PROVE INTERLABORATORIO UNICHIM

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PROVE INTERLABORATORIO UNICHIM"

Transcript

1 PROVE INTERLABORATORIO UNICHIM Idrocarburi policiclici aromatici in matrici ambientali (IPA) 6 ciclo Inquinanti organoclorurati (PCB) 6 ciclo Arpa Umbria UOLM Sezione Chimica Suolo e Rifiuti Responsabile: Eugenia Peirone Collaboratori: Maria Grazia Raffa, Luca Falocci

2 PCB estrazione in bagno ultrasuoni con n-esano per min (due volte) Purificazione in cartucce di florisil (2g-10 ml Isolute) usando come eluente: 5 ml di n-esano e ancora altri 5 ml di una miscela n-esano/etere etilico al 6% Determinazione quantitativa GasCromatografica/Spettrometria di Massa (GC-MS/Q) IPA estrazione in bagno ultrasuoni con n-esano per min (due volte) Purificazione in colonne di vetro da 1,5 cm con gel di silice (4 g)+ 1 cm di solfato di sodio, usando come eluente: ml di n-esano (1 eluato scartato) e ancora altri 25 ml di una miscela n- esano/diclorometano 1:1(2 eluato) Determinazione quantitativa GasCromatografica/Spettrometria di Massa (GC-MS/Q)

3 Marcatura STD PCB di estrazione: #81,#77,#123,#118,#114, #105,#126,#167,#156,#1 57,#169,#189 STD PCB markers: #28, #52, #101, #138, #153, #180 STD PCB siringa: #70, #111, #170 STD deuterati IPA di estrazione: Acenaphthened10, Fenanthrene-d10, Fluoranthene- d10, Benzo(a)anthracene-d12, Benzo(a)pyrene-d12, Dibenzo(a,h)anthracene-d14, Dibenzo(a,i)pyrene-d14 STD deuterati IPA siringa: Acenaphthylene-d8, Chrysene-d12, Indeno(1,2,3- cd)pyrene-d14

4 Strumentazione GC/MS singolo quadrupolo (mod. 5973N di Agilent Technologies) PCB - Iniettore GC Split/Splitless: Splitless, 275 C; alla pressione iniziale nominale di psi, Gas type: Elio e volume di iniezione 2µl Programma di temperatura del forno: Temperatura iniziale:95 C per 0.50min Rate 1: 40 C/min Temperatura finale:130 C Rate 2: 4 C/min Temperatura finale: 300 C Colonna: Colonna cromatografica capillare in silice fusa di 30 m x0,25 mm x0,25 mm film thickness con fase stazionaria metilsilicone+5% fenilsilicone (J&W Scientific HP 5 o equivalenti) Flusso costante: 1.2 ml/min Parametri MSD: Acquisizione SIM EMV Mode Gain factor 3 Solvent delay min Temperature trasfer line=280 C, MS quad = 150 C, sorgente MS = 250 C IPA - Iniettore GC Split/Splitless: Splitless, 275 C; alla pressione iniziale nominale di psi, Gas type: Elio e volume di iniezione 2µl Programma di temperatura del forno: Temperatura iniziale: 95 C per 0.50 min Rate 1: 7 C/min Temperatura finale:320 C 16 min. Colonna: Colonna cromatografica capillare in silice fusa di 30 m x0,25 mm x0,25 mm film thickness con fase stazionaria metilsilicone+5% fenilsilicone (J&W Scientific HP 5 o equivalenti) Flusso costante: 1.2 ml/min Parametri MSD: Acquisizione SIM EMV Mode Gain factor 3 Solvent delay min Temperature trasfer line=280 C, MS quad = 150 C, sorgente MS = 250 C

5 Risultati ottenuti per PCB PARAMETRO Valore di riferimento(ng/kg) RISULTATO Z-SCORE (da report PT) PCB ,5-1,41 PCB ,12 PCB < LQ PCB < LQ PCB < LQ PCB PCB < LQ PCB ,5-0,57 PCB ,12 PCB (28+31) ,64

6 Risultati ottenuti per PCB PARAMETRO Valore di riferimento(ng/kg) RISULTATO Z-SCORE (da report PT) PCB ,5 0,68 PCB ,61 PCB < LQ PCB ,5-1,51 PCB , PCB ,39 PCB ,5-1,19 PCB ,5-1,13 PCB ,5 1,28 PCB ,16 PCB ,5-1,04 PCB ( ) ,27

7 Risultati ottenuti per IPA PARAMETRO Valore di riferimento(ng/kg) RISULTATO Z-SCORE (da report PT) Acenaphtene 16,2 8,7-0,40 Fluorene 47,9 28,7-0,70 Anthracene 78,8 39,3-1,67 Phenantrene 1340,8 953,9-0,96 Benzo(a)antracene 225,1 169,8-0,82 Pyrene 1000,7 1164,1 0,54 Fluorantene 1626,3 1534,2-0,19 Benzo(b,j,k)fluoranthene 480,4 472,1-0,06 Naphtalene 144,7 47,4-2,24 Crysene 547,9 545,8-0,01 Benzo(a)pyrene 147,0 146,5-0,01 Benzo(g,h,i)perylene 536,4 480,3-0,35 Indeno(1,2,3)pyrene 203,2 180,2-0,38

8 Risultati ottenuti per IPA PARAMETRO Valore di riferimento(ng/kg) RISULTATO Z-SCORE (da report PT) Benzo(e)pyrene 319,2 334,7 0,16 Dibenzo(ae)pyrene 34,6 64 0,60 DiBenzo(a,h,)anthracene 46,6 47,1 0,01 Perilene ND 32,8-0,65 Dibenzo(ai)pyrene ND 8,8-0,67

9 Criticità emerse nel processo analitico Valori di concentrazione PCB dl (#77,#81,#126, #167, #169) troppo bassi per poter essere rilevati dal singolo quadrupolo Difficoltà nel riconoscimento del PCB 169 (recuperi alti?): il picco si presenta in una zona interferita e quindi di difficile quantificazione, anche perché presente quasi sempre in concentrazioni molto basse. (Nel circuito 3 ciclo è stato integrato picco sbagliato). Difficoltà nel separare i Benzo (b,k,j) fluoranteni, o meglio si separano b e k, mentre il j coeluisce con il k.

10 PCB 169 nella miscela rrf

11 Il picco, in questo caso assente, si presenta sempre in una zona interferita e quindi di difficile quantificazione. Il recupero è risultato del 130%. PCB 169 nel campione

12 Risoluzione Benzo(b,k,j)Fluoranteni (Standard Chemical Research con i 3 isomeri)

13 Risoluzione Benzo(b,k,j)Fluoranteni (Standard Ultra Scientific con b,k isomeri)

14 Aggiunta nel 6 ciclo dei PCB 31 e PCB 128 Separazione gas-cromatografica dei picchi per i PCB (28+31) Separazione gas-cromatografica dei picchi per i PCB ( )

15 Standard PCB 32 congeneri (Ultra Scientific)

16 Separazione picchi PCB 28+31

17 Total Ion PCB ( ) Standard Ultra

18 PCB ESA ( ) nello Standard Ultra

19 PCB nello Standard

20 PCB nel campione

Il Naftalene è il più semplice degli IPA. Cl 12

Il Naftalene è il più semplice degli IPA. Cl 12 Gli idrocarburi policiclici aromatici sono idrocarburi costituiti da due o più anelli benzenici uniti fra loro, in un unica struttura piana, attraverso coppie di atomi di carbonio condivisi fra anelli

Dettagli

L IDROGENO COME CARRIER GAS

L IDROGENO COME CARRIER GAS Copyright Claind srl For more information www.claind.eu 2013-1-IT White Paper L IDROGENO COME CARRIER GAS Le nuove frontiere della gascromatografia: può l idrogeno sostituire l elio? Claind, azienda italiana

Dettagli

ANALYTICAL TECHNOLOGY SRL Tel. (++39) 039870026-039870512 Registro Imprese Monza MB e Via San Domenico Savio, 16 Fax (++39) 0392871442 Cod.

ANALYTICAL TECHNOLOGY SRL Tel. (++39) 039870026-039870512 Registro Imprese Monza MB e Via San Domenico Savio, 16 Fax (++39) 0392871442 Cod. ANALYTICAL TECHNOLOGY SRL Tel. (++39) 039870026-039870512 Registro Imprese Monza MB e Via San Domenico Savio, 16 Fax (++39) 0392871442 Cod. Fisc 10697730157 20861 Brugherio e-mail: antec@antec.it Capitale

Dettagli

23a. Solventi organici clorurati

23a. Solventi organici clorurati Maggio 1990 23a. Solventi organici clorurati 23a.l Principio del metodo II metodo si basa sull'analisi gascromatografica di un estratto, ottenuto da un campione di fango o di rifiuto solido, utilizzando

Dettagli

All. A al CSA SCHEDA TECNICA

All. A al CSA SCHEDA TECNICA All. A al CSA SCHEDA TECNICA SISTEMA COSTITUITO DA: GASCROMATOGRAFO CON RIVELATORE A SPETTROMETRIA DI MASSA (GC-MS), SISTEMA AUTOMATICO DI CAMPIONAMENTO PER ACQUE E TERRENI ED ESTRATTORE TIPO PURGE AND

Dettagli

INTRODUZIONE. EUREKA srl LAB DIVISION VAT N 01547310423 E-mail:info@eurekaone.com www.eurekaone.com

INTRODUZIONE. EUREKA srl LAB DIVISION VAT N 01547310423 E-mail:info@eurekaone.com www.eurekaone.com AMFETAMINE urinarie in GC/MS Cod. GC00 (Amfetamina, Metamfetamina,,-MDMA,,-MDA,,-MDE, Efedrina, Pseudoefedrina, Norpseudoefedrina, MBDB) Metodo di conferma in GC-MS INTRODUZIONE Le Amfetamine sono droghe

Dettagli

TRICLOROETILENE Urinario in GC/MS spazio di testa Codice GC16110

TRICLOROETILENE Urinario in GC/MS spazio di testa Codice GC16110 TRICLOROETILENE Urinario in GC/MS spazio di testa Codice GC16110 BIOCHIMICA Il tricloroetilene, commercializzato con il nome di trielina, viene utilizzato come sgrassante di metalli, nella preparazione

Dettagli

Metodo di conferma in GC-MS

Metodo di conferma in GC-MS 9 - TETRAIDROCANNABINOLO-COOH urinario Cod. GC47010 Metodo di conferma in GC-MS INTRODUZIONE Il 9 -THC-COOH è il metabolita urinario principale della Cannabis. La sua determinazione di screening nei liquidi

Dettagli

25. Idrocarburi policiclici aromatici

25. Idrocarburi policiclici aromatici Gennaio 1990 25. Idrocarburi policiclici aromatici 25.1 Principio del metodo II metodo si basa suil analisi gascromatografica di un estratto purificato, ottenuto da un campione di fango o di rifiuto solido

Dettagli

Materiali di riferimento, Armonizzazione di metodi ed Accreditamento dei laboratori

Materiali di riferimento, Armonizzazione di metodi ed Accreditamento dei laboratori Materiali di riferimento, Armonizzazione di metodi ed Accreditamento dei laboratori Roma 25-26 giugno 2009 Gli idrocarburi: aspetti critici e procedure di misura in matrici ambientali Patrizia Bolletti

Dettagli

Il reparto Sostanze d Abuso ha messo a punto una procedura di microestrazione in fase solida in

Il reparto Sostanze d Abuso ha messo a punto una procedura di microestrazione in fase solida in Determinazione di sostanze amfetamino-simili in matrici biologiche convenzionali e non convenzionali in HS-SPME e GC-MS Scheda tecnica a cura di: Stefano Gentili Il reparto Sostanze d Abuso ha messo a

Dettagli

TETRACLOROETILENE Urinario in GC/MS spazio di testa Codice GC15010

TETRACLOROETILENE Urinario in GC/MS spazio di testa Codice GC15010 TETRACLOROETILENE Urinario in GC/MS spazio di testa Codice GC15010 BIOCHIMICA Il Tetracloroetilene, o percloroetilene, è un alogenuro organico. La sua struttura è assimilabile a quella di una molecola

Dettagli

ANALISI MERCEOLOGICA

ANALISI MERCEOLOGICA ANALISI MERCEOLOGICA Rapporto di prova n. 2916289_ revisione1 del 09/11/2009 Campione: Committente: Campionamento: Tappi di plastica SUPERCAP SRL Via Cairo, 83 - MOMBAROCCIO (PU) a cura del committente

Dettagli

IL LABORATORIO CHIMICO AL SERVIZIO DEL CITTADINO DOTT. GISBERTO PAOLONI

IL LABORATORIO CHIMICO AL SERVIZIO DEL CITTADINO DOTT. GISBERTO PAOLONI IL LABORATORIO CHIMICO AL SERVIZIO DEL CITTADINO Le più subdole frodi alimentari, merceologiche o sanitarie, possono essere rivelate soltanto con indagini di laboratorio Il CHIMICO è un professionista

Dettagli

ALCOL BUTILICO urinario in GC-FID Codice GC05510

ALCOL BUTILICO urinario in GC-FID Codice GC05510 ALCOL BUTILICO urinario in GC-FID Codice GC00 BIOCHIMICA Il butanolo (o alcol n-butilico) è un alcol che a temperatura ambiente si presenta come un liquido incolore dall'odore alcolico. È un composto infiammabile,

Dettagli

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA AGRIS SARDEGNA DIPARTIMENTO PER LA RICERCA NELLE PRODUZIONI VEGETALI

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA AGRIS SARDEGNA DIPARTIMENTO PER LA RICERCA NELLE PRODUZIONI VEGETALI REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA AGRIS SARDEGNA DIPARTIMENTO PER LA RICERCA NELLE PRODUZIONI VEGETALI CAPITOLATO SPECIALE D'ONERI PER LA FORNITURA ED INSTALLAZIONE DI N. 1 GASCROMATOGRAFO MUNITO DI N. 1

Dettagli

4001 Trans-esterificazione dell olio di ricino a estere metilico dell acido ricinoleico

4001 Trans-esterificazione dell olio di ricino a estere metilico dell acido ricinoleico 4001 Trans-esterificazione dell olio di ricino a estere metilico dell acido ricinoleico lio di ricino + MeH NaMe H Me CH 4 (32.0) C 19 H 36 3 (312.5) Classificazione Tipo di reazione e classi di sostanze

Dettagli

GC GC/MS. Chiaravalle, 11-12 FEBBRAIO 2010

GC GC/MS. Chiaravalle, 11-12 FEBBRAIO 2010 GC GC/MS Chiaravalle, 11-12 FEBBRAIO 2010 GAS-CROMATOGRAFO GAS di TRASPORTO (carrier): Gas inerte (azoto,elio..): trasporta componenti della miscela lungo la colonna cromatografica INIETTORE: - Assicura

Dettagli

ACETATO DI ISOBUTILE urinario in GC-FID Codice GC02010

ACETATO DI ISOBUTILE urinario in GC-FID Codice GC02010 ACETATO DI ISOBUTILE urinario in GC-FID Codice GC BIOCHIMICA L acetato di isobutile è comunemente usato come solvente, nelle lacche e nella nitrocellulosa. E un liquido molto infiammabile. Il metodo proposto

Dettagli

5020. Ammine alifatiche

5020. Ammine alifatiche 5020. Ammine alifatiche Il metodo descritto consente la determinazione di mono-, di-, trimetilammina, n-propilammina, acetilammina o ammide dell acido acetico e cicloesilammina. In generale, la determinazione

Dettagli

4029 Sintesi del dodecil fenil etere da bromododecano e fenolo

4029 Sintesi del dodecil fenil etere da bromododecano e fenolo 4029 Sintesi del dodecil fenil etere da bromododecano e fenolo OH C 12 H 25 Br (249.2) Br + NaOH (40.0) Adogen 464 C 25 H 54 ClN (404.2) C 6 H 6 O (94.1) C 18 H 30 O (262.4) O + NaBr (102.9) Classificazione

Dettagli

ALCOL PROPILICO urinario in GC-FID Codice GC06510

ALCOL PROPILICO urinario in GC-FID Codice GC06510 ALCOL PROPILICO urinario in GC-FID Codice GC BIOCHIMICA L alcol propilico è un alcol, che a temperatura ambiente si presenta come un liquido incolore dall'odore alcolico. È un composto molto infiammabile,

Dettagli

ACIDO FORMICO URINARIO in GC/MS-spazio di testa - Codice GC74010

ACIDO FORMICO URINARIO in GC/MS-spazio di testa - Codice GC74010 ACIDO FORMICO URINARIO in GC/MS-spazio di testa - Codice GC74010 BIOCHIMICA Il Metanolo è utilizzato nella produzione di cellulosa, resine sintetiche, formaldeide, acido acetico e carburanti. La via di

Dettagli

I recenti sviluppi delle tecniche GC Multidimensionali

I recenti sviluppi delle tecniche GC Multidimensionali P ricerca applicata I recenti sviluppi delle tecniche GC Multidimensionali Gianluca Stani Queste tecnologie sono impiegate da tempo negli analizzatori dedicati alla risoluzione di separazioni analitiche

Dettagli

METADONE ed EDDP urinari in GC-MS Cod. GC48010. Metodo di conferma in GC-MS

METADONE ed EDDP urinari in GC-MS Cod. GC48010. Metodo di conferma in GC-MS METADONE ed urinari in GC-MS Cod. GC48010 Metodo di conferma in GC-MS INTRODUZIONE Il metadone è un oppioide sintetico utilizzato come farmaco di elezione nella disintossicazione da eroina (e/o oppiacei).

Dettagli

4.2 CROMATOGRAFIA SU STRATO SOTTILE (TLC)

4.2 CROMATOGRAFIA SU STRATO SOTTILE (TLC) 1 4.2 CROMATOGRAFIA SU STRATO SOTTILE (TLC) In questa tecnica cromatografica, la fase stazionaria è costituita da materiali diversi (solidi attivi, liquidi supportati su particelle solide inerti, cellulose

Dettagli

analitica degli idrocarburi nell'ambiente: 26 novembre 2014 Il controllo e il monitoraggio ambientale degli idrocarburi: l esperienza in ARPA Toscana

analitica degli idrocarburi nell'ambiente: 26 novembre 2014 Il controllo e il monitoraggio ambientale degli idrocarburi: l esperienza in ARPA Toscana Determinazione analitica degli idrocarburi Determinazione nell'ambiente: analitica degli idrocarburi nell'ambiente: e problematiche e risposte 26 novembre 2014 26 novembre ISPRA 2014 ISPRA Il controllo

Dettagli

Esercitazione 4: determinazione della concentrazione di sodio e potassio nelle urine mediante spettroscopia di emissione in fiamma

Esercitazione 4: determinazione della concentrazione di sodio e potassio nelle urine mediante spettroscopia di emissione in fiamma Esercitazione 4: determinazione della concentrazione di sodio e potassio nelle urine mediante spettroscopia di emissione in fiamma Apparato strumentale Sodio e potassio vengono determinati in campioni

Dettagli

METILISOBUTILCHETONE (4 metil-2 pentanone) urinario in GC/MS spazio di testa Codice GC10510

METILISOBUTILCHETONE (4 metil-2 pentanone) urinario in GC/MS spazio di testa Codice GC10510 METILISOBUTILCHETONE (4 metil-2 pentanone) urinario in GC/MS spazio di testa Codice GC10510 BIOCHIMICA Il metilisobutilchetone è un liquido incolore ed infiammabile che viene utilizzato in laboratorio

Dettagli

Università degli Studi di Ferrara

Università degli Studi di Ferrara Università degli Studi di Ferrara Determination of polar organic markers in atmospheric aerosol by gas chromatography - ion trap tandem mass spectrometry M. Visentin M. C. Pietrogrande PM2014 Genova, 21/05/2014

Dettagli

ELABORAZIONE DEI QUESTIONARI DELLE AGENZIE DONORS

ELABORAZIONE DEI QUESTIONARI DELLE AGENZIE DONORS PROGETTO 3CRIF FASE 2 ELABORAZIONE DEI QUESTIONARI DELLE AGENZIE DONORS Gennaio 2005 ARPA Friuli Venezia Giulia PREMESSA Il progetto 3cRIF Caratterizzazione chimico-fisica dei rifiuti così come richiesto

Dettagli

CONSIGLIO OLEICOLO INTERNAZIONALE

CONSIGLIO OLEICOLO INTERNAZIONALE CONSIGLIO OLEICOLO INTERNAZIONALE COI/T.20/Doc. n. 18/Rev. 2 5 dicembre 2003 ITALIANO Originale: ITALIANO Príncipe de Vergara, 154 28002 Madrid España Telef.: +34 915 903 638 Fax: +34 915 631 263 - e-mail:

Dettagli

Titolo 1- Sistema strumentale analitico

Titolo 1- Sistema strumentale analitico SCHEDA TECNICA REQUISITI MINIMI LOTTO N. 1 Caratteristiche tecniche dell Unità di Laboratorio per analisi da campionamenti aeriformi ambientali Titolo 1- Sistema strumentale analitico Il sistema dovrà

Dettagli

Nuova procedura di misurazione degli idrocarburi nelle acque: sviluppo e convalida Paolo de Zorzi Servizio Metrologia Ambientale - ISPRA Roma, 26 novembre 2014 Un processo condiviso a) Costituzione Gruppo

Dettagli

Metodo di conferma in GC-MS

Metodo di conferma in GC-MS 9 - TETRAIDROCANNABINOLO cheratinico in GC-MS Cod. GC53010 Metodo di conferma in GC-MS INTRODUZIONE Nei primi anni 80 iniziarono una serie di studi sulla possibilità di determinare sostanze d abuso nella

Dettagli

LOTTO 1 - CAPITOLATO TECNICO. Spettrometro di Massa lineare/reflectron MALDI completo di sistema 2D-gel e HPLC con Spotting caratterizzato da

LOTTO 1 - CAPITOLATO TECNICO. Spettrometro di Massa lineare/reflectron MALDI completo di sistema 2D-gel e HPLC con Spotting caratterizzato da 1 All.to 1 LOTTO 1 - CAPITOLATO TECNICO Spettrometro di Massa lineare/reflectron MALDI completo di sistema 2D-gel e HPLC con Spotting caratterizzato da Analizzatore Tubo di volo lineare di almeno 1,5m

Dettagli

A cura di Elisa, Alessandro e Riccardo 5ACH. IS Fermi Mantova Progetto Scuola 21 AS 2012-2013

A cura di Elisa, Alessandro e Riccardo 5ACH. IS Fermi Mantova Progetto Scuola 21 AS 2012-2013 A cura di Elisa, Alessandro e Riccardo 5ACH IS Fermi Mantova Progetto Scuola 21 AS 2012-2013 Cromatografia??? La cromatografia è un metodo chimico-fisico che sfrutta la tendenza delle sostanze a distribuirsi

Dettagli

BENZOILECGONINA (Metabolita della Cocaina) - COCAETILENE - COCAINA urinarie in GC-MS Cod. GC46010. Metodo di conferma GC-MS

BENZOILECGONINA (Metabolita della Cocaina) - COCAETILENE - COCAINA urinarie in GC-MS Cod. GC46010. Metodo di conferma GC-MS BENZILECGNINA (Metabolita della Cocaina) - CCAETILENE - CCAINA urinarie in GC-MS Cod. GC6 Metodo di conferma GC-MS INTRDUZINE La Cocaina, sostanza d abuso psicostimolante, è un alcaloide che si ottiene

Dettagli

A.R.P.A.F-VG dip. TRIESTEA.R.P.A. F-VG dip. Trieste. www.barcolana.it

A.R.P.A.F-VG dip. TRIESTEA.R.P.A. F-VG dip. Trieste. www.barcolana.it La tecnica SPME e sue applicazioni A.R.P.A.F-VG dip. TRIESTEA.R.P.A. F-VG dip. Trieste www.barcolana.it 7 CONVEGNO NAZIONALE FITOFARMACI E AMBIENTE Torino 06 07 dicembre 2007 Sala Conferenze ARPA Piemonte

Dettagli

Metodo di conferma in GC-MS

Metodo di conferma in GC-MS 9 - TETRAIDROCANNABINOLO cheratinico in GC-MS Cod. GC53010 Metodo di conferma in GC-MS INTRODUZIONE Nei primi anni 80 iniziarono una serie di studi sulla possibilità di determinare sostanze d abuso nella

Dettagli

IL PROBLEMA ANALITICO

IL PROBLEMA ANALITICO IL PROBLEMA ANALITICO COSA CERCARE? COME TROVARLO? 1. TRATTAMENTO CAMPIONE 2. ESTRAZIONE 3. PURIFICAZIONE 4. DETERMINAZIONE QUALI-QUANTITATIVA STORIA Cromatografia = colore + grafia 1906 Michael Tswett,

Dettagli

Più affidabilità per ogni separazione Più scelte per ogni applicazione. Guida alla scelta delle colonne impaccate Agilent J&W per applicazioni GC

Più affidabilità per ogni separazione Più scelte per ogni applicazione. Guida alla scelta delle colonne impaccate Agilent J&W per applicazioni GC Più affidabilità per ogni separazione Più scelte per ogni applicazione Guida alla scelta delle colonne impaccate Agilent J&W per applicazioni GC La gamma completa di colonne impaccate ad alte prestazioni

Dettagli

Cromatografia Dal greco chroma : colore, graphein : scrivere 1903 Mikhail Twsett (pigmenti vegetali su carta)

Cromatografia Dal greco chroma : colore, graphein : scrivere 1903 Mikhail Twsett (pigmenti vegetali su carta) Cromatografia Dal greco chroma : colore, graphein : scrivere 1903 Mikhail Twsett (pigmenti vegetali su carta) E il termine generico che indica una serie di tecniche di separazione di molecole simili in

Dettagli

Piano Lauree Scientifiche 2010 2012 Area Chimica Università di Bologna Facoltà di Chimica Industriale. Laboratori didattici dei Corsi di Laurea

Piano Lauree Scientifiche 2010 2012 Area Chimica Università di Bologna Facoltà di Chimica Industriale. Laboratori didattici dei Corsi di Laurea Chimica Industriale Bologna Faenza Rimini BOLOGNA La Chimica nella vita di tutti i giorni è scienza per il futuro Dr. ELENA STROCCHI elena.strocchi@unibo.it Tel. 051 2093645 FAENZA La Chimica e i Materiali:

Dettagli

L approccio analitico

L approccio analitico L approccio analitico la sequenza analitica Estrazione della frazione aromatica Introduzione in un sistema cromatografico Separazione dei composti dell aroma Riconoscimento e quantificazione L approccio

Dettagli

2,5 ESANDIONE URINARIO FREE in FLUORIMETRIA Codice Z05510

2,5 ESANDIONE URINARIO FREE in FLUORIMETRIA Codice Z05510 2,5 ESANDIONE URINARIO FREE in FLUORIMETRIA Codice Z05510 BIOCHIMICA Il 2,5 Esandione o Acetonylacetone è un dichetone alifatico prodotto dalla trasformazione biochimica dell idrocarburo alifatico Esano.

Dettagli

DETERMINAZIONE DI MICROINQUINANTI ORGANICI IN MATRICI AMBIENTALI

DETERMINAZIONE DI MICROINQUINANTI ORGANICI IN MATRICI AMBIENTALI PROGETTO FORMATIVO E DI ORIENTAMENTO R E L A Z I O N E D E L T I R O C I N I O SVOLTO PRESSO L ENTE ARPA SICILIA DETERMINAZIONE DI MICROINQUINANTI ORGANICI IN MATRICI AMBIENTALI Messina data _ T I R O

Dettagli

CONSIGLIO OLEICOLO INTERNAZIONALE

CONSIGLIO OLEICOLO INTERNAZIONALE CONSIGLIO OLEICOLO INTERNAZIONALE COI/T.20/Doc. n. 17/ Rev 1 2001 ITALIANO Originale: ITALIANO Príncipe de Vergara, 154 28002 Madrid España Telef.: +34 915 903 638 Fax: +34 915 631 263 - e-mail: iooc@internationaloliveoil.org

Dettagli

TEMPO E VOLUME DI ROTENZIONE

TEMPO E VOLUME DI ROTENZIONE - GASCROMATOGRAFIA Principi ed applicazioni. In GC la fase mobile è un gas permanente (CARIER) che fluisce attraverso una colonna in cui è posto la fase stazionaria. Il prodotto di ciò e un gascromatogramma

Dettagli

ISTITUTO SUPERIORE DI SANITÀ. Metodi chimici per l analisi degli intasi in materiale elastomerico impiegati nei campi da gioco in erba sintetica

ISTITUTO SUPERIORE DI SANITÀ. Metodi chimici per l analisi degli intasi in materiale elastomerico impiegati nei campi da gioco in erba sintetica ISTITUTO SUPERIORE DI SANITÀ Metodi chimici per l analisi degli intasi in materiale elastomerico impiegati nei campi da gioco in erba sintetica A cura di Beatrice Bocca, Alessandro di Domenico, Giovanni

Dettagli

RIVELAZIONE DI ISOPROPYLTHIOXANTHONE (ITX) NEL LATTE IN CARTONI; APPROCCIO ANALITICO VERSATILE O CASO FORTUITO?

RIVELAZIONE DI ISOPROPYLTHIOXANTHONE (ITX) NEL LATTE IN CARTONI; APPROCCIO ANALITICO VERSATILE O CASO FORTUITO? RIVELAZIONE DI ISOPROPYLTHIOXANTHONE (ITX) NEL LATTE IN CARTONI; APPROCCIO ANALITICO VERSATILE O CASO FORTUITO? Premessa In base alla raccomandazione CE del 04.02.05, n. 2004/108/CE, la Regione Marche

Dettagli

Idrocarburi e analisi di rischio: problemi e interpretazioni

Idrocarburi e analisi di rischio: problemi e interpretazioni Ricerca Suolo Idrocarburi e analisi di rischio: problemi e interpretazioni Nella valutazione della contaminazione da idrocarburi di siti industriali e nell applicazione dell Analisi di Rischio sito-specifica

Dettagli

Ac. TRICLOROACETICO (TCA) Urinario in GC/ECD o GC/MS spazio di testa Codice GC17010

Ac. TRICLOROACETICO (TCA) Urinario in GC/ECD o GC/MS spazio di testa Codice GC17010 Ac. TRICLOROACETICO (TCA) Urinario in GC/ECD o GC/MS spazio di testa Codice GC170 BIOCHIMICA L'Acido tricloroacetico (TCA) è il metabolita urinario più significativo del tricloroetilene. E un solvente

Dettagli

U.O. Provveditorato Economato

U.O. Provveditorato Economato Allegato 1 Settore Amministrativo U.O. Provveditorato Economato Capitolato speciale di appalto per la fornitura di: Lotto 1) Lotto 2) Lotto 3) n. 6 sistemi GC ed accessori n. 1 sistema GC per FAST Analysis

Dettagli

Il confezionamento dei formaggi in pellicole estensibili: aspetti qualitativi e fenomeni di migrazione

Il confezionamento dei formaggi in pellicole estensibili: aspetti qualitativi e fenomeni di migrazione 2 Congresso Lattiero-Caseario 21 Settembre 2010, Torino Il confezionamento dei formaggi in pellicole estensibili: aspetti qualitativi e fenomeni di migrazione S. Limbo 1, S. Panseri 2, G. Battelli 3, L.

Dettagli

4.4 CROMATOGRAFIA LIQUIDA AD ALTE PRESTAZIONI (HPLC)

4.4 CROMATOGRAFIA LIQUIDA AD ALTE PRESTAZIONI (HPLC) 4.4 CROMATOGRAFIA LIQUIDA AD ALTE PRESTAZIONI (HPLC) L HPLC (cromatografia in fase liquida ad alte prestazioni o ad alta pressione) è la moderna evoluzione della cromatografia liquida su colonna (LC).

Dettagli

Colonne per oligonucleotidi Agilent AdvanceBio e standard oligonucleotidici PIÙ AFFIDABILI. MENO COSTOSE. PIÙ FLESSIBILI.

Colonne per oligonucleotidi Agilent AdvanceBio e standard oligonucleotidici PIÙ AFFIDABILI. MENO COSTOSE. PIÙ FLESSIBILI. Colonne per oligonucleotidi Agilent AdvanceBio e standard oligonucleotidici PIÙ AFFIDABILI. MENO COSTOSE. PIÙ FLESSIBILI. COLONNE PER OLIGONUCLEOTIDI AGILENT ADVANCEBIO E STANDARD OLIGONUCLEOTIDICI SEPARAZIONI

Dettagli

Decreto Ministeriale 14 aprile 2009, n. 56

Decreto Ministeriale 14 aprile 2009, n. 56 Decreto Ministeriale 14 aprile 2009, n. 56 Acque superficiali Tab. 1/A Standard di qualità nella colonna d acqua per le sostanze dell elenco di priorità 1 2 (1) Le sostanze contraddistinte dalla lettera

Dettagli

RISOLUZIONE OIV/ENO 382D/2010

RISOLUZIONE OIV/ENO 382D/2010 ISOLUZIONE OIV/ENO 382D/2010 AGGIONAMENTO DELLA ACCOLTA DEI METODI INTENAZIONALI DI ANALISI DELLE BEVANDE SPIITOSE DI OIGINE VITIVINICOLA - determinazione dei composti α- dicarbonilici delle bevande spiritose

Dettagli

MORFINA urinaria in Fluorimetria Cod. Z45010. Metodo di conferma in HPLC

MORFINA urinaria in Fluorimetria Cod. Z45010. Metodo di conferma in HPLC MORFINA urinaria in Fluorimetria Cod. Z Metodo di conferma in HPLC INTRODUZIONE L Eroina è un alcaloide con una lunga storia di uso ed abuso. La sua determinazione di screening nei liquidi biologici (soprattutto

Dettagli

ISTITUTO SUPERIORE DI SANITÀ. Circuito d intercalibrazione nazionale per il rilevamento di PCB e PCDD/PCDF in matrici alimentari

ISTITUTO SUPERIORE DI SANITÀ. Circuito d intercalibrazione nazionale per il rilevamento di PCB e PCDD/PCDF in matrici alimentari ISTITUTO SUPERIORE DI SANITÀ Circuito d intercalibrazione nazionale per il rilevamento di PCB e PCDD/PCDF in matrici alimentari Cinzia La Rocca (a), Nicola Iacovella (b), Walter Quattrocchi (a), Luigi

Dettagli

Sistema di campionamento e analisi tar

Sistema di campionamento e analisi tar Agenzia Nazionale per le Nuove Tecnologie, l Energia e lo Sviluppo Economico Sostenibile RICERCA DI SISTEMA ELETTRICO Sistema di campionamento e analisi tar A. Orsini Report RdS/2010/11 SISTEMA DI CAMPIONAMENTO

Dettagli

SUPERCAP SRL VIA DELL'INDUSTRIA, 11 61024 MOMBAROCCIO (PU)

SUPERCAP SRL VIA DELL'INDUSTRIA, 11 61024 MOMBAROCCIO (PU) FOOD PACKAGING MATERIALS FOOD CONTACTS 1 SUPERCAP SRL VIA DELL'INDUSTRIA, 11 61024 MOMBAROCCIO (PU) D.P.R. 777 del 23 Agosto 1982 e D.L. 108 del 25 Gennaio 1992; D.M. 34 del 21.3.73 S.O. GU n 104 del 20/04/73

Dettagli

Campionamento ed analisi di composti volatili in matrici alimentari

Campionamento ed analisi di composti volatili in matrici alimentari Campionamento ed analisi di composti volatili in matrici alimentari Lo studio dei composti volatili di un alimento ha l obiettivo di fornirne la caratterizzazione del profilo aromatico, permettendo in

Dettagli

Metodo di campionamento e di analisi per la misura delle concentrazioni degli idrocarburi policiclici aromatici diversi dal benzo(a)pirene

Metodo di campionamento e di analisi per la misura delle concentrazioni degli idrocarburi policiclici aromatici diversi dal benzo(a)pirene ALLEGATO II Metodo di campionamento e di analisi per la misura delle concentrazioni degli idrocarburi policiclici aromatici diversi dal benzo(a)pirene 1. Finalità Il presente allegato descrive una procedura

Dettagli

miscela di reazione miscela di reazione

miscela di reazione miscela di reazione Alla fine della reazione: miscela di reazione 1.Si tratta con acqua o acqua e ghiaccio 2.Si aggiunge un solvente organico immiscibile e si agita Si lava (estrae) con una base Si lava (estrae) con un acido

Dettagli

A.T.I. Riccoboni S.p.A. Impresa Dott. Mario Ticca S.r.l. ALLEGATO 11

A.T.I. Riccoboni S.p.A. Impresa Dott. Mario Ticca S.r.l. ALLEGATO 11 A.T.I. Riccoboni S.p.A. Impresa Dott. Mario Ticca S.r.l. ALLEGATO 11 Analisi sugli effluenti in uscita dal combustore biogas Servizio di gestione operativa del sistema di smaltimento RSU dell ex bacino

Dettagli

Determinazione multiresiduale di pesticidi nell avocado con Agilent Bond Elut EMR Lipid tramite GC/MS/MS

Determinazione multiresiduale di pesticidi nell avocado con Agilent Bond Elut EMR Lipid tramite GC/MS/MS Determinazione multiresiduale di pesticidi nell avocado con Agilent Bond Elut EMR Lipid tramite GC/MS/MS Nota applicativa Analisi alimentare e agricoltura Autori Limian Zhao e Derick Lucas Agilent Technologies,

Dettagli

CROMATOGRAFIA E GASCROMATOGRAFIA (lezione 3 e lezione 4)

CROMATOGRAFIA E GASCROMATOGRAFIA (lezione 3 e lezione 4) CROMATOGRAFIA E GASCROMATOGRAFIA (lezione 3 e lezione 4) Il nome cromatografia significa segno colorato e tale nome venne usato poiché le prime analisi venivano eseguite con sostanze pigmentate. Tale tecnica

Dettagli

ALLEGATO 4 CAPITOLATO TECNICO LOTTO 2

ALLEGATO 4 CAPITOLATO TECNICO LOTTO 2 - Direzione Amministrativa - Direzione Tecnico Scientifica Settore N. 7 Tecnico Scientifico ALLEGATO 4 CAPITOLATO TECNICO LOTTO 2 PROCEDURA APERTA PER L ACQUISIZIONE DI SERVIZI E FORNITURE PER LA RETE

Dettagli

Latina, 17 Novembre 2011

Latina, 17 Novembre 2011 Determinazione di ibuprofene in acque superficiali, sotterranee e di scarico. scarico. Progetto EMAS di Distretto finalizzato all Attestato APO (Ambiti Produttivi Omogenei) e al supporto delle singole

Dettagli

Servizio Ingegneria Clinica Energy Management Tel. 0874/409.550 (Interno 2550) Fax 0874/409.551 (Interno 2551) e-mail: sic@asrem.

Servizio Ingegneria Clinica Energy Management Tel. 0874/409.550 (Interno 2550) Fax 0874/409.551 (Interno 2551) e-mail: sic@asrem. Descrizione dell attività Il controllo è stato compiuto il giorno con l apparecchiatura per il rilevamento posizionata all interno dei seguenti ambienti del P.O. ): L analizzatore è programmato per rilevare

Dettagli

A methodology for determination of priority phenolic compounds in contaminated soils by LC-APCI mass spectrometry

A methodology for determination of priority phenolic compounds in contaminated soils by LC-APCI mass spectrometry A methodology for determination of priority ic compounds in contaminated soils by LC-APCI mass spectrometry F. Zanon, R. Lava, M. Prenzato, C. Cecchinato ARPAV Dipartimento Regionale Laboratori Laboratorio

Dettagli

5110. Policlorobifenili e policloroterfenili

5110. Policlorobifenili e policloroterfenili 5110. Policlorobifenili e policloroterfenili I policlorobifenili (PCB) costituiscono una classe di 209 composti, aventi da 1 a 10 atomi di cloro come sostituenti nella molecola del bifenile. La struttura

Dettagli

ISTRUZIONI. Determinazione di bifenili policlorurati nel suolo mediante GC/MS. Metodi raccomandati. Ambiente - Esecuzione

ISTRUZIONI. Determinazione di bifenili policlorurati nel suolo mediante GC/MS. Metodi raccomandati. Ambiente - Esecuzione Ambiente - Esecuzione ISTRUZIONI Determinazione di bifenili policlorurati nel suolo mediante GC/MS Metodi raccomandati Ufficio federale dell'ambiente, delle foreste e del paesaggio UFAFP Ambiente - Esecuzione

Dettagli

Droghe d Abuso urinarie in LC-MS Cod. LC74010. Metodo di conferma in LC-MS

Droghe d Abuso urinarie in LC-MS Cod. LC74010. Metodo di conferma in LC-MS in LC-MS Cod. LC74010 Metodo di conferma in LC-MS INTRODUZIONE La determinazione delle droghe d abuso nei liquidi biologici (soprattutto in urina) viene generalmente effettuata in prima istanza usando

Dettagli

SOPRALLUOGO GIUDIZIARIO E REPERTAMENTO

SOPRALLUOGO GIUDIZIARIO E REPERTAMENTO Istituto Superiore Antincendi 1 Convegno Internazionale Investigating the Causes of Fire Roma, 26 febbraio 2008 SOPRALLUOGO GIUDIZIARIO E REPERTAMENTO M Sezione di Chimica, Esplosivi e Infiammabili R SOPRALLUOGO

Dettagli

Direzione Amministrativa U.O. ACQUISTI. Capitolato speciale

Direzione Amministrativa U.O. ACQUISTI. Capitolato speciale Direzione Amministrativa U.O. ACQUISTI Capitolato speciale Procedura aperta multi-lotto, gestita mediante la piattaforma Sintel, per la fornitura di strumentazione scientifica da destinare ai laboratori

Dettagli

Laboratorio di Chimica Analitica II

Laboratorio di Chimica Analitica II Università degli Studi di Pisa Dipartimento di Chimica e Chimica Industriale, anno accademico 2009/2010 Corso di Laurea in Chimica Laboratorio di Chimica Analitica II Prof.ssa Colombini Davide Ceratti

Dettagli

P igh. Liquid. Chromatography. erformance. IS Fermi Mantova Progetto Scuola 21 AS 2012-2013 HPLC -A POWERFUL SEPARATION METHOD-

P igh. Liquid. Chromatography. erformance. IS Fermi Mantova Progetto Scuola 21 AS 2012-2013 HPLC -A POWERFUL SEPARATION METHOD- H P igh erformance Liquid Chromatography IS Fermi Mantova Progetto Scuola 21 AS 2012-2013 HPLC -A POWERFUL SEPARATION METHOD- A cura di Alessandro, Federico e Gennaro 5ACH HIGH PRESSURE LIQUID CHROMATOGRAPHY

Dettagli

Analisi di Controllo di un Acqua Minerale Naturale

Analisi di Controllo di un Acqua Minerale Naturale Analisi di Controllo di un Acqua Minerale aturale ITODUZIOE Le acque potabili possono essere in diverse tipologie: si definiscono acque destinate al consumo umano, quelle acque rese potabili dopo aver

Dettagli

Informazioni per il cliente. Responsabilità del tecnico di manutenzione. Altre indicazioni

Informazioni per il cliente. Responsabilità del tecnico di manutenzione. Altre indicazioni La Manutenzione preventiva (PM, Preventive Maintenance) di Agilent offre l'assistenza di fabbrica consigliata affinché i sistemi analitici funzionino correttamente e forniscano risultati sempre precisi.

Dettagli

- quaderni di analisi chimica strumentale - GASCROMATOGRAFIA. Indice generale 1 SEPARAZIONI CROMATOGRAFICHE...2 2 LA GAS CROMATOGRAFIA...

- quaderni di analisi chimica strumentale - GASCROMATOGRAFIA. Indice generale 1 SEPARAZIONI CROMATOGRAFICHE...2 2 LA GAS CROMATOGRAFIA... Quaderni di Analisi Chimica Strumentale: Gascromatografia (v.06-vii) pag. 1 - quaderni di analisi chimica strumentale - GASCROMATOGRAFIA Indice generale 1 SEPARAZIONI CROMATOGRAFICHE...2 1.1 Introduzione...2

Dettagli

- quaderni di analisi chimica strumentale - CROMATOGRAFIA

- quaderni di analisi chimica strumentale - CROMATOGRAFIA Quaderni di nalisi Chimica Strumentale: Cromatografia (v.04.11) BOZZ PROVVISORI pag. 1 - quaderni di analisi chimica strumentale - Tr () CROMTOGRFI Tr (B) Tr (C) B C temp o Indice generale 1 SEPRZIONI

Dettagli

Rifiuti Aggiornamento Problematica Normativa

Rifiuti Aggiornamento Problematica Normativa Rifiuti Aggiornamento Problematica Normativa Campionamento ed analisi del Fluff Giorgio Croce Dip. ARPAT di Firenze tel. 0553206259 fax 0553206218 1 2 Rifiuti di Rottamazione in Italia 2.000.000 di automobili

Dettagli

RISOLUZIONE OIV-OENO 487-2013 REVISIONE DELLA MONOGRAFIA SULLA MISURA DELL ATTIVITÀ DELLA CINNAMIL ESTERASI NEI PREPARATI ENZIMATICI (OIV-OENO 6-2007)

RISOLUZIONE OIV-OENO 487-2013 REVISIONE DELLA MONOGRAFIA SULLA MISURA DELL ATTIVITÀ DELLA CINNAMIL ESTERASI NEI PREPARATI ENZIMATICI (OIV-OENO 6-2007) RISOLUZIONE OIV-OENO 487-2013 REVISIONE DELLA MONOGRAFIA SULLA MISURA DELL ATTIVITÀ DELLA CINNAMIL ESTERASI NEI PREPARATI ENZIMATICI (OIV-OENO 6-2007) L ASSEMBLEA GENERALE, Visto l articolo 2, paragrafo

Dettagli

RESIDUI ALL EVAPORAZIONE NEL GPL. M.Alpini Milano, 13 Novembre 2013

RESIDUI ALL EVAPORAZIONE NEL GPL. M.Alpini Milano, 13 Novembre 2013 RESIDUI ALL EVAPORAZIONE NEL GPL M.Alpini Milano, 13 Novembre 2013 Residui all evaporazione nel GPL: Contenuti Contaminanti nel GPL Specifica di prodotto EN589 Nuove tecniche analitiche Nuovo metodo pren16423

Dettagli

ELABORAZIONE DEI QUESTIONARI DELLE AGENZIE RECEPTORS

ELABORAZIONE DEI QUESTIONARI DELLE AGENZIE RECEPTORS PROGETTO 3CRIF FASE 1 ELABORAZIONE DEI QUESTIONARI DELLE AGENZIE RECEPTORS Dicembre 2004 ARPA Friuli Venezia Giulia PREMESSA Il progetto 3cRIF Caratterizzazione chimico-fisica dei rifiuti così come richiesto

Dettagli

Gas-cromatografia. Cromatografia gas liquido L interazione fra le molecole di

Gas-cromatografia. Cromatografia gas liquido L interazione fra le molecole di Gas-cromatografia In gas-cromatografia la fase mobile è un gas che scorre, all interno di una colonna, su una fase stazionaria solida o liquida (supportata su un solido), trasportando le molecole degli

Dettagli

BROMURO, CLORITO, CLORURO, FLUORURO, FOSFATO, IODURO, NITRATO, NITRITO, SOLFATO: METODO PER CROMATOGRAFIA IONICA ISS.CBB.037.REV00

BROMURO, CLORITO, CLORURO, FLUORURO, FOSFATO, IODURO, NITRATO, NITRITO, SOLFATO: METODO PER CROMATOGRAFIA IONICA ISS.CBB.037.REV00 BROMURO, CLORITO, CLORURO, FLUORURO, FOSFATO, IODURO, NITRATO, NITRITO, SOLFATO: METODO PER CROMATOGRAFIA IONICA ISS.CBB.037.REV00 0. Generalità e definizioni Gli anioni bromuro, clorito, cloruro, fluoruro,

Dettagli

Analisi Chimica Relazione

Analisi Chimica Relazione Titolo Sbarbada Davide 5 /CH I.S.I.I. Marconi -PC- Pagina 1 di 6 05/04/2006 Gascromatografia Obiettivo Analisi Chimica Relazione Effettuare l analisi di una miscela di alcoli mediante gascromatografia

Dettagli

Cromatografia liquida ad alta performance (HPLC)

Cromatografia liquida ad alta performance (HPLC) Cromatografia liquida ad alta performance (HPLC) La cromatografia in fase liquida viene utilizzata per la separazione di miscele complesse di molecole e/o biomolecole. Riducendo il diametro delle particelle

Dettagli

L accreditamento di UNICHIM quale provider di prove interlaboratorio in conformità alla norma UNI CEI EN ISO/IEC 17043:2010

L accreditamento di UNICHIM quale provider di prove interlaboratorio in conformità alla norma UNI CEI EN ISO/IEC 17043:2010 L accreditamento di UNICHIM quale provider di prove interlaboratorio in conformità alla norma UNI CEI EN ISO/IEC 17043:2010 Riunione plenaria UNICHIM 17 aprile 2013 Club ERG (Melilli) Davide Faedo www.ssc.it

Dettagli

CURRICULUM VITAE TITOLI DI STUDIO E PROFESSIONALI ED ESPERIENZE LAVORATIVE

CURRICULUM VITAE TITOLI DI STUDIO E PROFESSIONALI ED ESPERIENZE LAVORATIVE CURRICULUM VITAE Nome PEIRONE EUGENIA Data di nascita 24/01/1964 Qualifica Dirigente sanitario chimico Amministrazione AGENZIA REG.LE PROTEZIONE AMBIENTE UMBRIA Incarico attuale Responsabile - SEZIONE

Dettagli

Caratterizzazione morfologica e chimica di polveri fini in alcune realtà umbre

Caratterizzazione morfologica e chimica di polveri fini in alcune realtà umbre Caratterizzazione morfologica e chimica di polveri fini in alcune realtà umbre Progetto Ottobre 2007 1 Pag / indice 03 / INTRODUZIONE 03 / OBIETTIVI DEL PROGETTO 04 / PROGRAMMA ATTIVITÀ Gruppo di Lavoro

Dettagli

AMFETAMINE urinarie in Fluorimetria - Cod. Z43010 (3,4-MDMA (Ecstasy), 3,4-MDA e 3,4-MDE) Metodo di conferma HPLC

AMFETAMINE urinarie in Fluorimetria - Cod. Z43010 (3,4-MDMA (Ecstasy), 3,4-MDA e 3,4-MDE) Metodo di conferma HPLC AMFETAMINE urinarie in Fluorimetria - Cod. Z43010 (3,4-MDMA (Ecstasy), 3,4-MDA e 3,4-MDE) Metodo di conferma HPLC INTRODUZIONE La MDMA (Ecstasy) è una droga sintetica psicoattiva con una lunga storia di

Dettagli

14.2 Studio ISS su matrici ambientali e. biologiche. nella zona Cascine a sud della Caffaro

14.2 Studio ISS su matrici ambientali e. biologiche. nella zona Cascine a sud della Caffaro 14.2 Studio ISS su matrici ambientali e biologiche nella zona Cascine a sud della Caffaro (Studio di livelli e profili di PCDD, PCDF e PCB in campioni di carne bovina provenienti da allevamenti interessati

Dettagli

AL PERSONALE DOCENTE e NON DEOCENTE. CIRCOLARE n 157

AL PERSONALE DOCENTE e NON DEOCENTE. CIRCOLARE n 157 ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE Liceo Scientifico, Liceo Classico, Liceo delle Scienze Umane, Liceo Linguistico Tito Lucrezio Caro 35013 CITTADELLA (PD) - Via Alfieri, 58 tel. 049 5971313 - fax 049 5970692

Dettagli

Introduzione alla SPETTROMETRIA IN ASSORBIMENTO ATOMICO SPETTROMETRIA PLASMA MASSA CROMATOGRAFIA IONICA

Introduzione alla SPETTROMETRIA IN ASSORBIMENTO ATOMICO SPETTROMETRIA PLASMA MASSA CROMATOGRAFIA IONICA Introduzione alla SPETTROMETRIA IN ASSORBIMENTO ATOMICO SPETTROMETRIA PLASMA MASSA CROMATOGRAFIA IONICA www.sdasr.unict.it/materiale/lab_geoch_lezione8.ppt venus.unive.it/matdid.php?utente=capoda&base...ppt...

Dettagli

SCREENING CHIMICO. Dott.ssa Rita BINETTI Funzionario Tecnico SMAT SpA

SCREENING CHIMICO. Dott.ssa Rita BINETTI Funzionario Tecnico SMAT SpA SCREENING CHIMICO Dott.ssa Rita BINETTI Funzionario Tecnico SMAT SpA SECONDA FASE DELLA GESTIONE DELL EVENTO: La gestione dell intervento per la verifica della qualità dell acqua potabile RISPOSTA ANALITICA

Dettagli