberti Sapienza Università di Roma

Stored Procedures. Massimo Mecella Dipartimento di Ingegneria informatica automatica e gestionale Antonio Ruberti Sapienza Università di Roma Stored Procedures Massimo Mecella Dipartimento di Ingegneria informatica automatica e gestionale Antonio Ruberti Sapienza Università di Roma Progetto di Applicazioni Software Stored Procedure e User Defined

Dettagli

Marketing non Convenzionale: Viral, Guerrilla e prospettive future (Italian Edition)

Marketing non Convenzionale: Viral, Guerrilla e prospettive future (Italian Edition) Marketing non Convenzionale: Viral, Guerrilla e prospettive future (Italian Edition) Luca Taborelli Click here if your download doesn"t start automatically Marketing non Convenzionale: Viral, Guerrilla

Dettagli

Introduzione alla storia dell intelligenza artificiale e della robotica

Introduzione alla storia dell intelligenza artificiale e della robotica STORIA DELLE CONOSCENZE SCIENTIFICHE SULL UOMO E SULLA NATURA a.a. 2016 2017 Prof., PhD. Introduzione alla storia dell intelligenza artificiale e della robotica Modulo I Introduzione I propose to consider

Dettagli

Il paradigma OO e le Classi

Il paradigma OO e le Classi Oggetti e Classi (CAP 10) Alberto Garfagnini Università degli studi di Padova 1 Dicembre 2009 Il paradigma OO e le Classi La programmazione ad Oggetti () è una filosofia di programmazione che si basa sui

Dettagli

NON VENTILATED DC MOTORS

NON VENTILATED DC MOTORS 2 2 NON VENTILATED DC MOTORS 5 6 7 10 1 2 I motori di BONFIGLIOLI RIDUTTORI sono conformi alla normalizzazione europea ed alle norme CEI (Pubblicazione 72-1 e 72-2) DIN (42673 e 42677). The motors manufactured

Dettagli

I CAMBIAMENTI PROTOTESTO-METATESTO, UN MODELLO CON ESEMPI BASATI SULLA TRADUZIONE DELLA BIBBIA (ITALIAN EDITION) BY BRUNO OSIMO

I CAMBIAMENTI PROTOTESTO-METATESTO, UN MODELLO CON ESEMPI BASATI SULLA TRADUZIONE DELLA BIBBIA (ITALIAN EDITION) BY BRUNO OSIMO I CAMBIAMENTI PROTOTESTO-METATESTO, UN MODELLO CON ESEMPI BASATI SULLA TRADUZIONE DELLA BIBBIA (ITALIAN EDITION) BY BRUNO OSIMO READ ONLINE AND DOWNLOAD EBOOK : I CAMBIAMENTI PROTOTESTO-METATESTO, UN MODELLO

Dettagli

GstarCAD 2010 Features

GstarCAD 2010 Features GstarCAD 2010 Features Unrivaled Compatibility with AutoCAD-Without data loss&re-learning cost Support AutoCAD R2.5~2010 GstarCAD 2010 uses the latest ODA library and can open AutoCAD R2.5~2010 DWG file.

Dettagli

Risvolti patologici e allocazione rischio. Avv. Gennaro Mazzuoccolo Partner Banking Norton Rose Fulbright Studio Legale Roma 14 novembre 2013

Risvolti patologici e allocazione rischio. Avv. Gennaro Mazzuoccolo Partner Banking Norton Rose Fulbright Studio Legale Roma 14 novembre 2013 Risvolti patologici e allocazione rischio Avv. Gennaro Mazzuoccolo Partner Banking Roma 14 novembre 2013 Sommario Presentazione Tipi Contrattuali Allocazione Rischi Casi Pratici 2 You get your licence.

Dettagli

ALLATTARE Un gesto d'amore (Educazione pre e perinatale) (Italian Edition)

ALLATTARE Un gesto d'amore (Educazione pre e perinatale) (Italian Edition) ALLATTARE Un gesto d'amore (Educazione pre e perinatale) (Italian Edition) Paola Negri, Tiziana Catanzani Click here if your download doesn"t start automatically ALLATTARE Un gesto d'amore (Educazione

Dettagli

Technical Guidelines GON % Italian production. sports car oriented

Technical Guidelines GON % Italian production. sports car oriented The rubber nozzle mod GON (Gas Oval Nozzle) has the intake with 210 mm x 105 mm dimensions and has been developed by WORKY in order to be more SPORTS CAR oriented. It has been studied for vehicles with

Dettagli

ENGINE COMPONENT DESIGN Cap. 7 AIAA AIRCRAFT ENGINE DESIGN R03-23/10/2013

ENGINE COMPONENT DESIGN Cap. 7 AIAA AIRCRAFT ENGINE DESIGN R03-23/10/2013 CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN Ingegneria Aerospaziale PROPULSION AND COMBUSTION ENGINE COMPONENT DESIGN Cap. 7 AIAA AIRCRAFT ENGINE DESIGN R03-23/10/2013 LA DISPENSA E DISPONIBILE SU http://www.ingegneriaindustriale.unisalento.it/scheda_docente/-/people

Dettagli

EML-16 EML-16. Pulses concentrator. Concentratore impulsi MODBUS COMMUNICATION PROTOCOL PROTOCOLLO DI COMUNICAZIONE MODBUS

EML-16 EML-16. Pulses concentrator. Concentratore impulsi MODBUS COMMUNICATION PROTOCOL PROTOCOLLO DI COMUNICAZIONE MODBUS MANUALE OPERATIVO / INSTRUCTION MANUAL IM-IU v0.1 EML-16 Concentratore impulsi PROTOCOLLO DI COMUNICAZIONE MODBUS EML-16 Pulses concentrator MODBUS COMMUNICATION PROTOCOL PROTOCOLLO MODBUS Il concentratore

Dettagli

Zeroshell come client OpenVPN

Zeroshell come client OpenVPN Zeroshell come client OpenVPN (di un server OpenVpn Linux) Le funzionalità di stabilire connessioni VPN di Zeroshell vede come scenario solito Zeroshell sia come client sia come server e per scelta architetturale,

Dettagli

NATIONAL SPORT SCHOOL

NATIONAL SPORT SCHOOL NATIONAL SPORT SCHOOL Mark HALF-YEARLY EXAMINATION 2016 Level 4-6 FORM 1 ITALIAN TIME: 30 minutes LISTENING COMPREHENSION TEST (20 punti) Teacher s Paper Please first read the instructions carefully by

Dettagli

Scheda Allarmi Alarm Board MiniHi

Scheda Allarmi Alarm Board MiniHi Scheda Allarmi Alarm Board MiniHi Manuale Utente User Manual Italiano English cod. 272680 - rev. 18/04/02 ITALIANO INDIE 1. INTRODUZIONE...2 2. RIONOSIMENTO DEI LIVELLI DI TENSIONE DEL SEGNALE 0-10 VOLT...2

Dettagli

Allocazione dinamica della memoria

Allocazione dinamica della memoria Andrea Marin Università Ca Foscari Venezia Laurea in Informatica Corso di Programmazione part-time a.a. 2011/2012 Tipi di memoria dati Nella macchina astratta C esistono tre tipi di memoria per allocare

Dettagli

Stereomicroscopi zoom da laboratorio

Stereomicroscopi zoom da laboratorio Stereomicroscopi zoom da laboratorio Gli stereomicroscopi della Serie SZN sono stati progettati per applicazioni industriali e di laboratorio. Le loro qualità ottiche e meccaniche li pongono al vertice

Dettagli

LOG CARD ISTRUZIONI DI COMPILAZIONE - FILLING INSTRUCTION. Campo Box SEZIONE 1 SECTION 1. Denominazione del Part Number 1 Part number nomenclature

LOG CARD ISTRUZIONI DI COMPILAZIONE - FILLING INSTRUCTION. Campo Box SEZIONE 1 SECTION 1. Denominazione del Part Number 1 Part number nomenclature SEZIONE 1 TESTATA SECTION 1 HEADER Denominazione del Part Number 1 Part number nomenclature Part Number 2 Part number Serial Number 3 Serial number Denominazione del costruttore (Fornitore / Ente Agusta)

Dettagli

Corso di Laurea in INFORMATICA

Corso di Laurea in INFORMATICA Corso di Laurea in INFORMATICA INGEGNERIA DELLA CONOSCENZA E SISTEMI ESPERTI (a.a. 2010-2011) MODULO 1 Parte I 1.4 CLIPS: C Language Integrated Production System Introduzione all'ambiente CLIPS. Claudia

Dettagli

Il Futuro. The Future Tense

Il Futuro. The Future Tense Il Futuro The Future Tense UNIT GOALS Unit Goals By the end of this unit the learner will be able to: 1. Conjugate the Futuro Semplice Simple Future regular verbs of all three major Italian conjugations.

Dettagli

CUSCINETTI A RULLINI NEEDLE ROLLER BEARINGS

CUSCINETTI A RULLINI NEEDLE ROLLER BEARINGS CUSCINETTI A RULLINI NEELE ROLLER BEARINGS Cuscinetti a rullini Needle roller bearings I cuscinetti a rullini NBS sono composti da corpi volventi di forma cilindrica, ed anello esterno e/o interno hanno

Dettagli

INSTALLAZIONE INSTALLATION

INSTALLAZIONE INSTALLATION INSTALLAZIONE INSTALLATION KIT SOFFIONI MySlim A CONTROSOFFITTO KIT MySlim SHOWER HEADS FOR FALSE CEILING Art. KIT00006 AVVERTENZE: L impianto deve essere effettuato da personale autorizzato, certificato

Dettagli

1. Domanda di certificazione da riportare su carta intestata del fabbricante che richiede la certificazione / Certification request To report on

1. Domanda di certificazione da riportare su carta intestata del fabbricante che richiede la certificazione / Certification request To report on 1. Domanda di certificazione da riportare su carta intestata del fabbricante che richiede la certificazione / Certification request To report on LETTERHEAD PAPER of the applicant 2. Elenco documenti che

Dettagli

Omeopatia: Guida medica ai rimedi omeopatici (Italian Edition)

Omeopatia: Guida medica ai rimedi omeopatici (Italian Edition) Omeopatia: Guida medica ai rimedi omeopatici (Italian Edition) Click here if your download doesn"t start automatically Omeopatia: Guida medica ai rimedi omeopatici (Italian Edition) Omeopatia: Guida medica

Dettagli

7 dolci favole della buona notte per un'intera settimana (Italian Edition)

7 dolci favole della buona notte per un'intera settimana (Italian Edition) 7 dolci favole della buona notte per un'intera settimana (Italian Edition) Fabrizio Trainito Click here if your download doesn"t start automatically 7 dolci favole della buona notte per un'intera settimana

Dettagli

LA SACRA BIBBIA: OSSIA L'ANTICO E IL NUOVO TESTAMENTO VERSIONE RIVEDUTA BY GIOVANNI LUZZI

LA SACRA BIBBIA: OSSIA L'ANTICO E IL NUOVO TESTAMENTO VERSIONE RIVEDUTA BY GIOVANNI LUZZI Read Online and Download Ebook LA SACRA BIBBIA: OSSIA L'ANTICO E IL NUOVO TESTAMENTO VERSIONE RIVEDUTA BY GIOVANNI LUZZI DOWNLOAD EBOOK : LA SACRA BIBBIA: OSSIA L'ANTICO E IL NUOVO Click link bellow and

Dettagli

Introduzione a Matlab

Introduzione a Matlab Introduzione a Matlab Ruggero Donida Labati Dipartimento di Tecnologie dell Informazione via Bramante 65, 26013 Crema (CR), Italy ruggero.donida@unimi.it Perché? MATLAB is a high-level technical computing

Dettagli

Estratto dal Cap. 8 di: Statistics for Marketing and Consumer Research, M. Mazzocchi, ed. SAGE, 2008.

Estratto dal Cap. 8 di: Statistics for Marketing and Consumer Research, M. Mazzocchi, ed. SAGE, 2008. LEZIONI IN LABORATORIO Corso di MARKETING L. Baldi Università degli Studi di Milano BIVARIATE AND MULTIPLE REGRESSION Estratto dal Cap. 8 di: Statistics for Marketing and Consumer Research, M. Mazzocchi,

Dettagli

Ingegneria del Software. Business Object Technology

Ingegneria del Software. Business Object Technology Ingegneria del Software Business Object Technology Premesse I sistemi informativi di qualsiasi organizzazione devono essere capaci di: gestire quantità di dati sempre crescenti fornire supporto a nuovi

Dettagli

Lezione 4. Costruttori

Lezione 4. Costruttori Lezione 4 Costruttori e distruttori Costruttori Quando si crea un oggetto di una classe è possibile inizializzarne i membri tramite il costruttore di classe Il costruttore è una funzione membro che ha

Dettagli

07/02/2011. Elementi di Biomeccanica Statica, Cinetica, Esercizi sull analisi delle forze. Mechanics. Statics constant state of motion

07/02/2011. Elementi di Biomeccanica Statica, Cinetica, Esercizi sull analisi delle forze. Mechanics. Statics constant state of motion Elementi di Biomeccanica Statica, Cinetica, Esercizi sull analisi delle forze Mechanics Statics constant state of motion Dynamics acceleration present Kinetics of motionless systems Constant velocity systems

Dettagli

RenderCAD S.r.l. Formazione

RenderCAD S.r.l. Formazione Descrizione In questo corso viene descritto PL/SQL e vengono illustrati i vantaggi derivanti dall'uso di questo potente linguaggio di programmazione. Viene spiegato come creare blocchi di codice PL/SQL

Dettagli

Definizione e principi. Venezia, 20 febbraio 2014

Definizione e principi. Venezia, 20 febbraio 2014 Definizione e principi Venezia, 20 febbraio 2014 Verso l internazionalizzazione L estimo italiano tradizionale La valutazione immobiliare e gli standard di valutazioni internazionali International Valuation

Dettagli

This document was created with Win2PDF available at http://www.win2pdf.com. The unregistered version of Win2PDF is for evaluation or non-commercial use only. This page will not be added after purchasing

Dettagli

Radio Frequency Identification Systems

Radio Frequency Identification Systems Work--Tag passiivii Miinii--Conttrrollllerr USB CPR..PR50 & CPR..MR50 Manualle iinsttallllaziione Come tutti i dispositivi della Famiglia Work-Tag i controller operano con transponders di frequenza operativa

Dettagli

Progetto E-CLIL. Anno scolastico

Progetto E-CLIL. Anno scolastico Progetto E-CLIL ITS Cardano Pavia 5 CI Studenti: Belcore Daniel Boccazzi Andrea De Paolis Francesco Palumbo Patrick Andrew Pasi Samuele Pilyanskij Sviatoslav SCUOLE COINVOLTE ITS Caramuel Vigevano 5 Informatica

Dettagli

SEMINARIO ASSIOM FOREX US ELECTIONS

SEMINARIO ASSIOM FOREX US ELECTIONS SEMINARIO ASSIOM FOREX US ELECTIONS Game change? (expectations, possible reactions, fx view) Diana Janostakova FX&MM Trader Milano, 4 novembre 2016 1 AGENDA 1. Actual expectations & market movements 2.

Dettagli

Il sistema dei tipi in ML. cenni

Il sistema dei tipi in ML. cenni Il sistema dei tipi in ML cenni Inferenza tipi ML - val f = fn x => x+1; val f = fn : int -> int - f 2; val it = 3 : int - - fun f(x) = x+1; val f = fn : int -> int - f 2; val it = 3 : int - - val g =

Dettagli

SVITOL. brand identity guidelines. Indice. Il logo The logo. Interazione con altri elementi grafici Use with other graphic elements

SVITOL. brand identity guidelines. Indice. Il logo The logo. Interazione con altri elementi grafici Use with other graphic elements brand identity guidelines SVITOL Indice Il logo The logo Interazione con altri elementi grafici Use with other graphic elements Codifica colori Colour coding Dimensioni di utilizzo stampa Printing sizes

Dettagli

8 03 8 01 06/07 5 09 Esporre, ordinare e organizzare lo spazio con la massima funzionalità, estrema semplicità e il minimo impatto strutturale. Showcasing, ordering and organizing space with maximum functionality,

Dettagli

6.5 RNA Secondary Structure. 18 novembre 2014

6.5 RNA Secondary Structure. 18 novembre 2014 6.5 RNA Secondary Structure 18 novembre 2014 Calendario Oggi è la lezione 17/24: ultima lezione su Programmazione dinamica Metodo greedy: 18, 19 Grafi: 20, 21, 22, 23 Reti di flusso: 23, 24 (=mercoledì

Dettagli

UNIVERSITÀ DI PISA FACOLTÀ DI INGEGNERIA

UNIVERSITÀ DI PISA FACOLTÀ DI INGEGNERIA UNIVERSITÀ DI PISA FACOLTÀ DI INGEGNERIA CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA DELLE TELECOMUNICAZIONI Tesi di Laurea Analisi statistica di propagazione di campo elettromagnetico in ambiente urbano. Relatori:

Dettagli

Analisi spazio-temporale di social media per l identicazione di eventi

Analisi spazio-temporale di social media per l identicazione di eventi Analisi spazio-temporale di social media per l identicazione di eventi P. Arcaini 1, G. Bordogna 2,3, E. Mangioni 3, S. Sterlacchini 3 1 Department of Engineering, University of Bergamo 2 National Research

Dettagli

Laboratorio di Informatica Lezione 1

Laboratorio di Informatica Lezione 1 Laboratorio di Informatica Lezione 1 Cristian Consonni 16 settembre 2015 Cristian Consonni Laboratorio di Informatica, Lezione 1 1 / 50 Outline 1 Intro Informazioni generali 2 Java Cos è Java Altri linguaggi

Dettagli

BJC462. Bayan BJC473. Also available. 15 Treble registers 8 Chin registers Hand made reeds Cassotto. 7 Chin registers Hand made reeds Cassotto

BJC462. Bayan BJC473. Also available. 15 Treble registers 8 Chin registers Hand made reeds Cassotto. 7 Chin registers Hand made reeds Cassotto In 1900 Silvio Scandalli started to produce accordions with the help of his family. in the few years between 1915 and 191 from a family workshop, a small company began to grow which, in 191, had over 700

Dettagli

Calcolo efficienza energetica secondo Regolamento UE n. 327/2011 Energy efficiency calculation according to EU Regulation no.

Calcolo efficienza energetica secondo Regolamento UE n. 327/2011 Energy efficiency calculation according to EU Regulation no. Calcolo efficienza energetica secondo Regolamento UE n. 327/2011 Energy efficiency calculation according to EU Regulation no. 327/2011 In base alla direttiva ErP e al regolamento UE n. 327/2011, si impone

Dettagli

smalto anticalcare e antibatterico Antibacterial and limestone glaze

smalto anticalcare e antibatterico Antibacterial and limestone glaze smalto anticalcare e antibatterico Antibacterial and limestone glaze UNICA UNICA COD. 32100101 misure/ dimension 170 x 75 x 58 Essenzialità massima. Una collezione elegante dalle linee minimali e dal design

Dettagli

Il Piccolo Principe siamo noi: Adattamento teatrale per la scuola primaria (ABW. Antoine de Saint- Exupery) (Volume 1) (Italian Edition)

Il Piccolo Principe siamo noi: Adattamento teatrale per la scuola primaria (ABW. Antoine de Saint- Exupery) (Volume 1) (Italian Edition) Il Piccolo Principe siamo noi: Adattamento teatrale per la scuola primaria (ABW. Antoine de Saint- Exupery) (Volume 1) (Italian Edition) Antoine de Saint-Exupery Click here if your download doesn"t start

Dettagli

Le avventure di Robinho (Kids) (Italian Edition)

Le avventure di Robinho (Kids) (Italian Edition) Le avventure di Robinho (Kids) (Italian Edition) Vincenzo Russo Click here if your download doesn"t start automatically Le avventure di Robinho (Kids) (Italian Edition) Vincenzo Russo Le avventure di Robinho

Dettagli

Maps. a.k.a, associative array, map, or dictionary

Maps. a.k.a, associative array, map, or dictionary Maps a.k.a, associative array, map, or dictionary Definition } In computer science, an associative array, map, or dictionary is an abstract data type composed of (key, value) pairs, such that each key

Dettagli

FEROX. brand identity guidelines. Indice. Il logo The logo. Interazione con altri elementi grafici Use with other graphic elements

FEROX. brand identity guidelines. Indice. Il logo The logo. Interazione con altri elementi grafici Use with other graphic elements brand identity guidelines FEROX Indice Il logo The logo Interazione con altri elementi grafici Use with other graphic elements Codifica colori Colour coding Dimensioni minime di utilizzo Minimum dimension

Dettagli

La provincia di Palermo

La provincia di Palermo La provincia di Palermo Siena, maggio 2014 Area Research & IR Provincia di Palermo: dati socio economici 1/2 Palermo DATI SOCIO-ECONOMICI 2014 Var. % 13-14 Var. % 14-15 Var. % 15-16 Palermo Italia Palermo

Dettagli

INTRODUZIONE AD OMNET++

INTRODUZIONE AD OMNET++ INTRODUZIONE AD OMNET++ Omnet++ OMNET++ è una piattaforma di simulazione : È utile per: Modulare: gerarchia di moduli Ad eventi Orientata agli Oggetti (in C++) Open Source Versione comm. OMNEST analizzare

Dettagli

13-03-2013. Introduzione al Semantic Web Linguaggi per la rappresentazione di ontologie. L idea del Semantic Web.

13-03-2013. Introduzione al Semantic Web Linguaggi per la rappresentazione di ontologie. L idea del Semantic Web. Corso di Ontologie e Semantic Web Linguaggi per la rappresentazione di ontologie Prof. Alfio Ferrara, Prof. Stefano Montanelli Definizioni di Semantic Web Rilievi critici Un esempio Tecnologie e linguaggi

Dettagli

Algoritmi e strutture di dati 2

Algoritmi e strutture di dati 2 Algoritmi e strutture di dati 2 Paola Vocca Lezione 2: Tecniche golose (greedy) Lezione1- Divide et impera 1 Progettazione di algoritmi greedy Tecniche di dimostrazione (progettazione) o Greedy algorithms

Dettagli

Programma II B Liceo Scientifico

Programma II B Liceo Scientifico Programma II B Liceo Scientifico Contenuti Obiettivi Metodologia Strumenti Tipologia verifiche il Simple Past dei verbi irregolari, le preposizioni di tempo unit n 5 del libro di testo leggere e scrivere

Dettagli

OOP: Object Oriented Programming

OOP: Object Oriented Programming OOP: Object Oriented Programming Riferimenti per questa parte: 1. Capitoli 7 e 8 del testo di riferimento 2. https://docs.python.org/3.6/tutorial/classes.html OOP: Idea Principale L idea principale della

Dettagli

Musica e Dislessia: Aprire nuove porte (Italian Edition)

Musica e Dislessia: Aprire nuove porte (Italian Edition) Musica e Dislessia: Aprire nuove porte (Italian Edition) T.R. Miles, John Westcombe Click here if your download doesn"t start automatically Musica e Dislessia: Aprire nuove porte (Italian Edition) T.R.

Dettagli

Come scrivere il CV in inglese. (Italian Edition)

Come scrivere il CV in inglese. (Italian Edition) Come scrivere il CV in inglese. (Italian Edition) Rocco Cutrupi Click here if your download doesn"t start automatically Come scrivere il CV in inglese. (Italian Edition) Rocco Cutrupi Come scrivere il

Dettagli

#GirlBoss: Come ho creato un impero commerciale partendo dal nulla (Italian Edition)

#GirlBoss: Come ho creato un impero commerciale partendo dal nulla (Italian Edition) #GirlBoss: Come ho creato un impero commerciale partendo dal nulla (Italian Edition) Sophia Amoruso Click here if your download doesn"t start automatically #GirlBoss: Come ho creato un impero commerciale

Dettagli

sottobasi per valvole a spola

sottobasi per valvole a spola sottobasi per valvole a spola manifolds for spool valves Sottobasi modulari per valvole a spola /8 e /4 Multiple sub-bases for /8 and /4 spool valves Sottobasi a posti fissi per valvole a spola /8 e /4

Dettagli

Lo sniffer. questo sconosciuto! Corso di Reti di Calcolatori Architetture e Servizi A.A. 2010/11. Introduzione allo sniffing TCP

Lo sniffer. questo sconosciuto! Corso di Reti di Calcolatori Architetture e Servizi A.A. 2010/11. Introduzione allo sniffing TCP Corso di Reti di Calcolatori Architetture e Servizi A.A. 2010/11 Lo sniffer questo sconosciuto! Introduzione allo sniffing TCP Ing. Fabio Clarizia Ing. Luca Greco Outline Analisi dei segmenti TCP inviati

Dettagli

INFORMAZIONE AGLI UTENTI DI APPARECCHIATURE DOMESTICHE O PROFESSIONALI

INFORMAZIONE AGLI UTENTI DI APPARECCHIATURE DOMESTICHE O PROFESSIONALI INFORMAZIONE AGLI UTENTI DI APPARECCHIATURE DOMESTICHE O PROFESSIONALI Ai sensi dell art. 13 del Decreto Legislativo 25 luglio 2005, n. 151 "Attuazione delle Direttive 2002/95/CE, 2002/96/CE e 2003/108/CE,

Dettagli

Succhi di frutta e verdura con la centrifuga (Italian Edition)

Succhi di frutta e verdura con la centrifuga (Italian Edition) Succhi di frutta e verdura con la centrifuga (Italian Edition) Click here if your download doesn"t start automatically Succhi di frutta e verdura con la centrifuga (Italian Edition) Succhi di frutta e

Dettagli

my WORLD is brand identity guidelines Indice Il logo The logo Interazione con altri elementi grafici Use with other graphic elements

my WORLD is brand identity guidelines Indice Il logo The logo Interazione con altri elementi grafici Use with other graphic elements brand identity guidelines my WORLD is Indice Il logo The logo Interazione con altri elementi grafici Use with other graphic elements Codifica colori stampa Print colour coding Dimensioni di utilizzo stampa

Dettagli

100 mm - 107,5 mm PCB Width: 3.937 in - 4.232 in (100 mm - 107.5 mm)

100 mm - 107,5 mm PCB Width: 3.937 in - 4.232 in (100 mm - 107.5 mm) STC107 STC107 Larghezza Scheda: Tipo Supporto: Colore Standard: Spessore Scheda: 100 mm - 107,5 mm PCB Width: 3.937 in - 4.232 in (100 mm - 107.5 mm) ESTRUSO Type of Support: EXTRUDED VERDE Standard Color:

Dettagli

I DIRITTI DEI CONVIVENTI PDF

I DIRITTI DEI CONVIVENTI PDF I DIRITTI DEI CONVIVENTI PDF ==> Download: I DIRITTI DEI CONVIVENTI PDF I DIRITTI DEI CONVIVENTI PDF - Are you searching for I Diritti Dei Conviventi Books? Now, you will be happy that at this time I Diritti

Dettagli

Fondamenti di Teoria delle Basi di Dati

Fondamenti di Teoria delle Basi di Dati Fondamenti di Teoria delle Basi di Dati Riccardo Torlone Parte 3: Calcolo su domini Calcolo relazionale Una famiglia di linguaggi dichiarativi, basati sulla logica del primo ordine Diverse versioni: calcolo

Dettagli