Università degli studi di Firenze Dipartimento di Scienze giuridiche. Corso di perfezionamento Il Nuovo Diritto Fallimentare

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Università degli studi di Firenze Dipartimento di Scienze giuridiche. Corso di perfezionamento Il Nuovo Diritto Fallimentare"

Transcript

1 Università degli studi di Firenze Dipartimento di Scienze giuridiche Corso di perfezionamento Il Nuovo Diritto Fallimentare Direzione scientifica Ilaria Pagni e Lorenzo Stanghellini con la collaborazione di Andrea Zorzi, Leonardo Giani e Francesca Marchini LE NOVITÀ IN MATERIA DI CONCORDATO PREVENTIVO UN PRIMO 'TAGLIANDO' AD UN ANNO E MEZZO DAL 'DECRETO SVILUPPO' E DOPO SEI MESI DAL 'DECRETO DEL FARE' 22 GENNAIO E 6 FEBBRAIO 2014 PRIMO VOLUME PRIMA UNITÀ FORMATIVA CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE: I DOVERI DI COMPORTAMENTO VERSO SOCI E CREDITORI Consiglio di amministrazione: i doveri di comportamento verso soci e cr editori. Spunti di riflessione...i 1 Consiglio di amministrazione: i doveri di comportamento verso soci e creditori, appunto per la discussione a cura di ANTONIO DI PASQUALE...I 5 Estratto da, L'insorgere della crisi e il dover essere nel diritto societario. Obblighi di comportamento degli organi sociali in caso di insolvenza, di DANILO GALLETTI, in IlFallimentarista.it, del 27 settembre I 17

2 Trib. Lecco, : continuità aziendale come atto di straordinaria amministrazione... I 23 Trib. Milano, : ammissione al concordato della Fondazione Centro San Raffaele del Monte Tabor... I 26 Il caso Alfa: due procedure competitive per la stessa azienda condotte in contesti normativi diversi... I 33 Documento 1: sollecitazione manifestazioni di interesse concordato I 35 Documento 2: domanda di concordato I 37 Documento 3: sollecitazione manifestazioni di interesse concordato I 42 Documento 4: domanda di concordato I 45 Documento 5: decreto di ammissione concordato I 50 Il caso La Perla: procedura competitiva condotta su impulso del tribunale di Bologna... I 61 Documento 1: verbale del I 63 Documento 2: decreto del I 64 SECONDA UNITÀ FORMATIVA I PROFESSIONISTI: CONSULENTI, REDATTORE DEL PIANO E ATTESTATORE I professionisti nel conco rdato: spunti di riflessione I 70 I professionisti nel concordato, appunto per la discussione a cura di FRANCESCO D ANG ELO, I ACOPO DONATI e ANDREA ZORZI... I 73 Il professionista attestatore, di GIOVANNI LO CASCIO, in Fallimento 11/ I 82 Le nuove prededuzioni nel concordato con riserva e in continuità. I crediti dei professionisti, di PAOLA VELLA, in Fallimento 9/ I 95 Il compenso dell avvocato nelle trattative per il risanamento di impresa, di DANIELE MAFFEIS, in Fallimento 2/ I 103 Il compenso dell avvocato nelle trattative per il risanamento di impresa Una diversa prospettiva analitica, di PAOLO CARRIÈRE, in Fallimento 5/2013,...I 109 Cass , n. 8533: prededuzione compenso professionisti, con nota di GIANPAOLO CIERVO, in Giur. comm. 2013, II...I 115 Trib. Modena, , Pagamento dei professionisti dopo la do manda in bianco...i 127 Trib. Benevento, , Verifiche dell'attestatore, con nota di RICCARDO RANALLI, in Fallimento 11/ I 131 II

3 Trib. Firenze, , Non luogo a procedere dell istanza di autorizzazione al conferimento dell incarico all esperto e ai legali delle banche...i 137 Trib. Lecce, , Prededucibilità dei crediti per prestazioni professionali in pendenza del termine ex art. 161, comma 6, l. fall...i 139 TERZA UNITÀ FORMATIVA LA RESPONSABILITÀ PENALE DELL ATTESTATORE La responsabilità penale dell attestatore: spunti di riflessione...i 141 Il nuovo reato di falso in attestazioni e relazioni del professionista nell ambito delle soluzioni concordate della crisi d impresa. Una primissima lettura, di RICCARDO BORSARI, in Diritto penale contemporaneo 1/ I 146 Le esenzioni dai reati di bancarotta e il reato di falso in attestazioni e relazioni, di GIAN GIACOMO SANDRELLI, in Fallimento 7/ I 163 La (ritrovata) indipendenza del professionista attestatore nelle soluzioni concordate della crisi d impresa, di FRANCO TETTO, in Fallimento 6/ I 170 Cass , n (Daccò), applicabilità dell art. 236 l. fall. anche al nuovo concordato...i 177 QUARTA UNITÀ FORMATIVA PIANO E ATTESTAZIONE IN PRESENZA DI ELEMENTI DI INCERTEZZA. DURATA DEL PIANO E TEMPI DI PAGAMENTO Attestazione in presenza di incertezze e durata del piano: spunti di riflessione...i 181 Linee guida per il finanziamento delle imprese in crisi bozza di II edizione, Raccomandazioni n. 13 e n I 186 Percentuali e tempi di realizzo nel concordato preventivo e controllo del tribunale, di GIOVANNI GIURDANELLA, in Fallimento 10/ I 190 Tribunale Imperia, : attestazione condizionata ad eventi incerti...i 203 Trib. Firenze, : insufficienza dell attestazione...i 215 III

4 Trib. Mantova, : piano, attestazione ed elementi di incertezza......i 229 Trib. Siracusa, : eccessiva durata e incertezza...i 234 Trib. Modena, : ragionevole durata del concordato preventivo con cessione dei beni......i 236 Trib. Monza, : eccessiva durata del piano...i 240 Trib. Bari, : eccessiva durata del piano...i 251 Trib. Como, : ragionevole durata del concordato in continuità aziendale...i 259 QUINTA UNITÀ FORMATIVA PIANO DI CONCORDATO E GRADUAZIONE DEI CREDITI Piano di concordato e graduazione dei crediti: spunti di riflessione in materia di prelatizi, prededucibili e postergati......i 275 Questioni aperte sul trattamento dei creditori prelatizi, appunto per la discussione a cura di FRANCESCA MARCHINI...I 281 La disciplina dei crediti privilegiati nel concordato preventivo con continuità aziendale, di SIDO BONFATTI, in Il Caso.it, Crisi d Impresa e Fallimento, documento del 28 ottobre I 290 La prededucibilità dei crediti nel concordato preventivo e negli accordi di ristrutturazione dei debiti, di FRANCESCO SALVATORE FILOCAMO, in Fallimento 9/ I 310 Cass , n : pagamento integrale dei prelatizi anche se incapienti...i 314 Trib Rovigo, : valutazione dell'incapienza...i 328 Trib. Terni : concordato preventivo con continuità aziendale, affitto, trattamento dei prelatizi...i 332 Trib. Mantova, : classe di creditori postergati e voto...i 334 Il caso Beta: un caso di ammissione al voto del creditore ipotecario dilazionato e di quantificazione del peso del suo voto...i 339 Documento 1: istanza del debitore per chiarimento su voto, con allegati...i 340 Documento 2: parere dei commissari giudiziali e provvedimento del giudice...i 350 Piano e graduazione dei crediti Gruppi e concordato preventivo: spunti di riflessione...i 354 IV

5 Il gruppo di imprese nelle soluzioni giudiziali della crisi, di LUCIANO PANZANI, i n Socie tà 12/ I 360 L insolvenza dei gruppi tra tutela della personalità giuridica e artifici virtuosi, di ALIDA PALUCHOWSKI, Relazione Convegno di Alba I 373 I finanziamenti dei soci e i finanziamenti infragruppo dopo il Decreto sviluppo (artt. 182 quater e quinquies l. fall.): prededucibilità o postergazione? Prime considerazioni sul diritto societario della crisi, di UMBERTO TOMBARI, relazione presentata alle conferenze Come gestire le crisi aziendali Il decreto sviluppo e il risanamento delle imprese...i 392 Trib. Rovigo, I 401 Trib. Terni, I 406 Il caso Baglietto: un vero caso di concordato di gruppo : conferimento delle aziende in una s.n.c...i 414 Trib. La Spezia, : omologa del concordato Baglietto...I 416 Piano e graduazione dei crediti Soci e art. 2740: spunti di riflessione i 422 Sorte della partecipazione dei vecchi soci in caso di ristrutturazione di società insolventi, di LUCIANO PANZANI, in corso di pubblicazione...i 426 Corte App. Roma, I 439 Questionario World Bank Banca d'italia su trattamento degli azionisti nelle procedure di insolvenza...i 449 European Court of Human Rights, (Caso Northern Roc k)...i 452 La tutela degli a zionisti nelle crisi bancarie, di TOMMASO ARIANI e LEONARDO GIANI, in corso di pubblicazione...i 460 OSSERVATORIO NOTARILE FIRENZE, Crisi d'impresa ed incrementi del patrimonio netto...i 468 OSSERVATORIO NOTARILE FIRENZE, Fusione e concordato preventivo...i 471 OSSERVATORIO NOTARILE FIRENZE, Scissione e concordato preventivo...i 476 La sospensione e lo scioglimento dei contratti pendenti: spunti di riflessione...i 481 I contratti in corso di esecuzione nel concordato preventivo, di GIUSEPPE BOZZA, in Fallimento 9/ I 487 V

6 Concordato preventivo e contratti pendenti: applicabilità dell art. 169 bis l.f. al concordato con riserva e convocazione del terzo contraente (breve nota di commento ad Appello Venezia, 20 novembre 2013), di FRANCO BENASSI, in IlCaso.it, documento del 1 gennaio I 506 Concordato preventivo: sospensione e scioglimento di contratti di leasing pendenti, di GIUSEPPE SPEROTTI e AMEDEO ALBÈ, in IlFallimentarista.it, del 4 dicembre I 511 Corte App. Milano, : necessario contraddittorio sull istanza di scioglimento...i 516 Trib. Terni, : sospensione e scioglimento dei contratti nel concordato in bianco...i 520 Trib. Pistoia, : sospensione e scioglimento dei contratti nel concordato in bianco...i 525 Trib. Udine, : effetti della sospensione dei contratti di locazione (decreto e ricorso)...i 534 SESTA UNITÀ FORMATIVA PIANO DI CONCORDATO E DEBITI FISCALI E CONTRIBUTIVI: CASS /2011 E LE NOVITÀ SUCCESSIVE Transazione fiscale e falcidiabilità del credito IVA: spunti di riflessione...i 544 Transazione fiscale e falcidiabilità del credito IVA, appunto per la discussione a cura di SALVATORE PARATORE e GABRIELE ARONICA....I 552 Dai principi generali alla falcidiabilità di tutti i crediti tributari, di MASSIMO FABIANI, in Il Caso.it, Crisi d Impresa e Fallimento, documento del 23 luglio I 558 Corte App. Genova, : falcidia crediti iva...i 569 Trib. Busto Arsizio, : falcidiabilità dell'iva...i 573 Trib. Campobasso, : falcidiabilità dell'iva...i 577 Trib. La Spezia, : falcidiabilità credito iva e transazione fiscale...i 584 Trib. Como, : falcidiabilità credito iva e transazione fiscale...i 587 VI

7 SECONDO VOLUME SETTIMA UNITÀ FORMATIVA PIANO DI CONCORDATO E RAPPORTI BANCARI Piano di concordato, rapporti bancari e finanziamento dell impresa in crisi: spunt i di riflessione... II 1 Piano di concordato, rapporti bancari e finanziamento dell impresa, appunto per la discussione a cura di FRANCESCO D ANGELO e GIORGIO C ORNO II 5 Linee di credito autoliquidanti e (pre)concordato preventivo, di CLAUDIO FRIGENI, in Banca, borsa e titoli di credito, Parte I II Rapporti bancari pendenti e concordato preventivo di ristrutturazione, di GIORGIO CORNO, presentazione alla conferenza La disciplina e il risanamento di impresa dopo 5 anni Lehman Dal chapter 11 al concordato preventivo, Firenze 28 maggio II 35 Trib. Monza, : applicabilità dell art. 169 bis e conseguenze...ii 44 Trib. Genova, : applicabilità dell art. 169 bis e conseguenze...ii 49 Trib. Vicenza, : applicabilità dell art. 169 bis e conseguenze...ii 59 Trib. Bergamo, : applicabilità dell art. 169 bis e conseguenze...ii 66 Trib. Monza, : applicabilità dell art. 169 bis e conseguenze...ii 68 Corte App. Brescia, : applicabilità dell art. 169 bis e conseguenze...ii 76 Trib. Lucca, : applicabilità dell art. 169 bis e conseguenze...ii 80 Trib. Piacenza, : applicabilità dell art. 169 bis e conseguenze...ii 84 Trib. Busto Arsizio, : applicabilità dell art. 169 bis e conseguenze...ii 87 Trib. Modena, : natura ordinaria o meno della prosecuzione dei contratti bancari e altri temi rilevanti...ii 89 VII

8 Trib. Terni, : natura ordinaria o meno della prosecuzione dei contratti bancari ed altri temi rilevanti...ii 92 Trib. Milano, : natura ordinaria o meno della prosecuzione dei contratti bancari e altri temi rilevanti...ii 96 Trib. Firenze, : finanziamenti ex art. 182 quinquies...ii 102 Trib. Brescia, : finanziamenti ex art. 182 quinquies...ii 109 Trib. Terni, : finanziamenti prededucibili ex art. 182 quinquies...ii 110 L attestazione del professionista e la veridicità dei dati aziendali, nota a Trib. Terni, , di IVAN LIBERO NOCERA, in Fallimento 12/ II 117 Le novità in tema di concordato preventivo. Riflessi sulla classificazione per qualità del credito dei debitori, documento per la consultazione di Banca d Italia del novembre II 125 Fac simile di lettere provenienti da banche, aventi ad oggetto la sospensione dei rapporti in essere...ii 128 OTTAVA UNITÀ FORMATIVA I POSSIBILI RAPPORTI E INTERFERENZE TRA PIANO DI CONCORDATO E PROCEDURE PREVISTE DALLA L. 3/2012 Piano di concordato e procedure previste dalla L. 3/2012: spunti di riflessione...ii 130 La composizione delle crisi da sovraindebitamento alla luce delle più recenti novità normative, di DANIELA BOGGIALI, Studio del Notariato n. 99/ II 135 I nuovi procedimenti di composizione della crisi da sovraindebitamento dopo il maquillage della L. n. 3/2012, di ROBERTO BATTAGLIA, in Fallimento 12/ II 143 Schema di intervento e sintesi delle problematiche collegate al tema dei possibili rapporti e interferenze tra piano di concordato e procedure di cui alla legge n. 3/2012, di RAFFAELE D AMORA...II 152 Esempio di regolamento di un organismo di composizione della crisi da sovraindebitamento...ii 159 Esempio di istanza ex art. 15 comma 9 L (nomina di un professionista al posto dell organismo di composizione della crisi da sovraindebitamento)...ii 161 VIII

9 Esempio di ricorso ex art. 15 comma 9 L (nomina di un professionista al posto dell organismo di composizione della crisi da sovraindebitamento)... II 162 Esempio di relazione del professionista nominato ai sensi dell art. 15 comma 9 L II 166 Esempio di richiesta di autorizzazione all accesso ai dati ex art. 15, comma 10, legge n 3 del II 181 Trib. Lodi, : decreto di ammissione alla procedura...ii 183 NONA UNITÀ FORMATIVA LA DOMANDA DI CONCORDATO IN BIANCO Domanda di concordato in bianco: requisiti ed effetti nella giurisprudenza di merito. Spunti di riflessione... II 184 ASSONIME, Le modifiche alla disciplina del concordato in bianco ( )... II 194 Il concordato in bianco Rassegna di giurisprudenza, a cura di MARCO BETTINI...II 200 OSSERVATORIO NOTARILE FIRENZE, Concordato in bianco ed intervento del notaio...ii 247 Trib. Matera, : prima inammissibilità istanza concordato in bianco...ii 250 Trib. Matera, : seconda inammissibilità istanza concordato in bianco...ii 254 Corte App. Potenza, (data decisione): rigetto del reclamo contro inammissibilità...ii 259 La riforma della legge fallimentare tra realtà e utopia, di ALBERTO JORIO...II 264 DECIMA UNITÀ FORMATIVA IL CONCORDATO PREVENTIVO CON CONTINUITÀ AZIENDALE ALLA LUCE DELLA CASISTICA Il concordato con continuità aziendale: spunti di riflessione...ii 274 Linee guida per il finanziamento delle imprese in cri si bozza d i II edizione, Raccomandazioni n. 29, n. 33 e n II 279 Il concordato con continuità aziendale, di LORENZO STANGHELLINI, in Fallimento 10/ II 283 IX

10 Il giudizio integrativo sul miglior soddisfacimento dei creditori nei concordati in continuità: un profilo centrale dell attestazione del professionista, di RICCARDO RANALLI, in IlFallimentarista.it, del 18 dicembre II 306 Il pagamento dei debiti anteriori nel concordato preventivo: il nuovo art. 182 quinquies l. fall., nota a cura di MARGHE RITA FALAGIANI...II 312 Trib. Cuneo, : concordato preventivo con continuità e affitto...ii 324 Trib. Bolzano, : concordato preventivo in continuità e affitto...ii 327 Trib. Mantova, : concordato preventivo con continuità affitto, concordato preventivo misto...ii 337 Trib. Padova, : inammissibilità di pagamenti non autorizzati dei debiti anteriori nel concordato preventivo liquidatorio...ii 339 Trib. Patti, : concordato preventivo con continuità e affitto di azienda ante procedura esclusione......ii 341 Trib. Ravenna, : concordato preventivo con continuità e affitto ante procedura esclusione...ii 346 Il caso Gamma: l inefficacia delle clausole che prevedono l apertura di una procedura concorsuale o lo stato di crisi quali cause di scioglimento automatico di contratti in corso di esecuzione...ii 350 Documento 1: estratto di un contratto di concessione...ii 352 Documento 2: raccomandata di risoluzione rapporto... II 355 Documento 3: risposta a raccomandata di risoluzione rapporto...ii 357 UNDICESIMA UNITÀ FORMATIVA LE CONSEGUENZE DEGLI SCOSTAMENTI DAL PIANO: TRA MODIFICA DELLA DOMANDA, PRESENTAZIONE DI UN NUOVO CONCORDATO, RISOLUZIONE Le modificazioni alla proposta e al piano di concord ato: spunti di riflessione... II 359 Trib. Perugia, , con nota di ELENA FRASCAROLI SANTI, in Fallimento 7/ II 363 Trib. Siracusa, II 378 Trib. S. Maria Capua Vetere, II 394 Trib. Napoli, II 395 Trib. Parma, II 397 Trib. Perugia, II 398 X

11 Trib. Novara, II 408 L esecuzione del concordato e il possibile inadempimento tra risoluzione del concordato e rinegoziazione con i creditori. Il trattamento dei crediti regolati dal precedente concordato: spunti di riflessio ne... II 411 La risoluzione del concordato preventivo, di GIOVANNI BATTISTA NARDECCHIA, in Fallimento 3/ II 417 Fase esecutiva degli accordi di ristrutturazione e varianti del piano e dell accordo, di MASSIMO FABIANI, in Fallimento 6/ II 430 Esecuzione, risoluzione ed annullamento del concordato fallimentare e preventivo, di ENRICO MACRÌ, in Dir. Fall. 5/ II 437 Trib. Ravenna, II 456 Corte App. Roma, II 460 Trib. Monza, II 466 Trib. Vicenza, II 469 Trib. Chieti, II 472 Trib. Firenze, (omologazione di concordato preventivo con continuità aziendale) e Trib. Firenze, (provvedimento che attesta l avvenuta esecuzione del medesimo)...ii 486 DODICESIMA UNITÀ FORMATIVA IL CONTROLLO DEL GIUDICE E I RAPPORTI CONCORDATO/FALLIMENTO I rapporti concordato/fallimento in pendenza dell istruttoria fallimentare: spunti di riflessione... II 491 I rapporti tra concordato e fallimento in pendenza dell istruttoria fallimentare, articolo di ILARIA PAGNI... II 495 Rassegna di giurisprudenza sui rapporti concordato preventivo e fallimento, a cura di FRANCESCA FRAZZI...II 512 Corte App. Milano, (data decisione): revoca fallimento incorporata se incorporante ha fatto domanda in bianco...ii 525 Il controllo di fattibilità del concordato ad un anno dalla pronuncia delle Sezioni Unite n. 1521/2013: spunti di riflessione...ii 533 XI

12 FIRENZE, 22 GENNAIO E 6 FEBBRAIO 2014 LE NOVITÀ IN MATERIA DI CONCORDATO Autonomia negoziale ed eteronomia giudiziale: la fattibilità del piano nell omologazione del concordato preventivo, articolo di ILARIA PAGN I II 536 Rassegna di giurisprudenza sul giudizio di fattibilità nel concordato preventivo, a cura di MARCO BETTINI...II 552 TREDICESIMA UNITÀ FORMATIVA CONCORDATO PREVENTIVO E AZIONI DI RESPONSABILITÀ Concordato preventivo e azioni di responsabilità: spunti di riflessione... II 558 Esempio di clausola di concordato preventivo recante trattazione delle azioni di responsabilità...ii 566 Concordato preventivo e azioni di responsabilità dei creditori: note sulla natura della lesione e sulla quantificazione de l danno risarcibile, no ta a cura di ALESSANDRO Z ANINI...II 568 Le azioni di responsabilità nel concordato preventivo, di GIUSEPPE DONGIACOMO, in Il Fallimentarista.it, del 16 novembre II 582 Concordato preventivo e azione di responsabilità dei creditori sociali ex art c.c., di MARCO BELLORA, in Foro Padano II 589 Trib. M onza, II 594 Corte App. Milano, , con nota di SIMONE BORELLA, in Giur. comm II 604 Trib. Napoli, : legittimazione del commissario giudiziale all esercizio dell azione di responsabilità...ii 615 XII

PARTE I PRIMA GIORNATA

PARTE I PRIMA GIORNATA Università degli studi di Firenze Dipartimento di Scienze giuridiche Corso di perfezionamento Il Nuovo Diritto Fallimentare Direzione scientifica Ilaria Pagni e Lorenzo Stanghellini con la collaborazione

Dettagli

INDICE SOMMARIO CAPITOLO PRIMO CENNI STORICI SUL CONCORDATO PREVENTIVO

INDICE SOMMARIO CAPITOLO PRIMO CENNI STORICI SUL CONCORDATO PREVENTIVO INDICE SOMMARIO Elenco delle principali abbreviazioni... XIII CAPITOLO PRIMO CENNI STORICI SUL CONCORDATO PREVENTIVO Guida bibliografica... 3 1. Origini dell istituto.... 5 2. Il concordato preventivo

Dettagli

INTRODUZIONE di Sido Bonfatti 13. PARTE PRIMA La composizione negoziale delle crisi d'impresa

INTRODUZIONE di Sido Bonfatti 13. PARTE PRIMA La composizione negoziale delle crisi d'impresa INTRODUZIONE INTRODUZIONE di Sido Bonfatti 13 ANALISI PARTE PRIMA La composizione negoziale delle crisi d'impresa CAPITOLO 1 LA PREDISPOSIZIONE DEL PIANO DI RISTRUTTURAZIONE AZIENDALE NELLE PROCEDURE DI

Dettagli

ASSOCIAZIONE UNIJURIS

ASSOCIAZIONE UNIJURIS ASSOCIAZIONE UNIJURIS ILCASO.IT IL CONCORDATO PREVENTIVO CON RISERVA E CON CONTINUITA E CONTRATTI IN CORSO DI ESECUZIONE Gli incentivi alle procedure di composizione di crisi dell impresa Prof. Sido Bonfatti

Dettagli

ASPETTI GENERALI SULLA COMPOSIZIONE PRI- VATISTICA DELL INSOLVENZA

ASPETTI GENERALI SULLA COMPOSIZIONE PRI- VATISTICA DELL INSOLVENZA SOMMARIO CAPITOLO 1 ASPETTI GENERALI SULLA COMPOSIZIONE PRI- VATISTICA DELL INSOLVENZA 1. Le ragioni della gestione privatistica dell insolvenza... 1 1.1. I rischi della negoziazione privata dell insolvenza

Dettagli

CRISI D IMPRESA E CONTINUITA AZIENDALE

CRISI D IMPRESA E CONTINUITA AZIENDALE Università degli studi di Firenze Facoltà di Giurisprudenza Direzione scientifica Ilaria Pagni e Lorenzo Stanghellini con la collaborazione di Andrea Zorzi e Leonardo Giani CRISI D IMPRESA E CONTINUITA

Dettagli

L apporto di nuova finanza nel Concordato con continuità aziendale e requisiti per il beneficio della prededuzione

L apporto di nuova finanza nel Concordato con continuità aziendale e requisiti per il beneficio della prededuzione L apporto di nuova finanza nel Concordato con continuità aziendale e requisiti per il beneficio della prededuzione DOTT. ALBERTO GUIOTTO Bergamo, 5 febbraio 2013 STUDIO AGFM CONCORDATO PREVENTIVO E NUOVA

Dettagli

CENTRO STUDI DI DIRITTO FALLIMENTARE DI SIRACUSA CORSO DI DIRITTO FALLIMENTARE

CENTRO STUDI DI DIRITTO FALLIMENTARE DI SIRACUSA CORSO DI DIRITTO FALLIMENTARE CORSO DI DIRITTO FALLIMENTARE dal 9 ottobre al 12 dicembre 2015 Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Siracusa Salone Gaspare Conigliaro - Viale Santa Panagia n.141/e I GIORNATA

Dettagli

Corso Avanzato di Formazione Professionale

Corso Avanzato di Formazione Professionale Corso Avanzato di Formazione Professionale GESTIONE DELLA CRISI D IMPRESA NELL AMBITO DELLE PROCEDURE CONCORSUALI Diritto dei Contratti, Diritto Fallimentare e Crisi D impresa MODULO 1: Diritto dei Contratti

Dettagli

L IMPATTO DEL D.L. SVILUPPO SULLA CRISI D IMPRESA

L IMPATTO DEL D.L. SVILUPPO SULLA CRISI D IMPRESA Pubblicità L IMPATTO DEL D.L. SVILUPPO SULLA CRISI D IMPRESA PIANO ATTESTATO DI RISANAMENTO Il piano attestato di risanamento può essere pubblicato nel r.i. su richiesta del debitore. CONCORDATO PREVENTIVO

Dettagli

IL CONCORDATO PREVENTIVO

IL CONCORDATO PREVENTIVO GIOVANNI LO CASCIO IL CONCORDATO PREVENTIVO SESTA EDIZIONE V \ MILANO - DOTT. A. GIUFFRfe EDITORE - 2007 INDICE Prefazione. CAPITOLO I IL NUOVO CONCORDATO PREVENTIVO 1. Evoluzione del sistema normativo

Dettagli

ART. 182 bis LEGGE FALLIMENTARE

ART. 182 bis LEGGE FALLIMENTARE ART. 182 bis LEGGE FALLIMENTARE Diritto e pratica tributaria Diritto fallimentare Giurisprudenza commerciale Giurisprudenza tributaria Guida normativa settimanale Guida normativa Il controllo nelle società

Dettagli

LE FASI DEL CONCORDATO PREVENTIVO ALLA LUCE DELL ULTIMA RIFORMA LEGISLATIVA IL CONCORDATO PREVENTIVO

LE FASI DEL CONCORDATO PREVENTIVO ALLA LUCE DELL ULTIMA RIFORMA LEGISLATIVA IL CONCORDATO PREVENTIVO LE FASI DEL CONCORDATO PREVENTIVO ALLA LUCE DELL ULTIMA RIFORMA LEGISLATIVA STEP 1: presentazione della domanda Presentazione al Tribunale competente dell istanza per accedere alla procedura di concordato

Dettagli

VIII EDIZIONE 2013-2014

VIII EDIZIONE 2013-2014 Scuola Superiore della Magistratura Struttura Didattica Territoriale di Firenze ITALIA CORSO DI PERFEZIONAMENTO IL NUOVO DIRITTO FALLIMENTARE LE NOVITÀ IN MATERIA DI CONCORDATO PREVENTIVO UN PRIMO TAGLIANDO

Dettagli

Indice. Concordato preventivo (a cura di Massimo Ferro) pag. Elenco degli Autori. Presentazione. Capitolo Primo

Indice. Concordato preventivo (a cura di Massimo Ferro) pag. Elenco degli Autori. Presentazione. Capitolo Primo Indice Elenco degli Autori XI Presentazione Le procedure concorsuali riformate nelle interpretazioni giuridiche e nei dati aziendali delle imprese proponenti: l analisi dei primi quattro anni della riforma

Dettagli

SOMMARIO DEL PRESENTE FASCICOLO (3-4/2014) Parte Prima ARTICOLI, BIBLIOGRAFIA, LEGISLAZIONE, RASSEGNE

SOMMARIO DEL PRESENTE FASCICOLO (3-4/2014) Parte Prima ARTICOLI, BIBLIOGRAFIA, LEGISLAZIONE, RASSEGNE SOMMARIO DEL PRESENTE FASCICOLO (3-4/2014) Parte Prima ARTICOLI, BIBLIOGRAFIA, LEGISLAZIONE, RASSEGNE Marco Aiello, L accordo di risanamento fondato sul piano attestato: la fattispecie e le prassi negoziali...

Dettagli

Allegato n. 1 II Report Area Giuridica Progetto Allert II Fase

Allegato n. 1 II Report Area Giuridica Progetto Allert II Fase Allegato n. 1 II Report Area Giuridica Progetto Allert II Fase STRUMENTI DI SOLUZIONE DELLA CRISI D IMPRESA ALTERNATIVI AL FALLIMENTO Con la riforma del diritto fallimentare ad opera della l. n. 80 del

Dettagli

L attestazione del professionista case history

L attestazione del professionista case history L attestazione del professionista case history Genova, 16 maggio 2013 Dott. Marcello Pollio Senior Partner Pollio & Associati 1 LA RISTRUTTURAZIONE DELLE IMPRESE i nuovi strumenti del nuovo diritto concorsuale

Dettagli

ELENCO PUBBLICAZIONI

ELENCO PUBBLICAZIONI CURRICULUM VITAE MARCO MALTONI, nato a Forlì il 15 gennaio 1967 Notaio Titoli: 1991 Laurea in giurisprudenza (con Lode) all Università di Bologna, con Tesi di Laurea in Diritto Commerciale: La Società

Dettagli

GESTIONE DELLA CRISI D IMPRESA PROCEDURE CONCORSUALI

GESTIONE DELLA CRISI D IMPRESA PROCEDURE CONCORSUALI UNIPROF CONSORZIO Università degli Studi di Roma Tor Vergata O.D.C.E.C. di Roma Università di Roma Tor Vergata e Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Roma ha attivato, nell ambito

Dettagli

INDICE UN DIRITTO PER LE IMPRESE IN CRISI PROFILI ATTUALI E ASPETTI PRATICI PARTE PRIMA CAPITOLO I FIGURE DI CONTINUITÀ DELL IMPRESA IN CRISI

INDICE UN DIRITTO PER LE IMPRESE IN CRISI PROFILI ATTUALI E ASPETTI PRATICI PARTE PRIMA CAPITOLO I FIGURE DI CONTINUITÀ DELL IMPRESA IN CRISI UN DIRITTO PER LE IMPRESE IN CRISI PROFILI ATTUALI E ASPETTI PRATICI Nota introduttiva... 3 PARTE PRIMA CAPITOLO I FIGURE DI CONTINUITÀ DELL IMPRESA IN CRISI Fabrizio Di Marzio INTRODUZIONE AL CONCORDATO

Dettagli

E. FRASCAROLI SANTI GLI ACCORDI DI RISTRUTTURAZIONE DEI DEBITI Un nuovo procedimento concorsuale, CEDAM, Padova, 2009

E. FRASCAROLI SANTI GLI ACCORDI DI RISTRUTTURAZIONE DEI DEBITI Un nuovo procedimento concorsuale, CEDAM, Padova, 2009 E. FRASCAROLI SANTI GLI ACCORDI DI RISTRUTTURAZIONE DEI DEBITI Un nuovo procedimento concorsuale, CEDAM, Padova, 2009 Chiara Nappini Assegnista di ricerca in diritto commerciale nell Università di Siena

Dettagli

Accordi di ristrutturazione dei debiti (art. 182-bis l. fall.)

Accordi di ristrutturazione dei debiti (art. 182-bis l. fall.) Accordi di ristrutturazione dei debiti (art. 182-bis l. fall.) Avv. Vittorio Lupoli 14 febbraio 2014 www.beplex.com II. GLI ACCORDI DI RISTRUTTURAZIONE DEI DEBITI EX ART. 182-BIS L. FALL. Sommario: 1.

Dettagli

Gli Accordi di Ristrutturazione del Debito Dott.ssa Lucia Savarese

Gli Accordi di Ristrutturazione del Debito Dott.ssa Lucia Savarese Gli Accordi di Ristrutturazione del Debito Dott.ssa Lucia Savarese 05 Maggio 2011 1 Ciclo di vita di un processo di ristrutturazione Standstill interlocutorio Manovra definitiva 2 puntata Da 4 a 6 mesi

Dettagli

Domanda di concordato. Introduzione. Concordato Preventivo

Domanda di concordato. Introduzione. Concordato Preventivo 21 giugno 2012 Modifiche apportate dal c.d. Decreto Legge Crescita alla disciplina del concordato preventivo e degli accordi di di Alberto Picciau, Andrea Pinto (A) Introduzione Il c.d. Decreto Legge Crescita,

Dettagli

LE NUOVE MODIFICHE ALLA DISCIPLINA DELLA CRISI DI IMPRESA

LE NUOVE MODIFICHE ALLA DISCIPLINA DELLA CRISI DI IMPRESA RESTRUCTURING ALERT GIUGNO 2012 LE NUOVE MODIFICHE ALLA DISCIPLINA DELLA CRISI DI IMPRESA Lo scorso 15 giugno il Governo ha approvato il decreto legge finalizzato ad alimentare la crescita economica del

Dettagli

GLI ACCORDI DI RISTRUTTURAZIONE

GLI ACCORDI DI RISTRUTTURAZIONE GLI ACCORDI DI RISTRUTTURAZIONE EX ARTT. 182 BIS E QUATER L.F. Bergamo, 5 dicembre 2011 DOTT. ALBERTO GUIOTTO SOLUZIONI DELLA CRISI D IMPRESA L accordo ex art. 182-bis ha le caratteristiche per mediare

Dettagli

LA COLLABORAZIONE TRA L'AVVOCATO E IL COMMERCIALISTA NELLA SOLUZIONE DELLE CRISI DI IMPRESA RIFERIMENTI ALLE NOVITA' GIURISPRDENZIALI

LA COLLABORAZIONE TRA L'AVVOCATO E IL COMMERCIALISTA NELLA SOLUZIONE DELLE CRISI DI IMPRESA RIFERIMENTI ALLE NOVITA' GIURISPRDENZIALI CORSO DI STUDI SU: LA COLLABORAZIONE TRA L'AVVOCATO E IL COMMERCIALISTA NELLA SOLUZIONE DELLE CRISI DI IMPRESA RIFERIMENTI ALLE NOVITA' GIURISPRDENZIALI Firenze 3, 10, 17 e 24 ottobre 2011 (ore 14,30-18,30)

Dettagli

Indice sistematico. Parte I Il contratto di leasing. Introduzione

Indice sistematico. Parte I Il contratto di leasing. Introduzione Introduzione Parte I Il contratto di leasing 1 Premessa... 15 2 Il leasing nelle sue diverse forme... 16 3 Il leasing operativo e le sue principali caratteristiche... 17 4 Limiti soggettivi per le società

Dettagli

IL NUOVO CONCORDATO PREVENTIVO

IL NUOVO CONCORDATO PREVENTIVO IL NUOVO CONCORDATO PREVENTIVO Alla procedura di concordato preventivo possono accedere quei soggetti - già imprenditori commerciali privati non piccoli - cui è riservata la procedura di fallimento. Presupposto

Dettagli

SEMINARIO AUTUNNALE IN MATERIA BANCARIA E FINANZIARIA

SEMINARIO AUTUNNALE IN MATERIA BANCARIA E FINANZIARIA GRUPPO DI STUDIO Patrocinato da DIRITTO E TECNICA BANCARIA e TRIBUNALE DI TORINO - MAXI AULA 2 il Venerdì ore 14,30-17,30 I II III IV V VI VII 2 ottobre 2015 23 ottobre 2015 6 novembre 2015 20 novembre

Dettagli

I FINANZIAMENTI NEGLI ACCORDI DI RISTRUTTURAZIONE E NEL CONCORDATO PREVENTIVO

I FINANZIAMENTI NEGLI ACCORDI DI RISTRUTTURAZIONE E NEL CONCORDATO PREVENTIVO I FINANZIAMENTI NEGLI ACCORDI DI RISTRUTTURAZIONE E NEL CONCORDATO LE PRINCIPALI TAPPE DI UN PROCESSO DI RISTRUTTURAZIONE 2 CRISI DI IMPRESA: L ACQUISIZIONE DI NUOVE RISORSE FINANZIARIE In vista del risanamento

Dettagli

Circolare n. 33 del 25 ottobre 2010

Circolare n. 33 del 25 ottobre 2010 5 Novembre 2010, ore 11:18 Circolare n. 33 e 34 di Assonime Fallimento e ristrutturazione delle imprese in difficoltà, le indicazioni di Assonime Assonime fornisce nelle Circolare n. 33 e 34 dello scorso

Dettagli

Crisi d impresa e ristrutturazione aziendale

Crisi d impresa e ristrutturazione aziendale Crisi d impresa e ristrutturazione aziendale La redazione del piano e la sua attestazione Masiani Consulting Consulenze di direzione 1. 2. 3. Perdite economiche costanti e/o rilevanti Insufficienza patrimoniale

Dettagli

Le ultime riforme alla legge fallimentare: la legge n. 134/2012

Le ultime riforme alla legge fallimentare: la legge n. 134/2012 2 ottobre 2012 Practice Group: Restructuring & Bankruptcy Le ultime riforme alla legge fallimentare: la legge n. Di Andrea Pinto (A) Introduzione La Legge n. 134 del 7 agosto 2012, pubblicata sulla Gazzetta

Dettagli

di Umberto Tombari, Avvocato e Professore 1. Premessa. I finanziamenti nel diritto societario della crisi

di Umberto Tombari, Avvocato e Professore 1. Premessa. I finanziamenti nel diritto societario della crisi 20.12.2012 I FINANZIAMENTI DEI SOCI E I FINANZIAMENTI INFRAGRUPPO DOPO IL DECRETO SVILUPPO: PREDEDUCIBILITÀ O POSTERGAZIONE? PRIME CONSIDERAZIONI SUL DIRITTO SOCIETARIO DELLA CRISI di Umberto Tombari,

Dettagli

LA SCUOLA DEI PROFESSIONISTI DELLA CRISI DI IMPRESA

LA SCUOLA DEI PROFESSIONISTI DELLA CRISI DI IMPRESA LA SCUOLA DEI PROFESSIONISTI DELLA CRISI DI IMPRESA Milano, 27, 28 febbraio, 6, 7, 13, 14, 20, 27, 28 marzo, 17 aprile 2015 Obiettivi La Scuola dei Professionisti della crisi di impresa nasce con l obiettivo

Dettagli

RUOLO E RESPONSABILITÀ DELL ATTESTATORE. L Evoluzione delle Regole in tema di Crisi di Impresa 26 ottobre 2012 Stefania Chiaruttini

RUOLO E RESPONSABILITÀ DELL ATTESTATORE. L Evoluzione delle Regole in tema di Crisi di Impresa 26 ottobre 2012 Stefania Chiaruttini RUOLO E RESPONSABILITÀ DELL ATTESTATORE 1 LE NUOVE ATTESTAZIONI Attestazioni ai sensi dell art. 182 quinquies I comma: Finanziamenti prededucibili IV e V comma: Pagamento creditori anteriori Attestazioni

Dettagli

Gli Accordi di Ristrutturazione dei debiti ex art. 182 BIS L.F. a cura di Avv. Giuseppe de Filippo Avv. Elena Garda Art. 182 bis L.F. I comma L imprenditore in stato di crisi può domandare, depositando

Dettagli

SEMINARIO AUTUNNALE IN MATERIA BANCARIA E FINANZIARIA

SEMINARIO AUTUNNALE IN MATERIA BANCARIA E FINANZIARIA GRUPPO DI STUDIO Patrocinato da DIRITTO E TECNICA BANCARIA e TRIBUNALE DI TORINO - MAXI AULA 2 il Venerdì ore 14,30-17,30 I II III IV V VI VII 2 ottobre 2015 23 ottobre 2015 6 novembre 2015 20 novembre

Dettagli

Curriculum vitae. Via V. Alfieri, n. 19 50121 Firenze Tel. 055.2345733 2478446 Fax 055.2340485 giallongo@studiogiallongo.it

Curriculum vitae. Via V. Alfieri, n. 19 50121 Firenze Tel. 055.2345733 2478446 Fax 055.2340485 giallongo@studiogiallongo.it Curriculum vitae Dopo aver conseguito la laurea presso la Facoltà di Giurisprudenza dell Università degli Studi di Firenze, sono stato assegnatario di una borsa di studio ministeriale di addestramento

Dettagli

Gli accordi di ristrutturazione dei debiti ex art. 182 bis l.fall. alla luce delle novità introdotte dall art. 48 del DL n.

Gli accordi di ristrutturazione dei debiti ex art. 182 bis l.fall. alla luce delle novità introdotte dall art. 48 del DL n. Gli accordi di ristrutturazione dei debiti ex art. 182 bis l.fall. alla luce delle novità introdotte dall art. 48 del DL n. 78/2010 Avv. Domenico Benincasa d.l. n. 35/2005 I. Il debitore può depositare,

Dettagli

L attestatore: responsabilità civile e penale

L attestatore: responsabilità civile e penale Didactica Professionisti L attestatore: responsabilità civile e penale ottobre 2012 STUDIO LEGALE TRIBUTARIO ZENATI Dott. Avv. Silvia A. Zenati Contenuti della relazione di attestazione Articolo L.F. Art.

Dettagli

La prima sentenza della Corte di Cassazione sul nuovo concordato preventivo

La prima sentenza della Corte di Cassazione sul nuovo concordato preventivo 3/2009 Il Caso La prima sentenza della Corte di Cassazione sul nuovo concordato preventivo IN BREVE La Cassazione è intervenuta per la prima volta sulla disciplina del concordato preventivo, di recente

Dettagli

Avvocato ROBERTO FATTORI

Avvocato ROBERTO FATTORI GLI ATTI E GLI ACCORDI PER EVITARE IL FALLIMENTO DELL IMPRESA IN CRISI: I PIANI ATTESTATI DI RISANAMENTO E GLI ACCORDI DI RISTRUTTURAZIONE DEI DEBITI NELLE RECENTI RIFORME DELLA LEGGE FALLIMENTARE Premessa

Dettagli

PROF. AURELIO MIRONE

PROF. AURELIO MIRONE PROF. AURELIO MIRONE Nato a Catania, il 3 dicembre 1968, ha conseguito la laurea in Giurisprudenza il 7 maggio 1991, con voti 110/110 e lode, presso la Facoltà di Giurisprudenza dell Università degli Studi

Dettagli

INDICE. Capitolo I IL NUOVO CONCORDATO PREVENTIVO

INDICE. Capitolo I IL NUOVO CONCORDATO PREVENTIVO indice vii INDICE Prefazione... v Capitolo I IL NUOVO CONCORDATO PREVENTIVO 1. Evoluzionedelsistemanormativoconcorsuale... 1 2. Iconsorzibancari... 15 3. Consolidamentodeidebitidelleimpreseindustriali...

Dettagli

La gestione delle crisi di Impresa

La gestione delle crisi di Impresa La gestione delle crisi di Impresa L'ottica della banca nella crisi d'impresa: valutazioni e rischi connessi ai crediti pregressi e alla "nuova finanza" Marco Cavazzutti Responsabile Restructuring Italy

Dettagli

LA SCUOLA DEI PROFESSIONISTI DELLA CRISI DI IMPRESA

LA SCUOLA DEI PROFESSIONISTI DELLA CRISI DI IMPRESA LA SCUOLA DEI PROFESSIONISTI DELLA CRISI DI IMPRESA Modena, 23 settembre, 3, 10, 24 ottobre, 7, 14, 15, 21, 28 e 29 novembre 2014 Obiettivi La Scuola dei Professionisti della crisi di impresa nasce con

Dettagli

LA TUTELA DEL SOSTEGNO CREDITIZIO ALLE IMPRESE IN CRISI: ISTRUZIONI PER L USO

LA TUTELA DEL SOSTEGNO CREDITIZIO ALLE IMPRESE IN CRISI: ISTRUZIONI PER L USO LA TUTELA DEL SOSTEGNO CREDITIZIO ALLE IMPRESE IN CRISI: ISTRUZIONI PER L USO di Giorgio Tarzia, Avvocato e professore Sommario: 1. Premessa - 2. Quali sono le impugnative non esperibili nel successivo

Dettagli

SEMINARIO DI FORMAZIONE D ECCELLENZA IL NUOVO DIRITTO FALLIMENTARE E IL DIRITTO DELLA CRISI DI IMPRESA E DEL SOVRAINDEBITAMENTO

SEMINARIO DI FORMAZIONE D ECCELLENZA IL NUOVO DIRITTO FALLIMENTARE E IL DIRITTO DELLA CRISI DI IMPRESA E DEL SOVRAINDEBITAMENTO SEMINARIO DI FORMAZIONE D ECCELLENZA IL NUOVO DIRITTO FALLIMENTARE E IL DIRITTO DELLA CRISI DI IMPRESA E DEL SOVRAINDEBITAMENTO Ottobre - Dicembre 2013 Il Seminario offre un ampia panoramica della procedura

Dettagli

FALLIMENTO E PROCEDURE CONCORSUALI

FALLIMENTO E PROCEDURE CONCORSUALI MASTER PART-TIME FALLIMENTO E PROCEDURE CONCORSUALI 2014 TRENTESIMA EDIZIONE ----------------- LIVORNO NAPOLI SCUOLA DI FORMAZIONE IPSOA La Scuola di Formazione Ipsoa fa parte del Gruppo Wolters Kluwer,

Dettagli

Concordato preventivo

Concordato preventivo Q Ed. Ipsoa - Francis Lefebvre CONCORDATO PREVENTIVO 63 CAPITOLO 4 Concordato preventivo SOMMARIO I. Chi può proporlo e a quali condizioni. 324 II. Schema generale della procedura... 330 III. Piano di

Dettagli

CAMERA DI COMMERCIO DI PERUGIA UFFICIO REGISTRO IMPRESE LE PROCEDURE CONCORSUALI DOPO LA RIFORMA DELLA LEGGE

CAMERA DI COMMERCIO DI PERUGIA UFFICIO REGISTRO IMPRESE LE PROCEDURE CONCORSUALI DOPO LA RIFORMA DELLA LEGGE www.pg.camcom.gov.it CAMERA DI COMMERCIO DI PERUGIA UFFICIO REGISTRO IMPRESE LE PROCEDURE CONCORSUALI DOPO LA RIFORMA DELLA LEGGE MANUALE OPERATIVO PER GLI ADEMPIMENTI REGISTRO IMPRESE IN MATERIA DI FALLIMENTO,

Dettagli

Gli strumenti per il superamento della crisi d impresa. Massimiliano Bonamini Verona, 25 Novembre 2010

Gli strumenti per il superamento della crisi d impresa. Massimiliano Bonamini Verona, 25 Novembre 2010 Gli strumenti per il superamento della crisi d impresa Massimiliano Bonamini Verona, 25 Novembre 2010 Agenda Gli strumenti per il superamento della crisi d impresa: - Ristrutturazioni in bonis - Piani

Dettagli

LE NOVITA INTRODOTTE ALLA LEGGE FALLIMENTARE DAL D.L. SVILUPPO N. 83/2012 Il Decreto Legge 22 giugno 2012, n. 83, recante Misure urgenti per la crescita del Paese, è stato definitivamente approvato, con

Dettagli

Aspetti procedurali (1) ed aspetti sostanziali (2)

Aspetti procedurali (1) ed aspetti sostanziali (2) Istanza di fallimento e procedimento di concordato preventivo in bianco Dott. Francesco Pedoja Presidente del Tribunale di Pordenone Aspetti procedurali (1) ed aspetti sostanziali (2) 1- La L. n.134/2012

Dettagli

CIRCOLARE N. 14/E. Roma,10 aprile 2009

CIRCOLARE N. 14/E. Roma,10 aprile 2009 CIRCOLARE N. 14/E Direzione Centrale Normativa e Contenzioso Roma,10 aprile 2009 OGGETTO: Transazione fiscale Articolo 32, comma 5 del decreto-legge 29 novembre 2008, n. 185, convertito, con modificazioni,

Dettagli

Gennaio 2016. I contratti pendenti nel concordato preventivo nel nuovo art. 169-bis della Legge Fallimentare

Gennaio 2016. I contratti pendenti nel concordato preventivo nel nuovo art. 169-bis della Legge Fallimentare Gennaio 2016 I contratti pendenti nel concordato preventivo nel nuovo art. 169-bis della Legge Fallimentare Andrea Novarese, Maria Cristina Storchi, Davide Camasi, Latham & Watkins Premessa La disciplina

Dettagli

RISANAMENTO AZIENDALE E PROCEDURE CONCORSUALI Il ruolo del consulente nell evitare il fallimento

RISANAMENTO AZIENDALE E PROCEDURE CONCORSUALI Il ruolo del consulente nell evitare il fallimento MASTER PART-TIME RISANAMENTO AZIENDALE E PROCEDURE CONCORSUALI Il ruolo del consulente nell evitare il fallimento Con il patrocinio di 2015 ----------------- REGGIO EMILIA SCUOLA DI FORMAZIONE IPSOA La

Dettagli

CRISI D IMPRESA, CONCORDATI E FALLIMENTO MASTER DI FORMAZIONE ED AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE

CRISI D IMPRESA, CONCORDATI E FALLIMENTO MASTER DI FORMAZIONE ED AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE La Forum srl organizza per il periodo Maggio/Luglio 2014 CRISI D IMPRESA, CONCORDATI E FALLIMENTO MASTER DI FORMAZIONE ED AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE DIREZIONE SCIENTIFICA Cons. Fabrizio Di Marzio Magistrato

Dettagli

PROCEDURE CONCORSUALI

PROCEDURE CONCORSUALI MASTER PART TIME PROCEDURE CONCORSUALI 2015 QUINTA EDIZIONE CARPI SCUOLA DI FORMAZIONE IPSOA La Scuola di Formazione Ipsoa fa parte del Gruppo Wolters Kluwer, multinazionale olandese presente in Italia

Dettagli

SEMINARIO DI CORTINA D AMPEZZO 21-22 e 23 marzo 2014

SEMINARIO DI CORTINA D AMPEZZO 21-22 e 23 marzo 2014 SEMINARIO DI CORTINA D AMPEZZO 21-22 e 23 marzo 2014 Sede: SPLENDID HOTEL VENEZIA RISORSE PER IL RIAVVIO DELLE AZIENDE IN CRISI (anche ex ante) VENERDI 21 MARZO 2014 PRIMA SESSIONE ORE 15.30 17.20 Prof.

Dettagli

PARTE I Normativa sui compensi dell avvocato

PARTE I Normativa sui compensi dell avvocato PARTE I Normativa sui compensi dell avvocato D.M. 20 LUGLIO 2012, N. 140 Regolamento recante la determinazione dei parametri per la liquidazione da parte di un organo giurisdizionale dei compensi per le

Dettagli

GESTIONE DELLA CRISI D IMPRESA. Lunedì 19 Maggio 2014 Spazio. Chiossetto - via Chiossetto 20, Milano

GESTIONE DELLA CRISI D IMPRESA. Lunedì 19 Maggio 2014 Spazio. Chiossetto - via Chiossetto 20, Milano LA GESTIONE DELLA CRISI D IMPRESA Lunedì 19 Maggio 2014 Spazio Chiossetto - via Chiossetto 20, Milano DESTINATARI Il workshop è rivolto alle banche ed altri intermediari finanziari in modo particolare

Dettagli

SEPARAZIONE E DIVORZIO

SEPARAZIONE E DIVORZIO CARLO GUGLIELMO IZZO con la collaborazione di ADRIANO IZZO, ANDREA FALZONE, VALERIO CIONI SEPARAZIONE E DIVORZIO Cacucci Editore - Bari 2009 INDICE Capitolo Primo Il procedimento di separazione giudiziale

Dettagli

seconda edizione sede dell Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Verona Verona, Via Tezone n. 5 gennaio aprile 2014

seconda edizione sede dell Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Verona Verona, Via Tezone n. 5 gennaio aprile 2014 seconda edizione sede dell Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Verona Verona, Via Tezone n. 5 gennaio aprile 2014 Ordine degli Avvocati di Verona E un corso promosso dagli Ordini

Dettagli

Direzione scientifica Ilaria Pagni e Lorenzo Stanghellini

Direzione scientifica Ilaria Pagni e Lorenzo Stanghellini Università degli studi di Firenze Dipartimento di Scienze giuridiche Direzione scientifica Ilaria Pagni e Lorenzo Stanghellini con la collaborazione di Andrea Zorzi, Leonardo Giani, Iacopo Donati, Francesca

Dettagli

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM DOTT.SSA TERESA SALVIONI

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM DOTT.SSA TERESA SALVIONI CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM DOTT.SSA TERESA SALVIONI Ricercatore confermato di diritto processuale civile Facoltà di Giurisprudenza dell Università degli Studi di Milano Nata a Bergamo il 19 giugno 1973

Dettagli

MASTER IN DIRITTO FALLIMENTARE

MASTER IN DIRITTO FALLIMENTARE MASTER IN DIRITTO FALLIMENTARE Pesaro, 16, 17, 23, 24 ottobre 2015 Obiettivi Il Master si propone di fornire un approfondito aggiornamento professionale in materia di procedura di fallimento. E destinato

Dettagli

SOMMARIO PARTE PRIMA ARTICOLI. ROBERTO SACCHI, Gli effetti della sentenza che accoglie l impugnazione di delibere assembleari di s.p.a...

SOMMARIO PARTE PRIMA ARTICOLI. ROBERTO SACCHI, Gli effetti della sentenza che accoglie l impugnazione di delibere assembleari di s.p.a... SOMMARIO PARTE PRIMA ARTICOLI PAG. ALDO ANGELO DOLMETTA, Funzione di compliance e vigilanza bancaria... 125 ROBERTO SACCHI, Gli effetti della sentenza che accoglie l impugnazione di delibere assembleari

Dettagli

CURRICULUM VITAE. E iscritto all albo degli Avvocati patrocinanti in Cassazione.

CURRICULUM VITAE. E iscritto all albo degli Avvocati patrocinanti in Cassazione. ORDINARIO DI DIRITTO COMMERCIALE NELLA FACOLTÀ DI GIURISPRUDENZA DELLA UNIVERSITÀ DI FIRENZE CURRICULUM VITAE Nato il 18 giugno 1966, ha conseguito la laurea in giurisprudenza presso la Facoltà di Giurisprudenza

Dettagli

Introduzione di Vincenzo Capizzi

Introduzione di Vincenzo Capizzi Indice Prefazione di Stefano Caselli XIII Introduzione di Vincenzo Capizzi XVII 1 Il quadro della crisi d impresa in Italia: evidenze empiriche in tema di mortalità e procedure fallimentari nel contesto

Dettagli

Avv. Marina Cordopatri

Avv. Marina Cordopatri Avv. Marina Cordopatri Dottore di Ricerca in Diritto Commerciale CURRICULUM VITAE FORMAZIONE 2014 Aggiudicataria dell incarico individuale di lavoro di natura autonoma per lo svolgimento di corsi di recupero

Dettagli

Gli accordi di ristrutturazione dei debiti (prima parte)

Gli accordi di ristrutturazione dei debiti (prima parte) Gli accordi di ristrutturazione dei debiti (prima parte) http://www.commercialistatelematico.com/nuoviarticoli/private/43517... 1 di 6 23/06/2010 12:39 A-PDF Merger DEMO : Purchase from www.a-pdf.com to

Dettagli

dottor Massimo Zeno dottore commercialista revisore contabile Curriculum vitae di

dottor Massimo Zeno dottore commercialista revisore contabile Curriculum vitae di Curriculum vitae di Massimo ZENO, dottore commercialista, iscritto all albo dei dottori commercialisti di Napoli dal 30 luglio 1985, Laureato in Economia e Commercio il 09 luglio 1984 discutendo una tesi

Dettagli

Sovraindebitamento di famiglie e imprese. Recenti normative e proposte per affrontare la crisi finanziaria e sociale

Sovraindebitamento di famiglie e imprese. Recenti normative e proposte per affrontare la crisi finanziaria e sociale Sovraindebitamento di famiglie e imprese. Recenti normative e proposte per affrontare la crisi finanziaria e sociale Avv. Paola Moreschini Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di

Dettagli

NEWSLETTER N 7/12 DECRETO SVILUPPO: NUOVI STRUMENTI PER IL SUPERAMENTO DELLA CRISI D IMPRESA

NEWSLETTER N 7/12 DECRETO SVILUPPO: NUOVI STRUMENTI PER IL SUPERAMENTO DELLA CRISI D IMPRESA NEWSLETTER N 7/12 DECRETO SVILUPPO: NUOVI STRUMENTI PER IL SUPERAMENTO DELLA CRISI D IMPRESA Riferimenti: - D.L. 22 giugno 2012, n 83 (Decreto Sviluppo) convertito dalla legge 7 agosto 2012, n 134: art.33

Dettagli

Gli Accordi di Ristrutturazione del Debito

Gli Accordi di Ristrutturazione del Debito Gli Accordi di Ristrutturazione del Debito Art. 182bis e 182 ter R.D. 16 marzo 1942, n. 267 Paolo Bonolis Fabrizio Spagnolo Federico Raffaelli Roma, GLI ACCORDI EX ART. 182 BIS LEGGE FALLIMENTARE Istituto

Dettagli

INDICE-SOMMARIO I. LA NUOVAFINALITÀDELLE PROCEDURE CONCORSUALI: DALLA LIQUIDA-

INDICE-SOMMARIO I. LA NUOVAFINALITÀDELLE PROCEDURE CONCORSUALI: DALLA LIQUIDA- INDICE-SOMMARIO 1. FRANCO BONELLI, Le insolvenze dei grandi gruppi: i casi Alitalia, Chrysler, Socotherm, Viaggi del Ventaglio, Gabetti, Risanamento e Tassara... 1 I. LA NUOVAFINALITÀDELLE PROCEDURE CONCORSUALI:

Dettagli

INDICE. CAPITOLO PRIMO IL TITOLO ESECUTIVO (artt. 474 475 476 478 c.p.c.) CAPITOLO SECONDO IL PRECETTO (artt. 477 479 480 481 482 c.p.c.

INDICE. CAPITOLO PRIMO IL TITOLO ESECUTIVO (artt. 474 475 476 478 c.p.c.) CAPITOLO SECONDO IL PRECETTO (artt. 477 479 480 481 482 c.p.c. INDICE CAPITOLO PRIMO IL TITOLO ESECUTIVO (artt. 474 475 476 478 c.p.c.) 1. Il titolo esecutivo... Pag. 1 CAPITOLO SECONDO IL PRECETTO (artt. 477 479 480 481 482 c.p.c.) 1. Il precetto... Pag. 21 2. L

Dettagli

LUIGI ARDIZZONE CURRICULUM VITAE. ASSOCIATO, diritto commerciale, Università degli Studi di Brescia, Dipartimento di Economia e Management (dal 2015).

LUIGI ARDIZZONE CURRICULUM VITAE. ASSOCIATO, diritto commerciale, Università degli Studi di Brescia, Dipartimento di Economia e Management (dal 2015). LUIGI ARDIZZONE CURRICULUM VITAE ITER ACCADEMICO ASSOCIATO, diritto commerciale, Università degli Studi di Brescia, Dipartimento di Economia e Management (dal 2015). RICERCATORE, diritto commerciale, Università

Dettagli

11. Il finanziamento dei soci come nuova finanza nel concordato preventivo

11. Il finanziamento dei soci come nuova finanza nel concordato preventivo Massimo Rubino De Ritis Art. 2467 11. Il finanziamento dei soci come nuova finanza nel concordato preventivo L art. 182 quater l. fall., così come introdotto dal d.l. 31.5.2010, n. 78, convertito in legge

Dettagli

LA GESTIONE DELLA CRISI D'IMPRESA:

LA GESTIONE DELLA CRISI D'IMPRESA: Corso di perfezionamento Il nuovo diritto fallimentare Università degli Studi di Firenze Dipartimento di Scienze giuridiche LA GESTIONE DELLA CRISI D'IMPRESA: SCELTA DELLO STRUMENTO, TECNICHE, RESPONSABILITÀ

Dettagli

FOCUS. Esercitazioni pratiche sulle procedure concorsuali. Bologna, dal 21 al 28 novembre 2014

FOCUS. Esercitazioni pratiche sulle procedure concorsuali. Bologna, dal 21 al 28 novembre 2014 FOCUS Esercitazioni pratiche sulle procedure concorsuali Bologna, dal 21 al 28 novembre 2014 Programma I incontro 21 novembre CONCORDATO PREVENTIVO Ricorso per l ammissione al concordato preventivo Concordato

Dettagli

I FINANZIAMENTI NEL CONCORDATO PREVENTIVO: SCHEMI DI SINTESI

I FINANZIAMENTI NEL CONCORDATO PREVENTIVO: SCHEMI DI SINTESI I FINANZIAMENTI NEL CONCORDATO PREVENTIVO: SCHEMI DI SINTESI 28.6.2013 di Giovanni Sandrini, Commercialista Sommario: 1. Premesse - 2. I finanziamenti nelle imprese in crisi - 3. I finanziamenti suddivisi

Dettagli

PARTE I. Capitolo I IL PATROCINIO A SPESE DELLO STATO PER I NON ABBIENTI NEL PROCESSO PENALE TRA PASSATO E PRESENTE

PARTE I. Capitolo I IL PATROCINIO A SPESE DELLO STATO PER I NON ABBIENTI NEL PROCESSO PENALE TRA PASSATO E PRESENTE INDICE pag. Prefazione.... XV PARTE I Capitolo I IL PATROCINIO A SPESE DELLO STATO PER I NON ABBIENTI NEL PROCESSO PENALE TRA PASSATO E PRESENTE 1.1. La garanzia costituzionale del diritto di difesa in

Dettagli

1. Il nuovo art. 182-sexies l. fall. e gli orientamenti precedenti

1. Il nuovo art. 182-sexies l. fall. e gli orientamenti precedenti SPECIALE DECRETO SVILUPPO I LIMITI ALLA DISCIPLINA SOCIETARIA SULLA PERDITA DI CAPITALE di Giacomo D Attorre, Avvocato Sommario: 1. Il nuovo art. 182-sexies l. fall. e gli orientamenti precedenti - 2.

Dettagli

Azione revocatoria ordinaria

Azione revocatoria ordinaria INDICE SOMMARIO Parte Prima Azione revocatoria ordinaria VINCENZO VITALONE CAPITOLO PRIMO LA NATURA DELL AZIONE REVOCATORIA ORDINARIA........... pag. 3 CAPITOLO SECONDO GLI ATTI REVOCABILI 1. Le esclusioni............................»

Dettagli

Prot. n 5632/p/ep Roma, 17 gennaio 2013

Prot. n 5632/p/ep Roma, 17 gennaio 2013 Prot. n 5632/p/ep Roma, 17 gennaio 2013 A tutte le Casse Edili e p.c. ai componenti il Consiglio di Amministrazione della CNCE Loro sedi Comunicazione n 508 Oggetto: rilascio Durc ad imprese in concordato

Dettagli

Corso di alta specializzazione

Corso di alta specializzazione Corso di alta specializzazione Come gestire e superare la crisi d impresa Catania, 13-14-20-21-27-28 Marzo 2015 Sede: Ordine dei Dottori Commercialisti Catania - Via Grotte Bianche n. 150 www.odcec.ct.it

Dettagli

SOMMARIO. Prefazione... V Profilo Autori... VII Introduzione... 1. Capitolo 1 Autonomia privata e negozi di destinazione

SOMMARIO. Prefazione... V Profilo Autori... VII Introduzione... 1. Capitolo 1 Autonomia privata e negozi di destinazione SOMMARIO Prefazione... V Profilo Autori... VII Introduzione... 1 Capitolo 1 Autonomia privata e negozi di destinazione 1. I negozi di destinazione patrimoniale... 6 1.1. La disciplina del trust secondo

Dettagli

SEMINARIO DI CORTINA D AMPEZZO 21-22 e 23 marzo 2014

SEMINARIO DI CORTINA D AMPEZZO 21-22 e 23 marzo 2014 SEMINARIO DI CORTINA D AMPEZZO 21-22 e 23 marzo 2014 Sede: SPLENDID HOTEL VENEZIA RISORSE PER IL RIAVVIO DELLE AZIENDE IN CRISI (anche ex ante) VENERDI 21 MARZO 2014 PRIMA SESSIONE ORE 15.30 17.20 Prof.

Dettagli

17.1.2013 L EQUO INDENNIZZO NEL CONTRATTO DI LEASING: UN APPROCCIO FINANZIARIO

17.1.2013 L EQUO INDENNIZZO NEL CONTRATTO DI LEASING: UN APPROCCIO FINANZIARIO 17.1.2013 L EQUO INDENNIZZO NEL CONTRATTO DI LEASING: UN APPROCCIO FINANZIARIO di Luciano Quattrocchio, Professore Sommario: 1. I riferimenti normativi - 2. La disciplina nel contesto fallimentare - 3.

Dettagli

Ultime novità legislative in materia di restructuring

Ultime novità legislative in materia di restructuring Ultime novità legislative in materia di restructuring A sei anni dall ultima riforma del diritto fallimentare sono state approvate e stanno per entrare in vigore nuove norme destinate a disciplinare le

Dettagli

Caso pratico Predisposizione domanda di transazione fiscale nell ambito di un concordato preventivo Liquidatorio ESERCITAZIONE PRATICA:

Caso pratico Predisposizione domanda di transazione fiscale nell ambito di un concordato preventivo Liquidatorio ESERCITAZIONE PRATICA: Firenze, 18-19 19 maggio 2012 La scuola per il Praticante Dottore Commercialista ed Esperto Contabile Caso pratico Predisposizione domanda di transazione fiscale nell ambito di un concordato preventivo

Dettagli

Indicatori di domanda e offerta in materia civile dei Tribunali italiani (per circondario). Anno 2012 Sedi completamente rispondenti.

Indicatori di domanda e offerta in materia civile dei Tribunali italiani (per circondario). Anno 2012 Sedi completamente rispondenti. Ministero della Giustizia Direzione Generale di Statistica Indicatori di domanda e offerta in materia civile dei Tribunali italiani (per circondario). Anno 2012 Sedi completamente rispondenti. Circondario

Dettagli

LE VENDITE FALLIMENTARI E NEL CONCORDATO PREVENTIVO CON CESSIONE DI BENI

LE VENDITE FALLIMENTARI E NEL CONCORDATO PREVENTIVO CON CESSIONE DI BENI 1 LE VENDITE FALLIMENTARI E NEL CONCORDATO PREVENTIVO CON CESSIONE DI BENI Vendite fallimentari 2 Ante riforma (16.7.2006), solo vendite secondo il c.p.c.; vendite con incanto e vendite senza incanto;

Dettagli

GESTIRE EFFICACEMENTE IL DEBITO: CONCORDATI STRAGIUDIZIALI, PIANI DI RISTRUTTURAZIONE E TRANSAZIONI FISCALI

GESTIRE EFFICACEMENTE IL DEBITO: CONCORDATI STRAGIUDIZIALI, PIANI DI RISTRUTTURAZIONE E TRANSAZIONI FISCALI GESTIRE EFFICACEMENTE IL DEBITO: CONCORDATI STRAGIUDIZIALI, PIANI DI RISTRUTTURAZIONE E TRANSAZIONI FISCALI Milano, 15 settembre 2009 Dott. Matteo Durola INDICE Introduzione Il piano di risanamento ex

Dettagli

Tariffa civile (Tabella A)... 20 Tariffa penale (Tabella B)... 22 Tariffa stragiudiziale (compensi indicativi )... 26

Tariffa civile (Tabella A)... 20 Tariffa penale (Tabella B)... 22 Tariffa stragiudiziale (compensi indicativi )... 26 PARTE I Normativa sui compensi dell avvocato D.M. 20 LUGLIO 2012, N. 140 - Regolamento recante la determinazione dei parametri per la liquidazione da parte di un organo giurisdizionale dei compensi per

Dettagli