AFFIDAMENTO SER VIZ! INTEGRATI DI SUPPORTO ALLE PROCEDURE DI RISCOSSIONE DEL DIRITTO ANNUALE DELLA CAMERA DI COMMERCIO DI NAPOLI

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "AFFIDAMENTO SER VIZ! INTEGRATI DI SUPPORTO ALLE PROCEDURE DI RISCOSSIONE DEL DIRITTO ANNUALE DELLA CAMERA DI COMMERCIO DI NAPOLI"

Transcript

1 a Soclo Unico % :: AFFIDAMENTO SER VIZ! INTEGRATI DI SUPPORTO ALLE PROCEDURE DI RISCOSSIONE DEL DIRITTO ANNUALE DELLA CAMERA DI COMMERCIO DI NAPOLI AVVISO DI COTTIMO FIDUCIARIO CIG: STAZIONE APPALTANTE RECUPERO CREDITI Sri a socio unico Sede Legaie:Via Sant'Aspreno, Napoli Sede Operativa: Corso Meridionale, Napoli Iscrizione R.I. Napoli/ C.F./ P.IVA: Sito web: PEC: Tel Fax: PROCEDURA DI AGGIUDICAZIONE E' indetta una procedura per l'affidamento, con cottimo fiduciario ex art. 125, comma 11, D.Lgs. n. 163/2006 e s.m.i., dei "Servizi integrati di supporto alle procedure di riscossione del diritto annuale della di Napoli I soggetti interessati, organizzati anche in ATI o GEIE, dovranno essere in grado di operare, attraverso la costituzione di un team di lavoro multi disciplinare, nella progettazione e realizzazione delle at±ività informatiche e nel contempo nella realizzazione dei controlli operativi delle attivitã di gestione. 3. DESCRIZIONE DEL SERVIZIO E SPECIFICHE TECNICHE Ii presente avviso ha ad oggetto laffidamento dei "Servizi integrati di supporto alle procedure di riscossione del diritto annuale della di Napoli", suddivisi tra: 3.1.Servizi di carattere informatico, consistenti nella implementazione e gestione di uno strumento di reporting in grado di elaborare i dati contenuti in un database di proprietà dell'azienda, contenente informazioni su tutti i ruoli affidati ad Equitalia per la riscossione dei crediti relativi al diritto annuale camerale; detto database è dotato di capacita di estrazione delle informazioni a diversi livelli, ma produce al momento files da elaborare successivamente su fogli eiettronici da parte degli utenti. Esso andrà dotato di strumenti di maggiore efficacia a livello di elaborazione e sintesi delle informazioni I servizi informatici richiesti si completano con i'hosting del data base e la manutenzione e gestione del portale istituzionale aziendale Sede legale: Napoli - Via S. Aspreno, n. 2 I Sede operativa: Napoli - Corso Meridionale n. 58 Iscriz. R.I. Napoli/CF/P.Iva: I REA Napoli: I cap. soc: ,00 int. vers. Tel I fax /14

2 I RECUPERO CREDITI sri a Soclo Unico sottoposta ad attivit6 di direzione e 3.3.Servizi di supporto alla predisposizione di avvisi bonari di pagamento e della gestione dei feed-back attraverso un contact center da predisporre L'espletamento del servizio deve avvenire nel pieno rispetto delle seguenti specifiche tecniche: 3.1 Servizi di Implementazione del software Attività di gestione ed implementazione di Sistema di Data Warehouse e Business Intelligence (STARC), per la produzione di statistiche dinamiche, che consente di effettuare navigazione, aggregazione e analisi dei dati Equitalia relativi alle attività che essa svolge per conto della di Napoli. Realizzato ad-hoc per il committente su piattaforma Ibm Websphere Portal Release 6, interrogabile attraverso diverse chiavi di lettura, contenente la situazione contabile relativa alla singola cartella di pagamento e dettaglio delle azioni di recupero poste in essere da Equitalia. La descrizione delle caratteristiche dello strumento e presentata nell'allegato A). Ii sistema, basato su logiche di estrazione di dali anche complesse, dovrà essere arricchito attraverso l'attivazione di funzioni calcolo ed elaborazione dali, e di capacita di produzione di un reporting in grado di evidenziare la situazione di ciascun debitore relativamente alle cartelle esattoriali ricevute e l'analisi delle eventuali anomalie in termini di inerzia, ritardi, mancato completamento di azioni intraprese, asseriza di provvedimenti ecc. Gli output del progetto saranno utilizzati dal team di lavoro che opererà nell'effettuazione dei controlli, che interagirà con gli esperti informatici per poter ottenere migliorie/ulteriori analisi utili alla realizzazione degli obiettivi di controllo. 3.2 Ulteriori attività tecnico informatiche A completamento delle proprie necessità di carattere informatico, Recupero Crediti sri assegnerà alla medesima società che risulterà vincitrice della gara i seguenti ulteriori servizi: a) Hosting del data base e del portale rrw.recuperocrediticciaaft b) Assis enza, manutenzione ed aggiorñãmëñtb del portãie. 3.3 Gestione degli avvisi bonari di pagamento E' una procedura che si attiva prima della formazione del ruolo da inviare all'agente per la riscossione coattiva e consiste nella spedizione di una lettera di sollecito di pagamento ai soggetti i quail si sono mostrati inadempienti, in tutto o in parte, al pagamento del Diritto Annuale. L'attività di supporto consiste in: a) Attuare le logiche di selezione dei debitori a cui iriviare il sollecito b) Predisporre e gestire gli invii a mezzo PEC c) Coilaborare con la società individuata per la postalizzazione degli avvisi a mezzo altra gara separata, alle attività propedeutiche e successive alla spedizione delle lettere d) Attivare un flusso di comunicazione con 1'Ufficio del Diritto Arinuale per la trasmissione dei pagamenti ricevuti e la sistemazione delle anomalie riscontrate. Sede legale: Napoli - Via S. Aspreno, n. 2 I Sede operativa: Napoli - Corso Meridionale n. 58 Iscriz. R.I. Napoli/CF/P.Iva: I REA Napoli: I cap. soc: ,00 mt. vers. I Tel fax /14

3 RECUPEROCREDITIsrI a Socio Unico coordinamento delta CCIAA di Napoli LUOGO E MODALITA' DI PRESTAZIONE DEL SERVIZIO Sede operativa di Recupero Crediti Sri, sita in Napoli, Corso Meridionale, 58. L'orario di lavoro previsto e dalle ore 8,30 alle ore 17,30 dal lunedl al venerdi a partire dalla data comunicata dalla Recupero Crediti sri. A meno di possibili turnazioni, o di diverse previsioni scaturenti dal calendario operativo del progetto, l'impegno previsto per le figure professionali si iritende full-time. Recupero Crediti sri si riserva di dimensionare le proprie necessità operative sulia base degli effettivi carichi di lavoro necessari al compimento delle operazioni previste e di effettuare turnazioni tra i soggetti prescelti. Essa potra a suo insindacabile giudizio richiedere la sostituzione di uno o pin membri del team di lavoro giudicati inadeguati. La richiesta di sostituzione del supervisore e di due componenti del team operativo legittimerà la società alla risoluzione del contratto. 4. DURATA DEL SERVIZIO I tempi previsti per la svolgimento del servizio, calcolati a partire dallaffidamento di incarico, sono di 12 mesi, a partire orientativamente dal giorno agosto 2014 e sono riepilogati dalla seguente tabella: rogetto - numero risorse tipologia qta(mesi) impegno atteso giorni uomo ervizi di carattere informatico 1 supervisore 12 10% 22 1 analista funzionale 12 20% 44 1 programmatore esperto C ervizi di hosting e manutenzione 1 attrezzature e forniture C - 1 sistemista\ upporto operativo e gestione pratiche 1 supervisore operatore C nanutenzione HW/Sw 242 ortale 1 sistemista esperto lata base oracle - analista informatico ommano Sede legate: Napoli - Via S. Aspreno, n. 2 I Sede operativa: Napoli - Corso Meridionale n. 58 Iscriz. R.I. Napoli/CF/P.Iva: I REA Napoli: I cap. soc: ,00 int. vers, I Tel fax /14

4 I RECUPERO CREDITI sri a Soclo Unico coordinamerito della CCIAA di Napoli 5. IMPORTO A BASE DI GARA Ii prezzo presunto del servizio, posto a base di gara, e di Euro ,00 (centomila/00). Esso è stato determinato sulla base di stime interne relative a tempi di realizzazione indicati nella precedente tabella e costi giornalieri medi per figura professionale. I soggetti interessati dovranno formulare la propria offerta indicando per ciascuna figura professionale l'impegno previsto per ciascuna attività e la relativa tariffa giornaliera applicata. Tali dali costituiranno, laddove possibile, la base della rendicontazione periodica che dovrà essere effettuata riepilogando gli effettivi carichi di lavoro prestati. 6. REQUISITI DI PARTECIPAZIONE 6.1. Requisiti generali La domanda di partecipazione dovrà pervenire, a pena di esciusione, da parte di soggetti in grado di poter svolgere tutte le attività descritte dal presente bando di gara. Non verranno accettate richieste da parte di singoli consulenti, ma solo di team gia organizzati. Sara considerato requisito preferenziale l'appartenenza ad una stessa società e l'aver gia maturato esperienza di team attraverso gli stessi consulenti; Per ciascuno dei componenti indicati nel team dovrà essere allegato, a pena di esciusione, il curriculum professionale in formato europeo, debitamente sottoscritto ed attestante le qualifiche e le esperienze maturate, con particolare attinenza alla natura dei servizi oggetto della presente procedura. Ii soggetto assegnatario dovrà garantire la presenza esciusivamente dei consulenti di cui avrà allegato i curriculum. A tal fine ciascun partecipante potra allegare max 2 curriculum per il supervisore e max 6 curriculum per i componenti operativi. Successivamente alla presentazione della domanda, non potranno essere inseriti ulteriori curriculum professioali n e la mancata disponibi ità di uno o p in soggetti potrà comportare, a ~izio la del contratto. I partecipanti dovranno produrre a pena di esciusione le seguenti dichiarazioni, ai sensi dell'art. 38 comma 1 left. b) e c) del D.Lgs. 163/2006, consapevoli delle sanzioni penali previste dagli artt. 75 e 76 del DPR n. 445/2000, per le ipotesi di dichiarazione mendace o di esibizione di atti falsi o contenenti dali non pin rispondenti a yenta: A. Dichiarazione di essere iscritto da almeno 5 anni al Registro Imprese e di essere in regola con ii pagamento del Diritto Annuale (per le società) B. Impegno alla costituzione deil'ati, in caso di assegnazione deil'incarico (per i team di nuova costituzione), sottoscritto da tutti i partecipanti C. Dichiarazione da effettuarsi da parte di tutti i membri del team di avere effettivamente conseguito tutte le esperienze indicate nei curriculum, di impegnarsi a operare nelle Sede legale: Napoli - Via S. Aspreno, n. 2 1 Sede operativa: Napoli - Corso Meridionale n. 58 Iscriz. R.I. Napoli/CF/P.Iva: REA Napoli: I cap. soc: ,00 mt. vers. Tel I fax /14

5 a Socio Unico attività di progetto, qualora vincitori, di essere inoltre immediatamente disponibili ad iriiziare le attività; D. Dichiarazione di assumere a proprio carico tutti gli oneri assicurativi e previdemziali di legge, di osservare le norme vigenti in materia di sicurezza sul lavoro e di retribuzione dei lavoratori dipendenti e/o dei consulenti partecipanti al progetto Capacità tecnica richiesta Per le attivjtà di carattere informatico sono richieste, a pena di esciusione, le seguenti competenze: a) Disponibilità di una piattaforma Ibm Websphere Portal Release 6 e successive; b) Capacità tecnica di gestione della piattaforma; c) Personale tecnico con competenze ed esperienze in J2EE, Php, Data Base Management Per la attività di supporto all'effettuazione dei controlli, degli avvisi bonari e delle attività di cancellazione sono richieste, a pena di esciusione, le seguenti competenze: a) Ottima capacita di utilizzo del personal computer e dei principali strumenti operativi (MS Office). Sara considerato requisito prefereriziale l'aver maturato esperienza di estrazione dali da database Profili ed idoneità professionali richieste I team di lavoro proposti dovranno contenere, a pena di esciusione, le seguenti professionalita: Attività di carattere informatico: a) CAPO PROGETTO, figura manageriale che si farà carico dell'organizzazione del lavoro, nonché della gestione e del coordinamento delle risorse tecniche allocate sul progetto, che dovrà aver maturato le seguenti esperienze: a. laurea in ingegneria, conseguita da almeno 10 anni b.capacita di gestione di data base relazionali c. esperienza consoliclat-anella. gestione di ôgffi privati che dalla Pubblica Amministrazione d. capacita di coordinamento di team multi disciplinari. b) ANALISTA PROGRAMMATORE, figura professionale senior, capace di assolvere sia alle funzioni di identificazione, analisi e messa a punto di procedure e tecnologie, tipiche dell'analista informatico, sia alle successive attività di programmazione delle soluzioni informatiche individuate, tipiche del programmatore informatico, che dovrà aver maturato le seguenti esperienze: a. laurea in discipline tecniche o diploma di scuola media superiore b. esperienza di almeno 5 anni in attività di analisi informatica c. consolidata conoscenza della piattaforma e dei sistemi descritti al punto d. conoscenza di sistemi di business intelligence per la produzione di dali e. esperienza di progetti con la Pubblica Amministrazione. Sede legale: Napoli - Via S. Aspreno, n. 2 I Sede operativa: Napoli - Corso Meridionale n. 58 Iscriz. R.I. Napoli/CF/P.Iva: I REA Napoli: cap. soc: ,00 mt. vers. I recuperocred iticciaa. it Tel fax /14

6 a Soda Unico c) SISTEMISTA ESPERTO, amniinistratore di sistema, in grado di garantire ii corretto funzionamento ddll'infrastruttura hardware e software e la qualita del servizio, oltre alla manutenzione e l'aggiornamento dei sistemi informatici, con le seguenti esperienze: a. laurea in discipline tecniche o diploma di scuola media superiore b. esperienza di almeno 5 anni in attività sistemistiche c. consolidata conoscenza della piattaforma hardware e software e dei sistemi descritti al punto d. esperienza di progetti con la Pubblica Amministrazione. a) ADDETTI ALLE AITIVITA' Dl CONTROLLO E DI SUPPORTO ALLA a. conoscenza approfondita delle procedure di riscossione coattiva dei crediti b. esperienza operativa in attività di controllo di gestione c. padronanza dell'uso del pc e dei suoi principali applicativi, requisito preferenziale conoscenza delle logiche di un data base 7. PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE Le offerte, a pena di esciusione, devono pervenire in busta chiusa, debitamente sigillata e controfirmata sui lembi di chiusura da persona abilitata ad impegnare legalmente il concorrente, con lindicazione del mittente e con la seguente dicitura: "Gara per l'affidamento dei servizi integrati di supporto alle procedure di riscossione del diritto annuale della di Napoli"; CIG num ". A pena di esciusione dalla gara, il plico contenente lofferta dovrà contenere al suo interno 3 (tre) buste separate, a loro volta chiuse, debitamente sigillate e controfirmate sui lembi di chiusura, recanti lindicazione del mittente e la dicitura, rispettivamente: A. 'Documenti B. 'Offerta tecnica" C. "Offerta economica Le offerte dovranno pervenire, a pena di esclusione, allindirizzo della sede operativa di Recupero Crediti Sri, Corso Meridionale, Napoli, entro e non oltre le ore del giorno 31 iuglio 2014, a mezzo raccomandata a/r, ovvero mediante corriere speciale, ovvero mediante consegna a mano. In caso di spedizione postale, farà fede unicamente la data di ricezione da parte della Stazione Appaltante e non quella del timbro postale di spedizione. Ii recapito del p11cc contenente lofferta rimane ad esciusivo rischio del mittente qualora, per qualsiasi motivo, non esciusa la forza maggiore o il fatto di terzi, lo stesso non giunga a destinazione nel Sede legale: Napoli - Via S. Aspreno, n. 2 I Sede operativa: Napoli - Corso Meridionale n. 58 Iscriz. R.I. Napoli/CF/P.Iva: REA Napoli: I cap. soc: ,00 mt. vers. I Tel fax /14

7 a Socio Unico termine perentorio di cui sopra. 8. DOCUMENTI La busta 'A" "Documenli" dovrà contenere, a pena di esciusione: A. Istanza di partecipazione alla Gara softoscritta dal legale rappresentante dell'offerente. B. Certificato di iscrizione nel registro delle Imprese, ovvero dichiarazione sostitutiva del certificato di iscrizione al Registro delle imprese resa ai sensi dell'articolo 46 del DPR n. 445/2000. C. Dichiarazione, sottoscritta dal legale rappresentante del concorrente ai sensi e per gli effetti del DPR n. 445 del 28 dicembre 2000, di insussistenza delle seguenti cause di esciusione: a) stato di faffimento, di liquidazione coafta, di concordato preventivo, o procedimento in corso per la dichiarazione di una di tall situazioni; b) procedimento pendente per lapplicazione di ui-ta delle misure di prevenzione di cui all'articolo 3 della legge 27 dicembre 1956, n o di una delle cause ostative previste dali' articolo 10 della legge 31 maggio 1965, n. 575; c) pronunciata sentenza di condanna passata in giudicato, o emesso decreto penale di condanna divenuto irrevocabile, oppure sentenza di applicazione della pena su richiesta, ai sensi dell'articolo 444 del codice di procedura penale, per read gravi in danno dello Stato o della Comunitã che incidono sulla moralità professionale; e comunque causa di esciusione la condanna, con sentenza passata in giudicato, per uno o pin read di partecipazione a im'organizzazione criminale, corruzione, frode, riciclaggio, quali definiti dagli at±i comunitari citati all'articolo 45, paragrafo 1, direttiva Ce 2004/18; d) violazione del divieto di intestazione fiduciaria posto all'articolo 17 della legge 19 marzo 1990, n. 55; e) gravi infrazioni, debitamente accertate, delle norme in materia di sicurezza e di f) grave negligenza o malafede nell'esecuzione di precedenti prestazioni affidate dalla stessa stazione appaltante o commissione di un errore grave nell'esercizio deli' attività professionale, accertato con qualsiasi mezzo di prova da parte di questa stazione appaltante; g) violazioni commesse e definitivamente accertate, rispetto agli obblighi relativi al pagamento delle imposte e tasse, secondo la legislazione italiana o quella dello Stato in cui sono stabiliti; h) aver reso, nell'ultimo anno, false dichiarazioni in merito ai requisiti e alle condizioni rilevanti per la partecipazione alle procedure di gara e per I'affidamento dei subappalti; i) gravi violazioni conimesse e defirtitivamente accertate delle norme in materia di contributi previdenziali e assistenziali; -- Sede legale: Napoli - Via S. Aspreno, n. 2 I Sede operativa: Napoli - Corso Meridionale n. 58 Iscriz. R.I. Napoli/CF/P.Iva: I REA Napoli: I cap. soc: ,00 i. vers. www. recuperocrediticciaa. it I Tel fax

8 a Socio Unico coordinamento delta CCIAA di Napoli j) violazione delle norme che regolano ii lavoro dei disabili ai sensi della legge 12 marzo 1999, n. 68; k) applicazione della sanzione interdittiva di cui all'articolo 9, comma 2, lettera c), del decreto legislativo dell'8 giugno 2001 n. 231 o altra sanzione che comporta ii divieto di contrarre con la pubblica anmiinistrazione, compresi i provvedimenti interdittivi di cui all'art. 14 del D. Lgs. 81/2008 e all'art. 36bis, comma 1, del D. L. 223/06, convertito dalla L. 248/06; 1) mancata denuncia all'autorità giudiziaria, essendone stati vittime, di uno dei reati previsti e puniti dagli articoli 317 e 629 del codice penale aggravati ai sensi dellarticolo 7 del decreto-legge 13 maggio 1991, n. 152, convertito, con modificazioni, dalla legge 12 luglio 1991, n. 203, salvo che ricorrano i casi previsti dallarticolo 4, primo comma, della legge 24 novembre 1981, n. 689; m) situazione di coitroilo c/p collegamento con altri concorrenti di cui all'articolo 2359 del codice civile ovvero una qualsiasi relazione, anche di fatto, che comporti che le offerte siano imputabii ad un unico centro decisionale D. Dichiarazione dal parte del legale rappresentante della società o dell'impresa capogruppo in merito: a) all'idoneità dei suoi poteri per la sottoscrizione dei documenti di gara; b) all'indicazione di eventuali akri soggetti muniti di poteri di rappresentanza, con le relative generalita; c) all'indicazione del/i direttore/i tecnico/i del concorrente, se presente/i, con le relative generalita; d) all'indicazione di eventuali soggetti, se esistenti, con le relative generalita, cessati dalle citate cariche nel triennio precedente alla data della nota di richiesta di offerta per l'affidamento dei servizi oggetto del presente disciplinare. E. Dichiarazione dal parte del legale rappresentante che l'impresa non si trova nelle cause äppãito previsté , n. 383, introdotto dall'art. 1, comma 2 del D. L. 210/02 convertito in L. 266/02, in quanto non si avvale di piani individuali di emersione di cui alla citata Legge n. 383 del 2001, ovvero in quanto si è avvalsa dei suddeffi piani ma il periodo di emersione si e concluso. F. Dichiarazione dal parte del legale rappresentante del concorrente ai sensi e per gil effetti del DPR n. 445 del 28 dicembre 2000 che non sussistono cause di divieto, di decadenza o di sospensione di cui ail'art.lo della legge 31 maggio 1975 num. 575 G. Copia del presente disciplinare di gara firmato in ogni pagina dal legale rappresentante dell'offerente per accettazione piena ed incondizionata delle relative statuizioni. H. Le dichiarazioni relative ail'insussistenza delle cause di esciusione di cui alle lettere b), c) ed 1) del precedente punto C. devono essere rese anche, laddove presenti, da tutti gli Sede legate: Napoli - Via S. Aspreno, n. 2 I Sede operativa: Napoli - Corso Meridionale n. 58 Iscriz. R.I. Napoli/CF/P.Iva: I REA Napoli: I cap. soc: C ,00 int. vers. I Tel fax /14

9 , RECUPERO CREDITI sri a Socic Unico Ql~ amnilnistratori muniti di poteri di rappresentanza e dal/i direttore/i tecnico/i della società o del consorzio concorrente. I. La dichiarazione relativa all'insussistenza delle cause di esciusione di cui alla lettera c) del precedente punto C. deve essere resa anche per i soggetti cessati dalle citate cariche neli'ultimo triennio; tale dichiarazione potra essere resa dal legale rappresentante del concorrente o personalmente da ciascuno dei predetti soggetti interessati. J. Con riferimento alla causa di esclusione di cui alla lettera m) del precedente punto C. il concorrente dichiara, alternativamente: a) di non essere in una situazione di controllo di cui all'articolo 2359 del codice civile con nessun partecipante alla medesima procedura; b) di essere in una situazione di controllo di cui all'articolo 2359 del codice civile e di aver formulato autonomamente lofferta, con indicazione del concorrente con cui sussiste tale situazione; tale dichiarazione e corredata dai documenti utili a dimostrare che la situazione di controllo non ha influito sulla formulazione dell'offerta, inseriti, nello stesso plico contenente l'offerta e l'altra documentazione, in separata busta chiusa riportante la dicitura "Giustificativi formulazione autonoma offerta". - Tutte le dichiarazioni devono essere corredate di valido documento d'identità del firmatario. 9. OFFERTA TECNICA La busta "B' "Offerta tecnica" dovrà contenere, a pena d'esclusione: a) Ii curriculum della società partecipante o delle società, se prevista la partecipazione in ATI o GEIE con specifica evidenziazione delle esperienze maturate con riguardo ai servizi oggetto della presente procedura b) l'impegno circa le modalità di svolgimento diretto (e dunque non in subappalto) dei servizi oggetto della presente procedura c) i curriculum di tutti i membri del team, in formato europeo, con specifica evidenziazione delle esperien.ze maturate con riguardo ai servizi oggetto della d) le dichiarazioni A,B,C,D previste al punto OFFERTA ECONOMICA La Busta C) "offerta economica" dovrà contenere, a pena desciusione, l'indicazione chiara del ribasso percentuale effettuato rispetto al prezzo posto a base d'asta, indicato sia in cifre che in lettere, al netto dell'jva. Offerte in aumento saranno automaticamente escluse. Come già precedentemente indicato, i soggetti interessati dovranno allegare alla propria offerta ii dettaglio relativo all'impegno previsto per ciascuna figura professionale e per ciascuna attività e la relativa tariffa giornaliera applicata. 11. CRITERI DI VALUTAZIONE DELLE OFFERTE L'aggiudicazione avviene ai sensi dell'art. 83 del D.Lgs. 163/2006 sulla base degli elementi di Sede legale: Napoli - Via S. Aspreno, n. 2 1 Sede operativa: Napoli - Corso Meridionale n. 58 Iscriz. R.I. Napoli/CF/P.Iva: I REA Napoli: I cap. soc: ,00 int. vers. I Tel I fax /14

10 a Socio Unico 4 - valutazione di seguito indicati: Offerta tecnica (max punti 40). Ii punteggio verrà attribuito secondo la seguente valutazione: A: Qualita del progetto di implementazione del software (max 20 punti) Al; Modalità di elaborazione dei dati (max 10 punti): contenuto delle proposte di elaborazione dei dati sotto diverse chiavi di lettura al fine del raggiungimento degli obiettivi del progetto A2: Completezza del sistema di reporting (max 10 punti): contenuto dei report di analisi e di eccezione proposti. I criteri di valutazione adottati faranno riferimento ad elementi di completezza, fattibilità, capacità di sintesi espositiva. spunti di irinovazione proposti. B: Qualificazione organizzativa del servizi di supporto ai controlli sulle riscossioni, alle attività relative all'avviso bonario, ai servizi di supporto alle cancellazioni d'ufficio (max 20 punti): BI; Modalità di coordinamento e controllo del gruppo di lavoro (max 8 punti); adeguata disponibilità di risorse, modalità di coordinamento con il team preposto alla realizzazione del software, piano di lavoro e metodologia applicata B3:Esperienza gia maturata in progetti relativi a servizi similari rispetto a guanto richiesto dal bando (max 4 punti) I criteri di valutazione adottati faranno riferimento ad elementi di chiarezza espositiva, completezza, fattibilità, contestualizzazione, spunti di innovazione proposti. Off erta economica (max punti 60) Ii punteggio verrà attribuito secondo II seguente schema: Sede egale: Napoli - Via S. Aspreno, n. 2 1 Sede operativa Napoli - Corso Meridionae n. 58 Iscriz. R.I. Napoli/CF/P.Iva: I REA Napoli: I cap. soc: ,00 i. vers. I Tel fax /14

11 , RECUPERO CREDITI sri a Soclo Unico Camera di Commercro % ribasso Punti Recupero Crediti si riserva la facoltà di esciudere le offerte anormalmente basse secondo i criteri di cui allart.86 comma 2 D. Lgs. 163/2006 e comurique quelle ritenute non congrue in relazione alla natura ed alloggetto dei servizi. 12. DATA, ORA E LUOGO DI APERTURA DEl PLICHI Lapertura dei plichi contenenti la documentazione amministrativa (busta A. "Documenti") sisvolgerajnsedutapuhblica chesi terra il giornoqt ago sto 201 4allaor 11,?[Lpressala sede operativa della Stazione Appaltante. Chiunque pub presenziare e assistere all'apertura dei plichi. 13. RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO - CHIARIMENTI Ii responsabile del procedimento e la dottoressa Maria Emanuella Lasala. Copia della suddetta documentazione pub essere richiesta alla Stazione Appaltante previo II pagamento del corrispettivo richiesto per la riproduzione. Per qualunque chiarimento i Concorrenti potranno inviare richiesta scritta al seguente numero di fax o a mezzo all'indirizzo sopra indicato entro e non oltre le ore del 29 luglio I chiarimenti verranno forniti entro le ore del 30 luglio 2014 mediante invio mezzo fax o PEC alle imprese partecipanti. A tal fine le imprese partecipanti indicheranrio, unitamente alla presentazione della richiesta, ii numero di fax e Sede legale: Napoli - Via S. Aspreno, n. 2 I Sede operativa: Napoli - Corso Meridionale n. 58 Iscriz. R.I. Napoli/CF/P.Iva: I REA Napoli: I cap. soc: ,00 mt. vers. I recuperocrediticciaa. it Tel fax /14

12 , RECUPERO CREDITI sri - a Soclo Unico sottoposta ad awvità di direzione e lindirizzo PEG a cui intendono ricevere detti chiarimenti. 14. SVOLGIMENTO DELLA GARA Lesame delle offerte sara demandato ad una Commissione giudicatrice nominata dopo la scadenza del termine fissato per la presentazione delle offerte, dalla Stazione Appaltante. 15. PERIODO DI TEMPO DURANTE IL QUALE L'OFFERENTE E VINCOLATO ALLA PROPRIA OFFERTA Lofferente e vincolato alla propria offerta sino a un periodo massimo di 90 giorni dalla data di scadenza per la presentazione delle offerte. Trascorso tale termine senza che 1'Anmtinistrazione abbia comunicato I'esito della procedura di cottimo fiduciario, gil offerenti hanno facoltà di svincolarsi dalla propria offerta. 16 AGGIUDICAZIONE Ii servizio verrà aggiudicato a favore del concorrente che otterrà il punteggio complessivo pin alto, sulla base della graduatoria ottenuta seguendo i suddetti criteri. In caso di parità di punteggio complessivo, lappalto sara aggiudicato al concorrente che abbia effettuato lofferta economica pin bassa. In caso di ulteriore parita, verrà presa in considerazione l'offerta Tecnica. Alla fine in caso di offerte uguali si procedera asorteggio pubblico. La Stazione Appaltante si riserva la facoltà di procedere allaggiudicazione anche in presenza di ima sola offerta valida, purché questa sia ritenuta conveniente. In ogni caso, ove laggiudicatario, senza giusta causa, non si presenti per la stipulazione del Contratto di appalto, la Stazione Appaltante procedera alla revoca deilaggiudicazione, ferma restando la facoltà di procedere allaggiudicazione a favore dellimpresa seconda in graduatoria, e cosi via in ordine decrescente di classificazione. In tal caso, la Stazione Appaltante Si riserverà di procedere per il risarcimento del danno. L'inosservanza della normativa antimafia comporta il diritto per la Stazione Appaltante di risolvere il rapporto contratt-uale. 17. CLAUSOLA RISOLUTIVA ESPRESSA E RISOLUZIONE CONTRATTUALE L'inosservanza della normativa antimafia comporta il diritto per la Stazione Appaltante di risolvere II rapporto contrattuale ex art c.c. La Stazione Appaltante si riserva, inoltre, il diritto di verificare in ogni momento l'adeguatezza del servizio prestato dal soggetto aggiudicatario. In particolare nel caso che laggiudicatario si avvalga di sub appaltatori (o da sogetti diversi da quelli indicati nella documentazione d'offerta) per I'espletamento anche parziale del servizio, il contratto sara risolto di diritto sempre ex artj456 c.c.. Resta facoltà della Stazione Appaltante nel caso di inadempienze e/ o di inefficienze e/ o di iriadeguatezza dei servizi offerti, intimare al soggetto affidatario, a mezzo raccomandata a/ r, Sede legale: Napoli - Via S. Aspreno, n. 2 1 Sede operativa: Napoli - Corso Meridionale n. 58 Iscriz. R.I. Napoli/CF/P.Iva: I REA Napoli: I cap. soc: ,00 i. vers. I Tel fax /14

13 a Soclo Unico.4 di adempiere, nel termine perentorio di quindici giorni, a quanto necessario per il rispetto delle specifiche norme contrattuali ex art c.c.. Nellipotesi in cui il soggetto affidatario non dovesse provvederc, il contratto, si intenderà senz'altro risolto ex art c.c., senza che linadempiente abbia nulla a pretendere. 18. CLAUSOLA PENALE I termini per lesecuzione del servizio sono considerati perentori e vincolanti per limpresa aggiudicataria. In caso di ritardo nelladempimento, fat-to salvo in ogni caso il diritto al maggior danno, verrà applicata a carico dellimpresa aggiudicataria una penale nella misura massima prevista dalla legge per ogni giomo di ritardo. 19. SPESE CONTRATTUALI ED ONERI DWERSI Sono a carico deli aggiudicatario tutte le spese di copia, bob, registrazione nonché qualsiasi adempimento fiscale inerente la stipula del contratto di appalto, nonché ogni altra spesa concernente lesecuzione del contratto. 20. PROPRIETA DELLE RISULTANZE Tutti i software e gli elaborati prodotti nel corso delle attività rimangono di esciusiva proprietà della Stazione Appaltante. L'aggiudicatario e tenuto a consegnarli nella sua interezza, e non potrà usarli se non previo consenso scritto da parte della Stazione Appaltante. 21. SOSPENSIONE La Stazione Appaltante ha la facoltà di sospendere in qualsiasi momento, per comprovati motivi di interesse generale, lefficacia del contratto, dandone comunicazione scritta all'appaltatore e senza che esso possa pretendere risarcimento o indennizzo per tale motivo. 22. LEGGE APPLICABILE E FORO COMPETENTE frtontrattostipu1ato-con II soggetto aggiudicatario egoato-dalla-leggeitahana. Qualsiasi - controversia dovesse sorgere in merito allinterpretazione, esecuzione, validitâ o efficacia del contratto in questione sara di competenza esciusiva del foro di Napoli. 23. TRACCIABILITA Laggiudicatario assumerà tutti gli obblighi di tracciabilità dei flussi finanziari di cui allart. 3 della legge 13 agosto 2010, n. 136 e successive modifiche. In caso di inadempimento ai predetti obblighi il contratto sara risolto di dint-to ex art.1456 c.c ALTRE INDICAZIONI La domanda, le autocertificazioni, le certificazioni, i document-i allegati e lofferta devono essere espressi in lingua italiana. La ditta aggiudicataria, su richiesta dellamministrazione, dovrà certificare iosservanza delle disposizioni della vigente disciplina in materia di sicurezza, ai sensi del D.Lgs. 81/2008 e Successive modificazioni ed integrazioni. Sede legale: Napoli - Via S. Aspreno, n. 2 I Sede operativa: Napoli - Corso Meridionale n. 58 Iscriz. R.I. Napoli/CF/P.Iva: I REA Napoli: I cap, soc: ,00 i. vers. I Tel I fax /14

14 a Socio Unico Ix La mancanza dei requisiti minimi sopraindicati, lincompletezza delle dichiarazioni richieste o la non esatta osservanza di quanto indicato nell'avviso di Cottimo Fiduciario comporterà la non accet-tazjone della domanda. Nel caso di dichiarazioni mendaci, potranno trovare applicazione, ai sensi dellart. 76 del D.P.R. n. 445/00, le sanzioni previste dal Codice penale e dalle leggi speciali in materia. I dati raccolti saranno trattati, ai sensi del D.Lgs n. 196, esciusivamente nellambito della presente gara. 25. RINVIO Per tutto quanto non presente specificatamente dal presente Avviso si fa espressamente rinvio a quanto previsto in materia, dalla vigente normativa, comunitaria e riazionale, in quanto applicabile. Napoli, 21 luglio 2014 Recuper rediti Sri ajocnico Reile U co del Procedimento Do ella Lasala - Recupero Crediti Sri Unico.imatola) Sede legate: Napoli - Via S. Aspreno, n. 2 1 Sede operativa: Napoli - Corso Meridionale n. 58 Iscriz. R.I. Napoli/CF/P.Iva: I REA Napoli: cap. soc: C ,00 int. vers. I Tel I fax /14

ed attesta numero iscrizione del forma giuridica

ed attesta numero iscrizione del forma giuridica . (FAC-SIMILE ISTANZA DI PARTEZIPAZIONE) AL COMUNE DI PIANA DEGLI ALBANESI DIREZIONE A.E.S. LAVORI PUBBLICI E PROGETTAZIONE VIA P. TOGLIATTI, 2 90037 PIANA DEGLI ALBANESI (PA) Il sottoscritto.... nato

Dettagli

MODELLO DELLA DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA

MODELLO DELLA DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA MODELLO DELLA DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA Spett.le ACSM-AGAM S.p.A. Via P. Stazzi n. 2 22100 COMO CO Oggetto: Dichiarazione sostitutiva in merito al possesso dei requisiti di ordine generale prescritti dall

Dettagli

Il sottoscritto... nato il.. a... in qualità di... dell impresa... con sede in... via. n. telefono...n. fax... indirizzo e-mail...pec...

Il sottoscritto... nato il.. a... in qualità di... dell impresa... con sede in... via. n. telefono...n. fax... indirizzo e-mail...pec... ALLEGATO A Istanza di inserimento nell Elenco operatori economici consultabile dall AGC 14 Trasporti e Viabilità Settore Demanio Marittimo Opere Marittime nelle procedure negoziate di cui all art. 125

Dettagli

Servizio Amministrativo di Supporto alle Autorità Indipendenti Via Michele Iacobucci, 4 L Aquila

Servizio Amministrativo di Supporto alle Autorità Indipendenti Via Michele Iacobucci, 4 L Aquila Modello B) REGIONE ABRUZZO CONSIGLIO REGIONALE Servizio Amministrativo di Supporto alle Autorità Indipendenti Via Michele Iacobucci, 4 L Aquila acquisito di materiale di cancelleria per l Ufficio amministrativo

Dettagli

Del RTI costituito dalle seguenti società: 1. 2. 3. 4. 5. 6. 7.

Del RTI costituito dalle seguenti società: 1. 2. 3. 4. 5. 6. 7. MARCA DA BOLLO DA 14,62 Per RAGGRUPPAMENTO TEMPORANEO D IMPRESA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALL AUTORITA PER LA VIGILANZA SUI CONTRATTI PUBBLICI DI LAVORI, SERVIZI E FORNITURE Via di Ripetta, 246 00186 Roma

Dettagli

Ente Appaltante: Istituto Comprensivo Statale GIOVANNI FALCONE - VIA PISA - P.ZZA GIOVANNI XXIII - 95037 - SAN GIOVANNI LA PUNTA (PROV.

Ente Appaltante: Istituto Comprensivo Statale GIOVANNI FALCONE - VIA PISA - P.ZZA GIOVANNI XXIII - 95037 - SAN GIOVANNI LA PUNTA (PROV. All. 2) al Disciplinare di gara Spett.le Istituto Comprensivo Statale GIOVANNI FALCONE Via Pisa - P.zza Giovanni XXIII 95037 - San Giovanni La Punta Oggetto: GARA PER L AFFIDAMENTO DEI LAVORI RELATIVI

Dettagli

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DEI REQUISITI GENERALI DI CUI ALL ART. 38, C. 1 DEL D.LGS. N. 163/06

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DEI REQUISITI GENERALI DI CUI ALL ART. 38, C. 1 DEL D.LGS. N. 163/06 PROCEDURA APERTA, AI SENSI DELL ART. 124 DEL D.LGS. 163/2006 E DELL ART. 326 DEL DPR 207/2010, PER L AFFIDAMENTO QUADRIENNALE DEL SERVIZIO DI CONSULENZA E BROKERAGGIO ASSICURATIVO. CIG: 30590339E1 DICHIARAZIONE

Dettagli

Per IMPRESE/SOCIETA. Presentata dalla Impresa

Per IMPRESE/SOCIETA. Presentata dalla Impresa MARCA DA BOLLO DA 14,62 Per IMPRESE/SOCIETA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALL AUTORITA PER LA VIGILANZA SUI CONTRATTI PUBBLICI DI LAVORI, SERVIZI E FORNITURE Via di Ripetta, 246 00186 - Roma CIG 03506093B2

Dettagli

MODELLO D - DICHIARAZIONI PROGETTISTI MANDANTI R.T.I. o di cui si AVVALE IL CONCORRENTE

MODELLO D - DICHIARAZIONI PROGETTISTI MANDANTI R.T.I. o di cui si AVVALE IL CONCORRENTE Al Comune di Lamporecchio Ufficio Tecnico Lavori Pubblici - Piazza Berni, 1-51035 Lamporecchio (PT) OGGETTO: CONCESSIONE DEI LAVORI DI COSTRUZIONE E GESTIONE DI UN IMPIANTO DI TELERISCALDAMENTO ALIMENTATO

Dettagli

cüéä Çv t w atñéä SETTORE POLIZIA MUNICIPALE Tel.081 8851605 Fax 081 8852867 BANDO DI GARA D'APPALTO - PROCEDURA APERTA

cüéä Çv t w atñéä SETTORE POLIZIA MUNICIPALE Tel.081 8851605 Fax 081 8852867 BANDO DI GARA D'APPALTO - PROCEDURA APERTA VÉÅâÇx w MARIGLIANO cüéä Çv t w atñéä SETTORE POLIZIA MUNICIPALE Tel.081 8851605 Fax 081 8852867 BANDO DI GARA D'APPALTO - PROCEDURA APERTA ENTE APPALTANTE: Comune di Marigliano Corso Umberto 1-80034 Marigliano

Dettagli

ALL UFFICIO DI PIANO Via Garibaldi n. 1 08048 Tortolì ( Og ) Telefono 0782 600 715 Fax 0782 600711

ALL UFFICIO DI PIANO Via Garibaldi n. 1 08048 Tortolì ( Og ) Telefono 0782 600 715 Fax 0782 600711 1 ALL UFFICIO DI PIANO Via Garibaldi n. 1 08048 Tortolì ( Og ) Telefono 0782 600 715 Fax 0782 600711 www.plusogliastra.it plusogliastra@pec.it ISTANZA DI PARTECIPAZIONE LOTTO DESCRIZIONE BARRARE IL LOTTO

Dettagli

fac-simile dichiarazione di cui alla Busta 1) punto 1.2 dell art. 2 del disciplinare di gara

fac-simile dichiarazione di cui alla Busta 1) punto 1.2 dell art. 2 del disciplinare di gara fac-simile dichiarazione di cui alla Busta 1) punto 1.2 dell art. 2 del disciplinare di gara Oggetto: Procedura aperta per la fornitura di generatori di molibdeno tecnezio per l U.O.C. di Medicina Nucleare

Dettagli

PROCEDURA APERTA AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO DEI COMUNI DI VOLTERRA E CASTELNUOVO VAL DI CECINA A.S. 2012/2013 2013/2014

PROCEDURA APERTA AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO DEI COMUNI DI VOLTERRA E CASTELNUOVO VAL DI CECINA A.S. 2012/2013 2013/2014 PROCEDURA APERTA AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO DEI COMUNI DI VOLTERRA E CASTELNUOVO VAL DI CECINA A.S. 2012/2013 2013/2014 (CIG ) (CPV ) Io sottoscritto... nato a... il...... nella mia

Dettagli

ALLEGATO C FACSIMILE DICHIARAZIONE RILASCIATA ANCHE AI SENSI DEGLI ARTT. 46 E 47 DEL D.P.R. 445/2000

ALLEGATO C FACSIMILE DICHIARAZIONE RILASCIATA ANCHE AI SENSI DEGLI ARTT. 46 E 47 DEL D.P.R. 445/2000 ALLEGATO C FACSIMILE DICHIARAZIONE RILASCIATA ANCHE AI SENSI DEGLI ARTT. 46 E 47 DEL D.P.R. 445/2000 (N.B. la presente dichiarazione deve essere prodotta unitamente a copia fotostatica non autenticata

Dettagli

PER IMPRESE/SOCIETA. Presentata dall Impresa

PER IMPRESE/SOCIETA. Presentata dall Impresa PER IMPRESE/SOCIETA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALL AUTORITÀ NAZIONALE ANTICORRUZIONE Via M.Minghetti 10 00187 Roma CIG 6253408B85 GARA EUROPEA A PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI CONCERNENTI

Dettagli

DA PARTE DI CIASCUN COMPONENTE IL RTI.

DA PARTE DI CIASCUN COMPONENTE IL RTI. MODULO PER DICHIARAZIONI REQUISITI TECNICI/ECONOMICI E DI IDONEITÀ MORALE DA COMPILARSI DA PARTE DI CIASCUN COMPONENTE IL RTI. OGGETTO: Gara per l affidamento del servizio di pulizia delle sedi del Ministero

Dettagli

ENTE DI ASSISTENZA PER IL PERSONALE DELL AMMINISTRAZIONE PENITENZIARIA Largo Luigi Daga, 2 00164 ROMA Tel.06/665911 fax 06/66165233 C.F.

ENTE DI ASSISTENZA PER IL PERSONALE DELL AMMINISTRAZIONE PENITENZIARIA Largo Luigi Daga, 2 00164 ROMA Tel.06/665911 fax 06/66165233 C.F. ENTE DI ASSISTENZA PER IL PERSONALE DELL AMMINISTRAZIONE PENITENZIARIA Largo Luigi Daga, 2 00164 ROMA Tel.06/665911 fax 06/66165233 C.F. 96154220584 BANDO PER ISTITUZIONE ELENCO IMPRESE DA INVITARE ALLE

Dettagli

DISCIPLINARE CIG: 5153273767

DISCIPLINARE CIG: 5153273767 DISCIPLINARE GARA A PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA DEI LOCALI DOVE HANNO SEDE GLI UFFICI DELLA CASSA NAZIONALE DEL NOTARIATO CIG: 5153273767 1. NORME PER LA PARTECIPAZIONE ALLA

Dettagli

Modello n. 1) Spett.le Comune di Schio Settore 04 Servizio Amministrativo di Settore Ufficio Appalti e Assicurazioni Via Pasini n. 33 36015 S C H I O

Modello n. 1) Spett.le Comune di Schio Settore 04 Servizio Amministrativo di Settore Ufficio Appalti e Assicurazioni Via Pasini n. 33 36015 S C H I O Modello n. 1) Spett.le Comune di Schio Settore 04 Servizio Amministrativo di Settore Ufficio Appalti e Assicurazioni Via Pasini n. 33 36015 S C H I O AUTODICHIARAZIONE Oggetto: Appalto n. FNN2012/0003

Dettagli

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE MARCA DA BOLLO DA 14,62 Per RAGGRUPPAMENTO TEMPORANEO D IMPRESA AL COMUNE DI OLGIATE MOLGORA VIA STAZIONE 20 - OLGIATE MOLGORA (LC) GARA A PROCEDURA APERTA PER L APPALTO DEL SERVIZIO DI RACCOLTA E TRASPORTO

Dettagli

Area Vigilanza AVVISA

Area Vigilanza AVVISA COMUNE DI VILLASOR Provincia di Cagliari Area Vigilanza P.zza Matteotti, 1 - C.A.P. 09034 Part. IVA 00530500925 Tel 070 9648023 - Fax 070 9647331 www.comune.villasor.ca.it C.F: 82002160925 MANIFESTAZIONE

Dettagli

DICHIARAZIONE DI CUI ALL'ART. 14.2 DELLA LETTERA D'INVITO

DICHIARAZIONE DI CUI ALL'ART. 14.2 DELLA LETTERA D'INVITO Modello B Comune di Saluzzo Via Macallè, 9 12037 SALUZZO PROCEDURA NEGOZIATA PER L AFFIDAMENTO DELLA POLIZZA DI ASSICURAZIONE A FAVORE DEL COMUNE DI SALUZZO RELATIVA A INCENDIO E ALTRI EVENTI, FURTO E

Dettagli

DICHIARAZIONE REQUISITI DI AMMISSIONE IL SOTTOSCRITTO... NATO A... IL. IN QUALITA DI (carica sociale).

DICHIARAZIONE REQUISITI DI AMMISSIONE IL SOTTOSCRITTO... NATO A... IL. IN QUALITA DI (carica sociale). Allegato al MOD. PRES. Mod. DICH/14. DICHIARAZIONE REQUISITI DI AMMISSIONE IL SOTTOSCRITTO... NATO A... IL. IN QUALITA DI (carica sociale). DELLA IMPRESA (denominazione e ragione sociale). SEDE LEGALE

Dettagli

PIEMONTE SERVIZI DI TRASLOCO E FACCHINAGGIO PRESSO LE SEDI DELL EDISU PIEMONTE CIG 0143309652 DISCIPLINARE DI GARA

PIEMONTE SERVIZI DI TRASLOCO E FACCHINAGGIO PRESSO LE SEDI DELL EDISU PIEMONTE CIG 0143309652 DISCIPLINARE DI GARA PIEMONTE SERVIZI DI TRASLOCO E FACCHINAGGIO PRESSO LE SEDI DELL EDISU PIEMONTE CIG 0143309652 DISCIPLINARE DI GARA 1 Art. 1 Premessa Il presente disciplinare costituisce, con il bando e il capitolato speciale

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA DISCIPLINARE DI GARA Oggetto: procedura aperta indetta ai sensi dell'art. 124 del D.Lgs 163/2006 e s.m.i. per l'affidamento del servizio di pulizia della sede della Fondazione E.N.P.A.I.A. di viale Beethoven,

Dettagli

Procedura aperta per l affidamento della fornitura di disinfestanti e derattizzanti. ALLEGATO C

Procedura aperta per l affidamento della fornitura di disinfestanti e derattizzanti. ALLEGATO C Procedura aperta per l affidamento della fornitura di disinfestanti e derattizzanti. ALLEGATO C ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE La dichiarazione che segue deve essere resa dall Impresa concorrente completa

Dettagli

COMUNE DI MONTOPOLI IN VAL D'ARNO

COMUNE DI MONTOPOLI IN VAL D'ARNO Paragrafo 1a D ATI GENERALI (singoli professionisti) Cognome e nome Comune di nascita Comune di Residenza Codice Fiscale Data Indirizzo Partita IVA Titolo di Studio Iscritto all'ordine/collegio Provincia

Dettagli

COMUNE DI CORTINA D AMPEZZO COMUN DE ANPEZO

COMUNE DI CORTINA D AMPEZZO COMUN DE ANPEZO R E G I O N E V E N E T O R E J O N V E N E T O P R O V I N C I A D I B E L L U N O P R O V I N Z I A D E B E L U N COMUNE DI CORTINA D AMPEZZO COMUN DE ANPEZO CAP 32043 Corso Italia, 33 Tel. 0436 4291

Dettagli

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA ARTT. 46 E 47 D.P.R. 445/2000 (possesso requisiti d ordine generale e speciale)

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA ARTT. 46 E 47 D.P.R. 445/2000 (possesso requisiti d ordine generale e speciale) mod. dichiarazione sostitutiva possesso requisiti d ordine generale e speciale DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA ARTT. 46 E 47 D.P.R. 445/2000 (possesso requisiti d ordine generale e speciale) OGGETTO PROCEDURA

Dettagli

ISTANZA DI PARTECIPAZIONE DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA. All Università degli Studi di Bari ALDO MORO Piazza Umberto I n. 1 70121 Bari

ISTANZA DI PARTECIPAZIONE DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA. All Università degli Studi di Bari ALDO MORO Piazza Umberto I n. 1 70121 Bari ISTANZA DI PARTECIPAZIONE E DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA All Università degli Studi di Bari ALDO MORO Piazza Umberto I n. 1 70121 Bari CIG: 55637729E4 Procedura aperta per l affidamento del servizio di raccolta,

Dettagli

Spett.le * * * Si invita a far pervenire, esclusivamente a mezzo raccomandata o posta celere oppure consegnato a mano, presso

Spett.le * * * Si invita a far pervenire, esclusivamente a mezzo raccomandata o posta celere oppure consegnato a mano, presso LETTERA INVITO A TRATTATIVA PRIVATA APERTA per Fornitura di Servizi di TRASLOCO di mobili e documenti da ufficio da Roma, Via Cristoforo Colombo 283/A (8 piano) a Roma, Quintino Sella, 42, CIG: Z9C0C2C891

Dettagli

AL COMUNE DI CARPENEDOLO SERVIZI ALLA PERSONA PRESENTAZIONE DELL OFFERTA

AL COMUNE DI CARPENEDOLO SERVIZI ALLA PERSONA PRESENTAZIONE DELL OFFERTA AL COMUNE DI CARPENEDOLO SERVIZI ALLA PERSONA Mod. PRES 1. PRESENTAZIONE DELL OFFERTA Per la pubblica gara avente ad oggetto Procedura aperta per l affidamento del servizio di assistenza ad personam Periodo

Dettagli

C O M U N E D I M O D I C A

C O M U N E D I M O D I C A C O M U N E D I M O D I C A XI SETTORE Sezione 1 a - Manutenzione Strade e Illuminazione BANDO DI GARA Ai fini del presente bando-disciplinare si intende per: - CODICE : il D.Lgs. 12 aprile 2006, n. 163

Dettagli

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA D ATTO NOTORIO Autodichiarazioni a comprova requisiti soggettivi 1

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA D ATTO NOTORIO Autodichiarazioni a comprova requisiti soggettivi 1 Spett.le VERITAS SPA APPROVVIGIONAMENTI BENI E SERVIZI Via Porto di Cavergnago 99 30173 MESTRE VE acquisti@cert.gruppoveritas.it DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA D ATTO NOTORIO Autodichiarazioni a comprova requisiti

Dettagli

Prefettura - U.T.G. di Roma Bando di Gara Procedura ristretta. Determina. Sezione I: Amministrazione Aggiudicatrice: I.1) Prefettura di Roma UTG - Via

Prefettura - U.T.G. di Roma Bando di Gara Procedura ristretta. Determina. Sezione I: Amministrazione Aggiudicatrice: I.1) Prefettura di Roma UTG - Via Prefettura - U.T.G. di Roma Bando di Gara Procedura ristretta. Determina 2707/09. Sezione I: Amministrazione Aggiudicatrice: I.1) Prefettura di Roma UTG - Via IV Novembre 119/A- 00187 Roma (Italia) Punti

Dettagli

PROVINCIA DI CROTONE STAZIONE UNICA APPALTANTE

PROVINCIA DI CROTONE STAZIONE UNICA APPALTANTE PROVINCIA DI CROTONE STAZIONE UNICA APPALTANTE AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI CROTONE Prot. n. 25161 del 21/05/2012 BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA Fornitura di Prodotti Disinfestanti e Derattizzanti

Dettagli

IL DIRETTORE. Data 20.03.2015. Protocollo 7481-VII.1. Rep. DDIP n. 169. Settore Amministrazione e contabilità. Oggetto 1/10

IL DIRETTORE. Data 20.03.2015. Protocollo 7481-VII.1. Rep. DDIP n. 169. Settore Amministrazione e contabilità. Oggetto 1/10 Protocollo 7481-VII.1 Data 20.03.2015 Rep. DDIP n. 169 Settore Amministrazione e contabilità Responsabile Maria De Benedittis Oggetto Procedura selettiva pubblica per titoli e colloquio per la stipula

Dettagli

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE Allegato A) DOMANDA DI PARTECIPAZIONE (REDATTA AI SENSI DEL D.P.R. 28.12.2000, N. 445) ------ OGGETTO: CONTRATTO AI SENSI DELL ART. 153, COMMI 1-14, DEL D.LGS. N. 163/2006 (FINANZA DI PROGETTO) DI COSTRUZIONE

Dettagli

1)La Fondazione Arena di Verona, con sede in Verona (Italia), Via. Roma 7/d (in seguito denominata Fondazione) telefono 045

1)La Fondazione Arena di Verona, con sede in Verona (Italia), Via. Roma 7/d (in seguito denominata Fondazione) telefono 045 BANDO DI GARA CON PROCEDURA APERTA 1)La Fondazione Arena di Verona, con sede in Verona (Italia), Via Roma 7/d (in seguito denominata Fondazione) telefono 045 8051811 fax 045 8011566 - sito internet www.arena.it

Dettagli

OGGETTO: RICHIESTA DI FORMULAZIONE DI MIGLIORE OFFERTA PER L ESPLETAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA PER IL QUINQUENNIO 2013-2017.

OGGETTO: RICHIESTA DI FORMULAZIONE DI MIGLIORE OFFERTA PER L ESPLETAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA PER IL QUINQUENNIO 2013-2017. Prot. n. 0000 /2013 Torrebelvicino, 07 febbraio 2013 SETTORE ECONOMICO FINANZIARIO RACCOMANDATA A.R. Spett.le OGGETTO: RICHIESTA DI FORMULAZIONE DI MIGLIORE OFFERTA PER L ESPLETAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA

Dettagli

chiede l ammissione dell impresa medesima alla gara indetta per l affidamento del servizio in oggetto. Al proposito

chiede l ammissione dell impresa medesima alla gara indetta per l affidamento del servizio in oggetto. Al proposito ALLEGATO 1 Via A. Picco Oggetto: istanza di ammissione alla gara relativa servizio di manutenzione ordinaria e straordinaria delle macchine operatrici di ACAM Ambiente s.p.a.. Il sottoscritto...., nato

Dettagli

FEDERAZIONE MEDICO SPORTIVA ITALIANA Viale Tiziano n. 70-00196 Roma C.F. 97015300581 - P. IVA 06454831006

FEDERAZIONE MEDICO SPORTIVA ITALIANA Viale Tiziano n. 70-00196 Roma C.F. 97015300581 - P. IVA 06454831006 FEDERAZIONE MEDICO SPORTIVA ITALIANA Viale Tiziano n. 70-00196 Roma C.F. 97015300581 - P. IVA 06454831006 Disciplinare di gara pubblica per l affidamento dei servizi di trasporto funzionali all espletamento

Dettagli

Italia-Roma: Servizi di pulizia stradale 2013/S 154-268701. Bando di gara. Servizi

Italia-Roma: Servizi di pulizia stradale 2013/S 154-268701. Bando di gara. Servizi 1/6 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:268701-2013:text:it:html Italia-Roma: Servizi di pulizia stradale 2013/S 154-268701 Bando di gara Servizi Direttiva 2004/18/CE Sezione

Dettagli

GUARDIA DI FINANZA QUARTIER GENERALE BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1)DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO

GUARDIA DI FINANZA QUARTIER GENERALE BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1)DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO GUARDIA DI FINANZA QUARTIER GENERALE BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1)DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO Denominazione ufficiale: Quartier Generale della Guardia di

Dettagli

ama S.p.A. L AQUILA servizio acquisti e contratti Azienda della Mobilità Aquilana OGGETTO: locazione spazi pubblicitari.

ama S.p.A. L AQUILA servizio acquisti e contratti Azienda della Mobilità Aquilana OGGETTO: locazione spazi pubblicitari. servizio acquisti e contratti L Aquila 14 luglio 2014 Prot. 924 acq./dnc Spett.le Lotto CIG: Z111026FC0 OGGETTO: locazione spazi pubblicitari. Questa azienda intende locare gli spazi, utilizzabili a fini

Dettagli

COMUNE DI ACQUAVIVA PLATANI Provincia Regionale di Caltanissetta

COMUNE DI ACQUAVIVA PLATANI Provincia Regionale di Caltanissetta COMUNE DI ACQUAVIVA PLATANI Provincia Regionale di Caltanissetta PIAZZA MUNICIPIO C.F.81000730853 P.IVA. 01556350856 BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE (periodo dall 01/01/2011

Dettagli

Al Comune di Acireale - Capofila Distretto n.14 Via degli Ulivi 21 - Acireale

Al Comune di Acireale - Capofila Distretto n.14 Via degli Ulivi 21 - Acireale Da riportare su carta intestata Mod. 1 sez A Al Comune di Acireale - Capofila Distretto n.14 Via degli Ulivi 21 - Acireale DOMANDA DI ISCRIZIONE ALL ALBO DEGLI ENTI DEL DISTRETTO SOCIO-SANITARIO 14 PER

Dettagli

PRESIDÈNTZIA PRESIDENZA

PRESIDÈNTZIA PRESIDENZA AVVISO PUBBLICO PER UNA INDAGINE DI MERCATO FINALIZZATA ALL AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI DIREZIONE DELL ESECUZIONE DELL APPALTO PER LA FORNITURA, INSTALLAZIONE E MESSA IN OPERA DI UN SISTEMA DI RADIOCOMUNICAZIONI

Dettagli

Art. 1 - OGGETTO E RIFERIMENTI NORMATIVI

Art. 1 - OGGETTO E RIFERIMENTI NORMATIVI BANDO PER LA VENDITA DI TERRENI CON PATTO DI RISERVATO DOMINIO A FAVORE DI GIOVANI LAUREATI (Determinazione del Direttore Generale n. 642 del 06/12/2012) Art. 1 - OGGETTO E RIFERIMENTI NORMATIVI 1. L Istituto

Dettagli

AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II.

AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II. AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II. In esecuzione della deliberazione del Direttore generale n. 765 del 30.04.2013,

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA SERVIZIO DI MANUTENZIONE AREE VERDE PUBBLICO 1.1.2016 31.12.2018. CIG

REPUBBLICA ITALIANA SERVIZIO DI MANUTENZIONE AREE VERDE PUBBLICO 1.1.2016 31.12.2018. CIG REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI LOMAGNA (Prov. di Lecco) Contratto Rep. n. del SERVIZIO DI MANUTENZIONE AREE VERDE PUBBLICO 1.1.2016 31.12.2018. CIG 6170496661 L anno duemilaquindici addì del mese di presso

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA UNICA MISTA E DI CASSA

DISCIPLINARE DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA UNICA MISTA E DI CASSA DISCIPLINARE DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA UNICA MISTA E DI CASSA Art. 1 - Oggetto Il presente disciplinare di gara ha per oggetto le norme di partecipazione alla successiva gara,

Dettagli

MODELLO-BASE CONVENZIONE-CONTRATTO PER LA REALIZZAZIONE DELL INTERVENTO NUOVI PERCHORSI

MODELLO-BASE CONVENZIONE-CONTRATTO PER LA REALIZZAZIONE DELL INTERVENTO NUOVI PERCHORSI Assessorato alla f amiglia, all Educazione ed ai Giov ani Municipio Roma III U.O. Serv izi Sociali, Educativ i e Scolastici Allegato n. 3 al Bando d Istruttoria Pubblica per l intervento Nuovi PercHorsi

Dettagli

BUSINESS INTELLIGENCE (BI) PER L AUTORITÀ PER LA VIGILANZA SUI CONTRATTI RIF. CIG 03506093B2

BUSINESS INTELLIGENCE (BI) PER L AUTORITÀ PER LA VIGILANZA SUI CONTRATTI RIF. CIG 03506093B2 GARA EUROPEA A PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CONSULENZA SPECIALISTICA E DEI SERVIZI DI SVILUPPO, MANUTENZIONE ED EVOLUZIONE DEI SISTEMI DI BUSINESS PROCESS MANAGEMENT (BPM) E DI BUSINESS

Dettagli

MODALITÀ DI DIMOSTRAZIONE DEI REQUISITI DI CUI AGLI ARTICOLI 78 E 79 DEL D.P.R. 5 OTTOBRE 2010, N. 207

MODALITÀ DI DIMOSTRAZIONE DEI REQUISITI DI CUI AGLI ARTICOLI 78 E 79 DEL D.P.R. 5 OTTOBRE 2010, N. 207 MODALITÀ DI DIMOSTRAZIONE DEI REQUISITI DI CUI AGLI ARTICOLI 78 E 79 DEL D.P.R. 5 OTTOBRE 2010, N. 207 (pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 182 del 6 agosto 2011) In occasione dell entrata in vigore

Dettagli

AVVISO PUBBLICO RENDE NOTO

AVVISO PUBBLICO RENDE NOTO Regione Puglia COMUNE DI VICO DEL GARGANO Provincia di Foggia - Ufficio Tecnico Comunale - III SETTORE - Largo Monastero, civ.6 e-mail aimolaelio@fastwebnet.it. e-mail aimolaelio@comune.vicodelgargano.fg.it

Dettagli

Tuttocamere L. n. 82/1994 Pag. 1/5

Tuttocamere L. n. 82/1994 Pag. 1/5 L. 25 gennaio 1994, n. 82 (G.U. n. 27 del 3 febbraio 1994): Disciplina delle attività di pulizia, di disinfezione, di disinfestazione, di derattizzazione e di sanificazione. Art. 1 (Iscrizione delle imprese

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA (Norme Integrative al bando di gara mediante procedura aperta)

DISCIPLINARE DI GARA (Norme Integrative al bando di gara mediante procedura aperta) AZIENDA OSPEDALIERA REGIONALE SAN CARLO Ospedale S. Carlo di Potenza Ospedale S. Francesco di Paola di Pescopagano Via Potito Petrone 85100 Potenza Codice Fiscale e Partita IVA 01186830764 DISCIPLINARE

Dettagli

PALAZZO BROLETTO PIAZZA PAOLO VI, 29 BANDO DI GARA

PALAZZO BROLETTO PIAZZA PAOLO VI, 29 BANDO DI GARA Settore Contratti e Appalti Tel. 030-3749968 3749907 per info. tecniche Tel. 030-3749341 Fax. 030-3749211 per inf. amministrat. www.provincia.brescia.it (bandi di gara) PALAZZO BROLETTO PIAZZA PAOLO VI,

Dettagli

AVVISO PUBBLICO DI TRATTATIVA PRIVATA PER LA CESSIONE DELLA FARMACIA COMUNALE IN LOCALITA BUSTA

AVVISO PUBBLICO DI TRATTATIVA PRIVATA PER LA CESSIONE DELLA FARMACIA COMUNALE IN LOCALITA BUSTA AVVISO PUBBLICO DI TRATTATIVA PRIVATA PER LA CESSIONE DELLA FARMACIA COMUNALE IN LOCALITA BUSTA In esecuzione della deliberazione di Giunta Comunale n. 17 del 14.02.2011 è indetta trattativa privata per

Dettagli

Provincia di Sassari. C.A.P. 07010 Via A. Mariani n 1 tel. 079 80 50 68 Fax 079 80 53 20

Provincia di Sassari. C.A.P. 07010 Via A. Mariani n 1 tel. 079 80 50 68 Fax 079 80 53 20 C O M U N E D I M A R A Provincia di Sassari C.A.P. 07010 Via A. Mariani n 1 tel. 079 80 50 68 Fax 079 80 53 20 Email: protocollo@comune.mara.ss.it Pec: protocollo@pec.comune.mara.ss.it SERVIZIO AFFARI

Dettagli

LETTERA DI PRESENTAZIONE E MANIFESTAZIONE DI INTERESSE ALL ESPLETAMENTO DEL SERVIZIO SOPRA ELENCATO. Il sottoscritto nato a il

LETTERA DI PRESENTAZIONE E MANIFESTAZIONE DI INTERESSE ALL ESPLETAMENTO DEL SERVIZIO SOPRA ELENCATO. Il sottoscritto nato a il SCHEMA DI MANIFESTAZIONE D INTERESSE Spett.le COMUNE DI SANTA LUCIA DI PIAVE Ufficio Lavori Pubblici Piazza 28 ottobre 1918, n. 1 31025 Santa Lucia di Piave (TV) comune.santaluciadipiave.tv@pecveneto.it.

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA. (Avviso al pubblico) IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA. (Avviso al pubblico) IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA Modena, il _ 11.01.2012 Prot. N 9 Pos. N /_ (Avviso al pubblico) IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA VISTO il DPR 22 dicembre

Dettagli

Disciplinare di gara PREMESSO:

Disciplinare di gara PREMESSO: DISCIPLINARE DI GARA TELEMATICA PER L AFFIDAMENTO IN VIA NON ESCLUSIVA DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO PER L ANALISI, LA COPERTURA E LA GESTIONE DEI RISCHI RIGUARDANTI POLIZZE DI INTERESSE DELLA

Dettagli

Al Responsabile del S.U.A.P.

Al Responsabile del S.U.A.P. Marca da bollo Da inviare al Comune competente mediante lettera A/R Al Responsabile del S.U.A.P. Comune di Penna Sant Andrea (TE) M0297/83-AB OGGETTO: Domanda di rilascio nuova autorizzazione di tipo A

Dettagli

AVVISO PUBBLICO SPORTELLO SOCIALE PER MINORI E GIOVANI ADULTI A RISCHIO PENALE CON PROBLEMI DI TOSSICODIPENDENZA

AVVISO PUBBLICO SPORTELLO SOCIALE PER MINORI E GIOVANI ADULTI A RISCHIO PENALE CON PROBLEMI DI TOSSICODIPENDENZA AVVISO PUBBLICO E DISCIPLINARE DI GARA D APPALTO Affidamento di servizio di cui all allegato II B Art. 20 D. Lgs. 163/2006 e ss.mm.ii. Affidamento di n. 1 azione progettuale denominata Sportello sociale

Dettagli

Prot. n. 536 Settore: Tecnico Rif.: AP/AP Class. 10-9-0 Arbus, 10/01/2014 F: 1_2012

Prot. n. 536 Settore: Tecnico Rif.: AP/AP Class. 10-9-0 Arbus, 10/01/2014 F: 1_2012 Prot. n. 536 Settore: Tecnico Rif.: AP/AP Class. 10-9-0 Arbus, 10/01/2014 F: 1_2012 AVVISO DI INDAGINE DI MERCATO PER L INDIVIDUAZIONE DEI PROFESSIONISTI DA INVITARE ALLA PROCEDURA NEGOZIATA PER L AFFIDAMENTO

Dettagli

BANDO DI GARA D'APPALTO. Economiche - Direzione per la gestione dei procedimenti connessi alle Entrate Extra-

BANDO DI GARA D'APPALTO. Economiche - Direzione per la gestione dei procedimenti connessi alle Entrate Extra- . ROMA CAPITALE BANDO DI GARA D'APPALTO SEZIONE I) AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE. 1.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto: Roma Capitale - Dipartimento Risorse Economiche - Direzione per la

Dettagli

9. Le disposizioni di cui al presente articolo non comportano aumenti di spesa a carico del bilancio regionale.

9. Le disposizioni di cui al presente articolo non comportano aumenti di spesa a carico del bilancio regionale. 9. Le disposizioni di cui al presente articolo non comportano aumenti di spesa a carico del bilancio regionale. Art. 27 Adeguamento della legge regionale n.3/2007 alla normativa nazionale 1. Alla legge

Dettagli

AL COMUNE DI PIAZZA ARMERINA Settore Attività Produttive 94015 - PIAZZA ARMERINA

AL COMUNE DI PIAZZA ARMERINA Settore Attività Produttive 94015 - PIAZZA ARMERINA AL COMUNE DI PIAZZA ARMERINA Settore Attività Produttive 94015 - PIAZZA ARMERINA ESERCIZIO DI SOMMINISTRAZIONE AL PUBBLICO DI ALIMENTI E BEVANDE TIPOLOGIA C " art. 3 c. 6 SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO

Dettagli

FONDO DI ASSISTENZA PER IL PERSONALE DELLA PUBBLICA SICUREZZA

FONDO DI ASSISTENZA PER IL PERSONALE DELLA PUBBLICA SICUREZZA GARA EUROPEA A PROCEDURA APERTA. PREORDINATA ALL AFFIDAMENTO AI SENSI DEL D. LGS. 163/06 DEI SERVIZI DI PULIZIA DEI LOCALI, DEGLI IMPIANTI SPORTIVI E DELLE ATTREZZATURE PRESSO IL CENTRO SPORTIVO DELLA

Dettagli

COMUNITÀ MONTANA ALTO SANGRO ALTOPIANO. DELLE CINQUEMIGLIA Castel di Sangro (AQ). BANDO DI GARA

COMUNITÀ MONTANA ALTO SANGRO ALTOPIANO. DELLE CINQUEMIGLIA Castel di Sangro (AQ). BANDO DI GARA COMUNITÀ MONTANA ALTO SANGRO ALTOPIANO DELLE CINQUEMIGLIA Castel di Sangro (AQ). BANDO DI GARA Oggetto: Affidamento, mediante appalto integrato e con procedura aperta, degli interventi per la Valorizzazione

Dettagli

Il Presidente. Pavia, 15 aprile 2015. EB/dc Prot. Spett.le. Alla cortese attenzione Sig. via fax. anticipata via mail a

Il Presidente. Pavia, 15 aprile 2015. EB/dc Prot. Spett.le. Alla cortese attenzione Sig. via fax. anticipata via mail a Il Presidente Pavia, 15 aprile 2015 EB/dc Prot. Spett.le Alla cortese attenzione Sig. via fax anticipata via mail a OGGETTO: Procedura negoziata per l affidamento del servizio di copertura assicurativa

Dettagli

AVVALIMENTO DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DEL SOGGETTO AUSILIATO. ALL AUTORITA NAZIONALE ANTICORRUZIONE Via M. Minghetti 10 00187 Roma CIG 6253408B85

AVVALIMENTO DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DEL SOGGETTO AUSILIATO. ALL AUTORITA NAZIONALE ANTICORRUZIONE Via M. Minghetti 10 00187 Roma CIG 6253408B85 MOD. 2 - Busta A AVVALIMENTO DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DEL SOGGETTO AUSILIATO ALL AUTORITA NAZIONALE ANTICORRUZIONE Via M. Minghetti 10 00187 Roma CIG 6253408B85 GARA EUROPEA A PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO

Dettagli

Provincia di Belluno DIREZIONE GENERALE SERVIZIO APPALTI, CONTRATTI, ESPROPRI.

Provincia di Belluno DIREZIONE GENERALE SERVIZIO APPALTI, CONTRATTI, ESPROPRI. Provincia di Belluno DIREZIONE GENERALE SERVIZIO APPALTI, CONTRATTI, ESPROPRI. Prot. n. 41227/app del 21/06/2007 PUBBLICO INCANTO (PROCEDURA APERTA) PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TRASPORTO DELLE OPERE

Dettagli

COMUNE DI CAGLIARI PROCEDURA APERTA BANDO DI CONCORSO DI PROGETTAZIONE N. 23/2011 CIG. N. 2963254A8C

COMUNE DI CAGLIARI PROCEDURA APERTA BANDO DI CONCORSO DI PROGETTAZIONE N. 23/2011 CIG. N. 2963254A8C COMUNE DI CAGLIARI PROCEDURA APERTA BANDO DI CONCORSO DI PROGETTAZIONE N. 23/2011 CIG. N. 2963254A8C Il presente concorso è disciplinato dalla Direttiva 2004/18/CE. I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI

Dettagli

COMUNE DI GONARS COMUNE DI LINGUA E CULTURA FRIULANE COMUN DI GONÂRS COMUN DI LENGHE E CULTURE FURLANIS

COMUNE DI GONARS COMUNE DI LINGUA E CULTURA FRIULANE COMUN DI GONÂRS COMUN DI LENGHE E CULTURE FURLANIS COMUNE DI GONARS COMUNE DI LINGUA E CULTURA FRIULANE COMUN DI GONÂRS COMUN DI LENGHE E CULTURE FURLANIS UFFICIO LAVORI PUBBLICI LAVÔRS PUBLICS Tel. 0432 99 20 21 - Fax 0432 99 20 51 lavori.pubblici@com-gonars.regione.fvg.it

Dettagli

Disciplinare di gara per l affidamento dei servizi di pulizia degli uffici e servizi annessi presso la sede di SACE S.p.A. in Roma, Piazza Poli 37/42

Disciplinare di gara per l affidamento dei servizi di pulizia degli uffici e servizi annessi presso la sede di SACE S.p.A. in Roma, Piazza Poli 37/42 Disciplinare di gara per l affidamento dei servizi di pulizia degli uffici e servizi annessi presso la sede di SACE S.p.A. in Roma, Piazza Poli 37/42 1 DISCIPLINARE DI GARA GARA EUROPEA PER L AFFIDAMENTO

Dettagli

ART. 1 Ente appaltante

ART. 1 Ente appaltante La Scuola è sede di progetti Istituto Omnicomprensivo Statale San Demetrio Corone (CS) Dirigenza ed Uffici Amministrativi Via Dante Alighieri, n. 146 87069 San Demetrio Corone (CS) Tel. +39 0984 956086

Dettagli

Contratto-tipo di cui all articolo 28, comma 1, lettera e), del Decreto legislativo n. 28/2011

Contratto-tipo di cui all articolo 28, comma 1, lettera e), del Decreto legislativo n. 28/2011 Contratto-tipo di cui all articolo 28, comma 1, lettera e), del Decreto legislativo n. 28/2011 Codice identificativo n. [numero progressivo da sistema] CONTRATTO per il riconoscimento degli incentivi per

Dettagli

Le novità per gli appalti pubblici

Le novità per gli appalti pubblici Le novità per gli appalti pubblici La legge 98/2013 contiene disposizioni urgenti per il rilancio dell economia del Paese e, fra queste, assumono particolare rilievo quelle in materia di appalti pubblici.

Dettagli

Modalità di iscrizione nel registro delle imprese e nel REA dei soggetti esercitanti l attività di mediatore disciplinata dalla legge 3 febbraio

Modalità di iscrizione nel registro delle imprese e nel REA dei soggetti esercitanti l attività di mediatore disciplinata dalla legge 3 febbraio Modalità di iscrizione nel registro delle imprese e nel REA dei soggetti esercitanti l attività di mediatore disciplinata dalla legge 3 febbraio 1989, n. 39, in attuazione degli articoli 73 e 80 del decreto

Dettagli

LETTERA DI INVITO ALLA PROCEDURA NEGOZIATA SENZA BANDO Appalto di sola esecuzione - offerta economicamente più vantaggiosa Importo superiore a

LETTERA DI INVITO ALLA PROCEDURA NEGOZIATA SENZA BANDO Appalto di sola esecuzione - offerta economicamente più vantaggiosa Importo superiore a LETTERA DI INVITO ALLA PROCEDURA NEGOZIATA SENZA BANDO Appalto di sola esecuzione - offerta economicamente più vantaggiosa Importo superiore a 150.000 euro ed inferiore a 1.000.000 euro 1 Sommario 1. Oggetto,

Dettagli

Segnalazione certificata di inizio attività (SCIA) Esercizi di commercio su aree pubbliche SUBINGRESSO IN ATTIVITA' TIPO A TIPO B

Segnalazione certificata di inizio attività (SCIA) Esercizi di commercio su aree pubbliche SUBINGRESSO IN ATTIVITA' TIPO A TIPO B CODICE PRATICA *CODICE FISCALE* GGMMAAAA HH:MM Mod. Comunale (Modello 0047 Versione 002 2014) Segnalazione certificata di inizio attività (SCIA) Esercizi di commercio su aree pubbliche SUBINGRESSO IN ATTIVITA'

Dettagli

Quadro legislativo: Quali sono le leggi che regolamentano gli appalti pubblici?

Quadro legislativo: Quali sono le leggi che regolamentano gli appalti pubblici? Quadro legislativo: Quali sono le leggi che regolamentano gli appalti pubblici? Quali regolamenti si applicano per gli appalti sopra soglia? Il decreto legislativo n. 163 del 12 aprile 2006, Codice dei

Dettagli

CRITERI PER LA SCELTA DELLE DITTE DA INVITARE

CRITERI PER LA SCELTA DELLE DITTE DA INVITARE CRITERI PER LA SCELTA DELLE DITTE DA INVITARE PROCEDURA NEGOZIATA ART. 33 L.P. 26/1993 PROCEDURE IN ECONOMIA ART. 52 L.P. 26/1993 COMUNE DI CLES PROVINCIA DI TRENTO PROCEDURE NEGOZIATE: CRITERI PER LA

Dettagli

CODICE DEI CONTRATTI PUBBLICI RELATIVI A LAVORI, FORNITURE E SERVIZI D. Lgs. 163/06 e s.m.i. SINTESI. (Aggiornato al 1 gennaio 2008)

CODICE DEI CONTRATTI PUBBLICI RELATIVI A LAVORI, FORNITURE E SERVIZI D. Lgs. 163/06 e s.m.i. SINTESI. (Aggiornato al 1 gennaio 2008) Amministrazione Centrale Direzione Affari Contrattuali e Patrimoniali CODICE DEI CONTRATTI PUBBLICI RELATIVI A LAVORI, FORNITURE E SERVIZI D. Lgs. 163/06 e s.m.i. SINTESI (Aggiornato al 1 gennaio 2008)

Dettagli

Periodo: 1.3.2011 28.2.2014

Periodo: 1.3.2011 28.2.2014 PROCEDURA IN ECONOMIA ex art. 125 del D. Lgs. n. 63/2006 per l affidamento del servizio di CONTROLLO INTEGRATO DELLE INFESTAZIONI ENTOMATICHE E MURINE PRESSO LE STRUTTURE UNIVERSITARIE Periodo: 1.3.2011

Dettagli

REGOLAMENTO DISCIPLINANTE L ACCESSO AGLI ATTI DELLE PROCEDURE DI AFFIDAMENTO E DI ESECUZIONE DEI CONTRATTI PUBBLICI DI FORNITURE E SERVIZI

REGOLAMENTO DISCIPLINANTE L ACCESSO AGLI ATTI DELLE PROCEDURE DI AFFIDAMENTO E DI ESECUZIONE DEI CONTRATTI PUBBLICI DI FORNITURE E SERVIZI REGOLAMENTO DISCIPLINANTE L ACCESSO AGLI ATTI DELLE PROCEDURE DI AFFIDAMENTO E DI ESECUZIONE DEI CONTRATTI PUBBLICI DI FORNITURE E SERVIZI ART. 1 Campo di applicazione e definizioni 1. Il presente regolamento

Dettagli

CITTA DELLA DISFIDA Medaglia d oro al merito civile e militare

CITTA DELLA DISFIDA Medaglia d oro al merito civile e militare COMUNE DI BARLETTA CITTA DELLA DISFIDA Medaglia d oro al merito civile e militare BANDO DI GARA CON PROCEDURA APERTA N. 1/2009 Il Comune di Barletta, in esecuzione della Determinazione Dirigenziale n.

Dettagli

REGIONE TOSCANA. AZIENDA U.S.L. N. 12 di VIAREGGIO (LU)

REGIONE TOSCANA. AZIENDA U.S.L. N. 12 di VIAREGGIO (LU) REGIONE TOSCANA AZIENDA U.S.L. N. 12 di VIAREGGIO (LU) AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO DI LAVORO AUTONOMO LIBERO PROFESSIONALE A T. D. PER L'ACQUISIZIONE DI PRESTAZIONI

Dettagli

I-Roma: Servizi di pulizia di uffici 2010/S 139-214139 BANDO DI GARA. Servizi

I-Roma: Servizi di pulizia di uffici 2010/S 139-214139 BANDO DI GARA. Servizi GU/S S139 21/07/2010 214139-2010-IT Stati membri - Appalto di servizi - Avviso di gara - Procedura aperta 1/4 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:214139-2010:text:it:html I-Roma:

Dettagli

AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA

AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA Viabilità Via Frà Guittone, 10 52100 Arezzo Telefono +39 0575 3354272 Fax +39 0575 3354289 E-Mail rbuffoni@provincia.arezzo.it Sito web www.provincia.arezzo.it C.F. 80000610511 P.IVA 00850580515 AVVISO

Dettagli

BUONI DI SERVIZIO Procedura di richiesta di inserimento nell Elenco dei Soggetti Erogatori di Servizi attraverso lo Strumento Buoni di Servizio

BUONI DI SERVIZIO Procedura di richiesta di inserimento nell Elenco dei Soggetti Erogatori di Servizi attraverso lo Strumento Buoni di Servizio BUONI DI SERVIZIO Procedura di richiesta di inserimento nell Elenco dei Soggetti di Servizi attraverso lo Strumento Buoni di Servizio Aprile 2011 INDICE 1. ACCESSO ALLA PROCEDURA... 1 2. INSERIMENTO DATI...

Dettagli

SUAP Piazza Municipio 3 10090 BRUINO (TO)

SUAP Piazza Municipio 3 10090 BRUINO (TO) Al Comune di BRUINO SUAP Piazza Municipio 3 10090 BRUINO (TO) OGGETTO: SCIA di subingresso nell'esercizio dell'attività di commercio su aree pubbliche ai sensi dell art. 28, comma 12, del D.Lgs. n. 114/1998

Dettagli

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione AVVISO DI SELEZIONE PER L ATTUAZIONE DEL PROGRAMMA LEONARDO DA VINCI Progetto M.E.D. Progetto nr. LLP-LdV-PLM-11-IT-254 Titolo M.E.D. (N. LLPLink 2011-1-IT1-LEO02-01757) Destinazione: IRLANDA art. 1 SOGGETTO

Dettagli

Azienda Unità Locale Socio Sanitaria

Azienda Unità Locale Socio Sanitaria Regione del Veneto Azienda Unità Locale Socio Sanitaria OVEST VICENTINO Servizio: UOA APPROVVIGIONAMENTI Data: 29 dicembre 2010 Spett.le Ditta Prot. n.: 46520 da citare nella risposta Vs. rif.: Oggetto:

Dettagli

LETTERA DI INVITO ALLA PROCEDURA NEGOZIATA SENZA BANDO APPALTO PROGETTAZIONE ED ESECUZIONE

LETTERA DI INVITO ALLA PROCEDURA NEGOZIATA SENZA BANDO APPALTO PROGETTAZIONE ED ESECUZIONE LETTERA DI INVITO ALLA PROCEDURA NEGOZIATA SENZA BANDO APPALTO PROGETTAZIONE ED ESECUZIONE Importo superiore a 150.000 euro ed inferiore a 1.000.000 euro 1 Sommario 1. Oggetto, durata ed importo dell appalto...

Dettagli

IL DIRETTORE DELL AREA RISORSE UMANE, ORGANIZZAZIONE E INNOVAZIONE

IL DIRETTORE DELL AREA RISORSE UMANE, ORGANIZZAZIONE E INNOVAZIONE SELEZIONE PUBBLICA PER ESAMI, PER LA FORMAZIONE DI UNA GRADUATORIA PER ASSUNZIONI A TEMPO DETERMINATO DI ASSISTENTE AI SERVIZI AMMINISTRATIVI E CONTABILI CAT. C1. IL DIRETTORE DELL AREA RISORSE UMANE,

Dettagli

LINEE GUIDA PER GLI APPALTI DEI SERVIZI DI PULIZIE

LINEE GUIDA PER GLI APPALTI DEI SERVIZI DI PULIZIE LINEE GUIDA PER GLI APPALTI DEI SERVIZI DI PULIZIE IN PROVINCIA DI COMO ED. 2009 Coordinamento del progetto: Osservatorio Territoriale per la provincia di Como per le Imprese di pulizia In collaborazione

Dettagli