REGOLAMENTO SULLE TASSE PER L ISCRIZIONE AI CORSI DI DOTTORATO DI RICERCA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "REGOLAMENTO SULLE TASSE PER L ISCRIZIONE AI CORSI DI DOTTORATO DI RICERCA"

Transcript

1 Area Affari Generali REGOLAMENTO SULLE TASSE PER L ISCRIZIONE AI CORSI DI DOTTORATO DI RICERCA PREMESSA Il presente regolamento si applica a partire dal XXXI ciclo dei corsi di dottorato di ricerca, che decorre dall anno accademico 2015/2016. Il Regolamento è pubblicato sul sito dell Ufficio Ricerca. Ogni termine previsto nel regolamento è da intendersi posticipato al primo giorno feriale successivo qualora cada di sabato o di giorno festivo. TITOLO I Contribuzione art. 1 Caratteristiche della contribuzione L ammontare e i criteri di calcolo della contribuzione vengono definiti dal Consiglio d Amministrazione. Nel rispetto della normativa vigente, l importo viene graduato secondo criteri di equità e solidarietà che ne garantiscano un effettiva progressività, in relazione alle condizioni economiche dei dottorandi e per tutelare le condizioni economiche più disagiate. Le condizioni economiche dei dottorandi sono individuate sulla base dell'indicatore della Situazione Economica Equivalente per le Università (ISEEU). art. 2 Composizione della contribuzione La contribuzione risulta così composta: imposta di bollo pari a 16,00 euro; tassa regionale: fissata dalla Regione Lazio; tassa minima di iscrizione: fissata di pari importo per tutti i dottorandi; contributi universitari: variabili a seconda del valore ISEEU. Si precisano le seguenti definizioni: con il termine tasse e contributi si intende la somma della tassa minima di iscrizione e dei contributi universitari variabili a seconda del valore ISEEU; con il termine tasse si intende l insieme di tutte le voci che costituiscono la contribuzione: bollo, tassa regionale, tassa minima e contributi. art. 3 Rateizzazione Il pagamento delle tasse e dei contributi universitari è suddiviso in due rate come riportato nell allegato Tabelle importi annui tasse universitarie. PRIMA RATA Composizione dell importo pagamento immatricolazioni pagamento anni successivi Importo Imposta di bollo, tassa regionale, tassa minima di iscrizione ed eventuali contributi universitari Secondo quanto previsto dai bandi di ammissione Entro il 15 gennaio di ogni anno Come riportato nell allegato Tabella importi annui tasse universitarie 1

2 SECONDA RATA Composizione dell importo pagamento Importo Contributi universitari. Entro il 15 giugno di ogni anno Differenza tra il totale delle tasse e dei contributi dovuti in base al valore ISEEU e l importo di tasse e contributi versati con la prima rata, come riportato nell allegato Tabella importi annui tasse universitarie art. 4 Indennità di ritardato pagamento L ammontare dell indennità è calcolato sulla base del ritardo con cui si effettua il pagamento delle tasse e dei contributi, come di seguito indicato: fino a 30 giorni: 30,00 euro da 31 a 90 giorni: 60,00 euro oltre 90 giorni: 120,00 euro art. 5 Mancato pagamento delle tasse e dei contributi I dottorandi che non risultino in regola con il pagamento delle tasse e dei contributi relativi a tutti gli anni di iscrizione non possono proseguire la carriera accademica. Non sono pertanto ammissibili all esame per il conseguimento del titolo e non possono: rinnovare l iscrizione all anno accademico successivo; ottenere certificati; presentare domanda per soggiorno all estero; presentare domanda di esonero dal pagamento di tasse e contributi; presentare alcun tipo di istanza legata alla posizione di dottorando. art. 6 Restituzione degli importi pagati Gli studenti risultati ammessi al corso di dottorato, che comunichino l intenzione di rinunciare entro 20 giorni dalla data di immatricolazione, possono richiedere il rimborso dell importo versato, limitatamente alle tasse e ai contributi universitari. TITOLO II ESONERI Per poter usufruire degli esoneri, benefici e provvidenze previste dall Ateneo è necessario presentare l autocertificazione ISEEU di cui al successivo Titolo III ogni anno in cui si intende usufruire dell esonero. art. 7 Esoneri totali Hanno diritto all esonero totale dal pagamento di tasse e contributi e della tassa regionale, ma sono tenuti al pagamento della sola imposta di bollo: a) i dottorandi con una disabilità documentata pari o superiore al 66%, indipendentemente dalla capacità contributiva. Per ottenere l esonero i dottorandi devono presentare autocertificazione ISEEU con indicazione del tipo di esonero richiesto ed autocertificazione della disabilità. Le condizioni di disabilità non permanente, o comunque soggette a scadenze o a revisione periodica, devono essere confermate mediante autocertificazione a seguito di ogni rinnovo; b) i dottorandi che usufruiscono della borsa di studio di cui all art, 7 del D.Lgs n. 68 (borsa per il diritto allo studio) e coloro che sono risultati idonei anche se non vincitori di borsa. Nelle more della conclusione del procedimento di attribuzione di tali borse, i dottorandi che presentino i requisiti di eleggibilità per il conseguimento della borsa non sono tenuti al pagamento della tassa di iscrizione e dei contributi, sino alla pubblicazione delle graduatorie per il conseguimento della borsa. Hanno diritto all esonero totale dal pagamento di tasse e contributi universitari, ma sono tenuti al pagamento della tassa regionale e dell imposta di bollo: a) i dottorandi che usufruiscono della borsa di dottorato; in caso di rinuncia alla borsa e prosecuzione della frequenza, il dottorando deve corrispondere le tasse ed i contributi universitari relativi agli anni di corso rimanenti, determinati in base alla fascia di reddito cui appartiene; b) i dottorandi borsisti/contrattisti che usufruiscono per l intera durata del corso di un sostegno economico assicurato loro da un Progetto Europeo, da una borsa governativa o da un programma finanziato da una istituzione internazionale. 2

3 art. 8 Esoneri parziali Hanno diritto all esonero parziale dal pagamento di tasse e contributi e all atto dell iscrizione sono tenuti al pagamento della tassa minima di iscrizione, della tassa regionale e dell imposta di bollo: a) i dottorandi stranieri residenti all estero; b) (limitatamente al primo anno del dottorato) i laureati in un corso di laurea magistrale che soddisfino entrambi i seguenti requisiti: laurea conseguita entro la durata normale del corso di laurea; voto di laurea pari a 110/110, con o senza lode; Per gli anni accademici successivi al primo, in occasione dell adozione delle delibere relative all ammissione dei dottorandi all anno successivo del rispettivo corso, i Collegi dei docenti dei corsi di dottorato possono proporre al Consiglio di Dipartimento di esonerare dal pagamento delle tasse e dei contributi (con l esclusione del bollo e della tassa regionale), per il successivo anno accademico, gli iscritti che non usufruiscono della borsa di dottorato risultati particolarmente meritevoli, sulla base di criteri predefiniti dagli stessi Collegi. In tal caso, il Dipartimento sede amministrativa del corso di dottorato assume sul proprio budget gli oneri derivanti dall esonero. In caso di attivazione di cotutela di tesi di dottorato per uno studente iscritto ai corsi di dottorato dell Ateneo che non usufruisca di borsa di dottorato, qualora nella convenzione sia prescritto su richiesta dell Università estera convenzionata che lo studente è tenuto al pagamento delle tasse di iscrizione anche presso tale Ateneo, il Collegio dei Docenti del corso di dottorato interessato può proporre al Consiglio di Dipartimento di esonerare il dottorando dal pagamento delle tasse e dei contributi dovuti a Roma Tre, per uno solo dei tre anni di iscrizione. Il dottorando esonerato in tal caso dal pagamento delle tasse e dei contributi è comunque tenuto per il corrispondente anno accademico al pagamento della tassa regionale e dell imposta di bollo. Le convenzioni stipulate con Università estere per l attivazione della cotutela di tesi di dottorato per studenti iscritti presso corsi di dottorato di tali Atenei possono prevedere (oltre alla tassa regionale) il pagamento a favore di Roma Tre della tassa minima di iscrizione per un anno accademico da parte dei suddetti studenti. TITOLO III - AUTOCERTIFICAZIONE DEL REDDITO E ISEEU art. 9 ISEEU - Definizione L Indicatore della Situazione Economica Equivalente per l Università - ISEEU è un indicatore necessario a definire la capacità contributiva del dottorando. Quest ultima è individuata sulla base dell'indicatore della Situazione Economica Equivalente (ISEE), riportato nel decreto legislativo n. 109/1998 e successive modificazioni ed integrazioni. Secondo la fonte normativa citata, il richiedente la prestazione presenta un unica dichiarazione sostitutiva di validità annuale concernente le informazioni necessarie per la determinazione dell'indicatore della situazione economica equivalente. L ISEEU è un ricalcolo dell ISEE effettuato sulla base di quanto previsto dal Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 9 aprile 2001, che all'art. 5 determina criteri specifici per l individuazione delle condizioni economiche utili per il conseguimento delle prestazioni sociali agevolate in materia di diritto allo studio universitario. I criteri di calcolo dell ISEEU sono descritti in uno specifico documento pubblicato sul Portale dello Studente e sul sito dell ufficio ricerca. Il dottorando è considerato indipendente dal nucleo familiare di origine quando ricorrano entrambi i seguenti requisiti: 1. residenza esterna all'unità abitativa della famiglia di origine, da almeno due anni rispetto alla data di presentazione della domanda per la prima volta a ciascun corso di studi, in alloggio non di proprietà di un suo membro; 2. redditi da lavoro dipendente o assimilati fiscalmente dichiarati, da almeno due anni, non inferiori a 7.500,00 euro annui con riferimento ad un nucleo familiare di una persona. Qualora non si verifichino entrambi i requisiti sopra richiamati lo studente deve integrare il suo nucleo familiare con quello dei propri genitori. 3

4 Non è soggetto alla precedente disposizione e costituisce nucleo familiare a sé stante lo studente con residenza esterna al nucleo di origine per i seguenti motivi: religiosi (appartenente ad ordini religiosi); di cura (ricoverato in case di assistenza); di assistenza (badante); militari (appartenente a corpi militari o di polizia); pena e simili (detenuto). art. 10 Scadenze L autocertificazione dell ISEEU si effettua entro la scadenza del 5 dicembre al fine di poter essere inseriti nelle fasce di contribuzione e pagare la seconda rata, in relazione alla propria fascia di appartenenza. In caso di presentazione dell autocertificazione oltre la scadenza del 5 dicembre, il dottorando sarà soggetto a una sanzione pari a 120,00 euro. Le autocertificazioni effettuate oltre il 5 dicembre possono essere presentate esclusivamente presso Roma Tre, in modalità online (https://iseeu.uniroma3.it/) o presso la Piazza Telematica d Ateneo. L autocertificazione deve essere presentata con cadenza annuale. art. 11 Modalità di presentazione Roma Tre ha stipulato una convenzione con i CAAF (Centri Autorizzati di Assistenza Fiscale) per il servizio gratuito di presentazione del modello ISEEU. L elenco dei CAAF convenzionati è consultabile dal Portale dello Studente (http://portalestudente.uniroma3.it/moduli/caaf.asp). Il CAAF provvede a trasmettere i dati all Ateneo, mentre il dottorando è tenuto esclusivamente a conservarne una copia. La presentazione presso i CAAF è possibile solo entro il 5 dicembre. L Ateneo ha inoltre attivato un servizio di autocertificazione online (https://iseeu.uniroma3.it/), accessibile dal Portale dello Studente, con assistenza alla compilazione presso la Piazza Telematica (http://host.uniroma3.it/laboratori/piazzatelematica/). La presentazione online o con assistenza presso la Piazza Telematica è obbligatoria oltre il 5 dicembre. art. 12 Controlli e sanzioni L Ateneo, in ottemperanza a quanto disposto dall articolo 4 comma 11 del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri (DPCM) del 09 Aprile 2001, che demanda alle Università il controllo della veridicità di quanto dichiarato, predispone controlli a campione con criteri variabili (es. per fascia, per tipologia di reddito, per nucleo familiare). In caso di accertamento di anomalie nell autocertificazione dell ISEEU, il dottorando è tenuto a certificare la nuova situazione economica equivalente e al pagamento della differenza tra le tasse e i contributi pagati e quelli dovuti a seguito delle verifiche in fase di controllo, oltre che al pagamento di una sanzione amministrativa corrispondente alla maggiorazione del 50% della differenza di cui sopra. A seguito dei controlli, l Amministrazione provvede d ufficio all inserimento nella fascia di contribuzione dovuta. La sanzione amministrativa, comunque, non può essere inferiore ai 100,00 euro. Il mancato pagamento della sanzione amministrativa entro i termini fissati comporta la sospensione della carriera. I dottorandi sottoposti a verifiche che non rispondano alle convocazioni dell Ufficio Controlli Autocertificazioni ISEEU o rifiutino di produrre le documentazioni richieste sono esclusi, per l anno soggetto a verifica, dalle riduzioni contributive derivanti dall inserimento in fasce e sono tenuti al pagamento della sanzione amministrativa. I dottorandi per i quali siano state riscontrate anomalie nell autocertificazione sono automaticamente sottoposti a verifica per tutta la durata degli studi, anche per gli anni precedenti quello di riferimento, fino al massimo previsto dalle norme vigenti. In caso di mancato pagamento della sanzione entro i termini fissati, l Ateneo procede col blocco della carriera. 4

5 TASSE e CONTRIBUTI per l'iscrizione ai corsi di DOTTORATO Fasce Fascia ISEEU Bollo Tassa regionale Tasse Tassa minima Contributi universitari I RATA II RATA TOTALE ANNUO (incluso bollo e tassa regionale) 1 inferiore o uguale a ,00 16,00 140, ,00-0, ,00 0, ,00 2 da ,00 a ,00 16,00 140, ,00 744, ,00 744, ,00 3 superiore a ,00 16,00 140, , , , , ,00 5

REGOLAMENTO TASSE E CONTRIBUTI STUDENTI

REGOLAMENTO TASSE E CONTRIBUTI STUDENTI REGOLAMENTO TASSE E CONTRIBUTI STUDENTI Area Studenti PREMESSA...2 TITOLO I - CORSI DI LAUREA, LAUREA SPECIALISTICA, MAGISTRALE E A CICLO UNICO...2 art. 1 Caratteristiche della contribuzione...2 art. 2

Dettagli

Regolamento Tasse e Contributi Studenti INDICE PREMESSA... 2 TITOLO I - CORSI DI LAUREA, LAUREA SPECIALISTICA, LAUREA MAGISTRALE E MAGISTRALE A CICLO

Regolamento Tasse e Contributi Studenti INDICE PREMESSA... 2 TITOLO I - CORSI DI LAUREA, LAUREA SPECIALISTICA, LAUREA MAGISTRALE E MAGISTRALE A CICLO Regolamento Tasse e Contributi Studenti INDICE PREMESSA... 2 TITOLO I - CORSI DI LAUREA, LAUREA SPECIALISTICA, LAUREA MAGISTRALE E MAGISTRALE A CICLO UNICO... 2 ART. 1 - Caratteristiche della contribuzione...

Dettagli

DOMANDE FREQUENTI Quali sono le scadenze di I e II rata? Posso rateizzare la I rata? Posso rateizzare la II rata?

DOMANDE FREQUENTI Quali sono le scadenze di I e II rata? Posso rateizzare la I rata? Posso rateizzare la II rata? DOMANDE FREQUENTI - Quali sono le scadenze di I e II rata? I rata: 31 ottobre 2013 per gli studenti in corso e 31 dicembre 2013 per quelli fuori corso; II rata: 30 aprile 2014. - Posso rateizzare la I

Dettagli

Regolamento Tasse e Contributi a.a. 2014/2015

Regolamento Tasse e Contributi a.a. 2014/2015 Regolamento Tasse e Contributi a.a. 2014/2015 Avvertenze Lo studente che si immatricola o si iscrive a un corso di studio dell'università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale è tenuto ad osservare

Dettagli

Regolamento Tasse e Contributi a.a. 2015/2016

Regolamento Tasse e Contributi a.a. 2015/2016 Regolamento Tasse e Contributi a.a. 2015/2016 Avvertenze Lo studente che si immatricola o si iscrive a un corso di studio dell'università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale è tenuto ad osservare

Dettagli

BANDO DI CONCORSO DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO. a.a. 2014-15. (delibera del Consiglio di Amministrazione del 16 luglio 2014)

BANDO DI CONCORSO DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO. a.a. 2014-15. (delibera del Consiglio di Amministrazione del 16 luglio 2014) BANDO DI CONCORSO DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO a.a. 2014-15 (delibera del Consiglio di Amministrazione del 16 luglio 2014) Indice Premessa Art. 1 Numero di borse di studio disponibili Art. 2 Condizioni

Dettagli

TASSE E CONTRIBUTI. Formazione Preaccademica - Tradizionale. Alta Formazione Triennio, tutte le scuole eccetto:

TASSE E CONTRIBUTI. Formazione Preaccademica - Tradizionale. Alta Formazione Triennio, tutte le scuole eccetto: TASSE E CONTRIBUTI Per l'anno 2013-2014 sono stabiliti i seguenti importi per tasse e contributi. L importo dei contributi è determinato, nel rispetto dell art. 4 della legge n.390/91, dell art.3 del D.P.R.

Dettagli

Università degli Studi di Pavia

Università degli Studi di Pavia Università degli Studi di Pavia SERVIZIO SEGRETERIE STUDENTI CONTRIBUZIONE UNIVERSITARIA A.A. 2011/2012 PRESSO L UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PAVIA LA CONTRIBUZIONE UNIVERSITARIA E COSTITUITA DA UNA PARTE

Dettagli

Università degli Studi di Pavia

Università degli Studi di Pavia Università degli Studi di Pavia SERVIZIO SEGRETERIE STUDENTI CONTRIBUZIONE UNIVERSITARIA A.A. 2012/2013 RIFERIMENTI NORMATIVI! REGOLAMENTO NORME SULLA CONTRIBUZIONE EMANATO CON DECRETO RETTORALE N. 1147/2010

Dettagli

AGENZIA PER Il DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO BANDO DI CONCORSO PER LA CONCESSIONE DI PRESTITI FIDUCIARI - ANNO ACCADEMICO 2008/2009 - ARTICOLO 1

AGENZIA PER Il DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO BANDO DI CONCORSO PER LA CONCESSIONE DI PRESTITI FIDUCIARI - ANNO ACCADEMICO 2008/2009 - ARTICOLO 1 AGENZIA PER Il DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO BANDO DI CONCORSO PER LA CONCESSIONE DI PRESTITI FIDUCIARI - ANNO ACCADEMICO 008/009 - ARTICOLO OGGETTO DEL BANDO. Il presente bando disciplina il conferimento

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA DETERMINAZIONE E LE MODALITÀ DI PAGAMENTO DELLE TASSE E DEI CONTRIBUTI

REGOLAMENTO PER LA DETERMINAZIONE E LE MODALITÀ DI PAGAMENTO DELLE TASSE E DEI CONTRIBUTI REGOLAMENTO PER LA DETERMINAZIONE E LE MODALITÀ DI PAGAMENTO DELLE TASSE E DEI CONTRIBUTI DOVUTI PER L ISCRIZIONE AI CORSI DELL UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SIENA - A.A. 2014/2015 CAP I : CONTRIBUZIONE IMMATRICOLAZIONE

Dettagli

REGOLAMENTO PER L INSERIMENTO NELLE FASCE CONTRIBUTIVE A.A. 2012-2013 ART.1- DESTINATARI

REGOLAMENTO PER L INSERIMENTO NELLE FASCE CONTRIBUTIVE A.A. 2012-2013 ART.1- DESTINATARI REGOLAMENTO PER L INSERIMENTO NELLE FASCE CONTRIBUTIVE A.A. 2012-2013 ART.1- DESTINATARI Gli studenti iscritti ad un corso di laurea di primo livello o ad un corso di laurea specialistica/magistrale o

Dettagli

LA RETTRICE D E CRET A REGOLAMENTO TASSE UNIVERSITARIE, CONTRIBUTI, RIDUZIONI ED ESONERI DELL'UNIVERSITA' PER STRANIERI DI SIENA NORME GENERALI

LA RETTRICE D E CRET A REGOLAMENTO TASSE UNIVERSITARIE, CONTRIBUTI, RIDUZIONI ED ESONERI DELL'UNIVERSITA' PER STRANIERI DI SIENA NORME GENERALI Decreto n. 383.14 Prot. n. 9360 Università per Stranieri di Siena LA RETTRICE - Viste le leggi sull Istruzione Universitaria; - Viste la legge 2/12/1991 n. 390; - Vista la Legge 24.12.1993 n. 537; - Vista

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BERGAMO. Servizio per il Diritto allo Studio Gestione Tasse e Contributi

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BERGAMO. Servizio per il Diritto allo Studio Gestione Tasse e Contributi UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BERGAMO Servizio per il Diritto allo Studio Gestione Tasse e Contributi GUIDA AL PAGAMENTO DI TASSE E CONTRIBUTI A.A. 2015/2016 INDICE GUIDA AL PAGAMENTO DI TASSE E CONTRIBUTI

Dettagli

Sezione 5 - FASCE DI CONTRIBUZIONE UNIVERSITARIA

Sezione 5 - FASCE DI CONTRIBUZIONE UNIVERSITARIA Sezione 5 - FASCE DI CONTRIBUZIONE UNIVERSITARIA L'importo dei contributi universitari è graduato in 5 fasce di contribuzione, determinate sulla base di scaglioni ISEE (Indicatore della situazione economica

Dettagli

Libera Università Maria Ss. Assunta

Libera Università Maria Ss. Assunta Libera Università Maria Ss. Assunta ANNO ACCADEMICO 2013-2014 REGOLAMENTO PER LE ISCRIZIONI PER GLI STUDENTI DEI CORSI DI: LAUREA TRIENNALE LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO LAUREA MAGISTRALE SCUOLE DI SPECIALIZZAZIONE

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI N. 3 BORSE DI STUDIO PER LA FREQUENZA DEL CORSO DI STUDI TRIENNALE IN SCIENZE DELLA MEDIAZIONE LINGUISTICA

BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI N. 3 BORSE DI STUDIO PER LA FREQUENZA DEL CORSO DI STUDI TRIENNALE IN SCIENZE DELLA MEDIAZIONE LINGUISTICA BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI N. 3 BORSE DI STUDIO PER LA FREQUENZA DEL CORSO DI STUDI TRIENNALE IN SCIENZE DELLA MEDIAZIONE LINGUISTICA A.A. 2015/2016 Art.1 Finalità Il presente bando detta

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA DETERMINAZIONE DI TASSE E CONTRIBUTI

REGOLAMENTO PER LA DETERMINAZIONE DI TASSE E CONTRIBUTI REGOLAMENTO PER LA DETERMINAZIONE DI TASSE E CONTRIBUTI a.a. 2015-2016 SOMMARIO 1 - Tassa di iscrizione 1.1 - Modalità di calcolo per gli immatricolati 1.2 - Modalità di calcolo per gli anni successivi

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA DETERMINAZIONE DI TASSE E CONTRIBUTI

REGOLAMENTO PER LA DETERMINAZIONE DI TASSE E CONTRIBUTI REGOLAMENTO PER LA DETERMINAZIONE DI TASSE E CONTRIBUTI a.a. 2012-2013 SOMMARIO 1 - Tassa di iscrizione 1.1 - Modalità di calcolo per gli immatricolati 1.2 - Modalità di calcolo per gli anni successivi

Dettagli

Università degli Studi di Pavia

Università degli Studi di Pavia Università degli Studi di Pavia SERVIZIO SEGRETERIE STUDENTI CONTRIBUZIONE UNIVERSITARIA A.A. 201/2014 RIFERIMENTI NORMATIVI REGOLAMENTO NORME SULLA CONTRIBUZIONE EMANATO CON DECRETO RETTORALE N. 1147/2010

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DELL AQUILA A.A. 2014/2015

UNIVERSITA DEGLI STUDI DELL AQUILA A.A. 2014/2015 UNIVERSITA DEGLI STUDI DELL AQUILA A.A. 2014/2015 GUIDA TASSE E CONTRIBUTI UNIVERSITARI La normativa di riferimento per quanto riguarda tutti i benefici di cui possono godere gli studenti universitari

Dettagli

prima rata: 808,00 (tassa di iscrizione 669,00 + tassa regionale 123,00 + imposta di bollo 16,00)

prima rata: 808,00 (tassa di iscrizione 669,00 + tassa regionale 123,00 + imposta di bollo 16,00) TASSE UNIVERSITARIE Le tasse dovute dagli studenti che si iscrivono all Università Iuav di Venezia si compongono di: > tassa di iscrizione - tassa regionale per il diritto allo studio > imposta di bollo

Dettagli

SCUOLE DI SPECIALIZZAZIONE

SCUOLE DI SPECIALIZZAZIONE SCUOLE DI SPECIALIZZAZIONE REGOLAMENTO PER LA DETERMINAZIONE DI TASSE E CONTRIBUTI A.A. 2015 / 2016 Art. 1- SCUOLE DI SPECIALIZZAZIONE Gli iscritti alle Scuole di Specializzazione contribuiscono alla copertura

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BRESCIA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BRESCIA TASSE E CONTRIBUTI UNIVERSITARI A CARICO DEGLI STUDENTI PER L A.A. 2014/2015 (Delibera Consiglio di Amministrazione n. 266/15743 del 26/05/2014) Modalità di determinazione della situazione economica dello

Dettagli

UNIVERSITÁ DEGLI STUDI DI BRESCIA TASSE E CONTRIBUTI A.A. 2011/2012

UNIVERSITÁ DEGLI STUDI DI BRESCIA TASSE E CONTRIBUTI A.A. 2011/2012 UNIVERSITÁ DEGLI STUDI DI BRESCIA TASSE E CONTRIBUTI A.A. 2011/2012 Per l'anno accademico 2011/2012 l'università ha stabilito le norme relative alla tassazione e alla contribuzione universitaria secondo

Dettagli

ACCADEMICO 2014/2015 IL RETTORE

ACCADEMICO 2014/2015 IL RETTORE BANDO DI CONCORSO PER IL CONFERIMENTO DI BORSE DI STUDIO DI ATENEO A STUDENTI ISCRITTI AI CORSI DI LAUREA, LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO E LAUREA MAGISTRALE ACCADEMICO 2014/2015 IL RETTORE Visto il Decreto

Dettagli

BANDO DI CONCORSO A.A

BANDO DI CONCORSO A.A C.I.Di.S. BANDO DI CONCORSO A.A. 2011/12 PER IL CONFERIMENTO DI N 120 BORSE DI STUDIO RISERVATE AGLI STUDENTI ISCRITTI AL PRIMO ANNO PRESSO L UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO Visto l art. 17 della Legge

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA DETERMINAZIONE DI TASSE E CONTRIBUTI a.a. 2015-2016

REGOLAMENTO PER LA DETERMINAZIONE DI TASSE E CONTRIBUTI a.a. 2015-2016 REGOLAMENTO PER LA DETERMINAZIONE DI TASSE E CONTRIBUTI a.a. 2015-2016 SOMMARIO Art. 1 Tassa di Iscrizione 1.1 Modalita di calcolo per gli immatricolati 1.2 Modalita di calcolo per gli anni successivi

Dettagli

TASSE BORSE DI STUDIO SOSTEGNO ALLO STUDIO

TASSE BORSE DI STUDIO SOSTEGNO ALLO STUDIO TASSE BORSE DI STUDIO SOSTEGNO ALLO STUDIO TASSE UNIVERSITARIE Le tasse dovute dagli studenti che si iscrivono all Università Iuav di Venezia si compongono di: > tassa di iscrizione > tassa regionale

Dettagli

Anno accademico 2015/2016 Tasse universitarie: importi, modalità e scadenze

Anno accademico 2015/2016 Tasse universitarie: importi, modalità e scadenze Anno accademico 2015/2016 Tasse universitarie: importi, modalità e scadenze Gli studenti contribuiscono alla copertura del costo dei servizi offerti dalle Università mediante il pagamento, a favore delle

Dettagli

1. CALENDARIO DELLE SCADENZE 3 2. TASSE E CONTRIBUTI UNIVERSITARI A.A.2015/2016 4 3. MODALITÀ E TERMINI PER L IMMATRICOLAZIONE E L ISCRIZIONE 8

1. CALENDARIO DELLE SCADENZE 3 2. TASSE E CONTRIBUTI UNIVERSITARI A.A.2015/2016 4 3. MODALITÀ E TERMINI PER L IMMATRICOLAZIONE E L ISCRIZIONE 8 P a g. 2 1. CALENDARIO DELLE SCADENZE 3 2. TASSE E CONTRIBUTI UNIVERSITARI A.A.2015/2016 4 2.1 VALUTAZIONE DELLE CONDIZIONI ECONOMICHE 4 2.2 DETERMINAZIONE DELLE FASCE DI MERITO 5 2.2.1 STUDENTI CHE SI

Dettagli

I.S.E. - I.S.E.E. - I.S.E.E.U.

I.S.E. - I.S.E.E. - I.S.E.E.U. CAAF FABI - VERONA Vicolo Ghiaia, 5-37122 Verona Tel. 045 8006114 - Fax 045 8009165 e-mail: sab.vr@fabi.it I.S.E. - I.S.E.E. - I.S.E.E.U. Il CAAF Fabi Verona è in grado di provvedere alla compilazione

Dettagli

SCADENZE IMPORTANTI. 1 agosto 2006 Inizio iscrizioni a.a. 2006/2007. 6 novembre 2006 Termine iscrizioni a.a.2006/2007

SCADENZE IMPORTANTI. 1 agosto 2006 Inizio iscrizioni a.a. 2006/2007. 6 novembre 2006 Termine iscrizioni a.a.2006/2007 SCADENZE IMPORTANTI 31 ottobre 2006 termine ultimo per sostenere esami utili ai fini del calcolo dei crediti per la determinazione della fascia di merito per gli studenti che si iscrivono ad anni successivi

Dettagli

REGOLAMENTO SUL DIRITTO ALLO STUDIO

REGOLAMENTO SUL DIRITTO ALLO STUDIO REGOLAMENTO SUL DIRITTO ALLO STUDIO GLOSSARIO ---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------- 3 SEZIONE 1

Dettagli

Regolamento Tasse e Contributi Universitari a.a.2014/15 REGOLAMENTO TASSE E CONTRIBUTI UNIVERSITARI A.A. 2014/15

Regolamento Tasse e Contributi Universitari a.a.2014/15 REGOLAMENTO TASSE E CONTRIBUTI UNIVERSITARI A.A. 2014/15 REGOLAMENTO TASSE E CONTRIBUTI UNIVERSITARI A.A. 2014/15 1 2 Regolamento Tasse e Contributi Universitari a.a.2014/15 INDICE 1. TASSE E CONTRIBUZIONI STUDENTESCHE pag. 5 1.a) Tasse e contributi: principi

Dettagli

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE 6 NORME REGOLAMENTARI PER L EROGAZIONE DI SUSSIDI STRAORDINARI A. A. 2014/2015 1. OGGETTO DEL CONCORSO L'ERSU di Macerata istituisce, per l'anno accademico 2014/2015 sussidi straordinari destinati a studenti

Dettagli

19.1 TASSE E CONTRIBUTI CORSI DI LAUREA/ LAUREA SPECIALISTICA/LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO/DIPLOMA UNIVERSITARIO

19.1 TASSE E CONTRIBUTI CORSI DI LAUREA/ LAUREA SPECIALISTICA/LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO/DIPLOMA UNIVERSITARIO Nel caso in cui il laureando, per qualsiasi motivo, rinunciasse alla discussione della tesi, deve darne tempestiva comunicazione scritta alla Segreteria studenti. Rilascio Diploma di laurea Per ottenere

Dettagli

Delibera del Consiglio di Amministrazione n.8 del 19 giugno 2014

Delibera del Consiglio di Amministrazione n.8 del 19 giugno 2014 BANDO DI CONCORSO PER L ATTRIBUZIONE DI BORSE DI STUDIO E DI POSTI ALLOGGIO A STUDENTI CON DISABILITÀ A.A. 2014/2015 Delibera del Consiglio di Amministrazione n.8 del 19 giugno 2014 Decreto del Presidente

Dettagli

BORSE DI STUDIO. Lo studente beneficiario di borsa di studio ha diritto a particolari benefici:

BORSE DI STUDIO. Lo studente beneficiario di borsa di studio ha diritto a particolari benefici: BORSE DI STUDIO La borsa di studio è un beneficio erogato parte in denaro e parte in servizi agli studenti iscritti ai corsi di laurea, laurea magistrale e dottorato di ricerca. La borsa di studio che

Dettagli

BANDO PER L ATTRIBUZIONE DEI BENEFICI UNIVERSITARI E CONTRIBUZIONE UNIVERSITARIA A.A.2013/2014

BANDO PER L ATTRIBUZIONE DEI BENEFICI UNIVERSITARI E CONTRIBUZIONE UNIVERSITARIA A.A.2013/2014 BANDO PER L ATTRIBUZIONE DEI BENEFICI UNIVERSITARI E CONTRIBUZIONE UNIVERSITARIA A.A.2013/2014 (APPROVATO CON DELIBERA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DELL UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FERRARA DEL 26 GIUGNO

Dettagli

Per l a.a. 2013/14 le iscrizioni si effettuano solo con la procedura on-line.

Per l a.a. 2013/14 le iscrizioni si effettuano solo con la procedura on-line. Cagliari Iscrizioni Corsi Tradizionali, Preaccademici, Triennali e Biennali Superiori a.a. 2013-2014 Scadenza 25 SETTEMBRE 2013 Istruzioni per la procedura on line Per l a.a. 2013/14 le iscrizioni si effettuano

Dettagli

Regolamento e Procedure di immatricolazione e di iscrizione per l A.A. 2014-15

Regolamento e Procedure di immatricolazione e di iscrizione per l A.A. 2014-15 Regolamento e Procedure di immatricolazione e di iscrizione per l A.A. 2014-15 Informazioni generali Tutti gli studenti sono tenuti ad effettuare i pagamenti delle tasse e dei contributi accademici dovuti,

Dettagli

BANDO DI CONCORSO STRAORDINARIO PER IL CONFERIMENTO DI BORSE DI STUDIO PER CONTRIBUTO ALLOGGIO TRASPORTO E RISTORAZIONE

BANDO DI CONCORSO STRAORDINARIO PER IL CONFERIMENTO DI BORSE DI STUDIO PER CONTRIBUTO ALLOGGIO TRASPORTO E RISTORAZIONE BANDO DI CONCORSO STRAORDINARIO PER IL CONFERIMENTO DI BORSE DI STUDIO PER CONTRIBUTO ALLOGGIO TRASPORTO E RISTORAZIONE PER L'ANNO ACCADEMICO 2006/2007 1. ENTITA NUMERICA DELLE BORSE In conformità alle

Dettagli

SCADENZE IMPORTANTI. 1 agosto 2005 Inizio iscrizioni a.a. 2005/2006

SCADENZE IMPORTANTI. 1 agosto 2005 Inizio iscrizioni a.a. 2005/2006 SCADENZE IMPORTANTI 31 ottobre 2005 termine ultimo per sostenere esami utili ai fini del calcolo dei crediti per la determinazione della fascia di merito per gli studenti che si iscrivono ad anni successivi

Dettagli

L' ERSU (Ente Regionale per il Diritto allo Studio Universitario) di Catania,

L' ERSU (Ente Regionale per il Diritto allo Studio Universitario) di Catania, Bando di concorso per la concessione di Prestiti Fiduciari Anno Accademico 2008/2009 L' ERSU (Ente Regionale per il Diritto allo Studio Universitario) di Catania, vista la Legge n. 390 del 2/12/1991; visto

Dettagli

Bando di concorso per l assegnazione delle Borse di Studio Anno Accademico 2014/15

Bando di concorso per l assegnazione delle Borse di Studio Anno Accademico 2014/15 Prot. 2008/A20C 12/05/2015 Bando di concorso per l assegnazione delle Borse di Studio Anno Accademico 2014/15 BANDO di CONCORSO Assegnazione n. 12 Borse di Studio Il presente concorso, per soli titoli,

Dettagli

Iscrizioni Corsi Tradizionali, Preaccademici, Triennali e Biennali Superiori a.a. 2015-2016 DALL 13 LUGLIO ALL 8 AGOSTO 2015

Iscrizioni Corsi Tradizionali, Preaccademici, Triennali e Biennali Superiori a.a. 2015-2016 DALL 13 LUGLIO ALL 8 AGOSTO 2015 Cagliari Iscrizioni Corsi Tradizionali, Preaccademici, Triennali e Biennali Superiori a.a. 2015-2016 DALL 13 LUGLIO ALL 8 AGOSTO 2015 Per l a.a. 2015/16 le iscrizioni si effettuano solo con la procedura

Dettagli

FAQ DOTTORATI DI RICERCA

FAQ DOTTORATI DI RICERCA i UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CAGLIARI FAQ DOTTORATI DI RICERCA 1) Quali sono le norme che disciplinano il Dottorato di Ricerca? 2) Come posso accedere al Dottorato di Ricerca? 3) Quali sono i requisiti

Dettagli

REGOLAMENTO PER L'ATTRIBUZIONE E L EROGAZIONE DELLE BORSE DI STUDIO IN FAVORE DI STUDENTI DEL CONSERVATORIO DI MUSICA N. PICCINNI IL PRESIDENTE

REGOLAMENTO PER L'ATTRIBUZIONE E L EROGAZIONE DELLE BORSE DI STUDIO IN FAVORE DI STUDENTI DEL CONSERVATORIO DI MUSICA N. PICCINNI IL PRESIDENTE REGOLAMENTO PER L'ATTRIBUZIONE E L EROGAZIONE DELLE BORSE DI STUDIO IN FAVORE DI STUDENTI DEL CONSERVATORIO DI MUSICA N. PICCINNI IL PRESIDENTE - Visto il D.P.R. 11 luglio 1980 n. 382; - Vista la Legge

Dettagli

REGOLAMENTO SUL DIRITTO ALLO STUDIO

REGOLAMENTO SUL DIRITTO ALLO STUDIO REGOLAMENTO SUL DIRITTO ALLO STUDIO GLOSSARIO ---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------- 3 SEZIONE 1

Dettagli

Procedure e termini per iscrizioni, immatricolazioni, passaggi, trasferimenti e sospensioni delle carriere di specializzandi e dottorandi 1

Procedure e termini per iscrizioni, immatricolazioni, passaggi, trasferimenti e sospensioni delle carriere di specializzandi e dottorandi 1 Procedure e termini per iscrizioni, immatricolazioni, passaggi, trasferimenti e sospensioni delle carriere di specializzandi e dottorandi 1 Procedure e termini per immatricolazioni, iscrizioni, sospensioni,

Dettagli

La durata dei corsi è di 3 anni, con inizio il 1 gennaio 2014 e termine il 31 dicembre 2016.

La durata dei corsi è di 3 anni, con inizio il 1 gennaio 2014 e termine il 31 dicembre 2016. SERVIZIO FORMAZIONE ALLA RICERCA BANDO DI CONCORSO PER 15 BORSE DI DOTTORATO RISERVATE A CANDIDATI STRANIERI PER L AMMISSIONE AI CORSI DI DOTTORATO DI RICERCA- XXIX CICLO SCADENZA: 19 settembre 2013 Art.

Dettagli

Università degli Studi di Ferrara

Università degli Studi di Ferrara Università degli Studi di Ferrara BANDO PER L ATTRIBUZIONE DEI BENEFICI UNIVERSITARI E CONTRIBUZIONE UNIVERSITARIA A.A.2014/2015 (APPROVATO CON DELIBERA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DELL UNIVERSITÀ

Dettagli

Domanda di iscrizione per l anno accademico 2015/2016 Iscrizione senza borsa di studio

Domanda di iscrizione per l anno accademico 2015/2016 Iscrizione senza borsa di studio Imposta di bollo virtuale Autorizzazione D.R.E. Puglia Sez.Foggia n.7406/00 Domanda di iscrizione per l anno accademico 2015/2016 Iscrizione senza borsa di studio Al Magnifico Rettore Università degli

Dettagli

TITOLO IV - BORSE E CONTRIBUTI PER L ACCESSO Articolo 15 (Determinazione delle borse e dei contributi)

TITOLO IV - BORSE E CONTRIBUTI PER L ACCESSO Articolo 15 (Determinazione delle borse e dei contributi) REGOLAMENTO INTERNO DELLA SCUOLA DI DOTTORATO DELL UNIVERSITA IUAV DI VENEZIA E IN MATERIA DI DOTTORATO DI RICERCA (emanato con decreto rettorale 21 giugno 2012 n. 349) INDICE TITOLO I - ORGANIZZAZIONE

Dettagli

Bando. per il conferimento di borse di studio e servizio abitativo

Bando. per il conferimento di borse di studio e servizio abitativo Bando per il conferimento di borse di studio e servizio abitativo INDICE SEZIONE I. DESTINATARI Art. 1 Atenei per i quali sono concessi i benefici... 1 Art. 2 Destinatari e durata dei benefici... 1 Art.

Dettagli

INFO. BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2013/14 Step By Step ANNI SUCCESSIVI

INFO. BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2013/14 Step By Step ANNI SUCCESSIVI INFO BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2013/14 Step By Step ANNI SUCCESSIVI Le informazioni contenute in questo documento non vanno in alcun modo a sostituire i contenuti dei bandi e

Dettagli

Settore Didattica e Servizi agli Studenti MANIFESTO DELLA CONTRIBUZIONE STUDENTESCA PER L ANNO ACCADEMICO 2014/2015

Settore Didattica e Servizi agli Studenti MANIFESTO DELLA CONTRIBUZIONE STUDENTESCA PER L ANNO ACCADEMICO 2014/2015 Divisione Prodotti Settore Didattica e Servizi agli Studenti MANIFESTO DELLA CONTRIBUZIONE STUDENTESCA PER L ANNO ACCADEMICO 214/215 Il presente Manifesto riporta le disposizioni per il pagamento delle

Dettagli

ART. 1: determinazione importi - - - - - ART. 2: modalità di pagamento

ART. 1: determinazione importi - - - - - ART. 2: modalità di pagamento IL RETTORE il proprio decreto del 10 dicembre 2012 n. 2648 relativo allo Statuto dell Ateneo; il proprio decreto del 6 febbraio 2013 n. 233, relativo al Regolamento d Ateneo; il proprio decreto del 01

Dettagli

Dottorato di ricerca - A. A. 2008/2009 Principali disposizioni amministrative

Dottorato di ricerca - A. A. 2008/2009 Principali disposizioni amministrative Sezione Offerta Formativa, Segreterie Studenti e Diritto allo Studio, Post lauream Dorsoduro 3246, 30123 Venezia segstud@unive.it Tel 0412347575 Fax 0412347547 Dottorato di ricerca - A. A. 2008/2009 Principali

Dettagli

La durata dei corsi è di 3 anni, con inizio il 1 novembre 2014 e termine il 31 ottobre 2017.

La durata dei corsi è di 3 anni, con inizio il 1 novembre 2014 e termine il 31 ottobre 2017. SERVIZIO FORMAZIONE ALLA RICERCA BANDO DI CONCORSO PER 15 BORSE DI DOTTORATO RISERVATE A CANDIDATI STRANIERI PER L AMMISSIONE AI CORSI DI DOTTORATO DI RICERCA- XXX CICLO SCADENZA: 9 GIUGNO 2014 Art. 1

Dettagli

BANDO DI CONCORSO A.A

BANDO DI CONCORSO A.A C.I.Di.S. BANDO DI CONCORSO A.A. 2011/2012 PER IL CONFERIMENTO DI BORSE DI STUDIO RISERVATE AGLI STUDENTI ISCRITTI AD ANNI DI CORSO REGOLARE SUCCESSIVI AL PRIMO PRESSO L UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO

Dettagli

SEZIONE 2 - ASSEGNAZIONE SERVIZI

SEZIONE 2 - ASSEGNAZIONE SERVIZI SEZIONE 2 - ASSEGNAZIONE SERVIZI -----------------------------------------------------------------------------------------------------------14 Capo 1 - Destinatari e ripartizione dei posti letto ----------------------------------------------------------------------------------------14

Dettagli

Regolamento Tasse e Contributi Universitari a.a.2015/16 REGOLAMENTO TASSE E CONTRIBUTI UNIVERSITARI A.A. 2015/16

Regolamento Tasse e Contributi Universitari a.a.2015/16 REGOLAMENTO TASSE E CONTRIBUTI UNIVERSITARI A.A. 2015/16 REGOLAMENTO TASSE E CONTRIBUTI UNIVERSITARI A.A. 2015/16 1 2 Regolamento Tasse e Contributi Universitari a.a.2015/16 INDICE 1. TASSE E CONTRIBUZIONI STUDENTESCHE pag. 5 1.a) Tasse e contributi: principi

Dettagli

REGOLAMENTO TASSE E CONTRIBUTI (Approvato con delibera del C.d.A. n. 22 del 30 giugno 2014) (Sentito il C.A. in data 16 giugno 2014)

REGOLAMENTO TASSE E CONTRIBUTI (Approvato con delibera del C.d.A. n. 22 del 30 giugno 2014) (Sentito il C.A. in data 16 giugno 2014) REGOLAMENTO TASSE E CONTRIBUTI (Approvato con delibera del C.d.A. n. 22 del 30 giugno 2014) (Sentito il C.A. in data 16 giugno 2014) ART. 1 Principi generali Gli studenti contribuiscono al funzionamento

Dettagli

TARIFFE SERVIZIO RISTORAZIONE DISPOSIZIONI ATTUATIVE ANNO 2015

TARIFFE SERVIZIO RISTORAZIONE DISPOSIZIONI ATTUATIVE ANNO 2015 Allegato Provvedimento n. del TARIFFE SERVIZIO RISTORAZIONE DISPOSIZIONI ATTUATIVE ANNO 2015 AREA BENEFICI AGLI STUDENTI ART. 1 Oggetto Il presente documento disciplina le modalità di attivazione delle

Dettagli

Determinazione delle tasse e dei contributi 3. Tassa di iscrizione e contributi in base alle condizioni economiche 9. Esonero e benefici 11

Determinazione delle tasse e dei contributi 3. Tassa di iscrizione e contributi in base alle condizioni economiche 9. Esonero e benefici 11 INDICE Determinazione delle tasse e dei contributi 3 Tassa di iscrizione e contributi in base alle condizioni economiche 9 Esonero e benefici 11 Contributi aggiuntivi 15 Modalità d iscrizione 17 Termini

Dettagli

REGOLAMENTO TASSE E CONTRIBUTI A.A. 2015-2016

REGOLAMENTO TASSE E CONTRIBUTI A.A. 2015-2016 REGOLAMENTO TASSE E CONTRIBUTI A.A. 2015-2016 PARTE I Corsi di studio di primo livello (Lauree Triennali), Corsi di studio di secondo livello (Lauree Specialistiche/Magistrali, a Ciclo Unico e Ante D.M.

Dettagli

Libera Università Maria Ss. Assunta

Libera Università Maria Ss. Assunta Libera Università Maria Ss. Assunta ANNO ACCADEMICO 2014-2015 REGOLAMENTO PER LE ISCRIZIONI PER GLI STUDENTI DEI CORSI DI: LAUREA TRIENNALE LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO LAUREA MAGISTRALE SCUOLE DI SPECIALIZZAZIONE

Dettagli

AVVISO AGGIUNTIVO AL MANIFESTO DEGLI STUDI PER L ANNO ACCADEMICO 2014/15 RELATIVO A TASSE, CONTRIBUTI ED ESONERI UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI UDINE

AVVISO AGGIUNTIVO AL MANIFESTO DEGLI STUDI PER L ANNO ACCADEMICO 2014/15 RELATIVO A TASSE, CONTRIBUTI ED ESONERI UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI UDINE 14 15 TASSE, CONTRIBUTI ED ESONERI AVVISO AGGIUNTIVO AL MANIFESTO DEGLI STUDI PER L ANNO ACCADEMICO 2014/15 RELATIVO A TASSE, CONTRIBUTI ED ESONERI UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI UDINE 1. PERCHÈ PAGARE LE TASSE

Dettagli

Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca DECRETO MINISTERIALE n. 755 del 4/9/2013 Bando Borse di mobilità per studenti universitari immatricolati nell a.a. 2013/14 VISTO il decreto legislativo 31 marzo 1998, n. 109, e successive modificazioni

Dettagli

PRESTITI FIDUCIARI UNICREDIT AD HONOREM

PRESTITI FIDUCIARI UNICREDIT AD HONOREM PRESTITI FIDUCIARI UNICREDIT AD HONOREM BANDO PER GLI STUDENTI DELL ALMA MATER STUDIORUM - UNIVERSITÀ DI BOLOGNA DEI CORSI DI LAUREA, DI LAUREA MAGISTRALE, DI LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO, DELLE SCUOLE

Dettagli

Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia. Bando per la riduzione di tasse e contributi universitari

Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia. Bando per la riduzione di tasse e contributi universitari Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia Bando per la riduzione di tasse e contributi universitari Anno accademico 2015/2016 Sommario Art. 1 Art. 2 Art. 3 Art. 4 Riduzione di tasse e contributi

Dettagli

Università degli Studi di Ferrara

Università degli Studi di Ferrara Università degli Studi di Ferrara Regolamento per il conferimento di Borse e Premi di studio nel campo della formazione con esclusione dei progetti comunitari o di internazionalizzazione Senato Accademico

Dettagli

ENTE REGIONALE PER IL DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO DI CAGLIARI

ENTE REGIONALE PER IL DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO DI CAGLIARI BANDO DI CONCORSO PER L ATTRIBUZIONE DI BORSE DI STUDIO E DI POSTI ALLOGGIO A STUDENTI CON DISABILITÀ A.A. 2013/2014 Sede operativa e legale Corso Vittorio Emanuele II, n.68, CAGLIARI C.F. 80018410920

Dettagli

REGOLAMENTO DEI CONTRIBUTI DEGLI STUDENTI Anno Accademico 2013 / 2014

REGOLAMENTO DEI CONTRIBUTI DEGLI STUDENTI Anno Accademico 2013 / 2014 REGOLAMENTO DEI CONTRIBUTI DEGLI STUDENTI Anno Accademico 2013 / 2014 ART.1 Principi generali Gli studenti contribuiscono alla copertura dei costi dei servizi attraverso il pagamento delle tasse di immatricolazione,

Dettagli

IMMATRICOLAZIONE AI CORSI DI LAUREA, LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO, LAUREA MAGISTRALE

IMMATRICOLAZIONE AI CORSI DI LAUREA, LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO, LAUREA MAGISTRALE IMMATRICOLAZIONE AI CORSI DI LAUREA, LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO, LAUREA MAGISTRALE Ai sensi dell art. 6, comma 1, del decreto 22 ottobre 2004, n 270, per immatricolarsi occorre essere in possesso

Dettagli

ANNO ACCADEMICO 2014/2015

ANNO ACCADEMICO 2014/2015 ANNO ACCADEMICO 2014/2015 BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI POSTI ALLOGGIO E PASTI GRATUITI A FAVORE DI STUDENTI STRANIERI PROVENIENTI DALL AFRICA, DALL ASIA E DALL AMERICA LATINA ISCRITTI A CORSI

Dettagli

Università degli Studi di Pavia

Università degli Studi di Pavia Università degli Studi di Pavia CONTRIBUZIONE UNIVERSITARIA A.A. 2016/2017 RIFERIMENTI NORMATIVI REGOLAMENTO NORME SULLA CONTRIBUZIONE EMANATO CON DECRETO RETTORALE N. 1147/2010 DEL 15 LUGLIO 2010, MODIFICATO

Dettagli

https://ammissioni.polobiotec.unifi.it/turul/index.php

https://ammissioni.polobiotec.unifi.it/turul/index.php Page 1 of 7 Area dei Servizi alla Didattica e alla Ricerca Ufficio Convenzioni e Rapporti con le Istituzioni e con il Territorio Decreto n. 52946 (794 Anno _2011 Il Rettore VISTO l art. 3, comma 9, del

Dettagli

Libera Università Maria Ss. Assunta

Libera Università Maria Ss. Assunta Libera Università Maria Ss. Assunta ANNO ACCADEMICO 2015-2016 REGOLAMENTO PER LE ISCRIZIONI PER GLI STUDENTI DEI CORSI DI: LAUREA TRIENNALE LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO LAUREA MAGISTRALE SCUOLE DI SPECIALIZZAZIONE

Dettagli

PRESTITI FIDUCIARI UNICREDIT AD HONOREM

PRESTITI FIDUCIARI UNICREDIT AD HONOREM PRESTITI FIDUCIARI UNICREDIT AD HONOREM BANDO PER GLI STUDENTI DELL ALMA MATER STUDIORUM - UNIVERSITÀ DI BOLOGNA DEI CORSI DI LAUREA, DI LAUREA MAGISTRALE, DI LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO, DELLE SCUOLE

Dettagli

SCEGLIERE UNIPA. Breve guida ai servizi universitari

SCEGLIERE UNIPA. Breve guida ai servizi universitari SCEGLIERE UNIPA Breve guida ai servizi universitari 2012 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PALERMO CENTRO DI ORIENTAMENTO E TUTORATO U.O.A. MARKETING A cura di Donata Agnello Testi di Donata Agnello e Ilaria Ventura

Dettagli

DIPARTIMENTO DI FILOSOFIA

DIPARTIMENTO DI FILOSOFIA DIPARTIMENTO DI FILOSOFIA Istituzione del corso È istituito presso l'università degli Studi di Firenze, Facoltà di Lettere e Filosofia per l'anno accademico 2012/2013, il Master di II livello in Filosofia

Dettagli

Guida alla compilazione della domanda on-line

Guida alla compilazione della domanda on-line 1. Registrazione Lo studente deve indicare i propri dati anagrafici, incluso il codice fiscale, il quale insieme alla password specificata sarà utile per i successivi accessi alla procedura on-line che

Dettagli

Conservatorio di Musica G. Verdi di Como Anno Accademico 2014-2015 Bando di concorso per l assegnazione delle borse di studio D.S.U.

Conservatorio di Musica G. Verdi di Como Anno Accademico 2014-2015 Bando di concorso per l assegnazione delle borse di studio D.S.U. Conservatorio di Musica G. Verdi di Como Anno Accademico 2014-2015 Bando di concorso per l assegnazione delle borse di studio D.S.U. 1 Indice 1) Numero delle borse di studio 2) Condizioni generali di partecipazione

Dettagli

ACCADEMIA DI BELLE ARTI G. CARRARA SERVIZIO PER IL DIRITTO ALLO STUDIO

ACCADEMIA DI BELLE ARTI G. CARRARA SERVIZIO PER IL DIRITTO ALLO STUDIO ACCADEMIA DI BELLE ARTI G. CARRARA SERVIZIO PER IL DIRITTO ALLO STUDIO Bando di concorso per l assegnazione di Borse di Studio Universitario agli studenti iscritti presso l Accademia di Belle Arti G. Carrara

Dettagli

Il soggiorno di studio dovrà svolgersi, inderogabilmente, nel periodo 25 giugno - 21 dicembre 2012.

Il soggiorno di studio dovrà svolgersi, inderogabilmente, nel periodo 25 giugno - 21 dicembre 2012. BANDO DI CONCORSO 2012 PER IL CONFERIMENTO DI 8 CONTRIBUTI PER LA FREQUENZA DI CORSI DI LINGUA ALL'ESTERO RISERVATI AGLI STUDENTI ISCRITTI ALLA LIBERA UNIVERSITÁ DI LINGUE E COMUNICAZIONE IULM Il CIDiS

Dettagli

Acquisito il parere favorevole e conforme espresso dalla VI Commissione Consiliare nella seduta del 21 aprile 2015.

Acquisito il parere favorevole e conforme espresso dalla VI Commissione Consiliare nella seduta del 21 aprile 2015. REGIONE PIEMONTE BU17S1 30/04/2015 Deliberazione della Giunta Regionale 27 aprile 2015, n. 20-1348 L.R. 16/92 s.m.i., art. 6 bis. Criteri per la pubblicazione, da parte dell'edisu, dei bandi di concorso

Dettagli

Bando per l attribuzione dei benefici universitari e contribuzione universitaria a.a. 2015/2016

Bando per l attribuzione dei benefici universitari e contribuzione universitaria a.a. 2015/2016 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FERRARA Bando per l attribuzione dei benefici universitari e contribuzione universitaria a.a. 2015/2016 (Approvato con Delibera del Consiglio di Amministrazione dell Università

Dettagli

GUIDA AI SERVIZI AMMINISTRATIVI E AL PAGAMENTO DELLE TASSE E DEI CONTRIBUTI A.A. 2011/2012

GUIDA AI SERVIZI AMMINISTRATIVI E AL PAGAMENTO DELLE TASSE E DEI CONTRIBUTI A.A. 2011/2012 GUIDA AI SERVIZI AMMINISTRATIVI E AL PAGAMENTO DELLE TASSE E DEI CONTRIBUTI A.A. 2011/2012 IMMATRICOLAZIONE E ISCRIZIONE AI CORSI DI LAUREA E LAUREA MAGISTRALE/SPECIALISTICA Per l anno accademico 2011/2012

Dettagli