10/02/1933 APPROVAZIONE DEL NUOVO REGOLAMENTO PER LA BORSA MERCI DI GENOVA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "10/02/1933 APPROVAZIONE DEL NUOVO REGOLAMENTO PER LA BORSA MERCI DI GENOVA"

Transcript

1 Elenco Tipo Atto Numero Data Titolo /02/1933 CONFERMA IN CARICA DEL RAPPRESENTANTE DI AGENTE DI CAMBIO PRESSO LA BORSA VALORI DI MILANO SIG. TERENGHI UMBERTO /02/1933 CONFERMA IN CARICA DEL RAPPRESENTANTE DI AGENTE DI CAMBIO PRESSO LA BORSA VALORI DI MILANO SIG. CONTI ALFIERO /02/1933 CONFERMA IN CARICA DEL RAPPRESENTANTE DI AGENTE DI CAMBIO PRESSO LA BORSA VALORI DI MILANO SIG. MERATI GIULIO /02/1933 CONFERMA IN CARICA DEL RAPPRESENTANTE DI AGENTE DI CAMBIO PRESSO LA BORSA VALORI DI MILANO SIG. BROCCA GUIDO /02/1933 CONFERMA IN CARICA DEL RAPPRESENTANTE DI AGENTE DI CAMBIO PRESSO LA BORSA VALORI DI MILANO SIG. ROSSI RICCARDO /02/1933 CONFERMA IN CARICA DEL RAPPRESENTANTE DI AGENTE DI CAMBIO PRESSO LA BORSA VALORI DI MILANO SIG. GALLI UBALDO /02/1933 CONFERMA IN CARICA DEL RAPPRESENTANTE DI AGENTE DI CAMBIO PRESSO LA BORSA VALORI DI MILANO SIG. DEZZA FRANCESCO /02/1933 APPROVAZIONE DEL NUOVO REGOLAMENTO PER LA BORSA MERCI DI GENOVA REVOCA DELL'AUTORIZZAZIONE CONCESSA ALLA COOPERATIVA AGRARIA _PRODUZIONE E LAVORO_ DI GERDA PER L'ESERCIZIO DEL 11/02/1933 CREDITO AGRARIO DEL CAPO DEL GOVERNO 12/02/1933 APERTURA AL TRANSITO DEI VALICHI DI FRONTIERA DI BLASKI GAJ, POZZI BARICEVICH, MONTE SECCO E MALPAGA IN PROVINCIA DI ZARA /02/1933 REVOCA DALLA CARICA DEL RAPPRESENTANTE DI AGENTE DI CAMBIO PRESSO LA BORSA VALORI DI GENOVA SIG. DE LORENZI DARIO /02/1933 REVOCA DALLA CARICA DEL RAPPRESENTANTE DI AGENTE DI CAMBIO PRESSO LA BORSA VALORI DI ROMA SIG. DE LELLIS FRANCESCO /02/1933 NOMINA DEL SIG. BAGNA ALBERTO A RAPPRESENTANTE DI AGENTE DI CAMBIO PRESSO LA BORSA VALORI DI TORINO REGIO /02/1933 EREZIONE IN ENTE MORALE DELL'ASILO INFANTILE _DE MAIO RAFFAELE E DOMENICO FU FRANCESCO_, CON SEDE IN CONFLENTI REGIO /02/1933 EREZIONE IN ENTE MORALE DELLA FONDAZIONE _BARONESSA NINA DE MORPURGO_, CON SEDE IN TRIESTE REGIO /02/1933 EREZIONE IN ENTE MORALE DELLA FONDAZIONE _PIA ISTITUZIONE ELEMOSINIERA EZO CAMPOLMI_ CON SEDE IN PRATO /02/1933 COSTITUZIONE DEL CONSORZIO PROVINCIALE OBBLIGATORIO PER LA DIFESA DELLA CANAPICOLTURA PER LA PROVINCIA DI TORINO /02/1933 AGEVOLAZIONI PER I TRASPORTI FERROVIARI DI SANSE REVOCA DELL'AUTORIZZAZIONE CONCESSA ALLA SOCIETÀ _ESSICCATORIO COOPERATIVO RIZZOLI_ DI S. LUCIDO MARINA PER L'ESERCIZIO 14/02/1933 DEL CREDITO AGRARIO REGIO /02/1933 EREZIONE IN ENTE MORALE DELLA FONDAZIONE _OSPEDALE UMBERTO I_, CON SEDE IN CAIRO D'EGITTO DETERMINAZIONE DELLA QUOTA FISSA DI TASSA DA RISCUOTERSI PER OGNI TONNELLATA DI ZOLFO ESPORTATO DALLA SICILIA O 15/02/1933 PRODOTTO NEL CONTINENTE INFLIZIONE DI UNA PENA PECUNIARIA ALLA BANCA MUTUA POPOLARE ARETINA DI AREZZO PER INOSSERVANZA DELLE DISPOSIZIONI DI CUI 15/02/1933 ALL'ART. 16 DEL R. -LEGGE 6 NOVEMBRE 1926, N. 1830

2 /02/1933 AUTORIZZAZIONE AL BANCO DI ROMA AD ISTITUIRE UNA PROPRIA DIPENDENZA IN CARPANETO PIACENTINO (PIACENZA) /02/1933 AUTORIZZAZIONE ALLA BANCA COMMERCIALE ITALIANA A GESTIRE UN _UFFICIO CAMBIO_ A BORDO DEL TRANSATLANTICO _AUGUSTUS_ /02/1933 NOMINA DEL COMMISSARIO GOVERNATIVO PER LA COOPERATIVA AGRICOLA DI TORRETTA (PALERMO) /02/1933 APPROVAZIONE DEL MODULO DEL CERTIFICATO DI CREDITO PER L'ESECUZIONE COATTIVA DI OPERAZIONI DI BORSA SU TITOLI E VALUTE REGIO 16/02/1933 ANNULLAMENTO DELLA DELIBERAZIONE DI ESONERO DEL SIG. SALVATORE SCARAMBONE DI CARMELO DAL POSTO DI COLLOCATORE DELL'UFFICIO DI COLLOCAMENTO LAVORANTI PARRUCCHIERI DI MILANO REGIO /02/1933 AUTORIZZAZIONE ALLA REALE INSIGNE ACCADEMIA DI S. LUCA AD ACQUISTARE IL PALAZZO CARPEGNA, IN ROMA, PER ADIBIRLO A SUA SEDE REGIO /02/1933 RADIAZIONE DELLA REGIA CISTERNA _GIGLIO_ DAL QUADRO DEL REGIO NAVIGLIO REGIO /02/1933 AUTORIZZAZIONE AL COMUNE DI COSENZA AD APPLICARE LE IMPOSTE DI CONSUMO CON LA TARIFFA DELLA CLASSE D REGIO /02/1933 AUTORIZZAZIONE AL COMUNE DI ENNA AD APPLICARE LE IMPOSTE DI CONSUMO CON LA TARIFFA DELLA CLASSE D REGIO /02/1933 EREZIONE IN ENTE MORALE ED APPROVAZIONE DELLO STATUTO DELL'ISTITUTO ITALIANO PER IL MEDIO ED ESTREMO ORIENTE REGIO /02/1933 DICHIARAZIONE DI PUBBLICA UTILITÀ DELLA COSTRUZIONE DEL CAMPO DI TIRO A SEGNO DI TOLMEZZO REGIO /02/1933 REGOLAMENTO PER LA ESECUZIONE DELLA LEGGE 3 GENNAIO 1929, N. 17, SUL RIORDINAMENTO DELLA MUTUALITÀ SCOLASTICA ITALIANA. (PUBBLICATO NELLA GAZZETTA UFFICIALE N.66 DEL 20 MARZO 1933) REGIO /02/1933 AUTORIZZAZIONE AL TRASFERIMENTO DELLA SEDE MUNICIPALE DEL COMUNE DI BRENTINO - BELLUNO (VERONA) ALLA FRAZIONE RIVALTA REGIO /02/1933 AUTORIZZAZIONE AL COMUNE DI VIGGIÙ ED UNITI AD APPLICARE LE IMPOSTE DI CONSUMO SULLE BEVANDE ALCOOLICHE CON LA TARIFFA DELLA CLASSE G REGIO /02/1933 RIORDINAMENTO DELLA FONDAZIONE PER L'ISTRUZIONE AGRARIA CON SEDE IN PERUGIA REGIO /02/1933 AUTORIZZAZIONE AL R. ISTITUTO LOMBARDO DI SCIENZE E LETTERE DI MILANO AD ACCETTARE DUE LEGATI REGIO /02/1933 ACCETTAZIONE DI OFFERTE PER L'INCREMENTO DELLA _FONDAZIONE CESARE CUSTO_ REGIO /02/1933 AUTORIZZAZIONE ALLA SCUOLA DI MUSICA _UMBERTO GIORDANO_ DI FOGGIA AD ASSUMERE LA NUOVA DENOMINAZIONE DI _LICEO MUSICALE UMBERTO GIORDANO_ REGIO /02/1933 APPROVAZIONE DEL NUOVO STATUTO DELLA CASSA DI RISPARMIO DI FIRENZE /02/1933 COSTITUZIONE DEL COLLEGIO CONSULTIVO DEI PERITI DOGANALI PER IL TRIENNIO MODIFICAZIONE DEL 21 AGOSTO 1929 CONCERNENTE LA COSTITUZIONE DELLA COMMISSIONE AGGREGATA 17/02/1933 ALL'UFFICIO DEL LAVORO PORTUALE DI RAVENNA /02/1933 NOMINA DI UN COMPONENTE IL COMITATO DIRETTIVO DEGLI AGENTI DI CAMBIO DELLA BORSA VALORI DI TORINO /02/1933 COSTITUZIONE DEL CONSORZIO PROVINCIALE OBBLIGATORIO PER LA DIFESA DELLA CANAPICOLTURA PER LA PROVINCIA DI CUNEO /02/1933 COSTITUZIONE DEL CONSORZIO PROVINCIALE OBBLIGATORIO PER LA DIFESA DELLA CANAPICOLTURA PER LA PROVINCIA DI NAPOLI SCIOGLIMENTO DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DELLA CASSA RURALE DI TORANO CASTELLO (COSENZA) E NOMINA DEL 18/02/1933 COMMISSARIO GOVERNATIVO

3 /02/1933 INFLIZIONE DI UNA PENA PECUNIARIA ALLA CASSA AGRARIA DI CAMPOROSSO VALCANALE (UDINE) PER INOSSERVANZA DELLE DISPOSIZIONI DI CUI AGLI ARTICOLI 17 E 19 DELLA LEGGE 6 GIUGNO 1932, N /02/1933 COSTITUZIONE DEL CONSORZIO PROVINCIALE OBBLIGATORIO PER LA DIFESA DELLA CANAPICOLTURA PER LA PROVINCIA DI MODENA 21/02/ /02/ /02/1933 PROROGA DEL TERMINE STABILITO PER LA STIPULAZIONE DEI CONTRATTI DI MUTUO CONCESSI IN APPLICAZIONE DEL R. -LEGGE 24 LUGLIO 1930, N (PASSIVITÀ AGRARIE ONEROSE). (PUBBLICATO NELLA GAZZETTA UFFICIALE N.64 DEL 17 MARZO 1933) INFLIZIONE DI UNA PENA PECUNIARIA ALLA CASSA RURALE DI RISPARMI E PRESTITI DI COSINA (POLA) PER INOSSERVANZA DELLE DISPOSIZIONI DI CUI AGLI ARTICOLI 17 E 19 DELLA LEGGE 6 GIUGNO 1932, N. 656 SCIOGLIMENTO DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DELLA CASSA RURALE LAICA DI DEPOSITI E PRESTITI DI AIDONE (ENNA) E NOMINA DEL COMMISSARIO GOVERNATIVO 22/02/1933 NOMINA DEL RAPPRESENTANTE DI AGENTE DI CAMBIO PRESSO LA BORSA VALORI DI TORINO SIG. COSTANZO FRANCESCO 23/02/1933 AUTORIZZAZIONE ALL'OPERA NAZIONALE BALILLA AD ACCETTARE UN APPEZZAMENTO DI TERRENO DONATO DAL COMUNE DI AREZZO 23/02/ /02/1933 DETERMINAZIONE DEL VALORE MEDIO DELLA CELLULOSA AGLI EFFETTI DELLA RESTITUZIONE DELLA TASSA DI SCAMBIO (1 SEMESTRE 1933). INFLIZIONE DI UNA PENA PECUNIARIA ALLA CASSA AGRARIA _SANTA MARIA DEL CARMINE_ DI PRETURIO DI MONTORO INFERIORE (AVELLINO) PER INOSSERVANZA DELLE DISPOSIZIONI DI CUI AGLI ARTICOLI 17 E 19 DELLA LEGGE 6 GIUGNO 1932, N /02/1933 COEFFICIENTI, PER GLI ANNI 1932 E 1933, DA ATTRIBUIRE ALLE DIVERSE CATEGORIE DI STRADE ED ALLE DIVERSE PAVIMENTAZIONI DI OGNI CATEGORIA PER DETERMINARE LA QUOTA DI CONTRIBUTO INTEGRATIVO DI UTENZA STRADALE SPETTANTE AI VARI ENTI INTERESSATI CONFERMA IN CARICA DEL PRESIDENTE DEL COLLEGIO ARBITRALE PER LE CONTROVERSIE SUI COMPENSI DA CORRISPONDERSI PER LE 23/02/1933 RADIODIFFUSIONI DAI LUOGHI PUBBLICI REGIO 23/02/1933 SCIOGLIMENTO E MESSA IN LIQUIDAZIONE DELLA CASSA RURALE DI PRESTITI E RISPARMIO _L'APPENNINA_ DI CESI DI SERRAVALLE DEL CHIENTI REGIO 23/02/1933 SOSTITUZIONE DI UN MEMBRO DEL COMITATO SUPERIORE DI VIGILANZA SULLE RADIODIFFUSIONI REGIO 23/02/1933 RADIAZIONE DALL'ELENCO DELLE ACQUE PUBBLICHE DELLA PROVINCIA DI CREMONA DEL CORSO D'ACQUA _ROGGIA ACQUAROSSA_ REGIO /02/1933 MODIFICA DELLE PIANTE ORGANICHE DI ALCUNE PRETURE DEL DISTRETTO DELLA CORTE DI APPELLO DI TRIESTE REGIO /02/1933 ISTITUZIONE DELLA DIREZIONE COMPARTIMENTALE DELLE POSTE E DEI TELEGRAFI DI CAGLIARI REGIO /02/1933 RICONOSCIMENTO DELLA CESSIONE DELL'ESERCIZIO DELLA FERROVIA SORSO - SASSARI - TEMPIO E TEMPIO - PALAU IN FAVORE DELLA SOCIETÀ STRADE FERRATE PUGLIESI REGIO /02/1933 ISTITUZIONE DEL POSTO DI DIRETTORE BIBLIOTECARIO CAPO DELLA REGIA MARINA /02/1933 NORME PER L'APPLICAZIONE DEL R. -LEGGE 26 GENNAIO 1933, N. 11, RECANTE NUOVI PROVVEDIMENTI IN MATERIA DI TERREMOTI AUTORIZZAZIONE ALLA SOCIETÀ ANONIMA BORGHETTO, MAGAZZINI GENERALI DI BRESCIA, A RICEVERE IN DEPOSITO ANCHE LE MERCI 24/02/1933 ESTERE /02/1933 AUTORIZZAZIONE AL BANCO DI ROMA AD ISTITUIRE UNA PROPRIA FILIALE IN CUNEO

4 DEL CAPO DEL GOVERNO 25/02/1933 DETERMINAZIONE DELLA RIPARTIZIONE DELL'ONERE TRIBUTARIO TRA DATORI DI LAVORO E PRESTATORI D'OPERA PER GLI EMOLUMENTI NON INFERIORI A L E NON SUPERIORI A L /02/1933 REVOCA DELLE DISPOSIZIONI RELATIVE AI PAGAMENTI DI MERCI ORIGINARIE E PROVENIENTI DALL'AUSTRIA 25/02/ /02/ /02/1933 AUTORIZZAZIONE AL CONSORZIO AGRARIO COOPERATIVO DI FIRENZE DI COSTITUIRSI PARTE CIVILE NEI PROCEDIMENTI PER INFRAZIONE ALLE DISPOSIZIONI CONTRO LE FRODI NELLA PREPARAZIONE E NEL COMMERCIO DELLE SEMENTI NELLA PROVINCIA DI FIRENZE. SCIOGLIMENTO DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DELLA CASSA RURALE _S. GIACOMO_ DI VILLAROSA (ENNA) E NOMINA DEL COMMISSARIO GOVERNATIVO SCIOGLIMENTO DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DELLA CASSA RURALE DEPOSITI E PRESTITI DI SANTA SOFIA IN SORTINO (SIRACUSA) E NOMINA DEL COMMISSARIO GOVERNATIVO 25/02/1933 PROROGA DELLA STRAORDINARIA GESTIONE DELL'OPERA PIA _RICOVERO FORABOSCHI_ CON SEDE IN PERUGIA 25/02/1933 SCIOGLIMENTO DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DELLA CASSA AGRARIA POPOLARE DI CALTAGIRONE (CATANIA) E NOMINA DEL COMMISSARIO GOVERNATIVO 25/02/1933 CONFERMA IN CARICA DEL COMMISSARIO GOVERNATIVO DELLA CASSA RURALE DI MELDOLA (FORLÌ) 27/02/1933 CONFERMA IN CARICA DELLA COMMISSIONE DI VIGILANZA SULLE RADIODIFFUSIONI PER LA CITTÀ DI ROMA 28/02/1933 AUTORIZZAZIONE ALLA SOCIETÀ ANONIMA DOKS G. ODINO & C. A GESTIRE MAGAZZINI GENERALI IN MILANO. 28/02/1933 NORME SPECIALI TECNICHE PER L'ESPORTAZIONE DELLE PATATE. 28/02/1933 AUTORIZZAZIONE ALLA CASSA DI RISPARMIO DI VENEZIA A RILEVARE DALLA CASSA DI RISPARMIO DELLA MARCA TRIVIGIANA LA FILIALE DI MEOLO 28/02/1933 NORME SPECIALI TECNICHE PER L'ESPORTAZIONE DEL POMIDORO. 28/02/1933 ISTITUZIONE DI SPECIALI TARIFFE FERROVIARIE PER I VIAGGI SULLE LINEE: MILANO=GALLARATE=PORTOCERESIO; MILANO=GALLARATE=LUINO; MILANO=COMO=SAN GIOVANNI 01/03/1933 PROROGA DELLA STRAORDINARIA GESTIONE DELL'OPERA NAZIONALE PER L'ASSISTENZA DEGLI ORFANI DEI SANITARI IN PERUGIA 01/03/1933 NORME PER L'APPLICAZIONE DELLA TASSA DI SBARCO ISTITUITA CON IL R. -LEGGE 21 DICEMBRE 1931, N /03/1933 PROROGA DELLA STRAORDINARIA GESTIONE DELL'OPERA PIA _ASILO SCUOLA INFANTILE_ DEL COMUNE DI OVADA 02/03/ REGIO 02/03/ REGIO 02/03/1933 DATA DI ESTRAZIONE ED APPROVAZIONE DEL PIANO REGOLAMENTO DELLA TOMBOLA NAZIONALE A FAVORE DELL'OSPEDALE CIVILE UMBERTO I ED ORFANOTROFIO FEMMINILE DI ENNA. APPROVAZIONE DELLA CONVENZIONE 16 FEBBRAIO 1933-XI PER LA DEFINIZIONE DEI RAPPORTI SORTI COL GOVERNATORE DI ROMA IN DIPENDENZA DELLA SOPPRESSIONE DELL'ENTE AUTONOMO PER LO SVILUPPO MARITTIMO E INDUSTRIALE DI ROMA. APPROVAZIONE DELLA CONVENZIONE STIPULATA IL 16 GENNAIO 1933 TRA IL MINISTERO DELL'AERONAUTICA, IL MINISTERO DELLE FINANZE E IL COMUNE DI MILANO PER L'ALIENAZIONE DELL'AEROPORTO _E. PENSUTI_ IN TALIEDO (MILANO)

5 29654 REGIO /03/1933 NORMA INTEGRATIVA DELL'ART. 253 DEL TESTO UNICO PER LA FINANZA LOCALE 14 SETTEMBRE 1931, N. 1175, PER L'APPLICAZIONE DEI CONTRIBUTI DI COSTRUZIONE E DI MANUTENZIONE DELLE OPERE DI FOGNATURA. (PUBBLICATO NELLA GAZZETTA REGIO /03/ MODIFICA DEL REGOLAMENTO PER LA NAVIGAZIONE AEREA APPROVATO CON R. 11 GENNAIO 1925, N. 356, NELLA PARTE RIGUARDANTE LE TASSE DI APPRODO, PARTENZA E SOGGIORNO DEGLI AEROMOBILI, NONCHE' LE TASSE DI USO DEGLI AEROPORTI STATALI. 03/03/1933 PROROGA DELLA STRAORDINARIA GESTIONE DELL'OPERA PIA _BREFOTROFIO PROVINCIALE_ DI ROMA 04/03/1933 AUTORIZZAZIONE AL CREDITO ROMAGNOLO DI BOLOGNA AD ISTITUIRE UN PROPRIO RECAPITO NEL COMUNE DI SAN LEO (PESARO) 04/03/1933 PERCENTUALE DI GRANO NAZIONALE DA IMPIEGARSI OBBLIGATORIAMENTE NELLA MACINAZIONE PER LA PRODUZIONE DI FARINE E SEMOLINI PER USO ALIMENTARI 04/03/1933 VARIANTI AL 27 DICEMBRE 1929 CONCERNENTE LE TABELLE DELLE RESIDENZE CONSOLARI DISAGIATE 06/03/1933 AUTORIZZAZIONE ALLA CASSA DI RISPARMIO DEL BANCO DI NAPOLI A CEDERE ALLA BANCA AGRICOLA COMMERCIALE DEL MEZZOGIORNO L'ESERCIZIO DI ALCUNE FILIALI 06/03/1933 SOSTITUZIONE DEL COMMISSARIO GOVERNATIVO DELLA CASSA RURALE DEPOSITI E PRESTITI _SAN GIUSEPPE_ DI CENTURIPE (ENNA). 06/03/1933 SCIOGLIMENTO DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DELLA CASSA RURALE DI LENOLA E NOMINA DEL COMMISSARIO GOVERNATIVO. 06/03/ /03/1933 SCIOGLIMENTO DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DELLA CASSA RURALE DI SAN GIOVANNI LUPATOTO (VERONA) E NOMINA DEL COMMISSARIATO GOVERNATIVO AUTORIZZAZIONE ALLA _TERNI_, SOCIETÀ ANONIMA PER L'INDUSTRIA E L'ELETTRICITÀ, CON SEDE IN ROMA, AD AUMENTARE IL CAPITALE SOCIALE DI L MEDIANTE EMISSIONE DI AZIONI PRIVILEGIATE. 07/03/1933 AUTORIZZAZIONE ALLA BANCA COMMERCIALE ITALIANA A GESTIRE UN _UFFICIO-CAMBIO_ A BORDO DELLA MOTONAVE _VICTORIA_. 07/03/1933 MODIFICAZIONE ALLE DESIGNAZIONI DEGLI ISTITUTI INCARICATI DELLA VIGILANZA PER L'APPLICAZIONE DEL R. 15 OTTOBRE 1925, N. 2033, CONCERNENTE LA REPRESSIONE DELLE FRODI NELLA PREPARAZIONE E NEL COMMERCIO DI SOSTANZE DI USO AGRARIO E DI PRODOTTI AGRARI /03/1933 VARIANTI ALLE TARIFFE FERROVIARIE PER IL TRASPORTO DI CARNI AFFUMICATE SALATE, SECCHE ED INSACCATE INFLIZIONE DI UNA PENA PECUNIARIA ALLA CASSA RURALE DI CASTROVILLARI PER INOSSERVANZA DELLE DISPOSIZIONI DI CUI AGLI 07/03/1933 ARTICOLI 17 E 19 DELLA LEGGE 6 GIUGNO 1932, N REGIO 07/03/1933 APPROVAZIONE DELLE MODIFICAZIONI APPORTATE ALLO STATUTO DEL CONSORZIO REGIONALE FRA COOPERATIVE DI LAVORO E PRODUZIONE DELLA CAMPANIA, CON SEDE IN NAPOLI REGIO /03/1933 EREZIONE IN ENTE MORALE DELLA SOCIETÀ FRIULANA PER LA PROTEZIONE DEGLI ANIMALI, CON SEDE IN UDINE COSTITUZIONE D'UNA COMMISSIONE PER LO STUDIO DELLA TRASFORMAZIONE DEI RESIDUI DI LEGNA IN CARBONE PER LA PRODUZIONE DI 08/03/1933 FORZA MOTRICE AD USO AGRICOLO SUL POSTO E NOMINA DEI COMPONENTI INFLIZIONE DI UNA SANZIONE PECUNIARIA ALLA COOPERATIVA _IL PROGRESSO AGRICOLO_ DI ALIA (PALERMO) PER INOSSERVANZA DELLE 08/03/1933 DISPOSIZIONI DI CUI AGLI ARTICOLI 17 E 19 DELLA LEGGE 6 GIUGNO 1932, N INFLIZIONE DI UNA SANZIONE PECUNIARIA ALLA COOPERATIVA _REDUCI DI GUERRA_ DI PARCO (PALERMO) PER INOSSERVANZA DELLE 08/03/1933 DISPOSIZIONI DI CUI AGLI ARTICOLI 17 E 19 DELLA LEGGE 6 GIUGNO 1932, N AUTORIZZAZIONE ALLA CASSA DI RISPARMIO DEL BANCO DI NAPOLI A CEDERE L'ESERCIZIO DELLE FILIALI DI CASSANO MURGE E DI 08/03/1933 CASAMASSIMA ALLA BANCA AGRICOLA COMMERCIALE DEL MEZZOGIORNO CON SEDE IN NAPOLI.

6 DEL CAPO DEL GOVERNO 08/03/1933 CONFERMA IN CARICA DEL COMMISSARIO GOVERNATIVO DELLA CASSA AGRARIA CALATINA DI CALTAGIRONE (CATANIA) 08/03/1933 INFLIZIONE DI UNA SANZIONE PECUNIARIA ALLA COOPERATIVA AGRICOLA _LA SPIGA_ DI AGRIGENTO PER INOSSERVANZA DELLE DISPOSIZIONI DI CUI AGLI ARTICOLI 17 E 19 DELLA LEGGE 6 GIUGNO 1932, N /03/1933 CONFERMA IN CARICA DEL COMMISSARIO GOVERNATIVO PER LA CASSA RURALE DI BORGOSATOLLO (BRESCIA) 09/03/1933 NOMINA DI ALCUNI MEMBRI EFFETTIVI DELLA COMMISSIONE SPECIALE PERMANENTE PER GLI SCAMBI CON L'ESTERO, LA POLITICA DOGANALE E I TRATTATI DI COMMERCIO INFLIZIONE DI UNA SANZIONE PECUNIARIA ALLA CASSA RURALE DI RISPARMIO E PRESTITI DI ERPELLE (POLA) PER INOSSERVANZA DELLE 09/03/1933 DISPOSIZIONI DI CUI AGLI ARTICOLI 17 E 19 DELLA LEGGE 6 GIUGNO 1932, N /03/1933 CONFERMA IN CARICA DELLA COMMISSIONE DI VIGILANZA SULLE RADIODIFFUSIONI PER LA CITTÀ DI NAPOLI INFLIZIONE DI UNA SANZIONE PECUNIARIA ALLA CASSA RURALE RISPARMI E PRESTITI DI SAN PIETRO DI MADRASSO (POLA) PER 09/03/1933 INOSSERVANZA DELLE DISPOSIZIONI DI CUI AGLI ARTICOLI 17 E 19 DELLA LEGGE 6 GIUGNO 1932, N SCIOGLIMENTO DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DELLA COOPERATIVA _UNIONE AGRICOLA_ DI CALTAGIRONE (CATANIA) E NOMINA 10/03/1933 DEL COMMISSARIO GOVERNATIVO CONTINGENTE DI NITRATO DI SODIO GREGGIO DA AMMETTERE ALL'IMPORTAZIONE IN ESENZIONE DA DAZIO DURANTE IL PRIMO SEMESTRE 10/03/1933 DELL'ANNO AUTORIZZAZIONE ALLA _BANCA AGRICOLA COMMERCIALE DEL MEZZOGIORNO_ IN NAPOLI AD ISTITUIRE UN RECAPITO IN RAVELLO 11/03/1933 (SALERNO) INFLIZIONE DI UNA PENA PECUNIARIA ALLA CASSA RURALE _SAN CARLO BORROMEO_ DI ROCCA DI PAPA PER INOSSERVANZA DELLE 11/03/1933 DISPOSIZIONI DI CUI AGLI ARTICOLI 17 E 19 DELLA LEGGE 6 GIUGNO 1932, N REGIO 12/03/1933 COSTITUZIONE DEL CONSIGLIO GENERALE DEL BANCO DI NAPOLI REGIO 12/03/1933 COSTITUZIONE DEL CONSIGLIO GENERALE DEL BANCO DI SICILIA APPROVAZIONE DEGLI ELENCHI DEI TERRENI DA SISTEMARE A CURA DELLO STATO, PER LA ESECUZIONE DEI LAVORI IDRAULICO-FORESTALI 13/03/1933 DEL BACINO MONTANO DEL TORRENTE VINCERRA IN PROVINCIA DI AREZZO /03/1933 REVOCA DALLA CARICA DEL RAPPRESENTANTE DI AGENTE DI CAMBIO PRESSO LA BORSA VALORI DI MILANO SIG. GIANNINI GAUDENZIO REGIO 13/03/1933 AUTORIZZAZIONE ALLA PROVINCIA DI POTENZA A CORRISPONDERE, PER L'ANNO 1932, I SUSSIDI PER I SERVIZI PUBBLICI AUTOMOBILISTICI REGIO 13/03/1933 DIMISSIONI DEL SIG. BERRINI ARTURO DALLA CARICA DI AGENTE DI CAMBIO PRESSO LA BORSA VALORI DI MILANO REGIO 13/03/1933 COSTITUZIONE DEL COLLEGIO ARBITRALE CON SEDE IN AQUILA PER L'ANNO REGIO /03/1933 AUTORIZZAZIONE AL COMUNE DI MARSALA A RISCUOTERE, FINO AL 31 DICEMBRE 1936, LE IMPOSTE DI CONSUMO CON LA TARIFFA DELLA CLASSE D REGIO /03/1933 AUTORIZZAZIONE AL COMUNE DI VARESE A RISCUOTERE, FINO AL 31 DICEMBRE 1933, LE IMPOSTE DI CONSUMO CON LA TARIFFA DELLA CLASSE D REGIO /03/1933 AUTORIZZAZIONE DELLA SOPPRESSIONE E DEL DISARMO DELLA TRAMVIA LECCE - SAN CATALDO, E REVOCA DELLA CONCESSIONE DELLA MEDESIMA REGIO /03/1933 NOMINA DI UN NUOVO REGIO COMMISSARIO PER LA GESTIONE STRAORDINARIA DELL'ISTITUTO AUTONOMO PER LE CASE POPOLARI DI ASOLA E PROROGA DELLA GESTIONE STESSA /03/1933 AUTORIZZAZIONE ALLA BANCA DI LEGNANO AD ISTITUIRE DUE PROPRIE DIPENDENZE NEI COMUNI DI LAINATE E DI INVERUNO (MILANO).

7 /03/1933 NORME SPECIALI TECNICHE PER L'ESPORTAZIONE DELLE PESCHE /03/1933 SOSTITUZIONE DEL COMMISSARIO GOVERNATIVO PER LA CASSA RURALE _SACRA FAMIGLIA_ DI SANT'ORESTE (VITERBO) REVOCA DELL'AUTORIZZAZIONE CONCESSA ALLA CASSA AGRARIA SINDACALE FASCISTA DI VENTIMIGLIA PER L'ESERCIZIO DEL CREDITO 16/03/1933 AGRARIO /03/1933 REVOCA DALLA CARICA DEL RAPPRESENTANTE DI AGENTE DI CAMBIO PRESSO LA BORSA VALORI DI MILANO SIG. BIANCHI GIOVANNI /03/1933 CONFERMA IN CARICA DELLA COMMISSIONE DI VIGILANZA SULLE RADIODIFFUSIONI PER LA CITTÀ DI MILANO /03/1933 COSTITUZIONE DEL CONSORZIO OBBLIGATORIO OLIVICOLTORI PER LA PROVINCIA DI CAMPOBASSO /03/1933 REVOCA DALLA CARICA DEL RAPPRESENTANTE DI AGENTE DI CAMBIO PRESSO LA BORSA VALORI DI MILANO SIG. SENNA GIUSEPPE REGIO 16/03/1933 PROROGA DELLA STRAORDINARIA GESTIONE DELL'ISTITUTO NAZIONALE DI PREVIDENZA _UMBERTO I_ IN ROMA REGIO 16/03/1933 SOSTITUZIONE DI UN MEMBRO DELLA COMMISSIONE PER LA GESTIONE DELLA FONDAZIONE _FRATELLI GUSTAVO E SEVERINO NOVARRA_ IN FERRARA E DELLA DIPENDENTE SCUOLA PRATICA DI AGRICOLTURA REGIO 16/03/1933 SOSTITUZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO PER LA STAZIONE SPERIMENTALE DEL FREDDO IN MILANO REGIO /03/1933 APPROVAZIONE DELLE CONVENZIONI STIPULATE FRA IL MINISTERO DELL'EDUCAZIONE NAZIONALE E IL COMUNE DI GENOVA PER L'ISTITUZIONE DI UNA SEZIONE ARCHEOLOGICA GOVERNATIVA PRESSO IL MUSEO CIVICO DI QUELLA CITTÀ REGIO /03/1933 APPROVAZIONE DEL NUOVO STATUTO DELLA _FONDAZIONE DELL'ARMA DEI CARABINIERI REALI_ REGIO /03/1933 AUTORIZZAZIONE ALLA CASA UMBERTO I PER I VETERANI ED INVALIDI DELLE GUERRE NAZIONALI, IN TURATE, AD ACCETTARE UN LEGATO REGIO /03/1933 MODIFICAZIONE DELLO STATUTO DELLA CASSA SCOLASTICA DEL REGIO ISTITUTO MAGISTRALE DI PIACENZA REGIO /03/1933 EREZIONE IN ENTE MORALE DELLA CASSA SCOLASTICA DEL REGIO ISTITUTO MAGISTRALE DI FORLIMPOPOLI REGIO /03/1933 MODIFICAZIONE DELLO STATUTO DELLA CASSA SCOLASTICA DEL REGIO LICEO - GINNASIO _MICHELANGELO_ DI FIRENZE REGIO /03/1933 AUTORIZZAZIONE ALLA CASSA SCOLASTICA DEL REGIO LICEO=GINNASIO _E. Q. VISCONTI_ IN ROMA, AD ACCETTARE UNA DONAZIONE REGIO /03/1933 MODIFICAZIONE DELLO STATUTO DELLA CASSA SCOLASTICA DEL REGIO LICEO SCIENTIFICO DI VENEZIA REGIO /03/1933 AUTORIZZAZIONE ALLA CASSA SCOLASTICA DEL REGIO ISTITUTO MAGISTRALE _LAURA BASSI_ DI BOLOGNA AD ACCETTARE UNA DONAZIONE APPROVAZIONE DELLE NORME PER L'ESECUZIONE DEL R. =LEGGE 22 DICEMBRE 1932, N. 1956, PORTANTE PROROGA DEL PREMIO DI 18/03/1933 NAVIGAZIONE A FAVORE DELLA MARINA DA CARICO /03/1933 COSTITUZIONE DEL CONSORZIO OBBLIGATORIO OLIVICOLTORI PER LA PROVINCIA DI FROSINONE ESTENSIONE DEL LIMITE DI PERCORRENZA FISSATO PER L'APPLICAZIONE DELLA _TARIFFA SPECIALE PER IMPIEGATI, ARTIGIANI, OPERAI E 18/03/1933 BRACCIANTI_ E PER I VIAGGI DA EFFETTUARSI IN 3 CLASSE SULLE FERROVIE DELLO STATO INFLIZIONE DI UNA PENA PECUNIARIA ALLA CASSA RURALE DI BROZZI DI PETRIOLO (FIRENZE) PER INOSSERVANZA DELLE DISPOSIZIONI DI 20/03/1933 CUI AGLI ARTICOLI 17 E 19 DELLA LEGGE 6 GIUGNO 1932, N /03/1933 REVOCA DALLA CARICA DEL RAPPRESENTANTE DI AGENTE DI CAMBIO PRESSO LA BORSA VALORI DI MILANO SIG. ANSELMO MARIO /03/1933 AUTORIZZAZIONE ALLA CASSA DI RISPARMIO DI LUCCA A CEDERE ALLA CONSORELLA DI PESCIA LA FILIALE DI MONSUMMANO.

8 29723 AUTORIZZAZIONE ALLA CASSA DI RISPARMIO DI REGGIO EMILIA A CONSERVARE IL RECAPITO DI SANTA MARIA NOVELLARA GIÀ 20/03/1933 ESERCITATO DALLA EX CASSA DI RISPARMIO DI NOVELLARA REVOCA DELL'AUTORIZZAZIONE CONCESSA ALLA COOPERATIVA AGRICOLA _IN CAMPIS VITA_ DI PARTINICO PER L'ESERCIZIO DEL CREDITO 20/03/1933 AGRARIO /03/1933 AUTORIZZAZIONE ALL'ESERCIZIO DI MAGAZZINI GENERALI IN ROBBIO LOMELLINA INFLIZIONE DI UNA SANZIONE PECUNIARIA ALLA CASSA AGRARIA DI PRESTITI DELL'ANGLONA IN NULVI (SASSARI) PER INOSSERVANZA 20/03/1933 DELLE DISPOSIZIONI DI CUI AGLI ARTICOLI 17 E 19 DELLA LEGGE 6 GIUGNO 1932, N REGIO 20/03/1933 COSTITUZIONE DEL COLLEGIO ARBITRALE DI 1 GRADO DI CATANIA PER L'ANNO REGIO /03/1933 PROROGA DELL'ENTRATA IN VIGORE DEL REGOLAMENTO ALLA LEGGE 9 APRILE 1931, N. 916, SULLA FABBRICAZIONE E VENDITA DEL CACAO E DEL CIOCCOLATO. (PUBBLICATO NELLA GAZZETTA UFFICIALE N.70 DEL 24 MARZO 1933) REGIO 27/03/1933 AUTORIZZAZIONE ALL'OPERA CARDINAL FERRARI DI MILANO AD ACCETTARE IL LEGATO DISPOSTO A SUO FAVORE DALLA DEFUNTA SIGNORA MARIA MASSARI REGIO /03/1933 APPROVAZIONE DEL NUOVO STATUTO ORGANICO DELLA _FONDAZIONE LINIFICIO E CANAPIFICIO NAZIONALE ETTORE PONTI_, CON SEDE IN MILANO REGIO /03/1933 COMPOSIZIONE DELLE COMMISSIONI GIUDICATRICI NEI CONCORSI PER VICE RAGIONIERE E NEGLI ESAMI DI PROMOZIONE A PRIMO RAGIONIERE DEI REGI ARSENALI MILITARI MARITTIMI REGIO /03/1933 EMISSIONE DI SPECIALI FRANCOBOLLI COMMEMORATIVI IN OCCASIONE DELLA VII FIERA CAMPIONARIA DI TRIPOLI /03/1933 RESTRIZIONI ALL'ESERCIZIO VENATORIO IN PROVINCIA DI TRAPANI /03/1933 SOSTITUZIONE DI UN MEMBRO DEL CONSIGLIO TECNICO DELL'ASSOCIAZIONE NAZIONALE PER IL CONTROLLO DELLA COMBUSTIONE PROROGA DELLA CONCESSIONE DELLA TARIFFA RIDOTTA PER I VIAGGI, SULLE FERROVIE DELLO STATO, IN DESTINAZIONE DELLE 28/03/1933 PRINCIPALI LOCALITÀ DI SPORTS DELLA NEVE /03/1933 RESTRIZIONI ALL'ESERCIZIO VENATORIO IN PROVINCIA DI BELLUNO /03/1933 NUOVE DISPOSIZIONI CONCERNENTI IL REGIME VENATORIO PER LE CACCE PRIMAVERILI /03/1933 RESTRIZIONI ALL'ESERCIZIO VENATORIO IN PROVINCIA DI GENOVA /03/1933 RESTRIZIONI ALL'ESERCIZIO VENATORIO IN PROVINCIA DI ROMA /03/1933 NORME PER REGOLARE I PAGAMENTI DI MERCI NAZIONALI ESPORTATE IN JUGOSLAVIA /03/1933 RESTRIZIONI ALL'ESERCIZIO VENATORIO IN PROVINCIA DI TARANTO /03/1933 RESTRIZIONI ALL'ESERCIZIO VENATORIO IN PROVINCIA DI PADOVA /03/1933 RESTRIZIONI ALL'ESERCIZIO VENATORIO IN PROVINCIA DI PISTOIA /03/1933 REVOCA DI AUTORIZZAZIONE ALL'ESERCIZIO DI MAGAZZINI GENERALI IN PESCARA.

9 /03/1933 RESTRIZIONI ALL'ESERCIZIO VENATORIO IN TERRITORIO DI ROMA /03/1933 DIVIETO D'IMPORTAZIONE NEL REGNO DI PIANTE E PARTI DI PIANTE DEL GENERE _ULMUS_ /03/1933 NOMINA DEL SIG. OBERLECHNER RENATO A RAPPRESENTANTE DI AGENTE DI CAMBIO PRESSO LA BORSA VALORI DI ROMA CONFERMA IN CARICA DEL COMMISSARIO GOVERNATIVO PER LA CASSA AGRARIA MARIA SANTISSIMA DEL BOSCO IN NISCEMI 30/03/1933 (CALTANISSETTA) MODALITÀ E CONDIZIONI PER LA CONCESSIONE DEL PREMIO DI CUI AL R. -LEGGE 20 MARZO 1933, N. 184, CONCERNENTE LA 30/03/1933 ISTITUZIONE DI UN PREMIO ALLA SETA TRATTA PRODOTTA NEL REGNO CON BOZZOLI ITALIANI DEL RACCOLTO REGIO 30/03/1933 COSTITUZIONE DEL COLLEGIO ARBITRALE DI 1 GRADO DI ROMA PER L'ANNO REGIO 30/03/1933 AUTORIZZAZIONE AL GOVERNATORATO DI ROMA AD ACCETTARE LA DONAZIONE DI ALCUNI STABILI ED ANNESSA SUPPELLETTILE,DISPOSTA DALL'ISTITUTO ROMANO DEI BENI STABILI REGIO 30/03/1933 APPROVAZIONE DEL PRIMO ELENCO DELLE ACQUE PUBBLICHE DELLA PROVINCIA DI CALTANISSETTA REGIO /03/1933 NOMINA DEL REGIO COMMISSARIO DELL'ISTITUTO AUTONOMO PER LE CASE POPOLARI DI REGGIO EMILIA REGIO /03/1933 NOMINA DEL CAV. RAG. GIUSEPPE LEONETTI A R. COMMISSARIO PER LA GESTIONE DELL'ISTITUTO AUTONOMO PER LE CASE POPOLARI DI COSENZA E ASSEGNAZIONE DEL TERRITORIO DELLA GESTIONE STRAORDINARIA REGIO /03/1933 MODIFICHE ALLO STATUTO DELL'ISTITUTO AUTONOMO PER LE CASE DEI DIPENDENTI DEL GOVERNATORATO DI ROMA PROROGA DELLA STRAORDINARIA GESTIONE DELL'ISTITUTO CHIRURGICO ORTOPEDICO E SANITARIO _GIORNALE D'ITALIA_ IN ARICCIA 31/03/1933 (ROMA) /03/1933 COSTITUZIONE DEL CONSORZIO OBBLIGATORIO OLIVICOLTORI PER LA PROVINCIA DI RIETI /04/1933 SOSTITUZIONE DEL COMMISSARIO SPECIALE PER L'ALIMENTAZIONE IDRICA DI ALCUNI COMUNI DEL LAZIO AUTORIZZAZIONE ALL'OPERA NAZIONALE BALILLA AD ACCETTARE DUE LEGATI DI L CIASCUNO DISPOSTI IN SUO FAVORE DAL DOTT. 01/04/1933 GUIDO SANTINI DI SIENA /04/1933 AUTORIZZAZIONE ALL'ISTITUTO ITALIANO DI CREDITO MARITTIMO AD ESERCITARE UN RECAPITO IN VENEZIA INFLIZIONE DI UNA SANZIONE PECUNIARIA ALLA CASSA RURALE DEPOSITI E PRESTITI DI PONTOGLIO (BRESCIA) PER INOSSERVANZA DELLE 01/04/1933 DISPOSIZIONI DI CUI AGLI ARTICOLI 17 E 19 DELLA LEGGE 6 GIUGNO 1932, N SOSTITUZIONE DI UN MEMBRO DELLA COMMISSIONE INCARICATA DI CONTROLLARE GLI INVENTARI DELLE STAZIONI RADIO DI COLTANO E 01/04/1933 DI NODICA MODIFICHE ALLA COMPOSIZIONE DELLA COMMISSIONE PER IL RIPARTO DEL CONTRIBUTO DI CUI ALL'ART. 4 DEL -LEGGE 3 LUGLIO 01/04/ , N AUTORIZZAZIONE ALL'OPERA NAZIONALE BALILLA AD ACCETTARE LA DONAZIONE DI DUE APPEZZAMENTI DI TERRENO DISPOSTA DAL 03/04/1933 GOVERNO DI RODI /04/1933 NOMINA DEL SIG. BIANCHI GIOVANNI A RAPPRESENTANTE DI AGENTE DI CAMBIO PRESSO LA BORSA VALORI DI MILANO /04/1933 NOMINA DEL SIG. CAMAGNI ANGELO A RAPPRESENTANTE DI AGENTE DI CAMBIO PRESSO LA BORSA VALORI DI MILANO REGIO 03/04/1933 NOMINA DI AGENTE DI CAMBIO PRESSO LA BORSA VALORI DI BOLOGNA REGIO 03/04/1933 SOSTITUZIONE DEL LIQUIDATORE DEL CONSORZIO NAZIONALE COOPERATIVE COMBATTENTI DI GENOVA REGIO /04/1933 AUTORIZZAZIONE AL COMUNE DI RECOARO AD APPLICARE LE IMPOSTE DI CONSUMO CON LA TARIFFA SUPERIORE

10 29770 REGIO /04/1933 APPROVAZIONE DELL'ATTO ADDIZIONALE 22 MARZO 1933 PER LA PARZIALE MODIFICA DELLA CONVENZIONE AGGIUNTIVA 3 LUGLIO 1926, PER IL COMPLETAMENTO, ARMAMENTO ED ESERCIZIO DELLA FERROVIA ELETTRICA GENOVA - CASELLA REGIO /04/1933 APPROVAZIONE DELLA CONVENZIONE STIPULATA CON LA _SOCIETÀ FUNIVIA DELLA PAGANELLA_ PER LA CONCESSIONE DELL'ESERCIZIO DELLA FUNICOLARE AEREA FAI=DOSSO LARICI MODIFICAZIONI ALLA NOMENCLATURA E CLASSIFICAZIONE DELLE MERCI RELATIVE AI TRASPORTI SULLE FERROVIE DELLO STATO DEGLI 04/04/1933 SCIROPPI ED I SUGHI NON ALCOOLIZZATI DI FRUTTA, DI UVA E DI AGRUMI APPLICAZIONE DELLE TARIFFE FERROVIARIE DI ESPORTAZIONE AI TRASPORTI APPOGGIATI AI TRANSITI DI CONFINE PER LA RISPEDIZIONE 04/04/1933 ALL'ESTERO RINNOVAZIONE E COLLOCAMENTO DEI BUONI ANNUALI FRUTTIFERI AL PORTATORE DELLA CASSA DEPOSITI PER L'IMPORTO COMPLESSIVO 04/04/1933 DI L MODIFICAZIONI ALLA NOMENCLATURA E CLASSIFICAZIONE DELLE COSE SPEDITE A PICCOLA VELOCITÀ SULLE FERROVIE DELLO STATO E 04/04/1933 RELATIVE AI TRASPORTI DI CUNICOLI DI TERRA COTTA PER LA PROTEZIONE DEI CAVI SOTTERRANEI APPROVAZIONE DI ALCUNE TARIFFE DI ASSICURAZIONE PRESENTATE DALLA SOCIETÀ DI ASSICURAZIONE «COMPAGNIA ANONIMA DI 05/04/1933 ASSICURAZIONE» DI TORINO APPROVAZIONE DEL REGOLAMENTO PER IL COLLAUDO STATICO DEI VELIVOLI, REDATTO DAL REGISTRO ITALIANO NAVALE ED 06/04/1933 AERONAUTICO /04/1933 VENDITA A PREZZO RIDOTTO DELLE SIGARETTE TIPO «MACEDONIA» E TIPO «SPORT» PERCENTUALE DI GRANO NAZIONALE DA IMPIEGARSI OBBLIGATORIAMENTE NELLA MACINAZIONE PER LA PRODUZIONE DI FARINE E 06/04/1933 SEMOLINI PER USI ALIMENTARI /04/1933 COSTITUZIONE DEL CONSORZIO OBBLIGATORIO OLIVICOLTORI PER LA PROVINCIA DI ROMA /04/1933 RESTRIZIONI ALL'ESERCIZIO VENATORIO IN TENUTA «MURATELLA-MACCARESE» (ROMA) /04/1933 NUOVO DENATURANTE PER LO SPIRITO DA IMPIEGARE NELLA INDUSTRIA DEI SAPONI TRASPARENTI LIQUIDI INFLIZIONE DI UNA SANZIONE PECUNIARIA ALLA CASSA RURALE DI PRESTITI «S. FILOMENA» DI MUGNANO DEL CARDINALE (AVELLINO) PER 06/04/1933 INOSSERVANZA DELLE DISPOSIZIONI DI CUI AGLI ARTICOLI 17 E 19 DELLA LEGGE 6 GIUGNO 1932, N REGIO /04/1933 EREZIONE IN ENTE MORALE DELLA FONDAZIONE _CASA DI RIPOSO ALESSANDRO MUSSOLINI_, CON SEDE IN TERNI REGIO /04/1933 EREZIONE IN ENTE MORALE DELLA CASSA SCOLASTICA DELLA SCUOLA SECONDARIA PAREGGIATA DI AVVIAMENTO PROFESSIONALE _PASQUALE FIORE_ DI TERLIZZI REGIO /04/1933 MODIFICAZIONI DELLO STATUTO DELL'ISTITUTO NAZIONALE DI OTTICA, IN FIRENZE REGIO /04/1933 EREZIONE IN ENTE MORALE DEL CENTRO DI STUDI COLONIALI PRESSO IL REALE ISTITUTO _CESARE ALFIERI_, IN FIRENZE REGIO /04/1933 AUTORIZZAZIONE ALLA REGIA UNIVERSITÀ DI GENOVA AD ACCETTARE UNA DONAZIONE REGIO /04/1933 AUTORIZZAZIONE ALLA REGIA UNIVERSITÀ DI BARI AD ACCETTARE UNA DONAZIONE REGIO /04/1933 EREZIONE IN ENTE MORALE DELLA CASSA SCOLASTICA DEL REGIO ISTITUTO NAUTICO _LUIGI DI SAVOIA DUCA DEGLI ABRUZZI_ CON SEDE IN NAPOLI REGIO /04/1933 APPROVAZIONE DEL REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DEL MATERIALE SPECIALE AERONAUTICO. (PUBBLICATO NELLA GAZZETTA UFFICIALE N.156 DEL 7 LUGLIO 1933) REGIO /04/1933 EREZIONE IN ENTE MORALE DELLA CASSA SCOLASTICA DEL GINNASIO PAREGGIATO DI MERATE DETERMINAZIONE DELLE TABELLE DI CLASSIFICAZIONE DELLA SETA TRATTA DA AMMETTERSI ALLA CONCESSIONE DEL PREMIO ISTITUITO 08/04/1933 CON IL R. -LEGGE 20 MARZO 1933, N. 184.

Numero di Banche in Italia

Numero di Banche in Italia TIDONA COMUNICAZIONE Analisi statistica Anni di riferimento: 2000-2012 Tidona Comunicazione Srl - Via Cesare Battisti, 1-20122 Milano Tel.: 02.7628.0502 - Fax: 02.700.525.125 - Tidonacomunicazione.com

Dettagli

UFFICI DIREZIONE GENERALE

UFFICI DIREZIONE GENERALE OPERAZIONE TRASPARENZA (LEGGE 18 GIUGNO 2009, N. 69) DATI RELATIVI AI TASSI DI ASSENZA E PRESENZA DEL PERSONALE Maggio 2011 Assenze (Ore) 37.475,60 Area Assenze (Ore) ABRUZZO CASA SOGGIORNO PESCARA 252,10

Dettagli

Elenco distretti relativi all'anagrafe delle scuole 2009-2010

Elenco distretti relativi all'anagrafe delle scuole 2009-2010 Abruzzo Chieti DISTRETTO 009 Abruzzo Chieti DISTRETTO 010 Abruzzo Chieti DISTRETTO 011 Abruzzo Chieti DISTRETTO 015 Chieti Conteggio 4 Abruzzo L'Aquila DISTRETTO 001 Abruzzo L'Aquila DISTRETTO 002 Abruzzo

Dettagli

AGRIGENTO Ass. Amministrativo 584 561 23 2 ALESSANDRIA Ass. Amministrativo 332 307 25 2 ANCONA Ass. Amministrativo 451 380 71 5 AREZZO Ass. Amministrativo 337 270 67 5 ASCOLI PICENO Ass. Amministrativo

Dettagli

Abruzzo Basilicata Calabria. Reggio Calabria. Vibo Valentia. Grado di istruzione / Classe di concorso

Abruzzo Basilicata Calabria. Reggio Calabria. Vibo Valentia. Grado di istruzione / Classe di concorso Chieti L'Aquila Pescara Teramo Matera Potenza Catanzaro Cosenza Crotone 3 7 3 5 6 4 5 7 6 A03 CHIMICA E TECNOLOGIE CHIMICHE A06 COSTRUZIONI E TECNICO A07 DISCIPLINE ECONOMICO-AZIENDALI 3 A09 DISCIPLINE

Dettagli

Mailing List FEDERAZIONE NAZIONALE DEI MAESTRI DEL LAVORO D ITALIA. MAILING LIST (Agenda Indirizzi di Posta Elettronica aggiornata al 1 giugno 2013)

Mailing List FEDERAZIONE NAZIONALE DEI MAESTRI DEL LAVORO D ITALIA. MAILING LIST (Agenda Indirizzi di Posta Elettronica aggiornata al 1 giugno 2013) Mailing List FEDERAZIONE NAZIONALE DEI MAESTRI DEL LAVORO D ITALIA MAILING LIST (Agenda Indirizzi di Posta Elettronica aggiornata al 1 giugno 2013) Consolati Regionali Consolati Provinciali Indirizzo Posta

Dettagli

Numero eventi di malattia per classe di durata dell'evento in giorni e settore - Anni 2012 e 2013

Numero eventi di malattia per classe di durata dell'evento in giorni e settore - Anni 2012 e 2013 Numero certificati di malattia per settore - Anni 2012 e 2013 2012 2013 Var. % 2012/2013 Settore privato 11.738.081 11.869.521 +1,1 Settore pubblico 5.476.865 5.983.404 +9,2 Totale 17.214.946 17.807.925

Dettagli

Grafico 1: Distribuzione % premi del lavoro diretto italiano 2011

Grafico 1: Distribuzione % premi del lavoro diretto italiano 2011 GRAFICI STATISTICI Grafico 1: Distribuzione % premi del lavoro diretto italiano 211 RAMI VITA - Premi lordi contabilizzati per ramo di attività e per tipologia di premio: 73.869 milioni di euro Malattia,

Dettagli

COMPARTO AZIENDE MONOPOLI DI STATO RILEVAZIONE DELEGHE 31 DICEMBRE 2002

COMPARTO AZIENDE MONOPOLI DI STATO RILEVAZIONE DELEGHE 31 DICEMBRE 2002 COMPARTO AZIENDE MONOPOLI DI STATO RILEVAZIONE DELEGHE 31 DICEMBRE 2002 SCHEDA N. 1 - MONOPOLI DI STATO Amministrazione Comune Provincia n. dipendenti al 31.12.2002 n. deleghe al 31.12.2002 schede da compilare

Dettagli

Abruzzo Chieti 2 Abruzzo L' Aquila 2 Abruzzo Pescara 0 Abruzzo Teramo Totale Abruzzo. 12 Basilicata Matera 0 Basilicata Potenza Totale Basilicata

Abruzzo Chieti 2 Abruzzo L' Aquila 2 Abruzzo Pescara 0 Abruzzo Teramo Totale Abruzzo. 12 Basilicata Matera 0 Basilicata Potenza Totale Basilicata Mobilità professionale personale ATA profilo professionale DSGA Destinatari dei corsi di di cui all'art. 7 CCNI 3.12.29 - art. 1, comma 2, sequenza contrattuale 25.7.28 - (ex art. 48 CCNL/27) DSGA Personale

Dettagli

I Contratti di Rete. Rassegna dei principali risultati quantitativi. Elaborazioni Unioncamere su dati Infocamere (aggiornamento al 31 dicembre 2014)

I Contratti di Rete. Rassegna dei principali risultati quantitativi. Elaborazioni Unioncamere su dati Infocamere (aggiornamento al 31 dicembre 2014) I Contratti di Rete Elaborazioni Unioncamere su dati Infocamere (aggiornamento al 31 dicembre 2014) Il monitoraggio di Unioncamere sui Contratti di rete, su dati Infocamere, mette in luce che al 31 dicembre

Dettagli

La classifica finale. classifica finale ecosistema Urbano XXi edizione

La classifica finale. classifica finale ecosistema Urbano XXi edizione La classifica finale classifica finale ecosistema Urbano XXi edizione 1 Verbania 85,61% 36 Aosta 54,42% 71 Grosseto 45,88% 2 Belluno 74,49% 37 Bergamo 54,07% 72 Prato 45,51% 3 Bolzano 70,65% 38 Modena

Dettagli

Strutture Sanitarie convenzionate da UniSalute per il Fondo mètasalute

Strutture Sanitarie convenzionate da UniSalute per il Fondo mètasalute Strutture Sanitarie convenzionate da UniSalute per il Fondo mètasalute ABRUZZO Case di cura / Ospedali / Day-Surgery CHIETI e provincia L'AQUILA e provincia PESCARA e provincia Centri diagnostici /Poliambulatori/Studi

Dettagli

CASE DI LUSSO AL TOP A FIRENZE E GENOVA

CASE DI LUSSO AL TOP A FIRENZE E GENOVA CASE DI LUSSO AL TOP A FIRENZE E GENOVA Degli oltre 74.400 immobili di lusso presenti in Italia che garantiscono alle casse dei Comuni poco più di 91 milioni di euro all anno di Imu, Firenze e Genova sono

Dettagli

Foglio1. Totale Alberghiere 384570 Agrigento

Foglio1. Totale Alberghiere 384570 Agrigento Totale Alberghiere 384570 Agrigento Totale Complementari 51828 Agrigento/Caltanissetta Totale Alberghiere 286547 Agrigento/Caltanissetta/Enna Totale Complementari 13157 Totale Alberghiere 339585 Alessandria

Dettagli

AGIMEG Agenzia Giornalistica sul Mercato del Gioco

AGIMEG Agenzia Giornalistica sul Mercato del Gioco http://www.agimeg.it/?p=2768 AGIMEG Agenzia Giornalistica sul Mercato del Gioco Giochi 2012, Milano la provincia dove si è giocato di più. In sole 4 province finisce il 25% delle giocate Sul podio anche

Dettagli

I Contratti di Rete. Rassegna dei principali risultati quantitativi. Elaborazioni Unioncamere su dati Infocamere (aggiornamento all 1 dicembre 2013)

I Contratti di Rete. Rassegna dei principali risultati quantitativi. Elaborazioni Unioncamere su dati Infocamere (aggiornamento all 1 dicembre 2013) I Contratti di Rete Elaborazioni Unioncamere su dati Infocamere (aggiornamento all 1 dicembre 2013) I contratti di rete Il monitoraggio sui Contratti di rete di Unioncamere, su dati Infocamere, mette in

Dettagli

IL DIRETTORE. VISTI lo Statuto e il Regolamento di amministrazione dell Agenzia delle dogane;

IL DIRETTORE. VISTI lo Statuto e il Regolamento di amministrazione dell Agenzia delle dogane; Prot. n. 29228 IL DIRETTORE VISTO il decreto legislativo 30 luglio 1999, n. 300; VISTO il decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165; VISTI lo Statuto e il Regolamento di amministrazione dell Agenzia delle

Dettagli

- DISTRIBUZIONE TERRITORIALE IN ITALIA DEL NETWORK ODONTOIATRICO -

- DISTRIBUZIONE TERRITORIALE IN ITALIA DEL NETWORK ODONTOIATRICO - - DISTRIBUZIONE TERRITORIALE IN ITALIA DEL NETWORK ODONTOIATRICO - DISTRIBUZIONE TERRITORIALE IN ITALIA DEL NETWORK ODONTOIATRICO Previnet è in grado di mettere a disposizione dei propri clienti un network

Dettagli

FONDAZIONE ENASARCO ORGANIZZAZIONE UFFICI PERIFERICI

FONDAZIONE ENASARCO ORGANIZZAZIONE UFFICI PERIFERICI FONDAZIONE ENASARCO ORGANIZZAZIONE UFFICI PERIFERICI ABRUZZO - MOLISE UFFICIO ISPETTIVO DI PESCARA Pescara, Chieti, L'Aquila, Teramo, Campobasso, Isernia Via Latina n.7 -. 65121 Pescara Telefono 06 5793.3110

Dettagli

Attività di soccorso svolte dal Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco

Attività di soccorso svolte dal Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco Cod. ISTAT INT 00012 AREA: Ambiente e Territorio Settore di interesse: Ambiente Attività di soccorso svolte dal Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco Titolare: Dipartimento dei Vigili del Fuoco, del Soccorso

Dettagli

A cura del Servizio politiche Territoriali della UIL TARIFFA RIFIUTI (TARI): IN 4 ANNI AUMENTI MEDI DEL 32,4% (3,3% TRA IL 2014 E 2015)

A cura del Servizio politiche Territoriali della UIL TARIFFA RIFIUTI (TARI): IN 4 ANNI AUMENTI MEDI DEL 32,4% (3,3% TRA IL 2014 E 2015) A cura del Servizio politiche Territoriali della UIL TARIFFA RIFIUTI (TARI): IN 4 ANNI AUMENTI MEDI DEL 32,4% (3,3% TRA IL 2014 E ) NEL IL COSTO MEDIO DELLA TARI E DI 296 EURO, CON UN AUMENTO DI 10 EURO

Dettagli

3) Contributi integrativi volontari di cui all art.4 del D.P.R. N.1432/1971. a) Operai agricoli a tempo determinato;

3) Contributi integrativi volontari di cui all art.4 del D.P.R. N.1432/1971. a) Operai agricoli a tempo determinato; Versamenti volontari del settore agricolo - Anno 2005 (Inps, Circolare 29 luglio 2005 n. 98) Si illustrano di seguito le modalità di calcolo, per l anno in corso, dei contributi volontari relative alle

Dettagli

Personale del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco

Personale del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco Cod. ISTAT INT 00024 AREA: Mercato del lavoro Settore di interesse: Mercato del lavoro Personale del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco Titolare: Dipartimento dei Vigili del Fuoco, del Soccorso Pubblico

Dettagli

SCHEDA DI ADESIONE AL PROGETTO LINGUE 2000 ANNO SCOLASTICO 2000/2001 (da inviare al Provveditorato entro il 30/09/2000)

SCHEDA DI ADESIONE AL PROGETTO LINGUE 2000 ANNO SCOLASTICO 2000/2001 (da inviare al Provveditorato entro il 30/09/2000) Lettera circolare n 195/2000 Allegato 1/1 SCHEDA DI ADESIONE AL PROGETTO LINGUE 2000 ANNO SCOLASTICO 2000/2001 (da inviare al Provveditorato entro il 30/09/2000) 1. DATI GENERALI DELLA SCUOLA DATI ANAGRAFICI

Dettagli

Indicatori di domanda e offerta in materia civile dei Tribunali italiani (per circondario). Anno 2012 Sedi completamente rispondenti.

Indicatori di domanda e offerta in materia civile dei Tribunali italiani (per circondario). Anno 2012 Sedi completamente rispondenti. Ministero della Giustizia Direzione Generale di Statistica Indicatori di domanda e offerta in materia civile dei Tribunali italiani (per circondario). Anno 2012 Sedi completamente rispondenti. Circondario

Dettagli

DIPARTIMENTO PER I TRASPORTI TERRESTRI ED IL TRASPORTO INTERMODALE

DIPARTIMENTO PER I TRASPORTI TERRESTRI ED IL TRASPORTO INTERMODALE Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti DIPARTIMENTO PER I TRASPORTI TERRESTRI ED IL TRASPORTO INTERMODALE Direzione Generale per la Motorizzazione Centro Elaborazione Dati Ufficio Statistiche ESITI

Dettagli

Indagine dell Osservatorio periodico sulla fiscalità locale IMU: IL 17 SETTEMBRE LA 2 RATA DELLA PRIMA CASA

Indagine dell Osservatorio periodico sulla fiscalità locale IMU: IL 17 SETTEMBRE LA 2 RATA DELLA PRIMA CASA Indaginedell Osservatorioperiodicosullafiscalitàlocale dellauilserviziopoliticheterritoriali IMU:IL17SETTEMBRELA2 RATADELLAPRIMACASA STANGATINAAUTUNNALEDA44EUROMEDICONPUNTEDI154EURO ADOGGI34CITTA CAPOLUOGOHANNOAUMENTATOL

Dettagli

I PARCHI D ITALIA REGIONE PER REGIONE

I PARCHI D ITALIA REGIONE PER REGIONE I PARCHI D ITALIA REGIONE PER REGIONE Piemonte Parchi in totale 87 Provincia di Torino 30 Provincia di Alessandria 5 Provincia di Asti 6 Provincia di Biella 6 Provincia di Cuneo Provincia di Novara Provincia

Dettagli

INPS - Circolare 22 novembre 2007, n. 128

INPS - Circolare 22 novembre 2007, n. 128 INPS - Circolare 22 novembre 2007, n. 128 Oggetto: Versamenti volontari del settore agricolo - anno 2007. Sommario: 1) Lavoratori agricoli dipendenti 2) Coltivatori diretti, mezzadri e coloni e imprenditori

Dettagli

Elettori e sezioni elettorali

Elettori e sezioni elettorali Cod. ISTAT INT 00003 AREA: Popolazione e società Settore di interesse: Struttura e dinamica della popolazione Elettori e sezioni elettorali Titolare: Dipartimento per gli Affari Interni e territoriali

Dettagli

ALLEGATO 1 Ripartizione delle sale «Bingo» per provincia

ALLEGATO 1 Ripartizione delle sale «Bingo» per provincia Decreto Direttoriale 16 novembre 2000 Approvazione del piano di distribuzione territoriale delle sale destinate al gioco del Bingo. (G.U. 29 novembre 2000, n. 279, S.O.) Art. 1-1. È approvato l'allegato

Dettagli

IMU: PENALIZZATI I PENSIONATI E I LAVORATORI DIPENDENTI E PENSIONATI, SALVAGUARDATI I SOLITI IGNOTI

IMU: PENALIZZATI I PENSIONATI E I LAVORATORI DIPENDENTI E PENSIONATI, SALVAGUARDATI I SOLITI IGNOTI : PENALIZZATI I PENSIONATI E I LAVORATORI DIPENDENTI E PENSIONATI, SALVAGUARDATI I SOLITI IGNOTI. ABITAZIONE PRINCIPALE DA 33 A 133 MEDI EURO L ANNO. SECONDE CASE SCONTI IN 59 CITTA PER I REDDITI MEDIO

Dettagli

PRESENZE/ASSENZE DEL PERSONALE NEL MESE DI SETTEMBRE 2013

PRESENZE/ASSENZE DEL PERSONALE NEL MESE DI SETTEMBRE 2013 D.C. OSSERVATORIO MERCATO IMMOBILIARE E SERVIZI ESTIMATIVI AREA OSSERVATORIO MERCATO IMMOBILIARE UFFICIO GESTIONE BANCA DATI QUOTAZIONI OMI 80,00% 20,00% D.C. OSSERVATORIO MERCATO IMMOBILIARE E SERVIZI

Dettagli

PROTOCOLLO D INTESA IN MATERIA DI SEDI ELETTORALI RSU DELL AUTOMOBILE CLUB d ITALIA

PROTOCOLLO D INTESA IN MATERIA DI SEDI ELETTORALI RSU DELL AUTOMOBILE CLUB d ITALIA PROTOCOLLO D INTESA IN MATERIA DI SEDI ELETTORALI RSU DELL AUTOMOBILE CLUB d ITALIA Le Delegazioni dell Amministrazione e delle sottoscritte Organizzazioni Sindacali, riunitesi il giorno 19 settembre 2007

Dettagli

ADDIZIONALI COMUNALI: POSSIBILI AUMENTI DI 52 EURO ANNUI PRO CAPITE.

ADDIZIONALI COMUNALI: POSSIBILI AUMENTI DI 52 EURO ANNUI PRO CAPITE. ADDIZIONALI COMUNALI: POSSIBILI AUMENTI DI 52 EURO ANNUI PRO CAPITE. TAGLIANDO DEL 30% I COSTI DELLA POLITICA DEI COMUNI SI TROVEREBBERO RISORSE PER 900 MILIONI PER ATTENUARE IL CARICO FISCALE PER LAVORATORI

Dettagli

OGGETTO: Verbale di Accordo del 16 luglio 2009 - inserimenti sportelleria.

OGGETTO: Verbale di Accordo del 16 luglio 2009 - inserimenti sportelleria. Risorse Umane ed Organizzazione Relazioni Industriali Alle Segreterie Nazionali delle OO.SS. SLC-CGIL SLP-CISL UIL-POST FAILP-CISAL CONFSAL. COM.NI UGL-COM.NI Roma, 2 dicembre 2009 OGGETTO: Verbale di

Dettagli

DOSSIER RIFIUTI 1 OSSERVATORIO PREZZI E TARIFFE DICEMBRE 2010

DOSSIER RIFIUTI 1 OSSERVATORIO PREZZI E TARIFFE DICEMBRE 2010 La produzione di rifiuti urbani in Italia DOSSIER RIFIUTI 1 OSSERVATORIO PREZZI E TARIFFE DICEMBRE 2010 L Osservatorio prezzi e tariffe di Cittadinanzattiva, ha svolto per la quarta annualità un indagine

Dettagli

Distribuzione per provincia, regione e ordine scuola del contingente di 35.000 nomine per l'a.s. 2005/06. Personale docente ed educativo

Distribuzione per provincia, regione e ordine scuola del contingente di 35.000 nomine per l'a.s. 2005/06. Personale docente ed educativo Distribuzione per provincia, regione e ordine scuola del di 35.000 nomine per l'a.s. 2005/06. Personale doce ed educativo Provincia Scuola infanzia Scuola primaria Scuola secondari a di I grado Scuola

Dettagli

Ufficio Città Totali Distretto

Ufficio Città Totali Distretto Ufficio Città Totali Distretto Procura della Repubblica Termini Imerese 296 Palermo Procura della Repubblica Sciacca 254 Palermo Ufficio di Sorveglianza Trapani 108 Palermo P.G. della Rep. presso Corte

Dettagli

MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE VOLUME 1 CAPITOLO 11

MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE VOLUME 1 CAPITOLO 11 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE ITALIA POPOLAZIONE Cose da sapere VOLUME 1 CAPITOLO 11 A. Le idee importanti l L Italia è uno Stato con 20 regioni e 103 province l In Italia ci sono molte città. Le

Dettagli

Condizioni tecniche ed economiche relative alla sperimentazione Postatarget Creative Sperimentale

Condizioni tecniche ed economiche relative alla sperimentazione Postatarget Creative Sperimentale Condizioni tecniche ed economiche relative alla sperimentazione Postatarget Creative Sperimentale EDIZIONE SETTEMBRE 2010 INDICE 1 CARATTERISTICHE DELLA SPERIMENTAZIONE... 3 2 CONDIZIONI DI ACCESSO ALLA

Dettagli

cmg FIRE ATTITUDE ABRUZZO BASILICATA ANDRIANÒ FABRIZIO Provincia: Chieti, L Aquila, Pescara, Teramo

cmg FIRE ATTITUDE ABRUZZO BASILICATA ANDRIANÒ FABRIZIO Provincia: Chieti, L Aquila, Pescara, Teramo ABRUZZO ANDRIANÒ FABRIZIO Provincia: Chieti, L Aquila, Pescara, Teramo Tel.: 338 7339896 mail: fabrizio.andriano@gmail.com BASILICATA DANIELE RAFFAELE & FIGLI sas Provincia: Potenza Tel.: 335 6226928 mail:

Dettagli

Persone alloggiate presso strutture ricettive di tipo alberghiero ed extra-alberghiero

Persone alloggiate presso strutture ricettive di tipo alberghiero ed extra-alberghiero Cod. ISTAT INT 00066 Settore di interesse: Industria, costruzioni e servizi: statistiche settoriali Persone alloggiate presso strutture ricettive di tipo alberghiero ed extra-alberghiero Titolare: Dipartimento

Dettagli

SINTESI DELLO STUDIO

SINTESI DELLO STUDIO SINTESI DELLO STUDIO CARO AFFITTI E COSTO PER LA CASA: DIFFICOLTA DA RISOLVERE Maggio 2009 Nel II semestre 2008 le famiglie italiane per pagare l affitto della casa in cui vivono hanno impiegato il 26,4%

Dettagli

Po Città. Fonte: Legambiente, Ecosistema Urbano (Comuni, dati 2013) Elaborazione: Ambiente Italia

Po Città. Fonte: Legambiente, Ecosistema Urbano (Comuni, dati 2013) Elaborazione: Ambiente Italia CLASSIFICA CAPOLUOGHI ECOSISTEMA URBANO XXI edizione Dei 26 parametri Ecosistema da quest anno ne prende in considerazione 18. Il set di indicatori è composto ora da tre indici sulla qualità dell aria

Dettagli

Attività di soccorso svolte dal Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco

Attività di soccorso svolte dal Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco Cod. ISTAT INT 00012 AREA: Ambiente e Territorio Settore di interesse: Ambiente Attività di soccorso svolte dal Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco Titolare: Dipartimento dei Vigili del Fuoco, del Soccorso

Dettagli

Competenza territoriale per le province di Ancona, Ascoli Piceno, Pesaro e Urbino, Macerata,

Competenza territoriale per le province di Ancona, Ascoli Piceno, Pesaro e Urbino, Macerata, ALESSANDRIA Competenza territoriale per le province di Alessandria, Asti Via A. Gramsci, 2 15121 Alessandria Tel. 0131/316265 e-mail: alessandria.r.dipartimento@inail.it-posta certificata: alessandriaricerca@postacert.inail.it

Dettagli

Appendici al Conto generale del patrimonio

Appendici al Conto generale del patrimonio Appendici al Conto generale del patrimonio Appendice 1 Beni mobili ATTIVITA' (Mobili) - Consistenze e variazioni di beni mobili divisi per > e > Tabella MINISTERI CATEGORIA

Dettagli

MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI. Prospetto Informativo on line

MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI. Prospetto Informativo on line MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI Prospetto Informativo on line Ricevuta del prospetto Soggetto che effettua la comunicazione 011 - Consorzi e Gruppi di imprese (art. 31, d.lgs. 276/2003)

Dettagli

e-mail: cciaa.ap@provincia.ap.it Asti Piazza Medici 8 14100 Asti Tel. 0141/535211 Fax 0141/535200 www.at.camcom.it/

e-mail: cciaa.ap@provincia.ap.it Asti Piazza Medici 8 14100 Asti Tel. 0141/535211 Fax 0141/535200 www.at.camcom.it/ Le Camere di commercio industria, artigianato e agricoltura Unioncamere Unione Italiana delle Camere di commercio industria, artigianato e agricoltura Piazza Sallustio 21 00187 Roma Tel. 06/47041 Fax 06/4704222

Dettagli

Fermo Potenza Firenze Prato Fonte: UIL Servizio Politiche Territoriali

Fermo Potenza Firenze Prato Fonte: UIL Servizio Politiche Territoriali LA MAPPA DELLE CITTA DOVE IL 16 OTTOBRE SI PAGHERA L ACCONTO TASI CITTA CITTA CITTA Agrigento Foggia Ragusa Alessandria Gorizia Ravenna Ascoli Piceno Grosseto Reggio Calabria Asti Imperia Rieti Avellino

Dettagli

Cooperative: 70mila quelle attive, quasi la metà al Sud A guidarle 360mila amministratori: il 20% sono donne

Cooperative: 70mila quelle attive, quasi la metà al Sud A guidarle 360mila amministratori: il 20% sono donne Unione Italiana delle Camere di Commercio Industria, Artigianato e Agricoltura c o m u n i c a t o s t a m p a Cooperative: 70mila quelle, quasi la metà al Sud A guidarle 360mila amministratori: il 20%

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per la programmazione e la gestione delle risorse umane, finanziarie e strumentali Direzione Generale per gli Studi, la Statistica

Dettagli

Il credit crunch nell economia italiana e per le piccole imprese

Il credit crunch nell economia italiana e per le piccole imprese 17 giugno 2013 Il credit crunch nell economia italiana e per le piccole imprese I dati desk sul credito alle imprese Dall avvento della crisi (dal 2008 in poi) l andamento dei prestiti alle imprese italiane

Dettagli

APPENDICE A. DATI CLIMATICI

APPENDICE A. DATI CLIMATICI APPENDICE A. DATI CLIMATICI A.1 Temperature esterne invernali di progetto UNI 5364 Torino -8 Reggio Emilia -5 Alessandria -8 Ancona -2 Asti -8 Ascoli Piceno -2 Cuneo -10 Macerata -2 Alta valle cuneese

Dettagli

REGIONE UFFICIO INCARICO LIVELLO

REGIONE UFFICIO INCARICO LIVELLO ABRUZZO DR ABRUZZO AREA DI STAFF AL DIRETTORE REGIONALE ABRUZZO DR ABRUZZO CENTRO DI ASSISTENZA MULTICANALE DI PESCARA ABRUZZO DR ABRUZZO DIRETTORE REGIONALE AGGIUNTO 1 ABRUZZO DR ABRUZZO UFFICIO ACCERTAMENTO

Dettagli

UNIVERSITÀ G. d ANNUNZIO FACOLTÀ DI LINGUE E LETTERATURE STRANIERE Dipartimento di Studi Filosofici, Storici e Sociali - Laboratorio di Geografia

UNIVERSITÀ G. d ANNUNZIO FACOLTÀ DI LINGUE E LETTERATURE STRANIERE Dipartimento di Studi Filosofici, Storici e Sociali - Laboratorio di Geografia 1 UNIVERSITÀ G. d ANNUNZIO FACOLTÀ DI LINGUE E LETTERATURE STRANIERE Dipartimento di Studi Filosofici, Storici e Sociali - Laboratorio di Geografia Gerardo Massimi Le attività d interesse per il turismo

Dettagli

Consumo carburanti (litri procapite) % autovetture cilindrata > 2.000 cc 20.511,2 2.725 1.134 519,1 7,33 61,71 5,89 0,41 0,44

Consumo carburanti (litri procapite) % autovetture cilindrata > 2.000 cc 20.511,2 2.725 1.134 519,1 7,33 61,71 5,89 0,41 0,44 LA CLASSIFICA REGIONALE Il confronto tra reddito disponibile e i sette indicatori di consumo nel 2008 Posizione REGIONI Reddito disponibile (euro procapite) Consumi alimentari (euro) Consumo energia elettrica

Dettagli

-5,2% di lavoratori domestici stranieri dal 2010 al 2011. L 80% dei lavoratori in questo settore rimane comunque non italiano.

-5,2% di lavoratori domestici stranieri dal 2010 al 2011. L 80% dei lavoratori in questo settore rimane comunque non italiano. -5,2% di lavoratori domestici stranieri dal 2010 al 2011. L 80% dei lavoratori in questo settore rimane comunque non italiano., 43 anni, 27 ore di lavoro a settimana per un totale di 35 dichiarate con

Dettagli

Rapporto UIL su IMU e TASI 2016 a cura del Servizio Politiche Territoriali della UIL

Rapporto UIL su IMU e TASI 2016 a cura del Servizio Politiche Territoriali della UIL Rapporto UIL su IMU e TASI 2016 a cura del Servizio Politiche Territoriali della UIL IL 16 GIUGNO SI VERSA L ACCONTO DELL IMU E DELLA TASI PER GLI IMMOBILI DIVERSI DALL ABITAZIONE PRINCIPALE: QUASI 25

Dettagli

TRASPARENZA E INFORMAZIONE: IL CASO DI COMUNI E REGIONI

TRASPARENZA E INFORMAZIONE: IL CASO DI COMUNI E REGIONI TRASPARENZA E INFORMAZIONE: IL CASO DI COMUNI E REGIONI Analisi della UIL sui siti internet dei Comuni Capoluogo di Provincia e delle Regioni Roma Agosto 2008 UIL- Servizio Politiche Territoriali TRASPARENZA

Dettagli

OGGETTO: Domanda di ammissione al piano straordinario di assunzioni a tempo. Il/la sottoscritto/a. nato/a a, Prov, il / /, residente in, C.F.

OGGETTO: Domanda di ammissione al piano straordinario di assunzioni a tempo. Il/la sottoscritto/a. nato/a a, Prov, il / /, residente in, C.F. RACCOMANDATA A/R Spett. MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA in persona del ministro pro tempore Viale Trastevere 76/A 00153 - ROMA Ufficio Scolastico Regionale di OGGETTO: Domanda

Dettagli

PROGETTO A CURA DELLA FIGC - SETTORE GIOVANILE E SCOLASTICO. 2013 Tutti i diritti riservati.

PROGETTO A CURA DELLA FIGC - SETTORE GIOVANILE E SCOLASTICO. 2013 Tutti i diritti riservati. PROGETTO A CURA DELLA FIGC - SETTORE GIOVANILE E SCOLASTICO 2013 Tutti i diritti riservati. i valori scendono in campo È un percorso formativo che unisce e valorizza tante e differenziate attività. Un

Dettagli

Asili nido comunali Dossier a cura dell Osservatorio prezzi & tariffe di Cittadinanzattiva. Roma, Giugno 2014

Asili nido comunali Dossier a cura dell Osservatorio prezzi & tariffe di Cittadinanzattiva. Roma, Giugno 2014 Asili nido comunali Dossier a cura dell Osservatorio prezzi & tariffe di Cittadinanzattiva Premessa Roma, Giugno 2014 Gli asili nido comunali rappresentano un servizio rivolto alla prima infanzia (0-3

Dettagli

PAGINE GIALLE. Roma, marzo 2006

PAGINE GIALLE. Roma, marzo 2006 PAGINE GIALLE Roma, marzo 2006 0 Per il 2006 è in corso il rinnovo dell accordo con SEAT. A tal riguardo Poste Italiane provvederà ad assicurare l intera distribuzione e raccolta dei set. Tale processo

Dettagli

La produzione di rifiuti urbani in Italia

La produzione di rifiuti urbani in Italia La produzione di rifiuti urbani in Italia DOSSIER 1 RIFIUTI OSSERVATORIO PREZZI E TARIFFE APRILE 2010 L Osservatorio prezzi e tariffe di Cittadinanzattiva, ha svolto per la terza annualità un indagine

Dettagli

IN ARRIVO LO SPAURACCHIO TASI: CON LA PRIMA RATA DI GIUGNO I COMUNI INCASSERANNO 2,3 MILIARDI DI EURO

IN ARRIVO LO SPAURACCHIO TASI: CON LA PRIMA RATA DI GIUGNO I COMUNI INCASSERANNO 2,3 MILIARDI DI EURO IN ARRIVO LO SPAURACCHIO TASI: CON LA PRIMA RATA DI GIUGNO I COMUNI INCASSERANNO 2,3 MILIARDI DI EURO Con la scadenza della prima rata della Tasi prevista per il prossimo 16 giugno, i Comuni incasseranno

Dettagli

Uffici Giudiziari: bando di mobilità volontaria per 1.031 posti vacanti di personale amministrativo

Uffici Giudiziari: bando di mobilità volontaria per 1.031 posti vacanti di personale amministrativo Uffici Giudiziari: bando di mobilità volontaria per 1.031 posti vacanti di personale amministrativo È stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale (4a Serie Speciale Concorsi ed Esami n. 5 del 20 gennaio

Dettagli

ANDAMENTO DEL MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA ANNO 2011

ANDAMENTO DEL MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA ANNO 2011 ANDAMENTO DEL MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA ANNO 2011 A CURA DELL AREA PROFESSIONALE STATISTICA FEBBRAIO 2012 A.G. ANDAMENTO MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA

Dettagli

affittare casa è sempre più conveniente, prezzi giù -4,7% nel 2014

affittare casa è sempre più conveniente, prezzi giù -4,7% nel 2014 affittare casa è sempre più conveniente, prezzi giù -4,7% nel 2014 il prezzo medio ora è di 8,4 euro al metro quadro cali generalizzati nei principali centri: bene padova (1,6), tengono meglio roma (0,1%)

Dettagli

6 mesi dall'entrata in vigore del presente regolamento

6 mesi dall'entrata in vigore del presente regolamento Allegato 1 Data limite entro cui la Provincia, in assenza del Comune capoluogo di provincia, convoca i Comuni dell ambito per la scelta della stazione appaltante e da cui decorre il tempo per un eventuale

Dettagli

Il fabbisogno abitativo Rinnovata emergenza

Il fabbisogno abitativo Rinnovata emergenza Il fabbisogno abitativo Rinnovata emergenza 2 Rapporto Famiglia-reddito-casa A cura della UIL Servizio Politiche Territoriali Novembre 2008 1 INDICE Nota introduttiva pag. 3 Dati demografici pag. 4 Tabella

Dettagli

FEDERALISMO MUNICIPALE

FEDERALISMO MUNICIPALE FEDERALISMO MUNICIPALE DECRETO LEGISLATIVO 292 (STIME E PROIEZIONI SULLA BASE DEL TESTO DEPOSITATO IN COMMISSIONE BICAMERALE PER IL FEDERALISMO) Proiezione degli effetti sui singoli Comuni Capoluoghi di

Dettagli

Roma 14 maggio 2004. Il Dirigente UGenerale. Agli Uffici Provinciali Loro Sedi. Ai Dirigenti degli Uffici Centrali e Provinciali Loro Sedi

Roma 14 maggio 2004. Il Dirigente UGenerale. Agli Uffici Provinciali Loro Sedi. Ai Dirigenti degli Uffici Centrali e Provinciali Loro Sedi Roma 14 maggio 2004 DIREZIONE GENERALE VIA A. BALLARIN 42 00142 ROMA Il Dirigente UGenerale II Agli Uffici Provinciali Ai Dirigenti degli Uffici Centrali e Provinciali Agli Enti iscritti all INPDAP (tramite

Dettagli

CRISI Confartigianato: La crisi del credito costa alle imprese 13,8 miliardi l anno

CRISI Confartigianato: La crisi del credito costa alle imprese 13,8 miliardi l anno NOTA PER LA STAMPA Roma, 17 aprile 2009 CRISI Confartigianato: La crisi del credito costa alle imprese 13,8 miliardi l anno Le imprese italiane pagano un prezzo sempre più alto per la crisi del credito:

Dettagli

1,5% Infrastrutture di base Indice di infrastrutture economiche

1,5% Infrastrutture di base Indice di infrastrutture economiche PRATO Valori medi 21-25 della media 1999-23 e 2-24. (Italia = 1) Umano e le politiche per migliorare il (Siemens-Ambrosetti, 23) Lucca, Siena, PratoArezzo, Livorno Massa Carrara, Pistoia Pisa Grosseto

Dettagli

+5,7% l aumento degli imprenditori stranieri nell ultimo anno I numeri dell imprenditoria straniera.

+5,7% l aumento degli imprenditori stranieri nell ultimo anno I numeri dell imprenditoria straniera. +5,7% l aumento degli imprenditori stranieri nell ultimo anno La sempre maggiore presenza di imprese gestite da stranieri rappresenta un ostacolo per gli imprenditori italiani, ma il vero problema rimane

Dettagli

ABRUZZO. Segretariato regionale del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo per l'abruzzo, con sede a L Aquila

ABRUZZO. Segretariato regionale del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo per l'abruzzo, con sede a L Aquila ABRUZZO Segretariato regionale del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo per l'abruzzo, con sede a L Aquila 2 Soprintendenza unica Archeologia, belle arti e paesaggio per la città

Dettagli

DOSSIER RIFIUTI 1 OSSERVATORIO PREZZI E TARIFFE FEBBRAIO 2012

DOSSIER RIFIUTI 1 OSSERVATORIO PREZZI E TARIFFE FEBBRAIO 2012 La produzione di rifiuti urbani in Italia DOSSIER RIFIUTI 1 OSSERVATORIO PREZZI E TARIFFE FEBBRAIO 2012 L Osservatorio prezzi e tariffe di Cittadinanzattiva, ha svolto per la quinta annualità un indagine

Dettagli

Ai Signori Presidenti Collegi dei Periti Industriali e dei Periti Industriali Laureati LORO SEDI

Ai Signori Presidenti Collegi dei Periti Industriali e dei Periti Industriali Laureati LORO SEDI CONSIGLIO NAZIONALE DEI PERITI INDUSTRIALI PRESSO IL MINISTERO DELLA GIUSTIZIA Roma, 28 febbraio 2014 prot. n. 1479 Ai Signori Presidenti Collegi dei Periti Industriali e dei Periti Industriali Laureati

Dettagli

PREVENZIONE E SOCCORSO

PREVENZIONE E SOCCORSO ANNUARIO DELLE STATISTICHE UFFICIALI DEL MINISTERO DELL INTERNO - ed. 215 a cura dell Ufficio Centrale di Statistica Cod. ISTAT INT 12 Settore di interesse: AMBIENTE E TERRITORIO Titolare ATTIVITÀ DI SOCCORSO

Dettagli

Tabelledettaglioscuolasecondaria.xls Secondaria di I grado

Tabelledettaglioscuolasecondaria.xls Secondaria di I grado PIEMONTE ALESSANDRIA A028 EDUCAZIONE ARTISTICA 1 PIEMONTE ALESSANDRIA A032 EDUCAZIONE MUSICALE NELLA SCUOLA MEDIA 1 PIEMONTE ALESSANDRIA A033 EDUCAZIONE TECNICA NELLA SCUOLA MEDIA 1 PIEMONTE ALESSANDRIA

Dettagli

Dotazione di infrastrutture stradali sul territorio italiano

Dotazione di infrastrutture stradali sul territorio italiano Dotazione di infrastrutture stradali sul territorio italiano A cura dell Area Professionale Statistica L Automobile Club d Italia produce ormai da molti anni la pubblicazione Localizzazione degli Incidenti

Dettagli

Regione Retribuzioni Curricula Presenze/Assenze Evidenza sull'home page Abruzzo SI SI NO SI

Regione Retribuzioni Curricula Presenze/Assenze Evidenza sull'home page Abruzzo SI SI NO SI REGIONE ABRUZZO Abruzzo SI SI NO SI L'Aquila NO NO NO NO Chieti SI SI DATI MARZO SI Pescara SI SI NO SI Teramo SI SI DATI MARZO SI L'Aquila NO NO NO NO Chieti SI SI DATI MARZO SI Pescara SI PARZIALI NO

Dettagli

RISTORANTI ETNICI. Quanti sono e dove sono?

RISTORANTI ETNICI. Quanti sono e dove sono? L INFLUSSO DELLA CUCINA ETNICA SULLE ABITUDINI ALIMENTARI DEGLI ITALIANI L integrazione alimentare coinvolge di più i giovani e i residenti al Nord e al Centro A Milano, Prato e Trieste la maggiore presenza

Dettagli

Con la stessa legge le regioni stabiliscono pure le modalità per la gestione comune degli istituti interregionali.

Con la stessa legge le regioni stabiliscono pure le modalità per la gestione comune degli istituti interregionali. L. 23 dicembre 1975, n. 745 (1). Trasferimento di funzioni statali alle regioni e norme di principio per la ristrutturazione regionalizzata degli istituti zooprofilattici sperimentali. (1) Pubblicata nella

Dettagli

MINISTERO DELL INTERNO

MINISTERO DELL INTERNO MINISTERO DELL INTERNO DIPARTIMENTO PER GLI AFFARI INTERNI E TERRITORIALI Direzione Centrale per la Documentazione e la Statistica PRESSO LE SOCIO-RIABILITATIVE ALLE DATE DEL 31 MARZO E 30 GIUGNO 2002

Dettagli

MINISTERO DELL' ISTRUZIONE, DELL 'UNIVERSITA ' E DELLA RI CERCA COMPARTO MINISTERI- PERSONALE DELLE AREE FUNZIONALI

MINISTERO DELL' ISTRUZIONE, DELL 'UNIVERSITA ' E DELLA RI CERCA COMPARTO MINISTERI- PERSONALE DELLE AREE FUNZIONALI MINISTERO DELL' ISTRUZIONE, DELL 'UNIVERSITA ' E DELLA RI CERCA COMPARTO MINISTERI- PERSONALE DELLE AREE FUNZIONALI PROTOCOLLO D'INTESA RELATIVO ALLA MAPPATURA PER LA COSTITUZIONE DELLE RAPPRESENTANZE

Dettagli

AMBITI del 1 RAGGRUPPAMENTO dell'all. 1 DM 226/2011

AMBITI del 1 RAGGRUPPAMENTO dell'all. 1 DM 226/2011 Tabella riportante per ciascun ambito le date aggiornate per l intervento sostitutivo della Regione di cui all'articolo 3 del, in caso di mancato avvio della gara da parte dei Comuni, in seguito a DL n.69/2013

Dettagli

CARICHI NEVE E VENTO

CARICHI NEVE E VENTO Sussidi didattici per il corso di COSTRUZIONI EDILI Prof. Ing. Francesco Zanghì CARICHI NEVE E VENTO AGGIORNAMENTO 25/10/2011 CARICO NEVE (NTC2008-3.4) Il carico neve si considera agente in direzione verticale

Dettagli

Case, prezzi degli affitti in aumento nel secondo trimestre 2015

Case, prezzi degli affitti in aumento nel secondo trimestre 2015 Case, prezzi degli affitti in aumento nel secondo trimestre 2015 Dopo un ulteriore incremento dell 1% il prezzo medio in Italia si attesta a 8,5 euro al mese Forti oscillazioni nei centri minori, pressoché

Dettagli

idealista, crescono i rendimenti nel settore immobiliare

idealista, crescono i rendimenti nel settore immobiliare idealista, crescono i rendimenti nel settore immobiliare Nello scenario peggiore tutti i prodotti immobiliari fruttano il doppio dei Btp a 10 anni (2%) In Italia l investimento in immobili è sempre più

Dettagli

Ciascun Ufficio Provinciale riceverà copia degli esiti della citata indagine, che sarà utile ai fini della scelta del progetto da realizzare.

Ciascun Ufficio Provinciale riceverà copia degli esiti della citata indagine, che sarà utile ai fini della scelta del progetto da realizzare. In data 18 maggio 2009 l Amministrazione e le Organizzazioni Sindacali Nazionali Rappresentative, al termine di una apposita sessione negoziale convengono su quanto segue: Al fine di potenziare e di incrementare

Dettagli

Le comunità straniere residenti in Italia 2002-2008

Le comunità straniere residenti in Italia 2002-2008 Università degli Studi G. d Annunzio Facoltà di Lingue e Letterature Straniere - Laboratorio di Geografia Gerardo Massimi Le comunità straniere residenti in Italia 2002-2008 Elaborazioni su dati di fonte

Dettagli

SMART CITY INDEX. La misurazione del livello di «smartness» Marco Mena

SMART CITY INDEX. La misurazione del livello di «smartness» Marco Mena SMART CITY INDEX La misurazione del livello di «smartness» Marco Mena Lo Smart City Index Al fine di misurare il livello di smartness di una città, Between ha creato lo Smart City Index, un ranking delle

Dettagli

Tabelle contributi casse edili

Tabelle contributi casse edili Gecom Paghe CONTRA Tabelle contributi casse edili ( Rif. rilascio CONTRA vers. 2015.04.00 ) 1 INDICE CONTRA... 5 Tabelle contributi Casse Edili Elenco per Regione... 5 Abruzzo... 5 Campania... 5 Basilicata...

Dettagli

IL DIRETTORE GENERALE

IL DIRETTORE GENERALE ----------- IL DIRETTORE GENERALE Decreto n.5 VISTO il Contratto collettivo nazionale del Comparto scuola, sottoscritto il 26/05/99, ed in particolare l art.34, che ha delineato il profilo di Direttore

Dettagli

A CURA DELL OSSERVATORIO PREZZI E TARIFFE DI. c è un nido? RILEVAZIONE ANNUALE SUi costi e numero degli ASILI NIDO in italia

A CURA DELL OSSERVATORIO PREZZI E TARIFFE DI. c è un nido? RILEVAZIONE ANNUALE SUi costi e numero degli ASILI NIDO in italia A CURA DELL OSSERVATORIO PREZZI E TARIFFE DI c è un nido? RILEVAZIONE ANNUALE SUi costi e numero degli ASILI NIDO in italia Settembre 2015 Asili nido comunali Dossier a cura dell Osservatorio prezzi &

Dettagli