ALM & Innovazione Finanziaria: Just Play Simple!

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ALM & Innovazione Finanziaria: Just Play Simple!"

Transcript

1 ALM & Innovazione Finanziaria: Just Play Simple! Arnaud Ganet Amministratore Delegato Alberico Potenza Direttore Generale Groupama Asset Management Sgr

2 Indice Groupama Asset Management Gli eccessi dell Innovazione Finanziaria ALM* & Innovazione Finanziaria Obiettivo n 1 : Garantire gli impegni / prestazioni Obiettivo n 2 : Rispettare i limiti d investimento Obiettivo n 3 : Ottimizzare il binomio rendimento / rischio Conclusioni * ALM : Asset & Liability Management : Gestione integrata di Attivo e Passivo di tipo assicurativo 2

3 Groupama Asset Management Filiale del 2 Gruppo Assicurativo in Francia 91 Mld in gestione per Investitori Istituzionali Internazionali 5 Mld in gestione per Investitori Istituzionali Italiani Ripartizione per tipo di gestione Specializzati nella gestione su misura di Mandati Segregati in Titoli Migliore società di gestione Europea per il rapporto rendimento/rischio per APT EUROFUND 34% 66% Mandati Fondi Aperti Ripartizione per Asset Class 1% 12% Gestione Azionaria Gestione Monetaria 19% Gestione Bilanciata 61% Gestione Obbligazionaria 7% Multigestione 3

4 Gli eccessi dell Innovazione Finanziaria DOMANDA DI NUOVI STRUMENTI IN TERMINI DI RENDIMENTO, RISCHIO E LIQUIDITA INNOVAZIONE FINANZIARIA : i mercati finanziari sono stati caratterizzati dall evoluzione dell innovazione finanziaria DEREGULATION PRODOTTI STRUTTURATI SECURITIZATION PRODOTTI DERIVATI PRODOTTI COMPLESSI E POCO TRASPARENTI RUOLO IMPORTANTE DELLE AGENZIE DI RATING ABUSO ED ECCESSO NELL UTILIZZO DELLA LEVA FINANZIARIA 4

5 ALM & Innovazione Finanziaria Cash Flow matching Cash Flow matching + Yield enhancement

6 Assets Yield Enhancement Azioni Immobiliare Convertibili Core Assets Govies / Corp Private Equity Obiettivo n 1 : GARANTIRE GLI IMPEGNI / PRESTAZIONI Obiettivo n 2 : RISPETTARE I LIMITI DI INVESTIMENTO Obiettivo n 3 : OTTIMIZZARE IL BINOMIO RENDIMENTO / RISCHIO 6

7 Obiettivo n 1 : GARANTIRE GLI IMPEGNI / PRESTAZIONI GENERARE FLUSSI PREVEDIBILI SCADENZE DEL PASSIVO SOLIDITA / SOLVIBILITA DEGLI ATTIVI ALPHA GENERATO DALLA SELEZIONE TITOLI UNA GESTIONE DI TIPO BUY & HOLD Scadenze Assets Liabilities 7

8 Obiettivo n 1 : GARANTIRE GLI IMPEGNI / PRESTAZIONI Assets Yield Enhancement PORTAFOGLIO BUY & HOLD INNOVAZIONE FINANZIARIA Convertibili Azioni Core Assets Govies / Corp Immobiliare Private Equity GARANTIRE UN RENDIMENTO + UN FLUSSO DI CASSA PREVEDIBILE PER ANNO ASSICURARE LA CAPACITA DI RISPETTARE GLI IMPEGNI DEL PASSIVO OBBLIGAZIONI TASSO FISSO / TASSO VARIABILE OBBLIGAZIONI INFLATION-LINKED COVERED BONDS CASH-FLOW MATCHING SU LLE SCADENZE BREVI OTTIMIZZAZIONE SULLE SCADENZE LUNGHE Team di ricerca STRUMENTI FINANZIARI TRADIZIONALI TECNICA DI GESTIONE EFFICACE 8

9 Obiettivo n 1 : GARANTIRE GLI IMPEGNI / PRESTAZIONI Assets Yield Enhancement Azioni Immobiliare Convertibili Core Assets Govies / Corp Private Equity TIMING D INVESTIMENTO SCADENZE (CASH FLOW MATCHING) SELEZIONE TITOLI 9

10 Obiettivo n 2 : RISPETTARE I LIMITI DI INVESTIMENTO Assets Yield Enhancement QUADRO DI GESTIONE Convertibili Azioni Core Assets Govies / Corp Immobiliare Private Equity NORMATIVA IN EVOLUZIONE INNOVAZIONE FINANZIARIA QUADRO DEFINITO PER IL CLIENTE INNOVAZIONE FINANZIARIA ESEMPI DI LIMITI ASSET CLASS ALLOCAZIONE RAPPORTO RENDIMENTO / RISCHIO RISPETTO DEL QUADRO DI GESTIONE RATING STRUMENTI ZONA GEOGRAFICA DIVISA (RISCHIO DI CAMBIO) MAX PER SINGOLA EMISSIONE / EMITTENTE / GRUPPO (CONSOLIDATO) / OICR... 10

11 Obiettivo n 3 : OTTIMIZZARE IL BINOMIO RENDIMENTO / RISCHIO OTTIMIZZARE IL RAPPORTO RENDIMENTO / RISCHIO INNOVAZIONE FINANZIARIA Convertibili Azioni Assets Yield Enhancement Core Assets Govies / Corp Immobiliare Private Equity Sostituzione strategia Core Assets Ricerca di performance Selezione delle risky asset class in relazione al livello di rischio (rendimento annuo prevedibile, VAR...) Diversificazione Azioni, Debito Emergente, High Yield, Convertibili... 11

12 Obiettivo n 3 : OTTIMIZZARE IL BINOMIO RENDIMENTO / RISCHIO Correlazione dal 31/12/2002 al 29/08/2008 Asset Class Azionario Euro Azionario Euro Small Cap Azionario US Large Cap Obbligazionario Corporate Euro Obbligazionario Governativo Euro Obbligazionario Globale Obbligazionario US Investment Grade Azionario Euro Azionario Euro Small Cap 86% Azionario US Large Cap 79% 70% Obbligazionario Corporate Euro -29% -22% -23% Obbligazionario Governativo Euro -39% -33% -29% 94% Obbligazionario Globale -18% -23% -23% 43% 51% Obbligazionario US Investment Grade -19% -14% -16% 71% 67% 34% Correlazione dal 26/08/2008 al 10/05/2011 ( post Lehman Brothers ) Asset Class Azionario Euro Azionario Euro Small Cap Azionario US Large Cap Obbligazionario Corporate Euro Obbligazionario Governativo Euro Obbligazionario Globale Obbligazionario US Investment Grade Azionario Euro Azionario Euro Small Cap 94% Azionario US Large Cap 81% 76% Obbligazionario Corporate Euro -4% 4% -12% Obbligazionario Governativo Euro -33% -35% -42% 60% Obbligazionario Globale -62% -59% -57% 36% 57% Obbligazionario US Investment Grade 10% 16% 0% 70% 35% 12% 12

13 Obiettivo n 3 : OTTIMIZZARE IL BINOMIO RENDIMENTO / RISCHIO Assets Yield Enhancement - Allocazione Flessibile Assets Yield Enhancement STRUMENTI FINANZIARI TRADIZIONALI TECNICA DI GESTIONE INNOVATIVA Convertibili Allocazione Flessibile Core Assets Govies / Corp Immobiliare Private Equity Allocazione flessibile utilizzando tutte le asset class e le zone geografiche Obiettivo di rendimento del 7% annuo su un orizzonte temporale di 5 anni Volatilità massima dell 8% (su 52 settimane) Maximum Drawdown del 10% su 12 mesi 13

14 Obiettivo n 3 : OTTIMIZZARE IL BINOMIO RENDIMENTO / RISCHIO Assets Yield Enhancement - Allocazione Flessibile Asset Class Strutturali Azioni Large/Medium/Small Cap. Euro, Usa, Emerging Mkt. Corporate : investment grade, high yield, debito emergente. Convertibili Gestione Valutaria Asset Class per la diversificazione di Stato (nominali, indicizzate ) Materie prime Immobiliare quotato Risk Premium sul lungo termine Decorrelazione o Correlazione negativa sulle asset class strutturali in caso di shock di mercato Asset Class Monetarie Titoli di Debito Negoziabili Buoni del Tesoro di scadenza inferiore a 3 mesi Remunerazione al tasso privo di rischio Risk Free 14

15 Obiettivo n 3 : OTTIMIZZARE IL RAPPORTO RENDIMENTO / RISCHIO Assets Yield Enhancement - 120% Allocazione Flessibile Monetario Asset Classes per la diversificazione Valuta Corporate Convertibili Azioni 80% 14% 10% 8% 17% 17% 17% 9% 10% 15% 15% 16% 19% 20% 17% 21% 15% 15% 15% 20% 20% 20% 20% 16% 20% 14% 19% 60% 49% 48% 49% 47% 49% 47% 46% 47% 43% 41% 42% 44% 44% 40% 20% 0% 21% 21% 21% 20% 20% 20% 19% 19% 19% 19% 19% 19% 19% 16% 18% 17% 15% 16% 9% 9% 9% 9% 9% 13% 14% 14% -16% -14% -11% -6% -10% -7% -9% -10% -9% -11% -14% -14% -14% -20% apr-10 mag-10 giu-10 lug-10 ago-10 set-10 ott-10 nov-10 dic-10 gen-11 feb-11 mar-11 apr-11 Asset Class Strutturali Asset Class per diversificare Volatility 9,6% Real Estate 0,9% Com m odities 3,4% 15

16 Obiettivo n 3 : OTTIMIZZARE IL BINOMIO RENDIMENTO / RISCHIO Assets Yield Enhancement - Allocazione Flessibile Distribuzione dei rendimenti settimanali di una Gestione con Allocazione Flessibile vs. MSCI Europe Nessuna performance settimanale inferiore al - 4% dalla creazione del portafoglio Numero Settimane Media dei rendimenti settimanali Performance -22% -20% -18% -16% -14% -12% -10% -8% -6% -4% -2% 0% 2% 4% 6% 8% 10% 12% Es. Gestione con Allocazione Flessibile MSCI Europe 16

17 Obiettivo n 3 : OTTIMIZZARE IL BINOMIO RENDIMENTO / RISCHIO Assets Yield Enhancement - Allocazione Flessibile Crisi Greca ASSORBIMENTO DEGLI SHOCK DI MERCATO 2 scenari Es. Gestione Allocazione Flessibile MSCI World 30/04/ /05/ /05/ /05/ /05/ ,0 90,1 Crisi Giapponese & tensioni geopolitiche Es. Gestione Allocazione Flessibile MSCI World 98,6 94,1 28/02/ /03/ /03/ /03/ /03/ /03/ /03/ /03/

18 Obiettivo n 3 : OTTIMIZZARE IL BINOMIO RENDIMENTO / RISCHIO Assets Yield Enhancement - Allocazione Flessibile Es. Gestione con Allocazione Flessibile EONIA 130,41 101,45 dic-08 feb-09 apr-09 giu-09 ago-09 ott-09 dic-09 feb-10 apr-10 giu-10 ago-10 ott-10 dic-10 feb-11 apr-11 Es. Gestione Allocazione Flessibile Performance Obiettivo di Rendimento 7% annuo DELTA Performance % 7% + 7,00% ,54% 7% + 3,54% YTD 2011 (au 29/04/2011) 3,45% 2,28% + 1,17% 18

Le linee di gestione. Aprile 2014

Le linee di gestione. Aprile 2014 Le linee di gestione Aprile 2014 Obiettivi OBIETTIVO CONSERVAZIONE RENDIMENTO A SCADENZA CORRELAZIONE Protezione del capitale Smoothing downside risk Low volatility Coupon cash flow generation Correlation

Dettagli

La gestione attiva alla prova dei mercati

La gestione attiva alla prova dei mercati La gestione attiva alla prova dei mercati Elisabetta Manuli Vice Presidente 4 marzo 2015 Cosa ha funzionato nel 2014 per i fondi di fondi Strategia event driven Credito strutturato Risk management In ambiente

Dettagli

Il tramonto del risk free: flessibilità e disciplina come bussola per la navigazione

Il tramonto del risk free: flessibilità e disciplina come bussola per la navigazione c è una rotta fuori dai porti sicuri? Il tramonto del risk free: flessibilità e disciplina come bussola per la navigazione Giovanni Landi, Senior Partner Anthilia Capital Partners Anthilia Capital Partners

Dettagli

RELAZIONE ALLA GESTIONE I QUADRIMESTRE 2016

RELAZIONE ALLA GESTIONE I QUADRIMESTRE 2016 Migliaia RELAZIONE ALLA GESTIONE I QUADRIMESTRE 2016 Nei primi quattro mesi del 2016 (di seguito periodo di riferimento ) la crescita del patrimonio in gestione è stata significativa, si è passati dai

Dettagli

Spunti di riflessione

Spunti di riflessione Spunti di riflessione andalusia 4 ottobre 2011 Paolo Onofri E possibile un connubio tra le esigenze degli investitori istituzionali e le proposte del mercato? dal rischio di cambio al rischio di credito

Dettagli

Piano degli investimenti finanziari (art.3, comma 3, del D.Lgs. 30/06/1994 n. 509)

Piano degli investimenti finanziari (art.3, comma 3, del D.Lgs. 30/06/1994 n. 509) Piano degli investimenti finanziari - 2017 (art.3, comma 3, del D.Lgs. 30/06/1994 n. 509) Piano strategico di investimento e di risk budgeting (art.4.3 e art. 7.4 del Regolamento per la gestione del Patrimonio

Dettagli

LO SCENARIO DEI MERCATI:

LO SCENARIO DEI MERCATI: Un contributo alla gestione finanziaria delle Cooperative LO SCENARIO DEI MERCATI: «AUTUNNO-INVERNO 2017-2018» MICHELE DI GIANNI Responsabile Ufficio Gestione di Patrimoni SCUOLA COOP, 28 SETTEMBRE 2017

Dettagli

Fabrizio Meo. Amministratore Delegato Italia e Austria. La gestione del rischio nei mandati a ritorno assoluto

Fabrizio Meo. Amministratore Delegato Italia e Austria. La gestione del rischio nei mandati a ritorno assoluto Fabrizio Meo Amministratore Delegato Italia e Austria La gestione del rischio nei mandati a ritorno assoluto Agenda Una breve comparazione fra asset class tradizionali e gestioni a ritorno assoluto Le

Dettagli

Fondo Pensione Dipendenti della Findomestic Banca S.p.A. - Comparto Linea Conservativa. Report mensile al 30/01/2015

Fondo Pensione Dipendenti della Findomestic Banca S.p.A. - Comparto Linea Conservativa. Report mensile al 30/01/2015 Fondo Pensione Dipendenti della Findomestic Banca S.p.A. - Comparto Linea Conservativa Informazioni anagrafiche Portafoglio n. 676057 Benchmark Data inizio mandato 22/11/2013 Banca d'appoggio Service amministrativo

Dettagli

Asset class: Bilanciati Multiasset Speaker: Matteo Campi - Responsabile Investimenti Active Managed Moderatore: Marco Parmiggiani - Responsabile

Asset class: Bilanciati Multiasset Speaker: Matteo Campi - Responsabile Investimenti Active Managed Moderatore: Marco Parmiggiani - Responsabile Asset class: Bilanciati Multiasset Speaker: Matteo Campi - Responsabile Investimenti Active Managed Moderatore: Marco Parmiggiani - Responsabile Pianificazione Commerciale e Sviluppo Rete PERFORMANCE INDICI

Dettagli

Lo stato dell arte della previdenza in Italia

Lo stato dell arte della previdenza in Italia Lo stato dell arte della previdenza in Italia STEFANO GASPARI, AMMINISTRATORE UNICO, GRUPPO MONDOHEDGE 16 giugno 2016 LA PREVIDENZA DIBASE: I principali numeri a fine 2014 Costo totale delle prestazioni:

Dettagli

Portafoglio Invesco a cedola Profilo "dinamico"

Portafoglio Invesco a cedola Profilo dinamico Portafoglio Invesco a cedola Profilo "dinamico" Fondi a stacco cedola Invesco Euro Corporate Bond Fund Invesco Global Total Return (EUR) Bond Fund Invesco Pan European High Income Fund Invesco US High

Dettagli

Le soluzioni di Arca Portafogli in strumenti Finanziari PIR

Le soluzioni di Arca Portafogli in strumenti Finanziari PIR Le soluzioni di Arca Portafogli in strumenti Finanziari PIR Valorizzazione INVESTIMENTO Politica di investimento La soluzione proposta nasce per investire in ottica di lungo periodo (almeno 57 anni) in

Dettagli

La nuova frontiera della diversificazione del rischio

La nuova frontiera della diversificazione del rischio La nuova frontiera della diversificazione del rischio In rappresentanza di Schroders: Donatella Principe Head of Institutional Business Italy c è una rotta fuori dai porti sicuri? Schroders Focus, esperienza,

Dettagli

Itinerari Previdenziali Istanbul Settembre-Ottobre ANIMA sgr

Itinerari Previdenziali Istanbul Settembre-Ottobre ANIMA sgr Itinerari Previdenziali Istanbul Settembre-Ottobre 2012 ANIMA sgr ALM e gestione efficiente: il ruolo del gestore finanziario Andrea Mandraccio Responsabile Clienti Istituzionali Anima Sgr ANIMA sgr: un

Dettagli

European Investment Consulting

European Investment Consulting European Investment Consulting Fondo Eurofer Gestione finanziaria Andamento e view Milano, 5 ottobre 2015 Economia mondiale: situazione e prospettive I mercati finanziari nel 2015 L andamento delle gestioni

Dettagli

Fondo Pensione Alifond Funzione Finanza Assemblea del 7/05/2013 GIAMPAOLO CRENCA

Fondo Pensione Alifond Funzione Finanza Assemblea del 7/05/2013 GIAMPAOLO CRENCA Fondo Pensione Alifond Funzione Finanza Assemblea del 7/05/2013 GIAMPAOLO CRENCA 1 Caratteristiche dei comparti di Alifond Si riporta una breve descrizione dei diversi comparti di investimento di Alifond:

Dettagli

SPECIALE FONDI INTERNI - RAIFFPLANET MARZO15

SPECIALE FONDI INTERNI - RAIFFPLANET MARZO15 mar-14 apr-14 mag-14 lug-14 ago-14 ott-14 nov-14 gen-15 feb-15 mar-12 giu-12 set-12 dic-12 mar-13 giu-13 set-13 dic-13 mar-14 Categoria Fondo Prodotti assicurativi legati al Fondo Obiettivo Asset Allocation

Dettagli

Hedge Invest: bilanci e prospettive

Hedge Invest: bilanci e prospettive Hedge Invest: bilanci e prospettive Alessandra Manuli Amministratore Delegato Milano, 4 marzo 2015 Bilanci Page 2 Evoluzione del patrimonio in gestione (mln euro) 1.400 1.200 1.220 1.303 1.000 800 600

Dettagli

Il portafoglio modello in oggetto supporta una linea GPF Absolute Return con investimento azionario flessibile tra 0-100%.

Il portafoglio modello in oggetto supporta una linea GPF Absolute Return con investimento azionario flessibile tra 0-100%. L offerta di prodotti a ritorno assoluto punta su proporre un buon equilibrio tra risultati e rischi corsi, sfruttando tipicamente la capacità di gestire attivamente il trade-off rendimento-rischio. Il

Dettagli

SPECIALE FONDI INTERNI - EUROQUOTA DICEMBRE 13

SPECIALE FONDI INTERNI - EUROQUOTA DICEMBRE 13 dic-12 gen-13 feb-13 apr-13 mag-13 lug-13 ago-13 ott-13 nov-13 dic-10 mar-11 giu-11 set-11 dic-11 mar-12 giu-12 set-12 dic-12 Categoria Fondo Prodotti assicurativi legati al Fondo Obiettivo Asset Allocation

Dettagli

Gestione separata GESAV

Gestione separata GESAV Gestione separata GESAV 1/10 GESAV: caratteristiche La Gestione separata GESAV, costituita nel 1979, è la prima Gestione separata rivalutabile del mercato Italiano. GESAV vanta un track record e una storicità

Dettagli

Portafoglio Invesco a cedola Profilo "dinamico"

Portafoglio Invesco a cedola Profilo dinamico Portafoglio Invesco a cedola Profilo "dinamico" Documento riservato ai Clienti Professionali/Investitori Qualificati e/o ai Soggetti Collocatori in Italia. La redistribuzione è pertanto vietata. Definizione

Dettagli

Finanza previdenziale 2.0: Le nuove regole di investimento alla luce delle novità normative

Finanza previdenziale 2.0: Le nuove regole di investimento alla luce delle novità normative Finanza previdenziale 2.0: Le nuove regole di investimento alla luce delle novità normative Milano - 14 Maggio 2014 Gestore Attivamente Responsabile Groupama in Italia.. Le Origini in Italia nel 1881..

Dettagli

FdF Ucits hedge alla prova della volatilità dei mercati Elisabetta Manuli, Vice Presidente, Hedge Invest Sgr

FdF Ucits hedge alla prova della volatilità dei mercati Elisabetta Manuli, Vice Presidente, Hedge Invest Sgr FdF Ucits hedge alla prova della volatilità dei mercati Elisabetta Manuli, Vice Presidente, Hedge Invest Sgr Milano, 13 ottobre 2010 Agenda 1 Il mondo dei fondi Ucits hedge 2 Fondi Ucits hedge e fondi

Dettagli

Gestione Separata Sovrana

Gestione Separata Sovrana Gestione Separata Sovrana Investment pack Aggiornamento al 30/06/2017 Composizione degli asset per classi di attivo DURATION DI PORTAFOGLIO 5,26 AUM (in mln ) 651,48 805,61 848,22 820,86 835,80 841,51

Dettagli

Tre motivi per investire in fondi alternativi nel contesto attuale

Tre motivi per investire in fondi alternativi nel contesto attuale Tre motivi per investire in fondi alternativi nel contesto attuale No. 4 - Giugno 2013 Tre motivi per investire in fondi alternativi nel contesto attuale Nelle ultime settimane si sono verificati importanti

Dettagli

SISTEMA FONDI CARIGE

SISTEMA FONDI CARIGE SISTEMA FONDI CARIGE PARTE II ILLUSTRAZIONE DEI DATI STORICI DI RISCHIO RENDIMENTO, COSTI E TURNOVER DI PORTAFOGLIO DEI FONDI FONDI APPARTENENTI AL SISTEMA FONDI CARIGE CARIGE AZIONARIO ITALIA CARIGE AZIONARIO

Dettagli

Pioneer S.F. Diversified Short-Term Bond Classe E Euro ad accumulazione (LU )

Pioneer S.F. Diversified Short-Term Bond Classe E Euro ad accumulazione (LU ) Luglio 2017 Pioneer S.F. Diversified Short-Term Bond Classe E Euro ad accumulazione (LU1499628912) I punti chiave del comparto Pioneer S.F. Diversified Short-Term Bond L IDEA Offrire un alternativa all

Dettagli

10 novembre 2015 La costruzione di un portafoglio Fulvio Martina

10 novembre 2015 La costruzione di un portafoglio Fulvio Martina 10 novembre 2015 La costruzione di un portafoglio Fulvio Martina UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO SCUOLA DI MANAGEMENT ED ECONOMIA Costruire un portafoglio? REGOLE BASE IDENTIFICARE GLI OBIETTIVI INVESTIMENTO

Dettagli

GESTIONE PATRIMONIALE. Banca Centropadana

GESTIONE PATRIMONIALE. Banca Centropadana GESTIONE PATRIMONIALE Banca Centropadana I sassi sono le nostre radici, la nostra identità, la nostra storia e i nostri valori. Sono utili a segnare il cammino e a costruire le strade. In molti anni di

Dettagli

Profili di rischio/rendimento asimmetrici: La medaglia senza il rovescio

Profili di rischio/rendimento asimmetrici: La medaglia senza il rovescio spazio rendimento-rischio: una rivisitazione modernista barcellona 11-14 giugno 2015 Profili di rischio/rendimento asimmetrici: La medaglia senza il rovescio Lorenzo Gazzoletti Deputy CEO Oddo & Cie :

Dettagli

Problemi aperti nel settore

Problemi aperti nel settore 1 Problemi aperti nel settore italiano del risparmio gestito Marcello Messori e Alessandro Rota Milano, 17 luglio 2008 2 La raccolta dei fondi aperti di investimento in Italia 200.000 Mio. 20% 150.000

Dettagli

Assemblea degli Azionisti. Milano, 28 Ottobre 2011

Assemblea degli Azionisti. Milano, 28 Ottobre 2011 Assemblea degli Azionisti Milano, 28 Ottobre 2011 Sommario 1. Bilancio al 30 Giugno 2011 2. Risultati trimestrali al 30 Settembre 2011 2 Buon andamento penalizzato dalle svalutazioni Risultati normalizzati

Dettagli

Proposta per un corso su Modelli stocastici di ALM per la gestione delle imprese di assicurazione sulla vita e fondi pensione CISA 12 luglio 2012

Proposta per un corso su Modelli stocastici di ALM per la gestione delle imprese di assicurazione sulla vita e fondi pensione CISA 12 luglio 2012 Proposta per un corso su Modelli stocastici di ALM per la gestione delle imprese di assicurazione sulla vita e fondi pensione CISA 12 luglio 2012 Proponente:Paolo De Angelis Riferimenti normativi: settore

Dettagli

osservatorio congiunturale

osservatorio congiunturale osservatorio congiunturale Milano, 17 marzo 2016 Alessandra Lanza riservato e confidenziale marzo 2016 scenario economico 1 economia mondiale uno scenario di rallentamento evoluzione del Pil mondiale tassi

Dettagli

ALTERNATIVE SPOT Tre motivi per investire in fondi alternativi nel contesto attuale

ALTERNATIVE SPOT Tre motivi per investire in fondi alternativi nel contesto attuale Tre motivi per investire in fondi alternativi nel contesto attuale HEDGE INVEST (SUISSE) SA / WWW.HEDGEINVEST.CH - 1 Durante le ultime settimane si sono verificati importanti cambiamenti di tendenze sui

Dettagli

GP GOLD Brochure_GPGold_210x250.indd /04/

GP GOLD Brochure_GPGold_210x250.indd /04/ GP GOLD UNA GESTIONE DINAMICA E DIVERSIFICATA GP Gold è una gestione patrimoniale che investe in titoli, fondi, comparti di sicav ed etf, attraverso diverse linee di investimento definite in funzione delle

Dettagli

OBBLIGAZIONARIO INTERNAZIONALE (E) Dati al 29/09/2017

OBBLIGAZIONARIO INTERNAZIONALE (E) Dati al 29/09/2017 OBBLIGAZIONARIO INTERNAZIONALE (E) E' un comparto obbligazionario che investe fino al 100% in OICR di natura obbligazionaria e monetaria con investimenti in titoli di debito in qualsiasi valuta e fino

Dettagli

L alternativa agli alternativi conviene?

L alternativa agli alternativi conviene? L alternativa agli alternativi conviene? Alessandra Manuli, Amministratore Delegato, Hedge Invest Sgr Milano, 16 aprile 2008 Turbolenza nei mercati e domande ricorrenti degli investitori In questo periodo,

Dettagli

Asset class: Fondi Obbligazionari Giovanni Radicella - Responsabile Investimenti Obbligazionari Moderatore: Marco Parmiggiani - Responsabile

Asset class: Fondi Obbligazionari Giovanni Radicella - Responsabile Investimenti Obbligazionari Moderatore: Marco Parmiggiani - Responsabile Asset class: Fondi Obbligazionari Speaker: Giovanni Radicella - Responsabile Investimenti Obbligazionari Moderatore: Marco Parmiggiani - Responsabile Pianificazione Commerciale e Sviluppo Rete Arca Fund

Dettagli

Nextam Partners NEXTAM PARTNERS BILANCIATO. Rapporto Mensile - agosto 2016. Asset allocation al 31 agosto 2016 Prime 5 Obbligazioni al 31 agosto 2016

Nextam Partners NEXTAM PARTNERS BILANCIATO. Rapporto Mensile - agosto 2016. Asset allocation al 31 agosto 2016 Prime 5 Obbligazioni al 31 agosto 2016 Benchmark: 100% Benchmark NP Bilanciato 2 Categoria Assogestioni: Bilanciato Nextam Partners Asset allocation al 31 agosto 2016 Prime 5 Obbligazioni al 31 agosto 2016 % Patrimonio Netto 1 BTP ITALIA 1.65%

Dettagli

Comparti Fondo COMETA : Quale scegliere? Tutte le informazioni necessarie.

Comparti Fondo COMETA : Quale scegliere? Tutte le informazioni necessarie. Monetario Plus Comparti Fondo COMETA : Quale scegliere? Tutte le informazioni necessarie. Finalità della gestione: L investimento è finalizzato alla conservazione del capitale e ad un rendimento in linea

Dettagli

Invesco: I Portafogli Modello e Portafoglio a Cedola

Invesco: I Portafogli Modello e Portafoglio a Cedola Invesco: I Portafogli Modello e Portafoglio a Cedola 3 Trimestre 2016 Documento riservato ai Clienti Professionali/Investitori Qualificati e/o ai Soggetti Collocatori in Italia. La redistribuzione è pertanto

Dettagli

ITINERARI PREVIDENZIALI CONVEGNO DI PRIMAVERA INVESTIMENTO DEI PATRIMONI PREVIDENZIALI PER LO SVILUPPO: NUOVE REGOLE ED INCENTIVI

ITINERARI PREVIDENZIALI CONVEGNO DI PRIMAVERA INVESTIMENTO DEI PATRIMONI PREVIDENZIALI PER LO SVILUPPO: NUOVE REGOLE ED INCENTIVI ITINERARI PREVIDENZIALI CONVEGNO DI PRIMAVERA INVESTIMENTO DEI PATRIMONI PREVIDENZIALI PER LO SVILUPPO: NUOVE REGOLE ED INCENTIVI ROMA, 18 MARZO 2015 Un confronto tra il Decreto 703/96 e il 166/14 anche

Dettagli

Report Statistico Terzo trimestre 2013

Report Statistico Terzo trimestre 2013 Report Statistico Terzo trimestre 2013 2013 n. 3 Sommario Nota metodologica... 3 Tab. 1 e al 30 settembre 2013... 4 Tab. 2 Linee di investimento, iscritti e per tipologia di comparto... 4 Tab. 3 e per

Dettagli

AVVISO DI RETTIFICA. relativo alle Condizioni Definitive di offerta dei

AVVISO DI RETTIFICA. relativo alle Condizioni Definitive di offerta dei Milano, 24 ottobre 2013 AVVISO DI RETTIFICA relativo alle Condizioni Definitive di offerta dei BANCA IMI S.P.A. EURO EQUITY PROTECTION LONG CAP CERTIFICATES DI STILE 1 SU FONDO EURIZON EASYFUND AZIONI

Dettagli

Separiamo il grano dalla pula

Separiamo il grano dalla pula Separiamo il grano dalla pula Marzio Zocca Responsabile Clienti Istituzionali Azimut Azimut Consulenza Sim Azimut: un gruppo indipendente Free float 74.31% TIMONE 25.69% Timone Fiduciaria rappresenta circa

Dettagli

Matematica e Risk Management

Matematica e Risk Management Matematica e Risk Management MatFinTN2012 Claudio Kofler 24 Gennaio 2012, Facoltà di Scienze, Povo (TN) PensPlan Invest SGR S.p.A. 2012 Performance Attribution Performance Attribution La performance attribution

Dettagli

Fondi ABN AMRO Master e ABN AMRO Expert

Fondi ABN AMRO Master e ABN AMRO Expert Fondi ABN AMRO Master e ABN AMRO Expert Comunicazione ai Partecipanti ai Fondi ABN AMRO Master e ABN AMRO Expert. Gentile Cliente, Le comunichiamo che, in connessione con l operazione di fusione per incorporazione

Dettagli

Opportunità nel Private Equity: Fondi di Fondi e Mandati di Gestione

Opportunità nel Private Equity: Fondi di Fondi e Mandati di Gestione Opportunità nel Private Equity: Fondi di Fondi e Mandati di Gestione IL GRUPPO DE AGOSTINI Fatturato 5 miliardi EBITDA > 1 miliardo 4 Aree di business / 66 paesi 40 fondi di Real Estate e Private Equity

Dettagli

Fondo Pensione Dirigenti Gruppo ENEL

Fondo Pensione Dirigenti Gruppo ENEL Fondo Pensione Dirigenti Gruppo ENEL SELEZIONE DEI GESTORI FINANZIARI 3 Dicembre 2012 QUESTIONARIO - RfP Questionario realizzato in collaborazione con Sommario 1. Descrizione dei mandati 2. Presentazione

Dettagli

Debito Sovrano spodestato dai mercati

Debito Sovrano spodestato dai mercati Debito Sovrano spodestato dai mercati Andrea Delitala Head of Investment Advisory Pictet Asset Management Pictet Asset Management Il primo mandato istituzionale risale al 1967 Assets under management:

Dettagli

ANIMA. Idee di investimento

ANIMA. Idee di investimento ANIMA Idee di investimento ANIMA Evoluzione degli Asset in gestione Asset under Management Miliardi di Euro, Dati a fine periodo 35,0 40,7 46,6 57,1 63,9 2011 2012 2013 2014 2015 agosto Fonte: ANIMA -

Dettagli

Absolute return: evoluzione e nuove risposte

Absolute return: evoluzione e nuove risposte Absolute return: evoluzione e nuove risposte Grazia Orlandini Chief Investment Officer - Hedge e Multimanager PRIMA Sgr S.p.A. Agenda PRIMA sgr - un gestore indipendente pag. 3 L evoluzione della normativa:

Dettagli

dal punto A ti permettono di arrivare a B

dal punto A ti permettono di arrivare a B Sono tante le strade che dal punto A ti permettono di arrivare a B Se ad esempio devi attraversare un fiume puoi farlo a nuoto, Fidarti di una zattera o decidere di costruire un ponte Piene e rapide non

Dettagli

Report Statistico Quarto trimestre 2014

Report Statistico Quarto trimestre 2014 Report Statistico Quarto trimestre 2014 2014 n.4 Sommario Nota metodologica... 3 Tab. 1 e al 31 dicembre 2014... 4 Tab. 2 Linee di investimento, iscritti e per tipologia di... 4 Tab. 3 e per tipologia

Dettagli

Asset class: Flessibili Speaker: Federico Mosca- Responsabile Investimenti a rischio controllato Moderatore: Marco Parmiggiani Responsabile

Asset class: Flessibili Speaker: Federico Mosca- Responsabile Investimenti a rischio controllato Moderatore: Marco Parmiggiani Responsabile Asset class: Flessibili Speaker: Federico Mosca- Responsabile Investimenti a rischio controllato Moderatore: Marco Parmiggiani Responsabile Pianificazione Commerciale e Sviluppo Rete PERFORMANCE MERCATI

Dettagli

Qualsiasi futuro tu voglia costruire...

Qualsiasi futuro tu voglia costruire... Private Portfolio Qualsiasi futuro tu voglia costruire... Puoi realizzarlo con una squadra che lavora per te. La gestione delle tue scelte Private Portfolio è l innovativa gestione patrimoniale frutto

Dettagli

Come coniugare la tutela del risparmio con la ricerca del rendimento

Come coniugare la tutela del risparmio con la ricerca del rendimento Come coniugare la tutela del risparmio con la ricerca del rendimento Abano Terme, 12 novembre 2016 Massimiliano Maxia Senior Fixed Income Product Specialist Il nostro approccio Understand. Act. 2 Understand.

Dettagli

ANTELAO PARTE A - SCHEDA IDENTIFICATIVA PARTE A - SCHEDA IDENTIFICATIVA PARTE B CARATTERISTICHE DEL PRODOTTO

ANTELAO PARTE A - SCHEDA IDENTIFICATIVA PARTE A - SCHEDA IDENTIFICATIVA PARTE B CARATTERISTICHE DEL PRODOTTO Modifiche al Regolamento Unico degli OICVM non riservati gestiti da SOFIA SGR S.p.A. (ex ADVAM) Le parti oggetto di modifica sono evidenziate in giallo. TESTO PRECEDENTE NUOVA FORMULAZIONE PARTE A - SCHEDA

Dettagli

INFORMAZIONI CHIAVE. L obiettivo della gestione è preservare il capitale in termini reali nel breve periodo.

INFORMAZIONI CHIAVE. L obiettivo della gestione è preservare il capitale in termini reali nel breve periodo. INFORMAZIONI CHIAVE COMPARTO OBBLIGAZIONARIO BREVE TERMINE OBBLIGAZIONARIO MISTO FINO A 5 ANNI gestione è preservare il capitale in termini reali nel breve Comparto OBBLIGAZIONARIO BREVE TERMINE Patrimonio

Dettagli

Classe A NAV 102,40. Obiettivi del Fondo TORTA TIPOLOGIA FONDO. 1) Azionario 73,51% 2) Corporate 2,04% 3) Bilanciato 2,56% 4) Governativo 21,88%

Classe A NAV 102,40. Obiettivi del Fondo TORTA TIPOLOGIA FONDO. 1) Azionario 73,51% 2) Corporate 2,04% 3) Bilanciato 2,56% 4) Governativo 21,88% Classe A NAV 0,40 0 aprile 05 Carta d' Identita Linea Obiettivo della linea Orizzonte temporale Grado di rischio (-7) 4 Total return Crescita del patrimonio nel medio lungo periodo - 5 anni Obiettivi del

Dettagli

SAI MULTI FUND Comparti: LINEA PRUDENTE LINEA DINAMICA LINEA AGGRESSIVA

SAI MULTI FUND Comparti: LINEA PRUDENTE LINEA DINAMICA LINEA AGGRESSIVA SAI A.M. SGR S.p.A. appartenente al gruppo FONDIARIA SAI PARTE II DEL PROSPETTO INFORMATIVO Illustrazione dei dati storici di rischio/rendimento, costi e Turnover di portafoglio dei Fondi/Comparti SAI

Dettagli

Sistema Fondi PRIMA. Regolamento di gestione dei Fondi appartenenti al Sistema PRIMA FONDI LINEA MERCATI

Sistema Fondi PRIMA. Regolamento di gestione dei Fondi appartenenti al Sistema PRIMA FONDI LINEA MERCATI Sistema Fondi PRIMA Regolamento di gestione dei Fondi appartenenti al Sistema PRIMA FONDI LINEA MERCATI Fondi armonizzati: PRIMA Fix Monetario PRIMA Fix Obbligazionario BT PRIMA Fix Obbligazionario MLT

Dettagli

Classe A NAV 98,10. Obiettivi del Fondo TIPOLOGIA FONDO. 1) Azionario 87,12% 2) Corporate 5,49% 3) Bilanciato 1,91% 4) Governativo 5,48%

Classe A NAV 98,10. Obiettivi del Fondo TIPOLOGIA FONDO. 1) Azionario 87,12% 2) Corporate 5,49% 3) Bilanciato 1,91% 4) Governativo 5,48% Classe A NAV 98,0 30 settembre 04 Carta d'identità Linea Obiettivo della linea Orizzonte temporale Grado di rischio ( - 7) 4 Total return Crescita del patrimonio nel medio lungo periodo 3-5 anni Obiettivi

Dettagli

Sicav Lussemburghese Threadneeedle (Lux)

Sicav Lussemburghese Threadneeedle (Lux) Sicav Lussemburghese Threadneeedle (Lux) I fondi Threadneedle a stacco cedola Caratteristiche Threadneedle (Lux) - Sicav Lussemburghese Disponibili solo sulla sicav di diritto Lussemburghese 1 comparto

Dettagli

Tavola 1 - Prezzi al consumo relativi alla benzina verde con servizio alla pompa. Firenze, Grosseto, Pisa, Pistoia. Da Agosto 2008 ad Aprile 2012

Tavola 1 - Prezzi al consumo relativi alla benzina verde con servizio alla pompa. Firenze, Grosseto, Pisa, Pistoia. Da Agosto 2008 ad Aprile 2012 Tavola 1 - Prezzi al consumo relativi alla benzina verde con servizio alla pompa. Firenze, Grosseto, Pisa, Pistoia. Benzina verde con servizio alla pompa Ago-08 Set-08 Ott-08 Nov-08 Dic-08 Firenze 1,465

Dettagli

I vantaggi di Astri (e dei fondi pensione negoziali) rispetto al Tfr. Riccardo Cesari (Università di Bologna) 22 Aprile 2009

I vantaggi di Astri (e dei fondi pensione negoziali) rispetto al Tfr. Riccardo Cesari (Università di Bologna) 22 Aprile 2009 I vantaggi di Astri (e dei fondi pensione negoziali) rispetto al Tfr Riccardo Cesari (Università di Bologna) 22 Aprile 2009 1 La nuova configurazione multicomparto di Astri Comparto Garantito: 95-5 (Cattolica)

Dettagli

Indice. pag. xiii. Presentazione della terza edizione, di Roberto Ruozi » 1» 1» 4

Indice. pag. xiii. Presentazione della terza edizione, di Roberto Ruozi » 1» 1» 4 Indice Presentazione della terza edizione, di Roberto Ruozi 1 L attività bancaria 1.1 Una definizione di banca 1.2 Le origini del sistema bancario moderno 1.3 L evoluzione del sistema creditizio nel quadro

Dettagli

Parte II del Prospetto Completo. Illustrazione dei dati periodici di rischio-rendimento e costi dei Fondi

Parte II del Prospetto Completo. Illustrazione dei dati periodici di rischio-rendimento e costi dei Fondi Fondi fondi di diritto italiano armonizzati Cash Obbligazioni Euro BT Obbligazioni Euro M/LT Obbligazioni Dollaro M/LT Obbligazioni Emergenti Azioni Europa Dividendo Azioni Italia Azioni Italia PMI Azioni

Dettagli

Asset class: Fondi Obbligazionari Giovanni Radicella - Responsabile Investimenti Obbligazionari Moderatore: Marco Parmiggiani - Responsabile

Asset class: Fondi Obbligazionari Giovanni Radicella - Responsabile Investimenti Obbligazionari Moderatore: Marco Parmiggiani - Responsabile Asset class: Fondi Obbligazionari Speaker: Giovanni Radicella - Responsabile Investimenti Obbligazionari Moderatore: Marco Parmiggiani - Responsabile Pianificazione Commerciale e Sviluppo Rete Arca Fund

Dettagli

Advantage Presentazione SICAV. 02 Dicembre 2015

Advantage Presentazione SICAV. 02 Dicembre 2015 Advantage Presentazione SICAV 02 Dicembre 2015 Advantage SICAV Advantage è una Società d Investimento a Capitale Variabile Multicomparto, costituita in Lussemburgo. Normativa Sponsor Gestore per gli investimenti

Dettagli

IGM Fondo Di Fondi BILANCIATO AZIONARIO FONDO DI FONDI ARMONIZZATO BILANCIATO AZIONARIO

IGM Fondo Di Fondi BILANCIATO AZIONARIO FONDO DI FONDI ARMONIZZATO BILANCIATO AZIONARIO IGM Fondo Di Fondi BILANCIATO AZIONARIO FONDO DI FONDI ARMONIZZATO BILANCIATO AZIONARIO RELAZIONE IGM FONDO DI FONDI SEMESTRALE BILANCIATO AZIONARIO AL 28 GIUGNO 2013 Nota di commento A fine periodo il

Dettagli

SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI SPECIFICHE

SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI SPECIFICHE SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI SPECIFICHE La parte Informazioni Specifiche, da consegnare obbligatoriamente all investitore-contraente prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare le principali caratteristiche

Dettagli

ARCA Strategia Globale Strategie di investimento per un mondo che cambia

ARCA Strategia Globale Strategie di investimento per un mondo che cambia ...Le risposte devono essere strategiche Arca SGR gestisce una gamma di fondi con strategie specializzate nel costante controllo del rischio, con un approccio di investimento multi-asset e globale, capace

Dettagli

Sistema PRIMA. Regolamento di gestione Regolamento di gestione dei Fondi appartenenti al Sistema PRIMA

Sistema PRIMA. Regolamento di gestione Regolamento di gestione dei Fondi appartenenti al Sistema PRIMA Sistema PRIMA Regolamento di gestione Regolamento di gestione dei Fondi appartenenti al Sistema PRIMA Fondi Linea Mercati Fondi armonizzati: Anima Fix Euro Anima Fix Obbligazionario BT Anima Fix Obbligazionario

Dettagli

I portafogli a rendimento assoluto: un analisi empirica. Andrea Nanni Giuseppe Patriossi Portafogli ALM Prometeia Advisor Sim

I portafogli a rendimento assoluto: un analisi empirica. Andrea Nanni Giuseppe Patriossi Portafogli ALM Prometeia Advisor Sim I portafogli a rendimento assoluto: un analisi empirica Andrea Nanni Giuseppe Patriossi Portafogli ALM Prometeia Advisor Sim Santander 2008 I portafogli a rendimento assoluto quali caratteristiche? producono

Dettagli

Supplementi al Bollettino Statistico

Supplementi al Bollettino Statistico Supplementi al Bollettino Statistico Indicatori monetari e finanziari Moneta e banche Nuova serie 12 Anno XXI - 8 Marzo 2011 Avviso AVVISO A partire dal Supplemento n. 7 dell'8 febbraio 2011, vengono pubblicate

Dettagli

Classe A NAV 101,18. Obiettivi del Fondo TORTA TIPOLOGIA FONDO. 1) Azionario 72,68% 2) Corporate 2,11% 3) Bilanciato 2,57% 4) Governativo 22,65%

Classe A NAV 101,18. Obiettivi del Fondo TORTA TIPOLOGIA FONDO. 1) Azionario 72,68% 2) Corporate 2,11% 3) Bilanciato 2,57% 4) Governativo 22,65% Classe A NAV 0,8 marzo 05 Carta d' Identita Linea Obiettivo della linea Orizzonte temporale Grado di rischio (-7) 4 Total return Crescita del patrimonio nel medio lungo periodo - 5 anni Obiettivi del Fondo

Dettagli

Una struttura multi-asset per l investitore italiano

Una struttura multi-asset per l investitore italiano S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO La congiuntura economica. Alcune strutture di Asset Allocation proposte da Gestori Patrimoniali Una struttura multi-asset per l investitore italiano Dott.

Dettagli

Schroder International Selection Fund SICAV. Contatti: per investitori privati per consulenti finanziari

Schroder International Selection Fund SICAV. Contatti:  per investitori privati  per consulenti finanziari Febbraio 2017 Materiale di Marketing Schroder International Selection Fund SICAV Mappa dei comparti 100% ASSET MANAGER T R U S T E D H E R I T A G E A D V A N C E D T H I N K I N G Il Gruppo Schroders

Dettagli

Hedge Funds Strategies: un investimento alternativo o una alternativa di investimento?

Hedge Funds Strategies: un investimento alternativo o una alternativa di investimento? Hedge Funds Strategies: un investimento alternativo o una alternativa di investimento? Salvatore Cordaro, CFA Alpha Strategies - Head of Institutional Mandates Credit Suisse Santander 2008 Contents Il

Dettagli

Invesco Global Markets Strategy Fund

Invesco Global Markets Strategy Fund Invesco Global Markets Strategy Fund Marzo 2017 Questo documento è riservato per i Clienti Professionali/Investitori Qualificati e/o Soggetti Collocatori in Italia e non per i clienti finali. È vietata

Dettagli

MATT. POME. MATT. POME. MATT. POME. MATT. POME. MATT. POME. MATT. POME. MATT. POME. MATT. POME. MATT. POME. MATT. POME. MATT. POME.

MATT. POME. MATT. POME. MATT. POME. MATT. POME. MATT. POME. MATT. POME. MATT. POME. MATT. POME. MATT. POME. MATT. POME. MATT. POME. TURNI FARMACIE APRILE 2016 Sab. 2 apr. Dom. 3 apr. Sab. 9 apr. Dom. 10 apr. Sab. 16 apr. Dom. 17 apr. Sab. 23 apr. Dom. 24 apr. Lun. 25 apr. Sab. 30 apr. Dom. 1 mag. MATT. POME. MATT. POME. MATT. POME.

Dettagli

Riservato a investitori professionali. TuttiMesi. Portafogli Modello UBS III Trimestre 2017

Riservato a investitori professionali. TuttiMesi. Portafogli Modello UBS III Trimestre 2017 TuttiMesi Portafogli Modello UBS III Trimestre 2017 Agosto 2017 Indice Outlook di mercato 3 Processo di costruzione dei Portafogli Modello 4 Portafoglio Conservativo 6 Portafoglio Moderato 8 Portafoglio

Dettagli

Asset class: Fondi Cedola & Reddito Multivalore Speaker: Giovanni Radicella - Responsabile Investimenti Obbligazionari Riccardo Ceretti -

Asset class: Fondi Cedola & Reddito Multivalore Speaker: Giovanni Radicella - Responsabile Investimenti Obbligazionari Riccardo Ceretti - Asset class: Fondi Cedola & Reddito Multivalore Speaker: Giovanni Radicella - Responsabile Investimenti Obbligazionari Riccardo Ceretti - Responsabile Investimenti Azionari Moderatore: Marco Parmiggiani

Dettagli

C come cedola! Allianz Global Investors. e una interessante alternativa al fai da te ;

C come cedola! Allianz Global Investors. e una interessante alternativa al fai da te ; Allianz Global Investors C come cedola! Nello scenario di mercato attuale, caratterizzato da crescita economica contenuta, rendimenti nominali particolarmente bassi se non addirittura negativi e volatilità

Dettagli

L ECCELLENZA DEL RISPARMIO GESTITO ITALIANO. Symphonia Azionario Small Cap Italia Symphonia Patrimonio Italia Risparmio. Materiale pubblicitario

L ECCELLENZA DEL RISPARMIO GESTITO ITALIANO. Symphonia Azionario Small Cap Italia Symphonia Patrimonio Italia Risparmio. Materiale pubblicitario L ECCELLENZA DEL RISPARMIO GESTITO ITALIANO Symphonia Azionario Small Cap Italia Symphonia Patrimonio Italia Risparmio Materiale pubblicitario I PIANI INDIVIDUALI DI RISPARMIO I VANTAGGI Esenzione fiscale

Dettagli

Indice. Prefazione di Roberto Romanin Jacur. Introduzione 1 PARTE PRIMA. 1 Il futuro dell asset management nel private banking 9

Indice. Prefazione di Roberto Romanin Jacur. Introduzione 1 PARTE PRIMA. 1 Il futuro dell asset management nel private banking 9 Indice Prefazione di Roberto Romanin Jacur XI Introduzione 1 PARTE PRIMA 1 Il futuro dell asset management nel private banking 9 1.1 Il futuro 9 1.2 Il ritorno all asset management per la leadership nel

Dettagli

PRIMA FUNDS PLC (la "SICAV") PROSPETTO SEMPLIFICATO

PRIMA FUNDS PLC (la SICAV) PROSPETTO SEMPLIFICATO PRIMA FUNDS PLC (la "SICAV") PROSPETTO SEMPLIFICATO Il PRESENTE PROSPETTO SEMPLIFICATO CONTIENE ALCUNE INFORMAZIONI SPECIFICHE CHE RIGUARDANO LA SICAV. SI CONSIGLIA COMUNQUE AGLI INVESTITORI E AI POTENZIALI

Dettagli

Camera dei Deputati 209 Senato della Repubblica

Camera dei Deputati 209 Senato della Repubblica Camera dei Deputati 209 Senato della Repubblica LE AZIONI STRUMENTALI ALL ESERCIZIO DELLA FUNZIONE ISTITUZIONALE 1) I rapporti con gli assicurati Camera dei Deputati 210 Senato della Repubblica - - Camera

Dettagli

Welfare integrato: risposte del Mercato e il ruolo della gestione finanziaria

Welfare integrato: risposte del Mercato e il ruolo della gestione finanziaria Welfare integrato: risposte del Mercato e il ruolo della gestione finanziaria Meeting «Welfare integrato tra transizione demografica e crisi finanziaria: : le risposte di Stato e Mercato» Documento dedicato

Dettagli

dell'asset Allocation Le nuove frontiere nella gestione dell Asset Allocation D o c e n t e : Raimondo Marcialis w w w. P F A c a d e m y.

dell'asset Allocation Le nuove frontiere nella gestione dell Asset Allocation D o c e n t e : Raimondo Marcialis w w w. P F A c a d e m y. Le nuove frontiere nella gestione dell'asset Allocation Le nuove frontiere nella gestione dell Asset Allocation D o c e n t e : Raimondo Marcialis w w w. P F A c a d e m y. i t Tutti in fila dal debt doctor

Dettagli

Unipol Assicurazioni SpA Cumulative Auto Bologna 12/01/2015 11:18

Unipol Assicurazioni SpA Cumulative Auto Bologna 12/01/2015 11:18 ESER. POL AGEN. POL RAMO POL NUM. POL. ESER. SIN AGEN. SIN. NUM. SIN RAMO SIN. ISPETTORATO DATA AVVENIM. DATA CHIUSURATIPO DEN. TIPO CHIUSTP RESP ASSICURATO PREVENTIVO PAGATO DA RECUPERARE 2007 1467 130

Dettagli

ASSET ALLOCATION e GESTIONE DEL PORTAFOGLIO

ASSET ALLOCATION e GESTIONE DEL PORTAFOGLIO ASSET ALLOCATION e GESTIONE DEL PORTAFOGLIO relatore Carletto Biolcati Banca del Fucino Responsabile Portfolio Advisory Milano, maggio 2016 Corso istituzionale - Neo private banking: una prima formazione

Dettagli

Linea Azionaria. Avvertenza

Linea Azionaria. Avvertenza Avvertenza Si allegano le schede relative alle analoghe LInee di Gestioni di CFO SIM, come elemento di continuità gestoria alle nuove Linee di Gestione Elite di CFO GESTIONI FIDUCIARIE Capitale Sociale

Dettagli

J.P. Morgan Asset Management: Comparti con classi a distribuzione trimestrale del dividendo

J.P. Morgan Asset Management: Comparti con classi a distribuzione trimestrale del dividendo J.P. Morgan Asset Management: Comparti con classi a distribuzione del dividendo Novembre 2017 I comparti con stacco di una cedola In un contesto di tassi di interesse bassi, molti investitori sentono la

Dettagli

I fondi ad alto rendimento come componente strutturale dei portafogli istituzionali

I fondi ad alto rendimento come componente strutturale dei portafogli istituzionali I fondi ad alto rendimento come componente strutturale dei portafogli istituzionali 4 Ottobre 2011 Paolo Federici Responsabile Italia Questo documento contiene informazioni riservate ai clienti professionali

Dettagli