questa è RELAZIONI E BILANCI 2013

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "questa è RELAZIONI E BILANCI 2013"

Transcript

1 questa è RELAZIONI E BILANCI 2013

2

3 Relazioni e bilanci al 31 dicembre 2013 Assemblea del 29 aprile 2014 (in unica convocazione)

4

5 CONVOCAZIONE DI ASSEMBLEA ORDINARIA I legittimati all intervento e all esercizio del diritto di voto sono convocati in Assemblea ordinaria in Milano, piazzale dello Sport, 16, presso l Ippodromo del Galoppo per il giorno martedì 29 aprile 2014, alle ore 12,00 in unica convocazione, per discutere e deliberare sul seguente ORDINE DEL GIORNO 1. Presentazione del Bilancio Consolidato del Gruppo SNAI al 31 dicembre 2013 ed esame ed approvazione del Bilancio d Esercizio di SNAI S.p.A. al 31 dicembre 2013; deliberazioni inerenti e conseguenti; 2. Relazione sulla Remunerazione ai sensi dell articolo 123-ter del D. Lgs. n. 58/98; deliberazioni inerenti e conseguenti; 3. Proposta di piano di compensi; deliberazioni inerenti e conseguenti; 4. Nomina dei componenti del Collegio Sindacale e determinazione dell emolumento; deliberazioni inerenti e conseguenti. INFORMAZIONI SUL CAPITALE SOCIALE - NUMERO COMPLESSIVO DI AZIONI E DIRITTI DI VOTO Il capitale sociale di SNAI S.p.A., sottoscritto e versato, è pari ad Euro ,20 diviso in numero azioni ordinarie del valore nominale di Euro 0,52 ciascuna. Ogni azione ordinaria è indivisibile e dà diritto ad un voto nelle assemblee della Società. Al momento della presente convocazione la Società non detiene azioni proprie e non sono state emesse azioni diverse dalle azioni ordinarie. RELAZIONI E BILANCI al 31 dicembre 2013 LEGITTIMAZIONE ALL INTERVENTO IN ASSEMBLEA Ai sensi dell articolo 83-sexies del D. Lgs. n. 58/98 ( TUF ) e dell art. 9 dello Statuto, hanno diritto di intervenire e votare in Assemblea i soggetti legittimati in quanto risultanti titolari delle azioni SNAI al termine della giornata contabile del settimo giorno di mercato aperto precedente la data fissata per l Assemblea in unica convocazione, ossia il 16 aprile 2014, per i quali sia pervenuta alla Società la comunicazione effettuata da un intermediario autorizzato in conformità alle proprie scritture contabili. Coloro che risulteranno titolari delle azioni solo successivamente a tale data non saranno legittimati all intervento e all esercizio del voto in Assemblea. VOTO PER DELEGA DELEGA ORDINARIA Ogni soggetto legittimato ad esercitare il diritto di voto può farsi rappresentare in Assemblea ai sensi di legge mediante delega rilasciata per iscritto. A tal fine potrà essere utilizzato il modulo di delega reperibile nella sezione del sito internet della Società (www.snai.it) dedicata alla presente Assemblea. La delega potrà essere notificata per via elettronica, all indirizzo di posta elettronica certificata L eventuale notifica preventiva non esime il delegato, in sede per l accreditamento per l accesso ai lavori assembleari, dall obbligo di attestare la conformità all originale della copia notificata e l identità del delegante. DELEGA AL RAPPRESENTANTE DESIGNATO DALLA SOCIETà Ai sensi dell articolo 135-undecies del TUF, ai fini della presente Assemblea, la Società nomina l Avv. Alberto Nati quale rappresentante designato al quale i soci possono conferire, entro la fine del secondo giorno di mercato aperto precedente la data fissata per l Assemblea in unica convocazione (entro il 25 aprile 2014) una delega con istruzioni di voto su tutte o alcune delle proposte all ordine del giorno. La delega può essere consegnata a mano presso la sede legale della Società in via Luigi Boccherini n. 39, Porcari (LU), ovvero notificata all indirizzo di posta elettronica certificata La delega ha effetto per le sole proposte in relazione alle quali sono state conferite istruzioni di voto. Con le modalità sopra indicate la delega e le 3

6 istruzioni di voto sono revocabili a cura del delegante entro la fine del secondo giorno di mercato aperto precedente la data fissata per l Assemblea in unica convocazione (entro il 25 aprile 2014). Il modulo di delega utilizzabile a tal fine è reperibile nella sezione del sito internet della Società (www.snai.it) dedicata alla presente Assemblea. INTEGRAZIONE DELL ORDINE DEL GIORNO Ai sensi dell articolo 126-bis del TUF, i Signori Azionisti che, anche congiuntamente, rappresentino almeno un quarantesimo del capitale sociale, in favore dei quali sia pervenuta alla Società apposita comunicazione attestante la titolarità della partecipazione richiesta effettuata da un intermediario autorizzato, possono chiedere, entro dieci giorni dalla pubblicazione dell avviso di convocazione dell Assemblea (entro il 30 marzo 2014), l integrazione dell elenco delle materie da trattare, indicando nella domanda gli ulteriori argomenti da essi proposti ovvero presentare proposte di deliberazione su materie già all ordine del giorno. Colui al quale spetta il diritto di voto può comunque presentare individualmente proposte di deliberazione in Assemblea. Le proposte di delibera devono essere presentate unitamente alla certificazione attestante la titolarità della partecipazione, per iscritto mediante invio all indirizzo di posta elettronica certificata e devono essere corredate da una relazione sulle materie di cui si propone la trattazione; la relazione è consegnata all organo di amministrazione entro il termine ultimo per la presentazione della richiesta di integrazione. L integrazione dell ordine del giorno non è ammessa per gli argomenti sui quali l Assemblea delibera, a norma di legge, su proposta degli amministratori o sulla base di un progetto o di una relazione da essi predisposto/a diversa da quelle di cui all articolo 125-ter, comma 1, del TUF. La notizia dell eventuale integrazione o presentazione, unitamente alla relazione predisposta dagli Azionisti e alle eventuali valutazioni del Consiglio di Amministrazione, verranno messe a disposizione del pubblico con le modalità e nei termini prescritti dalla normativa vigente. DIRITTO DI PORRE DOMANDE SULLE MATERIE ALL ORDINE DEL GIORNO RELAZIONI E BILANCI al 31 dicembre 2013 Ai sensi dell articolo 127-ter del TUF, i Signori Azionisti ai quali spetta il diritto di voto ed in favore dei quali sia pervenuta alla Società apposita comunicazione attestante la titolarità della partecipazione effettuata da un intermediario autorizzato, potranno porre domande sulle materie all ordine del giorno anche prima dell Assemblea, mediante invio delle medesime al seguente indirizzo di posta elettronica certificata con le modalità indicate nella sezione del sito internet della Società (www.snai.it) dedicata alla presente Assemblea. Alle domande pervenute prima dell Assemblea è data risposta al più tardi durante la stessa. Le Società può fornire una risposta unitaria alle domande aventi lo stesso contenuto. Al fine di agevolare il corretto svolgimento dell Assemblea e la sua preparazione, gli Azionisti dovranno presentare le domande entro il 26 aprile Si considera fornita in assemblea la risposta in formato cartaceo messa a disposizione all inizio dell adunanza di ciascuno degli aventi diritto al voto. NOMINA DEL COLLEGIO SINDACALE Le deliberazioni afferenti la nomina del Collegio Sindacale nonché il procedimento volto alla loro assunzione, ivi compresa la presentazione delle liste, la sussistenza dei requisiti dei candidati e il numero massimo di componenti, sono regolate, oltre che dalle disposizioni di legge e regolamentari vigenti, dalle disposizioni contenute nello Statuto. Il nominando Collegio Sindacale sarà composto da 3 membri effettivi e 2 membri supplenti eletti dall Assemblea sulla base di liste presentate dagli Azionisti. In particolare si precisa che: hanno diritto di presentare le liste soltanto gli Azionisti che, da soli o insieme ad altri Azionisti, detengano una quota di partecipazione pari al 2,5% del capitale sociale. La titolarità della quota minima di partecipazione è determinata avendo riguardo alle azioni che risultano registrate a favore del socio nel giorno in cui le liste sono depositate presso la Società. La relativa certificazione può essere prodotta anche successivamente al deposito purché entro il termine previsto per la pubblicazione delle liste da parte della Società (8 aprile 2014); le liste indicano i nomi di uno o più candidati in numero non superiore a quello dei sindaci da eleggere, contrassegnati in numero progressivo, con indicazione della candidatura a sindaco effettivo o supplente; ogni candidato può presentarsi in una sola lista, a pena di ineleggibilità; nessun Azionista può presentare, né votare, neppure per interposta persona o società fiduciaria, più di una lista. Le liste devono essere depositate presso la sede sociale o trasmesse all indirizzo di posta elettronica certificata entro il venticinquesimo giorno precedente la data fissata per l Assemblea (4 aprile 2014) e devono contenere: 1. le informazioni relative ai soci che le hanno presentate, con l indicazione della quota di partecipazione complessivamente detenuta; 4

7 2. una dichiarazione dei soci diversi da quelli che detengono, anche congiuntamente, una partecipazione di controllo o di maggioranza relativa attestante l assenza di rapporti di collegamento con questi ultimi; 3. una esauriente informativa sulle caratteristiche personali e professionali dei candidati, nonché una dichiarazione con la quale il singolo candidato attesta il possesso dei requisiti previsti dalla legge ed accetta la candidatura. L articolo 23 dello Statuto prevede che il rinnovo del Collegio Sindacale debba avvenire nel rispetto della disciplina sull equilibrio tra i generi di cui alla legge 12 luglio 2011, n. 120 e della disciplina legale e regolamentare applicabile. Trattandosi della prima applicazione di detta disposizione, ai sensi della legge citata, è riservata al genere meno rappresentato una quota pari ad almeno un quinto dei Sindaci eletti. Le liste per le quali non saranno osservate tutte le disposizioni di cui sopra si considereranno come non presentate. Coloro che presentano una lista di minoranza sono inoltre destinatari delle raccomandazioni formulate dalla Consob con la Comunicazione n. DEM/ del 26 febbraio Ulteriori informazioni sulla presentazione, il deposito e la pubblicazione delle liste sono contenute nell articolo 23 dello Statuto consultabile sul sito internet della Società (www.snai.it) e nella relazione illustrativa del Consiglio di Amministrazione disponibile sul sito stesso. Le liste regolarmente presentate saranno messe a disposizione del pubblico presso la sede sociale della Società, Borsa Italiana S.p.A., nonché sul sito internet all indirizzo almeno ventuno giorni prima della data fissata per l Assemblea (8 aprile 2014). DOCUMENTAZIONE La documentazione relativa agli argomenti posti all ordine del giorno sarà a messa a disposizione del pubblico nei termini e con le modalità previste dalla normativa vigente, con facoltà degli Azionisti e, se diversi, di coloro ai quali spetta il diritto di intervento in Assemblea di ottenerne copia. Tale documentazione sarà disponibile presso la sede legale della Società e nella sezione del sito internet della Società (www.snai.it) dedicata alla presente Assemblea. ULTERIORI INFORMAZIONI Gli esperti, gli analisti finanziari, i giornalisti e gli altri soggetti che intendono assistere all Assemblea dovranno far pervenire apposita richiesta alla Società all indirizzo di posta elettronica certificata entro la fine del secondo giorno di mercato aperto precedente la data fissata per l Assemblea (25 aprile 2014). Le operazioni di registrazione avranno inizio a partire dalle ore 11,00. Per eventuali ulteriori informazioni è a disposizione un servizio di assistenza assembleare ai seguenti numeri: 0583/ e 0583/ Per quanto non espressamente indicato nel presente avviso di convocazione, si rimanda alla sezione del sito internet della Società (www.snai.it) dedicata alla presente Assemblea nonché alle disposizioni vigenti e allo Statuto. RELAZIONI E BILANCI al 31 dicembre 2013 Porcari (LU), 20 marzo 2014 per il Consiglio di Amministrazione Giorgio Sandi (Presidente) 5

8

9 INDICE 1 Relazione sull andamento della gestione della Società e del Gruppo Organi Sociali e Società di Revisione di SNAI S.p.A 12 Relazione sull andamento della gestione della Società e del Gruppo 13 A Gruppo SNAI 13 B Analisi dell andamento economico e finanziario della Società e del Gruppo 13 B.1 Principali Indicatori dell andamento del Gruppo 13 B.2 Ricavi e Costi non ricorrenti 15 B.3 Investimenti 15 B.4 Andamento Economico Finanziario della Società e del Gruppo 15 B.5 Situazione Economico Patrimoniale Finanziaria della Società 17 B.6 Situazione Economico Patrimoniale Finanziaria del Gruppo 21 B.7 Prospetto di raccordo fra il risultato dell esercizio chiuso al ed il patrimonio netto di gruppo con gli analoghi valori della capogruppo 24 C Il Mercato e la performance di SNAI 25 C.1 Le performance di SNAI nel contesto operativo 25 C.2 SNAI: le quote di mercato 26 C.2.1 Raccolta nei punti accettazione scommesse 26 C.2.2 Scommesse ippiche 26 C.2.3 Scommesse su eventi diversi dalle corse dei cavalli ( Giochi a base sport ) 26 C.2.4 Apparecchi da intrattenimento 26 C.2.5 Area Digitale 27 RELAZIONI E BILANCI al 31 dicembre 2013 D Fatti di rilievo 27 D.1 Prestito obbligazionario non subordinato non garantito e non convertibile di ammontare complessivo pari a 35 milioni di euro 27 D.2 Prestito obbligazionario - Senior Secured e Senior Subordinated Notes - e contratto di finanziamento Senior Revolving 28 D.3 Definizione contenzioso con la Corte dei Conti relativo alla gestione della rete new slot 28 D.4 Lodo di Majo 29 D.5 Aggiudicazione definitiva della nuova concessione apparecchi da intrattenimento - ADI 29 D.6 Gara televisione Ippica 29 D.7 Dimissioni di un componente del Comitato Controllo e Rischi e dell Amministratore Delegato - Assemblea degli azionisti del 26 aprile D.8 Malfunzionamento piattaforma VLT Barcrest (16 aprile 2012) - Vertenze relative al business degli apparecchi da intrattenimento: contestazioni di AAMS per presunti inadempimenti nella gestione della rete telematica di interconnessione 30 D.9 Ripresa dell attività dell Ippodromo Sesana di Montecatini Terme 30 D.10 Apparecchi da intrattenimento - PREU anno D.11 Quote del D.12 IV Penale AAMS 30 D.13 Minimi garantiti 31 D.14 Bando per l assegnazione di 2000 nuovi diritti di negozio sportivi ed ippici 31 D.15 Offerta vincolante al gestore SIS S.r.l. 31 D.16 Ricerca e sviluppo (2428 CC) 32 7

10 E Valutazione degli Amministratori rispetto a i requisiti di continuità aziendale 32 F Andamento di SNAI S.p.A. e delle società Controllate 33 F.1 SNAI S.p.A. 33 F.2 Società Controllate 34 F.2.1 Festa S.r.l. F.2.2 Società Trenno S.r.l. 34 F.2.3 Immobiliare Valcarenga S.r.l. 35 F.2.4 SNAI Olè SA 35 F.2.5 Teleippica S.r.l. 35 F.2.6 SNAI France S.a.s. 35 G Società collegate dirette 36 G.1 HippoGroup Roma Capannelle S.p.A. 36 G.2 Alfea S.p.A. - Società Pisana per le corse dei Cavalli 36 G.3 SOLAR S.A. 36 G.4 Connext S.r.l. 36 H Descrizione dei principali rischi ed incertezze cui la società e le società incluse nel consolidamento sono esposte 36 H.1 Descrizione dei rischi 36 H.2 Descrizione delle incertezze 38 I Rapporti con parti correlate 39 I.1 Rapporti con imprese controllate, collegate, controllanti e sottoposte al controllo di quest ultima 39 I.2 Operazioni con parti correlate 39 RELAZIONI E BILANCI al 31 dicembre 2013 J Risorse Umane e relazioni Industriali 39 K Salute e sicurezza negli ambienti di lavoro 2428 CC 40 L Evoluzione della gestione ed eventi successivi alla chiusura dell esercizio 40 L.1 Evoluzione della gestione e aggiornamento sui Piani Aziendali 40 L.2 Eventi successivi alla chiusura dell esercizio 40 M Annotazione relativa al documento programmatico sulla sicurezza (Decreto Legislativo n. 196/03) 41 N Altre Informazioni 42 N.1 Altre informazioni ai sensi dell.art C.C e dell art. 40 Dlgs 127 (2428 CC) 42 N.2 Relazione sulla Corporate Governance 42 N.3 Opzione al consolidato fiscale nazionale 42 O Proposte del Consiglio di Amministrazione all Assemblea 42 2 SNAI S.p.A.: Progetto di bilancio al 31 dicembre 2013 Conto economico complessivo 44 Prospetto della situazione patrimoniale-finanziaria 45 Prospetto delle variazioni del patrimonio netto 46 Rendiconto finanziario 46 Note esplicative al bilancio 1. Principi contabili rilevanti Accordi per servizi in concessione 60 Note alle principali voci del conto economico complessivo 61 Note alle principali voci della situazione patrimoniale-finanziaria 69 8

11 Altre notizie integrative 109 ALLEGATO 1: Dettaglio delle Partecipazioni con movimenti dell esercizio 109 ALLEGATO 2: Elenco delle società controllate 110 ALLEGATO 3: Elenco delle società collegate e delle altre partecipazioni 110 ALLEGATO 4: Dettaglio delle riserve disponibili 111 ALLEGATO 5: Informazioni riguardanti il patrimonio immobiliare del Gruppo SNAI 111 ATTESTAZIONE DEL BILANCIO DI ESERCIZIO A NORMA DELLE DISPOSIZIONI DELL ART. 154 BIS COMMA 5 DEL D. LGS 58/ TESTO UNICO DELLA FINANZA Relazione del Collegio Sindacale al bilancio di esercizio Relazione del Collegio Sindacale Relazione della società di revisione al bilancio di esercizio Relazione società di revisione Gruppo SNAI: Bilancio consolidato al Conto economico complessivo consolidato 128 Prospetto della situazione patrimoniale-finanziaria consolidata 130 Prospetto delle variazioni del patrimonio netto consolidato 131 Rendiconto finanziario consolidato 132 Note esplicative al bilancio consolidato Principi contabili rilevanti Accordi per servizi in concessione Settori operativi 148 Note alle principali voci del conto economico complessivo consolidato 150 Note alle principali voci della situazione patrimoniale-finanziaria consolidata 158 RELAZIONI E BILANCI al 31 dicembre 2013 ALLEGATO 1: Composizione del Gruppo SNAI al ATTESTAZIONE DEL BILANCIO CONSOLIDATO A NORMA DELLE DISPOSIZIONI DELL ART. 154 BIS COMMA 5 DEL D. LGS 58/1998 TESTO UNICO DELLA FINANZA Relazione della società di revisione al bilancio consolidato Relazione società di revisione Bilanci delle società controllate e collegate Società Trenno Sr.l. 208 Teleippica S.r.l. Unipersonale 210 Festa S.r.l. Unipersonale 212 Immobiliare Valcarenga S.r.l. Unipersonale 214 Teseo S.r.l. in liquidazione 218 Prospetto riepilogativo dei dati essenziali dell ultimo bilancio disponibile delle società collegate 222 9

12

13 1 questa è Relazione sull andamento della gestione della Società e del Gruppo

14 ORGANI SOCIALI E SOCIETÀ DI REVISIONE SNAI S.p.A. Consiglio di Amministrazione (in carica dall Assemblea degli azionisti del 26 aprile 2013 sino all Assemblea degli azionisti che approverà il bilancio al ) Presidente ed Amministratore delegato Giorgio Sandi Amministratori Stefano Campoccia * Mara Caverni * Gabriele Del Torchio Giorgio Drago Nicola Iorio Enrico Orsenigo Massimo Perona Roberto Ruozi ** Sergio Ungaro */** Mauro Pisapia Barbara Poggiali ** Chiara Palmieri Tommaso Colzi ORGANI SOCIALI e società di revisione snai s.p.a. Dirigente Preposto alla redazione dei documenti contabili societari Marco Codella Collegio Sindacale (in carica dall Assemblea degli Azionisti del 29 aprile 2011 sino all Assemblea degli Azionisti che approverà il bilancio al ) Presidente Sindaci Effettivi Massimo Gallina Maurizio Maffeis Enzio Bermani Società di Revisione (Incarico deliberato dall Assemblea degli Azionisti del per la durata di 9 anni) Reconta Ernst & Young S.p.A. * Componenti del Comitato Controllo e Rischi di cui è Presidente Stefano Campoccia. ** Componenti del Comitato per la Remunerazione di cui è Presidente Sergio Ungaro. 12

15 RELAZIONE SULL ANDAMENTO DELLA GESTIONE DELLA SOCIETÀ E DEL GRUPPO Gruppo SNAI A Analisi dell andamento economico e finanziario della Società e del Gruppo B SNAI S.p.A. è il principale operatore nel mercato italiano delle scommesse e tra i principali nel mercato nazionale dei giochi. Il Gruppo è controllato da Global Games S.p.A. - società partecipata in misura paritetica da Global Entertainment S.A. (il cui capitale sociale è interamente detenuto da Investindustrial IV L.P.) e da Global Win S.r.l. (controllata da Venice European Investment Capital S.p.A.), - che detiene il 67,188% del capitale sociale di SNAI S.p.A. Global Games S.p.A. (quale semplice holding di partecipazione) non esercita attività di direzione e coordinamento nei confronti di SNAI S.p.A., dal momento che SNAI S.p.A. determina in modo autonomo i propri indirizzi strategici con piena autonomia organizzativa, gestionale e negoziale. GLOBAL GAMES S.p.A. 67,188% SNAI S.p.A. 100% TELEIPPICA S.r.l. 100% FESTA S.r.l. 100% IMMOBILIARE VALCARENGA S.r.l. 100% SOCIETÀ TRENNO S.r.l. 100% SNAI OLE S.A. 70% TESEO S.r.l. In liquidazione 30% SOLAR S.A. 27,78% HIPPOGROUP CAPANNELLE S.p.A 30,70% ALFEA S.p.A. 25% CONNEXT S.r.l. 2,4435% LEXORFIN S.r.l. 19,50% TIVÙ + S.p.A. In liquidazione La seguente analisi operativa e finanziaria viene fornita quale supplemento al bilancio ed all e deve essere letta congiuntamente a tale documento. B.1 Principali Indicatori dell andamento del Gruppo Quale premessa necessaria per una migliore comprensione dell andamento della gestione occorre preliminarmente ricordare che nel 2013: il payout delle scommesse sportive (percentuale di vincite dei giocatori) è risultato pari a 78,9%, inferiore alla media di tutti gli altri operatori e in media con quello degli ultimi anni antecedenti al 2012 (il più elevato nella storia recente del mercato italiano); si è concluso il processo di installazione dei diritti VLT acquisiti da SNAI; nel mese di dicembre sono stati lanciati gli Eventi Virtuali; è stato effettuato il pagamento dell importo per la definizione agevolata del giudizio di appello avverso la sentenza di condanna n. 214/2012 della Corte dei Conti relativa alla gestione della rete new-slot, nella misura del 30% del danno quantificato nella sentenza di primo grado, per complessivi 65,7 milioni di euro (comprensivo di interessi); sono continuate le azioni di ottimizzazione dei costi. Conseguentemente i principali indicatori dell andamento del Gruppo si presentano così (in migliaia di euro, eccetto gli importi per azione). KPI (Tab. 1) Relazione sull andamento della gestione della Società e del Gruppo TABELLA 1 KPI Esercizio Variazioni Valori in migliaia di % Ricavi (35.609) (7) EBITDA EBITDA Adj EBIT (41.801) (13.890) (27.911) >100 Risultato ante imposte ( ) (56.464) (44.451) (79) Risultato netto (94.530) (42.560) (51.970) >100 Risultato diluito per azione (0,81) (0,36) (0,45) >100 13

16 EBITDA, EBITDA Adj e EBIT EBITDA, EBITDA Adj ed EBIT sono considerati indicatori alternativi di performance, ma non sono misure definite in base agli International Financial Reporting Standards ( IFRS ) e possono quindi non tenere conto dei requisiti disposti dagli IFRS in termini di rilevazione, valutazione e presentazione. Riteniamo che EBITDA, EBITDA Adj ed EBIT aiutino a spiegare i cambiamenti delle performance operative e forniscano utili informazioni in merito alla capacità di gestire l indebitamento e sono comunemente utilizzati dagli analisti ed investitori del settore del gioco, quali indicatori di performance. EBITDA, EBITDA Adj ed EBIT non devono essere considerati alternativi ai flussi di cassa come misura della liquidita. Per come definiti, EBITDA, EBITDA Adj ed EBIT potrebbero non essere comparabili con i medesimi indicatori utilizzati da altre società. L EBIT corrisponde al Risultato ante proventi/ oneri finanziari e imposte indicato nel prospetto di conto economico complessivo. La composizione dell EBITDA e dell EBITDA Adj si ottiene sommando all EBIT le seguenti voci: TaBELLA 2 EBITDA Esercizio Variazioni Valori in migliaia di % EBIT (41.801) (13.890) (27.911) >100 + Ammortamenti imm. Materiali (1.029) (5) + Ammortamenti imm. Immateriali (3.824) (10) + Perdite di valore nette (28) (5) + Altri accantonamenti (9.490) (82) Risultato ante ammortamenti, svalutazioni, (42.282) (74) proventi/oneri finanz., imposte + Costi non ricorrenti >100 Relazione sull andamento della gestione della Società e del Gruppo EBITDA Parte corrente dell accantonamento al fondo svalutazione crediti EBITDA Adj La composizione del Risultato ante imposte si ottiene sommando all EBIT le seguenti voci: TaBELLA 3 Risultato ante imposte E esercizio Variazioni Valori in migliaia di % EBIT (41.801) (13.890) (27.911) >100 + Risultato delle società consolidate (398) (1.849) >100 con il metodo del Patrimonio Netto + Proventi Finanziari Oneri Finanziari (59.977) (45.012) (14.965) (33) + Utili (perdite) nette su cambi 0 (11) Risultato ante imposte ( ) (56.464) (44.451) (79) 14

17 B.2 Ricavi e Costi non ricorrenti Di seguito riepiloghiamo i ricavi e costi non ricorrenti determinati ai fini gestionali (nelle Note Esplicative sono evidenziati i ricavi e i costi non ricorrenti come previsti dalla Delib. Consob n del ). TaBELLA 4 Ricavi e Costi non ricorrenti Ricavi e Costi non ricorrenti snai gruppo SNAI Migliaia di euro esercizio 2013 Esercizio 2013 Costi non ricorrenti Costi relativi a consulenze non ripetitive Sanzioni Amministrative per IU e PREU Minusvalenze Accantonamento al fondo svalutazione credi Incentivi all esodo Definizione agevolata Corte dei Conti Altri Impatto su EBITDA Costo ammortizzato ed altri costi estinzione finanziamento Interessi passivi diversi su sanzioni Commissioni passive su prestito obbligazionario Impatto sul risultato ante imposte Relativamente ai valori sopra esposti, il Consiglio di Amministrazione ritiene gli stessi non ripetitivi e di natura straordinaria nella loro entità. L imputazione a conto economico dell anno 2013 di costi non ricorrenti è relativa in prevalenza ai costi incorsi per aderire alla definizione agevolata del giudizio di appello avverso la sentenza di condanna n. 214/2012 relativa alla gestione della rete new slot (sentenza Corte dei Conti) ed altre sanzioni amministrative relative agli anni precedenti il 2011 e relativi interessi, accantonamenti al fondo svalutazione crediti di dubbia recuperabilità legati ad azioni legali, incentivi all esodo di alcuni dipendenti, alla minusvalenza sulla cessione del ramo di azienda di Festa costituito dal complesso di beni organizzati per l esercizio delle attività di outbound nonché agli impatti economici dell estinzione anticipata del precedente finanziamento e consulenze specifiche riconducibili anche ai precedenti costi. Il totale dei ricavi e costi non ricorrenti ha un impatto sull EBITDA consolidato per complessivi 77,5 milioni di euro e sul risultato ante imposte per 93,6 milioni di euro, cosi come meglio esposto nella tabella 4. B.3 Investimenti Il Gruppo SNAI ha sostenuto i seguenti investimenti: a. Immobilizzazioni materiali per complessivi migliaia di euro così suddivisi: /000 terreni e fabbricati impianti e macchinari attrezzature industriali e commerciali 38 altri beni immobilizzazioni in corso e acconti 20 b. Immobilizzazioni immateriali per complessivi migliaia di euro così suddivisi: /000 diritti di brevetto 562 ed utilizzo opere dell ingegno concessioni, licenze e simili altre immobilizzazioni in corso B.4 andamento Economico Finanziario della Società e del Gruppo I ricavi del Gruppo mostrano una contrazione di circa il 7%, passando da 514,4 milioni di euro dell esercizio 2012 a 478,8 milioni di euro nell esercizio 2013, da attribuirsi principalmente all effetto combinato dell aumento dei ricavi derivanti dalle scommesse sportive e dalle VLTs nonché della contestuale diminuzione dei ricavi delle AWP insieme all effetto dell incremento della % di tassazione sul gioco raccolta dagli apparecchi da intrattenimento. I ricavi derivanti dalle scommesse sportive sono aumentati rispetto all esercizio precedente in funzione di un payout favorevole che si è attestato al 78,9% contro l 82,7% dell esercizio Tale risultato è anche dovuto alle attività di gestione del rischio associato all accettazione delle scommesse sportive, che la società ha inteso rafforzare nell esercizio Per ciò che concerne l incremento dei ricavi delle VLTs questo è dovuto al forte ampliamento della rete istallata che, alla fine di dicembre, vede concluso il processo di installazione dei diritti VLT acquisiti da SNAI (installato VLTs in 733 locali, le restanti VLTs a completamento delle sono in fase di spostamento su locali alto performanti). Importanti segnali di crescita dei ricavi Relazione sull andamento della gestione della Società e del Gruppo 15

18 Relazione sull andamento della gestione della Società e del Gruppo 16 sono stati forniti dal settore dei Giochi a Distanza, in continua crescita sia in valore assoluto che per quota di mercato. Ai primi di dicembre 2013 sono partite le scommesse sugli eventi virtuali che hanno registrato dei buoni volumi di gioco. La diminuzione dei ricavi delle AWPs è invece da attribuirsi essenzialmente al minor numero di apparecchi in raccolta in seguito all uscita dal nostro network di un importante cliente che dal 20 marzo 2013 è divenuto concessionario diretto, nonché all impatto dell accresciuta pressione fiscale con il PREU che è salito al 12,7% e conseguente diminuzione della percentuale di ricavo di competenza del Gruppo. L incremento dei ricavi delle VLTs è stato ridotto dal contestuale incremento del PREU dal 4 al 5%. L EBITDA di Gruppo, nonostante la diminuzione dei ricavi, ha registrato un +43% rispetto all anno precedente, passando da 64,5 milioni di euro a 92,6 milioni di euro. I costi non ricorrenti, ammontano a 77,5 milioni di euro nell esercizio 2013 contro 7,1 milioni di euro dell anno precedente e sono principalmente relativi ai costi sostenuti per aderire alla definizione agevolata del giudizio di appello avverso alla sentenza di condanna n. 214/2012 relativa alla gestione della rete new-slot, nella misura del 30% del danno quantificato nella sentenza di primo grado, per 63 milioni di euro. Il dettaglio dei costi non ricorrenti è riportato nel paragrafo B.2. L EBIT del gruppo è negativo per 41,8 milioni di euro contro -13,9 milioni di euro dell esercizio Il risultato netto di pertinenza del Gruppo nell esercizio 2013 è negativo per 94,5 milioni di euro. L 8 novembre 2013 SNAI S.p.A. ha emesso un prestito obbligazionario, non subordinato, non garantito e non convertibile di ammontare complessivo pari a 35 milioni di euro, di cui 15 milioni di euro rappresentati da obbligazioni Serie A e 20 milioni di euro rappresentati da obbligazioni Serie B, il quale è stato interamente sottoscritto. I proventi del Prestito Obbligazionario sono stati utilizzati per rifinanziare la Società SNAI S.p.A. in seguito al pagamento effettuato da SNAI in data 4 e 15 novembre 2013, dell importo 65,7 milioni di euro (comprensivo di interessi), versato ai sensi dell art. 14, comma 2-ter del D.l. n. 102 del 31 agosto 2013 (convertito in data 28 ottobre 2013 in legge), per giungere alla definizione del giudizio di appello avverso la sentenza di condanna n. 214 emessa nei confronti della Società dalla Corte dei Conti, Sezione Lazio, il 17 febbraio In data 4 dicembre 2013, SNAI S.p.A. ha emesso un prestito Obbligazionario per complessivi 480 milioni di euro con le seguenti caratteristiche: 320 milioni di euro remunerate al 7,625% e denominate come Senior Secured Notes aventi scadenza il 15 giugno 2018; 160 milioni di euro remunerate al 12,00% e denominate Senior Subordinated Notes aventi scadenza il 15 dicembre Le Obbligazioni sono state inizialmente sottoscritte da J.P. Morgan, Banca IMI S.p.A., UniCredit AG e Deutsche Bank AG, London Branch secondo un contratto di acquisto siglato in pari data con SNAI, e sono poi state collocate in via esclusiva presso investitori istituzionali e professionali. Di seguito sono state avviate le procedure per la quotazione delle Obbligazioni sul mercato Euro MTF organizzato e gestito dalla Borsa del Lussemburgo e per la quotazione in via secondaria presso il segmento ExtraMOT Pro organizzato e gestito da Borsa Italiana che risultano completate. I proventi delle Obbligazioni sono stati utilizzati dalla Società per (i) rifinanziare una parte dell indebitamento bancario esistente mediante rimborso del finanziamento a medio-lungo termine concesso alla Società da un pool di banche nel 2011 e di alcuni relativi strumenti derivati di copertura, (ii) rimborsare le Obbligazioni di Serie A emesse dalla Società in data 8 novembre In data 27 novembre 2013 SNAI ha sottoscritto, in qualità di prenditrice, un contratto di finanziamento revolving per 30 milioni di euro con UniCredit Bank AG, Succursale di Milano, in qualità di agent e security agent e, inter alios, Deutsche Bank S.p.A., Intesa Sanpaolo S.p.A. ed UniCredit S.p.A. in qualità di banche finanziatrici. Il Finanziamento Senior Revolving non è utilizzato dalla Società alla data del 31 dicembre L indebitamento finanziario netto del Gruppo SNAI al 31 dicembre 2013 è pari a 443,4 milioni di euro, a fronte di 369,6 milioni di euro a fine Rispetto alla chiusura del precedente esercizio, l indebitamento finanziario netto è aumentato di 73,8 milioni di euro. L incremento è principalmente dovuto al pagamento effettuato a seguito della conferma da parte della Corte dei Conti dell importo per la definizione agevolata del giudizio di appello avverso la sentenza di condanna n. 214/2012 relativa alla gestione della rete newslot, nella misura del 30% del danno quantificato nella sentenza di primo grado, per complessivi 65,7 milioni di euro (comprensivo di interessi). Parte del restante incremento è legato al pagamento di imposte e sanzioni relative al PREU 2010 e Imposta Unica del definite nel corso del Infine si segnala un incremento dell indebitamento per effetto del rallentamento degli incassi dei crediti nei confronti del MIPAAF da parte della controllata Teleippica S.r.l.. La capogruppo SNAI S.p.A. ha prodotto ricavi per 465,7 milioni di euro, in diminuzione del 6,4% rispetto ai 497,7 milioni di euro del L EBITDA(cosi come definito nella tabella EBITDA, paragrafo B.1) risulta pari a 94,4 milioni di euro (67,2 milioni di euro nel 2012), mentre l EBIT è negativo per 34,5 milioni di euro (-7,4 milioni di euro nel 2012). Il risultato d esercizio è negativo per 94,3 milioni di euro (-46,1 milioni di euro nel 2012) da attribuirsi essenzialmente alle motivazioni già esposte relativamente al risultato di Gruppo.

19 B.5 situazione Economico Patrimoniale Finanziaria della Società TABELLA 5 SNAI S.p.A. - Conto economico COMPLESSIVO E esercizio Esercizio valori in migliaia di euro Ricavi delle vendite e delle prestazioni Altri ricavi e proventi Variazione rimanenze dei prodotti finiti e dei semilavorati 107 (3) Materie prime e materiale di consumo utilizzati (816) (879) Costi per servizi e godimento beni di terzi ( ) ( ) Costi per il personale (24.656) (19.855) Altri costi di gestione (99.767) (32.436) Costi per lavori interni capitalizzati Risultato ante ammortamenti, svalutazioni, proventi/oneri finanziari, imposte Ammortamenti e svalutazioni (52.979) (57.705) Altri accantonamenti (1.619) (11.053) Risultato ante proventi/oneri finanziari, imposte (34.477) (7.442) Proventi e oneri da partecipazioni (6.100) (6.771) Proventi finanziari Oneri finanziari (59.959) (45.042) Totale oneri e proventi finanziari (64.372) (50.598) RISULTATO ANTE IMPOSTE (98.849) (58.040) Imposte sul reddito Utile (perdita) dell esercizio (94.336) (46.063) (Perdita)/utile da rimisurazione su piani a benefici definiti 63 (209) al netto delle imposte Relazione sull andamento della gestione della Società e del Gruppo Altre componenti di conto economico complessivo che non saranno 63 (209) successivamente riclassificate nell utile/(perdita) dell esercizio al netto delle imposte (Perdita)/utile netto da strumenti derivati di copertura dei flussi di cassa (2.850) (cash flow hedges) Altre componenti di conto economico complessivo che saranno (2.850) successivamente riclassificate nell utile/(perdita) dell esercizio al netto delle imposte Utile/(perdita) di conto economico complessivo al netto delle imposte (3.059) Utile/(perdita) complessivo netto dell esercizio (91.701) (49.122) 17

20 TABELLA 6 Prospetto della situazione patrimoniale-finanziaria valori in migliaia di euro ATTIVITÀ Attività non correnti Immobili, impianti e macchinari di proprietà Beni in locazione finanziaria Totale immobilizzazioni materiali Avviamento Altre attività immateriali Totale immobilizzazioni immateriali Partecipazioni in imprese controllate e collegate Partecipazioni in altre imprese Totale partecipazioni Imposte anticipate Altre attività non finanziarie Totale attività non correnti Attività correnti Rimanenze Crediti commerciali Altre attività Attività finanziarie correnti Disponibilità liquide e mezzi equivalenti Totale attività correnti Relazione sull andamento della gestione della Società e del Gruppo TOTALE ATTIVITà PASSIVITà E PATRIMONIO NETTO Patrimonio Netto Capitale sociale Riserve Utile (perdita) dell esercizio (94.336) (46.063) Totale Patrimonio Netto Passività non correnti Trattamento di fine rapporto Passività finanziarie non correnti Imposte differite Fondi per rischi ed oneri futuri Debiti vari ed altre passività non correnti Totale Passività non correnti Passività correnti Debiti commerciali Altre passività Passività finanziarie correnti Quote correnti di finanziamenti a lungo termine Totale Passività finanziarie Totale Passività correnti TOTALE PASSIVITà E PATRIMONIO

21 TABELLA 7 SNAI S.p.A. - Rendiconto FINANZIARIO valori in migliaia di euro A. FLUSSO DI CASSA DALL ATTIVITÀ D ESERCIZIO Utile (perdita) dell esercizio (94.336) (46.063) Ammortamenti e svalutazioni Svalutazione e perdite su partecipazioni Variazione netta delle attività (passività) (6.576) (13.991) per imposte anticipate (differite) Variazione fondo rischi (8.447) (Plusvalenze) minusvalenze da realizzo di attività non correnti (incluse partecipazioni) Variazione netta delle attività e passività non correnti commerciali e varie ed altre variazioni (4.415) Variazione netta delle attività e passività correnti commerciali e varie ed altre variazioni Variazione netta del trattamento di fine rapporto (47) (122) FLUSSO DI CASSA GENERATO (ASSORBITO) DALL ATTIVITà D ESERCIZIO (A) (22.025) B. FLUSSO DI CASSA DALL ATTIVITÀ DI INVESTIMENTO Investimenti in attività materiali (-) (17.616) (15.575) Investimenti in attività immateriali (-) (18.862) (5.193) Versamenti a copertura perdite partecipazioni (5.000) (2.180) Liquidazione Partecipazioni Corrispettivo incassato dalla vendita di attività materiali, immateriali e di altre attività non correnti FLUSSO DI CASSA GENERATO (ASSORBITO) DALL ATTIVITÀ DI INVESTIMENTO (B) (41.244) (22.916) C. FLUSSO DI CASSA DALL ATTIVITÀ FINANZIARIA Variazione dei crediti finanziari ed altre attività finanziarie (12.972) (8.693) Variazione delle passività finanziarie (20.525) (35.177) Rimborso finanziamento (4.600) (5.750) Accensione/erogazione finanziamento Estinzione finanziamento ( ) 0 Accensione prestito obbligazionario Rimborso obbligazioni serie A (15.000) 0 Variazione dei debiti verso PAS dilazionati per acquisto rami d azienda concessioni (113) (327) Relazione sull andamento della gestione della Società e del Gruppo FLUSSO DI CASSA GENERATO (ASSORBITO) DALL ATTIVITÀ FINANZIARIA (C) (28.947) D. FLUSSO DI CASSA DA ATTIVITÀ CESSATE/DESTINATE AD ESSERE CEDUTE (D) 0 0 E. FLUSSO DI CASSA COMPLESSIVO (A+B+C+D) (27.541) F. disponibilità FINANZIARIE NETTE INIZIALI (INDEBITAMENTO FINANZIARIO NETTO INIZIALE) G. effetto NETTO DELLA CONVERSIONE DI VALUTE ESTERE SULLA LIQUIDITÀ 0 0 H. disponibilità FINANZIARIE NETTE FINALI (INDEBITAMENTO FINANZIARIO NETTO FINALE) (E+F+G) RICONCILIAZIONE DISPONIBILITÀ FINANZIARIE NETTE FINALI (INDEBITAMENTO FINANZIARIO NETTO FINALE): CASSA E ALTRE DISPONIBILITà LIQUIDE AL NETTO DEI DEBITI FINANZIARI A BREVE TERMINE ALL INIZIO DEL PERIODO, COSÌ DETTAGLIATE: Cassa e altre disponibilità liquide equivalenti Scoperti bancari 0 0 Attività operative cessate CASSA E ALTRE DISPONIBILITà LIQUIDE AL NETTO DEI DEBITI FINANZIARI A BREVE TERMINE ALLA FINE DEL PERIODO, COSI DETTAGLIATE: Cassa e altre disponibilità liquide equivalenti Scoperti bancari 0 0 Attività operative cessate

22 TABELLA 8 SNAI S.p.A. Indebitamento finanziario NETTO valori in migliaia di euro A. Cassa B. Altre disponibilità liquide banche c/c postali 8 16 C. Titoli detenuti per la negoziazione 1 1 D. Liquidità (A)+(B)+(C) E. Crediti finanziari correnti c/c finanziario verso controllate conto corrente destinato (Escrow Account) 6 7 F. Debiti bancari correnti G. Parte corrente dell indebitamento non corrente H. Altri debiti finanziari correnti: per interessi maturati su prestiti obbligazionari c/c finanziario verso controllate per acquisto concessioni scommesse ippiche e sportive debiti verso altri finanziatori I. Indebitamento finanziario corrente (F)+(G)+(H) J. Indebitamento finanziario corrente netto (I)-(E)-(D) (43.152) K. Debiti bancari non correnti L. Obbligazioni emesse Relazione sull andamento della gestione della Società e del Gruppo M. Altri debiti non correnti: debiti verso altri finanziatori interest rate swap N. Indebitamento finanziario non corrente (K)+(L)+(M) O Indebitamento finanziario netto (J)+(N)

23 B.6 Situazione Economico Patrimoniale Finanziaria del Gruppo TABELLA 9 Gruppo SNAI - Conto economico complessivo consolidato Esercizio Esercizio valori in migliaia di euro Ricavi delle vendite e delle prestazioni Altri ricavi e proventi Variazione rimanenze dei prodotti finiti e dei semilavorati 107 (3) Materie prime e materiale di consumo utilizzati (1.162) (1.206) Costi per servizi e godimento beni di terzi ( ) ( ) Costi per il personale (36.891) (33.840) Altri costi di gestione ( ) (33.697) Costi per lavori interni capitalizzati Risultato ante ammortamenti, svalutazioni, proventi/oneri finanz., imposte Ammortamenti e svalutazioni (54.867) (59.748) Altri accantonamenti (2.039) (11.529) Risultato ante proventi/oneri finanziari, imposte (41.801) (13.890) Proventi e oneri da partecipazioni (398) Proventi finanziari Oneri finanziari (59.983) (45.027) Totale oneri e proventi finanziari (59.114) (42.574) RISULTATO ANTE IMPOSTE ( ) (56.464) Imposte sul reddito Utile (perdita) dell esercizio (94.530) (42.560) (Perdita)/utile da rimisurazione su piani a benefici definiti 76 (711) al netto delle imposte Relazione sull andamento della gestione della Società e del Gruppo Totale altre componenti di conto economico complessivo 76 (711) che non saranno successivamente riclassificate nell utile/(perdita) dell esercizio al netto delle imposte (Perdita)/utile netto da strumenti derivati di copertura dei flussi di cassa (2.850) (cash flow hedges) Totale altre componenti di conto economico complessivo che saranno successivamente riclassificate nell utile/(perdita) dell esercizio al netto delle imposte (2.850) Totale utile/(perdita) di conto economico complessivo al netto delle imposte (3.561) Utile/(perdita) complessivo dell esercizio (91.882) (46.121) Attribuibile a: Utile (perdita) dell esercizio di pertinenza del Gruppo (94.530) (42.560) Utile (perdita) dell esercizio di pertinenza di Terzi 0 0 Utile (perdita) complessivo dell esercizio di pertinenza del Gruppo (91.882) (46.121) Utile (perdita) complessivo dell esercizio di pertinenza di Terzi 0 0 Utile (perdita) per azione base in euro (0,81) (0,36) Utile (perdita) per azione diluito in euro (0,81) (0,36) 21

24 Tabella 10 Gruppo SNAI - Prospetto della situazione patrimoniale-finanziaria consolidata valori in migliaia di euro ATTIVITÀ Attività non correnti Immobili, impianti e macchinari di proprietà Beni in locazione finanziaria Totale immobilizzazioni materiali Avviamento Altre attività immateriali Totale immobilizzazioni immateriali Partecipazioni valutate a patrimonio netto Partecipazioni in altre imprese Totale partecipazioni Imposte anticipate Altre attività non finanziarie Totale attività non correnti Attività correnti Rimanenze Crediti commerciali Altre attività Attività finanziarie correnti Disponibilità liquide e mezzi equivalenti Totale attività correnti Relazione sull andamento della gestione della Società e del Gruppo TOTALE ATTIVITÀ PASSIVITÀ E PATRIMONIO NETTO Patrimonio Netto di competenza del Gruppo Capitale sociale Riserve Utile (perdita) dell esercizio (94.530) (42.560) Totale Patrimonio Netto di Gruppo Patrimonio Netto di terzi Totale Patrimonio Netto Passività non correnti Trattamento di fine rapporto Passività finanziarie non correnti Imposte differite Fondi per rischi ed oneri futuri Debiti vari ed altre passività non correnti Totale Passività non correnti Passività correnti Debiti commerciali Altre passività Passività finanziarie correnti Quote correnti di finanziamenti a lungo termine Totale Passività finanziarie Totale Passività correnti TOTALE PASSIVITÀ E PATRIMONIO NETTO

25 Tabella 11 Gruppo SNAI - Rendiconto finanziario CONSOLIDATO valori in migliaia di euro A. FLUSSO DI CASSA DALL ATTIVITÀ D ESERCIZIO Utile (perdita) dell esercizio di Gruppo (94.530) (42.560) Utile (perdita) dell esercizio di competenza di terzi 0 0 Ammortamenti e svalutazioni Variazione netta delle attività (passività) per imposte anticipate (differite) (6.686) (14.414) Variazione fondo rischi (8.519) (Plusvalenze) minusvalenze da realizzo di attività non correnti (incluse partecipazioni) Quota dei risultati delle partecipazioni valutate con il metodo del P.N. (-) 398 (1.451) Variazione netta delle attività e passività non correnti commerciali e varie ed altre variazioni (4.507) Variazione netta delle attività e passività correnti commerciali e varie ed altre variazioni Variazione netta del trattamento di fine rapporto (698) (824) FLUSSO DI CASSA GENERATO (ASSORBITO) DA ATTIVITÀ D ESERCIZIO (A) (28.556) B. FLUSSO DI CASSA DALL ATTIVITÀ DI INVESTIMENTO Investimenti in attività materiali (-) (20.780) (16.540) Investimenti in attività immateriali (-) (19.028) (5.269) Corrispettivo incassato dalla vendita di attività materiali, immateriali e di altre attività non correnti FLUSSO DI CASSA GENERATO (ASSORBITO) DALL ATTIVITÀ DI INVESTIMENTO (B) (39.601) (21.772) C. FLUSSO DI CASSA DALL ATTIVITÀ FINANZIARIA Variazione dei crediti finanziari ed altre attività finanziarie (9.165) (9.992) Variazione delle passività finanziarie (19.226) (33.123) Rimborso finanziamento (4.600) (5.750) Accensione/erogazione finanziamento Estinzione finanziamento ( ) 0 Emissione prestiti obbligazionari Rimborso obbligazioni (15.000) 0 Variazione debiti verso PAS dilazionati per acquisto rami d azienda concessioni (113) (328) Relazione sull andamento della gestione della Società e del Gruppo FLUSSO DI CASSA GENERATO (ASSORBITO) DALL ATTIVITÀ FINANZIARIA (C) (28.193) D. FLUSSO DI CASSA DA ATTIVITÀ CESSATE/DESTINATE AD ESSERE CEDUTE (D) E. FLUSSO DI CASSA COMPLESSIVO (A+B+C+D) (29.272) F. DISPONIBILITÀ FINANZIARIE NETTE INIZIALI (INDEBITAMENTO FINANZIARIO NETTO INIZIALE) G. EFFETTO NETTO DELLA CONVERSIONE DI VALUTE ESTERE SULLA LIQUIDITÀ H. DISPONIBILITÀ FINANZIARIE NETTE FINALI (INDEBITAMENTO FINANZIARIO NETTO FINALE) (E+F+G) RICONCILIAZIONE DISPONIBILITÀ FINANZIARIE NETTE FINALI (INDEBITAMENTO FINANZIARIO NETTO FINALE): CASSA E ALTRE DISPONIBILITÀ LIQUIDE AL NETTO DEI DEBITI FINANZIARI A BREVE TERMINE ALL INIZIO DEL PERIODO, COSI DETTAGLIATE: Cassa e altre disponibilità liquide equivalenti Scoperti bancari Attività operative cessate CASSA E ALTRE DISPONIBILITÀ LIQUIDE AL NETTO DEI DEBITI FINANZIARI A BREVE TERMINE ALLA FINE DEL PERIODO, COSI DETTAGLIATE: Cassa e altre disponibilità liquide equivalenti Scoperti bancari Attività operative cessate

Legittimazione all intervento in Assemblea e voto per delega

Legittimazione all intervento in Assemblea e voto per delega SCREEN SERVICE BROADCASTING TECHNOLOGIES S.P.A. IN LIQUIDAZIONE E IN CONCORDATO PREVENTIVO Sede legale in Brescia, via Gian Battista Cacciamali n. 71 Capitale sociale Euro 13.190.476,00 i.v. Codice Fiscale

Dettagli

AVVISO DI CONVOCAZIONE INTEGRALE ASSEMBLEA ENEL 26.05.2016

AVVISO DI CONVOCAZIONE INTEGRALE ASSEMBLEA ENEL 26.05.2016 AVVISO DI CONVOCAZIONE INTEGRALE ASSEMBLEA ENEL 26.05.2016 ENEL - S.p.A. Sede in Roma - Viale Regina Margherita, n. 137 Capitale sociale 10.166.679.946 (al 1 aprile 2016) interamente versato Codice Fiscale

Dettagli

Assemblea azionisti SNAI S.p.A., approvato il bilancio d esercizio 2006

Assemblea azionisti SNAI S.p.A., approvato il bilancio d esercizio 2006 Comunicato stampa (Ai sensi dell art. 114 D.L.g.s. 58/1998) Assemblea azionisti SNAI S.p.A., approvato il bilancio d esercizio 2006 Ebitda a 58,3 milioni di euro (+289%) ed Ebit pari a 27,1 milioni di

Dettagli

CONVOCAZIONE DI ASSEMBLEA ORDINARIA

CONVOCAZIONE DI ASSEMBLEA ORDINARIA ANSALDO STS S.P.A. SEDE LEGALE IN GENOVA, VIA PAOLO MANTOVANI 3 5 CAPITALE SOCIALE EURO 100.000.000,00 INTERAMENTE SOTTOSCRITTO E VERSATO NUMERO DI ISCRIZIONE NEL REGISTRO DELLE IMPRESE DI GENOVA E CF

Dettagli

Avviso di posticipazione dell assemblea ordinaria e straordinaria

Avviso di posticipazione dell assemblea ordinaria e straordinaria DMAIL GROUP S.p.A. Sede legale e amministrativa: Via San Vittore n. 40 20123 MILANO (MI) - Capitale Sociale: 15.300.000,00 euro C.F. P.IVA e Registro delle Imprese: 12925460151 Sito internet: www.dmailgroup.it

Dettagli

Gruppo SNAI Risultati al 31 marzo 2014

Gruppo SNAI Risultati al 31 marzo 2014 Comunicato stampa (Ai sensi dell art. 114 comma 5 D.L.g.s. 58/1998) Gruppo SNAI Risultati al 31 marzo 2014 Principali dati economici e finanziari consolidati Ricavi pari a 142,4 milioni di euro, rispetto

Dettagli

Gruppo SNAI Risultati al 30 settembre 2014

Gruppo SNAI Risultati al 30 settembre 2014 Comunicato stampa (Ai sensi dell art. 114 comma 5 D.L.g.s. 58/1998) Gruppo SNAI Risultati al 30 settembre 2014 Principali dati economici e finanziari consolidati Ricavi a 393,9 milioni di euro nei primi

Dettagli

REPLY S.p.A. Sede legale in Torino, Corso Francia n. 110. Capitale Sociale versato di 4.863.485,64. Registro delle Imprese di Torino n.

REPLY S.p.A. Sede legale in Torino, Corso Francia n. 110. Capitale Sociale versato di 4.863.485,64. Registro delle Imprese di Torino n. REPLY S.p.A. Sede legale in Torino, Corso Francia n. 110 Capitale Sociale versato di 4.863.485,64 Registro delle Imprese di Torino n. 97579210010 Codice fiscale n. 97579210010 Partita IVA n. 08013390011

Dettagli

Gruppo SNAI Risultati al 30 giugno 2014

Gruppo SNAI Risultati al 30 giugno 2014 Comunicato stampa (Ai sensi dell art. 114 comma 5 D.L.g.s. 58/1998) Gruppo SNAI Risultati al 30 giugno 2014 Principali dati economici e finanziari consolidati Ricavi pari a 263,7 milioni di euro, rispetto

Dettagli

RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE

RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE predisposta ai sensi dell articolo 125-ter del D. Lgs. 24 febbraio 1998 n. 58 per l Assemblea degli Azionisti convocata per il giorno 26 aprile 2013,

Dettagli

AVVISO DI CONVOCAZIONE DI ASSEMBLEA ORDINARIA DEL 29 APRILE 2015

AVVISO DI CONVOCAZIONE DI ASSEMBLEA ORDINARIA DEL 29 APRILE 2015 COMUNICATO STAMPA PRICE SENSITIVE Verona, 20 marzo 2015 AVVISO DI CONVOCAZIONE DI ASSEMBLEA ORDINARIA DEL 29 APRILE 2015 Gli aventi diritto di voto sono convocati in assemblea ordinaria di CAD IT S.p.A.

Dettagli

CONVOCAZIONE DI ASSEMBLEA ITALCEMENTI S.p.A.

CONVOCAZIONE DI ASSEMBLEA ITALCEMENTI S.p.A. CONVOCAZIONE DI ASSEMBLEA ITALCEMENTI S.p.A. Bergamo, 6 marzo 2015 Gli aventi diritto al voto nell Assemblea degli azionisti di Italcementi S.p.A. sono convocati in Assemblea, in Bergamo, via Madonna della

Dettagli

IVA 40050-10.000.000 03829720378 03829720378-00666341201 AVVISO DI CONVOCAZIONE

IVA 40050-10.000.000 03829720378 03829720378-00666341201 AVVISO DI CONVOCAZIONE BEGHELLI S.p.A. Sede legale: 40050 Monteveglio (BO) - Via Mozzeghine n.13-15 Capitale Sociale Euro 10.000.000 interamente versato Iscrizione al Registro delle Imprese di Bologna numero iscrizione 03829720378

Dettagli

ITALMOBILIARE SOCIETA PER AZIONI

ITALMOBILIARE SOCIETA PER AZIONI ITALMOBILIARE SOCIETA PER AZIONI COMUNICATO STAMPA Convocazione di Assemblea Gli aventi diritto al voto nell Assemblea degli azionisti ordinari di Italmobiliare S.p.A. sono convocati in Assemblea ordinaria

Dettagli

ASTALDI Società per Azioni. Sede Sociale in Roma - Via Giulio Vincenzo Bona n. 65. Capitale Sociale Euro 196.849.800,00 - int. vers.

ASTALDI Società per Azioni. Sede Sociale in Roma - Via Giulio Vincenzo Bona n. 65. Capitale Sociale Euro 196.849.800,00 - int. vers. ASTALDI Società per Azioni Sede Sociale in Roma - Via Giulio Vincenzo Bona n. 65 Capitale Sociale Euro 196.849.800,00 - int. vers. Iscritta nel Registro delle Imprese di Roma al numero di Codice Fiscale

Dettagli

RELAZIONI E BILANCI. al 31 dicembre 2015

RELAZIONI E BILANCI. al 31 dicembre 2015 RELAZIONI E BILANCI al 31 dicembre 2015 CONVOCAZIONE DI ASSEMBLEA ORDINARIA I legittimati all intervento e all esercizio del diritto di voto sono convocati in Assemblea ordinaria in Milano, Piazzale dello

Dettagli

Gruppo SNAI Risultati al 31 marzo 2015

Gruppo SNAI Risultati al 31 marzo 2015 Comunicato stampa (Ai sensi dell art. 114 comma 5 D.L.g.s. 58/1998) Gruppo SNAI Risultati al 31 marzo 2015 Principali dati economici e finanziari consolidati Ricavi totali pari a 156,1 milioni di euro,

Dettagli

ASSEMBLEA ORDINARIA 22 APRILE 2009 23 APRILE 2009 AVVISO DI CONVOCAZIONE. all ordine del giorno

ASSEMBLEA ORDINARIA 22 APRILE 2009 23 APRILE 2009 AVVISO DI CONVOCAZIONE. all ordine del giorno ASSEMBLEA ORDINARIA 22 APRILE 2009 23 APRILE 2009 AVVISO DI CONVOCAZIONE Relazioni degli Amministratori sulle proposte all ordine del giorno AMPLIFON S.p.A. Capitale sociale: Euro 3.968.400,00.= Sede Sociale

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Consiglio di Amministrazione di Enervit S.p.A.:

COMUNICATO STAMPA. Consiglio di Amministrazione di Enervit S.p.A.: COMUNICATO STAMPA Consiglio di Amministrazione di Enervit S.p.A.: - Approvato il Progetto di Bilancio d esercizio e il Bilancio consolidato al 31 dicembre 2012 Principali Risultati del Gruppo Enervit al

Dettagli

CONVOCAZIONE DI ASSEMBLEA ORDINARIA

CONVOCAZIONE DI ASSEMBLEA ORDINARIA Mid Industry Capital S.p.A Sede Legale Galleria Sala dei Longobardi 2, 20121 Milano Cod. Fisc. e P.IVA R.I. Milano 05244910963, R.E.A. Mi 1806317, Capitale Sociale Euro 5.000.225 i.v. CONVOCAZIONE DI ASSEMBLEA

Dettagli

Gruppo SNAI Risultati al 30 giugno 2015

Gruppo SNAI Risultati al 30 giugno 2015 Comunicato stampa (Ai sensi dell art. 114 comma 5 D.L.g.s. 58/1998) Gruppo SNAI Risultati al 30 giugno 2015 Principali dati economici e finanziari consolidati Utile netto 0,3 milioni vs. perdita netta

Dettagli

Il CDA de I GRANDI VIAGGI approva il progetto di bilancio 2015

Il CDA de I GRANDI VIAGGI approva il progetto di bilancio 2015 Comunicato Stampa Il CDA de I GRANDI VIAGGI approva il progetto di bilancio 2015 RISULTATI CONSOLIDATI Ricavi a 60,5 milioni (69,3 milioni nel 2014) EBITDA 1 a 2,9 milioni (0,4 milioni nel 2014) EBIT 2

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. ROSSS: il CdA approva bilancio consolidato e il progetto di bilancio al 31 dicembre 2014

COMUNICATO STAMPA. ROSSS: il CdA approva bilancio consolidato e il progetto di bilancio al 31 dicembre 2014 COMUNICATO STAMPA Scarperia (FI), 30 marzo 2015 ROSSS: il CdA approva bilancio consolidato e il progetto di bilancio al 31 dicembre 2014 Dati relativi al bilancio consolidato al 31 dicembre 2014 Ricavi

Dettagli

BIALETTI INDUSTRIE SPA. sul punto 4. All ordine del giorno relativo a:

BIALETTI INDUSTRIE SPA. sul punto 4. All ordine del giorno relativo a: BIALETTI INDUSTRIE SPA ASSEMBLEA ORDINARIA DEGLI AZIONISTI DEL 29 30 GIUGNO 2011 RELAZIONE DEGLI AMMINISTRATORI E PROPOSTA MOTIVATA DEL COLLEGIO SINDACALE sul punto 4. All ordine del giorno relativo a:

Dettagli

Eni: Bilancio Consolidato e Progetto di Bilancio di Esercizio 2014

Eni: Bilancio Consolidato e Progetto di Bilancio di Esercizio 2014 Eni: Bilancio Consolidato e Progetto di Bilancio di Esercizio 2014 Convocazione dell Assemblea degli Azionisti Bilancio consolidato: utile netto di 1,29 miliardi; Bilancio di esercizio: utile netto di

Dettagli

CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DELLA FIAT: BILANCIO 2010 E CONVOCAZIONE DELL ASSEMBLEA DEGLI AZIONISTI

CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DELLA FIAT: BILANCIO 2010 E CONVOCAZIONE DELL ASSEMBLEA DEGLI AZIONISTI CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DELLA FIAT: BILANCIO 2010 E CONVOCAZIONE DELL ASSEMBLEA DEGLI AZIONISTI Il Consiglio di Amministrazione della Fiat S.p.A., riunitosi oggi a Torino, ha: approvato il Bilancio

Dettagli

Comunicato stampa Relazione finanziaria semestrale al 30 giugno 2015

Comunicato stampa Relazione finanziaria semestrale al 30 giugno 2015 Comunicato stampa Relazione finanziaria semestrale al 30 giugno 2015 Nel primo semestre 2015 il Gruppo Cairo Communication ha continuato a conseguire risultati positivi nei suoi settori tradizionali (editoria

Dettagli

Informazione Regolamentata n. 0242-44-2015

Informazione Regolamentata n. 0242-44-2015 Informazione Regolamentata n. 0242-44-2015 Data/Ora Ricezione 12 Novembre 2015 19:22:01 MTA Societa' : SNAI Identificativo Informazione Regolamentata : 65633 Nome utilizzatore : SNAIN02 - Codella Tipologia

Dettagli

Consiglio di Amministrazione della Fiat: bilancio 2013 e convocazione dell Assemblea degli Azionisti

Consiglio di Amministrazione della Fiat: bilancio 2013 e convocazione dell Assemblea degli Azionisti Consiglio di Amministrazione della Fiat: bilancio 2013 e convocazione dell Assemblea degli Azionisti Il Consiglio di Amministrazione della Fiat S.p.A., riunitosi oggi a Torino, ha: approvato il Bilancio

Dettagli

CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DELLA FIAT: BILANCIO 2012 E CONVOCAZIONE DELL ASSEMBLEA DEGLI AZIONISTI

CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DELLA FIAT: BILANCIO 2012 E CONVOCAZIONE DELL ASSEMBLEA DEGLI AZIONISTI CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DELLA FIAT: BILANCIO 2012 E CONVOCAZIONE DELL ASSEMBLEA DEGLI AZIONISTI Il Consiglio di Amministrazione della Fiat S.p.A., riunitosi oggi a Torino, ha: approvato il Bilancio

Dettagli

Assemblea Ordinaria 8 e 11 maggio 2015 (I e II conv.)

Assemblea Ordinaria 8 e 11 maggio 2015 (I e II conv.) FINMECCANICA - Società per azioni Sede in Roma, Piazza Monte Grappa n. 4 finmeccanica@pec.finmeccanica.com Capitale sociale euro 2.543.861.738,00 i.v. Registro delle Imprese di Roma e Codice fiscale n.

Dettagli

COMUNICATO STAMPA MID INDUSTRY CAPITAL APPROVA IL BILANCIO CONSOLIDATO 2013 CON UN UTILE DI 4,2 MILIONI (PERDITA DI 11,8 MILIONI NEL 2012)

COMUNICATO STAMPA MID INDUSTRY CAPITAL APPROVA IL BILANCIO CONSOLIDATO 2013 CON UN UTILE DI 4,2 MILIONI (PERDITA DI 11,8 MILIONI NEL 2012) COMUNICATO STAMPA MID INDUSTRY CAPITAL APPROVA IL BILANCIO CONSOLIDATO 2013 CON UN UTILE DI 4,2 MILIONI (PERDITA DI 11,8 MILIONI NEL 2012) La Holding chiude il 2013 con un utile di 0,5 milioni (perdita

Dettagli

GRUPPO SNAI Relazioni e Bilanci al 31.12.2013

GRUPPO SNAI Relazioni e Bilanci al 31.12.2013 GRUPPO SNAI Relazioni e Bilanci al 31.12.2013 1. Relazione sull andamento della gestione della Società e del Gruppo; 2. SNAI S.p.A.: Progetto di Bilancio al 31.12.2013 e note esplicative; 3. SNAI S.p.A.:

Dettagli

COMUNICATO STAMPA RICAVI IN CRESCITA (+15%) NEL PRIMO SEMESTRE RISULTATO OPERATIVO ED EBITDA IN AUMENTO SOLIDA POSIZIONE FINANZIARIA

COMUNICATO STAMPA RICAVI IN CRESCITA (+15%) NEL PRIMO SEMESTRE RISULTATO OPERATIVO ED EBITDA IN AUMENTO SOLIDA POSIZIONE FINANZIARIA COMUNICATO STAMPA GRUPPO RATTI IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI RATTI S.P.A. HA APPROVATO LA RELAZIONE FINANZIARIA SEMESTRALE AL 30 GIUGNO 2012 RICAVI IN CRESCITA (+15%) NEL PRIMO SEMESTRE RISULTATO

Dettagli

ORDINE DEL GIORNO PARTE ORDINARIA

ORDINE DEL GIORNO PARTE ORDINARIA Assemblea Ordinaria e Straordinaria degli Azionisti 17 aprile 2014 Relazione illustrativa del Consiglio di Amministrazione sui punti all Ordine del Giorno ai sensi dell articolo 125-ter del D.Lgs. n. 58/98

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Il Consiglio di Amministrazione di Enervit S.p.A.: Approvato il Resoconto intermedio di gestione al 31 marzo 2011

COMUNICATO STAMPA. Il Consiglio di Amministrazione di Enervit S.p.A.: Approvato il Resoconto intermedio di gestione al 31 marzo 2011 COMUNICATO STAMPA Il Consiglio di Amministrazione di Enervit S.p.A.: Approvato il Resoconto intermedio di gestione al 31 marzo 2011 Principali risultati consolidati del primo trimestre 2011: Ricavi: pari

Dettagli

Assemblea ordinaria degli azionisti. 28 aprile 2016 prima convocazione. 29 aprile 2016 seconda convocazione

Assemblea ordinaria degli azionisti. 28 aprile 2016 prima convocazione. 29 aprile 2016 seconda convocazione Assemblea ordinaria degli azionisti 28 aprile 2016 prima convocazione 29 aprile 2016 seconda convocazione Relazione illustrativa degli amministratori Redatta ai sensi dell art. 125-ter, comma 1, del D.

Dettagli

Informazione Regolamentata n. 1039-13-2015

Informazione Regolamentata n. 1039-13-2015 Informazione Regolamentata n. 1039-13-2015 Data/Ora Ricezione 28 Agosto 2015 14:19:15 MTA Societa' : ENERVIT Identificativo Informazione Regolamentata : 62597 Nome utilizzatore : ENERVITN03 - Raciti Tipologia

Dettagli

CONVOCAZIONE DI ASSEMBLEA. I signori azionisti di Edison SpA sono convocati in assemblea ordinaria in Milano, Foro Buonaparte n. 31: ordine del giorno

CONVOCAZIONE DI ASSEMBLEA. I signori azionisti di Edison SpA sono convocati in assemblea ordinaria in Milano, Foro Buonaparte n. 31: ordine del giorno Edison Spa Sede Legale 20121 Milano Tel. +39 02 6222.1 CONVOCAZIONE DI ASSEMBLEA I signori azionisti di Edison SpA sono convocati in assemblea ordinaria in Milano, Foro Buonaparte n. 31:. giovedì 26 marzo

Dettagli

AV V I S O CONVOCAZIONE

AV V I S O CONVOCAZIONE AVVISO CONVOCAZIONE AVVISO DI CONVOCAZIONE L Assemblea Ordinaria e Straordinaria di FinecoBank S.p.A. è convocata in Milano, presso il Centro Congressi Stelline, corso Magenta, 61, in unica convocazione,

Dettagli

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA IL RESOCONTO INTERMEDIO DI GESTIONE AL 31 MARZO 2015

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA IL RESOCONTO INTERMEDIO DI GESTIONE AL 31 MARZO 2015 IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA IL RESOCONTO INTERMEDIO DI GESTIONE AL 31 MARZO 2015 Risultati del Gruppo FNM - Utile netto di Gruppo: 6,958 milioni di euro - EBIT: 7,006 milioni di euro Milano,

Dettagli

COMUNICATO STAMPA *********

COMUNICATO STAMPA ********* COMUNICATO STAMPA Comunicato ai sensi dell art. 2446 del Codice Civile Ad integrazione del comunicato stampa diffuso il 20 gennaio 2009, a seguito del Consiglio di Amministrazione della, si rende noto

Dettagli

Comunicato stampa Progetto di bilancio al 31 dicembre 2014

Comunicato stampa Progetto di bilancio al 31 dicembre 2014 Comunicato stampa Progetto di bilancio al 31 dicembre 2014 Approvati dal Consiglio i risultati 2014: il bilancio consolidato 2014 conferma sostanzialmente i risultati già riportati nel resoconto intermedio

Dettagli

Si precisa che nessuna delle modifiche rientra tra le ipotesi che attribuiscono ai soci il diritto di recesso.

Si precisa che nessuna delle modifiche rientra tra le ipotesi che attribuiscono ai soci il diritto di recesso. RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE SULLE MODIFICHE DEGLI ARTICOLI 15, 17, 27 E 28 DELLO STATUTO SOCIALE, E SULL INTRODUZIONE DELL ART. 28 BIS. La presente Relazione ha lo scopo di illustrare in

Dettagli

Gruppo SNAI Risultati al 31 dicembre 2012

Gruppo SNAI Risultati al 31 dicembre 2012 Comunicato stampa (Ai sensi dell art. 4 comma 5 D.L.g.s. 58/998) Gruppo SNAI Risultati al 3 dicembre 202 Principali dati economici e finanziari consolidati Ricavi a 54,4 milioni di euro Ebitda a 64,5 milioni

Dettagli

Relazione sulla remunerazione ai sensi dell art. 123-ter del D.Lgs. 58/1998; delibere inerenti e conseguenti.

Relazione sulla remunerazione ai sensi dell art. 123-ter del D.Lgs. 58/1998; delibere inerenti e conseguenti. RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI GRUPPO MUTUIONLINE S.P.A. SULLE PROPOSTE ALL'ORDINE DEL GIORNO DELL ASSEMBLEA ORDINARIA CONVOCATA IN PRIMA CONVOCAZIONE PER IL 23 APRILE 2013

Dettagli

De Longhi S.p.A. Resoconto intermedio di gestione al 31 marzo 2010

De Longhi S.p.A. Resoconto intermedio di gestione al 31 marzo 2010 De Longhi S.p.A. Organi societari * Consiglio di amministrazione GIUSEPPE DE'LONGHI FABIO DE'LONGHI ALBERTO CLÒ ** RENATO CORRADA ** SILVIA DE'LONGHI CARLO GARAVAGLIA DARIO MELO GIORGIO SANDRI SILVIO SARTORI

Dettagli

CONVOCAZIONE ASSEMBLEA DEGLI OBBLIGAZIONISTI DEL PRESTITO «TREVI- FINANZIARIA INDUSTRIALE S.P.A. 5,25% 2014 2019» CODICE ISIN IT0005038382

CONVOCAZIONE ASSEMBLEA DEGLI OBBLIGAZIONISTI DEL PRESTITO «TREVI- FINANZIARIA INDUSTRIALE S.P.A. 5,25% 2014 2019» CODICE ISIN IT0005038382 TREVI Finanziaria Industriale S.p.A. Sede: Cesena (FC), Via Larga, 201 Capitale Sociale: Euro 82.391.632,50 int. vers. Reg. Imprese di Forlì Cesena, Codice fiscale e Partita IVA n. 01547370401 R.E.A. CCIAA

Dettagli

Informazione Regolamentata n. 0193-10-2015

Informazione Regolamentata n. 0193-10-2015 Informazione Regolamentata n. 0193-10-2015 Data/Ora Ricezione 15 Maggio 2015 14:27:30 MTA Societa' : MONRIF Identificativo Informazione Regolamentata : 58492 Nome utilizzatore : MONRIFN01 - NATALI Tipologia

Dettagli

Fidia S.p.A.: il CdA approva il Progetto di Bilancio d Esercizio ed il Bilancio Consolidato al 31 dicembre 2014

Fidia S.p.A.: il CdA approva il Progetto di Bilancio d Esercizio ed il Bilancio Consolidato al 31 dicembre 2014 Comunicato stampa Fidia S.p.A.: il CdA approva il Progetto di Bilancio d Esercizio ed il Bilancio Consolidato al 31 dicembre 2014 In considerazione dei positivi risultati economico finanziari il CdA propone

Dettagli

Parte straordinaria 1. Proposta di attribuzione al Consiglio di Amministrazione, ai sensi dell articolo 2443

Parte straordinaria 1. Proposta di attribuzione al Consiglio di Amministrazione, ai sensi dell articolo 2443 CREDITO VALTELLINESE Società Cooperativa Sede sociale in Sondrio - Piazza Quadrivio n. 8. Codice fiscale e Registro delle Imprese di Sondrio n. 00043260140. Albo delle banche n. 489 - Capogruppo del Gruppo

Dettagli

Il CDA de I GRANDI VIAGGI approva il progetto di bilancio 2014

Il CDA de I GRANDI VIAGGI approva il progetto di bilancio 2014 Comunicato Stampa Il CDA de I GRANDI VIAGGI approva il progetto di bilancio 2014 RISULTATI CONSOLIDATI Ricavi a 69,3 milioni (61,3 milioni nel 2013) EBITDA 1 a 0,4 milioni (-2,1 milioni nel 2013) EBIT

Dettagli

Gruppo SNAI Risultati al 30 settembre 2011

Gruppo SNAI Risultati al 30 settembre 2011 Comunicato stampa Gruppo SNAI Risultati al 30 settembre 2011 Principali dati economici e finanziari consolidati Ricavi per 404,9 milioni di euro, contro 435,0 a settembre 2010 Ebitda a 56,1 milioni di

Dettagli

COMUNICATO STAMPA INWIT: APPROVATI DAL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE I RISULTATI AL 30 GIUGNO 2015

COMUNICATO STAMPA INWIT: APPROVATI DAL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE I RISULTATI AL 30 GIUGNO 2015 COMUNICATO STAMPA INWIT: APPROVATI DAL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE I RISULTATI AL 30 GIUGNO 2015 Principali risultati al 30 giugno 2015 della neocostituita Infrastrutture Wireless Italiane S.p.A. RICAVI:

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Il Consiglio di Amministrazione di Indesit Company approva i dati di bilancio 2013 e convoca l Assemblea degli azionisti

COMUNICATO STAMPA. Il Consiglio di Amministrazione di Indesit Company approva i dati di bilancio 2013 e convoca l Assemblea degli azionisti COMUNICATO STAMPA Il Consiglio di Amministrazione di Indesit Company approva i dati di bilancio 2013 e convoca l Assemblea degli azionisti Confermati i dati del bilancio consolidato già comunicati a febbraio

Dettagli

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA IL RESOCONTO INTERMEDIO DI GESTIONE AL 30 SETTEMBRE 2014

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA IL RESOCONTO INTERMEDIO DI GESTIONE AL 30 SETTEMBRE 2014 IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA IL RESOCONTO INTERMEDIO DI GESTIONE AL 30 SETTEMBRE 2014 Risultati del Gruppo FNM - Utile netto di Gruppo: 19,033 milioni di euro - EBIT: 17,144 milioni di euro

Dettagli

CDA TERNA: APPROVATI I RISULTATI AL 31 MARZO 2015

CDA TERNA: APPROVATI I RISULTATI AL 31 MARZO 2015 CDA TERNA: APPROVATI I RISULTATI AL 31 MARZO 2015 Ricavi a 513,3 milioni di euro (478 milioni nel 1Q14, +7,4%) EBITDA a 401,6 milioni di euro (390,2 milioni nel 1Q14, +2,9%) EBIT a 281,3 milioni di euro

Dettagli

RESOCONTO INTERMEDIO DI GESTIONE AL 30 SETTEMBRE 2009

RESOCONTO INTERMEDIO DI GESTIONE AL 30 SETTEMBRE 2009 RESOCONTO INTERMEDIO DI GESTIONE AL 30 SETTEMBRE 2009 Filatura di Pollone S.p.A. Sede in Pollone (BI), Via A. Botto n. 29 Capitale sociale: Euro 5.538.000,00 i.v. N.ro Reg. Imprese e Codice Fiscale 81020000022

Dettagli

GRUPPO COFIDE: NEL 2014 RIDUCE PERDITA A 14,5 MLN ( 130,4 MLN NEL 2013)

GRUPPO COFIDE: NEL 2014 RIDUCE PERDITA A 14,5 MLN ( 130,4 MLN NEL 2013) COMUNICATO STAMPA Il Consiglio di Amministrazione approva i risultati al 31 dicembre 2014 GRUPPO COFIDE: NEL 2014 RIDUCE PERDITA A 14,5 MLN ( 130,4 MLN NEL 2013) Il risultato è influenzato dagli oneri

Dettagli

AVVISO DI CONVOCAZIONE DI ASSEMBLEA ORDINARIA E STRAORDINARIA

AVVISO DI CONVOCAZIONE DI ASSEMBLEA ORDINARIA E STRAORDINARIA AVVISO DI CONVOCAZIONE DI ASSEMBLEA ORDINARIA E STRAORDINARIA I Soci della Banca Popolare di Milano Scrl sono convocati in Assemblea ordinaria e straordinaria in prima adunanza il giorno 11 aprile 2014,

Dettagli

RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE SUL QUINTO ARGOMENTO DI PARTE ORDINARIA

RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE SUL QUINTO ARGOMENTO DI PARTE ORDINARIA RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE SUL QUINTO ARGOMENTO DI PARTE ORDINARIA Parte ordinaria: 5. Nomina dei componenti il Consiglio di Amministrazione. Gentili Signori, siete chiamati a procedere

Dettagli

Ordine del giorno. - Modifiche degli artt. 11, 12, 18, 19 e 21 dello Statuto sociale. Deliberazioni inerenti e conseguenti.

Ordine del giorno. - Modifiche degli artt. 11, 12, 18, 19 e 21 dello Statuto sociale. Deliberazioni inerenti e conseguenti. "PARMALAT S.p.A." Sede Legale: Collecchio (PR) - Via delle Nazioni Unite n. 4 Capitale Sociale deliberato 1.940.000.000 sottoscritto e versato 1.824.401.241 Iscrizione al Registro delle Imprese di Parma,

Dettagli

Assemblea degli Azionisti 28 ottobre 2014(prima convocazione) ore 8.30 29 ottobre 2014 (seconda convocazione) ore 8.30

Assemblea degli Azionisti 28 ottobre 2014(prima convocazione) ore 8.30 29 ottobre 2014 (seconda convocazione) ore 8.30 Assemblea degli Azionisti 28 ottobre 2014(prima convocazione) ore 8.30 29 ottobre 2014 (seconda convocazione) ore 8.30 Relazioni degli Amministratori sui punti all Ordine del Giorno dell Assemblea Ordinaria

Dettagli

RELAZIONE DEGLI AMMINISTRATORI DI DE LONGHI S.P.A. AI SENSI DELL ART. 125-TER D. LGS. 24 FEBBRAIO 1998 N. 58

RELAZIONE DEGLI AMMINISTRATORI DI DE LONGHI S.P.A. AI SENSI DELL ART. 125-TER D. LGS. 24 FEBBRAIO 1998 N. 58 CAPITALE SOCIALE EURO 224.250.000,00 I.V. SEDE LEGALE IN TREVISO VIA LODOVICO SEITZ N. 47 CODICE FISCALE E NUMERO DI ISCRIZIONE NEL REGISTRO DELLE IMPRESE DI TREVISO 11570840154 RELAZIONE DEGLI AMMINISTRATORI

Dettagli

Enervit: crescono gli utili e i ricavi

Enervit: crescono gli utili e i ricavi COMUNICATO STAMPA Enervit: crescono gli utili e i ricavi Il Consiglio di Amministrazione di Enervit S.p.A. ha approvato la Relazione Finanziaria Semestrale al 30 giugno 2014 Principali risultati consolidati

Dettagli

COMUNICATO STAMPA **********

COMUNICATO STAMPA ********** COMUNICATO STAMPA Il consiglio di Amministrazione di Dmail Group Spa approva il Resoconto Intermedio di Gestione al 30 Settembre 2014 ********** Milano, 13 Novembre 2014 Il Consiglio di Amministrazione

Dettagli

* * * Signori Azionisti,

* * * Signori Azionisti, RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE SUL PUNTO 3 ) ALL ORDINE DEL GIORNO DELL ASSEMBLEA ORDINARIA DEGLI AZIONISTI DI RISANAMENTO S.P.A. DEL 29/30 APRILE 2015 3. Nomina del consiglio

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Perdite pregresse

COMUNICATO STAMPA. Perdite pregresse COMUNICATO STAMPA ***** Consiglio di Amministrazione del 19 marzo 2013 approvato il Progetto di Bilancio al 31 dicembre 2012 e la Relazione sul Governo Societario; approvate la Relazione sulla Remunerazione

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. 30/09/2011 30/06/2011 Diff.%le in Euro/ml Patrimonio Netto 11,07 10,50 5,38 Posizione (indebitamento) finanziaria

COMUNICATO STAMPA. 30/09/2011 30/06/2011 Diff.%le in Euro/ml Patrimonio Netto 11,07 10,50 5,38 Posizione (indebitamento) finanziaria Sommario COMUNICATO STAMPA Dati Economici Consolidati 01/07/2011 01/07/2010 Diff.%le Trimestrali 30/09/2011 30/09/2010 in Euro/ml Valore della Produzione 17,95 18,01 (0,36) Costi Operativi (20,99) (16,26)

Dettagli

LUXOTTICA GROUP S.P.A.

LUXOTTICA GROUP S.P.A. LUXOTTICA GROUP S.P.A. Sede Legale in Milano, Piazzale Cadorna, 3 Capitale Sociale interamente versato Euro 28.908.919,98 Registro Imprese di Milano e Codice Fiscale n. 00891030272 R.E.A. Milano n. 1348098

Dettagli

**** Tel.: +39.02.29046441 Tel.: +39.02.7606741 Fax: +39.02.29046454 Fax: +39.02.76017251

**** Tel.: +39.02.29046441 Tel.: +39.02.7606741 Fax: +39.02.29046454 Fax: +39.02.76017251 Comunicato Stampa Il CDA de I GRANDI VIAGGI approva il progetto di bilancio 2013 Ricavi a 61,3 milioni (67,5 milioni nel 2012) EBITDA 1 a -2,1 milioni (-2,6 milioni nel 2012) EBIT 2 a -7,2 milioni (-8,0

Dettagli

Davide Campari-Milano S.p.A. Relazione del Consiglio di Amministrazione in ordine alle materie all Ordine del Giorno dell Assemblea degli azionisti

Davide Campari-Milano S.p.A. Relazione del Consiglio di Amministrazione in ordine alle materie all Ordine del Giorno dell Assemblea degli azionisti Davide Campari-Milano S.p.A. Relazione del Consiglio di Amministrazione in ordine alle materie all Ordine del Giorno dell Assemblea degli azionisti del 30 aprile 2013, ai sensi dell articolo 125-ter del

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Il Consiglio di Amministrazione di Space S.p.A. approva il Resoconto Intermedio di Gestione al 31 marzo 2015

COMUNICATO STAMPA. Il Consiglio di Amministrazione di Space S.p.A. approva il Resoconto Intermedio di Gestione al 31 marzo 2015 COMUNICATO STAMPA Il Consiglio di Amministrazione di Space S.p.A. approva il Resoconto Intermedio di Gestione al 31 marzo 2015 Liquidità pari a 132,6 milioni Patrimonio netto pari a 83,8 milioni Milano,

Dettagli

AVVISO DI CONVOCAZIONE

AVVISO DI CONVOCAZIONE AVVISO DI CONVOCAZIONE SOCIETÀ CATTOLICA DI ASSICURAZIONE Società Cooperativa Sede sociale in Verona, Lungadige Cangrande n. 16 Codice fiscale e numero di iscrizione al Registro delle Imprese di Verona

Dettagli

Relazioni all Assemblea del 30 aprile 2013. Nomina Collegio Sindacale

Relazioni all Assemblea del 30 aprile 2013. Nomina Collegio Sindacale Relazioni all Assemblea del 30 aprile 2013 Nomina Collegio Sindacale Collegio Sindacale nomina dei componenti effettivi e supplenti; nomina del Presidente; determinazione dei compensi dei componenti. Signori

Dettagli

DOCUMENTO INFORMATIVO

DOCUMENTO INFORMATIVO DOCUMENTO INFORMATIVO Redatto ai sensi dell articolo 5 del Regolamento approvato dalla Consob con Delibera 17221 del 12 marzo 2010, e successive modificazioni, concernente la sottoscrizione di un accordo

Dettagli

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA IL RESOCONTO INTERMEDIO DI GESTIONE AL 30 SETTEMBRE 2015

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA IL RESOCONTO INTERMEDIO DI GESTIONE AL 30 SETTEMBRE 2015 IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA IL RESOCONTO INTERMEDIO DI GESTIONE AL 30 SETTEMBRE 2015 Risultati del Gruppo FNM - Utile netto di Gruppo: 20,353 milioni di euro - EBIT: 18,656 milioni di euro

Dettagli

30 APRILE 2010 (Prima convocazione)

30 APRILE 2010 (Prima convocazione) CARRARO S.p.A. Sede legale in Campodarsego (PD) Via Olmo n. 37 Capitale Sociale Euro 23.914.696 i.v. Codice fiscale, Partita IVA e iscrizione Registro Imprese di Padova n. 00202040283 REA di Padova 84033

Dettagli

Utile netto della capogruppo Anima Holding: 72,4 milioni di euro (+38% sul 2013)

Utile netto della capogruppo Anima Holding: 72,4 milioni di euro (+38% sul 2013) COMUNICATO STAMPA ANIMA Holding: risultati esercizio 2014 Ricavi totali consolidati: 226,9 milioni (+3% sul 2013) Utile netto consolidato: 84,9 milioni (-29% sul 2013 che includeva proventi straordinari)

Dettagli

2 aprile 2015: unica convocazione

2 aprile 2015: unica convocazione SPACE S.P.A. ASSEMBLEA ORDINARIA E STRAORDINARIA DEGLI AZIONISTI 2 aprile 2015: unica convocazione Relazione illustrativa del Consiglio di Amministrazione sulle proposte concernenti le materie all ordine

Dettagli

I GRANDI VIAGGI Approvati i risultati del I semestre 2011 In miglioramento EBITDA ed EBIT nel primo semestre

I GRANDI VIAGGI Approvati i risultati del I semestre 2011 In miglioramento EBITDA ed EBIT nel primo semestre Comunicato Stampa I GRANDI VIAGGI Approvati i risultati del I semestre 2011 In miglioramento EBITDA ed EBIT nel primo semestre Ricavi a 24,5 milioni (26,3 mln nel 2010) EBITDA 1 a -2,3 milioni (-4,0 mln

Dettagli

1. Motivazioni per le quali è richiesta l autorizzazione al compimento di operazioni su azioni proprie

1. Motivazioni per le quali è richiesta l autorizzazione al compimento di operazioni su azioni proprie 3. Autorizzazione all acquisto e alla disposizione di azioni ordinarie proprie ai sensi del combinato disposto degli artt. 2357 e 2357-ter del codice civile e dell art. 132 del D.Lgs. 58/1998 e relative

Dettagli

SNAM S.p.A. ASSEMBLEA STRAORDINARIA DEL 25, 26 E 27 MARZO 2013 RISPETTIVAMENTE IN PRIMA, SECONDA E TERZA CONVOCAZIONE

SNAM S.p.A. ASSEMBLEA STRAORDINARIA DEL 25, 26 E 27 MARZO 2013 RISPETTIVAMENTE IN PRIMA, SECONDA E TERZA CONVOCAZIONE SNAM S.p.A. ASSEMBLEA STRAORDINARIA DEL 25, 26 E 27 MARZO 2013 RISPETTIVAMENTE IN PRIMA, SECONDA E TERZA CONVOCAZIONE E ORDINARIA DEL 25 E 26 MARZO 2013 RISPETTIVAMENTE IN PRIMA E SECONDA CONVOCAZIONE

Dettagli

Cerved Information Solutions S.p.A.

Cerved Information Solutions S.p.A. Cerved Information Solutions S.p.A. Relazione del Consiglio di Amministrazione all Assemblea degli Azionisti Unica convocazione: 27 aprile 2015 CONVOCAZIONE DI ASSEMBLEA ORDINARIA Gli aventi diritto di

Dettagli

ASSEMBLEA DEGLI AZIONISTI 30 MARZO 2011. Relazioni e proposte sugli argomenti all ordine del giorno

ASSEMBLEA DEGLI AZIONISTI 30 MARZO 2011. Relazioni e proposte sugli argomenti all ordine del giorno ASSEMBLEA DEGLI AZIONISTI 30 MARZO 2011 Relazioni e proposte sugli argomenti all ordine del giorno 1 CONVOCAZIONE DI ASSEMBLEA I Signori Azionisti titolari di azioni ordinarie sono convocati in assemblea

Dettagli

FONDI RUSTICI S.p.A.

FONDI RUSTICI S.p.A. FONDI RUSTICI S.p.A. Sede in Peccioli, via Marconi n 5 Capitale sociale 9.000.000,00 interamente versato Cod.Fiscale Nr.Reg.Imp. 02108740503 Iscritta al Registro delle Imprese di PISA Nr. R.E.A. PI 181649

Dettagli

Comunicato Stampa. Meridie S.p.A.: Il Consiglio di Amministrazione approva la Relazione Finanziaria Semestrale al 30 giugno 2015 ***

Comunicato Stampa. Meridie S.p.A.: Il Consiglio di Amministrazione approva la Relazione Finanziaria Semestrale al 30 giugno 2015 *** Comunicato Stampa Meridie S.p.A.: Il Consiglio di Amministrazione approva la Relazione Finanziaria Semestrale al 30 giugno 2015 *** Principali risultati consolidati relativi al primo semestre dell esercizio

Dettagli

GRUPPO COFIDE: UTILE DEL TRIMESTRE A 13,6 MLN (PERDITA DI 2,3 MLN NEL 2014)

GRUPPO COFIDE: UTILE DEL TRIMESTRE A 13,6 MLN (PERDITA DI 2,3 MLN NEL 2014) COMUNICATO STAMPA Il Consiglio di Amministrazione approva i risultati al 31 marzo 2015 GRUPPO COFIDE: UTILE DEL TRIMESTRE A 13,6 MLN (PERDITA DI 2,3 MLN NEL 2014) Il risultato beneficia del positivo contributo

Dettagli

Vianini Lavori: il Consiglio di Amministrazione approva i risultati del primo semestre 2015

Vianini Lavori: il Consiglio di Amministrazione approva i risultati del primo semestre 2015 VIANINI LAVORI SPA Vianini Lavori: il Consiglio di Amministrazione approva i risultati del primo semestre 2015 Ricavi: 98,1 milioni di euro (102,8 milioni di euro al 30 giugno 2014); Margine operativo

Dettagli

Contenuto tabellare della nota integrativa al bilancio d'esercizio

Contenuto tabellare della nota integrativa al bilancio d'esercizio Tassonomia XBRL Principi Contabili Italiani Contenuto tabellare della nota integrativa al bilancio d'esercizio VERSIONE OTTOBRE 2014 Tavolo di lavoro società non quotate XBRL Italia Versione: 20141024-1

Dettagli

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI ALBA PRIVATE EQUITY APPROVA IL PROGETTO DI BILANCIO DI ESERCIZIO E IL BILANCIO CONSOLIDATO AL 31 DICEMBRE 2014

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI ALBA PRIVATE EQUITY APPROVA IL PROGETTO DI BILANCIO DI ESERCIZIO E IL BILANCIO CONSOLIDATO AL 31 DICEMBRE 2014 COMUNICATO STAMPA Milano, 15 aprile 2015 IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI ALBA PRIVATE EQUITY APPROVA IL PROGETTO DI BILANCIO DI ESERCIZIO E IL BILANCIO CONSOLIDATO AL 31 DICEMBRE 2014 Bilancio Capogruppo:

Dettagli

Il Consiglio di Amministrazione di Gas Plus ha esaminato: Le Linee guida del prossimo Piano Industriale pluriennale

Il Consiglio di Amministrazione di Gas Plus ha esaminato: Le Linee guida del prossimo Piano Industriale pluriennale Milano, 5 Agosto 2011 COMUNICATO STAMPA Il Consiglio di Amministrazione di Gas Plus ha esaminato: I dati consolidati del 1 semestre 2011 Le Previsioni 2011 Le Linee guida del prossimo Piano Industriale

Dettagli

CARRARO S.p.A. Sede legale in Campodarsego (PD) Via Olmo n. 37 Capitale Sociale Euro 23.914.696 i.v. Codice fiscale, Partita IVA e iscrizione

CARRARO S.p.A. Sede legale in Campodarsego (PD) Via Olmo n. 37 Capitale Sociale Euro 23.914.696 i.v. Codice fiscale, Partita IVA e iscrizione CARRARO S.p.A. Sede legale in Campodarsego (PD) Via Olmo n. 37 Capitale Sociale Euro 23.914.696 i.v. Codice fiscale, Partita IVA e iscrizione Registro Imprese di Padova n. 00202040283 REA di Padova 84.033

Dettagli

PARTE ORDINARIA. Punto 3) all ordine del giorno Nomina del Collegio Sindacale, del suo Presidente e determinazione della relativa remunerazione.

PARTE ORDINARIA. Punto 3) all ordine del giorno Nomina del Collegio Sindacale, del suo Presidente e determinazione della relativa remunerazione. Relazione degli Amministratori redatta ai sensi dell articolo 125-ter, primo comma, del TUF, sui punti all ordine del giorno dell Assemblea ordinaria degli azionisti di SAES Getters S.p.A. convocata, presso

Dettagli

Unipol Gruppo Finanziario Relazioni degli Amministratori sulle proposte di deliberazione all Assemblea Ordinaria degli Azionisti del 30 aprile 2013

Unipol Gruppo Finanziario Relazioni degli Amministratori sulle proposte di deliberazione all Assemblea Ordinaria degli Azionisti del 30 aprile 2013 Unipol Gruppo Finanziario Relazioni degli Amministratori sulle proposte di deliberazione all Assemblea Ordinaria degli Azionisti del 30 aprile 2013 Mezzo secolo di Unipol. Una storia scritta guardando

Dettagli

CONTO ECONOMICO CONSOLIDATO

CONTO ECONOMICO CONSOLIDATO ALLEGATI AL COMUNICATO STAMPA Il Conto Economico consolidato, la Situazione Patrimoniale-Finanziaria consolidata e il Rendiconto Finanziario Consolidato, così come la Posizione Finanziaria Netta, sono

Dettagli

YOOX S.P.A.: L ASSEMBLEA DEGLI AZIONISTI

YOOX S.P.A.: L ASSEMBLEA DEGLI AZIONISTI COMUNICATO STAMPA YOOX S.P.A.: L ASSEMBLEA DEGLI AZIONISTI Parte ordinaria: Approva il Bilancio di esercizio al 31 dicembre 2013 Approva la prima sezione della Relazione sulla Remunerazione Approva il

Dettagli

TERNA: 10 ANNI DI VALORE PER GLI AZIONISTI E PER LA CRESCITA DEL PAESE

TERNA: 10 ANNI DI VALORE PER GLI AZIONISTI E PER LA CRESCITA DEL PAESE TERNA: APPROVATI I RISULTATI AL 30 GIUGNO 2014 Ricavi a 950,4 milioni di euro (918,8 milioni nel 1H 2013, +3,4%) Ebitda a 753 milioni di euro (732,2 milioni nel 1H 2013, +2,8%) Utile netto a 274,5 milioni

Dettagli

(290,8 milioni il dato depurato dalle componenti non ricorrenti) Utile netto di periodo: 103,2 milioni (36,1 milioni al 30.6.2007)

(290,8 milioni il dato depurato dalle componenti non ricorrenti) Utile netto di periodo: 103,2 milioni (36,1 milioni al 30.6.2007) CREDITO BERGAMASCO: il Consiglio di Amministrazione approva la relazione finanziaria semestrale. Crescono i ricavi. Continua espansione dei prestiti a piccole e medie imprese e della raccolta diretta complessiva.

Dettagli

1. Motivazioni per le quali è richiesta l autorizzazione all acquisto e alla disposizione di azioni proprie

1. Motivazioni per le quali è richiesta l autorizzazione all acquisto e alla disposizione di azioni proprie Relazione del Consiglio di Amministrazione all Assemblea in sede ordinaria convocata per il giorno 30 aprile 2014, in unica convocazione, in merito al punto 6) dell ordine del giorno, concernente la proposta

Dettagli