Le multinazionali del falso

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Le multinazionali del falso"

Transcript

1 L Ocse stima che la holding della contraffazione, la mafia emergente, fatturi 200 miliardi di di dollari, pari al 7-9% del valore del commercio mondiale. Della valenza criminale di questo fenomeno ci si è Le multinazionali del falso GREY ECONOMY di Rita Fatiguso accorti abbastanza tardi. Il pacchetto di contromisure messo a punto dall Alto commissario Giovanni Kessler ne prende coraggiosamente atto, ma I n via Paolo Sarpi, cuore della Chinatown milanese, è un pomeriggio di ordinario carico e scarico merci. Un signore corpulento, dal forte accento napoletano e dai modi spicci, entra nel negozio di abbigliamento all ingrosso di un imprenditore cinese che chiameremo Zhou. Lo occupa letteralmente con la sua stazza, sibila poche parole in codice, allude al fatto che Zhou di notte dorme troppo. Nel suo italiano stentato, Zhou gli chiede di portargli altri quattro cartoni da Prato. Sempre alle tre, al solito posto, nel solito modo. Appena il tempo di salutarsi e il cinese fa scivolare venti euro nella tasca del napoletano che sparisce in fretta, inghiottito dal negozio a fianco. Il napoletano visita a pettine tutta Paolo Sarpi, uno dei tre assi portanti, con via Bramante e via Canonica, del vecchio borgh de scigolatt, il borgo dei coltivatori di cipolle, ovvero degli ortolani, ridotto in pochi anni a piattaforma di merci all ingrosso gestita dalla comunità cinese, tra le più attive d Europa. Raccoglie gli ordini, organizza il trasporto dei cartoni, di notte, è un asso dei trasporti del contrabbando di tessile con destinazione Milano. Lì di negozi all ingrosso ce ne sono 500, la 72

2 GLOBAL merce arriva da Prato o dal porto di Napoli o via furgone dai valichi del Nord, direttamente dagli scali di Rotterdam e Amburgo, via Austria. Di fatto, gran parte di questa merce è made in China, ma solo in apparenza, spesso si tratta di prodotti contraffatti. Le vie dei falsi, quelle che portano in Italia, sono mobili, si affidano alla logistica, a filiere parallele, a organizzazioni estremamente sofisticate che controllano saldamente i porti. In via Paolo Sarpi è di scena appena l ultimo atto di una trama globale, sofisticata, che tiene insieme persone assolutamente al di sopra di ogni sospetto, con appoggi forti, senza dei quali non si sposterebbe una foglia. _A Milano, ma anche a Prato e in altre città italiane ed europee, prosperano negozi all ingrosso gestiti da orientali che spesso nascondono laboratori clandestini e traffici illegali di merci L Ocse stima che la holding della contraffazione, ormai la mafia emergente, fatturi 200 miliardi di dollari, pari al 7-9% del valore del commercio mondiale. Della valenza criminale di questa struttura ci si è accorti abbastanza tardi, il pacchetto di riforme messo a punto dall Alto commissario italiano per la lotta alla contraffazione Giovanni Kessler ne prende atto coraggiosamente, tiene conto delle indagini svolte dall Antimafia, alla quale propone di affidare i reati di associazione a scopo di contraffazione. Come non essere d accordo? Un esempio della portata planetaria del fenomeno la si ricava dalle cosiddette navi delle false griffe. Il traffico di prodotti tessili dello Zehijang assemblati a bordo di navi fantasma lungo rotte parallele gestite da pirati-manager in giacca e cravatta, destinati agli shopping center europei ma con etichette made in Bangladesh per aggirare i dazi all import. La prova dell esistenza di un simile traffico Grazia Neri

3 è in uno scambio di effettivamente documentato tra un dipendente cinese di una società logistica di Shanghai, tale Xion Ga, e uno spedizioniere italiano, Vitaliano Nelli, che gli chiedeva (ma solo per finta) come importare tessile cinese assemblato su navi officina. Ovvero, quelle che solcano i mari d'oriente, attive nel tessile (ma non solo), in acque extraterritoriali, invisibili ai controlli, protette dagli anfratti portuali tra Cina e Indonesia. Ho un cliente che mi chiede di trasportare su Roma o Madrid container da 70 metri cubi di merce, scrive Xion in una e- mail a Nelli partita il 28 giugno dall ufficio di Shanghai con soggetto: DDP, Delivery duty paid to Madrid/Rome (cioè costi a carico del cliente, Iva esclusa) maglioni, jeans, pantaloni, magliette delle categorie rientranti in quota Ue n.5/6/7. La nave parte dalla Cina, transita a Singapore o a Port Kelang, in Malesia, ma non sdogana: si svuotano i container di merce assemblata a bordo per etichettarla a terra e trasferirla su un'altra nave che fa rotta su Roma o Madrid. Il tutto (total transit) in 35 giorni. Noi forniamo la documentazione, inclusa l'etichettatura, con provenienza Malesia, India, qualsiasi altro Paese va bene. Quest anno il nostro traffico è stato di 90 contenitori da 70 metri cubi. This is a big business. Xion è un tipo tosto, che lavora in proprio, dunque, all'insaputa della sua stessa società, è una delle pedine almeno venti di un network che fattura trenta volte il suo giro d'affari. Navi fantasma battenti perlopiù bandiera indiana con a bordo personale non cinese, spesso del Bangladesh, dove il costo del lavoro è ultracompetitivo, come dimostrano le delocalizzazioni cinesi. Mentre a bordo trattano merce Made in China, le navi doppiano i porti veloci (in gergo: trans-shipment) di Singapore o della Malesia, che non richiedono, a differenza di Dubai o Gedda, la dichiarazione di non manipolazione delle merci a bordo. Bassi costi di produzione, manodopera quasi gratis, velocità massima: maglioni e pantaloni alla moda caricati su navi normali risalgono il Canale di Suez per essere spiega Xion sdoganati a Napoli (per Roma) e Valencia (per Madrid). Un mese dopo, il 26 luglio, Xion riscrive allo spedi-

4 zioniere: Il punto chiave sono prezzo e sicurezza. Noi costiamo mille euro in più della concorrenza. Per la sicurezza, devo consultarmi con un amico. Si può fare anche via Germania-Repubblica Ceca- Italia. Non preoccuparti, io lavorerò per conto mio e, se possibile, quando verrai a Shanghai, a settembre, ti farò conoscere l'armatore. Dazi anti-dumping, normativa sulle quote all'export, leggi sull'origine delle merci, privativa del diritto d'autore, diritti minimi dei lavoratori, illecito passaggio di know-how: tutto finisce in un tritacarne che velocizza la catena globalizzata produzione-distribuzione-vendita travolgendo ogni regola di leale concorrenza. I rischi del proliferare di navi officina battenti bandiera di Paesi extracomunitari, spesso offshore, nascono dalle pratiche anti-dumping, dalla contraffazione di prodotti facilmente smerciabili perché l officina coincide con il primo anello della distribuzione, dall acquisizione di know-how agevolato dal trasferimento da un Paese all altro delle navi attrezzate per ricerca e produzione, dalla violazione in materia di indicazione di origine e/o provenienza. Ma affittare una nave officina costa non meno di dollari al giorno. Cosa può giustificare una simile spesa? Forse il fatto di permettere di copiare modelli di marche famose immettendole sul mercato in tempo reale contestualmente al prodotto griffato. Non si falsifica il marchio, ma il modello, creando una sorta di mercato parallelo a costi irrisori. Copiarne di già in circolazione richiederebbe tre volte il tempo promesso da Xion. Eppoi, un ciclo fisiologico nella moda dura un anno. Grossi marchi del fast fashion, invece, comprimono i tempi fino all inverosimile. Forte la tentazione di ricorrere alle triangolazioni per aggirare i dazi. Sempre dalla Cina, un altro caso di filiera illegale è rappresentata il traffico di scarpe dirottato da Napoli e Gioia Tauro sul porto di Taranto dove la taiwanese Evergreen, a partire dal 2001 ha fatto miracoli. Qui le _I rischi del proliferare di navi officina battenti bandiera di Paesi extracomunitari, spesso offshore, nascono dalle pratiche anti-dumping, dalla contraffazione di prodotti facilmente smerciabili Olycom

5 LE MULTINAZIONALI DEL FALSO merci passano dalle navi madri alle navi feeder, più piccole, dirette in altri porti regionali. Scarpe, stavolta. Scarpe da bambini stivate in fondo a un container bloccato in dogana in piena estate. Circa pezzi made in China, valore euro, destinati a una ditta di Lecco, ma false. In quegli stessi giorni in un concitato colloquio telefonico tra uno spedizioniere italiano e un importatore cinese con base a Roma, specializzato nell acquisto di scarpe consigliate da fidate aziende cinesi di import-export, l importatore cinese, che si fa chiamare Davide, all italiana, chiedeva disperatamente allo spedizioniere di aiutarlo a salvare la parte buona della merce appena sequestrata a Taranto : frugando in fondo al container da paia di scarpe gli stessi doganieri avevano scoperto che metà del carico era contraffatto. Per Chen Wei c è stato poco da fare. Impossibile separare strati buoni da quelli cattivi. Taranto, in realtà, è diventato il canale di ingresso in Europa delle scarpe Made in China. Scarpe che fanno da money transfer di denaro dall Italia alla Cina: costano relativamente poco, si piazzano facilmente e, se finiscono nelle grinfie dei doganieri, il container resta bloccato, ma il denaro è ormai passato dai cinesi d Italia ai cinesi in Cina. Nelle acque limacciose del porto di Taranto, il porto delle scarpe contraffatte, arrivano carichi di scarpe, un impressionante mole di scarpe trasportate dalle navi salpate dai porti cinesi. Da Taranto passano anche le scarpe e le scarpe passano anche da Taranto, dice Giuseppe Peleggi, a capo del servizio Antifrode dell Agenzia delle dogane. I flussi del porto sono sotto stretta osservazione almeno dalla metà dell anno scorso. Ben oltre la contraffazione, spunta il rischio della frode fiscale e del riciclaggio di denaro pilotati da organizzazioni criminali alleate alle Triadi cinesi. Il sistema lo ricostruisce l addetto di una società di spe- Contrasto

6 GLOBAL _Nelle vetrine e sulle bancarelle appaiono sempre più spesso scarpe molto chic, ma dai prezzi stracciati: falsi rigorosamente Made in China dizioni doganali particolarmente attiva con la Cina. Intanto si aprono società fantasma che verranno usate come ditte importatrici, a queste società si faranno acquistare le scarpe cinesi intermediate da aziende poco pulite, le merci che verranno spedite via mare in container da 40 HQ saranno stoccate nei container stessi mixandone le qualità, ovvero in fondo quelle contraffatte e alla fine del container quelle in regola, in modo tale che a un esame fisico della merce il carico possa apparire conforme al dichiarato. La dogana difficilmente svuoterà un intero container di quelle dimensioni e il gioco è fatto, almeno per mistificare la merce contraffatta. A questo punto si agisce sulla parte fiscale, le aziende fantasma importatrici che abitualmente funzionano per poche operazioni e sono intestate a persone di solito cinesi al soldo della loro/nostra mafia, chiedono di importare con facoltà del magazzino fiscale ovvero non liquidando l Iva subito in dogana, ma con il beneficio di pagarla man mano che venderanno la merce ed emettendo così un autofattura in cui andranno ad imputare l Iva dovuta. Così le merci entrano sul territorio frodando le normative sulla contraffazione, non pagando di fatto l Iva, legittimando la rimessa all estero di denaro (pagamento delle merci) con tanto di bolla doganale. E il denaro, frutto magari di illecite attività sul territorio, usato per pagare fornitori cinesi anch essi legati alla criminalità, viene di fatto ripulito e rimesso in circolo lecitamente, pronto per nuovi affari. Gli acquirenti delle scarpe, i dettaglianti, sono tutti piccoli imprenditori cinesi obbligati ad acquistare quelle merci che nel prezzo hanno incluso la voce pizzo. Ecco che la malavita nostrana e del Dragone, Olycom

7 LE MULTINAZIONALI DEL FALSO continua, in un sol colpo sortisce gli effetti tipici di una filiera del crimine: immissione sul mercato di merci contraffatte, riciclaggio di denaro sporco, incasso del pizzo dai dettaglianti. Filiere di varie italocinesi che si intrecciano. Da Biella due anni fa è partita, in sordina, l operazione Belt. La Guardia di Finanza coordinata dal tenente colonnello Roberto Fazio ha risalito la corrente da un negozio di cinture di proprietà di un cinese al suo fornitore, in via Niccolini a Milano, dove nel corso di una perquisizione sono spuntate centinaia tra cinture, portafogli e borse griffate Gucci contraffatte vendute all ingrosso. Dice Roberto Fazio: Abbiamo scoperto che le cinture venivano fornite da una ditta cinese di Sesto Fiorentino che era produttore e venditore (ma anche acquirente) di cinture contraffatte già complete. Pertanto, produceva la cintura vera e propria, quindi, applicava le fibbie prodotte altrove. E le fibbie? A seconda del modello, la presenza del marchio contraffatto poteva essere sia sulla cintura vera e propria sia sulla fibbia, oppure solo sulla fibbia. Anche le fibbie erano false, le fabbricavano nel napoletano, ma l ultimo passaggio della filiera erano i laboratori dedicati alla fase produttiva (stampo e forgiatura) delle fibbie contraffatte. Si chiudeva il cerchio a Sant Angelo in Pontano, operosa cittadina del Maceratese. Lì sono state ritrovate fibbie metalliche ma, soprattutto, 35 cliché necessari alla produzione delle fibbie contraffatte, con loghi famosi italiani ed esteri. Una tentazione irresistibile, i falsi. Jeppe Broaagard Clause è un avvocato danese specializzato nella protezione del diritto industriale. Fa parte della task force di autorità di controllo doganale costituita dall unione europea tra i Paesi Baltici neocomunitari. Sostiene che si stia aprendo un passaggio a Nord-ovest che costeggia la Finlandia, anche più rapido di quello che porta in Germania e Olanda. E racconta la storia del danese Ronni Eriksen, plurirecidivo camionista campione della contraffazione online di marchi della moda e del lusso, finito davanti alla Suprema Corte del suo civilissimo Paese. Falsificatore provetto di modelli Prada, Burberry's, Chanel, Louis Vouitton, Christian Dior, Donna _La Guardia di Finanza è sempre più impegnata nel recupero di articoli contraffatti che vanno dalle calzature alle borse agli orologi delle marche più prestigiose Karan, Harley Davidson e, ovviamente, Giorgio Armani, Ronni operava attraverso un sito poi spento dalle autorità danesi. In Danimarca aveva impiantato una base logistica efficientissima che gli permetteva in rifornire i suoi clienti in tempi stretti: borse taroccate in maniera sopraffina, accessori, arrivati via cargo dalla Cina e sbarcati nei porti di Amburgo e Rotterdam, rotte a lui ben note. Per la Danimarca, un terribile shock. Grazia Neri 78

Direzione generale dei dispositivi medici, del servizio farmaceutico e della sicurezza delle cure. Cosmetici e contraffazione

Direzione generale dei dispositivi medici, del servizio farmaceutico e della sicurezza delle cure. Cosmetici e contraffazione Direzione generale dei dispositivi medici, del servizio farmaceutico e della sicurezza delle cure Cosmetici e contraffazione 20 dicembre 2013 Cosmetici e contraffazione Definizione Per cosmetico contraffatto

Dettagli

Trade in Counterfeit and Pirated Goods MaPPinG The economic impact Contents Trade in Counterfeit Commercio di merci contraffatte

Trade in Counterfeit and Pirated Goods MaPPinG The economic impact Contents Trade in Counterfeit Commercio di merci contraffatte Trade Commercio in Counterfeit di merci contraffatte and e di merci Pirated usurpative: Goods MaPPinG UNA MAPPA The DELL IMPATTO economic ECONOMICO impact Aprile 2016 SINTESI Questo studio analizza l impatto

Dettagli

ATTIVITÀ DI INDAGINE SUL FENOMENO DELLA CONTRAFFAZIONE

ATTIVITÀ DI INDAGINE SUL FENOMENO DELLA CONTRAFFAZIONE ATTIVITÀ DI INDAGINE SUL FENOMENO DELLA CONTRAFFAZIONE IMPRESE E CONSUMATORI FOCUS CALZATURE E OCCHIALI SINTESI La Direzione Generale per la lotta alla contraffazione Ufficio Italiano Brevetti e Marchi

Dettagli

LOTTA A CONTRAFFAZIONE

LOTTA A CONTRAFFAZIONE LOTTA A CONTRAFFAZIONE ED ABUSIVISMO COMPRI FALSO? MA LO SAI CHE VADEMECUM2012 FEDERAZIONEMODAITALIA Via Durini, 14 20122 Milano www.federazionemodaitalia.it COMPRI FALSO? MA LO SAI CHE 1. Chi produce

Dettagli

COMUNICATO STAMPA ROMA, 30 GENNAIO 2012

COMUNICATO STAMPA ROMA, 30 GENNAIO 2012 COMUNICATO STAMPA ROMA, 30 GENNAIO 2012 NON SOLO CONTRASTO ALL EVASIONE FISCALE E AGLI SPRECHI DI DENARO PUBBLICO. LA GUARDIA DI FINANZA È ANCHE LOTTA ALLE MAFIE, AL RICICLAGGIO DI DENARO SPORCO, ALL USURA,

Dettagli

AGLI ITALIANI PIACE TAROCCATO, CRESCE IL MERCATO DEI FALSI

AGLI ITALIANI PIACE TAROCCATO, CRESCE IL MERCATO DEI FALSI AGLI ITALIANI PIACE TAROCCATO, CRESCE IL MERCATO DEI FALSI SCRITTO DA ANDREA MARTIRE ON 04 NOVEMBRE 2013 Gli italiani rinunciano ai viaggi, ad andare al ristorante, ad investire nel mattone ma non alla

Dettagli

Il Dipartimento della Prevenzione di Prato e l immigrazione

Il Dipartimento della Prevenzione di Prato e l immigrazione Il Dipartimento della Prevenzione di Prato e l immigrazione Dott. Giuseppe Vannucchi Prato, 15 dicembre 2010 Nascita e crescita del più importante distretto produttivo cinese d Europa Il distretto tessile

Dettagli

TABACCO IN ITALIA Impatto socioeconomico ed aspetti di politica fiscale

TABACCO IN ITALIA Impatto socioeconomico ed aspetti di politica fiscale XV Rapporto LA FILIERA DEL TABACCO IN ITALIA Impatto socioeconomico ed aspetti di politica fiscale DENIS PANTINI Nomisma Roma, 4 aprile 2012 LE VALENZE DELLA FILIERA (2010) Economica Valore delle vendite

Dettagli

I cinesi in Veneto. Una stima dei costi economici tra contraffazione e criminalità. a cura del Centro Studi Unioncamere Veneto 1/21

I cinesi in Veneto. Una stima dei costi economici tra contraffazione e criminalità. a cura del Centro Studi Unioncamere Veneto 1/21 . Una stima dei costi economici tra contraffazione e criminalità. a cura del Centro Studi Unioncamere Veneto 1/21 I cinesi fuori dalla Cina 9,3 milioni sono i cinesi emigrati nel mondo oggi, pari allo

Dettagli

7. TRIANGOLAZIONI CON INTERVENTO DI SOGGETTI NAZIONALI UE ED EXTRA UE

7. TRIANGOLAZIONI CON INTERVENTO DI SOGGETTI NAZIONALI UE ED EXTRA UE 7. TRIANGOLAZIONI CON INTERVENTO DI SOGGETTI NAZIONALI UE ED EXTRA UE Triangolazioni con intervento di soggetti nazionali UE ed extra UE 7. 7.1. INTRODUZIONE La globalizzazione dei mercati favorisce le

Dettagli

COMUNICATO STAMPA ROMA, 29 GENNAIO 2014

COMUNICATO STAMPA ROMA, 29 GENNAIO 2014 COMUNICATO STAMPA ROMA, 29 GENNAIO 2014 GUARDIA DI FINANZA: TUTELA DEI MERCATI FINANZIARI, CONTRASTO AL RICICLAGGIO, AGGRESSIONE AI PATRIMONI DELLA CRIMINALITA ORGANIZZATA, LOTTA AL CONTRABBANDO ED AL

Dettagli

USA SCHEDA DI MERCATO CALZATURE Maggio 2016 Agenzia ICE New York

USA SCHEDA DI MERCATO CALZATURE Maggio 2016 Agenzia ICE New York USA SCHEDA DI MERCATO CALZATURE Maggio 2016 Agenzia ICE New York CALZATURE Andamento Mercato Il mercato americano ha rappresentato nella storia un grande sbocco per il made in Italy, e rimane sempre una

Dettagli

XIV Convention Nazionale

XIV Convention Nazionale XIV Convention Nazionale LA LOGISTICA ITALIANA, LEVA STRATEGICA PER L ECONOMIA INTERNAZIONALE Riccardo Fuochi, Presidente The International Propeller Club Port of Milan Milano, 23 ottobre 2015 Benvenuti

Dettagli

LA MINACCIA DELLA CONTRAFFAZIONE IN ITALIA di Luca Fucini * * * Il fenomeno della contraffazione in Italia costituisce un vero e proprio sistema

LA MINACCIA DELLA CONTRAFFAZIONE IN ITALIA di Luca Fucini * * * Il fenomeno della contraffazione in Italia costituisce un vero e proprio sistema LA MINACCIA DELLA CONTRAFFAZIONE IN ITALIA di Luca Fucini * * * Il fenomeno della contraffazione in Italia costituisce un vero e proprio sistema commerciale ed industriale che si sviluppa attraverso tutta

Dettagli

www.internetbusinessvincente.com

www.internetbusinessvincente.com Come trovare nuovi clienti anche per prodotti poco ricercati (o che necessitano di essere spiegati per essere venduti). Raddoppiando il numero di contatti e dimezzando i costi per contatto. Caso studio

Dettagli

TANTI E SUBITO di Giorgio Mottola Collaborazione di Ilaria Proietti

TANTI E SUBITO di Giorgio Mottola Collaborazione di Ilaria Proietti TANTI E SUBITO di Giorgio Mottola Collaborazione di Ilaria Proietti MILENA GABANELLI IN STUDIO Ritorniamo in Italia per parlare di money transfer. Ovvero quel servizio che è stato istituito per dare una

Dettagli

COMMISSIONE SUL CICLO RIFIUTI BOZZA NON CORRETTA 1/6

COMMISSIONE SUL CICLO RIFIUTI BOZZA NON CORRETTA 1/6 1/6 MISSIONE IN SICILIA 29 SETTEMBRE 2009 PRESIDENZA DEL PRESIDENTE GAETANO PECORELLA La seduta inizia alle 15.53. PRESIDENTE. Buongiorno. La ringraziamo per la presenza e segnaliamo che dell audizione

Dettagli

Il ruolo dell autorità doganale nella lotta alla contraffazione. Bologna 23 aprile 2013

Il ruolo dell autorità doganale nella lotta alla contraffazione. Bologna 23 aprile 2013 Il ruolo dell autorità doganale nella lotta Bologna 23 aprile 2013 La contraffazione non conosce crisi Il numero dei prodotti sequestrati è cresciuto nel 2011 di circa il 10% rispetto all anno precedente;

Dettagli

PROGETTO LOTTA ALLA CONTRAFFAZIONE NEL COMUNE DI COFINANZIATO DAL MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO A SEGUITO DI CONVENZIONE CON L ANCI NAZIONALE

PROGETTO LOTTA ALLA CONTRAFFAZIONE NEL COMUNE DI COFINANZIATO DAL MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO A SEGUITO DI CONVENZIONE CON L ANCI NAZIONALE PROGETTO LOTTA ALLA CONTRAFFAZIONE NEL COMUNE DI LIVORNO COFINANZIATO DAL MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO A SEGUITO DI CONVENZIONE CON L ANCI NAZIONALE PROGETTO LOTTA ALLA CONTRAFFAZIONE NEL COMUNE

Dettagli

LA CONTRAFFAZIONE IN CIFRE. La lotta alla Contraffazione in Italia nel quadriennio 2008 2011

LA CONTRAFFAZIONE IN CIFRE. La lotta alla Contraffazione in Italia nel quadriennio 2008 2011 DIPARTIMENTO PER L IMPRESA E L INTERNAZIONALIZZAZIONE DIREZIONE GENERALE PER LA LOTTA ALLA CONTRAFFAZIONE UIBM PER L IMPRESA E L INTERNAZIONALIZZAZIONE DIREZIONE GENERALE PR LA LOTTA ALLA CONTRAFFAZIONE

Dettagli

ANDAMENTO ECONOMICO DEL SETTORE PELLETTERIA: PRE CONSUNTIVO 2012

ANDAMENTO ECONOMICO DEL SETTORE PELLETTERIA: PRE CONSUNTIVO 2012 ANDAMENTO ECONOMICO DEL SETTORE PELLETTERIA: PRE CONSUNTIVO 2012 Prosegue la corsa dell export di settore anche nella parte finale del 2012: + 21,8% nei primi 10 mesi dell anno. La conferma del dato a

Dettagli

Conferenza stampa «Contraffazione dei prodotti farmaceutici sanitari e diritto alla salute» per il Master II livello Università degli Studi di Bari

Conferenza stampa «Contraffazione dei prodotti farmaceutici sanitari e diritto alla salute» per il Master II livello Università degli Studi di Bari Gen.D. Gennaro Vecchione Comandante delle Unità Speciali della Guardia di Finanza Conferenza stampa «Contraffazione dei prodotti farmaceutici sanitari e diritto alla salute» per il Master II livello Università

Dettagli

Hong Kong e Cina Mercati di forte interesse per la moda Made in Italy Opportunità e analisi dei fattori di rischio per l export italiano

Hong Kong e Cina Mercati di forte interesse per la moda Made in Italy Opportunità e analisi dei fattori di rischio per l export italiano Hong Kong e Cina Mercati di forte interesse per la moda Made in Italy Opportunità e analisi dei fattori di rischio per l export italiano Milano 16 marzo 2012 Stefano de Paoli Strategie di inserimento nel

Dettagli

Ostuni: anche due minorenni implicati nello spaccio di banconote false da 20 euro

Ostuni: anche due minorenni implicati nello spaccio di banconote false da 20 euro Ostuni: anche due minorenni implicati nello spaccio di banconote false da 20 euro Gli agenti del Commissariato di Ostuni hanno, nella giornata di ieri giovedì 21 agosto, scoperto il giro illegale portato

Dettagli

Guardia di Finanza Comando Provinciale Trieste. Operazione Cucciolo d Oro

Guardia di Finanza Comando Provinciale Trieste. Operazione Cucciolo d Oro Guardia di Finanza Comando Provinciale Trieste Operazione Cucciolo d Oro Indagini condotte dalla Sezione Operativa Pronto Impiego del Gruppo di Trieste su delega della Procura della Repubblica presso il

Dettagli

Con il Patronato del Presidente della Regione Lombardia

Con il Patronato del Presidente della Regione Lombardia Con il Patronato del Presidente della Regione Lombardia Progetto realizzato nell'ambito del Programma generale di intervento 2010 della Regione Lombardia con l'utilizzo dei fondi del Ministero dello sviluppo

Dettagli

Pensierino iniziale. ben più di semplici protesi

Pensierino iniziale. ben più di semplici protesi Pensierino iniziale -Quanto tempo ci vuole per scegliere un occhiale da sole. - prima il modello di massima - metallo, plastica, acetato, misto - lente in vetro o plastica - quale Griffe..!!!?? - poi la

Dettagli

FAST QUALITY. Progetto per il Master di I Livello in Fashion Design Management. Miriam Martine Manco @: miriam-martine@live.it

FAST QUALITY. Progetto per il Master di I Livello in Fashion Design Management. Miriam Martine Manco @: miriam-martine@live.it FAST QUALITY Progetto per il Master di I Livello in Fashion Design Management Miriam Martine Manco @: miriam-martine@live.it FAST QUALITY: UNA MODA VELOCE A KM ZERO La Moda si sta direzionando sempre più

Dettagli

CARLO LUCARELLI PPP. Pasolini, un segreto italiano

CARLO LUCARELLI PPP. Pasolini, un segreto italiano CARLO LUCARELLI PPP Pasolini, un segreto italiano Proprietà letteraria riservata 2015 RCS Libri S.p.A., Milano 2015 by Carlo Lucarelli Published by arrangement with Agenzia Letteraria Roberto Santachiara

Dettagli

-Uno News- Newsletter di informazione mensile di UNO International, Maggio 2013

-Uno News- Newsletter di informazione mensile di UNO International, Maggio 2013 -Uno News- Newsletter di informazione mensile di UNO International, Maggio 2013 Controllo Qualita Domande frequenti E ormai piu di un anno che abbiamo iniziato con il controllo qualita, e forse arrivati

Dettagli

Amore in Paradiso. Capitolo I

Amore in Paradiso. Capitolo I 4 Amore in Paradiso Capitolo I Paradiso. Ufficio dei desideri. Tanti angeli vanno e vengono nella stanza. Arriva un fax. Lo ha mandato qualcuno dalla Terra, un uomo. Quando gli uomini vogliono qualcosa,

Dettagli

del bacino del Mediterraneo

del bacino del Mediterraneo Centro Studi Anticontraffazione Proprietà Intellettuale e Competitività delle piccole e medie imprese nel settore tessile e dell abbigliamento dei Paesi del bacino del Mediterraneo Prato, Teatro Politeama

Dettagli

L industria agroalimentare italiana

L industria agroalimentare italiana Il sistema italiano L importanza del sistema italiano Strette connessioni fra agricoltura, industria di trasformazione e distribuzione : necessità di una visione più complessiva del sistema L industria

Dettagli

La Trottola. Questa è una storia vera ma, se l avessi inventata, mi premierei per la fantasia! Questo e-book fa parte della collana Punture di Vespe

La Trottola. Questa è una storia vera ma, se l avessi inventata, mi premierei per la fantasia! Questo e-book fa parte della collana Punture di Vespe Questo e-book fa parte della collana Punture di Vespe La Trottola Questa è una storia vera ma, se l avessi inventata, mi premierei per la fantasia! Questo documento è stato realizzato da MarcaturaCe.Net.

Dettagli

TOD S S.p.A. crescita dei ricavi dell 1% circa nel terzo trimestre del 2014; margine EBITDA del 21,7% nei 9 mesi, a cambi costanti

TOD S S.p.A. crescita dei ricavi dell 1% circa nel terzo trimestre del 2014; margine EBITDA del 21,7% nei 9 mesi, a cambi costanti Milano, 12 novembre 2014 TOD S S.p.A. crescita dei ricavi dell 1% circa nel terzo trimestre del 2014; margine EBITDA del 21,7% nei 9 mesi, a cambi costanti Approvato dal Consiglio di Amministrazione il

Dettagli

I Controlli sui giocattoli importati e azioni di contrasto alla contraffazione

I Controlli sui giocattoli importati e azioni di contrasto alla contraffazione LA SICUREZZA DEI GIOCATTOLI I Controlli sui giocattoli importati e azioni di contrasto alla contraffazione 19 NOVEMBE 2009 a cura dell Ufficio Centrale Antifrode 1 Gli strumenti a disposizione dei funzionari

Dettagli

TRASPORTO INTERNAZIONALE & MADE IN ITALY

TRASPORTO INTERNAZIONALE & MADE IN ITALY TRASPORTO INTERNAZIONALE & MADE IN ITALY www.fortuneitaly.it MADE IN ITALY: l italianità va promossa nel mondo! Ma va promossa anche in Italia! Il produttore ITALIANO è sicuramente dispiaciuto quando vede

Dettagli

ALLEGATO TRANSITO VERSO LA RUSSIA

ALLEGATO TRANSITO VERSO LA RUSSIA Transito verso la Russia Nel trasporto di ogni bene tra due nazioni sono coinvolti di norma vari soggetti, quali: venditore, trasportatore, dogana, acquirente ed assicurazione. Come dimostra l esperienza,

Dettagli

COMUNICATO STAMPA DELL 8 FEBBRAIO 2012

COMUNICATO STAMPA DELL 8 FEBBRAIO 2012 Guardia di Finanza COMANDO PROVINCIALE RAVENNA - Ufficio Comando - Sezione Operazioni e Programmazione - - Via Alberoni n. 33-48121 Ravenna tel. e Fax (0544) 37122 - COMUNICATO STAMPA DELL 8 FEBBRAIO 2012

Dettagli

12. Un cane troppo fedele

12. Un cane troppo fedele 42 La commissaria 12. Un cane troppo fedele Personaggi Sara Corelli & Pippo Caraffa Anita Ruffini - una signora Tino Saffi - un amico di Anita Ruffini Carmine Rossi - un amico di Anita Ruffini Fido - il

Dettagli

Ministero delle. politiche agricole. alimentari e. forestali

Ministero delle. politiche agricole. alimentari e. forestali Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali COMUNICATO STAMPA STATI GENERALI IG A EXPO, MIPAAF: ACCORDO CON GDO PER PROMOZIONE PRODOTTI DOP E IGP IN ITALIA MARTINA: RAFFORZATA LOTTA ALLA

Dettagli

AL CENTRO COMMERCIALE

AL CENTRO COMMERCIALE AL CENTRO COMMERCIALE Ciao Michele, come va? Che cosa? Ciao Omar, anche tu sei qua? Sì, sono con Sara e Fatima: facciamo un giro per vedere e, forse, comprare qualcosa E dove sono? Voglio regalare un CD

Dettagli

Sardegna Piattaforma Logistica del Mediterraneo?

Sardegna Piattaforma Logistica del Mediterraneo? Sardegna Piattaforma Logistica del Mediterraneo? Quando durante il convegno C è posto nel Med? La Sardegna fra Europa e Mediterraneo organizzato nel febbraio scorso da Sardegna 2050 e OpenMed mi è stata

Dettagli

PRESENTAZIONE DEL BILANCIO OPERATIVO ANNUALE 2014 DELLA GUARDIA DI FINANZA DI CROTONE.

PRESENTAZIONE DEL BILANCIO OPERATIVO ANNUALE 2014 DELLA GUARDIA DI FINANZA DI CROTONE. COMUNICATO STAMPA Crotone, 14 aprile 2015 PRESENTAZIONE DEL BILANCIO OPERATIVO ANNUALE 2014 DELLA GUARDIA DI FINANZA DI CROTONE. 1. Contrasto alle frodi fiscali e all economia sommersa. Il contrasto alle

Dettagli

Gli investimenti delle mafie

Gli investimenti delle mafie Progetto PON Sicurezza 2007-2013 I beni sequestrati e confiscati alle organizzazioni criminali nelle regioni dell Obiettivo Convergenza: dalle strategie di investimento della criminalità all impiego di

Dettagli

CONOSCENZA DEL MERCATO ED ESPERIENZA NELLA GESTIONE DI GRANDI CENTRI COMMERCIALI IN CINA.

CONOSCENZA DEL MERCATO ED ESPERIENZA NELLA GESTIONE DI GRANDI CENTRI COMMERCIALI IN CINA. IFF-EU.COM 1 CONOSCENZA DEL MERCATO ED ESPERIENZA NELLA GESTIONE DI GRANDI CENTRI COMMERCIALI IN CINA. La multinazionale IFFG, newco panasiatica con sedi a Shanghai, Singapore e Hangzhou, ha iniziato il

Dettagli

GIORGIO MOTTOLA Chiedo scusa, io avevo preso il biglietto ad Alta Velocità per il treno delle 14.20. Posso prendere questo?

GIORGIO MOTTOLA Chiedo scusa, io avevo preso il biglietto ad Alta Velocità per il treno delle 14.20. Posso prendere questo? IL BIGLIETTO INFLESSIBILE di Giorgio Mottola CLAUDIA DI PASQUALE Tutto si gioca sull Alta Velocità. Intanto i pendolari si devono arrangiare perché sembra che non interessino a nessuno. Ma i passeggeri

Dettagli

Rossopomodoro nasce a Napoli, e non sarebbe potuto accadere diversamente

Rossopomodoro nasce a Napoli, e non sarebbe potuto accadere diversamente Rossopomodoro nasce a Napoli, e non sarebbe potuto accadere diversamente E il 1997 quando insieme ad amici con alle spalle già una concreta esperienza di ristorazione apriamo in corso Vittorio Emanuele,

Dettagli

Caratteristiche del mercato dell abbigliamento giapponese

Caratteristiche del mercato dell abbigliamento giapponese Caratteristiche del mercato dell abbigliamento giapponese Alta competitività, sia per qualità che per numero di concorrenti Alta diversificazione di prodotti Forte attenzione dei consumatori per tendenze

Dettagli

LO SPECIALISTA DEL TRATTAMENTO MERCI

LO SPECIALISTA DEL TRATTAMENTO MERCI LO SPECIALISTA DEL TRATTAMENTO MERCI DAL 2000, IMPORTANTE SNODO PRODUTTIVO DEL TERRITORIO RAVENNATE CONSAR LOGISTICI CONSAR servizi logistici è un operatore logistico attivo in tutti i segmenti della movimentazione

Dettagli

Come valutare un acquirente o un venditore su ebay: i feedback.

Come valutare un acquirente o un venditore su ebay: i feedback. Mini Guida Come valutare un acquirente o un venditore su ebay: i feedback. Guida realizzata da Marco Misto. Sentitevi liberi di pubblicare GRATIS questa guida sul vostro sito a patto di non modificarne

Dettagli

MADE IN ITALY SENZA ITALY?

MADE IN ITALY SENZA ITALY? MADE IN ITALY SENZA ITALY? I nuovi scenari della Moda e del Lusso Intervento di David Pambianco Venerdì, 8 novembre 2013 Palazzo Mezzanotte - Piazza degli Affari 6, Milano SEMPRE PIU BRAND ITALIANI ACQUISITI

Dettagli

Istituto nazionale per il Commercio Estero Italian Embassy Trade & Promotion Section APRILE 2011

Istituto nazionale per il Commercio Estero Italian Embassy Trade & Promotion Section APRILE 2011 1 APRILE 2011 2 3 Introduzione Il comparto iraniano della profumeria e dei cosmetici, con una popolazione di oltre 70 milioni di abitanti - in prevalenza giovani tra i 15 e i 45 anni - rappresenta, dopo

Dettagli

Intervento di Anna Maria Artoni Spunti di discussione

Intervento di Anna Maria Artoni Spunti di discussione Lo sviluppo asiatico e il business logistico Roma, 24 gennaio 2007 Intervento di Anna Maria Artoni Spunti di discussione Il Mediterraneo torna al centro del mondo Nel mercato globale - e nella Grande Europa

Dettagli

APPUNTI DI SECONDA di FABIANA BOLOGNINI

APPUNTI DI SECONDA di FABIANA BOLOGNINI APPUNTI DI SECONDA di FABIANA BOLOGNINI Economia aziendale è una disciplina che studia l azienda; è un insieme di persone e di beni con un organizzazione e uno scopo: SODDISFARE I BISOGNI. Le aziende si

Dettagli

L ANDAMENTO DEL SETTORE IN SINTESI CONSUNTIVO 2014 E PRIMO TRIMESTRE 2015

L ANDAMENTO DEL SETTORE IN SINTESI CONSUNTIVO 2014 E PRIMO TRIMESTRE 2015 L ANDAMENTO DEL SETTORE IN SINTESI CONSUNTIVO 201 E PRIMO TRIMESTRE 201 1 FOCUS CONSUNTIVO 201 Il 201 si è chiuso con un bilancio complessivamente soddisfacente: il quadro di sintesi riferito agli indicatori

Dettagli

RILEVAZIONE SALDI INVERNALI 2014. Risultati di sintesi

RILEVAZIONE SALDI INVERNALI 2014. Risultati di sintesi RILEVAZIONE SALDI INVERNALI 2014 Risultati di sintesi 2 Rilevazione Saldi invernali 2014 - I risultati Panel e note metodologiche Altri beni persona 9% Altre merceologie 6% Calzature 14% Abbigliamento

Dettagli

L ESPERIENZA DI EXPO RIVA SCHUH PER ARRIVARE IN INDIA

L ESPERIENZA DI EXPO RIVA SCHUH PER ARRIVARE IN INDIA L ESPERIENZA DI EXPO RIVA SCHUH PER ARRIVARE IN INDIA Oltre 1.200 espositori provenienti da 40 paesi 12.500 visitatori provenienti da 100 paesi Superficie netta occupata oltre 32.000mq EXPO RIVA SCHUH

Dettagli

Seminario MARE, PORTO, CITTA : Un paradigma economico di sviluppo. Porto di Napoli: quali scenari per il futuro

Seminario MARE, PORTO, CITTA : Un paradigma economico di sviluppo. Porto di Napoli: quali scenari per il futuro Seminario MARE, PORTO, CITTA : Un paradigma economico di sviluppo Porto di Napoli: quali scenari per il futuro Napoli, 2 Marzo 2016 Arianna Buonfanti Researcher Maritime Economy Observatory SRM Il Mediterraneo

Dettagli

CONSIGLI PER I CONSUMATORI RICONOSCERE LE CONTRAFFAZIONI

CONSIGLI PER I CONSUMATORI RICONOSCERE LE CONTRAFFAZIONI CONSIGLI PER I CONSUMATORI RICONOSCERE LE CONTRAFFAZIONI Nessun settore è al riparo dalla contraffazione e dalla pirateria. I truffatori copiano di tutto: medicinali, pezzi di ricambio, CD, DVD, generi

Dettagli

IL BUDGET 06 IL BUDGET DELLE VENDITE: REDDITIVITÁ - VOLUMI - FABBISOGNI & SIMULAZIONI

IL BUDGET 06 IL BUDGET DELLE VENDITE: REDDITIVITÁ - VOLUMI - FABBISOGNI & SIMULAZIONI IL BUDGET 06 IL BUDGET DELLE VENDITE: REDDITIVITÁ - VOLUMI - FABBISOGNI & SIMULAZIONI Eccoci alla puntata finale del percorso di costruzione di un budget annuale: i visitatori del nostro sito www.controllogestionestrategico.it

Dettagli

Come Creare un Guadagno Extra nel 2013

Come Creare un Guadagno Extra nel 2013 Come Creare un Guadagno Extra nel 2013 Tempo di lettura: 5 minuti Marco Zamboni 1 Chi sono e cos è questo Report Mi presento, mi chiamo Marco Zamboni e sono un imprenditore di Verona, nel mio lavoro principale

Dettagli

La cultura globalizzata. Chiedigli la marca.

La cultura globalizzata. Chiedigli la marca. La cultura globalizzata. Chiedigli la marca. Uno degli aspetti più evidenti della cosiddetta globalizzazione è la diffusione di culture, mode, modi di vivere e pensare, oggetti uguali in tutto il mondo.

Dettagli

PRINCIPALI CLIENTI. Nota: ne aggiungiamo altri o ridestribuiamo i loghi

PRINCIPALI CLIENTI. Nota: ne aggiungiamo altri o ridestribuiamo i loghi Roberto Canelli La dematerializzazione di flussi informativi rende più efficiente e sicuro il processo di ricevimento merci tramite l integrazione tecnologica di RF-ID e DESADV Sait, 18 settembre 2014

Dettagli

Associazione Nazionale fra i Produttori di Articoli Sportivi

Associazione Nazionale fra i Produttori di Articoli Sportivi Fare squadra per competere ASSOSPORT Associazione Nazionale fra i Produttori di Articoli Sportivi PIU FORZA ASSOCIATIVA PIU ENERGIA PER COMPETERE ASSOSPORT Associazione Nazionale fra i Produttori di Articoli

Dettagli

Mafia, amore & polizia

Mafia, amore & polizia 20 Mafia, amore & polizia -Ah sì, ora ricordo... Lei è la signorina... -Francesca Affatato. -Sì... Sì... Francesca Affatato... Certo... Mi ricordo... Lei è italiana, non è vero? -No, mio padre è italiano.

Dettagli

Il Piano Straordinario per il Made in Italy: il Sistema Moda-Persona. Milano, 4 Febbraio 2015

Il Piano Straordinario per il Made in Italy: il Sistema Moda-Persona. Milano, 4 Febbraio 2015 Il Piano Straordinario per il Made in Italy: il Sistema Moda-Persona Milano, 4 Febbraio 2015 1 Il Piano per la Moda-Persona 2015 Il Governo recepisce le priorità del settore declinando un piano di filiera

Dettagli

SENATO DELLA REPUBBLICA XIV LEGISLATURA

SENATO DELLA REPUBBLICA XIV LEGISLATURA SENATO DELLA REPUBBLICA XIV LEGISLATURA N. 2698 DISEGNO DI LEGGE d iniziativa dei senatori GRECO, NOCCO e TATÒ COMUNICATO ALLA PRESIDENZA IL 22 GENNAIO 2004 Istituzione del marchio «Made in Italy» per

Dettagli

Company profile. Gspot è editore e produttore di design Made in Italy.

Company profile. Gspot è editore e produttore di design Made in Italy. Company profile Gspot è editore e produttore di design Made in Italy. La società nasce a Milano nel 2007 da un'azienda storica nel BTB, la Giovanardi spa (azienda che produce materiali di comunicazione

Dettagli

Hong Kong e Cina: Un Paese, due Sistemi Stefano De Paoli, Presidente, Sviluppo Cina

Hong Kong e Cina: Un Paese, due Sistemi Stefano De Paoli, Presidente, Sviluppo Cina www.confapiexport.org Hong Kong e Cina: Un Paese, due Sistemi Stefano De Paoli, Presidente, Sviluppo Cina E-mail: info@umbriaproduce.com Un Paese due Sistemi: Hong Kong Tradizionale Modello di Consumo

Dettagli

COL CUORE E CON LA TESTA CON GLI OCCHI, QUANDO FAI SHOPPING SCEGLI. Ripensa all ultimo shopping...

COL CUORE E CON LA TESTA CON GLI OCCHI, QUANDO FAI SHOPPING SCEGLI. Ripensa all ultimo shopping... QUANDO FAI SHOPPING SCEGLI CON GLI OCCHI, COL CUORE E CON LA TESTA Ripensa all ultimo shopping... Ricordi l ultima felpa o l ultimo paio di jeans che hai comprato? ti E piaciuto il modello e hai scelto

Dettagli

Abstract indagine sulla contraffazione in Italia

Abstract indagine sulla contraffazione in Italia Abstract indagine sulla contraffazione in Italia Roma Palazzo Valentini 1 marzo - 2011 ABSTRACT INDAGINE SULLA CONTRAFFAZIONE IN ITALIA Nell ambito del Progetto IO NON VOGLIO IL FALSO, realizzato da ADICONSUM,

Dettagli

Riciclaggio e Reimpiego dei capitali illeciti nell Impresa Criminale

Riciclaggio e Reimpiego dei capitali illeciti nell Impresa Criminale UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II Corso di Economia e Gestione delle Imprese (Prof. Roberto Vona) CENTRO CULTURALE GESU NUOVO Gruppo Legalità Laboratorio sulla Impresa Criminale Riciclaggio

Dettagli

1. non intraprendere trattative di affari con operatori senza prima aver raccolto informazioni sull esistenza e l affidabilita della controparte;

1. non intraprendere trattative di affari con operatori senza prima aver raccolto informazioni sull esistenza e l affidabilita della controparte; CAUTELE NELLE TRATTATIVE CON OPERATORI CINESI La Cina rappresenta in genere un partner commerciale ottimo ed affidabile come dimostrato dagli straordinari dati di interscambio di questo Paese con il resto

Dettagli

GLI INVESTIMENTI DELLE ORGANIZZAZIONI MAFIOSE NELL ECONOMIA LEGALE. Reggio Calabria, 5 aprile 2013

GLI INVESTIMENTI DELLE ORGANIZZAZIONI MAFIOSE NELL ECONOMIA LEGALE. Reggio Calabria, 5 aprile 2013 GLI INVESTIMENTI DELLE ORGANIZZAZIONI MAFIOSE NELL ECONOMIA LEGALE Reggio Calabria, 5 aprile 2013 Introduzione L obiettivo della lezione odierna è individuare: i motivi per cui le mafie investono nell

Dettagli

SAVE MONEY GROUP. il Portfolio Vincolato

SAVE MONEY GROUP. il Portfolio Vincolato SAVE MONEY GROUP il Portfolio Vincolato il Portfolio Vincolato "Acquisire un Nuovo Cliente costa quasi 10 volte di più che mantenerne uno vecchio" Secondo la rivista Harvard Business Review le imprese

Dettagli

Nuove rotte per la crescita del Mezzogiorno:

Nuove rotte per la crescita del Mezzogiorno: Nuove rotte per la crescita del Mezzogiorno: Presentazione del 2 Rapporto Annuale Italian Maritime Economy Napoli, 5 giugno 2015 Sala delle Assemblee del Banco di Napoli SINTESI DELLA RICERCA UN MEDITERRANEO

Dettagli

L evasione fiscale in Italia

L evasione fiscale in Italia L evasione fiscale in Italia Aggiornamento: febbraio 2016 1 Programma dell incontro Il sistema fiscale in Italia Il fenomeno dell evasione fiscale Gli effetti dell evasione nella società Come l contrasta

Dettagli

DOSSIER Giovedì, 26 marzo 2015

DOSSIER Giovedì, 26 marzo 2015 DOSSIER Giovedì, 26 marzo 2015 DOSSIER Giovedì, 26 marzo 2015 23 26 marzo 2015 26/03/2015 Gazzetta di Modena Pagina 9 Confcommercio: le opportunità del franchising 1 26/03/2015 La Nuova Prima Pagina Pagina

Dettagli

UNA POLTRONA PER DUE - AGGIORNAMENTO del 18/10/2009

UNA POLTRONA PER DUE - AGGIORNAMENTO del 18/10/2009 UNA POLTRONA PER DUE - AGGIORNAMENTO del 18/10/2009 di Sabrina Giannini MILENA GABANELLI IN STUDIO Un mese e mezzo fa ci eravamo occupati della concorrenza sleale che sta mettendo in ginocchio molte imprese

Dettagli

Scuola elementare Vivaldi Spinea (VE) marzo 2002 Classe prima Ins. Nadia Paterno. 5 marzo 2002

Scuola elementare Vivaldi Spinea (VE) marzo 2002 Classe prima Ins. Nadia Paterno. 5 marzo 2002 . Associazione di insegnanti e ricercatori sulla didattica della storia Scuola elementare Vivaldi Spinea (VE) marzo 2002 Classe prima Ins. Nadia Paterno 5 marzo 2002 Ho comunicato ai bambini che avremo

Dettagli

Livello CILS A1 Modulo per l integrazione in Italia

Livello CILS A1 Modulo per l integrazione in Italia Livello CILS A1 Modulo per l integrazione in Italia GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 3 Ascolto - Prova n.1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento.

Dettagli

Casi pratici di comunicazione per il farmacista

Casi pratici di comunicazione per il farmacista Casi pratici di comunicazione per il farmacista 1 Premessa e Punti di vista Un futuro farmacista viene addestrato, ma vuol dire la sua opinione La storia Farmacia lunedì mattina ore 8.15 Buon giorno. Si

Dettagli

FAMIGLIE IN VIAGGIO: migranti cinesi tra il paese di partenza e il paese di arrivo

FAMIGLIE IN VIAGGIO: migranti cinesi tra il paese di partenza e il paese di arrivo FAMIGLIE IN VIAGGIO: migranti cinesi tra il paese di partenza e il paese di arrivo Antonella Ceccagno Università di Bologna e Centro di Ricerca e Servizi per l Immigrazione, Prato Transnational Chinese:

Dettagli

Il mondo dei preziosi l andamento del settore secondo l opinione delle imprese del settore

Il mondo dei preziosi l andamento del settore secondo l opinione delle imprese del settore Il mondo dei preziosi l andamento del settore secondo l opinione delle imprese del settore Contanti, tracciabilità, fisco, banche, legalità. I risultati di un indagine campionaria realizzata sulle imprese

Dettagli

A.11 Leggere i testi da 1 a 5. Guardare le illustrazioni delle pagine seguenti. Abbinare ogni

A.11 Leggere i testi da 1 a 5. Guardare le illustrazioni delle pagine seguenti. Abbinare ogni PARTE A PROVA DI COMPRENSIONE DELLA LETTURA A.11 Leggere i testi da 1 a 5. Guardare le illustrazioni delle pagine seguenti. Abbinare ogni testo all'illustrazione opportuna indicata con una lettera. Indicare

Dettagli

Press Kit NATALE 2012

Press Kit NATALE 2012 Press Kit NATALE 2012 Press Kit LE TENDENZE PER IL NATALE 2012 EBAY PRESENTA I RISULTATI DELL INDAGINE TNS 1 DEDICATA AL NATALE 2012 Il Natale è da sempre un periodo cruciale per le famiglie italiane:

Dettagli

MILENA GABANELLI IN STUDIO È qui voltiamo pagina e certamente c è qualcuno che sa molte cose su di noi.

MILENA GABANELLI IN STUDIO È qui voltiamo pagina e certamente c è qualcuno che sa molte cose su di noi. LA CENTRALE RISCHI Di Emanuele Bellano MILENA GABANELLI IN STUDIO È qui voltiamo pagina e certamente c è qualcuno che sa molte cose su di noi. Noi volevamo avere qualche informazione per un mutuo. Allora

Dettagli

DIMMI COME TI VESTI. Vestiti e accessori. Dizionario per immagini

DIMMI COME TI VESTI. Vestiti e accessori. Dizionario per immagini LIVELLO A1 LIVELLO A1 5 lezioni - Lettore CD - Un dado e delle pedine - Lavagna luminosa DIMMI COME TI VESTI La moda è in ogni paese non solo modo di vestire, ma in Italia lo è in modo particolare. Infatti

Dettagli

La truffa si sta diffondendo dal Canada con velocità impressionante.

La truffa si sta diffondendo dal Canada con velocità impressionante. Cari colleghi, vi volevo avvisare di questo nuovo metodo che usano i malviventi per cercare di raggirare le persone. Forse è il caso di avvisare pure le chiese di stare attenti e non fidarsi di nessuno

Dettagli

IL CAVALIERE DEL LAVORO Di Sigfrido Ranucci

IL CAVALIERE DEL LAVORO Di Sigfrido Ranucci IL CAVALIERE DEL LAVORO Di Sigfrido Ranucci Qualcosa che va nella direzione giusta ogni tanto c è. Domenica scorsa avevamo parlato del Cavalier Tanzi e del suo presunto tesoro nascosto. GIORNALISTA Io

Dettagli

BANCA, TITOLI DI STATO E FONDI DI INVESTIMENTO

BANCA, TITOLI DI STATO E FONDI DI INVESTIMENTO BANCA, TITOLI DI STATO E FONDI DI INVESTIMENTO La banca è un istituto che compie operazioni monetarie e finanziarie utilizzando il denaro proprio e quello dei clienti. In particolare la Banca effettua

Dettagli

Dossier Controcorrente. 10 storie su come combattere la crisi.

Dossier Controcorrente. 10 storie su come combattere la crisi. Dossier Controcorrente. 10 storie su come combattere la crisi............. 10 articoli, 10 storie. Alcuni esempi su come fare del problema Cina un fattore vincente. Il materiale di questo dossier è stato

Dettagli

L allargamento dell Unione Europea: l abolizione delle frontiere doganali e gli aspetti di carattere transitorio

L allargamento dell Unione Europea: l abolizione delle frontiere doganali e gli aspetti di carattere transitorio Urbana Gaiotto Marzo 2004 L allargamento dell Unione Europea: l abolizione delle frontiere doganali e gli aspetti di carattere transitorio Comunità Europea dei 15: Austria Belgio Danimarca Finlandia Francia

Dettagli

Indovinelli Algebrici

Indovinelli Algebrici OpenLab - Università degli Studi di Firenze - Alcuni semplici problemi 1. L EURO MANCANTE Tre amici vanno a cena in un ristorante. Mangiano le stesse portate e il conto è, in tutto, 25 Euro. Ciascuno di

Dettagli

Business Retail in Russia: overview del mercato e opportunità per i retailer italiani. Milano, 29 novembre 2013

Business Retail in Russia: overview del mercato e opportunità per i retailer italiani. Milano, 29 novembre 2013 Business Retail in Russia: overview del mercato e opportunità per i retailer italiani Milano, 29 novembre 2013 Sponsor Media partner Partner del progetto Enti patrocinatori Business Retail in Russia Apertura

Dettagli

15.04.2016 20.10.2018 NON È TUTTO ORO QUEL CHE LUCCICA UNA MOSTRA SPECIALE SU CONTRAFFAZIONI E PIRATERIA

15.04.2016 20.10.2018 NON È TUTTO ORO QUEL CHE LUCCICA UNA MOSTRA SPECIALE SU CONTRAFFAZIONI E PIRATERIA 15.04.2016 20.10.2018 NON È TUTTO ORO QUEL CHE LUCCICA UNA MOSTRA SPECIALE SU CONTRAFFAZIONI E PIRATERIA CARI VISITATORI, in passato il Museo delle dogane di Gandria è stato un vero ufficio doganale. I

Dettagli

Il mercato internazionale dei prodotti biologici

Il mercato internazionale dei prodotti biologici Marzo 2014 Il mercato internazionale dei prodotti biologici In sintesi Il presente Report sintetizza i principali dati internazionali diffusi di recente in occasione della Fiera Biofach di Norimberga.

Dettagli

GUIDA DEFINITIVA PER GUADAGNARE VENDENDO SU EBAY E SU INTERNET.

GUIDA DEFINITIVA PER GUADAGNARE VENDENDO SU EBAY E SU INTERNET. GUIDA DEFINITIVA PER GUADAGNARE VENDENDO SU EBAY E SU INTERNET. In questa guida non parleremo di metodi che ti fanno guadagnare denaro senza far niente, come quelli che vediamo in vendita ogni giorno su

Dettagli

DOGANA: la via comunitaria per lo sviluppo del business

DOGANA: la via comunitaria per lo sviluppo del business DOGANA: la via comunitaria per lo sviluppo del business Relatore: Avvocato e Doganalista Elena Bozza Studio Legale Doganale Bozza 09 Ottobre 2012 IL CONTESTO GEOGRAFICO L Unione europea L Unione europea

Dettagli